CONVENZIONE PER ASSISTENZA AI PASSEGGERI DISABILI E A RIDOTTA MOBILITA PRESSO L AEROPORTO G. GALILEI DI PISA FRA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE PER ASSISTENZA AI PASSEGGERI DISABILI E A RIDOTTA MOBILITA PRESSO L AEROPORTO G. GALILEI DI PISA FRA"

Transcript

1 CONVENZIONE PER ASSISTENZA AI PASSEGGERI DISABILI E A RIDOTTA MOBILITA PRESSO L AEROPORTO G. GALILEI DI PISA FRA - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.P.A (indi cit. S.AT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n del Registro Società presso il Tribunale di Pisa, Capitale Sociale ,00=, in persona dell Amministratore Delegato-Direttore Generale e legale rappresentante pro-tempore Dr.ssa Gina Giani, codice fiscale n , da una parte, E - XX (.) (inde cit..), con sede in (..) via n. in persona del, partita IVA, PREMESSO - che SAT è la Società concessionaria per la gestione dell Aeroporto Galileo Galilei di Pisa; - che SAT è disposta a concedere in subconcessione a XX l espletamento del servizio di assistenza ai passeggeri disabili e a ridotta mobilità in aerostazione; - che XX è disposta ad assumere detta subconcessione alle condizioni specificate in proseguo; 1

2 - che XX ha certificato e comprovato, prima dell inizio dell attività, il possesso dei requisiti di idoneità tecnico professionale, della Società e dei propri addetti impiegati nell appalto, previsti dalla legge, dai regolamenti e dalle normative in materia per lo svolgimento delle attività oggetto del presente contratto; - che SAT Spa, in adempimento a quanto previsto ai sensi del D.Lgs 81/2008, ha provveduto ad informare XX sui rischi specifici e sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate; tutto ciò premesso, si conviene e si stipula quanto segue: Le premesse formano parte integrante e sostanziale del presente accordo. ART. 1 OGGETTO Oggetto della convenzione è l affidamento in subconcessione a XX del servizio di assistenza ai passeggeri disabili e a ridotta mobilità presso l aerostazione G. Galilei di Pisa. In particolare XX effettuerà tale servizio con le tempistiche e le modalità di cui al Capitolato tecnico che, controfirmato dalle parti, viene allegato sub lett. A al presente contratto per formarne parte integrante e sostanziale. ART. 2 DECORRENZA E DURATA Il presente contratto avrà durata triennale a far data dal.., con facoltà di rinnovo da parte di SAT per ulteriori 12 mesi alle stesse condizioni economiche e normative da comunicarsi al massimo 60 giorni prima della scadenza. Alla scadenza la subconcessione perderà comunque ogni efficacia essendo escluso il rinnovo tacito. 2

3 ART. 3 CORRISPETTIVI A titolo di corrispettivo globale per i servizi esplicati SAT verserà a XX la somma onnicomprensiva di. (.) di cui ( ) per oneri della Sicurezza derivanti da rischi interferenziali e non soggetti a ribasso. Il compenso sarà versato in rate mensili posticipate, dietro presentazione di regolare fattura di. mensili. Tutti i pagamenti verranno effettuati a 90 gg. data fattura, purché tutta la documentazione di supporto alla fattura risulti perfezionata. In particolare, a fronte del servizio reso, ai fini del previo visto di regolare esecuzione da parte del competente organo aziendale di controllo, dovranno essere consegnati i modelli F24 e DM10 e/o il DURC relativi al mese precedente rispetto a quello oggetto della fatturazione. ART. 4 MODALITÀ DI ESECUZIONE Nell espletamento del servizio affidato in subconcessione la XX si obbliga ad usare la diligenza e la cura necessarie ad assicurare un corretto svolgimento dello stesso. Il servizio dovrà essere svolto nelle tempistiche e con le modalità descritte nel Capitolato Tecnico d Appalto per essere sottoscritto dalle parti e formare parte integrante e sostanziale della presente subconcessione. XX si impegna ad eseguire le assistenze richieste consapevole che eventuali disservizi causati dall inosservanza di tali disposizioni potranno dar luogo alla risoluzione della presente convenzione nonché al risarcimento dei danni eventualmente causati a terzi e/o a SAT (quali ad es. il pagamento di eventuali penali addebitate da Vettori a SAT come conseguenza del 3

4 disservizio imputabile a XX.). Al verificarsi di tale evenienza XX si impegna a garantire la prosecuzione dell attività fino a che SAT non sia in grado di provvedervi diversamente. SAT potrà richiedere il prolungamento dell orario oltre quello abituale per esigenze particolari (es: voli in ritardo). Ferma restando la discrezionalità della XX sul piano dell organizzazione del servizio, la XX si impegna ad operare con personale qualificato (vedi art. 3 del Capitolato Tecnico d Appalto). ART. 5 OBBLIGHI A CARICO DELLA SUBCONCESSIONARIA XX si impegna a far pervenire a SAT, all atto della firma del presente contratto, autocertificazione attestante il possesso dei requisiti di idoneità tecnico-professionale ai sensi della normativa vigente. Saranno a carico di XX le spese di gestione del personale ed in generale tutte le spese occorrenti per l espletamento del servizio affidato in subconcessione, ivi comprese le spese telefoniche e amministrative. XX dovrà indicare a SAT, tramite comunicazione scritta, il nominativo delle persone responsabili del servizio in aeroporto. XX dichiara di conoscere le norme di legge, i regolamenti di polizia e tutte le altre prescrizioni emanate dalle competenti autorità, (Ordinanze ENAC, Regolamento di scalo etc.) in ordine alle attività da svolgersi nell Aerostazione e si obbliga ad osservarle ed a conformarsi a quelle che dovessero essere emanate in futuro, esonerando espressamente SAT da qualsiasi responsabilità che potesse, comunque, insorgere per la mancata o erronea applicazione di tali disposizioni da parte del proprio personale. 4

5 XX provvederà a sostenere i costi relativi all emissione dei necessari PASS aeroportuali (conformemente al tariffario allegato) onde consentire la piena operatività dei propri incaricati in ogni ambito aeroportuale. I pass saranno rilasciati dal competente ufficio SAT previa presentazione di adeguata certificazione comprovante la partecipazione al corso security rilasciata da un Istruttore Certificato Enac. SAT organizza i suddetti corsi, settimanalmente, presso la propria Funzione Security. La durata è di 4 ore a persona ed il relativo costo è pari a 100,00+IVA procapite. I costi della suddetta formazione saranno sostenuti da XX secondo quanto previsto dall allegato capitolato. XX, consapevole che l attività oggetto del presente contratto è inerente all esercizio di un servizio pubblico essenziale collegato al trasporto aereo, qualora dovessero verificarsi situazioni in cui unilateralmente XX intenda interrompere il presente rapporto contrattuale, lo stesso si impegna ad assicurare il regolare svolgimento del servizio sino a che SAT non abbia provveduto alla sostituzione di XX o comunque fino a che SAT non abbia dato espressa liberatoria alla conseguente interruzione del servizio prestato Art. 6: INADEMPIENZE E PENALI La mancata o inesatta esecuzione del servizio nei modi indicati nell allegato Capitolato Tecnico, ed in particolare il mancato rispetto dei tempi di cui all art. 2 (e relativi sottoparagrafi) e degli obblighi formativi di cui all art. 3 (e relativi sottoparagrafi), darà luogo a formale contestazione da parte di SAT 5

6 cui potrà conseguire l applicazione delle penali come di seguito meglio specificate. Per tutte le inadempienze, ed in particolare per quelle relative al mancato rispetto dei tempi utili al pre-imbarco/imbarco/sbarco dei passeggeri disabili o a Ridotta Mobilità che comportino o meno il ritardo del volo o altro disservizio contestato dalla Compagnia, nonché per il mancato rispetto dei tempi di intervento indicati nel Capitolato Tecnico allegato alla presente convenzione SAT, a suo insindacabile giudizio, avrà facoltà di applicare una penale sul fatturato complessivo mensile secondo la seguente griglia: a. passeggeri con assistenza prenotata 2% per le prime tre inadempienze contestate, applicabile solo al raggiungimento di tre inadempienze contestate; 4% a partire dalla quarta fino alla sesta 7% per la settima b. passeggeri con assistenza non prenotata 1% per le prime tre inadempienze contestate, applicabile solo al raggiungimento di tre inadempienze contestate; 2% a partire dalla quarta fino alla sesta 3% per la settima. Inoltre il mancato rispetto di quanto esplicitamente previsto nell allegato Capitolato Tecnico d Appalto in materia di Addestramento e Formazione del personale impegnato nei servizi presso l aeroporto di Pisa potrà dare luogo, previa verifica di SAT, all applicazione di una penale nella misura 6

7 del 20% del fatturato relativo al mese in cui tale inadempienza viene accertata. SAT potrà accordare a XX un termine di 1 mese entro il quale XX provvederà alla necessaria formazione dei propri addetti, dandone evidenza a SAT. Trascorso inutilmente il termine assegnato SAT, a suo insindacabile giudizio, potrà risolvere la presente convenzione, con escussione della cauzione definitiva e salvezza di risarcimento del maggior danno. Qualora l inadempimento di XX agli obblighi formativi ivi previsti esponesse SAT a sanzioni da parte delle Autorità competenti SAT si riserva la facoltà di rivalersi su XX. Le parti, infatti, concordano e si danno reciproco atto che tutti i termini e le comminatorie contenuti nel presente contratto e nei relativi allegati sono accettati e riconosciuti essenziali e operano di pieno diritto, senza obbligo per SAT di costituzione in mora di XX. Art. 7 CONFIGURAZIONE DEL RAPPORTO ED OBBLIGHI DI SOLIDARIETA Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dal d.lgs. 10 settembre 2003, n. 276, le parti si danno reciprocamente atto che il presente rapporto si configura quale contratto di appalto, stipulato e regolamentato ai sensi dell'articolo 1655 c.c., caratterizzato dalla organizzazione dei mezzi necessari da parte di XX (che assume a totale proprio carico la piena responsabilità del servizio dedotto in contratto), dall esercizio del suo potere organizzativo e direttivo nei confronti dei lavoratori utilizzati per l'appalto, nonché dalla assunzione, da parte di XX, del rischio d'impresa. 7

8 Art. 8 RISOLUZIONE DELLA CONVENZIONE In aggiunta a quanto previsto dagli artt. 4 e 6 della presente convenzione, questa si intenderà comunque risolta di diritto, qualora a carico di una delle parti si verifichi una delle seguenti circostanze: a) sottoposizione ad una procedura concorsuale; b) scioglimento dell Ente; c) violazione da parte di XX degli obblighi e/o divieti di cui agli artt. 5, 9, 10 e 12 ART. 9 CLAUSOLA DI NON CONCORRENZA E espressamente vietato a XX lo svolgimento per sé o altri, di attività concorrenti con quelle istituzionalmente svolte da SAT. ART. 10 DIVIETO DI SUBAPPALTO XX non potrà cedere o subappaltare, anche solo in parte, l esecuzione del servizio oggetto della presente convenzione. ART. 11 RESPONSABILITÀ PER DANNI XX è direttamente responsabile verso terzi e verso SAT di qualunque danno che potrà verificarsi sia alle persone che alle cose nel corso dello svolgimento delle attività oggetto del presente contratto. Conseguentemente XX si impegna a tenere indenne SAT da qualsiasi azione o pretesa risarcitoria che dovesse essere intentata o avanzata nei confronti della stessa in dipendenza dell attività svolta in aeroporto. ART. 12 CAUZIONE DEFINITIVA XX dovrà presentare, entro 30 giorni dalla firma del presente atto una fideiussione bancaria, oppure una polizza assicurativa, pari al 10% dell importo contrattuale, quale cauzione definitiva in favore di SAT a 8

9 garanzia degli impegni contrattuali assunti. Tale polizza dovrà coprire anche i rischi della mancata corresponsione ai lavoratori dei trattamenti retributivi e i contributi previdenziali dovuti di cui art.11 comma 2 e prevedere espressamente la rinuncia al beneficio della preventiva escussione del debitore principale, la rinuncia all'eccezione di cui all'articolo 1957, comma 2, del codice civile, nonché l'operatività della garanzia medesima entro quindici giorni, a semplice richiesta scritta della stazione appaltante. ART. 13 CERTIFICAZIONE SA8000 A seguito dell ottenimento da parte di SAT della certificazione SA8000 (c.d. Certificazione Etica), la stessa intende a tale scopo promuovere un sistema di responsabilità sociale che coinvolga i settori di attività in essere presso l Aeroporto G. Galilei di Pisa. SAT pertanto richiede alla subconcessionaria, con la firma del presente contratto l impegno specifico a: 1. non utilizzare lavoro infantile all interno della propria attività; 2. a non richiedere ai propri dipendenti/soci la consegna di documenti di identità personale, né ad imporre la contrazione di debiti con XX; 3. rispettare la disciplina in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro dettata dal D. Lgs n. 81/2008 e, comunque dalla normativa tempo per tempo vigente; 4. stipulare contratti di lavoro subordinato conformi al dettato dei Contratti Collettivi di categoria; 5. corrispondere ai propri dipendenti/soci retribuzioni conformi agli standard fissati dai Contratti Collettivi di categoria o altra normativa vigente di settore, mediante modalità di pagamento scelte dal lavoratore/socio; 9

10 6. a non porre in essere comportamenti che possano violare il diritto alla libertà di associazione e il diritto dei lavoratori a vedere applicato il proprio Contratto Collettivo o altra normativa vigente di settore; 7. non attuare alcuna forma di discriminazione nell assunzione, remunerazione, accesso alla formazione, promozione, licenziamento dei lavoratori subordinati in base alla razza, origine etnica, invalidità, sesso, orientamento sessuale, appartenenza sindacale o affiliazione politica del lavoratore; 8. non ricorrere all utilizzo di punizioni corporali, coercizione fisica o morale,e violenza verbale nei confronti dei dipendenti/soci. 9. La concessionaria si impegna inoltre a : a. rispettare i requisiti SA8000 b. informare SAT dell attivazione di eventuali rapporti di subfornitura relativi al presente contratto c. a ricevere verifiche ispettive da parte di personale SAT e/o soggetti espressamente autorizzati da SAT in merito all applicazione della norma d. a concordare insieme a SAT la risoluzione di eventuali anomalie emerse SAT renderà conoscibili alla XX tutte le procedure relative alla Certificazione Etica che SAT applica alla propria attività economica affinché XX possa applicarle in modo esatto e possa formare il proprio personale in merito al contenuto di dette procedure. 10

11 Le parti si danno atto che l inadempimento degli obblighi di cui ai punti precedenti legittimerà la risoluzione della presente scrittura privata ai sensi dell art c.c. ART. 14: PERSONALE Nello svolgimento dell attività XX si avvarrà di proprio personale, secondo le istruzioni e le direttive che lo stesso impartirà, in piena e totale autonomia, senza che possa configurarsi alcun vincolo di subordinazione di detto personale con SAT. XX dovrà fornire a SAT i nominativi del personale che potrà essere utilizzato in aeroporto e la loro mansione. XX dovrà altresì rispettare la normativa tempo per tempo vigente in materia di avviamento al lavoro. XX provvederà sotto la propria responsabilità all osservanza di tutte le leggi e disposizioni vigenti relative al personale utilizzato esonerando pertanto espressamente SAT da ogni e qualsiasi responsabilità al riguardo con riferimento sia alla parte retributiva che normativa del rapporto. Qualora SAT venga a conoscenza della esistenza di un debito rimasto inadempiuto da parte di XX nei confronti dei suoi dipendenti o ausiliari o degli Enti previdenziali per prestazioni eseguite in suo favore in adempimento del presente contratto, avrà facoltà di sospendere immediatamente il pagamento dei corrispettivi eventualmente dovuti, accantonandoli per conto di chi spettino fino a quando sia accertata la effettiva sussistenza o meno di tale debito. Ove SAT riceva altresì una richiesta volta a far valere la sua responsabilità per i debiti di XX di cui al comma precedente, a norma dell art. 29, comma 11

12 2, D. lgs 276/2003, avrà facoltà di versare le somme corrispondenti ai corrispettivi eventualmente dovuti da XX al richiedente, dandone previamente comunicazione a XX. Con il pagamento al richiedente la SAT sarà liberata dall obbligo di pagamento del corrispettivo in favore di XX per la quantità corrispondente a quanto versato Nel caso di cui al comma che precede, ove entro 5 giorni dalla comunicazione XX comunichi per srcritto a SAT la sua opposizione, quest ultima non darà corso al pagamento in favore del richiedente, ferma restando la sua facoltà di sospendere la liquidazione a norma del comma 1 della presente clausola. In tale ipotesi, le spese legali, ai minimi di tariffa, che la SAT abbia a sostenere siccome chiamata in giudizio come obbligata solidale dal richiedente saranno a carico di XX. Il personale di XX dovrà osservare le disposizioni di legge nonché le ordinanze emesse dalla competente Autorità Aeroportuale in materia di circolazione di persone e/o cose in area doganale. Ogni lavoratore dovrà essere munito di apposito tesserino di riconoscimento esposto in modo ben visibile nonché di permesso di accesso all aeroscalo rilasciato dalla competente Direzione Circoscrizionale. XX e SAT potranno, in base al proprio insindacabile giudizio, richiedere l allontanamento del personale ritenuto non idoneo per scarse qualità tecniche, morali e disciplinari manifestate nell esecuzione del Servizio. XX dovrà altresì provvedere a fornire al proprio personale vestiario, uniformi e mezzi personali di protezione adeguati al tipo di attività che dovranno svolgere, con logo distintivo e tesserino aeroportuale di identificazione, e vigilare che sia indossato con decoro e pulizia. 12

13 XX dovrà comunicare, mediante comunicazione scritta, la persona del/dei Responsabile/i in turno dei rapporti con la SAT nonché del Responsabile con attestazioni di capacità nei termini previsti dal D.Lgs 81/2008. ART. 15: SICUREZZA SUL LAVORO XX si dichiara in perfetta conoscenza dei rischi esistenti nell area ove dovranno operare i propri addetti, nelle relative adiacenze e zone di transito, di avere avuto dettagliate informazioni sui rischi specifici esistenti nell ambiente in cui i propri addetti sono destinati ad operare e sulle misure di prevenzione e di emergenza adottate da SAT in relazione alla propria attività; e di averne dato puntuale e senz altro adeguata informazione ai propri addetti, obbligandosi a non impiegare addetti senza previa adeguata informazione. XX si impegna ad osservare ed a far osservare ai propri addetti, le norme di prevenzione degli infortuni e di igiene sul lavoro. E unito al presente contratto il Documento unico di valutazione dei rischi ( DUVRI ) e delle misure adottate per eliminare le interferenze predisposto da SAT. Ai sensi e per gli effetti dell art. 26, punto 5, D.lgs. 81/2008, le parti dichiarano che i costi relativi alla sicurezza del lavoro relativi ai servizi oggetto del presente contratto sono quelli specificati nel suddetto allegato che sono stati dichiarati in modo analitico da SAT. Art. 16 CONFIGURAZIONE DEL RAPPORTO ED OBBLIGHI DI SOLIDARIETA 1) Ai sensi e per gli effetti di quanto disposto dal D. Lgs. 10 settembre 2003, n. 276 le parti si danno reciproco atto che il presente rapporto si configura quale contratto di appalto, stipulato e regolamentato ai sensi dell'articolo 1655 del codice civile, caratterizzato dalla organizzazione dei mezzi 13

14 necessari da parte di XX, che assume a totale proprio carico la piena responsabilità del servizio dedotto in contratto, dall'esercizio del potere organizzativo e direttivo nei confronti dei lavoratori utilizzati nell'appalto, nonché per la assunzione, da parte del medesimo XX, del rischio d'impresa. 2) XX, ai sensi del terzo comma dell art. 29 del suddetto Decreto si impegna all assunzione del personale già impiegato nel servizio, a seguito del subentro. Le parti si danno reciproco atto che ciò non costituisce trasferimento d'azienda o di parte d'azienda. Art. 17: ASSICURAZIONE L Appaltatore s impegna e si obbliga, inoltre, a stipulare prima dell inizio dell attività e a mantenere una copertura assicurativa per la copertura della responsabilità civile verso terzi, con un massimale di 2 milioni per sinistro e anno assicurativo. La copertura assicurativa dovrà riguardare tutti i rischi connessi allo svolgimento, nell area aeroportuale, dell attività di cui all appalto (vedere art 1) per tutti i danni, con particolare riguardo a quelli da interruzione e/o sospensione di attività, che possono derivare alla committente ed ai Terzi (con particolare riferimento agli aeromobili, ai passeggeri ed agli equipaggi). Nella polizza dovrà farsi espresso riferimento anche ai danni provocati dai mezzi che verranno utilizzati sul sedime e tale elenco dovrà essere sempre aggiornato, ai fini dell accesso di nuovi mezzi in ambito aeroportuale. L'Appaltatore, inoltre, si impegna e si obbliga al totale rispetto di tutti gli obblighi connessi con le polizze assicurative. La Compagnia assicuratrice dovrà essere di primaria importanza. 14

15 La polizza assicurativa dovrà, con esplicita clausola, annoverare SAT fra i Terzi e prevedere che non potranno avere luogo diminuzioni o storni di somme assicurative, né disdetta del contratto senza previo consenso di SAT. La Compagnia assicuratrice dovrà altresì impegnarsi, con apposita clausola, ad avvisare SAT dell eventuale interruzione della copertura assicurativa a seguito del mancato pagamento del relativo premio. Annualmente SAT si riserva la facoltà di richiedere un reintegro delle coperture assicurative sulla base di valutazioni tecniche specifiche. Nel caso di utilizzo di veicoli con apposizione di targa, utilizzati all interno del piazzale di sosta aeromobili, questi dovranno essere provvisti di assicurazione con massimale di almeno 6 milioni di copertura assicurativa. Il conducente dovrà essere provvisto, oltre che di regolare patente di guida, di airside driving certificate rilasciato da ENAC, previo specifico addestramento (costo, per l anno in corso, di 250 ). L Appaltatore s impegna e si obbliga, inoltre, a stipulare prima dell inizio dell attività e a mantenere una copertura assicurativa con adeguato massimale per la responsabilità civile dei prestatori d opera (c.d. polizza R.C.O.) per tutti i danni per i quali il lavoratore dipendente dall Appaltatore non dovesse risultare indennizzabile ad opera dell INAIL. La Compagnia assicuratrice dovrà essere di primaria importanza Art. 18: TUTELA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DA PARTE DELL APPALTATORE XX conferma di aver ottemperato alle disposizioni del D. Lgs 196/2003 ( codice sulla Privacy ) sul trattamento dei dati personali. In particolare XX dichiara di: 15

16 1. aver adempiuto a tutti gli obblighi derivanti dalla predetta legislazione, compresi quelli, ove si verifichino le condizioni, previsti dal comma 1 art.26 di predetto Codice e dal comma 1 art.8 dir. 95/46/CE 2. aver provveduto a formare tutto il personale interno destinato al trattamento dei dati con specifica formazione per il trattamento dei dati sensibili di carattere sanitario, e di mantenere adeguata la formazione a seguito di aggiornamenti normativi o di modifiche organizzative di XX; 3. aver provveduto a porre in essere tutte le misure minime ed idonee alla tutela dei dati personali, con particolare riguardo ai dati sensibili di carattere sanitario acquisiti durante il normale svolgimento delle attività oggetto del presente contratto, compresi i dati personali e sensibili di terzi ricevuti da SAT S.p.A. Dei predetti dati è assolutamente vietata la diffusione. E inoltre vietata la comunicazione a terzi senza la preventiva ed esplicita autorizzazione scritta da parte di SAT S.p.A. o degli interessati; 4. di conservare i dati personali e sensibili per il periodo strettamente necessario all espletamento dei servizi oggetto del contratto e, ove previsto, per adempiere agli obblighi di legge; 5. aver provveduto, se previsto, alla nomina del Responsabile/i del trattamento dei dati personali e dell Amministratore di Sistema, di cui si impegna a comunicare i nominativi a SAT S.p.A contestualmente alla firma del presente contratto, mantenendo 16

17 comunque l obbligo a comunicare tempestivamente ogni successiva variazione; 6. aver provveduto alla nomina degli incaricati del trattamento dei dati personali e di garantirne l adeguata formazione anteriormente alla nomina ; 7. comunicare tempestivamente a SAT S.p.A, a mezzo fax/ , qualunque variazione all elenco dei nominativi di cui al precedente punto 5; 8. aver realizzato idonee informative per gli interessati e di raccogliere ove previsto,il relativo consenso. L inadempimento, anche parziale, degli obblighi di cui ai punti precedenti legittimerà la risoluzione della presente scrittura privata ai sensi dell art c.c. ART. 19: TUTELA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DA PARTE DELL APPALTANTE Ai sensi e per gli effetti del D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, in materia di tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, SAT procederà al trattamento dei dati personali. I suindicati dati saranno sottoposti a trattamento, automatizzato e non, esclusivamente per le finalità gestionali e amministrative inerenti agli adempimenti di legge. I dati suddetti non saranno comunicati a terzi, fatta eccezione per le competenti pubbliche autorità, o soggetti privati in adempimenti ad obblighi di legge. Relativamente al trattamento dei dati, i concorrenti avranno la facoltà di esercitare i diritti di cui all art. 7 ed 8 del D. Lgs.196/

18 Titolare del trattamento è la Committente SAT S.p.A. con sede legale in Piaz.le D Ascanio 1 Pisa; la società SAT S.p.A. ha provveduto a nominare i Responsabili del trattamento dati il cui elenco aggiornato è depositato presso la sede legale e la cui copia sarà consegnata a XX su richiesta. ART. 20: CODICE DI COMPORTAMENTO XX dichiara di aver preso visione del Codice di Comportamento adottato da SAT e si impegna ad osservare comportamenti conformi a quanto previsto dallo stesso e dal Decreto Legislativo 8 Giugno 2001 n. 231 e successive integrazioni. XX prende altresì atto che l inosservanza di una qualsiasi delle previsioni dei citati Codice di Comportamento e Decreto Legislativo 231/2001 comporterà un inadempimento grave degli obblighi di cui al presente contratto in forza del quale SAT sarà legittimata a risolvere lo stesso con effetto immediato, ai sensi e per gli effetti dell art del Codice Civile, salve le eventuali azioni per ulteriore danno. Qualora XX si sia impegnato a mettere a disposizione di SAT specialisti o altre persone fisiche per l espletamento dei quanto previsto dal presente contratto, si impegna altresì, prima del loro impiego, a fare prendere agli stessi visione dei citati Decreto e Codice di Comportamento accedendo all indirizzo web: e di far sottoscrivere agli stessi apposita dichiarazione reperibile presso l indirizzo stesso e di inviarla al responsabile della Funzione Acquisti di SAT. In caso di inosservanza di tale impegno si applica quanto previsto al comma precedente. ART. 21 REGISTRAZIONE E SPESE 18

19 Il presente contratto è soggetto a registrazione solo in caso d uso in quanto concerne prestazioni imponibili ad IVA. Tutte le spese inerenti alla eventuale registrazione del contratto ed i bolli sono a carico di XX. ART. 22 FORO COMPETENTE Per tutte le controversie comunque inerenti al presente contratto sarà competente in via esclusiva il Foro di Pisa. In fede di quanto sopra, il presente atto, redatto in duplice originale, viene firmato dai contraenti. Pisa,.. SOCIETA AEROPORTO TOSCANO S.p.A, l Amministratore Delegato-Direttore Generale Dr.ssa Gina Giani: XX, Sig/Dr./Ing..: Il sottoscritto subconcessionario, ai fini e per gli effetti degli artt e 1342 del C.C., approva specificatamente senza riserve ed eccezioni in particolare gli artt. : art. 4 Modalità di esecuzione art. 5 Obblighi a carico della subconcessionaria art. 6 Inadempienze e penali art. 7 Configurazione del rapporto e obblighi di solidarietà art. 8 Risoluzione della convenzione 19

20 art. 9 Clausola di non concorrenza art. 10 Divieto di subappalto art. 11 Responsabilità per danni art. 12 Cauzione definitiva art. 13 Certificazione SA8000 att. 14 Personale art. 15 Sicurezza sul lavoro art. 17 Assicurazioni art. 18 Tutela del trattamento dei dati da parte dell Appaltatore art. 19 Tutela del trattamento dei dati da parte dell Appaltante art. 20 Codice di comportamento art. 22 Foro competente. Pisa,. XX. 20

21 TARIFFARIO IN VIGORE DESCRIZIONE COSTO CODICE (IVA inclusa) SERVIZIO PASS per persone fisiche Emissione PASS giornaliero con durata 24 ore 6,00 PS001 Emissione PASS definitivo con durata fino a 3 mesi 18,00 PS002 Emissione PASS definitivo con durata da 3 mesi a 5 anni 48,00 PS003 Rinnovo PASS definitivo con durata fino a 3 mesi 18,00 PS004 Rinnovo PASS definitivo con durata da 3 mesi a 5 anni 48,00 PS005 Duplicato PASS definitivo (in caso di smarrimento, furto o deterioramento) PASS per mezzi Emissione PASS definitivo (validità biennale) 50% costo PASS originario PS006 30,00 PS007 Emissione PASS giornaliero (validità 24 ore) 12,00 PS008 Rinnovo PASS definitivo 30,00 PS009 Duplicato PASS definitivo (in caso di smarrimento, furto o deterioramento) 15,00 PS010 Salvo diversi accordi, i costi relativi all emissione dei PASS sono a carico della società/ente di appartenenza dell intestatario del PASS. Il pagamento delle tariffe può essere assolto: presso l Ufficio PASS di SAT S.p.A., aperto al pubblico tutti i giorni lavorativi dalle ore alle ore presso la Biglietteria aerea, solo negli orari di chiusura dell Ufficio PASS I diritti amministrativi per i relativi servizi devono essere versati anticipatamente. Le tariffe sono condivise con ENAC. SAT S.p.A. si riserva di modificare in qualsiasi momento le presenti tariffe. Il pagamento delle tariffe deve avvenire in via anticipata e può essere assolto in contanti, oppure tramite versamento sull Istituto Cassa di Risparmio di Lucca/Pisa/Livorno (anche tramite bonifico bancario), con i seguenti riferimenti: C/C bancario n ABI

22 CAB intestato a SAT S.p.A. Come causale di pagamento deve essere indicato il codice e la quantità del/i servizio/i richiesto/i (es. Emissione di n 1 PASS cod. PS001 ). In caso di richiesta di più servizi diversi il versamento può anche essere cumulativo; anche in questo caso, nella causale deve essere specificato il codice e la quantità di ciascun servizio richiesto (es. Emissione n 10 PASS cod. PS001 e di n 5 PASS cod. PS002). Contestualmente al ritiro del PASS e all esibizione della ricevuta di pagamento (in caso di pagamento tramite versamento o bonifico), verrà emessa fattura a favore del titolare. A tal fine, è indispensabile che il richiedente compili adeguatamente la parte retrostante la richiesta, indicandovi i dati necessari per la fatturazione, e precisamente: ragione sociale (Nome e Cognome in caso di persona fisica) sede legale della società (residenza anagrafica in caso di persona fisica) codice fiscale (obbligatorio anche per le società ed anche se uguale alla P. IVA) partita IVA Sono esenti dal pagamento dei PASS giornalieri e/o definitivi, le seguenti categorie di persone: personale dipendente SAT S.p.A. personale dipendente ENAC/Polizia/Dogana/Guardia di Finanza/altri Enti di Stato ospite autorizzato da Responsabile di Funzione SAT S.p.A. 22

SCHEMA DI CONTRATTO PULIZIA LOCALI AEROSTAZIONE E AREE LAND SIDE ALLESTIMENTO SALA VIP GIARDINAGGIO AREE LAND SIDE

SCHEMA DI CONTRATTO PULIZIA LOCALI AEROSTAZIONE E AREE LAND SIDE ALLESTIMENTO SALA VIP GIARDINAGGIO AREE LAND SIDE SCHEMA DI CONTRATTO PULIZIA LOCALI AEROSTAZIONE E AREE LAND SIDE ALLESTIMENTO SALA VIP GIARDINAGGIO AREE LAND SIDE MOVIMENTAZIONE ARREDI E MATERIALI VARI PULIZIA PARCHEGGIO REMOTO RACCOLTA RIFIUTI FRA

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO D APPALTO Servizio di transfer bus dedicato dell Aeroporto G.Galilei di Pisa TRA

SCHEMA CONTRATTO D APPALTO Servizio di transfer bus dedicato dell Aeroporto G.Galilei di Pisa TRA SCHEMA CONTRATTO D APPALTO Servizio di transfer bus dedicato dell Aeroporto G.Galilei di Pisa TRA - Società Aeroporto Toscano S.p.A. (di seguito cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei,

Dettagli

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI

CAPITOLATO AMMINISTRATIVO PER LA FORNITURA DI PRODOTTI SURGELATI ART.1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto del presente documento sono le clausole amministrative relative al contratto di appalto per la fornitura di prodotti alimentari surgelati per le esigenze delle mense

Dettagli

COMUNE DI PISA. Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di Via Puglia in Pisa

COMUNE DI PISA. Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di Via Puglia in Pisa COMUNE DI PISA Direzione Finanze e Politiche Tributarie Ufficio Economato-Provveditorato U.O. Provveditorato Capitolato speciale d appalto per la fornitura e posa in opera di arredi per l asilo nido di

Dettagli

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA I.N.P.D.A.P. ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL AMMINISTRAZIONE PUBBLICA PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALLʹAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Dettagli

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici

MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici MODELLO DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONI E DERATTIZZAZIONI Presso l Accademia di Francia a Roma Villa Medici TRA L Accademia di Francia a Roma Villa Medici, ente pubblico di diritto francese

Dettagli

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA

PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA All. 1C SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA E SICUREZZA NELLE SEDI DELLA PROVINCIA OGLIASTRA L anno duemiladieci, il giorno del mese di, nella Sede provinciale di Lanusei sita

Dettagli

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO

AVVISO PUBBLICO CUP C83D15001140005 CIG 63626511B5 1) OGGETTO DELL APPALTO AVVISO PUBBLICO UNIONCAMERE LAZIO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA DEL SERVIZIO STUDIO, ANALISI, MONITORAGGIO, ASSISTENZA TECNICA, COMUNICAZIONE

Dettagli

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA

FORNITURA BUONI PASTO. L anno 2012, il giorno del mese di, TRA Contratto n. /2012 FORNITURA BUONI PASTO L anno 2012, il giorno del mese di, TRA.. con sede legale in vi., partita IVA, in persona del legale rappresentante., in seguito denominata Committente E con sede

Dettagli

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA: SCHEMA DI CONTRATTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI: (a) PULIZIA AEROMOBILI, (b) SMISTAMENTO BAGAGLI IN PARTENZA E RICONSEGNA BAGAGLI IN ARRIVO, NONCHE DEI SEGUENTI SERVIZI SU RICHIESTA:

Dettagli

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE

MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE E DI COMUNITÀ ISTITUTO PENALE MINORENNI DI LECCE Contratto in forma pubblica amministrativa per l affidamento del Progetto VIVERE IN COMUNITÀ ANNO

Dettagli

BOZZA DI CONTRATTO. tra

BOZZA DI CONTRATTO. tra BOZZA DI CONTRATTO tra la società TRM SpA, con sede legale in Torino, via P. Gorini, n. 50, Partita Iva e Cod. Fisc. 08566440015, in persona del proprio legale rappresentante pro tempore, (qui di seguito

Dettagli

ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ALLEGATO C CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO relativo alla procedura aperta bandita ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. n. 163/2006, per l affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo per

Dettagli

Gestione Patrimonio Agricolo - Forestale Regionale BANDITE DI SCARLINO

Gestione Patrimonio Agricolo - Forestale Regionale BANDITE DI SCARLINO AFFIDAMENTO SERVIZIO GESTIONE PARCHEGGIO A PAGAMENTO CON CUSTODIA LOC. VAL MARTINA NEL COMUNE DI SCARLINO CAPITOLATO D ONERI 1) Oggetto appalto : servizio di gestione del parcheggio pubblico a pagamento

Dettagli

CAPITOLATO CONTRATTUALE

CAPITOLATO CONTRATTUALE COMUNE DI PRATO CAPITOLATO CONTRATTUALE SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI PER GLI UFFICI COMUNALI Area Risorse Finanziarie Servizio Patrimonio Amministrativo Via Del Ceppo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Art. 1 OGGETTO DEL CONTRATTO L appalto ha per oggetto la fornitura del servizio di assistenza domiciliare a favore degli

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI. Fornitura professionale di manodopera a termine OGGETTO. Area 02 Organizzazione e sviluppo COMMITTENTE/CONTRAENTE

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI. Fornitura professionale di manodopera a termine OGGETTO. Area 02 Organizzazione e sviluppo COMMITTENTE/CONTRAENTE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI OGGETTO Fornitura professionale di manodopera a termine COMMITTENTE/CONTRAENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Area 02 Organizzazione e sviluppo Dott.ssa Marte Guglielmi DEFINIZIONI

Dettagli

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA

CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO REGIONALE DELLA TOSCANA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI VEICOLI DEL COMITATO REGIONALE CRI DELLA TOSCANA CIG: 28951999C9

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato U.O. Economato SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI RIMINI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il Responsabile (Dott.

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A.

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento

Dettagli

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9

COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO. Pag. 1 di 9 COMUNE DI BARI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pag. 1 di 9 Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento del servizio di brokeraggio e consulenza

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 I SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DIRIGENTE - Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi e-mail: affarigenerali@provincia.enna.it

Dettagli

Settore Amministrativo. U.O. Provveditorato Economato. Capitolato speciale di appalto per:

Settore Amministrativo. U.O. Provveditorato Economato. Capitolato speciale di appalto per: Settore Amministrativo U.O. Provveditorato Economato Capitolato speciale di appalto per: affidamento del servizio di brokeraggio assicurativo in favore di ARPA Lombardia, per la durata di 36 (trentasei)

Dettagli

Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n.

Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n. Con il presente atto: - SOCIETÀ AEROPORTO TOSCANO S.p.A. (inde cit. SAT ), con sede in Pisa, Aeroporto Galileo Galilei, iscritta al n. 5422 del Registro Società presso il Tribunale di Pisa, capitale sociale

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA

SCHEMA DI CONTRATTO PROVINCIA DI FIRENZE. Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA Repertorio n. Fasc. n. /2011 PROVINCIA DI FIRENZE Contratto di appalto per la fornitura di/il servizio di. CIG REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilaundici (2011) addì ( ) del mese di, in Firenze, in una sala

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 60347701BF CAPITOLATO SPECIALE Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli 1 INDICE Art. 1 Glossario Art. 2 Oggetto dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo di cui al D. Lgs n.209/2005. Le

Dettagli

REGIONE PIEMONTE AZIENDA OSPEDALIERA. SS. ANTONIO E BIAGIO - C. ARRIGO di ALESSANDRIA CONVENZIONE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE

REGIONE PIEMONTE AZIENDA OSPEDALIERA. SS. ANTONIO E BIAGIO - C. ARRIGO di ALESSANDRIA CONVENZIONE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE REGIONE PIEMONTE AZIENDA OSPEDALIERA SS. ANTONIO E BIAGIO - C. ARRIGO di ALESSANDRIA CONVENZIONE PER L ESECUZIONE DEL SERVIZIO DI ANIMAZIONE NELL AREA BIMBI PRESSO IL PRESIDIO OSPEDALIERO SS. ANTO- NIO

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di

CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE EDUCATIVA (SERSE) PER IL PERIODO 01.03.2012-31.12.2014 - C.I.G. [ ]. L'anno duemilaundici, addì ( ) del mese di presso la Sede

Dettagli

S.C. TECNICO PROGETTI INTEGRATI A

S.C. TECNICO PROGETTI INTEGRATI A S.C. TECNICO PROGETTI INTEGRATI A Allegato 5 DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE DI COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI ESECUZIONE DEI LAVORI EX D.LGS. 81/2008 E S.M.I. PER LE OPERE DI RIORDINO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S.

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. Servizio per la fornitura di prestazioni di radioterapia su pazienti in trattamento presso l Istituto Oncologico Veneto. * * * * * * CIG N.1136442D97

Dettagli

R E G I O N E B A S I L I C A T A Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità

R E G I O N E B A S I L I C A T A Dipartimento Salute, Sicurezza e Solidarietà Sociale, Servizi alla Persona e alla Comunità D.G.R. N. CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE ED IMPLEMENTAZIONE SOFTWARE, ASSISTENZA E CONSULENZA DEL NODO REGIONALE DELLA BANCA DATI BOVINA INFORMATIZZATA DI CUI AL REGOLAMENTO CE

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale di consulenza

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente CONVENZIONE Attività di ballo e ginnastica presso i Centri Anziani del Municipio 18 CIG n. 5110477308 Il giorno. del mese di. dell anno 2013 presso la sede del Servizio Sociale del Municipio 18 Roma Aurelio,

Dettagli

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino

Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino Capitolato Speciale di Appalto relativo all affidamento del servizio di Brokeraggio assicurativo del Comune di San Giustino ART.1 - OGGETTO DELL APPALTO E CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO Il Comune di San

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO A TURISMO TORINO E PROVINCIA Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento di un incarico

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F

CAPITOLATO SPECIALE CIG 543712162F CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO ELETTRONICI IN FAVORE DEI DIPENDENTI DELLE SOCIETÀ DEL GRUPPO SALERNO ENERGIA CIG 543712162F Art. 1 Oggetto

Dettagli

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.

Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi. Questo documento è fornito da PROGETTO SERVIZI SRL. Medicina del Lavoro, Sicurezza Aziendale e Formazione MILANO BERGAMO - BRESCIA VERONA www.progettoservizi.it - info@progettoservizi.it Richiedi un preventivo

Dettagli

COMUNE DI NOCETO. Provincia di Parma CONTRATTO DI SERVIZIO D INSERIMENTO DI PERSONALE EDUCATIVO ASSISTENZIALE. ANNI SCOLASTICI 2014-2015 e 2015-2016

COMUNE DI NOCETO. Provincia di Parma CONTRATTO DI SERVIZIO D INSERIMENTO DI PERSONALE EDUCATIVO ASSISTENZIALE. ANNI SCOLASTICI 2014-2015 e 2015-2016 COMUNE DI NOCETO Provincia di Parma REP. N. CONTRATTO DI SERVIZIO D INSERIMENTO DI PERSONALE EDUCATIVO ASSISTENZIALE ANNI SCOLASTICI 2014-2015 e 2015-2016 CIG 5682165EE1 L anno duemilaquattordici, il giorno

Dettagli

Capitolato Amministrativo

Capitolato Amministrativo ALLEGATO C Capitolato Amministrativo Relativo al bando di gara per l affidamento del Servizio di realizzazione, personalizzazione, erogazione, monitoraggio e rendicontazione dei voucher sociali del valore

Dettagli

SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO Provincia Regionale di Catania Ufficio Provveditorato-Economato (codice fiscale 00397470873) SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZAASSICURATIVA (BROKERAGGIOASSICURATIVO) CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ART.

Dettagli

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI)

SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) SCHEMA CONTRATTO Di CONCESSIONE DEI SERVIZI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE E DEGLI IMPIANTI SEMAFORCI ALL INTERNO DEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RHO (MI) Tra il Comune di RHO (di seguito, Comune ), in persona

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE ASSICURATIVA

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE ASSICURATIVA Settore Affari ed Organi Istituzionali, Consulenza alla struttura organizzativa, Provveditorato ed Economato, Contratto e Concessioni CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I P I A N O R O

C O M U N E D I P I A N O R O CAPITOLATO RELATIVO ALLA GESTIONE DELLE ATTIVITA DI ASSISTENZA PER ALUNNI DISABILI Art. 1 - Oggetto e modalità di svolgimento del servizio Oggetto del presente capitolato è la gestione delle attività di

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO DI MAGAZZINAGGIO, STOCCAGGIO, CONFEZIONAMENTO E CONSEGNA METERIALE INFORMATIVO DI TORINO E PROVINCIA Premesso che - in data 23/05/2011 è stato approvato il Regolamento

Dettagli

PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 - Oggetto dell'incarico L'incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo a favore della

Dettagli

Servizio Contratti e Appalti

Servizio Contratti e Appalti 1 SETTORE AFFARI GENERALI Servizio Contratti e Appalti CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DURATA TRIENNALE 2 INDICE INDICE 2 Art. 1 OGGETTO

Dettagli

SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE:

SI CONVIENE E STIPULA QUANTO SEGUE: CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI AGENZIA DI VIAGGIO PER LA GESTIONE INTEGRATA DELLE TRASFERTE DI LAVORO DEL PERSONALE DI TURISMO TORINO E PROVINCIA, NONCHE DEI SERVIZI DI PIANIFICAZIONE, ORGANIZZAZIONE ED

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO 1. Oggetto del servizio 2. Gestione del servizio

CAPITOLATO TECNICO 1. Oggetto del servizio 2. Gestione del servizio CAPITOLATO TECNICO 1. Oggetto del servizio 1. Il presente Capitolato ha per oggetto l affidamento del servizio di prelievo, trasporto, messa in sicurezza, demolizione e radiazione dal Pubblico Registro

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI.

DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Allegato A alla Deliberazione n. del DISCIPLINARE D INCARICO LIBERO PROFESSIONALE PER EFFETTUAZIONE DI GUARDIE INTERDIVISIONALI PRESSO LO STABILIMENTO OSPEDALIERO DI ORZINUOVI. Tra l AZIENDA OSPEDALIERA

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Via XXV Aprile n. 4 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIE E AZIENDE PARTECIPATE SERVIZIO ECONOMATO Tel. 0266023226-Fax 0266023244 e-mail alessia.peraboni@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Dettagli

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 Allegato 1 CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento da parte

Dettagli

PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA DEL DEMANIO

PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA DEL DEMANIO Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA

Dettagli

SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER ITALIA LAVORO S.P.A. Capitolato Tecnico CIG: 5818216FB7

SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER ITALIA LAVORO S.P.A. Capitolato Tecnico CIG: 5818216FB7 SERVIZIO DI SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER ITALIA LAVORO S.P.A. Capitolato Tecnico CIG: 5818216FB7 Art. 1 Oggetto e finalità Il presente appalto ha per oggetto l individuazione, nelle

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo)

COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo) COMUNE DI CASTEL SANT ELIA (Provincia di Viterbo) SCHEMA Concessione in esclusiva, dell uso di spazi pubblicitari su elementi di arredo urbano e segnaletica direzionale privata e pubblica nel territorio

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA.

PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA. PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA, PORTIERATO/CUSTODIA E LAVAGGIO AUTOVEICOLI DELLA REGIONE SARDEGNA Allegato 4 SCHEMA DI CONTRATTO SOMMARIO ARTICOLO 1 DEFINIZIONI...4 ARTICOLO

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEI SERVIZI GENERALI I Reparto 1 Divisione Piazza della Marina, 4 00196 - Roma www.commiservizi.difesa.it e-mail: commiservizi@commiservizi.difesa.it Tel.: 06/36806378

Dettagli

- svolgere l incarico nell esclusivo interesse della Camera di Commercio e

- svolgere l incarico nell esclusivo interesse della Camera di Commercio e OGGETTO: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO La CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO ED AGRICOLTURA di Forlì- Cesena con sede in Corso della Repubblica, 5 47121 Forlì (C.F.80000750408; partita IVA

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO CAPITOLATO SPECIALE PER LA CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PISTA CICLABILE DI C.DA ACQUAFREDDA ART. 1 - OGGETTO DELLA CONCESSIONE La concessione ha per oggetto la gestione della

Dettagli

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI

AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI AREA VIII DISCIPLINA DEL MERCATO P.O. CONTRATTUALISTICA E CONCORRENZA CONTRATTO TIPO PER APPALTO DI SERVIZI DI PULIZIA PRESSO I CONDOMINI 1 CONTRATTO PER APPALTO DEI SERVIZI DI PULIZIA TRA Il Condominio

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Comune di Villacidro Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali,Pubblica Istruzione, Sport e Turismo Tel- 070/93442213 15 fax 070/9316066 e-mail affarigenerali@comune.villacidro.vs.it CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

Art. 1: Oggetto dell appalto

Art. 1: Oggetto dell appalto Art. 1: Oggetto dell appalto Il presente capitolato ha per oggetto il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo, ed in particolare: o il servizio di assistenza, consulenza e gestione del programma

Dettagli

MODALITÀ DI ESECUZIONE DEL CONTRATTO ED OBBLIGHI DEL PROFESSIONISTA

MODALITÀ DI ESECUZIONE DEL CONTRATTO ED OBBLIGHI DEL PROFESSIONISTA CAPITOLATO speciale di appalto per Servizi di domiciliazione e sostituzione di udienza dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle altre giurisdizioni superiori con sede in Roma ed agli altri organi giurisdizionali

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI E SCHEMA DI CONTRATTO

CAPITOLATO D ONERI E SCHEMA DI CONTRATTO CAPITOLATO D ONERI E SCHEMA DI CONTRATTO INDIVIDUAZIONE DI UN OPERATORE ECONOMICO PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE E DELLA RELATIVA MANUTENZIONE DI UNA FLOTTA DI BICICLETTE A PEDALATA ASSISTITA

Dettagli

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO

CIG: 1724479D13. DISCIPLINARE DI AFFIDAMENTO ALL. B AFFIDAMENTO AI SENSI DEGLI ARTT. 19 E 27 DEL D. LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA SPECIALISTICA PER L ELABORAZIONE DEL MODELLO DI FLUSSO DEGLI ACQUIFERI E DI DISPERSIONE DEGLI

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese Settore Economico Finanziario Servizio Economato

Comune di San Giuliano Milanese Settore Economico Finanziario Servizio Economato Comune di San Giuliano Milanese Settore Economico Finanziario Servizio Economato CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CIG

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE.

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Articolo 1 OGGETTO DELLA FORNITURA Le prestazioni richieste al soggetto appaltatore

Dettagli

CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO

CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO CONTRATTO DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E SUPPORTO IN MATERIA FISCALE CONTABILE DELLA DURATA DI UN ANNO L'anno 2013, il giorno 20 del mese di dicembre presso a sede legale e amministrativa

Dettagli

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G.

CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G. AMMINISTRATORE DELEGATO CONTRATTO DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA PRESSO L IMPIANTO DI COTRAL PATRIMONIO SPA SITUATO A VIA G.MIRRI IN ROMA TRA La Società Cotral Patrimonio S.p.A. con sede

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO INCARICO DI ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI OBBLIGATORI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL PERSONALE E DEI COLLABORATORI PER IL PERIODO 1/1/2012-31/12/2013 CIG Z990278489 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 -

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR. ALLEGATO 1 PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER I SERVIZI DI PULIZIA E GUARDIANIA DEI LOCALI DEL MUSEO DEL TESSUTO DURANTE LA MOSTRA LO STILE DELLO ZAR. Pag. 1/7 PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO

Dettagli

ALLEGATO 5 Schema di Contratto

ALLEGATO 5 Schema di Contratto ALLEGATO 5 Schema di Contratto Allegato 5: Schema di contratto Pag. 1 SCHEMA DI CONTRATTO GARA A PROCEDURA APERTA, INDETTA AI SENSI DEL D. LGS. N. 163/06, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI GARA PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER AUTOTRAZIONE PRESSO L AUTORIMESSA DI MARINO DEL TRONTO ANNO 2015 Gara per fornitura di gas metano Anno 2015_ Capitolato speciale D

Dettagli

PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il

PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il PARTE TERZA - SCHEMA DI CONTRATTO Tra la Provincia di Pavia (di seguito Stazione Appaltante o Committente ) e [ ] (di seguito la Società o il Fornitore ) Si conviene e si stipula quanto segue: 1. OGGETTO

Dettagli

FOGLIO CONDIZIONI. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v.

FOGLIO CONDIZIONI. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. FOGLIO CONDIZIONI ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO La scrivente Società intende affidare l incarico per il servizio di carico - trasporto avvio a recupero, presso impianto/i di compostaggio, della frazione

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Castello comprendente il ritiro e la

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 6489807627 CAPITOLATO SPECIALE IL Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli pag. 1 di 8 Cap. soc. 2.600.000,00 i.v. socio unico:

Dettagli

CITTÀ DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via a Dall Orto, 15

CITTÀ DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via a Dall Orto, 15 CITTÀ DI CASORATE PRIMO Provincia di Pavia Via a Dall Orto, 15 Tel 02/905 19511 - Fax 02 / 905 16593 AVVISO PUBBLICO PER LA LOCAZIONE DELL'AMBULATORIO IN VIA C. MIRA N. 6 Località: Casorate Primo, via

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CIG 50773444D0 OGGETTO DELL'INCARICO L affidamento ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo professionale,

Dettagli

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune.

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune. CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi. Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Conversano, comprendente il ritiro

Dettagli

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento, da parte della Bari Multiservizi S.p.a. (in seguito, per semplicità, denominata società),

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società, sede in ( ), per l affidamento del servizio di ritiro trasporto e smaltimento rifiuti speciali non pericolosi e

Dettagli

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc.

L anno duemilatredici il giorno del mese di in Lanusei, Via Pietro Pistis, (Loc. REP. CONTRATTO D APPALTO PER L ASSEGNAZIONE DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE DELLA QUALITÀ E CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE - NELL AMBITO DEL PROGETTO RELATIVO AL FONDO EUROPEO PER LA PESCA (FEP) 2007-2013 -

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI LOCALI

Dettagli

C I T T À D I P A L I A N O PROVINCIA DI FROSINONE

C I T T À D I P A L I A N O PROVINCIA DI FROSINONE CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PALIANO E LA COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO B PER LA GESTIONE DELLA BIBLIOTECA COMUNALE Il Comune di Paliano al fine di creare opportunità di lavoro per le persone svantaggiate

Dettagli

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Capitolato speciale d appalto Versione: Definitiva Data: 28 luglio 2011 Numero

Dettagli

C O M U N E D I V I V A R O

C O M U N E D I V I V A R O C O M U N E D I V I V A R O PROVINCIA DI PORDENONE CAPITOLATO TECNICO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI VIVARO PER IL PERIODO 01.07.2013 30.06.2017 CIG

Dettagli

COMUNE DI LECCO Servizio economato e provveditorato Capitolato speciale d appalto per l affidamento con le modalità previste dal Regolamento comunale per la disciplina delle acquisizioni in economia di

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA

CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA CAPITOLATO D APPALTO - PARTE AMMINISTRATIVA Art 1 OGGETTO DEL LAVORO Art. 2 ACCETTAZIONE DEL LAVORO Art. 3 CONTRATTO IMPORTO TIPOLOGIA DURATA Art. 4 PENALI Art. 5 PAGAMENTI Art. 6 GARANZIE OBBLIGATORIE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA

SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA ALLEGATO 2 Servizio Acquisti Divisione Procedure d appalto SCHEMA DI CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SEDUTE PER UFFICIO E CONNESSI SERVIZI DI TRASPORTO E CONSEGNA TRA BANCA D ITALIA Servizio Acquisti, Via

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani

SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Municipio Roma XIV Monte Mario U.O. Servizi Sociali ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONVENZIONE per l affidamento del Progetto Attività Motoria in acqua, Ginnastica Dolce e Posturale per Anziani Art. 1 Oggetto dell

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 IL DIRIGENTE DELLA

DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 IL DIRIGENTE DELLA 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DELLA PF ASSISTENZA OSPEDALIERA, EMERGENZA-URGENZA, RICERCA E FORMAZIONE N. 46/RAO DEL 27/11/2013 Oggetto: Progetto Europeo IROHLA - Conferimento incarico di Co.Co.Co. IL DIRIGENTE

Dettagli

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura

RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura RICHIESTA DI ADESIONE AL SERVIZIO PORTA DEI PAGAMENTI Pagamento Posticipato con richiesta di emissione fattura In duplice copia (una copia firmata per accettazione da restituire al Cliente con Raccomandata

Dettagli

ALLEGATO B) Codice CIG 2472764D64

ALLEGATO B) Codice CIG 2472764D64 ALLEGATO B) CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DEL SERVIZIO PER LA DISTRIBUZIONE DEL MATERIALE DEL PARCO E DEI PRODOTTI DEL CIRCUITO CARTA QUALITA - Codice CIG 2472764D64 L anno 2011 il giorno

Dettagli

CONTRATTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITA : CORSI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI, MEDIAZIONE LINGUISTICA, SOSTEGNO AD ALUNNI STRANIERI IN AMBITO

CONTRATTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITA : CORSI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI, MEDIAZIONE LINGUISTICA, SOSTEGNO AD ALUNNI STRANIERI IN AMBITO REP. n. del CONTRATTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITA : CORSI DI LINGUA ITALIANA PER STRANIERI, MEDIAZIONE LINGUISTICA, SOSTEGNO AD ALUNNI STRANIERI IN AMBITO SCOLASTICO, CONSULENZA LEGALE PER CITTADINI

Dettagli

C O M U N E D I L U Z Z I 87040 ( Provincia di Cosenza)

C O M U N E D I L U Z Z I 87040 ( Provincia di Cosenza) C O M U N E D I L U Z Z I 87040 ( Provincia di Cosenza) Via S. Giuseppe Tel. 0984/549030 - Fax 0984/549239 CAPITOLATO SPECIALE d appalto servizio trasporto sociale per anziani non autosufficienti e soggetti

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto dell Appalto è il Servizio di affissione

Dettagli

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N

CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI TRASLOCO DALL ATTUALE SEDE AIFA IN ROMA - VIA DELLA SIERRA NEVADA N. 60 ALLA NUOVA SEDE IN ROMA - VIA DEL TRITONE N. 181 NONCHÉ PER IL SERVIZIO DI STOCCAGGIO E CUSTODIA DEGLI

Dettagli