Piano degli obiettivi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Piano degli obiettivi"

Transcript

1 Cmn d Rccn Pn scv d sn 2013 Pn dl bv ll

2 UFF.LELE-CONTRTTI-SERV.DEOR.-URP-PROT. Dn CSTELLNI ENZO...1 RIEPILOO OBIETTIVI...1 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI ESTIONE RISORSE UNE Dn FRINELLI CINZI...19 RIEPILOO OBIETTIVI...19 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI FINNZE-TRIBUTI-PTRIONIO-SOC.PRTECIPTE-ECONO. Dn FRINELLI CINZI...28 RIEPILOO OBIETTIVI...28 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI TURISO-SPORT-TT.PRODUTTIVE - Dn CININI RZIELL...58 RIEPILOO OBIETTIVI...58 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI POLIZ.UN.- Dn CININI RZIELL...74 RIEPILOO OBIETTIVI...74 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI PROETTI SPECILI ED ESPROPRI Dn DDI BLDINO RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI INFRSTRUTTURE E SERVIZI TECNICI Dn DDI BLDINO RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI SERVIZI LL PERSON BUON VICINTO POLITICHE IOVNILI E LVORO - Dn CHINI VLTER RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI PINIFICZIONE TERRITORILE Dn FCONDINI ILBERTO RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI SERVIZI DI STFF E SUPPORTO LI ORNI DI OVERNO Dn TORI CRISTIN RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI ISTITUZIONE RICCIONE PER L CULTUR -D TORI CRISTIN RIEPILOO OBIETTIVI RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI Obv Insl Tsvsl RIEPILOO OBIETTIVI I

3 UFF.LELE-CONTRTTI- SERV.DEOR.-URP-PROT. Dn CSTELLNI ENZO RIEPILOO OBIETTIVI CELEBRZIONE TRIONI FUORI DLL SEDE COUNLE IRZIONE BNC DTI UFFICIO LELE IN BIENTE CIVILI OTTIIZZZIONE ESTIONE PROCEDURE UFFICIO CONTRTTI RIORNIZZZIONE LBO IUDICI POPOLRI (SECOND NNULIT') NUOVE ODLIT' DI ESTIONE SEDUTE DI CONSILIO COUNLE 1

4 CELEBRZIONE TRIONI FUORI DLL SEDE COUNLE (2553) Tpl : Vcl. Dsczn ss Vs l nms chs d p d cdn, s sdn ch nn sdn, d clbzn d mmn cvl n lh ll'p cmnq n lcn mn fml sp ll sd sznl d n n nn lvv (sb dmnc), s ppn n p d mlmn ll scp d ff cdn n ppnà lnv l nml cvl n ll'nn dll snz cmnl, ch s dcsmn pù nssn d n pn d vs cfc, sp qll fn d svl. Cò p cnsn n mplmn d svz cdn nl cnmp n n cnmc ll'en cn l dmnzn d n d pzz p l'splmn dl svz. Tn cn d qn pvs dll Ccl dl ns dll'inn n. 29 dl 7/6/2007 ch cnsn l clbzn d mmn nch n dn spz vd zz pchè d pnnz dl l à pdsps ll clbzn d mmn c s pf d ndvd l, dmnn l mdlà d lzz l ff d pplc p l svz ch s ndà d ff. Dsczn Obv/ : Onzzzn dl svz d clbzn mmn cvl n spz lnv ll sd sznl. Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO 2,00 % Ps Cn d Rspnsblà UFF.LELE-CONTRTTI-SERV.DEOR.-URP- PROT. LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Indvdzn dn p clbzn mmn ES n F b p X X X X L S O N v D c Ps 10,00 % Pdspszn slzn d sn d X X X X X 15,00 % 2

5 0,00 Onzzzn dll và sznl d llsmn cn ndvdzn ff d pplc d và cnsn pv X X X 45,00 % Spmnzn slzn cn cnvlmn dl psnl vv m dl p X X X X X X X 5,00 % 25,00 % 3

6 IRZIONE BNC DTI UFFICIO LELE IN BIENTE CIVILI (2492) Tpl : Vcl. Dsczn ss Nll nn 2012 è s pdsps n sd d fblà p vfc l pssblà d lzz l pmm pplcv Cvl Opn nch p l dzn dl TTI DELL UFFICIO LELE, cn l cnsl sfmn d d à ssn dl 1996, l fn d c n chv cmpl ch cnsn l ccss d dspnbl s spp nfmzz. L sd h cc l fblà dll mzn d d pss vzn dll nv pch, cn spp spclsc. Nl 2013 s nnd d zn qn ms dll sd, nndl mlv dll nzzzn dl lv dll ffc ll, s p qn d l qlà dl svz ch p l sn d d nfmv l lblà dll và n cs, d p d l s, qnd mlmn p l n nn, cnsnnd nl d slvd l l cnsvzn fblà nl mp s spp nfmc, l nch ll snz d fscclzn dcmnl. E ndbb n mlmn d mp d sczn dll pcd, ch sbb n n p nfmzz, cn n scn psv nch fn dll cc, cnslzn dzn lnch (lmn s n lcl cmpl mn s v s n dll ffc) nnché ll ccss d ch, ll s l, è cnsn sl s n nc pszn d lv n c s v l pplcv l E, dv l sss vnn ns. S vdnz nl ch l vsn dspnbl dll pplcv l E lzz - è dll nn 2000, ch nn sn dspnbl nmn ch l sss è s n lcl, cn sch ch n cnsn. lmn l pplcv Cvl Opn vn lzz n p l sn d l mmnsv dll En. S pcdà ll mplmnzn dll bnc d dll pplcv Cvl, cn l czn dl lv ll và dll Uffc ll (cm à nlzz dfn nl pcdn Sd d fblà). Qnd, vfc l czz d l pcd vv, s pcdà ll mzn d d dl 1996 d - nll pplcv Cvl cn sccssv cnvsn. p dl 1 nn 2014 sà vv l lzz d Cvl p l dzn dll nv pch dll ffc ll. S vdnz l ncssà dl spp fnznl cnc dl Svz Infmv p l svlmn dll v và nfmch Dsczn Obv/ : - zn d d ns sl sfw "l E" nll'pplcv CIVILI dll'nn vv lzz, p dl 1 nn 2014, dl pmm pplcv p l sn dll pch "Cvl" nch p l dzn dl TTI DELL'UFFICIO LELE Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO 5,00 % Ps Cn d Rspnsblà UFFICIO LELE 4

7 0,00 LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P SEPLIFICZIONE INISTRTIV Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- SEPLIFICZIONE INISTRTIV TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Czn nv Uffc Ll zn dll bnc d l (l E) ll nv s d bnc d dll'pplcv CIVILI ES n F b p L S X X X X O X X N v D c Ps 35,00 % 30,00 % Ts clld dll fnznlà pplcv X 10,00 % Cnvsn dfnv d d ns sl sfw "l E" nll'pplcv CIVILI dll'nn X 10,00 % vv lzz dl pmm pplcv p l sn dll pch "Cvl" nch p l dzn dl TTI DELL'UFFICIO LELE ( p dl ) X 15,00 % 5

8 OTTIIZZZIONE ESTIONE PROCEDURE UFFICIO CONTRTTI (2464) Tpl : Vcl. Dsczn ss 01.01) L. 6, cmm 3, dl d.l. 18 b 2012, n. 179, cnv cn mdfczn dll l. 17 dcmb 2012, n. 221 (cd. dc svlpp bs), h nvll ll. 11, cmm 13, dl d.ls. 12 pl 2006, n. 163 s.m.., dspnnd ch, f d dl 1 nn 2013, «l cn è spl, pn d nllà, cn pbblc nl nfmc, vv, n mdlà lnc scnd l nm vn p cscn szn ppln, n fm pbblc mmnsv c dll'uffcl n dll'mmnszn dcc mdn sc pv». L'Uffc Cn pcdà ds dll ncss cnl nfmc p spl cn nn nll. 3 dl Cdc d Cn n mdlà lnc, ql l cnp nn s mn d fm dl d fm lnc qlfc, nch mdn l cqszn dl dll ssczn f. Pssvmn s nnd snd l splzn cn mdl lnc nch ll sc pv vn d lczn svz fn ) Rszn nfmc pss l nz dll En d cn spl n fm pbblc mmnsv cn mdlà lnc. Tl szn mplc l sslvmn d nms dmpmn ch cnvlnn nch l CED ql: bl sll pfm SISTER dll nz dll En l S cmnl ll nv lmc d dcmn, lzz l pmm Und ) l fn d nd pù vlc d s l nfmzn l ffc cmnl nss dll splzn dl cn, ffnché l sss bb n s sczn l bblh cnl d l pnl dmpmn, s pcdà ll dsbzn lmc dll cp d cn spl l ffc nn. Snn ncss pn dl ncn cn l CED p l pdspszn d n pplcv dl ssm Cvl. S pcdà ll scnnzzzn dl cn fm n cc l s nsmn nl pmm Cvl p l dsbzn nfmc ) C n chv ffcn d pn fcl cnslzn pcdnd d s, p cn spl dl 2007 l 2013, l nl dl cn l vnl dps cznl dl lv fsccl l fn d fm fsccl sp d cnsv pss l Uffc Cn ) Cnclsn dl p bnnl lv ll chs dll pch cnnn dps cznl n cnz n cssf. Sn ll'mpzz dll'c mpl dll cc nnché l nm d dps ndvd, n. 104, l Uffc cn h nfm l ffc cmpn sll czn cn n cssf. In bs ll l sps cc l s dll lv pch s, s pà pcd ll chs dll sss (svncl, chvzn, c.) l l mnnmn n ss l nnv. Dsczn Obv/ : STIPULZIONE DEI CONTRTTI RIENTRNTI NELL'RT. 3 DEL CODICE DEI CONTRTTI IN FOR PUBBLIC INISTRTIV CON ODLIT' ELETTRONIC. STUDIO DI FTTIBILIT' DELL ODLIT' ELETTRONIC LLE SCRITTURE PRIVTE VENTI D OETTO LOCZIONI SERVIZI E FORNITURE REISTRZIONE INFORTIC DEI CONTRTTI STIPULTI IN FOR PUBBLIC INISTRTIV CON ODLIT' ELETTRONIC. 6

9 PREDISPOSIZIONE DI PPOSITO PPLICTIVO CIVILI PER DISTRIBUZIONE INFORTIC LI UFFICI INTERNI DELLE COPIE DEI CONTRTTI STIPULTI E RELTIV DISTRIBUZIONE ESTRZIONE DELL'ORIINLE DEL CONTRTTO ED EVENTULE DEPOSITO CUZIONLE DL RELTIVO FSCICOLO PER RCHIVIZIONE SEPRT: NNI RICONIZIONE DELLE CUZIONI ICENTI IN CSSFORTE PRESSO L'UFFICIO CONTRTTI. Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO 7,00 % Ps Cn d Rspnsblà SEZIONE CONTRTTI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P SEPLIFICZIONE INISTRTIV Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- SEPLIFICZIONE INISTRTIV TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và L'Uffc Cn pcdà ds dll ncss cnl nfmc p spl cn nn nll'. 3 dl Cdc d Cn n mdlà lnc, pcdnd d nzn dll'pplcv CIVILI ES n F b p L X X X S O N v D c Ps 20,00 % Vfc pssv dll'snsn dll mdl' lnc ll sc pv vn d lczn svz fn. X X X 0,00 % Rszn nfmc d cn spl n fm pbblc mmnsv cn mdlà lnc. blzn ll'inv lmc d dcmn ll'nz dll En - Pfm SISTER X X X 20,00 % Scc l pmm Und ncs n SISTER nz dl T X X X X X X 0,00 % 0,00 % 7

10 0, Incn cn l CED p l pdspszn d pplcv Cvl vl ll dsbzn nfmc l ffc nn dll cp d cn spl X X 20,00 % Infmv l ffc Scnnzzzn dl cn fm n cc s nsmn nl pmm Cvl cnsn dsbzn nfmc X X 0,00 % 0,00 % Eszn dll'nl dl cn d vnl dps cznl dl lv fsccl fmzn fsccl sp d chv pss l'uffc Cn: nn X X X X 20,00 % Tsmssn l Svz Pcll d fsccl cnnn l cp d cn spl dcmn s ll spl p chvzn sp: nn X X X X X X X 0,00 % Chs/cnfm pch lv dps cznl cn n cssf X X X X X X X 20,00 % 8

11 RIORNIZZZIONE LBO IUDICI POPOLRI (SECOND NNULIT') (2487) Tpl : Vcl. Dsczn ss Il Tbnl d Bln, Szn C d'sss, h v l ssm nfmv d dc Ppl Wb "PW"ch pm l'nv d d nfc d dc Ppl dl ffc cmnl dll'eml Rmn ll C d' sss d Tbnl dl ds dll C d'ppll d Bln. Pn nch l'uffc Ell dl Cmn d Rccn dvà ff l ccmn mnl sccssv cnll d nmnv d cdn à sc nl lb d dc ppl d C d'sss d c d'sss d'ppll ll d dl 30/8/2011, mdn lzz dl ssm nfmv.p.web. Tl và è ppdc ll'vv d lzz dfnv dl ssm nfmv.p. Wb, pvs fn dll pssm vsn dl lb sss dfn dll nmv cn scdnz bnnl cncdn cn s 2013 L'chv nfmc và p lzz p l'szn d dc Ppl d p dll C d'ppll n md l d cnsn n snllmn dll pcd cnnss l dmpmn chs. Ts d psczn d p cn bv d mlmn dll d bnnl, nz nl 2012 ch dvà mn n l 30/6/2013, slv dvs dspszn ndczn d p dl Tbnl. L scnd nnlà dl p pvd pn l cnclsn d l và ncss p n ll'ppvzn dfnv dl lb d dc Ppl d C d'sss d C d'sss d'ppll cn mss m dll lv bnch d nl ssm lmc.p.web. Dsczn Obv/ : 1) Czn bnc d p ssm nfmv.p. WEB Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO 2,00 % Ps Cn d Rspnsblà SERVIZIO CCOLIENZ SERV.EN.LI E DEORFICI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P SEPLIFICZIONE INISTRTIV Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- SEPLIFICZIONE INISTRTIV 9

12 0,00 TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Psczn dl cnll dll'ssnz dll'chv ls ES n F b p X X X X L S O N v D c Ps 25,00 % Psczn dll'nsmn nmn nfmzn nfch d dc Ppl s "PW" X X X X 35,00 % Psczn dll cncllzn d nmnv d mv s "PW" X X X X 20,00 % Tsmssn lnch dfnv vsn dl Cmn dl lb dc ppl l Tbnl d cmpnz X X X X 5,00 % Cnll lnc vsn dl Tbnl s ll'en X X 15,00 % Pbblczn lb d dc Ppl d pm scnd d X X 0,00 % Tsmssn vnl vbl clm l Tbnl d cmpnz X X 0,00 % ppvzn dfnv dl lb d dc Ppl d pm scnd d mss m dll lv bnch d nl ssm lmc.p.web X X 0,00 % 10

13 NUOVE ODLIT' DI ESTIONE SEDUTE DI CONSILIO COUNLE (2462) Tpl : Vcl. Dsczn ss lmn p l svlmn dll sd cnsl s lzzn v pplcv snl p l szn d dl db, lvzn dll psnz-ssnz d Cnsl cmnl ssm d cnfnz (nvn vzn) cn lv pzn n d s mx schm nn ll sl, smssn n d smn dll sd, lpln sn ll sl d nn nznl n p d sd. L ppcch nfmch fnznl l pm sn dslc n d dvs pn dll sl cnsl: n p s vn pss bnch dll Psdnz dl C.C. sn s d d dd dll S cmnl, n p sn cllc pss l pszn d pd d bnch d Cnsl cmnl sn s d n ss cmnl, l ql pvvd nch d vnl chs d cp p l mmns d ll chs dll sd l mn dll nn. Cn l psn p s nnd c n'nc nv pszn d, cmpl d l zz nfmch (cmps fcpc) lzz p l svlmn dll sd cnsl. In l md l psnl d S, l c d pcpzn è cmnq ncss p l'cqszn d d dll nfmzn ccn ll sccssv dzn d vbl, pò vn l ppcch cnll dmn l pplcv snl, nch n sszn dl ss cmnl. L psnz dl ss css d ss ndspnsbl lsì fn dll chs dll sd n ccsn dll sd d Cnsl cmnl, p l ql s pvd d v l svz d p dl csd, cm à p l nn dll Cmmssn cnsl l nn sl. S vdnz l spm d sps nll sn dl Cnsl cmnl dvn dll dzn d psnl pcpn (mn -lv b cp), p snd nv l fnznmn n dll dnnz cnsl l cnsn nzzzn nfmzz d lv pn cnfmnd l qnà qlà d svz l C.C.. Dsczn Obv/ : Czn d n nv pszn d nll sl cnsl p l sn cnlzz d pmm dll zz nfmch fnznl ll svlmn dll sd cnsl. Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO 3,00 % Ps Cn d Rspnsblà SERETERI E SUPPORTO ORNI ISTITUZIONLI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P SEPLIFICZIONE INISTRTIV Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- SEPLIFICZIONE INISTRTIV 11

14 TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Dfnzn cdnmn cn l D cn S.I.C. dl nvn cnlc d dmn dll'mpn d-vd dll sl cnsl, fnznl ll czn dll nc. ES n F b X X p L S O N v D c Ps 0,00 % Dfnzn cdnmn cn ET cn D sn dl nvn ml d dmn dll pszn d. X X 0,00 % Spvsn nvn, cnll vfc fnznlà dll nv pszn d X X 0,00 % Rszn l Svz Ecnm Pvvd dll ppcch dll sl cnsl nn pù lzzbl nll nv pszn d X 0,00 % Rchs vzn svz d chs sd n ccsn dll sd cnsl X X 0,00 % Infmzn l psnl dll nv mdlà d fnznmn - Iszn dl psnl X X 0,00 % Spmnzn nv mdlà d fnznmn X 0,00 % vzn dfnv nv pszn d p l sn dll sd cnsl X X 100,00 % 0,00 12

15 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI TTIVIT' ORDINRI: SERETERI E SUPPORTO LI ORNI ISTITUZIONLI, SERVIZI ENERLI, CONTRTTI TTIVIT' ORDINRI: SERVIZI DEORFICI, URP E COUNICZIONE INTERN, DIRITTI DEI CITTDINI TTIVIT' ORDINRI: SERVIZIO LELE 13

16 0,00 TTIVIT' ORDINRI: SERETERI E SUPPORTO LI ORNI ISTITUZIONLI, SERVIZI ENERLI, CONTRTTI (2405) Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO Cn d Rspnsblà Pmm Blnc Plnnl SERVIZIO FFRI ENERLI UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO INDICTORI DI TTIVIT' O DI CONTESTO *N cnvczn Cnsl cmnl s *N cnvczn n cmnl s *N cnvczn Cnfnz d Cppp s *N cnvczn Cmmssn d cnll nz s *N cnvczn Cmmssn cnsl pmnn s *N clm nn c vvs d cnvczn dl n clll *N cmplssv vzn n Cnsl cmnl *N dlbzn d n cmnl s (vbl) *N dlbzn d Cnsl cmnl s (vbl) *N lzn ll n cmnl s (XXREL) *N vbl d zn d mn d Cnsl cmnl s (vbl nn) *N db cnsl ns nl s pch pbblc sl pl cmnl *N bzn chs fch vbl dll dnnz cnsl *N sndcl s (cmps dlh) *N dl Psdn dl Cnsl cmnl s *N mnfs cnnn.d.. dl Cnsl cmnl ffss *N chs svz RDIO TV p smssn sd cnsl *N vbl d sd d C.C. pbblc sl pl cmnl (scnzn d sczn dlfch) *N sd d Cnsl cmnl smss n d smn sl pl cmnl 14

17 *N psnz d Cnsl cmnl lv *N ssnz d Cnsl cmnl lv *N cp lsc Cnsl cmnl *N s p cspnsn n d psnz Cnsl cmnl d ndnnà d fnzn Psdn CC *N s p ndnnà d fnzn l Sndc d l ssss *N s p mbs n d d lv *N s p l sn dll ss ssn l C.C. d pp cnsl *N nzn / npllnz s *N dnnc dll szn pmnl psn dl mmns cmnl *N mssn sznl dl mmns cmnl s *N dmnzn dnzl pvn pm dll scdnz pbblc n mn *N vlzn ns nll'lb d bnfc d pvvdnz d n cnmc *N T.S.O. s *N T.F.O. s *N.S.O. s *N s nll sn dl svz plz *N nvn d d plz s sl cnsl *N nvn d d plz s sl d ppsnnz (x sl n) *N nvn d d plz s sl smn *N nvn d plz n l lcl *N nvn d plz p mmn Vll Ldfé *N clm p plz *N szn pnzn sl ff s pps s *N cn p *N cn ns nl s sc pv 15

18 0,00 TTIVIT' ORDINRI: SERVIZI DEORFICI, URP E COUNICZIONE INTERN, DIRITTI DEI CITTDINI (2406) Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO Cn d Rspnsblà Pmm Blnc Plnnl SERVIZIO CCOLIENZ SERV.EN.LI E DEORFICI UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO INDICTORI DI TTIVIT' O DI CONTESTO *N dcmn pcll n v *N, dcmn PEC pcll n v *Sps nnl p spdzn cspndnz sddvs p s *N fldn cnnn ml chv *K d dcmn sc *N, Isnz cv dl Dfns Cvc *N. pch s dl Dfns Cvc *N. pbblc ll'lb p n-ln *N. nfch ff *N. dps nll Cs Cmnl *N. d s Cvl fm *N. d S Cvl sc *N. pbblczn n ln d mmn ff *N, clbzn d mmn cvl *N. pmss d sppllmn lsc *N. zzzn l sp slm s ml lsc *N. cncllzn l *N. sczn l *N. nmn ss ll 16

19 *N. sczn cncllzn d Psdn Sc d s *N. dplc d ss ll (sl n cs d lzn) *N. s ll lls (sl n cs d lzn) *N. nfch d nmn Psdn S Sc d s (sl n cs d lzn) *N. v d nv szn *N cvc b *N. cfc nfc lsc *N. cfc sc lsc *N. c d dnà lsc 17

20 0,00 TTIVIT' ORDINRI: SERVIZIO LELE (2407) Rspnsbl (1) CSTELLNI ENZO Cn d Rspnsblà Pmm Blnc Plnnl UFFICIO LELE UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO INDICTORI DI TTIVIT' O DI CONTESTO *N cs nv vn l Psdn dll Rpbblc l 31/12 *N cs pndn vn l Psdn dll Rpbblc l 31/12 *N cs nv ffd ll'ffc *N cs à pndn ffd ll'ffc *N cs nv ffd pcn sn *N. cs pndn ffd pcn sn *N pch d cszn psn *N d ppll pps *N snnz cmplssv *N pch s p b 18

21 06.04 ESTIONE RISORSE UNE Dn FRINELLI CINZI RIEPILOO OBIETTIVI POTENZIENTO DEL CNLE DI COUNICZIONE INTERN INTRNET PER IL PERSONLE DELL'ENTE STUDIO DI FTTIBILIT' ODELLO ORNIZZTIVO ESTIONE DEL SERVIZIO DI SSISTENZ FISCLE PER I DIPENDENTI STUDIO DI FTTIBILIT' INFORTIZZZIONE FSCICOLO PERSONLE RICONIZIONE DEL QUDRO NORTIVO DELLE RISORSE UNE NELLE SOCIET' PRTECIPTE DEL COUNE DI RICCIONE 19

22 0, POTENZIENTO DEL CNLE DI COUNICZIONE INTERN INTRNET PER IL PERSONLE DELL'ENTE (2461) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : Pmzn dll'và d sssnz nfmv pp dpndn p cò ch n l sf dc/cnmc dl lv. Il p s pf l'bv d m dspszn dl psnl dpndn n ssm FQ sl s nn dl Cmn, cll dl vdmcm à dspszn, p n mmd fcl mdlà d cc dl s d nss cnsn sps slzn d cs spcfc. L'bv lm è qll d nd l dpndn smp pù nm d vl nll cnscnz dll'mb dc-cnl c ppn cn cnsn mzzzn d mp dll'uffc Psnl. Rspnsbl (2) FRINELLI CINZI 11,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE RISORSE UNE LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Indvdzn dll nfmzn d nss nn l sn dc, cnmc, fscl pvdnzl dl pp d lv d pbblc sll Inn d nzzzn dl lv cnn spsv. Implmnzn pbblczn sl pl Inn dll nfmzn nn l sn cnmc, fscl pvdnzl dl pp d lv ES n F b p L S X X X X X X X X X O N v D c Ps 70,00 % 30,00 % 20

23 0, STUDIO DI FTTIBILIT' ODELLO ORNIZZTIVO ESTIONE DEL SERVIZIO DI SSISTENZ FISCLE PER I DIPENDENTI (2459) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : Elbzn d n sd d fblà p l'vzn dll sn dll và d sssnz fscl pp dpndn pvs dll'.37 cmm 2 dl D.Ls.241/1997 (czn, lbzn d nv dchzn mdll 730). P l svlmn d l và d p dl ss d'mps è pvs l cspnsn d n spcfc cmpns nll fm d dzn d vsmn dv p l n fscl Rspnsbl (2) FRINELLI CINZI 21,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE ECONOIC DEL PERSONLE LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Dcmn d cmpzn d mdll nzzv lzz d l n dl cmp p l sn dl svz d sssnz fscl pp dpndn Dcmn d pps d n mdll nzzv ml p l sn dl svz d sssnz fscl 730 pp dpndn cn spcfczn d lv cs/bnfc mpsc d mplmnzn ES n F b p L X X X S X X X O N v D c Ps 40,00 % 60,00 % 21

24 04-03 STUDIO DI FTTIBILIT' INFORTIZZZIONE FSCICOLO PERSONLE (2460) Tpl : Vcl. Dsczn bv Il p s ppn cm mdlà d nzn l dpndn l mmnszn p l vsn d dcmn d d lv ll pp v lvv, ffnd svz fn dspnbl sl n fm cc mdn l cll dznlmn cnsc cm fsccl psnl dl dpndn l c c cnsvzn, nll l nzzzn dl S, è ffd ll Uffc Spnd. Ess n p pfzn d n pcdn p ch hnn vs mpn l sss ffc s pmm d vslzzzn d clln mcmp d ccss ll cmn mdlsc d sfcv, pmm ch sndn ll spnz d d, snllmn dll pcd, nzn dpndn / ffc. Obv lm, p l nn 2013, è cncld n sd d fblà d nfmzzzn dl fsccl psnl vs l lzz/mplmnzn dl pplcv n dzn ll n, pplc l psnl dpndn (p lmmn ll c psnl d l) n d d fn n pllà d svz nv m l smn nfmc, cn cnsn vlzzzn dffsn, dpndn, dl cnc d mmdzz spnz d d psnl. L smn ch l pp d lv pvlà sà l dmm d flss, l c lzzzn ff, p s sss dfnzn, n ppsnzn fc dll sn n d d, ndvdzn d svz dll n cnvl, l nzn d ndpndnz ssnzl l v fs dl pcss. Il p dvà nd ll lzz d pmm à n dzn ll En (vd p s. Cvl ss mn Cvl dlb cn ) splnd dl sss, qll nfmzn nn ll sf dc, mmnsv, cnbl dl psnl dpndn, l c cnslzn sl dspsv, pzl cmplss, nn mmd, nch ql sss ffc (psnl, spnd, pnsn, nzzzn) pps ll l sn. Dsczn Obv/ : Sd d fblà p l'nfmzzzn dl fsccl psnl - Indvdzn spmnzn d n sfw pplc l psnl n ssn nll'nn 2013 Il p s pf cm bv fnl l czn d n "Fsccl Infmzz dl Dpndn", cnslbl dl dpndn dll pp pszn d lv, cnnn l nfmzn lv ll s c pfssnl, dc pvdnzl. Cm bv nmd s m ll dzn dl chv cc ssn d l pss dll fm cc ll fm lnc p nv dcmn. Rspnsbl (2) FRINELLI CINZI 11,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE RISORSE UNE LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO P TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE Pmm / P Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO -- TTIVITÀ INISTRTIV-ESTIONLE 22

25 0,00 TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Clssfczn dll cll ch cmpnn l fsccl psnl dl dpndn ccblà d dcmn//nfmzn ch n csscn cnn sndd ES n F b p L X S O N v D c Ps 10,00 % Dmm d flss - ppsnzn fc -dl fsccl psnl (cmpszn fsccl ndvdzn dl cnn,pvnnz d dcmn, dll'ffc dp ll smssn) X 30,00 % Sd d nzn cn pmm nfmc à n dzn cn ncss cnvlmn dl svz nfmv nn X X 40,00 % Rlzn fnl sll fblà dl fsccl psnl nfmzz vs l'lzz/mplmnzn dl pplcv n dzn ll'n X 20,00 % 23

26 0, RICONIZIONE DEL QUDRO NORTIVO DELLE RISORSE UNE NELLE SOCIET' PRTECIPTE DEL COUNE DI RICCIONE (2551) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : Rcszn dl qd nmv n m d cqszn dll ss mn n m d lm ll sps d psnl nll scà pcp dl Cmn d Rccn, nnd cn d cn svlpp "spdnzl" Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 21,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE RISORSE UNE LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P SERVIZI PUBBLICI LOCLI E ZIENDE PRTECIPTE Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- SERVIZI PUBBLICI LOCLI E ZIENDE PRTECIPTE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Indvdzn dll dscpln spcfc p l n lcl n m d cqszn dll ss mn ch s pplc nch ll scà pcp dl cmn d Rccn Indvdzn dll dscpln spcfc p l n lcl n m d vncl ll sps d psnl ch s pplc nch ll scà pcp dl Cmn d Rccn Elbzn d n dcmn ch cnn l cnzn cmplssv dll dscpln ch s pplc ll scà pcp dl n lcl n m d cqszn dll ss mn d vncl ll sps d psnl ES n F b p X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X X L S O N v D c Ps 33,00 % 33,00 % 34,00 % 24

27 RIEPILOO TTIVIT' ORDINRI TTIVIT' ORDINRI: ESTIONE RISORSE UNE 25

28 0,00 TTIVIT' ORDINRI: ESTIONE RISORSE UNE (2408) Rspnsbl (2) FRINELLI CINZI Cn d Rspnsblà ESTIONE RISORSE UNE Pmm Blnc Plnnl UN COUNE EFFICCE E PORTT DI NO INDICTORI DI TTIVIT' O DI CONTESTO *N. fml cnszn d cmmss/bs p lb <0,1% *N. snzn cv s dnnc psn /dnnc pd) =0% *N. pcd d clmn p ssnzn *N. lvzn ssch dnnc pdch *N. sn s cnl *N. sfcv ns p l sn psnz *N. bn ps *N. dmpmn sn n m d sczz sl lv *N. pcdmn dscpln *N. Cdln (n. bs p mss) 26

29 *N. nà s nll'nn (C.U.D.) *N. dmnd d pnsn psn *N. sd dll dlzn n *N. cn dcn vbl d cnczn ssc *N. s dl sl ccss lqd 27

30 06.05 FINNZE-TRIBUTI-PTRIONIO- SOC.PRTECIPTE-ECONO. Dn FRINELLI CINZI RIEPILOO OBIETTIVI STUDIO ED INTRODUZIONE NUOVO ORDINENTO CONTBILE REVISIONE ED IORNENTO DEL REOLENTO DI CONTBILIT' IPOSTZIONE LINEE UID IN TERI DI PTTO DI STBILIT' E TEPESTIVIT' DEI PENTI REVISIONE ICRO-STRUTTUR ORNIZZTIV DEL SETTORE IPOSTZIONE E PPROVZIONE REOLENTI TRES E IPOST DI SOIORNO REDZIONE PINO DI RECUPERO DELL' EVSIONE TRIBUTRI NNO REDZIONE ED PPROVZIONE PINO DELLE LIENZIONI COSTITUZIONE HOLDIN SOCIETRI REOLRIZZZIONE DELLO STTO DI FTTO E DI DIRITTO DI IOBILI PUBBLICI 28

31 05-10 PPROVZIONE BILNCIO DI PREVISIONE 2013 E RPP CNILE COUNLE - ODLITÀ DI ESTIONE NUOV STRUTTUR REE PEEP - RIOZIONE VINCOLI RT. 31, CO 49 BIS, L. N. 448/ DISISSIONE PRTECIPZIONE ZIONRI SOCIET' STRUENTLI - RT. 4 D.L. 95/2012 SPENDIN REVIEW FFIDENTO DEL SERVIZIO DI BROKERIO E CONSEUENTE RIORDINO DEL PINO SSICURTIVO COUNLE 29

32 0, STUDIO ED INTRODUZIONE NUOVO ORDINENTO CONTBILE (2501) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : Dl 1 nn 2014 n' n v l nv dnmn cnbl, lmn n s sln l n "spmn". S d n pss sc, ch cnsn' ll mmnszn d p dsp d d cnbl ch spn, n n'c zndlsc dll sn dl blnc Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 7,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE ECONOIC E FINNZIRI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P PRORZIONE ECONOIC Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- PRORZIONE ECONOIC TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và nls dl blnc clssfczn dll vc d blnc n bs ll nv dspszn ES n F b p X X L S O N v D c Ps 30,00 % dmn dl ssm cnbl n s X X X X X X 20,00 % Fmzn dl psnl dll n d svz X X X X 50,00 % INDICTORI DI RISULTTO: n. d nvn fmv n m Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 30

33 0, REVISIONE ED IORNENTO DEL REOLENTO DI CONTBILIT' (2503) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : L' l lmn d cnbl ' m sp dll pdzn nmv dl lm nn, ncss pn d n'n vsn. Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 4,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE ECONOIC E FINNZIRI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P PRORZIONE ECONOIC Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- PRORZIONE ECONOIC TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Incn spcfc cn l p dll n Incn spcfc cn fn d svz ch sn cnvl nll pcd d n sps Rdzn dl lmn psnzn dlbv l Cnsl Cmnl p l'ppvzn dll schm dl nv lmn ES n F b p L X X X X S X X X X O N v D c X Ps 20,00 % 20,00 % 60,00 % INDICTORI DI RISULTTO: Psnzn dlbv l Cnsl Cmnl p l'ppv. dll schm dl nv lmn d cnblà Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 31

34 0, IPOSTZIONE LINEE UID IN TERI DI PTTO DI STBILIT' E TEPESTIVIT' DEI PENTI (2505) Tpl : Vcl Indzz dl Sndc Dsczn Obv/ : Occ dfn l'bv d p cmpbl cn l pmmzn fnnz dll' En. In pcl ncss l mss pn d sn smn: - ccl n m d mpsv' d pmn - pplczn nmv n m d spnz p pmn d mp sp pplczn dl dc 35/2013 "sblcc lqd'" Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 7,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE ECONOIC E FINNZIRI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P PRORZIONE ECONOIC Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- PRORZIONE ECONOIC TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Dfnzn bv p Impszn dffsn ccl n m d mpsv' d pmn pplczn dc 35/2013 "Sblcc lqd": sblcc d pmn ffn db c, lqd d sbl l n mn sbl dl dc ES n F b p X X X X X X X X L S X X X X X X X X X O N v D c Ps 20,00 % 20,00 % 60,00 % INDICTORI DI RISULTTO: % d pmn ff sl bd pdmn l sp d vncl dl p d sblà Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 32

35 0, REVISIONE ICRO-STRUTTUR ORNIZZTIV DEL SETTORE (2506) Tpl : Vcl Indzz dl Sndc Dsczn Obv/ : Occ dfn cn pcsn l mc-s nzzv dll'en, lmn czz d n'clzn cmplss, dvn d s nmn nm d d dnz, dll' ssnz d pszn nzzv, d pss mmnsv d p vcsc n ssnz d spnsbl d pcdmn. Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 4,00 % Ps Cn d Rspnsblà FINNZE-TRIBUTI-PTRIONIO-SOC.PRTECIPTE- ECONO. LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P PRORZIONE ECONOIC Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- PRORZIONE ECONOIC TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Incn cn l psnl Dfnzn mc-s d svzb, n, pmn, cnll dzn d lv pvvdmn ES n F b p X X X X X L S X X X X X X X O N v D c Ps 20,00 % 80,00 % INDICTORI DI RISULTTO: d d lzzzn dl pcss d vsn d mcs nzzv dl S. Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 33

36 0, IPOSTZIONE E PPROVZIONE REOLENTI TRES E IPOST DI SOIORNO (2507) Tpl : Vcl Indzz dl Sndc Dsczn Obv/ : Occ ppn d ppv lmn lv d nv b, s d mps d sn. P qn d l Ts, n pcl, s' cs n vl cnc cn l c l OOSS p nd p' spn l'pplczn dl md Rnch csdd nmlzz. Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 5,00 % Ps Cn d Rspnsblà SERVIZIO RISORSE ECONOICHE E TRIBUTI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P FISCLITÀ LOCLE Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- FISCLITÀ LOCLE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Incn cn OOSS ssczn d c Impszn d ppvzn lmn mps d sn Impszn d ppvzn lmn ff Ts ES n F b X X X p X L S X X X X X X X X O N v D c Ps 30,00 % 35,00 % 35,00 % INDICTORI DI RISULTTO: ppvzn dl lmn dll'imps d Sn Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 ppvzn dl lm TRES Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 34

37 0, REDZIONE PINO DI RECUPERO DELL' EVSIONE TRIBUTRI NNO 2013 (2508) Tpl : Vcl Indzz dl Sndc Dsczn Obv/ : Impszn pn d cp s Ts, ICI IU. Un sp mpn d l sn dl cnnzs b, cn pcl d ll d PSC, d c ' s cns l'ssbl' d ICI-IU n qn nn czz d fcl' dfc. l d l' Uffc s lvnd cn d l nmn ssn dl EF. Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 7,00 % Ps Cn d Rspnsblà SERVIZIO RISORSE ECONOICHE E TRIBUTI LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P FISCLITÀ LOCLE Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- FISCLITÀ LOCLE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Pdspszn pn d cp TRSU ES n F b p L X X X X S O N v D c Ps 20,00 % Pdspszn pn d cp ICI- IU X X X X 20,00 % sn cnnzs fbbcbl d PSC X X X X X X X X X X X X 30,00 % Rchs p l f n m d fbb. dzn cnddzn s vnz n cs 10,00 % INDICTORI DI RISULTTO: % d ccmn mss sp pvnv TRSU Vl Oml D 0,00 80,00 Ps 10,00 35

38 % d ccmn mss sp pvnv ICI-IU Vl Oml D 0,00 80,00 Ps 10,00 36

39 0, REDZIONE ED PPROVZIONE PINO DELLE LIENZIONI (2521) Tpl : Vcl. Dsczn Obv/ : Pdspszn dll'lnc dl mmbl nn pù smnl ll'scz dll fnzn sznl dll'en cnsn dzn dl pn dll lnzn vlzzzn mmbl d ll l Blnc d Pvsn dll'nn d fmn. Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 3,00 % Ps Cn d Rspnsblà ESTIONE PTRIONIO LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P PTRIONIO IOBILIRE Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- PTRIONIO IOBILIRE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Rcnzn p l'ndvdzn d bn mmbl nn pù smnl ll'scz dll fnzn sznl dll'en ES n F b X X X p L S O N v D c Ps 25,00 % Pdspszn dl lnch d bn sscbl d vlzzzn vv d dsmssn l ppvzn d p dll n Cmnl X X X 25,00 % Psnzn ll n Cmnl dll'lnc d b mmbl d ln vlzz 25,00 % Psnzn l Cnsl Cmnl dl Pn nnl dll lnzn vlzzzn mmbl X X X X 25,00 % 37

40 INDICTORI DI RISULTTO: Psnzn ll n Cmnl dll'lnc d b mmbl d ln vlzz. Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 38

41 05-08 COSTITUZIONE HOLDIN SOCIETRI (2522) Tpl : Vcl Indzz dl Sndc Dsczn p Vfc dll sd d fblà, pdsps d, p l'nls ppfnd dl sp ll, mmnsv, pmnl fscl ncss ll cszn dll hldn. In pcl: ) nls dll fn d lmzn nmv, nvnbl nll'. 13 dll L 248/2006 (cd. L Bsn) b) nls dll'nmn ssn n m, d p dll C d Cn dll C d sz Ep sp ll'dzn dll pl sc n lzn l dmnsnmn dll'en; c) vfc dll pblmch cnnss l sp d pm pvs p l sn n hs pvdn l spmn d vncl nmv pvs p l scà dl sss (pmnl) d) vlzn sll ssnblà fnnz pmnl dl p cn pcl d l sbn d nl mpn fnnz à ssn dl Cmn vs l pp pcp (n) nls sll'clzn dl pcs v ch pvd: 1) l scl d n mdll sc mmn cmpbl cn l'mplmn dll' scl dll csnd hldn (Sp - Sl); 2) l mdfc dll s; 3) l'mn d cpl d, cn mssn d nv zn d sv n pzn l Cmn; 4) lqdzn dll zn d nv mssn mdn cnfmn dl pcch zn dn dl Cmn, pv dzn d pps pz d sm, x Cdc Cvl. (s) Pdspszn dlbv p: 1 - Cszn hldn, 2 - ppvzn nv s d, 3 - mn dl cpl scl cn lv cnfmn n n 4 - Rlmnzn p l'scz, vs l hldn, dl cnll nl sll pcpzn nd dl d d nmn d dsnzn dl n mmnsv dll mdsm; (Ob) Ssczn d cnfmn (Dcmb) Dsczn Obv/ : Tsfmzn d ET Sp n Scà Hldn pv p l sn l cnll dll pcpzn pbblch nd. 39

42 0,00 Rspnsbl (1) FRINELLI CINZI 7,00 % Ps Cn d Rspnsblà SOCIET' PRTECIPTE (PRTE IURIDIC) LINEE PRORTICHE DI NDTO (IORNENTO) Pmm BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO P SERVIZI PUBBLICI LOCLI E ZIENDE PRTECIPTE Pmm / P Blnc Plnnl BILNCIO, TRIBUTI E PTRIONIO -- SERVIZI PUBBLICI LOCLI E ZIENDE PRTECIPTE TTIVIT PREVISTE PER IL RIUNIENTO DELL OBIETTIVO: và Vfc sd d fblà nls sll'clzn dl pcs v ES n F b p X X X X X X L X X X X X X X X S O N v D c Ps 20,00 % 20,00 % Psnzn pps dlbv d ppvzn dll'pzn d sfmzn l Cnsl X X X 30,00 % Dmnzn p l'ppvzn dll schm d d cnfmn. X X X 30,00 % INDICTORI DI RISULTTO: Psnzn pps dlbv d ppvzn dll'pzn d sfmzn l Cnsl Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 Dmnzn p l'ppvzn dll schm d d cnfmn. Vl Oml D 0,00 0,00 Ps 0,00 40

Piano esecutivo di gestione 2014. Piano degli obiettivi. Allegato A

Piano esecutivo di gestione 2014. Piano degli obiettivi. Allegato A Pn scv d sn 2014 Pn dl bv ll OBIETTIVI TRSVERSLI E INTERSETTORILI...1 RIEPILOO OBIETTIVI...1 SETTORE 06.02..-UFF.LELE-CONTRTTI-SERV.DEOR.-URP-PROT. Dn CSTELLNI ENZO...29 RIEPILOO OBIETTIVI...29 RIEPILOO

Dettagli

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR

REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. Paciucci E. Ragno Servizio sicurezza e protezione - CNR REQUISITI DI SICUREZZA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI R. P E. R Svz szz pz - CNR L f sh s s mp pph ; p è pps pm pssbà p sss è ss vs, s s mp mq sz, ; s (, svh.) pss ss s z. I sh ss s spsv è sfvm fz m pph s p:

Dettagli

Acquisizione dati dal sensore SHT71 e trasmissione in rete in Real-Time

Acquisizione dati dal sensore SHT71 e trasmissione in rete in Real-Time I Tcnc Indl A. Pcn - c (A) Ann 2012/2013 Acqzn d dl n HT71 mn n n Rl-Tm A : V H (-ml.@yh.) T : P. Cmn (-ml cmn.@zn.) I Tcnc Indl A. Pcn - c (A) - Ann clc 2012/13 Pn 1 Indzn HT71 HT71, ppnn ll ml d n HT7x,

Dettagli

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE

CORSO GARIBALDI. Dall Expo 1906. All Expo 2015 LA FONTE LE ANNATE CONSIDERATE LE ANNATE CONSIDERATE LA SCUOLA MEDIA DEL QUARTIERE PER IL QUARTIERE g nn S Sn I g ICS Mn Sg, Mn E - A.S. - Sn (M Pn) A zzzn nn gn nn: Cn P, C Mn, G P, L Lnz, Lzz C, Mngn M, Mzz G, Mn C N, R An, Sn P, Sg Lnz, T N, Vnzn S. A

Dettagli

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012

informa Comune di ALBUZZANO il omune numero 4 dicembre 2012 f C ALBUZZANO C l f f 4 2012 f l C f Rz. 6/2010 l 10.12.2010; E: C Alzz Dz z: C Alzz - Pzz V 1 - Alzz PV D Rpl: F C P f pz p: v C C v vl ll l ll l CIf v p f l ll p f qll h è lzz ql v ( p l f pzz V). C

Dettagli

etronatura pag. 4 > Parco fluviale di Cuneo: Gesso e Stura pag. 5

etronatura pag. 4 > Parco fluviale di Cuneo: Gesso e Stura pag. 5 pc fuv G n 6 In cs mnc cp nv CP/CPO Cun p szn mn ch s mp pg psc ps - Ps In s.p.. - pzn n bbnmn ps D.L. /200 (cnv. n L. 27/02/200 n 6)., cmm, DCB/CN/00 - uppmn n. 2/2006 +vn. Au. Tb. Cun n. 28 28/0/99.

Dettagli

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA

ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA -2015 ESCRIZIONE DELLA PROPOSTA LABORATORI PER LE SCUOLE PROPOSTE DI LABORATORI ARTISTICI, ESPRESSIVI ED ESPERIENZIALI RIVOLTI AI BAMBINI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO, DELLA PRIMARIA E DELL INFANZIA

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO Sch Pogzon Tnno SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO.. 2014-2015 INDIRIZZO: Anzon, Fnnz Mkng ARTICOLAZIONE: S nfov znl DISCIPLINA: Infoc PROFILO IN USCITA A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE

Dettagli

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE Rpg vutzn p Cs Lu Ann ccmc 010/011 S Bsc Fctà FACOLTA' DI SCIENZE ATEATICHE,FISICHE E NATURALI Cs Lu ATEATICA (L) Dt stzn t 10/0/011 UNIERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE utzn ssfzn g stunt (Lgg 0/1) Rpg

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI VERZEGNIS (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: VERZEGNIS A d fm dl bl

Dettagli

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014

al Braglia! Campagna Abbonamenti Stagione Sportiva 2013/2014 V l Bgl! g bb g v 213/214 2 g bb g v 213/214 BBNMN P BUNM UÀ 1.25 BUNM LL 1.5 BUNM P BUN B F BUN P 7 42 28 8 21 PXYZ BUN P v B PLNM 38 225 14 8 21 F N LL 23 145 125 8 21 G H L M N Q GN P N NN.GV. NN UN

Dettagli

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015

WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) Data: 21 luglio 2015 1 WP4 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE DI CAVAZZO CARNICO (UD) D: 21 lugl 2015 Gupp d lv: Lz Old P Fd Fl Slv Sfll (ECUBA S..l.) (ECUBA S..l.) (Rg FVG) 2 BILANCIO ENERGETICO COMUNALE Cmu d: CAVAZZO CARNICO

Dettagli

CASTEL VOLTURNO (Caserta) - La Polizia di Stato al passo coi tempi e dei social network con

CASTEL VOLTURNO (Caserta) - La Polizia di Stato al passo coi tempi e dei social network con C V L Pz d S v Tk: U v d S d v Mdì 7 Mz 205 0:5 CASTEL VOLTURNO (C) - L Pz d S m d wk UNA VITA DA SOCIAL è Cm m dv m d wk ybbm dm zz vz d vy. U d: 2 3 d d ybbm. E R d Pzz d Q Rm ù m m m dv zz d Pz d S

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

tana del pazzo e cocc è di meglio?

tana del pazzo e cocc è di meglio? d pzz B L V g v L f d M Cppè T d Luc M, g u... u G ccc è d mg? c c 72 TUTTOmb TUTTOmb 73 d pzz Ty cc. M cm qud u c p d p d k p I bk è M d, c v d u, dvv u u m v p d c I pcu f ch è p c u cpp d M + Hgh R

Dettagli

i prodotti grena sono degli alimenti biostimolanti biologici proteici organici

i prodotti grena sono degli alimenti biostimolanti biologici proteici organici pd s dl lm bsml bl p sp p l T, Qulà p l V IC ZTT FLuId C MMI ICH L s dl l l pd GRENA, su CNsENI IN AGRIClURA bilgica msu p sz. IDROGRENA è u m I s m flud bs s d plmm dl p h l p d d z fsml, fu, u l lu p

Dettagli

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate

L Italia sembra giovane. e nuova, con le case bruciate pp f I 25 p f v Rz Lbz I. I 25 p bz I pz v f. G h v Rz I. I I Rz è p h h b f. A q pp pp p h ppv v f. I v f, è v h pv pv f bà p. Iv p pp p h pp Rz v z bà. L I b v v, b, q p,, p p, p. N bb v,. pp f CITAZIONI

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Pno Lvoo Docn SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE.. 2014/15 DISCIPLINA INFORMATICA PROFILO IN USCITA A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE, IN TERMINI DI ABILITA E COMPETENZE Ulzz gl n l nfoch nll

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO INDIRIZZO TURISMO.. 2014-15 DISCIPLINA Dcpln ch znl PROFILO IN USCITA A CONCLUSIONE DEL PERCORSO QUINQUENNALE, IN TER- MINI DI ABILITA E COMPETENZE (n b ll

Dettagli

Sistema ammortizzatore. Basso tasso di umidità residuale Risparmi 33% 199.- Risparmi 1

Sistema ammortizzatore. Basso tasso di umidità residuale Risparmi 33% 199.- Risparmi 1 Pd d vldà: 21. 10.2015 / 1800/2015 Dvs cn l d Cn BI è pssbl! Lb d cclzn ncl. Dvs ccss dspnbl 139n 199.Rspm 600 n 95 4.95 Rmc Sm cn mp blbl «REX 25» Rspm 50% Nn n, ps l cnsn 750 kg, ps ul 500 kg, cc d ssgn

Dettagli

CORSO PBLS ESECUTORI MODALITA DI TRASFORMAZIONE PUNTI TOTALI / PERCENTUALE TOTALE. 1 Soccorritore TAB 2

CORSO PBLS ESECUTORI MODALITA DI TRASFORMAZIONE PUNTI TOTALI / PERCENTUALE TOTALE. 1 Soccorritore TAB 2 , Esu - HEDA DI VAUTAZIONE RATIA 1 OORRITORE (Mx 34 pun) OGNOME NOME... DATA... AAGGI UNTI Vlu l sh mbnl 0 2 Rlv l s nsnz (hm l pzn l v - sml ls). -1 3 Ul p l u 0 2 szn mn l pzn 0 2 Insu mn l pvà ll v

Dettagli

ELENCO RIEPILOGATIVO DELLE CESSIONI INTRACOMUNITARIE DI BENI E DEI SERVIZI RESI

ELENCO RIEPILOGATIVO DELLE CESSIONI INTRACOMUNITARIE DI BENI E DEI SERVIZI RESI LNC LATV DLL CSSN NTACMUNTA D BN D SVZ S Mod. NTA-1 DCTA LNC D D FMNT MS ANN 20 TMST ANN 20 L NFMAZN DLL SZN 1 e/o 3 SN DA FS A (Barrare la casella): SL 1 MS DL TMST 1 2 MS DL TMST 3 TMST CMLT NUM D FMNT

Dettagli

MASTER MATERIE ERBORISTICHE

MASTER MATERIE ERBORISTICHE n - T n STER - n Tn Eb V Dvd Supn,4 00165 Rm L STER n Tn Eb, n ppn n l dm dll Ebh è l d pp pp l gun nv ulul: CHIMIC E BIOCHIMIC MONTE ORE: 28 GIORNT DELLE LEZIONI: DOMENIC DTE DELLE LEZIONI: nvmb: 09 /

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

CREATIVE LAB ALCAMO UNA CENTRALITÀ CREATIVA PRESSO L EX COLLEGIO DEI GESUITI DI ALCAMO COME

CREATIVE LAB ALCAMO UNA CENTRALITÀ CREATIVA PRESSO L EX COLLEGIO DEI GESUITI DI ALCAMO COME REGIONE SICILIANA ASSESSORATO REGIONALE DEI BENI CULTURALI E DELL IDENTITÀ SICILIANA BANDO DI GARA DDG N. 1435 Ln d ntvnt 3.1.3.3. Svlupp d svz cultul l tt ll pduzn tstc tnl (dcumntzn, cmunczn pmzn) ch

Dettagli

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

Il Progress Test nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Il Pgss Tst n Cs d Lu dll Pfssn Snt Pl Pllstn (Psdnt C.d.L. n Fstp) Luc Btzz (Cdnt C.d.L. n Fstp) Unvstà d Blgn 1 Pgss Tst Infm Fstpst PROFESSIONI CHE HANNO PARTECIPATO Osttch (ch hnn sgut un pcdu plll)

Dettagli

Scienze e tecniche turismo cult_712

Scienze e tecniche turismo cult_712 Scz cch usm cu_712 SUA - QUADRO C3 OPINIONI ENTI E IMPRESE CON ACCORDI DI STAGE/TIROCINIO CURRICULARE O EXTRA CURRICULARE SULLA PREPARAZIONE DEGLI STUDENTI Rsua da cgz 'p dg d mps c accd d c cucua xacucua

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE.. 2013/2014 DISCIPLINA MATEMATICA APPLICATA INDIRIZZO ITER FINALITÀ DELLA DISCIPLINA L c è n lo no nzl p n copnon nv ll là ll'lo, n p logcn con co, czzo n fo nà cll.

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000

ANNO 2007 IMPORTO TOTALE ANNUO 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 68,12 L. 62/2000 N. 1 COGNOME NOME 2 RC 3 PM 4 RP 5 NU GD FINALITA' DEL BENEFICIO CONCESSO IMPORTO TOTALE ANNUO RIFERIMENTI LEGISLATIVI 6 AV 7 PD 8 KN 9 AL 10 AR 11 TG 12 LD 13 GL 14 DD 15 DL 16 BM 17 BM 18 BE 19 AM 20

Dettagli

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010)

CONDIZIONI DI SERVIZIO (validità da 01/03/2010) TBELL PREZZI DEGLI INTERVENTI PER PROVINCI (escluso pezzi di ricambio) G comune/provincia 290,00 Comprende trasferta e 1 ora lavoro. Ore seguenti vedi tab. TRIFFE pag.5 L comune/provincia SI Trasferta

Dettagli

Freschezza in Svizzera

Freschezza in Svizzera Fschzz Svzz Tutt l sd l md s dspbl ll dzz mch-stutscm tt v Rc u l d t I l st p d st g 012! 2 1 1 26 g k C As sudtl d Spcltà dll As Mché! Dvtt f d fcbkcm/mchrstutsschwz mch-stutscm pp cs d P u st &g Islt

Dettagli

SI Morbegno, In occasione del Trofeo Vanoni, ad ottobre 200 ricambiata da una delegazione di Llanberis Edwards, Roland Evans, Ken Jones.

SI Morbegno, In occasione del Trofeo Vanoni, ad ottobre 200 ricambiata da una delegazione di Llanberis Edwards, Roland Evans, Ken Jones. P p phé Mb è Lb b f p f pp 1980 q CSI Mb pp p p v Lb (G) Sw R zz v D. K J Mb q G v p f R Sw ì N. V Tf v p z K à B p G v p h J CSI Mb. M p p C Mb G R p S w I S 03 N 20 b L. v à M p p v L N 1993 I C SI Mb

Dettagli

Aletti Bonus Certificate. Ti premia anche quando non te lo aspetti.

Aletti Bonus Certificate. Ti premia anche quando non te lo aspetti. Al Bonus Cfc T pm nch qundo non lo sp Al Cfc T pomo dov d solo non uscs d v Lo sumno fnnzo ch consn d lzz un sg d nvsmno ch pnsv nccssbl Quso è Al Cfc Bnc Al, vo p dzon soddsf nch l sgnz pù sofsc dgl nvso,

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

REI 120 30-60 - 120 30-60 30-60 - 90-120 30-60 - 90-120 - - - - - - - - - - - T TONI TE E POR ACCESSORI SPECIALI PER POR

REI 120 30-60 - 120 30-60 30-60 - 90-120 30-60 - 90-120 - - - - - - - - - - - T TONI TE E POR ACCESSORI SPECIALI PER POR O P A D N L B Cd DO zz O P A m GAMM A pp LA NOS 120 d dms) s CD S V V, 11 - Fz. Mpp - 10072 Cs.s (O). +39 011 9969763 - Fx +39 011 9910400 -m: d@fb. - www.d-. 3 / 2 CLASS 2013 v du b (g s P 0-120 6 u 0

Dettagli

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA

Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007. Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Statistica Annuale R.C. Auto Esercizio 2007 Sergio Desantis e Gianni Giuli Statistiche e Studi Attuariali ANIA Milano, 25 febbraio 2009 CONTENUTI 1. I risultati della nuova statistica annuale RC Auto gli

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE.. 2014/2015 DISCIPLINA MATEMATICA APPLICATA INDIRIZZO ITER FINALITÀ DELLA DISCIPLINA L c è n lo no nzl p n copnon nv ll là ll'lo, n p logcn con co, czzo n fo nà cll.

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO CERTIFICAZIONE QUALITÀ SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE TRIENNIO.. 2014-2015 INDIRIZZO ECONOMICO E TURISTICO DISCIPLINA RELIGIONE Lo n l n l coo à o go l gn copnz pcfch: vlpp n o no cco n ponl pogo

Dettagli

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea.

Descrizione prestazionale degli elementi di arredo del progetto MOVIlinea. . 11 Dscrizin prstzinl dgli lmi di rrd dl prgtt Vlin. Pnnll infrmzini dll pnsilin cstituit dll qui tvl dll schinl sull qul vin incllt un lmirin di llumini 2 mm di spssr, vrnicit binc. Du pnnlli in plicrb

Dettagli

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1

Scheda Prodotto Prestito Personale. Agenti e Mediatori. Luglio 2009. Marketing Department (Ver. 1 PP 07/2009) 1 Schd Prdtt Prstit Prsn Agnti Mtri Lugli 2009 Mrkting Dprtmnt (Vr. 1 PP 07/2009) 1 INDICE Prdtt Prfil Richidnt Prfil d Età Richidnt Ctgri Finnzibili Richidnt Ctgri nn Finnzibili Evntu Cbbligzin Dcumntzin

Dettagli

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013

Associazione Deruta Nuova sede Deruta. Associazione Cidis sede di Deruta 250,00 mensili dal 01/04/2013 al 31.12.2013 Numero Progressivo Titolo base attribuzione ( vedi nota in calce) Oggetto Beneficiario Importo vantaggio economico Responsabile del procedimento 1 G.M. 7/13 Concessione uso gratuito locale Casa della Associazione

Dettagli

IL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO LA DIRETTIVA COMUNITARIA 2002/96

IL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO LA DIRETTIVA COMUNITARIA 2002/96 QUDR D RFRMN NRMV DRV MUNR 2002/96 MB D PPZN R D U G 1, PURH NN R D PR D R P D PPRHUR H NN RNRN N UDD GR. U NH PPRHUR NN U D URZZ, RM, MR B DN FN PFMN MR. FZN 10 GR (NN D PRD) 1. GRND RDM 2. P RDM 3. PPRHUR

Dettagli

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B

I.M.G. S.r.l. SEZIONE A-A. PIANTA A Q.ta CAMERA D'ISPEZIONE. PIANTA A Q.ta POZZETTO MINISTERO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI SEZIONE B-B N Q.t MER 'SEZNE N Q.t ZZE SEZNE FGN V ESSENE FGN V ESSENE os.10 MER 'SEZNE ESSENE MER 'SEZNE ESSENE os.2 os.8 os.2 mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m mcropl Ø240 rmt con tubo Ø193.7 12.5 L=15.00m

Dettagli

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013

RELAZIONE FINANZIARIA 31 DICEMBRE 2013 RELAZIONE FINANZIARIA AL 31 DICEMBRE 213 PAGINA BIANCA 3/58 Indice Organi Sociali... 6 Consiglio di Amministrazione... 6 Collegio Sindacale... 6 Società di Revisione... 6 Specialist... 6 Nomad... 6 Struttura

Dettagli

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse

Punteggio disabilità. totale. 80 100 Adeguamento bagno-servizi e impianti e opere connesse Allegato D (riferito all articolo 7, comma 5) COMUNE DI UDINE SERVIZIO AMMINISTRATIVO APPALTI Unità Operativa Amministrativa 4 Elenco delle domande pervenute al 31.12.2014 e ritenute ammissibili ai sensi

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013

FEDERAZIONE ITALIANA HOCKEY E PATTINAGGIO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.02 - COSTI RICERC SCIENTIFIC, TECNOLOGIC E DI SVILUPPO SP..01.03

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP.

Qualifica MENSILITA' STIPENDIO R.I.A./ PROGR. ECONOMICA DI INCARICO STRUTTURA SEMPLICE SD0N33-DIR. MEDICO CON INC. DI STRUTTURA COMPLESSA (RAPP. nno 214 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9577 - PDV Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: Validazione/ttiva Data Creazione Stampa: 14/7/215 15:39:26 Tabella: T12

Dettagli

Il fantasma di Canterville

Il fantasma di Canterville TR O I f d Cv TA TE A I Ad Gc T! FA N SCHEA IATTICA f d Cv (Th Cv Gh, 1887) è u cb cc uc gv d Oc Wd Pubbc v u v Th Cu d Scy Rvw, cc bb u ucc cu d 'g N zz u d c, v È u d d S d f Lgg gu b d' g d Wd, d dd

Dettagli

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords

Come Vendere AdWords. Programma Agenzie QUalificate AdWords Cm Vndr Prgrmm Agnz QUlfct 1 Pt frz PERTINENZA PERTINENZA Rggg Rggg clt clt nl nl mmnt mmnt tt tt mstr mstr gl gl nnc nnc ptnzl ptnzl clt clt mntr mntr stnn stnn ttvmnt ttvmnt crcnd crcnd 'ttvtà 'ttvtà

Dettagli

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011)

UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) UNIONCAMERE PROGETTO EXCELSIOR 2011 QUESTIONARIO PER LE IMPRESE (OTTOBRE 2011) NB: Si richiede di rispondere alle domande presenti nelle diverse sezioni del questionario facendo riferimento all impresa

Dettagli

Il settore energie all'esposizione internazionale mce di Milano

Il settore energie all'esposizione internazionale mce di Milano N. 1/l 2014 - A 35 S. bb. t. 20/ t. 2 L 662/96 - T P D. Pt P ll Ittt Sl Mf ll A. Exll/ D. Rbl: Mhl Pjtt Atzz. Tbl P 629 l 31.03.1979 BOSCO l t l l t t t: l bb l f bb, tt f l t tt P ù ltà, q lt Qt t! t

Dettagli

recent exhibition: A Blow-by-Blow Account of Stonecarving in Oxford (2014) at Modern Art Oxford, Dublin City Gallery The Hugh Lane, and

recent exhibition: A Blow-by-Blow Account of Stonecarving in Oxford (2014) at Modern Art Oxford, Dublin City Gallery The Hugh Lane, and Av: C k S L I V I Pv B A 2015. Av: C v j vv v j v. S L xv - z q v vk. T L vk I x v v. T j I B Av: C /. P L v v I k j v. T x Av: C k x. T j L v v Av: C v. S x x v. Lv v x. M k k. 1 Av: C è v S L I V P B

Dettagli

(segue): Le scritture di assestamento

(segue): Le scritture di assestamento Esercitzione Le scritture di ssestmento 1 Testo esercizio: In sede di ssestmento l 31/12/t si rilevno (sul libro giornle e libro mstro) le seguenti operzioni: 1. Accntont indennità di fine rpporto per

Dettagli

Joomla SAML2 Extension

Joomla SAML2 Extension Jml SAML2 Exs SP dly md sml (...SAMLh) Sf Ggul (GARR) Ac BscAuh? Ns l muà dll clg d ccss fd, d vgg d ss dv, d gg, v è c u f dz svlu uv lcz d d ssm d lg lzz d-hc mlgd qus s u scl s m d m dffclà d gs, u

Dettagli

Temi speciali di bilancio

Temi speciali di bilancio Università degli Studi di Prm Temi specili di bilncio Le imposte (3) Il consolidto fiscle nzionle RIFERIMENTI Normtiv Artt. 117 129 del TUIR Art. 96 del TUIR Prssi contbile Documento OIC n. 25 Documento

Dettagli

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero.

L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. L ASSICURAZIONE R.C. AUTO PRINCIPI GENERALI. e qualche numero. Vittorio Verdone Direttore Auto, Distribuzione, Consumatori e Servizi Informatici -ANIA Università LUISS Guido Carli Roma, 24 ottobre 2011

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT PARALIMPICI PER IPOVEDENTI E CIECHI STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT PARALIMPICI PER IPOVEDENTI E CIECHI STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO (ROYLTIES), LICENZE D'USO, SOFTWRE

Dettagli

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3

(! )##%% *'!!+%(*!,, '- -..,,.,.. o - / 01- '-- 4'5 *%*'!! '6 *%! '-,3. '-,3 ' 7%8. o '3 o 6. '- 3-9--, 3-3 !"#$ %&"%' (! )##%% *'!!+%(*!, o,, o, '..,,.,.. o / 01 ' o / 01 2 o # 3. 3 3 3 4'5 *%*'!! '6 *%! ' ' ',3. ',3 ' 7%8 '6 3 ''36. o '3 o 6. ' 39, ''. o.. ' o.. 3 3 ' 3 ' : o 3 o (3(3, ' $ o ', ',; ' + '6!'%!

Dettagli

SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE

SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE SVILUPPO E NUOVE SINERGIE PAROLA D ORDINE: RIPARTIRE DALLE IDEE Pl,, pg, mb, ppv, m. G m ll f dl 2014 dd l l dll và m mp, p ff llgh vd mp ll p dll Od, qll d pp dv h h mp l g. T m l mplà dl pd h m vvd,

Dettagli

DESTINATARI. il 3 o il 4 anno nell ambito del Diritto Dovere di Istruzione e Formazione;

DESTINATARI. il 3 o il 4 anno nell ambito del Diritto Dovere di Istruzione e Formazione; k W i L v : O Z V O À T V T P M C Z P P S UOV pià è p k W i iz p L i cl, ll p f viv i l m iic ch li vvici i z ll p i b m m ll i à li zi m, iv c li. v i c iv iv v Li Wk pci Li Wk ivià iviv i fmzi, ch vilpp

Dettagli

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni:

Domanda n. del Pensione n. cat. abitante a Prov. CAP. via n. DICHIARA, sotto la propria responsabilità, che per gli anni: Mod. RED Sede di Domnd n. del Pensione n. ct. nto il stto civile bitnte Prov. CAP vi n. DICHIARA, sotto l propri responsbilità, che per gli nni: A B (brrre l csell reltiv ll propri situzione) NON POSSIEDE

Dettagli

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo

Ordinanza concernente la legge sul credito al consumo Ordinnz concernente l legge sul credito l consumo (OLCC) 221.214.11 del 6 novemre 2002 (Stto 1 mrzo 2006) Il Consiglio federle svizzero, visti gli rticoli 14, 23 cpoverso 3 e 40 cpoverso 3 dell legge federle

Dettagli

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM

AUTOPARCO TOSCANA ENERGIA ATTUALE CLASSE DI MERITO/TARIFFA ANNO 1 IMM ATTUALE I A ag 914 zr 2680 benzina autocarro t/cose 1995 Tariffa Fissa Tariffa Fissa max. bg 995 gp 3500 gasolio autocarro t/cose 1999 Tariffa Fissa Tariffa Fissa ap 061 cw 3225 gasolio autocarro t/cose

Dettagli

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45

In Auto Più New (prodotto 589) Giugno 2011. Edizione Giugno 2011 (V032011) 1 di 45 Tariffa R.C.A. Valida dal Salvo modifiche che verranno comunicate almeno 60 giorni prima della loro applicazione Tutti gli importi sono in Euro e non comprendono le imposte RCA (12,50%) e il contributo

Dettagli

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013

COMITATO ITALIANO PARALIMPICO STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2013 ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO (ROYLTIES), LICENZE D'USO, SOFTWRE

Dettagli

Fig. 4.1 - Struttura elementare del motore in corrente continua

Fig. 4.1 - Struttura elementare del motore in corrente continua 4 MACCHINA IN CORRENTE CONTINUA 4.1 Suu schm lmn P compn l pncpo funzonmno ll mcchn n con connu (m.c.c.) fccmo fmno ll suu lmn nc n Fg. 4.1. 1 A φ 2 B Fg. 4.1 - Suu lmn l moo n con connu Fg. 4.2 - Pcoso

Dettagli

Le verifiche finali e le scritture di assestamento

Le verifiche finali e le scritture di assestamento Numero 60/2012 Pgin 1 di 8 Le verifiche finli e le scritture di ssestmento Numero : 60/2012 Gruppo : Oggetto : Norme e prssi : Scric l guid complet sulle scritture di chiusur e il pssggio del bilncio d

Dettagli

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse

ufficio show room scrittura ufficio elettronica hi-tech/accessori agende/calendari ombrelli borse how room cur uffco lonc h-ch/cco gnd/clnd ombrll bor uffco 38 l quozon ono ogg obl gumn ggornmn d mco c/orzon gg bmbo mr ugn uo clln bbgmno r S4068 d r bloccho un connor n c con bloccho n cr nn f. m ul

Dettagli

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti!

CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO. Pronti ad aiutarti! CARNET DEI SERVIZI DEDICATI AL SOCIO Pr d ur! A Pccl vgg d grd! www.crmprs.cm S vu rsprmr FINO A! 3000/ANNO lf sub ll 0432 54 62 58 Prd dsrbu dllʼe Eurp dl Lvr dllʼimprs FVG cllbrz c Assmcrmprs. INFORMAZIONI

Dettagli

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A

RAGIONERIA GENERALE ED APPLICATA SIMULAZIONE PRIMA PROVA INTERMEDIA A RGIONERI GENERLE ED PPLICT SIMULZIONE PRIM PROV INTERMEDI COGNOME: NOME: N MTRICOL: L presente prov const di?? quesiti - Il tempo disposizione è di?? minuti ) Utilizzndo il solo Libro Giornle si proced

Dettagli

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A.

CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. CONVENZIONE TRA ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI PAESAGGISTI CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI GROSSETO E FUNK INTERNATIONAL S.P.A. L Ordine degli Architetti Pinifictori Pesggisti Conservtori dell Provinci

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT DISABILITà INTELLETTIVA RELAZIONALE STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011

FEDERAZIONE ITALIANA SPORT DISABILITà INTELLETTIVA RELAZIONALE STATO PATRIMONIALE ESERCIZIO 2011 FEDERZIONE ITLIN SPORT DISILITà INTELLETTIV ESERCIZIO Mod. S/ TTIVO Differenza - SP. - IMMOILIZZZIONI SP..01 - IMMOILIZZZIONI IMMTERILI SP..01.01 - COSTI DI IMPINTO E DI MPLIMENTO SP..01.03 - OPERE DELL'INGEGNO

Dettagli

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO

1. Indicare se le seguenti affermazioni sono VERE o FALSE VERO FALSO 1. Indicre se le seguenti ffermzioni sono VERE o FALSE VERO FALSO Nel codice civile non sono presenti principi contbili. Per correttezz tecnic come clusol generle di formzione del bilncio si intende conoscenz

Dettagli

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE FOGLIO COMPARATIVO SULLE TIPOLOGIE DI MUTUO IPOTECARIO / FONDIARIO PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (disposizioni di trsprenz i sensi dell rt. 2 comm 5 D.L. 29.11.2008 n. 185) Per tutte le condizioni

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 CORSO DI LAUREA IN SCIENZE AZIENDALI PROF.SSA DANIELA COLUCCIA CANALE E-M LE FONTI DI FINANZIAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Le fonti di finnzimento in un società comprendono: ) il cpitle socile b) il cpitle di credito c) l utofinnzimento

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla

RELAZIONE TECNICA PROTEZIONE CONTRO I FULMINI. di struttura adibita a Ufficio. relativa alla II I RELAZIONE TECNICA t relativa alla PROTEZIONE CONTRO I FULMINI di struttura adibita a Ufficio. sita nel comune di AF.EZZO (AR) PROPRIET A' AP{EZZO MULTISERVIZI SRL Valutazione del rischio dovuto al

Dettagli

3.3 E come faremo senza l Italia? Mi preoccuperei piuttosto di chiedere: Come farà l Italia senza il Veneto?

3.3 E come faremo senza l Italia? Mi preoccuperei piuttosto di chiedere: Come farà l Italia senza il Veneto? Indpndnz Vnt d ME-MMT. Un ns d pszn d mvmnt p ndpndnz d Vnt uc d pncp d Ms Ecnmcs - Mdn Mny Thy. (d Mc Cvdn, pstt 3/8/215). N m gn sstn mt mvmnt ndpndntst, cu scp è c un Vnt cm un nuv pubbc dmctc, spt

Dettagli

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI

LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI Cpitolo 8 LE OPERAZIONI DI INVESTIMENTO E DI DISINVESTIMENTO IN TITOLI E PARTECIPAZIONI cur di Alfredo Vignò Titoli e Prtecipzioni Sono strumenti finnziri che rppresentno impieghi rispettivmente in quote

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

s a del Parco su a e s iu o o r ! m The evergreen tale g x g a s k c c x o c a e u c a a m u a f o o h o p x o ! o u x u o a a h u m e o g v u d a m m

s a del Parco su a e s iu o o r ! m The evergreen tale g x g a s k c c x o c a e u c a a m u a f o o h o p x o ! o u x u o a a h u m e o g v u d a m m k k p p f p k c b l ; n n! : c n?? c c c c y y??! c : : d k p v v d z v c c v v c v p p? c d d! c n?! k n! c? c c? y n l f d v? l z k c k! k p c l : c? n y l f k c p v! k n c d z p f! d d c c? k c p! k

Dettagli

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES

SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 1 SPERIMENTAZIONE PROGETTO TELELAVORO CUSTOMER SERVICES 21 Luglio 2008 2 SPERIMENTAZIONE TELELAVORO Contct Cntr coinvolti: Rom (2 prson) Npoli (8 prson) Srvizi gstiti in tllvoro: 186 Rom Off Lin Npoli

Dettagli

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011

34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio 2011 Allegato B Nota integrativa Bilancio di esercizio 34103308 DEBITI PER FATTURE DA RICEVERE Scheda contabile esercizio Fornitore Importo Dare/avere Descrizione Affitto abitazioni per accoglienza profughi

Dettagli

ANMDO Sezione Regionale Piemonte e Valle d Aosta

ANMDO Sezione Regionale Piemonte e Valle d Aosta ANMDO Pmn Vall d Asa Gvnanc clnc Asssnzal Dzn Sanaa Bzza Dcumnal ad us nn Ob 2008 Sga Scnfca Rgnal ANMDO Szn Rgnal Pmn Vall d Asa GOVERNANCE CLINICO ASSISTENZIALE E DIREZIONE SANITARIA ANALISI, MODELLI

Dettagli

HONDA MOTOR CODE 1980-2007

HONDA MOTOR CODE 1980-2007 HONDA MOTOR CODE 1980-2007 Il documento è stato redatto da Valvolin e Voodooo (membri del club honda granturismo italia), utilizzando informazioni reperite sia in siti internet sia nei manuali Honda. Alcuni

Dettagli

Costruisci una zattera

Costruisci una zattera L vt d C gzz h t lt N 18 COMPLETAMENTE GRATUITO! VEDO UN OASI! JMD g H P t t wwwjdh/vt Ct ztt Gd C Cz Ch f l dt? L ht dg C! C Iv l t gt t l 26 lgl 2015 tl tl: C, vt JMD, ll tl, 4091 Bl ( dt d d l t dzz),

Dettagli

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA.

ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE. C.V. peso a classe ANNO N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA. ALLEGATO 2 PROSPETTO DEI VEICOLI OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE N. MEZZO COSTRUTTORE MODELLO TARGA 18 15 1 3 4 5 6 7 8 9 10 12 ANNO ANNO CC C.V. peso a classe FISC. KW pieno carico SPECIALE EFFEDI

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI per il servizio di fornitura e gestione degli pneumatici a costo chilometrico

CAPITOLATO D ONERI per il servizio di fornitura e gestione degli pneumatici a costo chilometrico G 6/2012 CIG 381687373C ALLEGATO A CAPITOLATO D ONERI v f h ARST SA Sà S U S V Zb 54 09129 C PI/CF CCIAA C 00145190922 A 1 - O 11 - I C h ff v f v v, b ARST v, S T Abh C, G, L Tì, O, N M, Ob, S Ah, I Cb

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti

RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti prot. Istituto di Previdenz e Assistenz RIChIestA di BORsA di studio UNIVeRsItà O IstItUtI equipollenti SpzIo RISeRVTo ll Ip Cndidto punteggio esito Il sottoscritto (iscritto ll Ip) nto/ il residente in

Dettagli

GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO PROVINCIA DI PERUGIA

GRUPPI DI AUTO MUTUO AIUTO PROVINCIA DI PERUGIA Ansi e ttcchi di pnico Dipendenz Affettiv Problei lcolcorrelti Depressione Disgio Mentle Dislessi Disturbi Alientzione Eotività Ictus Sostegno ll Genitorilità Futori Tossicodipendenz Problei oncologici

Dettagli

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura

Fatture registro unico. Oggetto della fornitura .S.: - - IC GIOVNNI XXIII/CESTE MIICBC (CF: ) nno Finnzirio: Ftture registro unico Ftture trovte: Numero- Dt Prg Reg Procoll o /B - -- /B - -- /B - -- Tipo Doc fttur fttur fttur Numero Fttur V- /M Dt Fttur

Dettagli

smart BRABUS tailor made >> Dall originale al pezzo unico.

smart BRABUS tailor made >> Dall originale al pezzo unico. smr BRABUS r md >> D rgn pzz nc. smr BRABUS r md 02 03 d n Q n v d d h c c p s. à n s r p Un smr frw è smpr spc. E cn smr BRABUS r md dvn nch nc. Cr smr frw prsn nc n chr sgn fvr d prsnzzzn n cà. N pgn

Dettagli

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE!

GLI I M PIANTI SONO LA SOLUZIONE! QUALI SONO I VANTAGGI DI UN IMPIANTO DENTALE? TESTIMONIANZE Mglra dl cfrt dlla qutà d vta Dnqu Mastcazn ffic, 4 8 n UNO O PIU DENTI MANCANTI? prvav dlrs dd a dvat a fr r l lt l ld «Il st acvl cn l ca udn.

Dettagli

InfoPoint Trimestrale di informazione 01/2007

InfoPoint Trimestrale di informazione 01/2007 InfPn Tms nfmzn 01/2007 H n bn m? ( szn s ) D y hv g m? (sn n h bck) T vss bn? Cpyw MARK (L sn é) CWsh - Vnng - Lns Esy-Py Sysms Ch è MARK? Fn n 1993, MARK pc cmmczz ssm pgmn nc, cn n gmm p czz ccn pp

Dettagli

01 Immobilizzazioni immateriali. 02 Immobilizzazioni materiali

01 Immobilizzazioni immateriali. 02 Immobilizzazioni materiali Pino di conti - Appndic A http://www.studimo.it/dispns/contbilit%e0-gnrl/ppndic-.htm 1 di 10 16/10/2009 15:56 Cod. Dnominzion Tipo Aggrgto Ntur Eccdnz 01 Immobilizzzioni immtrili 01.01 Costi di impinto

Dettagli

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014

L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE ITALIANA 2013-2014 L ASSICURAZIONE AUTO IL COSTO MEDIO, LA FREQUENZA SINISTRI E IL RAPPORTO SINISTRI A PREMI La misura complessiva della sinistrosità del ramo r.c. auto deve essere analizzata

Dettagli