Ri.Um. Gestione Risorse Umane

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ri.Um. Gestione Risorse Umane"

Transcript

1 RiUm Ri.Um. Gestione Risorse Umane SOMMARIO 1. INTRODUZIONE COS E RI.UM PREREQUISITI RI.UM AVVIO CONSULTAZIONE TABELLE GESTIONE TABELLE DATI FISSI DATI VARIABILI RIORDINO/RINOMINA COLONNE RICERCA RAPIDA VALORE MENU: FILE CAMBIO UTENTE ESCI MENU: PROCEDURE GESTIONE DATABASE GESTIONE UTENTI CREAZIONE MASCHERE CREAZIONI VISTE ESECUTORE QUERY INSERIMENTI GUIDATI CHIUSURE MULTIPLE PERIODI... 12

2 5. MENU: UTILITA IMPORTA DATI PREPARAZIONE DEI FILE PER IMPORTAZIONE IMPOSTAZIONE PERCORSI IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA IMPOSTAZIONE DIRETTIVE IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA IMPORTAZIONE CLASSICA ESTRATTORE DATI COMPOSIZIONE INTERROGAZIONI ELIMINAZIONE RIORDINO DATI INTERROGAZIONE APPLICARE DEI FILTRI AI RISULTATI DELL INTERROGAZIONE ELIMINARE FILTRO IMPOSTATO SALVARE E RICHIAMARE UN INTERROGAZIONE IN VISTE MODIFICARE UN INTERROGAZIONE SALVARE INTERROGAZIONE E RICHIESTA PARAMETRO FILTRO RICHIESTA FILTRO SE IL CAMPO E UNA DATA RICALCOLO CAMPI FORMULA IMPOSTA CHIUSURA PERIODI APRI CARTELLA FILES DI LOG IMPOSTAZIONI VISTE STAMPE CONSULTAZIONE STAMPE CONSULTAZIONE AVANZATA STAMPE FILE XML DA PROCEDURA PAGHE PER IMPORT IN RIUM DA FARE OGNI MESE METODO AUTOMATICO METODO RECUPERO METODO ELABORAZIONE MESE PRECEDENTE FILE CSV DA PROCEDURA PAGHE PER IMPORT DATI CONTABILI IN RIUM DA FARE OGNI MESE PARAMETRI DI CONFIGURAZIONE SELEZIONE DEL PIANO DEI CONTI SELEZIONE DEL FORMATO DEL FILE ESTRAPOLAZIONE FILE CSV DALLA PROCEDURA PAGHE SQUADRATURA DEL PIANO DEI CONTI Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

3 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 3

4 1. INTRODUZIONE 1.1. COS E RI.UM. Ri.Um. si configura come contenitore unico degli archivi paghe e non. Attraverso la tecnologia DBMS (DataBase Management System) il programma Ri.Um. si aggancia a diverse tipologie di database, da Microsoft Access a server SQL (MySql, Oracle, etc.), per archiviare le informazioni che vi sono caricate. REPORT APPLICATIVI SQL server Da Ri.Um. è possibile consultare le informazioni catalogate attraverso delle query (interrogazioni) ed eseguire dei reports statistici (Stampe o file Excel). Il tutto avviene attraverso una procedura grafica semplificata per l estrazione delle informazioni richieste PREREQUISITI Per il corretto avvio della procedura Ri.Um. e necessario verificare la corretta installazione dei seguenti componenti all interno del proprio PC o Server: Sistemi operativi supportati: - Sistema operativo Microsoft Windows 2003 Server o superiore - Sistema operativo Microsoft Windows XP, VISTA, SEVEN Requisiti per l installazione: Consigliato: Connessione a Internet per l installazione da remoto dal server di Centro Paghe Srl. che garantisce gli aggiornamenti automatici del programma. Sconsigliato: Setup di installazione di Ri.Um. 4 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

5 2. RI.UM AVVIO All avvio di Ri.Um., si visualizzerà la schermata di accesso di cui segue descrizione: Nome utente e Password Impostazioni connessione Server (SQL server, file MDB) Per accedere a Ri.Um. inserire: Nome Utente: Nome Utente Password : Password Dove Nome Utente e Password sono dati forniti preventivamente dall Amministratore del programma. Nella schermata di avvio è altresì possibile cambiare il tipo di connessione. Selezionando la scritta Cambia connessione si avrà la possibilità di impostare i parametri di connessione per diverse tipologie di database: Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 5

6 2.2. CONSULTAZIONE TABELLE Successivamente si accederà alla schermata di servizio dove selezionando i pulsanti di navigazione si potranno visualizzare: tabelle, stampe e interrogazioni desiderate. Barra delle Utilità: Accesso rapido alle Impostazioni e import file. Pulsanti Navigazione: Per la scelta delle tabelle/stampe da visualizzare Tabelle di supporto e interrogazioni (query) Anteprima tabella o risultato interrogazione (query) 2.3. GESTIONE TABELLE I file creati da Centro Paghe Srl riportano, sotto forma di flusso XML, tutte le variabili mensili che normalmente vengono elaborate con le paghe. Queste informazioni vengono suddivise in 2 macro categorie: DATI FISSI Dati poco soggetti a variazioni, come i dati anagrafici, che riportano in maniera continua le informazioni del dipendente. Questi dati vengono duplicati solo al momento della effettiva variazione riportando nella tabella il vecchio dato, il nuovo dato e la data di variazione. Esempio: variazione nei carichi famigliari 6 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

