PROGRAMMAZIONE DI PLESSO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMAZIONE DI PLESSO"

Transcript

1 ISTITUTO COMPRENSIVO VR 13 - CADIDAVID PRIMO LEVI SCUOLA PRIMARIA ANTONIO CESARI CADIDAVID PROGRAMMAZIONE DI PLESSO Anno scolastico 2011/2012

2 Presentazione della realtà del Plesso A. Cesari : - 5 classi a tempo pieno - 5 classi a tempo normale Insegnanti: Numero degli alunni frequentanti Classe Sezione A Sezione B 1^ ^ ^ ^ ^ insegnanti nel tempo pieno -7 insegnanti nel tempo normale, di cui 5 ad orario completo, 1 a part-time e 1 a scavalco -1 insegnante di sostegno -1 insegnante di religione Suddivisione degli spazi: - Piano terra: classe 5 B - Primo piano: classi 1 B - 2 B - 3 B - 4 B - Secondo piano: classi 1 A 2 A 3 A - 4 A 5 A Aule attrezzate: - Piano terra: - aula attrezzata come laboratorio di informatica - aula con lavagna interattiva multimediale - aula insegnanti Biblioteca Magistrale - aula attrezzata a laboratorio di lingua inglese - aula per piccoli gruppi e attività laboratoriali - Piano primo: - aula Biblioteca, sia per il prestito che per la lettura - due aule per piccoli gruppi - Nuova ala: - sala mensa - sala polifunzionale Carla Veronese, per le riunioni degli organismi della scuola e del territorio e per attività scolastiche di vario tipo: drammatizzazione, attività motoria, educazione al suono, proiezioni, mostre,. Laboratorio di informatica: Il laboratorio è dotato di 12 computer ed uno scanner. Nella scuola sono presenti anche un portatile e un videoproiettore. Aula con lavagna multimediale: La lavagna è stata acquistata dall 'Associazione genitori'. Lavorando con la LIM gli alunni condividono progetti, ricerche, lavori di gruppo, e hanno la possibilità di avvicinarsi alla cultura digitale. 2

3 Laboratorio di Lingua Inglese: Le insegnanti dispongono di un'aula attrezzata con poster, cartelloni, schedari, testi operativi e di lettura, registratore, cassette e videocassette. Organizzazione oraria: TEMPO PIENO: dal Lunedì al Venerdì, dalle 8.05 alle TEMPO NORMALE: Lunedì e Mercoledì dalle 8.05 alle 16.05, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 8.05 alle Per l elevato numero degli alunni e per ragioni di sicurezza, la mensa è organizzata su due turni: - ore le classi a Tempo Pieno - ore le classi a Tempo Normale. 3

4 PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA Tutti gli insegnanti fanno riferimento al Piano dell Offerta Formativa di Istituto nel quale vengono definite le scelte educative e i principi che orientano l azione dell Istituto, gli obiettivi didattici e gli obiettivi formativi. Sulla base del Progetto di Istituto sono state definite le linee metodologiche comuni a tutte le classi, le scelte dell autonomia e i rapporti con il territorio: LINEE METODOLOGICHE COMUNI 1- Favorire lo star bene a scuola degli alunni - instaurando rapporti relazionali e affettivi con particolare attenzione all'ascolto e allo scambio di informazioni; - costruendo relazioni positive nella classe, essenziali per creare una comunità di apprendimento in cui la diversità sia rispettata, apprezzata e valorizzata; - promuovendo un clima collaborativo, nel quale l alunno scopra l efficacia dell interazione e dello sforzo comune, - incoraggiando, gratificando, graduando le difficoltà, rinforzando, per favorire impegno, motivazione e maturazione progressiva di autonomia e autostima. 2- Organizzazione del lavoro di alcune attività in piccoli gruppi per permettere l'individualizzazione dell'insegnamento attraverso la costruzione di percorsi differenziati adeguati alle possibilità dei vari alunni, in particolar modo per gli alunni in difficoltà, con materiale strutturato dall'insegnante o da un gruppo di insegnanti. Nel Tempo Pieno i gruppi classe possono essere sdoppiati durante la contemporaneità degli insegnanti, nelle attività di lingua italiana e matematica. SCELTE DELL AUTONOMIA Lavoro per classi aperte Sono previsti momenti di classi aperte in relazione a progetti di più classi o di Plesso. Nell ambito dei progetti gli alunni potranno lavorare in gruppi in verticale o per fasce di età affini. Scelta alternativa al testo ministeriale La quasi totalità dei docenti del Plesso attua da molti anni la scelta alternativa al libro di testo ministeriale che consiste nel destinare la cifra prevista per i libri di testo all acquisto di libri di vario genere che diventano patrimonio della scuola, costituendone la biblioteca, e che vengono utilizzati per vari anni. La scelta del testo alternativo è ritenuta una metodologia di lavoro indispensabile per il 4

5 raggiungimento degli obiettivi educativo didattici di tutte le discipline. Le motivazioni che sottendono a tale scelta sono: - trasmettere al bambino il piacere di leggere; - incentivare l abitudine alla lettura offrendo testi diversificati e di vario genere; - favorire un approccio autonomo al libro; - promuovere la capacità di ricercare nei libri le informazioni su argomenti prestabiliti; - stimolare nell alunno la maturazione di un atteggiamento di ricerca; - promuovere l inserimento di alunni in situazione di svantaggio con l utilizzo di materiale librario mirato e graduato; - stimolare l attenzione delle famiglie verso la lettura e il libro e le risorse del territorio (biblioteche, ecc.); - favorire la consultazione e l uso di una molteplicità di testi, anche agli alunni in svantaggio economico. E comunque presente in alcune classi e per alcune materie la scelta del libro di testo tradizionale o di un libro operativo uguale per tutti. RAPPORTI CON IL TERRITORIO La scuola viene concepita e vissuta come entità aperta sulla comunità e viceversa. La scuola "A. Cesari", attenta a recepire tutte le proposte che vengono dai vari Enti esterni, per l'anno scolastico 2011/2012 prevede: Animazione e Cultura:- visite alle mostre d'arte organizzate dal Comune di Verona (es. Palazzo Forti, Castelvecchio ) con lo scopo di avvicinare il bambino all'arte, di fargli conoscere i vari modi di. rappresentare la realtà, portandolo ad essere egli stesso "creativo"; - visite guidate, con attività di animazione, ai vari musei cittadini con lo scopo di far conoscere agli alunni la realtà del museo e approfondire alcune tematiche; - partecipazione alle rappresentazioni teatrali, anche in lingua inglese, promosse dall'aida e da altre associazioni, con l'obiettivo di conoscere forme di comunicazione e tecniche diverse, tipiche del teatro (luci, uso del corpo e della voce, palcoscenico, musiche,...); - partecipazione a spettacoli musicali promossi dal Conservatorio e dall'ente Lirico di Verona; - partecipazione al Maggioscuola. Scambi interculturali: a) Alcune classi intendono avviare scambi epistolari con alunni di altre scuole primarie con l obiettivo di conoscere compagni e realtà diverse e scambiare esperienze e conoscenze. b) La scuola, con la collaborazione dei genitori, intende continuare l adozione a distanza" di bambini in età scolare (Progetto CINI, Azione AIUTO, 'La casa dei bambini' ) per sensibilizzare non solo le famiglie ma soprattutto i bambini ai problemi dei loro coetanei che vivono in situazioni di svantaggio; un altro obiettivo sarà quello di educare gli alunni a mantenere i propri impegni, proponendo le attività adeguate per sostenere economicamente il progetto. c) Nell'ambito del progetto "Conoscenza di culture diverse" alcune classi intendono visitare le mostre presso il Museo Africano, ed 5

6 attivare progetti educativi con esperti che operano in realtà sociali diverse dalla nostra. La scuola accoglierà le proposte della Circoscrizione, e di altri enti cittadini che rientrano nei percorsi educativo-didattici delle varie classi (lettura, ambiente, intercultura,...). VALUTAZIONE La valutazione accompagna i processi d'insegnamento apprendimento, si basa sulla conoscenza approfondita degli alunni per rilevare abilità, capacità, comportamenti, autonomia e partecipazione La valutazione tiene conto: - della capacità di apprendimento; - del livello di partenza; - dell'impegno e dell'interesse; - della situazione socio-ambientale; - delle conoscenze, abilità e competenze acquisite. VERIFICHE Gli elementi per la verifica sono ricavati dalla conversazione e dall'osservazione sistematica degli alunni. Si realizzano verifiche sui saperi e sulle abilità raggiunte con prove standardizzate o predisposte dagli insegnanti. LINGUA STRANIERA Tutte le classi della scuola sono coinvolte nell'insegnamento della Lingua Inglese. All'interno del Plesso operano quattro insegnanti specializzate. ALUNNI CON CERTIFICAZIONE Nella scuola sono presenti tre alunni con certificazione seguiti da un' insegnante di sostegno. Gli alunni, affiancati dall insegnante di sostegno, lavorano in classe, seguendo le stesse attività del gruppo, con obiettivi e percorsi semplificati ed individualizzati. Al lavoro fuori dalla classe vengono riservati brevi momenti per il potenziamento delle abilità strumentali. 6

7 PROGETTI DI PLESSO Progetto "Accoglienza": con l'obiettivo di favorire lo "star bene" a scuola degli alunni di prima attraverso la conoscenza dei nuovi compagni, degli insegnanti, degli spazi, delle abitudini, si organizzano incontri nei primi giorni dell'anno scolastico con attività varie (canti, balletti, scenette, racconti,..). Durante gli incontri gli alunni più grandi presentano la scuola e le varie attività ai loro compagni piccoli. Progetto Continuità (Infanzia-Primaria; Primaria-Secondaria) con l obiettivo di favorire il passaggio degli alunni da un ordine di scuola all altro attraverso la conoscenza degli ambienti, degli insegnanti, dei compagni e attraverso l attuazione di attività in comune. Gli alunni lavoreranno in gruppi costituiti da bambini dell ultimo anno della scuola materna e del primo anno della scuola primaria e in gruppi costituiti da ragazzi di quinta primaria e di prima secondaria. Progetto Teatro: Progetto Lettura : con l'obiettivo di coinvolgere gli alunni in maniera globale (corporea, vocale, motoria, emozionale e relazionale) e sperimentare varie forme di espressione. Il progetto sarà condotto dalle esperte Bonizzato Sandra e Facci Laura ed avrà come tema l 'AMICIZIA con gli obiettivi di: - favorire e stimolare negli alunni il piacere e la gioia di leggere; - acquisire la capacità di espressione non solo attraverso il linguaggio scritto o verbale, ma utilizzando diversi codici espressivi (gesto, mimo, canto, danza ); - riflettere sul tema dell'amicizia'. Progetto Mostra del libro : con l obiettivo di far conoscere il mondo dei libri per ragazzi nelle sue molteplicità e far apprezzare il libro come regalo nelle varie occasioni. Progetto Musica: con l obiettivo di riflettere su alcuni aspetti del linguaggio musicale e scoprire il piacere di fare musica. Interverrà a scuola una insegnante esperta che seguirà tutte le classi del Plesso. Progetto Sostenibilità : con gli obiettivi di. - sensibilizzare gli alunni rispetto a comportamenti orientati al risparmio energetico, alla riduzione dei rifiuti, alla mobilità sostenibile; - formare cittadini consapevoli, portatori di valori e di bisogni; - modificare i propri comportamenti per ridurre l inquinamento. Progetto Educazione stradale : con l obiettivo di acquisire la conoscenza e il rispetto delle norme stradali, per assumere un comportamento corretto anche negli spostamenti a piedi e in bicicletta. 7

8 Progetto Adozione a distanza : con gli obiettivi di: - sensibilizzare gli alunni e le famiglie nei confronti dei diritti negati ai bambini; - finalizzare la rappresentazione teatrale per finanziare le adozioni a distanza programmate in collaborazione con i genitori. 8

9 PROGETTI DI GRUPPI DI CLASSI Progetto Recupero : con l obiettivo di potenziare le abilità strumentali degli alunni in difficoltà di apprendimento, gli insegnanti di classe attiveranno dei progetti di recupero individualizzati valutando per ogni singolo alunno i tempi, le proposte, gli interventi. Le attività programmate verranno realizzate in parte durante le ore di contemporaneità degli insegnanti e in parte con il finanziamento del Fondo dell Istituzione. Progetto Alfabetizzazione per alunni stranieri : con l'obiettivo di far acquisire una conoscenza di base della lingua italiana agli alunni stranieri appena arrivati dai loro paesi di origine e per favorire quindi il loro inserimento nella scuola. Progetto Vado al massimo : rivolto alle classi quarte e quinte per rendere gli alunni capaci di porsi propri obiettivi e di programmare le azioni da fare per raggiungerli, al fine di ottenere il successo scolastico. Progetto Orto : con l obiettivo di conoscere e seguire in maniera responsabile i ritmi di crescita delle piante. Progetto 'Avviamento allo sport': con gli obiettivi di promuovere la pratica motoria perchè diventi un'abitudine di vita e conoscere sport specifici (Karate e Minibasket). E' rivolto alle classi 4 e 5-9

10 RAPPORTI CON LE FAMIGLIE Sono previsti, durante l'anno, momenti diversi di rapporto con i genitori: - Consigli di Interclasse: insegnanti e rappresentanti dei genitori, con scadenza bimestrale. Calendario degli incontri: 2 novembre, 18 gennaio, 21 marzo, 9 maggio. - Assemblee di classe, nelle quali gli insegnanti illustreranno la programmazione didattica e le attività scolastiche che intendono realizzare, analizzeranno, sulla base dei risultati delle verifiche, gli apprendimenti degli alunni e l'andamento della classe, affronteranno con i genitori le problematiche educative. Calendario degli incontri: 26 ottobre, 16 novembre, 2 maggio. - Incontri individuali con i genitori per la verifica del processo di sviluppo e di maturazione del singolo alunno. I colloqui quadrimestrali verranno organizzati stabilendo in anticipo la data e l'orario per ogni alunno e si svolgeranno nella settimana dal 12 al 16 dicembre, e nella settimana dall 11 al 13 aprile. I genitori degli alunni che ritengono di dover comunicare con il team degli insegnanti durante l'anno scolastico faranno pervenire una richiesta e concorderanno con gli insegnanti la data e l'ora dell'incontro. 10

11 11

12 12

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI DI CADIDAVID E PALAZZINA Scuola primaria Scuola secondaria di 1 grado a indirizzo musicale Anno Scolastico 2012/2013 16 Rapporti con le famiglie Nella scuola

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VR 13 PRIMO LEVI DI CADIDAVID E PALAZZINA Scuola primaria Scuola secondaria di 1 grado a indirizzo musicale Anno Scolastico 2013/2014 Via D. Turazza, 12 37135 Verona Tel. 045540982

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

LA SCUOLA PRIMARIA. Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino

LA SCUOLA PRIMARIA. Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino LA SCUOLA PRIMARIA Le parole insegnano, gli esempi trascinano solo i fatti danno credibilità alle parole. Sant Agostino 1 Istituto Comprensivo Savignano sul Panaro PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 2014-2015

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO STATALE FILIPPO MEDA DI INVERIGO Tel. 031. 607321 - E-mail: sms.inverigo@tiscali.it - Sito: www.icsinverigo.gov.it Direzione e Segreteria dell Istituto Comprensivo: Via

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Scuola primaria XII OTTOBRE Via Galeazzo,28 - tel 010506665 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SAN FRUTTUOSO ad indirizzo musicale Via Berghini, 1-16132 Genova TEL. 010352712 fax 0105220210 e-mail geic808008@istruzione.it - www.icsanfruttuoso.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

SECONDARIA "L. VERGA"

SECONDARIA L. VERGA SECONDARIA "L. VERGA" SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LUIGI VERGA Via Trino 32, Tel. 0161-215814, E-mail vergadocenti@tiscali.it CLASSI ALUNNI INSEGNANTI 16 334 38 10 DI SOSTEGNO 1 DI RELIGIONE COLLABORATRICI

Dettagli

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI

5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI PARTE SECONDA 5. LA SCUOLA PRIMARIA DELL'ISTITUTO 5.1. OBIETTIVI EDUCATIVI GENERALI La scuola Primaria promuove il benessere dei bambini e si impegna ad educarli tenendo conto delle diverse dimensioni

Dettagli

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO Magistri Intelvesi San Fedele Intelvi (Como) Anno Scolastico 2012-2013 PROGETTO TEATRO Il progetto teatro nasce dalla necessità di avvicinare gli alunni al mondo teatrale perché

Dettagli

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT)

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) La Scuola Primaria di Valchiusa è situata in una zona verdeggiante meglio conosciuta come Valchiusa e occupa parte della sede centrale dell Istituto

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI

SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI SCUOLA PRIMARIA TEMPO PIENO F. BARACCA DI RONCHI 1 DISTRIBUZIONE ORARIA DELLA DISCIPLINE Classe I Classe II Classe III Classe IV Classe V ITALIANO 8 8 8 8 8 MATEMATICA 7 6 6 6 6 IMMAGINE 1 1 1 1 1 STORIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. 036272147 - Fax 0362333550 - E-mail: info@icviacialdini.it- CF:83010500151

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Perlasca PROGETTO DI INTERCULTURA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI I COLORI...DELLE PAROLE

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Perlasca PROGETTO DI INTERCULTURA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI I COLORI...DELLE PAROLE Allegato 3 ISTITUTO COMPRENSIVO G. Perlasca (Piano dell Offerta Formativa a. s. 2014/15) PROGETTO DI INTERCULTURA E INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI I COLORI...DELLE PAROLE CONTESTO Gli alunni stranieri

Dettagli

scelte educative sostenere orientare attraverso percorsi significativi che mettono in gioco sapere saper fare saper essere saper stare insieme

scelte educative sostenere orientare attraverso percorsi significativi che mettono in gioco sapere saper fare saper essere saper stare insieme Lo sviluppo umano riguarda l essere di più e non l avere di più scelte educative La nostra Scuola si impegna per sostenere motivazione riflessione l imparare ad imparare orientare stili di vita buone pratiche

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel.

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA CIALDINI di scuola dell infanzia, di scuola primaria, di scuola secondaria di primo grado Tel. 036272147 - Fax 0362333550 - E-mail: info@icviacialdini.it- CF:83010500151

Dettagli

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco

Istituto Comprensivo Via Casal Bianco MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto Comprensivo Via Casal Bianco PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO COORDINATO ANNO SCOLASTICO

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/16 SCUOLA PRIMARIA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/16 SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VERTOVA Via S. Carlo 24029 VERTOVA (BG) - Tel. 035/71.11.42 - Fax 035/73.84.14 Codice Fiscale 90017450165 Codice mecc. BGIC888008 E-mail: scuole.vert@tiscalinet.it PIANO DELL

Dettagli

PROGETTO INTERCULTURALE DI RETE ACCOGLIENZA E ALFABETIZZAZIONE ALUNNI STRANIERI LABORATORI L2. Istituto Comprensivo C.

PROGETTO INTERCULTURALE DI RETE ACCOGLIENZA E ALFABETIZZAZIONE ALUNNI STRANIERI LABORATORI L2. Istituto Comprensivo C. PROGETTO INTERCULTURALE DI RETE ACCOGLIENZA E ALFABETIZZAZIONE ALUNNI STRANIERI LABORATORI L2 Istituto Comprensivo C. Angiolieri Siena Centro di Alfabetizzazione Italiano L2 C. Angiolieri Scuola Secondaria

Dettagli

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria Rigola Via G.Amati, 134 Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 a.s. 2015-2016 Scuola Primaria A.Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria O.Romero

Dettagli

Istituto Comprensivo di Cossato

Istituto Comprensivo di Cossato Istituto Comprensivo di Cossato Anno sco lastico 2014/2015 Il P.O.F. è la carta di identità che illustra dettagliatamente le finalità educative e le scelte organizzative della nostra scuola ed offre una

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

SITUAZIONE DI PARTENZA

SITUAZIONE DI PARTENZA CLASSE ISTITUTO COMPRENSIVO VIA POSEIDONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PIANO DI LAVORO EDUCATIVO-DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2013/14 CLASSE SEZ COORDINATORE Alunni Maschi Femmine Ripetenti Altre culture

Dettagli

Dal Progetto Accoglienza...al Primo giorno di scuola

Dal Progetto Accoglienza...al Primo giorno di scuola ISTITUTO COMPRENSIVO BUONARROTI CORSICO Dal Progetto Accoglienza....al Primo giorno di scuola AREA CONTINUITA Il nostro Progetto Accoglienza inizia dall anno scolastico precedente e coinvolge tutti e tre

Dettagli

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative;

INDICE. Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; INDICE Nella Programmazione Didattica, suddivisa per campi di esperienza, si potranno trovare: - L INTRODUZIONE, che motiva le scelte educative; - LE LINEE DI METODO, che individuano le esperienze di apprendimento,

Dettagli

Piano dell Offerta formativa anno scolastico 2011/12

Piano dell Offerta formativa anno scolastico 2011/12 CURRICOLO Il curricolo di Circolo nasce dalla necessità di consolidare e innalzare i livelli formativi dei nostri alunni attraverso adeguati processi di insegnamento-apprendimento. Nella costruzione del

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino. POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli Campiglia dei Berici

Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino. POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli Campiglia dei Berici Istituto Comprensivo Statale A. Palladio del Basso Vicentino POF della Scuola Primaria Statale G. Pascoli dei Berici Anno scolastico 2013-2014 Scuola Primaria Statale G. Pascoli Via Marpegane 7 36020 dei

Dettagli

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado.

L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado. Offerta formativa L istituto comprensivo include : quattro scuole dell infanzia due plessi di scuola primaria la scuola secondaria di primo grado Vi operano Il dirigente scolastico La collaboratrice del

Dettagli

1. Scuola e risorse del territorio

1. Scuola e risorse del territorio 1. Scuola e risorse del territorio La scuola A. Stiffoni è situata al centro del paese di Piombino Dese, comune in provincia di Padova, ai confini con le province di Treviso e Venezia. Il comune, che comprende

Dettagli

PIANO dell OFFERTA FORMATIVA P.O.F.

PIANO dell OFFERTA FORMATIVA P.O.F. ISTITUTO COMPRENSIVO VIA VOLSINIO Via Volsinio, 23-25 - 00199 Roma Tel./Fax 06/8546344 E-MAIL: rmic8d900r@istruzione.it PEC: rmic8d900r@pec.istruzione.it SITO WEB: www.istitutoviavolsinio.it PIANO dell

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini www.icsaldomorobuccinasco.gov.it ISTITUTO COMPRENSIVO VIA A. MORO BUCCINASCO SCUOLA PRIMARIA ROBBIOLO via A.Moro SCUOLA PRIMARIA ROBARELLO via degli Alpini Anno Scolastico 2015-2016 Iscrizioni 2016-2017

Dettagli

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ TRASVERSALI Sviluppa autostima Sviluppa competenze disciplinari e trasversali Impara a cooperare e vivere in gruppo Impara a superare ansie e difficoltà Impara a conoscere

Dettagli

Anno Scolastico 2007-2008

Anno Scolastico 2007-2008 Tutti i bambini sono semi di luce che cercano ispirazione, guida, armonia e generosità Agli adulti spetta la grande responsabilità di offrire loro un terreno in cui far germogliare la luce che c è in ognuno

Dettagli

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa

Sintesi del Piano dell Offerta Formativa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale «ALESSANDRO VOLTA» Sintesi del Piano dell Offerta Formativa SCUOLA PRIMARIA Dirigente Scolastico Prof. Incoronata

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole dell infanzia

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole dell infanzia Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole dell infanzia gennaio 2009 Presentazione Istituto Comprensivo di Sedegliano Questo opuscolo contiene alcune informazioni

Dettagli

Scuola Primaria Ing. Carlo Stradi Anno Scolastico 2015-2016

Scuola Primaria Ing. Carlo Stradi Anno Scolastico 2015-2016 ISTITUTO COMPRENSIVO ING. CARLO STRADI Via Boito 27,41053 Maranello (c. m. MOIC83400Q) tel. 0536 941110 e fax 0536 945162 Posta elettronica : moic83400q@istruzione.it Posta certificata: moic83400q@pec.istruzione.it

Dettagli

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA plesso Polo 1 ACCOGLIENZA Docente referente: Colomba Maristella Docenti coinvolti: Le docenti di sezione della scuola dell'infanzia. Alunni coinvolti:

Dettagli

UNO SGUARDO..OLTRE ASCOLTARE, COME GENESI FONDAMENTALE DELL APPROCCIO CON L UNIVERSO SONORO.

UNO SGUARDO..OLTRE ASCOLTARE, COME GENESI FONDAMENTALE DELL APPROCCIO CON L UNIVERSO SONORO. Il progetto Uno sguardo oltre si pone in continuità con il percorso didattico avviato lo scorso anno scolastico e affina i seguenti campi dell esperienza musicale: ASCOLTARE, COME GENESI FONDAMENTALE DELL

Dettagli

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016

PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA. Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CESALPINO PROGETTO D ISTITUTO: IN CONTINUITA SCUOLA INFANZIA SCUOLA PRIMARIA Anno scolastico 2015/2016 MOTIVAZIONE La continuità didattica è parte determinante del processo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO OFFERTA FORMATIVA 2015/2016 1 PREMESSA Come specificato nelle Nuove Indicazioni, la scuola primaria, insieme alla scuola secondaria

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014 ISTITUTO COMPRENSIVO I. C. LEONARDO DA VINCI - BUSSOLENGO (VR) LEONARDO DA VINCI PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013-2014 Per una cultura della comunicazione, della cittadinanza e della flessibilità

Dettagli

Piano Offerta Formativa I.C. G.Montezemolo Via A. di Bonaiuto, 16 - Roma

Piano Offerta Formativa I.C. G.Montezemolo Via A. di Bonaiuto, 16 - Roma Linee programmatiche Pof 2013/2014 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola e persona, la finalità della scuola è lo sviluppo armonico

Dettagli

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA 2009/2010

PROGETTI SCUOLA PRIMARIA 2009/2010 PROGETTI SCUOLA PRIMARIA 2009/2010 Titolo del progetto Responsabile/i TEATRO A SCUOLA Smorlesi Daniela Maccioni Martina Scuola Primaria: -classi prime -classi terze L attività di teatro per la sua valenza

Dettagli

PROGETTO CLASSI PRIME. Scuola Primaria Plessi: CARNOVALI-MATTEI-S.UGUZZONE A SCUOLA IMPARIAMO GIOCANDO.

PROGETTO CLASSI PRIME. Scuola Primaria Plessi: CARNOVALI-MATTEI-S.UGUZZONE A SCUOLA IMPARIAMO GIOCANDO. PROGETTO CLASSI PRIME Scuola Primaria Plessi: CARNOVALI-MATTEI-S.UGUZZONE A SCUOLA IMPARIAMO GIOCANDO. PREMESSA Per agevolare l inserimento nella scuola Primaria dei bambini provenienti da diverse scuole

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015

Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015 Scuola Secondaria di Primo Grado F. Montanari di Mirandola PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA P.A.I. Anno scolastico 2014/2015 Nel piano annuale per l inclusività sono riassunti i principali dati inerenti

Dettagli

3 Circolo Didattico Rodari di Pozzuoli

3 Circolo Didattico Rodari di Pozzuoli 3 Circolo Didattico Rodari di Pozzuoli www.3circolopozzuoli.it Plesso di Scuola Primaria Rodari Via Modigliani 27 classi per un totale di 552 alunni Uffici di direzione e segreteria 1 Plesso Svevo Scuola

Dettagli

VALUTAZIONE PROGETTI POF

VALUTAZIONE PROGETTI POF VALUTAZIONE PROGETTI POF SCUOLA PRIMARIA S. GIOVANNI BOSCO Anno scolastico 2014-2015 PROGETTO Screening prevenzione DSA Esperta: ins. Giorgia Smiderle Destinatari: classe 1 Continuità infanzia-primaria

Dettagli

CURRICOLO FORMATIVO CONTINUO

CURRICOLO FORMATIVO CONTINUO CURRICOLO FORMATIVO CONTINUO E' un percorso educativo e didattico perseguito nei tre ordini di scuola che rende più organico il lavoro compiuto dai docenti; sono state condivise le mete comuni ed è in

Dettagli

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE

LA NOSTRA PEDAGOGIA. Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE LA NOSTRA PEDAGOGIA Obiettivo primario: IMPARARE AD IMPARARE! Obiettivi formativi: ESSERE E DIVENTARE Obiettivi specifici: SAPERE E SAPER FARE AUTONOMAMENTE Il contesto educativo: LA SCUOLA E UN ALTRA

Dettagli

Che cos è il Piano dell Offerta Formativa (POF)

Che cos è il Piano dell Offerta Formativa (POF) Che cos è il Piano dell Offerta Formativa (POF) DEFINIZIONE COME NASCE CHI LO APPROVA DURATA E AGGIORNAMENTO Documento fondamentale dell Istituto Comprensivo: lo identifica dal punto di vista culturale

Dettagli

Anno scolastico 2008/09

Anno scolastico 2008/09 ISTITUTO COMPRENSIVO AZZANO SAN PAOLO Il presente opuscolo, che racchiude le linee programmatiche essenziali utili ad identificare la nostra scuola, costituisce una sintesi del Piano dell Offerta Formativa;

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Montebelluna 1

Istituto Comprensivo Statale Montebelluna 1 Istituto Comprensivo Statale Montebelluna 1 MONTEBELLUNA- TV SINTESI DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015-2016 scuola Primaria G. Marconi Via XXX Aprile, 28 31044 Montebelluna G. Pascoli Via Contea, 74 31044

Dettagli

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011

Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 Istituto Comprensivo Aldo Moro Saronno OPEN DAY 2011 L alunno al centro RISPETTO DELLE INDIVIDUALITA ATTENZIONE ALLE SPECIFICITA PERSONALI ATTENZIONE AI DIVERSI STILI DI APPRENDIMENTO CURA DELLE RELAZIONI

Dettagli

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla

Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Istituto Comprensivo Karol Wojtyla Sintesi del Piano Dell offerta Formativa A.S. 2014-2015 16 gennaio 2015: presentazione delle scelte educativo-didattiche ai genitori (ore 18.00) 17 gennaio 2015: scuola

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 3 Sommario Il Piano dell Offerta Formativa... 6 La scuola nel territorio... 7 Rapporti con Istituzioni, famiglie e territorio... 8 Presentazione

Dettagli

In base alla nuova legislazione L.169/ 08 ed ai decreti attuativi correlati ( regolamenti) la scuola primaria può essere organizzata ;

In base alla nuova legislazione L.169/ 08 ed ai decreti attuativi correlati ( regolamenti) la scuola primaria può essere organizzata ; In base alla nuova legislazione L.169/ 08 ed ai decreti attuativi correlati ( regolamenti) la scuola primaria può essere organizzata ; 1. Orario 24 ore settimanali 2. Orario 27 ore settimanali 3. Orario

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA Premessa L avvio di una nuova esperienza scolastica o il passaggio da una classe all altra dovrebbe avvenire senza cambiamenti bruschi, senza traumi, solo con l entusiasmo di intraprendere

Dettagli

garantire la coerenza e la gradualità del percorso formativo di ogni alunno;

garantire la coerenza e la gradualità del percorso formativo di ogni alunno; Indicazioni nazionali per il curricolo L'OFFERTA FORMATIVA Nel rispetto e nella valorizzazione dell autonomia delle Istituzioni scolastiche, le Indicazioni nazionali costituiscono il quadro di riferimento

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA DELL INFANZIA ACQUATICITÀ Alunni al secondo anno di frequenza della Scuola dell Infanzia Promuovere la conquista dell autonomia e il rafforzamento del proprio sé Consolidare la conoscenza del corpo

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA STATALE A T.P. "DON CARLO GNOCCHI" - INVERIGO Via Pretorio,n 6 tel 031 607315. anno scolastico 2009/2010

SCUOLA PRIMARIA STATALE A T.P. DON CARLO GNOCCHI - INVERIGO Via Pretorio,n 6 tel 031 607315. anno scolastico 2009/2010 SCUOLA PRIMARIA STATALE A T.P. "DON CARLO GNOCCHI" - INVERIGO Via Pretorio,n 6 tel 031 607315 e-mail: scuolatpinverigo@libero.it anno scolastico 2009/2010 Dati relativi all'anno scolastico 2009/2010 N

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO NORD 1 BRESCIA

ISTITUTO COMPRENSIVO NORD 1 BRESCIA ISTITUTO COMPRENSIVO NORD 1 BRESCIA Codice fiscale : 98156990172 SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013/2014 SINTESI PROGETTO / ATTIVITA Sezione 1 Descrittiva 1.1 Denominazione progetto Indicare codice

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale C. Govoni:

Istituto Comprensivo Statale C. Govoni: Istituto Comprensivo Statale C. Govoni: Scuola secondaria di primo grado T. Tasso Scuola primaria C. Govoni Scuola Primaria M. Poledrelli Scuola Primaria G. Leopardi Scuola Primaria A. Volta-Doro 1 PREMESSA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI NAVE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI NAVE Ministero dell istruzione, università e ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI NAVE Via Brescia, 20 25075 NAVE (BS)-Tel. 0302537490 Fax 0302534680 C.F. 80051740175 Cod.Mecc.BSIC85300T e-mail icnave@provincia.brescia.it--p.e.c.bsic85300t@pec.istruzione.it

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI AD INDIRIZZO MUSICALE CHI SIAMO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ARDIGO BELLANI DI MONZA E FORMATA DA DUE PLESSI : PLESSO ARDIGO : via Magellano, 42 PLESSO

Dettagli

Direzione didattica di Pavone Canavese. Progetto formativo integrato per il tempo pieno previsto dall art. 4 (7 comma) del Regolamento sul I ciclo

Direzione didattica di Pavone Canavese. Progetto formativo integrato per il tempo pieno previsto dall art. 4 (7 comma) del Regolamento sul I ciclo Direzione didattica di Pavone Canavese Progetto formativo integrato per il tempo pieno previsto dall art. 4 (7 comma) del Regolamento sul I ciclo Nel circolo didattico di Pavone il modello di tempo pieno

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI SCUOLA MEDIA ARMANDO DIAZ OLBIA PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI PREMESSA Da alcuni anni la nostra scuola è frequentata da alunni stranieri provenienti da paesi europei ed extraeuropei, da

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA GIOVANNI XXIII MONTE DI MALO

SCUOLA PRIMARIA GIOVANNI XXIII MONTE DI MALO SCUOLA PRIMARIA GIOVANNI XXIII MONTE DI MALO EDIFICIO SCOLASTICO La scuola si presenta dignitosamente, è accogliente e funzionale, sia pure con i limiti di una impostazione strutturale tradizionale. Le

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA PRIMARIA PIANO OFFERTA FORMATIVA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA PRIMARIA PIANO OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO DI OSIO SOTTO (BG) SCUOLA PRIMARIA PIANO OFFERTA FORMATIVA 2014/2015 1 PREMESSA Come specificato nelle Nuove Indicazioni la scuola primaria, insieme alla scuola secondaria di I grado

Dettagli

a. A.S. 2012-2013 I.T.I.S. DE PRETTO Schio (VI) - Protocollo d accoglienza alunni stranieri

a. A.S. 2012-2013 I.T.I.S. DE PRETTO Schio (VI) - Protocollo d accoglienza alunni stranieri PROTOCOLLO D ACCOGLIENZA ALUNNI STRANIERI L iscrizione di alunni immigrati non è più un dato eccezionale ed occasionale, ma costituisce una realtà consolidata, per quanto variabile nelle sue dimensioni

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA. IC Borgaro Torinese

CURRICOLO VERTICALE SCUOLA DELL'INFANZIA. IC Borgaro Torinese via Ciriè 52 10071 BORGARO (TO) Tel. 0114702428-0114703011 Fax 0114510084 Cod. Fiscale 92045820013 TOIC89100P@istruzione.it http://www.icborgaro.it Marchio SAPERI certificato n. 14 CURRICOLO VERTICALE

Dettagli

Scuola dell infanzia di Ponte Ronca via Risorgimento 217

Scuola dell infanzia di Ponte Ronca via Risorgimento 217 ISTITUTO COMPRENSIVO di ZOLA PREDOSA segreteria: Via Albergati 30 40069 Zola Predosa (BO) Tel. 051/755355 755455 - Fax 051/753754 E-mail: BOIC86400N@istruzione.it Pec : boic86400n@pec.istruzione.it sito

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g.

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE. SETTEMBRE 2011 data Attività O. d. g. Prot. n. 10394/C 10 del 26/09/2011 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ANNO SCOLASTICO 2011/2012 PIANO ANNUALE SETTEMBRE 2011 Giovedì 1 ORE 10,30-12,00 : Collegio Docenti integrato 1. lettura e approvazione

Dettagli

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.)

LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO. Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) LICEO ANTONIO ROSMINI TRENTO Indirizzi: LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE (L.E.S.) Chi siamo? È questa la tua scuola? La nostra scuola c è dal 1870. Prima come Istituto Magistrale, poi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA

ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO «V.MUZIO» SCUOLA DELL INFANZIA LA SCUOLA DELL INFANZIA La scuola dell infanzia si rivolge a tutte le bambine e i bambini dai tre ai sei anni di età E la risposta al loro diritto all

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

SCUOLA DEL PRIMO CICLO Il primo ciclo di istruzione comprende la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado.

SCUOLA DEL PRIMO CICLO Il primo ciclo di istruzione comprende la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado. c) Compilazione del quadro sintetico riassuntivo d) Analisi dei dati a cura dei docenti e Funzione Strumentale e individuazione degli alunni a rischio e) Valutazione approfondita alunni a rischio entro

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR

SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR SCUOLA PRIMARIA F. S. FINŽGAR DOVE SIAMO Scuola primaria»fran Saleški Finžgar«Via del Cerreto,19 Barcola 040 43015 finzgar@libero.it 1 CALLENDARIO SCOLASTICO Inizio delle lezioni: 9 settembre 2015 Termine

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Bartolomeo Lorenzi Via Pio Brugnoli, 36 37022 Fumane VERONA Tel. 045.7701272 / Fax. 045.6801405. Scuola Primaria di

Istituto Comprensivo Statale Bartolomeo Lorenzi Via Pio Brugnoli, 36 37022 Fumane VERONA Tel. 045.7701272 / Fax. 045.6801405. Scuola Primaria di Attività didattiche, proposte educative, impegno della scuola, dei genitori e degli alunni Istituto Comprensivo Statale Bartolomeo Lorenzi Via Pio Brugnoli, 36 37022 Fumane VERONA Tel. 045.7701272 / Fax.

Dettagli

La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA

La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA La PROGETTUALITA nella SCUOLA dell INFANZIA 1 DIRITTO DI ESSERE UN BAMBINO Chiedo un luogo sicuro dove posso giocare chiedo un sorriso di chi sa amare chiedo un papà che mi abbracci forte chiedo un bacio

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE

SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE SCUOLA DELL INFANZIA DI CAPITONE PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO a. s. 2008/2009 INSEGNANTI DI SEZIONE : CANAL Chetti FRANCIA Meri VALUTAZIONE DELLA SITUAZIONE INIZIALE La scuola dell infanzia di Capitone

Dettagli

Vi presentiamo... disegno di Anna Fornasaro e Giacomo Zelesnicar Collodi....il nostro Piano per l Offerta Formativa

Vi presentiamo... disegno di Anna Fornasaro e Giacomo Zelesnicar Collodi....il nostro Piano per l Offerta Formativa Vi presentiamo... disegno di Anna Fornasaro e Giacomo Zelesnicar Collodi...il nostro Piano per l Offerta Formativa a. s. 2014-2015 Questa presentazione, oltre a fornire alcune precisazioni per il prossimo

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO. Anno Scolastico 2015 / 2016

ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO. Anno Scolastico 2015 / 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO di BORGO SAN GIACOMO SCHEDA PROGETTO POF ARTICOLAZIONE ANNUALE SCUOLA PRIMARIA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PROGETTO DI ISTITUTO DELLA SEZ. /PLESSO DI DELLA/E CLASSE/I Anno Scolastico

Dettagli

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PARITARIA dell INFANZIA e PRIMARIA MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Chi è chiamato ad educare e ad animare educazione, deve offrire nutrimento, nascondendo la mano che

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE SCUOLA DELL'INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE SCUOLA DELL'INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ISTITUTO COMPRENSIVO OLCESE SCUOLA DELL'INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Distretto XV Via Olcese, 16 00155 ROMA Tel. 062301748 0623296321 Dirigente scolastico: prof.ssa Tiziana

Dettagli

Curricolo Scuola dell'infanzia

Curricolo Scuola dell'infanzia Curricolo Scuola dell'infanzia I Campi d'esperienza sviluppati sono destinati a confluire nei nuclei tematici che le diverse discipline svilupperanno già a partire dal primo anno della Scuola Primaria

Dettagli

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO

4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4.0 IL PROGETTO EDUCATIVO 4. 1 LA MISSION La Direzione Didattica San Giovanni conferma le scelte educative delineate nel corso degli ultimi anni, coerenti con le finalità e gli obiettivi del sistema nazionale

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI STRANIERI PREMESSA

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI STRANIERI PREMESSA MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PAOLO FRISI Via Giardino, 69 20077 Melegnano (MI) Scuole dell Infanzia

Dettagli

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie

Istituto Comprensivo di Sedegliano. Tutti a scuola. Piccola guida alle nostre scuole primarie Istituto Comprensivo di Sedegliano Tutti a scuola Piccola guida alle nostre scuole primarie gennaio 2010 Istituto Comprensivo di Sedegliano Presentazione Questo opuscolo contiene alcune informazioni utili

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA

PROGETTO ACCOGLIENZA PROGETTO ACCOGLIENZA MOTIVAZIONE E importante la capacità della scuola di accogliere i bambini in modo personalizzato e di farsi carico delle emozioni loro e dei loro familiari nei delicati momenti dei

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 1 ISTITUTO COMPRENSIVO - CASSINO (FR)

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 1 ISTITUTO COMPRENSIVO - CASSINO (FR) Prot. n. 4723/A01 Cassino 19 settembre2015 Ai docenti dell istituto comprensivo Loro sedi Atti Oggetto: indicazioni e chiarimenti in merito al POF 2015/16 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la L. n.107/2015

Dettagli

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA

CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA ISTITUTO COMPRENSIVO E. FERMI DI CARVICO SCUOLA SECONDARIA di CARVICO SOTTO IL MONTE G. XXIII VILLA D ADDA Estratto Piano dell Offerta Formativa Anno Scolastico 2015-2016 L OFFERTA FORMATIVA comune a tutti

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA OTON ŽUPANČIČ

SCUOLA PRIMARIA OTON ŽUPANČIČ SCUOLA PRIMARIA OTON ŽUPANČIČ DOVE SIAMO Scuola primaria»oton Župančič«Via Caravaggio, 4 Trieste 040 567459 oszupancic@libero.it 1 CALLENDARIO SCOLASTICO Inizio delle lezioni: 9 settembre 2015 Termine

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Sez. 2: SERVIZI DI SUPPORTO AI PROCESSI DI INSEGNAMENTO. 2.1 Conosciamo le lingue straniere pag. 2. 2.2 Ampliamo le opportunità di formazione pag.

Sez. 2: SERVIZI DI SUPPORTO AI PROCESSI DI INSEGNAMENTO. 2.1 Conosciamo le lingue straniere pag. 2. 2.2 Ampliamo le opportunità di formazione pag. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 DI BOLOGNA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 DI BOLOGNA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ISTITUTO COMPRENSIVO N. 1 DI BOLOGNA Anno scolastico 2014-2015 LE NOSTRE SCUOLE scuola dell infanzia FUTURA scuola primaria GIOVANNI XXIII scuola secondaria 1^ grado GIUSEPPE

Dettagli

EDUCAZIONE MUSICALE ANDIAMO IN SALA PROVE MUSICA RIVOLTO A alunni della scuola secondaria di 1 o grado e loro insegnanti. OBIETTIVI - promozione di un servizio del Comune che fornisce una sala prove attrezzata

Dettagli

Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua

Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua Istituto Comprensivo Cardarelli-Massaua Organizzazione oraria delle classi prime 8,25 Ingresso 8,30 10,15 Attività didattica 10,15 10,30 Pausa merenda e ricreazione 10,30-12,00 Attività didattica 12,00

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEZIONI A B C BIMBI VERDI

PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEZIONI A B C BIMBI VERDI PROGRAMMAZIONE ANNUALE SEZIONI A B C BIMBI VERDI Anno scolastico 2012/2013 I collegamenti con le Indicazioni Nazionali e il Piano dell'offerta Formativa La programmazione dell anno scolastico 2012/2013

Dettagli

Progetti anno scolastico 2015/16

Progetti anno scolastico 2015/16 Allegato 7 Progetti anno scolastico 2015/16 La scuola dell autonomia è la scuola dei progetti. Indice Progetti di Istituto 1. Progetto di sostegno linguistico agli alunni stranieri 2. Progetto di potenziamento

Dettagli