SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative"

Transcript

1 MILANO a.a I corsi di SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative Lauree triennali Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative

2 GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere», scriveva Italo Calvino all inizio del suo famoso romanzo Se una notte d inverno un viaggiatore, «Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero». È quello che ti invitiamo a fare anche adesso, mentre sfogli questo piccolo vademecum, pensato perché tu possa trovare le prime risposte per scegliere consapevolmente e con serenità la strada che ti porta verso la realizzazione dei tuoi sogni e delle tue aspirazioni. Si tratta di una guida ai corsi di studio dell Università Cattolica, divisa in due parti. La prima - Scegli la tua strada - illustra la nostra proposta formativa: tutti i corsi di laurea triennale attivi all interno della facoltà che ti interessa, gli sbocchi professionali dei diversi percorsi proposti e l elenco degli esami che dovrai sostenere. Entrare in università significa anche avere a che fare con un nuovo linguaggio e con parole che bisogna conoscere: è per questo che troverai anche un piccolo glossario che ti permetterà di parlare con facilità la lingua dell università. La seconda - Coltiva i tuoi talenti - è una mappa dei servizi che l Ateneo mette a tua disposizione. Conoscere le possibilità che l università ti offre, ti permetterà di studiare con profitto avvalendoti di risorse specifiche a te dedicate, ma anche di disporre del tuo tempo per le attività che preferisci, dalla musica allo sport, dalle esperienze di studio agli stage o al lavoro all estero: perché non si cresce solo stando sui libri.

3 I corsi di SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative Lauree triennali SOMMARIO SCEGLI LA TUA STRADA Scienze bancarie, finanziarie e assicurative in Università Cattolica...4 Le idee, la storia, i valori La proposta formativa Le opportunità I criteri di ammissione Mappa orientativa...8 Il corso di laurea...9 Economia dei mercati e degli intermediari finanziari...10 Presentazione Struttura e profili Sbocchi professionali Piani di studio Le parole dell Università...16 COLTIVA I TUOI TALENTI Opportunità e strumenti...20 Studia Conosci il mondo Impara dai maestri Mettiti alla prova Fuori sede Rispetta te stesso Dai valore al tuo tempo libero Resta connesso Incontra l altro L università per tutti Quanto costa studiare in Cattolica Contatti e link utili...24

4 100% università 2 2

5 SCEGLI LA TUA STRADA

6 SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE in Università Cattolica LE IDEE, LA STORIA, I VALORI La Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative sviluppa e diffonde conoscenza e promuove il dibattito nel campo della banca, dei mercati finanziari, delle assicurazioni e della finanza d'impresa con il fine di contribuire a promuovere l'affermazione di un'industria finanziaria sostenibile e che crei valore economico e sociale. L' articolazione dei curricula e dei percorsi consente il perseguimento di linee formative differenziate. In particolare viene proposta una formazione centrata prevalentemente sugli aspetti gestionali, con riferimenti alle aree quantitative e della regolamentazione e un indirizzo formativo più orientato agli elementi teorici. La Facoltà collabora con banche, compagnie di assicurazione «S arebbe grave colpa mutare senza fare molto meglio, giacché la innovazione, specialmente in fatto di tasse, è per sé una perturbazione» QUINTINO SELLA, primo Ministro delle Finanze del Regno d Italia e imprese nonché con autorità di vigilanza, nazionali e internazionali, al fine di offrire ai propri studenti programmi di studio molto aggiornati. Ricorrendo a guest speakers, adjunct e visiting professors, e svolgendo attività di natura applicata viene fornita inoltre una visione ampia e prospettica sull'evoluzione dei fenomeni economici e finanziari. «Il nostro intento è di creare e disseminare conoscenze e competenze in campo bancario, finanziario e assicurativo attraverso un posizionamento di eccellenza nella didattica, nella ricerca e nel dibattito culturale in ambito nazionale ed internazionale. Ciò si traduce nel formare una professionalità richiesta dal mercato con l approccio multidisciplinare che da sempre caratterizza la nostra Facoltà». Elena Beccalli, Preside della Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 4

7 acquisire saperi, competenze, esperienze e relazioni

8 LA PROPOSTA FORMATIVA La Facoltà è articolata in un corso di laurea triennale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (che appartiene alla classe di laurea L-18, Scienze dell economia e della gestione aziendale), all interno del quale è possibile scegliere tra due curricula: Economia dei mercati e degli intermediari finanziari Metodi quantitativi per la finanza e le assicurazioni La prosecuzione del percorso di specializzazione è poi garantita da tre lauree magistrali: Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (Classe LM-77, Scienze economico-aziendali). Banking and finance (classe LM-77, Scienze economico-aziendali): un corso di laurea in cui gli insegnamenti si tengono interamente in lingua inglese, per chi desideri acquisire una competenza di livello avanzato e specialistico della lingua straniera più usata in ambito finanziario. Scienze statistiche, attuariali ed economiche (Classe LM-83, Scienze statistiche attuariali e finanziarie), interfacoltà con la Facoltà di Economia. un industria finanziaria sostenibile che crei valore LE OPPORTUNITÀ Promuovere l insegnamento e la ricerca come strumenti per la crescita integrale della persona e formare professionisti nel campo della gestione finanziaria sono gli obiettivi formativi della Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative, che colloca il laureato al centro della comunità finanziaria nazionale e lo mette in condizione di accedere a temi di ricerca di livello internazionale e alle prassi operative sviluppate dalle maggiori istituzioni finanziarie. Il percorso di studi offre una solida formazione nelle discipline di base e competenze specialistiche negli ambiti dell economia degli intermediari e dei mercati finanziari, delle aziende di assicurazione e previdenza, nonché delle scienze statistiche e attuariali. Il contesto multidisciplinare dell Ateneo permette di acquisire saperi, competenze, esperienze e relazioni che favoriscono il raggiungimento del suo potenziale di sviluppo. Per quanto riguarda i corsi: la didattica è attiva e partecipata: oltre alle tradizionali lezioni cattedratiche, grande rilievo è dato all applicazione pratica delle nozioni acquisite, attraverso esposizioni di casi aziendali, testimonianze di esperti del mondo finanziario e simulazioni realizzate con l ausilio delle tecnologie informatiche e telematiche; Il numero contenuto degli iscritti a questa Facoltà favorisce un rapporto diretto con i docenti e dunque una possibilità di interazione e scambio che moltiplica le occasioni di formazione; Il piano di studi equilibrato, che esige impegno costante e frequenza, permette di laurearsi perfettamente nei tempi stabiliti dal percorso triennale. 6

9 Inoltre: è previsto un sistema di attività di tirocinio mirate, attraverso cui si completa il proprio percorso formativo, presso istituzioni, enti finanziari, banche, assicurazioni; in relazione agli obiettivi specifici del corso di laurea, è possibile partecipare a soggiorni di studio presso altre Università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi di scambio reciproco. Il piano di studi offre infatti la possibilità di scegliere liberamente l anno di frequenza e il semestre nel quale inserire i corsi di lingua straniera. I CRITERI DI AMMISSIONE Il corso di laurea ha 230 posti, cui si accede attraverso il criterio cronologico semplice. milano.unicatt.it/scienzebancarie 7

10 MILANO Economia dei mercati e degli intermediari finanziari Economia dei mercati e degli intermediari finanziari O Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (profilo generale) O Consulente finanziario e assicurativo Metodi quantitativi per la finanza e le assicurazioni

11 IL CORSO di laurea

12 Economia dei mercati e degli intermediari finanziari Scegliere il corso di laurea in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari significa intraprendere un percorso formativo all avanguardia fra quelli nel campo dell economia e della gestione delle imprese. Su una solida base di competenze di economia aziendale, economia politica, metodi quantitativi e di preparazione giuridica si innestano sviluppi e approfondimenti che riguardano sia i fenomeni finanziari in generale, sia la gestione degli intermediari finanziari (banche, compagnie di assicurazione, altri intermediari). La struttura del corso di laurea permette di creare, già durante gli studi, un rapporto molto stretto con il mondo del lavoro: numerose sono le occasioni di incontro e confronto con esponenti di spicco appartenenti al mondo delle autorità di vigilanza, delle banche, delle compagnie di assicurazioni. Esperienze di stage e tirocinio permettono poi - una volta laureati - di avere competenze e consapevolezza per inserirsi con profitto nella comunità finanziaria nazionale e internazionale. Il corso si sviluppa attraverso lezioni frontali, ma anche testimonianze di esperti del mondo finanziario, simulazioni con l ausilio delle tecnologie informatiche e telematiche, lo studio della lingua inglese e di una seconda lingua straniera. Un metodo innovativo di preparazione e valutazione che prevede inoltre discussioni di casi, progetti e soluzione di problem set, esperienze di role playing. Struttura del corso Il corso di laurea si struttura in due curricula, che permettono, già dal percorso triennale, di orientarsi verso il profilo professionale desiderato: curriculum in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, che a sua volta si articola in due profili: Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (profilo generale) e Consulente finanziario e assicurativo; curriculum in Metodi quantitativi per la finanza e le assicurazioni. Sbocchi professionali Il laureato in Scienze bancarie, finanziarie e assicurative ha davanti a sé diverse possibilità di scelta tra le professioni della finanza in ambito nazionale ed internazionale: manager istituzioni finanziarie (banche, assicurazioni e altri intermediari finanziari) nei ruoli di risk manager, asset manager, compliance e audit; consulente finanziario; consulente assicurativo e previdenziale; attuario; analista finanziario; financial advisor in studi legali; analista e ricercatore in autorità di vigilanza e di mercato. 10

13 PIANI di studio I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà e sul sito dell Ateneo. Crediti formativi Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari 180 crediti formativi universitari (CFU) che si acquisiscono nella misura di circa 60 ogni anno con prove di valutazione sia per gli insegnamenti sia per le altre forme didattiche integrative. A ogni esame è attribuito un certo numero di crediti uguale per tutti gli studenti e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. La votazione finale è espressa in centodecimi. Curriculum ECONOMIA DEI MERCATI E DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI NOTA bene Corsi di Teologia Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica. Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti: I anno: Introduzione alla Teologia e questioni di Teologia fondamentale; II anno: Questioni di Teologia speculativa e dogmatica; III anno: Questioni di Teologia morale e pratica. I ANNO CFU Economia aziendale 10 Economia degli intermediari finanziari 10 Economia politica I 10 ICT e società dell informazione I 2 Istituzioni di diritto privato 10 Matematica generale 10 Statistica I 10 Lingua inglese (1) 4 Seconda lingua straniera (francese o spagnolo o tedesco) (1) 4 (1) I corsi di lingua straniera possono essere frequentati e la relativa idoneità conseguita in qualsiasi anno di corso e in qualsiasi semestre. 11

14 II ANNO CFU Diritto commerciale 10 Economia politica II 10 Diritto europeo dell economia 5 Metodi quantitativi per la finanza I 5 Ragioneria 10 III ANNO M CFU Finanza aziendale 10 Mercati e prodotti finanziari 10 Insegnamenti a scelta (*) 15 Prova finale 3 III ANNO II ANNO CFU Economia dell informazione e dei contratti o Metodi statistici per la finanza e le assicurazioni 7 Politica economica 5 Strumenti derivati 5 Profilo Consulente finanziario e assicurativo CFU Economia delle aziende di assicurazione (I modulo) 5 Economia delle aziende di credito 5 Matematica attuariale (I modulo) 5 Mercati e prodotti assicurativi 7 Nell ambito delle attività formative opzionali, che lo studente deve indicare all atto della presentazione del proprio piano di studio, la Facoltà ha individuato delle combinazioni di insegnamenti che consentono l acquisizione di crediti formativi universitari in relazione ai seguenti profili: Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (profilo generale) e Consulente finanziario e assicurativo. III ANNO CFU Economia pubblica della previdenza 5 Introduzione alla gestione del portafoglio 5 w Profilo Economia dei mercati e degli intermediari finanziari (profilo generale) II ANNO CFU Analisi e gestione finanziaria 5 Economia delle aziende di credito o Economia delle aziende di assicurazione (I modulo) 5 Elementi di inferenza statistica 5 12

15 c Curriculum METODI QUANTITATIVI PER LA FINANZA E LE ASSICURAZIONI I ANNO CFU Economia aziendale 10 Economia degli intermediari finanziari 10 Economia politica I 10 ICT e società dell informazione I 2 Istituzioni di diritto privato 10 Matematica generale 10 Statistica I 10 Lingua inglese (1) 4 Seconda lingua straniera (francese o spagnolo o tedesco) (1) 4 (1) I corsi di lingua straniera possono essere frequentati e la relativa idoneità conseguita in qualsiasi anno di corso e in qualsiasi semestre. II ANNO M CFU Diritto commerciale 10 Economia delle aziende di assicurazione 10 Economia politica II 10 Matematica generale II 10 Ragioneria 10 Finanza matematica 10 III ANNO CFU Demografia 8 Statistica II 9 Matematica attuariale 10 Teoria del rischio I 5 Insegnamenti a scelta (*) 15 Prova finale 3 (*) Insegnamenti a scelta per i curricula in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari e Metodi quantitativi per la finanza e le assicurazioni. (Gli insegnamenti sono a scelta nel caso non siano già previsti dal particolare curriculum) Area aziendale, bancaria, finanziaria, assicurativa Economia delle aziende di assicurazione (I modulo) (5 Cfu), Economia delle aziende di credito (5 Cfu), Fondi pensione e previdenza complementare (5 Cfu), Gestione bancaria (8 Cfu) (3), Gestione delle imprese di assicurazione (8 Cfu) (3), Introduzione al risk management (5 Cfu), Mercati e prodotti assicurativi (5 Cfu) (2), Mercati e prodotti finanziari (10 Cfu), Organizzazione aziendale (5 Cfu), Principi di diritto e gestione delle banche (5 Cfu), Programmazione e controllo (generale) (5 Cfu), Sistemi finanziari comparati (5 Cfu), Sistemi informativi bancari (5 Cfu), Strumenti derivati (5 Cfu) Area economica Storia economica (5 Cfu), Scienza delle finanze (tassazione delle imprese e delle attività finanziarie) (6 Cfu) Area quantitativa Metodi statistici per la finanza e le assicurazioni (7 Cfu), Metodologie di sviluppo software (5 Cfu) Area giuridica Diritto bancario e dei mercati (6 Cfu) (3), Diritto delle assicurazioni (6 Cfu) (3), European insurance law (5 Cfu) (4), EU Risk Governance Regulation (5 Cfu) (4), Principi di diritto e gestione delle banche (5 Cfu) Area lingue English for IELTS (4 Cfu), English for job (1 Cfu) Tirocini formativi Tirocinio curricolare (10 Cfu) Altri insegnamenti proposti dallo studente e che vengano giudicati coerenti con il Piano di Studi dalla apposita Commissione. (2) L insegnamento non è optabile dagli studenti iscritti al curriculum in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari, Profilo in Consulente finanziario e assicurativo. (3) Corso mutuato dalla laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari. (4) Corso in lingua inglese. 13

16

17

18 cosa significa... wanno accademico (a.a.) L anno accademico inizia con l avvio delle lezioni (fine settembre-inizio ottobre) e termina a settembre dell anno successivo, anche se i corsi generalmente terminano nel mese di maggio. Ogni anno accademico prevede tre o quattro sessioni d esame (a seconda delle facoltà) che si svolgono di norma nei mesi di dicembre-febbraio, marzo, giugno-luglio e settembre. L e p a r o l e d e l l U n i v e r s i t à classi di laurea Le classi dei corsi di studio, tra cui le classi di laurea (istituite dall articolo 4 del decreto Ministero dell Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica 3 novembre 1999, n. 509 e confermate dall articolo 4 del decreto del Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca 22 ottobre 2004, n. 270), sono dei raggruppamenti di corsi di studio universitari di pari livello che condividono alcuni obiettivi formativi e rilasciano titoli aventi identico valore legale. Al momento esistono 43 classi di laurea triennale, 94 classi di laurea magistrale e 8 classi di laurea magistrale a ciclo unico. Le singole università possono attivare per ogni classe una o più lauree, scegliere il nome e decidere i piani di studio (rispettando i vincoli della classe). Tutte le lauree che appartengono ad una classe hanno lo stesso valore legale; per questo motivo i bandi dei concorsi pubblici fanno riferimento alle classi e non alle lauree. appello E SESSIoNE d ESaME L appello è la data in cui si può sostenere un esame. Gli elenchi delle date degli esami vengono affissi nelle apposite bacheche in sede e pubblicati sul sito web. Ogni facoltà decide autonomamente quanti appelli programmare durante l anno e in quali mesi. Il periodo di sospensione delle lezioni, durante il quale è possibile sostenere gli esami si chiama Sessione. Ogni sessione prevede più appelli d esame. corso annuale Corso di durata annuale le cui lezioni si svolgono da settembre/ottobre a maggio. corso SEMEStRalE Corso il cui numero di ore e periodo di svolgimento sono equivalenti alla metà del corso annuale. L inizio dei corsi semestrali è a settembre/ottobre e/o febbraio con esami alla fine di ogni semestre. Facoltà La facoltà è una struttura organizzativa che comprende uno o più corsi di laurea. Lo studente svolge il suo percorso universitario all interno di una facoltà, nella quale sceglie e si iscrive a un determinato corso. Le facoltà hanno il compito primario di organizzare l attività didattica per il conseguimento dei titoli di diploma di laurea, e di specializzazione, nonché altre attività didattiche previste dalla legge, dallo Statuto e dai regolamenti. Concorrono con i dipartimenti a organizzare i dottorati di ricerca. ateneo Il termine Ateneo deriva da Athena, la dea Minerva e quindi, per esteso, dal tempio a lei dedicato, dove retori e poeti recitavano i loro componimenti. Oggi è sinonimo di università. L Università Cattolica si articola in Facoltà. CREDITO FORMATIVO UNIVERSITARIO (CFU) Il credito formativo universitario (cfu) è una modalità usata nelle università italiane per misurare la quantità di lavoro di apprendimento richiesto a uno studente. ad ogni esame universitario è associato un certo numero di cfu, che ne stima l impegno richiesto; convenzionalmente 1 cfu è pari a 25 ore di lavoro (indipendentemente dal fatto che questo sia svolto come studio personale o come frequenza a laboratori o lezioni). Per conseguire la laurea triennale occorrono 180 cfu: di regola se ne acquisiscono 60 ogni anno. ad ogni insegnamento viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. Per la laurea magistrale sono necessari altri 120 cfu. I crediti formativi possono essere acquisiti non solo sostenendo gli esami, ma anche attraverso attività extra curriculari riconosciute dalla facoltà. 16

19 IMMatRIcolazIoNE L immatricolazione è l iscrizione al primo anno di università. Con l iscrizione si riceve un numero di matricola che si conserva per tutto il percorso di studi e che è necessario per iscriversi agli esami e usufruire dei servizi dell ateneo. Da qui, per esteso, l uso equivalente di matricola per indicare uno studente del primo anno. laurea Per laurea, si intende la laurea triennale, detta anche di primo livello, e si consegue con 180 CFU. Fornisce allo studente un adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali e garantisce l acquisizione di specifiche conoscenze professionali. Alla fine del corso si ottiene il titolo di dottore. LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO Sono le lauree in architettura e ingegneria edile-architettura, conservazione e restauro dei beni culturali, Farmacia e farmacia industriale, giurisprudenza, Medicina veterinaria, Scienze della formazione primaria (durata 5 anni), Medicina e chirurgia e odontoiatria e protesi dentaria (durata 6 anni) per le quali non è previsto alcun titolo dopo i primi tre anni, ma solo al completamento del ciclo di studi. ] laurea MagIStRalE La laurea magistrale, detta anche di secondo livello, ha durata biennale e vi si accede dopo la laurea triennale. Si ottiene aggiungendo 120 CFU ai 180 conseguiti con la laurea triennale. Fornisce una formazione teorica e metodologica di livello avanzato per l esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici. Alla fine del corso si ottiene il titolo di dottore magistrale. PIaNo di StUdI Il Piano di studi è l insieme degli insegnamenti, ripartiti per ciascun anno di corso, che lo studente deve frequentare, sostenendo i relativi esami, al fine del conseguimento della laurea. Deve essere compilato ogni anno per quei corsi che prevedono insegnamenti a scelta; può essere modificato ogni anno, entro determinate scadenze, ad eccezione dello studente fuori corso. StagE E tirocinio Lo stage è un attività formativa che consente di entrare in contatto con il mondo del lavoro. Alcuni corsi di laurea prevedono un periodo di tirocinio o stage presso enti o aziende convenzionate con l università da svolgersi preferibilmente nel corso dell ultimo anno. Questa attività consente di acquisire crediti. Esiste inoltre la possibilità di effettuare esperienze di stage e lavoro in Italia e all estero al di fuori del percorso curriculare. MaStER UNIvERSItaRI di PRIMo E SEcoNdo livello I master sono corsi di formazione professionale. Esistono master di primo livello, a cui si può accedere dopo la laurea triennale, e master di secondo livello, a cui invece si accede in seguito alla laurea magistrale. Possono durare uno o più anni e al termine è prevista una prova finale. tesi di laurea o PRova FINalE È un elaborato scritto nel quale lo studente sviluppa un progetto o una ricerca personale, in genere su un argomento relativo a un insegnamento compreso nel proprio piano di studi. È svolto sotto la guida di un docente che ha il ruolo di relatore. La presentazione dell elaborato e la relativa discussione davanti a una commissione è necessaria per il conseguimento della laurea. La valutazione complessiva, che tiene conto anche dei risultati dei singoli esami, viene espressa in centodecimi. orientamento.unicatt.it/sot-il-sistema-universitario-glossario 17

20 100% talento 34

21 COLTIVA I TUOI TALENTI

22 OPPORTUNITÀ e strumenti Entrare in università significa confrontarsi con un mondo fatto di corsi e di esami da scegliere, di docenti e di colleghi da conoscere, di tempi da imparare a gestire. Intraprendere questo percorso vuol dire iniziare a costruire il proprio futuro, seguendo le proprie aspirazioni e i propri interessi, in un periodo della vita ricco di sogni, progetti, energie. L Università Cattolica è il terreno fertile in cui ognuno può coltivare i propri talenti. A questo scopo, mette a disposizione strumenti e servizi per superare con consapevolezza e serenità tutte le prove e crea occasioni per conoscersi, per approfondire, per crescere umanamente e culturalmente. STUDIA Servizi on line, libri, strumenti e spazi I-Catt Il portale dedicato agli studenti iscritti e al loro mondo, permette di avere accesso da un punto unico a tutte le informazioni personalizzate sui servizi, sui corsi e sulla didattica e gestire la propria carriera universitaria. Per smartphone e tablet esiste la app I-Catt Mobile, scaricabile gratuitamente sia da Apple Store sia da Google Play. Blackboard È lo spazio online di interazione e collaborazione tra studenti e docenti. Su questa piattaforma digitale sono disponibili strumenti e sussidi per l apprendimento e l approfondimento dei programmi dei singoli corsi. Info: ilab.unicatt.it/blackboard Libri Consultare, prenotare e controllare, da pc, tablet o smartphone, attraverso la pagina personale Mylibrary, i libri di una delle migliori biblioteche universitarie italiane, con un patrimonio di oltre due milioni di volumi che percorrono la storia della scrittura, dalle tavolette sumeriche alle risorse digitali. I libri adottati nei corsi si possono acquistare nella libreria Vita e Pensiero, oltre che agli sportelli di EDUCatt, che vende, a prezzi agevolati, i testi approntati dai professori per i propri corsi e gestisce anche un servizio di prestito e vendita di libri usati. Info: Spazi Per studiare in Università le possibilità sono diverse. Le biblioteche dei dipartimenti, con libri a scaffale aperto; la biblioteca centrale, con una grande sala attrezzata con postazioni ergonomiche; lo spazio dedicato alla ristorazione, che in orario pomeridiano offre posti per la lettura e per lo studio. Tutorato A ogni studente di ciascuna facoltà viene assegnato un tutor al momento dell immatricolazione. Una figura che aiuta a trovare informazioni sui corsi e sui servizi, a pianificare esami e sessioni, ma anche ad acquisire un metodo di studio efficace. Il Servizio Tutorato, in collaborazione con l Orientamento organizza i Welcome Day, giornate di accoglienza dedicate alle matricole di ciascuna facoltà. Info: EDUCatt EDUCatt, l Ente per il Diritto allo Studio Universitario dell Università Cattolica, è la Fondazione che sostiene l Ateneo nella gestione di alcuni servizi fondamentali per migliorare la qualità della vita dello studente. Tra questi figurano in particolare quelli riferiti a bisogni economici, di ascolto e di informazione, ma anche alla ristorazione, all alloggio, allo studio e allo svago. Info: CONOSCI IL MONDO le lingue e le esperienze all estero Selda Il Servizio linguistico di Ateneo promuove l apprendimento delle lingue straniere per tutti gli iscritti. Attivo in tutti i campus, è dotato, a Milano di un centro per l autoapprendimento dove è possibile continuare il processo di studio delle lingue in autonomia. Organizza, inoltre, corsi indirizzati al conseguimento di alcune certificazioni internazionali. Info: selda.unicatt.it Ucsc international Propone una ricca serie di programmi per studiare o lavorare all estero: dai semestri di studio in prestigiose università internazionali alla possibilità di fare esperienze di ricerca in altri Paesi per la tesi di laurea; dai corsi di lingua intensivi nei migliori campus europei ed extraeuropei alle esperienze di stage e di lavoro nel mondo, con la possibilità di ottenere contributi e concorrere per scholarship. Info: ucscinternational.unicatt.it 20

23 IMPARA DAI MAESTRI I protagonisti dell attualità in ateneo Premi Nobel, rappresentanti delle istituzioni italiane e straniere, protagonisti dell economia, della politica, della cultura mondiale: testimoni da cui imparare con profitto lezioni di scienza e di vita. L Università è molto di più della preparazione specialistica. Per informarsi su seminari, convegni e incontri con protagonisti dell attualità basta consultare le bacheche oppure la pagina Eventi online sul sito unicatt.it. Info: METTITI ALLA PROVA lavoro: opportunità e orientamento Stage e placement Per trovare lavoro bisogna imparare a cercarlo. Ma ci si deve preparare per tempo. Il Servizio Stage e placement accompagna studenti e neolaureati a questo appuntamento lungo tutto il percorso di studi: organizza incontri in aula con le aziende, fornisce consulenza per la compilazione del curriculum, propone simulazioni delle prove di selezione e mette a disposizione online, su un portale dedicato, proposte di stage e offerte di impiego. Esiste inoltre la possibilità di effettuare esperienze di stage e lavoro in Italia e all estero al di fuori del percorso curriculare. Info: sep.unicatt.it Lavoro in università Durante il percorso di studi è possibile lavorare in università, per iniziare a fare un esperienza retribuita collaborando con le diverse strutture dell Ateneo (biblioteche, segreterie, uffici) per un tempo pari a 200 ore all anno. Il bando per partecipare alla selezione viene pubblicato nel mese di ottobre. Nella sede di Milano, inoltre, c è la possibilità di autocandidarsi per un lavoro a tempo determinato (progetto Student Work), strutturato su misura per gli studenti, con modalità tali da non compromettere il tempo da dedicare allo studio e alla frequenza dei corsi. Info: FUORI SEDE? vieni a vivere nei campus Collegi in Campus Una realtà moderna e dinamica sul modello dei campus universitari anglosassoni. Non solo una residenza comoda per frequentare le lezioni: il percorso formativo del Collegio è infatti un esperienza che, attraverso l incontro con studenti di varie facoltà, inserisce a pieno titolo gli studenti nella comunità universitaria e offre una proposta di formazione che integra il curriculum accademico, come nel caso di corsi di lingua inglese, tedesca e cinese. Info: CONCORSO COLLEGI Per accedere ai Collegi in Campus e alle residenze in città ogni anno viene indetto, da maggio a settembre e in varie sedi, il concorso Residenze per fuorisede - residenze per fuoriclasse: una prova per giovani talenti che mette alla prova gli studenti attraverso un test scritto e un colloquio. Per gli aspiranti collegiali un occasione unica nei giorni del concorso: alloggiare all interno dei campus universitari, sperimentare la vita in collegio, conoscere i luoghi e i servizi connessi all università e mettersi alla prova in un esperienza nuova, che potrà essere l inizio di un percorso di studio e di vita ricco e stimolante. Info: Residenze in città Le strutture, dislocate sul territorio e ben collegate alle sedi dei corsi, offrono una sistemazione che consente di sfruttare al meglio il periodo universitario. In alcuni casi sono promosse anche attività integrative per una formazione multidisciplinare. Info: Bacheca alloggi Per chi sceglie altre soluzioni abitative, EDUCatt segnala annunci di appartamenti e condivisioni da privato a privato per tutte le sedi. La bacheca, per la sede di Milano, è consultabile gratuitamente anche su iphone e Android attraverso l app I-catt. Per altre offerte abitative è disponibile online un elenco di strutture non convenzionate che accolgono studenti universitari. Info: 21

SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative

SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative MILANO a.a. 2014-15 I corsi di SCIENZE BANCARIE, finanziarie e assicurative Lauree triennali Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie e assicurative GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando

Dettagli

Matematica e Fisica. Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali

Matematica e Fisica. Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali BRESCIA a.a. 2015-16 Matematica e Fisica Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a

Dettagli

I corsi di Matematica e Fisica Lauree triennali. Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali

I corsi di Matematica e Fisica Lauree triennali. Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali BRESCIA a.a. 2014-15 I corsi di Matematica e Fisica Lauree triennali Facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro

Dettagli

DIRITTO ED ECONOMIA delle banche e dei mercati finanziari

DIRITTO ED ECONOMIA delle banche e dei mercati finanziari PIACENZA a.a. 2014-15 Il corso in DIRITTO ED ECONOMIA delle banche e dei mercati finanziari Laurea triennale Facoltà di Economia e Giurisprudenza GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando

Dettagli

Il corso in GIURISPRUDENZA. Laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

Il corso in GIURISPRUDENZA. Laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Economia e Giurisprudenza PIACENZA a.a. 2014-15 Il corso in GIURISPRUDENZA Laurea magistrale a ciclo unico Facoltà di Economia e Giurisprudenza GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro

Dettagli

SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE

SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE UNIVERSITÀ CATTOLICA SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE e ASSICURATIVE R Anno Accademico 2009-2010 Sede di Milano www.unicatt.it/scienzebancarie Laurea Triennale INDICE La Facoltà di Scienze bancarie, finanziarie

Dettagli

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia MILANO-BRESCIA a.a. 2014-15 I corsi di PSICOLOGIA Lauree triennali Facoltà di Psicologia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia MILANO-BRESCIA a.a. 2015-16 I corsi di PSICOLOGIA Lauree triennali Facoltà di Psicologia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia

I corsi di PSICOLOGIA. Lauree triennali. Facoltà di Psicologia MILANO-BRESCIA a.a. 2015-16 I corsi di PSICOLOGIA Lauree triennali Facoltà di Psicologia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare a leggere»,

Dettagli

SCIENZE della formazione

SCIENZE della formazione MILANO-BRESCIA PIACENZA a.a. 2014-1 I corsi di SCIENZE della formazione Lauree triennali e laurea magistrale a ciclo unico Facoltà di Scienze della formazione GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante:

Dettagli

SCIENZE della formazione

SCIENZE della formazione MILANO-BRESCIA-PIACENZA a.a. 201-16 I corsi di SCIENZE della formazione Lauree triennali e laurea magistrale a ciclo unico Facoltà di Scienze della formazione GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante:

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO. Facoltà di. Lauree magistrali. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX bancarie, finanziarie e assicurative FOTO Lauree magistrali www.unicatt.it Milano a.a. 2013-2014 www.unicatt.it INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative

Dettagli

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore?

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Agenda L Università oggi Cosa fare, come muoversi? Cosa si studia in Cattolica I perché di una scelta L orientamento in Cattolica L università oggi E dopo la scuola

Dettagli

I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali

I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali PIACENZA-CREMONA a.a. 2015-16 I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali Lauree triennali Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando

Dettagli

I corsi di GIURISPRUDENZA. Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Giurisprudenza

I corsi di GIURISPRUDENZA. Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Giurisprudenza MILANO a.a. 2014-15 I corsi di GIURISPRUDENZA Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico Facoltà di Giurisprudenza GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo

Dettagli

I corsi di GIURISPRUDENZA. Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Giurisprudenza

I corsi di GIURISPRUDENZA. Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico. Facoltà di Giurisprudenza MILANO a.a. 2015-16 I corsi di GIURISPRUDENZA Laurea triennale e laurea magistrale a ciclo unico Facoltà di Giurisprudenza GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo

Dettagli

I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali

I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali PIACENZA-CREMONA a.a. 2014-15 I corsi di SCIENZE agrarie, alimentari e ambientali Lauree triennali Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando

Dettagli

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3

INDICE. Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2. Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 INDICE Scienze bancarie, finanziarie e assicurative 2 Laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari 3 Laurea magistrale in Banking and finance 6 Laurea magistrale in Scienze

Dettagli

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.

Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e letterature straniere Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02

Dettagli

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia

I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia BRESCIA a.a. 2014-15 I corsi di LETTERE e FILOSOFIA Lauree triennali Facoltà di Lettere e filosofia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare

Dettagli

BRESCIA. a.a. 2015-16. I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia

BRESCIA. a.a. 2015-16. I corsi di. LETTERE e FILOSOFIA. Lauree triennali. Facoltà di Lettere e filosofia BRESCIA a.a. 2015-1 I corsi di LETTERE e FILOSOFIA Lauree triennali Facoltà di Lettere e filosofia GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante: stai cominciando a immaginare il tuo futuro «Stai per cominciare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN FINANZA E METODI QUANTITATIVI PER L ECONOMIA CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI LM-1 e LM-83 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 (FIN) (Sede

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

ALMA ORIENTA SCUOLE 2015/16. Dati aggiornati a gennaio 2015

ALMA ORIENTA SCUOLE 2015/16. Dati aggiornati a gennaio 2015 ALMA ORIENTA SCUOLE 2015/16 Dati aggiornati a gennaio 2015 L ALMA MATER STUDIORUM: UN SISTEMA MULTICAMPUS 5 Campus con sede nelle province di Bologna, Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini e una sede distaccata

Dettagli

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia

SERVICE MANAGEMENT. Profilo in ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE. Il corso di. Laurea triennale. Facoltà di Economia MILANO-ROMA a.a. 2014-15 Il corso di ECONOMIA E GESTIONE AZIENDALE Profilo in SERVICE MANAGEMENT Laurea triennale Scuola Superiore del Commercio del Turismo dei Servizi e delle Professioni Con il sostegno

Dettagli

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA

ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE ECONOMIA, MANAGEMENT E AMMINISTRAZIONE D AZIENDA Classe di Laurea LM 77 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04)

corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M. 270/04) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE Regolamento didattico di corso di studio (laurea di II livello) corso di laurea magistrale in Management internazionale e del turismo (di nuova istituzione D.M.

Dettagli

SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING

SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING CORSO DI LAUREA TRIENNALE SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE, INFORMAZIONE, MARKETING Classe di Laurea L 20 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE COMUNICAZIONE, FORMAZIONE, PSICOLOGIA PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza

piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza piacenza a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Economia Facoltà di Economia e Giurisprudenza INDICE Laurea magistrale in Gestione d azienda 3 General Management 4 International management, legislation

Dettagli

Il Dipartimento offre due Corsi di laurea, orientati sia alle professioni forensi sia -più generalmente- agli impieghi pubblici e

Il Dipartimento offre due Corsi di laurea, orientati sia alle professioni forensi sia -più generalmente- agli impieghi pubblici e Generalità Il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Brescia ha sede in due Palazzi storici del centro della città: - Palazzo Calini ai Fiumi (via San Faustino 41, di fronte alla

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA E COMMERCIO Art. 1 Premessa e ambito di competenza Art. 2 Requisiti di ammissione. Modalità di verifica Art. 3 Attività formative Il presente Regolamento,

Dettagli

Calendario dello studente

Calendario dello studente Unità Orientamento e Tutorato Via Savonarola 11 44121 Ferrara Tel. 0532 293395-96 Fax 0532 293333 Web: www.unife.it/orientamento Email: orientamento@unife.it Università degli Studi di Ferrara Anno Accademico

Dettagli

RELAZIONI INTERNAZIONALI

RELAZIONI INTERNAZIONALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE RELAZIONI INTERNAZIONALI Classe di Laurea LM 52 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.ssa Valentina Sabato

Dettagli

SSAS Scuola superiore di studi avanzati

SSAS Scuola superiore di studi avanzati SSAS Scuola superiore di studi avanzati a.a. 2015/2016 1 Scuola Superiore di Studi Avanzati Ogni Allievo è seguito sia da un tutor che da un relatore specializzato per l approfondimento di un progetto

Dettagli

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017

Open Day Lauree Magistrali. L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Open Day Lauree Magistrali L offerta formativa del Dipartimento di Economia A.A. 2016-2017 Varese, 6 maggio 2016 Il Dipartimento di Economia 2 Servizi agli studenti: Cosa si trova in Dipartimento? Biblioteca

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ACADEMIC REGULATIONS PROGRAMME IN ADMINISTRATION STUDIES UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL AMMINISTRAZIONE (Classe L-16 Scienze dell amministrazione e dell organizzazione) UNIVERSITY

Dettagli

UCSC Exchange Network

UCSC Exchange Network Guida all iscrizione e Regolamento UCSC Exchange Network UCSC International Via Carducci, 28/30 20123 Milano > ucscinternational.unicatt.it Indice 1) Obiettivi 2) Profilo del candidato: chi può partecipare

Dettagli

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO

FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO FAQ ORIENTAMENTO IN INGRESSO 1. CHI SIAMO? 2. COME RAGGIUNGERCI? 3. COSA SONO I DIPARTIMENTI? 4. COS È L ORIENTAMENTO IN INGRESSO? 5. COSA SONO I C.F.U.? 6. COSA SONO I CORSI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica

I Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in. Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica I Facoltà di Medicina e Chirurgia Master di II Livello in Salute Mentale e Benessere dello Sportivo e del Praticante Attività Fisica (Codice Corso di Studio da inserire nel bollettino di immatricolazione:

Dettagli

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA

MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI. Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA MANIFESTO ANNUALE DEGLI STUDI Corso di laurea magistrale in ECONOMIA E FINANZA Anno Accademico 2014/2015 1 ANNO 2 ANNO Economia e Finanza (Classe LM16 D.M. 270/2004) Attivato Attivato Il corso di laurea

Dettagli

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE

AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE .UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI LM77 AI SENSI DEL D.M. 270/2004 CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN AMMINISTRAZIONE E LEGISLAZIONE AZIENDALE (Sede di

Dettagli

COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA

COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE COMUNICAZIONE D IMPRESA, MARKETING E NUOVI MEDIA Classe di Laurea LM 59 DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANE COMUNICAZIONE, FORMAZIONE, PSICOLOGIA PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.

Dettagli

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM. Facoltà di Comunicazione, relazioni pubbliche e pubblicità Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM Corso di laurea in Relazioni pubbliche e comunicazione d'impresa Classe di appartenenza L-20 Scienze della comunicazione Nome inglese del corso: Public

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA Art.1 Premessa e ambito di competenza 1. Il presente Regolamento, in conformità allo Statuto e al Regolamento Didattico di Ateneo, disciplina gli aspetti organizzativi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. F al bando di ammissione pubblicato in data 0//0 Art. - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva, per il biennio accademico 0-0, presso il dipartimento di Biologia e Biotecnologie Lazzaro

Dettagli

Facoltà di Scienze MFN Manifesto degli Studi A.A. 2011/2012

Facoltà di Scienze MFN Manifesto degli Studi A.A. 2011/2012 Facoltà di Scienze MFN Manifesto degli Studi A.A. 2011/2012 Il presente Manifesto degli Studi è conforme a quanto deliberato dalla Facoltà di Scienze MFN nella seduta del Consiglio del 31 Maggio 2011.

Dettagli

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA

CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GIURISPRUDENZA GIURISPRUDENZA (Approvato con delibera del C.d.F. del 07.05.03, modificato con delibera del CdF del 8.10.03, del 12.05.04, del 01.06.2005, 21.12.2005) Regolamento

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni L-35 3 anni sede UNICAM: Camerino crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.mat.it www.sst.unicam.it/sst/ Presentazione

Dettagli

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Scienze XXXXX linguistiche e Letterature straniere Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Sede U.C.S.C. Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Scienze della Formazione. Corso di Laurea in Scienze Psicologiche. Classe di appartenenza: L - 24

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Scienze della Formazione. Corso di Laurea in Scienze Psicologiche. Classe di appartenenza: L - 24 Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Scienze della Formazione Corso di Laurea in Scienze Psicologiche Classe di appartenenza: L - 24 Psychological Studies REGOLAMENTO DIDATTICO Art. 1 Presentazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERCLASSE IN SOCIETÀ E SVILUPPO LOCALE Classe delle Lauree Magistrali in Servizio sociale e politiche sociali (LM-87) Sede didattica del Corso di Laurea Magistrale: Alessandria

Dettagli

Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza

Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza Campus di Ravenna Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza La Scuola di Giurisprudenza non prevede un bando di ammissione ma richiede la partecipazione ad un test di verifica delle conoscenze.

Dettagli

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS

UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL SCIENCES ADVANCED PROGRAMME IN EUROPEAN STUDIES ACADEMIC REGULATIONS UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SIENA FACOLTA DI SCIENZE POLITICHE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN STUDI EUROPEI (Classe LM-90 Studi Europei) UNIVERSITY OF SIENA FACULTY OF POLITICAL

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA

CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Università degli Studi di Cagliari Regolamento Didattico del Corso di Studi in Ingegneria Elettrica, A.A. 2007/08 CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA Art. 1. Articolazione del Corso di Laurea in Ingegneria

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Informatica Titolo I - Istituzione ed attivazione Art. 1 - Informazioni generali 1. Il presente Regolamento didattico si riferisce al Corso di Laurea in Informatica,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. H al bando di ammissione pubblicato in data 0/0/0 Art. - Tipologia L Università degli Studi di Pavia attiva per il biennio accademico 0/0, presso la Facoltà di Scienze MM.FF.NN., Dipartimento di Biologia

Dettagli

GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO. Classe di Laurea LMG/01. DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA - Palermo -

GIURISPRUDENZA CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO. Classe di Laurea LMG/01. DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA - Palermo - CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO GIURISPRUDENZA Classe di Laurea LMG/01 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA - Palermo - PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof. Pietro Lo Iacono E-mail: p.loiacono@lumsa.it

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Fisica

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Fisica Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Fisica L-30 3 anni sede: Camerino via Madonna delle Carceri 9 crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.it www.sst.unicam.it/sst Presentazione

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Scienze della Formazione. Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica

Università degli Studi di Bergamo. Facoltà di Scienze della Formazione. Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica Università degli Studi di Bergamo Facoltà di Scienze della Formazione Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica Classe di appartenenza: LM - 51 Clinical Psychology REGOLAMENTO DIDATTICO Art. 1 Presentazione

Dettagli

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Psicologia XXXXX Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina l'organizzazione didattica e lo svolgimento delle attività formative del

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17 GUIDA DELLO STUDENTE anno accademico 2016/17 Cara studentessa, caro studente, con questa breve Guida potrai orientarti tra i servizi forniti dall'università degli Studi di Palermo e compiere i primi passi

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali

Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT. Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali Regolamento Didattico del Corso di laurea di II livello in: MANAGEMENT Classe delle lauree specialistiche 84/S Scienze economico-aziendali ART. 1 Istituzione del corso di laurea in Management (MGT) Presso

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi

FOTO. Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia. Laurea magistrale. Servizio orientamento. Brescia a.a. 2014-2015. www.unicatt.it. Percorsi Formativi Percorsi Formativi Facoltà di Lettere XXXXX e Filosofia Servizio orientamento FOTO Brescia - Via Trieste, 17 Scrivi a orientamento-bs@unicatt.it Telefona al numero 030 2406 246 Siamo aperti lunedì, martedì,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI

DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI Il DIPARTIMENTO DI STUDI ECONOMICI E GIURIDICI (DISEG) offre un percorso di studio, articolato in vari livelli, in ambito economico ed aziendale, con una particolare attenzione ai temi: - dell economia,

Dettagli

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt.

Gestione XXXXX d azienda FOTO. Laurea magistrale. Facoltà di Economia e Giurisprudenza. Piacenza Cremona a.a. 2014 2015. www.unicatt. Percorsi Formativi Corso Facoltà di laurea Gestione XXXXX d azienda Facoltà di Economia e Giurisprudenza FOTO Laurea magistrale www.unicatt.it Piacenza Cremona a.a. 2014 2015 www.unicatt.it INDICE Laurea

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli. Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli. Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Manifesto degli studi Anno Accademico 2014-2015 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE INFERMIERISTICHE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA CLASSE DELLE LAUREE IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI (CLASSE DELLE LAUREE L-36 e L 16) CORSO DI LAUREA INTERCLASSE SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015

Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015. Senato Accademico 21/07/2015. Comitato Esecutivo 23/07/2015 Consiglio della Facoltà Dipartimentale di Ingegneria 20/07/2015 Senato Accademico 21/07/2015 Comitato Esecutivo 23/07/2015 REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE INDICE TITOLO

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di studio magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici (LM-49)

Regolamento didattico del Corso di studio magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici (LM-49) Regolamento didattico del Corso di studio magistrale in Progettazione e Gestione dei Sistemi Turistici (LM-4) Art. 1. Denominazione del Corso di studio 1. È istituito presso la Facoltà di Scienze politiche

Dettagli

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE

SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE MILANO - BRESCIA a.a. 2015-16 I corsi di SCIENZE LINGUISTICHE e LETTERATURE STRANIERE Lauree triennali Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere GUIDA ALLA LETTURA Un momento importante:

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009

MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Facoltà di Economia Varese MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 Corso di laurea magistrale in Economia e Commercio Corso di laurea magistrale in Economia

Dettagli

PARTE I Principi generali

PARTE I Principi generali UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Banca e Finanza Laurea: Classe: Struttura di riferimento: Altre strutture di riferimento: Banca e Finanza Banking

Dettagli

SCUOLA DI ECONOMIA. REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM-77

SCUOLA DI ECONOMIA. REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE Classe LM-77 ALLEGATO N. 3 AL VERBALE N. 2 DEL CONSIGLIO DELLA SCUOLA DI ECONOMIA DEL 18 APRILE 2013 SCUOLA DI ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO del CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MARKETING E COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE

Dettagli

LINGUE E CULTURE MODERNE

LINGUE E CULTURE MODERNE CORSO DI LAUREA TRIENNALE LINGUE E CULTURE MODERNE Classe di Laurea L 11 DIPARTIMENTO DI SCIENZE ECONOMICHE, POLITICHE E DELLE LINGUE MODERNE PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA Prof.ssa Benedetta Papasogli

Dettagli

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SERVIZIO SOCIALE

CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SERVIZIO SOCIALE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN SERVIZIO SOCIALE Classe delle Lauree in Servizio sociale (L-39) Sedi didattiche del Corso di Laurea: Asti Presidente del Corso di Laurea: Prof.ssa Elena Allegri Referente di

Dettagli

Corsi di laurea. magistrale. Lettere e filosofia. Laurea magistrale in Gestione di contenuti digitali per i media, le imprese e i patrimoni culturali

Corsi di laurea. magistrale. Lettere e filosofia. Laurea magistrale in Gestione di contenuti digitali per i media, le imprese e i patrimoni culturali brescia a.a. 2015-16 Corsi di laurea magistrale Lettere e filosofia Laurea magistrale in Gestione di contenuti digitali per i media, le imprese e i patrimoni culturali Facoltà di Lettere e filosofia 1

Dettagli

Consiglio unificato delle classi 15 e 70/S. Presidente Prof. Paolo Pastori. Segretario Prof. Marco Giovagnoli

Consiglio unificato delle classi 15 e 70/S. Presidente Prof. Paolo Pastori. Segretario Prof. Marco Giovagnoli Facoltà: Giurisprudenza Corsi di Laurea in: Scienze Politiche Scienze Politiche del Lavoro e del Territorio (magistrale) Scienze Politiche (quadriennale) Consiglio unificato delle classi 15 e 70/S Presidente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E MANAGEMENT DELLE IMPRESE DI SERVIZI XVII Scienze dell economia e della gestione aziendale Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO DEFINIZIONI E FINALITA TITOLO I 1. Ai sensi del presente Regolamento si intende: ARTICOLO 1 DEFINIZIONI a) per Ministro, o Ministero, il Ministro o il Ministero competente

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013 (Regolamento didattico 2011) Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2012-2013

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO DIPARTIMENTO DI STUDI AZIENDALI E GIUSPRIVATISTICI CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E GESTIONE DELLE AZIENDE E DEI SERVIZI TURISTICI REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2014-2015

Dettagli

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Master in Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni III edizione A.A. 2013/2014 Master universitario

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN. Comunicazione pubblica, digitale e d impresa Public, Digital and business communication UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN Comunicazione pubblica, digitale e Public, Digital and business communication CLASSE LM-59 DELLE LAUREE MAGISTRALI Anno accademico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 DIPARTIMENTO DI MATEMATICA, INFORMATICA ED ECONOMIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE COORTE 2014/2015 TITOLO I Disposizioni Generali Art.1 Finalità del Regolamento e ambito

Dettagli

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014)

Corso di Laurea in Informatica. Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016 (Regolamento didattico 2014) Università degli Studi di Perugia Dipartimento di Matematica e Informatica Corso di Laurea in Informatica CLASSE L-31 (Lauree in Scienze e Tecnologie Informatiche) Manifesto degli Studi A.A. 2015-2016

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI - FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI - FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAGLIARI - FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRICA REGOLAMENTO DIDATTICO A.A. 2008/09 Art. 1 - Denominazione del Corso di Laurea Presso la Facoltà di Ingegneria

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE REGOLAMENTO DIDATTICO DELLA FACOLTÀ DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE SEZIONE I - NORME GENERALI E COMUNI CAPO I - DENOMINAZIONE E ORGANI Art. 1 - Denominazione dei corsi di laurea e classi di riferimento Art.

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM

Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM Università Politecnica delle Marche Facoltà di Economia G. Fuà SETTIMANA ZERO 2013 GUIDA ALL UNIVPM IMMATRICOLAZIONE Deve essere effettuata mediante l utilizzo della procedura on-line. Coloro che si siano

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea triennale in Classe Facoltà ECONOMIA E COMMERCIO XXVIII Scienze economiche Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento disciplina l articolazione dei contenuti e le modalità

Dettagli

80 BORSE DI STUDIO. 5 giugno 2010 Milano Roma Verona Palermo Cagliari Bari BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI

80 BORSE DI STUDIO. 5 giugno 2010 Milano Roma Verona Palermo Cagliari Bari BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI Istituto Toniolo ENTE FONDATORE E GARANTE DELL UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI 80 BORSE DI STUDIO PER L ANNO ACCADEMICO 2010-11 a favore di studenti che si

Dettagli

Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015/2016

Sede del corso: Como MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2015/2016 DIPARTIMENTO DI DIRITTO, ECONOMIA E CULTURE - DiDEC Corso di Laurea Magistrale in Lingue Moderne per la Comunicazione e la Cooperazione Internazionale Classe LM-3 Lingue Moderne per la Comunicazione e

Dettagli

Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma. Procedura di ammissione a.a. 2016/2017

Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma. Procedura di ammissione a.a. 2016/2017 Corsi di laurea triennale della Facoltà di Economia Sedi di Milano e Roma Procedura di ammissione a.a. 2016/2017 I passaggi per immatricolarti L immatricolazione ai corsi di laurea triennale della Facoltà

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011

Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale in Storia e Civiltà europee (classe LM-84) a.a. 2010/2011 ART. 1 Finalità 1. Il presente Regolamento disciplina il Corso di Laurea Magistrale in Storia

Dettagli

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello)

Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE (già Istituto Universitario Navale) Regolamento didattico di corso di studio (laurea di I livello) corso di laurea in Logistica e trasporti (Adeguamento di corso

Dettagli