Paolo Brocato.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Paolo Brocato. http://lettere.unical.it/orarioricevimento/orarioricevimento.aspx"

Transcript

1 Nome: Paolo Brocato Docente universitario (Si/No): Sì Qualifica: RU Ateneo di appartenenza: Università della Calabria SSD (settore scientifico disciplinare): L- ANT/ 06 Modalità di copertura : Etruscologia e Antichità italiche per il CdLM in Archeologia: affidamento Orario di ricevimento: Incarichi accademici, in particolare eventuali incarichi per la gestione del Corso di Studio in oggetto: Attività svolte, scientifiche e didattiche, sintesi della produzione scientifica, esperienze professionali: CURRICULUM VITAE Paolo Brocato Data di nascita 12/10/1964 Luogo di nascita Torino Tel:

2 Curriculum Studiorum Conseguimento del diploma di maturità classica presso il Liceo Statale "Giulio Cesare" di Roma nell'anno Corso di museografia nella Repubblica Federale Tedesca, patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri D.G.R.C., Uff. VII e dal Ministero per la Gioventù, la Famiglia e la Sanità della RFT, organizzato dal Centro per il Museo Pedagogico di Muenchen. Conseguimento della laurea in Lettere antiche presso l'università degli Studi di Roma "La Sapienza" il 13 luglio Dipartimento di Scienze Storiche, Archeologiche e Antropologiche dell'antichità. Istituto di Etruscologia e antichità italiche. Titolo della tesi: "Ricerche archeologiche alle pendici settentrionali del Palatino: analisi della ceramica fine in rapporto alla stratigrafia (VIII-VI sec. a.c.)". Relatore: Prof. G. COLONNA. Correlatore: Prof. G. BARTOLONI. Votazione: 110/110 e lode Conseguimento del secondo posto nel concorso per la Scuola Nazionale di Specializzazione in Archeologia dell'università di Pisa (votazione 94/100) nell'anno Iscritto al primo anno della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'università di Roma nel 1993 dopo aver superato il concorso di ammissione presso la medesima Università Conseguimento del primo posto nel concorso di Dottorato di Ricerca in Archeologia (ETRUSCOLOGIA, VIII ciclo) presso l'università di Roma "La Sapienza". Titolo della dissertazione di dottorato: "San Giuliano. Ricerche su un centro etrusco dell'etruria Meridionale interna" (Prof. G. Colonna) Terminazione del triennio di dottorato di ricerca Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca (2 luglio 1997) Terminazione del terzo anno di frequenza alla Scuola di Specializzazione in Archeologia dell'università di Roma "La Sapienza" Ammissione, frequenza e superamento del corso di perfezionamento annuale

3 dell'università di Roma "La Sapienza" in "Tecniche di recupero e di conservazione di resti paleontologici da scavi archeologici", afferente alla facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Dipartimento di Biologia Animale e dell'uomo (prof. A. Coppa) Ammissione, frequenza e superamento del corso di perfezionamento in Scienze Demo - Etno Antropologiche, afferente alla facoltà di Lettere e Filosofia dell'università di Roma "La Sapienza" Ammissione, frequenza e superamento del corso di perfezionamento in Didattica Generale e Museale afferente al Dipartimento di Scienze dell'educazione dell'università di Roma III Corso di aggiornamento organizzato dalla CRUI di "Coordinatore Scientifico" nell'ambito del progetto F.I.O.R.I. Carriera Accademica ed attività didattiche Campi Scuola di Archeologia per classi elementari e medie condotti dal GAR (Gruppo Archeologico Romano) e commissionati dal Comune di Roma Corsi d'introduzione all'archeologia per conto delle società cooperative a r.l. Arx e Archeologia e del GAR per scuole elementari e medie Collaborazione didattica nel coordinamento dei laureandi della cattedra di Archeologia e Storia dell'arte Greca e Romana II dell'università di Roma del prof. A.Carandini Partecipazione al "Corso di formazione per operatori culturali e turistici" ai sensi della L.R. 37/88 organizzato dall'amministrazione provinciale di Viterbo e propedeutico all'attivazione dei progetti di occupazione giovanile tramite la valorizzazione del patrimonio culturale Collaborazione didattica nel coordinamento degli allievi della Scuola di Specializzazione in Archeologia di Roma nelle attività di ricerca sul campo (Istituto di Etruscologia e Antichità Italiche - prof. G. Colonna) Cultore della materia presso l Istituto di Etruscologia e Antichità Italiche dell Università di Roma La Sapienza.

4 Docente al Master Europeo di Conservazione e Gestione dei Beni Culturali per l insegnamento Gestione dei cantieri archeologici (Università di Siena, Università di Arezzo, Università Cà Foscari di Venezia) Professore a contratto per l insegnamento di Archeologia dell Etruria e dei Popoli dell Italia Antica presso l Università degli Studi della Calabria (Laurea triennale) Professore a contratto per il modulo di insegnamento: Stratigrafia degli elevati negli edifici della Magna Grecia presso la Facoltà di Architettura dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria (Laurea triennale) Professore a contratto per l insegnamento: Archeologia della Magna Grecia presso la Facoltà di Architettura dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria (Laurea Specialistica) Insegnamento di Protostoria Europea presso l Università degli Studi della Calabria (mutuazione da Archeologia dell Etruria) Professore a contratto per l insegnamento di Etruscologia presso l Università degli Studi di Siena (Laurea triennale sede di Grosseto) Ricercatore universitario settore disciplinare L/ANT 06 presso l'università della Calabria Supplenza di Etruscologia presso l'università degli Studi di Siena Principali interessi di ricerca Archeologia preromana Archeologia italica Etruscologia Storia delle religioni Antropologia culturale Attività di ricerca Archeologia funeraria nell'italia preromana(con particolare riferimento all'etruria, Lazio, Calabria) Modelli di insediamento, territorio ed economia tra età del Bronzo ed età arcaica nell'italia preromana

5 Roma: origini ed età arcaica Pittura etrusca Architettura in legno tra età del Bronzo ed età orientalizzante Rituali funerari nella Calabria tra età del bronzo e del ferro Simbolismo e ideologia delle comunità etrusco italiche Appartenenza a società e comitati scientifici Correlatore di dottorato all'interno del Programm in Classical Archaeology della University of Michigan ( ) Referente scientifico del progetto di tirocinio di ricerca tra Università della Calabria e University of Michigan dal titolo "Ambiente e paesaggio in Calabria tra età del Bronzo e età del Ferro" (2008). Partecipazione a convegni e conferenze -P. Brocato et alii, L'abitato etrusco della Macchia di Freddara (Allumiere-RM), Fourth Conference Italian Archaeology, January P. Brocato - F. Galluccio, Capanne moderne tradizioni antiche, "From Huts to Houses. Transformations of Ancient Societies", Rome, September 22-25, An international seminar arranged by Istituto di Norvegia a Roma and Istituto Svedese di Studi Classici a Roma. -P. Brocato, Nuove scoperte per miti e riti antichi: il sito archeologico di Santa Margherita a Pettorano sul Gizio, Pettorano sul Gizio 14 luglio 2001, Castello Cantelmo - P. Brocato - F. Caruso, Ideologia religiosa dell'età del ferro e contatti con l'oriente, Convegno Internazionale sui Fenici, Arcavacata di Rende, maggio P. Brocato - C. Regoli, Iconografie orientali nei calici a sostegni etruschi,convegno Internazionale sui Fenici, Arcavacata di Rende,maggio P. Brocato, La tomba delle Anatre e la più antica ideologia religiosa etrusca, Università di Bologna, 23 maggio 2008.

6 - P. Brocato, L'ideologia solare in Etruria e in Europa tra età del bronzo e età del ferro, Università della Calabria, 14 maggio Altre attività - Ideazione mostre Ideazione, progettazione e coordinamento della mostra "Nuove Scoperte nella Riserva del Ferrone", Museo Civico Archeologico di Tolfa (RM), settembre Ideazione, progettazione e coordinamento della mostra: "Roma - La Quarta Circoscrizione incontra la propria storia. Le Origini. Una storia Millenaria tra cultura e ambiente", Roma Sala Agnini 5-31 maggio Ideazione, progettazione e coordinamento della mostra "Gli Etruschi della Riserva del Ferrone", Museo Civico Archeologico di Tolfa (RM), 29 agosto-8 settembre Direzione scientifica - Direzione Scientifica del progetto di ricerca del C.N.R. (Consiglio Nazionale delle Ricerche) "Le necropoli etrusche dei Monti della Tolfa" (agosto 1996-agosto 1997). Attività di ricerca sul terreno - Attività di ricerca scientifica sul campo TOLFA (Roma). Campagne di scavo nella necropoli etrusca di Pian della Conserva dirette dal dott. G. Gazzetti (Soprintendenza Archeologica dell'etruria Meridionale). Ruolo di scavatore semplice CERVETERI (Roma). Campagne di scavo nella necropoli etrusca della Banditaccia (Via degli Inferi) dirette dal dott. G. Proietti (Soprintendenza dell'etruria Meridionale). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di settore ROMA. Campagne di scavo nella Crypta Balbi dirette dal prof. D. Manacorda (Università di Siena). Ruolo di scavatore esperto ROMA. Campagna di scavo nella zona occidentale del Foro Romano, diretta dalla dott. G. Maetzke (Università di Viterbo). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di settore ROMA. Campagna di scavo nell'area della Meta Sudans diretta dalla prof. C.Panella (Università di Roma). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di

7 settore ROMA. Campagne di scavo alle pendici settentrionali del Palatino dirette dal prof. A. Carandini (Università di Roma). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di settore VOLTERRA. Campagne di scavo nell'area del teatro romano dirette dal prof. A. Carandini (Università di Roma). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di area ALLUMIERE: Campagna di scavo dell'insediamento rurale etrusco della Macchia di Freddara diretta dal dott. G.Gazzetti (Soprintendenza Etruria Meridionale). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di cantiere TOLFA (ROMA). Campagne di scavo nella necropoli etrusca della Riserva del Ferrone, dirette dal dott. G.Gazzetti (Soprintendenza dell'etruria Meridionale). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di cantiere BARIKOT (Swat, Pakistan). Campagna di scavo nell'area urbana, diretta dal dott. D.Faccenna (IsMEO). Ruolo di responsabile scientifico del cantiere relativo allo scavo delle fortificazioni BLERA (Roma). Campagna di scavo nella necropoli romana della Valle del Finocchio, diretta dalla dott. L. Ricciardi (Soprintendenza dell'etruria Meridionale). Ruolo di responsabile scientifico e organizzativo di cantiere SAN GIULIANO (Barbarano - VT). Ricerche di superficie nella necropoli rupestre (Università di Roma, Istituto di Etruscologia e Antichità Italiche) ROMA. Foro di Traiano. Campagne di scavo in corso con la qualifica di responsabile scientifico di cantiere Coordinamento scientifico dello scavo del santuario peligno di Pettorano sul Gizio (AQ). Università della Calabria e Soprintendenza Archeologica per l Abruzzo. - Incarichi Coordinamento e realizzazione dei Quaderni del Museo Civico Archeologico di Tolfa con incarico da parte dell'amministrazione comunale.

8 1998. Incarico per la progettazione del Museo Storico Archeologico della Quarta Circoscrizione del Comune di Roma, da parte della Amministrazione della IV Circoscrizione di Roma Consulenza scientifica per la realizzazione di plastici e disegni ricostruttivi per la mostra Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Roma, Museo Nazionale Romano, giugno Consulente tecnico della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo Pubblicazioni Libri Brocato P., La necropoli etrusca della Riserva del Ferrone. Analisi di una comunità arcaica dei Monti della Tolfa, Roma: Quasar, Brocato P., Galluccio F., Gli Etruschi della Riserva del Ferrone, : Gruppo Archeologico Romano-Gruppi Archeologici d\\\'italia, Brocato P., Callieri F., Filigenzi A., Nascari M., Olivieri L. M., BIR-KOT GHWANDAI A preliminary Report on the Excavations of the Italian Archaeological Mission, IsMEO, Supplemento n. 73 agli Annali - vol. 52 Napoli: Istituto Universitario Orientale, A cura di Brocato P., Zhara Buda C., Le Origini. Un Museo per la Quarta Circoscrizione, : Visceglia, A cura di Brocato P., Melandri E., Roma - La IV Circoscrizione incontra la propria storia. Le Origini. Una storia millenaria tra cultura e ambiente, : Gruppo Archeologico Romano, A cura di Brocato P., Quaderni del Museo Civico di Tolfa, Vol. 1, Tolfa: Comune, Atti di convegno Brocato P., Galluccio F., " Capanne moderne, tradizioni antiche.". Atti del convegno " From Huts to Houses, Tranformations of Ancient Societies", Rome, settembre, 1997, A cura di Brandt J. R., Karlsson L., Svenska:Stockholm, 2001, pp Parte di libro Brocato P., Motta L., " Lo scavo di Vallebuona. Area I". In Volterra. Il teatro e le terme,

9 Terrenato N., Munzi M. (a cura di), Firenze: All'insegna del giglio, 2000, pp Brocato P., Munzi M., " Le domus. Fase 9". In Palatium e Sacra Via I, Carandini A. (a cura di), Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000, pp. 224, 225, 232, 234, 237, 252,-252. Brocato P., " La ricostruzione della capanna 1 del Cermalus". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Per un Museo della IV Circoscrizione". In Le Origini. Un Museo per la Quarta Circoscrizione, Brocato P., Zhara Buda C. (a cura di), : Visceglia, 2000, pp Brocato P., " Il deposito di fondazione, p. 280". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " I reperti". In Palatium e Sacra Via I, Carandini A. (a cura di), Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000, pp. 107, Brocato P., " Materiali del Lucus Solis Indigetis". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Le prime mura". In Palatium e Sacra Via I, Carandini A. (a cura di), Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000, pp Brocato P., " Materiali dell Heroon di Enea a Lavinium". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Dalle capanne del Cermalo alla Roma Quadrata". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " L'abitato stabile della prima età del ferro". In Palatium e Sacra Via I, Carandini A. (a cura di), Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000, pp Brocato P., " La capanna cultuale di Satricum". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp

10 Brocato P., " P. Brocato: La topografia". In Palatium e Sacra Via I, Carandini A. (a cura di), Roma: Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, 2000, pp Brocato P., " La ricostruzione della Roma Quadrata tardo-repubblicana". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Ricostruzione della porta Mugonia". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Cosa quadrata". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città., Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Scena figurata della capanna di Giove Feretrio". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " ) La ricostruzione delle capanne 2 e 4 del Cermalo, p. 283". In Roma. Romolo, Remo e la fondazione della città, Carandini A., Cappelli R. (a cura di), Milano: Electa, 2000, pp Brocato P., " Le capanne del Cermalus e la Roma Quadrata". In A. Carandini,La Nascita di Roma., Carandini A. (a cura di), Torino: Einaudi, 1997, pp Brocato P., " Ceramica da mensa dal Foro". In La Grande Roma dei Tarquini, Cristofani M. (a cura di), Roma: L'Erma di Bretschneider, 1990, pp Brocato P., " La Regia". In La Grande Roma dei Tarquini, Cristofani M. (a cura di), Roma: L'Erma di Bretschneider, 1990, pp Articoli Brocato P., " Osservazioni sulla tomba delle Anatre a Veio e sulla più antica ideologia religiosa etrusca". Ocnus, 2008, pp Brocato P., " Sotto i muri, sotto i pavimenti, sotto la soglia. Riti e depositi di fondazione nelle società arcaiche". RomAbruzzo, 1998, Vol. 1, pp Brocato P., " Il Museo Civico di Tolfa e alcune pagine di storia dell'archeologia

11 tolfetana,". Quaderni del Museo Civico di Tolfa, 1998, Vol. 1, pp Brocato P., " Sull'origine e lo sviluppo delle prime tombe a dado etrusche. Diffusione di un tipo architettonico da Cerveteri a San Giuliano". Studi Etruschi, 1996, Vol. LXI, pp Brocato P., Zhara Buda C., " Phormiskos o platagè? Crepundia? Studio sulla funzione di un oggetto fittile in ambito greco, etrusco e latino". Annali Istituto Orientale di Napoli, NuovaSerie, 1996, Vol. 3, pp Brocato P., " Sui Monti della Tolfa. Una nuova scoperta nella necropoli etrusca della Riserva del Ferrone". Archeo, 1996, n. 2, pp Brocato P., " Scheda epigrafica (Roma).". Studi Etruschi, 1995, Vol. LIX, pp Brocato P., " Archeologia sui Monti della Tolfa: Vent'anni di volontariato". Archeologia, 1995, n. 7/8, pp Brocato P., " Nella riserva del Ferrone. Nuove ricerche nella necropoli etrusca sui Monti della Tolfa". Archeo, 1995, n. 3, pp Brocato P., Carafa P., " Palatino. Pendici Settentrionali. Lo scavo delle mura palatine. I reperti". Bollettino di Archeologia, 1995, Vol , pp Brocato P., Ricci G., Terrenato N., " Pendici settentrionali. Lo scavo delle mura palatine. La sequenza delle fasi". Bollettino di Archeologia, 1995, Vol , pp Brocato P., " Scheda epigrafica (Roma)". Studi Etruschi, 1994, pp Brocato P., Galluccio F., " La via degli Inferi (Cerveteri)". Studi Etruschi, 1993, Vol. LVIII, pp Brocato P., Melandri E., " Roma/Circoscrizioni. La Quarta incontra la sua storia. Un modello sperimentale di cooperazione per la valorizzazione delle aree periferiche urbane". Archeologia, 1993, Vol. 1-3, pp. I-IV. Brocato P., Galluccio F., " Un progetto di tutela e valorizzazione: l'area archeologica del Ferrone (Tolfa)". Archeologia, 1993, n. 6/7, pp

12 Brocato P., Galluccio F., Orsingher G., " La necropoli etrusca della Riserva del Ferrone (Tolfa, Roma)". Studi Etruschi, 1993, Vol. LVIII, pp Brocato P., Galluccio F., " Ricerche nella necropoli etrusca della Riserva del Ferrone (Tolfa)". Bollettino di Archeologia, 1992, Vol , pp Brocato P., " Scheda epigrafica (Cerveteri).". Studi Etruschi, 1991, Vol. LVI, pp Brocato P., Galluccio F., " La necropoli della Riserva del Ferrone (Tolfa)". Archeologia Medievale, 1990, Vol. XVII, pp Brocato P., Debernardi T., Gagliardi I., " L'abitato rurale della Macchia di Freddara (Allumiere).". Archeologia Medievale, 1990, Vol. XVII, pp Brocato P., Fontana S., " P. Brocato - S. Fontana: La riscoperta di un'iscrizione sacra presso il Casale l'umiltà (Nepi-VT)". Ricognizioni Archeologiche, 1989, Vol. 5, pp Brocato P., Carafa P., Munzi M., " Volterra '88. un progetto. Museografia e patrimonio. Ricerche e progetti di archeologia volterrana". Archeologia, 1988, n. 4, pp Brocato P., Recensione a La necropoli del Ferrone. Archeologia Classica, 1997, Vol. XLIX, pp

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

IlMinistro per i Beni e le Attività Culturali

IlMinistro per i Beni e le Attività Culturali VISTO l articolo 17, comma 3, della legge 23 agosto 1988, n. 400; VISTO il decreto legislativo 20 ottobre 1998, n. 368 e successive modificazioni; VISTO il decreto del Presidente della Repubblica 26 novembre

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni

Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni Norme varie relative al Nucleo di Valutazione e alle sue funzioni! Statuto del Politecnico di Torino TITOLO 2 - ORGANI DI GOVERNO DEL POLITECNICO Art. 2.3 - Senato Accademico 1. Il Senato Accademico è

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 luglio 2009, n. 189 Regolamento concernente il riconoscimento dei titoli di studio accademici, a norma dell'articolo 5 della legge 11 luglio 2002, n. 148. (09G0197)

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Master in Archeologia preventiva & Management del rischio archeologico Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Mercato e scenario di riferimento (1/2) La figura dell archeologo ha subito negli ultimi

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum

Curriculum vitae et studiorum Curriculum vitae et studiorum INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità Data e luogo di nascita TRONCARELLI MARCELLINA VIA SALARIA, 1396-00138 ROMA 338 3693605 m.troncarelli@virgilio.it

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE

l_debellis@libero.it PUBBLICA AMMINSTRAZIONE - REGIONE MARCHE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome PASQUALE DE BELLIS Indirizzo Via Piave, nr. 20-60027 Osimo Stazione (AN) ITALIA Telefono 347 8228478 071 7819651 Fax E-mail pasquale.de.bellis@regione.marche.it

Dettagli

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap

l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap ZIONI SOSTITUTIVE DI CERTIFICAZIONI AI SENSI DELL ART. 46 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 Requisito 1: Titolo di studio voto finale di laurea l sottoscritt nat a prov. il e residente in Via cap di essere

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001.

Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144. Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. Ordinanza Ministeriale 21 febbraio 2014 n. 144 Esami di Stato di abilitazione professionale anno 2014. Professioni regolamentate dal D.P.R. 328/2001. VISTA la legge 9 maggio 1989, n.168, con la quale è

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti

Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Linee guida per la compilazione della SUA-RD da parte di docenti, ricercatori, dottorandi e assegnisti Versione 1.1 2 dicembre 2014 Sommario 1 Introduzione... 3 2 Cosa devono fare docenti, ricercatori,

Dettagli

Contesti ceramici dai Fori Imperiali

Contesti ceramici dai Fori Imperiali Contesti ceramici dai Fori Imperiali a cura di BAR International Series 2455 2013 Published by Archaeopress Publishers of British Archaeological Reports Gordon House 276 Banbury Road Oxford OX2 7ED England

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO DISPOSIZIONI SULLA FORMAZIONE DELLE CLASSI NELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO Art. 1 Disposizioni generali 1.1. Per gli anni scolastici 1997-98, 1998-99 e 1999-2000, nell'autorizzazione al funzionamento

Dettagli

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014

Prot. n. 2737 F/PON Francavilla Fontana, 18 settembre 2014 LICEO CLASSICO SCIENTIFICO SCIENTIFICO TECNOLOGICO E DELLE SCIENZE APPLICATE 7202 - FRANCAVILLA FONTANA (BR) Viale V. Lilla, 25 Tel.: 083.84727 Fax: 083.83744 72024 - ORIA (BR) Via A. Negri, Tel.: 083.87097

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali

Mod. A. Domanda di partecipazione alla selezione, per titoli ed esami, per l individuazione di educatori museali Mod. A Al Museo Castello del Buonconsiglio monumenti e collezioni provinciali Via B. Clesio, 5 38122 - TRENTO Esente da bollo ai sensi del D.P.R. 642/1972 Punto 11 Tab. All. B Domanda di partecipazione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO

XX EDIZIONE. Diventa manager del sociale MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO XX EDIZIONE MASTER UNIVERSITARIO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI A.A. 2015/2016 NOVEMBRE 2015 - OTTOBRE 2016 / TRENTO Diventa manager del sociale IN BREVE DESTINATARI neo-laureati in lauree triennali, specialistiche

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli