SCIENZE VERONA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SCIENZE MOTORIE @ VERONA"

Transcript

1 Sez. Scienze Motorie SCIENZE VERONA Proposte di Attività Motorie e Sportive per il Benessere A.A. 2012/13 Università degli Studi di Verona Scienze Motorie e Sportive Via Casorati, Verona Tel Cresci e Vivi con lo Sport pag. 3 Centro Estivo Play & Game pag. 7 Centro Preparazione Sport di Squadra pag. 8 Centro Universitario Sportivo Viale dell Università, Verona Tel Centro Preparazione Sport Individuali pag. 9 Centro Fitness pag. 10 Metti la tua Salute nel Movimento pag. 14 Vacanze Attive pag. 20 Modalità d Iscrizione pag INFO POINT Esercizio Fisico pag. 23

2 PRESENTAZIONE Le iniziative di promozione dell attività fisica e dello sport di SCIENZE VERONA sono un logico completamento delle attività scientifiche e formative messe in atto dalle Scienze Motorie dell Ateneo di Verona e si rivolgono a studenti e personale universitario, ma intendono raggiungere una popolazione più vasta comprendente sia chi è già attivo nello sport sia persone desiderose di intraprendere un programma di esercizio fisico qualificato e ben controllato. Queste attività sono quindi un servizio che l Università di Verona, attraverso la specifica Sezione Scienze Motorie del CUS Verona, mette a disposizione della città con strutture di ottimo livello e personale specificamente formato per dare la risposta più corretta alle diverse esigenze di movimento. Allo stesso tempo, ogni iniziativa presentata in questo opuscolo è anche una occasione di completamento formativo per i nostri studenti, in cui le conoscenze teoriche acquisite in aula e laboratorio vengono messe a confronto con la realizzazione pratica, sotto l attenta direzione e supervisione dei docenti e dei tecnici dei vari corsi di Laurea, attuando una occasione qualificata di tirocinio pratico, fondamentale per una formazione completa ed immediatamente utilizzabile nel futuro lavorativo. Inoltre, grazie alle molte collaborazioni attive con gli enti territoriali, le strutture sanitarie ed associazioni, le attività, dopo accurata valutazione, divengono modelli da esportare su tutto il territorio (locale, regionale e nazionale) realizzando quindi pienamente il mandato istituzionale e sociale di una moderna università. Il programma ripropone un ampio mix di attività calibrato tra conferme e novità, che confidiamo incontreranno il gradimento dei nostri utenti affezionati e speriamo ne attireranno di nuovi proseguendo il trend di allargamento del numero di partecipanti. Questo risultato è il frutto dell impegno e della competenza dei tutti i responsabili delle diverse iniziative e soprattutto di chi ne coordina l organizzazione ed il buon svolgimento. Responsabile scientifico : Responsabile tecnico didattico: Responsabile organizzativo: Prof. Federico Schena Prof. Massimo Lanza Dott.ssa Doriana Rudi Prof. Federico Schena 2 Tante volte hai pensato : INFO POINT ESERCIZIO FISICO devo muovermi, ma non sai dove andare. devo muovermi, ma non sai come iniziare. quale attività è più indicata per mio figlio, vorrei essere seguito personalmente perché gli orari e il sistema palestra non fanno per me.. Ecco una proposta concreta! Servizio di consulenza per: Indicazioni di attività motorie presenti sul territorio. Consulenza sulla scelta tra le opportunità offerte da Scienze Motorie. Prescrizione di esercizio per attività autonoma. Valutazione ed orientamento ad attività specifiche per ragazzi. Servizio di Personal Trainer. L attività di consulenza viene realizzata dallo staff di Scienze Motorie Per informazioni e appuntamenti Doriana Rudi

3 QUOTE INTERE ANNUALI: CRESCI E VIVI CON LO SPORT QUOTA ANNUALE PER SINGOLA ATTIVITA : 228 QUOTA ANNUALE PALLAVOLO AMATORIALE: 128 QUOTE PER STUDENTI E DIPENDENTI* Univr 114** *COMPRESI FIGLI DI DIPENDENTI FINO AI 18 ANNI **per gli studenti discienze Motorie la quota comprende tutte le diverse attività. Prezzi Speciali (Applicabili solo a quote annuali intere) - 20 PER COMPONENTI DELLO STESSO NUCLEO FAMILIARE DOPO LA PRIMA QUOTA INTERA; - 20 ISCRITTI AD ALTRE ATTIVITA CUS QUOTE SPECIALI : QUADRIMESTRALI Ottobre-Novembre-Dicembre-Gennaio 148 Febbraio-Marzo-Aprile-Maggio 148 UNA VOLTA A SETTIMANA 138 Valida per le attività riservate ai bambini e solo per iscrizioni annuali. CENTRI PREPARAZIONE SPORT INDIVIDUALI: Vedi alle sezioni dedicate. INFO POINT ESERCIZIO FISICO : In base al servizio erogato e alla prestazione richiesta. Cresci e vivi con lo sport è un progetto multilaterale che si propone di accompagnare la crescita dei bambini con attività ludico-motorie, sportive e di promuovere la pratica sportiva amatoriale e per il benessere negli adolescenti e negli adulti. Finalità principale del progetto è quella di coinvolgere bambini, giovani e adulti in u- na grande sfida : adottare una pratica regolare di attività fisica che modifichi la gestione delle nostre giornate inserendo un programma di stile di vita attivo. Fare cultura sportiva significa anche condividere valori importanti di convivenza e di rispetto delle regole. Le qualifiche degli istruttori, Laureati in scienze motorie, assicurano un lavoro professionale e di qualità promuovendo l attività motoria come mezzo per raggiungere il benessere psico-fisico. Le attività avranno inizio LUNEDI 1 OTTOBRE Iscrizioni : Dal 1 settembre tutti i giorni dalle 9 alle 13 presso la sede del CUS Verona in Viale dell Università, 4. Dal 12 settembre nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle alle presso il palazzetto Gavagnin in Via Montelungo. Dal 3 ottobre nei giorni delle relative attività. Per informazioni : Dott.ssa Pirlo Mariola Dott.ssa Sonedda Manuela Dott.ssa Cavedon Valentina

4 MODALITA di ISCRIZIONE CRE SCI E VIVI CON LO SP ORT ATTIVITA PER STUDENTI ED ADULTI PALLAVOLO AMATORIALE Continua l esperienza aperta a ex giocatori e giocatrici, studenti/esse delle varie facoltà, e amanti di questo sport. Vogliamo seguitare a condividere l piacere di un gioco entusiasmante. La nostra squadra non parteciperà a tornei amatoriali, ma verrà stilato un calendario di incontri amichevoli con altre squadre del territorio. LUNEDI E MERCOLEDI DALLE ALLE VIVIFITNESS SALA PESI La programmazione dell attività è individualizzata attraverso una valutazione delle capacità iniziali e delle esigenze personali, dettagliando così un allenamento personalizzato che verrà seguito monitorato e rinnovato da esperti per tutta la durata dell attività. In base alle esigenze degli utenti si costruiranno schede mirate a raggiungere gli obiettivi prefissati. NOVITA 2012/13 : A richiesta servizio di Personal Trainer. Per informazioni vedi pag 23 LUNEDI, MARTEDI, MERCOLEDI, GIOVEDI DALLE ALLE Atività Fisica Over 55: Lunedì 3 e Martedì 4 Settembre Cresci e Vivi con lo Sport: Dal 1 settembre tutti i giorni dalle 10 alle 14 presso la sede del CUS Verona in Viale dell Università, 4. Dal 17 settembre nei giorni di Lunedì e Mercoledì dalle alle presso il palazzetto Gavagnin in Via Montelungo. Centro Fitness: Mercoledì 12 Settembre Giovedì 13 Settembre Altre attività Contattare i referenti di progetto Documenti da presentare: - Modulo di iscrizione compilato in ogni parte. - Per studenti e dipendenti dichiarazione sostitutiva. - Fotocopia di ricevuta di pagamento. - Per centro fitness foto formato tessera. Certificazione Sanitaria: Tutti gli aderenti alle nostre iniziative non agonistiche dovranno compilare la scheda di screening medico/sanitario (PAR-Q), rivolto ad accertare la compatibilità alla pratica motoria prevista. Sulla base dei dati riportati sulla scheda di screening potrà rendersi necessario l approfondimento diagnostico presso il proprio Medico di Medicina Generale. Per le attività sportive agonistiche sarà richiesta la certificazione medico-sportiva. Modalità di pagamento: Assegno Bancario intestato a CUS VERONA Bonifico Bancario intestato a Centro Universitario Sportivo VERONA Viale dell Università, Verona Banca di appoggio:unicredit Banca - Agenzia di Porta Vescovo ABI CAB codice IBAN IT35K Causale: Denominazione del corso e nome e cognome del partecipante (se diverso da chi effettua il bonifico). SI ACCETTANO SOLO ISCRIZIONI COMPLETE DI TUTTA LA DOCUMENTAZIONE RICHIESTA MAMME FIT L attività è riservata ai genitori dei bambini iscritti al cresci e vivi con lo sport, verrà effettuata in contemporanea alle attività dei figli per offrire un ora dedicata anche al Benessere di Mamma e Papà. LUNEDI E MERCOLEDI DALLE ALLE Per informazioni su Scienze Verona Doriana Rudi Referenti per i Progetti: Cresci e Vivi con lo sport Mariola Pirlo Centro Fitness Elisa Ridolfi Centro Sport di Squadra Luciano Bertinato Centro Sport Individuali Cantor Tarperi Metti la Tua Salute nel Movimento Doriana Rudi Portineria palazzetto GAVAGNIN

5 METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO VACANZE ATTIVE Proposte di week end e soggiorni in movimento TREKKING IN LESSINIA 28/29 Settembre 2012 Escursione di 2 giorni con pernottamento in rifugio. 1 Giorno: Bocca di Selva Arbi di Cornicello-Vajo delle Ortighe - Podesteria Sentiero dei Cordoni Rifugio Castelberto. 2 Giorno: Castelberto Malga Lessinia - Passo Fittanze - Corno d Aquilio - Passo di Rocca Pia - Contrada Tommasi. Difficoltà: turistica. Quota di partecipazione : 40 per il pernottamento e la cena in rifugio (bevande escluse) noleggio lenzuola 5. Pranzi al sacco ; trasporto da quantificare con nuovo tariffario invernale PORTOROSE 24 / 28 Febbraio 2013 Soggiorno dedicato all attività fisica in struttura termale con acqua termominerale. Ogni giorno si succedono diverse opportunità di svolgere esercizio: acquafitness, allenamento in palestra attrezzata, escursioni. La sistemazione in Hotel 4 ****, trattamento mezza pensione. Quota di partecipazione in camera doppia spese di trasporto Iscrizioni entro 8 Febbraio 2013 CRE SCI E VIVI CON LO SP ORT L attività è rivolta a bambine di età compresa tra i 5 e i 12 anni, a cui viene proposta un attività motoria orientata allo sviluppo delle capacità coordinative e all educazione alla sensibilità alla percezione del ritmo. Ispirata alle discipline della ginnastica artistica, ritmica e danza prevede attività a corpo libero e con piccoli attrezzi privilegiando l approccio ludico. L atletica leggera consolida gli schemi motori di base e facilita l apprendimento delle abilità motorie per un adeguato sviluppo dei ragazzi. Le attività verranno proposte prevalentemente in forma ludica, con particolare attenzione agli aspetti di socializzazione. LUDO-DANCE (5-12 ANNI) MARTEDI E GIOVEDI DALLE ALLE GIOCATLETICA (8-10 ANNI) ATTIVITA PER RAGAZZI LUNEDI E MERCOLEDI DALLE ALLE VAL GARDENA 23 / 26 Maggio 2013 Soggiorno dedicato ad escursioni giornaliere di Cammino e Nordic Walking nello splendido scenario della Val Gardena e delle Alpi di Siusi. Il trattamento è di pernottamento e prima colazione. Quota di partecipazione 95 + spese di trasporto. Numero massimo di partecipanti 18 Iscrizioni entro 10 Maggio ATLETICA LEGGERA (11-15 ANNI) Proposta di allenamento e di approfondimento delle molteplici specialità dell atletica leggera. MARTEDI VENERDI

6 METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO CRE SCI E VIVI CON LO SP ORT MINI-SPORT (6-12 ANNI) Attraverso il gioco il bambino conquista nuove competenze e abilità attraverso un percorso che lo conduce dal gioco individuale al gioco cooperativo. L attività, mirata allo sviluppo delle capacità motorie di base, si ispira ai diversi gesti delle discipline sportive come: basket, pallavolo, pallamano, baseball, ginnastica a corpo libero, calcio, tennis. LUNEDI E MERCOLEDI DALLE ALLE BABYGAME (3-5 ANNI) Conciliare le diverse attività dei figli con le esigenze di genitori che vogliono sentirsi in forma non è facile. Per rispondere a questa necessità proponiamo un attività per i bambini più piccoli negli stessi orari delle attività dei fratelli più grandi e dei genitori. Il corso prevede un attività semi-strutturata nel laboratorio giochi d infanzia, con una serie di proposte a carattere ludico-motorio, condotto da personale specializzato. Il corso verrà avviato con un minimo di 5 bambini. LUNEDI E MERCOLEDI DALLE ALLE ALTRE PROPOSTE Affinchè l attività fisica diventi strumento efficace per il benessere, deve essere praticata con regolarità. Le indicazioni scientifiche prescrivono una frequenza quasi giornaliera che imponga un cambiamento nel nostro stile di vita. La proposta di esercizio fisico diversificato, che, una volta acquisito, possa essere condotto anche in forma autonoma, vuole dare risposta a questa necessità. Per questo il nostro programma si è arricchito di nuove e diverse proposte di esperienze motorie che vogliono ampliare le possibilità di svolgere esercizio fisico con regolarità e piacere. La partecipazione alle diverse attività rientra nella programmazione complessiva del progetto Metti la tua Salute nel Movimento, Ginnastica antalgica rieducativa: Esercizio personalizzato per problematiche specifiche, Nuoto: Corsi di nuoto per principianti e di perfezionamento, Corpo Libero: Attività Motoria condotta a corpo libero e con piccoli attrezzi su base musicale e balli di gruppo. Escursioni: Ampliamento del Progetto Cammino, calendario di escursioni alla scoperta del territorio. Fit Class: Programma di allenamento per persone in gran forma ed interesse all outdoor Per informazioni Doriana Rudi

7 METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO ATTIVITA FISICA CONTRO LE NEURO/VASCULOPATIE ATTIVITA FISICA PER MALATI DI PARKINSON Progetto realizzato con il Contributo della Fondazione Cariverona CENTRO ESTIV0 di ATENEO Edizione 2013 La ricerca scientifica riconosce di fondamentale importanza, al fine di contrastare gli effetti degenerativi della patologia, la pratica di esercizio fisico continuo e specifico, fin dall insorgere della Malattia di Parkinson. I risultati positivi interessano la componente fisica e motoria, ma anche la sfera emotiva e cognitiva. Per informazioni Federica Bombieri LUNEDI ; GIOVEDI ATTIVITA FISICA POST ICTUS.Programma di attività motoria rivolta a persone che sono state colpite da ictus. Superata la prima fase di riabilitazione è necessario proseguire un percorso rieducativo che, attraverso la pratica regolare di attività motoria, consenta al soggetto di aumentare la propria autonomia, migliorare la qualità della vita, limitare l insorgenza di sindromi depressive. L esercizio fisico è inoltre fondamentale per la prevenzione secondaria e terziaria della disabilità, causata principalmente alla sedentarietà. Rivolto ai bambini dai 4 anni ai 12 anni. Il centro Estivo di Ateneo, cresciuto negli anni sia come numero di partecipanti che come varietà di esperienze proposte, si impone come punto di riferimento per ragazzi e i loro genitori per le attività del periodo estivo. La Facoltà di Scienze Motorie offre le competenze professionali degli insegnanti (laureati in Scienze Motorie), impianti, strutture e attrezzature di alto livello, affinchè i bambini possano vivere un esperienza variegata di attività motorie e sportive presentate in forma ludica, ricreativa ed espressiva. I bambini, suddivisi in gruppi, ruoteranno attraverso diverse stazioni tematiche che consentiranno di svolgere in modo completo tutte le progressioni didattiche utili per acquisire o migliorare gli schemi motori di base. I giochi e le diverse attività, saranno organizzate settimanalmente e calibrati sulle competenze dei bambini a seconda delle diverse fasce d età. Si favorirà lo sviluppo dello spirito di competizione all interno di un contesto di amicizia, socializzazione e lealtà. Informazioni disponibili dal mese di Maggio presso la portineria del Palazzetto Gavagnin 2, Via Montelungo, Borgo Venezia. TEL

8 CENTRO PREPARAZIONE SPORT DI SQUADRA Il Centro per la preparazione fisica negli sport di squadra è finalizzato a programmi di intervento, valutazione, preparazione per gli sportivi che svolgono sport di squadra in particolare nell ambito della Pallacanestro, Pallavolo e Calcio. Il Centro ha attivato collaborazioni specifiche con le Federazioni Sportive Provinciali di Pallacanestro (FIP), e Pallavolo (FIPAV) per offrire supporto alla preparazione fisica delle squadre giovanili e delle rappresentative Veronesi attraverso un programma coordinato di valutazioni e stage di allenamento. Le diverse attività vengono ospitate presso le strutture e i laboratori di Scienze Motorie. Responsabile del centro è il Dott. Luciano Bertinato. CORSO PREPARAZIONE CALCIO A 5 I Il Corso preparazione al calcio a 5 promosso dalla Facoltà di Scienze Motorie, intende essere punto qualificato di riferimento per tutti gli appassionati di questo sport. Le attività, finalizzate ad una preparazione atletica specifica e ad un condizionamento tecnico, si svolgeranno da settembre a maggio Il progetto è rivolto a maschi e femmine di età compresa tra i 18 e 45 anni appassionati di calcio a 5 e di calcio a 11. La proposta di allenamento si basa sulle più aggiornate teorie e metodologie di allenamento e saranno condotte da laureati con preparazione specifica. Programma delle sedute di allenamento: Giorni Orario Attività LUNEDI Esercitazioni di forza specifica e Core - Training Attività propriocettiva per la prevenzione degli infortuni GIOVEDI Esercitazioni con palla, preparazione tecnica VENERDI Condizionamento fisico in palestra attrezzata con macchine cardiovascolari, isotoniche e pesi liberi QUOTA DI ISCRIZIONE ANNUALE 228 Per informazioni : Dott. Beato Marco METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO ATTIVITA FISICA CONTRO LE CARDIOPATIE Attività motorie personalizzate per un cuore più giovane. Il programma prevede attività di tipo aerobico e di resistenza muscolare, condotto con utilizzo macchine che consentono una regolazione precisa del carico. Le attività si realizzavano in collaborazione con il reparto di Cardiologia dell ospedale di B.go Trento. MARTEDI ; MERCOLEDI ; GIOVEDI ; VENERDI SABATO LUNEDI MERCOLEDI,VENERDI ATTIVITA FISICA CONTRO LE MALATTIE RESPIRATORIE Progetto di attività motoria per anziani che soffrono di broncopatie croniche ostruttive e problematiche di tipo respiratorio. L attività si realizza in palestra attrezzata utilizzando macchine cardiovascolari e macchine isotoniche. La nuova strumentazione adottata in laboratorio consente il controllo attraverso uno strumento di monitoraggio in telemetria della quantità di ossigeno presente nel sangue, garantendo una gestione dell allenamento efficace e sicura. MARTEDI ; MERCOLEDI ; GIOVEDI ; VENERDI SABATO LUNEDI MERCOLEDI,VENERDI

9 METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO ATTIVITA FISICA CONTRO IL DIABETE Programma di attività fisica personalizzato per adulti affetti da diabete di tipo 1 e 2. La realizzazione della proposta motoria si avvale della collaborazione del reparto di Endocrinologia di B.go Trento e dell Associazione Diabetici Verona. Due sono le tipologie di attività: CENTRO PREPARAZIONE SPORT INDIVIDUALI Il Centro preparazione fisica degli sport individuali intende essere supporto competente a tutti gli atleti non professionisti che vogliono impegnarsi in una disciplina sportiva indi duali con uno specifico interesse verso gli sport di endurance- Da quest anno il Centro per la Preparazione alla Maratona si amplia con il Corso di preparazione al Triathlon Responsabile del centro è Prof. Federico Schena Corso Fitness L attività si svolge utilizzando attrezzature per l allenamento cardiovascolare ( treadmill, bike, stepper ecc) e macchine isotoniche per l allenamento della forza. Specifiche attività migliorano la mobilità articolare e dell equilibrio. Per chi: rivolto a coloro che vogliono un programma personalizzato specifico per il controllo della patologia diabetica. MARTEDI ; MERCOLEDI ; GIOVEDI ; VENERDI SABATO LUNEDI MERCOLEDI ; VENERDI Corso attività di gruppo L attività condotta in gruppo prevede esercitazioni a corpo libero e con piccoli attrezzi, con possibilità di integrare il carico di lavoro con un uscita settimanale di cammino guidato condotto presso la pista di atletica della Facoltà di Scienze Motorie. (Vedi attività di Cammino) Per chi: per chi preferisce condividere un allenamento efficace condotto a corpo libero. MERCOLEDI, VENERDI ; Il Centro per la Preparazione alla Maratona dell Università di Verona ha lo scopo di affiancare tutti gli appassionati di questa disciplina consentendogli di trarre i migliori risultati attraverso un allenamento calibrato e basato più convincenti evidenze scientifiche. E rivolto soprattutto ai non professionisti perché possano trovare un supporto qualificato che si avvale delle competenze e delle professionalità del team della Facoltà di Scienze Motorie. Ad un approfondita valutazione funzionale iniziale, seguiranno le indicazioni per un allenamento personalizzato, basato sulle più recenti teorie scientificamente validate e la consulenza per una corretta alimentazione. Le attività del Centro per la Maratona prevedono: valutazione funzionale e test in laboratorio e su pista programmazione allenamento individualizzato e finalizzato in funzione del programma gare conferenze per gli iscritti su: nutrizione, integrazione alimentare, aspetti psicologici, tecniche di allenamento. training camp di 4gg per la finalizzazione della preparazione e test. QUOTA DI ADESIONE Per informazioni Dott. Cantor Tarperi

10 METTI LA TUA SA L U TE NE L MOV IME NTO Corso Preparazione al Triathlon Corso introduttivo al TRIATHLON rivolto a studenti universitari ed adulti che intendono avvicinarsi a questa appassionante e coinvolgente disciplina sportiva. SILVER FITNESS Programma completo di attività motorie realizzato utilizzando attrezzature di un centro fitness : macchine cardiovascolari, isotoniche, pesi liberi e corpo libero. Le proposte di esercizio sono mirate, nel rispetto delle più recenti indicazioni scientifiche, allo sviluppo della resistenza, della forza della mobilità articolare e dell equilibrio. Per chi: E rivolto a persone che vogliano sperimentare modalità di esercizio un po più impegnativo dei soliti corsi in palestra secondo un programma di lavoro personalizzato Programma FitClass: dedicato a persone molto in forma che si confrontano con nuove sfide. Per Informazioni : vedi pag. 18 MARTEDI ; MERCOLEDI ; GIOVEDI ; VENERDI SABATO LUNEDI MERCOLEDI ; VENERDI CAMMINO E NORDIC WALKING La pratica regolare del cammino è strumento efficace per contrastare le problematiche connesse alla sedentarietà. Camminare è facile, ma per sviluppare appieno le potenzialità di questa semplice e immediata attività, è necessario imparare a camminare bene. Il cammino guidato si arricchisce di esercizi che completano la proposta motoria, e di tecniche innovative come il Pole Walking e il Nordic Walking Per chi: A tutti quelli che sentono il cammino attività importante per il mantenimento di un buono stato di salute, per chi vuole imparare a camminare meglio, per chi vuole impegnarsi in nuove forme di cammino. A cadenza bimensile escursioni sul territorio. Approfondimento delle possibilità di passeggiate ed escursioni vicine a casa Progressione di difficoltà nelle uscite 10 LUNEDI Nelle giornate dedicate alle Escursioni l orario di arrivo è variabile 15

11 Attività fisiche per il benessere over 55 CENTRO FITNESS Il Centro Fitness propone diverse metodiche di allenamento divertenti e innovative senza escludere i programmi più classici del fitness. Le proposte spaziano su aree tematiche che possono essere mixate, secondo le tue esigenze, per creare il programma più adatto ad ogni tipo di utente. LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI CIRCUIT TRAINIG & STRETCHING CIRCUIT TRAINIG & STRETCHING POSTURAL POSTURAL PILATES PILATES BALLROOM DANCE ZUMBA BALLROOM DANCE STEP La ricerca scientifica ha ampiamente riconosciuta la fondamentale necessità, soprattutto per le persone anziane, di adottare uno stile di vita attivo per mantenersi in buona saluta e migliorare la qualità della vita. La Facoltà di Scienze Motorie, da molti anni studia e attua progetti e modelli di esercizio fisico finalizzati alla prevenzione primaria e secondaria, per garantire un invecchiamento di successo. POSTURAL TONE ZUMBA ISOTONIC TRAINING PUMP SYSTEM FIT BOX POSTURAL TONE STEP CIRCUIT TRAINING PUMP SYSTEM FIT BOX BALLROOM DANCE Le esperienze maturate negli anni, la varietà delle proposte ci pongono come modelli di riferimento nazionali per la promozione di attività fisica per la salute. I nostri programmi di allenamento sono individualizzati e personalizzati, e sono rivolti a persone sia in buona salute che a persone con patologie specifiche Per informazioni Doriana Rudi La valutazione e la programmazione dell allenamento sono i punti di forza per dare qualità al tuo allenamento. Iscrizioni: Mercoledì 12 Settembre Giovedì 13 Settembre Per informazioni: Elisa Ridolfi mail: centro Orari di segreteria: Mercoledì Venerdì

12 CENTRO FITNESS CENTRO FITNESS Area adatta a chi ha dolori muscolari e vizi posturali propri di uno stile di vita poco attivo Area pensata a chi vuole fare allenamento aerobico e controllare il peso POSTURAL: per chi ha dolori osteo-articolari e muscolari che nascono da una postura scorretta. STRETCHING: esercizi d allungamento e mobilità articolare, per chi vuole migliorare la propria flessibilità. PILATES: programma specifico di potenziamento e allungamento muscolare. FIT BOXE: basata sugli gesti propri della boxe con l utilizzo degli appositi sacchi, a ritmo di musica. ZUMBA: lezione di gruppo ispirata ai ritmi latini imparando i passi base delle diverse danze. STEP: si possono creare delle combinazioni affascinanti solo salendo e scendendo da questo semplice attrezzo diventato famosissimo. BALLROOM DANCE: il corso adatto a tutti: ragazzi e adulti. Tante coreografie per imparare a muoversi sulle note di musiche coinvolgenti. Area rivolta a chi vuole tonificare e definire i muscoli e sviluppare la massa magra Area per chi vuole allenarsi in modo aerobico e potenziare i muscoli con e- sercizi tradizionali POSTURAL TONE: programma di rinforzo della muscolatura per ritrovare l equilibrio posturale. PUMP SYSTEM: potenziamento muscolare a ritmo di brani musicali coinvolgenti con l uso del bilanciere. ISOTONIC TRAINING: lavoro di forza concentrato sulla tonificazione delle gambe, glutei e addominali. A corpo libero e con l uso di piccoli attrezzi. 12 CIRCUIT TRAINING: esercizi suddivisi in stazioni adeguando l intensità ad ogni necessità. INTERVAL TRAINING: esercizi aerobici semplici ed efficaci alternati con quelli di forza. 13

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

NUOTO NUOTO LIBERO ASSISTITO ACQUA BABY 0-3 ANNI 49 150 275 675 SCUOLA NUOTO BABY 3-4 ANNI 49 130 240 585 SCUOLA NUOTO BAMBINI 5-10 ANNI

NUOTO NUOTO LIBERO ASSISTITO ACQUA BABY 0-3 ANNI 49 150 275 675 SCUOLA NUOTO BABY 3-4 ANNI 49 130 240 585 SCUOLA NUOTO BAMBINI 5-10 ANNI NUOTO ISCRIZIONE BIMESTRALE QUADRIMESTRALE ANNUALE (11 MESI) NUOTO LIBERO ASSISTITO Every Day Ingresso Singolo n.d. 240 540 18 X n 1 Ingresso (con phon e docce gratis, bracciale rilasciato con documento

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria)

presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria) presenta: Tutti a scuola con lo Sport (Progetto di integrazione motoria per la scuola primaria) SPORTIVISSIMO chi è? L Associazione Sportiva Dilettantistica SPORTIVISSIMO, è un team di insegnanti di educazione

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab Le Piscine Comunali sono attive, indicativamente, da settembre a luglio di ogni anno scolastico. Le iscrizioni ai corsi si ricevono direttamente nelle sedi di attività negli orari sottoindicati. I corsi

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

Scuola dell infanzia: Il corpo e il movimento. Scuola primaria: Educazione fisica

Scuola dell infanzia: Il corpo e il movimento. Scuola primaria: Educazione fisica Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Scuola dell infanzia: Il corpo e il movimento Scuola primaria: Educazione fisica Prof. CRONISTORIA

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA:

RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: RAPPORTO GLI ALUNNI CON DISABILITÀ NELLA SCUOLA ITALIANA: BILANCIO E PROPOSTE Edizioni Erickson Presentano il Rapporto: Attilio Oliva Vittorio Nozza Andrea Gavosto Intervengono: Valentina Aprea Maria Letizia

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

Progetto Insieme si può

Progetto Insieme si può Progetto Insieme si può Network dei servizi sociali Lavoro di cura, badanti, politiche dei servizi Milano, 17 aprile 2007 e.mail insieme.roma@libero.it Sito del progetto www.insiemesipuo.net GLI OBIETTIVI

Dettagli

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015

STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS. Anno Accademico 2014/2015 STRUTTURA CONTENUTI E SCADENZE SCHEDA SUA CDS Anno Accademico 2014/2015 PERCHE LA SCHEDA SUA CDS? L Obiettivo della scheda SUA-CdS non è puramente compilativo; tale strumento vuole essere una guida ad

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica

Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva Scuola secondaria di primo grado: Educazione fisica Prof. CRONISTORIA DELLA DISCIPLINA DAL 1979

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE

I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE ANALISI COLLANA RICERCHE N. 43 GIUGNO 2002 I GIOVANI E LO SPORT NEL VENETO PARTECIPAZIONE, OPINIONI E ATTEGGIAMENTI IN UNA LETTURA DI GENERE a cura di Tiziana Bonifacio Vitale, Alessio Favaro, Paola Stradi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI. Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI. Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale AUTISMO E SPORT: ASPETTI LUDICI ED EDUCATIVI Dott.ssa Sara Ambrosetto Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale Che cos è lo sport? Lo sport viene definito come l'insieme delle attività, individuali

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E

V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E V I C T O R I A A G E N C Y S E R V I C E Assistenza sanitaria e sociale a domicilio Servizio medico specialistico: Cardiologi, Chirurghi, Dermatologi Ematologi, Nefrologi, Neurologi Pneumologi, Ortopedici,

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

LA MOBILITÀ ARTICOLARE

LA MOBILITÀ ARTICOLARE LA MOBILITÀ ARTICOLARE DEFINIZIONE La mobilità articolare (detta anche flessibilità o scioltezza articolare) è la capacità di eseguire, nel rispetto dei limiti fisiologicamente imposti dalle articolazioni,

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli