CORSO LIVELLO AVANZATO DA MILLEWIN A MILLE UTILITA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO LIVELLO AVANZATO DA MILLEWIN A MILLE UTILITA"

Transcript

1 CORSO LIVELLO AVANZATO DA MILLEWIN A MILLE UTILITA Contenuti aggiornati al mese di Febbraio 2011 *Il presente documento è stato realizzato grazie al contributo della Società Italiana di Medicina Generale (SIMG), della Scuola Veneta di Medicina Generale (SVeMG), del Dott. Carlo Fedele Marulli, del Dott. Domenico Pasculli, e della Dott.ssa Silvia Riccomi che hanno fornito materiali, documentazione e suggerimenti per la realizzazione.

2 PROGRAMMA DEL CORSO Arrivo partecipanti e registrazione Presentazione del Corso Menù di Mille Utilità: la Funzione Statistiche Centrale Statistiche: utilizzare le interrogazioni presenti in Biblioteca Ricerche tramite Selezioni ed Estrazioni - Esercitazione Riepiloghi personali Il Menù Controllo - Esercitazione Il Menù Testi Il Menù Tabelle Il Menù Stampe Il Menù Manutenzione Verifica apprendimento tramite post-test

3 Il nuovo ACN per la Medicina Generale prevede, tra gli altri compiti del medico, l invio periodico alla ASL di appartenenza di una serie di informazioni relative alla gestione dei pazienti. Millewin è una Cartella Clinica informatizzata in cui è possibile registrare i dati relativi a ciascun paziente.

4 Attraverso la sezione Mille Utilità ogni informazione registrata può essere estratta dal database. Dai semplici dati anagrafici alle richieste più esigenti coinvolgendo tutti i settori degli archivi. Mille Utilità permette anche di: Eseguire personalizzazioni del programma gestionale Stampare PIP ed Accessi domiciliari Controllare la congruità e la coerenza dei dati immessi e di variarli

5 OBIETTIVI DEL CORSO Informazioni di base per l uso del programma Mille Utilità. Illustrare i Menù principali di Mille Utilità, in particolare le Funzioni Statistiche Individuare alcune personalizzazioni che è possibile implementare nel programma di Gestione della Cartella Clinica. Dimostrare come la corretta archiviazione dei dati rappresenti, oltre al modo migliore per gestire la patologia del paziente e per la tutela legale del Medico, anche il sistema più congeniale per poter effettuare Audit, ricerca o semplicemente gestire gruppi di pazienti.

6 PRIMA PARTE LE FUNZIONI FONDAMENTALI DI MILLE UTILITA 6

7 I MENU DI MILLE UTILITA FUNZIONI Statistiche Controllo Testi Tabelle Agende Accessi AUSL Manutenzione RRS local Medicina di Gruppo Amministratore SPECIFICHE Impostazione ed esecuzione di interrogazioni Coerenza dei dati registrati Configurazione testi di stampa Personalizzazione tabelle inserite Impostazione delle agende Impostazione dati utente, nomina sostituti, trasferimento pazienti da un utente all altro Acquisizione dati dall archivio dell Azienda Sanitaria Locale Aggiornamento Tabelle, Salvataggio dati Procedura per la gestione di più ambulatori Procedura di statistica e controllo sui dati del gruppo Inserimento nuovi utenti, Legge 675, gestione password 7

8 STATISTICHE Analisi dei dati registrati Selezionare Centrale Statistiche 8

9 CENTRALE STATISTICHE Consente di eseguire report di sistema e selezioni ed estrazioni presenti in Biblioteca o quelle personali. E possibile selezionare i pazienti, il periodo su cui effettuare le interrogazioni, la presenza o meno di determinate patologie e la loro iscrizione a registri di patologia. Cliccando su Esegui si apre una sezione in cui è possibile selezionare il periodo da esaminare e le statistiche disponibili. 9

10 Selezionare il periodo Selezionare i pazienti 1 0

11 ESTRAZIONI IN SERIE Questa funzione consente di effettuare in sequenza più estrazioni SQL Selezionare Estrazioni in serie Selezionare estrazioni SQL desiderate Impostare il periodo da esaminare Cliccare su Esegui Selezionare cartella e tipo file (Excel) Il programma prosegue sino a proporre il messaggio Estrazioni concluse 11 11

12 ESTRAZIONI IN SERIE 2) Selezionare Estrazioni SQL desiderate 3) Impostare il periodo di riferimento 1) Fleggare su Estrazioni in serie 4)Cliccare su Esegui 12

13 13 ESTRAZIONI IN SERIE 2

14 ESTRAZIONI IN SERIE 3 Scegliere formato di salvataggio Cliccare su OK 14

15 15 ESTRAZIONI IN SERIE 4

16 REPORT DI SISTEMA Analisi spesa o o o o Attività Spesa per paziente Spesa per farmaci Spesa per accertamenti Spesa per problemi Creazione gruppo di riferimento Privacy: identificazione di chi ha visto i pazienti Prevalenza problemi rilevanti 16 16

17 ANALISI DI SPESA Spesa per paziente Spesa per farmaci Spesa per accertamenti Spesa per problema Risorse utilizzate 17 17

18 REPORT DI SISTEMA Terapie o o o Totali e per tipo (concessi e non) Per esenzioni (P; R;A; Non esenti) per ATC (apparato e classe farmaco) Accertamenti o o o o Richieste Analisi spesa Totale Per esenzione Per tipo Prevalenti 18 18

19 19 ANALISI DI SPESA TERAPIE

20 ANALISI DI SPESA ACCERTAMENTI 20

21 21 ANALISI DI SPESA RICHIESTE

22 SPESA PER PAZIENTE Seleziona i pazienti sulla base della spesa sostenuta sia per farmaci che per accertamenti. E possibile suddividere i dati per: sesso, età, spesa totale, spesa per farmaci e spesa per accertamenti. E inoltre possibile stampare il report o salvarlo su file

23 23 SPESA PER PAZIENTE

24 RICERCHE LIBERE Selezioni Estrazioni Personali Biblioteca Le Selezioni non consentono estrazioni complesse ma sono più facili da impostare. Le Estrazioni SQL invece consentono di estrarre qualsiasi dato ma occorre conoscere linguaggio SQL

25 SELEZIONI DA BIBLIOTECA o Menù Statistiche o Impostazioni Selezioni Personali o In Biblioteca selezionare la ricerca che ci interessa ( soddisfare tutti i criteri, soddisfare almeno un criterio, selezione particolare) o Cliccare su Salva ed Applica Selezione o Cliccare su Esamina intero archivio e quindi su Esegui o Il report ottenuto si può stampare o salvare su file o Una volta effettuata, la selezione viene salvata e può essere richiamata dal Menù a tendina. In Biblioteca appare con il colore rosso

26 SELEZIONI DA BIBLIOTECA 1)Cliccare su Biblioteca 2)Selezionare il tipo ricerca 3)Cliccare su ok 26

27 ALCOOL DATI NON RILEVATI Si può aggiungere un altro criterio o modificarlo Osservate Cliccare su Salva e poi su Applica 27

28 ALCOOL DATI NON RILEVATI Cliccare su Esegui Selezionare Esamina l intero archivio 28

29 ALCOOL DATI NON RILEVATI Si può stampare o salvare su File 29

30 SELEZIONI PERSONALI (Maschi anni) Cliccare su Nuovo Inserire Nome e cliccare su OK Aggiungi criterio e cliccare sul triangolo del menù a tendina e selezionare Età Digitare anni ->Ok Aggiungi criterio: Sesso -> Ok -> Maschio Salva ed Applica Esamina intero Archivio -> Esegui 30 30

31 RICERCHE LIBERE: SELEZIONI Personali Da Biblioteca 31

32 SELEZIONI PERSONALI (Maschi anni) 1) Cliccare su Nuovo 3)Cliccare su Ok 2)Digitare il nome della ricerca 32

33 SELEZIONI PERSONALI Cliccare su Aggiungi criterio e dal menù a tendina scegliere il tipo di criterio desiderato 33

34 SELEZIONI PERSONALI Scegliere il tipo di criterio desiderato es. Sesso e quindi cliccare su OK 34

35 SELEZIONI PERSONALI Aggiungi Criterio e quindi nel riquadro Tipo scegliere Età e cliccare su ok 35

36 SELEZIONI PERSONALI Nel riquadro indicare la fascia di Età che ci interessa poi cliccare su OK infine cliccare su Salva e Applica selezione 36

37 SELEZIONI PERSONALI 2 - Cliccare su Esegui 1 - Selezionare Esamina intero archivio 37

38 38 ELENCO PAZIENTI

39 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL Vogliamo conoscere quanti pazienti nel corso dell anno hanno avuto una glicemia >126 39

40 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL Selezionare dal Menù Statistiche -> Impostazione Estrazione SQL 40

41 41 Cliccare su Nuovo e nella finestra che si apre digitare il nome che volete assegnare all Estrazione ad es. Glicemia >126 poi cliccare su OK

42 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL Compare il comando SQL sopra visualizzato Cliccare su Genera SELECT 42

43 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL Per estrarre tutte le glicemie con valori > di 126 aggiungere il testo: where accertamento like %glicemia% and resultn > 126 Cliccare su Salva e poi Applica 43

44 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL Indicate il periodo da esaminare Cliccare su Esegui 44

45 UN ESEMPIO DI ESTRAZIONE SQL A questo punto compaiono tutte le glicemie effettuate nell anno con valore >126 45

46 UN REPORT SEMPLIFICATO E possibile rendere il Report ottenuto meno complesso riducendo le informazioni Agire sul comando Select Eliminare alcune informazioni che possono non interessare ( come ad es: codice minsan, prezzo, quantità, codice medico, Medico, codice fiscale, convenzioni, data scelta, data revoca, azienda sanitaria locale, codice USL) In questo modo il report è più snello Attenzione dopo aver cancellato a ripristinare la punteggiatura. 46

47 47 UN REPORT SEMPLIFICATO

48 E adesso facciamo un esercitazione insieme 48

49 I RIEPILOGHI PERSONALI Mostrano una serie di dati, selezionati dal medico per tutti i pazienti. I dati possono essere: o Anagrafici biologici o Presenza o Assenza di patologia o Accertamenti o Terapie o Risultati esami 49

50 I RIEPILOGHI PERSONALI Vogliamo sapere quanti diabetici hanno fatto un LDL Colesterolo ed una Microalbuminuria 50

51 I RIEPILOGHI PERSONALI 2) Selezionare il tipo di dato da inserire 1)Cliccare su Aggiungi colonna 51

52 I RIEPILOGHI PERSONALI In Anagrafica selezionare Cognome ed Età Selezionare Cliccare su OK 52

53 I RIEPILOGHI PERSONALI 2) Selezionare problema: presenza 1)Cliccare su Aggiungi colonna 53

54 54 I RIEPILOGHI PERSONALI Una volta scelto il tipo di classificazione del problema bisogna scegliere la classe di patologia es. diabete

55 I RIEPILOGHI PERSONALI Selezionare dalla lista il tipo di dato da inserire es. accertamento: risultato numerico e cliccare su ok 55

56 I RIEPILOGHI PERSONALI Cliccare su cerca e selezionare dal menù della tabella accertamenti LDL Colesterolo 56

57 I RIEPILOGHI PERSONALI Inserire il periodo di riferimento es. 365 giorni e cliccare su OK 57

58 I RIEPILOGHI PERSONALI Selezionare dalla lista il tipo di dato da inserire es. accertamento: risultato numerico e cliccare su ok

59 59 I RIEPILOGHI PERSONALI Cliccare su cerca e selezionare dal menù della tabella accertamenti Microalbuminuria e cliccare su ok

60 I RIEPILOGHI PERSONALI Ecco come si presenta la ricerca impostata Cliccare su Anteprima 60

61 I RIEPILOGHI PERSONALI Ecco come si presenta il report 61

62 I RIEPILOGHI PERSONALI Per sapere quanti diabetici hanno effettuato un LDL Colesterolo ed una Microalbuminuria bisogna: Filtrare i dati indicando: Diabete >0 = presenza diabete LDL Colesterolo >0= presenza dato Microalbuminuria>0 = presenza dato Ordinare i dati scegliendo il parametro che si desidera (Diabete, Colesterolo LDL e Microalbuminuria) 62

63 I RIEPILOGHI PERSONALI Per applicare il filtro basta cliccare sul nome desiderato nella finestra Columns Cliccare 63

64 I RIEPILOGHI PERSONALI Si ottiene così un Report filtrato ed ordinato per LDL Colesterolo N pazienti che hanno effettuato un Colesterolo LDL ed una Microalbuminuria 64

65 I RIEPILOGHI PERSONALI E possibile anche conoscere il Valore Medio degli Accertamenti praticati 65

66 I RIEPILOGHI PERSONALI Cliccare su cerca e selezionare dal menù della Tabella accertamenti Emoglobina Glicata 66

67 67 I RIEPILOGHI PERSONALI

68 I RIEPILOGHI PERSONALI Cliccare su Anteprima 68

69 I RIEPILOGHI PERSONALI Si ottiene così un Report filtrato ed ordinato per i valori medi di Emoglobina Glicata Cliccando su Totali è possibile avere la Media di tutti i pazienti N pazienti che hanno effettuato una Emoglobina glicata 69

70 I RIEPILOGHI PERSONALI Valore medio di emoglobina su tutti i pazienti 70

71 LE RICERCHE NIDIFICATE Sono quelle ricerche che si effettuano una sull altra Effettuiamo una ricerca sui pazienti ipertesi Lanciamo la selezione presente in Biblioteca Ipertensione Si ICD9 71

72 72 Cliccate su Applica Selezione

73 73 Lista pazienti ipertesi cliccando su Centrale statistiche si accede ad un altro menù

74 74 Elenco statistiche disponibili

75 Selezionando l opzione età >65 anni abbiamo ottenuto una lista di ipertesi ultrasessantacinquenni 75

76 IL MENU CONTROLLO Registri Autorizzazioni ADI/ADP Interazioni farmacologiche presenti sui pazienti Prescrizioni farmaci con nota SSN Stato di un singolo protocollo Stato di tutti i protocolli Avvisi sui pazienti Valutazione codifica Completamento anagrafica Controllo assegnazione codice fiscale Sostituzione campi Normalizzazione accertamenti Allineamento 76

77 SECONDA PARTE MILLEUTILITA ALTRE FUNZIONI

78 I MENU DI MILLE UTILITA FUNZIONI Statistiche Controllo Testi Tabelle Agende Accessi AUSL Manutenzione RRS local Medicina di Gruppo Amministratore SPECIFICHE Impostazione ed esecuzione di interrogazioni Dati registrati Configurazione testi di stampa Personalizzazione tabelle inserite Impostazione delle agende Impostazione dati utente, nomina sostituti e trasferimento pazienti da un utente all altro Acquisizione dati da archivio ASL Aggiornamento tabelle, salvataggio dati Procedura per la gestione di più ambulatori Procedura di statistica e controllo sui dati del gruppo Inserimento nuovi utenti, Legge 675, gestione password 78

79 IL MENU CONTROLLO

80 REGISTRI I registri sono degli elenchi in cui vengono inseriti i pazienti che hanno le stesse caratteristiche, ad esempio i diabetici, gli ipertesi, pazienti in TAO E possibile inserire i pazienti singolarmente o in gruppi. Esistono archivi personali ed archivi precostituiti.

81 Registri personali

82 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE Esempio vogliamo creare un registro dei pazienti affetti da K prostata o Primo passo bisogna selezionare la popolazione che ci interessa utilizzando la funzione selezione del menù statistiche. o Una volta ottenuta questa popolazione la si inserisce nell apposito registro.

