GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE"

Transcript

1 GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE Procedure standard di codifica, anagrafica e censimento dei beni immobiliari pubblici ed analisi documentale online 2013

2 Abitanti Online Una grande Opportunità per Professionisti, Imprese e Artigiani Cos è Abitanti Online? Abitantionline è il primo social network dedicato a chi vive e abita la casa, al mondo del costruito. È gratis per tutti. Mette in contatto tutte le professioni e i servizi che ruotano attorno al mondo della casa. Fa parlare, conoscere e discutere. Permette a domanda e offerta di incontrarsi e conoscersi. Fa risparmiare mettendo in competizione capacità e costi. Come funziona Abitanti Online? L Abitante utilizza il social network per la ricerca dei servizi e dei professionisti di cui ha bisogno, con la possibilità di consultarne la reputazione e di lasciare il proprio feedback a lavoro concluso. Iscriviti anche Tu ad Abitanti Online! È GRATIS! Quali sono i vantaggi di Abitanti Online per Professionisti, Imprese e Artigiani? Il Professionista, Impresa o Artigiano mette a disposizione i propri servizi a tutti gli Abitanti, attraverso una vetrina professionale con tutti i suoi lavori, e può entrare in contatto diretto con chiunque abbia bisogno delle sue prestazioni, allargando la propria rete di clienti e contatti. GeoForm La soluzione per la Formazione Professionale COME vuoi QUANDO vuoi DOVE vuoi ilearning, il modo migliore per apprendere GeoForm è la Soluzione per la Formazione Professionale. Il cuore di GeoForm è il portale dove è possibile visionare i corsi disponibili e pianifi care il percorso formativo più adatto alle proprie esigenze. Abilitazione per VOL I corsi di GeoForm sono validi ai fi ni della Formazione Professionale e danno diritto al riconoscimento dei Crediti Formativi e dell Abilitazione del Professionista alla Valorizzazione On line del Patrimonio Immobiliare. Il mondo GeoForm I corsi GeoForm sono attivati in base alle effettive esigenze formative dei tecnici, individuate in base a indagini ufficiali (ad esempio dal Rapporto Finale del Censis alla Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri Liberi Professionisti ) o a seguito di aggiornamenti normativi. I corsi attualmente spaziano dalla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro alla Certifi cazione Energetica, dal Catasto al Recupero Crediti.

3 VOL Abilitazione del Professionista alla Valorizzazione On line del Patrimonio Immobiliare

4

5 Modulo 2 Valutazione dello stato di salute di un immobile: Due Diligence

6 Definizione Letteralmente deriva dal termine anglosassone: Due Diligence review Diligenza dovuta da un Professionista ogni qual volta svolge un incarico professionale affi datogli. Oggi, però, il termine viene usato principalmente quando si rende necessario l intervento da parte di un team di consulenti per effettuare determinate procedure per analizzare la realtà. Nel Settore Immobiliare si sviluppa attraverso un riscontro tra lo stato documentale e lo stato di fatto di un immobile, valutando i possibili scostamenti presenti. Il Servizio di Due Diligence Immobiliare consiste nel valutare, attraverso la documentazione a disposizione e ad un sopralluogo peritale, il valore di un immobile. Può essere defi nito come un processo sistemico di indagine su un edificio o patrimonio immobiliare fi nalizzato a valutare la convenienza a procedere verso una determinata transazione o gestione. In altri termini, la Due Diligence è un processo di controllo, un approfondimento di conoscenza dell immobile, un analisi dello stato di salute dell immobile, simile ad un check up medico. La Due Diligence è un Processo che riguarda soltanto il Settore Immobiliare? No. La Due Diligence è un Processo sistemico che può riguardare anche Settori diversi da quello Immobiliare, essendo un attività di controllo e di analisi di una realtà. Qual è la differenza sostanziale tra le attività di Due Diligence e di Censimento? La Due Diligence - letteralmente Diligenza Dovuta - è un Processo sistematico di indagine su un edifi cio o un patrimonio immobiliare fi nalizzato a valutare la convenienza a procedere verso una determinata direzione. Il Censimento è, invece, un sistema di operazioni e procedure fi nalizzate a definire la conoscenza delle caratteristiche qualitative e quantitative di un patrimonio immobiliare. 6

7 Analisi delle condizioni di un bene MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 7

8 La valutazione dello stato di salute di un immobile Il processo di Due Diligence prevede l analisi delle condizioni di un bene - normalmente un immobile o un patrimonio immobiliare - oggetto di una potenziale transazione prima che il relativo passaggio di proprietà, od il trasferimento di diritti o obbligazioni legati al bene, vengano formalizzati e resi esecutivi con un contratto. La Due Diligence consiste in un attività multidisciplinare finalizzata all esatta valutazione dell immobile e di tutte le sue caratteristiche: A. legale, con verifi ca della documentazione come atto di provenienza, visure catastali, etc.. B. tecnico/progettuale, con verifi ca della rispondenza dello stato di fatto alla planimetria depositata (abusi, condoni, sanatorie), consistenza della qualità e dello stato dell edificio, valutazione dei costo e dei tempi necessari all adeguamento dell immobile (riparazioni, rifacimenti, cambio d uso o riqualifi cazione). C. economica, con valutazione dell immobile riguardo l uso attuale e potenziale, rispetto alla zona dove è collocato ed all andamento del mercato di riferimento (residenziale, uffi ci, commerciale o industriale). D. finanziaria, con valutazione della (nel caso di acquisto crediti) possibilità di recupero del credito in termini di tempo necessario al completamento della procedura, quantità e costi da anticipare. Lo scopo delle analisi svolte durante la Due Diligence è principalmente quello di individuare i potenziali rischi, connessi allo stato di fatto e di diritto di un immobile, al fi ne di poterli eliminare e/o gestire con efficacia tramite un adeguata stesura del contratto e delle relative clausole di garanzia o limitazioni di responsabilità. Qual è lo scopo della Due Diligence? La Due Diligence è un analisi multidisciplinare il cui scopo è di individuare i potenziali rischi, connessi allo stato di fatto e di diritto di un immobile, al fi ne di poterli eliminare e/o gestire con efficacia tramite un adeguata stesura del contratto e delle relative clausole di garanzia o limitazioni di responsabilità. 8

9 Valutazione Stato di Salute di un immobile MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 9

10 Competenze richieste al Professionista Le competenze richieste a chi opera nell ambito dell Industria dei Servizi Immobiliari sono trasversali in quanto, oltre a quelle tecniche di base, sono richieste conoscenze anche in altri ambiti (legale, amministrativo) nonché quelle di tipo gestionale (Project Management, comunicazionali). Per Professionalità si intende: A. Capacità di verificare lo status generale di conformità e di rispondenza alle normative del patrimonio; B. Capacità di misurare il valore e le potenzialità reddituali di un patrimonio; C. Capacità di elaborare strategie di creazione di valore, selezionate ed adattate in funzione delle specifiche caratteristiche del patrimonio e delle specifiche caratteristiche del Committente; D. Conoscenza del mercato, dei soggetti che vi operano e degli strumenti gestionali. Che tipo di conoscenze richiede una Due Diligence Professionale? La Due Diligence è un analisi multidisciplinare, per cui le competenze richieste sono trasversali in quanto, oltre a quelle tecniche di base, sono richieste conoscenze anche in altri ambiti (legale, amministrativo) nonché quelle di tipo gestionale (Project Management, comunicazionali). 10

11 Competenze richieste al Professionista MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 11

12 Importanza e iter della Due Diligence Tecnica Per una corretta stesura del Contratto di Acquisizione e/o Vendita la Due Diligence Tecnica fornisce: A. Identificazione corretta dell immobile (provenienza e catasto) B. Certificazione Urbanistico/Edilizia C. Costi e Procedure per la messa a norma D. Le criticità da sottoporre a garanzia E. Gli allegati necessari all atto del trasferimento L iter della Due Diligence Tecnica Analisi Documentale A. Documentazione Amministrativa B. Documentazione Catastale C. Documentazione Urbanistico Edilizia D. Documentazione Strutturale E. Documentazione Impiantistica F. Documentazione di Sicurezza Ambientale Analisi dello Stato di Fatto G. Sopralluogo dei Tecnici per la verifica delle condizioni generali di conformità rispetto alla documentazione esistente e alla Normativa di riferimento Situazione Non Definibile / Conforme / Non Conforme La Due Diligence Tecnica si limita ad un Analisi Documentale dell immobile? No, in quanto la Due Diligence Tecnica affi anca all Analisi Documentale anche l Analisi dello Stato di Fatto dell immobili, che avviene tramite sopralluogo dei Tecnici. Perché la Due Diligence Tecnica è fondamentale nella stesura del Contratto di Acquisizione e/o Vendita? Perché la Due Diligence Tecnica fornisce una serie di indicazioni a supporto della fase di stesura del Contratto di Acquisizione e/o Vendita, tra cui la Certifi cazione Urbanistico/Edilizia e Costi e procedure per la Messa a Norma. 12

13 Analisi Stato di fatto Analisi Documentale MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 13

14 Situazione Conforme Situazione Conforme L immobile è: A. A norma B. Trasferibile C. Al netto dei Costi Situazione Non Definibile Situazione Non Definibile Mancanza della Documentazione necessaria: A. Necessità del recupero della documentazione presso gli Uffici competenti B. Deroga dei tempi di trasferimento Situazione Non Conforme Situazione Non Conforme L Immobile NON è a Norma L Immobile NON è a Norma Non conformità Amministrativa, Catastale ed Edilizia Non conformità Impiantistica, di Sicurezza ed Ambientale Immobile NON Trasferibile Immobile Trasferibile Costi inderogabili Costi trasferibili 14

15 Conforme Non Conforme Non Definibile Ok No? MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 15

16 La rilevanza nel trasferimento di Proprietà La Due Diligence acquisisce una rilevante importanza in sede di trasferimento del titolo di proprietà, non solo perché facilita lo svolgersi della negoziazione apportando degli elementi utili sullo stato dell immobile, ma soprattutto perché al termine dell analisi è possibile avere le indicazioni sui costi futuri da sostenere per manutenzioni straordinarie al fi ne della determinazione del valore. Nell attività di individuazione dei costi, la Due Diligence permette di stimare in modo preciso gli accantonamenti necessari per eseguire: A. i lavori derivanti dagli adeguamenti legislativi (conformità agli impianti, prevenzione incendi, ecc.) B. individuare possibili risparmi fiscali (ad es.: ICI calcolata su valori superiori o diversi per categoria) C. riportare in condizioni ordinarie gli immobili e poterli mantenere tali. Cosa consente di stimare la Due Diligence? La Due Diligence permette di stimare in modo preciso i lavori derivanti dagli adeguamenti legislativi (conformità agli impianti, prevenzione incendi, ecc.) e individuare possibili risparmi fiscali (ad es.: ICI calcolata su valori superiori o diversi per categoria). Permette, inoltre, di riportare in condizioni ordinarie gli immobili e poterli mantenere tali. 16

17 Rilevanza nel trasferimento di Proprietà MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 17

18 Tipologie Esistono diversi documenti di Due Diligence che derivano da Analisi più o meno approfondite svolte sulla documentazione a disposizione e/o direttamente sull immobile, tra le quali la Due Diligence Preliminare e quella Globale. Due Diligence Preliminare La Due Diligence Preliminare o Audit documentale è utilizzata in fase iniziale, permettendo di avere in tempi brevi lo stato generale di un immobile, la sua conformità normativa, esprimendo la possibilità di trasferimento del bene priva di una quantifi cazione dei costi. Due Diligence Globale La Due Diligence Globale, successiva a quella Preliminare, potrà essere sviluppata se richiesta e consiste in una serie di analisi di tipo Amministrativo, Catastale, Strutturale, Tecnico degli impianti fi ssi, della Sicurezza ed Igiene del Lavoro, Concessorio, Vincolistico, Ambientale, Manutentivo. La Due Diligence Globale fornisce una rappresentazione abbastanza fedele e completa dell immobile al cliente/committente, ed inoltre un analisi tecnico/normativa ed anche dei fattori critici e dei punti di forza. Per avere una quantificazione dei Costi è sufficiente la Due Diligence Preliminare? No. La Due Diligence Preliminare o Audit documentale è priva di una quantificazione dei costi. 18

19 Preliminare Globale MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 19

20 Avvio del Processo Il primo passo dal quale partire per espletare un processo di Due Diligence è la Lettera d Incarico, che disciplina il mandato, identifica i quesiti, gli obiettivi e l ampiezza dell indagine della Due Diligence, da condividere con il cliente e successivamente con lo Staff. Ove una due diligence sia affi data a consulenti esterni diventa particolarmente importante dettagliare l incarico in modo tale da individuare e stabilire i diversi ruoli ed i conseguenti livelli di responsabilità facenti capo rispettivamente all incaricato ed al committente. La lettera o documento d incarico deve quindi contenere una puntuale definizione delle verifiche da svolgere, per tipologia e estensione, precisando la natura dell incarico, i tempi e le modalità di svolgimento (con procedure possibilmente condivise), il tipo di report atteso (livello di dettaglio), le risorse umane destinate, il compenso, la defi nizione delle responsabilità. Qual è l importanza della Lettera d Incarico? La Lettera d Incarico è fondamentale perché costituisce l avvio del processo di Due Diligence e deve contenere una puntuale definizione delle verifiche da svolgere, per tipologia e estensione, precisando la natura dell incarico, i tempi e le modalità di svolgimento, il tipo di report atteso, le risorse umane destinate, il compenso e la definizione delle responsabilità. 20

21 Lettera d Incarico MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 21

22 L importanza della Due Diligence Immobiliare L importanza della Due Diligence Immobiliare: A. Progressiva obsolescenza del Patrimonio Immobiliare; B. Crescente interesse delle Imprese di Costruzioni al Recupero (manutenzione ordinaria e straordinaria) rispetto alle nuove costruzioni; C. Crescita della domanda d immobile come bene di investimento a reddito; D. Crescita delle Operazioni immobiliari (Data Room); E. Concetto di Redditività ordinaria per gli Immobili (Capital Gain); F. Ingresso dei Fondi Immobiliari e di altri strumenti finanziari Complessi. 22

23 Immobiliare MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 23

VALUTAZIONE E GESTIONE DEGLI IMMOBILI Tutte le indagini di supporto

VALUTAZIONE E GESTIONE DEGLI IMMOBILI Tutte le indagini di supporto VALUTAZIONE E GESTIONE DEGLI IMMOBILI Tutte le indagini di supporto di Juan Pedro Grammaldo (GRAMMALDO MAZZIOTTI) S.R.L. societa di ingegneria) Roma, 7 febbraio 2015 Argomenti che tratteremo nel corso

Dettagli

La Due Diligence come strumento per la valutazione della solidità di un azienda

La Due Diligence come strumento per la valutazione della solidità di un azienda La Due Diligence come strumento per la valutazione della solidità di un azienda Oggi giorno si parla tanto di Due Diligence, ma cos è? La Due Diligence è uno Strumento per una valutazione complessiva di

Dettagli

La Due Diligence nell acquisizione di un patrimonio immobiliare.

La Due Diligence nell acquisizione di un patrimonio immobiliare. La Due Diligence nell acquisizione di un patrimonio immobiliare. Stefano Cervone Direttore Generale Sorgente Group S.p.A., Ottobre 2011 I Fondi Immobiliari 2 FORMA CHIUSO CHIUSO CON EMISSIONI SUCCESSIVE

Dettagli

La Due Diligence nella determinazione del valore dell immobile. Roberto Busso - AD Abaco Servizi

La Due Diligence nella determinazione del valore dell immobile. Roberto Busso - AD Abaco Servizi La Due Diligence nella determinazione del valore dell immobile Roberto Busso - AD Abaco Servizi IL CONTESTO L IMMOBILE E LE FASI DEL PROCESSO IMMOBILIARE 2 IL CONTESTO LE ESIGENZE DEI SOGGETTI CHE GENERANO

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE

GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE www.cassaddpp.it GUIDA OPERATIVA PER LA PROCEDURA DI VALORIZZAZIONE ONLINE Procedure standard di codifica, anagrafica e censimento dei beni immobiliari pubblici ed analisi documentale online 2013 Abitanti

Dettagli

I Geometri al servizio dei Comuni

I Geometri al servizio dei Comuni al servizio dei Comuni cassa italiana previdenza e assistenza geometri >> Storia di una collaborazione Nel 2009 la Cassa Italiana di Previdenza ed Assistenza dei Geometri liberi professionisti (CIPAG),

Dettagli

PREFAZIONE di Fausto Amadasi... 7. PREFAZIONE di Luciano Simonato... 9 PREMESSA... 11 1. LA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE... 15

PREFAZIONE di Fausto Amadasi... 7. PREFAZIONE di Luciano Simonato... 9 PREMESSA... 11 1. LA DUE DILIGENCE IMMOBILIARE... 15 Indice PREFAZIONE di Fausto Amadasi........................................... 7 PREFAZIONE di Luciano Simonato......................................... 9 PREMESSA...........................................................

Dettagli

STR Real Estate/24 ORE Software

STR Real Estate/24 ORE Software STR Real Estate/24 ORE Software pianificare, promuovere e gestire le attività immobiliari STR real estate/gruppo 24 ORE Pianificare, promuovere e gestire le attività Immobiliari STR offre alle imprese

Dettagli

PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE

PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE PROFESSIONALITÀ, QUALITÀ E TRASPARENZA NEL REAL ESTATE SINTEGRA Real Estate è una società che offre un ampia gamma di Servizi Integrati necessari all Acquisizione, Valorizzazione e Dismissione d immobili

Dettagli

Sistemia Storia e Profilo

Sistemia Storia e Profilo Sistemia S.p.A. Sistemia Storia e Profilo Sistemia S.p.A. nasce a Roma nel 2003 con la mission di Azienda di Business Process Outsourcing, e con una forte competenza specialistica nella valutazione della

Dettagli

Il Property Management che crea Valore

Il Property Management che crea Valore Il Property Management che crea Valore Beni Stabili Property Service affianca le aziende offrendo servizi integrati di advisoring immobiliare ad elevato contenuto professionale e tecnologico. Indice Il

Dettagli

L attestazione di conformità delle planimetrie catastali di U.I.U., a seguito della legge 122 del 30/7/2010

