4 RAID DEGLI ETRUSCHI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "4 RAID DEGLI ETRUSCHI"

Transcript

1

2 Pagina 2 di 30 4 Raid degli Etruschi Endurance FEI 2013 Cerveteri, 12 febbraio 2013 Il contenuto del presente documento è soggetto ad eventuali modifiche senza preavviso ad opera del Comitato Organizzatore. Per le norme ed i regolamenti riferirsi a: FEI ENDURANCE RULES 8th Edition, effective 1 January 2013

3 Pagina 3 di 30 Indice 1. PRESENTAZIONE 2. CONTESTO TERRITORIALE, STORICO E PAESAGGISTICO 3. DESCRIZIONE DEI PERCORSI 4. PROGRAMMA DELLE GARE 5. ISCRIZIONI, TARIFFE E PREMI 6. ORGANIZZAZIONE GARA 7. REGOLAMENTI 8. DOCUMENTI 9. SCUDERIZZAZIONE DEI CAVALLI 10. NORME COMPORTAMENTALI 11. ROAD BOOK ASSISTENZA 12. SERVIZI 13. OSPITALITA 1. Presentazione Il Centro Ippico EquiConfor presenta il 4 Raid degli Etruschi, competizione internazionale di Endurance, evento sportivo ormai divenuto un classico, organizzato in seno alla Federazione Equestre Internazionale, Fise nazionale e Fise Lazio. Presso il ns. Centro Ippico sono stati organizzati, negli ultimi 4 anni, ben 12 eventi di Endurance, tra Coppa Italia, Interregionale, Challenge e Tappe di Campionato regionale Lazio, grazie anche ad una logistica di eccellenza, in grado di ospitare concorsi di equitazione fino a 500 binomi. Oltre all Endurance infatti il Centro Ippico EquiConfor organizza ogni anno diverse gare di salto ostacoli (tappa Unire, Campionati Italiani di Società, Campionato regionale Lazio, Internazionale di Cerveteri, Coppa Lazio Flli D Inzeo), dressage (Nazionale e Coppa Lazio) e ludico (quest anno ospiteremo Ponyamo e Ponimania). Ma la scelta del Centro Ippico EquiConfor di favorire lo sviluppo dell Endurance è stata finora premiante: gli obiettivi che ci siamo posti nel 2009 all inizio di questa avventura, sono stati pienamente raggiunti, ed oggi possiamo vantare competenze organizzative superiori. Sui tre percorsi disponibili, ne sono stati scelti due, anche in funzione del clima e del relativo stato dei fondi, esigenze di scorrevolezza tecnica, contenimento dei tratti asfaltati, logistica per le assistenze, prevenzione e sicurezza nel monitoraggio. Due saranno anche le giornate di gara, con partenza e arrivo nel centro ippico: - il 23 febbraio per le gare internazionali FEI di 90 e 120 Km. - il 24 febbraio per il Campionato regionale open 30, 60, 90 Km. La realizzazione della manifestazione è resa possibile dal coinvolgimento attivo dei Comuni di Cerveteri, Ladispoli e Fiumicino.

4 Pagina 4 di Contesto territoriale, storico e paesaggistico I due percorsi previsti per il 4 Raid degli Etruschi, denominati Percorso Rosso e Percorso Azzurro, si articolano proprio sui territori che videro lo sviluppo della cultura Etrusca nel Caerite, verificatosi a partire dalla metà del IX secolo a.c. fino al dominio romano del I secolo a.c. Pochi sanno quanto il popolo etrusco amasse la natura, gli animali ed in particolar modo i cavalli, al punto che nel loro corredo funerario era spesso presente un imboccatura (con ogni probabilità quella del loro cavallo più amato). Gli etruschi disponevano infatti di una loro cavalleria, e montavano con briglie e morsi, ma senza sella e senza staffe, avventurandosi per le loro incantevoli strade scavate nel tufo, come la famosa Via degli Inferi: un luogo di una suggestione oscura e profonda. L antica Cerveteri (che all epoca si chiamava Caere) a quel tempo era grande circa trenta volte l'attuale, ma a testimonianza della grandezza di essa sono ormai rimaste soltanto le due necropoli: una è quella della Banditaccia (una delle necropoli più grandi del Mediterraneo, dichiarata nel 2004 dall'unesco patrimonio mondiale dell'umanità; qui venne rinvenuto il Sarcofago degli Sposi che ora si trova nel Museo nazionale etrusco di Villa Giulia a Roma), l altra è quella di Macchia della Signora, lungo la quale si articola una buona parte del Percorso Azzurro. Lo stesso Percorso Azzurro lambisce inoltre l antico borgo di Ceri, fondato nel 1246 su uno sperone tufaceo, attraversando le antiche tagliate nel tufo che conducevano alla vecchia Cerveteri lungo le affascinanti campagne limitrofe. Ma anche il Percorso Rosso si sviluppa sulle vestigia dell antica civiltà etrusca, passando accanto alla necropoli etrusca di Monteroni (tombe a tumulo, riferibili probabilmente alla città di Alsium e databili tra il VII e il V secolo a.c.), sede anche del Castellaccio dei Monteroni, un raro esempio di casale fortificato costruito nel XIV secolo, alla romana Villa di Pompeo nella frazione di Marina di San Nicola, e raggiungendo il mare quasi in corrispondenza del vecchio porto di Alsium, ove sorge l'attuale Ladispoli, uno dei tre porti di Cerveteri insieme a Punicum (Santa Marinella) e Pyrgi (Santa Severa), per poi risalire verso la Valle della Regina, così chiamata per la presenza della Tomba della Regina (etrusca anch essa), dirigendosi quindi verso Borgo San Martino, vicino ad vecchio casale del Quattrocento, e rientrando infine al Centro Ippico. Lungo i percorsi è inoltre possibile incontrare diverse specie di animali selvatici ed uccelli acquatici. Le zone intorno ai due percorsi di Endurance sono disseminate di agriturismi, ristoranti e ville per cerimonie, oltre ad aziende agricole e coltivazioni. Sono presenti inoltre l'oasi faunistica a Palo, nata nel 1980 su un'area di proprietà dei principi Odescalchi e gestita dal WWF, e l'oasi della palude di Torre Flavia, riconosciuta "monumento naturale regionale" e dichiarata "zona speciale protetta".