7 2.3.2 DATI VARIABILI Dati provenienti dalle paghe mensili, archiviati e relazionati ai dati anagrafici ditta/dipendente. Tra queste tipologia di dato rientrano: il cedolino con le voci paga, i riposi, i campi risultato, gli storici dipendente. Esempio: costi mensili Esempio: dati statistici mensili Al momento è cura del Centro Paghe Srl creare la struttura delle relazioni che popolano le tabelle con i dati provenienti da paghe. Tali regole prendono il nome di direttive e sono di volta in volta implementate per il corretto riporto delle informazioni nella procedura Ri.Um. Le direttive possono essere anche delle formule più o meno complesse che eseguono la somma di alcuni campi RIORDINO/RINOMINA COLONNE Le colonne che compongono l interrogazione possono essere ordinate a nostro piacimento: Basta fare un trascina e rilascia ( drag and drop ) sull intestazione della colonna per poi riposizionarla dove vogliamo. Se invece vogliamo rinominare una colonna clicchiamo con il pulsante destro del mouse sul titolo della colonna e porre il nuovo nome nella casella rinomina. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 7

8 2.5. RICERCA RAPIDA VALORE LA funzione di ricerca rapida presente in Ri.Um. consente una rapida consultazione dei dati contenuti nelle tabelle: Se nella tabella c è una corrispondenza con i dati della nostra ricerca le celle che contengono i valori da noi richiesti verranno evidenziate in giallo. Il colore più intenso rappresenta il valore corrente selezionato. Premendo INVIO si passerà alla cella successiva mentre premendo CTRL-INVIO si tornerà alla precedente. 8 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

9 3. MENU: FILE 3.1. CAMBIO UTENTE Dal menù File è possibile cambiare utente senza dover uscire dal programma. Consultare il capitolo Avvio Procedura per le proprietà di accesso a Ri.Um ESCI Per uscire completamente dal programma. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 9

10 4. MENU: PROCEDURE 4.1. GESTIONE DATABASE Attraverso la Gestione Database l utente accreditato può visionare, creare, modificare, e- liminare, tutti gli elementi presenti nel database su cui si appoggia Ri.Um. Data la complessità e delicatezza di queste operazioni si preferisce rendere disponibile questa utility solo all Amministratore del programma, per cui tralasceremo di parlarne in questa sede GESTIONE UTENTI Attraverso la Gestione Utenti è possibile creare nuovi Utenti con accesso a Ri.Um. con particolari permessi sulla consultazione dei dati presenti a database. Una volta entrato nel menu Gestione utenti compiliamo i campi presenti nell immagine che segue per creare un nuovo utente. Inserire il nome per il nuovo utente Inserire la password per il nuovo utente Confermare la password per il nuovo utente Clic su Aggiungi/modifica per salvare. 10 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

11 Per consentire/inibire la consultazione dei dati da parte dell utente appena creato procedere come descritto qui di seguito: Nella finestra centrale Permessi per l utente cliccare con il pulsante destro del mouse sulla tabella che si intende rendere invisibile, cioè non consultabile al nuovo utente; quindi scegliere tra i valori Invisibile o Lettura a seconda della necessità. Cliccando con il pulsante destro sull utente appena creato possiamo definirne ulteriori caratteristiche: - Nessun diritto: l utente non può fare nulla, neppure accede a Ri.Um. - Supervisore: l utente ha tutti i diritti e può creare altri utenti - Lettura: l utente può solo consultare dati ma non può modificarli - Lettura + scrittura: l utente può solo consultare dati e può modificarli - Nascondi il menù utilità: nasconde il menù utilità - Elimina: elimina l utente creato Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 11

12 4.3. CREAZIONE MASCHERE Utility utilizzata dai programmatori di Ri.Um. per la creazione di particolari maschere. Il cliente può ignorarne l utilizzo senza pregiudicare le funzionalità e prestazioni di Ri.Um CREAZIONI VISTE Utility utilizzata dai programmatori di Ri.Um. per la creazione di particolari viste. Il cliente può ignorarne l utilizzo senza pregiudicare le funzionalità e prestazioni di Ri.Um ESECUTORE QUERY Utility utilizzata dai programmatori di Ri.Um. per la creazione di particolari query. Il cliente può ignorarne l utilizzo senza pregiudicare le funzionalità e prestazioni di Ri.Um INSERIMENTI GUIDATI Utility utilizzata dai programmatori di Ri.Um. per effettuare particolari inserimenti. Il cliente può ignorarne l utilizzo senza pregiudicare le funzionalità e prestazioni di Ri.Um CHIUSURE MULTIPLE PERIODI Utility utilizzata dai programmatori di Ri.Um. per effettuare la chiusura multipla periodi. Il cliente può ignorarne l utilizzo senza pregiudicare le funzionalità e prestazioni di Ri.Um.. 12 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

13 5. MENU: UTILITA 5.1. IMPORTA DATI Dalla barra del menu selezionare: Utilità Importa dati, si accederà alla schermata di importazione file. Sono previste due modalità di importazione: - Importazione automatizzata ( consigliata ) - Importazione classica ( per utenti esperti ) PREPARAZIONE DEI FILE PER IMPORTAZIONE Prima di lanciare la funzione di Ri.Um. per l' importazione è necessario posizionare i file nelle apposite cartelle del proprio PC o SERVER. Rintracciare o creare la cartella FILE_IMPORT. Quindi selezionare o creare la cartella relativa all anno e successivamente al mese di importazione. Infine copiare i file nelle relative cartelle XML Paghe, XML Presenze, Contabilità, etc File CSV di contabilità forniti dallo studio File XML forniti dalla Procedura Paghe. File XML forniti dalla Rilevazione Presenze IMPOSTAZIONE PERCORSI IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA La lettura di questo paragrafo e del successivo può essere saltata dall utilizzatore standard di RiUm. senza che ne vengano pregiudicate le funzionalità. L impostazione dei percorsi e delle direttive di importazione sono settati all atto dell installazione iniziale di RiUm. Per verificarne la correttezza accedere al menù Utilità-> Impostazioni e controllare se il percorso dei file è corretto (vedi figura). Cliccare sull icona della cartella per eventualmente modificare. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 13

14 5.1.3 IMPOSTAZIONE DIRETTIVE IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA Accedere al menù Utilità-> Impostazioni come al punto precedente Cliccando sul link Organizza si possono indicare le direttive di importazione Per impostare correttamente le direttive procedere come di seguito seguendo la figura: 1) Selezionare l anno da creare 2) In Gestioni da Importare Selezionare o 3) Selezionare la direttiva da Percorso direttiva 4) Selezionare l estensione corretta del file di importazione 5) Cliccare su Esegui. Alla nuova finestra che apparirà premere Sì. 14 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

15 5.1.4 IMPORTAZIONE AUTOMATIZZATA Accediamo al menù Utilità->Importa dati. Nella schermata che apparirà selezioniamo la linguetta con la dicitura Importazione per accedere alla prima modalità. Ri.Um. ricercherà nella cartella dei file di importazione, specificata nel menù impostazioni (vedi cap. 5.6 ), se vi sono dei file da importare proponendoli nella tabella centrale. Scegliere quindi i file da importare spuntando le opportune caselle. Per dare avvio all esportazione premere su Avvio importazione. Nota per utilizzatori di database MS ACCESS: Una volta lanciato l avvio importazione il programma provvede in automatico ad effettuare un back-up del database Access. Ciò permetterà di ripristinare facilmente le condizioni prima dell import qualora in caso di errore. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 15

16 5.1.5 IMPORTAZIONE CLASSICA L importazione classica permette di specificare direttamente i file da importare e le regole per l importazione degli stessi ( prelevate da apposite direttive presenti in Ri.Um. ). E consigliato l uso solo ad utenti esperti. Percorso regole di importazione Percorso file da importare Seleziona percorso file/cartella se diverso da quello specificato Avvio importazione file Barra avanzamento importazione I percorsi per l importazione dei file provenienti dal Centro Paghe Srl devono essere definiti dall utilizzatore e possono essere cambiati come indicato in figura. Selezionando una opportuna direttiva e una precisa cartella contenente tutti i file da importare è possibile con un unica operazione inserire a database tutti i dati che ci interessano. Selezionando la scritta Avvio verrà attivata la procedura di importazione e contestualmente la barra di avanzamento ne indicherà lo stato. Al termine un messaggio avviserà l utente dell avvenuta importazione. 16 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

17 5.2. ESTRATTORE DATI Questa funzione, richiamabile attraverso il menu Utilità Estrattore dati, consente all utente di interrogare in modo veloce ed efficiente i dati presenti su una tabella di Ri.Um. L uso dell Estrattore dati torna molto utile qualora non sia ancora stata implementata una opportuna VISTA o STAMPAE che visualizzi i dati che ci interessano ( vedi anche il capitolo VISTE e STAMPE). ATTENZIONE: l utilizzo di tale funzione è consentito solo componendo interrogazioni con dati appartenenti alla stessa tabella o di tabelle correttamente relazionate COMPOSIZIONE INTERROGAZIONI Accedere al menu Utilità Estrattore dati quindi selezionare la sorgente dei dati che si intende interrogare. Esempio: interrogazione tabella Inquadramento: Risorse umane : Contatori e Statistiche Quindi premiamo in successione i riquadri crociati ( ) come nelle immagini che seguono: Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 17

18 Adesso abbiamo a disposizione tutti i campi della tabella Contatori e Statistiche pronti per la nostra interrogazione. Con un semplice trascina e rilascia ( drag and drop) preleviamo [dalla tabella a sinistra evidenziata in rosso] i campi che ci interessano per combinarli assieme [nella tabella a destra evidenziata in blu]. Quando immettiamo il primo campo ( solitamente lo prendiamo tra quelli proposti dalla tabella Risorse umane: es. cognome, nome, data assunzione etc. etc.) confermiamo con un Sì alla richiesta se utilizzare o meno la tabella Risorse Umane come principale. Man mano che effettuiamo i nostri drag and drop vedremo comporsi il risultato della nostra interrogazione ELIMINAZIONE RIORDINO DATI INTERROGAZIONE Cliccando con il pulsante destro sull intestazione dell interrogazione appena costruita postremo cliccando sul menu che ci comparirà: - Ordinare i dati della colonna in modo crescente o decrescente - Togliere l ordine impostato - Eliminare la colonna - Effettuare i raggruppamenti Vedi immagine che segue: 18 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

19 5.2.3 APPLICARE DEI FILTRI AI RISULTATI DELL INTERROGAZIONE Per applicare dei filtri ai risultati della nostra interrogazione bisogna procedere come di seguito: cliccare con il pulsante destro del mouse sui dati della colonna da filtrare e impostare una condizione tra quelle proposte in figura: Caso di campi alfanumerici. Caso di campi data. Selezionata la condizione che ci interessa inseriamo il valore per il filtro. Automaticamente dopo aver impostato il valore del filtro appariranno solo i risultati che soddisferanno la condizione del filtro ELIMINARE FILTRO IMPOSTATO Per eliminare le condizioni impostate da un filtro bisogna procedere come di seguito: cliccare con il pulsante destro del mouse sui dati della una colonna qualsiasi cliccare sulla voce condizioni applicate selezionare la condizione da eliminare e quindi fare elimina. In alternativa cliccare su elimina tutte le condizioni se si desidera eliminare tutti i filtri impostati. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 19

20 5.2.5 SALVARE E RICHIAMARE UN INTERROGAZIONE IN VISTE In basso a sinistra è presente una maschera che permette il salvataggio dell interrogazione in Viste. Per ricaricare l interrogazione accedere al menu VISTE e selezionare il nome con cui l abbiamo salvata. Vedi anche capitolo VISTE MODIFICARE UN INTERROGAZIONE Per modificare un interrogazione precedentemente salvato è sufficiente richiamarla da Utilità Estrattore Dati scorrendo il menu a tendina in basso a sinistra come in figura che segue. Una volta modificato salviamo le modifiche come di consueto SALVARE INTERROGAZIONE E RICHIESTA PARAMETRO FILTRO E possibile fare in modo che quando richiamiamo un interrogazione con filtro ( precedentemente salvata nel menu VISTE ), ci venga richiesto, di volta in volta, il valore da inserire nel filtro. Per attivare questa funzionalità procedere come di seguito:seguendo le istruzioni al punto componiamo la nostra interrogazione e applichiamo i filtri di nostro interesse. Subito dopo clicchiamo con il pulsante destro del mouse su una colonna qualsiasi, scegliere la voce condizioni applicate, selezionare un filtro e cliccare su richiedi parametro. Salviamo la nostra interrogazione come di consueto. 20 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

21 Adesso se richiamiamo l interrogazione salvata ci verrà richiesto di inserire anche un valore per il filtro prima di visualizzarne il risultato RICHIESTA FILTRO SE IL CAMPO E UNA DATA Se il valore del filtro che vogliamo ci venga richiesto quando richiamiamo un interrogazione salvato è una data dobbiamo procedere in modo leggermente diverso. Seguendo le istruzioni al punto componiamo la nostra interrogazione e applichiamo i filtri di nostro interesse. Se un filtro è una data dobbiamo immettere un periodo molto ampio di inizio e di fine come nell immagine di seguito ( questo garantisce la correttezza nei nostri risultati). Esempio: Da data 01/01/2000 a Data 01/01/2020 Quindi confermiamo con il pulsante conferma. Procediamo quindi come al punto 5.2.7, impostiamo la richiesta del parametro e successivamente salviamo. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 21

22 5.3. RICALCOLO CAMPI FORMULA La funzione permette di ricalcolare i campi formula del database. Tale funzione si rende necessaria nel momento in cui vengono variati manualmente alcuni campi della tabella e si necessita di aggiornare i campi formula IMPOSTA CHIUSURA PERIODI Utility creata per la gestione di alcune anomalie di vecchi database. Di fatto non più utilizzata APRI CARTELLA FILES DI LOG Consente di accedere alla cartella contenente i file con i log di Ri.Um. Tiene traccia delle operazione che vengono effettuate sul DB di Ri.Um IMPOSTAZIONI Consente la personalizzazione di alcuni parametrici funzionali ed estetici in Ri.Um. 22 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

23 6. VISTE Accedendo al menu VISTE possiamo richiamare le interrogazione che abbiamo salvato precedentemente attraverso l utilità ESTRATTORE DATI ( vedi capitolo 6.2). A volte tale menu è nascosto a causa della risoluzione del monitor utilizzato. In questi occasioni un menu a tendina ci verrà in aiuto. Una volta cliccato su VISTE sulla sezione di sinistra di Ri.Um appariranno le nostre interrogazioni. Clicchiamo su ciascuna di loro per consultare i risultati di nostro interesse. Per eliminare o rinominare in modo manuale le interrogazioni ( interrogazione1, interrogazione2, interrogazione3, etc) salvate procedere come di seguito: - Uscire da Ri.Um. - Con Esplora Risorse di Windows ricercare sul computer la cartella Ri.Um. - Rintracciare la sotto-cartella VISTE - Rinominare o cancellare manualmente i file in essa contenuti. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 23

24 7. STAMPE La stampa rappresenta, attraverso una procedura guidata, la visualizzazione dell interrogazione del database. Le stampe create sono generalmente di tipo dinamico ovvero attraverso l imputazione di semplici parametri è possibile filtrare le informazione ed in tempo reale visualizzarne l anteprima di stampa. Risulta tuttavia possibile in qualsiasi momento l estrazione dei dati nei formati più comuni (Excel, Word ) Il Centro Paghe Srl mette a disposizione un elenco delle più comuni stampe utilizzate oltre a quelle richieste espressamente dal cliente CONSULTAZIONE STAMPE Selezionando il bottone stampe si accederà alla schermata di riepilogo delle stampe disponibili. Selezionare il report da visualizzare e premere il bottone Aggiorna l anteprima di stampa. per aggiornare Attraverso il bottone Esporta report comuni (EXCEL, PDF) è possibile convertire la stampe nei formati più CONSULTAZIONE AVANZATA STAMPE Alcune stampe prevedono delle impostazioni avanzate che permettono di filtrare le informazioni visualizzate. Per questa tipologia di stampa, selezionando il bottone ricarica, verrà richiesta la compilazione di alcuni campi per filtrare le informazioni provenienti dal database. 24 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

25 Esempio: indicazione dell intervallo data cambio qualifica da estrarre. La stampa estratta visualizzerà solo i nominativi per quali vi è stato un cambio qualifica nell intervallo impostato. Per eliminare o rinominare in modo manuale le stampe salvate procedere come di seguito: - Uscire da Ri.Um. - Con Esplora Risorse di Windows ricercare sul computer la cartella Ri.Um. - Rintracciare la sotto-cartella STAMPE - Rinominare o cancellare manualmente i files in essa contenuti. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 25

26 8. FILE XML DA PROCEDURA PAGHE PER IMPORT IN RIUM DA FARE OGNI MESE 8.1. METODO AUTOMATICO Il database su cui lavora Ri.Um. è alimentato come abbiamo visto al punto 5.1 da alcuni file di importazione ottenuti dalla Procedura Paghe. Tali file, in formato XML, vengono creati dalla Procedura Paghe durante il bollato. Nella fase di elaborazione dei cedolini il programma crea in automatico il supporto per Ri.Um. e propone di salvare il file in apposita cartella METODO RECUPERO Se per qualsiasi motivo non si riuscisse a ritrovare i file XML appena creati al punto 8.1 si può utilizzare la funzione recupero supporti nella schermata principale delle paghe sulla destra. I supporti sono divisi in base alla data di elaborazione delle paghe. Tramite la funzione filtra selezionare solo i file XML in modo da rendere più veloce il recupero. Per recuperare il file è sufficiente cliccare sopra la descrizione dello stesso ed in automatico il programma propone il percorso in cui si vuole salvare il file: 8.3. METODO ELABORAZIONE MESE PRECEDENTE Questo metodo è da utilizzare solo in caso non fosse possibile ottenere i file XML attraverso le procedure descritte ai punti precedenti. Accediamo alla Procedura Paghe e clicchiamo sul menu: Successivamente clicchiamo sul menu: Nella nuova schermata che compare apriamo il menu: Rielaborazione mesi precedenti e attuali 26 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

27 Quindi doppio click su : Rielaborazione stampe/supporti Se appare una schermata in cui cliccare OK procedere cliccando OK. Nella nuova schermata che compare bisogna spuntare a sinistra i campi: - Paghe - XML per RiUm Mentre a destra bisogna selezionare con un doppio click le ditte di cui si vuole ottenere i file XML per l importazione: In basso a destra inserire il Periodo Paghe di riferimento: Infine dare Conferma e Poi Uscita Dal menu iniziale adesso selezioniamo la voce recupero supporti: Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 27

28 Selezioniamo il periodo di riferimento sulla destra e con doppio click sulla finestra centrale scegliamo il file di nostro interesse. Ci verrà proposta una finestra per salvare il file dove ci è più comodo. Il file come accennato precedente mente sarà di tipo XML. Questa operazione deve essere compiuta ogni Mese dopo aver concluso le Paghe. 28 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

29 9. FILE CSV DA PROCEDURA PAGHE PER IMPORT DATI CONTABILI IN RIUM DA FARE OGNI MESE 9.1. PARAMETRI DI CONFIGURAZIONE SELEZIONE DEL PIANO DEI CONTI Il database su cui lavora Ri.Um. può essere alimentato anche da dati contabili dell azienda previa definizioni e attivazione di un preciso Piano dei Conti. Si rende necessaria una prima configurazione di alcuni parametri della procedura paghe: ATTENZIONE: QUESTA OPERAZIONE VA FATTA SOLO SE NESSUNA IMPO- STAZIONE E GIA PRESENTE NEGLI ARCHIVI PAGHE Accediamo alla Procedura Paghe e clicchiamo sul menu: Successivamente clicchiamo sul menu Anagrafica Ditta: Inseriamo il codice azienda e spostiamoci sulla 7 videata. Successivamente fare doppio click sulla voce : Riepilogo Costi/Contabilità Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 29

30 Apparirà questa finestra. Accedere alla sezione Piano dei conti personalizzato per impostare il Piano dei conti di nostro interesse. Per impostare correttamente il Piano dei costi bisogna compilare le caselle con il codice del Piano dei Costi: Nell esempio che segue è stato inserito il valore 90 nella casella 1). Per facilitare la compilazione è sufficiente premere il pulsante F4 della tastiera e un apposita maschera ci proporrà tutti i possibili valori che possiamo scegliere. Basta un doppio click sulla riga per selezionarne il valore. 30 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

31 9.1.2 SELEZIONE DEL FORMATO DEL FILE Il formato file per l import in RiUm dei dati contabili è il CSV. In tal senso si rende necessario accedere nella scheda : Anagrafica ditta 10 videata Campo 30 Come valore del Flag Creazione supporto magnetico Piano dei Conti inserire: S La definizione di questi parametri va eseguita solo la prima volta Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 31

32 9.2. ESTRAPOLAZIONE FILE CSV DALLA PROCEDURA PAGHE I file contabili sono in formato CSV e si ottengono come di seguito descritto: Accediamo alla Procedura Paghe e clicchiamo sul menu: Successivamente clicchiamo sul menu: Nella nuova schermata che compare apriamo il menu: Rielaborazione mesi precedenti e attuali o Rielaborazione stampe/supporti Se appare una schermata in cui cliccare OK procedere cliccando OK. Nella nuova schermata che compare bisogna spuntare a sinistra i campi: - Paghe - Piano dei conti Mentre a destra bisogna selezionare con un doppio click le ditte di cui si vuole ottenere i file CSV del Piano dei conti per l importazione: 32 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

33 In basso a destra inserire il Periodo Paghe di riferimento: Infine dare Conferma e Poi Uscita Se appare una schermata in cui cliccare OK procedere cliccando OK. Dal menu iniziale adesso selezioniamo la voce recupero supporti: Selezioniamo il periodo di riferimento sulla destra e con doppio click sulla finestra centrale scegliamo il file di nostro interesse. ATTENZIONE: IL PERIODO DI RIFERIMENTO E DATO DALL ANNO E IL MESE IN CUI HO EFFETTUATO L ELABORAZIONE. Ci verrà proposta una finestra per salvare il file dove ci è più comodo. Il file come accennato precedentemente sarà di tipo CSV. Questa operazione deve essere compiuta ogni Mese dopo aver concluso le Paghe. Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane 33

34 9.3. SQUADRATURA DEL PIANO DEI CONTI In talune occasioni può verificarsi una Squadratura del Piano dei Conti. Si consiglia durante l elaborazione di prova, prima della bollatura, di procedere ad una estrazione del Piano dei Conti per effettuare i relativi controlli. 34 Centro Paghe Srl Ri.Um. Gestione Risorse Umane

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Objectway ActivTrack

Objectway ActivTrack Objectway ActivTrack Manuale Utente Gruppo ObjectWay Guida OW ActivTrack 1.0.docx 22-01-2012 Pag. 1 di 13 Indice 1. Che cosa è Ow ActivTrack... 3 1.1. Le caratteristiche principali di Ow ActivTrack...

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Download: 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo dal

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE

A cura di Enrico Eccel LA STAMPA UNIONE La stampa unione permette di stampare unitamente due file di WinWord (o anche file creati con altri programmi come Excel o Access), solitamente un file che contiene dati ed un file di testo. Generalmente

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4

SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 SOMMARIO 1. PREMESSA E PRESENTAZIONE 2 1.1. PRINCIPALI CARATTERISTICHE... 2 1.2. ESEMPIO PRATICO... 3 2. ATTIVAZIONE NEL PROGRAMMA PAGHE 4 2.1. COME INVIARE UNA AZIENDA IN GAP... 5 2.2. ATTIVITÀ CHE VERRANNO

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???]

Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] 2000 Prof.Claudio Maccherani [rielaborazione e ampliamento, nella prima parte, delle dispense di???] Access, della Microsoft, è uno dei programmi di gestione dei database (DBMS, Data Base Management System)

Dettagli

Prontuario PlaNet Contabilità lavori

Prontuario PlaNet Contabilità lavori Prontuario PlaNet Contabilità lavori Status: Definitivo Pag. 1/34 File: Prontuario PlaNet Fornitori_00.doc INDICE PREMESSA...3 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE...4 ATTIVITÀ AMBITO DEL PROCESSO...5 Accesso

Dettagli

ControlloCosti. Manuale d istruzioni. Controllo Costi Manuale d istruzioni

ControlloCosti. Manuale d istruzioni. Controllo Costi Manuale d istruzioni ControlloCosti Manuale d istruzioni Manuale d istruzioni Informazioni generali ed accesso al sistema ControlloCosti si presenta agli utenti come un applicativo web ed è raggiungibile digitando l indirizzo

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE PREMESSA MENU PRINCIPALE Il programma ARGO costituisce uno strumento flessibile, affidabile e semplice per venire incontro alle esigenze delle Istituzioni scolastiche in materia di gestione informatizzata

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti 1 rev. 0-240414 Indice Manuale d uso Sommario 4 La home page dell applicazione... 4 Funzionalità trasversali... 4 Come importare i dati mediante foglio di

Dettagli

Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI. Software realizzato da:

Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI. Software realizzato da: O.R.M.A.WIN 2000 Operating Room Management Administrator MANUALE CHIRURGHI Software realizzato da: AVELCO S.R.L. con Socio Unico - Direzione e coordinamento della Dedalus S.p.A. Via Cesarea 11/5A, 16121

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

GESTIONE SERVIZI SOCIALI

GESTIONE SERVIZI SOCIALI GSS Manuale operativo GESTIONE SERVIZI SOCIALI Manuale operativo Versione 3.2 Light GSS Manuale operativo Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI SOFTWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTO... 3 UTILIZZO...

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva ACO Archiviazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Dicembre 2010 INDICE A) PRODOTTI OGGETTO DELL AGGIORNAMENTO... 1 B) DISTINTA DI COMPOSIZIONE... 1 C) NOTE DI INSTALLAZIONE... 1 INSTALLAZIONE DELL

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Manuale a supporto dell utilizzo di Business Objects

Manuale a supporto dell utilizzo di Business Objects Business Objects Manuale a supporto dell utilizzo di Business Objects Il presente documento costituisce il manuale a supporto dell utilizzo di Business Objects per l interrogazione e l analisi dei dati

Dettagli

OdontoX BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA. Software per la gestione di uno studio odontotecnico. Albano Software

OdontoX BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA. Software per la gestione di uno studio odontotecnico. Albano Software BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA OdontoX Software per la gestione di uno studio odontotecnico 1 INDICE PREMESSA...4 CENNI SUL PROGRAMMA...5 REQUISITI MINIMI DEL PC...6 LA FINESTRA PRINCIPALE...7

Dettagli

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA

IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI COMABBIO E PALUDE BRABBIA IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MODELLO DI GESTIONE INTEGRATA DELLE ACQUE DEI BACINI LAGO DI VARESE, LAGO DI ALLEGATO 1 ALLA RELAZIONE GENERALE MANUALE D USO DEL MODELLO CONDIVISO GIUGNO 2007 GRAIA srl

Dettagli

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno

Database e Microsoft Access. Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Ing. Antonio Guadagno Database e Microsoft Access Un Database non è altro che un insieme di contenitori e di strumenti informatici che ci permette di gestire grossi quantitativi

Dettagli

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater. Scaricamento e Installazione aggiornamento CUBE AZIENDA CUBE TAGLIE & COLORI CUBE AUTOTRASPORTI EXPERT UP Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Attenzione! REQUISITO ESSENZIALE PER SCARICARE PRODUCT UPDATER È AVERE INSTALLATO

Dettagli

schema riassuntivo del corso di access

schema riassuntivo del corso di access schema riassuntivo del maggio-settembre 2006 Materiale prodotto da Domenico Saggese unicamente come supporto per i suoi corsi. E lecito trattenerne una copia per uso personale; non è autorizzato alcun

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Allegato alla nota n. 6592 del 10 maggio 2013 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Premessa Il seguente documento illustra

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...1012lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

BILANCI E ANALISI DEI DATI

BILANCI E ANALISI DEI DATI Release 5.20 Manuale Operativo BILANCI E ANALISI DEI DATI Elaborazione della Nota Integrativa In questo manuale è descritta la procedura per effettuare tutte le impostazioni e l elaborazione della nota

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.33. Pagina 1 di 48

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.33. Pagina 1 di 48 TUO HOTEL Manuale operativo Ver. 1.0.0.33 Pagina 1 di 48 SOMMARIO Il programma... 4 Accesso... 5 L interfaccia... 6 TABLEAU... 6 Calendario... 8 Principale... 9 Gestione Clienti... 10 Gestione agenzie...

Dettagli

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41

TUO HOTEL. Manuale operativo. Ver. 1.0.0.31. Pagina 1 di 41 TUO HOTEL Manuale operativo Ver. 1.0.0.31 Pagina 1 di 41 SOMMARIO Il programma... 3 Accesso... 4 L interfaccia... 5 TABLEAU... 5 Calendario... 7 Principale... 8 Gestione Clienti... 9 Gestione agenzie...

Dettagli

M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI

M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI Di seguito, riportiamo le istruzioni per la gestione delle query parametriche utile ad eventuali ricerche di casi particolari,

Dettagli

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line

Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line Manuale per la compilazione dei Questionari di rilevazione Monitor440 Modalità On-line e Off-Line INVALSI Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Via Borromini,

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Dispense Corso Access

Dispense Corso Access Dispense Corso Access Introduzione La dispensa più che affrontare Access, dal punto di vista teorico, propone l implementazione di una completa applicazione Access, mettendo in risalto i punti critici

Dettagli

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente

EasyPrint v4.15. Gadget e calendari. Manuale Utente EasyPrint v4.15 Gadget e calendari Manuale Utente Lo strumento di impaginazione gadget e calendari consiste in una nuova funzione del software da banco EasyPrint 4 che permette di ordinare in maniera semplice

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas

Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas Standard Nazionale di Comunicazione Mercato Gas Istruzioni per l uso del modulo di comunicazione DGCOMM 1 CONFIGURAZIONE LOCALE Nel PC che il Venditore utilizzerà per connettersi, dovrà essere preventivamente

Dettagli

Dispensedi Access. Via Paleologi, 22

Dispensedi Access. Via Paleologi, 22 Accreditamento Regione Piemonte Sede operativa di formazione professionale Organismo: certificato nr. 098/001 ER 0988/2003 ES-0988/2003 ISO 9001:2000 Dispensedi Access CampusLab - Agenzia Formativa Sede

Dettagli

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente RILEVA LIGHT Manuale dell Utente 1. COME INSTALLARE RILEVA LIGHT (per la prima volta) NUOVO UTENTE Entrare nel sito internet www.centropaghe.it Cliccare per visitare l area riservata alla Rilevazione Presenze.

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database Cosa è Basi di dati Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Microsoft Access Access è un DBMS relazionale in grado di supportare: Specifica grafica dello schema della base dati Specifica grafica delle interrogazioni

Dettagli

Microsoft Access 2000

Microsoft Access 2000 Microsoft Access 2000 Corso introduttivo per l ECDL 2004 Pieralberto Boasso Indice Lezione 1: le basi Lezione 2: le tabelle Lezione 3: creazione di tabelle Lezione 4: le query Lezione 5: le maschere Lezione

Dettagli

ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo

ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo ESEMPIO DI QUERY SUL FILE Formario_minuscolo Tutte le interrogazioni possono essere condotte su qualsiasi campo della base di dati (ad esempio, Forma, Frequenza, Lunghezza, ecc...). Poniamo ad esempio

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Manuale Utente WinGepa

Manuale Utente WinGepa Manuale Utente WinGepa a cura dell Ufficio per i Progetti Informatici e la Statistica - Arcidiocesi di Milano Tel: 02 8556276 e_mail: gepa@diocesi.milano.it INDICE INDICE...1 AVVIO DEL PROGRAMMA...3 Primo

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...

DITTE 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO... DITTE 1. RICEZIONE PASSWORD 4 2. PORTALE STUDIO STUDIO WEB 5 2.1. ACCESSO COME AZIENDA... 5 2.2. SPIEGAZIONE TASTI A LATO SINISTRO...... 7 2.3. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E DIPENDENTE... 7 2.4.

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

N4_0_2P17_40240_40250

N4_0_2P17_40240_40250 Manuale utente - Pag. 1 di 22 AGGIORNAMENTO N4_0_2P17_40240_40250 MANUALE D USO Manuale utente - Pag. 2 di 22 SOMMARIO MODALITÀ DI INSTALLAZIONE... 3 Download... 3 Installazione... 3 SERVER... 6 CLIENT...

Dettagli

Novità Principali - 1/2013

Novità Principali - 1/2013 Novità Principali - 1/2013 1 Anagrafiche... 2 1.1 Procedura concorsuale... 2 1.2 Aggiornamento Abi-Cab... 2 2 Documenti... 3 2.1 Stampa documenti con Iva per cassa... 3 3 Contabilità generale... 4 3.1

Dettagli

Basi di dati Microsoft Access

Basi di dati Microsoft Access Basi di dati Microsoft Access Importare dati esterni Prof. Francesco Accarino IIS Altiero Spinelli via Leopardi 132 Sesto San Giovanni Breve Introduzione a Microsoft Access 2007 Microsoft Access 2007 è

Dettagli

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento

Product Updater Scaricamento e Installazione aggiornamento Scaricamento e Installazione aggiornamento Versioni... VB e.net Rel. docum.to...0215lupu Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2 GESTIONE

Dettagli

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web

LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web LINEA UP Installazione aggiornamento da Dynet Web Versioni:...VB e.net Rel. Docum.to... 0112LUDY Alla cortese attenzione del Responsabile Software INDICE A) MODIFICA IMPOSTAZIONI DI PROTEZIONE CORRENTI...2

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password

Utilizzo di Blue s. Avvio di Blue s C A P I T O L O 7. Come avviare il programma e inserire la password Capitolo 7 83 C A P I T O L O 7 Avvio di Blue s Questo capitolo introduce l'utilizzatore all'ambiente di lavoro e alle funzioni di aggiornamento delle tabelle di Blue s. Blue s si presenta come un ambiente

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE MANUALE TECNICO N.17.02 DEL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE Indice Impostazioni risoluzione scanner Canon (DR C125 e DR M140) Pag. 2 Premessa Pag. 5 Gestione Documentale in Suite Modello 730 Pag. 5 Gestione

Dettagli

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice Manuale Backoffice Indice 1 Introduzione... 1 2 Attivazione del Backoffice... 1 3 Impostazione di un agenda... 3 3.1 Modificare o creare un agenda... 3 3.2 Associare prestazioni a un agenda... 4 3.3 Abilitare

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli