OLTRE IL PIL: L ITALIA NELLA CLASSIFICA MONDIALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "OLTRE IL PIL: L ITALIA NELLA CLASSIFICA MONDIALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE"

Transcript

1 OLTRE IL PIL: L ITALIA NELLA CLASSIFICA MONDIALE DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE Carlo Carraro Fondazione Eni Enrico Mattei e Università Ca Foscari Venezia

2 1. Introduzione L indice di sostenibilità FEEM (FEEM SI) è un nuovo indice aggregato che misura la sostenibilità dei paesi oggi e nel tempo Il FEEM SI è una misura di sostenibilità che supera indicatori classici come il PIL perché include ANCHE Altri indicatori economici Indicatori di benessere sociale e povertà Indicatori sullo stato dell ambiente 2

3 1.1 Introduzione Le novità del FEEM SI, rispetto ai principali indicatori a livello mondiale, sono: Coerenza tra gli indicatori garantita da un modello strutturale dell economia mondiale Esame sia ex post che ex ante della sostenibilità con possibilità di proiettare gli indicatori nel tempo Possibilità di simulare l impatto di politiche economiche sulla sostenibilità Metodologia di aggregazione che evita la sovrapposizioni degli indicatori Analisi di sensitività e determinazione di un ranking probabilistico 3

4 2. Fasi costitutive del FEEM SI 4

5 A. Selezione degli indicatori La selezione degli indicatori per il FEEM SI si basa sui più conosciuti dataset internazionali: Set di indicatori EU Sustainable Development Strategy (EU SDS) UN Sustainable Development Strategy (UN CDS) World Development Indicators (WDI) EEA core set of indicators Fonte Communication from Mr Almunia to the Member States Commission on Sustainable Development World Bank Eurostat, EEA Sono stati selezionati indicatori relativi alle tre componenti principali della sostenibilità: Economica Sociale Ambientale 5

6 A.1 Componente Economica COMPONENTE ECONOMICA Prodotto interno lordo pro capite (PIL): una classica misura del benessere di una nazione in termini economici Spesa per consumo: quota di spesa per consumo sul PIL, valutazione del benessere delle famiglie Ricerca e sviluppo (R&S): quota di investimento per l'innovazione sul PIL 6

7 A.2 Componente Sociale COMPONENTE SOCIALE Tasso di crescita della popolazione: tasso annuo di crescita della popolazione, livello di pressione sulle risorse di un paese Rilevanza della spesa alimentare sulla quota di consumo primario: quota della spesa per beni alimentari sul consumo primario, approssimazione di un indice di povertà in base alla legge di Engel Quota di energia pro capite: quota di energia consumata a livello pro capite, misura del grado di collegamento con le infrastrutture energetiche e potenziale sovra o sotto utilizzo Spesa in assicurazioni e pensioni: quota di spesa privata in assicurazioni, pensioni integrative sul PIL Spesa pubblica in istruzione: quota di spesa in istruzione sul PIL, misura il grado di investimento in questo settore Spesa sanitaria privata: quota di spesa sanitaria privata sul totale della spesa sanitaria, bilancio tra componente privata e pubblica della spesa in questo settore Spesa sanitaria totale: quota di spesa pubblica e privata per il settore sanitario sul PIL 7

8 A.3 Componente Ambientale 8 COMPONENTE AMBIENTALE Intensità di carbonio dell'energia: contenuto di carbonio per unità di energia consumata, grado di efficienza nella produzione di energia Emissioni di gas serra pro capite: livello pro capite di emissioni (CO 2, NO 2, CH 4 ) Intensità energetica: energia utilizzata per unità di PIL, grado di efficienza energetica Importazioni di energia: quota di energia importata sul totale, misura di sicurezza energetica Energia pulita: quota di energia pulita (non fossile) sul totale dell'energia consumata Uso delle risorse idriche rinnovabili: uso delle risorse idriche sul totale delle risorse idriche rinnovabili disponibili Indice di biodiversità vegetale: percentuale di specie considerate a rischio sul totale delle specie vegetali Indice di biodiversità animale: percentuale di specie considerate a rischio sul totale delle specie animali

9 B Contesto modellistico I dati per il calcolo del FEEM SI derivano da un modello dinamico equilibrio economico generale Questo consente di fare proiezioni secondo diverse assunzioni di crescita economica e di simulare varie politiche ambientali, sociali o economiche Il modello è suddiviso in 17 Settori e 40 Regioni n Codice Descrizione Settori Inclusi 1 Alimenti Beni relative Riso, cereali, grano, coltivazioni, verdure e frutta, fibre vegetali, all alimentazione latticini, latte, bestiame, altri prodotti animali, altra carne, carne da allevamento 2 Forestry Foreste Foreste 3 Fishing Pesca Pesca 4 Oth_Ind Altre industrie Bevande e tabacchi, tessuti, vestiti, pelle, legname, carta e cartone, prodotti metallici prefabbricati, veicoli a motore, altre attrezzature per trasporti 5 Coal Carbone Carbone 6 Oil Olio Olio 7 Gas Gas, manifattura e Gas, distribuzione di gas distribuzione di gas 8 Oil_Pcts Prodotti relative a carbone Prodotti relative a carbone e petrolio e petrolio 9 Electricity Elettricita Elettricita 10 MServ Servizi di mercato Costruzioni, commercio, altri servizi di intermediazione finanziaria, altri servizi di business, trasporti 11 Ins Servizi di assicurazione Assicurazioni e pensioni 12 En_Int_Ind Settori ad alto utilizzo di Prodotti chimici, minerali non metallic, ferro e acciaio, metallici non energia ferrosi 13 Water Acqua Acqua 14 RD* Ricerca e sviluppo Ricerca e sviluppo 15 Edu* Educazione Educazione 16 Hea* Salute Salute 17 NMServ Servizi non di mercato Commercio, intermediazione finanziaria, affitti, rivendita

10 B.1 Contesto modellistico aggregazione regionale n Codic e Paesi n Codice Paesi 1 ARG Argentina 16 GCM Grecia, Cipro e Malta 2 AUS Australia 17 IND India 3 AUT Austria 18 IDN Indonesia 4 Baltic Estonia, Lettonia e Lituania 19 ITA Italia 5 BNLX Belgio, Olanda e Lussemburgo 20 JPN Giappone 6 BRA Brasile 21 MEX Messico 7 BUL Bulgaria 22 MEast Bahrain, Iran, Iraq, Israele, Giordania, Kuwait, Libano, Palestina, Oman, Qatar, Arabia Saudita, Siria, Emirati Arabi, Yemen 8 CAN Canada 23 NorthAfrica Algeria, Marocco, Tunisia, Libia, Egitto 9 CHN Cina 24 NZL Nuova Zelanda 10 DNK Danimarca 25 POL Polonia 11 FIN Finlandia 26 PRT Portogallo 12 FRA Francia 27 RUS Russia 13 RoFSU Armenia, Azerbaijan, Bielorussia, Georgia, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Moldavia, Tagikistan, Turkmenistan, Ucraina, Uzbekistan 28 ZAF Sudafrica 14 GER Germania 29 SEA Birmania, Brunei, (East) Timor Leste, Malesia, Filippine, Singapore, Cambogia, Lao, Vietnam, Tailandia 15 UKI Regno Unito e Iranda 30 ESP Spagna 31 SWE Svezia 36 RoAsia Afghanistan, Bangladesh, Bhutan, Corea del nord, Corea del sud, Macao, Maldive, Mongolia, Nepal, Pakistan, Sri Lanka, Taiwan 32 CHE Svizzera 37 RoE Albania, Andorra, Bosnia e Erzegovina, Croazia, Isole di Faro, Gibilterra, Macedonia, Monaco, San Marino, Serbia and Montenegro USA Stati Uniti d America 39 RoLA America Latina e Centrale, eccetto Brasile e Argentina 35 AFR Africa, eccetto paesi dell Africa del Nord e Sudafrica 40 NIR Norvegia, Islanda, Stati Insulari dell Atlantico e Pacifico

11 C. Normalizzazione Gli indicatori sono normalizzati in modo da ottenere valori nell intervallo 0-1 La procedura di normalizzazione è basata sulla definizione di livelli di performance (benchmarks) tratte da obiettivi di politica internazionale o da best practices Cinque livelli di performance vengono utilizzati per definire una funzione di normalizzazione lineare a tratti 11

12 D. Aggregazione degli indicatori 12 Il metodo di aggregazione del FEEM SI è basato sulla definizione di pesi che esprimono le interazioni tra diversi indicatori Questi pesi non vengono assegnati solo ai singoli indicatori ma anche a tutte le possibili combinazioni di due livelli di performance (ottima e pessima) degli indicatori che appartengono allo stesso nodo I pesi così definiti tramite un questionario ad hoc sono utilizzati in una metodologia di aggregazione non lineare basata sull'integrale di Choquet Economia Società Ambiente Pesi Pessimo Pessimo Pessimo 0 Ottimo Pessimo Pessimo 20 Pessimo Ottimo Pessimo 50 Pessimo Pessimo Ottimo 30 Ottimo Ottimo Pessimo X 50 Ottimo Pessimo Ottimo X 30 Pessimo Ottimo Ottimo X 50 Ottimo Ottimo Ottimo 100

13 D.1 Analisi di sensitività Vista l'importanza della definizione dei pesi nella procedura di aggregazione è stata condotta un'analisi di sensitività sugli effetti di possibili variazioni nelle preferenze dei decisori che hanno determinato i pesi Pur mantenendo un atteggiamento parzialmente non compensativo (il basso risultato in una componente non è completamente compensato dal buon risultato in un'altra) sono stati definiti diversi livelli di non-compensabilità e una procedura iterativa per determinarne i possibili effetti sulla classifica della sostenibilità L'analisi di sensitivita permette di identificare quali paesi sono considerati come statisticamente equivalenti in termini di sostenibilità 13

14 RISULTATI FEEM SI

15 3.1 Classifica mondiale della sostenibilità

16 3.2 Mappe della sostenibilità 16

17 3.3 Classifica mondiale della sostenibilità Italia 17

18 3.4 Classifica mondiale della sostenibilità 2009 Sensitività Tra il 14 e il 16 posto 18

19 3.5 Classifica mondiale della sostenibilità 2009 I migliori e i peggiori 19

20 3.6 Classifica mondiale della sostenibilità 2009 l Italia

21 3.7 Il FEEM SI nel tempo i migliori 21

22 3.8 Il FEEM SI nel tempo i peggiori 22

23 3.9 Il FEEM SI nel tempo confronto

24 CONFRONTO CON DATI STORICI 24

25 4.1 Confronto con il passato FEEM SI FEEMSI - OECD Countries 0,55 0,5 0,45 projections 0,4 past 0,

26 4.2 Confronto con il passato: ITALIA - FEEM SI Fonte 26

27 4.3 Confronto con il passato ITALIA Sostenibilità Economica, Sociale e Ambientale 27 Fonte

28 POLICY ANALYSIS 28

29 5.1 Una politica composita per migliorare la sostenibilità 29 Lo scenario di Sustainable Development Policy (SD Policy) prevede misure che riguardano: CAMBIAMENTI CLIMATICI: un sistema di cap-and-trade basato su obiettivi di riduzione delle emissioni per ciascuna regione definiti a partire dalle posizioni negoziali presentate per la COP15, che comportano una riduzione dei gas serra pari all 8 percento delle emissioni dei paesi sviluppati rispetto al 1990 ISTRUZIONE: mobilitazione delle risorse necessarie a realizzare gli obiettivi del Millennium Development (raggiungere l istruzione elementare universale) SALUTE: mobilitazione delle risorse necessarie a realizzare gli obiettivi del Millennium Development (combattere AIDS, malaria, e altre malattie) ACQUA: miglioramento dell'efficienza nell'uso delle risorse idriche pari al 10 percento SVILUPPO TECNOLOGICO: sussidio a ricerca e sviluppo finanziato dai paesi sviluppati in misura pari al 10 percento per tutti i paesi ed un conseguente aumento nella produttività dei paesi in via di sviluppo pari al 5 percento

30 5.2 Classifica della sostenibilità Baseline vs. SD Policy 30

31 5.3 SD Policy effetti a livello mondiale 31

32 5.4 SD Policy effetti temporali a livello mondiale 32

33 5.5 Scenario base vs. SD Policy - Italia 33

34 5.6 Scenario base vs. SD Policy - Cina 34

35 5.7 Scenario base vs. SD Policy Stati Uniti 35

36 The FEEM SI team Project Coordinator Carlo Carraro Team Leader Silvio Giove Research Team Francesco Bosello Lorenza Campagnolo Francesca Ciampalini Caterina Cruciani Enrica De Cian Fabio Eboli Elisa Lanzi Ramiro Parrado Pier Lorenzo Stella Web Master Paolo Gittoi Graphic Project Renato Dalla Venezia Management and Communication Monica Eberle Alessandra Goria

37 The FEEM SI website

38 38

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il servizio

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI OPEN 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5 Il

Dettagli

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE

OFFERTA COMMERCIALE SERVIZI VOCE OFFERTA COMMERCIALE TISCALI BUSINESS SERVIZIO VOCE TISCALI AFFARI TRAFFIC 2004 Tiscali Business Tiscali S.p.A. Loc. Sa Illetta S.S. 195 Km 2,300 09122 Cagliari Italy www.tiscalibusiness.it PAGE 1 OF 5

Dettagli

L indice di sostenibilitá FEEM. Caterina Cruciani e Silvio Giove Fondazione ENI Enrico Mattei e Universitá Ca Foscari di Venezia

L indice di sostenibilitá FEEM. Caterina Cruciani e Silvio Giove Fondazione ENI Enrico Mattei e Universitá Ca Foscari di Venezia L indice di sostenibilitá FEEM Caterina Cruciani e Silvio Giove Fondazione ENI Enrico Mattei e Universitá Ca Foscari di Venezia 1. Introduzione L indice di sostenibilità FEEM (FEEM SI) è un nuovo indice

Dettagli

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online

Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online Listino informazioni su imprese e persone acquistabili online INFO ITALIA Il presente listino è valido dal Marzo 0. Le tariffe indicate si intendono al netto d IVA e inclusivi dei diritti di segreteria

Dettagli

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni

Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero 29/2014 Pagina 1 di 8 Fattispecie al ricorrere delle quali il contribuente è tenuto a compilare il quadro RW: esemplificazioni Numero : 29/2014 Gruppo : Oggetto : Norme e prassi : DICHIARAZIONI

Dettagli

Atlante Statistico dell Energia. RIE per AGI

Atlante Statistico dell Energia. RIE per AGI Atlante Statistico dell Energia RIE per AGI Settembre 215 ENERGIA E AMBIENTE 14 Emissioni totali di CO2 principali nei paesi Europei 12 1 mln tonn. 8 6 4 2 199 1992 1994 1996 1998 2 22 24 26 28 21 212

Dettagli

Servizi Imprese Italiane e Persone

Servizi Imprese Italiane e Persone Servizi Imprese Italiane e Persone Prezzo RICERCA ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA Ricerca anagrafica 0,888 RICERCA AVANZATA Ricerca Avanzata 1,858 Elenco base da ricerca avanzata (1 nominativo) 0,206 Elenco

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 il caffè marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare Tel.:

Dettagli

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005

infomarket l import-export italiano di tecnologia gennaio - dicembre e confronti con 2004 e 2003 IMPORT EXPORT 2003 2004 2005 2003 2004 2005 l import-export italiano di tecnologia nelle pagine che seguono sono riportati i dati dell Istituto Italiano di Statistica (ISTAT) riguardanti le voci doganali che includono la tecnologia lapidea. Dati

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011

Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 (in gestione transitoria - ex Lege 214/2011) Esportazioni di prodotti agro-alimentari italiani 2009-2011 l olio di oliva marzo 2012 Dipartimento Promozione dell'internazionalizzazione Area Agro-alimentare

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

Ripresa dell export della provincia di Lecce

Ripresa dell export della provincia di Lecce Ripresa dell export della provincia di Lecce Segnali positivi dall export salentino: nel secondo trimestre 2011 si è registrata una crescita congiunturale delle esportazioni del 37% che si aggiunge al

Dettagli

A-Mobile: struttura tariffaria

A-Mobile: struttura tariffaria Traffico Voce ( cents/min) A-Mobile: struttura tariffaria Chiamate Nazionali 10 cent Tariffazione a scatti da 5 cent, di durata pari a 30 secondi Scatto alla risposta 15 cent. La tariffa voce si applica

Dettagli

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE Dott. Filippo Fornasiero Con il decreto legge 66/2014 dal 1 luglio l aliquota che colpisce le rendite finanziarie sale dal 20% al 26% L aumento riguarderà

Dettagli

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009

NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 2009 NUOVA INFLUENZA UMANA - A/H1N1 Aggiornamento al 27 Giugno 29 Dagli ultimi Comunicati emessi dal Ministero del Lavoro delle Politiche Sociali dello Stato no e dall Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)

Dettagli

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto)

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) V 1.0 FASTWEB Business Unit Executive Strettamente confidenziale 1. Convenzione Fonia Amavet La presente offerta FONIA è valida per le sole Aziende Business

Dettagli

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT

infomarket TECNOLOGIA LAPIDEA Interscambio ITALIA-MONDO GENNAIO - DICEMBRE IMPORT EXPORT LETTURA DATI UNIONI COMMERCIALI UNIONE ECONOMICA MONETARIA (UEM12) comprende: Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo, Spagna. A partire da gennaio

Dettagli

"Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono". (A. Einstein)

Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono. (A. Einstein) As easy as that. 12345 "Rendi le cose più semplici possibili, ma non più semplici di quello che sono". (A. Einstein) 12345 È tutto semplice con Lenze. In un'epoca di rapidi cambiamenti si presentano ogni

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

Erasmus Mundus II (2009 2013) Azione 2: caratteristiche ed opportunità di progetti nel bando 2011

Erasmus Mundus II (2009 2013) Azione 2: caratteristiche ed opportunità di progetti nel bando 2011 Erasmus Mundus II (2009 2013) Azione 2: caratteristiche ed opportunità di progetti nel bando 2011 Obiettivi della presentazione Descrivere in modo sintetico l azione 2 del programma EM e i due strands

Dettagli

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda

Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface. Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda Fabrizio Pediconi, Agente Generale Coface Analisi Rischio Paese e Assicurazione dei Crediti: il punto di Coface per Assolombarda 1 Coface- Rischio Paese 2011 Assolombarda 09/03/2011 La missione di Coface

Dettagli

FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee

FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee FONIA + ADSL FLAT da 1 a 4 linee PIANI A CONSUMO da 1 a 4 linee *NOVITA AREA 1 ITZ FISSI: Andorra, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Grecia, Irlanda, Lussemburgo, Monaco,

Dettagli

DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE

DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE IL BREVETTO 1 TIPOLOGIE BREVETTO PER: Invenzione industriale Modello ornamentale Modello utilità 2 DURATA DEI BREVETTI PER: INVENZIONE INDUSTRIALE 20 ANNI MODELLO ORNAMENTALE

Dettagli

I piani in abbonamento All inclusive Business

I piani in abbonamento All inclusive Business I piani in abbonamento All inclusive Business Solo per sim in MNP + * Il traffico voce all estero incluso nell offerta riguarda le chiamate voce ricevute in ZONA UE, Croazia, e USA ed effettuate da e verso

Dettagli

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015

Nuove tariffe FedEx In vigore dal 5 gennaio 2015 Nuove tariffe FedEx In vigore dal gennaio 0 Spedizioni urgenti o meno urgenti, piccoli colli o pallet pesanti, FedEx ha la soluzione giusta per voi. FedEx vi offre tariffe competitive per un servizio altamente

Dettagli

Allegato 1 Servizi di Base Attivi

Allegato 1 Servizi di Base Attivi Allegato 1 Servizi di Base Attivi SERVIZIO DATI Il Cliente Multibusiness di Telecom, in possesso di un apparato opportunamente configurato, è automaticamente abilitato al Servizio di trasmissione dati

Dettagli

ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS

ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS Business ABBONAMENTI H3G MY BUSINESS *Unlimited International permette di effettuare traffico illimitato per le chiamate dall Italia verso l Estero e per le chiamate effettuate e ricevute in Roaming nei

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 12 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

Allegato 1 Servizi di Base Attivi

Allegato 1 Servizi di Base Attivi Allegato 1 Servizi di Base Attivi SERVIZIO DATI Il Cliente Multibusiness di Telecom, in possesso di un apparato opportunamente configurato, è automaticamente abilitato al Servizio di trasmissione dati

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 14 INDICE 1 TELECOM ITALIA S.P.A. 3

Dettagli

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe

Convenzione. Telefonia Fissa e Connettività IP 4. Corrispettivi e Tariffe Convenzione Telefonia Fissa e Connettività IP 4 Corrispettivi e Tariffe Acquisti in Rete della P.A. Corrispettivi e Tariffe Telefonia Fissa e Connettività IP 4 1 di 14 INDICE 1 FASTWEB S.P.A. 3 1.1 SERVIZI

Dettagli

1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito

1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito Q&A 1 gennaio 2012: il nuovo regime di tassazione delle rendite finanziarie e le implicazioni per i prodotti di risparmio gestito Dicembre 2011 La nuova normativa Il prossimo 1 gennaio 2012 entreranno

Dettagli

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500

Costo al minuto (Euro) a base d'asta, IVA esclusa 1.368.000 0,0066 595.000 0,0087 70.000 0,1053 625 0,0710 1.250 0,0911 1.250 0,2900 0 0,2000 0 0,4500 Telefonia di base Direttrici di traffico Distrettuale, incluso urbane Interdistrettuale Verso rete mobile Internazionale - Area 1 Internazionale - Area 2 Internazionale - Area 3 Internazionale - Area 4

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE

TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE ALLEGATO n. 1 TIPOLOGIE DI ISTITUZIONI E CODICI FUNZIONE Il personale docente e ATA (limitatamente a direttori dei servizi generali e amministrativi e assistenti amministrativi) può partecipare alle prove

Dettagli

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001

Sito internet: http://www.disp.let.uniroma1.it/basili2001 Bollettino di sintesi della Banca Dati BASILI a cura di Maria Senette Banca Dati degli Scrittori Immigrati in Lingua Italiana fondata da Armando Gnisci nel 1997 Dipartimento di Italianistica e Spettacolo

Dettagli

Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto.

Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto. DOCUMENTO ESTERNO List of Abolitionist and Retentionist Countries Elenco paesi abolizionisti e mantenitori Oggi, più di due terzi dei paesi al mondo ha abolito la pena di morte di diritto o de facto. Di

Dettagli

Ordinanza 1 del DFF sul computo globale d imposta

Ordinanza 1 del DFF sul computo globale d imposta Ordinanza 1 del DFF sul computo globale d imposta Modifica del 15 settembre 2014 La Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali, visto l articolo 5 dell ordinanza 1 del DFF del 6 dicembre

Dettagli

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo

Classifica delle esportazioni italiane di shampoo SHAMPOO 1 19.696 14,3% 2 16.443 11,9% 3 13.501 9,8% 4 10.683 7,7% 5 7.127 5,2% 6 6.262 4,5% 7 5.717 4,1% 8 5.370 3,9% 9 Belgio 3.622 2,6% 10 3.533 2,6% 11 Slovenia 3.057 2,2% 12 Svizzera 2.578 1,9% 13

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività. Versione 1 Marzo 2013

Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività. Versione 1 Marzo 2013 Catalogo VOCE e INTERNET FISSO Professionisti e Piccole Attività Versione 1 Marzo 2013 (1-3 linee) @ Tutto incluso @ Parli e navighi Solo Voce Linea Tuttocompreso Super Chiamate, internet, tanti servizi

Dettagli

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO I piani Abbonamento Tim Tutto Business A partire da 1 sim. Opzione TRA NOI inclusa *Zona UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia (comprese

Dettagli

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni!

Sensori induttivi miniaturizzati. Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! Sensori induttivi miniaturizzati Riduci le dimensioni e aumenta le prestazioni! AZIENDA Grazie alla sua visione per l innovazione e la valorizzazione tecnologica, Contrinex continua a fissare nuovi standard

Dettagli

Ulisse per le vendite all estero

Ulisse per le vendite all estero 1Sistema Informativo Ulisse per le vendite all estero Gennaio 2014 PER CONOSCERE I MERCATI ESTERI DI VENDITA E DI APPROVVIGIONAMENTO 2Sistema Informativo, In un contesto di forti cambiamenti dell ambiente

Dettagli

Soluzioni per macinazione della canna da zucchero

Soluzioni per macinazione della canna da zucchero Soluzioni per macinazione della canna da zucchero 1 2 3 Soluzioni per impianti di macinazione della canna da zucchero La canna da zucchero sta diventando sempre più importante e il settore sta suscitando

Dettagli

Convenzione Servizi di telefonia fissa e trasmissione dati. - lotti A - Servizi di telefonia fissa e connettività IP

Convenzione Servizi di telefonia fissa e trasmissione dati. - lotti A - Servizi di telefonia fissa e connettività IP trasmissione dati - lotti A - Listino (aggiornamento tariffe dal 1 gennaio 2007) 1. Servizio di telefonia di base e aggiuntivo 1.1. Telefonia di base Traffico telefonico Tariffe telefoniche originate Costo

Dettagli

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO I piani Abbonamento Tim Tutto Business RIMBORSO PENALI *SERVIZI PREMIUM: Office 365, Tim Vision, Tim music, Multipack itz mms *Zona UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro,

Dettagli

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO

TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO TIM TUTTO BUSINESS ABBONAMENTO I piani Abbonamento Tim Tutto Business A partire da 1 sim. Opzione TRA NOI inclusa RIMBORSO PENALI *Zona UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia,

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata

RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata RICHIESTA DI PAGAMENTO ATTIVITA DI TUTORATO ASSEGNI DI RICERCA ed altri compensi soggetti solo ad INPS Gestione Separata N. DOCUMENTO TIPO ESERCIZIO Al Responsabile del Centro Gestionale Il sottoscritto

Dettagli

Dopo i GB di traffico dati incluso continui a navigare alla velocità di massimo 32 Kbps senza costi aggiuntivi.

Dopo i GB di traffico dati incluso continui a navigare alla velocità di massimo 32 Kbps senza costi aggiuntivi. I piani Ricaricabili Tim Tutto Business A partire da 1 sim con scala sconti regressiva. Opzione TRA NOI inclusa RIMBORSO PENALI *Zona UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia,

Dettagli

Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi. di telefonia vocale fissa

Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi. di telefonia vocale fissa Guida all utilizzo della convenzione per la fornitura dei servizi di telefonia vocale fissa INDICE INDICE...1 1. PREMESSA...2 2. OGGETTO DELLA FORNITURA...2 2.1 Servizi di base...3 2.2 Servizi aggiuntivi...4

Dettagli

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business

Global WorkPlace Solutions. Creare vantaggio per il business Global WorkPlace Solutions Creare vantaggio per il business Pronto per il business? E un lavoro duro essere un azienda globale di successo. Essere in prima linea richiede idee innovative, coraggio e impegno.

Dettagli

UFFICIO BREVETTI E MARCHI ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DI DOMANDA DI REGISTRAZIONE INTERNAZIONALE DI UN MARCHIO NAZIONALE

UFFICIO BREVETTI E MARCHI ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DI DOMANDA DI REGISTRAZIONE INTERNAZIONALE DI UN MARCHIO NAZIONALE UFFICIO BREVETTI E MARCHI ISTRUZIONI PER IL DEPOSITO DI DOMANDA DI REGISTRAZIONE INTERNAZIONALE DI UN MARCHIO NAZIONALE Chi intende ottenere il deposito internazionale di un marchio nazionale deve presentare

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille

N.B. : alcuni Stati dell elenco, grazie a successive convenzioni, potrebbero essere esentati dall obbligo di apostille I documenti devono essere: 1) Legalizzati (o apostillati) 2) Scritti o tradotti in lingua italiana 3) Non contrari a norme imperative o di ordine pubblico I documenti e gli atti dello stato civile formati

Dettagli

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi.

Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. Ci sono tecnologie più evolute per non perdersi. È il momento di aggiornare il tuo sistema di navigazione Audi. Gamma A7 Sportback. Ciclo combinato: consumo di carburante (l/100 km): 5,1-8,2; emissioni

Dettagli

OGGETTO: IL NUOVO QUADRO RW

OGGETTO: IL NUOVO QUADRO RW Informativa per la clientela di studio N. 03 del 08.01.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: IL NUOVO QUADRO RW Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111 OFFERTA COMMERCIALE Alb@SPEED PRINCIPALI SEDI COMMERCIALI www.albacom.it 70125 Bari via Amendola, 201/9 Tel. 080 5461182 40127 Bologna Via Aldo Moro,64 Tel. 051 4204811 95131 Catania C.so Sicilia,55 Tel.

Dettagli

RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO

RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO RICHIESTA DI PAGAMENTO COMPENSI MEMBRI COMMISSIONI GIUDICATRICI ESAMI DI STATO N. DOCUMENTO TIPO ESERCIZIO Al Responsabile del Centro Gestionale Marca da bollo Euro 2,00 Il sottoscritto cod. fiscale nato

Dettagli

Le modifiche al Quadro RW in Unico PF 2014

Le modifiche al Quadro RW in Unico PF 2014 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 20 22.01.2014 Le modifiche al Quadro RW in Unico PF 2014 Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: Modello RW In Unico PF 2014 (anno 2013), i contribuenti

Dettagli

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale

Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale Capitolo IV - I corsi brevi, modulari, di alfabetizzazione funzionale 4.1 I corsi attivati I corsi brevi modulari di alfabetizzazione funzionale rappresentano, in modo ormai consolidato, l elemento forte

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Dipartimento per le Comunicazioni DIREZIONE GENERALE REGOLAMENTAZIONE DEL SETTORE POSTALE Divisione I Prot. 35187 del 28.5.2013 RELAZIONE PER IL CAPO DIPARTIMENTO Oggetto:

Dettagli

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111 OFFERTA COMMERCIALE Alb@SPEED Direct PRINCIPALI SEDI COMMERCIALI www.albacom.it 70125 Bari via Amendola, 201/9 Tel. 080 5461182 40127 Bologna Via Aldo Moro,64 Tel. 051 4204811 95131 Catania C.so Sicilia,55

Dettagli

BULGARIA CENNI FISCALI

BULGARIA CENNI FISCALI BULGARIA CENNI FISCALI I dati contenuti nel presente documento sono a puro titolo informativo e potrebbero variare a seconda della specificità dei casi. Per ottenere informazioni più dettagliate si prega

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing

MARKETING. Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing MARKETING Provvediamo allo sviluppo dei vostri affari Vi proponiamo gli indirizzi giusti per il Vs. Direct Marketing Nel Direct Marketing, è fondamentale avere l indirizzo di un impresa solvibile, presupposto

Dettagli

Offerte e consigli per comunicare all estero. www.swisscom-mobile.ch. Valido dal 1.7.2006

Offerte e consigli per comunicare all estero. www.swisscom-mobile.ch. Valido dal 1.7.2006 Valido dal 1.7.2006 Offerte e consigli per comunicare all estero www.swisscom-mobile.ch Qui sono disponibili ulteriori informazioni In Svizzera: hotline 0800 55 64 64 (gratuita; 7 giorni su 7, 24 ore su

Dettagli

Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO

Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO 15 dicembre 2014 Anno 2012, nuovi investimenti 2013-2014 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO Nel 2012, la presenza delle multinazionali italiane all estero

Dettagli

Anno 2011, nuovi investimenti 2012-2013 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO

Anno 2011, nuovi investimenti 2012-2013 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO 13 dicembre 2013 Anno 2011, nuovi investimenti 2012-2013 STRUTTURA, PERFORMANCE E NUOVI INVESTIMENTI DELLE MULTINAZIONALI ITALIANE ALL ESTERO La presenza delle imprese italiane all estero si conferma rilevante

Dettagli

Febbraio 2012 all estero. Tutte le offerte per comunicare nei tuoi viaggi di lavoro.

Febbraio 2012 all estero. Tutte le offerte per comunicare nei tuoi viaggi di lavoro. Febbraio 2012 all estero Tutte le offerte per comunicare nei tuoi viaggi di lavoro. indice INDICE Viaggiatori occasionali Per te che viaggi ALL ESTERO in modo saltuario, ecco le soluzioni per chiamare,

Dettagli

Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde

Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde Dole Food Company Istruzioni per le chiamate internazionali al numero verde Chiamate nazionali (Stati Uniti, Canada e Guam): 1. Comporre il numero 888-236-7527 Chiamate internazionali: 1. Per chiamare

Dettagli

In questa tabella gli ammontari unitari vanno immessi con due decimali

In questa tabella gli ammontari unitari vanno immessi con due decimali ALLEGATO 5: SCHEMA OFFERTA ECONOMICA CIG n. 1385933C14 CUP n. G29E11422 DICHIARAZIONE D OFFERTA PER L ACQUISIZIONE DI SERVIZI DI TELEFONIA FISSA, TRASMISSIONE DATI, SERVIZI E FORNITURE ACCESSORIE PER LE

Dettagli

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111

www.albacom.it 90146 Palermo Via Ugo La Malfa,75/77 Tel. 091 3800111 65122 Pescara Via Mazzini, 146 Tel. 085 2929111 OFFERTA COMMERCIALE Alb@voice Gold PRINCIPALI SEDI COMMERCIALI www.albacom.it 70125 Bari via Amendola, 201/9 Tel. 080 5484824 40127 Bologna Via Aldo Moro,64 Tel. 051 4204811 95131 Catania C.so Sicilia,55

Dettagli

LA PRODUZIONE DI ORTOFRUTTA MONDIALE ED EUROPEA

LA PRODUZIONE DI ORTOFRUTTA MONDIALE ED EUROPEA LA PRODUZIONE DI ORTOFRUTTA MONDIALE ED EUROPEA L evoluzione del panorama ortofrutticolo dal 2000 al 2012 delineato da CSO sui dati FAO. INDICE pagina 1 Il trend della produzione ortofrutticola mondiale

Dettagli

VOCE (Unità/minuto) vs Thuraya. Ovunque 1,49 0,99 8,00 3,50

VOCE (Unità/minuto) vs Thuraya. Ovunque 1,49 0,99 8,00 3,50 Prepagato Le SIM card Prepagate offrono la massima versatilità grazie ai differenti piani tariffari, all assenza di canoni mensili ed alla possibilità di ricaricare la SIM anche in tempo reale. Utilizzano

Dettagli

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE parte riservata: CODICE data Alla Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti Ufficio Acquisti richiedente struttura RITENUTE l inserimento Si chiede cortesemente di provvedere

Dettagli

FATTI& CIFRE. Homo faber fortunae suae. www.autopromotec.it. 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico

FATTI& CIFRE. Homo faber fortunae suae. www.autopromotec.it. 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico 25ª Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell Aftermarket Automobilistico Prefazione All interno di Fatti&Cifre sono stati raccolti tutti i numeri della rassegna Autopromotec, che anche per questa

Dettagli

Lo spirito imprenditoriale è il motore dell innovazione, della competitività e della crescita

Lo spirito imprenditoriale è il motore dell innovazione, della competitività e della crescita L investimento nella conoscenza, nelle università, nella ricerca, nell istruzione in generale, non è sufficiente: ci vuole l imprenditorialità, l anello mancante fra idee, crescita e occupazione Lo spirito

Dettagli

Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici. Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori

Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici. Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori Appendice Metodologica e raggruppamenti geografici Il debito sovrano delle nazioni: misurare la composizione geografica e la struttura per settori METODOLOGIA DI STIMA DELLA COMPOSIZIONE DELLA BASE DI

Dettagli

All Inclusive Aziende Ricaricabile. Offerta Tecnica Economica. Per

All Inclusive Aziende Ricaricabile. Offerta Tecnica Economica. Per All Inclusive Aziende Ricaricabile Offerta Tecnica Economica Per Marzo 2015 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Offerta Mobile All Inclusive Aziende Ricaricabile... 3 2.1 Composizione piani tariffari e prezzi...

Dettagli

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti

Gli aspetti organizzativi dell Indagine. I. Paesi partecipanti INDICE Gli aspetti organizzativi dell indagine...1 I. Paesi partecipanti...1 II. Campionamento...2 III. Rapporti con le scuole...3 IV. Traduzione degli strumenti...4 V. Codifica delle risposte aperte...5

Dettagli

FORMULARIO APERTURA CONTO SOCIETARIO

FORMULARIO APERTURA CONTO SOCIETARIO FORMULARIO APERTURA CONTO SOCIETARIO IL SEGUENTE FORMULARIO DEVE ESSERE COMPILATO IN OGNI SINGOLO CAMPO PER POTER APRIRE UN CONTO ACTIVTRADES n esitare a contattare il nostro desk per ulteriori informazioni

Dettagli

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza

Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes Aiutiamo le imprese a sviluppare il business in sicurezza Euler Hermes leader mondiale dell assicurazione crediti, assiste i clienti in tutto il mondo nell affrontare consapevolmente i mercati

Dettagli

Scheda Prodotto Crono Internazionale

Scheda Prodotto Crono Internazionale Scheda Prodotto Crono Internazionale INDICE 1. CARATTERISTICHE GENERALI DEL SERVIZIO... 4 1.1. ZONE DI DELIVERY... 4 1.2. PICK UP... 4 1.3. TEMPI INDICATIVI DI CONSEGNA... 4 1.4. PESI, DIMENSIONI E MULTICOLLO...

Dettagli

Verso tutte le numerazioni nazionali. Scatto alla risposta. Verso tutti gli operatori mobili. Sessioni anticipate da 60 secondi.

Verso tutte le numerazioni nazionali. Scatto alla risposta. Verso tutti gli operatori mobili. Sessioni anticipate da 60 secondi. CARATTERISTICHE E VANTAGGI DELL OFFERTA Costo SIM (piano tariffario Tiscali 12) 10 Ricarica iniziale obbligatoria 10 Canone offerta Traffico VOCE incluso Traffico SMS incluso 9 / mese 500 Minuti / mese

Dettagli

Estensione del servizio Export Manager a nuovi Paesi TABELLE PAESI/TIPI DI PAGAMENTO AMMESSI

Estensione del servizio Export Manager a nuovi Paesi TABELLE PAESI/TIPI DI PAGAMENTO AMMESSI Estensione del servizio Export Manager a nuovi Paesi TABELLE PAESI/TIPI DI PAGAMENTO AMMESSI Aggiornamento del 28/10/2014 AREA SEPA Paesi UE: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia,

Dettagli

SOLUTION PROVIDER PRODOTTI, SOLUZIONI E INNOVAZIONE IN PERFETTA ARMONIA

SOLUTION PROVIDER PRODOTTI, SOLUZIONI E INNOVAZIONE IN PERFETTA ARMONIA SOLUTION PROVIDER PRODOTTI, SOLUZIONI E INNOVAZIONE IN PERFETTA ARMONIA Pagina 1 di 6 pagine Ragione Sociale: P.IVA: Indirizzo: PROPOSTA DI CONTRATTO C.F.: Frazione: Comune: Provincia: CAP: Tel: Fax: Cellulare:

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

Combi 1 Combi 2 Combi 3 Internet. Alla stipulazione di un abbonamento di M-Budget mobile (eccetto One)

Combi 1 Combi 2 Combi 3 Internet. Alla stipulazione di un abbonamento di M-Budget mobile (eccetto One) Offerte combinate M-Budget Combi 1 Combi 2 Combi 3 Internet Velocità massima di download 2 Mbit/s 10 Mbit/s 20 Mbit/s Velocità massima di upload 0.2 Mbit/s 1 Mbit/s 2 Mbit/s TV Canali 120 120 120 Canali

Dettagli

Impresa Semplice per l Estero Le soluzioni migliori per il tuo lavoro

Impresa Semplice per l Estero Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Impresa Semplice per l Estero Le soluzioni migliori per il tuo lavoro LUGLIO 2014 @ PARLARE E NAVIGARE DALL ESTERO. CHIAMARE DALL ITALIA VERSO L ESTERO. Tutti i valori sono IVA esclusa, salvo che non sia

Dettagli

Indicatori Farmaceutici

Indicatori Farmaceutici 30 ANNI L INDUSTRIA DEL FARMACO, L IMPRESA DELLA VITA Indicatori Farmaceutici Luglio 2008 FARMINDUSTRIA CENTRO STUDI Largo del Nazareno, 3/8 00187 ROMA Tel.: 06675801 Fax: 066786494 INDICE pag. I) EVOLUZIONE

Dettagli

La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze:

La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze: La convenzione tra CONFAPI INDUSTRIA e Cribis D&B è nata per soddisfare le seguenti esigenze: Report su aziende Italia - Estero Liste marketing Italia - Estero 1. Per le piccole imprese e i professionisti

Dettagli

Lezione 3. (Boitani cap. 1) Outline. Il PIL e le sue definizioni Cenni di contabilità nazionale La bilancia dei pagamenti Pil e altri indici

Lezione 3. (Boitani cap. 1) Outline. Il PIL e le sue definizioni Cenni di contabilità nazionale La bilancia dei pagamenti Pil e altri indici Lezione 3 (Boitani cap. 1) Le grandezze macroeconomiche: PIL, bilancia dei pagamenti e contabilità nazionale Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia Outline Il PIL e le sue definizioni

Dettagli

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI -

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - 1 Eleonora Corsalini Milano, 23 Novembre 2009 CONTENUTI Comparazione Paesi OCSE Comparazione Paesi G7 Focus sul Sistema Sanitario

Dettagli

L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo.

L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo. VACANZA L assicurazione viaggi complementare per una protezione in tutto il mondo. Sensata e sicura. L assicurazione viaggi di SWICA. Siete presi dall eccitazione per il viaggio e la vostra valigia è già

Dettagli