Servizi per Anziani e Disabili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Servizi per Anziani e Disabili"

Transcript

1 Servizi per Anziani e Disabili Mantenere le persone attive e inserite ITALIAN

2 Comune di Melbourne Indice Benvenuto 3 Accesso ai servizi 4 Diritto ad usufruire dei servizi Segnalazioni Valutazione Erogazione dei servizi Tariffe Sostegno in casa 6 Assistenza domiciliare Cura personale Manutenzione domestica Assistenza di sollievo Gestione del caso Servizi per i pasti 8 Pasti Comunitari Sostegno per i pasti domestici Trasporto comunitario 9 Programma di trasporto comunitario Noleggio autobus comunitario Sostegno sociale 10 Programma di sostegno sociale Centri di quartiere per anziani Gruppo attività organizzate Sovvenzioni e sussidi Informazioni aggiuntive per gli utenti 12 Diritti e responsabilità Privacy Feedback e reclami Patrocinio Per contattarci 14

3 Servizi per Anziani e Disabili Benvenuto Il Comune di Melbourne è impegnato nel fornire servizi per i residenti anziani e per i residenti con disabilità e i loro accompagnatori, per migliorare la loro salute e benessere e per aiutarli a mantenere uno stile di vita indipendente nelle loro case e all interno della comunità. Sono compresi servizi di assistenza in casa, di trasporto comunitario, per i pasti e di sostegno sociale. Nell erogare questi servizi, il Comune di Melbourne mira a: offrire possibilità di scelta nell ambito dei servizi incoraggiare l indipendenza e l autoassistenza fornire informazioni e accesso ai servizi promuovere relazioni di quartiere e comunitarie attive e solidali promuovere la disponibilità di pacchetti d assistenza residenziale e domiciliare accessibili localmente e adeguati. 3

4 Comune di Melbourne Accesso ai servizi Diritto ad usufruire dei servizi Tra le persone che hanno diritto a ricevere i servizi vi sono: le persone anziane con disabilità le persone giovani con disabilità i loro accompagnatori Altre considerazioni: I servizi vengono erogati nel rispetto di un ordine di priorità basato sui bisogni individuali, perciò il diritto ad usufruire dei servizi non costituisce garanzia di riceverli. Le persone che hanno diritto d usufruire di sostegno tramite altri programmi finanziati, ad esempio, dal dicastero degli Affari dei veterani o dalla Commissione sugli incidenti della viabilità, dovrebbero prima di tutto chiedere assistenza tramite questi programmi. Il sostegno può essere a breve termine, per assistere una persona a ridiventare indipendente, oppure a lungo termine se i suoi bisogni dovessero aumentare. Segnalazioni Le segnalazioni per ricevere i servizi possono provenire da una serie di fonti tra cui medici, fornitori di servizi sanitari, famigliari e amici. E anche possibile auto-segnalarsi. 4

5 Servizi per Anziani e Disabili Valutazione Una volta che la segnalazione è stata accettata l utente sarà contattato da un addetto alle valutazioni (assessment officer) per l effettuazione di una visita a domicilio. La visita fornirà l opportunità di discutere i bisogni dell utente, di valutare la sua idoneità a ricevere i servizi e di valutare quali di essi sono più appropriati per l utente. Per assicurarsi che i servizi continuino a soddisfare i bisogni individuali degli utenti, vengono condotti dei riesami. Gli utenti possono contattare il loro addetto alle valutazioni o il loro gestore del caso (case manager) per discutere di qualunque mutamento nella loro situazione. Su richiesta sono disponibili interpreti che assistano in occasione di conversazioni telefoniche e visite domiciliari. Erogazione dei servizi I servizi sono erogati da fornitori di servizio sotto contratto. I fornitori dei servizi sono monitorati dal Comune di Melbourne per fare in modo che siano mantenuti alti livelli di qualità. Tariffe Per la maggior parte dei servizi vengono applicate delle tariffe che variano a seconda del reddito. L ammontare delle tariffe sarà discusso con gli utenti nel corso del loro incontro iniziale con l addetto alle valutazioni. 5

6 Comune di Melbourne Sostegno in casa Assistenza domiciliare Questo servizio è disponibile per le persone che hanno bisogno di sostegno per svolgere i normali compiti domestici. E disponibile assistenza per i seguenti compiti domestici: pulizia leggera fare il bucato preparazione dei pasti fare la spesa assistenza nel pagamento delle bollette accompagnamento dell utente in occasione di visite legate alla salute. Si prega di notare che in circostanze normali questo servizio non comprende lo stirare, lo spolverare o lo svolgimento di compiti pesanti. Cura personale Questo servizio è disponibile per le persone che hanno bisogno di sostegno per svolgere compiti di cura personale. E disponibile assistenza per i seguenti compiti: farsi il bagno/la doccia o lavarsi con la spugna vestirsi rassettarsi alzarsi dal letto e rimettersi a letto usare il gabinetto mangiare monitoraggio dell auto-medicazione. 6

7 Servizi per Anziani e Disabili Manutenzione domestica Questo programma offre aiuto e consigli per l esecuzione di riparazioni minori e per la manutenzione domestica in modo da garantire un ambiente domestico sicuro per le persone anziane e con disabilità. I servizi a disposizione comprendono: piccole riparazioni e modifiche in casa. installazione di corrimano sgombero delle vie d accesso e potatura dei rami troppo grossi che creino pericoli installazione di rivelatori di fumo sostituzione delle lampadine e delle batterie dei segnalatori di fumo. Il servizio di manutenzione domestica non comprende compiti che devono essere eseguiti da artigiani qualificati. Per le persone che vivono in affitto presso proprietà private o in case popolari alcuni dei compiti di manutenzione potrebbero non essere eseguibili o potrebbero richiedere il permesso del padrone di casa. In aggiunta alle tariffe relative a questo servizio, sarà addebitato all utente il costo dei materiali, a prezzo di costo. Assistenza di sollievo L assistenza di sollievo fornisce sostegno agli accompagnatori e alle famiglie offrendo loro una pausa dalle loro responsabilità di assistenza. Gestione del caso Il Comune di Melbourne gestisce due programmi aggiuntivi per i residenti che hanno bisogno di un livello più alto di sostegno e di coordinazione dei servizi. Programma di Pacchetti di assistenza comunitari per gli anziani (a disposizione delle persone 65+). Programmi di collegamento (Linkages) (a disposizione delle persone disabili di tutte le età). Entrambi i programmi aiutano le persone che altrimenti verrebbero ricoverate in strutture d assistenza residenziale, a rimanere a vivere a casa loro. Nell ambito di entrambi i programmi gli utenti sono assistiti da un gestore del caso che aiuta a coordinare e pianificare i servizi più appropriati. Per avere maggiori informazioni, contatta i servizi per gli anziani e i disabili al numero

8 Comune di Melbourne Servizi per i pasti Pasti Comunitari Un economico pasto di tre portate servito in un ambiente amichevole è disponibile presso i centri di quartiere per anziani del Comune di Melbourne. Sono anche disponibili pasti comunitari sussidiati per gruppi per anziani che desiderano fornire questo servizio ai loro membri. Per avere i dati di contatto dei servizi di sostegno sociale oppure informazioni su sovvenzioni o sussidi, consulta la sezione sui programmi di sostegno sociale a pagina 10 e 11. Sostegno per i pasti domestici Questo servizio è a disposizione delle persone che hanno bisogno di sostegno nel preparare i loro pasti. Il sostegno comprende la consegna di un pasto caldo o freddo. I pasti sono consegnati cinque giorni alla settimana e i pasti per il fine settimana possono essere consegnati di venerdì. Il servizio provvede ai bisogni degli utenti con specifiche esigenze di dieta. E anche disponibile assistenza per la preparazione di pasti. Per avere maggiori informazioni, contatta i servizi per gli anziani e i disabili al numero

9 Servizi per Anziani e Disabili Trasporto comunitario Programma di trasporto comunitario Questo programma è a disposizione delle persone che hanno bisogno di sostegno coi trasporti. Il programma fornisce servizi di trasporto verso una serie di destinazioni locali tra cui mercati, centri commerciali, centri ricreativi e centri di quartiere per anziani. Noleggio autobus comunitario Un autobus a 12 posti è disponibile per essere noleggiato da gruppi per anziani basati nel Comune di Melbourne. Gruppi di volontariato per anziani possono noleggiare gratuitamente l autobus ma devono pagare la benzina. Gruppi non di volontariato per anziani possono noleggiare l autobus pagando una tariffa giornaliera stabilita più il costo della benzina. I gruppi dovranno procurarsi un loro autista. Per avere maggiori informazioni, contatta i servizi per gli anziani e i disabili al numero

10 Comune di Melbourne Sostegno sociale Programma di sostegno sociale E disponibile un ampia gamma di opportunità sociali e ricreative per le persone anziane che vivono nel Comune di Melbourne. Esse comprendono centri di quartiere per anziani, centri ricreativi, case di quartiere e un gran numero di gruppi e organizzazioni per gli anziani. La squadra di sostegno sociale può fornire informazioni su quali opportunità sono disponibili per le persone anziane all interno del Comune di Melbourne e, se necessario, può collegare le persone con i gruppi e i programmi più appropriati. La squadra conduce anche attività regolari, organizza manifestazioni annuali per celebrare il festival degli anziani del Victoria e Natale, forum di discussione riguardanti i servizi del Comune di Melbourne per gli anziani e produce una newsletter per i residenti anziani del Comune di Melbourne, Out and About. Centri di quartiere per anziani Presso i quattro centri di quartiere per anziani del Comune di Melbourne è disponibile un economico pasto per il pranzo di mezzogiorno. Inoltre, una serie di vari gruppi per anziani, tra cui gruppi dedicati a specifiche culture, si incontrano per socializzare e prendere parte ad attività come esercizi fisici lievi, bingo, spettacoli, canto, bocce al coperto, bigliardo, arti e mestieri, giochi a carte e film. Centro per anziani di Carlton 180 Palmerston Street Carlton 3053 Centro di Quartiere Jean McKendry Melrose Street North Melbourne 3051 Centro di Quartiere di Kensington 18 Anthony Street Kensington 3031 Centro per anziani di Melbourne e South Yarra 65 Toorak Rd West (Fawkner Park) South Yarra

11 Servizi per Anziani e Disabili Gruppo attività organizzate I gruppi per attività organizzate forniscono opportunità d interazione sociale alle persone anziane che hanno bisogno di un alto livello di sostegno. I membri del personale grazie alla loro abilità ed esperienza sono in grado di soddisfare i bisogni individuali d assistenza di ognuno e di aiutare le persone a sentirsi sicure e supportate mentre seguono il programma. Viene fornito il trasporto per andare e tornare da casa. I gruppi per attività organizzate forniscono anche agli accompagnatori l opportunità di prendersi una pausa dalle loro responsabilità d assistenza mentre il loro famigliare o amico partecipa al programma. Il Comune di Melbourne conduce gruppi per attività organizzate cinque giorni alla settimana tra cui alcuni programmi culturalmente specifici. Sovvenzioni e sussidi Il Comune di Melbourne offre una serie di sovvenzioni e opportunità specifiche di sponsorizzazione in favore di gruppi e organizzazioni per sostenere le persone anziane a rimanere attive e coinvolte nella comunità. Queste sovvenzioni sono aggiuntive al programma principale di sovvenzioni e sponsorizzazione del Comune di Melbourne e comprendono: sussidi per pasti comunitari sovvenzioni per anziani Per avere maggiori informazioni, contatta i Servizi per gli anziani e i disabili al numero

12 Comune di Melbourne Informazioni aggiuntive per gli utenti Diritti e responsabilità Siamo impegnati a fornire agli utenti servizi di alta qualità. Per garantire ciò, gli utenti sono titolari di specifici diritti e responsabilità. Un elenco di tali diritti e responsabilità sarà fornito agli utenti quando i servizi cominceranno ad essere erogati. Privacy Il Comune di Melbourne è tenuto ad osservare le condizioni poste dalla Legge sulla privacy delle informazioni (Information Privacy Act ) del Ai sensi della legge, sottostiamo ad obblighi relativi al modo in cui raccogliamo, conserviamo e accediamo alle informazioni personali che ci fornisci. Le informazioni fornite dagli utenti saranno utilizzate allo scopo di assicurare l erogazione di servizi di alta qualità. Le informazioni non saranno utilizzate per nessun altro scopo salvo previo consenso scritto. Abbiamo l obbligo di divulgare le informazioni personali fornite dagli utenti ai nostri fornitori di servizi. In determinate circostanze, e con il consenso dell utente, potremmo dover fare una segnalazione ad un organizzazione esterna. Gli utenti possono discutere con un membro della squadra dei Servizi per gli anziani e i disabili di qualunque loro preoccupazione relativa a come le informazioni saranno utilizzate. La dichiarazione del Comune di politica sulla privacy è disponibile sul sito oppure chiamando il numero

13 Servizi per Anziani e Disabili Feedback e reclami Accogliamo volentieri il feedback sui nostri servizi. I reclami saranno esaminati senza alcuna parzialità. In una prima fase, può essere opportuno che l utente discuta delle sue lamentele direttamente con la squadra dei Servizi per gli anziani e i disabili. Si prega di consultare la pagina 14 di questo opuscolo per i dati di contatto. Il Comune di Melbourne ha anche istituito procedimenti formali per la trattazione del feedback e dei reclami degli utenti. I seguenti documenti sono a disposizione per informare e aiutare gli utenti: Feedback dell utente Carta dei servizi agli utenti (Customer Service Charter) Politica sulla risoluzione dei reclami Questi documenti e ulteriori informazioni sono disponibili presso il sito customerservice o chiamando il numero Patrocinio Gli utenti hanno il diritto di usare un patrocinatore che li assista nel fare richieste al servizio o nel presentare un reclamo. Il patrocinatore può sostenere e promuovere i diritti e gli interessi dell utente. Possono agire come patrocinatori persone ad esempio come i famigliari, gli amici o i medici. Esiste anche una serie di organizzazioni che forniscono patrocinatori professionali. Per avere maggiori informazioni, contatta i servizi per gli anziani e i disabili al numero

14 Comune di Melbourne Per contattarci Servizi per Anziani e Disabili Di persona: Municipio di Melbourne Ufficio amministrativo 120 Swanston Street Telefono: Fax: Indirizzo postale: GPO Box 1603 Melbourne Sito web: Questo opuscolo è anche disponibile sul nostro sito web in arabo, cantonese, greco, italiano, mandarino, spagnolo e vietnamita. 14

15 Hai qualche domanda da fare al Comune di Melbourne? Telefono TTY Si prega di fornire il proprio feedback scritto a: Fax City of Melbourne GPO Box 1603 Melbourne Vic 3001 City of Melbourne Giugno vic.gov.au

mecwacare Servizi domiciliari infermieristici e assitenziali

mecwacare Servizi domiciliari infermieristici e assitenziali Recapiti 450 Waverley Road, Malvern East VIC 3145 Chiamata gratuita 1800 163 292 www.mecwacare.org.au enquiries@mecwacare.org.au Per il servizio interpreti chiama il Ministero dell immigrazione e della

Dettagli

Servizio di bibliotecario a domicilio

Servizio di bibliotecario a domicilio Italian Servizio di bibliotecario a domicilio La Biblioteca provvede un servizio bibliotecario a domicilio per quelle persone che sono relegate in casa e non possono visitare la biblioteca a causa di malattia

Dettagli

Assistenza comunitaria (Community Care)

Assistenza comunitaria (Community Care) Options in Aged Care Italian Scelte nell Assistenza agli anziani Esistono molti tipi di servizi d assistenza agli anziani, ma scoprire quali scelte siano messe a disposizione vostra o di un membro della

Dettagli

Assistenza domiciliare e comunitaria (HACC)

Assistenza domiciliare e comunitaria (HACC) Servizi per anziani non autosufficienti, persone disabili e assistenti Assistenza domiciliare e comunitaria Italian A chi è destinata l assistenza domiciliare e comunitaria? Anziani non autosufficienti

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI ED HANDICAPPATI ADULTI

REGOLAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI ED HANDICAPPATI ADULTI Allegato alla del. C.C. n. 101 del 27/11/2002 REGOLAMENTO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI ED HANDICAPPATI ADULTI Art.1 FINALITA L assistenza domiciliare è un servizio teso a favorire la ripresa

Dettagli

Keno. Codice di condotta per giocare responsabilmente. Victoria

Keno. Codice di condotta per giocare responsabilmente. Victoria Keno Codice di condotta per giocare responsabilmente Victoria Approved 3 April 2014 Version 2.0 Codice di condotta Keno Victoria per giocare responsabilmente 1. Definizioni Agente accreditato ovvero la

Dettagli

Servizi per persone con disabilità

Servizi per persone con disabilità Servizi per persone con disabilità Servizi per persone con disabilità Il Merri Community Health Services mira a promuovere l inclusione e la partecipazione nella comunità di persone con una disabilità.

Dettagli

Servizi per gli anziani

Servizi per gli anziani Servizi per gli anziani Servizi per gli anziani Il Merri Community Health Services offre servizi individuali e assistenza comunitaria coordinata con l obiettivo di rispondere ai bisogni quotidiani degli

Dettagli

Reclami relativi all assistenza agli anziani DVD per gli utenti TESTO DEL VIDEO PER GLI UTENTI

Reclami relativi all assistenza agli anziani DVD per gli utenti TESTO DEL VIDEO PER GLI UTENTI Reclami relativi all assistenza agli anziani DVD per gli utenti TESTO DEL VIDEO PER GLI UTENTI C è qualcosa che mi preoccupa - Un video per le persone che usufruiscono dell assistenza agli anziani, le

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA DISABILI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Massimo Pisu Abbiamo una gran voglia di far festa INDICE Interventi di accesso,

Dettagli

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5.

L Utente principale sarà il nostro primo contatto. Se avete un rappresentante, come ad esempio un parente, amico o avvocato, completare la pag. 5. Modulo di reclamo Spedire a: Credit and Investments Ombudsman Case Management Fax: 02 9273 8440 Indirizzo postale: PO Box A252, Sydney South NSW 1235 Questo modulo ci permetterà di raccogliere e utilizzare

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI AIUTO E SUPPORTO ALLA PERSONA

CARTA DEI SERVIZI DI AIUTO E SUPPORTO ALLA PERSONA Comune di Castel Maggiore (Provincia di Bologna) CARTA DEI SERVIZI DI AIUTO E SUPPORTO ALLA PERSONA INDICE - I servizi di aiuto e sostegno alla persona nel sistema locale dei servizi sociali a rete - I

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DIURNO ROVERELLA

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DIURNO ROVERELLA REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL CENTRO DIURNO ROVERELLA Via Ancona, 290 Cesena Telefono 0547 334935 Approvato con Delibera n. 10 del 03/03/2010 Finalità del servizio ART. 1: L ASP, all interno della sede della

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. del CENTRO SOCIO EDUCATIVO ARCOBALENO

CARTA DEI SERVIZI. del CENTRO SOCIO EDUCATIVO ARCOBALENO CARTA DEI SERVIZI del CENTRO SOCIO EDUCATIVO ARCOBALENO A cura del Comune di Castelfidardo Ufficio Assistenza PREMESSA Allo scopo di garantire informazione, trasparenza e standard adeguati di efficacia

Dettagli

Comuni di Baricella, Minerbio, Granarolo dell Emilia, Malalbergo, San Pietro in Casale, Pieve di Cento, Galliera, Azienda USL Pianura Est

Comuni di Baricella, Minerbio, Granarolo dell Emilia, Malalbergo, San Pietro in Casale, Pieve di Cento, Galliera, Azienda USL Pianura Est Allegato alla delibera di C. C. n. del REGOLAMENTO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE AD ANZIANI ED HANDICAPPATI ADULTI Art.1 FINALITA L assistenza domiciliare è un servizio teso a favorire la ripresa sul piano

Dettagli

LA VOSTRA GUIDA A NEW CHOICES

LA VOSTRA GUIDA A NEW CHOICES LA VOSTRA GUIDA A NEW CHOICES (Nuove Scelte) PER L ASSISTENZA A DOMICILIO CHI SIAMO Il vostro polo di risorse per nuove idee e scelte nel campo dell assistenza a domicilio Home Care Today aiuta le persone

Dettagli

Aged Care Complaints DVD INDUSTRY VIDEO SCRIPT

Aged Care Complaints DVD INDUSTRY VIDEO SCRIPT Aged Care Complaints DVD INDUSTRY VIDEO SCRIPT TITLE: Gestione dei reclami per il personale dei servizi di assistenza agli anziani Questo programma si rivolge nello specifico a chi lavora nei servizi sovvenzionati

Dettagli

Comune di Bardolino Provincia di Verona

Comune di Bardolino Provincia di Verona Comune di Bardolino Provincia di Verona REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n.22 del 17/04/2003 1 ART. 1 FINALITA Il Servizio di Assistenza

Dettagli

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD aree anziani, disabili, nuove povertà)

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD aree anziani, disabili, nuove povertà) COMUNE DI SESTO CALENDE (Provincia di Varese) Area dei Servizi Educativi e Socio-Culturali SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD aree anziani, disabili, nuove povertà) CARTA DEI SERVIZI Approvata con

Dettagli

Sottosezione dell RSL Registrata. Codice di Condotta per il Gioco d azzardo Responsabile dell RSL

Sottosezione dell RSL Registrata. Codice di Condotta per il Gioco d azzardo Responsabile dell RSL Sottosezione dell RSL Registrata Codice di Condotta per il Gioco d azzardo Responsabile dell RSL (RSL Responsible Gambling Code of Conduct) Marzo 2009 Codice di Condotta per il Gioco d azzardo Responsabile

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AI TITOLI SOCIALI Art. 1 Oggetto del regolamento Il presente regolamento disciplina, all interno di un sistema integrato di interventi e servizi sociali di competenza dei comuni

Dettagli

Burwood ha una comunità meravigliosa e attiva e il Comune è orgoglioso di sostenere e coinvolgere i suoi gruppi in diversi modi.

Burwood ha una comunità meravigliosa e attiva e il Comune è orgoglioso di sostenere e coinvolgere i suoi gruppi in diversi modi. Servizi per la comunità Burwood ha una comunità meravigliosa e attiva e il Comune è orgoglioso di sostenere e coinvolgere i suoi gruppi in diversi modi. Servizi agli anziani e disabili Il Comune di Burwood

Dettagli

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI ASSISTENZA DOMICILIARE A.D.A. Che cos è? L assistenza domiciliare è un servizio di Ambito del Piano Sociale di Zona che punta ad aiutare le persone anziane e quelle

Dettagli

ALBO ASSISTENTI DOMICILIARI ACCREDITATI

ALBO ASSISTENTI DOMICILIARI ACCREDITATI ALBO ASSISTENTI DOMICILIARI ACCREDITATI Definizione del progetto Albo assistenti domiciliari accreditati L Amministrazione Comunale di Malnate per soddisfare i bisogni di assistenza delle famiglie per

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD)

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE (SAD) PREMESSA Il presente regolamento del Servizio di Assistenza Domiciliare fa riferimento alle disposizioni della legislazione nazionale, regionale

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Servizio Assistenza Domiciliare. del Comune di. Poggio Rusco (MN)

CARTA DEI SERVIZI. Servizio Assistenza Domiciliare. del Comune di. Poggio Rusco (MN) C O M U N E D I P O G G I O R U S C O c. a. p. 46025 T e l. 0386 / 51001 PROVINCIA DI MANTOVA CAP 46025 - Piazza 1 Maggio, 5 SERVIZI SOCIALI P a r t. I V A 0040203 020 9 Fax 0386/733009 Codice Ente 10860

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 10 del 22.03.2006 Pubblicato

Dettagli

- anziani o inabili adulti, soli, privi di sostegno familiare adeguato o in stato di abbandono ;

- anziani o inabili adulti, soli, privi di sostegno familiare adeguato o in stato di abbandono ; ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE REGOLAMENTO ART. 1 - DEFINIZIONE E FINALITA 1. Il Servizio di Assistenza Domiciliare è un insieme di prestazioni di carattere socio assistenziale

Dettagli

RACCOMANDAZIONE SUI SISTEMI NAZIONALI DI PROTEZIONE SOCIALE DI BASE DEL 2012 1

RACCOMANDAZIONE SUI SISTEMI NAZIONALI DI PROTEZIONE SOCIALE DI BASE DEL 2012 1 Raccomandazione 202 RACCOMANDAZIONE SUI SISTEMI NAZIONALI DI PROTEZIONE SOCIALE DI BASE DEL 2012 1 La Conferenza generale della Organizzazione Internazionale del Lavoro, convocata a Ginevra dal Consiglio

Dettagli

Italian. Rights and Responsibilities. Una guida per pazienti, badanti e famiglie

Italian. Rights and Responsibilities. Una guida per pazienti, badanti e famiglie Italian Rights and Responsibilities Una guida per pazienti, badanti e famiglie Contenuto L assistenza sanitaria i tuoi diritti e doveri...3 Accesso Hai il diritto di avvalerti dell assistenza sanitaria...3

Dettagli

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI BIBBIANO

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI BIBBIANO CARTA DEI SERVIZI: SCHEDA INFORMATIVA DEL SERVIZIO SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE DEL COMUNE DI BIBBIANO Pagina 1 di 10 Rev.0- maggio 2014 Il servizio di assistenza domiciliare del Comune di BIBBIANO

Dettagli

Comune di Modena. Assessorato alle Politiche Sociali, per la Casa e per l Integrazione. Carta dei Servizi. Assistenza Domiciliare Sociale Integrata

Comune di Modena. Assessorato alle Politiche Sociali, per la Casa e per l Integrazione. Carta dei Servizi. Assistenza Domiciliare Sociale Integrata Comune di Modena Assessorato alle Politiche Sociali, per la Casa e per l Integrazione Carta dei Servizi Assistenza Domiciliare Sociale Integrata Principi Generali Finalità del servizio Il Servizio di

Dettagli

L Aurora. Comunità Alloggio per Anziani. Carta dei servizi

L Aurora. Comunità Alloggio per Anziani. Carta dei servizi L Aurora Comunità Alloggio per Anziani Carta dei servizi CARTA DEI SERVIZI Sommario Caratteristiche della carta servizi... 2 L Aurora di Marzo S.r.l.... 2 La Comunità Alloggio L Aurora... 2 Servizi Offerti...

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA ANZIANI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Giovinale Nino Sassi Una giornata particolare INDICE Interventi di accesso, consulenza

Dettagli

Strutture di riferimento per persone anziane

Strutture di riferimento per persone anziane Strutture di riferimento per persone anziane Dipartimento della socialità I vecchiaia e assistenza Spitex città di Winterthur Spitex Winterthur è un servizio della città di Winterthur. Si occupa dell assistenza

Dettagli

ITALIAN INFORMAZIONI PER LAVORATORI INFORTUNATI SUL LAVORO

ITALIAN INFORMAZIONI PER LAVORATORI INFORTUNATI SUL LAVORO ITALIAN INFORMAZIONI PER LAVORATORI INFORTUNATI SUL LAVORO Questo opuscolo ti spiega cosa, nelle tue condizioni di lavoratore infortunato sul lavoro, ti puoi aspettare se hai una vertenza di workers compensation

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO DIURNO PER PERSONE ANZIANI/E DEL COMUNE DI MERANO

LA CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO DIURNO PER PERSONE ANZIANI/E DEL COMUNE DI MERANO CENTRO DIURNO PER ANZIANI/E STADTGEMEINDE MERAN COMUNE DI MERANO LA CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO DIURNO PER PERSONE ANZIANI/E DEL COMUNE DI MERANO CENTRO DIURNO PER ANZIANI/E CENTRO DIURNO PER ANZIANI/E

Dettagli

Assistenza presso strutture residenziali per anziani

Assistenza presso strutture residenziali per anziani 1 Assistenza presso strutture residenziali per anziani La presente Informativa spiega come organizzare assistenza presso una struttura residenziale per anziani, elenca pubblicazioni utili che trattano

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI SOCIALI Presentazione I Servizi Sociali sono impegnati ad assicurare alle persone ed alle famiglie interventi che consentano di godere di un adeguata qualità della vita.

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano

Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Comune di Cassina de Pecchi Provincia di Milano Cari Concittadini, presentiamo questo opuscolo che ha lo scopo di fornire a tutti voi una semplice e migliore conoscenza di alcuni servizi che l Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI CAVICO ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI

COMUNE DI CAVICO ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI COMUNE DI CAVICO ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE PREMESSA Il Comune di CARVICO istituisce il SAD Servizio di Assistenza Domiciliare a favore di anziani

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona. "San Giuseppe" di Primiero

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona. San Giuseppe di Primiero Azienda Pubblica di Servizi alla Persona "San Giuseppe" di Primiero REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ALLOGGI PROTETTI Allegato quale parte integrante e sostanziale alla deliberazione del Consiglio di

Dettagli

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO

COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO. Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO COMUNE DI BAGNOLO IN PIANO Provincia di Reggio Emilia REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DIURNO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 11 del 22.03.2006 Pubblicato dal 11.04.2006 al 26.04.2006

Dettagli

Case di quartiere e Centri comunitari nel Comune di Brimbank 2010

Case di quartiere e Centri comunitari nel Comune di Brimbank 2010 Neighbourhood Houses and Community Centres in Brimbank 2010 - Italian Case di quartiere e Centri comunitari nel Comune di Brimbank 2010 Le case di quartiere Il cuore della nostra comunità Cos è una Casa

Dettagli

Centro Le Cento Primavere di Dicomano

Centro Le Cento Primavere di Dicomano Aggiornato al 30/6/2011 Carta dei Servizi Semiresidenziali per le persone anziane Centro Le Cento Primavere di Dicomano La presente carta del servizio, approvata con deliberazione della Giunta esecutiva

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA Unità di Direzione Servizi Sociali - Via P. Lacava, n. 2-85100 Potenza

CITTÀ DI POTENZA Unità di Direzione Servizi Sociali - Via P. Lacava, n. 2-85100 Potenza CITTÀ DI POTENZA Unità di Direzione Servizi Sociali - Via P. Lacava, n. 2-85100 Potenza AVVISO PUBBLICO IL SINDACO rende noto che, ai sensi e per effetto della Delibera di Giunta Comunale n. d Ord. 63

Dettagli

Destinatari e ammissione

Destinatari e ammissione 28 1. CENTRO DIURNO 1 Destinatari e ammissione Scopo e destinatari Hanno diritto ad usufruire di tale servizio le persone adulte-anziane con limitata autonomia residenti nel Comune di Trento. Il Centro

Dettagli

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna)

COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna) COMUNE DI S.AGATA SUL SANTERNO (Provincia di Ravenna) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI E BENEFICI ECONOMICI AD ENTI E SOGGETTI PRIVATI Approvato con delibera di Consiglio Comunale

Dettagli

Responsible Gambling Code of Conduct (Gioco d azzardo Responsabile Codice di Condotta) Marzo 2009

Responsible Gambling Code of Conduct (Gioco d azzardo Responsabile Codice di Condotta) Marzo 2009 Responsible Gambling Code of Conduct (Gioco d azzardo Responsabile Codice di Condotta) Marzo 2009 Victorian Gaming Industry Responsible Gambling Code of Conduct pagina 1 di 13 Codice di Condotta per il

Dettagli

1. Presentazione aziendale

1. Presentazione aziendale 1. Presentazione aziendale Le Cooperative NUOVA SOCIETÀ Società Cooperativa Sociale Onlus, Cooperativa Sociale ADEST Onlus, CENTO ATTIVITÀ Società Cooperativa Sociale Onlus, F.A.I. SARDA Società Cooperativa

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SVILUPPO DI DATABASE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA SVILUPPO DI DATABASE INTRODUZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità

REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità REGOLAMENTO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI, AGLI INVALIDI ED AI PORTATORI DI HANDICAP. Articolo 1- Oggetto del servizio e finalità Per Servizio di Assistenza Domiciliare (S.A.D.) si intende quel

Dettagli

SCHEDA SINTETICA DEL SERVIZIO SOLLIEVO LISTA D ATTESA DISABILI-

SCHEDA SINTETICA DEL SERVIZIO SOLLIEVO LISTA D ATTESA DISABILI- SCHEDA SINTETICA DEL SERVIZIO SOLLIEVO LISTA D ATTESA DISABILI- Nome Ente COOPERATIVA SOCIALE SOCIO SANITARIA FUTURA ONLUS Servizio SOLLIEVO LISTE DI ATTESA DISABILI- Municipio X- Sede legale: Via Marino

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E DI SOLLIEVO ALLE PERSONE DISABILI E ALLE PERSONE AFFETTE DA DISTURBO

REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E DI SOLLIEVO ALLE PERSONE DISABILI E ALLE PERSONE AFFETTE DA DISTURBO REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE E DI SOLLIEVO ALLE PERSONE DISABILI E ALLE PERSONE AFFETTE DA DISTURBO MENTALE Approvato con Deliberazione di C.C. n. 52 del

Dettagli

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci.

A chi partecipa a un panel realizzato dalla nostra società, garantiamo la tutela di tutte le informazioni personali forniteci. VISION CRITICAL COMMUNICATIONS INC. REGOLE AZIENDALI SULLA PRIVACY DESCRIZIONE GENERALE Per noi della Vision Critical Communications Inc. ("VCCI"), il rispetto della privacy costituisce parte essenziale

Dettagli

L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE. I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010

L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE. I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010 L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010 II QUADRO DEMOGRAFICO Dal Rapporto 2010 sulla non autosufficienza in Italia In Italia le persone con

Dettagli

Assistenza Domiciliare Anziani

Assistenza Domiciliare Anziani Comune Di Agrigento Capofila Distretto Socio Sanitario D1 Assistenza Domiciliare Anziani CARTA DEI SERVIZI 1 Sommario LE NOSTRE FINALITA... 3 PRINCIPI GENERALI.... 3 CRITERI DI ACCESSO AL SERVIZIO E SCELTA

Dettagli

! "!#$" % % + & & -. + % / # 0 1..- 2 % 2, % 3 # 4

! !#$ % % + & & -. + % / # 0 1..- 2 % 2, % 3 # 4 ! "!$" ' () * +, -. + 0 1..- 2 2, 3 4 +! " 5!+" + 5 () 4 16 16 7!"!!$ 2 388999888 ' (!$ ) ), * 71;< $ 5 0! * " =>?1 () @-;; ;7

Dettagli

Servizio di Assistenza. Domiciliare. Una mano tesa alla famiglia

Servizio di Assistenza. Domiciliare. Una mano tesa alla famiglia Servizio di Assistenza Domiciliare Una mano tesa alla famiglia Carta del Servizio 1 SOMMARIO Perché una Carta del Servizio?... 3 Presentazione del servizio... 3 Organizzazione del servizio... 4 Tariffe...

Dettagli

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA

COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA COMUNE DI LAGONEGRO PROVINCIA DI POTENZA CARTA DEI SERVIZI CASA DI RIPOSO MARIA LUISA COSENTINO Casa di Riposo M. L. Cosentino Via Napoli 85042 Lagonegro (PZ) Tel. 0973/21356 0973/41330 Fax 0973/21930

Dettagli

Italian. Transdev Melbourne Carta del servizio clienti. ptv.vic.gov.au

Italian. Transdev Melbourne Carta del servizio clienti. ptv.vic.gov.au Italian Transdev Melbourne Carta del servizio clienti ptv.vic.gov.au Sommario La nostra filosofia di servizi al cliente 3 La promessa di Transdev 4 Sicurezza 5 Servizi affidabili e puntuali 6 I nostri

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DEGLI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DEGLI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI Comune di Rovereto Provincia di Trento REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DEGLI ALLOGGI PROTETTI PER ANZIANI Approvato con deliberazione del Consiglio comunale 18.07.2002, n. 41 INDICE Comune di Rovereto...1

Dettagli

COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 0933/881310

COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 0933/881310 COMUNE DI NISCEMI Provincia di Caltanissetta Ripartizione Servizi Sociali tel/fax 933/883 SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SOCIO-ASSISTENZIALE (ADA) IN FAVORE DI ANZIANI ULTR65ENNI NON AUTOSUFFICIENTI

Dettagli

TEMPI D INSTALLAZIONE

TEMPI D INSTALLAZIONE Caro residente, National Broadband Network: Avviso d installazione National Broadband Network (NBN) d Australia è ora disponibile nella tua via e, a breve, collegheremo anche la tua proprietà. Che cos

Dettagli

TEMPI D INSTALLAZIONE

TEMPI D INSTALLAZIONE Gentile proprietario, National Broadband Network: Notifica d installazione Stiamo lanciando ora National Broadband Network (NBN) d Australia e, a breve, collegheremo anche la proprietà all indirizzo d

Dettagli

Idoneità al trasporto disabili ADA e visione d insieme. Come contattarci

Idoneità al trasporto disabili ADA e visione d insieme. Come contattarci THE RHODE ISLAND PUBLIC TRANSIT AUTHORITY Come contattarci RIde: (401) 461-9760 RIPTA: (401) 781-9400 www.ripta.com RideProgram@ripta.com THE RHODE ISLAND PUBLIC TRANSIT AUTHORITY Idoneità al trasporto

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Pro Senectute Via Valdirivo, 11- Trieste. Regolamento della Casa Albergo Enrico Caratti. Art.

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Pro Senectute Via Valdirivo, 11- Trieste. Regolamento della Casa Albergo Enrico Caratti. Art. Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Pro Senectute Via Valdirivo, 11- Trieste Regolamento della Casa Albergo Enrico Caratti Art. 1 Definizione Nel rispetto delle finalità previste dall art. 2 dello

Dettagli

Council Services Information

Council Services Information Council Services Information Le informazioni su questa pagina sono un riassunto dei servizi forniti dai vari dipartimenti del Comune. Per ulteriori informazioni sui servizi del Comune chiama il Centro

Dettagli

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Che cos è il Centro diurno regionale Ai Gelsi? Il nuovo Centro diurno socio-assistenziale con sede a Riva San Vitale si inserisce nel

Dettagli

COMUNE di FORMIA REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI. Art. 1) Definizione

COMUNE di FORMIA REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI. Art. 1) Definizione COMUNE di FORMIA Provincia di Latina REGOLAMENTO CENTRO DIURNO SOCIO-EDUCATIVO-RIABILITATIVO PER PERSONE DIVERSAMENTE ABILI Art. 1) Definizione Il Centro Diurno Socio-educativo-riabilitativo (di seguito

Dettagli

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO

CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO CAPITOLO DUE GESTIRE IL DENARO Sommario In questo capitolo scoprirà alcune cose su come - gestire il suo denaro - identificare alcune questioni economiche collegate al gioco - cominciare ad operare dei

Dettagli

REGOLAMENTO del SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.)

REGOLAMENTO del SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.) COMUNE DI SOSPIROLO Provincia di Belluno REGOLAMENTO del SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE (S.A.D.) In vigore dal 01.07.2008. Pagina 1 di 6 Approvato con delibera C. C. 16/2008 Art. 1 UTENZA Il SAD è rivolto

Dettagli

Manuale informativo per i pazienti

Manuale informativo per i pazienti Italian CAULFIELD GENERAL MEDICAL CENTRE Membro di BAYSIDE HEALTH Manuale informativo per i pazienti Questa guida pratica per le persone che frequentano il Caulfield General Medical Centre (Centro di medicina

Dettagli

Parte 1 Per cominciare

Parte 1 Per cominciare Parte 1 Per cominciare 00:04 In questa presentazione video della legislazione sulle locazioni in Australia Occidentale, amministrata dall Ufficio della protezione dei consumatori, illustreremo i diritti

Dettagli

Centro Diurno Alzheimer di Monte S. Quirico Centro Diurno Sette arti presso Pia Casa

Centro Diurno Alzheimer di Monte S. Quirico Centro Diurno Sette arti presso Pia Casa CARTA DEI SERVIZI Conforme alla Delibera della Regione Toscana n. 566 del 31/07/2006 (aggiornata al 16 aprile 2013) Centro Diurno Alzheimer di Monte S. Quirico Centro Diurno Sette arti presso Pia Casa

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO. Art. 2 - FINALITA

Art. 1 - OGGETTO. Art. 2 - FINALITA Art. 1 - OGGETTO Il presente regolamento disciplina, nell ambito del territorio comunale, l intervento del Servizio di Assistenza Domiciliare diretto a garantire al cittadino il libero sviluppo della propria

Dettagli

Città di Giugliano in Campania

Città di Giugliano in Campania Città di Giugliano in Campania Provincia di Napoli REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO E istituito il servizio assistenza domiciliare integrata anziani

Dettagli

Servizi sociali per tutti

Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti Servizi sociali per tutti 4 Una voce che conta per i lavoratori e le lavoratrici dei servizi sociali d Europa La FSESP è la Federazione sindacale europea dei lavoratori dei servizi

Dettagli

Tipo di attività - tempo libero 1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno 6 giorno

Tipo di attività - tempo libero 1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno 6 giorno Tipo di attività - Sportive 1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno 6 giorno 1 ciclismo, BMX o di montagna 2 ciclismo,

Dettagli

G.C.A.R. IL NODO Via Zandonai 19 10154 TORINO tel: +39 011 201538 fax: +39 011 200262 e-mail: ilnodo@iol.it

G.C.A.R. IL NODO Via Zandonai 19 10154 TORINO tel: +39 011 201538 fax: +39 011 200262 e-mail: ilnodo@iol.it G.C.A.R. IL NODO Via Zandonai 19 10154 TORINO tel: +39 011 201538 fax: +39 011 200262 e-mail: ilnodo@iol.it Persona di riferimento: Andrea Procellana Tipologia di attività svolte: SITUAZIONE DI RIFERIMENTO:

Dettagli

DGR. n. 11497 del 17.3.2010

DGR. n. 11497 del 17.3.2010 DGR. n. 11497 del 17.3.2010 DEFINIZIONE DEI REQUISITI MINIMI DI ESERCIZIO DELL'UNITA' DI OFFERTA SOCIALE "ALLOGGIO PROTETTO PER ANZIANI". (PROSECUZIONE DEL PROCEDIMENTO PER DECORRENZA TERMINI PER L ESPRESSIONE

Dettagli

ALLEGATO B. Quantificazione tariffe a carico utente

ALLEGATO B. Quantificazione tariffe a carico utente ALLEGATO B Quantificazione tariffe a carico utente TABELLE RELATIVE AI LIVELLI INIZIALI E FINALI DELLA SITUAZIONE ECONOMICA E MINIMI E MASSIMI DI TARIFFE Precisato che il costo del servizio viene quantificato

Dettagli

TEMPI D INSTALLAZIONE

TEMPI D INSTALLAZIONE Gentile residente, National Broadband Network: Notifica d installazione National Broadband Network (NBN) d Australia sta per arrivare nella tua zona e, a breve, collegheremo anche la tua proprietà. Che

Dettagli

Municipio di Morbio Inferiore

Municipio di Morbio Inferiore Municipio di Morbio Inferiore Dicastero Socialità Essere anziano a Morbio Inferiore: cosa è utile sapere Numeri di emergenza Polizia Pompieri Ambulanza 117 118 144 Polizia Comunale di Chiasso, servizio

Dettagli

Si riportano alcune indicazioni generali sui principali interventi. Per informazioni potete rivolgervi alle sedi territoriali Cgil o Spi.

Si riportano alcune indicazioni generali sui principali interventi. Per informazioni potete rivolgervi alle sedi territoriali Cgil o Spi. Aiuti alle persone e alle famiglie in condizioni di fragilità - Misure concordate tra sindacato e Regione Lombardia.( a cura dipartimento welfare SPI Lombardia) Cgil, Cisl e Uil con i sindacati dei pensionati

Dettagli

CIGNA INTERNATIONAL EXPATRIATE BENEFITS. MBA : Medical Benefits Abroad. (Prestazioni mediche all estero) Importanti Documenti di viaggio

CIGNA INTERNATIONAL EXPATRIATE BENEFITS. MBA : Medical Benefits Abroad. (Prestazioni mediche all estero) Importanti Documenti di viaggio CIGNA INTERNATIONAL EXPATRIATE BENEFITS MBA : Medical Benefits Abroad (Prestazioni mediche all estero) Importanti Documenti di viaggio Scheda contatti Numero verde: +1.800.243.1348 Fax gratuito: +1.800.243.6998

Dettagli

3 MODI IN CUI NOI VI POSSIAMO AIUTARE

3 MODI IN CUI NOI VI POSSIAMO AIUTARE 3 Ways We Can Help You - Italian Centro per una vita indipendente del Western Australia (Inc) Un centro di risorse unico per persone di tutte le età e abilità (A unique resource centre for people of all

Dettagli

Le politiche di welfare e di housing adottate in Olanda per gli anziani e la domiciliarità dei servizi

Le politiche di welfare e di housing adottate in Olanda per gli anziani e la domiciliarità dei servizi Le cure domiciliari: quali possibili sviluppi tra mutamentii socio demografici, innovazione tecnologica e sostenibilità Le politiche di welfare e di housing adottate in Olanda per gli anziani e la domiciliarità

Dettagli

Lo sportello Unico Socio Sanitario Integrato Servizi Domiciliari

Lo sportello Unico Socio Sanitario Integrato Servizi Domiciliari Lo sportello Unico Socio Sanitario Integrato Servizi Domiciliari Consorzio Intercomunale per la gestione dei servizi socio-assistenziali dell Ovestticino (Comune di Cameri, Cerano, Galliate, Romentino,

Dettagli

COMUNE DI TORRE S. SUSANNA. (Provincia di Brindisi) ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

COMUNE DI TORRE S. SUSANNA. (Provincia di Brindisi) ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI ALLEGATO UNICO ALLA DELIBERAZIONE DI G. C. N. 194 DEL 21.11.2002 COMUNE DI TORRE S. SUSANNA (Provincia di Brindisi) ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

Assistenza per gli accompagnatori

Assistenza per gli accompagnatori 1 Assistenza per gli accompagnatori La presente Informativa contiene informazioni sulle forme di assistenza destinate agli accompagnatori in tutto il NSW. Enti importanti in questo settore sono: il Carers

Dettagli

Catalogo Fornitori Prestazioni Integrative

Catalogo Fornitori Prestazioni Integrative AMBITO TERRITORIALE SOCIALE n. 8 Progetto Home Care Premium 2014 (Periodo di attuazione marzo-novembre 2015) Catalogo Fornitori Prestazioni Integrative Indice Guida alla consultazione... 3 A - Servizi

Dettagli

Invecchiare sani e attivi

Invecchiare sani e attivi Opuscolo del volontario HACC 1 Invecchiare sani e attivi Che significa invecchiare sani e attivi? Negli ultimi anni, abbiamo appreso di più sulla salute e capiamo che più le persone riescono a mantenere

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE C O M U N E D I N E R V I A N O (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE P R E M E S S A Il presente Regolamento del Servizio di Assistenza Domiciliare si ispira

Dettagli

Italian. Basta una strisciata. Il trasporto. reso facile. opal.com.au

Italian. Basta una strisciata. Il trasporto. reso facile. opal.com.au Italian Basta una strisciata. Il trasporto reso facile opal.com.au Cos è Opal? Opal è il nuovo modo conveniente di viaggiare sui mezzi a Sydney e nelle zone limitrofe. Cos è la Opal Card? La Opal Card

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI OSPITI AUTOSUFFICIENTI

CARTA DEI SERVIZI OSPITI AUTOSUFFICIENTI ISTITUTO ASSISTENZA ANZIANI - Verona CASA FAMIGLIA CA DI DAVID CARTA DEI SERVIZI OSPITI AUTOSUFFICIENTI - Via Corbella n. 6-37100 Verona Tel. 045/8550205 1 PREMESSE GENERALI La presente edizione della

Dettagli

COMUNE DI GENONI PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GENONI PROVINCIA DI ORISTANO COMUNE DI GENONI PROVINCIA DI ORISTANO PROGETTO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE RIVOLTO AD ANZIANI, PORTATORI DI HANDICAP E FAMIGLIE MULTI PROBLEMATICHE Il servizio di assistenza domiciliare consiste nel

Dettagli