83 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE Dal Menù Statistiche selezionare Impostazione Selezioni Personali e cliccare su Nuovo e digitare K prostata

84 Cliccare su Aggiungi criterio e quindi in Tipo scegliere Problema codificato

85 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE Cliccare su Aggiungi codice e quindi digitare K prostata

86 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE

87 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE Salva ed Applica selezione

88 COME CREARE UN REGISTRO PERSONALE Selezionare Esamina intero archivio e cliccare su Esegui

89 SI OTTIENE IL SEGUENTE REPORT Selezionare Inserisci i pazienti elencati in un registro

90 Selezionate il registro K prostata

91 Aprendo Millewin e selezionando registro si accede direttamente al registro K prostata

92

93 E possibile inserire i pazienti in un registro singolarmente da Millewin Selezionare

94

95

96 E possibile controllare la lista dei pazienti inseriti nei Registri da Mille Utilità dal Menù Controllo

97 ELENCO REGISTRI DISPONIBILI

98 COME SI CREA UN AVVISO? Lista di pazienti per i quali si vuole creare un avviso che compare appena si apre la cartella clinica. Si segue la stessa procedura indicata per inserire i pazienti in un registro con la sola differenza che una volta ottenuta la lista si seleziona Genera un avviso per tutti i pazienti elencati

99 Selezionare genera un avviso per tutti i pazienti elencati Ecco il report ottenuto

100 VISIONARE AVVISI ESISTENTI Dal Menù Controllo o Selezionare Avvisi sui pazienti o A video compare l elenco degli Avvisi esistenti con accanto il numero dei pazienti o E possibile eliminare l Avviso selezionato o E possibile visionare la Lista pazienti

101 VISIONARE AVVISI ESISTENTI Si può eliminare l avviso o visionare la Lista pazienti

102 Interazioni farmacologiche presenti sui pazienti E possibile visualizzare un elenco completo delle interazioni tra i farmaci continuativi. E possibile avere un elenco dei pazienti a cui sono prescritti farmaci che possono interagire.

103 PRESCRIZIONE FARMACI CON NOTA SSN Selezionare il periodo e cliccare su Mostra

104 Cliccando su pazienti appare la lista di quelli a cui si è prescritto il farmaco

105 Lista pazienti a cui si è prescritto il farmaco con nota

106 CONTROLLO PROTOCOLLI

107 Lista Paziente protocollo BMI

108 Tempo di attesa di un accertamento

109 La valutazione codifica terapie Permette di valutare come nel corso degli anni il medico abbia legato le terapie ai problemi Completamento anagrafica Permette di estrarre i pazienti con dati anagrafici incompleti e di completarne l immissione

110 COMPLETAMENTO ANAGRAFICA

111 Es. Numeri telefonici mancanti

112 Controllo assegnazione Codice Fiscale In questa colonna compaiono i nomi e cognomi dei pazienti che non hanno un codice fiscale. Non è possibile escludere deceduti e revocati in quanto la ricerca avviene su tutto l archivio

113 SOSTITUZIONE CAMPI Consente di controllare, codificare e sostituire con altri alcuni campi presenti in archivio o ASL assistenza o Provincia residenza o Comune residenza o Accertamenti o Farmaci o Esenzioni o Problemi tabellari ICD IX o Intolleranze o Richieste o PIP

114 SOSTITUZIONE CAMPI Campi che possono essere selezionati

115 SOSTITUZIONE CAMPI 2) Compilare i campi Sostituire con. 3) Cliccare su Rimpiazza 1) Esempio di come compilare i campi

116 I CAMPI SONO STATI RIMPIAZZATI

117 Normalizzazione Accertamenti Consente di uniformare le unità di misura con cui vengono registrati gli Accertamenti. Allineamento Permette di controllare gli archivi ed evidenziare i pazienti con codice fiscale duplicato, di attribuire agli accertamenti il giusto prezzo, di controllare le famiglie, etc

118 NORMALIZZAZIONE ACCERTAMENTI Selezionare Accertamento e cliccare su Mostra valori

119 NORMALIZZAZIONE ACCERTAMENTI

120 NORMALIZZAZIONE ACCERTAMENTI Cliccare su Rimpiazza Valori Compilare il campo che si vuole rimpiazzare

121 NORMALIZZAZIONE ACCERTAMENTI Ecco il valore 1180 rimpiazzato

122 Abbiamo dubbi che il valore 1951 possa essere vero, basta cliccare su mostra pazienti Cliccare

123 NORMALIZZAZIONE ACCERTAMENTI A video il nome del paziente a cui è legato il valore sospetto, possiamo verificarne l attendibilità controllando la sua cartella clinica

124 IL MENU TABELLE Posologie Accertamenti Richieste Vaccinazioni Prestazioni incentivanti Esenzioni Sedi

125 POSOLOGIA Aggiungere una nuova posologia con un nuovo codice mnemonico In questo spazio è possibile inserire un codice mnemonico che permette il richiamo rapido della posologia Cliccando su inserisci è possibile inserire una nuova posologia

126 POSOLOGIA Abbiamo inserito il codice mnemonico 5 che richiama una posologia di una compressa 5 volte al di

127 AGGIUNGERE UN NUOVO ACCERTAMENTO Selezionando Accertamenti compare un sottomenù: Tabelle e Gruppo che permette di modificare gruppi di accertamenti o di aggiungerne di nuovi Prima di aggiungere un nuovo accertamento o di modificare un gruppo si consiglia di verificarne l eventuale presenza.

