LICEO SCIENTIFICO STATALE *LORENZO MOSSA'

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LICEO SCIENTIFICO STATALE *LORENZO MOSSA'"

Transcript

1 (W 6* QN.d, Prot. n Olbia,08 Ottobre2011 CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DIASSISTENZA SPEC]ALISTICA PER GLIALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNO SCOLASTICO 201 I t2012 Tra il Liceo Scientifico Statale "Lorenzo Mossa" con sede in Via Campidano, OLBIA (OT), rappresentato dal Dirigente Scolastico prof. Luigi ANTOLINI (Cod. Fisc ) ), d'ora in poi identificato come "scuola". e ll Sig. Giampaolo MASU (C.F. MSAGPL66P10L093H) rappresentante legale della Soc. Coop. A.R.L. tl Piccolo Principe con sede in viale Valentino, Tempio Pausania di seguito denominata "ditta", SI CONVIEN E SI STIPULA QUANTO SEGUE Art. I - Oggetto della convenzione tipologia del servizio Costituisce oggetto della presente convenzione la disciplina del servizio di assistenza specialistica, ossia di assistenza per I'autonomia e la comunicazione personale, prevista dall'art. 13 comma 3 della L , da svolgersi con personale qualificato, a favore di un alunno con handicap iscritto e frequentante nell'a. s il Liceo Scientifico Statale "L. Mossa". ll servizio prevede I'attivazione di una serie di prestazioni di ( natura educativ assistenziale specialistica, rientranti in un progetto personalizzato dell'alunno disabile, finalizzato a migliorare l'integrazione scolastica, mantenere/potenziare le autonomie personali, assicurare uno stato di benessere nel contesto scolastico, garantire la socializzazione e favorire tutte le attivitdr ludico ricreative compatibili, per tutta la durata dell'anno scolastico ll personale dell'assistenza specialistica, inserendosi nel progetto globale, privilegeri gli aspetti piir strettamenteducativi-assistenziali, lavorando in collegamento con tutti gli attori coinvolti nell'integrazione. ln particolare I'assistenza specialistica si pone I'obiettivo di: a) contribuire a garantire il diritto allo studio dell'alunno disabile, come stabilito dall'art. 34 della Costituzione, agevolando frequenza e la permanenza degli studenti con disabiliti nell'ambito scolastico; b) favorire I'integrazione scolastica e lo sviluppo delle potenzialita dell'alunno disabile nefl'apprendimento, nella comunicazione, nelle relazioni e nella socializzazione, in attuazione del

2 zwr 6i,.hd, Progefto Educativo lndividualizzafo, sia all'interno che all'esterno della scuola; c) contener e ridurre i processi di emarginazione facilitando I'inserimento e la partecipazione attiva degli alunnicon disabilita alle attivitd svolte dal gruppo classe; d) favorire il recupero delle potenzialiti dell'individuo; e) favorire le relazionisociali; f) fornire ogni altro sostegno di tipo educativo che si ritenga funzionale al raggiungimento dell'integrazione scolastica dell'alun no d isabile. Art.2 - Obblighi della Ditta - Personale La ditta dovrd realizzare il servizio mediante I'utilizzo di unitd di personale qualificato in grado di offrire interventi di supporto all'alunno diversamente abile che presenta difficolta di inserimento scolastico individuate nelle figure di Educatore professionale e Educatore professionale specializzato, dotati di titoli e preparazione professionale adeguati. La ditta d tenuta all'osservanza di tutte le leggi vigenti in materia di tutela e sicurezza del lavoro, nonche di ordine retributivo, previdenziale fiscale nei confronti del personale addetto allo svolgimento delservizio. La ditta si impegna: espletate secondo l'orario concordato con la scuola; personale, sia per quanto riguarda il livello delle prestazioni erogate; prowedimentia carico dello stesso che si comporti, neiconfrontidegli utenti, in modo non corretto; e per i danni, di qualsiasi specie, che comunque dovessero derivare dall'esercizio della gestione del servizio;. - tutte le indicazioni correttezza e diligenza richieste dal servizio di cui trattasi per quanto riguarda i rapporti con gli utenti; - la normativa prevista dal D.Lgs e successive modifiche, in materia disicurezza e igiene del lavoro per la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali; - la massima riservatezza suifatti e le circostanze concernenti gli utenti e i loro famigliari in conformitd alla normativa vigente sulla privacy. nell'espletamento dei servizi potrebbero derivare al personale, agli utenti, ai terzi e alle cose in ogni modo coinvolte;

3 4WL {WI LICEO SCIENTIFICO STATALE 6il (iit, *LORENZO MOSSA' Via Campidano OLBTA (OT)-Tet Codice scuola SSPS0S000G - Codice fiscale Ail.3 - Durata della convenzione ll servizio decorre dal 10 OTTOBRE 2011 e fino al 9 giugno 2012,in concomitanzacon il termine delle lezioni. ll monte ore di attivazione del servizio d indicativamente stimato in complessive n. 2g7 ore annuali distribuite settimanalmente per I'alunno disabile in funzione delle esigenze stabilite dal Consiglio di Classe e concordate con la famiglia secondo la seguente tabella: N. studenti Ore settimanali dl assistenza specialistica a.s.2011t12 N. seftimane a.s Totale ore assistenza specialistica a.e I Art.4 - Orari e modalita organizzative ll servizio dovrd essere effettuato nei giorni feriali da lunedi a sabato con I'articolazione oraria e giornaliera prevista dal calendario scolastico. ll monte ore presunto del servizio potrd subire delle variazioni sia in aumento che in diminuzione in base alle esigenze. Gli operatori non devono prestare servizio qualora l'alunno seguito risulti assente; in caso di assenza improwisa e di mancato preavviso agli operatori specializzati da parte della famiglia e/o della scuola all'operatoreconomico sari riconosciuto soltanto il pagamento della prima ora. Durante le assenze prolungate potranno essere concordate, con il Dirigente Scolastico attivitd che garantiscano la continuiti del progetto di integrazione, sia al gruppo classe, sia in relazione al piano educativo dell'alunno. In caso di uscite/gite scolastiche di uno o piir giorni interi, organizzate dalla scuola, che prevedono la presenza dell'operatore specializzato all'assistenza In accompagnamento all'allievo, dovrd essere concordato con la scuola se l'orario effettuato dovrd essere recuperato dall'operatore o se l'orario effettuato in piir sard riconosciuto come prestazione aggiuntiva. Solo nel secondo caso, alla ditta sard riconosciuto un compenso corrispondente al numero di ore di servizio ordinariamente previste oltre a quelle aggiuntiveffettivamente svolte. Att. 5 - lmporto della convenzione L'importo complessivo dell'appalto, relativo al periodo di durata dello stesso, viene definito in via presuntiva in 6.303,60 lordi (ritenute di legge incluse) pariad un monte complessivo presunto di 306 ore. Saranno pagate in ognicaso le ore effettivamente svolte. ll monte ore sopra indicato d presunto e I'eventuale riduzione di ore, non dari alla ditta titolo ad alcun risarcimento o indennizzo. L'aumento del monte ore di cui al precedente articolo puo essere determinato da nuovinserimenti o dal modificarsi delle esigenze degli alunni aventidiritto all'assistenza specialistica. Trattandosidiservizio didurata annuale non d prevista alcuna revisione delcorrispettivo contrattuale. E altresi esclusogni altro adeguamento del prezzo anche in presenza di eventuali rinnovi del C.C.N.L. dicooperazione sociale.

4 TW LICEO SCIENTIFICO STATALE *LORENZO MOSSA" f,]lthia) Art.6 - Pagamenti La ditta dovri inviare mensilmente fattura posticipata con indicazione delle ore effettivamenterogate, che non potranno essere superiori alle ore assegnate e/o eventualmente autorizzate dalla scuola. Le fatture dovranno essere intestate al LICEO SCIENTIFICO STATALE 'L. MOSSA" con sede in Via Campidano, OLBIA (OT) Codice Fiscale In allegato alle fatture dovranno essere inviati prospetti riepilogativi divisi per singolo intervento, debitamente vistati dal Dirigente di ogni singola istituzione scolastica. ll prospetto riepilogativo dovri contenere: - nominativi degli alunnidestinataridelservizio diassistenza specialistica; - numer ore di servizio giornaliere attribuite per alunno; - numero di ore giornaliereffettuate per alunno; - segnalazioni assenze degli educatori; - nominativi educatori/sostituti con indicazione dell'abbinamento per alunno; - segnalazioniassenze (anche paziali rispetto all'orario giornaliero) deglialunni; - numero complessivo di ore svolte e in pagamento a conferma delle cifre poste in fattura. ll pagamento delle fatture, d subordinato alla verifica della correttezza e regolaritd contributiva mediante acquisizione del D.U.R.C. ed awerrd entro 60 giorni dalla data di acquisizione della fattur al protocollo della scuola ed effettiva disponibilitdei fondi. La scuola, in caso di irregolaritdel DURC sospenderi in via cautelativa i pagamenti delle fafture. All'acquisizione del documento di regolaritdeiversamenti i pagamenti riprenderanno regolarmente con la liquidazione delle fatture sospese. Att T - Risoluzione del contratto E facolta della scuola risolvere il contratto ai sensi dell'art del Codice Civile, previa diffida ad adempiere ai sensi degli artt e 1454 del medesimo Codice. La scuola ha facolti di risolvere il contratto mediante semplice lettera raccomandata con messa in mora di 15 giorni, s6nza necessiti di ulteriori adempimenti qualora dovessero emergere in particolare la soprawenuta incapaciti di cui all'art. 38 del Decreto Legislativo 163/2006, nonch6 violazioni alle norme in materia di sicurezza o ad ogni altro obbligo previsto dalcontratto di lavoro e violazionialle norme in materia di contributi previdenzialied assistenziali. Art.8 - Divieto di cessione subappalto E'vietata la cession ed il sub appalto totale o parziale del contratto, pena la risoluzione dello stesso. Ail.9-lnfortuniedanni Ogni e qualsiasi responsabiliti civile verso terzi per danni arrecati a persone o a cose nello svolgimento del servizio o in conseguenza del medesimo, dovranno intendersi, senza riserv ed eccezioni. interamente a

5 (w W Via Campidano OLBTA (OT) -Tet Codice scuola SSPS05000G - Codice fiscate carico della ditta' La ditta, pertanto, si impegna a costituire idonee coperture assicurative, relative alla responsabilitd civile per tutti i rischi derivanti dallo svolgimento delle attivitd oggetto della presente convenzione, Aft. {0 - Controversie Foro competente Per ogni controversia che dovesse insorgere tra le parti in dipendenza del presente capitolato speciale di gara e del contratto le parti concordano nel riconoscere la competenza esclusiva del Foro ditempio Pausania. Art. 1l -Trattamento dei dati La ditta 0 individuata quale responsabile deltrattamento, aisensi dell'articolo 29 del D.Lgs. N. 196/2003, dei dati personali e/o sensibili inerenti agli utenti di cui possa eventualmente venire in possesso nell,esecuzione del servizio. A tal fine si precisa che la ditta, e tutto il personale incaricato del servizio, si impegnano, pertanto, ad osservare la piena riservatezza su nominativi, informazioni, documenti, conoscenze o altri elementi eventualmente forniti dalla scuola. All'inizio del servizio la ditta dovrd comunicare il nominativo del responsabile deltrattamento deidatisensibiliaisensi del D. Lgs n.196 e del proprio personale che materialmente ha accesso ai datisensibili, dando atto che I'attiviti ditrattamento deidatiawerrd sotto la diretta sorveglianza e le indicazioni stabilite dalla scuola. Letto, firmato e sottoscritto per la Soc. Coop. ll Piccolo Principe Giamp66'le Masu -,.^Y*CV$rh per il Liceo "L. Mossa"

Prot. 5370/ C14 Chiavari, 8 ottobre 2012

Prot. 5370/ C14 Chiavari, 8 ottobre 2012 Prot. 5370/ C14 Chiavari, 8 ottobre 2012 Spettabili CONSORZIO REGIONALE SERVIZI SOCIALI SOC. COOP. A R.L. Via Peschiera 9 16122 Genova ROBERTO TASSANO CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI SOC. COOP. SOCIALE

Dettagli

fiftm' s}t tr#ffistffiffi ALUNNI DISABILI CAPITOLATO SERVIZTO ASSISTEI\ZA PE,DAGOGICO EDUCATIVA FRfrVIruCIA DI MILAruÚ

fiftm' s}t tr#ffistffiffi ALUNNI DISABILI CAPITOLATO SERVIZTO ASSISTEI\ZA PE,DAGOGICO EDUCATIVA FRfrVIruCIA DI MILAruÚ fiftm' s}t tr#ffistffiffi FRfrVIruCIA DI MILAruÚ CAPITOLATO SERVIZTO ASSISTEI\ZA PE,DAGOGICO EDUCATIVA ALUNNI DISABILI Luglio 2013 Art. l OGGETTO DEL CAPITOL.ATO costituisce oggetto del presente capitolato

Dettagli

COMUNE DI SESTO ED UNITI

COMUNE DI SESTO ED UNITI COMUNE DI SESTO ED UNITI Provincia di Cremona Gestione RSA Casa Soggiorno Nolli-Pigoli Allegato alla delibera G.C. n. 184 del 27.10.2009 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI

Dettagli

V.le Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli (TO) ' 011 9586761 / 011 9589358-7 011 9561160 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

V.le Papa Giovanni XXIII, 25 10098 Rivoli (TO) ' 011 9586761 / 011 9589358-7 011 9561160 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE STATALE OSCAR ROMERO Indirizzo Tecnico: Amministrazione Finanza e Marketing - Turismo Indirizzo Professionale: Servizi Commerciali Servizi Socio-Sanitari V.le

Dettagli

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI

CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI CITTÀ DI SAN VITO DEI NORMANNI (Provincia di Brindisi) Assessorato ai Servizi Sociali Via De Gasperi - Tel. 0831-955400 Fax 0831-955429 Allegato determina n.101 /SS-2015 CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO

Dettagli

COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO. Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L.

COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO. Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L. COMUNE DI PORTO SANT ELPIDIO Provincia di Fermo CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO ALLA SOC. COOP. A R.L. MARINA SERVICE DI PORTO SAN GIORGIO GESTIONE SERVIZIO DI SALVATAGGIO A MARE NELLE SPIAGGE LIBERE DEL

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma)

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO. (Provincia di Roma) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TREVIGNANO ROMANO (Provincia di Roma) CONTRATTO D APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SOCIALE E DOMICILIARE DESTINATO AI MINORI, DISABILI, ANZIANI RESIDENTI NEL

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI

SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI 1 SCHEMA CONTRATTO DI APPALTO SERVIZI ASSISTENZIALI SANITARI E ALTRI SERVIZI AUSILIARI Codice CIG L anno duemila, il giorno del mese di nella sede della Casa per Anziani Umberto I - Piazza della Motta

Dettagli

C.I.S.A. Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale Rivoli Rosta Villarbasse

C.I.S.A. Consorzio Intercomunale Socio Assistenziale Rivoli Rosta Villarbasse CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA - SOSTEGNO, AUTONOMIA E COMUNICAZIONE A FAVORE DI ALUNNI IN SITUAZIONE DI DISABILITÀ FREQUENTANTI LE SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA

Dettagli

Prot. 4481 Roma, 10/09/2015

Prot. 4481 Roma, 10/09/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO TECNICO STATALE VINCENZO ARANGIO RUIZ INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING INDIRIZZO

Dettagli

COMUNE DI PALESTRINA

COMUNE DI PALESTRINA COMUNE DI PALESTRINA CAPITOLATO SPECIALE DI ONERI PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA AI PORTATORI DI HANDICAP PRESSO LE SCUOLE DELL OBBLIGO NONCHE ASSISTENZA DOMICILIARE HANDICAPPATI E ANZIANI PRE SCUOLA E

Dettagli

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici, ente pubblico di diritto francese

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO

CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI LIVORNO Durata : biennale dal 01 FEBBRAIO 2007 al 31 GENNAIO 2009 Rinnovabile per ulteriori due anni. PRESCRIZIONI

Dettagli

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi. Questo documento è fornito da PROGETTO SERVIZI SRL. Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.it Richiedi un preventivo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI TRASLOCO TRASPORTO E FACCHINAGGIO ART. 1 - OGGETTO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI TRASLOCO TRASPORTO E FACCHINAGGIO ART. 1 - OGGETTO Servizio Sanitario Nazionale Regione dell Umbria AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI TRASLOCO TRASPORTO E FACCHINAGGIO ART. 1 - OGGETTO Il presente Capitolato Speciale ha per

Dettagli

COMUNE DI MISTERBIANCO

COMUNE DI MISTERBIANCO COMUNE DI MISTERBIANCO PROVINCIA DI CATANIA ************** SETTORE IX AFFARI SOCIALI C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA DI BASE E SPECIALISTICA IN FAVORE

Dettagli

CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE

CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO Di ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE Via Tusicum - 06019 U M B E R T I D E (PG) Telefono: 0759413357 0759413144 - Fax: 0759415487 Telefono Ufficio Presidenza: 0759416140

Dettagli

Centro Estivo Dante (scuola dell infanzia) Dal 1 al 31 luglio 2015 per 23 giorni max 200 iscritti

Centro Estivo Dante (scuola dell infanzia) Dal 1 al 31 luglio 2015 per 23 giorni max 200 iscritti CAPITOLATO SPECIALE PER L ORGANIZZAZIONE E LA GESTIONE DEI CENTRI ESTIVI 2015 DEL COMUNE DI CORSICO. PERIODO dal 1 LUGLIO al 4 SETTEMBRE 2015. CIG: 62619146E6 ART. 1 OGGETTO E FINALITA DELL APPALTO Oggetto

Dettagli

ALLEGATO B. Art 1 OGGETTO DEL SERVIZIO A) SERVIZIO PRESSO MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL INGROSSO

ALLEGATO B. Art 1 OGGETTO DEL SERVIZIO A) SERVIZIO PRESSO MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL INGROSSO ALLEGATO B CAPITOLATO D'ONERI PER SERVIZIO DI VIGILANZA, DI PIANTONE E APERTURA CAN- CELLI MERCATO ORTOFRUTTICOLO ALL'INGROSSO DI VIALE DON MINZONI E PER LE FIERE DI SAN SETTIMIO Art 1 OGGETTO DEL SERVIZIO

Dettagli

BANDO DI GARA PER LO SVOLGIMENTO DI CORSI PER LA PREPARAZIONE E IL CONSEGUIMENTO DI CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE IN INGLESE PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA

BANDO DI GARA PER LO SVOLGIMENTO DI CORSI PER LA PREPARAZIONE E IL CONSEGUIMENTO DI CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE IN INGLESE PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA Allegato 1 Capitolato BANDO DI GARA PER LO SVOLGIMENTO DI CORSI PER LA PREPARAZIONE E IL CONSEGUIMENTO DI CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE IN INGLESE PER GLI ALUNNI DELLA SCUOLA CIG: ZDF12B0374 ART. 1 OGGETTO

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

ALLEGATO F FRA VISTI PREMESSO

ALLEGATO F FRA VISTI PREMESSO ALLEGATO F SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI LADISPOLI E LA COOPERATIVA SOCIALE TIPO B, Al SENSI DELL'ART. 5 LEGGE 381/91, PER LA GESTIONE DELL UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI LADISPOLI

Dettagli

DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20 (PALAGONIA, SCORDIA, MILITELLO V.C., RADDUSA, RAMACCA, CASTEL DI IUDICA)

DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20 (PALAGONIA, SCORDIA, MILITELLO V.C., RADDUSA, RAMACCA, CASTEL DI IUDICA) CITTA DI PALAGONIA V Dipartimento Servizi Sociali Provincia di Catania DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20 (PALAGONIA, SCORDIA, MILITELLO V.C., RADDUSA, RAMACCA, CASTEL DI IUDICA) OGGETTO: AVVISO PUBBLICO PER

Dettagli

COMUNE DI SESTO ED UNITI

COMUNE DI SESTO ED UNITI Allegato delibera GC n.63/2014 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO a.s. 2014/15 2015/16 2016/17 1. OGGETTO DELL APPALTO

Dettagli

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL PROGETTO SPAZIO GIOVANI

COMUNE DI MONTEROTONDO. Provincia di Roma CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL PROGETTO SPAZIO GIOVANI COMUNE DI MONTEROTONDO Provincia di Roma CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL PROGETTO SPAZIO GIOVANI Nell anno 2012 il giorno 28 del mese di Dicembre, nella sede del Comune di Monterotondo (RM) TRA - ANTONELLI

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO

CAPITOLATO D APPALTO CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL'OPERA NAZIONALE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO CIG 6201196CD0

Dettagli

DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 COMUNE DI PATERNO "SCHEMA DI PATTO DI ACCREDITAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ADI/ADA"

DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 COMUNE DI PATERNO SCHEMA DI PATTO DI ACCREDITAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ADI/ADA CITTÀ DI PATERNÒ - CAPOFILA PATERNÒ BELPASSO RAGALNA ASP - CATANIA DISTRETTO SOCIO SANITARIO 18 ALLEGATO B COMUNE DI PATERNO "SCHEMA DI PATTO DI ACCREDITAMENTO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ADI/ADA"

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE OGGETTO: Contratto estimatorio per la fornitura di dispositivi medici occorrenti al servizio di radiologia interventistica e vascolare

Dettagli

schema di contratto REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (Provincia di OLBIA - TEMPIO) CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI

schema di contratto REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (Provincia di OLBIA - TEMPIO) CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REP. N schema di contratto REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (Provincia di OLBIA - TEMPIO) CONTRATTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E CONTROLLO DEL PALAZZO DI GIUSTIZIA DI TEMPIO

Dettagli

Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI FARMACOLOGIA TRASLAZIONALE Via Fosso del Cavaliere 100-00133 Roma CONTRATTO PER

Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI FARMACOLOGIA TRASLAZIONALE Via Fosso del Cavaliere 100-00133 Roma CONTRATTO PER Consiglio Nazionale delle Ricerche ISTITUTO DI FARMACOLOGIA TRASLAZIONALE Via Fosso del Cavaliere 100-00133 Roma CONTRATTO PER Affidamento servizio di Smaltimento rifiuti speciali Roma li Prot. 1 INDICE

Dettagli

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Regione del Veneto Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico SERVIZIO DI VIGILANZA E VERIFICA ACCESSI PER L ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO DI PADOVA * * * * * * CAPITOLATO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI )

ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO Tivoli 4 ( V. PACIFICI ) Strada della Leonina,8-00010 Villa Adriana (RM) Tel/fax

Dettagli

PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n. PREMESSO che:

PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n. PREMESSO che: PROVINCIA di MANTOVA DISCIPLINARE D INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA per.. in esecuzione della Determinazione n PREMESSO che: vista la Delibera di Giunta Provinciale n. 198 del 04/12/2008 recante: Modifiche

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA (LAVORO A PROGETTO) Tra le sotto indicate Parti: La Società.. srl, costituita ai sensi della Legge italiana con sede a Milano in via., C.F. e P. IVA.,

Dettagli

COMUNE DI PIAZZA AL SERCHIO. Provincia di LUCCA

COMUNE DI PIAZZA AL SERCHIO. Provincia di LUCCA COMUNE DI PIAZZA AL SERCHIO Provincia di LUCCA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA ALUNNI SCUOLA MATERNA ED EVENTUALI DISABILI SCUOLA DELL OBBLIGO DURANTE IL TRASPORTO SCOLASTICO

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA

REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA REPUBBLICA ITALIANA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE COMANDO GENERALE DELLA GUARDIA DI FINANZA Nr. di rep. in data CONTRATTO IN FORMA PUBBLICO-AMMINISTRATIVA PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI MEDICI

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO (approvato con Determinazioni Dirigenziali n. 190/26.02.2014 e successiva n. 906/30.09.2014 della

CAPITOLATO D APPALTO (approvato con Determinazioni Dirigenziali n. 190/26.02.2014 e successiva n. 906/30.09.2014 della COMUNE DI TARANTO DIREZIONE SERVIZI SOCIALI ISABILI - Via Veneto, 83 74121 Taranto T SERVIZIO DISABILI tel. 099.4581757 57; ; Fax 099.4581748 48; ; e-mail: e servizisociali@servizisociali.it Affidamento

Dettagli

Art. 4 Organizzazione del servizio e personale e oneri a carico della ditta aggiudicataria

Art. 4 Organizzazione del servizio e personale e oneri a carico della ditta aggiudicataria CAPITOLATO D APPALTO PER AFFIDAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE MAGICA BULA E DELLA MENSA SCOLASTICA ALL. C Il Comune di Cagli intende provvedere all affidamento della gestione di alcuni servizi Nido

Dettagli

R E G I O N E B A S I L I C A T A Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità

R E G I O N E B A S I L I C A T A Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità D.G.R. N. CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE ED IMPLEMENTAZIONE SOFTWARE, ASSISTENZA E CONSULENZA DEL NODO REGIONALE DELLA BANCA DATI BOVINA INFORMATIZZATA DI CUI AL REGOLAMENTO CE

Dettagli

Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n.862/c14i Montesilvano, 6 Febbraio 2014 BANDO IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa relativo all a.s. 2013/2014; VISTO il Decreto Interministeriale n. 44 del 1/02/2001 ed

Dettagli

CENTRO PROVINCIALE ISTRUZIONE ADULTI

CENTRO PROVINCIALE ISTRUZIONE ADULTI CENTRO PROVINCIALE ISTRUZIONE ADULTI C..P..I..A.. 1 FOGGIA VIA L. SBANO, 5 - PAL. C - 71122 FOGGIA COD. MECC.: FGMM15400A COD. FIS.: 94097430717 email: fgmm15400a@istruzione.it fgmm15400a@pec.istruzione.it

Dettagli

CITTA DI POTENZA Unità di Direzione Istruzione

CITTA DI POTENZA Unità di Direzione Istruzione CITTA DI POTENZA Unità di Direzione Istruzione CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO IN GESTIONE DEL SERVIZIO DI INTEGRA- ZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ISCRITTI ALLE SCUOLE DELL

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Il servizio avrà decorrenza dalla data di affidamento e dovrà concludersi il 31.5.2010.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO. Il servizio avrà decorrenza dalla data di affidamento e dovrà concludersi il 31.5.2010. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PER LA REALIZZAZIONE DI CORSI DI SOSTEGNO LINGUISTICO FINALIZZATI ALL INSERIMENTO E L INTEGRAZIONE INTERCULTURALE DEI MINORI STRANIERI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il servizio

Dettagli

COMUNE DI LIPOMO REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO SERVIZI SOCIALI Tel. 55.83.61

COMUNE DI LIPOMO REGIONE LOMBARDIA PROVINCIA DI COMO SERVIZI SOCIALI Tel. 55.83.61 CAPITOLATO DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO SERVIZI DI ASSISTENZA EDUCATIVA, ASSISTENZA SERVIZI SCOLASTICI E CENTRO ESTIVO. PERIODO DAL 01.09.2014 AL 31.08.2017 ART. 1 OGGETTO Costituisce oggetto dell appalto

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto dell Appalto è il Servizio di affissione

Dettagli

Documentazione di gara

Documentazione di gara Comune di Santa Maria a Monte Provincia di Pisa SETTORE 3 OGGETTO ALLESTIMENTO DEGLI SPAZI ESPOSITIVI ALL INTERNO DEL PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STRORICO E RECUPERO DELL AREA DELLA ROCCA CON

Dettagli

COPIA DI ATTO DETERMINA. n. 01/000004 del 18/01/2010

COPIA DI ATTO DETERMINA. n. 01/000004 del 18/01/2010 UNIONE DEI COMUNI OGGETTO: Pulizia dei locali sede istituzionale Unione dei Comuni- Affidamento servizio e impegno di spesa. L'anno Duemiladieci il giorno Diciotto del mese di Gennaio nei propri uffici.

Dettagli

Comune di Cagliari Area Gestione del Territorio ASSESSORATO AI SERVIZI TECNOLOGICI

Comune di Cagliari Area Gestione del Territorio ASSESSORATO AI SERVIZI TECNOLOGICI Comune di Cagliari Area Gestione del Territorio ASSESSORATO AI SERVIZI TECNOLOGICI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA ANNUALE DI ENERGIA ELETTRICA PER LE UTENZE RELATIVE A TUTTI GLI EDIFICI

Dettagli

ARTICOLO 1 - OGGETTO DELL'APPALTO... 3 ARTICOLO 2 - PRESTAZIONI OGGETTO DELL'APPALTO... 3 ARTICOLO 3 DESTINATARI DELLE ATTIVITA...

ARTICOLO 1 - OGGETTO DELL'APPALTO... 3 ARTICOLO 2 - PRESTAZIONI OGGETTO DELL'APPALTO... 3 ARTICOLO 3 DESTINATARI DELLE ATTIVITA... CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DI SERVIZI DI RICOLLOCAZIONE AL LAVORO (OUTPLACEMENT) DI LAVORATORI/TRICI IN MOBILITÀ / CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA E STRAORDINARIA Il presente servizio è compreso

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino CAPITOLATO D ONERI PER LA GESTIONE DI SERVIZI PER L INFANZIA ART. 1 - OGGETTO Oggetto dell'appalto è la gestione dei seguenti servizi per l'infanzia: - il Centro Gioco La Giostra e lo Spazio Educativo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE E SORVEGLIANZA SANITARIA AI SENSI DEL D. LGS.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE E SORVEGLIANZA SANITARIA AI SENSI DEL D. LGS. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE E SORVEGLIANZA SANITARIA AI SENSI DEL D. LGS. 81/2008 ART. 1. OGGETTO DEL SERVIZIO L incarico comporta lo svolgimento di

Dettagli

CIG X5E102690D Bando n.1 prot.n 3810 /A6-9 1 ottobre 2014 1

CIG X5E102690D Bando n.1 prot.n 3810 /A6-9 1 ottobre 2014 1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Liceo Classico Statale "Dante Alighieri" Via Ennio Quirino Visconti n.13, 00193Roma Cod. min. RMPC07000L

Dettagli

DISCIPLINARE DI FORNITURA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI LOCANDINE E MANIFESTI PER PROMOZIONE EVENTI FINALI NELL AMBITO DEL PROGETTO ALP CAMPUS GIOVANI

DISCIPLINARE DI FORNITURA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI LOCANDINE E MANIFESTI PER PROMOZIONE EVENTI FINALI NELL AMBITO DEL PROGETTO ALP CAMPUS GIOVANI DISCIPLINARE DI FORNITURA DEL SERVIZIO DI STAMPA DI LOCANDINE E MANIFESTI PER PROMOZIONE EVENTI FINALI NELL AMBITO DEL PROGETTO ALP CAMPUS GIOVANI FINANZIATO DALL U.P.I. ALL INTERNO DEL PROGRAMMA AZIONE

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 41 in data: 02.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO A DITTA SPECIALIZZATA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it Distretto scolastico 25 ISTITUTO COMPRENSIVO 1 PAOLO DI TARSO Via Risorgimento, 120-80070 Bacoli -Na tel/fax 081 5232640 e-mail: NAIC8DZ00T@istruzione.it C.F96029300637 COD. MECC. NAIC8DZ00T Prot. 3585/c12

Dettagli

Allegato E - SCHEMA DI CONTRATTO

Allegato E - SCHEMA DI CONTRATTO Allegato E - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Fondazione E.N.P.A.I.A. - Ente Nazionale di previdenza per gli addetti e gli impiegati in agricoltura con sede in Roma, V.le Beethoven, 48 cod. fisc. 02070800582

Dettagli

COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia di Oristano P.zza Montrigu de Reos

COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia di Oristano P.zza Montrigu de Reos COMUNE DI SCANO DI MONTIFERRO Provincia di Oristano P.zza Montrigu de Reos DISCIPLINARE D'INCARICO PROFESSIONALE DI "MEDICO COMPETENTE" AI SENSI Da D.LGS. 81/2008 Con il presente contratto, FRA: - il Comune

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MONTEMURLO. (Provincia di Prato) Repertorio n.

REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MONTEMURLO. (Provincia di Prato) Repertorio n. REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI MONTEMURLO (Provincia di Prato) Repertorio n. Contratto di appalto per i servizi di pulizia dei locali di competenza comunale. Importo contrattuale:, di cui 2.500,00, quali

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI. Fornitura professionale di manodopera a termine OGGETTO. Area 02 Organizzazione e sviluppo COMMITTENTE/CONTRAENTE

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI. Fornitura professionale di manodopera a termine OGGETTO. Area 02 Organizzazione e sviluppo COMMITTENTE/CONTRAENTE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI OGGETTO Fornitura professionale di manodopera a termine COMMITTENTE/CONTRAENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Area 02 Organizzazione e sviluppo Dott.ssa Marte Guglielmi DEFINIZIONI

Dettagli

Capitolato Servizio Call-Center

Capitolato Servizio Call-Center Azienda Servizi Spoleto S.p.A. Via dei Filosofi, 59 06049 Spoleto (PG) Capitolato Servizio Call-Center Periodo 01.07.2014 31.12.2014 Gestione del servizio di Call-Center telefonico dell A. Se. SpA Art.

Dettagli

COMUNE DI PETRALIA SOTTANA PROVINCIA DI PALERMO CAPOFILA DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO N.35 DELLA REGIONE SICILIANA

COMUNE DI PETRALIA SOTTANA PROVINCIA DI PALERMO CAPOFILA DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO N.35 DELLA REGIONE SICILIANA COMUNE DI PETRALIA SOTTANA PROVINCIA DI PALERMO CAPOFILA DEL DISTRETTO SOCIO-SANITARIO N.35 DELLA REGIONE SICILIANA REGOLAMENTO DI ACCREDITAMENTO DISTRETTUALE PER SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTAL ALLEGATO 4 CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 3 DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

Dettagli

relative agli affidamenti secondo le regole di cui al D.M. 3 aprile 2013, n. 55 (Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento

relative agli affidamenti secondo le regole di cui al D.M. 3 aprile 2013, n. 55 (Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento CONTRATTO DI FORNITURA DI LICENZA D USO DI PROGRAMMA INFORMATICO PER LA GESTIONE ECONOMICA DEL PERSONALE E DEI SERVIZI DI INSTALLAZIONE ED AVVIAMENTO, DI FORMAZIONE DEL PERSONALE, DI ASSISTENZA TECNICA

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA, PER IL PERIODO 01.07.2011 30.06.

CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA, PER IL PERIODO 01.07.2011 30.06. CAPITOLATO D APPALTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO A FAVORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BRESCIA, PER IL PERIODO 01.07.2011 30.06.2014 BRESCIA CIG: 10142097BC ART.1 OGGETTO DELL INCARICO L incarico

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha ad oggetto l affidamento del

Dettagli

c_g674.001.registro UFFICIALE.U.0026215.12-07-2012

c_g674.001.registro UFFICIALE.U.0026215.12-07-2012 c_g674.001.registro UFFICIALE.U.0026215.12-07-2012 SETTORE ISTRUZIONE INFORMATIVO Servizio Istruzione Cultura - 06.01 Tel. 0121 361273/361274 - Fax. 0121 361354 istruzione.cultura@comune.pinerolo.to.it

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE

REPUBBLICA ITALIANA. Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE REPUBBLICA ITALIANA Repertorio: n. I.N.R.C.A. AMMINISTRAZIONE CENTRALE Oggetto: Contratto d appalto per l affidamento del servizio di gestione dell albo fornitori telematico e delle gare on-line da parte

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO SPAZIO GIOCO RIVOLTO ALLA PRIMA INFANZIA. TRIENNIO 2007/2010.

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO SPAZIO GIOCO RIVOLTO ALLA PRIMA INFANZIA. TRIENNIO 2007/2010. CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE E REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO SPAZIO GIOCO RIVOLTO ALLA PRIMA INFANZIA. TRIENNIO 2007/2010. ART. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto la

Dettagli

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE.

COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. Allegato D COMUNE DI AMASENO PROVINCIA FROSINONE APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DI VIE E PIAZZE DEL TERRITORIO COMUNALE. PERIODO 01/07/2015 30/06/2017. CIG: 61757348E CONVENZIONE

Dettagli

UMBRIA SALUTE SCARL CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DEL SERVIZIO

UMBRIA SALUTE SCARL CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DEL SERVIZIO UMBRIA SALUTE SCARL PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO TEMPORANEO DA DESTINARE AI SERVIZI DI FRONT OFFICE CUP/CASSA, DATA ENTRY E CALL CENTER, EROGATI PER LE AZIENDE

Dettagli

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092)

APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) MORROVALLE SERVIZI S.R.L. APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA A SOGGETTI DISABILI RESIDENTI NEL COMUNE DI MORROVALLE (MC) (CIG N 5238342092) Art. 20 Allegato IIB D.lgs. n 163/2006

Dettagli

Prot. n. 2389/c14 Milano, 03 agosto 2015 BANDO PER CONTRATTO DI CONSULENZA, ASSISTENZA TECNICO INFORMATICA INDICE

Prot. n. 2389/c14 Milano, 03 agosto 2015 BANDO PER CONTRATTO DI CONSULENZA, ASSISTENZA TECNICO INFORMATICA INDICE Istituto Comprensivo Statale via della Commenda Via della Commenda, 22/A 20122 Milano Tel. 02/88446190 Fax 02/88445875 www.icscommenda.it - e-mail: sms.majno@libero.it C.f. 80125230153 - Cod. mecc. MIIC8FS00P

Dettagli

PROCEDURA DI SELEZIONE OFFERTE CORSI DI INGLESE A.S. 2015/2016

PROCEDURA DI SELEZIONE OFFERTE CORSI DI INGLESE A.S. 2015/2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca - Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istituto d Istruzione Superiore Statale Caravaggio Sede legale: Viale C.T. Odescalchi n. 98-00147

Dettagli

AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO DI GARA IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO 1 - CHIARI "MARTIRI LIBERTA'" VIA PEDERSOLI - 25032 CHIARI (BS) TEL.:030712221-030711638 FAX 0307002201 COD. MEC.: BSIC865004 CF: 82003570171 Sede centrale: Sc. Sec. Di I grado "Morcelli":

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Oggetto: Affidamento del servizio di ritiro e recapito diretto della corrispondenza comunale nell ambito del Comune. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Art. 1 OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto: -il

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 (CIG ZB415FBACD) Art.

Dettagli

C O M U N E D I C O R A T O Provincia di Bari UFFICIO ECONOMATO

C O M U N E D I C O R A T O Provincia di Bari UFFICIO ECONOMATO C O M U N E D I C O R A T O Provincia di Bari UFFICIO ECONOMATO CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI CORATO ART. 1 - Oggetto dell'appalto Il presente capitolato disciplina l'aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI LOCALI

Dettagli

CONTRATTO TRA IL COMUNE DI TERNI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI E LA SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE

CONTRATTO TRA IL COMUNE DI TERNI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI E LA SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE CONTRATTO TRA IL COMUNE DI TERNI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E CULTURALI E LA SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE EDIT PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA LUDOTECA LA FRECCIA AZZURRA 1 SEMESTRE 2013. L anno duemilatredici,

Dettagli

Articolo. 1 Oggetto del servizio... 2. Articolo. 2 Requisiti... 3. Articolo. 3 Videoterminali 3. Articolo. 4 Esami clinici e biologici...

Articolo. 1 Oggetto del servizio... 2. Articolo. 2 Requisiti... 3. Articolo. 3 Videoterminali 3. Articolo. 4 Esami clinici e biologici... Articolo. 1 Oggetto del servizio... 2 Articolo. 2 Requisiti.... 3 Articolo. 3 Videoterminali 3 Articolo. 4 Esami clinici e biologici... 3 Articolo. 5 Rapporto con i lavoratori.... 3 Articolo. 6 Cause di

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONVENZIONE TRA COMUNE DI CANEGRATE SOCIALE DI TIPO B AI SENSI DELL ART.5 DELLA LEGGE 8

COMUNE DI CANEGRATE. (Provincia di Milano) CONVENZIONE TRA COMUNE DI CANEGRATE SOCIALE DI TIPO B AI SENSI DELL ART.5 DELLA LEGGE 8 Rep. N. COMUNE DI CANEGRATE (Provincia di Milano) CONVENZIONE TRA COMUNE DI CANEGRATE E COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO B AI SENSI DELL ART.5 DELLA LEGGE 8 NOVEMBRE 1991 N 381 E S.M.I., PER IL SERVIZIO DI

Dettagli

ART. 7 Cauzione ART. 8 Responsabilità

ART. 7 Cauzione ART. 8 Responsabilità CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI DI TRASPORTO SCOLASTICO DEL COMUNE DI SAN POLO D ENZA (RE) PER GLI ANNI SCOLASTICI 2013-2014 E 2014-2015 ART. 1 Oggetto del contratto Il servizio

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

COMUNE DI MONTORFANO UFFICIO SERVIZI SOCIALI E ALLA PERSONA Piazza Roma n. 18 22030 MONTORFANO TEL. 031/55.33.15 FAX 031/55.30.97

COMUNE DI MONTORFANO UFFICIO SERVIZI SOCIALI E ALLA PERSONA Piazza Roma n. 18 22030 MONTORFANO TEL. 031/55.33.15 FAX 031/55.30.97 CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO (SCUOLABUS, CONDUCENTE, FORNITURA GASOLIO, MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA) A.S. 2015/2016 PER ALUNNI FREQUENTANTI LE SCUOLE

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL PERIODO 01.03.2012-31.12.2014 - C.I.G. [ ]. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di presso la Sede

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

VISTI. gli articoli 1, 2, 4, 5, 8, 9 della Legge 381/91 e l articolo 11 della Legge Regionale 21/2003 PREMESSO

VISTI. gli articoli 1, 2, 4, 5, 8, 9 della Legge 381/91 e l articolo 11 della Legge Regionale 21/2003 PREMESSO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI CREMONA E LA SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE L ARCA AI SENSI DELL ART. 5, COMMA 1, DELLA LEGGE 8 NOVEMBRE 1991, N. 381 (ESENTE DA BOLLO AI SENSI D.L. 4.12.1997 N. 460

Dettagli

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia

COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia COMUNE di CUTIGLIANO Prov. di Pistoia CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CUTIGLIANO E PRO LOCO DI CUTIGLIANO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DENOMINATO CENTRO ANIMAZIONE ESTIVO. ANNO 2014 Rep. 478 L anno duemillaquattordici

Dettagli

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n.

Il giorno del mese di dell anno 2011 nella sede della ASL RM/A, - via Ariosto 3/5, in esecuzione della deliberazione n. C O N V E N Z I O N E PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA NON SANITARIA AGLI OSPITI DELLA STRUTTURA RESIDENZIALE A BASSA INTENSITA ASSISTENZIALE PER PAZIENTI PSICHIATRICI DEL 2 DISTRETTO DELLA

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. periodo dal 01/03/2016 al 31/12/2018 SEUS SICILIA EMERGENZA-URGENZA SANITARIA SCpA Sede Legale: Via Villagrazia, 46 Edificio B - 90124 Palermo Registro delle Imprese di Palermo Codice Fiscale e Partita Iva. 05871320825 CAPITOLATO D APPALTO

Dettagli

CAPITOLATO - PARTE AMMINISTRATIVA

CAPITOLATO - PARTE AMMINISTRATIVA DIPARTIMENTO D MATEMATICA PURA E APPLICATA OGGETTO: Fornitura di n.253 (duecentocinquantatre) Personal Computer per i laboratori informatici di via Belzoni, n.7 piano terzo e in Torre Archimede, via Trieste,

Dettagli

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO

CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO Allegato A) CAPITOLATO SERVIZIO POSTALE PER LA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI COLLEGNO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato disciplina l aggiudicazione del servizio postale per la corrispondenza

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato U.O. Economato SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI RIMINI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il Responsabile (Dott.

Dettagli

C O M U N E D I B I S I G N A N O

C O M U N E D I B I S I G N A N O C O M U N E D I B I S I G N A N O 87043 (PROVINCIA DI COSENZA) P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO - PROVVEDITORATO TEL. 0984/951071 72-73 FAX 0984/951178 P. IVA 00275260784 CAPITOLATO SPECIALE D

Dettagli

Casarano Collepasso Matino Parabita Ruffano Supersano Taurisano Provincia di Lecce

Casarano Collepasso Matino Parabita Ruffano Supersano Taurisano Provincia di Lecce Piano di Zona Ambito n. 4 Casarano Collepasso Matino Parabita Ruffano Supersano Taurisano Provincia di Lecce CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE INTEGRATA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE E SOCIALIZZAZIONE DI AD PERSONAM

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE E SOCIALIZZAZIONE DI AD PERSONAM CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE E SOCIALIZZAZIONE DI AD PERSONAM ART. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto il servizio di animazione e socializzazione rivolto

Dettagli