5 Pagina 5 di Descrizione dei percorsi I percorsi di gara sono i seguenti: percorso azzurro 29,7 km percorso rosso 30,2 km Le gare si svolgeranno secondo le seguenti combinazioni di percorsi: CEI2* (120 km) 2 giri percorso azzurro + 2 giri percorso rosso CEI* (90 km) 2 giri percorso azzurro + 1 giro percorso rosso CEN/B (90 km) 3 giri percorso azzurro CEN/A (60 km) 2 giri percorso azzurro Debuttanti (30 km) 1 giro percorso azzurro Si riporta di seguito una descrizione di dettaglio dei due percorsi: Percorso azzurro 1 tratto dalla partenza al 1 punto di assistenza La partenza avviene dal campo prova A Equiconfor. All uscita dal Centro Ippico si percorre un tratto di bordo asfalto di Via Corrado da Magonza, per poi attraversare un tratto di campagna pianeggiante e una strada sterrata. Sotto Borgo San Martino si passa accanto ad un fontanile del XVII secolo, si attraversa un uliveto, e dopo un nuovo breve tratto d asfalto si scende per il dorso di una collina verso la valle di Ceri, giungendo al punto di assistenza 1. Il primo tratto di gara, fino al punto di assistenza 1, è lungo 5,6 km, si articola inizialmente su circa 1 km di strada asfaltata con diversi tratti di banchina laterale transitabile, per poi svilupparsi prevalentemente su percorsi di campagna, e presenta variazioni altimetriche poco significative, con pendenza media del 3%, tranne la discesa finale verso la valle di Ceri, la quale in alcuni punti ha una pendenza del 17%.

6 Pagina 6 di 30 2 tratto dal 1 punto di assistenza al punto di rilievo cronometrico Dopo l assistenza si riparte percorrendo un brevissimo tratto d asfalto, risalendo per una suggestiva tagliata etrusca nel tufo ed attraversano dei stradelli di campagna tra le vigne. Dopo un breve tratto di asfalto si percorre una pista per ultraleggeri e si ridiscende per un sentiero in un bosco, oltre il quale si percorre un tratto pianeggiante di sterrato, adatto alle andature veloci. Si risale quindi per un costone di roccia, e da questo punto in poi si percorre, con leggera pendenza a salire, un lungo tratto di sterrato che conduce fino al punto di rilievo cronometrico, situato a metà percorso. Il secondo tratto di gara porta fino al punto di rilievo cronometrico (situato a 13,9 km), è lungo 8,3 km, con due brevi tratti di strada asfaltata (complessivamente di circa 500 mt), e lunghi, agevoli percorsi di campagna, con pendenza media di 1,6% a salire, tranne tre variazioni altimetriche (la breve risalita dalla valle di Ceri, la discesa per il boschetto e l altra breve salita verso monte Abatone) con pendenze del 20-25% sui tratti più ripidi a salire. 3 tratto dal punto di rilievo cronometrico al 2 punto di assistenza Continuando con la seconda metà del percorso, si ripercorre, con leggera pendenza a scendere, il lungo sterrato continuando verso valle. Si accede quindi al parco archeologico di Macchia della Signora, muovendosi in un oasi di macchia mediterranea e passando accanto ad antichissime tombe etrusche. Usciti dal parco, si percorre un breve tratto asfaltato e si giunge al punto di assistenza 2. Il terzo tratto di gara, lungo 7 km, porta dal punto di rilievo cronometrico all assistenza 2 (situata a 20,9 km) con un unico brevissimo tratto di strada asfaltata (200 mt) proprio nel tratto finale verso l assistenza, mentre per il resto si compone di un lungo tratto di strada sterrata con pendenza media a scendere del 1.6% e di un suggestivo sentiero nella macchia mediterranea del parco naturale archeologico con un unico breve tratto leggermente ripido con pendenza del 10% a scendere.

7 Pagina 7 di 30 4 tratto dal 2 punto di assistenza all arrivo Dopo la seconda assistenza si riparte per lo sterrato in mezzo alla valle della Stallonara, si attraversa un fosso e si risale per un sentiero nel bosco fino ad una tagliata nel tufo. Si attraversa un uliveto e quindi un nuovo, lungo tratto di strada terrata. Dopo il Procoio di Ceri si ridiscende per una collina passando accanto ad antiche grotte, e si ritorna sull asfalto per l ultimo tratto di risalita verso l arrivo. Dopo un ultimo tratto di campagna si rientra all Equiconfor attraversando un facile fossato, e si giunge all arrivo. L ultimo tratto di gara, che riporta i concorrenti all arrivo, è lungo 6.5 km e si compone di due lunghi tratti di strada sterrata pianeggiante intervallati da dall attraversamento di un fosso con un ponticello in legno e della seguente risalita con una pendenza media del 12%, e di circa 1.2 km distrada asfaltata, più che altro distribuiti nel tratto finale. Complessivamente sono stati percorsi 27,4 km, dei quali circa 2.6 km (il 9.04%) in asfalto senza banchina laterale transitabile, con altitudine variabile tra 33 e 115 mt SLM e 6 brevi tratti dotati di pendenze superiori al 10%.

8 Pagina 8 di 30 Percorso rosso 1 tratto dalla partenza al 1 punto di assistenza La partenza avviene dal campo prova A Equiconfor. All uscita dal Centro Ippico ci si immette in uno stradello di campagna. Dopo un breve tratto d'asfalto (600 metri) si devia verso le Quote, dove si percorrono lunghi tratti sterrati accanto agli ulivi. Attraversato un agevole sottopassaggio della SS1 Aurelia ed il successivo ponte della ferrovia (da affrontare con il cavallo alla mano) si procede lungo le campagne pianeggianti della bonifica dell'agro Romano, dove si percorre un lungo tratto di viali alberati. Al 7 km si percorrono altri 200 metri di asfalto e si torna ad attraversare le campagne. Si bordeggia un fiumiciattolo e finalmente si raggiunge la riva del mare, dove si trova il punto di guado. Dopo un tratto di percorso sulla spiaggia si giunge al punto di assistenza 1. Il primo tratto di gara, che conduce i concorrenti fino al mare e quindi al punto di assistenza 1, è lungo 10 km, e si sviluppa prevalentemente su stradelli di campagna, con variazioni altimetriche pressochè nulle (pendenza media del 1%), e due soli tratti di asfalto, rispettivamente di 600 e 200 metri. Il punto di assistenza è localizzato sulla spiaggia.

9 Pagina 9 di 30 2 tratto dal 1 al 2 punto di assistenza Ripartendo dopo l'assistenza, si torna verso l'agro Romano passando accanto a delle vaccherie. Dopo aver percorso un breve tratto d'asfalto (circa 600 mt), ci si immette in uno stradello sull'argine di un canale. Al 15 km si rientra sull'asfalto per il superamento della ferrovia e della SS1 Aurelia, ed oltrepassato il borgo di Palidoro si torna sulle strade di campagna, percorrendo tratti pianeggianti e prevalentemente rettilinei di sterrati che consentono andature veloci. Dopo una leggera salita verso Castel Campanile si percorre un tratto asfaltato, quindi si torna sui prati per ridiscendere dalla collina giungendo così ala Valle della Regina. Passato un ponticello si risale per una tagliata etrusca, arrivando quindi al punto di assistenza 2 Il secondo tratto di gara porta dal mare alle campagne dell'interno, fino al punto di assistenza 2 situato a 22.9 km dalla partenza, e anch'esso si sviluppa su percorsi di campagna, con pendenza media a salire del 2%, con due variazioni altimetriche minimamente significative (discesa e risalita da valle della Regina, con pendenze attorno al 12-15% nei punti più ripidi) e tre brevi tratti di asfalto. 3 tratto dal 2 punto di assistenza all arrivo Si riparte dal punto di assistenza 2 per l'ultimo tratto di gara risalendo verso Borgo San Martino lungo via del Cecio, quindi si attraversa il Borgo per ridiscendere verso l'arrivo. Dopo aver percorso un lungo sterrato, si torna nelle campagne a ridosso dell'equiconfor, e ridiscendendo da via Corrado da Magonza si rientra al centro ippico e quindi all arrivo. Il terzo tratto di gara, che riporta i concorrenti all'arrivo, è lungo 6.8 km, e presenta leggere variazioni altimetriche, dapprima a salire verso Borgo San Martino, e in seguito a ridiscendere verso le campagne attorno all'equiconfor, con due tratti di strada asfaltata. Complessivamente sono stati percorsi 29.7 km, dei quali circa 2.9 km (il 9.76%) in asfalto senza banchina laterale, con altitudine variabile tra 0 e 95 mt SLM e due tratti con pendenze superiori al 10%.

10 Pagina 10 di 30 I percorsi sono contrassegnati con nastri dello stesso colore del percorso, accompagnati, ove ritenuto necessario, da frecce direzionali. Percorso blu Percorso rosso Procedede dritto Girare a sinistra Girare a destra Procedede dritto Girare a sinistra Girare a destra Sui tratti lineari il percorso viene infatti tracciato solo tramite nastri apposti su rami, cartellonistica stradale, pali e supporti vari. Proseguire dritto Procedere dritto Proseguire dritto Solo in alcuni tratti, per ribadire la direzione, vengono applicate delle frecce secondo il verso di percorrenza. Procedere dritto

11 Pagina 11 di 30 I punti di svolta vengono generalmente indicati da frecce (con un nastro del colore del percorso applicato a fianco). Per ribadire la direzione altre segnalazioni con nastro vengono applicate nei tratti immediatamente successivi. Si riportano di seguito alcuni esempi: Girare a dx da asfalto a campagna Girare a sx da campagna a asfalto Girare a sx su tratto di campagna Ai fini di una maggiore sicurezza e regolarità dei percorsi, vi sarà massimo impegno delle autorità di pubblica sicurezza preposte con l ausilio della Protezione civile e dei volontari che supporteranno l Organizzazione nel monitoraggio costante del percorso. E comunque possibile visionare il video di presentazione dei percorsi ai seguenti indirizzi Youtube: Giro rosso (italiano) Giro azzurro (italiano)

12 Pagina 12 di Programma delle gare Venerdì 22 febbraio 2013 Ore 14:00 Apertura segreteria e scuderizzazione Ore 16:00 Riunione veterinari ed ufficiali di gara Ore 17:00 Presentazione ufficiale della competizione, drink di benvenuto Sabato 23 febbraio 2013 Ore Apertura segreteria Ore Visite preliminari (CEI2*, a seguire CEI*) Ore Partenza in frotta cat. CEI2* Ore Partenza in frotta cat. CEI* Ore Premiazione Domenica 24 febbraio 2013 Ore Apertura segreteria Ore Visite preliminari (CEN/B, a seguire CEN/A, Debuttanti) Ore Partenza in frotta cat. CEN/B Ore Partenza cat. CEN/A Ore Partenza cat. Debuttanti Ore Premiazione 5. Iscrizioni, tariffe e premi Le preiscrizioni alle categorie CEI sono obbligatorie e devono pervenire entro martedì 19 febbraio su mentre le preiscrizioni alle categorie CEN e le prenotazioni dei box FEI devono pervenire entro la stessa data all indirizzo o al fax 06/ L iscrizione alla gara, con la contestuale presentazione della documentazione necessaria (vedi paragrafo 8.), avverrà presso la segreteria del C.I. Equiconfor, con pagamento sul posto, nei seguenti giorni: per le categorie CEI2* 120 e CEI* 90 - venerdì 22 febbraio dalle ore 14:00 alle ore 19:00 - sabato 23 febbraio dalle ore 06:45 alle ore 07:30 per le categorie CEN/B 90, CEN/A 60, Debuttanti 30 - sabato 23 febbraio dalle ore 14:00 alle ore 19:00 - domenica 24 febbraio dalle ore 06:45 alle ore 07:30 Le tariffe di partecipazione sono le seguenti: CEI2* 120 CEI* 90 CEN/B 90 CEN/A 60 Deb Il montepremi è così suddiviso: Categoria / CEI2* 120 CEI* 90 CEN/B 90 CEN/A 60 Deb. 30 classifica 1 classificato Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto 2 classificato Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto 3 classificato Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto Premio in oggetto

13 Pagina 13 di Organizzazione gara 1. GROUND JURY President: Name: Vladimir PAZITNY Nationality: SVK Level: 3* FEI FEI ID: ID Members: Name: Stefano De Santis Nationality: ITA Level: 4*Nat FEI ID: ID TECHNICAL DELEGATE (FOREIGN) Name: Pietro Moneta Nationality: ITA Level: 4* FEI ID: ID COURSE DESIGNER Name: Pietro Moneta Nationality: ITA Level: 4* FEI ID: ID CHIEF STEWARD Name: Sarita Paolini Nationality: ITA FEI ID: ID STEWARDS Name: Antonio Brancaleone Nationality: ITA FEI ID: ID Name: Fabiana Dominici Nationality: ITA FEI ID: FEI Check List Draft Schedule ENDURANCE 8. VETERINARY COMMISSION / DELEGATE President: Name: Marco De Vecchi Nationality: ITA Level: 3* FEI ID: ID Foreign Veterinary Name: Iciar Taracon Heras Nationality: ESP Level: 4* FEI ID: ID Member(s) Name: Emilia Pierni Nationality: ITA Level:2* FEI ID: ID Name: Ricci Vito Nationality: ITA Level:4* FEI ID: ID VETERINARY TREATING OFFICIAL(S) VETERINARY SERVICES MANAGER President: Name: Livia Guidi Nationality: ITA Level: 3*

14 Pagina 14 di Regolamenti La gara si svolgerà secondo le norme previste dal regolamento FISE e quanto contemplato nel presente programma. Il Comitato Organizzatore, sentito il parere del Presidente di Giuria, si riserva di apportare eventuali modifiche alla presente programmazione, se ciò è richiesto per cause di forza maggiore o per un miglior svolgimento della manifestazione stessa. Come da regolamento vigente alla Categoria Debuttanti Non Agonisti potranno partecipare anche i cavalli non iscritti al repertorio cavalli Fise. La Best Condition di ogni categoria sarà valutata tra i primi 5. La Best Condition della categoria CEN**/B sarà effettuata tra i primi tre classificati con presentazione dei cavalli. All interno del cancello veterinario non sono ammesse più di 2 persone a cavallo. Il Comitato Organizzatore non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti, per qualsiasi motivo, ai cavalli, al personale di scuderia, ai terzi in genere ed a cose sia sui campi di gara che all esterno degli stessi. Cavalli ed automezzi dovranno essere accompagnati dalla documentazione sanitaria richiesta dalle leggi vigenti. I premi saranno a cura del Comitato Organizzatore. 8. Documenti Documenti del cavaliere Per aver validità, tutte le qualifiche dovranno essere riportate e certificate sul libretto del cavaliere e controllate dalla Segreteria di gara consultando gli archivi informatici FEI e FISE, le risultanze dei quali prevarranno in caso di discordanza. Documenti del cavallo Per poter partecipare a qualsiasi categoria delle gare di Endurance i cavalli devono essere iscritti al Repertorio Cavalli F.I.S.E. (pertanto in possesso di Passaporto F.I.S.E. o Passaporto Riconosciuto dalla F.I.S.E.) ed in regola con le norma, oppure di Licenza d Ospite. Si specifica che i cavalli in possesso di Passaporto per la sola attività ludico addestrativa potranno partecipare solamente alla categoria Debuttanti. Nel caso di gare internazionali vige il regolamento internazionale ed i cavalli potranno partecipare anche in possesso del solo passaporto internazionale, ma, nel caso siano iscritti anche al Repertorio Cavalli F.I.S.E., dovranno essere in regola con il rinnovo annuale. Eccezione per la categoria Debuttanti: è consentita la partecipazione fuori classifica (non valida ai fini delle qualifiche del cavallo) alla categoria Debuttanti di cavalli non iscritti al Repertorio Cavalli F.I.S.E. purché muniti del certificato di origine ed in regola con tutte le disposizioni veterinarie federali. 9. Scuderizzazione dei cavalli I box saranno a disposizione dei concorrenti a partire da venerdì 22 febbraio. La tariffa per la scuderizzazione dei cavalli dal 22 al 24 febbraio (si ricorda che per le gare CEI la scuderizzazione è obbligatoria) è di 100,00, con prima lettiera in paglia. In alternativa la tariffa giornaliera per la scuderizzazione dei cavalli è di 40,00. Gli eventuali costi aggiuntivi sono i seguenti: Truciolo Fieno Paglia 10,00 a balla 10,00 a balla 8,00 a balla

15 Pagina 15 di Norme comportamentali Ai cavalieri si richiede, oltre all osservanza dei regolamenti FEI e FISE Endurance (la mancata ottemperanza dei quali comporterà la squalifica del binomio), anche il rispetto per la proprietà altrui: tagliare (anche di poco) per tratti di percorso al di fuori di quanto indicato dalla segnaletica di gara oltre a causare la squalifica del binomio può pregiudicare lo svolgimento di ulteriori competizioni di Endurance lungo quegli stessi percorsi. Agli addetti all assistenza si richiede il rispetto del codice della strada: i mezzi deputati all assistenza dei concorrenti devono assolutamente evitare di causare disagi ai cavalli, agli ufficiali di gara, ai volontari, agli altri addetti all assistenza e a tutti gli altri utenti della strada, ricordando che la precedenza va sempre data ai cavalli. E severamente vietato addentrarsi con i mezzi dell assistenza lungo i tratti di campagna dei percorsi di gara o adiacenti ad essi. Per ogni eventuale esigenza rivolgersi al Comitato Organizzatore. L assistenza ai concorrenti è consentita solo nei punti indicati dal Comitato Organizzatore. Si richiede di rispettare e mantenere pulito il territorio su cui si svolge la competizione, con particolare riferimento ai punti di assistenza. In caso di mancata osservanza delle prescrizioni predette da parte del personale addetto all assistenza, il cavallo verrà eliminato. Più in generale è richiesto, da parte di tutti, il rispetto dei regolamenti FEI e FISE ed in particolare del Codice di Condotta FEI (THE FEI CODE OF CONDUCT, disponibile sul sito

16 Pagina 16 di Road book I percorsi per l assistenza sono i seguenti: BLUE LOOP (GB) Boucle Blue (FR) Percorso azzurro (IT) Assistance point 1 Point d'assistance 1 Punto di assistenza 1 Km 0 Leave the assistance parking lot at Equiconfor and turn right (onto Via Corrado da Magonza) Sortie du «parking assistance» prendre à droite (Via Corrado da Magonza) All uscita da Equiconfor girare a destra su via Corrado da Magonza Km 0,7 At the main road (Via della Pineta di Ceri), turn right and proceed straight ahead for 4.8 km A la route principale (Via della Pineta di Ceri), prendre à droite. Suivre la route pour 4,8 km Girare a destra all incrocio e percorrere via della Pineta di Ceri per 4,8 km Km 5,5 Turn right at the T crossroad before the cemetery and park at assistance point 1 (on Via San Sebastiano). Horses have covered 5.5 km of the course.

17 Pagina 17 di 30 Tourner à droite aux carrefour en T avant le cimetière, garez vous en point d'assistance 1 (Via San Sebastiano). Les chevaux ont parcouru 5,5 Km. Fermarsi a destra all incrocio con Via di San Sebastiano (cimitero) al punto di assistenza 1. I cavalli hanno percorso 5,5 km. Assistance point 2 Point d'assistance 2 Punto di assistenza 2 Km 0 Leave the assistance point 1 and turn left, drive along the main road (Via della Pineta di Ceri) in the opposite direction and proceed 2.4 km straight ahead Sortie du point d assistance, prendre à gauche (Via della Pineta di Ceri), suivre la route pour 2,4 km All uscita dal punto di assistenza girare a sinistra e ripercorrere in senso inverso via della Pineta di Ceri per 2,4 km. Km 2,4 Turn right at the T crossroad (onto Via di San Paolo, driving past the restaurant Fiore and the Le Grotte farm inn) and proceed 2.1 km straight ahead Tourner à droite aux carrefour en T (Via di San Paolo), suivre la route pour 2,1 km Girare a destra su via San Paolo (direzione trattoria Fiore e agriturismo Le Grotte) e percorrerla per 2,1 km Km 4,5 Turn right (always on Via di San Paolo) and proceed another 0.35 km Tourner à droite (Via di San Paolo), suivre la route pour 0,35 km Girare a destra (a gomito) su via San Paolo e percorrere altri 0,35 km Km 4,9 Turn right, proceed along the unpaved road for 50 m and park at assistance point 2. Horses have covered 20.9 km of the course.

18 Pagina 18 di 30 Tourner à droite, suivre la route pour 50 mt, garez vous en point d'assistance 2. Les chevaux ont parcouru 20,9 Km. Girare a destra verso la strada sterrata e percorrerla per 50 mt fino al punto di assistenza 2. I cavalli hanno percorso 20,9 km Assistance parking (Equiconfor) Parking assistance (Equiconfor) Parcheggio assistenza (Equiconfor) Km 0 Leave assistance point 3 and turn left (on Via di San Paolo) and proceed 0.35 km Sortie du point d assistance 3, prendre à gauche (Via di San Paolo), suivre la route pour 0,35 km Tornare all incrocio, girare a sinistra e percorrere via San Paolo per 0,35 km Km 0,4 Turn left at the T crossroad (Via di San Paolo) and proceed 2.1 km straight ahead Tourner à gauche aux carrefour en T (Via di San Paolo), suivre la route pour 2,1 km Girare a sinistra (a gomito) sulla prosecuzione di via San Paolo e procedere per altri 2,1 km Km 2,5 Turn right (on Via della Pineta di Ceri) and proceed 2.4 km straight ahead Tourner à droite (Via di San Paolo), suivre la route pour 2,4 km Girare a destra su via della Pineta di Ceri e percorrerla per 2,4 km Km 4,9 Turn left (onto Via Corrado da Magonza) and proceed 0.7 km, then turn right and park at the Equiconfor assistance parking. Horses have covered 27.4 km of the course. Tourner à gauche (Via Corrado da Magonza), suivre la route pour 0,7 km, tourner à gauche, garez vous en «parking assistance». Les chevaux ont parcouru 27,4 Km. Girare a sinistra su via Corrado da Magonza e percorrerla per 0,7 km, girare a sinistra e procedere fino al parcheggio assistenza Equiconfor. I cavalli hanno percorso 27,4 km.

19 Pagina 19 di 30 RED LOOP (GB) Boucle Rouge (FR) Percorso rosso (IT) Assistance point 1 Point d'assistance 1 Punto di assistenza 1 Km 0 Km 0,7 Km 2,8 Km 3,4 Km 5,2 Leave the assistance parking lot and turn right (onto Via Corrado da Magonza) Sortie du «parking assistance» prendre à droite (Via Corrado da Magonza) All uscita da Equiconfor girare a destra su via Corrado da Magonza At the main road (Via della Pineta di Ceri), turn left and proceed straight ahead for 2.1 km A la route principale (Via della Pineta di Ceri), prendre à gauche. Suivre la route pour 2,1 km Girare a sinistra all incrocio e percorrere via della Pineta di Ceri per 2,1 km At the crossroad turn right and proceed along Via Doganale for 0.6 km Tourner à droite aux carrefour et suivre la route Via Doganale pour 0,6 km Girare a destra all incrocio e percorrere via Doganale per 0,6 km At the traffic signal turn left on the national road (SS1 Aurelia) and proceed straight ahead for 1.8 km Aux feu de signalisation prendre à gauche a la route principale(ss1 Aurelia). Suivre la route pour 1,8 km Al semaforo con la SS1 Aurelia girare a sinistra (direzione Roma e percorrere la statale per 1,8 km Exit in direction Palidoro/Passoscuro, then at the roundabout turn right on Via San Carlo

20 Pagina 20 di 30 Km 5,4 Km 8,5 Km 9,1 Sortir en direction Palidoro/Passoscuro, au rond-point prendre à droite a la route Via San Carlo Uscire in direzione Palidoro/Passoscuro, procedere fino alla rotonda e girare a destra su Via San Carlo Proceed along Via San Carlo straight ahead for 3.1 km Suivre la route Via San Carlo pour 3,1 km Procedere lungo Via San Carlo per 3.1 km At the roundabout turn right on Via Serrenti and proceed straight ahead for 0.6 km Aux rond point prendre à gauche a la route Via Serventi. Suivre la route pour 0,6 km Alla rotonda prendere la 1a uscita, imboccare Via Serrenti e percorrerla per 0,6 km Turn right and proceed along Via Florinas for 0.7 km Tourner à droite aux carrefour et suivre la route Via Florinas pour 0,7 km Girare a destra all incrocio e percorrere via Florinas per 0,7 km Km 9,8 Turn right, proceed along Via Dolianova for 0.1 km and park at assistance point 1. Horses have covered 10.0 km of the course. Tourner à droite aux carrefour, suivre la route Via Dolianova pour 0,1 km et garez vous en point d'assistance 1. Les chevaux ont parcouru 10,0 Km. Girare a destra all incrocio e percorrere via Dolianova per 0,1 km fino al punto di assistenza 1. I cavalli hanno percorso 10,0 km. Assistance point 2 Point d'assistance 2 Punto di assistenza 2 Km 0 Leave the assistance point 1 and return along Via Dolianova

21 Pagina 21 di 30 Sortie du point d assistance 1, retourner sur la route Via Dolianova All uscita dal punto di assistenza 1 ripercorrere in senso inverso via Dolianova Km 0,1 Turn left and proceed along Via Florinas for 0.9 km Tourner à gauche aux carrefour et suivre la route Via Florinas pour 0,9 km Girare a sinistra all incrocio e percorrere via Florinas per 0,9 km Km 1,0 Turn left and proceed along Via Valledoria for 0.5 km Tourner à gauche aux carrefour et suivre la route Via Valledoria pour 0,5 km Girare a sinistra all incrocio e percorrere via Valledoria per 0,5 km Km 1,5 Turn right on Via San Carlo, at the roundabout turn left immediately Tourner à droite sur Via San Carlo, sur la rond-point tourner immédiatement à gauche Girare a destra su Via San Carlo, sulla rotonda mantenere la sinistra e girare a sinistra al primo bivio Km 1,5 Proceed along Via San Carlo for 3.4 km Suivre la route Via San Carlo pour 3,4 km Procedere su Via San Carlo per 3.4 km Km 4,9 At the roundabout follow the signals ant turn on Civitavecchia direction Aux rond point suivre la signalisation et tourner en direction Civitavecchia Alla rotonda seguire le indicazioni e girare in direzione Civitavecchia Km 5,3 Proceed along the national road (SS1 Aurelia) for 1.8 km Suivre la route la route principale(ss1 Aurelia) pour 1,8 km Procedere sulla SS1 Aurelia per 1.8 km Km 7,1 Turn right and proceed along Via Doganale for 0.85 km Tourner à droite aux carrefour et suivre la route Via Doganale pour 0,85 km Girare a destra all incrocio e percorrere via Doganale per 0,85 km Km 8,0 Turn right and proceed along Via dei Casaletti for 1.6 km Tourner à droite aux carrefour et suivre la route Via dei Casaletti pour 1,6 km Girare a destra all incrocio e percorrere via dei Casaletti per 1,6 km Km 9,6 Proceed straight along Via del Cecio for 2.3 km and park at assistance point 2. Horses have covered 22.9 km of the course. Suivre tout droite la route Via del Cecio pour 2,3 km et garez vous en point d'assistance 2. Les chevaux ont parcouru 22,9 Km. Proseguire su via del Cecio per 2,3 km fino al punto di assistenza 2. I cavalli hanno percorso 22,9 km.

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi.

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi. CRIVI S Corso di Porta Vigentina, 46 Albergo di cat. 4 stelle. La fermata della metropolitana MM3 più vicina è Crocetta. Dall albergo l Università Bocconi è raggiungibile a piedi in 10 minuti. Uso Singola

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

OPERATORI TECNICI ALTA SCUOLA TECNICI ALTA SCUOLA FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO

OPERATORI TECNICI ALTA SCUOLA TECNICI ALTA SCUOLA FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO OPERATORI TECNICI ALTA SCUOLA TECNICI ALTA SCUOLA FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO 1 GENERALITA L Alta Scuola nasce in Italia nel XV sec. I tra i grandi maestri, i più noti ci sono: Giambattista Pignatelli,

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 228 del 29/9/95 (Pag.38) Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata olio

Dettagli

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità :

Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : Il campionato Catania nail design2014 unghie è suddiviso in specialità : 1. Stiletto in gel ed in acrilico ; 2. Scultura/ Tip pink & white in Gel/acrilico Principianti ; 3. Scultura/ Tip pink & white in

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA')

SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') SCHEMI RIPARTIZIONE RESPONSABILITA' INCIDENTI STRADALI (BAREM DI RESPONSABILITA') DEFINIZIONI (ai soli fini dell'applicazione degli schemi di ripartizione) CARREGGIATA parte della strada normalmente destinata

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

APPROVAZIONE STALLONI ALLO STUD-BOOK sbs (prova delocalizzata in Italia) REGOLAMENTO

APPROVAZIONE STALLONI ALLO STUD-BOOK sbs (prova delocalizzata in Italia) REGOLAMENTO APPROVAZIONE STALLONI ALLO STUD-BOOK sbs (prova delocalizzata in Italia) REGOLAMENTO I. DISPOSIZIONI GENERALI a) Il Test per l approvazione si svolgerà nei giorni per l Italia del Nord presso le strutture

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Descrizioni dei punti IOF

Descrizioni dei punti IOF Descrizioni dei punti IOF Introduzione La corsa d orientamento è uno sport praticato a livello mondiale. L obiettivo delle descrizioni dei punti IOF è di fornire agli orientisti di tutti i paesi un mezzo

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 00 Soluzione degli esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio. Un corpo parte da fermo con accelerazione

Dettagli

Matrimonio alle Seychelles

Matrimonio alle Seychelles Benvenuti nella nostra pagina Matrimoni! Qui potrete definire ogni dettaglio per il Vostro meraviglioso matrimonio a Praslin, La Digue o in qualsiasi piccola isola delle Seychelles, scegliendo sia le decorazioni

Dettagli

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato

Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Liceo Carducci Volterra - Classe 3 a B Scientifico - Francesco Daddi - 8 novembre 010 Esercizi sul moto rettilineo uniformemente accelerato Esercizio 1. Un corpo parte da fermo con accelerazione pari a

Dettagli

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA

FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA FONTI DI ENERGIA SFRUTTATE DALL UOMO NELL ANTICHITA Lavoro della classe III H Scuola secondaria di 1 1 grado L. Majno - Milano a.s. 2012-13 13 Fin dall antichità l uomo ha saputo sfruttare le forme di

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7 La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco sabato/domenica 6-7 In collaborazione con Ostia in Bici ( Fiab Onlus ) e Wig Wam guida: Romano Puglisi -------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI 48 Come si diceva non ci si deve dimenticare che la rete provinciale va intesa come substrato per un successivo allargamento, come proposta propedeutica

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

INCROCI CON ROTATORIA

INCROCI CON ROTATORIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / INCROCI E ATTRAVERSAMENTI INCROCI CON ROTATORIA Visione d insieme Le rotatorie semplici a una sola corsia costituiscono il tipo di incrocio più sicuro

Dettagli

(rilevamento GPS media ponderale stabilita tra vari rilevamenti ).

(rilevamento GPS media ponderale stabilita tra vari rilevamenti ). PREMESSA Anche quest anno il Montanaro Trail presenta due percorsi Gara lunga 52 km e gara corta 23 km: gli itinerari, quasi interamente su sentieri CAI, attraversano boschi di castagno, faggio e conifere

Dettagli

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO.

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. Provincia di BERGAMO Comune di Arzago d'adda. Provincia di CREMONA Comuni di Agn adello, Pandino, Palazzo Pignano, Monte Cremasco,

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento.

IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento. 1 IL MOTO. 1 - Il moto dipende dal riferimento. Quando un corpo è in movimento? Osservando la figura precedente appare chiaro che ELISA è ferma rispetto a DAVIDE, che è insieme a lei sul treno; mentre

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

1^A - Esercitazione recupero n 4

1^A - Esercitazione recupero n 4 1^A - Esercitazione recupero n 4 1 In un cartone animato, un gatto scocca una freccia per colpire un topo, mentre questi cerca di raggiungere la sua tana che si trova a 5,0 m di distanza Il topo corre

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali.

TITOLO I Ambito di applicazione. TITOLO II Disposizioni generali. Regolamento d uso del verde Adottato dal Consiglio Comunale nella seduta del 17.7.1995 con deliberazione n. 173 di Reg. Esecutiva dal 26.10.1995. Sanzioni approvate dalla Giunta Comunale nella seduta del

Dettagli

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE

F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE F.A.Q. SUL SISTEMA DI ACCREDITAMENTO PER I SERVIZI AL LAVORO REGIONE PIEMONTE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA 1. Quale è l indirizzo web per la presentazione della domanda di accreditamento? L indirizzo della

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

GPL. gruppo podisti leventina. Saluto del Sindaco. Gentili Signore, Egregi Signori,

GPL. gruppo podisti leventina. Saluto del Sindaco. Gentili Signore, Egregi Signori, ORGANIZZA: nuovo Partenze: (nuovo percorso) 18.15 Nordic Walking 18.20 Walking In collaborazione con: 18.30 Kids Running Night Faido Running Night Venerdì 18 maggio 2012 ore 20.00 Start da Piazza Stefano

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

Convenzione sulla circolazione stradale

Convenzione sulla circolazione stradale Convenzione sulla circolazione stradale Conclusa a Vienna l 8 novembre 1968 Le Parti contraenti, nell intento di facilitare la circolazione stradale internazionale e di accrescere la sicurezza nelle strade

Dettagli

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale

Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l aldilà tra capolavori e realtà virtuale Comunicato stampa Venerdì 24 ottobre 2014 alle ore 17.30 presso Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8 Bologna) inaugura la mostra Il viaggio oltre la vita. Gli Etruschi e l

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano VISTO gli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1 del decreto legislativo 28 agosto 1997,

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti)

ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) ART. 19 - G - SERVIZI GENERALI (vigenti) La zona è destinata ad accogliere attrezzature e servizi pubblici o ad uso pubblico di interesse generale su scala territoriale: uffici pubblici o privati di interesse

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

REGOLAMENTO. Divisione E.R.D. Equitazione Ricreativa per Diversamente abili/discipline EQUESTRI INTEGRATE

REGOLAMENTO. Divisione E.R.D. Equitazione Ricreativa per Diversamente abili/discipline EQUESTRI INTEGRATE Il Settore Equitazione Ludico Educativo Ricreativa per Diversamente Abili (E.R.D.) nasce dalla necessità di conciliare l'inserimento nella società della persona diversamente abile, o a rischio di emarginazione

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli