SPESE SANITARIE E AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI: DOMANDE E RISPOSTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SPESE SANITARIE E AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI: DOMANDE E RISPOSTE"

Transcript

1 SPESE SANITARIE E AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI: DOMANDE E RISPOSTE

2 Acquisto di medicinali: Cosa deve indicare lo scontrino per poter usufruire delle agevolazioni fiscali legate all acquisto di farmaci? Il diritto alla deduzione dall imponibile e alla detrazione d imposta è subordinato alla certificazione risultante da fattura o da scontrino fiscale conte nente la specificazione della natura, qualità e quantità dei beni e l indicazione del codice fiscale del destinatario (scontrino parlante). La qualità del prodotto acquistato è soddisfatta attraverso l indicazione del numero di autorizzazione all immissione in commercio (codice AIC) rilevato attraverso la lettura ottica del codice a barre.

3 Qualora sullo scontrino venga riportata l indicazione OTC (over the counter) oppure SOP (senza obbligo di prescrizione) anziché la dicitura farmaco o medicinale, è comunque possibile fruire dei benefici IRPEF? I documenti di spesa rilasciati per l acquisto di medicinali consentono d fruire dei benefici IRPEF a condizione che gli stessi, anche se non riportano la dicitura farmaco o medicinale, indichino comunque la natura del prodotto attraverso sigle, abbreviazioni o terminologie chiaramente riferibili ai farmaci. Sono considerati medicinali anche i prodotti omeopatici e le preparazioni galeniche (medicinali preparati in farmacia)

4 E necessario conservare la prescrizione medica? Il contribuente non è più obbligato a conservare la prescrizione medica poiché la natura e la qualità del prodotto acquistato si evincono dalla dicitura farmaco o medicinale e dalla denominazione dello stesso riportate nei documenti di spesa rilasciati dalle farmacie.

5 I medicinali fitoterapici rientrano tra quelli per i quali si è ammessi a beneficiare della deduzione o detrazione d imposta ai fini dell IRPEF? I medicinali fitoterapici sono ufficialmente approvati dall AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) che ne autorizza l immissione in commercio dopo averne verificato la qualità, l efficacia e la sicurezza. Gli altri prodotti a base di erbe, che non hanno l autorizzazione all immissione in commercio, anche se talora esplicano una qualche attività farmacologica, non possono essere definiti medicinali e, pertanto, non possono beneficiare delle agevolazioni IRPEF.

6 Che cosa sono i dispositivi medici? La normativa vigente definisce dispositivo medico: Qualsiasi strumento, apparecchio, impianto, sostanza o altro prodotto, utilizzato da solo o in combinazione, compreso il software informatico impiegato per il corretto funzionamento, e destinato dal fabbricante ad essere impiegato nell uomo a scopo di diagnosi, prevenzione, controllo, terapia o attenuazione di una malattia; di diagnosi, controllo, terapia attenuazione o compensazione di una ferita o di un handicap; di studio sostituzione o modifica dell anatomia o di un processo fisiologico; di intervento sul concepimento, il quale prodotto non eserciti l azione principale, nel o sul corpo umano, cui è destinato, con mezzi farmacologici o immunologici né mediante processo metabolico la cui funzione possa essere coadiuvata da tali mezzi

7 Esempio di dispositivo medico : A - DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE, PRELIEVO E RACCOLTA A01 AGHI A02 SIRINGHE A03 - APPARATI TUBOLARI A04 - FILTRI PER SOLUZIONI A05 - SISTEMI MECCANICI DI INFUSIONE MONOUSO A06 - DISPOSITIVI DI DRENAGGIO E RACCOLTA LIQUIDI A07 - RACCORDI, TAPPI, RUBINETTI E RAMPE A08 - SACCHE E CONTENITORI PER NUTRIZIONE ED INFUSIONE A09 - CONTENITORI PER ORGANI A10 - DISPOSITIVI PER STOMIA (N.T.COD. En ISO 0918) A99 - DISPOSITIVI DA SOMMINISTRAZIONE, PRELIEVO E RACCOLTA ALTRI

8 Il repertorio dei dispositivi medici è disponibile sul sito del Ministero della Salute Le spese sostenute per l acquisto dei dispositivi che rientrano in tale classificazione sono detraibili dall IRPEF. Dallo scontrino o dalla fattura dovranno risultare il soggetto che sostiene la spesa e la descrizione del dispositivo medico.

9 SPESE DI RICOVERO DEL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP Posso dedurre interamente le spese di ricovero di mia madre portatrice di handicap non a mio carico fiscalmente? A chi deve essere intestata la fattura? In caso di ricovero di un portatore di handicap in un istituto di assistenza, non è possibile dedurre l intera retta pagata ma solo la parte che riguarda le spese mediche e paramediche di assistenza specifica, separandole da quelle di vitto e alloggio. Tali spese sono deducibili anche se sostenute per: Il coniuge; I figli; I genitori; I generi e le nuore; Il suocero e la suocera; I fratelli e le sorelle Anche se non fiscalmente a carico

10 SPESE DI RICOVERO DEL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP Se la fattura è intestata al paziente ricoverato, il familiare che ha sostenuto effettivamente in tutto o in parte il costo, per poter dedurre le spese mediche o di assistenza specifica, dovrà integrare la fattura annotando sulla stessa l importo da lui versato. In sede di controllo resta fermo l obbligo di produrre tutta la documentazione comprovante il sostenimento della spesa.

11 Rivendita dell autovettura del disabile Nel 2012 ho acquistato un autovettura con IVA ridotta al 4% perché disabile. Adesso ho necessità di cambiarla: Cosa avviene ai fini fiscali? In caso di trasferimento del veicolo prima del decorso del termine di due anni dall acquisto, è dovuta la differenza fra l imposta dovuta in assenza di agevolazioni e quella risultante dall applicazioni delle stesse (4%) ad eccezione del casi in cui il disabile, in seguito a mutate necessità legate al proprio handicap, ceda il veicolo per acquistarne un altro su cui realizzare nuovi e diversi adattamenti.

12 SPESE PER FREQUENZA DI CORSI DI IPPOTERAPIA E MUSICOTERAPIA Le spese sostenute per la frequenza di corsi di ippoterapia e musicoterapia per familiari portatori di handicap finalizzati alla riabilitazione ed effettuati in centri specializzati, possono essere dedotte dal reddito complessivo? In assenza di una specifica disciplina sanitaria che qualifichi tali attività e i soggetti competenti ad esercitarle, si ritiene che le prestazioni di ippoterapia e musicoterapia possano essere ammesse alla deduzione qualora: Un medico ne attesti la necessità per la cura della patologia cui è affetto il portatore di handicap; Siano eseguite in centri specializzati direttamente da personale medico o sanitario specializzato (psicoterapeuta, fisioterapista, ecc.) ovvero sotto la loro direzione e responsabilità tecnica.

730, Unico 2013 e Studi di settore

730, Unico 2013 e Studi di settore 730, Unico 2013 e Studi di settore Pillole di aggiornamento N. 10 22.05.2013 Modello 730/2013: il quadro E, le spese mediche detraibili La compilazione del rigo E1 del 730/2013 Categoria: Dichiarazione

Dettagli

SPESE SANITARIE. PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97):

SPESE SANITARIE. PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97): Spese mediche SPESE SANITARIE PRINCIPIO GENERALE (circ. 25/97): per quanto riguarda le spese per le quali può risultare dubbio l'inquadramento tra quelle sanitarie è necessario fare riferimento ai provvedimenti

Dettagli

CIRCOLARE N. 39/E. OGGETTO: IRPEF - Risposte ad ulteriori quesiti relativi a deduzioni e detrazioni

CIRCOLARE N. 39/E. OGGETTO: IRPEF - Risposte ad ulteriori quesiti relativi a deduzioni e detrazioni CIRCOLARE N. 39/E Direzione Centrale Normativa Roma, 1 luglio 2010 OGGETTO: IRPEF - Risposte ad ulteriori quesiti relativi a deduzioni e detrazioni 2 INDICE INDICE...2 PREMESSA...3 1. SPESE RELATIVE ALL

Dettagli

Oneri deducibili. Contributi

Oneri deducibili. Contributi Oneri deducibili Le spese che costituiscono oneri sono deducibili dal reddito complessivo del contribuente se non già dedotti nella determinazione dei singoli redditi che concorrono a formare il reddito

Dettagli

Servizio INFORMATIVA 730

Servizio INFORMATIVA 730 SEAC S.p.A. - 38100 TRENTO - Via Solteri, 74 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 0461/805111 - Fax 0461/805161 Servizio INFORMATIVA 730 SOMMARIO EDITORIA FISCALE SEAC Servizio INFORMATIVA

Dettagli

Capitolo Terzo 2.AGEVOLAZIONI IRPEF PER ALCUNE SPESE SANITARIE E PER I MEZZI D AUSILIO. Le medicine sono deducibili dal reddito complessivo

Capitolo Terzo 2.AGEVOLAZIONI IRPEF PER ALCUNE SPESE SANITARIE E PER I MEZZI D AUSILIO. Le medicine sono deducibili dal reddito complessivo LE ALTRE AGEVOLAZIONI Capitolo Terzo 1. LA MAGGIOR DETRAZIONE IRPEF PER I FIGLI PORTATORI DI HANDICAP Dal 1 gennaio 2007 le deduzioni per i familiari a carico sono state sostituite da detrazioni d imposta.

Dettagli

Fiscal News N. 98. Altre agevolazioni per i disabili. La circolare di aggiornamento professionale 29.03.2013

Fiscal News N. 98. Altre agevolazioni per i disabili. La circolare di aggiornamento professionale 29.03.2013 Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 98 29.03.2013 Altre agevolazioni per i disabili Le altre agevolazioni fiscali previste dalla normativa per le persone con disabilità Categoria:

Dettagli

FAQ PER LA RICHIESTA DI BENEFICI ECONOMICI

FAQ PER LA RICHIESTA DI BENEFICI ECONOMICI FAQ PER LA RICHIESTA DI BENEFICI ECONOMICI INDICE 1. Posso presentare richiesta di rimborso per più di una delle fattispecie previste dal regolamento? 2. Posso farmi rimborsare le spese sostenute sia per

Dettagli

Risparmio energetico. Per le spese fatte dopo il 6 giugno 2013 per il risparmio energetico lo sgravio è del 65%, del 55% per quelle precedenti.

Risparmio energetico. Per le spese fatte dopo il 6 giugno 2013 per il risparmio energetico lo sgravio è del 65%, del 55% per quelle precedenti. Dichiarazione dei redditi, tutte le detrazioni 2014 Arrivano già in questi giorni i Cud, i moduli di Certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, e le certificazione dei compensi e delle provvigioni

Dettagli

SPESE MEDICHE, SANITARIE E SPECIALISTICHE

SPESE MEDICHE, SANITARIE E SPECIALISTICHE SPESE MEDICHE, SANITARIE E SPECIALISTICHE 1. Trasporto in Ambulanza D. Si puo' considerare una spesa medica specialistica il costo sostenuto per il trasporto in ambulanza? R. Non rientra tra le spese mediche

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI E LAVORATIVE

LE AGEVOLAZIONI FISCALI E LAVORATIVE LE AGEVOLAZIONI FISCALI E LAVORATIVE AGEVOLAZIONI PER L'ACQUISTO DI VEICOLI I disabili, in caso di acquisto di un autovettura, senza limiti di cilindrata, nuova od usata, alla condizione che il veicolo

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI

LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI www.ihrogno.it LE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI Lovere 22 aprile 2009 1 DEFINIZIONI AGEVOLAZIONE. Per agevolazione fiscale si intende un trattamento preferenziale accordato dalla legge in determinati

Dettagli

Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE

Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Il modello.. Uilcom..Unica I DOCUMENTI UTILI ALLA COMPILAZIONE DELLA DICHIARAZIONE Mod. 730/2011 1 DOCUMENTI ANAGRAFICI In via generale si ricorda che il contribuente deve esibire la documentazione necessaria

Dettagli

MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF

MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF MODULO 1 IL RUOLO DEL CAF Lezione 6 Oneri deducibili e detrazioni Contenuto Oneri deducibili e detrazioni... 3 Detrazioni per figli e familiari a carico... 3 Ognuno dei genitori... 3 Detrazioni abolite...

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Le regole per ottenere gli sconti fiscali

Le regole per ottenere gli sconti fiscali Periodico informativo n. 40/2011 Le regole per ottenere gli sconti fiscali Gentile cliente, è nostra cura metterla al corrente, con il presente documento informativo, che con Provvedimento dell Agenzia

Dettagli

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI

GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI GUIDA ALLA DETRAZIONE DELLA SPESA PER I FARMACI Come si detraggono le spese per l acquisto dei farmaci? Cosa deve contenere lo scontrino fiscale emesso dalla farmacia? A cosa serve la tessera sanitaria?

Dettagli

QUADRO E ONERI E SPESE

QUADRO E ONERI E SPESE QUADRO E ONERI E SPESE ASPETTI GENERALI Il Quadro E deve essere utilizzato per riportare alcune tipologie di spese, sostenute nel 2012, che danno diritto a detrazioni d imposta o deduzioni dal reddito.

Dettagli

Un ripasso sugli oneri deducibili e detraibili in UNICO 2015

Un ripasso sugli oneri deducibili e detraibili in UNICO 2015 Stampa Un ripasso sugli oneri deducibili e detraibili in UNICO 2015 admin in Modello UNICO L'Agenzia delle Entrate con la Circolare Ministeriale n. 17 del 2015, ha fornito notevoli chiarimenti su varie

Dettagli

NEWS SETTIMANALE. giugno 2011 n.3

NEWS SETTIMANALE. giugno 2011 n.3 Corporate Advisors R O S S I Tel Main +39 Office: & 02.874271 www.rossiassociati.it : Via S. Radegonda, A Fax S +39 02.72099377 8 - Milano S O C I A T I NEWS SETTIMANALE giugno 2011 n.3 Tutte le informazioni

Dettagli

Agevolazioni fiscali 2016 per i disabili, legge 104 quali benefici?

Agevolazioni fiscali 2016 per i disabili, legge 104 quali benefici? Agevolazioni fiscali 2016 per i disabili, legge 104 quali benefici? Da Anna Ansalone - 6 Gen Nuove agevolazioni fiscali 2016 per i disabili che usufruiscono della Legge 104 del 1992. Tra le novità, agevolazioni

Dettagli

CIRCOLARI & NEWS. Interessi su Mutui Ipotecari Prima Casa

CIRCOLARI & NEWS. Interessi su Mutui Ipotecari Prima Casa CIRCOLARI & NEWS Via IV Novembre, 455 21042 Caronno Pertusella (Va) Tel. 02-96515611 Fax 02-96515655 www.pro-gea.it progea@pro-gea.it CIRCOLARE SETTIMANALE N. 3 GIUGNO 2011 DETRAZIONI ED AGEVOLAZIONI FISCALI

Dettagli

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI

GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI AGGIORNATA CON LA LEGGE FINANZIARIA 2007 Accertamento dello stato di non autosufficienza La non autosufficienza deve risultare da certificazione medica. La

Dettagli

Le principali deduzioni e detrazioni nel quadro RP

Le principali deduzioni e detrazioni nel quadro RP Focus di pratica professionale di Raffaella Vio Le principali deduzioni e detrazioni nel quadro RP I recenti chiarimenti forniti dall Agenzia delle Entrate con la C.M. n.20/e del 13 maggio 2011, in materia

Dettagli

DOCUMENTI NECESSARI AI FINI DELLA DETRAZIONE

DOCUMENTI NECESSARI AI FINI DELLA DETRAZIONE SPESA SE TE AEROSOL (Acquisto e/o noleggio macchina aerosol-terapia) AGOPUNTURA La prestazione deve essere resa nell'ambito del SSN AMBULANZA (Spese per trasporto) AMBULANZA (Spese per trasporto di soggetto

Dettagli

730, tutte le agevolazioni fiscali per disabili

730, tutte le agevolazioni fiscali per disabili 730, tutte le agevolazioni fiscali per disabili Autore : Noemi Secci Data: 24/03/2016 730/2016 e Legge 104, deduzioni e detrazioni fiscali: acquisto auto, sussidi informatici, spese di assistenza, tutti

Dettagli

Oneri deducibili e detraibili

Oneri deducibili e detraibili UNICO 2011 Oneri deducibili e detraibili A cura della dott.ssa Lucia Campana ONERI DEDUCIBILI e DETRAIBILI Oneri deducibili: sono le spese che ai sensi dell art.10 D.P.R. 917/86 (T.U. Imposte Dirette)

Dettagli

QUADRO RIASSUNTIVO DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER DISABILI

QUADRO RIASSUNTIVO DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER DISABILI QUADRO RIASSUNTIVO DELLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER DISABILI (*) L agevolazione spetta solo ai non vedenti NOTE AL QUADRO RIASSUNTIVO DELLE AGEVOLAZIONI (1) TIPO DI HANDICAP A - Il trattamento fiscale indicato

Dettagli

Agevolazioni sui veicoli

Agevolazioni sui veicoli Agevolazioni sui veicoli I soggetti portatori di handicap di cui all art. 3 della L.104/92 con ridotte o impedite capacità motorie permanenti, nonché, come ha inteso estendere l art. 30, comma 7, della

Dettagli

CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI

CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI CONTRIBUTI PER L ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI Legge n. 13 del 09/01/1989 e circolare ministeriale Ministero dei Lavori Pubblici n. 1669 del 22/06/1989 La Legge n. 13

Dettagli

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 Servizio Caf 730 Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 INFORMATIVA N. 33 Prot. 4027 DATA 06.05.2005 Settore: Oggetto: Riferimenti: IMPOSTE SUI REDDITI Agevolazioni IRPEF per soggetti disabili e Modello

Dettagli

Spese mediche dalla A alla Z

Spese mediche dalla A alla Z Spese mediche dalla A alla Z Alessandra Manfè LE SPESE MEDICHE DALLA A ALLA Z SOMMARIO INTRODUZIONE 5 A 7 Aerosol 7 Agopuntura 7 Ambulanza 7 Apparecchi acustici 8 B 9 Bende 9 Biologo nutrizionista 9 C

Dettagli

Focus di pratica professionale di Fabio Garrini. Il quadro RP: oneri detraibili e deducibili IL CASO

Focus di pratica professionale di Fabio Garrini. Il quadro RP: oneri detraibili e deducibili IL CASO Focus di pratica professionale di Fabio Garrini Il quadro RP: oneri detraibili e deducibili Premessa Nell ambito della dichiarazione delle persone fisiche assume un ruolo centrale il quadro RP (le medesime

Dettagli

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali.

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. CAPITOLO SETTIMO INTRODUZIONE AGLI oneri e spese In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. 1 premessa

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI E CONTRIBUTI (aggiornamento al 9 gennaio 2007)

AGEVOLAZIONI FISCALI E CONTRIBUTI (aggiornamento al 9 gennaio 2007) AGEVOLAZIONI FISCALI E CONTRIBUTI (aggiornamento al 9 gennaio 2007) Via Guido Rossa, 8-50019 Sesto Fiorentino (FI) Tel. 055.366500 - Fax. 055.360009 info@prismascensori.it www.prismascensori.it p.iva 04929480483

Dettagli

DETRAZIONI 730/2014 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE. Antonella Donati

DETRAZIONI 730/2014 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE. Antonella Donati Antonella Donati DETRAZIONI 730/2014 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE ASSEGNI AL CONIUGE E AI FAMILIARI FIGLI A CARICO ADOZIONE DI MINORI ASILI NIDO ATTIVITÀ SPORTIVE ISTRUZIONE ACQUISTO E LOCAZIONE DI

Dettagli

Contributi e Detrazioni Fiscali. Indice

Contributi e Detrazioni Fiscali. Indice Contributi e Detrazioni Fiscali Indice Contributi per l abbattimento delle barriere architettoniche Detrazioni fiscali per abbattimento barriere architettoniche e per ristrutturazioni edilizie Aliquota

Dettagli

REPERTORIO AZIENDALE DEI DISPOSITIVI MEDICI

REPERTORIO AZIENDALE DEI DISPOSITIVI MEDICI S.O.C. Assistenza Farmaceutica AZIENDA N 4 Medio Friuli REPERTORIO DEI DISPOSITIVI MEDICI Edizione 0 del 20/11/07 REPERTORIO AZIENDALE DEI DISPOSITIVI MEDICI INDICE: 1 - Campo di applicazione 2 - Scopo

Dettagli

RIGO E1 SPESE SANITARIE

RIGO E1 SPESE SANITARIE RIGO E1 SPESE SANITARIE DETRAZIONE SPETTANTE ANCHE PER FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO SPESE MEDICHE GENERICHE E ACQUISTO DI FARMACI Le spese sanitarie per le quali compete la detrazione d imposta sono

Dettagli

Anno 2010 N. RF114 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI CHIARIMENTI DELL AGENZIA

Anno 2010 N. RF114 ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI CHIARIMENTI DELL AGENZIA Anno 2010 N. RF114 Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 6 OGGETTO ONERI DEDUCIBILI E DETRAIBILI CHIARIMENTI DELL AGENZIA RIFERIMENTI CM 39/2010 - CM 21/2010 CIRCOLARE DEL 05/07/2010 Sintesi:

Dettagli

TITOLO: LA LEGGE 104/92

TITOLO: LA LEGGE 104/92 TITOLO: LA LEGGE 104/92 SOMMARIO: Lo scopo di questa dispensa è di fornire una visione semplificata di quanto contenuto nel testo del decreto legge 104/92 del5 febbraio 1992. Ovviamente tale documento

Dettagli

Chiarimenti delle Entrate sul 730/2015

Chiarimenti delle Entrate sul 730/2015 Chiarimenti delle Entrate sul 730/2015 L Agenzia delle Entrate, con la Circolare n.17/e del 24 aprile 2015, fornisce chiarimenti sulle questioni interpretative in materia di Irpef prospettate dal Coordinamento

Dettagli

IRPEF 2015 - chiarimenti circolare 24/4/2015, n. 17/E

IRPEF 2015 - chiarimenti circolare 24/4/2015, n. 17/E IRPEF 2015 - chiarimenti circolare 24/4/2015, n. 17/E Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 24/04/2015 1 Detrazioni per oneri e spese Spese prestazioni

Dettagli

DIRITTI DOVERI DEL GENITORE DEL BAMBINO CON DISABILITÁ

DIRITTI DOVERI DEL GENITORE DEL BAMBINO CON DISABILITÁ Appunti per genitori n. 6 (Dr.ssa Beatrice Rizzetto ) DIRITTI DOVERI DEL GENITORE DEL BAMBINO CON DISABILITÁ INCONTRI DEI GENITORI CON GLI SPECIALISTI DEL PRESIDIO RIABILITATIVO VILLA MARIA DIRITTI DOVERI

Dettagli

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre:

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre: AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DI UN MONTASCALE Introduzione L acquisto di ausili quale servoscale (es.montascale Ergo di SeniorLife), piattaforme elevatrici per l utilizzo in abitazioni private, in quanto

Dettagli

ONERI DETRAIBILI INTRODUZIONE

ONERI DETRAIBILI INTRODUZIONE ONERI DETRAIBILI INTRODUZIONE Agevolazioni fiscali Nel Tuir sono elencate le agevolazioni fiscali collegate a oneri e spese sostenute dal contribuente nel corso dell anno d imposta considerato. Queste

Dettagli

Imposte dirette e Irap: solo dal 2009 scatta la deducibilità limitata al 75%

Imposte dirette e Irap: solo dal 2009 scatta la deducibilità limitata al 75% IVA DETRAIBILE RISTORANTI E ALBERGHI A partire dal 1º settembre 2008, imprese e professionisti potranno detrarre interamente l Iva sulle spese sostenute in relazione a servizi alberghieri e di ristorazione

Dettagli

Indice e spiegazioni ulteriori sui codici da inserire nella richiesta on-line dei Sussidi.

Indice e spiegazioni ulteriori sui codici da inserire nella richiesta on-line dei Sussidi. Indice e spiegazioni ulteriori sui codici da inserire nella richiesta on-line dei Sussidi. Con il codice 1 si può chiedere il sussidio per: decesso del dipendente. È ovvio che la richiesta deve essere

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI novembre 2011 aggiornamento

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI novembre 2011 aggiornamento l agenzia aggiornamento in f orma novembre 2011 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI INDICE I. QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI 2 II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 4 1. Chi ne ha diritto 4 2.

Dettagli

NOVITA DEL MODELLO 730/2008 REDDITI 2007

NOVITA DEL MODELLO 730/2008 REDDITI 2007 Srl NOVITA DEL MODELLO 730/2008 REDDITI 2007 LE NOVITA CHE INTERESSANO IL MODELLO 730/2008 sono numerose, anche alla luce del fatto che sono dettate sia dalla Legge Finanziaria 2007 che dalla Legge Finanziaria

Dettagli

Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010

Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010 Documentazione per mod.730 2011 redditi 2010 Cosa portare per la compilazione: Eventuale indirizzo di posta elettronica. Eventuale numero di telefono cellulare. Eventuale numero di telefono fisso. Modello

Dettagli

DETRAZIONI 730/2013 Le 100 voci che fanno risparmiare

DETRAZIONI 730/2013 Le 100 voci che fanno risparmiare Antonella Donati DETRAZIONI 730/2013 Le 100 voci che fanno risparmiare Assegni al coniuge e ai familiari figli a carico adozione di minori asili nido attività sportive istruzione acquisto e locazione di

Dettagli

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto.

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto. CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE REGIONALE 1 - Spese mediche CONTRIBUTI ORDINARI Visite

Dettagli

Alterazione delle funzioni cognitive, della personalità e del comportamento demenza senile morbo di Alzheimer riconoscimento

Alterazione delle funzioni cognitive, della personalità e del comportamento demenza senile morbo di Alzheimer riconoscimento INTRODUZIONE Alterazione delle funzioni cognitive, della personalità e del comportamento così si definisce la demenza senile che nell 80% dei casi è causata dal morbo di Alzheimer, un processo degenerativo

Dettagli

Ausili per il trasporto e la guida

Ausili per il trasporto e la guida Ausili per il trasporto e la guida Le carrozzine elettroniche sono piuttosto ingombranti, pesanti e non sono pieghevoli. Inoltre per le persone affette da SMA il trasferimento dalla carrozzina al sedile

Dettagli

CIRCOLARE N. 20/E. Roma, 13 maggio 2011. Oggetto: IRPEF Risposte a quesiti. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 20/E. Roma, 13 maggio 2011. Oggetto: IRPEF Risposte a quesiti. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 20/E Roma, 13 maggio 2011 Direzione Centrale Normativa Oggetto: IRPEF Risposte a quesiti Agenzia delle Entrate - Direzione Centrale Normativa - Ufficio Redditi Fondiari e di Lavoro Via Cristoforo

Dettagli

Antonella Donati DETRAZIONI 730. CAsi svolti DomAnDe & risposte suggerimenti DoCumentAzione Diritti normativa

Antonella Donati DETRAZIONI 730. CAsi svolti DomAnDe & risposte suggerimenti DoCumentAzione Diritti normativa Antonella Donati DETRAZIONI 730 CAsi svolti DomAnDe & risposte suggerimenti DoCumentAzione Diritti normativa Antonella Donati DETRAZIONI 730 Le 100 voci che fanno risparmiare Casi svolti Domande & risposte

Dettagli

RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+

RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+ RIGO E37-1 SOSTITUZIONE FRIGORIFERI E CONGELATORI CON APPARECCHI CLASSE A+ L art 1, comma 353, Legge n. 296/2006 ha introdotto una nuova detrazione dall Irpef per la sostituzione di frigoriferi, congelatori

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI novembre 2011 aggiornamento

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI novembre 2011 aggiornamento l agenzia aggiornamento in f orma novembre 2011 GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI INDICE I. QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI 2 II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 4 1. Chi ne ha diritto 4 2.

Dettagli

Agevolazioni fiscali per persone disabili

Agevolazioni fiscali per persone disabili Aggiornato a giugno 2006 Agevolazioni fiscali per persone disabili Queste le principali agevolazioni in base all attuale normativa [legge finanziaria 2006] Si precisa che l Agenzia delle Entrate ha attivato

Dettagli

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI

Modello 730/2015. ntrate PERIODO D IMPOSTA 2014. genzia ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO GRATUITO 01 INTRODUZIONE ASPETTI GENERALI Modello 730/2015 PERIODO D IMPOSTA 2014 ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE 01 INTRODUZIONE 1. Perché conviene il Modello 730 2 2. Modello 730 precompilato 2 3. Modello 730 ordinario (non precompilato) 4 4.

Dettagli

L Agenzia delle Entrate chiarisce alcune problematiche IRPEF

L Agenzia delle Entrate chiarisce alcune problematiche IRPEF L Agenzia delle Entrate chiarisce alcune problematiche IRPEF a cura di Giancarlo Modolo L Agenzia delle Entrate analizza una serie di problematiche in materia di detrazioni IRPEF, quali quelli inerenti:

Dettagli

Capitolo Secondo. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 1.CHI NE HA DIRITTO 2. PER QUALI VEICOLI?

Capitolo Secondo. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 1.CHI NE HA DIRITTO 2. PER QUALI VEICOLI? Capitolo Secondo. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 1.CHI NE HA DIRITTO Sono ammesse alle agevolazioni le seguenti categorie di disabili: 1. non vedenti e sordomuti; 2. disabili con handicap psichico

Dettagli

Documenti 730 2016 da presentare al Caf:

Documenti 730 2016 da presentare al Caf: Documenti 730 2016 da presentare al Caf: I contribuenti che per la presentazione della dichiarazione dei redditi, optano per la compilazione del 730 2016 ordinario e non precompilato dall'agenzia delle

Dettagli

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ. (edizione per il 730/2011)

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ. (edizione per il 730/2011) GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ (edizione per il 730/2011) Premessa La presente GUIDA si prefigge lo scopo di dare istruzioni a tutti gli operatori dei CAF aderenti

Dettagli

Mini guida: - Spese mediche per l acquisto di protesi SPESE MEDICHE

Mini guida: - Spese mediche per l acquisto di protesi SPESE MEDICHE SPESE MEDICHE Mini guida: - Indicazioni generali - Spese mediche generiche - Spese mediche specialistiche - Prestazioni chirurgiche e ricoveri - Spese mediche per l acquisto di protesi o attrezzature sanitarie

Dettagli

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico

Nuova residenza anagrafica. Variazioni stato civile. Coniuge e figli fiscalmente a carico. Altri familiari fiscalmente a carico Pagina 1 DOCUMENTI ANAGRAFICI In via generale si ricorda che il contribuente deve esibire la documentazione necessaria per permettere la verifica della conformità dei dati esposti nella propria dichiarazione

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER I SOGGETTI DISABILI, INVALIDI, NON AUTOSUFFICIENTI ASSISTITI NELLE STRUTTURE PROTETTE, NEI CENTRI DIURNI O A DOMICILIO

AGEVOLAZIONI FISCALI PER I SOGGETTI DISABILI, INVALIDI, NON AUTOSUFFICIENTI ASSISTITI NELLE STRUTTURE PROTETTE, NEI CENTRI DIURNI O A DOMICILIO AGEVOLAZIONI FISCALI PER I SOGGETTI DISABILI, INVALIDI, NON AUTOSUFFICIENTI ASSISTITI NELLE STRUTTURE PROTETTE, NEI CENTRI DIURNI O A DOMICILIO Tabella riassuntiva Le spese mediche e di assistenza specifica

Dettagli

LINEA GUIDA SULLA GESTIONE DEI PAZIENTI IN OTD CHE INTRAPRENDONO UN VIAGGIO

LINEA GUIDA SULLA GESTIONE DEI PAZIENTI IN OTD CHE INTRAPRENDONO UN VIAGGIO LINEA GUIDA SULLA GESTIONE DEI PAZIENTI IN OTD CHE INTRAPRENDO UN VIAGGIO I EDIZIONE - LUGLIO 2012 Il presente documento è stato realizzato a cura del Gruppo di Lavoro Linea Guida EIGA della Commissione

Dettagli

DETRAZIONI PER CARICHI DI FAMIGLIA

DETRAZIONI PER CARICHI DI FAMIGLIA DETRAZIONI PER CARICHI DI FAMIGLIA A decorrere dal 1 gennaio 2007 le deduzioni per oneri di famiglia previste dall art. 12 del TUIR sono sostituite dalle detrazioni per carichi di famiglia (art. 1, co.

Dettagli

SPESE PER DISABILI 2. SPESE PER L'ACQUISTO DI UN'AUTOVETTURA ADATTATA PER UN FIGLIO PORTATOREDI HANDICAP

SPESE PER DISABILI 2. SPESE PER L'ACQUISTO DI UN'AUTOVETTURA ADATTATA PER UN FIGLIO PORTATOREDI HANDICAP SPESE PER DISABILI 1. Acquisto di personal computer per portatore di handicap D. E' possibile considerare deducibile o detraibile la spesa relativa all'acquisto di un personal computer per un portatore

Dettagli

Agevolazioni fiscali per i disabili

Agevolazioni fiscali per i disabili Agevolazioni fiscali per i disabili (a cura dell Ufficio per l informazione del contribuente del Ministero delle Finanze Scuola centrale tributaria Sede decentrata di Bari) Con la legge collegata alla

Dettagli

INFORMA DISABILITÀ Via S. Secondo 29 bis TORINO Tel. 011.5662039 www.aslto1.it/informadisabili

INFORMA DISABILITÀ Via S. Secondo 29 bis TORINO Tel. 011.5662039 www.aslto1.it/informadisabili INFORMA DISABILITÀ Via S. Secondo 29 bis TORINO Tel. 011.5662039 www.aslto1.it/informadisabili DIRITTI E AGEVOLAZIONI PER LA PERSONA DISABILE E I SUOI FAMILIARI Tipo di agevolazione Aventi diritto Riferimenti

Dettagli

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015

Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Dichiarazione dei redditi - Modello 730/2015 Cosa portare al Caf per la compilazione > Modello CUD 2015 redditi 2014 che il datore di lavoro o l Ente pensionistico consegnerà entro il 28 febbraio 2015.

Dettagli

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA

l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA l agenzia in f orma LE AGEVOLAZIONI FISCALI A FAVORE DELL ATTIVITÀ SPORTIVA DILETTANTISTICA AGGIORNATA CON IL DECRETO 28 MARZO 2007 DELLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE

Dettagli

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI giugno 2010 aggiornamento

l agenzia in f orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI giugno 2010 aggiornamento l agenzia aggiornamento in f giugno 2010 orma GUIDA ALLE AGEVOLAZIONI FISCALI PER I DISABILI INDICE I. QUALI SONO LE AGEVOLAZIONI 2 II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 4 1. Chi ne ha diritto 4 2. Per

Dettagli

DOCUMENTAZIONE CHE IL CONTRIBUENTE DEVE PRESENTARE IN COPIA UNITAMENTE AL MODELLO 730/2011

DOCUMENTAZIONE CHE IL CONTRIBUENTE DEVE PRESENTARE IN COPIA UNITAMENTE AL MODELLO 730/2011 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL MODELLO 730-2011 ISTRUZIONI PRELIMINARI Caro contribuente, CAFINDUSTRIA mette a disposizione di dipendenti e pensionati il servizio di dichiarazione modello 730-2011 on-line.

Dettagli

IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali

IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali IRPEF 2008 E 2009 Agevolazioni e opportunità di risparmio Guida alle novità fiscali Capitolo 1 - Il calcolo dell Irpef... 2 Capitolo 2 - Le detrazioni per i lavoratori dipendenti e pensionati... 4 Capitolo

Dettagli

MODELLO 730: ALCUNI SUGGERIMENTI E CONSIGLI PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA

MODELLO 730: ALCUNI SUGGERIMENTI E CONSIGLI PER IL PERSONALE DELLA SCUOLA Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche SEGRETERIA PROVINCIALE FLP SCUOLA DI FOGGIA 71121 Foggia Via Nicola Delli Carri, 15 sito internet: www.flpscuolafoggia.it Email: info@flpscuolafoggia.it

Dettagli

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ Gli oneri Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ 10.5 LA RATEIZZAZIONE DELLE SPESE 10.6 LE DIVERSE TIPOLOGIE DI ONERI GLI ONERI

Dettagli

Art. 3, legge n. 104/1992

Art. 3, legge n. 104/1992 AGEVOLAZIONI PER I DISABILI DETRAZIONE D IMPOSTA PER ACQUISTO DI AUTOVETTURE E DEDUZIONE DALLA BASE IMPONIBILE IRAP di Antonio Gigliotti, Studio tributario Gigliotti e associati Con alcune recenti risoluzioni,

Dettagli

4. BENEFICI CONTINUATIVI IN AMBITO SANITARIO PER INVALIDITÀ

4. BENEFICI CONTINUATIVI IN AMBITO SANITARIO PER INVALIDITÀ 4. BENEFICI CONTINUATIVI IN AMBITO SANITARIO PER INVALIDITÀ I benefici che seguono sono continuativi. Potrebbero però modificarsi di anno in anno parte dei requisiti di accesso, periodo di raccolta delle

Dettagli

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili

Redditi da dichiarare. Oneri detraibili e deducibili MEMORANDUM SINTETICO SULLA DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE Per maggiori informazioni contattare direttamente lo Studio Il contribuente deve sempre esibire la documentazione necessaria per permettere ai professionisti

Dettagli

CAF INTERREGIONALE DIPENDENTI SRL GUIDA AL MODELLO 730/2016

CAF INTERREGIONALE DIPENDENTI SRL GUIDA AL MODELLO 730/2016 CAF INTERREGIONALE DIPENDENTI SRL GUIDA AL MODELLO 730/2016 Pag. 1 IL VISTO DI CONFORMITA AL MODELLO 730 Circolare 7/E del 26 febbraio 2015 I controlli La Circolare individua le regole che il caf deve

Dettagli

MARCATURA CE E ISO 13485 NEL SETTORE DEI MEDICAL DEVICES. Sara Pelizzoli. Modena, 29/10/2014. - Copyright Bureau Veritas

MARCATURA CE E ISO 13485 NEL SETTORE DEI MEDICAL DEVICES. Sara Pelizzoli. Modena, 29/10/2014. - Copyright Bureau Veritas MARCATURA CE E ISO 13485 NEL SETTORE DEI MEDICAL DEVICES Sara Pelizzoli Modena, 29/10/2014 - Copyright Bureau Veritas RIFERIMENTI NORMATIVI Direttiva 93/42/CEE del Consiglio del 14 Giugno 1993 concernente

Dettagli

GUIDA VISTO DI CONFORMITA

GUIDA VISTO DI CONFORMITA GUIDA VISTO DI CONFORMITA 730/2013 GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ (edizione per il 730/2013) Premessa La presente GUIDA si prefigge lo scopo di dare istruzioni

Dettagli

Oggetto: Circolare n. 20/E dell Agenzia delle Entrate del 13 maggio 2011 Risposte a quesiti in materia di Irpef chiarimenti prima parte.

Oggetto: Circolare n. 20/E dell Agenzia delle Entrate del 13 maggio 2011 Risposte a quesiti in materia di Irpef chiarimenti prima parte. C.A.F. UIL S.P.A. CENTRO ASSISTENZA FISCALE DELLA UNIONE ITALIANA DEL LAVORO SEDE LEGALE VIA DI SAN CRESCENZIANO, 25 00199 ROMA TELEFONO 06/86.22.631 TELEFAX 06/86.22.63.33 E-MAIL cafuil@cafuil.it CAPITALE

Dettagli

GUIDA VISTO DI CONFORMITA MODELLO 730/2012

GUIDA VISTO DI CONFORMITA MODELLO 730/2012 GUIDA VISTO DI CONFORMITA MODELLO 730/2012 GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ (edizione per il 730/2012) Premessa La presente GUIDA si prefigge lo scopo di dare

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE

PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE Proc. 19 Pag. 1 di 7 PROCEDURA OPERATIVA PER LA GESTIONE DEGLI ADEMPIMENTI DELLA DIRETTIVA 93/42/CEE CONCERNENTE I DISPOSITIVI MEDICI 1. SCOPO... 2 2. APPLICABILITÀ... 2 3. DOCUMENTI DI RIFERIMENTO...

Dettagli

DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE

DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE e-book Antonella Donati DETRAZIONI 730/2015 LE 100 VOCI CHE FANNO RISPARMIARE Completo di: Casi svolti Risposte a quesiti Suggerimenti pratici Aggiornato con: Circolare dell Agenzia delle entrate n. 17

Dettagli

II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO

II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO II. LE AGEVOLAZIONI PER IL SETTORE AUTO 1. CHI NE HA DIRITTO Sono ammesse alle agevolazioni le seguenti categorie di disabili: 1. non vedenti e sordi; 2. disabili con handicap psichico o mentale titolari

Dettagli

ATTIVITÀ DI TRATTAMENTO DELLE BOMBOLE DI GAS MEDICINALE DI PROPRIETÀ DI TERZI

ATTIVITÀ DI TRATTAMENTO DELLE BOMBOLE DI GAS MEDICINALE DI PROPRIETÀ DI TERZI ATTIVITÀ DI TRATTAMENTO DELLE BOMBOLE DI GAS MEDICINALE DI PROPRIETÀ DI TERZI I Edizione MARZO 2011 Il presente documento è stato realizzato da un gruppo di lavoro del Gruppo Gas Medicinali composto da:

Dettagli

Esempio : consigliere comunale che ha percepito gettoni di presenza nell anno 2007 per euro 7.000

Esempio : consigliere comunale che ha percepito gettoni di presenza nell anno 2007 per euro 7.000 Esempio : consigliere comunale che ha percepito gettoni di presenza nell anno 2007 per euro 7.000 7.000,00 554,00 77,00 14,70 34,30 14,70 7.000 554 77 15 34 15 Esempio : Il contribuente percepisce gli

Dettagli

DISPOSITIVI. Federico II. Avv. Antonia De Lisio

DISPOSITIVI. Federico II. Avv. Antonia De Lisio DISPOSITIVI Le direttive comunitarie e le norme italiane che hanno recepito le direttive stesse disciplinano, separatamente, tre categorie di dispositivi medici 1 DISPOSITIVI i dispositivi medici impiantabili

Dettagli

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione:

Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Per i dipendenti che chiedono assistenza alla compilazione: Per i dipendenti che consegnano il modello 730 precompilato: Il mod. 730/2012 deve essere presentato e compilato in ogni sua parte e debitamente firmato; si prega indicare anche il n. telefonico dell ufficio

Dettagli

3. LE SPESE DEDUCIBILI DAL REDDITO

3. LE SPESE DEDUCIBILI DAL REDDITO 3. LE SPESE DEDUCIBILI DAL REDDITO 3. LE SPESE DEDUCIBILI DAL REDDITO Le spese deducibili sono quelle che possono essere sottratte dal reddito complessivo in occasione della presentazione della dichiarazione

Dettagli

LE NOVITÀ PERMESSI LEGGE NR. 104/1992: Febbraio 2011. A cura di G.Marcante

LE NOVITÀ PERMESSI LEGGE NR. 104/1992: Febbraio 2011. A cura di G.Marcante Febbraio 2011 PERMESSI LEGGE NR. 104/1992: LE NOVITÀ A cura di G.Marcante Tra le novità introdotte nell ordinamento dalla Legge nr. 183/2010, il cosiddetto Collegato lavoro alla manovra di finanza pubblica,

Dettagli

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ

GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ All.1 3540_10 GUIDA AI CONTROLLI DA EFFETTUARE PER L APPOSIZIONE DEL VISTO DI CONFORMITÀ (edizione per il 730/2010) Premessa La presente GUIDA si prefigge lo scopo di dare istruzioni a tutti gli operatori

Dettagli