ADB Banca Asiatica di Sviluppo 6 ADB Avenue Mandaluyong Metro MANILA FILIPPINE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ADB Banca Asiatica di Sviluppo 6 ADB Avenue Mandaluyong - 0401 Metro MANILA FILIPPINE 00632-6324444 www.adb.org information@mail.asiandevbank."

Transcript

1 A ADB Banca Asiatica di Sviluppo 6 ADB Avenue Mandaluyong Metro MANILA FILIPPINE AFDB Banca Africana di Sviluppo Rue Joseph Anoma 01 - BP 1387 Abidjan 01 ABIDJAN COSTA D'AVORIO B BIS Banca dei Regolamenti Internazionali Centralbahnplatz 2 - CH 4002 BASILEA C CBD Segretariato della Convenzione sulla Biodiversità World Trade Center 393 ST. Jacques, Suite H2Y 1N9 Montreal QUEBEC CANADA CCD-UN Convenzione delle Nazioni Unite per la Lotta Contro la Desertificazione Haus Carstanjen BONN GERMANIA

2 CDB Banca di Sviluppo Caraibica PO Box 408 Wildey St. Michael WEST INDIES BARBADOS CDIP Conferenza di Diritto Internazionale Privato 6, Scheveningseweg KT L'AJA OLANDA CEB Banca di Sviluppo del Consiglio d'europa 55, Avenue Kleber Paris Cedex 16 PARIGI FRANCIA CERN Centro Europeo di Ricerca Nucleare Meyrin GENEVE CFC Fondo Comune per i Prodotti di Base Stadhouderskade AB AMSTERDAM OLANDA

3 CICP-UN Centro delle Nazioni Unite per la Prevenzione del Crimine Internazionale P.O. Box 500 A-1400 VIENNA AUSTRIA CIHEAM Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei 11 Rue Newton PARIGI FRANCIA CITES Convenzione sul Commercio Internazionale delle Specie Animali e Vegetali in Pericolo 15, Chemin des Anemones Chatelaine COI Consiglio Oleicolo Internazionale Principe de Vergara, MADRID SPAGNA CONSIGLIO D'EUROPA Consiglio d'europa B P. 431 R6F Strasbourg Cedex STRASBURGO FRANCIA CTBTO Organizzazione per l'applicazione del Trattato per il Bando Completo della Sperimentazione Nucleare Vienna International Centre P. O. Box A-1400 VIENNA AUSTRIA

4 E ECB Banca Centrale Europea Kaiserstrasse, 29 D Frankfurt am main FRANCOFORTE GERMANIA EBRD Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo One Exchange Square - EC2A 2EH LONDRA GRAN BRETAGNA ECA-UN Commissione Economica delle Nazioni Unite per l'africa Uneca Building, Menelik II Avenue P.O. BOX 3001 ADDIS ABEBA ETIOPIA ECE-UN Commissione Economica delle Nazioni Unite per l'europa Palais des Nations 1211 Geneve ECLAC-UN Commissione Economica delle Nazioni Unite per L'America Latina ed i Caraibi Casilla 179-D SANTIAGO CILE ECMWF Centro Europeo per le Previsioni Meteorologiche a Medio Termine Shinfield Park Reading Berkshire RG2 9AX LONDRA GRAN BRETAGNA

5 EIB Banca Europea per gli Investimenti 100, BD Konrad Adenauer LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO EMBL Laboratorio Europeo di Biologia Molecolare Meyerhofstr HEIDELBERG GERMANIA EMEA Agenzia Europea per la Valutazione dei Prodotti Medici 7 Westferry Circus Canary Wharf London, E14 4HB LONDRA GRAN BRETAGNA EPO-BERLINO Ufficio Europeo dei Brevetti - Berlino Gitschiner Strasse D 1000 Berlin 61 BERLINO GERMANIA EPO-L'AJA Ufficio Europeo dei Brevetti - L'Aja Postbus NL 2280 HV Rijswick L'AJA OLANDA

6 EPO-MONACO Ufficio Europeo dei Brevetti - Monaco Erhardtstrasse, 27 - D 8000 Munchen 2 MONACO GERMANIA EPO-VIENNA Ufficio Europeo dei Brevetti - Vienna Schottenfeldgasse 29 - A 1072 VIENNA AUSTRIA EPO%20Mail%20Distribution ESA Agenzia Spaziale Europea 8-10, Rue Mario Nikis Paris Cedex 15 PARIGI FRANCIA ESA-EAC Agenzia Spaziale Europea - Centro Europeo Astronauti Linder Hohe Koln COLONIA GERMANIA ESA-ESTEC Agenzia Spaziale Europea - Centro Europeo di Ricerca e Tecnologia Spaziale Keplerlaan 1 P.B AG NOORDWIJK OLANDA EUMETSAT Organizzazione Europea per lo Sfruttamento dei Satelliti Meteorologici Am Kavalleriesand DARMSTADT GERMANIA

7 ESA-ESOC Agenzia Spaziale Europea - Centro Europeo di Operazioni Spaziali Robert Bosch Strasse, DARMSTADT GERMANIA ESA-ESRIN -Agenzia Spaziale Europea - Centro di Frascati Via G. Galilei FRASCATI ROMA ESCAP-UN Commissione Economica delle Nazioni Unite per l'asia ed il Pacifico United Nations Building Rajadamnern Nok Avenue BANGKOK THAILANDIA ESCWA-UN Commissione Economica delle Nazioni Unite per l'asia Occidentale PO Box , Riad El-Solh Square BEIRUT LIBANO ESO Organizzazione Europea delle Ricerche Astronomiche nell'emisfero Australe Karl Schwarzschild Strasse 2 - D Garching bei Munchen GARCHING GERMANIA ETF European Training Foundation Viale Settimio Severo 65 TORINO

8 EUMC Centro Europeo di Monitoraggio dei Fenomeni di Razzismo e Xenofobia Rahlgasse, VIENNA AUSTRIA EUROCONTROL Organizzazione Europea per la Sicurezza della Navigazione Aerea Rue de la Fusée, BRUXELLES BELGIO EUROPOL Polizia Europea Raamweg HN L'AJA OLANDA EU-PE Unione Europea - Parlamento Europeo Rue Wiertz 60 BRUXELLES BELGIO F FAO Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura Viale delle Terme di Caracalla ROMA

9 G GEF Fondo di Finanziamento per Programmi di Protezione Globale dell'ambiente 1818 H Street, NW Washington D.C WASGHINTON STATI UNITI D'AMERICA I IILA Istituto Italo-Latino Americano Piazza Cairoli, ROMA ICAC Comitato Consultivo Internazionale del Cotone 1629 K Street NW S702 Washington D.C WASHINGTON STATI UNITI D'AMERICA ICIPE Centro Internazionale di Fisiologia ed Ecologia degli Insetti P.O. Box Kasarani NAIROBI KENYA nbo.icipe.org/ ICS Centro Internazionale delle Scienze e Tecnologia Padriciano TRIESTE

10 ICCO Organizzazione Internazionale del Cacao 22,Berners Street - W1P 3DB LONDRA GRAN BRETAGNA IAEA Agenzia Internazionale per l'energia Atomica Wagramerstrasse, 5 P.O. BOX VIENNA AUSTRIA ICAO Organizzazione Internazionale per l'aviazione Civile 999 University Street Suite H3C 5H7 Montreal QUEBEC CANADA ICC-UN Centro Internazionale di Calcolo delle Nazioni Unite International Computing Centre Palais des Nations 1211 Genève ICC-ICP Corte Penale Internazionale Division of Common Services P.O. Box CM THE HAGUE OLANDA ICCROM Istituto Internazionale per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali Via di San Michele, ROMA 00396/585531

11 ICGEB Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Bioteconologia Via Padriciano TRIESTE ICO Organizzazione Internazionale del Caffè 22, Berners Street - W1P 4DD LONDRA GRAN BRETAGNA ICRC Comitato Internazionale della Croce Rossa 19 Av. de la Paix ICSG Gruppo di Studi Internazionale sul Rame Almirante Barroso LISBONA PORTOGALLO ICJ Corte Internazionale di Giustizia Palais de la Paix, Carnegieplein KJ La Haye L'AJA OLANDA

12 ICRAF Centro Internazionale di Ricerca in Agroforestazione PO Box 3067 NAIROBI KENYA ICTP Centro Internazionale di Fisica Teorica Strada Costiera 11, P.O. Box TRIESTE ICTY-UN Tribunale Penale Internazionale per la Ex-Jugoslavia Churchillplein JW / P.O. Box EW L'AJA OLANDA IDB Banca Interamericana di Sviluppo 1300 New York Avenue WASHINGTON STATI UNITI D'AMERICA IDEP Istituto Africano per lo Sviluppo e la Pianificazione Economica P.O. BOX 3186 DAKAR SENEGAL / IFAD Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo Via del Serafico, ROMA

13 IFRC Federazione Internazionale delle Società della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa P.O. Box 372 CH 1211 Geneva IGC Consiglio Internazionale per i Cereali 1, Canada Square, Canary Wharf - E14 5AE LONDRA GRAN BRETAGNA IHB Ufficio Idrografico Internazionale 4, quai Antoine 1er BP MC MONACO PRINCIPATO di MONACO IIF Istituto Internazionale del Freddo 177 BD. Malesherbes PARIGI FRANCIA ILO- Organizzazione Internazionale del Lavoro Route des Morillons - CH ILO-TORINO Organizzazione Internazionale del Lavoro - Torino Viale Maestri del Lavoro, TORINO

14 ILZSG Gruppo Internazionale di Studio sul Piombo e lo Zinco 2 King Street - SW1Y 6QP LONDRA GRAN BRETAGNA IMF Fondo Monetario Internazionale th Street, - D.C WASHINGTON STATI UNITI D'AMERICA INSTRAW-UN Istituto Internazionale di Ricerca e Formazione sulla Condizione della Donna Calle César Nicolás Penson 102A Santo Domingo REPUBBLICA DOMINICNA SPAGNA IMO Organizzazione Internazionale Marittima 4, Albert Embankment - SE1 7SR LONDRA GRAN BRETAGNA INSG Gruppo Internazionale di Studio del Nickel Scheveningseweg KX L'AJA OLANDA

15 IOM Organizzazione Internazionale per le Migrazioni 17, Route des Morillons P.O. BOX Geneve IOPC FUND Fondo Internazionale per il Risarcimento dall'inquinamento Petrolifero 4, Albert Enbankment - SE1 7SR LONDRA GRAN BRETAGNA IPGRI Istituto Internazionale per le Risorse Fitogenetiche Via dei Tre Denari 472/a Maccarese Fiumicino ROMA IRSG Gruppo Internazionale di Studio sulla Gomma Heron House 109/115 Wembley Hill LONDRA GRAN BRETAGNA ISO Organizzazione Internazionale dello Zucchero 1, Canada Square Canary Wharf - E14 5AA LONDRA GRAN BRETAGNA ITC Centro Internazionale per il Commercio Palais des Nations rue de Montbrillant Geneve

16 ITTO Organizzazione Internazionale per il Legno Tropicale Organization Center, 5th Floor Pacifico-Yokohama Minato-Mirai, Nishi-Ku Yokohama, 220 YOKOHAMA GIAPPONE ITU Unione Internazionale delle Telecomunicazioni Palais des Nations Geneve IDLO International Development Law Organization Via di Sebastianello 16 ROMA ILO-Italia e San Marino Ufficio dell'ilo per l'italia e San Marino Via Panisperna ROMA M MENADB Banca di Sviluppo per il Medio Oriente e il Nord Africa IL CAIRO EGITTO

17 MAP Piano di Azione Mediterraneo 48, Vassileos Contantinon Av. ATENE GRECIA N NAHEMA Agenzia per la gestione del progetto, l'attuazione, e la produzione e logistica dell'elicottero degli anni '90 della NATO 42 Route de Galice AIX EN PROVENCE FRANCIA NATO-RTA Agenzia della NATO per la Ricerca e Tecnologia BP Neuilly sur Seine PARIGI FRANCIA NDC NATO - Collegio di Difesa Via Giorgio Pelosi 1 ROMA NACMA Agenzia per la gestione dei sistemi di comando e di controllo aereo della NATO 8, Rue de Geneve BRUXELLES BELGIO NAMSA Agenzia di manutenzione e approvvigionamento della NATO 8302 CAPELLEN LUSSEMBURGO

18 NATO Organizzazione del Trattato dell' Atlantico del Nord Rue de Geneve BRUXELLES BELGIO NATO SACLANT Centro NATO di Ricerca Sottomarina Viale San Bartolomeo LA SPEZIA NC3A Agenzia NATO di Consultazione, Comando e Controllo Operazioni 8, Rue de Geneve 1140 BRUXELLES BELGIO NEA-OCSE Agenzia dell'ocse per l'energia Nucleare La Seine-St Germain 12, Boulevard des Îles F Issy-les-Moulineaux PARIGI FRANCIA O OCHA-UN Ufficio delle Nazioni Unite per il Coordinamento degli Affari Umanitari Palais des Nations 1211 Geneve

19 OCSE Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico 2, Rue André Pascal Paris Cedex 16 PARIGI FRANCIA ODCCP-UN Ufficio delle Nazioni Unite per il Controllo della Droga e la Prevenzione del Crimine Vienna International Centre PO Box A1400 VIENNA AUSTRIA OHR Ufficio dell'alto Rappresentante per la Bosnia e l'herzegovina. Sede Sarajevo Emerika Bluma SARAJEVO BOSNIA OIML Organizzazione Internazionale di Metrologia Legale 11 Rue Turgot PARIGI FRANCIA OIV Organizzazione Internazionale della Vite e del Vino 18 Rue D'Aguessau PARIGI FRANCIA OMT Organizzazione Mondiale del Turismo Capitan Haya, 42 - E MADRID SPAGNA

20 ONU Organizzazione delle Nazioni Unite Room S United Nations New York N.Y NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA OPCW Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche Johan de Witlaan 32 NL-2517 AR The Hague L'AJA OLANDA OSCE Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa Kartnerring 5-7, 4th Floor 1010 VIENNA AUSTRIA OTIF Organizzazione dei Trasporti Internazionali per Ferrovia Gryphenhuebellweg BERNA P PCA Corte Permanente di Arbitrato Palazzo della Pace - Carnegieplein KJ L'AJA OLANDA

21 T T.I.D. MARE Tribunale Internazionale per il Diritto del Mare AMBURGO GERMANIA /228 U UNICEF Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia UNICEF House 3 United Nations Plaza New York N.Y NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA UNON Ufficio delle Nazioni Unite a Nairobi NAIROBI KENYA UPU Unione Postale Universale Weltpoststrasse, BERNA 15 BERNA UE-CC Unione Europea - Corte dei Conti 12 Rue Alcide De Gasperi LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO UE-CES Unione Europea - Comitato Economico e Sociale Rue Ravenstein, 2 - B 1000 BRUXELLES BELGIO

22 UE-CG Unione Europea - Corte di Giustizia Boulevard Konrad Adenauer - L-2925 LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO europa.eu.int/cj/ UE - COMM Unione Europea - Commissione Rue de la Loi 200 BRUXELLES BELGIO europa.eu.int/comm/index.htm UE - EAR Unione Europea - Agenzia Europea per la Ricostruzione Egnatia, 4 GR THESSALONIKI GRECIA europa.eu.int/comm/index.htm UE-REG Unione Europea - Comitato delle Regioni 79, Rue Belliard - B 1040 BRUXELLES BELGIO UN/DESA Human Resources for International Cooperation C.so Vittorio Emanuele II, ROMA UNOG Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra Palais des Nations 8-14 Avenue de la Paix Geneve

23 UNCTAD Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo External Relations Service Palais des Nations, UE-SGC Unione Europea - Segretariato Generale del Consiglio Rue de la Loi, BRUXELLES BELGIO ue.eu.int/ UE-UAMI Avenida de Aguilera, 20 ALICANTE SPAGNA UNAIDS Programma Congiunto delle Nazioni Unite per l'aids 20, Avenue Appia CH 1211 Geneve UNCHS (HABITAT) Centro delle Nazioni Unite per gli Insediamenti Umani P.O. BOX NAIROBI KENYA UNCITRAL Commissione delle Nazioni Unite sul Diritto Commerciale Internazionale Vienna International Centre P.O. Box A 1400 VIENNA

24 AUSTRIA /4061 UNDP Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo 1,United Nations Plaza New York NY NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA UNEP Programma delle Nazioni Unite per l'ambiente P.O. BOX NAIROBI KENYA / UNESCO Organizzazione delle Nazioni Unite per l'educazione, la Scienza e la Cultura Chief of the Recruitment Section Bureau of Personnel UNESCO 7, place de Fontenoy F Paris 07 SP PARIGI FRANCIA UNFCCC Convenzione delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici Haus Carstanyen, Martin Luther King Strass, 8 B BONN GERMANIA UNFPA Fondo delle Nazioni Unite per le Attività delle Popolazioni 220 East 42nd Street New York, NY NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA

25 UNHCHR Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani Palais des Nations 8-14 Avenue de la Paix 1211 Genevre UNHCR Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati C.P Geneva UNITAR Istituto delle Nazioni Unite per l'addestramento e la Ricerca Palais des Nations AUSTRIA UNMIBH Missione delle Nazioni Unite in Bosnia e Herzegovina UN House, Aleja Bosne srebrene bb, Nedzarici SARAJEVO BOSNIA UPOV Unione Internazionale per la Protezione delle Nuove Specie Vegetali 34, Chemin des Colombettes CH UNIDO Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale Vienna International Centre P.O. Box 300 A-1400 VIENNA AUSTRIA

26 UNMIK Missione delle Nazioni Unite per il Kossovo P.O. Box 515, 1000 Skopje, FRY Macedonia oppore P.O. Box 4778, Grand Central Station, New York NY NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA UNOPS Ufficio delle Nazioni Unite per l'assistenza e Gestione di Progetti di Sviluppo The Chrysler Building NEW YORK STATI UNITI D'AMERICA UNOV Ufficio delle Nazioni Unite a Vienna Vienna International Centre P.O. Box 500, A-1400 VIENNA AUSTRIA UNRWA Agenzia delle Nazioni Unite per l'assistenza e la Ricostruzione a favore dei Rifugiati di Palestina nel Vicino Oriente UNRWA Head Quarter Gaza P.O. BOX 371 GAZA CITY PALESTINA / UNV Organizzazione dei Volontari delle Nazioni Unite Haus Carstanjen Martin-Luther-King Str. 8 D BONN GERMANIA

27 W WCO Organizzazione Mondiale delle Dogane 30, Rue du Marché B-1210 BRUXELLES BELGIO WMO Organizzazione Meteorologica Mondiale 7 bis, Avenue de la Paix WEU Unione dell'europa Occidentale 4, Rue de la Regence 1000 BRUXELLES BELGIO WASSENAAR ARRANGEMENT Intesa di WASSENAAR per il controllo delle esportazioni di armi convenzionali e di beni e tecnologie a duplice uso Mahlerstrasse, 12 stg 6 - A1010 VIENNA AUSTRIA WB Banca Mondiale 1818 H Street, N.W. Washington, D.C WASHINGTON STATI UNITI D'AMERICA

28 WFP Programma Alimentare Mondiale Via Cesare Giulio Viola,68 Parco dei Medici ROMA WHO Organizzazione Mondiale della Sanità 20, Avenue Appia CH 1211 Genevre WIPO Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale 34, Chemin des Colombettes 1211 Genevre WTO Organizzazione Mondiale per il Commercio 154 Rue de Lausanne 1211 Geneva Fonte: Ministero degli Affari Esteri

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

Tutto quello che hai sempre voluto sapere sulle Nazioni Unite

Tutto quello che hai sempre voluto sapere sulle Nazioni Unite Per gli studenti di Scuole Medie e Superiori Tutto quello che hai sempre voluto sapere sulle Nazioni Unite Dipartimento di Informazione Pubblica Nazioni Unite New York 2006 Indice Introduzione alle Nazioni

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

GeMUN Genoa ModelUnited Nations

GeMUN Genoa ModelUnited Nations GeMUN Genoa ModelUnited Nations 1 Indice Checos èilgemun...3 PerchéprenderpartealGeMUN...4 ProssimieventiMUNaGenova...5 Laconferenzainpratica...6 Lastrutturadellaconferenza...7 StoriadelGeMUN...8 2 Che

Dettagli

Italia - ONU: 50 anni

Italia - ONU: 50 anni Italia - ONU: 50 anni Ministero degli Affari Esteri Dossier Farnesina Italia - ONU: 50 anni Direzione e redazione: Consigliere Grammenos Mastrojeni Servizio Stampa e Informazione Realizzazione, redazione

Dettagli

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE L ordinamento giuridico internazionale Diritto internazionale generale e diritto internazionale particolare L adattamento del diritto interno

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015 Bando di selezione per 82 tirocini curriculari presso le Rappresentanze diplomatiche del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi

I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi Ang e l a De l Ve c c h i o I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE Angela Del Vecchio I Tribunali internazionali tra globalizzazione e localismi CACUCCI EDITORE BARI

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Cos è la Banca europea per gli investimenti?

Cos è la Banca europea per gli investimenti? Cos è la Banca europea per gli investimenti? La BEI è la banca dell Unione europea. Come principale mutuatario e finanziatore multilaterale, eroghiamo finanziamenti e consulenze tecniche per progetti d

Dettagli

Uno sguardo sull ILO. Organizzazione Internazionale del Lavoro

Uno sguardo sull ILO. Organizzazione Internazionale del Lavoro Uno sguardo sull ILO Organizzazione Internazionale del Lavoro La pace universale e duratura può essere fondata soltanto sulla giustizia sociale Costituzione dell OIL, 1919 Uno sguardo su ll I LO L Organizzazione

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

La Banca europea per gli investimenti in sintesi

La Banca europea per gli investimenti in sintesi La Banca europea per gli investimenti in sintesi Come banca dell Unione europea (UE), forniamo finanziamenti e consulenza per progetti d investimento validi e sostenibili situati in Europa e nei Paesi

Dettagli

La Fame: una sfida da affrontare

La Fame: una sfida da affrontare La Fame: una sfida da affrontare La fame nascosta La fame è tra le minacce più grandi dell'umanità. Colpisce oltre 850 milioni di persone in tutto il mondo. Ciononostante, quante volte i giornali pubblicano

Dettagli

Allegato II L ONU e le persone con disabilità

Allegato II L ONU e le persone con disabilità Allegato II L ONU e le persone con disabilità L impegno delle Nazioni Unite sul miglioramento dello Stato delle persone con disabilità Oltre mezzo miliardo di persone sono disabili come risultato di una

Dettagli

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE) é un'organizzazione indipendente di regioni e la più importante rete di cooperazione interregionale nella Grande Europa. Rappresenta 12 organizzazioni interregionali

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro.

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro. certified public accountants tax & financial advisors www.funaro.com certified public accountants tax & financial advisors CHI SIAMO Funaro & Co. è uno studio di Certified Public Accountants e Dottori

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

ACCESSO AI DOCUMENTI DEL PARLAMENTO EUROPEO, DEL CONSIGLIO E DELLA COMMISSIONE

ACCESSO AI DOCUMENTI DEL PARLAMENTO EUROPEO, DEL CONSIGLIO E DELLA COMMISSIONE UNIONE EUROPEA ACCESSO AI DOCUMENTI DEL PARLAMENTO EUROPEO, DEL CONSIGLIO E DELLA COMMISSIONE Istruzioni per l uso UNIONE EUROPEA ACCESSO AI DOCUMENTI DEL PARLAMENTO EUROPEO, DEL CONSIGLIO E DELLA COMMISSIONE

Dettagli

2nd Conference on Liquefied Natural Gas for Transport Italy and the Mediterranean Area Andrea Stegher, Head of Business Development

2nd Conference on Liquefied Natural Gas for Transport Italy and the Mediterranean Area Andrea Stegher, Head of Business Development 2nd Conference on Liquefied Natural Gas for Transport Italy and the Mediterranean Area Andrea Stegher, Head of Business Development Roma, 10-11 aprile 2014 snam.it «Small-scale LNG»: un interesse in crescita

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa

Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa CMS_LawTax_CMYK_28-100.eps Newsletter Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa 3 aprile 2014 INDICE Premessa

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati

Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati 1. Che cos è il reinsediamento dei rifugiati? Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati E un processo attraverso il quale un rifugiato, fuggito dal suo paese d origine e temporaneamente

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia

Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia Avv. Marco Iannacci Dipartimento di Diritto Amministrativo e degli Appalti Pubblici Convegno

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA

CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA CONVENZIONE DELL'ORGANIZZAZIONE DELL'UNITÀ AFRICANA (OUA) CHE REGOLA GLI ASPETTI SPECIFICI DEI PROBLEMI DEI RIFUGIATI IN AFRICA Adottata dalla Conferenza dei Capi di Stato e di Governo dell'oua riuniti

Dettagli

Bambini e adolescenti ai margini

Bambini e adolescenti ai margini UNICEF Centro di Ricerca Innocenti Report Card 9 Bambini e adolescenti ai margini Un quadro comparativo sulla disuguaglianza nel benessere dei bambini nei paesi ricchi uniti per i bambini La Innocenti

Dettagli

Le principali novità del codice del processo amministrativo

Le principali novità del codice del processo amministrativo Le principali novità del codice del processo amministrativo Ottobre 2010 Indice Introduzione 1 Le principali novità del codice del processo amministrativo 5 La disciplina dei termini processuali 9 Giudizio

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

VERSIONE CONSOLIDATA DEL TRATTATO SULL UNIONE EUROPEA E DEL TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL UNIONE EUROPEA

VERSIONE CONSOLIDATA DEL TRATTATO SULL UNIONE EUROPEA E DEL TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL UNIONE EUROPEA VERSIONE CONSOLIDATA DEL TRATTATO SULL UNIONE EUROPEA E DEL TRATTATO SUL FUNZIONAMENTO DELL UNIONE EUROPEA TITOLO VII NORME COMUNI SULLA CONCORRENZA, SULLA FISCALITÀ E SUL RAVVICINAMENTO DELLE LEGISLAZIONI

Dettagli

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO

Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO Secure Power Solutions Industrial Batteries Europa Medio Oriente Africa ITALIANO AGM VRLA (regolate da valvola) FG FGL FGC FGH FGHL AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA AGM VRLA Le batterie FIAMM con tecnologia

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto.

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto. Consiglio europeo Bruxelles, 26 giugno 2015 (OR. en) EUCO 22/15 CO EUR 8 CONCL 3 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Destinatario: Segretariato generale del Consiglio delegazioni Oggetto: Riunione del Consiglio

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione

Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione VERSO UNA CULTURA DELLA SICUREZZA ORGANIZZAZIONE PER LA COOPERAZIONE E LO SVILUPPO ECONOMICO ORGANIZZZIONE PER LA COOPERAZIONE

Dettagli

Misure restrittive dell'ue

Misure restrittive dell'ue SCHEDA INFORMATIVA Bruxelles, 29 aprile 2014 Misure restrittive dell'ue Le sanzioni sono uno degli strumenti dell'ue per promuovere gli obiettivi della politica estera e di sicurezza comune (PESC): pace,

Dettagli

Evola. Evolution in Logistics.

Evola. Evolution in Logistics. Evola. Evolution in Logistics. Viaggiamo nel tempo per farvi arrivare bene. Siamo a vostra disposizione ed operiamo per voi dal 1993, inizialmente specializzati nel mercato italiano e successivamente come

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe

Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe Intervista a Giorgio Dal Fiume rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Presidente di World Fair Trade Organization Europe Maggio 2015 L Europa è la culla del Fair Trade: come e quanto è diffuso?

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10

Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10 Termini e condizioni del concorso Selfie con nuova banconota da 10 ARTICOLO 1 ORGANIZZAZIONE La Banca centrale europea (di seguito la BCE ) organizza dalle ore 11.00 del 23 settembre 2014 alle ore 23.59

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004

Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004 Riassunto Esecutivo Concorrenza fra mammiferi marini e industria peschiera: cibo su cui riflettere di Kristin Kashner e Daniel Pauly Maggio 2004 [page break] Sono gli attuali modi di gestire le risorse

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Abbiamo cura delle nostre abitazioni. Avete un reclamo da

Dettagli

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3

14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 14.12.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 335/3 REGOLAMENTO (UE) N. 1332/2013 DEL CONSIGLIO del 13 dicembre 2013 che modifica il regolamento (UE) n. 36/2012 concernente misure restrittive in

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

Le parti si impegnano a ridurre le loro emissioni di gas ad effetto serra di almeno il 5% rispetto ai livelli del 1990 nel periodo 2008-2012.

Le parti si impegnano a ridurre le loro emissioni di gas ad effetto serra di almeno il 5% rispetto ai livelli del 1990 nel periodo 2008-2012. Il testo del protocollo di Kyoto (Protocollo Nazioni Unite in vigore dal 16.2.2005) Il protocollo di Kyoto è stato ratificato dall'italia con la legge 120 del 2002. Il protocollo entra in vigore il 16

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

LA LOTTA AL TERRORISMO NELL'UNIONE EUROPEA

LA LOTTA AL TERRORISMO NELL'UNIONE EUROPEA LA LOTTA AL TERRORISMO NELL'UNIONE EUROPEA D.ssa Sara Balice tirocinante del Collegio Europeo di Parma presso il Centro Documentazione Europa del Consiglio regionale dell Emilia Romagna marzo 2003 tratto

Dettagli

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK I. IL FRAMEWORK IN AMBITO NAZIONI UNITE (a) Il framework sviluppo per il post-obiettivi di Sviluppo del Millennio(MDG) A partire, formalmente,

Dettagli

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020

Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Dicembre 2011 IT Strategia dell UE per la biodiversità fino al 2020 Biodiversità In Europa quasi un quarto delle specie selvatiche è attualmente minacciato di estinzione. La biodiversità, ossia la straordinaria

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Produttori di Sistemi di Energia Rinnovabile

Produttori di Sistemi di Energia Rinnovabile Produttori di Sistemi di Energia innovabile SPAGNA Sede Aziendale Zueco Y Technology S.L. Pol. Ind. Centrovía C/. Janeiro, 12 50198 La Muela (Zaragoza) Spagna Tel. +34 976 141819 Fax +34 976 141818 info@zytechsolar.com

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

STATUTO DELL ALTO COMMISSARIATO DELLE NAZIONI UNITE PER I RIFUGIATI

STATUTO DELL ALTO COMMISSARIATO DELLE NAZIONI UNITE PER I RIFUGIATI STATUTO DELL ALTO COMMISSARIATO DELLE NAZIONI UNITE PER I RIFUGIATI L ASSEMBLEA GENERALE Vista la propria risoluzione 319 A (IV) in data 3 dicembre 1949, 1. Adotta l allegato alla presente risoluzione

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 20/15 Lussemburgo, 26 febbraio 2015 Stampa e Informazione Sentenza nella causa C-472/13 Andre Lawrence Shepherd / Bundesrepublik Deutschland

Dettagli

Cooperazione internazionale. e sviluppo. La lotta alla povertà in un mondo che cambia LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA

Cooperazione internazionale. e sviluppo. La lotta alla povertà in un mondo che cambia LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA LE POLITICHE DELL UNIONE EUROPEA Cooperazione internazionale La lotta alla povertà in un mondo che cambia e sviluppo Sappiamo tutti che con le risorse tecnologiche, finanziarie e materiali in nostro possesso

Dettagli

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA

ATTREZZATURE A TEMPERATURA POSITIVA ANUGA COLONIA 05-09 OTTOBRE 2013 Ragione Sociale Inviare a : all'attenzione di : Padiglione Koelnmesse Srl Giulia Falchetti/Alessandra Cola Viale Sarca 336 F tel. 02/86961336 Stand 20126 Milano fax 02/89095134

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia

Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia Breve storia della Cooperazione allo Sviluppo in Italia L Italia entra nel settore della cooperazione allo sviluppo fondamentalmente per due fattori: le pressioni internazionali e i legami coloniali. L

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648

NEL 1600. Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra dei Trent'anni. combattuta dal 1618 al 1648 NEL 1600 1. c'erano Stati che avevano perso importanza = SPAGNA ITALIA- GERMANIA 2. altri che stavano acquisendo importanza = OLANDA INGHILTERRA FRANCIA Ma la prima metà del '600 fu dominata dalla guerra

Dettagli