128 AGGIUNGERE UN NUOVO ACCERTAMENTO In questo spazio si inserisce il nome dell accertamento che si intende aggiungere per accertarne l esistenza Cliccando su accertamenti non previsti si accede alla sezione che ne permette l inserimento

129 AGGIUNGERE UN NUOVO ACCERTAMENTO Cliccare su Aggiungi

130 AGGIUNGERE UN NUOVO ACCERTAMENTO Inserire nome accertamento Tipo accertamento Selezionare su Stampa Associabile cliccare su OK

131 MODIFICARE I GRUPPI DI ACCERTAMENTI Selezionare il Gruppo di Accertamenti da modificare e cliccare su Modifica oppure su Aggiungi per creare un nuovo gruppo

132 CREARE UN NUOVO GRUPPO DI ACCERTAMENTI Comporre il nome Nuovo che bisognerà modificare dando il nome che più si adatta e cliccare su Aggiungi

133 Abbiamo creato il nuovo gruppo Dislipidemia ora per inserirvi gli accertamenti dobbiamo cliccare su modifica

134 1) Digitare il nome dell accertamento 2) Cliccare sulla freccia 3)L accertamento compare nel gruppo

135 Procedura analoga anche per Richieste Vaccini Per inserire una nuova Prestazione basta invece cliccare su Nuova

136 IL MENU STAMPE Elenco pazienti Prestazioni Vaccinazioni Bilanci di salute pediatrici Dati salvati con formato interno Configura

137 E possibile effettuare una Stampa di Prestazioni Per Paziente Per Tipo Per Descrizione Globale

138 E possibile stampare sia le prestazioni libere (R) che quelle soggette ad autorizzazione (P)

139 Prestazioni libere

140 Digitare il nome della prestazione o selezionarla e premere invio

141 E possibile sia salvare il report sia stamparlo

142 STAMPARE VACCINAZIONI Possono essere stampate tutte o solo quelle selezionate

143 STAMPARE VACCINAZIONI E possibile selezionare l età e quindi stampare ad esempio un report dei vaccinati «over» 65

144 Pazienti vaccinati contro Influenza dal 01/10/2008 al 31/12/2008

Cartella Clinica Basic

Cartella Clinica Basic Cartella Clinica Basic ADD-ON Governo Clinico ASL COMO Istruzioni di installazione ed utilizzo REV. 1.0.3 Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione... 2 Utilizzo... 3 Ricerca Pazienti...

Dettagli

FPF. AIR PUGLIA Art.63 Progetto Diabete. Sommario GUIDA OPERATIVA

FPF. AIR PUGLIA Art.63 Progetto Diabete. Sommario GUIDA OPERATIVA GUIDA OPERATIVA FPF AIR PUGLIA Art.63 Progetto Diabete Sommario 1 OBIETTIVO... 2 2 PREREQUISITI... 2 3 ARRUOLAMENTO... 2 4 INSERIMENTO DATI CLINICI... 3 4.1 DIARIO VISITE: Valori pressori, BMI... 3 4.2

Dettagli

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO

Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Sistema Informativo Gestione Fidelizzazione Clienti MANUALE D USO Login All apertura il programma controlla che sia stata effettuata la registrazione e in caso negativo viene visualizzato un messaggio.

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE

S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE Edizione 1.0 Marzo 2010 S.I.N. S.R.L. SISTEMA INFORMATIVO NAZIONALE PER LO SVILUPPO IN AGRICOLTURA Sviluppo Rurale 2007 2013 Misure Strutturali Compilazione domanda di pagamento Manuale Operativo Utente

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST.

SOMMARIO. 1 ISTRUZIONI DI BASE. 2 CONFIGURAZIONE. 7 STORICO. 9 EDITOR HTML. 10 GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI. 11 GESTIONE MAILING LIST. INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) ISTRUZIONI DI BASE... 2 3) CONFIGURAZIONE... 7 4) STORICO... 9 5) EDITOR HTML... 10 6) GESTIONE ISCRIZIONI E CANCELLAZIONI... 11 7) GESTIONE MAILING LIST... 12 8) E-MAIL MARKETING...

Dettagli

AGGIORNAMENTO 2.1.8. Faith Pagina 1 FAITH AGGIORNAMENTO SU VERSIONE 2.1.8 SOMMARIO VERIFICA RICETTA... 2

AGGIORNAMENTO 2.1.8. Faith Pagina 1 FAITH AGGIORNAMENTO SU VERSIONE 2.1.8 SOMMARIO VERIFICA RICETTA... 2 SOMMARIO AGGIORNAMENTO 2.1.8 CONSOLE VISITA... 2 VERIFICA RICETTA... 2 CARTELLA CLINICA DEL PAZIENTE... 5 ELENCO PATOLOGIA... 5 ELENCO FARMACI... 5 ELENCO ACCERTAMENTI... 6 ANAGRAFICA PAZIENTI... 6 RIVISITAZIONE

Dettagli

Manuale Veloce Farmacia

Manuale Veloce Farmacia Manuale Veloce Farmacia Manuale Completo Il seguente documento è una sintesi del manuale completo che sarà a disposizione dall Home Page della farmacia. E già disponibile una copia all indirizzo: http://dpc.studiofarma.it/sardegnanewtest/doc/manualefarmacia.pdf

Dettagli

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE F24 ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO F24 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Importazione dati da anno precedente 3 1.2 Inserimento di una nuova anagrafica

Dettagli

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE IRE (INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA) ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 MODELLO IRE Indice Capitolo 1: Premessa 3 Capitolo 2: Come muoversi all interno del programma 3 2.1 Inserimento

Dettagli

GUIDA PER L ESTRAZIONE DEI REGISTRI DI PATOLOGIA ULSS 116 PADOVA

GUIDA PER L ESTRAZIONE DEI REGISTRI DI PATOLOGIA ULSS 116 PADOVA GUIDA PER L ESTRAZIONE DEI REGISTRI DI PATOLOGIA ULSS 116 PADOVA Il coordinatore informatico per i MMG/PLS della azienda ci ha comunicato che In conformità ai patti aziendali sottoscritti ogni MMG dovrà

Dettagli

2. Servizi d'integrazione... pag 2 2.1 Invio Dati Essenziali... pag 3 2.2 Invio PIP/ Ricezione Dati... pag 3

2. Servizi d'integrazione... pag 2 2.1 Invio Dati Essenziali... pag 3 2.2 Invio PIP/ Ricezione Dati... pag 3 Indice: 1. Panoramica del progetto... pag 2 2. Servizi d'integrazione... pag 2 2.1 Invio Dati Essenziali..... pag 3 2.2 Invio PIP/ Ricezione Dati... pag 3 3. Invio dati Cup 3.1 Il catalogo..... pag 9 3.2

Dettagli

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 Powered by Progettinrete, Firenze GENERALITA S.I.S.I.P (Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie) nasce

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice

Manuale Backoffice. 1 Introduzione. 2 Attivazione del Backoffice Manuale Backoffice Indice 1 Introduzione... 1 2 Attivazione del Backoffice... 1 3 Impostazione di un agenda... 3 3.1 Modificare o creare un agenda... 3 3.2 Associare prestazioni a un agenda... 4 3.3 Abilitare

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 10/12/2013 CGM SINDROME METABOLICA

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 10/12/2013 CGM SINDROME METABOLICA GUIDA OPERATIVA aggiornata al 10/12/2013 CGM SINDROME METABOLICA 1 SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 ELABORAZIONE ED ESTRAZIONE DATI... 5 SIGNIFICATO DELLE SCHEDE DI ELABORAZIONE DATI... 8 DEFINIZIONE

Dettagli

gl i n A pp u mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com

gl i n A pp u mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com gl i i t n A pp u di mini-manuale operativo Compilazione dei Menù & Gestione Articoli www.touristorganizer.com COMPILAZIONE DEI MENU Tourist Organizer consente la creazione di infiniti menu per i quali

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO

SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO SCI Sistema di gestione delle Comunicazioni Interne > MANUALE D USO 1 Sommario... Sommario...2 Premessa...3 Panoramica generale sul funzionamento...3 Login...3 Tipologie di utenti e settori...4 Gestione

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione

PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione PORTALE PER GESTIONE REPERIBILITA Manuale e guida O.M. e ufficio distribuzione Portale Numero Verde Vivisol pag. 1 di 31 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. SCHERMATA PRINCIPALE...4 3. REPERIBILITÀ...5 4. RICERCA

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS

UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS UTILIZZO DEL SOFTWARE FEDRA PLUS GUIDA ALLA PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA TELEMATICA Come predisporre una pratica telematica - 1 - Registro delle Imprese PREDISPOSIZIONE DI UNA PRATICA 1. CONFIGURAZIONE

Dettagli

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137

Introduzione. Alberto Fortunato alberto.fortunato@gmail.com. www.albertofortunato.com Pag. 1 di 137 Introduzione Il software Gestione magazzino è stato realizzato con l intenzione di fornire uno strumento di apprendimento per chi intendesse cominciare ad utilizzare Access 2010 applicando le tecniche

Dettagli

ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2110- SICILIA E MALTA GUIDA ALL UTILIZZO DELL AREA RISERVATA AREA SOCI DEL SITO WWW.ROTARY.ORG

ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2110- SICILIA E MALTA GUIDA ALL UTILIZZO DELL AREA RISERVATA AREA SOCI DEL SITO WWW.ROTARY.ORG ROTARY INTERNATIONAL DISTRETTO 2110- SICILIA E MALTA GUIDA ALL UTILIZZO DELL AREA RISERVATA AREA SOCI DEL SITO WWW.ROTARY.ORG REDATTA DA : CARLO NAPOLI (RC GELA) Collegatevi al sito del Rotary International,

Dettagli

Word processor funzione Stampa Unione

Word processor funzione Stampa Unione Word processor funzione Stampa Unione La funzione Stampa unione permette di collegare un documento che deve essere inviato ad una serie di indirizzi ad un file che contenga i nominativi dei destinatari.

Dettagli

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA...

SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... SOMMARIO DEMATERIALIZZAZIONE DELLA RICETTA... 3 POSTAZIONE MEDICO - COME STAMPARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA... 4 COME CANCELLARE UNA RICETTA DEMATERIALIZZATA SULLA POSTAZIONE MEDICO... 8 COME STAMPARE

Dettagli

Manuale per la gestione del Pronto Soccorso

Manuale per la gestione del Pronto Soccorso Manuale per la gestione del Pronto Soccorso Redatto da: Luna Coni Rivisto da: Luna Coni Approvato da: Guarnera Emilio Data di validità: 30/05/2014 N.ro versione: 1.1 N.ro pagine: 51 Distribuzione: Attenzione

Dettagli

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0 Monitoraggio Manuale per l utilizzo della Piattaforma Release 1.0 Monitoraggio... 1 LOGIN... 4 RICHIESTA ABILITAZIONE AL MONITORAGGIO... 5 DATE... 6 RIEPILOGO DOCUMENTI... 7 Documenti Formulario... 7 Documenti

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB

Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle Biblioteche Italiane e per le Informazioni bibliografiche APPLICATIVO SBNWEB GESTIONE ACQUISIZIONI ORDINI Manuale utente Versione 1.0 Versione 1.0 08/03/2013

Dettagli

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA

HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1-1/12 HORIZON SQL CARTELLA ANAGRAFICA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 2 FUNZIONI SULLE ANAGRAFICHE... 2-3 Nuova Anagrafica... 2-3 Scelta del file... 2-3 Controllo Omonimia... 2-4

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Disease management del Diabete mellito tipo II Art. 9 AIR 2013

Disease management del Diabete mellito tipo II Art. 9 AIR 2013 GUIDA OPERATIVA Disease management del Diabete mellito tipo II Art. 9 AIR 2013 SOMMARIO 1 PAZIENTE ARRUOLABILE... 2 2 PAZIENTE ARRUOLATO RACCOLTA DEL CONSENSO INFORMATO... 4 2.1 Registrare il consento

Dettagli

FPF SINDROME METABOLICA

FPF SINDROME METABOLICA GUIDA OPERATIVA FPF SINDROME METABOLICA Sommario 1 OBIETTIVO... 2 1.1 Metodologia operativa della rilevazione... 2 2 DEFINIZIONE DI PAZIENTE ARRUOLABILE... 2 3 ARRUOLAMENTO PAZIENTI... 4 4 INSERIMENTO

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale. Istruzioni per il ricercatore

Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale. Istruzioni per il ricercatore Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale Istruzioni per il ricercatore 1. Decidi la partecipazione prima di controllare se hai casi di morte improvvisa. questo aspetto è molto

Dettagli

GESTIONE APPUNTAMENTI

GESTIONE APPUNTAMENTI GESTIONE APPUNTAMENTI 1 INTRODUZIONE Il CRM permette di gestire tutti gli appuntamenti degli Agenti di vendita, dalla creazione all inserimento di un feedback per ogni appuntamento. In questo modo l Agenzia

Dettagli

Dicembre 2005 v. 1.0.0

Dicembre 2005 v. 1.0.0 Dicembre 2005 v. 1.0.0 SOMMARIO REGISTRO UNICO DEI RICETTARI...3 INQUADRAMENTO GENERALE...3 REQUISITI PER L USO DELL APPLICATIVO...3 OBIETTIVI E PRINCIPALI FUNZIONALITÀ...3 MODALITÀ DI ACCESSO...4 CARATTERISTICHE

Dettagli

LeggiCATASTO. Le due funzionalità principali sono:

LeggiCATASTO. Le due funzionalità principali sono: Il prodotto LeggiCATASTO consente di analizzare in dettaglio i dati del catasto ufficiale, scaricabili dal portale SISTER, e di confrontarli con quelli della propria banca ICI, leggendo il tracciato ministeriale

Dettagli

GESTIONE STRUTTURE SPORTIVE

GESTIONE STRUTTURE SPORTIVE GESTIONE STRUTTURE SPORTIVE K.I.W.A. è il sistema integrato software e hardware che semplifica la gestione operativa e permette una migliore organizzazione delle risorse, ottimizzando tutte le attività

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

Corso BusinessObjects SUPERVISOR

Corso BusinessObjects SUPERVISOR Corso BusinessObjects SUPERVISOR Il modulo SUPERVISOR permette di: impostare e gestire un ambiente protetto per prodotti Business Objects distribuire le informazioni che tutti gli utenti dovranno condividere

Dettagli

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage

Gestione home page. Intranet -> Ambiente Halley -> Gestione homepage Gestione home page egovernment L home page del portale Halley egovernment permette all Amministrazione di pubblicare contenuti e informazioni e di organizzarle in blocchi. Questa struttura per argomenti

Dettagli

HORIZON SQL MENU' FILE

HORIZON SQL MENU' FILE 1-1/9 HORIZON SQL MENU' FILE 1 MENU' FILE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Funzioni sui file... 1-2 Apri... 1-3 Nuovo... 1-3 Chiudi... 1-4 Password sul file... 1-5 Impostazioni... 1-5 Configurazione

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione.

3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Elaborazione testi 133 3.5 Stampa unione 3.5.1 Preparazione 3.5.1.1 Aprire, preparare un documento da utilizzare come documento principale per una stampa unione. Abbiamo visto, parlando della gestione

Dettagli

Prodotto e sviluppato da: MyPlan. Manuale Operativo. Relativa alla Ver. 1.0 di MyPlan. M.O. Ver. 1.0. Ultima stampa 19/02/2008. Ear Informatica s.a.s.

Prodotto e sviluppato da: MyPlan. Manuale Operativo. Relativa alla Ver. 1.0 di MyPlan. M.O. Ver. 1.0. Ultima stampa 19/02/2008. Ear Informatica s.a.s. Prodotto e sviluppato da: MyPlan Manuale Operativo Relativa alla Ver. 1.0 di MyPlan M.O. Ver. 1.0 Ultima stampa 19/02/2008 1 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Anagrafica... 3 2.1 Aggiungi... 3 2.3 Varia...

Dettagli

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA Maggio 2010 P a g i n a 2 1. Cos è il Cia Comunica... 3 2. Attivazione del Servizio... 4 3. Abilitazioni operatori... 5 4. Accesso al servizio... 6 5. Gestione

Dettagli

Validazione codici fiscali. Manuale operativo

Validazione codici fiscali. Manuale operativo Validazione codici fiscali Manuale operativo Teramo, luglio 2015 INDICE 1 PREMESSA 3 1.1 Estrazione dati per richiesta C.F. 3 1.2 Invio dati all Agenzia delle Entrate 5 1.3 Ricezione file elaborato dall

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING

CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING CAMPAGNE VODAFONE E CAMPAGNE TELEMARKETING 1 INTRODUZIONE In questa sezione parleremo della Creazione delle Campagne e di tutti gli aspetti che ne derivano. Il CRM presenta un sistema che permette la distinzione

Dettagli

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti

Le query. Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Lezione 6 a cura di Maria Novella Mosciatti Le query Le query sono oggetti del DB che consentono di visualizzare, modificare e analizzare i dati in modi diversi. Si possono utilizzare query come origine

Dettagli

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33

L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione 1.0.75.0 Pagina 1 di 33 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata

Dettagli

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti:

La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: GESTIONE INVENTARI La GESTIONE INVENTARI di Area 51 permette di variare o correggere le giacenze in 4 maniere differenti: 1. CHIUSURA DI MAGAZZINO: il classico inventario di fine anno o cambio gestione.

Dettagli

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml

Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Istruzioni Aggiornamento RGT Xml Sommario Installazione dell'aggiornamento... 2 Download...2 Installazione...2 Modulo RGT - Utilizzo e Funzioni... 7 Dati Generali...9 Testatore...10 Atto...12 Atto Di Riferimento...13

Dettagli

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo

COLLI. Gestione dei Colli di Spedizione. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo COLLI Gestione dei Colli di Spedizione La funzione Gestione Colli consente di generare i colli di spedizione in cui imballare gli articoli presenti negli Ordini Clienti;

Dettagli

Per accedere al Mio Portale Studenti autenticati inserendo username e password istituzionali di Ateneo nella maschera di Login.

Per accedere al Mio Portale Studenti autenticati inserendo username e password istituzionali di Ateneo nella maschera di Login. Il Mio Portale Studenti è l area riservata che raccoglie tutti i collegamenti ai servizi online e alle convenzioni di Ateneo. Puoi, inoltre, personalizzare il sito aggiungendo, modificando e aggiornando

Dettagli

Presentazione MyMailing 3.0

Presentazione MyMailing 3.0 Prog. MyMailing Vers. 3.0 12/11/2009 Presentazione MyMailing 3.0 Novità della versione 3.0 Lead : Ricerca unificata su tutti gli elenchi Inserimento di più referenti per ogni lead con area, e-mail, incarico,

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

1. Le macro in Access 2000/2003

1. Le macro in Access 2000/2003 LIBRERIA WEB 1. Le macro in Access 2000/2003 Per creare una macro, si deve aprire l elenco delle macro dalla finestra principale del database: facendo clic su Nuovo, si presenta la griglia che permette

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Sportello Unico DURC

Sportello Unico DURC Sportello Unico DURC Manuale Utente ad uso della Stazione Appaltante per la gestione di: Anagrafica stazione appaltante Subdelegati stazione appaltante Indice Indice 2 Modifica anagrafica Stazione Appaltante

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003

Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Realizzare la planimetria dell ufficio con Visio 2003 Il modello rappresenta una planimetria sulla quale grazie a Visio si potranno associare in modo corretto le persone e/o gli oggetti (PC, telefoni,

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Pag.1 di 12 Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Il presente documento

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

Premessa Se e stata installata la versione 1.0 del programma procedere alla rimozione dei seguenti elementi.

Premessa Se e stata installata la versione 1.0 del programma procedere alla rimozione dei seguenti elementi. Gestione Fatture V.1.1 Manuale d uso Premessa Se e stata installata la versione 1.0 del programma procedere alla rimozione dei seguenti elementi. Nella cartella Documents dell utente attivo, trovate la

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Manuale per il Responsabile

Manuale per il Responsabile PORTALE SELF WEB Manuale per il Responsabile Per connettersi al Portale/Self Web digitare dal browser il seguente sito : https://hsweba16.inaz.it/icsdip_dongnocchi/default.aspx Digitare il proprio USERNAME

Dettagli

MFP 3.0 - LA GESTIONE DELLE PRESTAZIONI

MFP 3.0 - LA GESTIONE DELLE PRESTAZIONI MFP 3.0 - LA GESTIONE DELLE PRESTAZIONI Partiamo con l individuare le caratteristiche del modulo in oggetto, di cui daremo un successivo apprendimento: - interfaccia utente semplice ed intuitiva, nell

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

L amministratore di dominio

L amministratore di dominio L amministratore di dominio Netbuilder consente ai suoi clienti di gestire autonomamente le caselle del proprio dominio nel rispetto dei vincoli contrattuali. Ciò è reso possibile dall esistenza di un

Dettagli

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Indice 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 3 3. REPORT DOMANDE DI AVVIO PROCEDURA...

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

FidelJob gestione Card di fidelizzazione

FidelJob gestione Card di fidelizzazione FidelJob gestione Card di fidelizzazione Software di gestione card con credito in Punti o in Euro ad incremento o a decremento, con funzioni di ricarica Card o scala credito da Card. Versione archivio

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli