V E R D U R E I N L I E X T R V E R G I N E D ' L I V Pproii ripii 29 vsi Ciofi ll otdi 29 vsi Lmsioi 29 vsi Cppri o mbo 29 vsi Ptè di oliv r 18 vsi P

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "V E R D U R E I N L I E X T R V E R G I N E D ' L I V Pproii ripii 29 vsi Ciofi ll otdi 29 vsi Lmsioi 29 vsi Cppri o mbo 29 vsi Ptè di oliv r 18 vsi P"

Transcript

1

2 Crudo, Mooultiv liol for 2 ml / ml 12 for Ltti "Crudo" 5 l 4 ltti Ltti Crudo 3l ltti Crudo, Mooultiv liol Bottili qudr 2 ml 12 bottili Bottili qudr ml 12 bottili Bottili qudr 7 ml bottili Cul, bld liol, Corti, Sior Frs Bottili 2 ml / ml 12 bottili L I E X T R V E R G I N E D ' L I V E C C E L L E N Z E D I T E R R D I P U G L I Crudo SiCiquZro, Mooultiv Corti Bottili SiCiquZro 2 ml dizio limitt bottili Ltti "Cul" 3 l / 5 l 4 ltti

3 V E R D U R E I N L I E X T R V E R G I N E D ' L I V Pproii ripii 29 vsi Ciofi ll otdi 29 vsi Lmsioi 29 vsi Cppri o mbo 29 vsi Ptè di oliv r 18 vsi Ptè di oliv vrdi 18 vsi Ptè di iofi 18 vsi Pomodori ssiti l sol 29 vsi liv Bll di Criol i qu sl Vso 314 ml vsi Bust 2,5 k 4 bust Cuori di iofo 29 vsi liv Trmiti di Bitt i qu sl Vso 314 ml vsi Bust 2,5 k 4 bust Fu riliti 29 vsi Ptè di pomodori s 18 vsi

4 Suo l bsilio vsi Psst "L Nottur" vsi Psst trdiziol vsi L V R Z I N E T R D I Z I N L E P S S T E D I P M D R " C R U D " S U G H I P R N T I " C R U D " Suo ll'rbbit vsi Suo ll putts vsi

5 rf F ui Li t h ll l i o t l i o l r du v r v r du U R ll T r v r li m d t l ur r l o t o li h f p i i o h P p i T S h h R i T i ll t li T Ri P Sp u o i Lu i lli m pu l o i i si m r i r F I D L I P T S E P M ri Sp t o L L h ir 5 i B tt t i R D N I G Z r R N D r o h M Fu sil lo t r t ri Ri ri h P

6 P R D T T I D F R N L L ' L I E X T R V E R G I N E " C R U D " Tri o mdorl 1 24 bust Tri o mdorl 4 12 bust Tozztti l sl di Crvi 1 24 bust Tozztti l sl di Crvi 4 12 bust Tozztti l sl di Crvi 2 k 4 bust Tlli lssii 1 24 bust Tlli lssii 4 12 bust Tlli lssii 2 k 4 bust

7 L'zid. D divrs rzioi l fmili Srlli produ olio xtrvri di oliv sull olli di Bitt, ll rio Puli, l Sud dll'itli. I qust trr o l vozio dll'olio i frtlli Srlli produoo oi l'xtrvri di oliv CRUD, u prodot di lt qulità, rio ll przio ssoril o u lv potzil bfio pr l slut, rzi ll'lv otu di polifoli. CRUD firm h i Sotli, prit vrdur dll trr di Puli lvort osrvt i olio xtrvri, l sst di pomodoro, u vro polvoro ottu o u lvorzio trdiziol di tipo domstio, l st tiil trfilt l brozo, i tlli, i zztti l tri, sk bs di fi pulis, vio mos illo d olio xtrvri di oliv CRUD, l oliv i qu sl dll prit vità "Trmit di Bitt" "Bll di Criol". Th Comy. For svrl rtios th fmily Srlli fmily produs xtr viri oliv oil o th lls of Bitt, i th puli rio, i southr Itly. Ts orpl lotio is idl for oliv ultivtio, hr th Srlli brothrs produs th xtrviri oliv oil Crudo, h qulity produt, rih i ssory prptio d with h pottil bfiil hlth, du th h ott of polyphols. CRUD sis lso th "Sotli", vtbls from puli ld prossd d prsrvd i xtr viri oliv oil, "Tom su", mstrpi md with trditiol domsti pross, "rtisl st" xtrudd throuh broz, th "Tlli, Tozztti d Tri", sks md with puli flour, yllow wi d xtr viri oliv oil CRUD, d th "livs" i wtr d slt of th prious vitis "Trmit of Bitt" d "Bll di Criol". RICNSCIMENTI / WRDS LI EXTRVERGINE DI LIV "CRUD": Tr Foli 212, 213, 214, 215 Mdli d'ro 215 l Nw York Itrtiol oliv oil omptitio Mdli d'oro ll'liv J 213 il-wd 213: Crudo fr i miliori 2 oli d'oliv l modo! Mdli d'r l Los ls oliv oil omptitio SCHIRLLI SRL Str. prov.l Bit-Bitt - 72 Bit B - Tl Fbook: lio Crudo

8

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I

B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I B A N D O D I G A R A D A P P A L T O D I L A V O R I S E Z I O N E I ) : A M M I N I ST R A Z I O N E A G G I U D I C A T R I C E I. 1 ) D e n o m i n a z i o ne, i n d ir i z z i e p u n t i d i c o

Dettagli

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE

DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE DIGICULT: PRE SENTAZIONE GENE RALE Cosa è Digicult Il portale web Il magazine online Il podcast e la newsletter L'agenzia D i gi C U L T è u n a p i a t t a f o r m a c u l t u r al e It alia n a o n li

Dettagli

Indicare ragione sociale dell Ente/Coop/Assoc. tel. fax. e mail. da n. camere da letto per un totale di posti letto e di complessivi n.

Indicare ragione sociale dell Ente/Coop/Assoc. tel. fax. e mail. da n. camere da letto per un totale di posti letto e di complessivi n. Mll i utrtifizi i lifizi Htl Otlli P. 1 i 5 Ott: - L Ri Lzi 13 l 6/8/27..i. Rlt Ril Nuv iili ll truttur rittiv xtrlbrhir.8 l 7 t 215. Clifizi r l rizi i ttività xtrlbrhir i Htl Otlli i tri Ui I ttritt

Dettagli

apertura autunno 2012

apertura autunno 2012 CSTRUZI STI IMPITI SPRTIVI pwrd by prur uunn 22 CMP BBMTI DLL IU 22 r r LU MR DI T MR DI I CLDI V -22 7 V DI SB RDI 7-22 DM T 7-22 I C 22 L 22 d fn r r chu ndc d 3 m -2 nu 3 pr m c nd r c LU r MR M TT

Dettagli

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b

L V D br pr vv t ff tt d ll. D l h, h n ll r n n, n n n p r t h l pr t t, l p d ll v lt, bl t r r t t lv lt p r ² lt d t nt, f p ll n l nt r r d l l b 8 L V D d xtr t t r n t l br d nt t d nt b 24, n tr t pr rt n xt rn p t j r b. L n. 2. L r.... n h l lt r r. v nn, d p r ² n rv n v r b n pl r n l d P l r n n n h h n p t. L d r z n d l. B n, n n r lt

Dettagli

% Immatricolati I anno per provenienza geografica

% Immatricolati I anno per provenienza geografica INGRESSO NEL CdS, REGOLARITÀ DEL PERCORSO DI STUDIO, USCITA DAL CdS C d lu l Ifm _ L-31 DATI DI ANDAMENTO DEL CDS IN TERMINI DI ATTRATTIVITÀ Tbll 1 Sud l pm d p dm C D.M. 270/2004 Tplg d z Imml l 66 96

Dettagli

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h?

6) Nel 1991 Carl Lewis ha stabilito il record del mondo dei 100 m percorrendoli in 9,86 s. Qual è la velocità media in km/h? 1) L unità l SI pr l tmprtur l mss sono, rispttivmnt gri grmmi klvin kilogrmmi Clsius milligrmmi Clsius kilogrmmi klvin grmmi 2) Qul mtril ffon nll olio ( = 0,94 g/m 3 )? ghiio ( = 0,92 g/m 3 ) sughro

Dettagli

Pre sen ta zio ne. pri me espe rien ze, af fron ta te con in cer tez za e tal vol ta con scar sa

Pre sen ta zio ne. pri me espe rien ze, af fron ta te con in cer tez za e tal vol ta con scar sa 2 P sn L m f qu n s p dl g qul, sp g v d c t cs dur t l dll sn d, g pr qu s lup p l s s fn qu s mz z, l p s u z z, pr r sr l t d f l m r n In l, l s m p, p sn, d l qu p s t s,. p m sp n z, f fn cr z l

Dettagli

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so

T R I BU N A L E D I T R E V IS O A Z I E N D A LE. Pr e me s so 1 T R I BU N A L E D I T R E V IS O BA N D O P E R L A C E S S IO N E C O M P E TI TI V A D EL C O M P E N D I O A Z I E N D A LE D E L C O N C O R D A T O PR EV E N T I V O F 5 Sr l i n l i q u i da z

Dettagli

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale

Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale IN F O R M A Z IO N I P E R S O N A L I Nome e Cognome Indirizzo Telefono Cellulare E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale V a le n tin a B e c c h i E S P E R IE N Z E L A V O R A T IV E D

Dettagli

VIENE IL SIGNORE Antifone "O"

VIENE IL SIGNORE Antifone O nn: MM lbm: Stillt li dll'l Pd: vvn IENE IL SIGNORE ntifn "O" Msic : Mrc Fs rrnmn : Mrc Fs (Rm, 16/12/195) Ts : Litrc-Mrc Fs Srn f i n il gn r, il r dl l gl, l l i, l l l f i n il gn r, il r dl l gl, l

Dettagli

i. n t. a v u l l e d a t s e . w

i. n t. a v u l l e d a t s e . w 5FE75STA DE L L ' UVA A VEGRIOLVO DI 7.2r8 26.t2 b t www.ft.t.t 5FE7STA DE L L ' UVA 57 l U ' l l t Ftt è r, tt l 57t t t t L f r br l l V C. 7 5 t r f r t q r f t. Cb r t r V f L lb t t tt r r t r rr

Dettagli

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o

1 3INFORMAZIONI PER SONALI E SPERIENZA LAVORATIVA. F a x - 6Ļ1 T i p o di a zi e n d a o s e tt o r e T u ri s m o 1 3INFORMAZIONI PER SONALI N o m e A n n a H a li n a H y z a I n diriz z o V i a S a n d r o P e r ti ni 5 0 - Q U A R T U C C I U T el ef o n o C e ll ul a r e: 3 4 0 6 8 1 3 2 6 3 F a x - E-m a il a

Dettagli

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva

A.A. 2016/17 Graduatoria corso di laurea in Scienze e tecniche di psicologia cognitiva 1 29/04/1997 V.G. 53,70 Idoneo ammesso/a * 2 27/12/1997 B.A. 53,69 Idoneo ammesso/a * 3 18/07/1997 P.S. 51,70 Idoneo ammesso/a * 4 12/05/1989 C.F. 51,69 Idoneo ammesso/a * 5 27/01/1997 P.S. 51,36 Idoneo

Dettagli

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e.

U n po z z o art e s i a n o (fora g e) per l ap p r o v v i g i o n a m e n t o di ac q u a pot a b i l e. In m o l ti pa e s i po c o svil u p p a t i, co m p r e s o il M al i, un a dell a pri n c i p a l i ca u s e di da n n o alla sal u t e e, in ulti m a ista n z a, di m o r t e, risi e d e nell a qu al

Dettagli

L Ascendente : Acquario

L Ascendente : Acquario Tm Stv Js Tm t Stv Js Dt s. G // m (r ) G // m (r UT) Or sr m Gr Gu. Ltà S Frs CA / USA (Ltu. ' W / Lttu. ' N / - m) T tm Tm Tr m. Pus S Ps L Ast Aqur K MC IX XI VIII AS XII J K I H G F E DS L A B C D

Dettagli

OPERAZIONE MANI PULITE

OPERAZIONE MANI PULITE Tl: OPERAZIONE MANI PULITE Aur: Lur Css Prcrs ddc ssc: 1. L u pug d rr AVVERTENZA: L dmd ch sgu s spr l prcrs prcrs dc h cm b qull d rfcr l pdrz d lcu cmpz (l cpcà cè d pplcr cscz ccul prcdurl ch cs drs

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI

SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA. a.s. 2013/2014 SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI SCUOLA DELL'INFANZIA DI VILLA STRADA a.s. 2013/2014 "LA FESTA DEI NONNI" SEZIONE DEI BAMBINI DI 5 ANNI " Inzam l'ann sclastc fstggand nstr NONNI pr rcrdar quant sn przs pr n bambn. Pnsam ch l md pù bll

Dettagli

IL FURTO DEL DIAMANTE GIGANTE

IL FURTO DEL DIAMANTE GIGANTE IL FUT DEL DIMNTE GIGNTE T d Grm S Crdm d Ib Smrg Crdm dr d rz ur Edg d dr r Drr: Ip Bru Cpr d br h (dg) dr Cv (r) Grph Dgr: dr Cv / hwrdfdt Iurz pg z f: br h (dg) E Buf MD5 (dg pg.123), Sud rpà dr Cv

Dettagli

P.SANTELIA SRL 70122 Bari-Italy-Tel. +390805231824-Fax +390805275408-info@santeliatraghetti.it

P.SANTELIA SRL 70122 Bari-Italy-Tel. +390805231824-Fax +390805275408-info@santeliatraghetti.it P.SNTLI SRL 70122 ari-italy-tel. +390805231824-ax +390805275408-info@santeliatraghetti.it MNISTO DLL RRIVT 44 - (formulario fondamentale) N.Pratica: 1937 foglio: 1/5 nel porto di RI in data alle 08:00

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Arte Figurativa. Ginnasio Gian Rinaldo Carli settembre 2014

Arte Figurativa. Ginnasio Gian Rinaldo Carli settembre 2014 A Figuiv Gisio Gi Rildo Cli smb 2014 A ic. is io z li u ic d c s h c ssio p s i d m o F Op d po può m l io pz i l, o u u co il! d i ib u u s im è, Esp o im u o c il cmbi, m o m z z p p Il vlo, l bi l m

Dettagli

Tarallini. Gustoselli fragranti dei trulli. Peso Netto / Net Weight 500g e / 17,63 OZ. Peso Netto / Net Weight 400g e / 14,11 OZ

Tarallini. Gustoselli fragranti dei trulli. Peso Netto / Net Weight 500g e / 17,63 OZ. Peso Netto / Net Weight 400g e / 14,11 OZ Peso Netto / Net Weight 500g e / 17,63 OZ Peso Netto / Net Weight 400g e / 14,11 OZ Cod. TS001 Tarallini olio extravergine d oliva, sale. INFORMATIVA ALLERGENI: Cosi come dichiarato negli ingredienti.

Dettagli

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa

VICKY RUGBY PROJECT. Proposta Educativa VICKY RUGBY PROJECT Prst Eductv Vcky l Vchg s c ll b u r,, m v k l V ch H d gl l t t f r g rs c hé st su l m l d m r, s ( è, dr d gl s t g fs t m c r Qu k tt. V s u d b v v ò tt, s s c vt s u ). s s c

Dettagli

VectorWorks. Differenze fra la versione International e la versione in italiano

VectorWorks. Differenze fra la versione International e la versione in italiano 7150 Rvw Dv, Club, MD 21046 Tlf: 410.290.5114 Fx: 410.290.8050 www.s. VWs è u Ns N Dsbu slusv l Il: VWs Dffz f l vs Il l vs l vs l, è suu lu, s u uz ll vs Il, è lu ls, u vs s l z ( s u) l l us ù sl uv.

Dettagli

An italian story. La creatività dei miei gioielli è fortemente legata alle. The inspiration behind the creation of my jewels is

An italian story. La creatività dei miei gioielli è fortemente legata alle. The inspiration behind the creation of my jewels is An itlin story L rtività i mii gioilli è ortmnt lgt ll mi origini ll ntur l mio trritorio. Ho smpr ruto nll qulità ni sgrti ll gioillri itlin. Il mrhio Mro Bigo oniug trizion sign ontmporno port vnti on

Dettagli

Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale

Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Corso di laurea magistrale in Economia e Management Internazionale Libera Università degli Studi per l Innovazione e le Organizzazioni Via Cristoforo Colombo, 200 00145 Roma T +3 06 510.777.1 F +3 06 510.777.25

Dettagli

CELLE DI CARICO A FLESSIONE E A TAGLIO BENDING BEAM AND SHEAR LOAD CELLS

CELLE DI CARICO A FLESSIONE E A TAGLIO BENDING BEAM AND SHEAR LOAD CELLS OST R richiesta LL RO LSSON TLO NN M N SR LO LLS TK TK kg 75, 150, 300................................. LSSON / NN M................... TK kg 500, 1000, 2000........................... TLO / SR M............................

Dettagli

N. 0000272248. {ffiw3 ATTESTATO DI BREVETTO PER MODELLO DI UTILITA' VIA ALDO MORO, 2 IL DIRIGENTE. ldil- TITOLARE/I INDIRIZZO.

N. 0000272248. {ffiw3 ATTESTATO DI BREVETTO PER MODELLO DI UTILITA' VIA ALDO MORO, 2 IL DIRIGENTE. ldil- TITOLARE/I INDIRIZZO. N. 0000272248 000059 20r0 MILANO 03/03t20r0 EO4G MILANO VIA ALDO MORO, 2 ^ PALO IN ACCIAIO PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO (LINEE VITA). {ffiw3 ùarnsta $i {lornmerclo Ind. Ari. el.sr:;*ltu!"a di fuîiiano

Dettagli

PIATTAFORME MONOCELLA CON PIANO DI CARICO INOX SINGLE CELL PLATFORMS WITH STAINLESS STEEL TOP

PIATTAFORME MONOCELLA CON PIANO DI CARICO INOX SINGLE CELL PLATFORMS WITH STAINLESS STEEL TOP ITTOR ONOLL ON INO I RIO INOX SINL LL LTORS WITH STINLSS STL TO -6 kg -1 kg -30 kg -0 kg........... dimens. 300 x 300 mm.................. - kg -1 kg.....................................................

Dettagli

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI

Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI Osservatorio del Mercato del Lavoro RAPPORTO SUL FUTURO DELLA FORMAZIONE NELLA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA - TRANI 1 Indice generale A n a li si di c o n t e s t o p a g. 3 L off e rt a d i f or m a z

Dettagli

P re m e s s a L a g e s tio n e d e lle ris o rs e u m a n e Il S is te m a In fo rm a tiv o D o g a n a le...

P re m e s s a L a g e s tio n e d e lle ris o rs e u m a n e Il S is te m a In fo rm a tiv o D o g a n a le... 211 BILANCIO DI ESERCIZIO IN D IC E 2 IN D IC E G E N E R A L E I. R e la z io n e s u lla G e s tio n e II. S ta to p a tr im o n ia le e C o n to e c o n o m ic o III. N o ta in te g r a tiv a IV. R

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE,

CONVENZIONE. Tra. 3 e la di Cislago Via EnricoMattei IMPRESEALTO MILAN'ESE, ,/ CONVENZONE Tr DALMAS.R.L.- Gtroéncon sd Solro- V GtnoDonztt, 3 l d Cslgo V EnrcoMtt succursl, 12 P.lVA,00731240966 C.F. prson dl proprodrttor, sg.cstlnovo 02201810153n Dvd; MPRESEALTO MLAN'ESE, con

Dettagli

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA

I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA I NUMERI DELLA VIGILANZA PRIVATA Anno 2012 Osservatorio ASSIV sulla sicurezza sussidiaria e complementare Nota metodologica I numeri elaborati dall OSSERVATORIO ASSIV su dati Inps si riferiscono alle che

Dettagli

Le problematiche dell alimentazione in rapporto

Le problematiche dell alimentazione in rapporto R ZL D RMZ R R D RRZ LL LLL D L 3 MDUL -4 - D. D Bg D - L X - - X - - L X - - X - - L X M x. M; 48(3):543-8 - - X - - ( ) L g.. g Qg : Qà X Qà à LM, BD ULM D L D RMUR U D LU ML L RZ M x. M; 48(3):543-8

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

Codice Descrizione Direttiva CEE Tipo Euro

Codice Descrizione Direttiva CEE Tipo Euro AUTOVEICOLI Codice Descrizione Direttiva CEE Tipo Euro A RISPETTA LA DIRETTIVA 83/351 CEE 0 A - RISPETTA LA DIRETTIVA 83/351 CEE SULL'INQUINAMENTO 0 A + RISPETTA LA DIRETTIVA 83/351 CEE CON CATALIZZATORE

Dettagli

A.A Ingegneria Gestionale 2 appello del 11 Luglio 2016 Soluzioni - Esame completo

A.A Ingegneria Gestionale 2 appello del 11 Luglio 2016 Soluzioni - Esame completo FISI.. 5-6 Igg Gsl ppll dl Lugl 6 Sluz - s pl. U h d s p l d u D su d du l plll DL gu d u sz d gg 5 l sgu sg: l h, l ll vlà ss vk/h, l pù d pssl dlz d dul 9/s p ps l uv u vlà s d h s l d L v dll g l sl

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Fschzz Svzz Tutt l sd l md s dspbl ll dzz mch-stutscm tt v Rc u l d t I l st p d st g 012! 2 1 1 26 g k C As sudtl d Spcltà dll As Mché! Dvtt f d fcbkcm/mchrstutsschwz mch-stutscm pp cs d P u st &g Islt

Dettagli

COMPONENTI IN PRIMO PIANO: IL CUORE DELL INCASSO

COMPONENTI IN PRIMO PIANO: IL CUORE DELL INCASSO t f f T Crt COMPOET PRMO PO: L CUORE DELL CSSO DETRO L DESG RCERCTO E LE FTURE PREGTE DE MODELL BULT-, OG ELETTRODOMESTCO CEL COMPOET LTMETE EVOLUT, STUDT PER U CSSO REGOL D RTE Sur ff s l rt bslr rh lttr

Dettagli

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI MHIN TRILIN D SSORI D M PR SGNLTI ORIZZONTL G G N H I L F F ON MISURTOR STRDL INORPORTO FIGUR QT'. 2400MTRMT000 MHIN TRILIN 2400MTRMT0002 MHIN TRILIN 2400MTRMT0003 MHIN TRILIN D 2400MTRPM0005 PISTOL MNUL

Dettagli

C'è chi la chiama potenza. Noi la chiamiamo Trelleborg.

C'è chi la chiama potenza. Noi la chiamiamo Trelleborg. Listino Prezzi N 15-1 Giugno 2012 C'è chi la chiama potenza. Noi la chiamiamo Trelleborg. Listino Prezzi N 15-1 Giugno 2012 trattori - Gamma motrice radiale tm600 - tm700 - tm700 hs - tm800 - tm800 hs

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

LISTINO PREZZI 2015 PRODOTTI

LISTINO PREZZI 2015 PRODOTTI LISTIO PREI 2015 PRODOTTI F&F Floor and Furniture Ehlers Sanitärhandel GmbH Agathenstraße 10 D-20357 Hamburg T +49 (0)40 441626 Fax +49 (0)40 455500 info@fandf.de www.fandf.de Tutti i contenuti e le indicazioni

Dettagli

Numero di Gastro 1/16

Numero di Gastro 1/16 Num di Gs 1/16 Swiss Clim impz Smp SC2015111705 www.swissclim.ch Dss ivl p um il fu i gi 12238984 Dss i ci Clssic dl 1. 13. Gi 2016 25 % 25 % 12238687 Dss i ci Fci dl 16. 31. Gi 2016 Suppmzii 25% Sc dl

Dettagli

Corso di laurea in Informatica. Graduatoria II selezione A.A. 2017/2018

Corso di laurea in Informatica. Graduatoria II selezione A.A. 2017/2018 Corso di laurea in Informatica Graduatoria II selezione A.A. 2017/2018 1 Co. Ma. 13/02/1995 37,50 18,75 AMMESSO 2 Ma. Lo. 21/11/1997 32,50 20,00 AMMESSO 3 Pu. Lu. Si. Gi. 28/11/1988 31,00 16,75 AMMESSO

Dettagli

Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della Azienda

Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della Azienda Pubblico incanto per l affidamento dei servizi integrati per la gestione e la manutenzione delle apparecchiature biomediche della zienda llegato 6 Gruppi a onerosità di servizio omogenea Pagina 1 di 8

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco"

Formula Bonus-Malus l'abito non fa (più) il monaco Formula Bonus-Malus "l'abito non fa (più) il monaco" Limiti e criticità dell'attuale formula Giovanni Sammartini Coordinatore Commissione Danni Roma, 7 giugno 2013 2000-2011: com'è cambiata la distribuzione

Dettagli

Partnership e ricerca di capitale di rischio

Partnership e ricerca di capitale di rischio Partnership e ricerca di capitale di rischio Sweat Equity [swɛt ɛkwɪtɪ] the hard work that someone does to build or improve a business, project or product that helps to increase its value * ovvero il duro

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II. Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Biblioteca di Area Scienze Politiche c uriosando in Bibl i oteca Spunti tematici

Dettagli

Aderenti al Fapi Fondo formazione PMI a Novembre 2013

Aderenti al Fapi Fondo formazione PMI a Novembre 2013 Aderenti al Fapi Fondo formazione PMI a Novembre 2013 Periodo di competenza settembre 2013 Periodo di presentazione Uniemens ottobre 2013 Data di scarico 19 novembre 2013 Dinamica Figura 1 - Andamento

Dettagli

Cantoria di Basiliano 29/ ,00 Contributo per acquisto di un impianto di amplificazione

Cantoria di Basiliano 29/ ,00 Contributo per acquisto di un impianto di amplificazione ALBO BENEFICIARI PROVVIDENZE ECONOMICHE ANNO 2011 Allegato A) al provvedimento n. 37/2012 Nome/Società Rif.Det.Liq. Importo Contributo Euro Motivi della Concessione Pro Loco di Basiliano 08/2011.200,00

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 Sgnli i siurzz pr fontnll o i mrgnz pr l ontminzion UNI 7546/3. Symols for sfty signs-ys wshing - mrgny showr. 332 Normtiv in mtri i tutl ll slut siurzz

Dettagli

Musiche de alcuni eccellentissimi Musici composte per la Maddalena

Musiche de alcuni eccellentissimi Musici composte per la Maddalena Musi lcuni eclntissi Musici mpos per Mdd Scr Rppnzione Gio: Bttis Andini A Cin Voci DEL SIGNOR CLAUDIO MONTEVERDE. Viono I Bs Viono II Vio II Vio I Ctive Comns Atbution-ShAke 3.0 2 PROLOGO FAVOR DIVINO

Dettagli

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna

Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Provincia di Cuneo - Settore Tutela Flora e Fauna Monitorag gio dei siti di resenza del Gambero di fiume (Austrootamobius allies) in Provincia di Cuneo e loro caratterizzazione Provincia di Cuneo - Settore

Dettagli

COMUNE DI TERME VIGLIATORE Provincia di Messina

COMUNE DI TERME VIGLIATORE Provincia di Messina COMUNE DI TERME VIGLIATORE Provincia di Messina PROGETTO ESECUTIVO Miglioramento della sicurezza dei pescatori e delle condizioni del pesce sbarcato. ANALISI PREZZI IL R.U.P. IL PROGETTISTA P.01 - Fornitura

Dettagli

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012 f C ALBUZZANO C l f f 4 2012 f l C f Rz. 6/2010 l 10.12.2010; E: C Alzz Dz z: C Alzz - Pzz V 1 - Alzz PV D Rpl: F C P f pz p: v C C v vl ll l ll l CIf v p f l ll p f qll h è lzz ql v ( p l f pzz V). C

Dettagli

Il nostro pane Dal 1840 il panificio Colussi in Venezia

Il nostro pane Dal 1840 il panificio Colussi in Venezia I str p D 1840 pfc uss Vz D p b b s s stuf s... s stuf z uss è fr pù v L cttà qut h u pruz ttv trrtt 1840. Or è rst Vz fr ch pruc s r quttà p qutt, ch r ur tp frt vrs utzz tr fr r tr, fr s, rz, v, frr

Dettagli

INDICE. Ringraziamenti 11 CAPITOLOI INTRODUZIONE 12. 1.1. Oggetto di studio 12. 1.2. II sangiovannese nella classificazione dei dialetti calabresi 13

INDICE. Ringraziamenti 11 CAPITOLOI INTRODUZIONE 12. 1.1. Oggetto di studio 12. 1.2. II sangiovannese nella classificazione dei dialetti calabresi 13 INDICE Ringraziamenti 11 CAPITOLOI INTRODUZIONE 12 1.1. Oggetto di studio 12 1.2. II sangiovannese nella classificazione dei dialetti calabresi 13 1.3. San Giovanni in Fiore 14 1.4. Raccolta e presentazione

Dettagli

[ 2 loo, zors. tl - oò" ls COMUNE DI PALAZZO ADRIANO. Determinazione del Responsabile del Servizio. N" ZOt del. z--o, N" j.{35 del

[ 2 loo, zors. tl - oò ls COMUNE DI PALAZZO ADRIANO. Determinazione del Responsabile del Servizio. N ZOt del. z--o, N j.{35 del @ W COMUNE DI PALAZZO ADRIANO PROVINCIA DI PALERMO PAESE A VOCAZIONE TURISTICA D.A. 2101 del 02/12/2014 7Ò olr- SETTORE lll - LL.PP. - Assetto del Territorio e-mail: ufficiotecnico@comune.polazzoa Tel.

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.02.80 PRESE CEE ED ACCESSORI L.02.80.10 Presa CEE da quadro con frutto semi-incassato e coperchietto di protezione, custodia in tecnopolimero, grado di protezione frontale IP 44 per 16 32 A, IP 67 per

Dettagli

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility

ERASMUS PLUS. KA1 School education staff mobility/ Adult education staff mobility ERASMUS PLUS Disposizioni nazionali allegate alla Guida al Programma 2015 Settore Istruzione Scolastica, Educazione degli Adulti e Istruzione Superiore KA1 School education staff mobility/ Adult education

Dettagli

CITTÀ di LISSONE Provincia di Monza e della Brianza Settore Istruzione, Giovanili e Sviluppo Economico

CITTÀ di LISSONE Provincia di Monza e della Brianza Settore Istruzione, Giovanili e Sviluppo Economico CITTÀ di LISSON Provincia di Monza e della Brianza ---------- Settore Istruzione, Giovanili e Sviluppo conomico Capitolato speciale e disciplinare di gara per l appalto del servizio di ristorazione scolastica

Dettagli

STRUMENTI E MISURE PER L INGEGNERIA MECCANICA CORREZIONI AL TESTO

STRUMENTI E MISURE PER L INGEGNERIA MECCANICA CORREZIONI AL TESTO STRUMENTI E MISURE PER L INGEGNERIA MECCANICA CORREZIONI AL TESTO L crrzii s vizit i rss Pr rig si it l rig scritt, l spzi ccupt ll frmul, l rig i cui è scritt Tll, l spzi ccupt ll figur l rig ll scrizi

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

66 0TB. Vaso vetro. 200g 60 0TB5. 300g. Vaso vetro. Vaso vetro. 540g

66 0TB. Vaso vetro. 200g 60 0TB5. 300g. Vaso vetro. Vaso vetro. 540g 0TB19 Filetti di Tonno Bianco in olio d oliva 0251 0TB Filetti di Tonno Bianco in olio di oliva 300g 210g 0295771 0 0TB5 Filetti di Tonno Bianco in olio di oliva 540g 30g 004743 4 0TN5 Filetti di Tonno

Dettagli

Università degli Studi di Messina Area Servizi Tecnici

Università degli Studi di Messina Area Servizi Tecnici Scheda per i confronti a coppie - Commissario : confronto per offerta: Sub.. Verifica della vulnerabilità sismica - Sub.. Adeguamento strutturale Sub... Ottimizzazione ciclo di vita dell'opera Sub... Recupero,

Dettagli

Art. 809 cm. 87x149 Art. CO-26/FR h. cm 83

Art. 809 cm. 87x149 Art. CO-26/FR h. cm 83 Sonda Ceramiche La ditta Ceramiche Sonda, è stata fondata nel 1974 da Domenico Sonda ed è specializzata nella produzione di Ceramiche Artistiche Capodimonte. Tutti i nostri pezzi sono creati e dipinti

Dettagli

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE

Test ammissione CdL in Economia aziendale ed Economia e commercio GRADUATORIA GENERALE GRADUATORIA INIZIALI COG E 741 BM 24/10/1997 1 83,125 29,00 37,50 737 RG 14/11/1997 2 81,250 24,00 41,00 471 AN 14/01/1998 3 80,625 25,00 39,50 893 GF 27/09/1997 4 80,000 23,50 40,50 579 DL 22/03/1997

Dettagli

CODICI E TIPI DI ASSALI PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI

CODICI E TIPI DI ASSALI PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI CODICI E TIPI DI ASSALI PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI 118785 ASSALE 710-19 ANT. 118786 ASSALE 710-19 POS. 120539 ASSALE 710-19 STD 121629 ASSALE 710-19 FR. 122382 ASSALE 716-24 ATBL. 122440 ASSALE 717-20

Dettagli

STEFANO PASTINE Via Cerc hi o, 10 Orto n o v o (SP)

STEFANO PASTINE Via Cerc hi o, 10 Orto n o v o (SP) C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI No m e Indirizz o STEFANO PASTINE Via Cerc hi o, 10 Orto n o v o (SP) E- m a il stepastine@libero.it Nazio n a lit à Italiana Data di nas cita Profe

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

lezione 2 AA Paolo Brunori

lezione 2 AA Paolo Brunori AA 2016-2017 Paolo Brunori correlazioni - la concomitanza di due eventi non ha significato statistico - se una donna che indossa il velo è disoccupata questo non mi dice nulla sulla discriminazione dei

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea

L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Primo della Camera dei deputati L Italia nell Europa digitale Idee, progetti e proposte per raggiungere gli obiettivi dell agenda digitale europea Gli indicatori dell agenda digitale europea La posizione

Dettagli

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE.

IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL VALORE DEI COMPRENSORI LAPIDEI ITALIANI PER L ECONOMIA NAZIONALE. IL SALDO COMMERCIALE A cura di: Manuela Gussoni Ufficio studi IMM 21 maggio 2014 In un contesto di sostanziale stazionarietà dell export

Dettagli

N E W E U R O P E A N I N D U S T R I A L C O M P O N E N T S

N E W E U R O P E A N I N D U S T R I A L C O M P O N E N T S U L T I S T O P P R INI VIS N W U R O P N I N U S T R I L O P O N N T S RTTRISTIH: 1. IL SIGN O I RONIN SUL ORPO H UNIS L INI VIS È PIÙ ONVNINT PRISO. 2. IL SIGN O I RONIN È LSSIIL, ULTIPLO È IL RGOLR

Dettagli

, AI,REROREI,I,O ( BA )

, AI,REROREI,I,O ( BA ) W REPUBBLICA ITALLAI.IA ùiinistero delle InfrasîÌ utture e dei Trasportí DIPAR'T]MENTO PER I TRASPOR'II TERRESTRI E IL TR.\SPORÎO IN'TFRVOD.TE CART.A. DI crrcolazrone CA 0393229 Èîúo d. 'r,lr ln ùúdèpru

Dettagli

CATALOGO MARONI DAL 1950

CATALOGO MARONI DAL 1950 DAL 1950 Oleificio Toscano Morettini S.r.l. Via XXV Aprile, 121 52048 Monte San Savino (AR) P.I.01163790510 Tel:0575 810040 - Fax:0575 810464 www.morettini.it info@morettini.it CATALOGO MARONI Olio extra

Dettagli

Quadro Generale. Dati barratura: 400/230V - 50Hz - Ik = 15 ka - Id: 1 A A UFF.IMPIANTI SETT.RE EDIFICI PER LA CULTURA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Quadro Generale. Dati barratura: 400/230V - 50Hz - Ik = 15 ka - Id: 1 A A UFF.IMPIANTI SETT.RE EDIFICI PER LA CULTURA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI a Quadro: Partenza: ornitura NL ati barratura: /230V - Hz - Ik = 1 k - : 1 avo [mm²]: : requenza [Hz]: Tensione [V]: Polarita': Tipo morsetto: Numerazione morsetto: Q I > Rd U.IMPINTI STT.R III PR L ULTUR

Dettagli

Osservatorio ETF. Quarto trimestre 2013 ottobre-dicembre

Osservatorio ETF. Quarto trimestre 2013 ottobre-dicembre Osservatorio Quarto trimestre ottobre-dicembre Contenuti plus Novità del trimestre pag. 3 Nuovi strumenti sul mercato italiano pag. 4 Andamento degli scambi pag. 5 Liquidità Spread pag. 6 Patrimonio investito

Dettagli

Amo leggere ATTIVAMENTE. leggere. Disponibili 2 KIT: concorso per le scuole. kit. formazione. Amo leggere... CON I LAPBOOK. percorso di.

Amo leggere ATTIVAMENTE. leggere. Disponibili 2 KIT: concorso per le scuole. kit. formazione. Amo leggere... CON I LAPBOOK. percorso di. Diibili KT: lill ilit l li - - 3 l... N LPBK i ui ll lttu lui i ll ul ii. Gui l tt Fil Lbk 5 tlt ftibili Tbl Fli 80 t 30 tll P i DNG Gi l LV BN 978-88-47-934- Ptit l l i lbk : t i lbk u tli l tl l uli

Dettagli

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i

S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i S v i l u p p o e s i m u l a z i o n e d i d i s p o s i t i v i p e r i f e r i c i I n q u e s t o c a p i t o l o v i e n e i m p o s t a t o i l p r ob l e m a d a r i s ol v e r e c o n q u e s t

Dettagli

BENEFICIARIO FINALITA' DEL BENEFICIO DISPOSIZIONE DI LEGGE determine 2015 importo CAPITOLO 302. Regolamento Distrettuale C.C.

BENEFICIARIO FINALITA' DEL BENEFICIO DISPOSIZIONE DI LEGGE determine 2015 importo CAPITOLO 302. Regolamento Distrettuale C.C. ANNO 2015 - AREA POLITICHE SOCIALI - SOGGETTI:PERSONE GIURIDICHE PUBBLICHE O PRIVATE BENEFICIARIO FINALITA' DEL BENEFICIO DISPOSIZIONE DI LEGGE determine 2015 importo CAPITOLO 302 BA. VA. CA. GI. Contributo

Dettagli

MARCIAPIEDE ESISTENTE PUNTO MINIATO STRADA PARCO DEL CARMELO INCROCIO 1. marciapiede esistente aree verdi non oggetto d'intervento 117 2,24 0,80 3,88

MARCIAPIEDE ESISTENTE PUNTO MINIATO STRADA PARCO DEL CARMELO INCROCIO 1. marciapiede esistente aree verdi non oggetto d'intervento 117 2,24 0,80 3,88 ,8. M V 4,,3 T P in c.a. nuovo in c.a. 4,8 P, 7,3 374 43.7 scala :. T TT -. -. m,,83. MP SSTT PU M 43.,,4 inazione iedi - integrata elemento in muratura rivestito in,,,3,7, 3, 3, Z T T V GL. P spigolo

Dettagli

CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI piazza ciurio cesare u -7'rz49ari

CONSORZIALE POLICLINICO DI BARI piazza ciurio cesare u -7'rz49ari lsljf;qrj,,{ S$Fii;,, A Z TE N DA os pe DAL re Ro-u rvrve ndii,f Rih, t i f i j ilj # tr t. CONSORZALE POLCLNCO D BAR piazza ciurio cesare u -7rz49ari z # l-{jfi, g6g9 "..,.-- i -,,:,:..i"-r,; Deriberazione

Dettagli

" L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N "

 L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N M A R K E T I N G S T R A T E G I C O E C O M P E T I T I V I T A ' O VVERO: " L E A D I N G W I T H B I G D A T A A N D A N A L Y T I C S : F R O M I N S I G H T T O A C T I O N " In quale contesto stiamo

Dettagli

T: +44 (0)1825 872726 E: sales@scorpionclimate.com www.scorpionclimate.com

T: +44 (0)1825 872726 E: sales@scorpionclimate.com www.scorpionclimate.com DETERGENTI APPROVATI DALL UNIONE EUROPEA Disinfettanti conformi al regolamento (EU) Num. 528/2012 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 22 maggio 2012. OJ L 167, 27.06.2012, p1-123 (BG, ES, CS, DA,

Dettagli

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013

I RIFIUTI DI NOVARA. Altieri ASSA S.p.a. 28/02/2013 2013 I RIFIUTI DI NOVARA Alr ASSA S.p.. 28/02/2013 2 Rfu L Cmmss Eurp c l Drv 2008/98/CE dc l v d rur r l 2020 ll s d rfu ssd u rul crl ll prvz quv qulv d rfu. L Il h rcp l v c l DLs 205 dl 3 dcmr 2010

Dettagli

Comune di Cesena Provincia di Forlì-Cesena. Integrazione allo Studio di sostenibilità ambientale Gestione ACQUE

Comune di Cesena Provincia di Forlì-Cesena. Integrazione allo Studio di sostenibilità ambientale Gestione ACQUE Comune di Cesena Provincia di Forlì-Cesena Integrazione allo Studio di sostenibilità ambientale Gestione CQU Piano di riqualificazione urbana R PRC URP Comparto Viale uropa, via Piave - Cesena (FC) (ggiornamento

Dettagli

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità

Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Corso di Laurea magistrale in Lavoro, cittadinanza sociale,interculturalità Tesi di Laurea L accompagnamento delle istituzioni nell inserimento e integrazione del minore straniero nel nucleo adottivo.

Dettagli

s.p..\. Codice mutuo OOOOOOOO453 Fil. 07 CHIROGRAFARI Data stipula: Capitale accordato: Capitale liquidato Debito residuo Conto collegato

s.p..\. Codice mutuo OOOOOOOO453 Fil. 07 CHIROGRAFARI Data stipula: Capitale accordato: Capitale liquidato Debito residuo Conto collegato s.p..\. Banca ItaIeese VIa SIle, 18-20139 Milano - TeIeIono 02 7765.1- Telefax 02 7765.261 cast. 1968 - N. IscrIzIone al Reglsbv Imprese Milano, CodIa! FIscale e PlIrtila!VA 00846180156, (apbie SodaIe

Dettagli

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica

Decodifica di files DICOM e restauro di immagini di Risonanza Magnetica U NIVERSITÀ DEGLI STUDI DI F ACOLTÀ D IPARTIMENTO DI DI P ALERMO I NGEGNERIA I NGEGNERIA I NFORMATICA CORSO DI I N GEG N ERIA AT GE GN ERI A I N FORM FO RMA TIICA CA LAUREA PER PE R I IN S I ST EMI LIIG

Dettagli

Convegno internazionale RiUscire: Il sistema penitenziario e i detenuti stranieri: problematiche, risorse e prospettive DISTANZ A DALL

Convegno internazionale RiUscire: Il sistema penitenziario e i detenuti stranieri: problematiche, risorse e prospettive DISTANZ A DALL Convgno intrnzionl RiUscir: Il sistm pnitnzirio i dtnuti strniri: problmtich, risors prospttiv Hotl Sin HOTEL/B&B CATEGORIA PREZZI DISTANZ A DALL A SEDE DEL CONVEGNO NOT E Hotl Cnnon d'oro 2 stll - singol

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE E INTERNAZIONALI E DELLO SVILUPPO RURALE DIREZIONE GENERALE DELLE POLITICHE INTERNAZIONALI E DELL'UNIONE EUROPEA

Dettagli