Novellara: Il Nostro Comune

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Novellara: Il Nostro Comune"

Transcript

1 Inserto speciale Progetto 2011 di tutela dei cittadini 21 MAGGIO NOVELLARA con i suoi 13mila 623 abitanti è uno dei comuni più ricchi di cultura e prosperi della provincia reggiana. Le numerose associazioni di volontariato, culturali, sportive insieme alla ricchezza del suo patrimonio comunale fanno di Novellara una cittadina vitale e attiva dall alta qualità della vita. Il nostro Comune è una rapida guida all amministrazione comunale, i suoi servizi, la storia e le bellezze del territorio, senza dimenticare le tante associazioni che animano la vita della città. Di seguito troverete un riassunto della storia e delle caratteristiche principali di questo splendido territorio. LE ORIGINI DEL NOME DELLA CITTÀ Tutt ora di incerta origine, nei documenti più antichi è indicata come nuvelare, nuvolaria, e nubilaria. C'è chi fa discendere il nome da nubila/nebula, quindi terra dalle nebbie persistenti. Altri studiosi ritengono che derivi dal celtico. Novellara può derivare da due termini gallici: ar, che significa "sopra" e var, "acqua". In effetti la città si trova e si in una posizione elevata rispetto ai luoghi circostanti ed è vicina a fiumi affluenti del Po. Prima delle bonifiche, la zona di Novellara appariva come un'isola circondata dalle acque che formavano allora le paludi che arrivavano fino al letto principale del Po. Oppure altri ritengono che derivi sempre dal gallo romanzo "nevon airia" bosco di querce, in quanto nel III secolo questo territorio era abitato dai galli Boi, prima dell'arrivo dei romani. Legata al recupero del terreno dagli acquitrini è l'ipotesi che fa risalire il nome al latino medievale ager novalis, da cui nova area, nova era, n'valera: le costruzioni più antiche del paese sono state edificate su rilievi del terreno. La tesi di derivazione dal celtico, a cui si può far risalire anche la struttura della lingua locale è attualmente la più accreditata. LA STORIA Indubbiamente, si può affermare che l'evento che ha cambiato radicalmente la storia di Novellara è l'acquisizione del territorio da parte di un esponente del ramo cadetto della famiglia Gonzaga (il ramo principale dominava Mantova). Scesi nella bassa reggiana nel XIII secolo, ne fecero il fulcro attorno ad altri insediamenti di cui è memoria la cripta della chiesa parrocchiale di San Giovanni della Fossa ed i cui affreschi staccati negli anni cinquanta e conservati presso il museo civico ne sono testimonianza. In essi è visibile la data del Con l'arrivo a Novellara di Guido Gonzaga agli inizi del XIV secolo, dopo averne acquistati i diritti dai signori di Reggio, inizia per il paese una storia straordinaria legata a questo ramo della famiglia che vedrà il borgo divenire uno stato indipendente per oltre quattro secoli. La Contea di Novellara divenne in pratica una città-stato mantenuta indipendente dalla capacità diplomatica e, soprattutto, militare della famiglia Gonzaga. Grazie a questa presenza, il borgo beneficierà di grandi lavori di abbellimento infrastrutturale, della costruzione di Chiese, dei portici, della bonifica del territorio, dello sviluppo agricolo e dell'esistenza di una piccola ma raffinata corte che attirò a Novellara musicisti ed artisti (il più noto fra tutti è l'architetto e pittore Lelio Orsi). Guido Gonzaga lasciò al figlio Feltrino l onore di iniziare i lavori della rocca sul luogo ove già esisteva una torre difensiva presumibilmente longobarda, un maniero pensato come elemento di difesa e nei secoli trasformato in residenza munifica. La rocca, chiusa da ogni lato con torri angolari, merlature, muraglie a scarpa di 30 testate, si sviluppa su di una superficie di circa 191 tavole cioè 7750 m2. La dominazione dei Gonzaga, che comprendeva anche Bagnolo, cessò nel 1728 per la morte dell ultimo conte Filippo Alfonso, ed il feudo ritornò all Impero. Rinaldo d'este, duca di Modena, dietro congruo esborso, ne ottenne l investitura nel 1737, e quindi fino al 1859 Novellara seguì le sorti del Ducato di Modena. L'evento depaupererà progressivamente tutto il territorio, dopo il relativo benessere garantito dai Conti Gonzaga.(li.vi.) Comune di Novellara Raul Daoli SINDACO Vice Sindaco, Economia locale, mercato del lavoro bilancio, turismo. Progetto: centro commerciale naturale Barbara Cantarelli Assessore urbanistica, ambiente. Progetto: parco Augusto Daolio Roberto Blundetto Assessore associazionismo, volontariato, giovani Youssef Salmi Assessore cultura e servizi al cittadino Paolo Santachiara su appuntamento allo su appuntamento allo cell su appuntamento allo Assessore ai lavori pubblici, piano energetico Roberto Gelosini Riceve il martedì dalle ore alle ore 13.30, preferibilmente su appuntamento. In caso di necessità riceve anche negli altri giorni della settimana, previo appuntamento (telefono segreteria del Sindaco: Erica Tacchini ( ) Piazzale Marconi 1, Novellara (RE), tel fax su appuntamento allo sabato mattina. Tel Assessore politiche sociali, sport, salute e movimento Maria Ghizzi Assessore Scuola, Progetto Campus Piano della ciclabilità Stefano Mazzi sabato, su appuntamento allo La Giunta su appuntamento allo Numeri Utili Emergenze 113 SOCCORSO PUBBLICO DI EMERGENZA - Polizia di Stato 112 CARABINIERI Pronto Intervento 114 TELEFONO AZZURRO Emergenza gratuita 117 GUARDIA DI FINANZA Pronto Intervento 118 EMERGENZA SANITARIA Pronto Intervento 115 VIGILI DEL FUOCO Pronto Intervento 1515 CORPO FORESTALE DELLO STATO Incendi 1525 EMERGENZA AMBIENTALE SOCCORSO ACI Pronto Intervento 1518 VIAGGIARE INFORMATI a cura del CCISS... Forze dell Ordine Polizia: Questura di Reggio Emilia Via Alighieri, Tel Polizia Stradale: Sezione di Reggio Emilia Viale Timavo, Tel Prefettura di Reggio Emilia Corso Garibaldi, Tel Ingresso secondario su Via S. Pietro Martire Carabinieri: Stazione di Novellara Via Della Libertà, 40...Tel Guardia di Finanza: Compagnia di Reggio Emilia Via Mazzini, 4 - Reggio Emilia Tel Pubblica Utilità ENEL Segnalazione guasti tel Chiamata gratuita da rete fissa e da cellulare 24 h su 24 Servizio Clienti Enel Distribuzione Tel Chiamata gratuita da rete fissa Servizio Clienti Enel Energia Tel Chiamata gratuita da rete fissa GAS Contact center tel Chiamata gratuita Segnalazione guasti tel Chiamata gratuita da rete fissa

2 26 21 MAGGIO 2011 Il primo cittadino Raul Daoli si racconta: i progetti per il futuro, il lavoro Siamo al fianco dei cittadini: Il sindaco Penseremo soprattutto a sostenere le COME valuta fin qui i risultati della sua giunta? Abbiamo una giunta nuova e ci è voluto un po' per affiatarsi e darsi un metodo. Ora sono contento perché c'è un'ottima sinergia e tanta collaborazione. I nostri risultati sono buoni anche considerando che stiamo operando in un contesto economico e sociale molto difficile. Cosa avrebbe potuto fare di più rispetto a quello che ha già fatto? Io ce la sto mettendo tutta. Sono sempre molto impegnato e mi dedico con tutto me stesso a fare il sindaco. Abbiamo tanti servizi da gestire e cerchiamo di mantenere saldi i rapporti con l'associazionismo e le forze della città. Se tornasse indietro cosa non farebbe? Non ho rimpianti. Anche se qualche volta ho sbagliato alla fine quegli errori mi sono serviti per imparare. Come sono i rapporti con la vostra opposizione? Con l'opposizione i rapporti sono di rispetto e disponibilità. Oggi il ruolo del consigliere comunale non è semplice perché quel ruolo è spogliato di poteri rispetto a prima, grazie alle leggi e alle riforme degli anni '90. Credo inoltre che il Consiglio non sia l'unica sede per trovare convergenze e sarebbe importante allestire tavoli in cui affrontare le diverse problemaìtiche. Mi dispiace però che a volte si cada, da entrambe le parti, nelle speculazioni; dovremmo evitarlo. Che progetti avete per il prossimo futuro? Stiamo lavorando al programma di riqualificazione urbana. Risistemeremo il sistema delle scuole e manterremo alta l'attenzione sull'offerta culturale perché si tratta dell'ultimo anello di congiunzione tra presente e futuro. Quali sono i settori dell'amministrazione in cui il Comune concentra maggiormente le sue forze? I settori in cui investiamo maggiormente sono l'infanzia, il sostegno all'associazionismo e quello agli anziani e alle famiglie. Com'è il rapporto con la cittadinanza? Con i cittadini il rapporto è buono. Io non sono portato ad apparire e ho un carattere introverso. Si apprezza la mia onestà e trasparenza. Sento la vicinanza dei miei cittadini nonostante il momento difficile della nostra economia. Una situazione in cui sono i sindaci a essere in prima linea. Quali sono i servizi in cui il Comune eccelle e quali quelli che andrebbero rafforzati? Le piccole manutenzioni sono state un po' sacrificate, lo ammetto. So che si tratta di dettagli che non andrebbero trascurati, ma abbiamo dovuto fare delle scelte. Il sindaco di Novellara Raul Daoli La scheda NOME: RAUL COGNOME: DAOLI DATA E LUOGO DI NASCITA:...10 ottobre 1970, Reggio Emilia SEGNO ZODIACALE: Bilancia STATO CIVILE: Coniugato con due figli LUOGO DI RESIDENZA: Novellara TITOLO DI STUDIO: Laurea in Economia PARTITO POLITICO: PD IN POLITICA DAL: UNA FRASE RAPPRESENTATIVA:. La calma è la virtù dei forti IN CARICA DAL: LAVORO PRIMA DI FARE IL SINDACO: Libero professionista, consulente per pubblico e privato sia nell individuazione di progetti di sviluppo sia di finanziamenti europei

3 21 MAGGIO svolto fin qui, alcuni episodi divertenti ma anche passioni e interessi personali miglioreremo scuole e servizi nostre famiglie, dai più piccoli fino agli anziani Ci racconta un episodio divertente o curioso che le è capitato da quando è sindaco? Una volta mi è capitato di essere invitato ad inaugurare il negozio di un'importante azienda italiana che avrebbe aperto a Novellara. Mi sono recato sul posto e ho visto i responsabili che erano stupiti e compiaciuti nel vedermi con la fascia tricolore. Hanno detto «Cavolo che efficienza in questo Comune. Il sindaco compare il giorno dell'apertura senza che noi avessimo chiesto nulla». Io subito non capivo poi ho scoperto che in città inaugurava un altro punto vendita della stessa azienda lo stesso giorno ed era lì dove ero atteso. Mi sono scusato ho raggiunto l'altro indirizzo, anche se con un po' di ritardo. Da piccolo avrebbe mai pensato di diventare un giorno un primo cittadino? Sì, fare il sindaco era uno dei miei sogni fin d bambino. Del resto non poteva non essere così dal momento che avevo l'esempio in casa: mio padre è stato primo cittadino di Novellara 40 anni fa. Fa o faceva sport? Ho fatto atletica, mountain bike e calcio, ma da sette anni sono fermo perché tra fare il sindaco e il papà non mi rimane molto tempo. Però fino a 18 anni ho militato nella Novellara Sportiva e poi sono passato agli amatori della Fnb. Legge? Cosa (Romanzi, saggi)? Ultimo libro letto? Leggo molto i giornali d d'estate qualche romanzo. Mi piacciono le storie d'avventura. Ora sto leggendo Lezioni di scacchi" di Alvise Zichichi. Trascorre molto tempo in famiglia? Conciliare la famiglia e il mandato è una delle cose più difficili che mi sia capitato di fare, ma tutto il mio tempo libero lo passo con mia moglie e i miei due figli. Guarda la Tv? Se si quali programmi le piacciono? Mi piacerebbe ma non ho tempo. Comunque quando riesco guardo programmi tipo alle falde del Kilimangiaro. Sa cucinare? Se si quale piatto le riesce meglio? E quale le piace di più mangiare? Si sono capace perché fin da piccolo mettevo avanti il pranzo per i miei genitori. Sono particolarmente bravo a ricavare ottimi piatti con quello che rimane nel frigorifero. Il mio piatto migliore sono le penne al tonno, mentre quello che preferisco sono i cappelletti in brodo. Le piace andare al cinema? Qual è il suo film preferito? Si mi piace il cinema, fin da ragazzo lo preferivo alla discoteca. C'è una persona che ammira molto e a cui si ispira? Nel passato ho approfondito l'esperienza di vita di Berlinguer che è ancora molto attuale. Ha animali domestici? Se sì cosa sono e come si chiamano? No, nessun animale. Abito in un appartamento e sono anche allergico ai gatti. Dove le piacerebbe fare una vacanza? E dove è stata la vacanza più bella che abbia mai fatto? Mi piace viaggiare e ho un caravan. Una bella vacanza che ricordo è stato un viaggio fuori stagione in Sardegna. Tra le mete che vorrei tanto vedere ci sono i grandi parchi americani. Cosa pensa e come si possono combattere Il bullismo: è il frutto di relazioni familiari compromesse. Bisogna agevolare percorsi di sostegno alla genitorialità. Le stragi del sabato sera: sarebbe importante organizzare momenti di consapevolezza come già accade in altri Paesi dove, ad esempio, i giovani fanno volontariato al pronto soccorso il sabato sera. La pedofilia: è un fenomeno soprattutto familiare. Il 90% dei soprusi avviene dentro le mura domestiche. Servono prevenzione e aiuto alle situazioni familiari disagiate. La solitudine degli anziani: gli anziani guardano troppo la televisione. Si devono organizzare momenti di ritrovo comune. Per lei l'amore è...? L'amore è un sentimento di grande disponibilità verso il prossimo. Nell'amore il proprio interesse va in secondo piano. E' anche il desiderio di percorso insieme. E' mai stato/a innamorato? Quante volte? Sì, sono sposato... Comunque nella vita non mi è capitato molte volte. In questo campo sono un romantico. Cosa si porterebbe su un'isola deserta? e con chi ci andrebbe? Ci andrei con mia moglie e siccome mi piace molto la musica porterei anche un lettore Mp3. Meglio un giorno da leone o cento da pecora? Amo la vita... quindi cento da uomo. Per che squadra fa il tifo? Ero tifoso della Juventus quando c'era Platinì. Ora non mi interessa più il calcio, tranne quando gioca la nazionale. Come vede il futuro? Rispondo con una citazione di Gramsci "Il pessimismo della ragione e l'ottimismo della volontà". Credo si debba sempre cercare di fare quello che si può per migliorare le cose.(li.vi)

4 28 21 MAGGIO 2011 I servizi del Comune Principali servizi, referenti e orari degli uffici pubblici Servizi culturali Con il suo terzo punto vendita la qualità di Poker conquista Novellara Il punto vendita Poker di Novellara CENTRO geografico della Bassa, Novellara è anche uno dei comuni dalle «migliori risorse economiche e imprenditoriali del territorio reggiano». A dirlo è Aimone Spaggiari, uno dei soci fondatori dell azienda di cancelleria Poker srl, presente da 40 anni nella provincia di Reggio e che da poco ha deciso di investire sul territorio novellarese con l apertura di un nuovo punto vendita Buffetti. Come vede il panorama economico di Novellara, dopo questi anni di crisi? «I tempi non sono stati, e non sono facili, questo è vero, ma Novellara ha un tessuto economico e industriale molto fiorente che ci fà ben sperare per la nostra attività.». Qual è il vostro rapporto coi cittadini? «Anche se a Novellara abbiamo aperto solo da alcuni mesi, il rapporto che siamo riusciti a costruire con la città e ottimo, abbiamo già avuto contatti con singoli consumatori e con molte aziende del territorio». Su cosa puntate? «Oltre che su un vasto assortimento di prodotti di primaria importanza puntiamo molto sulla capacità di offrire un servizio puntuale e preciso a privati e aziende. Vendiamo cancelleria e mobili per ufficio di qualità, questo ci permette di dare alla nostra clientela il meglio che il mercato offre. Attraverso il nostro lavoro vogliamo la loro fiducia per potere sempre migliorare.» Come siete partiti? «L idea è nata da me e dal mio socio, Pierino Montanari. A noi, col tempo, si sono aggiunti altri quattro soci: Claudio e Fabio Manicardi, Massimiliano Bedocchi e Marcello Rossi. Nel complesso, tra l ingrosso e i tre negozi di Bagnolo, Correggio e Novellara abbiamo 15 adetti e fatturiamo 4 milioni di euro.» Un risultato importante, soprattutto in questi anni, come vedete il futuro, in particolare a Novellara? «Noi siamo ottimisti. Quello operato a Novellara è stato, per noi, un grosso investimento. Speriamo che, la nostra serietà e l impegno costante ci permettano di avere quei risultati che la piazza è senz altro in grado di dare». (li.vi.) Settore affari generali - Amministrazione e Controllo di gestione Responsabile: Nicola Rebecchi Orari: da LUN a SAB Tel: Sito :novellara.re.it Corpo unico associato di polizia locale Bassa reggiana Numero Verde Referente Vittorio Cesarotti Orari: MAR, GIOV e SAB 9-12 Tel: martedì Acqua Fognature Zanzare Tigre Enìa (manutenzione gas-acqua-fognature) Via Nubi di Magellano 30 Fax tel: Energia Elettrica Enel Numero Verde: Ufficio Novellara in va Papa' Cervi, 10 Tel Fax Competenze: richieste per nuovi allacciamenti, volture, subentri e cessazioni. Richiesta contratti per uso cantiere. Sabar - Illuminazione Pubblica Ufficio Opere pubbliche P.le Marconi, 1 Orario: da LUN a SAB dalle 9 alle Tel: , Vigili Del Fuoco Tel: per emergenze 115 Carabinieri Tel: , per emergenze 112 Polizia Municipale Numero verde per emergenze 113 Pronto Soccorso Tel: per emergenze 118 Emergenza Infanzia Tel:114 Attivo 24 ore su 24 da tel. fisso e cellulare, per denunciare un'emergenza o segnalare immagini, messaggi o dialoghi che possono mettere in pericolo un bambino o un ragazzo. Onoranze Funebri - Novellara Servizi Srl in via Toscanini, 10 Tel: , Arpa- Agenzia Regionale Prevenzione E Ambiente Dell'Emilia Romagna (Sede Di Novellara) Tel: Soccorso Aci Tel: Agenzia Regionale di Protezione Civile Sala Operativa: Numero H 24: Fax: Pro Loco Novellara Responsabile: Marco Villa in P.le Marconi Tel Mail: Sito: Competenze: Pro Loco riunisce tutte le persone fisiche (soci) che intendono operare attivamente per favorire lo sviluppo turistico, culturale, ambientale, sociale, storico, artistico del territorio del Comune di Novellara e favorire il miglioramento della vita dei suoi residenti. La Pro Loco non ha finalità di lucro ed i suoi soci operano a favore della medesima con il concetto del volontariato secondo un ordinamento interno ispirato a principi di democrazia ed indirizzato ad ottenere i migliori risultati possibili nell'ambito dell'attività di promozione ed utilità sociale. Oratorio Cristo Re Responsabile: Don Paolo Tondelli in P.zza Battisti, 7 Orari: da LUN a VEN dalle 17 alle 19, SAB dalle 15,30 alle 19, DOM dalle 11 alle 12 e dalle 15 alle 19. Tel: mail: Competenze: formazione umana e spirituale, animazione, incontri, attivita' e work shop, doposcuola. Sito internet: NoveTeatro Referente: Carlotta Ghizzoni Tel: Mail: Web: Competenze: produzione di spettacoli teatrali, gestione di workshops e corsi di teatro a durata annuale, attivita' teatrale nelle scuole. NoveTeatro è un'associazione di promozione sociale nata nel 2007, con lo scopo di diffondere la cultura teatrale a Novellara e nei comuni limitrofi. Museo Gonzaga (all'interno della Rocca Comunale) in piazzale Marconi, 1 Responsabile: Elena Ghidini Orari di apertura DOM e Agosto chiuso Tel: Uff. Cultura e Musei Fax Circolo Culturale Omnibus Referente: Luciana Morellini in viale Monte Grappa, 34 Novellara Orari: GIO e SAB dalle 9.30 alle 12 Tel: Finalità: incontri culturali, conferenze, viaggi, corsi di lingua, corsi d'informatica. Ludoteca sotterranei scuola elementare in via Don P. Borghi aperta MAR e GIOV dalle 16 alle 18.30, SAB dalle 10 alle 12 Per info: it; Centrogiovani in via Gonzaga 9 aperto il LUN, MER e VEN dalle 16 alle 19, MAR e GIOV dalle 21 alle 23 chiusura estiva dal 9 al 22 agosto e. mail: it it Contattaci su Facebook - progetto giovani novellara Tel: ; ; Informagiovani in via Gonzaga 9 aperto il LUN, MER e VEN dalle 16 alle 19, MAR e GIOV dalle 21 alle 23 chiusura estiva dal 9 al 22 agosto e. mail: it; it Tel: ; ; Tavola Rotonda - Consiglio Comunale dei Ragazzi in viale. Montegrappa 34 Tel: La stanza di Afrodite - Laboratorio di arti visive organizza corsi di Pittura, Scultura e corsi di Ceramica. Per iscrizioni ed informazioni rivolgersi, ore pasti a: Alfonso Cagozzi: Mario Pavesi: I. A. T. Guastalla - Centro di accoglienza turistica per approfondimenti visitare il sito www. terredelfiume. it it - Tel: Associazione Araba Di Cultura E Solidarietà Responsabile: Youssef Salmi in P. le Marconi 1, Novellara Orari: tutti i giorni, prego rivolgersi al numero youssef. it Competenze: L'Aacs è nata nel 1999, con l'obiettivo di creare momenti di incontro culturale, sportivi, sociali, gastronomici etc... volti a tutta la cittadinanza, con l'obiettivo di abbattere i tanti ostacoli, come stereotipi, pregiudizi e paure che provocano il così detto razzismo. Associazione Commercianti Rocca Di Nubilaria Responsabile: Davolio Raffaele in via Adolfo Debernardi, 18 Competenze: associazione commercianti piccola e media impresa di Novellara. Associazione di promozione sociale Pro. di. gio. in piazza Roma, 18 int Campagnola Emilia (Sede legale Via Gonzaga 9) - Tel/fax a. it, www. associazioneprodigio. it Competenze: Scopo dell Associazione e' favorire la promozione sociale mediante il miglioramento della qualità della vita dei giovani. Associazione Gurdwara Singh Sabha -Tempio Sikh- Responsabile: Singh Joginder in via L. Bandini 7 Orari: tutti i giorni dalle 8 alle 21 it e it Competenze: Insegna la lingua Punjabi Circolo Numismatico E Filatelico Lelio Orsi Responsabile: Gelosini Giuseppe in viale Montegrappa Orari: VEN 8.30 alle Competenze: collezionismo filatelico, numismatico e cartoline. Lo Schiaccianoci Responsabile: Giovanni Curti in via Provinciale nord Orari: in definizione (in genere tutte le mattine e i pomeriggi, domenica esclusa) org e giovanni. org Competenze: gestione scuola di musica; progettazione didattica per le scuole e produzione spettacoli.

5 21 MAGGIO Associazioni culturali Di volontariato Prevenzione sanitaria Salute e benessere Acat Associazione Degli Alcolisti In Trattamento Responsabile: Marzio Rabitti in via IV Novembre, 9/1 - Orari: sabato dalle 9.00 alle it Competenze: l associazione Club Alcolisti in trattamento s'impegna nel controllo delle problematiche delle famiglie correlate all'alcol. Note facoltative: i club nel distretto di Guastalla sono 12, dei quali 10 partiti da Novellara. Aido Responsabile: Mora Francesco in largo della Solidarietà e della Pace Orari: da GIOV a SAB dalle 9.30 alle mora. it, www. aido-re. it Competenze: associazione Italiana per la donazione di organi tessuti e cellule. Note facoltative: il compito di Aido è di diffondere il valore della donazione. Associazione diabetici area nord Responsabile: Luca Lombardini in via P. Gobetti, 29 - mail: org Sito internet: www. diabetici. org Competenze: varie attività di prevenzione e informazione sul diabete, in collaborazione principalmente con il Centro Diabetologico distretto Area Nord. Associazione Papa Giovanni XXIII Responsabile: Matteo Iori in via A. Moro, 49 orari: tutti i giorni / 14,30-18,30 org, www. libera-mente. org Competenze: associazione. Onlus, centro sociale di ritrovo Note facoltative: appartamento protetto Avis Novellara Responsabile: Eugenio Cepelli in largo della solidarietà e della Pace Orari: GIOV e SAB dalle 9.30 alle it Competenze: promuove ed organizza la raccolta di sangue intero e plasma, seguendo le direttive del sistema sanitario nazionale. Organizza iniziative di varia natura a sostegno dell'associazione. Croce Rossa Italiana di Novellara Presidente: Matteo Ferrari in largo della solidarietà e della pace it Competenze: emergenza, urgenza, trasporto infermi per visite e trasferimenti, assistenze sanitarie e manifestazioni sportive e culturali, attivita' socio assistenziali. G. R. D. Responsabile: Giorgio Canuti in largo della solidarieta' e della pace, 1 Tel e Fax: com Competenze: gruppi d'autoaiuto, inserimento scolastico assistito, incontri a tema, consulenza psicopedagogica, sostegno alla famiglia, consulenza legale. Utenza: famiglie con bambini/ragazzi/adulti down e altre disabilita', insegnanti, operatori e chiunque sia interessato alla condivisione. Personale: pedagogista-tutor famigliare, volontari piu' famiglie. Contatti telefonici: Benassi Angelo Davoli Lorena Cuccolini Cosetta Beltrami Marco Canuti Giorgio tutti nelle ore serali. Servire l uomo Responsabile: Lorenzo Grigolon in ia Reatino, 57 Novellara Orari: SAB E DOM dalle 19 alle 22 Mail: it Competenze: casa-famiglia per ragazze inserite al Ceis, supporto al Ceis nel recupero di ragazze tossicodipendenti. 9PedAli Responsabile: Stefano Mazzi in viale Monte Grappa n. 34 Orari: ogni primo lunedì del mese Mail: Competenze: promozione dell'uso della bicicletta come mezzo di trasporto economico ed ecologico mediante la realizzazione di biciclettate in compagnia ed altre attività di socializzazione. Attività fisica e benessere È provato scientificamente, ed è una nozione che l uomo conosce da sempre, che l attività fisica sia un toccasana per il nostro corpo ed il nostro spirito. Mens sana in corpore sano, come recita la famosa frase latina. Esiste un attività motoria adatta a tutti, la sola cosa è trovare quella più consona alle proprie attitudini e caratteristiche fisiche, agli interessi e all età. È sbagliato pensare all attività fisica in termini di sudore e fatica: pensiamola invece come prendersi cura del proprio corpo, liberarsi dallo stress, riacquistare la forma fisica ideale, migliorare lo stato generale di salute, un occasione di socializzazione. No alla sedentarietà È purtroppo una delle condizioni che va maggiormente espandendosi nella società moderna. Molte delle professioni di oggi obbligano a stare dietro una scrivania e terminato il lavoro la stanchezza o le incombenze quotidiane sono utilizzate come scusa per non fare movimento. La sedentarietà porta però all aumento del rischio di problemi circolatori, disturbi da stress, ecc. Combattere la sedentarietà comincia dai piccoli gesti quotidiani: salire a piedi le scale invece di prendere l ascensore, fare una passeggiata, utilizzare la bici od andare a piedi per piccoli tratti e in generale non rinunciare alle piccole attività quotidiane che comportano l uso dei muscoli! Benefici sull organismo Una regolare attività fisica, unita ad un alimentazione corretta, porta tantissimi benefici all organismo ed alle sue funzioni. Previene patologie croniche quali disturbi cardiocircolatori, obesità, diabete di tipo due; protegge dall osteoporosi e dall artrosi; riduce fattori di rischio come il colesterolo e la pressione alta; aiuta a combattere l insonnia, l ansia e la depressione. Quale sport praticare Ogni attività sportiva ha le proprie caratteristiche. Una volta individuata quella più adatta a noi sarà un piacere praticarla! La pallacanestro aumenta l agilità e sviluppa la prontezza di riflessi nonché la concentrazione (indispensabile per applicare le tattiche di gioco). La pallavolo è lo sport di squadra per eccellenza, dove ognuno a rotazione gioca in ogni ruolo, quindi si impara il rispetto per gli altri ed è esaltato lo spirito di squadra. Il calcio non richiede particolari caratteristiche fisiche per essere praticato, ed oltre al fisico allena anche la mente, che deve analizzare la situazione di gioco anche quando il giocatore non è direttamente coinvolto. E poi ci sono gli sport individuali: l'atletica leggera, che insegna la disciplina; le arti marziali, che migliorano anche l equilibrio nervoso oltre che sviluppare una muscolatura armoniosa. Sottovalutato è il ping pong: la pratica necessita di destrezza nelle mani e nelle braccia, velocità nelle gambe, coordinazione, riflessi pronti. Le età dello sport È importante avvicinare già i bambini alla pratica sportiva. Tra i 5 e i 7 anni è particolarmente indicato il nuoto, anche per aiutarli a capire che l acqua non è un elemento di cui avere paura. Crescendo poi si passerà a sport di squadra leggeri (minivolley, minibasket) e poi con l adolescenza c è solo l imbarazzo della scelta! Da adulti è necessario adattare l attività motoria ai cambiamenti fisici, per mantenere uno stile di vita sano ed adatto alle nostre condizioni, evitando attività con forti sollecitazioni fisiche. È importantissimo poi continuare a praticare attività fisica (anche solo ginnastica dolce) oltre i 60 anni, per mantenere in buono stato le articolazioni e la pressione ai giusti livelli, moderare gli effetti delle malattie croniche e migliorare l efficienza fisica così da prolungare il più possibile l autonomia della persona. E l aspetto della socializzazione in questa fase della vita è basilare: lo sport può fare grandi cose in questo senso. la salute passa anche dai denti Gnatologia Questo termine indica la branca della medicina che si occupa dei rapporti tra mascelle, articolazioni temporomandibolari, denti, muscoli della masticazione, sistema nervoso.

6 30 21 MAGGIO 2011 AUTOCOSTRUZIONE PROGETTO PARTECIPATO PIANO DI RIENTRO ECONOMICO PROGETTO IMPIANTI Piazza San Quirino, 4/A - Correggio RISPARMIO ENERGETICO ENERGIE RINNOVABILI ARCHITETTURA SOSTENIBILE BIOEDILIZIA FENG SHUI Opinioni dei cittadini I novellaresi dicono la loro Massimiliano Turci Commerciante A settembre aprirò un campo sintetico da calcetto A settembre, nella zona adiacente al mio negozio di articoli sportivi, inaugurerò un campo da calcetto in erba sintetica di 4ª generazione. Una struttura 7 vs 7 dotata di illuminazione e spogliatoi: un nuovo punto di ritrovo per tutti gli appassionati di calcetto di Novellara e dintorni. Questo campo sarà un servizio in più per i cittadini del nostro comune. Invito tutti anche nel mio negozio: a breve grandi novità su scarpe e abbigliamento sportivo. I numeri della salute Interesse sociale e Onlus Emergenza infanzia tel. 114 Gestito da Telefono Azzurro Chiamata gratuita, accessibile solo da telefono fisso TELEFONO AZZURRO Linea per i bambini tel Chiamata gratuita Linea per gli adulti tel ANTIVIOLENZA DONNA ANTIBULLISMO Tel TELEFONO ARCOBALENO Tel Chiamata gratuita Eliza Misiura Barista E un posto tranquillo ma si deve rivitalizzare il centro Di Novellara apprezzo il fatto che non è ancora una cittadina trafficata come lo sono i grandi centri urbani. Però ci sono alcune cose che non mi piacciono: lo scarso parcheggio che c è in piazza, poi vorrei che fossero aumentati i distributori automatici di dvd, poichè alla sera il nostro Comune non offre granché per i più giovani. Concludo dicendo che nelle ore notturne in piazza ci sono diversi extracomunitari poco raccomandabili, occorre maggiore sicurezza. Stefano Meloni Concessionario d auto E una bella cittadina ma mancano i ritrovi per i più giovani, soprattutto nel week-end Sono andato via da Novellara nel 2009 proprio perché mi ero stancato della realtà di questo paese. Nonostante ciò la qualità di vita è buona; non manca praticamente nulla dal punto di vista delle strutture e degli esercizi commerciali. Non posso parlar male del paese dove sono cresciuto, dove ho amici e famiglia. Ribadisco che alla fine si vive bene, ma ci si può lamentare del fatto che mancano ritrovi per i più giovani per trascorrere il fine settimana. MINISTERO DEL LAVORO E PREVIDENZA SOCIALE MINISTERO DELLA SOLIDARIETÀ SOCIALE Centro di Contatto Tel Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 21 PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE PARI OPPORTUNITÀ Antidiscriminazioni razziali tel Numero verde Antitratta Tel Erika Magnani Commessa Novellara è un centro molto curato, dove i servizi per il cittadino sono molto efficienti Novellara è certamente una cittadina abitata da gente laboriosa e rispettosa, anche se negli ultimi tempi sono venuti a mancare a mio avviso gli stimoli per continuare in questa direzione, alle volte sono poche le attenzioni che vengono riposte dall amministrazione in questo senso. Il nostro paese è comunque un centro molto curato, dove i servizi per il cittadino sono diversi ed efficienti. Sicuramente è ancora un luogo tranquillo dove tutto sommato si vive ancora bene. Mi auguro che sia così ancora per molto tempo. Eleonora Bigliardi Studentessa Ottimi i servizi e lo spazio di verde pubblico. Soddisfacenti anche le attrezzature sportive Della mia cittadina apprezzo sicuramente il verde pubblico ed i servizi per la comunità; sono particolarmente soddisfatta anche delle attrezzature sportive dato che sono un atleta che mi occupo del tiro con l arco. L unica cosa che mi rattrista è che il paese non offre praticamente in termini di svago per i ragazzi. Mi piacerebbe che in futuro ci fossero più iniziative, magari in piazza, per intrattenere i più giovani con tanta buona musica e per invogliare le famiglie ad essere partecipi della vita della comunità. Farmacie di turno A Novellara Corso Garibaldi, 16 - Tel Farmacia Nuova Corso Garibaldi, 8 - Tel Farmacia Rivi Dr. Arnoldo Via Prov.le Sud - Tel Alternanza turni Novellara Farmacia Nuova Domenica 05/06 (Mercatino antiquariato) Domenica 03/07 (Mercatino antiquariato) Domenica 04/09 (Mercatino antiquariato) Domenica 02/10 (Mercatino antiquariato) Farmacia Nuova Domenica 06/11 (Mercatino antiquariato) Domenica 04/12 (Mercatino antiquariato) Farmacia Nuova Domenica 26/12 (Mercatino antiquariato) Per sapere le farmacie di turno a Reggio Emilia e provincia, con informazioni sempre aggiornate, è attivo il numero

7 21 MAGGIO Opinioni dei cittadini I novellaresi dicono la loro Giorgio Iotti Agente di Commercio Ottima la vivibilità, ci vorrebbe più attenzione verso i cittadini La parola all opposizione Ecco cosa non va Il commento di Cristina Fantinati ARRIVA, tra le altre, anche la voce fuori dal coro di Cristina Fantinati, capogruppo del Pdl in Consiglio a Novellara. «Quello che più mi preoccupa di questa città è la mancanza di rispetto della minoranza politica ( che, voglio sottolineare, alle comunali del 2009 ha ottenuto il 45% dei voti). A Novellara il sindaco e la sinistra decidono tutto, senza confrontarsi e senza accogliere le nostre proposte. A noi non resta altro da fare che controllare gli atti e analizzare le decisioni della Giunta, ma questo non è facile, perché ci scontriamo con un ostruzionismo che la dice lunga sulla mancanza di democrazia che c è a Novellara» spiega la Fantinati. «Numerosi sono i dubbi che abbiamo sul lavoro dell amministrazione vigente, inoltre, la nostra attività politica, non viene tenuta in giusta considerazione - continua - abbiamo chiesto al Sindaco di mettere a norma la sede della Polizia Municipale, ma lui ci ha risposto che era a posto, anche se poco dopo è stato smentito dal sopralluogo dell Ausl che ha confermato le nostre osservazioni. All asilo statale, poi, si paga stranamente una retta uguale a quella dell asilo comunale, nonostante gli stipendi dei dipendenti vengano pagati dallo Stato e non dal comune: in Lombardia, ad esempio in questi asili non si paga la retta, pertanto abbiamo chiesto il bilancio dell asilo statale per vederci chiaro, ma ci è stato negato l accesso Il mensile novellarese Il Portico, infine, è dichiaratamente di sinistra: dà indicazioni di voto e pubblica soltanto articoli di esponenti di sinistra. Gli esempi potrebbero essere tantissimi; il quadro che emerge, però, è quello di un paese in cui il Sindaco, che piange per i tagli del Governo, dispone in realtà di tanti soldi pubblici per pagare tante consulenze inutili, per mantenere questo sistema inefficiente che si trascina da anni sempre uguale a sé stesso, senza aver fatto quasi niente per migliorare il nostro paese» ha concluso l esponente Pdl. Le idee dell artista E tempo di musica Novellara vista con gli occhi dei Ma Noi No NOVELLARA diventa patria anche di musica e arte quando a parlare di lei ci pensa Pietro Montanari dei Ma Noi No: «Sono tornato a Novellara, paese in cui sono cresciuto, dopo un periodo di "esilio" in cui ho incontrato altre realtà e sono maturato» inizia a raccontare Pietro. «Sono tornato in città con la voglia di cambiare le cose e di fare del mio meglio per portare la musica con me. Ora ho un ufficio e una radio web, che metteremo a disposizione dei gruppi musicali emergenti per dare la possibilità a chi vuole di conoscere meglio e fare esperienza nel mondo della musica». Da questo presupposto, ci spiega Paolo «ragioneremo con le istituzioni su un progetto comune che sveleremo a breve. Novellara ha la fortuna di aver dato i natali al grande Augusto Daolio dei Nomadi e deve tornare ad essere una piccol "capitale" della musica». «Ecco il mio intento e quello dei miei soci della Live Is Life radio network e del mio gruppo musicale Ma Noi No: valorizzare Augusto e l'associazione dedicata a lui, lasciando un segno di impegno vero e tangibile» ha concluso Paolo. «Novellara a volte si assopisce, quasi si crogiola nella sua unicità, ma abbiamo trovato un comune che ha reagito bene alle nostre proposrte e...se son rose...» Un pregio di Novellara è sicuramente quello della buona vivibilità. Mi piace la presenza di alcuni locali di ritrovo come l Irish Pub, il Bar Roma, il Bowling e il cinema. Cambierei in primis la mentalità, il modo di lavorare e il pensiero delle persone, inoltre non mi soddisfa la gestione e la valorizzazione dei giovani e la gestione e la tempistica della burocrazia comunale. Infine, vorrei una migliore tutela verso il cittadino sia italiano che extracomunitario. Enrico Salsi Bancario Sono inesistenti pub e locali ma è ancora tranquilla e sicura Novellara è purtroppo negli ultimi anni praticamente morta. Sono praticamente inesistenti le iniziative ed i locali (a parte l Irish Pub) che permettono ai ragazzi di divertirsi in compagnia.uno dei pregi della mia cittadina, nonostante tutto, è che si può definire ancora tranquilla con poca criminalità e ha una gamma di buoni servizi rivolti alla persona. Un elemento che mi ha turbato parecchio in questi ultimi mesi, è stato il blocco della tangenziale. Manuel Paterlini Studente Siamo una città aperta e multietnica che però deve tener d occhio il tema della sicurezza Sicuramente il pregio più grande della nostra piccola cittadina è la libertà di culto, infatti oltre alle Chiese cristiane e la Moschea, abbiamo a Novellara il tempio Sikh più grande d'italia. Le notevoli immigrazioni verso il nostro paese hanno inoltre creato una società multi etnica degna delle migliori città europee, ma ciò ha portato anche numerosi svantaggi: con l'aumentare delle migrazioni, i crimini sono cresciuti notevolmente e oggi si deve fare molta più attenzione. Raffaele Marchetti Rappresentante C è scarsa vita notturna, a parte l Irish Pub, si dovrebbe puntare più sui giovani Devo confessare onestamente che Novellara la vivo poco, anche perchè svolgo un attività che mi tiene spesso lontano dal mio paese. Fondamentalmente le cose che non mi piacciono sono veramente poche. Il rammarico più grande è certamente quello per la scarsa vita notturna a parte l Irish Pub, che fortunatamente raggruppa parecchie generazioni di giovani del nostro territorio. Oltre a questo Pub abbiamo anche una funzionale enoteca e il noto locale Don Divino che da sempre è meta per i ragazzi di Novellara. Laura Becchi Commessa Novellara è attenta ai cittadini e al volontariato: qui regna l equilibrio sociale Durante il mio tempo libero faccio volontariato in un appartamento comunale, come un dopo scuola, per i ragazzini delle medie per i ragazzi che hanno problemi economici, fisici o mentali. Novellara aiuta e non esclude questa gente, anzi cerca in tutti i modi di instaurare un equilibrio sociale verso ogni abitante. Del mio paese oltre a tutto questo, mi piace anche la possibilità di praticare lo sport più consono ad ogni cittadino potendo scegliere tra le numerose attrezzature sportive di cui è dotato il paese.

8 32 21 MAGGIO 2011 Attivi per la difesa dell infanzia La Onlus Telefono Azzurro in collaborazione con l Europa TELEFONO Azzurro Onlus dal 1987 si batte affinché gli enunciati della Convenzione Onu sui diritti dell infanzia e dell adolescenza del 1989 divengano realtà concrete, in una società che rispetti davvero i bambini e gli adolescenti. Telefono Azzurro garantisce da 23 anni ai bambini e agli adolescenti il diritto all ascolto. Telefono Azzurro opera attraverso il Centro Nazionale di Ascolto dell 19696, linea gratuita dedicata a bambini e ragazzi fino ai 18 anni, attiva 24 ore tutti i giorni dell anno e mette a disposizione operatori per accogliere le emergenze dell infanzia su territorio nazionale tramite il 114; ha attivato inoltre il numero per la segnalazione dei minori scomparsi e la linea , a disposizione degli adulti, genitori, insegnanti, operatori dei servizi e quanti altri vengono a contatto con le problematiche dell infanzia e adolescenza, per portare all attenzione le situazioni di disagio e di abuso che riguardano i minori. Telefono Azzurro è inoltre attiva in progetti innovativi come quelli delle strutture Tetto Azzurro e dei Team d Emergenza che intervengono nelle situazioni di gravi eventi che coinvolgano bambini e adolescenti. L Associazione si occupa ulteriormente della formazione degli operatori e si attiva per garantire in tutti gli ambiti il rispetto dei diritti dei bambini. Infine è impegnata nella prevenzione e nella cura delle situazioni di disagio anche mediante il coinvolgimento della comunità, affrontando i problemi dell infanzia in un ottica nazionale, europea e internazionale. Telefono Azzurro è anche un osservatorio permanente dell infanzia in Italia, pubblicando annualmente un Rapporto Nazionale sulla Condizione dell infanzia e dell adolescenza in collaborazione con Eurispes. L Associazione è impegnata in un continuo confronto operativo, teorico e metodologico a livello internazionale con le Helpline inglese, francese, spagnola e austriaca, al fine di individuare e adottare comuni linee guida per la gestione della consulenza e per la formazione e lo sviluppo delle competenze degli operatori. Circa un bambino su cinque, infatti, è vittima di Il simbolo di Telefono Azzurro varie forme di abuso, un dato assolutamente sconosciuto ai cittadini del nostro comune; per questo Telefono Azzurro tratta i principali argomenti che permettano di scoprire come e dove avvengono i principali abusi e come ogni cittadino può cercare di intervenire in tutela dei minori. Per contrastare il fenomeno della violenza sui minori, il Consiglio d Europa ha lanciato la campagna Uno su cinque. L Italia è il primo Paese ad aderire alla campagna, che è stata presentata nei mesi scorsi a Roma dal Ministro per le Pari Opportunità e dal Vice segretario generale del Consiglio d'europa. Alla presentazione era presente il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Negli ultimi venti anni la sensibilità sociale su questo tema è decisamente cresciuta. Tuttavia in molti casi l informazione su questo fenomeno continua ad essere dominata dalle opinioni soggettive. Telefono Azzurro si impegna affinchè tutte queste problematiche vengano portate alla luce e affrontate con l aiuto di specialisti preparati. Il centro di medicina milanese da anni lotta contro la mortalità dei tumori che causano migliaia di vittime Ricerca e prevenzione per tutti La Fondazione Veronesi si attiva per diffondere la cultura scientifica Il presidente della Fondazione, Umberto Veronesi IL MONDO scientifico nell immaginario collettivo è un luogo che opera in confini ben stabiliti, che non offre accessi a chi non si occupa di scienza, difficile da praticare e da conoscere.la Fondazione Umberto Veronesi nasce allo scopo di promuovere la ricerca scientifica. Ne sono promotori scienziati e ricercatori il cui operato è riconosciuto a livello internazionale. Al contempo la Fondazione si propone di diffondere la cultura scientifica a tutti i livelli con l intento di creare una coscienza collettiva riguardo i problemi e le scelte connessi alla ricerca scientifica. La Fondazione Umberto Veronesi da sempre crede nell importanza di diffondere in modo globale i valori della scienza, perché ogni piccolo passo del complesso mondo scientifico diventi subito patrimonio di tutti. Capire come si evolvono le ricerche, dove si orienta oggi il progresso delle scienze significa pensare il domani con nuove certezze, con nuove prospettive. In Italia vengono diagnosticati nuovi casi di tumore ogni anno. La probabilità di un uomo di contrarre la malattia nel corso di una vita media stimata di 74 anni è di 1 su 3, mentre l incidenza della malattia sulla popolazione femminile è di 1 su 4. Nell anno 2002 i decessi totali per tumore sono stati in totale sul territorio nazionale, di cui sono state le vittime di sesso maschile e le donne. Per aiutare tutti coloro che sono affetti da tumore e per diffondere la ricerca è necessario un impegno costante. La Fondazione Veronesi mette in campo le migliori risorse, coinvolge i migliori scienziati perché il mondo delle scienze diventi alla portata di tutti. Per saperne di più: C.so Garibaldi, 62 - Tel COMMERCIO AUTO - IMPORTAZIONE AUTO E MOTO - - AUTONOLEGGIO - Sede: Via Cavallo, Guastalla Tel Fax

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale.

Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - CNR progetto internazionale "La città dei bambini" Una città per giocare: linee guida per il convegno internazionale. Non mi mancava la memoria o l intelligenza,

Dettagli

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro

OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro A Sua Eccellenza il Signor Prefetto di Roma OGGETTO: Piano coordinato di interventi per la sicurezza urbana e il decoro Signor Prefetto, come abbiamo concordato nei nostri precedenti incontri, Le scrivo

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari

Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Cooperativa COS Cooperativa Operatori Sanitari Società Cooperativa sociale onlus corso Torino 4/3 16129 Genova tel. 010 5956962 fax 010 5950871 info@cosgenova.com; coscooperativa@fastwebnet.it 1 Sede legale

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Gioco d Azzardo Patologico (GAP): anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di gioco d azzardo patologico Testo redatto sulla

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Che cosa provoca una commozione cerebrale?

Che cosa provoca una commozione cerebrale? INFORMAZIONI SULLE COMMOZIONI CEREBRALI Una commozione cerebrale è un trauma cranico. Tutte le commozioni cerebrali sono serie. Le commozioni cerebrali possono verificarsi senza la perdita di conoscenza.

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza

Con la vaccinazione l influenza si allontana. La prevenzione dell influenza Con la vaccinazione l influenza si allontana La prevenzione dell influenza La vaccinazione antinfluenzale è il mezzo più efficace di protezione dalla malattia e di riduzione delle sue complicanze per le

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli