Progetto. Allegato tecnico

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto. Allegato tecnico"

Transcript

1 Progetto Allegato tecnico

2 PREMESSA La videoconferenza e' una comunicazione audio-video tra 2 o più postazioni. Il Centro Servizi Videoconferenza Lepida è in grado di erogare 3 tipologie di videoconferenze : Una videoconferenza punto-punto (coinvolge solamente 2 postazioni); La videoconferenza multi-punto prevede più di 2 sedi coinvolte (useremo per indicarla l'acronimo MVDC); La videoconferenza effettuata attraverso l'utilizzo di un client software web based (web conference) Il Centro servizi Videoconferenza Lepida eroga il servizio di videoconferenza attraverso l'utilizzo dei protocolli SIP e H323 COSA E' NECESSARIO PER POTER EFFETTUARE SESSIONI DI VIDEOCONFERENZA TRA ENTI DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Collegamento degli apparati dell'ente al Videoconferenza Lepida Centro Servizi Gli apparati end-point dell' Ente devono essere collegati alla rete dell' Ente e quindi alla rete geografica Lepida. Ad ogni apparato dell' Ente, se richiesto, il Centro Servizi Videoconferenza Lepida assegna un identificativo (attualmente) h323. Il software pathfinder Per poter permettere al protocollo H323 (protocollo attualmente usato dagli endpoint della videoconferenza) di effettuare connessioni con apparati esterni al perimetro del firewall dell' Ente, sono possibili 2 soluzioni:

3 L'apparato o gli apparati presenti presso l' Ente devono essere posizionati con IP pubblico e abilitati, attraverso opportune regole di firewalling, a inviare e ricevere pacchetti TCP/UDP senza limitazione alcuna; L' Ente può installare un software, che Lepida mette a disposizione gratuitamente, su un server (o pc) di proprietà dell' Ente stesso, tale software e' denominato pathfinder. Il software pathfinder instaura una VPN applicativa con un apparato posizionato nella DMZ Lepida, permettendo di instradare tutto il traffico della videoconferenza attraverso il server o pc su cui e' installato il software pathfinder usando solo 3 porte TCP e UDP. Prerequisiti per l'installazione e configurazione del software pathfinder: a) Un pc o server con S.O. Windows (Windows XP, Windows 2000, Windows 2003) oppure un pc o server con S.O. linux rpm based (il pacchetto pathfinder e' un.rpm viene certificato per RedHat o Suse); b) Le risorse necessarie al corretto funzionamento del software sono: Circa 25 MB di spazio disco, 1GB RAM, (utilizzati circa 25MB); c) Connessione verso Pathfinder server di Lepida spa (indirizzo IP ) attraverso le porte TCP e UDP 3089, 1719 e 1720 In fase di installazione, a carico del personale tecnico dell' Ente e' necessario concordare con Lepida S.p.A. un username ed una password per permettere al software pathfinder di registrarsi sul Pathfinder Server, presente presso il Centro Servizi Videoconferenza Lepida. Tra il pc o server su cui il personale dell' Ente ha installato il software pathfinder e gli apparati di videoconferenza dell' Ente non deve essere presente un firewall o quanto meno il traffico deve essere aperto su ogni porta in maniera bidirezionale tra apparato di videoconferenza e pc o server con software pathfinder installato La configurazione dell' end-point verrà effettuata da personale dell' Ente, Lepida S.p.A. può fornire, se necessario, il supporto remoto. Quali apparati end-point sono supportati Il Centro Servizi Videoconferenza Lepida e' compatibile con gli apparati dei principali fornitori presenti sul mercato (Aethra, Radvision, Tandberg, Polycom, LifeSize). pag. 2

4 Ad oggi non sono state esperite incompatibilità neppure con apparati particolarmente datati. L'aggiornamento del firmware degli apparati più vecchi garantisce comunque una qualità ed una stabilità maggiore delle connessioni; gli upgrade di firmware sono da intendersi a carico dell' Ente, se necessario Lepida S.p.A. può fornire supporto remoto. Come richiedere una videoconferenza Per effettuare una videoconferenza punto-punto non e' necessario comunicare nulla al Centro Servizi Videoconferenza Lepida. Sarà sufficiente chiamare dal proprio apparato l'identificativo h323 (nel caso si tratti di un'altra stazione registrata al centro servizi Lepida) o l'indirizzo IP da contattare. Per poter effettuare una MVDC e' buona norma contattare l'help-desk di Lepida che programmerà l'evento, riserverà le risorse opportune e creerà la stanza virtuale. Su richiesta dell'ente l'help-desk Lepida può proteggere la stanza virtuale con un pin code di accesso. I riferimenti telefonici e di posta elettronica dell'help-desk di Lepida S.p.A. sono riportati nell'ultimo capitolo di questo documento. Videoconferenze effettuate attraverso il client web based (web-conference) I prerequisiti per poter effettuare l'installazione del client web di videoconferenza sono i seguenti: a) Pc con sistema operativo Windows XP, Vista o Windows 7 ; b) Internet Explorer 7 o superiore ; c) PC con almeno 2 GB di RAM. Il software e' un activex e lo si può installare dal seguente sito web: Su richiesta dell' Ente Lepida può fornire un howto sull'installazione e configurazione di tale activex. pag. 3

5 L'installazione dell'activex sui PC dell' Ente e' da considerarsi a carico del personale tecnico dell' Ente. Per poter effettuare una web-conference e' necessario : 1) avere un pc dotato di webcam; 2) avere un pc dotato di scheda audio con ingresso microfono o webcam con microfono integrato ; 3) Il pc dal quale si desidera effettuare una web-conference deve poter avere accesso internet sulle porte 80 (http) e 443 (https) 4) Per poter usufruire dei servizi di web-streaming e per poter guardare le eventuali registrazioni e' necessario installare sul personal computer l'ultima versione disponibile di Apple QuickTime ; 5) Il servizio di web-conference e' disponibile al seguente indirizzo web: Se si usa esclusivamente il client per la web-conference non e' necessaria l'installazione sulla rete dell' Ente del software pathfinder. La qualità della web-conference dipende in maniera intrinseca dall' hardware del pc su cui si sta effettuando la web-conference e dalla capacità di banda a disposizione. Lepida S.p.A. non può garantire nessun tipo di SLA su tale servizio. Il client web non supera un'occupazione di banda di 384Kb/s, scala automaticamente il frame rate e la qualità video nel caso la rete sia congestionata. L'uso del software della web-conference richiede necessariamente l'utilizzo di risorse del Centro Servizi Videoconferenza Lepida. Il suo utilizzo deve quindi rimanere confinato come strumento di supporto alla videoconferenza. Il software della web-conference non può in alcun caso essere utilizzato come software di video-chat. Non può quindi essere installato massimamente sui personal computer dell' Ente, ma solo all'occorrenza su un set limitato di pc. Richiedere la registrazione e/o lo streaming dell'evento Attraverso il client web di videoconferenza e' possibile attivare un servizio di recording ed uno di streaming della videoconferenza a cui si sta partecipando. E' necessario contattare con almeno 24 ore di anticipo l'help-desk di Lepida ogni qualvolta si voglia avviare lo streaming o la registrazione dell'evento. pag. 4

6 Le registrazioni non preventivamente concordate potranno essere interrotte e/o cancellate in qualsiasi momento e senza preavviso alcuno da parte del personale Lepida. Le registrazioni sono conservate e sono consultabili sempre dal sito Le registrazioni effettuate verranno conservate sul sito della web-conference di Lepida per 90 (novanta) giorni dopo di ché verranno cancellate I riferimenti telefonici e di posta elettronica dell'help-desk di Lepida S.p.A. sono riportati nell'ultimo capitolo di questo documento. Servizio Help - desk Videoconferenza Lepida Il servizio di help-desk di lepida per la videoconferenza e' contattabile via posta elettronica al seguente indirizzo: E' possibile anche contattare telefonicamente l' help-desk al numero : Nelle seguenti fasce orarie: Lunedì Sabato dalle 07 alle 19 Domenica dalle 07 alle 13 pag. 5

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro

Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro Manuale videoconferenza da Postazione di Lavoro v. 3.1 INDICE 1 ACCOUNT PORTALE DI VIDEOCONFERENZA...2 1.1 Accesso al portale...2 1.1.1 Registrazione...3 2 COME UTILIZZARE IL CLIENT DA PC PATPHONE...4

Dettagli

Proposta Videoconferenza Collaborativa

Proposta Videoconferenza Collaborativa Proposta Videoconferenza Collaborativa La Videoconferenza Collaborativa offerta da Ae.Net Nei confronti delle imprese che desiderano beneficiare dei servizi di Videoconferenza Collaborativa, Ae.Net svolge

Dettagli

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità

Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio Requisiti minimi di accessibilità Descrizione del servizio SkyMeeting TM è un servizio di videocomunicazione interattiva web-based che consente di comunicare ed interagire in tempo

Dettagli

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2

Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 Soluzione per la VIDEOCONFERENZA EW2 1.Descrizione della Soluzione La soluzione per la audio/videoconferenza EW2 proposta da Gruppo SIGLA consente di comunicare e collaborare a distanza, senza muoversi

Dettagli

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming.

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. 1 Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. IL Progetto. Il progetto illustrato nel seguito prevede mediante la tecnologia di streaming la diffusione di audio/video su misura del cliente al 100%,

Dettagli

Vpn Ateneo di Parma (Sito ufficiale:

Vpn Ateneo di Parma (Sito ufficiale: Vpn Ateneo di Parma (Sito ufficiale: Premessa http://www.unipr.it/arpa/setbibl/vpn/vpn.html ). L'Università di Parma si è dotata di un terminatore di VPN (Virtual Private Network) che consentirà agli utenti

Dettagli

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP

SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP SISTEMA DI VIDEOCONFERENZA IFOAP MANUALE UTENTE Prerequisiti La piattaforma IFOAP è in grado di fornire un sistema di videoconferenza full active: uno strumento interattivo di comunicazione audio-video

Dettagli

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi Servizi Infrastrutturali Tecnologie Innovative e Fonia Installazione, configurazione ed

Dettagli

Guida rapida alla Webconferencing

Guida rapida alla Webconferencing Guida rapida alla Webconferencing Questa Guida rapida illustra le operazioni più frequenti nell utilizzo di MeetIn Web. In particolare: Eseguire il settaggio iniziale di dispositivi audio e video Connettersi

Dettagli

Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011)

Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011) Requisiti minimi di accessibilità al servizio di videoconferenza skymeeting (data pubblicazione 09/12/2011) www.skymeeting.net Descrizione del servizio skymeeting è un servizio di videocomunicazione interattiva

Dettagli

GARR Vconf. Servizio avanzato di multivideoconferenza. http://vconf.garr.it. Claudio Allocchio Health Science Community - Milano 01.02.

GARR Vconf. Servizio avanzato di multivideoconferenza. http://vconf.garr.it. Claudio Allocchio Health Science Community - Milano 01.02. GARR Vconf Servizio avanzato di multivideoconferenza http://vconf.garr.it Che cosa è GARR Vconf? È un Centro Congressi virtuale, con tante sale riunione configurabili a piacere, a disposizione della comunità

Dettagli

Manuale videoconferenza

Manuale videoconferenza Manuale videoconferenza Autore: Lucio Pileggi Data di creazione: 18 maggio 2011 Ultima modifica: 3 marzo 2014 Indice Guida Rapida Descrizione degli apparati Collegamento alla rete Come ricevere una chiamata

Dettagli

dopo l'installazione del componente, nei componenti aggiuntivi di Internet Explorer la voce Check Point... dovrà essere attiva

dopo l'installazione del componente, nei componenti aggiuntivi di Internet Explorer la voce Check Point... dovrà essere attiva ULSS n.1 Belluno - collegamento VPN della Ulss n.1 di Belluno (30 agosto 2013) Sintesi prerequisiti per l autenticazione tramite TOKEN (segue elenco dettagliato con tutti i passaggi) 1. Scarico ed installazione

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

http://www.swzone.it/articoli/vpn/printver.php 06/11/2003 11.53.17

http://www.swzone.it/articoli/vpn/printver.php 06/11/2003 11.53.17 Page 1 Titolo Configurare una VPN Pubblicato il 04/11/2002 da Rostor INTRODUZIONE ALLA VPN L'accesso in modalità sicura ai dati da ogni parte del mondo sta diventando ogni giorno di più un obbiettivo concreto

Dettagli

GUIDA AL FUNZIONAMENTO DEL PROGRAMMA "UDVPANEL" PER PC

GUIDA AL FUNZIONAMENTO DEL PROGRAMMA UDVPANEL PER PC GUIDA AL FUNZIONAMENTO DEL PROGRAMMA "UDVPANEL" PER PC Questa guida presenta la configurazione e le indicazioni di funzionamento principali relative al programma "UDVPanel" necessario per ricevere su PC

Dettagli

GUIDA ALL ABILITAZIONE DELL INSTALLAZIONE DEI CONTROLLI ACTIVEX

GUIDA ALL ABILITAZIONE DELL INSTALLAZIONE DEI CONTROLLI ACTIVEX GUIDA ALL ABILITAZIONE DELL INSTALLAZIONE DEI CONTROLLI ACTIVEX Al fine di poter visualizzare le immagini provenienti dai DVR che supportano la connessione via browser Internet Explorer, è necessario,

Dettagli

Caratteristiche generali

Caratteristiche generali Caratteristiche generali Tecnologie utilizzate Requisiti software/hardware Modalità di installazione del database del PSDR INSTALLAZIONE PSDR Installazione on-line Installazione off-line Primo avvio Riservatezza

Dettagli

SOFTWARE CLIENT PC WINDOWS

SOFTWARE CLIENT PC WINDOWS INTRODUZIONE Il software ipdoor per Windows è un applicazione client da installare su uno o più Personal Computer, per poter rispondere alle chiamate dalla pulsantiera esterna (targa), includendo la visione

Dettagli

Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: test autodiagnosi (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Requisiti minimi richiesti per partecipare ad un meeting Computer Intel Pentium IV 3.0 GHz - 512 MB RAM Windows

Dettagli

Teleassistenza mediante PCHelpware

Teleassistenza mediante PCHelpware Teleassistenza mediante PCHelpware Specifiche tecniche Autore: G.Rondelli Versione: 1.3 Data: 26/8/2008 File: H:\Softech\Tools\PCH\doc\Teleassistenza PCHelpware - Specifiche tecniche 1.3.doc Modifiche

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

Allegato Tecnico VideoNet

Allegato Tecnico VideoNet Allegato Tecnico VideoNet Nota di lettura Definizioni ed Acronimi 1 Descrizione del Servizio 1.1 Descrizione generale 1.2 Descrizione dei servizi offerti 1.2.1 Visualizzazione in real time dei flussi video

Dettagli

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350

su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 su Windows XP con schede Cisco Aironet 350 WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Sistemi Globali S.p.A. Via Teodorico, 15 48100 Ravenna Tel. 0544/19.35.1 - Fax. 0544/60.08.41

Sistemi Globali S.p.A. Via Teodorico, 15 48100 Ravenna Tel. 0544/19.35.1 - Fax. 0544/60.08.41 Sistemi Globali S.p.A. Via Teodorico, 15 48100 Ravenna Tel. 0544/19.35.1 - Fax. 0544/60.08.41 P.IVA: 02012670390 web: www.sisglobali.com email: info@sisglobali.com Sistemi Globali S.p.A. Pagina 1 di 9

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

Installazione SQL Server 2005 Express Edition

Installazione SQL Server 2005 Express Edition Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6S4ALG7637 Data ultima modifica 25/08/2010 Prodotto Tutti Modulo Tutti Oggetto Installazione SQL Server 2005 Express Edition In giallo sono evidenziate le modifiche/integrazioni

Dettagli

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012)

Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) Guida all utilizzo: Screen Sharing (data pubblicazione 22/06/2012) www.skymeeting.net Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Requisiti minimi per una sessione di Screen Sharing... 4 Test di autodiagnosi...

Dettagli

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE

Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Piattaforma e- learning Corsi e- learning MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono fruire dei corsi e- learning. Per accedere ai corsi è sufficiente essere dotati di

Dettagli

Servizio BEST Video. Guida di Installazione

Servizio BEST Video. Guida di Installazione Servizio BEST Video Guida di Installazione Gentile Cliente, Benvenuto nel Servizio BEST Video di SAIV! La ringraziamo della fiducia accordataci, con questo piccolo documento vogliamo indicare i passi necessari

Dettagli

Manuale Videoconferenza HD

Manuale Videoconferenza HD Manuale Videoconferenza HD v. 4.0 INDICE 1 CHIAMARE UNA SINGOLA POSTAZIONE DI VIDEOCONFERENZA...7 1.1 Chiamare una singola postazione della rete provinciale di videocomunicazione...7 1.2 Chiamare una

Dettagli

quale strumento usare? Skype (PC) SeeVogh (PC) SoftPhone (PC) LifeSize Icon 600 (H323 >IP)

quale strumento usare? Skype (PC) SeeVogh (PC) SoftPhone (PC) LifeSize Icon 600 (H323 >IP) Saladi Videoconferenza quale strumento usare? Aethra Skype (PC) SeeVogh (PC) SoftPhone (PC) LifeSize Icon 600 (H323 >IP) Skype (TV) Indice: introduzione agli apparati presenti in sala schema con le tipologie

Dettagli

IBS sas. MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa. per sistemi operativi Windows. versione aggiornata a Novembre 2011. Rev. 1.

IBS sas. MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa. per sistemi operativi Windows. versione aggiornata a Novembre 2011. Rev. 1. MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa per sistemi operativi Windows versione aggiornata a Novembre 2011 Rev. 1.10/12 1 / 12 Rev. 1.10/12 2 / 12 Indice generale IBS sas Requisiti di sistema...5 Prerequisiti...5

Dettagli

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1

Introduzione. Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete. Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio 2-1 Introduzione Stack protocollare Gerarchia di protocolli Servizi e primitive di servizio Livello applicativo Principi delle applicazioni di rete 2-1 Pila di protocolli Internet Software applicazione: di

Dettagli

Guida introduttiva di F-Secure PSB

Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Guida introduttiva di F-Secure PSB Indice generale 3 Sommario Capitolo 1: Introduzione...5 Capitolo 2: Guida introduttiva...7 Creazione di un nuovo account...8 Come

Dettagli

SKYPE SERVER PER HDX7000/8000

SKYPE SERVER PER HDX7000/8000 SKYPE SERVER PER HDX7000/8000 CODIFICATORE SKOD200 MULTIPIATTAFORMA PER CHIAMATE DA SMARTPHONE DA CONNETTERE AL CODEC PER VIDEOCONFERENZA HDX7000/8000 DI POLYCOM IL SERVER MULTIPIATTAFORMA SKOD 200 Si

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 SP1 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software

Scheda requisiti Hardware e Software Scheda requisiti Hardware e Software Premessa Recall è un software CRM con architettura Web sviluppato per i sistemi operativi Microsoft. I requisiti del sistema qui sotto riportati sono da considerarsi

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Requisiti di sistema

Dettagli

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti )

Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) Home Note Windows Note Mac Note Linux Punti accesso Servizio di accesso alla rete wireless della Facoltà di Ingegneria ( note utenti ) E stato abilitato (ancora in via sperimentale) l accesso wireless

Dettagli

Versione: 18/11/2013

Versione: 18/11/2013 Offerta Versione: 18/11/2013 1 Indice La piattaforma Sèmki-RV 3 Gli strumenti di comunicazione 4 Funzionalità in breve degli utenti del nuovo sistema Sèmki 6 Report e statistiche 9 Prerequisiti 10 Quotazione

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alle reti WiFi dotate di WEB captive portal INSURIA-ATENO,

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

CIRCOLARE N. 7/2015 Milano, 27 agosto 2015 ESERCIZIO DEL DIRITTO DI CRONACA RISERVATO AGLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE PER LA STAGIONE 2015-2016

CIRCOLARE N. 7/2015 Milano, 27 agosto 2015 ESERCIZIO DEL DIRITTO DI CRONACA RISERVATO AGLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE PER LA STAGIONE 2015-2016 CIRCOLARE N. 7/2015 Milano, 27 agosto 2015 ESERCIZIO DEL DIRITTO DI CRONACA RISERVATO AGLI OPERATORI DELLA COMUNICAZIONE PER LA STAGIONE 2015-2016 La Lega Nazionale Professionisti Serie B ( Lega Serie

Dettagli

Impostazione di Internet Explorer per l'uso di S4Net

Impostazione di Internet Explorer per l'uso di S4Net Autore : ICE SpA Data : 26/06/2007 Versione : 1.0.3 Revisione : - Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware 1/9 S4Net Impostazione di Internet Explorer

Dettagli

Listino ClearOne / VCON - Aprile 2014 SOMMARIO

Listino ClearOne / VCON - Aprile 2014 SOMMARIO SOMMARIO Software di videoconferenza... pag. 2 Sistemi di videoconferenza da sala... pag. 3 MCU e Upgrade Software per sistemi da sala... pag. 5 Server di Multiconferenza e Firewall Traversal... pag. 9

Dettagli

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI

LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI LEXTEL SPA GUIDA AL RINNOVO DEI CERTIFICATI DIGITALI 2009 SOMMARIO INFORMAZIONI... 3 VERIFICA VERSIONE DIKE... 4 DOWNLOAD DIKE... 5 INSTALLAZIONE DIKE... 7 RIMUOVERE DIKE... 7 INSTALLARE DIKE... 7 DOWNLOAD

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria. Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Istruzioni per l accesso alla rete WiFi INSUBRIA CAMPUS STUDENTI Configurazione

Dettagli

su Windows XP con schede D-Link DWL 650+

su Windows XP con schede D-Link DWL 650+ su Windows XP con schede D-Link DWL 650+ WIFE è il servizio gratuito per l'accesso wireless a Internet. Tutti gli studenti in possesso di un computer portatile possono accedere alla rete Internet mediante

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser SDS Scarico informazioni di dettaglio Basi Dati Sanità Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione novembre 2012 SDS-ConfigurazioniBrowser_v02 Pag. 1 di 27 Uso: ESTERNO

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è il servizio di posta elettronica con valore legale realizzato da InfoCamere. Esso consente al Cliente di disporre di

Dettagli

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding)

Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) Firewall e Abilitazioni porte (Port Forwarding) 1 Introduzione In questa mini-guida mostreremo come creare le regole sul Firewall integrato del FRITZ!Box per consentire l accesso da Internet a dispositivi

Dettagli

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico

EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico EasyPda Punto d accesso al Processo Telematico Il Punto d accesso viene definito dalla normativa sul Processo Telematico (D.M.Giustizia 21/2/2011 n. 44 e ss. mm. ii.) come struttura tecnologica-organizzativa

Dettagli

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web

Teleskill. Teleskill. video conference live. video conference live. videocomunicazione professionale interattiva su web videocomunicazione professionale interattiva su web Teleskill video conference live Teleskill video conference live videocomunicazione professionale interattiva su web www.tvclive.com Teleskill Italia

Dettagli

Teleskill Video Conference Live

Teleskill Video Conference Live Teleskill Video Conference Live Videocomunicazione professionale interattiva su web pres-tlive-v5.0 Teleskill Video Conference Live Comunicazione audiovisiva sincrona interattiva tra più utenti remoti

Dettagli

Appliance software Sophos UTM

Appliance software Sophos UTM Appliance software Sophos UTM Guida introduttiva Versione del prodotto: 9.300 Data documento: martedì 2 dicembre 2014 Soluzioni Sophos UTM Requisiti Minimi Hardware : CPU Intel compatibile 1.5 GHz + 1

Dettagli

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0

AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 AXWIN6 QUICK INSTALL v.3.0 Procedura per l installazione di AxWin6 AxWin6 è un software basato su database Microsoft SQL Server 2008 R2. Il software è composto da AxCom: motore di comunicazione AxWin6

Dettagli

Dove installare GFI EventsManager sulla rete?

Dove installare GFI EventsManager sulla rete? Installazione Introduzione Dove installare GFI EventsManager sulla rete? GFI EventsManager può essere installato su qualsiasi computer che soddisfi i requisiti minimi di sistema, indipendentemente dalla

Dettagli

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI

CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODEC CON MCU A TRE SITI PER VIDEOCONFERENZA MULTI PROTOCOLLO Particolarmente adatto per Scuole Università o PMI CODIFICATORE SKOD1000 PER CHIAMATE SU RETE IP CON MULTIPROTOCOLLI : H323 O SIP SECONDO NORMATIVA

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 25 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 25 INDICE 1. MODALITÀ DI ACCESSO AL SERVIZIO...3 2. CLIENT DI POSTA...4 3. CONFIGURAZIONE CLIENT DI POSTA

Dettagli

COMUNICAZIONE PERSONALE COMPLETA da un unico strumento gestisce telefonate, email, chat, IM, fax, sms, voice mail. INTERFACCIA semplice e intuitiva

COMUNICAZIONE PERSONALE COMPLETA da un unico strumento gestisce telefonate, email, chat, IM, fax, sms, voice mail. INTERFACCIA semplice e intuitiva CLIENT TELEFONICO SIP trasforma il PC in uno strumento di comunicazione completo INTERFACCIA semplice e intuitiva SAMubycom Client è un applicativo di Unified Communication & Collaboration che consente

Dettagli

Indicazioni per una corretta configurazione del browser

Indicazioni per una corretta configurazione del browser MOBS Sistema di interscambio dati MOBilità Sanitaria Versione 1.0.0 Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione dicembre 2012 MBS MUT-01-V02_ConfigurazioneBrowser Pag. 1 di 25 Uso:

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Software per riunioni Bridgit Versione 4.6

Software per riunioni Bridgit Versione 4.6 Specifiche Software per riunioni Bridgit Versione 4.6 Descrizione del prodotto Il software per riunioni Bridgit è una conveniente applicazione client/server che consente di pianificare in modo semplice

Dettagli

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11

Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 Riferimento rapido per l'installazione SUSE Linux Enterprise Server 11 NOVELL SCHEDA INTRODUTTIVA Seguire le procedure riportate di seguito per installare una nuova versione di SUSE Linux Enterprise 11.

Dettagli

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale

Tecnologia utilizzata per l'erogazione di corsi di formazione in modalità classe virtuale Premessa Il presente documento riporta una descrizione tecnico funzionale del servizio Teleskill Live utilizzato per l'erogazione in modalità classe virtuale di corsi di formazione on line dedicati ai

Dettagli

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC)

Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Pag. 1 di 23 Servizio di Posta elettronica Certificata (PEC) Manuale Utente MICROSOFT Pag. 2 di 23 INDICE 1 Modalità di accesso al servizio...3 2 Client di posta...4 3 Configurazione Client di Posta Microsoft

Dettagli

Modulo Rilevazione Assenze

Modulo Rilevazione Assenze Argo Modulo Rilevazione Assenze Manuale Utente Versione 1.0.0 del 06-09-2011 Sommario Premessa... 3 Requisiti minimi per l installazione:... 3 Installazione del software... 3 Uso del programma... 4 Accesso...

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

VPN (OpenVPN - IPCop)

VPN (OpenVPN - IPCop) VPN (OpenVPN - IPCop) Davide Merzi 1 Sommario Indirizzo IP Reti Pubbliche Private Internet Protocollo Firewall (IPCop) VPN (OpenVPN IPsec on IPCop) 2 Indirizzo IP L'indirizzo IP (Internet Protocol address)

Dettagli

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it 1 Guidaall utilizzo Versioneguida:0.1alpha Nolayoutgrafico www.mediaservicesnc.it 1 Introduzionealprodotto Smart Data Server è un prodotto pensato per le piccole imprese che popolano il tessuto commercialeitaliano.guardandoleofferteperildatastoragediretedisponibilioggigiornosul

Dettagli

3CX GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP

3CX GUIDA ALL INSTALLAZIONE ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP 3CX GUIDA ALL INSTALLAZIONE E ALLA CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP 3CX GUIDA ALLA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE EUTELIAVOIP pag.2 INDICE SCOPO...3 COSA E 3CX...3 PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI 3CX...3 PREREQUISITI

Dettagli

Il servizio RIAS, ovvero Remote Installation Assistance Service (Servizio di assistenza remota per l'installazione) di NT-ware è finalizzato ad

Il servizio RIAS, ovvero Remote Installation Assistance Service (Servizio di assistenza remota per l'installazione) di NT-ware è finalizzato ad Il servizio RIAS, ovvero Remote Installation Assistance Service (Servizio di assistenza remota per l'installazione) di NT-ware è finalizzato ad assistere in remoto l'utente in caso di necessità. Le sessioni

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 1 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 1 Giovedì 5-03-2015 TESTO DI RIFERIMENTO RETI DI CALCOLATORI E INTERNET un

Dettagli

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x

ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x ATLAS Installazione : INSTALLAZIONE DI ATLAS 2.x Installazione di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di

Dettagli

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it

KIT ACTALIS CNS. Manuale di installazione. Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it KIT ACTALIS CNS Manuale di installazione Copyright 2007 Actalis S.p.A. - All Rights Reserved. http://www.actalis.it SOMMARIO 1. REQUISITI DI SISTEMA... 3 2. KIT ACTALIS CNS CD-ROM... 4 3. COLLEGAMENTO

Dettagli

Manuale per il Farmacista

Manuale per il Farmacista Le modifiche ai Fogli Illustrativi a disposizione del Medico e del Farmacista. Un servizio per il Cittadino. Manuale per il Farmacista 6 giugno 2014 Indice 1.0 Requisiti di sistema pag. 3 2.0 Registrazione

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma NOTE OPERATIVE DI INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO LIVEUPDATE DI EBRIDGE Rev. 1.00 marzo 2012 Note di installazione e configurazione di LIVEUPDATE ebridge SOMMARIO 1. Generale... 3 2. Requisiti minimi hardware

Dettagli

IBS sas. MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa. Per sistemi operativi Windows AGGIORNATO MARZO 2015. Rev.1.62 1

IBS sas. MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa. Per sistemi operativi Windows AGGIORNATO MARZO 2015. Rev.1.62 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE DI WebCOa Per sistemi operativi Windows AGGIORNATO MARZO 2015 Rev.1.62 1 Indice generale Requisiti di sistema...3 Installazione di WebCOa in Windows...4 Installazione di WebCOa

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE

PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA FORNITURA DI CABLAGGIO STRUTTURATO E ATTIVO PER L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI L ORIENTALE AGGIORNAMENTO QUESITI DI CARATTERE TECNICO D1-. si chiede se sia possibile

Dettagli

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI

CARTA dei SERVIZI. Servizi Informatici. di Dario Folli. Pagina 1 di 6 SERVIZI Pagina 1 di 6 CARTA dei? Pagina 2 di 6 per Hardware e Software di BASE Analisi, Progetto e Certificazione Sistema Informatico (HW e SW di base) Le attività di Analisi, Progetto e Certificazione del Sistema

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694379 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Redatto: Nucleo Gestione Innovazione e fornitori IT Versione: 1.0 Data emissione: 9/11/2006

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377

Il tuo manuale d'uso. ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10 http://it.yourpdfguides.com/dref/3694377 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di ACRONIS BACKUP AND RECOVERY 10. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless

Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Università Degli Studi dell Insubria Centro Sistemi Informativi e Comunicazione (SIC) Rete Wireless di Ateneo UninsubriaWireless Configurazione con Sistema Operativo Microsoft Windows Vista Requisiti di

Dettagli

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET

GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Pag. 33 e seguenti GUIDA RAPIDA CONFIGURAZIONE RETE DDNS - INTERNET Nota importante, se si eseguono modifiche alle impostazioni di rete, per renderle operative è necessario premere il pulsante Play, oppure

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1

Indice. Indice V INTRODUZIONE... XIII PARTE PRIMA... 1 Indice V Indice INTRODUZIONE................................................ XIII PARTE PRIMA...................................................... 1 1 Il business delle reti di computer.........................................

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com

Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com Software di collegamento Dot Com Installazione Software di collegamento Dot Com CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia, 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it

Dettagli

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7

DURC Client 4 - Guida configurazione Firma Digitale. DURC Client 4.1.7 DURC Client 4.1.7 Guida configurazione firma digitale Attenzione: Per poter utilizzare la firma digitale con il Durc Client dalla versione 4.1.7 e successive è necessario riconfigurare la procedura di

Dettagli

Configurare una connessione VPN da un computer client

Configurare una connessione VPN da un computer client Configurare una connessione VPN da un computer client Accertarsi di avere installato i driver del lettore smart card (Per esempio attraverso il percorso Start Pannello di Controllo Sistema Hardware Gestione

Dettagli