PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile"

Transcript

1 PROGRAMMA CORSO ESAME AVVOCATO Diritto Civile Lezione 1 - Introduzione 1.1. Il metodo del corso 1.2. Tecniche di redazione di un parere 1.3. Struttura e logica argomentativa 1.4. Differenze tra trovare la soluzione e motivare la soluzione 1.5. Tecniche di redazione dell atto 1.6. La natura finalisticamente orientata dell atto giudiziario 1.7. Cenni ai modelli di atti giudiziari allegati Lezione 2 - Diritto di famiglia 2.1. Promessa di matrimonio 2.2. Matrimonio civile-vizi di validità e simulazione (cenni al diritto successorio) 2.3. Regime patrimoniale dei coniugi- Comunione legale oggetto e scioglimento 2.4. Fondo Patrimoniale 2.5. L impresa familiare 2.6. La filiazione-la recente riforma e aspetti rilevanti in sede d esame Lezione 3 - Successioni e Donazioni 3.1. Successione ab intestato e per testamento-vizi del testamento 3.2. Eredità giacente, Accettazione, Beneficio d inventario e Rinuncia 3.3. Petizione ereditaria 3.4. Successione a titolo universale e a titolo particolare i legati 3.5. La comunione ereditaria 3.6. Legittimari, Riduzione e Collazione 3.7. I contratti atipici di mantenimento e questioni successorie 3.8. Donazioni, validità e revoca (donazioni indirette, cenni ai negozi a causa mista) Lezione 4 - Diritti reali 4.1. Proprietà, detenzione, possesso 4.2. Possesso vale titolo e azioni possessorie, il rapporto con l azione petitoria 4.3. Acquisti a titolo originario della proprietà 4.4. Rivendica e Negatoria 4.5. Diritti reali di godimento (Usufrutto, servitù, superficie, enfiteusi) 4.6. La trascrizione Lezione 5 - Comunione e condominio 5.1. Comunione e contrasti tra comunisti 5.2. Condominio minimo e comunione 5.3. Condominio negli edifici 5.4. Vizi sostanziali delle delibere condominiali 5.5. Vizi formali delle delibere condominiali 5.6. La figura dell amministratore di condominio Lezione 6 - Teoria generale dell obbligazione 6.1. Fonti dell obbligazione, le modalità dell esecuzione 6.2. Estinzione parzialmente satisfattiva (Compensazione, Confusione) 6.3. Estinzione non satisfattiva (Novazione, remissione, impossibilità) 6.4. Obbligazioni periodiche, divisibili, alternative e solidali 6.5. Surrogazione ex lege, Delegazione, espromissione, accollo 6.6. Cenni alla responsabilità da contatto sociale

2 6.7. Titoli di credito cenni agli aspetti più rilevanti Lezione 7 - Garanzie dell obbligazione 7.1. Pegno 7.2. Ipoteca 7.3. Garanzie personali, fideiussione e polizza fideiussoria 7.4. Azione revocatoria e Surrogatoria 7.5. Privilegi Lezione 8 - Teoria generale del contratto 8.1 Consenso, causa, oggetto, forma 8.2. Contratti consensuali e reali 8.3. Responsabilità precontrattuale, puntazione, proposta irrevocabile, accettazione conclusione 8.4. Preliminare, contratto quadro e formulari 8.5. Clausola penale e caparra 8.6. Cessione e contratto a favore di terzo 8.7. Condizione, Termine, Modo Lezione 9 - Invalidità, Annullabilità e Scioglimento del contratto 9.1. Simulazione e negozio fiduciario, la simulazione nella vendita immobiliare 9.2. Nullità e ripetizione di indebito 9.3. Il rilievo d ufficio della nullità del contratto 9.4. Dolo, errore e violenza 9.5. Rescissione 9.6. Risoluzione Lezione 10 - Singoli contratti-la compravendita Garanzia per vizi ed evizione, aliud pro alio Patto di riscatto Vendita di immobili, la regolarità urbanistica, l immobile da costruire Cenni al preliminare di vendita immobiliare Tipi particolari di vendita Lezione 11 - Singoli contratti-appalto e somministrazione, subfornitura L appalto di opera e di servizi e 1669, l azione diretta e l estensione del contraddittorio La responsabilità solidale nella filiera di produzione d.lgs. 276/ Somministrazione Subfornitura Cenni all abuso del diritto Contratto d opera Lezione 12 - Singoli contratti-contratti reali Deposito Comodato Mutuo e anatocismo bancario Lezione 13 - Singoli contratti- Locazione di beni immobili Obblighi del locatore/obblighi del conduttore L occupazione senza titolo Locazione ad uso abitativo Locazione commerciale Cenni al contenzioso in materia di locazioni Affitto d azienda Lezione 14 - Singoli contratti- Mediazione e agenzia Agenzia, non concorrenza e indennità di fine rapporto Mediazione immobiliare Mediazione atipica

3 Lezione 15 - Singoli contratti- Assicurazione, Rendita perpetua e vitalizia, Trasporto Natura aleatoria del contratto di assicurazione Pagamento del premio, sospensione e assicurazione per conto di chi spetta Rendita perpetua e vitalizia Trasporto Lezione 19 - Esame di abilitazione 2014-prova pratica del metodo Introduzione Prima traccia di civile Seconda traccia di civile Atto giudiziario Lezione 16 - Singoli contratti- Mandato, commissione, spedizione Potere di rappresentanza, contratto per persona da nominare 16.2 Mandato con e senza rappresentanza Mezzi per l esecuzione del mandato e rendiconto Commissione Spedizione La negoziazione di strumenti finanziari Lezione 17 - Responsabilità extracontrattuale Gli elementi costitutivi (particolare attenzione al nesso di causa e il concorso di colpa) Singole fattispecie e peculiarità Il sinistro al minore in edificio scolastico Responsabilità da prodotto Lezione 18 - Transazione, Ingiustificato arricchimento, casi particolari di atti giudiziari Transazione Ingiustificato arricchimento Atti giudiziari particolari nell ambito del diritto industriale

4 Diritto Penale Lezione 1 - Introduttiva 1.1. Consigli pratici sulla redazione di un parere motivato 1.2. Consigli pratici sulla redazione di un atto giudiziario Lezione 2 - Nozione di reato e gli elementi del reato 2.1. Nozione di reato e distinzione tra delitti e contravvenzioni Distinzione tra reato e gli altri illeciti: Reato ed illecito civile Reato ed illecito amministrativo 2.2. La scomposizione del reato: gli elementi del reato Il soggetto attivo ed il soggetto passivo del reato (Cenno sulla responsabilità delle persone giuridiche e sulla delega di funzioni) Lezione 3 - Gli elementi del reato (parte seconda) 3.1. La condotta 3.2. L'evento 3.3. Il nesso causale Lezione 4 - Scriminanti e colpevolezza 4.1. Le scriminanti Definizione generica Cenno a ciascuna di esse 4.2. La colpevolezza Imputabilità: cause di esclusione e di diminuzione (Cenno sulla differenza tra colpevolezza ed imputabilità) Lezione 5 - La colpevolezza (parte seconda) 5.1. Elemento soggettivo 5.2. Punibilità Cause di esclusione e cause di estinzione Lezione 6 - Cause di esclusione della colpevolezza e responsabilità oggettiva 6.1. Cause di esclusione della colpevolezza: Errore Reato putativo 6.2. Responsabilità oggettiva Reato aberrante Preterintenzione Delitti aggravati dall'evento 7. Concorso e reato continuato 7.1. Concorso di reati 7.2. Concorso apparente di norme 7.3. Concorso di persone nel reato 7.4. Reato continuato Lezione 8 - Forme di reato e circostanze del reato 8.1. Reato complesso 8.2. Reato abituale 8.3. Reato permanente 8.4. Delitto tentato 8.5. Circostanze del reato Lezione 9 - La pena 9.1. La recidiva 9.2. Pene principali e pene accessorie 9.3. Sanzioni sostitutive 9.4. Misure alternative 9.5. Cause di estinzione della pena 9.6. Misure di sicurezza

5 Lezione 10 - Parte speciale I Delitti contro la P.A Reati contro l'amministrazione della giustizia Lezione 11 - Parte speciale II Delitti contro la persona Delitti contro il patrimonio Lezione 12 - Parte speciale III Delitti contro l ordine pubblico Reati in materia di falso Reati in materia di stupefacenti Reati fallimentari Delitti contro la famiglia Reati in materia di diritto penale del lavoro Lezione 13 - Nozioni di diritto processuale penale Il processo penale Lezione 14 - Nozioni di diritto processuale penale La sentenza Le misure cautelari Lezione 15 - Nozioni di diritto processuale penale Le impugnazioni L esecuzione penale La magistratura di Sorveglianza Lezione 16 - Parere motivato Esempio pratico su come svolgere un parere Lezione 17 - Atto giudiziario Esempio pratico su come svolgere un atto di appello

6 Diritto Amministrativo Lezione 1 - Introduzione 1.1. Metodo delle lezioni di amministrativo 1.2. Un corso orientato alla redazione dell atto giudiziario 1.3. Testi consigliati e fonti reperibili online 1.4. Il metodo di approccio alla redazione di un atto giudiziario 1.5. Cenni alle lezioni future Lezione 2 - Struttura dell atto giudiziario di diritto amministrativo 2.1. La redazione di un atto giudiziario in materia di diritto amministrativo 2.2. Consigli pratici utili per ogni atto 2.3. Tecniche argomentative-rimando ai singoli moduli Lezione 3 - Appalti pubblici oneri a carico della PA 3.1. Appalto d opera 3.2. Conservazione dei plichi da parte della S.A Ciscrezionalità tecnica e questioni processuali sull appello differito rispetto all impugnazione immediata del dispositivo 3.4. Onere della prova Lezione 4 - Appalti pubblici requisiti di ordine generale e obbligo di certificazione 4.1. Appalto pubblico di servizi 4.2. Requisiti per l aggiudicazione 4.3. Requisiti di ordine morale e oneri di certificazione 4.4. Riflessioni sul dpr. 445/2000 Lezione 5 - Giudizio di Ottemperanza 5.1. L esistenza di un provvedimento sfavorevole alla PA 5.2. L esecuzione del provvedimento giudiziale 5.3. Confronto tra ottemperanza e astreinte 614 bis. C.p.c La sanzione pecuniaria per l inadempimento da parte della PA Lezione 6 - Procedimento amministrativo: Silenzio assenso e autotutela 6.1. L. 241/1990 art Autotutela e procedimenti repressivi e inibitori 6.3.Il contraddittorio nel procedimento amministrativo 6.4.Riflessioni sull ultimo dato normativo Lezione 7 - Finanziamento pubblico e problemi di giurisdizione 7.1. Diritti soggettivi e interessi legittimi 7.2. Questioni di giurisdizione-richiamo a Corte Cost. 204/ Finanziamento pubblico di iniziative private-quale Giudice? Lezione 8 - Appalti pubblici responsabilità precontrattuale 8.1. La responsabilità precontrattuale della PA-una ricostruzione storica 8.2. La responsabilità precontrattuale da condotta illegittima 8.3. La responsabilità precontrattuale da condotta legittima 8.4. Prova e quantificazione del danno

7 Lezione 9 - Appalti pubblici incameramento della cauzione provvisoria 9.1. Appalto d opera 9.2. Requisiti di ordine speciale e Requisiti di ordine generale 9.3. Estensione dei casi di perdita della cauzione nel bando di gara 9.4. Natura giuridica della cauzione 9.5. Riflessioni di ordine sistematicoconfronto con l avvalimento Lezione 10 - Esame di stato 2014 analisi dell atto di amministrato

8 CORSO ANNUALE CALENDARIO TRACCE DA SVOLGERE Date invio da parte di key delle tracce da svolgere per le correzioni individuali (le tracce dovranno essere riconsegnate per la correzione entro 2 giorni dalla data di consegna. La traccia deve essere svolta a mano su fogli uso bollo e inviata come scansione pdf alla piattaforma salvando il file con nome del candidato e data della traccia, la correzione individuale sarà disponibile nell area riservata, sul forum verrà pubblicata la giurisprudenza rilevante sottesa alla traccia: 16 Marzo 2015 Parere Civile 23 Marzo 2015 Parere Penale 30 Marzo 2015 Atto Giudiziario 6 Aprile 2015 Parere civile 13 Aprile 2015 Parere Penale 20 Aprile Atto Giudiziario 27 Aprile Parere civile 4 Maggio Parere Civile 11 Maggio 2015 Parere Penale 18 Maggio 2015 Atto Giudiziario 25 Maggio 2015 Parere Civile 1 Giugno 2015 Parere Civile 8 Giugno 2015 Parere Penale 15 Giugno 2015 Atto Giudiziario 22 Giugno 2015 Parere Civile 6 Luglio 2015 Parere Civile 13 Luglio 2015 Parere Penale 20 Luglio 2015 Atto Giudiziario 27 Luglio 2015 Parere Civile 7 Settembre 2015 Parere Civile 14 Settembre Parere Penale 21 Settembre Atto Giudiziario 28 Settembre Parere Civile 5 Ottobre 2015 Parere Civile 12 Ottobre 2015 Parere Penale 19 Ottobre 2015 Atto Giudiziario 26 Ottobre 2015 Parere Civile 2 Novembre 2015 Parere Civile 9 Novembre 2015 Parere Penale 16 Novembre 2015 Atto Giudiziario 28 Marzo Maggio 2015 DATE CORREZIONI COLLETTIVE 25 Luglio Settembre Aprile 2015 Durata 1h 27 Giugno 2015 Durata 1h DATE LEZIONI IN AULA VIRTUALE 31 Ottobre 2015 Durata 1h 28 Novembre 2015 Durata 1h 30m 23 Novembre Novembre Novembre 2015 SIMULAZIONE ESAME

9 CORSO INTENSIVO CALENDARIO TRACCE DA SVOLGERE Date invio da parte di key delle tracce da svolgere per le correzioni individuali (le tracce dovranno essere riconsegnate per la correzione entro 2 giorni dalla data di consegna. La traccia deve essere svolta a mano su fogli uso bollo e inviata come scansione pdf alla piattaforma salvando il file con nome del candidato e data della traccia, la correzione individuale sarà disponibile nell area riservata, sul forum verrà pubblicata la giurisprudenza rilevante sottesa alla traccia: 8 Giugno 2015 Parere Penale 15 Giugno 2015 Atto Giudiziario 22 Giugno 2015 Parere Civile 6 Luglio 2015 Parere Civile 13 Luglio 2015 Parere Penale 20 Luglio 2015 Atto Giudiziario 27 Luglio 2015 Parere Civile 7 Settembre 2015 Parere Civile 14 Settembre Parere Penale 21 Settembre Atto Giudiziario 28 Settembre Parere Civile 5 Ottobre 2015 Parere Civile 12 Ottobre 2015 Parere Penale 19 Ottobre 2015 Atto Giudiziario 26 Ottobre 2015 Parere Civile 2 Novembre 2015 Parere Civile 9 Novembre 2015 Parere Penale 16 Novembre 2015 Atto Giudiziario 26 Settembre Ottobre Ottobre 2015 DATE CORREZIONI COLLETTIVE 7 Novembre Novembre Ottobre 2015 Durata 1h 17 Ottobre 2015 Durata 1h 31 Ottobre 2015 Durata 1h DATE LEZIONI IN AULA VIRTUALE 14 Novembre 2015 Durata 1h 28 Novembre 2015 Durata 1h 30m 23 Novembre Novembre Novembre 2015 SIMULAZIONE ESAME

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI

Parte Prima LE OBBLIGAZIONI INDICE SOMMARIO Parte Prima LE OBBLIGAZIONI Capitolo I Le obbligazioni 1. La nozione di obbligazione.... 3 2. Le obbligazioni naturali.... 8 3. Complementarità e complessità delle posizioni... 10 4. La

Dettagli

Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito

Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito Indicare il procedimento speciale richiesto nonché l oggetto della domanda di merito RUOLO DEI PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI 0.10.001 PROCEDIMENTO DI INGIUNZIONE ANTE CAUSAM (PROCEDIMENTI CAUTELARI ANTE

Dettagli

TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile

TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile TRIBUNALE DI FR SINON E ORDINE DI SERVIZIO IN DATA 1/12/08 ALLEGATO A Criteri di suddivisione delle materie tra i gruppi del settore civile PRIMO GRUPPO Contratti atipici _1.43.101 Cessione di azienda

Dettagli

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER

CORSO PROFORM DI PREPARAZIONE AL CONCORSO PER Il corso, rivolto ad avvocati, praticanti avvocati e specializzati presso le Scuole di Specializzazione per le Professioni Forensi, si articolerà in appuntamenti di approfondimento teorico ed in esercitazioni

Dettagli

Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili

Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili TRIBUNALE DI BERGAMO Elenco dei codici oggetto per l'iscrizione a ruolo delle cause civili Stato della persona e diritti della personalità Tabella R1 1.10.001 Interdizione 1.10.002 Inabilitazione 1.10.011

Dettagli

SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE:

SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE: TRIBUNALE DI SUDDIVISIONE DELLE MATERIE PER SEZIONE: UFFICIO PRESIDENZA (Istruzione preventiva) 0.12.001 Prova testimoniale e/o Accertamento tecnico preventivo SEZIONE PRIMA: 40.033 Spedizione -Trasporto

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA

INDICE SOMMARIO. Parte prima INTRODUZIONE. Capitolo 1 DIRITTO E NORMA INDICE SOMMARIO Parte prima INTRODUZIONE Capitolo 1 DIRITTO E NORMA 1. Premessa... pag. 1 2. Significato corrente di «diritto»...» 2 3. Prescrizioni e regole...» 3 4. Le regole di diritto...» 7 5. L ordinamento

Dettagli

a cura di VANESSA PESENTI

a cura di VANESSA PESENTI ! a cura di VANESSA PESENTI! ! INDICE Parte Prima: INTRODUZIONE Capitolo I: L ORDINAMENTO GIURIDICO 1. Le parole del diritto.... 13 2. Prescrizioni, regole, norme.... 14 3. L idea di fonti del diritto....