L attestazione di conformità delle planimetrie catastali di U.I.U., a seguito della legge 122 del 30/7/2010 L attestazione di conformità delle planimetrie catastali di U.I.U., a seguito della legge 122 del 30/7/2010 a cura della Commissione Stime immobiliari e catasto A seguito del DL 31/5/2010 n. 78 art. 19

Dettagli

ASSET e PROPERTY MANAGEMENT DUE DILIGENCE IMMOBILIARE

ASSET e PROPERTY MANAGEMENT DUE DILIGENCE IMMOBILIARE ASSET e PROPERTY MANAGEMENT DUE DILIGENCE IMMOBILIARE Consulenza per raggiungere con professionalità e certezza la migliore redditività patrimoniale P A G L I A & A S S O C I A T I COMPETENZA E PROFESSIONALITA

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena

COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena COMUNE DI BERTINORO Provincia Forlì-Cesena PROTOCOLLO Settore Tecnico Urbanistica Servizio Edilizia Privata SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Dati della denuncia di inizio attività/permesso di costruire: (Legge

Dettagli

Estimo e attività peritale Parte 1: Valutazione immobiliare

Estimo e attività peritale Parte 1: Valutazione immobiliare Estimo e attività peritale Parte 1: Valutazione immobiliare Premessa Il presente documento è stato elaborato dal Gruppo di Lavoro Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria

Dettagli

ATTIVITA PROFESSIONALE. DIRITTI DI SEGRETERIA (es. Comune di Roma)

ATTIVITA PROFESSIONALE. DIRITTI DI SEGRETERIA (es. Comune di Roma) ATTIVITA PROFESSIONALE PREZZI (*esclusi: IVA e CNPAIA 4%, diritti di segreteria P.A.- COMPUTO-METRICI, CAPITOLATI, CONTRATTI, DIREZIONE LAVORI, N.O. VINCOLI, PROGETTO STRUTTURALE, RELAZIONE GEOLOGICA,

Dettagli

NEAT-ESTATE Software per la Gestione Immobiliare

NEAT-ESTATE Software per la Gestione Immobiliare NEAT-ESTATE Software per la Gestione Immobiliare NEAT- ESTATE rappresenta una soluzione completa per la Gestione informatizzata del Patrimonio Immobiliare di Enti Pubblici e Privati. Il prodotto è costituito

Dettagli

Regolamento per la Certificazione Energetica degli Edifici

Regolamento per la Certificazione Energetica degli Edifici Regolamento per la Certificazione Energetica degli Edifici In vigore dal 15.11.2010 Rina Services S.p.A. Via Corsica, 12 16128 Genova Italy Tel. +39 01053851 Fax: +39 0105351000 www.rina.org CAPITOLO 1

Dettagli

1. Dati del dichiarante

1. Dati del dichiarante SUAP COMUNE DI CIVITAVECCHIA Ultimo Aggiornamento:27/02/2014 AGIBILITÀ Dichiarazione di agibilità per un impianto produttivo di beni e servizi N.B. Fino alla definizione delle modalità di pagamento del

Dettagli

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA

COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA COMUNE DI BAGNO DI ROMAGNA Sede S. Piero in Bagno Piazza Martiri 25 luglio 1944 n. 1 Provincia Forlì-Cesena Tel. 0543 900411 Fax 0543 903032 e-mail: settoreurbanistica@comune.bagnodiromagna.fc.it SCHEDA

Dettagli

... abbiamo fatto della nostra passione una professione...

... abbiamo fatto della nostra passione una professione... ... abbiamo fatto della nostra passione una professione... TEAM wbs consulting srl è costituita da un team di giovani ingegneri ed architetti. Integrando esperienze e professionalità maturati in settori

Dettagli

Valutazione immobiliare

Valutazione immobiliare Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria dei geometri Specifica P01 Estimo e attività peritale Valutazione immobiliare Sommario Il presente documento specifica i requisiti

Dettagli

UNO. Consulenza Tecnica Immobiliare. Studi di Fattibilità. General Contractor. Intermediazione Immobiliare. Consulenza Legale

UNO. Consulenza Tecnica Immobiliare. Studi di Fattibilità. General Contractor. Intermediazione Immobiliare. Consulenza Legale Chiedete e vi sarà dato. Cercate e troverete. Bussate e la porta vi sarà aperta. Perché chiunque chiede, riceve; chi cerca, trova; chi bussa, vedrà la porta aprirsi. Matteo 7, 7-8 ProVobis è uno studio

Dettagli

Software Engineering

Software Engineering Software Engineering Company Profile Natisoft nasce nel 2005 grazie alla lunga esperienza maturata dai suoi soci fondatori nell ambito dei sistemi informativi complessi a supporto del Facility Management.

Dettagli

Formazione e networking. Property Management. Facility Management. Professional Services. Energy Management

Formazione e networking. Property Management. Facility Management. Professional Services. Energy Management Property Management Facility Management Energy Management Professional Services Formazione e networking Cogli l opportunità di entrare nel nostro Network e far crescere il tuo fatturato Mediante la sigla

Dettagli

JUAN PEDRO GRAMMALDO CURRICULUM VITAE

JUAN PEDRO GRAMMALDO CURRICULUM VITAE JUAN PEDRO GRAMMALDO CURRICULUM VITAE Cognome e nome: Juan Pedro Grammaldo Data di nascita: 31/12/1969 Nazionalità: Italiana Stato civile: Coniugato con un figlio Residenza: via Ottaviano Conte di Palombara,

Dettagli

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato

Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Obbligatorio Regolarizzare il Catasto Prima di Vendere un Fabbricato Dal primo luglio 2010 è entrata in vigore la norma che impone la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito.

Dettagli

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE

POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE POLICY DI VALUTAZIONE IMMOBILIARE Sommario PREMESSA... 3 REQUISITI DEI PERITI... 3 REDAZIONE DELLE PERIZIE... 4 SCHEMA GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLE PERIZIE DI STIMA DI IMMOBILI... 5 2 PREMESSA La corretta

Dettagli

INCONTRO CON I TECNICI

INCONTRO CON I TECNICI INCONTRO CON I TECNICI Ing. GIUSEPPE DESOGUS Ing. LORENZA DI PILLA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura L AUDIT ENERGETICO INTERVENTI E TECNOLOGIE

Dettagli

MUTUO ACQUISTO. Immobile esistente o di nuova costruzione

MUTUO ACQUISTO. Immobile esistente o di nuova costruzione MUTUO ACQUISTO Immobile esistente o di nuova costruzione DOCUMENTI BASE da consegnare in filiale (in copia) DESCRIZIONE DOVE RECUPERARLI 1) ATTO DI PROVENIENZA o del terreno Tipicamente è costituito da

Dettagli

PRINCIPI E LINEE GUIDA AVVERTENZE

PRINCIPI E LINEE GUIDA AVVERTENZE IL RAPPORTO TRA LE SGR E GLI "ESPERTI INDIPENDENTI" NELL ATTIVITA DI VALUTAZIONE DEI BENI IMMOBILI, DIRITTI REALI IMMOBILIARI E PARTECIPAZIONI IN SOCIETA IMMOBILIARI PRINCIPI E LINEE GUIDA AVVERTENZE Le

Dettagli

INCENTIVI PREVISTI DALLA LEGGE REGIONALE 10 giugno 2008, N. 13

INCENTIVI PREVISTI DALLA LEGGE REGIONALE 10 giugno 2008, N. 13 CITTÀ DI MESAGNE ASSESSORATO ALL URBANISTICA E ASSETTO DEL TERRITORIO UFFICIO DEL PIANO URBANISTICO GENERALE INCENTIVI PREVISTI DALLA LEGGE REGIONALE 10 giugno 2008, N. 13 e ss.mm.ii. recante Norme per

Dettagli

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO

MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI PER UN APPROCCIO INTERNAZIONALE AL BUSINESS VIA MANZONI, 14 - MILANO MILANO NOTAI Dal cuore della finanza italiana, Milano Notai propone un approccio internazionale al business. Giovannella

Dettagli

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO

STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Direzione Regionale per la Lombardia STIMA DEL PIU PROBABILE VALORE DI MERCATO DI APPARTAMENTO Via dei Pini 7, Pieve Emanuele (MI) scala G, 4 piano, int. 7 Indice ASPETTI GENERALI... 2 Pag.1/7 ESTREMI

Dettagli

Diamo spazio alle vostre esigenze di sviluppo immobiliare

Diamo spazio alle vostre esigenze di sviluppo immobiliare 2015 Diamo spazio alle vostre esigenze di sviluppo immobiliare BARBIERI SVILUPPO IMMOBILIARE S.R.L. Vi siete mai chiesti quali sono i tre fattori più importanti per chi deve aprire un punto vendita? Gli

Dettagli

www.patrimoniopubblicoitalia.it Il Portale dedicato ai patrimoni pubblici valorizzati con la procedura on line VOL

www.patrimoniopubblicoitalia.it Il Portale dedicato ai patrimoni pubblici valorizzati con la procedura on line VOL www.patrimoniopubblicoitalia.it Il Portale dedicato ai patrimoni pubblici valorizzati con la procedura on line VOL CDP in Tour settembre/ottobre 2014 L Italia in vetrina VOL procedura di valorizzazione

Dettagli

valutazione immobiliare

valutazione immobiliare valutazione immobiliare in ambito giudiziario Relatore: Geom. Dario Mottadelli Ultimo aggiornamento: 30 aprile 2013 programma PRIMA PARTE (durata 2 ore) SECONDA PARTE (durata 2 ore) introduzione Certificazione

Dettagli

Workshop Edifici. Facility Management come strategia di Efficienza Energetica. Attilio Carzaniga Assoimmobiliare

Workshop Edifici. Facility Management come strategia di Efficienza Energetica. Attilio Carzaniga Assoimmobiliare Workshop Edifici Facility Management come strategia di Efficienza Energetica Attilio Carzaniga Assoimmobiliare Facility Management come strategia di risparmio energetico Dal punto vista del controllo dei

Dettagli

Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare

Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare Il Facility Management secondo Condotte Immobiliare CONDOTTEIMMOBILIARESOCIETÀPERAZIONICONDOTTEIMMOBILIARESOCIETAPERAZIONICONDOTTEIMMOBILIARESOCIETAPERAZIONICONDO Mission & Vision Mission & Vision Nel

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI BOLOGNA PROTOCOLLO PER I PROCEDIMENTI IN MATERIA DI FAMIGLIA E PERSONE in particolare, procedimenti in materia di: separazione e divorzio (compresi i giudizi di revisione,

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE ALTERNATIVO AL TIROCINIO

CORSO DI FORMAZIONE ALTERNATIVO AL TIROCINIO CORSO DI FORMAZIONE ALTERNATIVO AL TIROCINIO CONTENUTI PREVISTI DAL REGOLAMENTO - DELIBERA CNGEGL N. 7 DEL 22.07.2014 Modulo A - ore 144 compresa verifica finale Progettazione edilizia Direzione lavori

Dettagli

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA

N DEL COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA PROTOCOLLO GENERALE COMUNICAZIONE MANUTENZIONE STRAORDINARIA COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA N DEL Al COMUNE DI MONTOPOLI DI SABINA Sportello Unico per l edilizia COMUNICAZIONE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE

Dettagli

REGIONE LIGURIA. Settore Programmi Urbani Complessi MANUALE UTENTE. 29.01.2013 vers.5

REGIONE LIGURIA. Settore Programmi Urbani Complessi MANUALE UTENTE. 29.01.2013 vers.5 REGIONE LIGURIA MANUALE UTENTE 29.01.2013 vers.5 Bando per la riqualificazione urbana e l edilizia residenziale sociale nei piccoli comuni D.G.R. n. 1287 del 26.10.2012 MANUALE UTENTE pag. 1 Indice Indice

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA Valutazione Beni Immobili. Realizzato in collaborazione con

PROCEDURA OPERATIVA Valutazione Beni Immobili. Realizzato in collaborazione con PROCEDURA OPERATIVA Valutazione Beni Immobili Realizzato in collaborazione con Procedura Valutazione Beni Immobili Descrizione Generale: Il seguente flusso descrive le procedure operative, nonché gli attori

Dettagli

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management

LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI. Asset, Property e facility management LA GESTIONE DEI PATRIMONI IMMOBILIARI Asset, Property e facility management Roma 28 febbraio 2015 Relatore: Ing. Juan Pedro Grammaldo Argomenti trattati nei precedenti incontri Principi di Due Diligence

Dettagli

La consulenza nel campo assicurativo

La consulenza nel campo assicurativo La consulenza nel campo assicurativo inizio Perché i delfini? Perché ci somigliano: intelligenti, abili, veloci, si muovono esperti nel loro vasto blu. Su di loro si può sempre contare. inizio Studi recenti

Dettagli

CAPITAL ASSET MANAGEMENT L Asset e il Facility management per l ente pubblico

CAPITAL ASSET MANAGEMENT L Asset e il Facility management per l ente pubblico Facility Management Una necessità anche per gli Enti Pubblici P A G L I A & A S S O C I A T I Tutte le organizzazioni, sia pubbliche che private, utilizzano edifici, beni e servizi (cd. servizi di facility)

Dettagli

Sviluppo Sistemi Qualit à nella Cooperazione di Abitazione

Sviluppo Sistemi Qualit à nella Cooperazione di Abitazione Sviluppo Sistemi Qualit à nella Cooperazione di Abitazione 1. OBIETTIVI DEL PROGETTO Il presente Progetto è essenzialmente finalizzato a: diffondere i principi e i concetti della Qualità come strategia

Dettagli

www.suapdellevalli.it

www.suapdellevalli.it SUAP DELLE VALLI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PRESSO LA COMUNITÀ MONTANA VALLE SUSA E VAL SANGONE Allo Sportello Unico per l Edilizia del Comune di D.I.A. DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli

Dettagli

REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE

REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE Ufficio Provinciale di Milano Estratto da COMMA 335 ART. 1 LEGGE 311/2004 REVISIONE PARZIALE DEI CLASSAMENTI NEL COMUNE DI MILANO RELAZIONE Microzona 14 V. Monti 307 Sempione 308 Microzona 1 Mascheroni

Dettagli

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015

Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria. Roma, 18 marzo 2015 Commissione parlamentare di vigilanza sull'anagrafe tributaria Audizione del Direttore dell Agenzia del Demanio Roma, 18 marzo 2015 Indice Audizione presso la Commissione Parlamentare di Vigilanza sull

Dettagli

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Timbro protocollo Bollo Comune di Crespellano Provincia di Bologna Al Responsabile dello Sportello Unico per l Edilizia DOMANDA DI RILASCIO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Ai sensi della

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE, FACILITY MANAGEMENT e CONTRATTI DI GLOBAL SERVICE

GESTIONE IMMOBILIARE, FACILITY MANAGEMENT e CONTRATTI DI GLOBAL SERVICE GESTIONE IMMOBILIARE, FACILITY MANAGEMENT e CONTRATTI DI GLOBAL SERVICE di Francesco Scriva Responsabile contratto Global Service Provincia di Genova 1. PRINCIPI E DEFINIZIONI Per poter affrontare la materia

Dettagli

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A]

Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Lez. 2 Riferimenti normativi [documento 2A] Compila il disciplinare d incarico ipotizzando un intervento di manutenzione straordinaria, comprensivo di progetto e direzione lavori e coordinamento della

Dettagli

Geometra Libero Professionista

Geometra Libero Professionista INFORMAZIONI PERSONALI Beggiato Enrico Residente in Via Nazareth 2, 35128 Padova (Italia) Fax +39 049 7380609 Mobile +39 393 3579485 geom.beggiato@live.it enrico.beggiato@geopec.it Skype enrico_geometra

Dettagli

Fiera Forum: Risorse comuni 9 febbraio 2005

Fiera Forum: Risorse comuni 9 febbraio 2005 Fiera Forum: Risorse comuni 9 febbraio 2005 Real Estate & Space Management e la Governance dell Ente Locale. Nuove metodologie per l analisi del patrimonio immobiliare per l Ente Pubblico Angelo Giornelli:

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013 DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA Prot.n 7708 del 31/12/2013.. Cat 6.30.6.6. (da citare nella risposta) Torino, 31/12/2013 O. d. S. n. 11 / 2013 Oggetto:

Dettagli

CATALOGO ACER DEI SERVIZI AZIENDA CASA EMILIA - ROMAGNA MODENA PARMA PIACENZA REGGIO EMILIA SERVIZI GESTIONALI, TECNICI E ALLA PERSONA

CATALOGO ACER DEI SERVIZI AZIENDA CASA EMILIA - ROMAGNA MODENA PARMA PIACENZA REGGIO EMILIA SERVIZI GESTIONALI, TECNICI E ALLA PERSONA DEI SERVIZI CATALOGO ACER AZIENDA CASA EMILIA - ROMAGNA SERVIZI GESTIONALI, TECNICI E ALLA PERSONA MODENA PARMA PIACENZA REGGIO EMILIA PRESENTAZIONE Le Acer, enti pubblici economici a seguito della trasformazione

Dettagli

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva

UniCredit Futuro P.I.P. Aviva UniCredit Futuro P.I.P. Aviva Piano Individuale Pensionistico di Tipo Assicurativo - Fondo Pensione Forme pensionistiche complementari individuali attuate mediante contratti di assicurazione sulla vita

Dettagli

Alfacubo srl. Curriculum Aziendale. lfacubo srl

Alfacubo srl. Curriculum Aziendale. lfacubo srl A Curriculum Aziendale CURRICULUM AZIENDALE Alfacubo S.r.l. è una società che opera nel campo della consulenza tecnica e dell ingegneria integrata. Alfacubo nasce nel 2010 dall incontro di professionalità

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CAMPO DI ATTIVITA

ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CAMPO DI ATTIVITA 1 ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CAMPO DI ATTIVITA Arch. Maria Savegnago Luogo e data di nascita Milano, 20/09/1965 Titolo di studio Laurea in Architettura (Politecnico di Milano) Iscrizione

Dettagli

- Corso di primo soccorso per aziende di categoria B e C. Durata corso 12 ore, comprensivo di dispense e di rilascio attestato di frequenza

- Corso di primo soccorso per aziende di categoria B e C. Durata corso 12 ore, comprensivo di dispense e di rilascio attestato di frequenza Informazioni on line Consulenze SO.GE.SI. s.r.l. Il costo orario forfettario, comprensivo di spese di trasporto, etc., è di /h 50,00, indipendente dal n di tecnici coinvolti. Per ogni chiamata si applica

Dettagli

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne

Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne Progettazione Integrata Gestione Appalti Direzione Lavori Collaudi e consegne 1 LA FORZA DI UN TEAM A VANTAGGIO DEL PROGETTO è un consorzio di professionisti singoli e società di ingegneria che offre servizi

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA DI UFFICIO REDATTA AI SENSI DELL ART. 173 BIS DISP. ATT. C.P.C. TRIBUNALE DI NAPOLI V SEZ. CIVILE - ESPROPRIAZIONI PROCEDURA ESPROPRIATIVA N. 497/04 R.G.E. UNICREDIT BANCA

Dettagli

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014

IL NUOVO CONTRATTO DI GLOBAL SERVICE 2008-2014 Patrocinio Università degli Studi di Genova Facoltà di Architettura - Dipartimento di Scienze per l'architettura Dottorato di Ricerca in "Recupero Edilizio ed Ambientale" Provincia di Genova CONVEGNO FACILITY

Dettagli

Redazione della dichiarazione di successione

Redazione della dichiarazione di successione Standard di qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria dei geometri Specifica P12 Estimo e attività peritale Redazione della dichiarazione di successione Sommario Il presente documento

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano quinto int. 10 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a

Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Programma 2015-2016 Il programma è articolato su più livelli con approfondimento di tematiche relative a Project Management e BIM Caratteri distintivi del progetto Modelli organizzati dello staff di progetto

Dettagli

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE

FORMAZIONE E PUBBLICA SEGI REAL ESTATE SEGI REAL ESTATE ADVASORY La SEGI REAL ESTATE AZIENDA LEADER NEL SETTORE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI GRAZIE AD UNA RETE CAPILLARE DI CONSULENTI ACCREDITATI IN EUROPA E NEL MONDO PUO ESSERE PATNER NELLA VENDITA E CARTOLARIZZAZIONE

Dettagli

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati

Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Programma di riqualificazione degli immobili agricoli (P.R.I.A.) non utilizzati o sotto utilizzati Stato degli atti dopo il Febbraio 2010: Sono state presentate 90 proposte. L estensione complessiva delle

Dettagli

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar

Studio Associato ect oj ch In Pr Ar Studio Associato Arch In ProJect Lo Studio Associato Arch In Project (A P) nasce nel marzo 2003, quando le collaborazioni tra i soci, Paolo Gironi e Federica Ribolla, si intensificano al punto da divenire

Dettagli

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO

Esecuzione Immobiliare 192/2010. b. identificazione catastale Comune SAN VENDEMIANO (TV) - NUOVO CATASTO EDILIZIO URBANO Tribunale di Treviso - Sezione Esecuzioni Immobiliari Esecuzione Immobiliare 192/2010 PERIZIA DI STIMA PERIZIA 01) INDIVIDUAZIONE DEL BENE PIGNORATO a. indirizzo Comune: SAN VENDEMIANO (TV) Località e

Dettagli

CONTRATTO D'APPALTO PER LAVORI PRIVATI

CONTRATTO D'APPALTO PER LAVORI PRIVATI CONTRATTO D'APPALTO PER LAVORI PRIVATI Committente: Appaltatore: Ance Como Associazione Nazionale Costruttori Edili Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Como Collegio dei Periti

Dettagli

Il ruolo del certificatore energetico nell iter progettuale e realizzativo

Il ruolo del certificatore energetico nell iter progettuale e realizzativo Il ruolo del certificatore energetico nell iter progettuale e realizzativo Normativa ed esperienze di certificazione Relatore: ing. Michele Sardi Contenuti Indicazioni legislative e normative sulla funzione

Dettagli

Manutenzione degli edifici

Manutenzione degli edifici Corsi di PRODUZIONE EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE Manutenzione degli edifici Prof. Ing. Pietro Capone a.a. 2011-2012 PROCESSO EDILIZIO La sequenza organizzata di fasi operative che

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI. Servizio Edilizia Privata

COMUNE DI CAGLIARI. Servizio Edilizia Privata COMUNE DI CAGLIARI Servizio Edilizia Privata Indirizzi Interpretativi 19 Dicembre 2013 1 La presente nota scaturisce dalla necessità di dare risposta ai quesiti più frequenti posti all ufficio da parte

Dettagli

Edificio di classe: B

Edificio di classe: B TI PRESTAZIONI ENERGETICHE PARZIALI ALLEGATO 6 (Allegato A, paragrafo 8) ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA Edifici residenziali Codice Certificato 1. INFORMAZIONI GENERALI (1) Validità Riferimenti

Dettagli

Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Condono Edilizio ROMA CAPITALE

Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Condono Edilizio ROMA CAPITALE ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici Ufficio Condono Edilizio Ufficio Diritto di Accesso Agli Atti Mod. 10/E (10.06.2013 )

Dettagli

2004-2007 cartolarizzazione

2004-2007 cartolarizzazione in sintesi 2001 Gestione Immobili Friuli Venezia Giulia S.p.A. è operativa 2002-2003 ingresso nuovi soci 2004-2007 cartolarizzazione 2008-2009 modifica statuto INIZIA ATTIVITA DI PROJECT MANAGEMENT Viene

Dettagli

IL PROGETTO ARCA. ROVERETO 16 dicembre, 2011 ARCA. ARchitettura Confort Ambiente

IL PROGETTO ARCA. ROVERETO 16 dicembre, 2011 ARCA. ARchitettura Confort Ambiente IL PROGETTO ARCA ROVERETO 16 dicembre, 2011 ARCA ARchitettura Confort Ambiente CHE COS E ARCA? E il primo esempio in Italia di sistema di certificazione di edifici con struttura portante in legno 3 COSÌ

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome De Chiara Michele Indirizzo 84081 Baronissi (Sa) C.so Garibaldi, 166 Telefono 089828229 Fax 089828259 E-mail

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

PROPERTY e ASSET MANAGEMENT

PROPERTY e ASSET MANAGEMENT 01 IVIO GENERALE PATRIMONIO Sistema di Gestione per la qualità Analisi giuridica Analisi giuridica Titolo e contratto di provenienza Pesi e Servitù gravanti Contratti o concessioni correlate Terreno Immobile

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

Edilizia. Urbanistica. Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro. Consulenza tecnica e normativa. Interior Design. Gestione patrimoni immobiliari

Edilizia. Urbanistica. Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro. Consulenza tecnica e normativa. Interior Design. Gestione patrimoni immobiliari Edilizia Urbanistica Sicurezza cantieri e luoghi di lavoro Consulenza tecnica e normativa Interior Design Gestione patrimoni immobiliari Project Financing Bioarchitettura Pragma Engineering è una società

Dettagli

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del tecnico incaricato del collaudo IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data Perseguito L addetto alla ricezione Spett.le Sportello Unico per le Attività Produttive Comune di Castellammare del Golfo Verbale

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA REALIZZAZIONE NELLA REGIONE SICILIANA DEI PROGRAMMI INNOVATIVI IN AMBITO URBANO DENOMINATI CONTRATTI DI QUARTIERE II ART.

BANDO DI GARA PER LA REALIZZAZIONE NELLA REGIONE SICILIANA DEI PROGRAMMI INNOVATIVI IN AMBITO URBANO DENOMINATI CONTRATTI DI QUARTIERE II ART. BANDO DI GARA PER LA REALIZZAZIONE NELLA REGIONE SICILIANA DEI PROGRAMMI INNOVATIVI IN AMBITO URBANO DENOMINATI CONTRATTI DI QUARTIERE II ART. 1 Finanziamento 1. Al finanziamento degli interventi di edilizia

Dettagli

Sicurezza sul lavoro al restyling, chi rischia poco ha vita facile Italia Oggi Sette pag. 8 del 22/10/2012

Sicurezza sul lavoro al restyling, chi rischia poco ha vita facile Italia Oggi Sette pag. 8 del 22/10/2012 Rassegna stampa lunedì 22 ottobre 2012 Sicurezza sul lavoro al restyling, chi rischia poco ha vita facile Italia Oggi Sette pag. 8 del 22/10/2012 Codice privacy, fuori le imprese Italia Oggi Sette pag.

Dettagli

La nuova parola del business Georgiano

La nuova parola del business Georgiano La nuova parola del business Georgiano Informazioni sulla società GEWORD è una società leader nel settore della consulenza e della revisione del mercato georgiano. "GEWORD" si avvale di uno suo staff qualificato

Dettagli

Determinazione del valore di mercato

Determinazione del valore di mercato INAIL DIREZIONE REGIONALE PUGLIA Consulenza Tecnica per l Edilizia Settembre 2014 RELAZIONE TECNICO ESTIMATIVA Appartamento in Lecce Via Martiri d Otranto 2 piano primo int. 2 RELAZIONE TECNICO - ESTIMATIVA

Dettagli

Studio Benvenuti Sicurezza nei luoghi di lavoro - Studio tecnico e di architettura

Studio Benvenuti Sicurezza nei luoghi di lavoro - Studio tecnico e di architettura I NOSTRI SERVIZI CONSULENZA PER LA SICUREZZA NEI LUOGHI di LAVORO Gestione completa del Servizio di Prevenzione e Protezione: Assunzione di incarico per Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP);

Dettagli

SERVIZI ESTIMATIVI DESCRIZIONE DEI SERVIZI ESTIMATIVI. SCHEDA TECNICA. Dei

SERVIZI ESTIMATIVI DESCRIZIONE DEI SERVIZI ESTIMATIVI. SCHEDA TECNICA. Dei SCHEDA TECNICA Dei SERVIZI ESTIMATIVI DESCRIZIONE DEI SERVIZI ESTIMATIVI. Sono attualmente disponibili i seguenti Servizi estimativi : Perizia Standard Residenziale ; Perizia Drive By ; Perizia Desktop

Dettagli

COMIG COMMISSIONE INGEGNERIA GESTIONALE

COMIG COMMISSIONE INGEGNERIA GESTIONALE VERBALE RIUNIONE Data: 09-06-2014 Ora: 17.00 19.30 Luogo: Ordine degli Ingegneri Sede Partecipanti: Assenti: Ing. C. Laterza (Coordinatore) Ing. G. Piezzo (giustificato) Ing. G. Rosini Ing. S. La Rocca

Dettagli

PROGETTAZIONI GENERALI

PROGETTAZIONI GENERALI PROGETTAZIONI GENERALI PROGECO partners TOPOGRAFIA AGRONOMIA STRUTTURE SEDE Via Nicola Sardi, 46 14030 Rocchetta Tanaro (AT) Tel. +39.0141.644385 Fax +39.0141.644921 E-mail: info@progecoassociati.it GEOLOGIA

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA SEZIONE I: NORME GENERALI

FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA SEZIONE I: NORME GENERALI Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE APERTO AURORA PREVIDENZA DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI FONDO PENSIONE SEZIONE I: NORME GENERALI Articolo 1. Oggetto 1.1 Il presente documento disciplina le

Dettagli

Green Communities nelle Regioni Obiettivo Convergenza

Green Communities nelle Regioni Obiettivo Convergenza Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007 2013 Green Communities nelle Regioni Obiettivo Convergenza Metodologia/procedura attività Linea 1 Premessa Le attività

Dettagli

Corsi di formazione per iscrizione ad elenco professionisti abilitati al rilascio della certificazione energetica di cui all art. 30 della L.R. 22/07.

Corsi di formazione per iscrizione ad elenco professionisti abilitati al rilascio della certificazione energetica di cui all art. 30 della L.R. 22/07. Anno XXXIX - N. 27 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LIGURIA Parte II 2.07.2008 - pag. 3778 Nazionale per la Protezione dell Ambiente, nonché l art. 11 lett. j), che affida all ARPAL l espletamento delle

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA 4%, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI:

PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA 4%, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI: PRESTAZIONI DI SERVIZI CON ALIQUOTA, INERENTI NUOVE COSTRUZIONI DI: Fabbricati Tupini svolte nei confronti di imprese costruttrici; Fabbricati Tupini svolte nei confronti di cooperative edilizie e loro

Dettagli