Guida ai corsi. TORINO VENEZIA MILANO MARITTIMA BOLOGNA VIAREGGIO ROMA NAPOLI BARI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida ai corsi. www.fbiteam.it TORINO VENEZIA MILANO MARITTIMA BOLOGNA VIAREGGIO ROMA NAPOLI BARI"

Transcript

1 TORINO VENEZIA MILANO MARITTIMA BOLOGNA VIAREGGIO ROMA NAPOLI BARI Guida ai corsi t c c f: e. VIA JELENIA GORA 4 (PRESSO CIRCOLO TENNIS) MILANO MARITTIMA (RA) ITALIA Ora su facebook: Fbi Team Design by: Paul Thompson t. (+39)

2 1 Fitness Best Innovations Fitness Best Innovations eroga corsi di formazione ad alta specializzazione per istruttori di fitness e offre consulenza commerciale e tecnica ai Fitness Club. I Nostri programmi di formazione, in linea con le più svariate esigenze del mercato, nascono dal lavoro di un team di ricerca formato da affermati Professionisti del settore. Il team di docenti, tra cui Boris Bazzani, Roberto Bocchi, Stefania Liboà, Barbara Torri, Simona Puzzarini, Antonella Riviera e Antonio Lombardi da oltre 20 anni lavorano attivamente in Italia ed all estero realizzando progetti mirati allo sviluppo del fitness nella sua totalità. Postural Lab 3 Postural Training 4 Personal Trainer Posturale 5 Lombalgie 6 Cervicalgie 6 Scoliosi 7 Mézières 7 Postura ed Emozioni 8 Muscoli Stabilizzatori 8 Pilates Lab 9 Pilates Training 10 Standing Pilates 11 Pilates Back School 11 Pilates Routine Evolution 12 Pilates Avanzato 12 Yoga Pilates 13 Pilates Foam Roll 13 Pilates Fit Ball 14 Fitness Lab 15 Fitness Base Musicale 16 (aerobica e step) Fitness Instructor (sala pesi 17 e cardiofitness) Personal Trainer 18 Allenamento Funzionale 19 Allenamento al Femminile 20 Kettlebell 20 Conditioning Lab 21 M.E.T. (Metabolic Exercises Training) 22 Programmazione Annuale 23 MET Funzionale 23 Allenamento ad alta Intensità 24 Allenamento al suolo 24 Yoga Lab 25 Power Yoga School 26 Postural Yoga Therapy 27 Functional Yoga Fitness 28 Stretching Lab 29 Stretching Evolution 30 Yoga Thai Massage 31 Miofasciale 32 Equipment Lab 33 Marketing Lab 41 Eventi 45 Reformer e Caddilac 34 Fisiodinamica 35 Protocolli Posturali 36 Protocolli Allenanti 37 Lombalgie 38 Ipercifosi 38 Scoliosi 39 Cervicalgie 40 Percosrso VCF 42 Percorso Manageriale 43 Personal Trainer Marketing 44 Trimotion Convention 46 FBI Master Day 47 FBI On Tour 48

3 2 Fitness Best Innovations Legenda FBI Lab sono dei contenitori, suddivisi in argomenti specifici, che raggruppano un intera area di lavoro. All interno di ogni contenitore sono inseriti i Corsi Istruttori (CI) della durata di 2 o 3 weekend per un totale di ore i percosi Speciality (S) della durata di due giornate per un totale di 12 ore e le Monotematiche (M) della durata di una giornata per un totale di 6 ore di corso. Ogni Lab rappresenta un Laboratorio, un percorso di studi e di crescita professionale. Ogni giornata è caratterizzata da argomenti pratici, argomenti teorici ed esercitazioni pratiche per garantire l assimilazione dei contenuti. Ciò che caratterizza i percorsi FBI è l applicazione pratica dei contenuti teorici, caratteristica che rende estremamente fruibili gli argomenti al lavoro degli istruttori. Postural Lab Pilates Lab Fitness Lab Pagina 3 Pagina 9 Pagina 15 Postural Training Personal Trainer Posturale Lombalgie Cervicalgie Scoliosi Mézières Postura ed Emozioni Muscoli Stabilizzatori CI CI S S S S S M Pilates instructor Standing Pilates Pilates Back School Pilates Routine Pilates livello Avanzato Yoga Pilates Pilates Foam Roll Pilates Fit Ball CI M M M M M M M Fitness Base Musica Fitness Instructor Personal Trainer Allenamento Funzionale Allenamento al Femminile Kettlebell CI CI CI CI M M Conditioning Lab Yoga Lab Stretching Lab Pagina 21 Pagina 25 Pagina 29 MET Programmazione Annuale MET Funzionale Dance Tone System Training ad Alta Intensità Allenamento al suolo CI M M M M M Power Yoga School Postural Yoga Therapy Functional Yoga Fitness CI S S Stretching Evolution Thai Yoga massage Miofasciale CI CI S Equipment Lab Marketing Lab Eventi Pagina 33 Pagina 41 Pagina 45 Pilates Reformer Cadillac Fisiodinamica Protocolli posturali Protocolli allenanti Scoliosi Ipercifosi Cervicalgie Lombalgie CI CI S S M M M M Percorso VCF Percorso Manageriale Personal-Trainer MKT CI Corso Istruttore. I corsi istruttore, durano da 2 a 3 weekend per un totale di ore suddivise tra pratica, teoria ed esercitazioni. S Speciality. Le Speciality durano un weekend per un totale di 12 ore suddivise tra pratica, teoria ed esercizationi. M Monotematiche. Le Monotematiche durano una giornata per un totale di 6 ore prevalentemente di natura pratica indirizzate a chi ha già seguito i corsi Istruttori o le Speciality. C C C FBI Convention FBI On Promotour FBI Master Day

4 3 Fitness Best Innovations Postural Lab

5 4 Fitness Best Innovations Postural Training Il più evoluto e completo programma di Ginnastica Posturale per lezioni di gruppo. > Desiderano proporre classi di Ginnastica Posturale > Vogliono padroneggiare una metodologia innovativa di Ginnastica Posturale > Amano approfondire le più evolute tecniche di Educazione Posturale > Aspirano a saper proporre lezioni adatte alle differenti alterazioni posturali > Necessitano di una formazione altamente professionale Postural Training migliora l aspetto posturale, elimina tensioni,fastidi e dolori legati a posture scorrette. Postural Training incorpora differenti tecniche di ginnastica posturale: Back School, Mèzières, McAnzie Postural Training presenta una libreria di lezioni organizzate per intensità e difficoltà. Postural Training propone protocolli per allineare la colonna vertebrale, il cingolo pelvico e scapolo omerale. Struttura del corso Il corso è organizzato in due Weekend della durata di 14 ore l uno per un totale di 28 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da uno all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle, in quelli delle altre giornate. 1 WEEKEND Funzione e postura.valutazione delle alterazioni posturali e muscolari del bacino.le lezioni sono divise in livelli secondo il principio della programmazione annuale dell allenamento. 2 WEEKEND Esercizi di condizionamento posturale, esercizi per i muscoli stabilizzatori, iperlordosi e rettilineizzazione del tratto lombare, ipercifosi dorsale e iperlordosi lombare. Introduzione > Principi base del lavoro posturale. Principi del Postural Training. Lezione 1 > Il bacino(fase 1) Funzionalità articolare > Postura: stabilità e mobilità articolare Allineamento Decompressione > Posizione articolare neutra > Teoria ed esempi di lavoro (fase 3) Il bacino: funzione-muscoli > Inclinazione anteriore e posteriore Lezione 2 > Il bacino(fase 2) Conclusione Analisi della giornata > 1 giorno e puntualizzazione dei 3 metodi per allineare Lezione 3 > Il bacino (fase 3) Neutro del bacino > Inclinazione laterale: muscoli Elasticità muscolare e postura > Teoria e Tecniche di allungamento > Esempi di lavoro Protocollo di lavoro > Allineamento e funzione Lezione 4 > Il bacino(fase 4) Muscoli Stabilizzatori > Stabilizzatori del bacino > > Puntualizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Lezione 5 > Colonna vertebrale: il tratto lombare (fase 3-4) Condizionamento muscolare > Principi dell allenamento e postura Muscoli Stabilizzatori > Stabilizzatori del rachide > Esercitazioni pratiche Il Tratto Lombare > I per-lordosi e rettilineizzazione Lezione 6 > Cifosi dorsale (fase 2) Il sistema diaframmatico > Diaframma e postura > e puntualizzazione dei concetti. Lezione 7 > Il tratto dorsale e cervicale (fase 3) Ipercifosi dorsale > Muscoli cifotizzanti e dorso piatto Cingolo scapolo > Muscoli e protocollo di lavoro > Esercitazioni pratiche Lezione 8 (fase 5-kiropratic) > Funzionalità della colonna vertebrale Programmazzione > Programmazione annuale delle lezioni La ginnastica posturale è un allenamento che utilizza specifici esercizi per ristabilire l equilibrio muscolare. La Ginnastica Posturale è alla base della rieducazione posturale che si occupa di correggere i gesti e le posizioni scorrette che assumiamo quotidianamente. Lo scopo della ginnastica posturale è quello di riportare il sistema muscolare e fasciale in equilibrio e rieducare l individuo alla corretta esecuzione di gesti e posizioni. La maggior parte di coloro che si avvicinano a quest attività lo fa solo dopo che gli viene diagnosticato un problema, come ad esempio una iperlordosi, una scoliosi o delle patologie del rachide come protusioni, ernie ecc. o altri difetti di postura. La ginnastica posturale dovrebbe essere indispensabile per prevenire dolori dati dall inattività o da attività intense o stressanti. Il percorso Postural Training si è sviluppato ed evoluto seguendo l esigenza specifica degli insegnanti di Ginnastica Posturale di proporre lezioni in grado di alleviare alterazioni posturali e patologie meccaniche del rachide. Il programma, oltre a fornire gli elementi teorici fondamentali, propone numerosi esercizi suddivisi per difficoltà ed una metodologia di programmazione delle lezioni in grado di periodizzare il percorso d allenamento nel corso dell anno. Il percorso Postural Training inizia con un corso base e si sviluppa attraverso una serie di corsi monotematici, come Lombalgie, Scoliosi, Cervicalgie ecc, in grado di fornire gli elementi per affrontare in maniera globale il problema della postura e delle patologie ad essa correlate.

6 5 Fitness Best Innovations Personal Trainer Posturale La figura piú professionale, preparata e competente del settore > Desiderano elevare la propria figura professionale. > Aspirano ad una formazione di ottima qualità. > Vogliono differenziarsi come Personal Trainer. > Hanno a cuore il benessere dei propri clienti. > Pensano che solo un corpo funzionale possa essere conseguentemente allenato correttamente. P.T.P. è una figura altamente professionale che opera all interno dei centri Fitness con l obiettivo di supportare i clienti che soffrono di problemi posturali o patologie degenerative. P.T.P. miscela le competenze del preparatore atletico con quelle del posturologo. P.T.P. è un consulente di riferimento tra il settore fitness e il mondo medico e paramedico. Struttura del corso Il corso è organizzato in tre Weekend dalla durata di 13 ore l uno per un totale di 39 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da un argomento all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle,nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND Analisi Posturale, veduta laterale - L arte dei test muscolari. Il Bacino come punto di distribuzione delle forze ascendenti e discendenti. Esercitazioni pratiche con relativi protocolli di lavoro. 2 WEEKEND 3 WEEKEND Tecniche ginniche posturali. Rachide Lombare ed alterazione della posizione neutra. Ipercifosi dorsale. Test Muscolari del cingolo scapolo omerale e posizione neutra della spalla. Analisi Posturale antero posteriore e patologie del rachide. Schede di lavoro in sala pesi per le principali alterazioni posturali. Esercitazioni pratiche. Introduzione > La figura del Personal Trainer Posturale > L importanza dell analisi funzionale Analisi posturale in veduta laterale > Verticale di Barrè - Punti repere, Tilt, Shift > Valutazione delle curve del rachide Sistema Muscolare e Fasciale > Catene muscolari - Catene fasciali > Disequilibri delle catene fasciali Bacino > Alterazione della posizione neutra del bacino Test Muscolari > Flessori dell anca - Anteroversione del bacino > Iperestensione del ginocchio Test Muscolari Catena posteriore > Ischiocrurali - Retroversori del bacino Rachide Lombare > Muscoli Iperlordotizzanti > Muscoli Cifotizzanti Muscoli Stabilizzatori > Stabilizzatori locali, globali e Mobilizzatori > Muscoli stabilizzatori del bacino e del rachide Tecniche speciali per velocizzare i risultati > Riflesso inverso da stiramento - Leggi Borelli > Inibizione reciproca - Contrazioni eccentriche Esercitazioni pratiche > Valutazione Posturale - Valutazione Muscolare > Schede con tecniche speciali Ipercifosi dorsale > Muscoli Cifotizzanti Iperlordosi Cervicale Diaframma > Il sistema diaframmatico Test Muscolari Gleno Omerali > Dorsale, pettorali, rotatori laterali e mediali Analisi posturale veduta posteriore > Punti repere > Sindromi ascendenti, discendenti, miste Analisi Anteriore > Punti repere > Prono/supinazione del piede > Valgismo/Varismo delle ginocchia Esercitazioni pratiche > Analisi posturale e scheda di lavoro Analisi delle schede > Analisi di schede di lavoro > Esempi di esercizi in sala attrezzi e corpo libero Patologie della colonna vertebrale > Patologie: Discopatie Protusioni, Ernie > Schede di lavoro Conclusione > Metodologia di lavoro ed applicazioni pratiche Il corso di Personal Trainer Posturale, nasce dall esigenza sempre più diffusa del personale dei centri fitness di dover trattare clienti con piccole patologie invalidanti o con alterazioni disfunzionali dovute ad alterazione della postura. Il Personal Trainer Posturale è una figura professionale che si è collocata nel campo del fitness ricoprendo un ruolo importante e di riferimento all interno dei Fitness Club e degli Studi di Personal Trainer. È un ruolo che si interpone tra il Personal Trainer ed il Fisioterapista mantenendo una propria identità che ha caratterizzato una vera e propria professione. Attento alle esigenze del mercato, spicca per conoscenze tecniche e comunicative ed è in grado di assecondare le esigenze di coloro che soffrono di disturbi legati alla postura, spesso causa di patologie antalgiche. Il Personal Trainer Posturale identifica le cause del disequilibrio muscolare ed articolare ed interviene applicando tecniche di recupero funzionale grazie al lavoro a carico naturale, con l ausilio di attrezzature specifiche o presenti nella sala Fitness. Il corso è finalizzato all utilizzo della sala pesi, del lavoro a corpo libero e con piccoli attrezzi per permetterne l applicazione in differenti situazioni.

7 6 Fitness Best Innovations Lombalgie La disfunzione, il dolore, le cause, valutazione, prevenzione e trattamento > Desiderano approfondire l argomento Lombalgie e comprenderne le cause > Vogliono programmi di lavoro efficaci e facilmente applicabili > Ricercano un approccio teorico, pratico ricco di spunti ed esempi pronti all uso Lombalgie è ideato sia per i Personal Trainer che per coloro che intendono proporre lezioni di Gruppo. Lombalgie offre un approccio pratico al trattamento delle più comuni patologie meccaniche del rachide. Lombalgie per affrontare discopatie, protusioni, ernie, spondilolisi, spondilolistesi, stenosi vertebrale. Struttura del corso La speciality è organizzata in due giornate dalla durata di 6 ore l una per un totale di 12 ore. La prima giornata, acquistabile singolarmente, è dedicata a coloro che desiderano proporre lezioni di gruppo. La seconda giornata, non acquistabile singolarmente, è indirizzata a coloro che desiderano proporre allenamenti di recupero funzionale e terapia del movimento personalizzati. 1 GIORNO Valutazione La colonna vertebrale: delle alterazioni meccanica posturali, e funzione.struttura analisi muscolare, scelta articolare, degli muscolare esercizi di e correzione, legamentosa. protocollo Valutazione di lavoro. delle Le lezioni pratiche alterazioni sono posturali, divise in scelta livelli degli secondo esercizi il principio di correzione, della programmazione protocollo di lavoro. annuale Struttura dell allenamento. di lezione. Introduzione > La colonna vertebrale. Struttura e funzione. > Come prevenire dolori e patologie agendo sulla disfunzione. Lezione > Mobilità, allineamento e decompressione: esercizi e protocollo di lavoro Patologie da compressione > Discopatia, protusione, ernia del disco Lezione > Tecniche respiratorie e di decompressione: esercizi e protocollo di lavoro 2 GIORNO Esercizi Analisi funzionale di condizionamento del soggetto posturale, ed esempi esercizi di recupero i muscoli funzionale stabilizzatori, individuale. Esercizi iperlordosi di decompressione, e rettilineizzazione di condizionamento del tratto lombare, ipercifosi posturale, dorsale esercizi e iperlordosi i muscoli lombare. stabilizzatori. Terapia del movimento da indirizzare su soggetti con patologie di tipo meccanico della colonna vertebrale Analisi funzionale della colonna vertebrale > Esempio di lavoro di rieducazione funzionale.approccio ed esercizi Patologie da compressione > Sciatalgia > Esempio di lavoro individuale Patologie > Stenosi del canale vertebrale > Esempi di scheda di lavoro > Spondilolisi e spondilolistesi Cervicalgie Il tratto cervicale: disallineamento, dolore, disfunzione e patologie meccaniche > Desiderano approfondire l argomento Cervicalgia e comprenderne le cause > Vogliono ristabilire la normale funzione del tratto cervicale > Ricercano un approccio teorico pratico ricco di spunti ed esempi pronti all uso Cervicalgie: è ideato sia per i Personal Trainer che per coloro che intendono proporre lezioni di Gruppo Cervicalgie: offre un approccio pratico al trattamento delle più comuni patologie meccaniche del tratto cervicale Cervicalgie: dall allineamento del tratto cervicale al trattamento dei recettori Struttura del corso La speciality è organizzata in due giornate dalla durata di 6 ore l una per un totale di 12 ore. La prima giornata, acquistabile singolarmente, è dedicata a coloro che desiderano proporre lezioni di gruppo. La seconda giornata, non acquistabile singolarmente, è indirizzata a coloro che desiderano proporre allenamenti di recupero funzionale personalizzati. 1 GIORNO Valutazione delle alterazioni posturali, analisi muscolare, scelta degli esercizi di correzione, protocollo di lavoro. Le lezioni pratiche sono divise in livelli secondo il principio della programmazione annuale dell allenamento. 2 GIORNO Esercizi di condizionamento posturale, esercizi per i muscoli stabilizzatori, iperlordosi e rettilineizzazione del tratto lombare, ipercifosi dorsale e iperlordosi lombare. Introduzione > Il tratto cervicale: anatomia biomeccanica e funzione > Tensione muscolare, patologia e disfunzione. Lezione > Mobilità, allineamento e decompressione: es rcizi e protocollo di lavoro Patologie da compressione > Discopatia, protusione, ernia del disco Lezione > Tecniche respiratorie e decompressione: esercizi e protocollo di lavoro Analisi funzionale delle disfunzioni cervicali > Occhi, occlusione, analisi, test ed esercizi di correzione Patologie da compressione > Protusioni ed ernie cervicali > Esempio di lavoro individuale Approccio pratico > Anatomia esperenziale, esercizi, trazioni e pressioni Esercitazione > Applicazioni pratiche a coppie

8 7 Fitness Best Innovations Scoliosi Il trattamento della scoliosi attraverso un approccio ginnico programmato e modulare > Desiderano approfondire l argomento scoliosi e comprenderne le cause > Vogliono ristabilire la normale funzione della colonna vertebrale > Ricercano un approccio teorico pratico ricco di spunti ed esempi pronti all uso Scoliosi: è ideato sia per i Personal Trainer che per coloro che intendono proporre lezioni di Gruppo Scoliosi: offre un approccio pratico al trattamento di questa patologia Scoliosi: dalla valutazione al trattamento,dall approccio preventivo al trattamento Struttura del corso La speciality è organizzata in due giornate dalla durata di 6 ore l una per un totale di 12 ore. La prima giornata, acquistabile singolarmente, è dedicata a coloro che desiderano proporre lezioni di gruppo. La seconda giornata, non acquistabile singolarmente, è indirizzata a coloro che desiderano proporre allenamenti di recupero funzionale personalizzati. 1 GIORNO Valutazione Scoliosi vere delle e scoliosi alterazioni funzionali. posturali, Protocollo analisi di muscolare, lavoro ed scelta applicazione degli esercizi modulare di correzione, del sistema. protocollo Decompressione di lavoro. assiale. Le lezioni pratiche Applicazioni sono pratiche divise in alle livelli lezioni secondo di gruppo. il principio Scoliosi della e patologie programmazione correlate. Utilizzo annuale di piccoli dell allenamento. attrezzi 2 GIORNO Esercizi Valutazione di condizionamento posturale. Analisi posturale, delle differenti esercizi scoliosi. per i muscoli stabilizzatori, Protocollo pratico iperlordosi di deflessione e rettilineizzazione e derotazione. del Dalla tratto valutazione lombare, ipercifosi all approccio dorsale pratico. e iperlordosi Utilizzo di lombare. piccoli e grandi attrezzi. Lavoro personalizzato. Introduzione > La scoliosi, teoria e cause, scoliosi vere e funzionali Lezione 1 > Coscienza, detensionamento, decompressione, allineamento e stabilità Protocollo di lavoro > Teoria e pratica Lezione 2 > Scoliosi e piccoli attrezzi, roll, palle, elastici Analisi Posturale > Individuazione della scoliosi, localizzazione, valutazione, protocollo Pratica > Deflessione sul piano frontale, applicazioni pratiche ed esercizi Protocollo di lavoro > Deflessione e derotazione Pratica > Derotazione, applicazioni pratiche ed esercizi Mézières La tecnica di riabilitazione individuale più diffusa e conosciuta al mondo > Padroneggiare un innovativa tecnica di ginnastica Posturale > Ripristinare la corretta postura > Alleviare i dolori osteo articolari > Migliorare la funzionalità eliminando stress e tensioni Mézières le posture di correzione assiali per le catene anteriori e posteriori. Mézières per eliminare le cause che hanno prodotto i dolori alla colonna vertebrale. Mézières per l applicazione delle patologie disfunzionali del rachide Struttura del corso La speciality è organizzata in due giornate dalla durata di 6 ore l una per un totale di 12 ore. La prima giornata, acquistabile singolarmente, è dedicata a coloro che desiderano proporre lezioni di gruppo. La seconda giornata, non acquistabile singolarmente, è indirizzata a coloro che desiderano proporre allenamenti di recupero funzionale personalizzati. 1 GIORNO Valutazione Allungamento delle delle alterazioni catene muscolari posturali, e analisi fasciali muscolare, con tecnica scelta di lavoro degli globale. esercizi Il lavoro di correzione, a catena protocollo e le relative di catene lavoro. anteriore Le lezioni pratiche e posteriore. sono Applicazione divise in livelli pratica secondo alle il lezioni principio di gruppo della con programmazione piccoli attrezzi. annuale dell allenamento. 2 GIORNO Esercizi Applicazioni di condizionamento personalizate alle posturale, differenti esercizi alterazioni. per i muscoli stabilizzatori, RPG: Catene accessorie iperlordosi e e pratica rettilineizzazione applicativa. del Analisi tratto lombare, ipercifosi della condizione dorsale posturale e iperlordosi e scelta lombare. del protocollo di applicazione pratica. Introduzione > Storia e principali fondamenti della tecnica > Concetto di allungamento globale Lezione > Postural Mézières : dal settoriale al globale (elastici, roller, cuscini) Catena muscolare posteriore e anteriore > Percorso, obbiettivi, utilizzo, benefici e limiti Lezione > Catena posteriore ed anteriore (palline ed elastici) Il piede nel lavoro globale > L allineamento del piede e la sua importanza nella postura mezeres Da mezieres a souchard > Le piccole catene della Rieducazione PosturaleGlobale(rpg) > Esempio di utilizzo e variabili a seconda delle alterazioni posturali Il respiro, la catena inspiratoria > Esempi di lavoro Le evoluzioni e le rivisitazioni della tecnica > Souchard, metodo delle 3 squadre, pancafit, esempi ed esercitazioni

9 8 Fitness Best Innovations Postura ed emozioni: gli esercizi che curano Il corpo e la mente, due parti che si influenzano e si condizionano reciprocamente > Desiderano proporre classi di Ginnastica Posturale > Vogliono padroneggiare una metodologia di lavoro mirata al benessere corporeo > Amano approfondire le più evolute tecniche di Educazione Posturale Postura ed emozioni migliora l aspetto posturale, eliminando fastidi e dolori legati a posture scorrette. Postura ed emozioni incorpora differenti tecniche di detensionamento, respiro e rilassamento. Struttura del corso La speciality organizzata in due giornate dalla durata di 6 ore l una per un totale di 12 ore. La prima giornata, acquistabile singolarmente, è dedicata a coloro che desiderano proporre lezioni di gruppo. La seconda giornata, non acquistabile singolarmente, è indirizzata a coloro che desiderano proporre allenamenti di recupero funzionale personalizzati. 1 GIORNO Valutazione Concetto di postura,cause delle alterazioni primarie posturali, di perdita analisi dell muscolare, scelta allineamento.l emozione degli esercizi di correzione, :cos è e come protocollo puo influenzare di lavoro. Le la lezioni pratiche postura. sono Il respiro. divise La in visione livelli secondo della psicosomatica. il principio della Tecniche programmazione per detensionare,rilassare annuale dell allenamento. ed esercizi di trattamento 2 GIORNO Esercizi Psiche e di postura: condizionamento stretta la relazione posturale, fra esercizi il vissuto per della i muscoli stabilizzatori, mente e la risposta iperlordosi corporea. e rettilineizzazione Partendo dai concetti del tratto base lombare, ipercifosi dell analisi dorsale posturale e iperlordosi e muscolare lombare. affrontiamo l analisi emozionale del corpo. Introduzione > La postura e l emozione: la loro relazione. Esempi ed analisi Lezione > Esercizi e protollo di lavoro sul come togliere tensione emotiva e muscolare > Dal blocco emotivo alla patologia > Come prevenire e curare: riflessioni ed esempi di esercizi Lezione > Esercizi di respiro, visualizzazioni, colori e rumori per la postura Analisi Emozionale > Esempi di analisi come l emozione ha modificato la struttura, la forma Dal Piede alla Testa > O sservazione nella statica e nella dinamica Protocolli di lavoro > Esercizi Analisi del respiro > Esercizi di trattamento Muscoli Stabilizzatori del rachide Il loro ruolo fondamentale nella prevenzione della postura e nella cura del dolore disfunzionale > Desiderano approfondire il ruolo dei muscoli stabilizzatori locali, globali ed i muscoli mobilizzatori del rachide > Vogliono imparare una tecnica, una serie di esercizi ed una corretta strategia di lavoro programmazione del lavoro > Necessitano di esercizi indispensabili per trattare le patologie disfunzionali del rachide Stabilizzatori migliora la stabilità del rachide finalizzando il lavoro a specifici aree della colonna. Stabilizzatori presenta esercizi suddivisi per livelli finalizzati a trattare i vari periodi del recupero. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni. 1 GIORNO L importanza di sollecitare i muscoli stabilizzatori profondi al fine di garantire la solidità della colonna vertebrale. I muscoli stabilizzatori profondi ed il ruolo nel mantenimento della funzione articolare, stabilizzatori. Sessione teorica > Muscoli stabilizzatori locali, multifidi, psoas, quadrato dei lombi, trasverso dell addome. Esercizi e suddivisione per livelli d intensità Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Didattica d insegnamento

10 9 Fitness Best Innovations Pilates Lab

11 10 Fitness Best Innovations Pilates Training Dalla tecnica originale all applicazione nel fitness :principi, segreti e strategie applicative > Desiderano proporre classi di Pilates Matwork e con piccoli attrezzi > Desiderano approfondire nuove conoscenze legate alla tecnica Pilates > Mirano a conoscere nuovi formati di lezione ed un metodo di programmazione delle lezioni > Necessitano di una formazione completa innovativa ed esaustiva Pilates Training con oltre 2000 istruttori da noi formati è il corso più praticato all interno dei Fitness Club Pilates Training adatto a differenti tipologie di utenti con prodotti variabili per le differenti esigenze Pilates Training ha scomposto gli esercizi tradizionali pilates proponendo centinaia di movimenti nuovi Pilates Training propone lezioni a corpo libero, con il Ring, la Banda elastica, per patologie del rachide Struttura del corso Il corso è organizzato in due Weekend dalla durata di 14 ore l uno per un totale di 28 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale cosi da transitare da uno all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle, nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND Principi del Pilates. Esercizi base a corpo libero, esercizi di preparazione, variazioni degli esercizi, analisi biomeccanica degli esercizi, lezioni a circuito, lezioni classiche, lezioni per il Fitness, lezione per il mal di schiena. Introduzione > Storia e principi del Pilates. Dalla tecnica tradizionale al fitness > Dal Pilates tradizionale al Fitness Lezione 1 > Lezione a circuito - principianti Funzionalità > Biomeccanica degli esercizi Principi della Tecnica > Principi e basi della tecnica Lezione 2 Lezione classica - intermedio > e puntualizzazione dei concetti. Lezione 3 > Lezione Back School > Power House > Esecizi di stabilizzazione funzionale Respirazione > Anatomia del respiro Sensibilizzazione e percezione Lezione 4 > Lezione classica - Avanzato 2 WEEKEND Esercizi intermedi, esercizi con la banda elastica, esercizi con il Fitness Ring, metodo routine,formati di lezione a routine, programmazione dell allenamento. > > Puntalizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Lezione 5 > Pilates Ring e Elastic Band intermedi Fitness Ring > Principi, benifici ed esercizi Elastic Band > Principi, benifici ed esercizi > Esercitazioni pratiche Lezione 6 > Fitness Ring e Elastic Band - Base > e puntualizzazione dei concetti. Lezione 7 > Ring e Elastic Band - Intermedio Esercizi intermedi > Destrutturazione degli esercizi Programmazione > Differenti formati di lezione > Programmazione annuale Lezione 8 > Pilates Evolution mix level Il Pilates è una forma raffinata di esercitazione fisica, basata sulla fusione tra discipline occidentali ed orientali. Un insieme di esercizi di condizionamento muscolare e di allungamento viene proposta durante le lezioni al fine di fornire un allenamento efficace e sicuro. Il Pilates migliora l armonia dei gesti ed il portamento, tonifica i muscoli e previene la sintomatologia dolorosa dovuta a posture scorrette o a disturbi articolari quali mal di schiena e dolori cervicali. La tecnica viene proposta sia a corpo libero che con l utilizzo di piccoli attrezzi che ne amplificano i benefici. I principi del Metodo Pilates Concentrazione - controllo - stabilizzazione del baricentrofluidita dei movimenti precisione - respirazione Il percorso Pilates Training si è sviluppato ed evoluto seguendo l esigenza specifica degli insegnanti di Fitness musicale di gruppo di poter proporre lezioni diversificate sia di condizionamento muscolare che di allungamento muscolare. Il programma, oltre a fornire gli elementi teorici tipici della tecnica, propone centinaia di esercizi suddivisi per difficoltà ed una metodologia di programmazione delle lezioni in grado di periodizzare il percorso d allenamento nel corso dell anno.

12 11 Fitness Best Innovations Standing Pilates Il Pilates in stazione eretta per tonificare, per divertirsi e per diversificare le lezioni > Desiderano conoscere approfondire l applicazione il ruolo dei del pilates in stazione eretta > muscoli Vogliono satbilizzatori imparare una locali, serie globali di esercizi da poter inserire anche nelle classi ed di condizionamento i muscoli mobilizzatori muscolare del rachide > Necessitano di esercizi indispensabili per rendere innovativa la classe di Pilates Standing Pilates presenta delle sequenze di lavoro della tecnica Pilates in stazione eretta. Standing Pilates presenta esercizi suddivisi per livelli finalizzati a rendere la lezione allenante e altamente motivante. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni 1 GIORNO L importanza dei principi della tecnica Pilates in stazione eretta, per rendere le lezioni funzionali. Sessione teorica > Applicazione dei principi in stazione eretta e funzionalità Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Didattica d insegnamento Pilates Back School L utilizzo del pilates nel trattamento delle patologie del rachide > Desiderano applicare approfondire la tecnica il ruolo su dei soggetti affetti da disfunzioni muscoli e/o patologie satbilizzatori del rachide locali, globali > Vogliono ed i muscoli imparare mobilizzatori una logica del di rachide lavoro sicuro, una serie di esercizi ed una corretta strategia di applicazione e facilitazione dell allenamento > Necessitano di conoscenza di base di postura e patologia meccanica Pilates Back School migliora la postura del rachide e la funzionalità della colonna vertebrale Pilates Back School presenta esercizi pilates destrutturati, suddivisi per alterazioni posturali e per patologie Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni 1 GIORNO L importanza di conoscere quando e come la tecnica pilates puo essere utilizzata come terapia del movimento e quali sono gli esercizi indicati per le principali patologie. Sessione teorica > Funzione e postura della colonna vertebrale.discopatia,protusione, ernia del disco, stenosi, spondilolisi. Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di difficoltà e utilizzo di attrezzi per facilitare il lavoro, sequenze pronte

13 12 Fitness Best Innovations Pilates Routine Evolution La lezione di Pilates dinamica, coreografica ed arricchita dagli elementi della sbarra a terra. > Vogliono Desiderano dare approfondire stimoli nuovi il ruolo e rendere dei innovativa e coreografica muscoli la lezione satbilizzatori di Pilates locali, globali > Vogliono ed i muscoli imparare mobilizzatori nuovi esercizi, del rachide rinnovare quelli tradizionali e padroneggiare una corretta didattica di insegnamento > Necessitano di creare sequenze di lavoro molto dinamiche per sentirsi sempre piu abili, coordinati e flessibili Pilates Routine Evolution migliora la mobilità, la coordinazione, la flessibilità, il controllo incrementando forza e tono muscolare. Pilates Routine Evolution presenta esercizi nuovi da applicare al Pilates per migliorarne i benefici e fornisce nuove idee per le lezioni a routine. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l uno. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni 1 GIORNO Metodologie di insegnamento pilates > Dalla struttura di lezione classica al metodo a routine base. Evoluzione del metodo routine Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Esercizi della sbarra a terra applicati al pilates Didattica d insegnamento Pilates Avanzato Gli esercizi di livello avanzato, i pre Pilates e le preparazioni per accendere nuove sfide > Desiderano approfondire la il ruolo tecnica dei Pilates e porsi nuove sfide attraverso muscoli gli esercizi satbilizzatori di livello Avanzato locali, globali > Vogliono ed i muscoli imparare mobilizzatori una serie del di rachide esercizi nuovi con i relativi esercizi pre Pilates e di preparazione > Necessitano di esercizi indispensabili per rinnovare negli anni la lezione di Pilates Pilates Avanzato migliora la forza, l equilibrio, il controllo e la coordinazione, aumenta le capacità coordinative e la forza. Pilates Avanzato presenta esercizi intensi e difficoltosi, suddivisi per livelli e inseribili gradualmente nelle lezioni. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni. 1 GIORNO Gli esercizi di livello avanzato rappresentano una sfida motoria che richiede forza resistenza ed elasticità muscolare. L approccio didattico è fondamentale per poterli eseguire in forma sicura ed efficace. Presentazione degli esercizi e creazione di esercizi di preparazione. Sessione teorica > Anatomia degli esercizi, obiettivi e utilità. Strategia per inserirli all interno delle lezioni in sicurezza e nel rispetto della fisiologia articolare. Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Didattica d insegnamento

14 13 Fitness Best Innovations Yoga Pilates L incontro di due culture, l unione di due discipline per ampliarne i benefici e gli effetti. > Vogliono Desiderano diversificare approfondire le loro il ruolo lezioni dei attraverso elementi che esulano dalla muscoli tecnica originale satbilizzatori del Pilates. locali, globali > Desiderano ed i muscoli offrire mobilizzatori costantemente del rachide novità e freschezza alle loro lezioni. Yoga Pilates è l unione tra due discipline che si fondono in un unica tecnica con esercizi che integrano le due attività. Yoga Pilates è un programma che presenta lezioni diversificabili in intensità e difficoltà. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni. 1 GIORNO Lo Yoga Pilates nasce dall unione di due attività che danno vita a nuovi esercizi, nuove lezioni e differenti stategie per diversificare le lezioni. Sessione teorica > Storia dello Yoga e del Pilates, similitudini e differenze. Analisi biomeccanica degli esercizi ed integrazione nelle normali lezioni di Pilates Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, e lezioni pratiche. Lezione con esercizi Yoga Pilates e lezione integrata. Pilates Foam Roll La lezione di Pilates con l utilizzo del roll, il cilindro che trasforma le lezioni e le rinnova > Desiderano approfondire l utilizzo ruolo dei di un attrezzo versatile, sicuro, economico muscoli innovativo satbilizzatori e ricco di qualità. locali, globali > ed Vogliono i muscoli imparare mobilizzatori una serie del di rachide esercizi in grado di rinnovare la tradizionale tecnica Pilates aumentando la motivazione. Pilates Roll migliora la stabilità del rachide finalizzando il lavoro a specifici aree della colonna. Pilates Roll presenta esercizi in grado di migliorare qualità fisiche, coordinative, propiocettive e cinestesiche. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni. 1 GIORNO Esercizi di sensibilazzione, di riscaldamento, di automassaggio, propiocettivi, di potenziamento per il Core tante qualità ed un unico attrezzo. Teoria dell allenamento propiocettivo, spunti, idee e possibiltà di utilizzare il roll in differenti lezioni. Sessione teorica > Il roll come attrezzo versatile ed utile al fine di fornire idee spunti, stimoli alle lezioni. Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Didattica d insegnamento

15 14 Fitness Best Innovations Pilates Fit Ball L utilizzo della fit ball nella classe di pilates > Desiderano approfondire la il ruolo tecnica dei ed adattarla a piu livelli > muscoli Vogliono satbilizzatori imparare una locali, serie globali di esercizi nuovi ed i muscoli mobilizzatori del rachide > Necessitano di esercizi indispensabili per trattare le patologie disfunzionali del rachide Pilates Fit Ball migliora la stabilità del rachide finalizzando il lavoro a specifici aree della colonna Pilates Fit Ball presenta esercizi applicabili in diversi tipi di lezione. Struttura del corso Il Monotematico è organizzato in una giornata di 6 ore l una. La giornata tratta uno specifico argomento cercando di approfondire prevalentemente l aspetto pratico e le relative applicazioni. 1 GIORNO Esercizi di sensibilazzione, di riscaldamento, propiocettivi, di potenziamento per il Core tante qualità ed un unico attrezzo. Teoria dell allenamento propiocettivo, spunti, idee e possibiltà di utilizzare la Fit Ball in differenti lezioni. Sessione teorica > Fitball: storia, funzione, utilizzo, applicazione. > La propriocettività Sessione pratica > Esercizi, analisi degli esercizi, livello di intensità e difficolta. Didattica d insegnamento

16 15 Fitness Best Innovations Fitness Lab

17 16 Fitness Best Innovations Fitness Base Musicale Il programma per insegnare step, aerobica e tonificazione, ideale per i futuri insegnanti > Desiderano diventare istruttori di fitness di gruppo a base musicale (Step Aerobica Tonificazione) > Vogliono insegnare lezioni di step, aerobica e condizionamento muscolare. > Insegnano in sala attrezzi ma vorrebbero lavorare anche in sala corsi > Necessitano di una formazione teorica e pratica altamente professionale Fitness Base Musicale presenta i passi base dello step, dell aerobica e le metodologie coreografiche. Fitness Base Musicale insegna le più efficaci tecniche di comunicazione dell insegnante. Fitness Base Musicale presenta gli esercizi di tonificazione per ogni gruppo muscolare analizzandone l esecuzione biomeccanica corretta. Struttura del corso Il corso è organizzato in due Weekend della durata di 14 ore l uno per un totale di 28 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da uno all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle, nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND La musica, la comunicazione, come si costruisce una lezione di Aerobica. 2 WEEKEND Come si costruisce una lezione di Step, la teoria del Condizionamento cardiovascolare, la teoria e la pratica del condizionamento muscolare. Introduzione > A chi è rivolto il corso, l obbiettivo del corso, argomenti trattati > Lezione 1 > Aerobica (passi base) La musica > Glossario. Esercitazione pratica La comunicazione > Tre tipologie di comunicazione > Le 4 mosse per conquistare il cliente Comunicazione ed insegnamento > Il Cuing. Processo d insegnamento > Esercitazione pratica Riscaldamento > e puntualizzazione dei concetti della prima giornata Riscaldamento L Aerobica > Movimenti fondamentali. Passi base > Variazioni e Sostituzioni > Le fasi della lezione di Aerobica > Combinazione di movimento > Sistemi di insegnamento Lezione 2 > Aerobica > Esercitazione pratica > Puntualizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Lo Step > Tecnica di esecuzione > Passi base > Approcci direzionali > Passi dispari. Lezione 3 > Step > Esercitazione pratica > Teoria del condizionamento cardiovascolare > e puntualizzazione dei concetti. Lezione 4 > Tonificazione > Teoria del condizionamento > Esercizi base Lezione 5 > Tonificazione > Esercitazione pratica Il corso di Fitness Base Musicale è ideato e pensato per coloro che vogliono diventare insegnanti di Step, Aerobica e Tonificazione e non hanno mai insegnato o insegnano ma desiderano apprendere un metodo innovativo per coloro che insegnano già e vogliono approfondire la didattica delle variazioni e sostituzioni. Il corso è adatto anche a coloro che operano in sala pesi e vogliono imparare a lavorare anche in sala corsi, che necessitano di lezioni pronte per eventuali sostituzioni. Le lezioni standard di Step Aerobica e Tonificazione sono presentate con un metodo in grado di evolverle adattandole a classi più evolute e che necessitano di lezioni sempre più coreografiche Il corso presenta, attraverso un metodo innovativo, la musica, i passi base ed i metodi coreografici. Una parte importante è dedicata alle tecniche di comunicazione persuasiva, alle tecniche aggreganti ed a quelle di fidelizzazione. La parte teorica supporta inoltre le conoscenze relative al lavoro cardiovascolare, al condizionamento muscolare, alla comunicazione ed ai metodi coreografici. I partecipanti, alla fine del corso, saranno in grado di insegnare lezioni base di Step, Aerobica, Tonificazione, partendo dalla fase di riscaldamento a quella di defaticamento e stretching. Saranno inoltre, in grado di aumentare il grado di difficoltà ed intensità degli esercizi, delle lezioni e padroneggeranno di un metodo di comunicazione specifico adattato alle lezioni coreografiche. Avranno inoltre tre lezioni pronte all uso da poter presentare all accorenza.

18 17 Fitness Best Innovations Fitness Instructor L istruttore che opera in sala pesi con competenze sulle attrezzature isotoniche e cardiofitness > Desiderano intraprendere l attività in sala pesi e sala cardiofitness > Vogliono frequentare un corso in cui la teoria si fonda con quella pratica > Hanno una visione dell allenamento rivolta alla prevenzione ed al benessere > Necessitano competenze polivalenti nel settore fitness Fitness Instructor è una figura che opera in sala pesi e cardiofitness Fitness Instructor ha competenze di allenamento, dimagrimento, stretching e basi di lavoro posturale. Fitness Instructor è il nuovo professionista della sala pesi, competente, comunicativo ed esperto. Struttura del corso Il corso è organizzato in tre Weekend dalla durata di 13 ore l uno per un totale di 39 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da un argomento all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle, nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND Anatomia, sistemi energetici e biomeccanica. Lavoro muscolare: supercompensazione e sovrallenamento Metodologia dell allenamento. Esercizi con sovraccarichi 2 WEEKEND 3 WEEKEND Apparato cardiovascolare e polmonare. Uso delle macchine cardiovascolari, la scheda base uomo e donna. Integrazione dell attività cardiovascolare con quella di tonificazione muscolare La figura dell insegnante etica, norme giuridiche e contrattualità. L importanza della corretta alimentazione ed idratazione. Lavoro a corpo libero Introduzione > La sala pesi e cardiofitness dagli anni 80 ad oggi > Il ruolo e le competenze dell istruttore di fitness Anatomia > Anatomia di base applicata alla sala pesi > I sistemi energetici Esercizi di muscolazione > Esercizi multiarticolari, lavoro con attrezzature isotoniche. Esercitazioni > Allenamento e correzzioni. Distretto superiore ed inferiore del corpo > Puntualizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Esercizi di muscolazione > Esercizi monoarticolari. Lavoro con i pesi liberi Esercitazioni > Allenamento e correzzioni. Distretto superiore ed inferiore del corpo Anatomia e fisiologia > Lavoro cardiovascolare: effetti benefici, strategie. > Applicazioni pratiche alle attrezzature cardiovascolari Esercitazioni > Puntualizzazione ed approfondimenti 2 Weekend Esercizi di muscolazione > Esercizi a corpo libero: addominali, gambe, glutei Schede di allenamento > Organizzazione della scheda d allenamento Anatomia e fisiologia > Fisiologia dell allungamento > Stretching e mobilità articolare Esercitazioni La figura dell istruttore di fitness ha competenze polivalenti che spaziano dalla capacità di migliorare il tono muscolare, la forza, la resistenza e l iperetrofia muscolare alla capacità di migliorare l elasticità muscolare e la postura. Il corso prevede l utilizzo delle attrezzature presenti in sala pesi che includono sia i grandi attrezzi che il lavoro a corpo libero o al tappetino. La parte teorica è supportata dalla parte pratica al fine di rendere il lavoro estremamente applicabile al lavoro in sala pesi. Il corso è supportato da schede di lavoro già pronte per coadiuvare all istruttore e guidarlo nell assimilazione delle informazioni di natura teorica e pratica. L istruttore verrà a conoscenza di nozioni teoriche di anatomia, fisiologia e biomeccanica applicate direttamente al settore fitness in modo da comprendere e contemporaneamente di applicare, gli argomenti del corso. Durante il corso verranno svolte delle esercitazioni pratiche fatte in coppia o in gruppo per consentire un approccio pratico costante ed indispensabile al fine di interiorizzare gli argomenti.

19 18 Fitness Best Innovations Personal Trainer Il personal trainer necessita di competenze tecniche, comunicative, relazionali e commerciali > Desiderano elevare la propria figura professionale > Aspirano ad una formazione di elevata qualità > Vogliono diventare Personal Trainer Professionali > Necessitano di aggiornamenti relativi all allenamento, metodi, attrezzature e tecniche > Aspirano a garantire risultati efficaci e duraturi Personal Trainer è una figura professionale specializzata nell allenamento non convenzionale Personal Trainer la figura responsabile nel garantire i risultati dei loro clienti Personal Trainer un corso ricco di indispensabili aggiornamenti e corsi monotematici Struttura del corso Il corso è organizzato in tre Weekend dalla durata di 13 ore l uno per un totale di 39 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da un argomento all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle, nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND Allenamento con esercizi non convenzionali, funzionali ed altamente allenanti. Schede di lavori e programmi di allenamento evoluti. Tecniche di allenamento speciali. 2 WEEKEND 3 WEEKEND Allenamento per le donne. Dimagrimento, dimagrimento localizzato cellulite ed inestetismi. Esercizi a corpo libero e con piccoli grandi attrezzi per addominali, gambe e glutei. Allenamento funzionale di base, esercizi ed attrezzature funzionale. Kattlebell esercizi e tecnica di base. Strategie di comunicazione e vendita. Introduzione > La figura del Personal Trainer Schede > Schede di allenamento speciali Allenamento > Allenamento non convenzionale ai cavi Tecniche di allenamento > Tecniche di allenamento per l ipertrofia Allenamento > Allenamento con bilanceri e pesi Propriocettività > L allenamento propriocettivo Stretching > Allungamento decompensato > Puntualizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Allenamento al femminile > Differenze tra i due sessi ed allenamento Cellulite > Fattori predisponenti, allenamento e schede Osteoporosi > Analisi, test prevenzione e cura Gravidanza Ciclo Alimentazione - > Allenamento e variabili ormonali ed alimentari Dimagrimento > Dimagrimento, perdita di peso EPOC Allenamenti a circuito > Blitz Circuit, Timing Circuit, Power Circuit > Puntalizzazione ed approfondimenti 2 Weekend Corpo Libero > L attività a corpo libero e con piccoli attrezzi Lavoro Funzionale > Concetto di funzionale > Propedeutica al lavoro funzionale Kettlebell > Allenamento con il Kettlebell Esercizi > Propedeutica e preparazione > Balistici, press, overhead Schede > Schede specifiche e schede integrate Il corso di Personal Trainer o allenatore personale, e convenzionalmente indicato dalla sigla PT. È la figura professionale preposta a gestire in maniera individualizzata l esercizio fisico di coloro che si avvicinano o praticano attività fisica per migliorare il proprio stato di salute o di forma fisica. La differenza tra un Personal Trainer ed un istruttore di fitness è che l istruttore deve garantire il corretto svolgimento dell allenamento controllando l esecuzione degli esercizi e la tecnica di esecuzione mentre un PT deve garantire i risultati al cliente. Il corso FBI, suddiviso in tre Weekend, è il più aggiornato e pratico corso di Personal Trainer grazie alla formula modulare che suddivide le giornate in argomenti monotematici che vengono costantemente rinnovati in funzione delle esigenze di mercato. Questa caratteristica rende il corso estremamente dinamico e costantemente rinnovato. Il corso è diviso in sei giornate con argomenti specifici come Schede speciali d allenamento Allenamento con attrezzi non convenzionali Allenamento al femminile Dimagrimento Kettlebell Corpo libero. Questa formula rende il corso estremamente pratico, ricco di spunti, approfondimenti teorici, e accortezze tecniche indispensabili per il lavoro del Personal Trainer. Elementi ed approfondimenti di alimentazione, supplementazione, tecniche di vendita e promozione rendono il corso completo e vicino alle esigenze del P.T. del futuro.

20 19 Fitness Best Innovations Allenamento Funzionale Allenamento funzionale a corpo libero, con manubri e bilanceri, con kettlebell, sand bag e TRX > Desiderano proporre classi di Allenamento Funzionale > Vogliono essere concorrenziali in un mercato in costante rinnovamento > Vogliono una formazione professionale altamente specialistica > Vivono nel tempo presente ma guardano al futuro Allenamento Funzionale prepara il corpo al lavoro funzionale a 360. Allenamento Funzionale per saper utilizzare Kettlebell, Sand Bag, Trx. Allenamento Funzionale per diversificare l allenamento, rinnovarlo e renderlo motivante. Allenamento Funzionale per essere concorrenziali, aggiornati e competenti Struttura del corso Il corso è organizzato in due Weekend dalla durata di 12 ore l uno per un totale di 24 ore di corso. Gli argomenti hanno una logica sequenziale in modo da transitare da uno all altro in modo fluido, logico ed estremamente didattico. Ogni giornata rappresenta un blocco di lavoro che si incastra, come un pezzo di un puzzle nei blocchi delle altre giornate. 1 WEEKEND Teoria dell allenamento funzionale. Funzione muscolare e cinetica delle principali catene muscolari. Preparazione atletica ed esercizi della pesistica, Kettlebell, Sand Bag. Alimentazione e supplementazione. 2 WEEKEND Funzione muscolare, e cinetica delle principali catene muscolari. Preparazione atletica ed esercizi della pesistica, Kettlebell, Sand Bag. Alimentazione e supplementazione. Introduzione > Il lavoro funzionale. Dalla teoria evolutiva alla cinetica funzionale Il Riscaldamento > La teoria e pratica del riscaldamento Boot Camp > Come costruire una lezione Esercitazione > Lezione pratica e concetti applicati Esercizi a corpo libero > La grande resistenza: il corpo Conclusioni > e puntualizzazione dei concetti. Cross Fit > Teoria e pratica del Cross Fit Kettlebell > Gli esercizi e la tecnica Esercitazione > Lezione pratica e concetti applicati Sand Bag > Gli esercizi e la tecnica Alimentazione ed integrazione > Puntualizzazione ed approfondimenti 1 Weekend Circuit Training > Teoria e pratica del Circuit Training Schede di allenamento > Come periodizzare l allenamento Esercitazione > Lezione pratica e concetti applicati Esercizi base e complementari > Rubber Band, esercizi avanzati Conclusioni > e puntualizzazione dei concetti. Manubri e Bilanceri > Gli esercizi funzionali Suspension Training > Esercizi avanzati in sospensione Esercitazione > Lezione pratica e concetti applicati Forza > Circuiti per l atleta donna L allenamento funzionale mira a preparare il corpo a svolgere agevolmente le attività quotidiane. Spesso nel quotidiano svolgiamo azioni molto più complesse di quelle che alleniamo in palestra eseguire delle azioni richiede degli schemi motori articolare ed una maggior attivazione di muscoli rispetto a quelli che usiamo quando eseguiamo degli esercizi. Il nostro corpo è progettato per svolgere delle funzioni ed i muscoli si sono evoluti rispetto a quelle funzioni che sovente non svolgiamo più correttamente. Osservando il regno animale è facile constatare come, se le funzioni vengono svolte correttamente, i muscoli si rinforzano e tonificano senza bisogni di eseguire esercizi particolari. Il lavoro funzionale si pone l obiettivo di allenare il corpo attraverso esercizi ed attrezzature che lo aiutano a ritrovare la sua funzione muscolare.

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553

CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE DELLE ALTERAZIONI POSTURALI INDOTTE DAL CICLO DI VOGA. Tesi di Laurea di: CAUDULLO Claudio Matricola N 3809553 UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO Facoltà di scienze della formazione Corso di Laurea in Scienze E Tecniche Delle Attività Motorie Preventive e Adattate CANOTTAGGIO: PREVENZIONE E RIEDUCAZIONE

Dettagli

programma di formazione professionale

programma di formazione professionale programma di formazione professionale Corsi Ufficiali di Certificazione BodyCode System BodyCode System Main Center Via Lambertesca 16, 50122 Firenze tel +39 055 213329 - fax +39 055 280212 www.bodycodesystem.com

Dettagli

PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA

PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA PALINSESTO CORSI FITNESS PALESTRA LUNEDI CIRCUIT TRAINING MARTEDI BODY MIND CARDIO& STRETCH 75 18.15 19.00 19.00 19.30 KICK BOXING (RAGAZZI) FIT BOXE 19.30 20.15 20.30 21.15 KICK BOXING MERCOLEDI 10.00

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS

PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS PROGRAMMA DIDATTICO LIVELLI AVANZATI PER OPERATORI BENESSERE E DEL FITNESS Livello Avanzato n.1 Il primo livello avanzato permette agli operatori del benessere di arricchire le capacità di approccio al

Dettagli

Voti in 30/30. Promosso da 18/30 (compreso). Il testo di studio è il Manuale di Fitness Musicale aggiornato all anno 2014.

Voti in 30/30. Promosso da 18/30 (compreso). Il testo di studio è il Manuale di Fitness Musicale aggiornato all anno 2014. A) Requisiti Esame ISTRUTTORE FITNESS GROUPS 1 LIVELLO 1) Esame Scritto: Test scritto con 60 domande chiuse con risposte a,b,c,d. Tempo massimo a disposizione 60. Esame diviso in tre parti: -Anatomia,

Dettagli

I vizi del portamento e le posture corrette

I vizi del portamento e le posture corrette I vizi del portamento e le posture corrette Scienze Motorie Prof.ssa Marta Pippo I vizi del portamento 3 gradi di gravita : ATTEGGIAMENTO VIZIATO (nessuna alterazione osteo muscolare) PARAMORFISMO (alterazione

Dettagli

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze

ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA. Ing. Chiara Firenze ORTESI MODULARE PER UN RECUPERO GRADUALE DELL ATTIVITA QUOTIDIANA E SPORTIVA Ing. Chiara Firenze Nei paesi occidentali, quasi tutte le persone hanno sofferto, o soffriranno almeno una volta, di disturbi

Dettagli

IL PERCORSO PER IL TUO BENESSERE PARTE DA QUI...

IL PERCORSO PER IL TUO BENESSERE PARTE DA QUI... IL PERCORSO PER IL TUO BENESSERE PARTE DA QUI... Il segreto del nostro successo? ESSERE VERAMENTE LA PALESTRA PER TUTTI Sappiamo bene quanto sia difficile l introduzione ed il mantenimento di un percorso

Dettagli

Programma formativo anno 2014

Programma formativo anno 2014 Settore Posturologia e Fitness Programma formativo anno 2014 Primo Semestre Docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week-end con esame finale 1 Modulo 2 Modulo 3-4 Modulo In questo primo incontro

Dettagli

UNIVERSITA DI CHIETI FACOLTA DI MEDICINA

UNIVERSITA DI CHIETI FACOLTA DI MEDICINA GIORI FRANCO NATO A ROVERETO IL 19/9/63 RESIDENTE IN VIA SEGANTINI 32 TEL 0464414144 38068 ROVERETO TN CURRUCULUM DIPLOMATO nel 1992 DIPLOMA DI EDUCAZIONE FISICA 108/110 ISTITUTO SUPERIORE DI EDUCAZIONE

Dettagli

Benvenuti nel mondo FITNESS!

Benvenuti nel mondo FITNESS! Benvenuti nel mondo FITNESS! Le aree: FITNESS: Corsi, piscina e sala attrezz + queenax ACQUA: Parco acquatico tropicale e piscina semi-olimpionica Cosa portare? Scarpe da ginnastica, tuta, asciugamano

Dettagli

Programma formativo anno 2012

Programma formativo anno 2012 Settore Posturologia e Fitness Programma formativo anno 2012 Responsabile nazionale docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week end con esame finale 1 Modulo In questo primo incontro verranno trattati

Dettagli

corsi e spinning digital training dalle 6 alle 22

corsi e spinning digital training dalle 6 alle 22 corsi e spinning digital training dalle 6 alle 22 corsi lunedì YogaFit GAG TotalBody CountryFitness SuperAbdominal Basic GAG YogaFit TotalBody Basic GAG CountryFitness TotalBody Basic 1 1 GAG 1 CountryFitness

Dettagli

Ricerca, Innovazione, Sviluppo, Servizio e Formazione

Ricerca, Innovazione, Sviluppo, Servizio e Formazione Ricerca, Innovazione, Sviluppo, Servizio e Formazione World Pilates è un azienda italiana specializzata nella produzione di attrezzi, accessori e nella formazione di insegnanti per Il metodo Pilates. World

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI PESCARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara sono istituiti a partire

Dettagli

B. Divisione, obbiettivi e motivazioni delle attività proposte.

B. Divisione, obbiettivi e motivazioni delle attività proposte. A. Introduzione Le attività individuate dal D.T e dal D.S. sono le seguenti così come riportato dalle seguente tabella: Tipologia corso Fasce ETA' Corso Paperini Acquaticità ( Bambini ) 3 anni Corso Paperi

Dettagli

MAPPE DI SINTESI CAPACITÀ MOTORIE CONDIZIONALI: E COORDINATIVE FORZA RESISTENZA AEROBICA SPORT DI SQUADRA SPORT INDIVIDUALI IL GO-BACK

MAPPE DI SINTESI CAPACITÀ MOTORIE CONDIZIONALI: E COORDINATIVE FORZA RESISTENZA AEROBICA SPORT DI SQUADRA SPORT INDIVIDUALI IL GO-BACK MAPPE DI SINTESI CAPACITÀ MOTORIE CONDIZIONALI E COORDINATIVE CAPACITÀ MOTORIE CONDIZIONALI: FORZA CAPACITÀ MOTORIE CONDIZIONALI: RESISTENZA AEROBICA SPORT DI SQUADRA SPORT INDIVIDUALI IL GO-BACK STEP

Dettagli

Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta

Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta PREPARAZIONE ATLETICA Performance ed elasticità: una nuova metodica al servizio dello sportivo. 16 Febbraio 2003 Prof. Paolo Beretta La Performance Nello sport, risultato di particolare rilievo ottenuto

Dettagli

PRINCIPI DI ALLENAMENTO SPORTIVO GIOVANILE. Imperia 20 maggio 2007 Carlo Izzo

PRINCIPI DI ALLENAMENTO SPORTIVO GIOVANILE. Imperia 20 maggio 2007 Carlo Izzo PRINCIPI DI ALLENAMENTO SPORTIVO GIOVANILE Imperia 20 maggio 2007 Carlo Izzo 1^FASE PUBERALE FEMMINE 11/12 13/14 1^FASE PUBERALE MASCHI 12/13 14/15 2^FASE PUBERALE FEMMINE 13/14 17/18 2^FASE PUBERALE MASCHI

Dettagli

Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale. RCCV 2013 ISSA Italia - all rights reserved

Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale. RCCV 2013 ISSA Italia - all rights reserved Recupero delle curve fisiologiche della colonna vertebrale VALUTAZIONE CURVE COLONNA Il rachide per definizione è l insieme delle vertebre che compongono quella struttura di sostegno alla quale si ancorano,

Dettagli

Riequilibrarsi Naturalmente

Riequilibrarsi Naturalmente Riequilibrarsi Naturalmente di Maria Elisa Marchiani l Equilibrio Muscolare che dà voce al corpo! Liberarsi dalle tensioni muscolari, sentire l armonia del corpo, la libertà della schiena e il piacere

Dettagli

FITNESS BODY TONE GINNASTICA POSTURALE FITNESS TRAINING GINNASTICA DOLCE GAG ZUMBA KIDS STRETCHING AEROBICA

FITNESS BODY TONE GINNASTICA POSTURALE FITNESS TRAINING GINNASTICA DOLCE GAG ZUMBA KIDS STRETCHING AEROBICA FITNESS BODY TONE GINNASTICA POSTURALE FITNESS TRAINING GINNASTICA DOLCE GAG ZUMBA KIDS STRETCHING AEROBICA ZUMBA FIT-DANCE PILATES E POWER PILATES TOTAL BODY WORKOUT FITBOXE KANGOOJUMP PILOXING 30 BODY

Dettagli

la palestra su misura

la palestra su misura STUFO DI CODE AGLI ATTREZZI? STUFO DI AMBIENTI AFFOLLATI? STUFO DI SENTIRTI SENZA UNA GUIDA? SE NON AMI LA PALESTRA TRADIZIONALE SCEGLI la palestra su misura scopri chi siamo Siamo la prima palestra su

Dettagli

LA PREVENZIONE DEL MAL DI SCHIENA CENNI DI ERGONOMIA E DI RIABILITAZIONE POSTURALE

LA PREVENZIONE DEL MAL DI SCHIENA CENNI DI ERGONOMIA E DI RIABILITAZIONE POSTURALE LA PREVENZIONE DEL MAL DI SCHIENA CENNI DI ERGONOMIA E DI RIABILITAZIONE POSTURALE Dott. Innorta Giacomo Fisioterapista, Dottore Magistrale in Scienze Riabilitative 22/04/2013 Dott. Innorta Giacomo 1 Scopo

Dettagli

la ricerca in mani sicure

la ricerca in mani sicure la ricerca in mani sicure LA SCUOLA Le nuove scoperte scientifiche degli ultimi cinque anni - in merito al trattamento della fascia - hanno reso necessario un cambiamento dei programmi di insegnamento

Dettagli

Programma formativo anno 2015

Programma formativo anno 2015 Settore Posturologia Funzionale e Fitness Programma formativo anno 2015 Secondo Semestre Docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week-end con esame finale 1 Modulo 2 Modulo 3-4 Modulo In questo

Dettagli

La riabilitazione del piede nello sportivo

La riabilitazione del piede nello sportivo La riabilitazione del piede nello sportivo La riabilitazione in ambito sportivo è caratterizzata dalla necessità di brevità nei tempi di recupero e dal raggiungimento di alti livelli di prestazione sportiva.

Dettagli

Programma formativo anno 2014

Programma formativo anno 2014 Settore Posturologia Funzionale e Fitness Programma formativo anno 2014 Secondo Semestre Docente prof. Luciano Reali Durata del corso 2 week-end con esame finale 1 Modulo 2 Modulo 3-4 Modulo In questo

Dettagli

LA BIOMEDICA POSTURALE

LA BIOMEDICA POSTURALE LA POSTUROLOGIA LA BIOMEDICA POSTURALE La posturologia è la scienza che studia la posizione del corpo umano nello spazio. Nel corpo umano esiste un sistema posturale che viene informato della posizione

Dettagli

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.)

Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Centro Osteopatico di Terapia Manuale e Riabilitativa Dott. Massimiliano Mariani (D.O.) Cervicalgie e Cervicobrachialgie Cefalee Disturbi Posturali Epicondiliti Dorsalgie Colpo della Strega Dolori Viscerali

Dettagli

basket Siena 05-12- 09 PROF. SANDRO BENCARDINO

basket Siena 05-12- 09 PROF. SANDRO BENCARDINO L allenamento funzionale nel basket Siena 05-12- 09 PROF. SANDRO BENCARDINO PROGRAMMMA COSTRUZIONE FISICA 1. Conoscere le sollecitazioni specifiche della disciplina praticata 2. Conoscere i modelli biomeccanici

Dettagli

nasce... R p i l a t e s a n d a n c e

nasce... R p i l a t e s a n d a n c e nasce... R p i l a t e s a n d a n c e Cari amici, come promesso siamo lieti di annunciare la nascita di NINETEENHUNDRED PILATESANDANCE, scuola di formazione per insegnanti che coniugherà il metodo di

Dettagli

RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE

RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE RETRAZIONE CATENA MUSCOLARE POSTERIORE È il test iniziale della batteria di prove a carattere funzionale : da posizione seduta, con arti inferiori distesi e piedi a martello, distendere gli arti superiori

Dettagli

INJOY SPORTS WELLNESSCLUBS

INJOY SPORTS WELLNESSCLUBS INJOY SPORTS WELLNESSCLUBS 60127 Ancona (AN) - 6, v. Artigianato tel: 071 892252 email: info@injoi.it Il nostro centro fitness è stato aperto a Gennaio 2009 e si sviluppa su una superficie utile di 1400MQ

Dettagli

L acqua strumento di salute di daniela codeluppi

L acqua strumento di salute di daniela codeluppi L acqua strumento di salute di daniela codeluppi RIABILITAZIONE e NUOTO CORPO UMANO ACQUA MOVIMENTO VASCA NUOTO VASCA RIABILITATIVA VASCA TERMALE VASCA POLIFUNZIONALE LEGISLAZIONE: www.aifi.it + www.unc.it

Dettagli

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER Programma dei Corsi Cultura Fisica Segreteria UNI TER 2012 / 2013 Ballo di gruppo Principianti Contenuto: Il corso prevede l insegnamento di un insieme di sequenze, mediamente facili, dove piedi e gambe

Dettagli

Settore Posturologia Funzionale e Fitness Programma formativo anno 2015 Primo Semestre Docente prof. Luciano Reali Nuova edizione

Settore Posturologia Funzionale e Fitness Programma formativo anno 2015 Primo Semestre Docente prof. Luciano Reali Nuova edizione Settore Posturologia Funzionale e Fitness Programma formativo anno 2015 Primo Semestre Docente prof. Luciano Reali Nuova edizione Durata del corso 2 week-end con esame finale 1 Modulo 2 Modulo 3-4 Modulo

Dettagli

CORSO TERAPIA MANUALE

CORSO TERAPIA MANUALE CORSO TERAPIA MANUALE La terapia manuale è uno strumento terapeutico indispensabile per un buon terapista che vuole approcciarsi al paziente con diversi strumenti teorici e pratici, al fine di effettuare

Dettagli

Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh

Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh di Fabrizio Pisasale Siri Narayan Singh I rimedi proposti da Tao Yoga terapia, sono frutto di anni di studi e di insegnamenti lontani dai principi della scienza medica occidentale, e quindi difficilmente

Dettagli

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce

La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce 4. Esercizi raccomandati La semplice serie di esercizi di seguito suggerita costituisce una indicazione ed un invito ad adottare un vero e proprio stile di vita sano, per tutelare l integrità e conservare

Dettagli

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012

ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 ROME REHABILITATION 2012 LA PATOLOGIA DOLOROSA NON SPECIFICA DEL RACHIDE Roma -27 giugno 2012 Tecniche manipolative - Regole di applicazione- Le sette tecniche di base Vittorio Marcelli LESIONE DI BASE:

Dettagli

Virgin Active Roma Calasanzio

Virgin Active Roma Calasanzio Virgin Active Roma Calasanzio Live happy, be active Pronto per una maratona di fitness? Nel Club di Roma Calasanzio hai 5.500 mq di spazio tutto a tua disposizione. Parti con la bike e brucia i grassi

Dettagli

CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO

CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO CORSO PER CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO Certificazione Sistemi di Gestione Qualità ISO 9001 201 CORSO PER OPERATORE MASSAGGIO SPORTIVO Data: dal 13 al 26 Aprile 2015 Sede: Roma Durata: fase propedeutica

Dettagli

PROGRAMMA DEL BIENNIO Monte ore: 256 ore (week end) + 60 ore di tirocinio

PROGRAMMA DEL BIENNIO Monte ore: 256 ore (week end) + 60 ore di tirocinio SCUOLA DI FORMAZIONE ELITROPIA Operatore in tecniche manuali olistiche - Aree benessere e olistica Percorso completo e integrato di tecniche di osteomassaggio con ottenimento del diploma nazionale rilasciato

Dettagli

Movimentazione Manuale dei Carichi

Movimentazione Manuale dei Carichi Movimentazione Manuale dei Carichi INQUADRAMENTO NORMATIVO Il Titolo VI, D.lgs. n. 81/2008, è dedicato alla movimentazione manuale dei carichi (MMC) e, rispetto alla normativa previgente e, in particolare,

Dettagli

Università degli Studi di Roma "La Sapienza"

Università degli Studi di Roma La Sapienza Università degli Studi di Roma "La Sapienza" Facoltà di Medicina e Odontoiatria MASTER DI I LIVELLO IN Posturologia Anno Accademico 2011-2012 Tecar-Terapia e Back School a confronto nel trattamento delle

Dettagli

ALLENAMENTO FUNZIONALE VOLLEY

ALLENAMENTO FUNZIONALE VOLLEY ALLENAMENTO FUNZIONALE VOLLEY Poggibonsi 03-01-2009 Prof. Sandro Bencardino . Ogni miglioramento tecnico tattico è possibile solo grazie ad un allenamento fisico!!! L allenamento è un processo pedagogico

Dettagli

PISCINE DI VICENZA S.P.A. SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA

PISCINE DI VICENZA S.P.A. SOCIETÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA CALENDARIO TURNI I trimestre: ottobre - novembre - dicembre (iscrizioni entro il 30 settembre)* II trimestre: gennaio - febbraio - marzo (iscrizioni entro il 31 dicembre)* mesi singoli: settembre - aprile

Dettagli

PROGRAMMa DEI CORSI. corsi SPINNING

PROGRAMMa DEI CORSI. corsi SPINNING PROGRAMMa DEI CORSI corsi SPINNING MOTIVANTE. VARIO. EFFICACE. CYBERTRAINING, il training virtuale sviluppato da esperti di fitness, offre corsi continuativamente (lun-ven 7: 23:, sab-dom e festivi 9:

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 7 edizione - Marzo Ottobre 2013 Foligno (PG) scadenza iscrizioni 28 febbraio 2013 NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali

Dettagli

Provider Nazionale 1258. PROGETTO FORMATIVO EVENTO ECM Pagina 1 di 5 EVENTO ECM OBIETTIVI, FINALITA E ACQUISIZIONI TECNICO PROFESSIONALI

Provider Nazionale 1258. PROGETTO FORMATIVO EVENTO ECM Pagina 1 di 5 EVENTO ECM OBIETTIVI, FINALITA E ACQUISIZIONI TECNICO PROFESSIONALI PROGETTO FORMATIVO EVENTO ECM Pagina 1 di 5 Campo da compilarsi a cura di AU RIFERIMENTO OFFERTA FORMATIVA TITOLO DEL PROGETTO EVENTO ECM Sigla AU AGENAS Ministero alla Salute RIABILITAZIONE DEL PAVIMENTO

Dettagli

MATERIA SCIENZE MOTORIE

MATERIA SCIENZE MOTORIE MATERIA SCIENZE MOTORIE PROGRAMMAZIONE FINALE ANNO SCOLASTICO: 2014_-2015 INSEGNANTE: TROMBONE MICHELE CLASSE: 1D SETTORE: SC INDIRIZZO: FINALITA DELLA DISCIPLINA (finalità formative generali cui tende

Dettagli

FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara

FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara FRATTURA DI CLAVICOLA: IL RITORNO IN PALESTRA Dino Caprara INTRODUZIONE Per una funzionalità fisiologica della spalla sono necessari i movimenti coordinati delle articolazioni sterno claveare, acromio

Dettagli

UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi

UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi UOC di Medicina Riabilita0va Dire%ore Dr. Oriano Mercante M.D. a cura di: Roberta Ansevini Guglielmina Aloisi OSTEOPOROSI PATOLOGIA SISTEMICA E PROGRESSIVA DELLO SCHELETRO CON DIMINUZIONE DELLA MASSA OSSEA,

Dettagli

EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA

EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA EFFICACIA DI STRATEGIE DI INTERVENTO BASATE SULL ATTIVITA MOTORIA IN SOGGETTI AFFETTI DA MAL DI SCHIENA PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA N esercizio Descrizione esercizio obbligatorio

Dettagli

DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N.

DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N. DALLA EVADI QUOTIDIANITÀ CENTRO SPORTIVO TREZZANO S.N. ORARI SEGRETERIA Appunti di viaggio Richiediamo il certificato medico obbligatorio. Possibilità di scegliere corsi monosettimanali tutti i giorni.

Dettagli

LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard

LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard LA RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE RPG Ph. E. Souchard La Rieducazione Posturale Globale, metodo originale e considerato come rivoluzionario, è nata con l uscita de Il campo chiuso, pubblicato nel 1980.

Dettagli

allungamento muscolare globale decompensato allungamento muscolare globale decompensato compensi

allungamento muscolare globale decompensato allungamento muscolare globale decompensato compensi ATLETA SENZA LIMITI La dimensione dell atleta è una dimensione speciale, in cui desiderio di auto affermazione, estro, creatività e duro allenamento quotidiano devono trovare un punto di convergenza che

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA

EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA EDUCAZIONE ALLA POSTURA ED AL MOVIMENTO NEL POST INTERVENTO SULLA COLONNA Ft GABRIELLA PISU Dipartimento Recupero e Riabilitazione Funzionale A.S.O. CTO-M.Adelaide Direttore: Dott.ssa M.V. Actis 2 Corso

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i) / Nome(i) Indirizzo(i) F.lli Kennedy n 14, 27021 Bereguardo (PV) (Italia) Telefono(i) 0382930383 Cellulare 3386493928 E-mail davide_gritti@alice.it

Dettagli

DANZA CLASSICA livello principianti-intermedi

DANZA CLASSICA livello principianti-intermedi DANZA E AFFINI BIMBIMBALLO PRESENTAZIIONE Il progetto bimbimballo nasce dal desiderio di dare sbocco al naturale ed intenso impulso di muoversi dei bambini considerati dai 2 anni in avanti insieme ad una

Dettagli

Kettlebell Workshop I Livello. Il Metodo Kettlebell. Tutti i diritti riservati StudioMiletto.com Diffidate dalle imitazioni

Kettlebell Workshop I Livello. Il Metodo Kettlebell. Tutti i diritti riservati StudioMiletto.com Diffidate dalle imitazioni Kettlebell Workshop I Livello Il Metodo Kettlebell Sommario - Presentazione - Perché decidere di allenarsi con i kettlebells? - Perché allenarsi in modo funzionale? - Struttura del corso - Materiali forniti

Dettagli

Corso per tecnici di pesistica Valutazioni funzionale

Corso per tecnici di pesistica Valutazioni funzionale Corso per tecnici di pesistica Valutazioni funzionale Senza un attenta analisi posturale, non possiamo inoltrarci in una valutazione funzionale (squat test, one legged test, etc.) A cura di Ferdinando

Dettagli

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER

Programma dei Corsi. Cultura Fisica. Segreteria UNI TER Programma dei Corsi Cultura Fisica Segreteria UNI TER 2015 / 2016 Ballo di gruppo principianti Contenuto: Il corso prevede l insegnamento di un insieme di sequenze, mediamente facili, dove piedi e gambe

Dettagli

GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA

GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA GRUPPO SPORTIVO CAVALLASCA I NOSTRI CORSI ANNO SPORTIVO 2011-2012 AEROBICA STEP - TRAMPOLINO GINNASTICA DI MANTENIMENTO E PRESCIISTICA AEROBOX KARATE MINI BASKET E MINI VOLLEY GINNASTICA DI BASE PER BIMBI

Dettagli

Test capacità motorie funzionali

Test capacità motorie funzionali Test capacità motorie funzionali Con il termine capacità motorie funzionali si intendono quelle fisiologiche qualità motorie che permettono, nella vita di relazione quotidiana, un opportuno funzionamento

Dettagli

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA

PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA PROGRAMMA DI ATTIVITA FISICA ADATTATA PER LA PALESTRA N esercizio Descrizione esercizio obbligatorio 1 Camminata sul posto o in circolo o movimento analogo per la bassa funzione 2 Camminata sul posto o

Dettagli

Medical - Active - Sport

Medical - Active - Sport Redcord è il filo comune che lega cura della salute e vita attiva Medical - Active - Sport Redcord - Funziona per tutti! Redcord fornisce le soluzioni migliori per gli esercizi di allenamento funzionale

Dettagli

NuotaRe CENTRO. REGGIO EMILIA e CORREGGIO ...LE GRANDI AMBIZIONI RENDONO GRANDI GLI ANIMI. CSI NUOTO REGGIO EMILIA

NuotaRe CENTRO. REGGIO EMILIA e CORREGGIO ...LE GRANDI AMBIZIONI RENDONO GRANDI GLI ANIMI. CSI NUOTO REGGIO EMILIA NuotaRe CENTRO SPORTIVO Attività ITALIANO 20132014 REGGIO EMILIA e CORREGGIO...LE GRANDI AMBIZIONI RENDONO GRANDI GLI ANIMI. Nuoto Agonistico RE CSI NUOTO REGGIO EMILIA VIA V. AGOSTI, 6 REGGIO EMILIA Tel.

Dettagli

PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE

PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE LICEO SCIENTIFICO LEONARDO DA VINCI GENOVA Programmazione di Scienze Motorie A.s. 2014-2015 PROGETTAZIONE GENERALE PRIMO BIENNIO SCIENZE MOTORIE ASSI CULTURALI E COMPETENZE, ASSE DEI LINGUAGGI LOGICO ARGOMENTATIVA

Dettagli

Affiliata CSEN anno 2013-2014

Affiliata CSEN anno 2013-2014 Affiliata CSEN anno 2013-2014 L obiettivo di questo corso è quello di fornire gli strumenti utili ai professionisti del settore per supportare, preparare, agevolare le persone che hanno preso in carico,

Dettagli

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE

COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE COME COMBATTERE IL MAL DI SCHIENA DIPARTIMENTO DI RIABILITAZIONE Struttura Semplice Dipartimentale Rieducazione Funzionale Ospedale Albenga/Territorio Albenganese Responsabile Dssa. Anna Maria Amato 2

Dettagli

ESPERIENZA LAVORATIVA: PERSONAL TRAINER DOWNTOWNPALESTRE MILANO (2010-2014) PERSONAL TRAINER FITNESS FIRST KINGLY STREET LONDRA

ESPERIENZA LAVORATIVA: PERSONAL TRAINER DOWNTOWNPALESTRE MILANO (2010-2014) PERSONAL TRAINER FITNESS FIRST KINGLY STREET LONDRA CURRICULUM VITAE: INFORMAZIONI PERSONALI: NOME: BOCCARDO MASSIMO DATA DI NASCITA: 05/05/1978 CELLULARE E-MAIL m.boccardo@downtownpalestre.it ESPERIENZA LAVORATIVA: PERSONAL TRAINER DOWNTOWNPALESTRE MILANO

Dettagli

Occhio alle giunture La migliore prevenzione

Occhio alle giunture La migliore prevenzione Occhio alle giunture La migliore prevenzione 1 Suva Istituto nazionale svizzero di assicurazione contro gli infortuni Sicurezza nel tempo libero Casella postale, 6002 Lucerna Informazioni Telefono 041

Dettagli

CORSI PER BAMBINI E RAGAZZI

CORSI PER BAMBINI E RAGAZZI POLISPORTIVA MANDELLO DEL LARIO CORSI STAGIONE 2015 15/201 2016 (dal 01 ottobre 2015 al 31 maggio 2016) CORSI PER BAMBINI E RAGAZZI AVVIAMENTO ALL ATLETICA PER BAMBINI/E RESPONSABILE: RUMI FLAVIO con Istruttori

Dettagli

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE R. VALTURIO RIMINI ANNO SCOLATICO 2013/2014. PROGRAMMA SVOLTO EDUCAZIONE FISICA Classe 5 B Ex-Brocca

ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE R. VALTURIO RIMINI ANNO SCOLATICO 2013/2014. PROGRAMMA SVOLTO EDUCAZIONE FISICA Classe 5 B Ex-Brocca ISTITUTO TECNICO ECONOMICO STATALE R. VALTURIO PROGRAMMA SVOLTO EDUCAZIONE FISICA Classe 5 B Ex-Brocca Promozione di una maggior consapevolezza dell importanza di un corretto stile di vita che comporta

Dettagli

Mal di schiena Istruzioni per l uso

Mal di schiena Istruzioni per l uso Mal di schiena Istruzioni per l uso A cura del prof. Revrenna Luca Chinesiologo - Personal trainer Operatore di riequilibrio posturale ad approccio globale Metodo Raggi COS È Il mal di schiena è un dolore

Dettagli

Programma degli Aggiornamenti Monotematici della Federazione Ginnastica d Italia

Programma degli Aggiornamenti Monotematici della Federazione Ginnastica d Italia Programma degli Aggiornamenti Monotematici della Federazione Ginnastica d Italia L Istruzione e la formazione sono le armi più potenti che si possono utilizzare per cambiare il mondo. Nelson Mandela Premio

Dettagli

CST. Circular Strenght Training. Improved by. www.xeniosusa.com

CST. Circular Strenght Training. Improved by. www.xeniosusa.com CST Circular Strenght Training Improved by www.xeniosusa.com Divertimento e condizione fisica a volte non procedono di pari passo. Molti metodi di allenamento non riescono a coniugare varietà e coinvolgimento,

Dettagli

PERSEVERANZA E PICCOLI MOVIMENTI PER GRANDI RISULTATI

PERSEVERANZA E PICCOLI MOVIMENTI PER GRANDI RISULTATI PERSEVERANZA E PICCOLI MOVIMENTI PER GRANDI RISULTATI Breve manuale pratico per ottenere, se applicato con costanza, elasticità e mobilità per il corpo PENSATO SOPRATTUTTO PER NON PIU GIOVANISSIMI 1 Autori

Dettagli

MASSAGGIO MIOFASCIALE

MASSAGGIO MIOFASCIALE MASSAGGIO MIOFASCIALE Tale massaggio viene utilizzato sia a scopo preventivo, che per il trattamento delle rigidità e delle contratture della muscolatura. Questa tecnica agisce sulla fascia (tessuto connettivale

Dettagli

CONInforma Sport e corretti stili di vita

CONInforma Sport e corretti stili di vita Numero 2 del 17 febbraio 2014 A cura del Dott. Sergio Zita Responsabile sportello CONInforma ATTIVITA FISICA E SPORT IN ETA EVOLUTIVA L età di avviamento dei bambini alla pratica sportiva preoccupa non

Dettagli

Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale

Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto. Alessandro Sale Programma della Back School ed esercizi di ginnastica antalgica in acqua: risultati a confronto Alessandro Sale Valutazione dell efficacia della Back School in soggetti affetti da rachialgia cronica In

Dettagli

DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN

DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN DIAGNOSI FUNZIONALE E TRATTAMENTO APPLICATI ALLA COLONNA LOMBARE, BACINO E ARTO INFERIORE, SECONDO I CONCETTI DI SHIRLEY SAHRMANN (quadrante inferiore) DATA : 5-6 ottobre, 30 novembre e 1 dicembre LUOGO

Dettagli

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale

Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015. Programmazione didattica annuale Dipartimento sportivo. A.S. 2014/2015 Programmazione didattica annuale La programmazione didattica annuale prevista dai docenti di Educazione Fisica può considerarsi suddivisa in tre fasi. La prima, all

Dettagli

Introduzione pag. 2 Referenze Fisioterapisti pag. 7 Referenze Sport pag. 8 Informazioni Tecniche pag. 9 Prezzo pag. 10 Modello di Business pag.

Introduzione pag. 2 Referenze Fisioterapisti pag. 7 Referenze Sport pag. 8 Informazioni Tecniche pag. 9 Prezzo pag. 10 Modello di Business pag. Introduzione pag. 2 Referenze Fisioterapisti pag. 7 Referenze Sport pag. 8 Informazioni Tecniche pag. 9 Prezzo pag. 10 Modello di Business pag. 11 Formazione pag. 12 Introduzione: Perché utilizzare SensoPro

Dettagli

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth

Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Presentazione del corso: Terapia Manuale Allenamento medicale e Teoria della terapia manuale secondo il Concetto OMT Kaltenborn Evjenth Insegnante: Jochen Schomacher PT-OMT, M.C.M.K. (F), DPT (USA), B.

Dettagli

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni

Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua. anni Nuovo Centro di Fisioterapia Riabilitativa in acqua 50 1964 2014 anni Il Centro di Terapia in Acqua di Villa Maria Il Centro di Fisioterapia Riabilitativa in Acqua (idrochinesiterapia) di Villa Maria è

Dettagli

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara

Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara Istituto Romano di Medicina Osteopatica/Deforest Osteopathy School Scuola di Osteopatia Part Time Pescara L Istituto Romano di Medicina Osteopatica / Deforest Osteopathy School fa parte degli istituti

Dettagli

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.

ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S. ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO VALBOITE LICEO CLASSICO SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE CLASSE SECONDA A.S.2014/2015 Insegnante: Cristina Nardini 1. FINALITA DELLA DISCIPLINA

Dettagli

Red! Edizioni presenta. di Benedetto Toso

Red! Edizioni presenta. di Benedetto Toso C O M U N I C A T O S T A M P A Red! Edizioni presenta LA NECK SCHOOL UN PROGRAMMA COMPLETO PER PREVENIRE E CURARE LA CERVICALGIA di Benedetto Toso Collana: STD 041 Formato: 17x24 cm Pagine: 142 Prezzo:

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

Il mal di schiena nella scuola

Il mal di schiena nella scuola I.S.I.S.S. Morciano di Romagna Back School educazione posturale e prevenzione delle algie vertebrali A.S. 2011/12 Il mal di schiena nella scuola Risultati del questionario proposto agli studenti dell I.S.I.S.S.

Dettagli

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE

TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE Corso base in TERAPIA MANUALE e RIABILITAZIONE a - 9 edizione - Settembre Dicembre 2015 Lecce NOTE INTRODUTTIVE Il trattamento dei disturbi funzionali e/o strutturali dei sistemi muscolo scheletrico e

Dettagli

Quattro chiacchere sul Mal di Schiena

Quattro chiacchere sul Mal di Schiena Quattro chiacchere sul Mal di Schiena INTRODUZIONE Il mal di schiena è una delle più comuni malattie dell uomo ed è la causa più comune di assenza dal lavoro, ma anche la causa più comune di inabilità

Dettagli

Prima o poi un mal di schiena

Prima o poi un mal di schiena Roberto Tognella Mal di schiena? L approccio è multidisciplinare Sedentarietà, cattive abitudini posturali, ansia, tensione eccessiva, stile di vita scorretto. Sono i fattori di rischio che compromettono

Dettagli

LA FATICA NON E MAI SPRECATA, SOFFRI MA SOGNI Int.: DIFFERENZIAZIONE DELL ALLENAMENTO. Relatori: GABRIELE GRASSADONIA & ANTONIO MAFFIA 21/01/2015

LA FATICA NON E MAI SPRECATA, SOFFRI MA SOGNI Int.: DIFFERENZIAZIONE DELL ALLENAMENTO. Relatori: GABRIELE GRASSADONIA & ANTONIO MAFFIA 21/01/2015 LA FATICA NON E MAI SPRECATA, SOFFRI MA SOGNI Int.: DIFFERENZIAZIONE DELL ALLENAMENTO. Relatori: GABRIELE GRASSADONIA & ANTONIO MAFFIA 21/01/2015 E UN APPROCCIO INTELLIGENTE? MISURANDO & PROGRAMMANDO!!!

Dettagli

SCUOLA DI FORMAZIONE BIENNALE IN TECNICHE DEL MASSAGGIO

SCUOLA DI FORMAZIONE BIENNALE IN TECNICHE DEL MASSAGGIO SCUOLA DI FORMAZIONE BIENNALE IN TECNICHE DEL MASSAGGIO 11 week-end Il sabato e domenica dalle 9:00 alle 18:00 Frequenza obbligatoria PROGRAMMA DEL PRIMO ANNO Un weekend al mese da settembre a giugno più

Dettagli

In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro

In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro In forma tutto l anno! Semplice programma di ginnastica sul luogo di lavoro Introduzione Che si lavori seduti o in piedi, la mancanza di movimento legata a una postura statica prolungata può a lungo andare

Dettagli

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO COL CARICO NATURALE Testo e disegni di Stelvio Beraldo

POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO COL CARICO NATURALE Testo e disegni di Stelvio Beraldo POWER FITNESS IN CASA: ESEMPI DI PROGRAMMI DI ALLENAMENTO COL CARICO NATURALE Testo e disegni di Stelvio Beraldo 1- Caratteristiche del carico naturale come mezzo di allenamento 2- Schede esercizi per

Dettagli