Dettagli

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Amministrazione, finanza e marketing - Turismo Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIRITTO CIVILE CLASSE 3 INDIRIZZO AFM UdA n. 1 Titolo: INTRODUZIONE AL DIRITTO CIVILE Conoscere il diverso ambito di applicazione del diritto pubblico e nel diritto privato. Distinguere il diritto soggettivo

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento TRIBUNALE ORDINARIO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per l attore Per l appellante Per il convenuto Per l appellato Si chiede l iscrizione al RUOLO GENERALE DEGLI

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento TRIBUNALE ORDINARIO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per l attore Per l appellante Per il convenuto Per l appellato Si chiede l iscrizione al Ruolo generale degli

Dettagli

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione

CAPITOLO 2 La mediazione, la proposta di acquisto e l accettazione SOMMARIO CAPITOLO 1 - Le trattative precontrattuali 1. Fase preparatoria 1.1. Gli atti prodromici 1.2. Il recesso dalle trattative 2. L oggetto delle trattative 2.1. Dovere di informazione e pubblicità

Dettagli

3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015

3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015 3ª E R.I.M Programmi svolti di Diritto e Relazioni Internazionali Insegnante Prof.ssa Grazia Urbini Anno scolastico 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO DI DIRITTO TEORIA GENERALE DEL DIRITTO Le norme giuridiche.

Dettagli

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29

15. Posizione del successibile prima dell apertura della successione... 29 INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. La successione a causa di morte............... 1 2. Fondamento della successione a causa di morte. Successione testamentaria e successione legittima.....................

Dettagli

La collana SISTEMA GAROFOLI comprende: DIRITTO CIVILE Volume I Teorico Volume II Pratico Volume III Giurisprudenziale

La collana SISTEMA GAROFOLI comprende: DIRITTO CIVILE Volume I Teorico Volume II Pratico Volume III Giurisprudenziale SISTEMA GAROFOLI La collana SISTEMA GAROFOLI comprende: DIRITTO CIVILE Volume I Teorico Volume II Pratico Volume III Giurisprudenziale DIRITTO PENALE Volume I Teorico Volume II Pratico Volume III Giurisprudenziale

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

TRIBUNALE ORDINARIO DI. Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento TRIBUNALE ORDINARIO DI PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per ricorrente Per reclamante Si chiede l iscrizione al RUOLO GENERALE DEGLI AFFARI CIVILI PROCEDIMENTI

Dettagli

PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI

PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI TRIBUNALE ORDINARIO DI VALLO DELLA LUCANIA PROCEDIMENTI SPECIALI SOMMARI Nota di iscrizione a ruolo / Nota di accompagnamento r Per ricorrente r Per reclamante Si chiede l iscrizione al RUOLO GENERALE

Dettagli

INDICE. Prefazione... XIX

INDICE. Prefazione... XIX INDICE Prefazione... XIX 1 Il contratto preliminare... 1 1.1 Funzione ed effetti del contratto preliminare... 2 1.2 I requisiti formali del preliminare...... 3 1.2.1 e del relativo negozio risolutorio...

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento CORTE DI APPELLO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per l appellante Per l attore Per il reclamante Per l appellato Per il convenuto Si chiede l iscrizione al RUOLO

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento CORTE DI APPELLO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento ρ Per l appellante ρ Per l attore ρ Per il reclamante ρ Per l appellato ρ Per il convenuto Si chiede l iscrizione

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento CORTE DI APPELLO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per l appellante Per l attore Per il reclamante Per l appellato Per il convenuto Si chiede l iscrizione al Ruolo

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento CORTE DI APPELLO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento Per l appellante Per l attore Per il reclamante Per l appellato Per il convenuto Si chiede l iscrizione al RUOLO

Dettagli

Corso Amministratore di Condominio

Corso Amministratore di Condominio Corso Amministratore di Condominio La materia condominiale, già disciplinata nel codice civile del 1942, è stata interessata da un recente intervento normativo (legge 11 dicembre 2012 n. 220) che ha modificato

Dettagli

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa

TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa TABELLA DEGLI ATTI SOGGETTA A TRASCRIZIONE ATTI TRA VIVI 100 Atto tra vivi 101 Affrancazione 102 Anticresi 103 Assegnazione a socio di cooperativa edilizia 104 Assegnazione a socio per scioglimento di

Dettagli

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento

CORTE DI APPELLO DI. Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento CORTE DI APPELLO DI Cause ordinarie Nota di iscrizione a ruolo o Nota di accompagnamento ρ Per l appellante ρ Per l attore ρ Per il reclamante ρ Per l appellato ρ Per il convenuto Si chiede l iscrizione

Dettagli

I tascabili PARERI E ATTI CIVILE E PENALE

I tascabili PARERI E ATTI CIVILE E PENALE I tascabili PARERI E ATTI CIVILE E PENALE La sempre più avvertita esigenza di selezione ha, di fatto, modellato l esame di abilitazione alla Professione di Avvocato sulla falsa riga del concorso pubblico:

Dettagli

INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del

INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del INDICE CORSI PER MEDIATORI corso base 50 ore; corso aggiornamento generico 18 ore; corso aggiornamento specialistico sulle tecniche di redazione del verbale procedurale; corso aggiornamento specialistico

Dettagli

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI

SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE AIAF IN DIRITTO DELLE RELAZIONI FAMILIARI, DELLE PERSONE E DEI MINORI PROGRAMMA DIDATTICO 2015/2016 ORE ARGOMENTO NOTE DOCENTI 1 6 ore PRESENTAZIONE DELLA SCUOLA E DEL PROGRAMMA

Dettagli

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ

FORMULE INTRODUTTIVE APERTURA, DELAZIONE, ACQUISTO DI EREDITÀ INDICE SOMMARIO Premessa...................................................................................... 5 FORMULE INTRODUTTIVE 1. Dichiarazione di successione..........................................................

Dettagli

Istituzioni di diritto privato corso L -Z

Istituzioni di diritto privato corso L -Z UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PARMA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA Istituzioni di diritto privato corso L -Z anno accademico 2010/2011 secondo semestre - seconda parte SCHEMI LEZIONI 4 Prof. Avv. Laura Cavandoli

Dettagli

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3

Prefazione... 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 INDICE Prefazione... XVII I LA VENDITA 1 La vendita... 3 1.1 Introduzione al contratto di vendita... 3 2 Obbligazioni del compratore... 7 2.1 Il prezzo: aspetti generali e modalità di adempimento... 7

Dettagli

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali...

37. I regimi patrimoniali tra coniugi... 73 38. Le convenzioni matrimoniali... 75 39. Pubblicità delle convenzioni matrimoniali... INDICE-SOMMARIO Capitolo I. NOZIONI INTRODUTTIVE 1. Il diritto di famiglia in senso oggettivo e la nozione di famiglia....... 1 2. L evoluzione della famiglia nel contesto sociale........... 3 3. Il ruolo

Dettagli

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 *

CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 * SCUOLA FORENSE DI BERGAMO CALENDARIO DIDATTICO * PERIODO gennaio/novembre 2015 * Attenzione: Si avvisano gli iscritti che gli argomenti delle lezioni potrebbero subire modifiche anche alla luce di sopravvenute

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA

INDICE-SOMMARIO. Capitolo Primo PREMESSA VII INDICE-SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni.... pag. XV Capitolo Primo PREMESSA 1. Premessa.... pag. 1 2. Evoluzione storica. Appalti urbanistica edilizia....» 2 3. Le norme applicabili....»

Dettagli

PROGRAMMI. Corso di Magistratura on line 2015-2016. Diritto Civile

PROGRAMMI. Corso di Magistratura on line 2015-2016. Diritto Civile PROGRAMMI Diritto Civile 1. Responsabilità extracontrattuale: il fatto illecito quale fonte di obbligazione ex art. 1173 c.c.. Il modello generale di responsabilità di cui all art. 2043 ed i requisiti

Dettagli

ABUSO CONTRATTUALE ABUSO DEL DIRITTO ACCERTAMENTI INCIDENTALI ACCERTAMENTI TECNICI ACCERTAMENTO (NEGOZIO DI)

ABUSO CONTRATTUALE ABUSO DEL DIRITTO ACCERTAMENTI INCIDENTALI ACCERTAMENTI TECNICI ACCERTAMENTO (NEGOZIO DI) ABUSO CONTRATTUALE ABUSO DEI MEZZI DI CORREZIONE V. FAMIGLIA (DELITTI CONTRO LA) ABUSO DEL DIRITTO ABUSO DEL DIRITTO (Dir. trib.) V. ELUSIONE FISCALE ABUSO DI DIPENDENZA ECONOMICA V. SUBFORNITURA ABUSO

Dettagli

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE

INDICE SOMMARIO PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE IX Presentazione... Gli Autori... v xv PARTE I ATTI GIUDIZIARI DI DIRITTO CIVILE SEZIONE I PROPRIETAv E DIRITTI REALI N. 1 Comparsa di costituzione e risposta Servitù prediali Servitù coattiva di passaggio...

Dettagli

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE

PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE Roberto GAROFOLI PANDORA LE ULTIMISSIME TRACCE PER IL CONCORSO IN MAGISTRATURA ULTIMISSIME TRACCE DI CIVILE, PENALE E AMMINISTRATIVO AD ALTA PROBABILITÀ CONCORSUALE 2014 SOMMARIO PARTE PRIMA CIVILE SEZIONE

Dettagli

INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE. Titolo Preliminare Disposizioni generali. Capo 1. Sezione 1

INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE. Titolo Preliminare Disposizioni generali. Capo 1. Sezione 1 Le Leggi e la loro applicazione INDICE SOMMARIO DEL CODICE CIVILE Titolo Preliminare Disposizioni generali La legge e il diritto Applicazione delle leggi Conflitto di leggi nel tempo Conflitto di leggi

Dettagli

LA STORIA Lo Studio Legale Di Maio nasce a Torino negli anni ottanta, allorchè l Avv. Mariano Di Maio, dopo una lunga ed intensa esperienza maturata

LA STORIA Lo Studio Legale Di Maio nasce a Torino negli anni ottanta, allorchè l Avv. Mariano Di Maio, dopo una lunga ed intensa esperienza maturata LA STORIA Lo Studio Legale Di Maio nasce a Torino negli anni ottanta, allorchè l Avv. Mariano Di Maio, dopo una lunga ed intensa esperienza maturata nello studio dell Avv. Stanislao Di Maio di Napoli (fondato

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2015 di Roberto GAROFOLI Antonino GIGLIA COME SI SCRIVE IL PARERE GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Paolo ABBATE - Anna DIFALCO - Sergio DI GERLANDO Franz DONATI - Paola MARINO

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali

Dettagli

La divisione ereditaria

La divisione ereditaria La divisione ereditaria La divisione ereditaria è diretta a far cessare lo stato di comunione sui beni della massa ereditaria tra tutti i soggetti che partecipano alla comunione; ha natura dichiarativa

Dettagli

Capacità di succedere. Indegnità a succedere. Rappresentazione.

Capacità di succedere. Indegnità a succedere. Rappresentazione. Calendario Corso 2011 mercoledì 16 marzo diritti reali Notaio Trimarchi : La proprietà ed i suoi limiti, la cubatura, la perequazione urbanistica, le convenzioni urbanistiche e gli asservimenti, il regime

Dettagli

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Aspetti Fiscali degli Atti Dispositivi

IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Aspetti Fiscali degli Atti Dispositivi Carismi Convegni CARISMICONVEGNI IL PASSAGGIO GENERAZIONALE Centro Studi I Cappuccini 22 Febbraio 2013 Avv. Francesco Napolitano DONAZIONE DI AZIENDA IMPOSTE DIRETTE La donazione di azienda da parte di

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO

MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO Anno accademico 2007-2008 MASTER UNIVERSITARIO DI 1 LIVELLO DISCIPLINA DEL MERCATO IMMOBILIARE Profili giuridici, fiscali, tecnici, economico-gestionali Apertura delle iscrizioni: 2 luglio 2007 Inizio

Dettagli

TRIBUNALE DI FIRENZE

TRIBUNALE DI FIRENZE (TRIBUNALE DI FIRENZE, PROCURA DELLA REPUBLICA DI LIVORNO E TRIBUNALE DI FIRENZE Vademecum per il deposito delle Note di Iscrizione a ruolo Gruppo di Lavoro Mappatura prassi interne alle Cancellerie dell

Dettagli

Parte I IL FONDO PATRIMONIALE

Parte I IL FONDO PATRIMONIALE Parte I IL FONDO PATRIMONIALE Capitolo 1 - Il fondo patrimoniale nell ordinamento civilistico italiano 1.1 Cenni storici... 13 1.2 Considerazioni generali sulla riforma del diritto di famiglia... 15 1.3

Dettagli

SCUOLA FORENSE CARNELUTTI

SCUOLA FORENSE CARNELUTTI SCUOLA FORENSE CARNELUTTI Corsi di formazione per praticanti avvocati anno 2013 Introduzione: libertà e qualità per una formazione efficace La Scuola Forense, espressione della Fondazione Forense Francesco

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI Antonino GIGLIA COME SI SCRIVE IL PARERE GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Paolo ABBATE Anna DIFALCO Sergio DI GERLANDO - Franz DONATI - Paola MARINO SOMMARIO

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima LA CESSIONE DEL CREDITO di Giovanni Finazzi

INDICE SOMMARIO. Parte Prima LA CESSIONE DEL CREDITO di Giovanni Finazzi Parte Prima LA CESSIONE DEL CREDITO di Giovanni Finazzi Capitolo Primo LA CESSIONE DI CREDITO E LA SUCCESSIONE DEL CESSIONARIO NEL DIRITTO CEDUTO 1. La cessione del credito nella sistematica del codice

Dettagli

I Compendi Superiori. diretti da Roberto GAROFOLI

I Compendi Superiori. diretti da Roberto GAROFOLI I Compendi Superiori diretti da Roberto GAROFOLI Marco FRATINI Compendio di DIRITTO CIVILE Aggiornato a: L. 6 agosto 2015, n. 132, conversione del D.L. del 27 giugno 2015, n. 83 (Misure urgenti in materia

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di diritto privato SSD JUS 01 CFU 8- A.A. 2014-2015 Docente: Margherita Oliva Mail: margherita.oliva@unicusano.it

Dettagli

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014)

TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) TABELLA CONTRIBUTO UNIFICATO (AGGIORNATA A LUGLIO 2014) CAUSE CON VALORE DETERMINATO, Locazione procedimento di determinazione del canone, Comodato, Occupazione senza titolo, Impugnazioni delibere condominiali,

Dettagli

progetti legali su misura

progetti legali su misura progetti legali su misura Ogni cliente è una storia a sé, unica e originale, che merita disponibilità all ascolto e alla condivisione. Ciascun caso nasce da una necessità esclusiva. Per questo non offriamo

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO Elenco delle principali abbreviazioni... XXIII CAPITOLO PRIMO ESTENSIONE E LIMITI DEL MANTENIMENTO Guida bibliografica... 3 Profili generali................ 7 1.1. Le questioni da affrontare..........

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

LA CARTA DEI DIRITTI DEL CITTADINO NEI RAPPORTI CON IL NOTAIO

LA CARTA DEI DIRITTI DEL CITTADINO NEI RAPPORTI CON IL NOTAIO LA CARTA DEI DIRITTI DEL CITTADINO NEI RAPPORTI CON IL NOTAIO Vuoi comprare una casa e chiedere un mutuo a una banca? Vuoi donare la tua casa a uno dei tuoi figli? Vuoi costituire una società? Vuoi fare

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA. n. 1 - gennaio-febbraio 2009. Avvocatidifamiglia

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA. n. 1 - gennaio-febbraio 2009. Avvocatidifamiglia OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA n. 1 - gennaio-febbraio 2009 Anno III- n. 1 - gennaio-febbraio 2009 - Spedizione in abbonamento postale 70% - DC Roma Avvocatidifamiglia Massimario di diritto

Dettagli

Indice PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE. Capitolo I Cenni generali sulla pubblicità. 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità...

Indice PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE. Capitolo I Cenni generali sulla pubblicità. 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità... PARTE PRIMA LA TRASCRIZIONE Cenni generali sulla pubblicità 1.1. Nozione e concetti generali... 3 1.2. Tipi di pubblicità... 4 I Principi generali e natura della trascrizione 2.1. Nozione e cenni storici....

Dettagli

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE

INDICE - SOMMARIO PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE INDICE - SOMMARIO Introduzione... pag. V PARTE PRIMA LA LOCAZIONE SECONDO IL CODICE CIVILE di Aldo Ferrari IL CONTRATTO DI LOCAZIONE: ASPETTI GENERALI E CARATTERISTICHE 1. Nozione e natura del contratto

Dettagli

L INTESTAZIONE FIDUCIARIA

L INTESTAZIONE FIDUCIARIA SOMMARIO Capitolo I L INTESTAZIONE FIDUCIARIA 1. Premessa... 3 2. Il negozio fiduciario... 4 3. L intestazione fiduciaria di beni a favore di società fiduciarie: il mandato fiduciario... 10 4. Le società

Dettagli

Programma del corso. LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi. Diritti reali e rapporti tra proprietari.

Programma del corso. LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi. Diritti reali e rapporti tra proprietari. Programma del corso MODULO 1 IL CONDOMINIO LEZIONE 1 Martedì, 24.2.2015 Condominio, supercondominio, consorzi 1. Proprietà di beni immobiliari e contitolarità di diritti 2. Comunione e condominio: similitudini

Dettagli

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII

INDICE. Schemi. Prefazione... XIII INDICE Prefazione... XIII Schemi 1 Divieto di patti successori (art. 458 c.c.)... 3 2 Tutela possessoria dei beni ereditari prima dell accettazione dell eredità (artt. 460, c. 1, c.c.; 703 e 704 c.p.c.)...

Dettagli

INDICE SOMMARIO. I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII. Parte I ASPETTI GENERALI E PROFILI GESTIONALI DEL RECUPERO CREDITI

INDICE SOMMARIO. I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII. Parte I ASPETTI GENERALI E PROFILI GESTIONALI DEL RECUPERO CREDITI I avvertenza... Pag. V II avvertenza...» VII Parte I ASPETTI GENERALI E PROFILI GESTIONALI DEL RECUPERO CREDITI LE GENERALITÀ 1. Analisi del credito... Pag. 3 2. Psicologia del recupero...» 4 3. Individuazione

Dettagli

PASQUALE VOCI UZIONI DIRTTTO ROMANO SESTA EDIZIONE MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2004

PASQUALE VOCI UZIONI DIRTTTO ROMANO SESTA EDIZIONE MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2004 PASQUALE VOCI UZIONI DI DIRTTTO ROMANO SESTA EDIZIONE f MILANO - DOTT. A. GIUFFRE EDITORE - 2004 INDICE Awertenza Sigle e abbreviazimi v xv INTRODUZIONE 1. Concetti fondamentali 1 2. Le etä della storia

Dettagli

Tutelare Amministrazione_Sostegno

Tutelare Amministrazione_Sostegno VADEMECUM ILLUSTRATIVO DEI NUOVI CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE MATERIE PER I RICORSI PER CASSAZIONE E PER LA COMPILAZIONE DELLA NOTA DI ISCRIZIONE A RUOLO 1 1. Premessa La presentazione dei ricorsi

Dettagli

Concetti giuridici di base

Concetti giuridici di base Concetti giuridici di base Corso Nuove tecnologie e diritto 19 aprile 2006 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it Che cos è il diritto Sistema di regole per risolvere i conflitti tra gli uomini. Si

Dettagli

Manuale per la Compravendita

Manuale per la Compravendita Manuale per la Compravendita Immobiliare di Paolo Tonalini Formule, esempi e schemi riportati in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi

Dettagli

Il procedimento di mediazione

Il procedimento di mediazione Il procedimento di mediazione 1 Informativa al cliente e procura alle liti (art. 4 D.Lgs. 28/2010, modif. ex art. 84, co. 1, D.L. n. 69/2013, conv., con modif., dalla L. n. 98/2013) INFORMATIVA EX ART.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie...

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... INDICE SOMMARIO Abbreviazioni delle Riviste e delle Enciclopedie... Pag. XIX CAPITOLO I PRELIMINARE, NEGOZI PREPARATORI E FORMAZIONE PROGRESSIVA DEL CONTRATTO di Giovanni Capo 1. La conclusione del contratto

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI Elenco delle principali abbreviazioni... XXV CAPITOLO PRIMO INTRODUZIONE E CENNI STORICI Guida Bibliografica... 3 1.1. Introduzione... 5 1.1.1. La disciplina previgente.... 6 1.1.1.1. La riforma del 1975....

Dettagli

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali

INDICE SOMMARIO TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI. Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali INDICE SOMMARIO Presentazione... Gli autori... Abbreviazioni delle principali riviste.... VII XI XXVII TITOLO III DEI SINGOLI CONTRATTI Capo I DELLA VENDITA Sezione I Disposizioni generali Art. 1470. Nozione...

Dettagli

I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche

I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche I MEMO-MANUALI Schemi e tavole sinottiche Roberto GAROFOLI MEMO MANUALE CON SCHEMI E TAVOLE SINOTTICHE DI PENALE II edizione con il coordinamento di Luisa e Maria COLOSIMO INDICE PARTE PRIMA PRINCIPI CAPITOLO

Dettagli

SCHEDA BIOGRAFICA. ESPERIENZE PROFESSIONALI Consigliere di Stato, in seguito a pubblico concorso, con decorrenza 2005

SCHEDA BIOGRAFICA. ESPERIENZE PROFESSIONALI Consigliere di Stato, in seguito a pubblico concorso, con decorrenza 2005 SCHEDA BIOGRAFICA Corso di Laurea: Giurisprudenza Insegnamento: Diritto Amministrativo e profili di Diritto Processuale Amministrativo Nome: Roberto Cognome: Giovagnoli r.giovagnoli@uninettunouniversity.net

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA. Sezione I La promessa di matrimonio. ... Pag. 3

INDICE SOMMARIO. Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA. Sezione I La promessa di matrimonio. ... Pag. 3 Parte I IL MATRIMONIO E I SUOI EFFETTI. LA CONVIVENZA La promessa di matrimonio... Pag. 3 Il matrimonio: celebrazione e invalidità Il matrimonio civile 1) La celebrazione del matrimonio civile... Pag.

Dettagli

Mariagrazia GALATI. TRACCE di PARERI. con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE

Mariagrazia GALATI. TRACCE di PARERI. con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE Mariagrazia GALATI TRACCE di PARERI con PARERI SVOLTI CASI PROBABILI TECNICHE DI REDAZIONE SOMMARIO Premessa V SEZIONE I - I SOGGETTI DI DIRITTO PARTE PRIMA TRACCIA 1 L amministrazione di sostegno. Inquadramento

Dettagli

Parte I I patrimoni di destinazione...» 1

Parte I I patrimoni di destinazione...» 1 INDICE SOMMARIO Prefazione... pag. XXIX Parte I I patrimoni di destinazione...» 1 Capitolo I La categoria dei patrimoni destinati allo scopo...» 3 1.1. Introduzione...» 4 1.2. Patrimonio separato ed autonomia

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2014 di Roberto GAROFOLI Valerio de GIOIA COME SI SCRIVE L ATTO GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Con la collaborazione di Sonia GRASSI Giovanna SPIRITO Carlo TANGARI SOMMARIO Premessa

Dettagli

PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA

PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA PROGRAMMA CORSO ANACI SIENA LEZIONE N.1 23 Settembre LEZIONE N.2 25 Settembre LEZIONE N.3 27 Settembre LEZIONE N.4 30 Settembre Saluto ai partecipanti al Corso da parte del Presidente Provinciale ANACI

Dettagli

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI

CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI INDICE CAPITOLO PRIMO LICENZIAMENTI INDIVIDUALI: PRINCIPI GENERALI 1. Evoluzione storico-giuridica delle principali fonti normative del licenziamento individuale... pag. 9 2. I requisiti formali del licenziamento:

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale e suo inserimento nel diritto positivo italiano....................

Dettagli

INDICE DEL SECONDO VOLUME

INDICE DEL SECONDO VOLUME INDICE DEL SECONDO VOLUME Avvertenza... pag. XI I CRITERI DI IMPUTAZIONE OGGETTIVA DEL FATTO ALL AUTORE LA RESPONSABILITÀ OGGETTIVA 1. La responsabilità oggettiva nel Codice Rocco e il suo contrasto con

Dettagli

IL CONCORDATO PREVENTIVO

IL CONCORDATO PREVENTIVO GIOVANNI LO CASCIO IL CONCORDATO PREVENTIVO SESTA EDIZIONE V \ MILANO - DOTT. A. GIUFFRfe EDITORE - 2007 INDICE Prefazione. CAPITOLO I IL NUOVO CONCORDATO PREVENTIVO 1. Evoluzione del sistema normativo

Dettagli

INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) Parte prima - Sentenze commentate

INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) Parte prima - Sentenze commentate INDICE-SOMMARIO DEL FASCICOLO 6 o (giugno 2012) LEGENDA: Il simbolo [,] a fianco del titolo segnala che il commento/saggio è stato oggetto di referee secondo quanto indicato alla pagina precedente. Parte

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI

INDICE SOMMARIO. Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI INDICE SOMMARIO Introduzione... 1 CAPITOLO I LE GARANZIE NELLA DISCIPLINA GENERALE DEI CONTRATTI CAPITOLO II LE GARANZIE NEL CONTRATTO DI COMPRAVENDITA 2.1. Distinzione tra garanzie legali e convenzionali...

Dettagli

DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO

DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO Programma Analitico DIRITTO PRIVATO E DIRITTO COMMERCIALE OPERAZIONI STRAORDINARIE E ALTRE OPERAZIONI PROFESSIONALI TIPICHE DIRITTO TRIBUTARIO ELEMENTI DI DIRITTO DEL LAVORO ORDINAMENTO, TARIFFA E DEONTOLOGIA

Dettagli

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino

Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO. G. Giappichelli Editore - Torino Roberto Calvo CONTRATTI E MERCATO G. Giappichelli Editore - Torino INDICE PARTE PRIMA I CONTRATTI DI SCAMBIO DI BENI E SERVIZI CAPITOLO I LA COMPRAVENDITA Sezione I - L'EFFETTO TRASLATIVO 3 1. La derogabilità

Dettagli

SCUOLA FORENSE DI ROVIGO. Programma Didattico per il biennio 2012-2013

SCUOLA FORENSE DI ROVIGO. Programma Didattico per il biennio 2012-2013 SCUOLA FORENSE DI ROVIGO Programma Didattico per il biennio 2012-2013 A seguito della riunione congiunta del Consiglio di Amministrazione e del Comitato Tecnico Scientifico della Scuola Forense di Rovigo,

Dettagli

OGGETTO: Bando di gara n... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO

OGGETTO: Bando di gara n... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO OGGETTO: Bando di gara n.... - Procedura... PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI CERVARO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445 DEL 28 DICEMBRE 2000 Il/La sottoscritto/a...

Dettagli

INDICE BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI

INDICE BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI ix INDICE Prefazione.... vii BREVE SINTESI IN MATERIA DI COMPRAVENDITA IMMOBILIARE E DEGLI ALTRI CONTRATTI IMMOBILIARI 1. Idirittiassolutieidirittirelativi... 3 2. Leobbligazioni... 3 3. Ilcontrattoingenerale...

Dettagli

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN GIURISTA D IMPRESA PARTECIPAZIONE GRATUITA

Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN GIURISTA D IMPRESA PARTECIPAZIONE GRATUITA Oggetto: MASTER DI ALTA FORMAZIONE IN GIURISTA D IMPRESA PARTECIPAZIONE GRATUITA Salerno Formazione, società operante nel settore della didattica, della formazione professionale e certificata secondo la

Dettagli

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze

Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze Giustizia & Sentenze Il commento alle principali sentenze N. 70 31.10.2013 Frode fiscale. Sequestro della casa coniugale La casa coniugale è sequestrabile anche se è stata assegnata alla moglie dell indagato

Dettagli

L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015

L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015 L.162/14 INCONTRO FORMATIVO DEL 5/3/2015 A) La convenzione di negoziazione assistita da uno o più avvocati è l accordo con cui le parti convengono di cooperare in buona fede e con lealtà per risolvere

Dettagli

Azione revocatoria ordinaria

Azione revocatoria ordinaria INDICE SOMMARIO Parte Prima Azione revocatoria ordinaria VINCENZO VITALONE CAPITOLO PRIMO LA NATURA DELL AZIONE REVOCATORIA ORDINARIA........... pag. 3 CAPITOLO SECONDO GLI ATTI REVOCABILI 1. Le esclusioni............................»

Dettagli

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO

INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO INDICE SOMMARIO CAPITOLO I L AGENTE: CENNI STORICI ED INTRODUTTIVI 1. Origine della moderna figura dell agente nel quadro dei rapporti di distribuzione commerciale - Suo inserimento nel diritto positivo

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XXI XXIII CAPITOLO PRIMO I PRINCIPI GENERALI RELATIVI AI RAPPORTI DI FILIAZIONE Guida bibliografica... 3 1. I rapporti di filiazione.... 5 2. I

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................................ pag. 5 Costituzione in mora del debitore 1. Lettera di convocazione per tentativo di definizione bonaria...» 21 2. Lettera

Dettagli

GLIEFFETTIDELLA SENTENZA DICHIARATIVA DIFALLIMENTO NEICONFRONTIDEICREDITORI

GLIEFFETTIDELLA SENTENZA DICHIARATIVA DIFALLIMENTO NEICONFRONTIDEICREDITORI RACCOLTA SISTEMATICA DIGIURISPRUDENZACOMMENTATA 45 Fondata da MARIO ROTOMDI Diretta da GIULIO LEVI LAURA BONACINA GLIEFFETTIDELLA SENTENZA DICHIARATIVA DIFALLIMENTO NEICONFRONTIDEICREDITORI MILANO - DOTT.

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO FINALITA E OBIETTIVI l corso si propone di approfondire la disciplina sostanziale e processuale degli istituti propri del condominio anche alla luce dei recenti

Dettagli