Verbale n 1 della riunione conviviale del Lions Club Canale Roero ANNO LIONISTICO 2014/2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Verbale n 1 della riunione conviviale del Lions Club Canale Roero ANNO LIONISTICO 2014/2015"

Transcript

1 Verbale n 1 della riunione conviviale del Lions Club Canale Roero ANNO LIONISTICO 2014/2015 Riunione tenuta il 19/09/2014 alle ore 19, Luogo: Ristorante Monte Oliveto di Casà, in Fraz. Casà 1 Monticello d Alba Convocata dal Presidente: Gianni Marocco Lo scorso 19 settembre, si è svolto presso il ristorante Monte Oliveto di Casà, in Fraz. Casà di Monticello, il primo meeting dell anno lionistico 2014/2015, con al timone il nostro vulcanico ed impeccabile Presidente Gianni Marocco, accompagnato dalla solare e battagliera consorte Anna. L incontro, preceduto da un ottimo aperitivo, è iniziato con la rituale cerimonia di apertura, impeccabilmente condotta dal Cerimoniere del Club Paolo Pavese. Particolarmente toccante è stato l inno d Italia, cantato dal bravissimo tenore (Giovanni) e dalla bravissima soprana (Ivana) i quali, con le loro voci, hanno dato particolarmente risalto al cerimoniale. La serata, magistralmente condotta dal Presidente Gianni Marocco, si è svolta in un clima particolarmente festoso, all insegna dell allegria e della spensieratezza, caratterizzata anche dalla voglia di rincontrarsi dopo la pausa estiva. Appare opportuno riesumare il vecchio detto buona la prima. Hanno presenziato alla nostra serata di apertura oltre ai tantissimi ospiti del Presidente e dei soci presenti, gli amici Lucia e Antonio Toppino del Club gemello di Rho, assieme agli amici del Leo Club Canale Roero, capitanati dal loro bravissimo Presidente Andrea Bergadano, dove, nel corso del cerimoniale è seguito l ingresso di due nuovi soci del Leo Club. Moltissimi gli ospiti presenti, e tantissima è stata la commozione quando la Signora Fiorenza Nizza ha ricordato, con un toccante discorso il caro Eugenio, socio fondatore del Club scomparso prematuramente da poche settimane. Alle stupende parole di Fiorenza, è seguito un commovente scroscio di applausi per la durata di oltre tre minuti da parte di tutti i presenti, in piedi per l occasione a testimoniare la profonda stima e il profondo affetto di tutti noi verso Fiorenza e per ricordare l indimenticabile Eugenio, che rimarrà sempre presente nel cuore di tutti noi. La Famiglia Nizza, in tale contesto ha voluto elargire una donazione a favore del

2 Lions Club Canale Roero, per l importo di 1000 da destinare ai non vedenti. La volontà della famiglia Nizza è stata prontamente esaudita, essendo presente il socio del LC di Rho, Antonio Toppino, Consigliere della Scuola Cani Guida di Limbiate, al quale è stato consegnato l assegno. Avuta la parola, il socio Toppino, oltre ai convenevoli saluti e ringraziamenti, ha comunicato ai presenti che nell anno 2015 il LC Rho, in occasione di Expo 2015, essendo il Lions competente sul territorio, avrà un ruolo da protagonista e organizzatore. In tale occasione, il socio Toppino, formulava ai soci presenti l invito a partecipare a tale importante ed unico evento, anche avvalendosi di alcuni privilegi che ci dettaglierà successivamente. Bellissimo e suggestivo il piccolo spettacolo pirotecnico d argento, che ha visto, come segno di buon auspicio per l anno 2014/2015 bruciare le 25 candele a simboleggiare i 25 anni di vita del Club. Altrettanto suggestivo il particolare momento dedicato all inno dell amicizia cantato tutti assieme. Il Presidente Marocco, con questo inno ha voluto significare l importanza e il valore che ha l amicizia tra tutti noi soci, affinché essa possa essere il motore che accenda la voglia di ritrovarsi, non come obbligo, ma con il piacere di vivere il lionismo tutti assieme. All inno dell amicizia è seguito lo spegnimento delle 25 candele sulla torta, accompagnato da un fragoroso brindisi, per festeggiare i nostri 25 anni del Club. Degno ancora di nota, è stato il piccolo service dei centrotavola che, per il corrente anno lionistico verrà fatto non con i fiori ma con della frutta fresca, la quale, al termine dei meeting, verrà donata ai più bisognosi. Beneficiario della frutta raccolta dai tavoli dell apertura, sono stati gli ospiti della casa di riposo di Corneliano che, grazie a Tiziana Binello, il giorno successivo hanno festeggiato in allegria con una macedonia gigante. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^ Per completezza, vi trascrivo i due discorsi del Presidente Gianni Marocco: Carissimi amiche e amici Lions, gentili signori e signore, graditissimi ospiti, benvenuti a questa serata di apertura dell anno Lionistico 2014/2015. Un ringraziamento particolare và ai soci presenti del Lions Club di Rho con noi gemellati e ai soci del nostro Leo Club che sono il nostro futuro e ci onorano questa sera con l investitura di due nuovi soci.

3 Quest anno è un anno particolare per il nostro club perchè compie 25 anni di appartenenza alla più grande associazione di servizio nel mondo. ¼ di secolo passato assieme, è un traguardo che va festeggiato e celebrato, e quest anno con la vostra collaborazione e il vostro aiuto lo faremo in grande stile. Il motto che ho scelto per quest anno è RINNOVIAMO ED ESALTIAMO L AMICIZIA, che è vuol riprendere il motto del nostro primo Presidente (1990) AMICIZIA E LEALTA, INNANZI TUTTO e vorrei che quest anno, anche con i capelli un po più imbiancati e i visi un po più segnati dal tempo, l amicizia incominciata 25 anni fa, sia rinnovata e consolidata. In questi anni, siamo saliti sui gradini più alti del podio, l argento che è il colore del nostro anno, l abbiamo conquistato in modo straordinario con il lavoro di tutti i soci ed esprimendo tutte le cariche più importanti del distretto, fino a quella più alta del Governatore e adesso via verso l oro. Il mio augurio va alle giovani generazioni che ottengano questi risultati così stupendamente. Congratulazione a questo Club, con la ferma convinzione che la lunga e felice convivenza dimostrata in questi anni, è molto più preziosa del metallo usato per rappresentare questa ricorrenza. Il mio primo obbiettivo di quest anno è portare entusiasmo nel trovarsi. Quando arriva la lettera di convocazione ad una serata, non dovrà essere un problema, caspita di nuovo!!, ma deve essere una gioia di sapere che quella sera ci si ritroverà tra amici. Solo in questo modo aumenterà l interesse di appartenere a questa associazione. Infine se mi permettete, un ricordo va a quei soci che, con serio impegno e assidua presenza, ci hanno accompagnato in questo tratto di vita, ed ora non sono più con noi: Luigi Ocleppo, Filippo Aloi, Piercarlo Manno, Guido Dracone, Luigi Audino, Franco Cravero, Roberto Nizza, Eugenio Nizza. Per loro desidero un applauso. In ricordo dei soci fondatori ho voluto al tavolo d onore : Fiorenza, Petra e Bruna. Prima di passare il microfono a Fiorenza che mi ha chiesto la parola vorrei Fare un augurio per la nascita di Giulia, alla famiglia Garelli, quando nasce un bambino, nasce anche una nuova mamma e un nuovo papà, portate a Giorgio le congratulazioni di tutto il Club. ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

4 Premetto che per tutto l anno, i miei interventi saranno brevi e sintetici primo perchè sono un tecnico e non un oratore, poi perché, vista l età del club, desidero che le serate finiscano di buon ora. Vorrei annunciare alcune proposte per l annata Lionistica, ma invito i soci ad essere presenti la prossima serata che si terrà al Leon d Oro di Canale il 10 ottobre, dove approfondiremo i seguenti argomenti: 1) Sevice. Oltre ai service che portiamo avanti da parecchi anni e ormai sono nel DNA del club, che sono: - Vitalizio a Rosalia Seminara - Contributo alla scuola Cani Guida per non vedenti che quest anno sarà più significativo vista la donazione della famiglia Nizza - Adozioni a distanza - Raccolta occhiali usati e buste affrancate Quest anno propongo 2 service che chiameremo Service Rosa e Service d argento Il primo service rosa sarà proposto e fatto dalle donne del Club. Le donne sono sempre più attente ai problemi della società e sono dotate di un ottimo senso organizzativo, quindi sono sicuramente più qualificate per sviluppare un iniziativa sociale che renderà grande il nostro Club. Il secondo service d argento sarà proposto e fatto dai soci del Club e sarà un service sul territorio del Roero. Per ora abbiamo pensato alla catalogazione e al censimento di tutti i piloni dei 22 Comuni del Roero, oltre ) Finanziamento dei service. Come finanzieremo i nostri service? Mia moglie ha disegnato e creato un modello esclusivo di braccialetto per il nostro Club che chiameremo Il bracciale della solidarietà e dell amicizia basterà produrlo e venderlo. Con un po di impegno di tutti i soci e amici, si potrà ottenere un buon risultato. La partita di pallone elastico un pugno alla sete quest anno cambierà formula e potrebbe essere disputata in un grande sferisterio della Liguria. 3) Un evento importante del nostro Club sarà la Visita alla sede centrale operativa del Lions Club International a Oak Brook (Illinois) nel cuore del Lionismo dove vedremo al lavoro 300 persone.

5 Visiteremo anche Chicago e New York. 4) Per i nostri 25 anni di appartenenza al LIons, abbiamo pensato di realizzare un gagliardetto commemorativo realizzato dal nostro socio, il maestro Dino Pasquero. Questo rappresenta sul fronte su campo d argento i loghi del Roero e del Lions Club International, al centro la ruota con il 25 che indica gli anni di attività del club e il Motto rinnoviamo ed esaltiamo l amicizia. Sul retro un paesaggio tipico del Roero con una breve descrizione ma molto significativa Colline coltivate, punteggiate di castelli, freschi boschi, profonde fenditoie e gente determinata. Questo è il Roero e questa gente determinata siete voi soci 5) Infine vi voglio dire che un piccolo primo service lo faremo proprio questa sera. Io e mia moglie abbiamo deciso che quest anno, sui tavoli non ci saranno i fiori ma delle confezioni di frutta o ortaggi commestibili e che a fine serata saranno donati a persone più sfortunate di noi. Le confezioni di questa sera saranno portate da Tiziana, alla casa di riposo di Corneliano dove lei è presidente. Alle ore 24 circa, con un tocco di campana, il Presidente Gianni Marocco ha dichiarato chiusa la serata. Il Segretario del LC Canale Roero Corrado Benotto

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA.

VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. VOI SIETE LA FORZA DELLA RICERCA ANCHE NEI VOSTRI MOMENTI DI GIOIA. AIRC. DA OLTRE 40 ANNI LA NOSTRA FORZA SONO LE TANTE PERSONE CHE CREDONO IN NOI. Dietro la sigla AIRC ci sono quasi due milioni di soci

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter

FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter Pianificazione della Serata della Charter per festeggiare il nuovo Lions Club La Serata della Charter è un evento speciale

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

L agenda dei lavori dovrebbe essere così articolata:

L agenda dei lavori dovrebbe essere così articolata: CERIMONIALE Sotto questo sostantivo si intendono quell insieme di norme e consuetudini attenendosi alle quali qualsiasi manifestazione ha uno svolgimento ordinato ed armonico. Il Cerimoniale che noi proponiamo

Dettagli

DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA.

DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA. DAI TUOI MOMENTI SPECIALI PRENDE FORMA NUOVA RICERCA. Momenti che contano. Per te e per la ricerca. La vita è piena di occasioni che vale la pena di celebrare: dal matrimonio al battesimo, dalla cresima

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011

ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 ΤΠΟΤΡΓΔΙΟ ΠΑΙΓΔΙΑ ΚΑΙ ΠΟΛΙΣΙΜΟΤ ΓΙΔΤΘΤΝΗ ΜΔΗ ΔΚΠΑΙΓΔΤΗ ΚΡΑΣΙΚΑ ΙΝΣΙΣΟΤΣΑ ΔΠΙΜΟΡΦΩΗ ΣΕΛΙΚΕ ΕΝΙΑΙΕ ΓΡΑΠΣΕ ΕΞΕΣΑΕΙ ΥΟΛΙΚΗ ΥΡΟΝΙΑ 2010-2011 Μάθημα: Ιταλικά Δπίπεδο: 2 Γιάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία: 23 Μαΐοσ

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L.

FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L. FACCIAMO DI UN EVENTO UNA GRANDE FESTA CON UNA DONAZIONE PER I PROGETTI A.I.L. Annunciare il vostro matrimonio, la nascita di un bimbo, la prima comunione o un altro evento insieme all'a.i.l. è un bel

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015

LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST. 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Distretto 108Ib-4 1 Circoscrizione Zona B LIONS CLUB SESTO SAN GIOVANNI HOST 48 ANNO SOCIALE 2014-2015 Newsletter N 4 Maggio - Giugno 2015 Presidente Segretario Cerimoniere Luca Sabatini Salvatore Bomparola

Dettagli

L We Serve Distretto 108L

L We Serve Distretto 108L L We Serve Distretto 108L Gov. Ida Panusa Zappalà 2006-2007 Indicazioni pratiche per gli Officers di Club Organizzare bene un Club Un Club bene organizzato facilita il compito del Presidente e dei suoi

Dettagli

Il mercato dei figli

Il mercato dei figli Il mercato dei figli È una realtà veramente inquietante che finora non riguarda direttamente l Italia almeno dal punto di vista legislativo e ci auguriamo ardentemente non arrivi MAI ad essere permessa.

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

!! " " " # $ "! %& ' ( " # ))' * * * +!" +

!!    # $ ! %& ' (  # ))' * * * +! + !! " " " # $ "! %& ' ( " # ))' * * * +!" + , $ "!$ " " - )." $ -! $-$ ) / / " )/ 0 1 +, %" " --!/ + 2 /!" "-! - " ".!! $ # 3 # ""!"! % 4 + - " " 5 6 6 7 8& - $ -)" 9! %+! " #! $ % 4 + : ;, < = > 0 " )"

Dettagli

Rotary Club Salerno a.f. 1949

Rotary Club Salerno a.f. 1949 Saluti Nell assumere le insegne presidenziali del club Rotary Salerno, insegne che, per la prima volta nella storia del nostro club, vengono dalle mani di una gentile signora presidente, dalle mani della

Dettagli

ITALIA 1 agosto 2010 Nuovi Membri del GET Team

ITALIA 1 agosto 2010 Nuovi Membri del GET Team Nuovi Membri del GET Team Maria Cristina De Leo e Marco Piermarteri Mi Chiamo Maria Cristina, ho 42 anni ed abito a Genzano in provincia di Roma. Da molti anni ero in sovrappeso ed è bruttissimo passare

Dettagli

LETTERA AI MIEI FIGLI...

LETTERA AI MIEI FIGLI... 26 aprile 2012 LETTERA AI MIEI FIGLI... Cari bambini Greta e Tommaso, in futuro spero di avervi come figli. Ho molti desideri per voi, uno di questi è che completiate gli studi fino all Università e che

Dettagli

Scuola Primaria Pisani Dossi. Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE

Scuola Primaria Pisani Dossi. Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE Scuola Primaria Pisani Dossi Istituto Comprensivo Erasmo da Rotterdam ALBAIRATE Autori: alunni 3^B Anno scolastico 2012-2013 Il 10 maggio abbiamo incominciato questa esperienza. Ci sono 4 materie: italiano,

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

IL CERIMONIALE DI CLUB E DI DISTRETTO

IL CERIMONIALE DI CLUB E DI DISTRETTO The International Association of Lions Clubs DISTRETTO 108 L IL CERIMONIALE DI CLUB E DI DISTRETTO a cura di Mario Paolini Cerimoniere Distrettuale (v. Luglio 2008) 1 La Cerimonia è un complesso di atti

Dettagli

P.31 F. 6 anni Io odissimo* la radioattività.

P.31 F. 6 anni Io odissimo* la radioattività. P.30 F. 6 anni Signor Kan, faccia sparire la radioattività per favore. Sono Sae Ogawa di Fukushima. Voglio uscire a giocare fuori. Da Sae 6 anni 1 elementare. (letto da Simona) P.31 F. 6 anni Io odissimo*

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m

l intervista Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione m m Mario GERMANI, una Vita per la Manutenzione Mario Donato Germani, titolare della ditta di manutenzione, GERMAR srl, compie 70 anni di vita e 50 di attività. Lo abbiamo incontrato ed intervistato perché

Dettagli

due occhi per chi non vede

due occhi per chi non vede due occhi per chi non vede Pubblicazione quadrimestrale d informazione Servizio Cani Guida dei Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti onlus Anno XXXV - Numero 98 Gennaio/Aprile 2015 Direttore Responsabile:

Dettagli

L.C. ROMA MARE: IL TESTIMONE PASSA A MAURO MONACO e PER I LEO AD IRENE CAMPOLMI (28 giugno 2014)

L.C. ROMA MARE: IL TESTIMONE PASSA A MAURO MONACO e PER I LEO AD IRENE CAMPOLMI (28 giugno 2014) L.C. ROMA MARE: IL TESTIMONE PASSA A MAURO MONACO e PER I LEO AD IRENE CAMPOLMI (28 giugno 2014) Passaggio della Campana al Lions Club Roma Mare e contestualmente al Leo Roma Mare. L Avvocato Mauro Monaco

Dettagli

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE

Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Bianca Maria Toccagni Insegnante Scuola Elementare La Roccia SPORT, GIOCO E FAIR PLAY NELLA SCUOLA ELEMENTARE Saluti alle autorità Presidente dott. Silvagni Segretario di stato alla cultura Segretario

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Rotary Club Bergamo Sud

Rotary Club Bergamo Sud STRUTTURA E LOCATION VITA DEL CLUB notizie e curiosità DISTRETTO 2042 GRUPPO OROBICO 1 EVENTI MANIFESTAZIONI ROTARY PAGINA 4 PAGINA 5-8 Paola Brambilla PAGINA 9-10 lettera della Rotary Fondation PAGINA

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO COSA E L insieme di attività avviate dall allenatore per formare il ragazzo, attraverso lo sport, ai valori umani e cristiani PARTI COINVOLTE - ALLENATORE RESP. ANNATA

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

E lei Dott. CIANI cosa ne pensa di noi broker? Non mi dica che Enza Mazzitelli del nostro ufficio P.L. non è gentile!!!

E lei Dott. CIANI cosa ne pensa di noi broker? Non mi dica che Enza Mazzitelli del nostro ufficio P.L. non è gentile!!! Gentili ospiti, vi sono mancata l anno scorso? Un lieto evento, la nascita del terzogenito di Giulia Ligresti, mia fraterna amica, mi aveva, ahimè, costretta a posticipare la cena a settembre. Ma così

Dettagli

Tanti doni bellissimi!

Tanti doni bellissimi! Tanti doni bellissimi! Io sono dono di Dio e sono chiamato per nome. Progetto Educativo Didattico Religioso Anno Scolastico 2015 2016 Premessa Il titolo scelto per la programmazione religiosa 2015 2016

Dettagli

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio.

n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. Cari Sposi, n questo documento troverete le domande che spesso ci vengono poste, relative al servizio fotografico di un matrimonio. E importante che le leggiate perché vi daranno alcune informazioni molto

Dettagli

Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don

Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don Dopo il recente evento sismico,le associazioni Incontrarti e Piccole onde hanno avuto l'occasione di proporre alla classe III B della scuola don Milani un laboratorio sul tema del cambiamento. Stimolati

Dettagli

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215

DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 DICEMBRE 2013 ANNO 4 - NUMERO 1 L ECO DELL OPERA PIA OPERA PIA CORBETTA - VIA GENTILINI, 4 BORGOLAVEZZARO TEL. 0321-885215 Anche quest anno ormai sta volgendo al termine. Con tanta gioia nel cuore posso

Dettagli

Il Lions International

Il Lions International Il Lions International The International Association of Lions Clubs è nata nel 1917, ha per motto WE SERVE ed è presente in 208 paesi e aree geografiche del mondo con 1.350.000 soci. L Italia è divisa

Dettagli

INTERVENTO DEL RETTORE, PROF. LORIS BORGHI, ALLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA LAUREA HONORIS CAUSA IN MEDICINA E CHIRURGIA

INTERVENTO DEL RETTORE, PROF. LORIS BORGHI, ALLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA LAUREA HONORIS CAUSA IN MEDICINA E CHIRURGIA INTERVENTO DEL RETTORE, PROF. LORIS BORGHI, ALLA CERIMONIA DI CONFERIMENTO DELLA LAUREA HONORIS CAUSA IN MEDICINA E CHIRURGIA AL CAV. DOTT. LUCIANO ONDER Autorità Civili, Militari e Religiose, Autorità

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

LIONS DAY 6 aprile 2014

LIONS DAY 6 aprile 2014 LIONS DAY 6 aprile 2014 Si sono chiusi i battenti del Lions Day 2014 che ha visto in campo risorse ed energie del Distretto 108L. Una giornata piena quella di domenica scorsa che ha stabilito un contatto

Dettagli

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana

Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana Via Aurelia, 796-00165 Roma - Italia www.caritasitaliana.it Ideazione e testo: Cosetta Zanotti Illustrazioni: Cinzia Ratto Progetto grafico e stampa: Publistampa Pergine Valsugana PRIMA SETTIMANA di Avvento

Dettagli

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida al Programma delle Attività

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida al Programma delle Attività LIONS, BAMBINI AL CENTRO Guida al Programma delle Attività INTRODUZIONE Grazie, Lions, per la vostra dedizione e per il vostro impegno nel migliorare la vita dei bambini...uno per uno. Ogni giorno i Lions

Dettagli

THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS. Distretto 108AB. Flavia Pankiewicz Lions Club Lecce Santa Croce

THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS. Distretto 108AB. Flavia Pankiewicz Lions Club Lecce Santa Croce THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS Distretto 108AB Flavia Pankiewicz Lions Club Lecce Santa Croce Candidato 2º Vice Governatore per l Anno Sociale 2015-2016 I have a dream. Io ho un sogno dichiarava

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

Programma del mese di MAGGIO 2012

Programma del mese di MAGGIO 2012 Programma del mese di MAGGIO 2012 Mese della Cultura Cari Amici, di seguito il programma del mese di Maggio del Rotary Club Capitanata Data Martedì 1 Maggio 2012 Giovedì 10 Maggio 2012 Bangkok Convention

Dettagli

Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030

Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030 Ass. di volontariato per portatori di handicap L.go Martiri 2 Agosto- Galliate ( NO) CF 94016410030 COPIA OMAGGIO 1 Noi come Voi è un associazione che accoglie tutti i giorni mol ti giovani con disabilità

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Sono stato mandato da loro per ringraziarvi per il vostro cuore generoso verso di loro.

Sono stato mandato da loro per ringraziarvi per il vostro cuore generoso verso di loro. ASENABU de Buyengero et Burambi B. P. : 500 B U J U M B U R A Tel.: (257) 750694-758481-744260 GRAZIE! Carissimi amici e benefatori dei bambini orfani di Buyengero, pace e bene. la nostra cultura cristiana

Dettagli

Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE

Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE UNA GUIDA LIONS CLUBS INTERNATIONAL Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE LIONS CLUBS INTERNATIONAL PREMI LIONS GIOVANI LEADER NEL SERVICE I giovani che fanno volontariato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013

ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI. Anno Scolastico 2012/2013 ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI ERICE TRENTAPIEDI ISTITUTO COMPRENSIVO G. MAZZINI Anno Scolastico 2012/2013 Classe 4^ B PREFAZIONE UNA GRANDE AMICIZIA Questo giornalino è nato dall idea di mettere insieme

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

GIROTONDO DI PAROLE Edizioni

GIROTONDO DI PAROLE Edizioni GIROTONDO DI PAROLE Edizioni Associazione Culturale Lecce,. Preg.ma/o Dirigente dell Istituto Scolastico e p.c. alla/al Responsabile dei Progetti Buongiorno, mi chiamo Alessandra Toma e con la mia Associazione

Dettagli

MANUALE DEL CERIMONIERE

MANUALE DEL CERIMONIERE The International Associationof Lions Clubs DISTRETTO 108 YA Governatore dott. Luigi Buffardi Nulla Dies Sine Linea MANUALE DEL CERIMONIERE Collana i tascabili del Distretto 108YA The International Associationof

Dettagli

Testimonianze dei Donatori

Testimonianze dei Donatori Testimonianze dei Donatori Sono iscritto nel Registro dei Donatori di Midollo Osseo e il 10 giugno 2004 ho donato, presso l'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Pur non sapendo

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013

Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 alla Istituto Comprensivo Statale Aldo Moro Scuola dell Infanzia Collodi Corbetta Anno Scolastico 2012-2013 IL CALENDARIO DELL AVVENTO Collaborando con la Città dei Bambini, ogni sezione ha preparato su

Dettagli

Lions Clubs International Tema Presidenziale 2014-2015. Presidente Joe Preston

Lions Clubs International Tema Presidenziale 2014-2015. Presidente Joe Preston Lions Clubs International Tema Presidenziale 2014-2015 Presidente Joe Preston Un "branco di leoni (in inglese pride) è un gruppo appartenente alla stessa famiglia, che vive nella savana dell Africa centrale.

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

PADRE MAESTRO E AMICO

PADRE MAESTRO E AMICO PADRE MAESTRO E AMICO Padre, di molte genti padre, il nostro grido ascolta: è il canto della vita. Quella perenne giovinezza che tu portavi in cuore, perché non doni a noi? Padre, maestro ed amico noi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Bollettino mensile n 3. Mese della Rotary Foundation

Bollettino mensile n 3. Mese della Rotary Foundation Cari amici, Bollettino mensile n 3 Novembre 2012 Mese della Rotary Foundation il 9 novembre abbiamo iniziato l attività rotariana con un volo virtuale pindarico all interno degli aerei MD339A pilotato

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

E tu, cosa hai fatto? 6

E tu, cosa hai fatto? 6 E tu, cosa hai fatto? 6 In questa lezione impari a: * capire un testo semplice su eventi passati * raccontare attività ed eventi passati 1 Per iniziare Dove sono queste persone? Che cosa fanno? Parlane

Dettagli

Effetti speciali per Matrimoni ed Eventi. Catalogo 2015

Effetti speciali per Matrimoni ed Eventi. Catalogo 2015 Effetti speciali per Matrimoni ed Eventi Catalogo 2015 Aggiornamento gennaio 2015 Twentyeventi S.r.l. Create Your Event Via Pietradefusi 50-00134 Roma Tel. 329.74.74.622 328.6272125 info@twentyeventi.it

Dettagli

Kiwanis. Le sei finalità e la Regola d oro di Kiwanis. International. 1 Affermare la supremazia dei valori umani e spirituali su quelli materiali.

Kiwanis. Le sei finalità e la Regola d oro di Kiwanis. International. 1 Affermare la supremazia dei valori umani e spirituali su quelli materiali. Kiwanis International District Switzerland Liechtenstein Le sei finalità e la Regola d oro di Kiwanis Serving the Children of the World www.kiwanis.ch 1 Affermare la supremazia dei valori umani e spirituali

Dettagli

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi.

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi. Cari amici dei Salesiani, all inizio di questo nuovo anno formativo desideriamo presentarvi un breve riassunto delle nostre attività dalla fine del giugno scorso fino a settembre. 1 giugno - Animazione

Dettagli

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO

BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO BASILICA PAPALE DI SAN PIETRO 20 ANNIVERSARIO EVANGELIUM VITAE 25 MARZO 2015... 1) Oggi ricordiamo il Sì di Maria alla vita, quella vita che prodigiosamente sbocciò nel suo grembo immacolato. Mentre ricordiamo

Dettagli

GIORNATA DELLA SOLIDARIETA. Cari amici,

GIORNATA DELLA SOLIDARIETA. Cari amici, E D I Z I O N E S T R A O R D I N A R I A G E N N A I O 2 0 1 2 GIORNATA S O M M A R I O : INTRODUZIONE LOCANDINE DELLE MANIFESTAZIONI DI: GENOVA RAPALLO LAVAGNA LA SPEZIA Cari amici, DELLA SOLIDARIETA

Dettagli

LE FILIGARE. winery and accomodations in Chianti. Wedding

LE FILIGARE. winery and accomodations in Chianti. Wedding LE FILIGARE winery and accomodations in Chianti Wedding Vivi un giorno indimenticabile nel cuore del Chianti Classico Le Filigare Le Filigare è il nome della collina, dove si trova l agriturismo, nel cuore

Dettagli

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007 RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007 COMITATO STATUTO E REGOLAMENTO 1. Adottata la risoluzione da presentare alla Convention Internazionale 2008 per

Dettagli

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo

Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Briciola e la pulce: recensioni V B scuola Quasimodo Apro gli occhi e mi accorgo si essere sdraiata su un letto. [ ] La prima cosa che mi viene in mente di chiedere è come mi chiamo e quanti anni ho. È

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Manuale del Presidente di Club

Manuale del Presidente di Club Manuale del Presidente di Club Il Presidente di Club Manuale del Distretto 108L Collocazione dei Lions Clubs nell Ordinamento Giuridico I Lions Clubs sono collocabili tra le Associazioni non riconosciute,

Dettagli

Centro di Milano " Romolo Monti "

Centro di Milano  Romolo Monti Centro di Milano " Romolo Monti " NEWS N. 9 Gennaio 2013/9 SALUTO DEL PRESIDENTE Cari Soci, volontari e utenti, mi è gradito poter porgere gli auguri di buon anno a Voi che, con la Vostra amicizia o con

Dettagli

È uno dei motivi che spinge Germano Versiglia, titolare dell impresa di onoranze funebri Versiglia con sede a Stradella, in provincia di Pavia, a

È uno dei motivi che spinge Germano Versiglia, titolare dell impresa di onoranze funebri Versiglia con sede a Stradella, in provincia di Pavia, a 1 Un occasione in più È uno dei motivi che spinge Germano Versiglia, titolare dell impresa di onoranze funebri Versiglia con sede a Stradella, in provincia di Pavia, a continuare a scegliere Scrigno del

Dettagli

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE

UNA GRANDE EMOZIONE TANTE POESIE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A.COSTA Scuola dell infanzia G.B.Guarini Scuole primarie A.Costa G.B.Guarini A.Manzoni Scuola secondaria di 1 grado M.M.Boiardo Sezione Ospedaliera Sede: Via Previati, 31 44121

Dettagli

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale

Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Discorso Ministro On. Prof. Maria Chiara Carrozza Inaugurazione anno scolastico 2013/2014 Palazzo del Quirinale Signor Presidente della Repubblica, gentili Autorità, cari dirigenti scolastici, cari insegnanti,

Dettagli

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI

CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI CATALOGO BOMBONIERE SOLIDALI Un modo speciale per festeggiare le vostre ricorrenze (battesimi, comunioni, cresime, nozze, lauree, compleanni, anniversari, ecc.) con bomboniere, cartoncini, pergamene, liste

Dettagli

Dopo i convegni a che punto siamo?

Dopo i convegni a che punto siamo? N. 33 Maggio 2009 1 A cura del: Coordinamento Banche del Tempo di Milano e Provincia - Via dei Transiti, 21 20127 Milano c/o Auser Telefono: 02 2618006 o 339 1453 112 E-mail: bdtmipro@tin.it Sito: www.banchetempo.milano.it

Dettagli

Testimonianze dei Pazienti

Testimonianze dei Pazienti Testimonianze dei Pazienti Ho scritto una lettera Al mio donatore Per dire grazie a lui E a quanti nel mondo Si rendono disponibili A donare il midollo Per salvare la vita Di un fratello Che non conoscono

Dettagli

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010

MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 MA COSA SARA QUELLO STRANO BIDONE? VIAGGIO AVVENTUROSO NEL MONDO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA A CISTERNA D ASTI 1 19 NOVEMBRE 2010 Il cantoniere di Cisterna, Roberto Massocco, ci ha portato un bel bidone

Dettagli

LE GIORNATE ROMANE DELLA PRESIDENTE INTERNAZIONALE CATHERINE REFABERT 09 12 gennaio 2012

LE GIORNATE ROMANE DELLA PRESIDENTE INTERNAZIONALE CATHERINE REFABERT 09 12 gennaio 2012 LE GIORNATE ROMANE DELLA PRESIDENTE INTERNAZIONALE CATHERINE REFABERT 09 12 gennaio 2012 Come presidente dell Inner Wheel Club di Roma Est, designato come club-contatto per i preparativi del soggiorno

Dettagli

MEMORIAL USA CANADA. Di Chiara Ciancarelli NEGLI STATI UNITI - A NEW YORK

MEMORIAL USA CANADA. Di Chiara Ciancarelli NEGLI STATI UNITI - A NEW YORK MEMORIAL USA CANADA Di Chiara Ciancarelli NEGLI STATI UNITI - A NEW YORK Dopo aver visitato gran parte dell Europa e del nord africa questa estate ho deciso di volare oltreoceano, e di farlo insieme ai

Dettagli

Introduzione all Azione professionale

Introduzione all Azione professionale Introduzione all Azione professionale Introduzione all Azione professionale L affiliazione al Rotary si basa sulle capacità professionali dei suoi soci, ed ogni club si sforza di creare un microcosmo del

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno

Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno Carige: il nuovo management per rinnovarsi dall interno di Giovanni Berneschi Il Consiglio di Amministrazione di Banca Carige ha disegnato la nuova Direzione Generale dell Istituto. Su mia proposta, sono

Dettagli

a cura di Giorgio Corrente Gruppale-Duale Il lavoro clinico in psicoanalisi con bambini e genitori Volume primo

a cura di Giorgio Corrente Gruppale-Duale Il lavoro clinico in psicoanalisi con bambini e genitori Volume primo a cura di Giorgio Corrente Gruppale-Duale Il lavoro clinico in psicoanalisi con bambini e genitori Volume primo Indice Presentazione 7 Giorgio Corrente Prefazione 9 Marta Badoni Parte prima GRUPPALE-DUALE

Dettagli

Newsletter di luglio 2014

Newsletter di luglio 2014 Newsletter di luglio 2014 Due Villaggi sempre più amici: Saragozza e Saronno Prosegue il progetto di gemellaggio tra il Villaggio SOS di Saronno e quello di Saragozza, iniziato nell agosto dell anno scorso

Dettagli

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno)

COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COMUNE DI ALBANELLA (Provincia di Salerno) COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 78 Del 02-08-2013 Oggetto: Festeggiamenti 100 anni Sig.ra De Rosa Antonia L'anno duemilatredici il giorno due

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

Newsletter gennaio 2015

Newsletter gennaio 2015 Newsletter gennaio 2015 Anche nel 2014, il nostro Villaggio si è confermato come una realtà in continuo movimento. In questo periodo ancora così difficile, i bisogni si evolvono e il Villaggio si evolve

Dettagli

MaXu. -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA

MaXu. -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA MaXu -Photographer - CORSI PERSONALIZZATI DI FOTOGRAFIA Presentazione MaXu è Massimiliano Uccelletti, fotografo professionista romano, classe 1969. La sua passione per la fotografia nasce nel 1994 e si

Dettagli

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda.

Introduzione L insegnante: Oggi impareremo a conoscere le nostre capacità e quelle degli altri. Impareremo anche come complementarsi a vicenda. www.gentletude.com Impara la Gentilezza 5 FARE COMPLIMENTI AGLI ALTRI Guida Rapida Obiettivi: i bambini saranno in grado di: di identificare i talenti e i punti di forza propri e degli altri, e scoprire

Dettagli