Gentile Dottore, Natale Mario di Luca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gentile Dottore, Natale Mario di Luca"

Transcript

1 Gentile Dottore, il Convegno si propone di prendere in esame alcuni temi di scottante attualità non soltanto per la professione medica nel nostro Paese ma anche per la società italiana nel suo complesso. La dubbia sostenibilità della sanità pubblica e privata tra la crescente esposizione del medico e delle strutture ad azioni giudiziarie, l ambiguo fenomeno reattivo della medicina cosiddetta difensivistica e le difficoltà del sistema assicurativo tradizionale ad affrontare gli oneri risarcitori richiedono uno sforzo ricostruttivo senza precedenti delle parti istituzionali, scientifiche ed imprenditoriali interessate. Vi è urgenza di soluzioni normative e giurisprudenziali ispirate ad un giusto equilibrio, tra opzioni non sempre e non facilmente armonizzabili e auspicabilmente mirate a garantire sicurezza sociale, tutela della salute e liberazione dal bisogno dell utenza non meno che agibilità per il progresso scientifico e garanzia per i professionisti sanitari. Alle esigenze appena ricordate si collegano strettamente alcuni nodi tuttora irrisolti o non compiutamente risolti in materia di risarcimento del danno alla persona. Emergono tra questi la disciplina normativa della valutazione medico-legale ed economica del danno biologico nelle sue micro- e macro-componenti, l apprezzamento del danno non patrimoniale nel suo complesso con particolare riguardo alla personalizzazione del danno biologico ed al danno futuro (anche patrimoniale) inteso come perdita di chances. Tali realtà si intrecciano con la non sempre lineare evoluzione giurisprudenziale in tema di ricerca della prova, di distribuzione dell onere probatorio e di disciplina del nesso causale nei principali ambiti giuridici. L esigenza di chiarezza sulle accennate tematiche, di cruciale importanza anche ai fini formativi e/o di aggiornamento degli operatori coinvolti (magistrati, giuristi, assicuratori e medici legali), richiede momenti non episodici di confronto, come quello messo a disposizione da questo Convegno, che la Scuola di Medicina Legale dell Università Sapienza di Roma rappresentata dalla Prof.ssa Paola Frati, dal Prof. Vittorio Fineschi e da chi scrive è ben lieta ed onorata di organizzare, in collaborazione con altre istituzioni ed associazioni, nel solco di una tradizione innovativa propria della disciplina. Desidero espressamente ringraziare la Prof.ssa Paola Frati, il cui infaticabile impegno, abbinato ad una consolidata competenza, ha reso possibile la realizzazione di questo importante evento. Ringrazio inoltre la Professional & Partners group a cui va il merito di aver dato vita a questo grande convegno e deciso di devolvere l intera somma ricavata da tutti gli accrediti, al reparto di Terapia Intensiva Pediatrica del Policlinico Umberto I e ad un bambino in particolare affetto da sclerosi multipla attraverso un rappresentante ufficiale dell arma dei Carabinieri. 3 Natale Mario di Luca

2 Mercoledì 12 Marzo 2014 Ore Inaugurazione del congresso Dott. D. ALESSIO Direttore Generale del Policlinico Umberto I, Roma Sen. L. D AMBROSIO LETTIERI Membro della XII Commissione Permanente (Igiene e Sanità) del Senato della Repubblica Prof. M. DE FELICE Presidente INAIL Cons. Dott. A. D IPPOLITO Magistrato di Cassazione e Consigliere giuridico del Ministro della Salute Prof. L. FRATI Rettore dell Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. E. GAUDIO Preside della Facoltà di Farmacia e Medicina dell Università degli Studi di Roma Sapienza Dott. R. LALA Presidente dell Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Prof. C. MORETTI Primario di Pediatria d Urgenza e di Terapia intensiva pediatrica - Policlinico Umberto I - Roma Dott. M. NORI Direttore Generale INPS Cons. Dott. G. SANTACROCE Primo Presidente della Corte di Cassazione di Roma Avv. M. VAGLIO Presidente Ordine degli Avvocati di Roma INTERVENTO CONCLUSIVO Min. B. LORENZIN - Ministro della Salute 4

3 Mercoledì 12 Marzo 2014 Ore Aula plenaria Lettura magistrale Prof.ssa Maria Grazia Sampietro Sessione plenaria La responsabilità professionale in Europa Ore Prof. Burkhard Madea Ore Prof. Aurelio Luna Maldonado Ore Prof. Patrice Mangin Ore Confronto e dibattito Presidenti Prof. N.M. di Luca Prof. V. Fineschi Prof. M. Piccioni Cons. Dott. A. D Ippolito Moderatori Prof. R. Zinno Prof. M. Martelloni Prof. A. Ossicini Ore 18:30 Cocktail di benvenuto 5

4 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Paolo Zacchia Lettura magistrale On. Gianni Pittella Vicepresidente Vicario del Parlamento Europeo Nuove prospettive europee in materia di responsabilità sanitaria Prof. V. Zeno - Zencovich La riforma della responsabilità medica: aspetti penalistici Cons. Dott. G. Iadecola La riforma della responsabilità medica: criticità Prof. P. Frati La riforma della responsabilità medica e il ruolo delle Linee guida: il medico legale Prof. V. Fineschi La riforma della responsabilità medica e il ruolo delle Linee guida Cons. Dott. R. Blaiotta Il ruolo di formazione, aggiornamento, informazione e ricerca Prof. M. Cingolani Sessione plenaria La riforma della responsabilità professionale medica Presidenti Prof. C. Buccelli Prof. F. De Stefano Prof. V. Fineschi Moderatori Prof. A. Cavalli Dott. L. Di Mauro Prof. P.A. Ricci Ore 11:00 Coffee break Ore 13:30 Lunch Parallelismi risarcitori tra RCA e danno in ambito sanitario Prof. E. Marinelli La gestione del rischio clinico come strumento preventivo rispetto alla medicina difensiva Prof. V. Palermo La valutazione dell appropriatezza specifica Prof. M. Martelloni Attualità in tema di responsabilità del medico previdenziale tra aspetti giuridici, etici e sociali Prof. O. De Lucia Confronto e dibattito 6

5 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Cesare Gerin Inquadramento epistemologico e giuridico del danno alla persona: l apprezzamento Prof. F. Buzzi Il valore della persona nei diritti inviolabili e la complessità dei danni non patrimoniali Prof A. Dell Erba Il ruolo della giurisprudenza e l inerzia del legislatore: riferimenti tabellari nel territorio nazionale Prof. P. G. Fedeli Valutazione del danno psichico post traumatico Prof. R. Catanesi Il sistema risarcitorio italiano nei danni alla persona di lieve entità alla luce dei recenti provvedimenti legislativi Prof. L. Mastroroberto Il medico legale alla ricerca delle chances perdute Prof. R. Domenici Legge n. 27 del 24 marzo 2012 : criticità Prof. P. A. Ricci Sessione parallela Tavola rotonda Il danno biologico tra valutabilità e risarcibilità Presidenti Prof. F. Buzzi Prof. N.M. di Luca Prof. P. Danesino Moderatori Prof. C. De Collibus Prof. F. Introna Prof. M. Tavani Prof. R.Zinno Ore 11:00 Coffee break Ore 13:30 Lunch Prassi e metodologia valutativa: il CTU Prof. R. Salvinelli Il danno al concepito Dott. E. Turillazzi Il danno biologico temporaneo Prof. A. Sirignano Il danno alla persona nella dicotomia ex art c.c. e ex art c.c. Prof. G. Mazzucchiello Il deficit di perfusione miocardica e il danno biologico Prof. S. Castaldo 7

6 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Paolo Zacchia La medicina difensiva: problematiche medico-legali Prof. C. Buccelli La medicina difensiva e l agire appropriato in sanità Prof. D. Ranalletta Sessione plenaria Criteri di contrasto della medicina difensiva Presidenti Prof. V. Fineschi Prof. P. Procaccianti Prof. L. Regimenti La responsabilità medica in equipe: riflessioni sulla medicina difensiva Prof. D. Rodriguez Medicina difensiva in Cardiologia Prof. M. Volpe Medicina difensiva in Radiologia Prof. C. Catalano Medicina difensiva in Oncologia Prof. F. Cognetti Moderatori Prof. G. Dell Osso Prof. P. Frati Prof. S. Iannuzzi Prof. D. Rodriguez Ore 17:00 Coffee break Medicina difensiva in Ortopedia Prof. P. P. Mariani Medicina difensiva in Ginecologia Prof. P. Benedetti Panici Medicina difensiva in Pronto Soccorso Prof. A. Aprile Medicina difensiva e UOC di Medicina Legale Prof. P. Tarsitano 8

7 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Cesare Gerin La medicina assicurativa in Europa Prof. R. Zoia La medicina assicurativa e il codice delle assicurazioni Prof. G. Gallone L obbligatorietà dell assicurazione del medico Prof. L.T. Marsella L autotutela nel SSN Prof. A. Minarini Il ruolo del consulente medico legale nella medicina assicurativa Prof. M. Bacci Il rimborso delle spese mediche nell ambito assicurativo Prof. L. Polo Consulenza tecnica preventiva a fini conciliativi ex art. 696 Bis c.p.c. Prof. G. Macrì Sessione parallela La tutela assicurativa della struttura sanitaria e del professionista Presidenti Prof. M. Bacci Prof. C. Buccelli Prof. P. Malavenda Moderatori Prof. P. Fallani Prof. R. Maglietta Prof. A. Sirignano Ore 17:00 Coffee break Conciliazione e mediazione: la deflazione del contenzioso Avv. R. Nicodemi 9

8 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Lorenzo Borri Le scelte del legislatore in tema di micropermanenti Prof F. Buzzi Profili evolutivi delle lesioni micropermanenti Prof. L. Polo L accertamento medico legale nelle micropermanenti Prof. L. Mastroroberto Definizione delle lesioni micropermanenti Prof. M. Monticelli Casistica di metodologia applicata per la valutazione della sofferenza nel danno alla persona in ambito di micropermanenti Dott. Enrico Pedoja Sessione plenaria La valutazione del danno alla persona: le micropermanenti Presidenti Prof. N. M. di Luca Prof. M. Monticelli Moderatori Prof. F. Buzzi Avv. P. Di Tosto Prof. N. Fracasso Prof. L. Mastroroberto Ore Coffee break 10

9 Giovedì 13 Marzo 2014 Ore Aula Lorenzo Borri Definizione e inquadramento delle lesioni macropermanenti Prof. M. Monticelli La trattazione della macropermanenti in ambito Inail Prof A. Ossicini Lo stato anteriore e le macropermanenti Prof. A. Dell Erba L accertamento medico legale nelle macropermanenti Prof. F. Marozzi Sessione parallela La valutazione del danno alla persona: le macropermanenti Presidenti Prof. N. M. di Luca Prof. M. Monticelli Moderatori Prof. F. Buzzi Avv. P. Di Tosto Prof. N. Fracasso Prof. L. Mastroroberto 11

10 Venerdì 14 Marzo 2014 Ore Aula Paolo Zacchia Ricerca, verifica, valutazione dell oggettività da parte del medico-legale Prof. V. Fineschi La ricerca della prova nella C.T.U. Prof. F. Buzzi La responsabilità medica e l onere della prova nell evoluzione giurisprudenziale in ambito civile Cons. Dott. G. Travaglino La formazione scientifica del giudice Cons. Dott. E. Aghina La responsabilità medica e l onere della prova nell evoluzione giurisprudenziale in ambito penale Cons. Dott. G. Canzio La ricerca della prova e l evidenza nel processo penale Prof. N. Selvaggi Oltre ogni ragionevole dubbio: quale metodo per il giudicante Prof. A. Fiorella Sessione plenaria La prova: evidenza naturalistica, scientifica e giuridica Presidenti Prof. V. Fineschi Prof. R. Froldi Prof. G. Spangher Moderatori Prof. G. Arcudi Prof. M. Bacci Prof. E. Bertol Ore 11:30 Coffee break Oltre ogni ragionevole dubbio oppure Il più probabile che non : quale metodo per il giudicante Prof. C. Consolo Il medico-legale nel dibattimento Prof. M. Cingolani Della patologia forense: criteri minimi e di eccellenza nella acquisizione della prova Prof. C. Ciallella Prova e laboratorio medico-legale: tra scienza e interpretazione Prof. E. Bertol 12

11 Venerdì 14 Marzo 2014 Ore Aula Cesare Gerin Le soluzioni della metodologia valutativa medico-legale e dell armonizzazione normativa alla luce del contenimento delle prestazioni previdenziali Prof. A. Cavalli La sclerosi multipla, valutazione della personalità e della disabilità psichica in invalidità civile Prof. N. Di Matteo Le neoplasie, le exeresi minori, la disabilità. Aspetti prognostici e valutativi medico-legali Prof. O. De Lucia La tutela previdenziale dei dipendenti della P.A. Prof. G. Guadagno Prof. G. Olivieri Il ruolo della medicina legale Inail nella tutela sanitaria del lavoratore infortunato e tecnopatico Prof. A Miccio Il ruolo della medicina legale e le prestazioni economiche Inail Prof. P. Rossi Servizio Sanitario Nazionale: la tutela della disabilità alla luce delle recenti novità legislative Dott. N. Santoro Sessione parallela Il ruolo e le competenze medico-legali nei diversi settori della sicurezza sociale Presidenti Prof. M. De Felice Prof. N.M. di Luca Prof. M. Piccioni Moderatori Prof. C. Buccelli Prof. A. Ossicini Dott. V. Rio Dott. M. G. Sampietro Prof. F. Tomei Ore 11:30 Coffee break Servizio Sanitario Nazionale: prevenzione e gestione dei conflitti, del contenzioso e del rischio clinico Prof. M. Martelloni Servizio Sanitario Nazionale: gestione dei sinistri in autoassicurazione, attività di governance aziendale e di audit. Nuove sfide e nuovi orizzonti per la medicina legale Prof. A. Di Fazio 13

12 Venerdì 14 Marzo 2014 Ore Aula Paolo Zacchia La medicina legale del domani: l osservatorio degli specialisti in formazione Dott. A. Bonsignore Interventi dei Giovani Medici Legali Universitari Tavola rotonda sul tema: Rappresentanti COMLAS, FAMLI, GIPF, SIMLA e SISMLA, Referenti Scuole di Specializzazione, Commissari Abilitazioni Nazionali Confronto e dibattito Sessione plenaria La crescita e il futuro del giovane medico legale tra formazione, ricerca e lavoro Presidenti Dott. A. Calbi Dott. A. Feola Dot.ssa S. Fornaro Dott. F. Randazzo Moderatori Prof. N. M. di Luca Prof. V. Fineschi Prof. M. Piccioni Prof. A. Ossicini Ore Aula Paolo Zacchia Riunione della Consulta dei Giovani Medici Legali Universitari 14

13 LISTA RELATORI

14

15 Lista RELATORI Nome Cons. Dott. E. AGHINA Dott. D. ALESSIO Prof. A. APRILE Prof. G. ARCUDI Prof. M. BACCI Prof. P. BENEDETTI PANICI Prof. E. BERTOL Cons. Dott. R. BLAIOTTA Dott. A. BONSIGNORE Prof. C. BUCCELLI Prof. F. BUZZI Dott. A. CALBI Cons. Dott. G. CANZIO Prof. S. CASTALDO Prof. C. CATALANO Posizione Componente del Direttivo della Scuola Superiore della Magistratura Direttore Generale Policlinico Umberto I - Roma Professore Associato di Medicina Legale - Università degli Studi di Padova Direttore dell Istituto di Medicina Legale dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata Direttore Istituto di Medicina Legale - Università degli Studi di Perugia Professore Ordinario di Ginecologia e Ostetricia - Università Sapienza di Roma Direttore del DAI (Dipartimento Attività Integrata) di Ostetricia e Ginecologia, Perinatologia e Puericultura - Policlinico Umberto I Roma Professore Ordinario del Dipartimento di Scienze della Salute - Sezione scienze medico-forensi - Università degli Studi di Firenze Consigliere Corte Suprema di Cassazione di Roma Coordinatore scientifico della consulta dei Giovani Medici Legali universitari Ordinario di Medicina Legale e Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche Avanzate dell Università degli Studi di Napoli Federico II - Director of Scientific Commitee of the International Network of the UNESCO Chair in Bioethics - Director of the International Office for Bioethics research of the European Center for Bioethics and Quality of Life of the UNESCO Chair in Bioethics Unit. Professore Ordinario di Medicina Legale - Responsabile della Sezione Dipartimentale di Medicina legale e Scienze Forensi dell'università di Pavia. Presidente Consulta Nazionale Giovani Medici Legali universitari Presidente Corte D Appello di Milano Coordinatore Regionale INPS della Campania Ordinario di Radiologia - Università degli Studi di Roma Sapienza 17

16 Lista RELATORI Prof. R. CATANESI Professore Ordinario di Psicopatologia Forense - Università degli Studi di Bari Prof. A. CAVALLI Dirigente Medico legale di II livello - Responsabile della UOC Prestazioni Assistenziali - Coordinamento Generale - Medico Legale INPS Prof. C. CIALLELLA Professore Associato di Medicina Legale - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. M. CINGOLANI Professore Ordinario di Medicina Legale e Direttore dell Istituto di Medicina Legale nella Facoltà di Giurisprudenza - Università degli Studi di Macerata Prof. F. COGNETTI Direttore del Dipartimento Oncologia Medica dell Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma Prof. C. CONSOLO Professore Ordinario di Diritto Processuale e Civile - Università degli Studi di Roma Sapienza Sen. L. D AMBROSIO LETTIERI Membro della XII Commissione Permanente (Igiene e Sanità) del Senato della Repubblica Cons. Dott. A. D IPPOLITO Magistrato di Cassazione e Consigliere Giuridico del Ministero della Salute Prof. P. DANESINO Professore Ordinario nel Dipartimento di Sanità Pubblica di Medicina sperimentale forense - Sezione di Medicina Legale Antonio Fornari - Università degli Studi di Pavia Prof. C. DE COLLIBUS Coordinatore Centrale Area Diagnostica Specialistica e Metodologia Medico-legale INPS Roma Prof. M. DE FELICE Presidente INAIL Prof. O. DE LUCIA Coordinamento Generale Medico Legale INPS Roma Dirigente Medico di II livello con funzioni vicarie del Coordinatore Generale Medico Legale Prof. F. DE STEFANO Ordinario di Medicina Legale dell Università degli Studi di Genova. Prof. A. DELL ERBA Professore straordinario di Medicina Legale - Università degli Studi di Bari. Prof. G. DELL OSSO Ordinario di Medicina Legale nel Dip. di Medicina e Sanità Pubblica nella Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi Alma Mater di Bologna Prof. N. M. DI LUCA Professore Ordinario di Medicina Legale, Facoltà di Farmacia e Medicina dell Università degli studi di Roma Sapienza - Direttore della Sezione di Medicina Legale del Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico-legali e dell Apparato Locomotore - Università degli Studi di Roma Sapienza 18

17 Lista RELATORI Prof. A. DI FAZIO Dirigente Medico Legale Azienda Sanitaria - Matera Dott. N. DI MATTEO Dirigente Medico Legale Di I livello presso Coordinamento Generale Medico Legale INPS Specialista in psichiatria Dott. L. DI MAURO Consigliere OMCeO di Catania Avv. P. DI TOSTO Consigliere Segretario Ordine Avv.ti di Roma Prof. R. DOMENICI Professore Ordinario di Medicina Legale - Università Di Pisa Prof. P. FALLANI Coordinamento Generale Medico-Legale INPS Roma Prof. P. G. FEDELI Associato di Medicina Legale nella Facoltà di Giurisprudenza dell Università di Camerino. Dott. A. FEOLA Vicepresidente Consulta Nazionale Giovani Medici Legali Universitari Prof. V. FINESCHI Ordinario di Medicina Legale nel Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico-legali e dell Apparato Locomotore Università degli Studi di Roma Sapienza - Direttore della Scuola di Specializzazione Prof. A. FIORELLA Professore Ordinario di Diritto Penale - Università di Roma Sapienza. Prof. A. FIORI Prof. Emerito di Medicina Legale-Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma Prof. N. FRACASSO Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni e Clinica del Lavoro Dott. S. FORNARO Tesoriere Consulta Nazionale Giovani Medici Legali Universitari Prof. L. FRATI Rettore dell Università degli Studi di Roma Sapienza. Prof. P. FRATI Ordinario di Medicina Legale nel Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico-legali e dell Apparato Locomotore - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. R. FROLDI Professore Ordinario di Tossicologia Forense - Dipartimento di Giurisprudenza - Università degli Studi di Macerata. Prof. G. GALLONE Prof. E. GAUDIO Presidente della Facoltà di Farmacia e Medicina - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. G. GUADAGNO Presidente della Commissione Medica di Verifica MEF di Napoli - Direttore responsabile del Distretto Sanitario 28-ASL Napoli 1 Centro Cons. Dott. G. IADECOLA Avvocato già magistrato di Cassazione 19

18 Lista RELATORI Prof. S. IANNUZZI Dirigente Medico I Livello INAIL di Catania e Vicepresidente SISMLA Prof. F. INTRONA Professore Ordinario di Medicina Legale Università di Bari - Presidente di Scuola di Specializzazione Consorziata in Medicina Legale Dott. R. LALA Presidente dell Ordine Provinciale di Roma dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri Min. B. LORENZIN Ministro della Salute Prof. P. G. MACRI Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni - Professor a contratto presso la Scuola di Specializzazione - Primario Medico Legale A.U.S.L. 8 - Arezzo Prof. B.MADEA Professore Ordinario di Medicina Legale - Direttore dell Istituto di Medicina Legale - Università di Bonn Prof. R. MAGLIETTA Prof. P. MALAVENDA Sovrintendente Sanitario Regionale I.N.A.I.L. Piemonte Prof. A. LUNA MALDONADO Professore Ordinario di Medicina Legale - Universidad de Murcia Prof. P. MANGIN Professor of Legal Medicine at the University of Lausanne and Geneva - Director of the University Center of Legal Medicine of Lausanne and Geneva Prof. P. P. MARIANI Professore Ordinario del Dipartimento di Scienze della Salute nella Facoltà di Scienze Motorie dell Istituto Universitario Scienze Motorie - Roma Prof. E. MARINELLI Professore Associato di Medicina Legale - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. F. MAROZZI Professore di Medicina Legale - Università di Milano Prof. L. T. MARSELLA Prof. M. MARTELLONI Prof. L. MASTROROBERTO Prof. G. MAZZUCCHIELLO Prof. A. MICCIO Prof. A MINARINI Prof. M. MONTICELLI Prof. C. MORETTI Professore Associato di Medicina Legale - Università degli Studi di Roma Sapienza Direttore U.O. Medicina Legale Ausl2 Lucca; Presidente del COMLAS. Vicepresidente Associazione Melchiorre Gioia Presidente dell Associazione Valore Uomo Dirigente Medico INAIL - Sovrintendenza Sanitaria Centrale Direttore Area Dipartimentale Tutela e Sicurezza Clinica Azienda USL - Bologna Direttore Sinistri Primario di Pediatria d Urgenza e di Terapia Intensiva Pediatrica - Policlinico Umberto I di Roma 20

19 Lista RELATORI Avv. R. NICODEMI Consigliere Ordine dei Medici di Roma. Coordinatore Organismo Mediazione Forense Roma Dott. M. NORI Direttore Generale INPS Prof. G. OLIVIERI Medico Legale Specialista in Ginecologia - Segretario Amministrativo Nazionale SISMLA Prof. A. OSSICINI Sovrintendente Sanitario Centrale reggente INAIL - Sovrintendenza Sanitaria Centrale Prof. V. PALERMO Direttore Struttura Complessa - Risk management ASL TO 4 Dott. E. PEDOJA Coordinatore Società Medico Legale Triveneta Prof. M. PICCIONI Coordinatore Generale Medico Legale INPS Roma On. G. PITTELLA Vicepresidente Vicario Parlamento Europeo Prof. L. POLO Professore a contratto della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale - Università dell Insubria Prof. P. PROCACCIANTI Dirigente della Scuola di specializzazione in Medicina Legale - Università degli Studi di Palermo. Prof. D. RANALLETTA Direttore UOC Medicina Legale ASL RSM/A Dott. F. RANDAZZO Segretario Consulta Nazionale Giovani Medici Legali Universitari Prof. L. REGIMENTI Presidente Nazionale Sindacato Italiano Specialisti in Medicina Legale Prof. P. RICCI Professore Ordinario di Medicina Legale - Università Magna Græcia - Catanzaro Dott. V. RIO Vice Presidente Commissione Medica Superiore INPS Prof. D. RODRIGUEZ Professore Ordinario di Medicina Legale - Università degli Studi di Padova Prof. P. ROSSI Dirigente Medico-Legale di I Livello della Sovrintendenza Medica Generale INAIL Prof. R. SALVINELLI Dirigente Medico Legale Azienda Ospedaliera Universitaria Senese Dott. M.G. SAMPIETRO Direttore Generale INPS Campania Dott. N.SANTORO Responsabile Risk Management Struttura Complessa Medicina Legale e Risk Management ASL Milano Cons. Dott. G. SANTACROCE Presidente della Corte di Cassazione Prof. N.SELVAGGI Ricercatore confermato di Diritto Penale - Università Mediterranea di Reggio Calabria Prof. A. SIRIGNANO Professore Ordinario di Medicina Legale - Scuola di Giurisprudenza dell Università di Camerino Prof. G. SPANGHER Professore Ordinario di Procedura Penale - Facoltà di Giursprudenza dell Università degli Studi di Roma Sapienza 21

20 Lista RELATORI Dott. P. TARSITANO Prof. M.TAVANI Prof. F. TOMEI Cons. Dott. G. TRAVAGLINO Direttore di Struttura Complessa di Medicina Legale e delle Assicurazioni dell Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli - Napoli Professore Ordinario di Medicina Legale della Scuola Medica dell Università dell Insubria Professore Ordinario di Medicina del Lavoro e Presidente spinoff universitario SIPRO - Università degli Studi di Roma Sapienza Consigliere della Terza Corte di Cassazione di Roma Prof. E. TURILLAZZI Professore Ordinario di Medicina Legale - Università degli Studi di Foggia Dott. M. VAGLIO Presidente dell Ordine degli Avvocati di Roma Prof. G.M. VERGALLO Rircercatore Non Confermato presso il Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico-legali e dell Apparato Locomotore - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. M. VOLPE Professore Ordinario di Cardiologia - Facoltà di Medicina e Psicologia del Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. S. ZAAMI Ricercatore Confermato presso il Dipartimento di Scienze Anatomiche, Istologiche, Medico-legali e dell Apparato Locomotore - Università degli Studi di Roma Sapienza Prof. V. ZENO ZENCOVICH Professore Ordinario di Diritto Comparato - Università degli Studi Roma Tre - Rettore dell Università degli Studi Internazionali di Roma (UNINT) Prof. R. ZINNO Segretario nazionale SISMLA - Direttore UOC Medicina Legale NA2 Nord Prof. R. ZOIA Professore Ordinario di Medicina Legale - Università degli Studi di Milano - Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Legale 22

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 95,45 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE

TOTALE PERSONALE TOT. GG. LAVORATIVI GG. PRES./ GG.LAVORATIVI % CENTRO CONTROLLO DIREZIONALE 80,00 DIPARTIMENTO PREVENZIONE Tassi di assenza e di maggior presenza del personale in servizio presso nel mese /. Pag. di assenza ingiustificata, infortunio e permessi retribuiti vari (legge, avis, allattamento, matrimonio, lutto,

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014

CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE. Anno accademico 2013-2014 CORSO UNIVERSITARIO DI AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE IN SERVIZI PUBBLICI DIPARTIMENTO DI DIRITTO ECONOMIA E CULTURE Anno accademico 2013-2014 Como - Varese, 15 febbraio 2014 DESCRIZIONE DELLA PROPOSTA DI

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE

LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: DISPOSIZIONI PER GARANTIRE L ACCESSO ALLE CURE PALLIATIVE E ALLA TERAPIA DEL DOLORE SOMMARIO pag.4 Sintesi della normativa pag.6 LEGGE 15 Marzo 2010 n. 38: disposizioni per

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani

CARTA DEI SERVIZI. Il Direttore Sanitario Dr.ssa Renata Vaiani CARTA DEI SERVIZI Questa Carta dei Servizi ha lo scopo di illustrare brevemente il nostro Poliambulatorio per aiutare i cittadini a conoscerci, a rendere comprensibili ed accessibili i nostri servizi,

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale

Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale Obblighi dei medici nei casi di infortunio e malattia professionale A cura di: - Inail Direzione Regionale Lombardia - Regione Lombardia - Direzione Generale Sanità Documento realizzato nell ambito della

Dettagli

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati?

Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Cosa sappiamo sui costi dell assistenza sanitaria agli immigrati? Patrizia Carletti, Osservatorio sulle Diseguaglianze nella Salute / ARS Marche Giovanna Valentina De Giacomi, Ares 118 Lazio Norma Barbini,

Dettagli

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI

LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI LINEE DI RIFORMA DELL ORDINE DEI GIORNALISTI Deliberazione del Consiglio nazionale dell Ordine dei giornalisti 9 luglio 2014 1. Canale unico di accesso alla professione Per esercitare l attività professionale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA

STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo

La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo Commissione Orientamento Tutorato e Placement di Ateneo Progetto Un ponte tra scuola e università La Sapienza si presenta I docenti della Sapienza illustrano l offerta formativa e svolgono lezioni-tipo

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011

Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011 Corte di Cassazione, Sezioni Unite civili, sentenza n. 12898 del 13 giugno 2011 Presidente: dott. Paolo Vittoria; Relatore Consigliere: dott.ssa Roberta Vivaldi IL TERMINE BREVE PER IMPUGNARE DECORRE SOLO

Dettagli

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014.

Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014. Rivista scientifica bimestrale di Diritto Processuale Civile ISSN 2281-8693 Pubblicazione del 23.10.2014 La Nuova Procedura Civile, 6, 2014 Editrice Comitato scientifico: Elisabetta BERTACCHINI (Professore

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1

VÉÇá zä É exz ÉÇtÄx wxäät câzä t 1 1 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria 2 LEGGE REGIONALE Norme in materia sanitaria Il Consiglio regionale ha approvato la seguente legge: Art. 1 (Integrazione del comma 40 dell articolo 3 della

Dettagli

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI

Il Presidente: GNUDI. Il Segretario: SINISCALCHI intermedi di lavorazione del plasma, eccedenti i fabbisogni nazionali, al Þ ne di prevenirne la scadenza per mancato utilizzo, anche con recupero dei costi di produzione. 8. Per l attuazione di quanto

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua tutela assicurativa FrequentlyAskedQuestions

La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua tutela assicurativa FrequentlyAskedQuestions I MANUALI di Responsabilità Sanitaria Umberto Genovese Barbara Chiapusso Sara Del Sordo Giorgio Magon Attilio Steffano Lavinia Vercesi (a cura di) La Responsabilità Professionale dell Infermiere e la sua

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Master in Hospital Risk Management

Master in Hospital Risk Management Master in Hospital Risk Management XII Edizione (2014-2015) in memoria di Leonardo la Pietra con il patrocinio di* SIC SIOT * i patrocini sono in fase di aggiornamento. Master Destinatari Il master è rivolto

Dettagli

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5

Dirigente ASL II fascia - Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene e Sanità Pubblica ex ASL NA5 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 05/01/1959 Qualifica CAROTENUTO ADELE Dirigente Medico Amministrazione ASL NAPOLI 3 SUD (EX ASL 4 e 5) Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente

Dettagli

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca

Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Parere n. 5 del 22/6/2011 Al Direttore Generale per l Università, lo Studente ed il Diritto allo studio universitario del Ministero Istruzione, Università e Ricerca Oggetto: Programmazione nazionale dei

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli