EXPO E TERRITORI Viaggio alla scoperta dei tesori nascosti e delle eccellenze agroalimentari d Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXPO E TERRITORI Viaggio alla scoperta dei tesori nascosti e delle eccellenze agroalimentari d Italia"

Transcript

1

2 1. EXPO E TERRITORI In vista di EXPO Milano 2015, l Esposizione Universale che l Italia ospiterà tra maggio e ottobre 2015, il Governo italiano ha promosso una serie di interventi tra cui l iniziativa EXPO E TERRITORI Viaggio alla scoperta dei tesori nascosti e delle eccellenze agroalimentari d Italia (iniziativa n. 24 di Agenda Italia 2015) che ha lo scopo di collegare l evento che si svolgerà a Milano ai diversi territori italiani e di ampliare l esperienza di EXPO. Il progetto è coordinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e realizzato con il Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica e il supporto operativo di Invitalia, l Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa. Sono coinvolte 19 Regioni e la Provincia Autonoma di Trento che hanno formulato il pacchetto d offerta territoriale e 5 Ministeri (Politiche agricole, alimentari e forestali; Beni e attività culturali e turismo; Affari esteri e cooperazione internazionale; Istruzione, università e ricerca; Ambiente, tutela del territorio e del mare) che hanno avviato, in Italia e all estero, iniziative collaterali di promozione, interscambio culturale, animazione e formazione.

3 2. OBIETTIVI DELL INIZIATIVA Valorizzare le aree del Paese che, per caratteristiche di dotazione di risorse (culturali, ambientali, del saper fare in particolare rispetto ai temi dell EXPO) possano divenire destinatarie di flussi provenienti dall Expo Promuovere la conoscenza a livello internazionale delle risorse territoriali delle Regioni italiane Indurre effetti rilevanti in termini di competitività dei territori e dei sistemi produttivi e innescare processi di sviluppo e crescita basati sulla valorizzazione delle loro risorse Perché è possibile raggiungere tali obiettivi I visitatori che giungeranno all Expo nel semestre maggio-ottobre 2015 (20 milioni attesi) sono potenzialmente portatori di una "domanda" che può essere legata a interessi di: Business, investimento in produzioni italiane o importazione di prodotti agro-alimentari di qualità Ricerca scientifica e tecnologie per l agricoltura, la sicurezza e la qualità alimentare Benessere, stile e qualità della vita Cultura

4 3. COME COLLEGARE L EXPO E I TERRITORI Costruendo offerte territoriali «mirate» ai target dell Expo (mondo imprenditoriale, scientifico, istituzionale, fondi sovrani, grandi catene di distribuzione, ecc.) Attivando le filiere produttive, scientifiche e le istituzioni locali Creando ex novo e/o potenziando servizi territoriali per l accoglienza e la ricettività dei visitatori dell Expo Realizzando azioni tese a stabilire collegamenti efficaci tra stakeholders dell Expo e sistema produttivo locale Promuovendo i pacchetti di offerta territoriale ai diversi target di stakeholders (ad es. con la collaborazione dell Enit, ecc.)

5 4. OFFERTA INTEGRATA L intervento adotta un approccio di sistema per ciascuna filiera produttiva che si sostanzia nella narrazione del suo specifico rapporto con il territorio: cultura, storia, tradizioni, stili di vita. L'obiettivo è quello di presentare e valorizzare le eccellenze produttive e scientifiche delle diverse filiere agroalimentari insieme al patrimonio culturale e artistico, ai beni paesaggistici e naturalistici, alle strutture di accoglienza e ricettività presenti nel loro territorio. EXPO e territori intende in tal modo proporre al visitatore un viaggio non solo alla scoperta del "saper fare", ma anche del fascino e dell'ospitalità delle diverse regioni italiane.

6 5. EFFETTI PREVISTI Promozione dell offerta integrata dei territori italiani in tutte le sue dimensioni: filiere produttive, sistema della ricerca, saper fare, cultura, ecc. Promozione sui mercati esteri delle produzioni agroalimentari che si identificano con il «marchio» Italia e che si associano alla qualità, al gusto, alla cultura del made in Italy, con l obiettivo di intercettare la domanda globale che si concentrerà a Milano nel semestre dell Expo Incremento della partecipazione dei territori italiani a Padiglione Italia EXPO Milano 2015 Attivazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale di pregio, anche di quello meno noto, diffuso nei territori Consolidamento dei benefici prodotti dall iniziativa oltre il periodo dell Expo.

7 Ministeri coinvolti: MIPAAF Il Ministero sostiene il rafforzamento della presenza all EXPO di Regioni e Province autonome, per consentire loro di incrementare gli spazi e gli strumenti di comunicazione elaborati, gestiti e coordinati da Padiglione Italia. È prevista inoltre l attuazione di due iniziative con ricadute territoriali a medio termine. La prima consiste nella realizzazione di un video di qualità per ogni Regione e Provincia autonoma, a fini promozionali, da inserire nei palinsesti di comunicazione di Padiglione Italia prima e durante EXPO, ma utilizzabile anche successivamente. La seconda riguarda un master innovativo sulle tematiche agricole e di sviluppo territoriale, volto alla formazione di ambasciatori scientifici ; il master, sviluppato con il supporto di CNR e CRA, coinvolgerà 105 giovani under 35 (5 per ciascuna Regione e Provincia autonoma), i quali parteciperanno da protagonisti alle attività scientifiche di Padiglione Italia, sfruttando le numerose opportunità di relazione e di collegamento con istituzioni ed enti internazionali di ricerca.

8 Ministeri coinvolti: MIBACT Il Ministero ha selezionato 20 luoghi di cultura (uno per regione), tra cui 14 siti Unesco iscritti nelle liste del patrimonio dell'umanità, in cui si svolgeranno eventi particolari legati ai temi dell'expo. Ha inoltre individuato circa 180 siti culturali (musei, archivi, dimore, aree archeologiche ecc.) ricadenti all interno dei territori selezionati, in circa 40 dei quali si svolgeranno aperture straordinarie al pubblico e in particolare ai visitatori e alle delegazioni straniere ospitate in Italia in occasione di EXPO per tutta la durata dell EXPO. Si prevede anche la possibilità di ospitare, all interno di tali siti, iniziative peculiari legate ai temi dell EXPO, tanto in forma di appuntamenti per la valorizzazione delle produzioni tipiche e della cultura enogastronomica italiana, quanto immaginando mostre e percorsi specifici sul tema del cibo nella storia della cultura e delle arti. Si prevede, infine, la realizzazione di un filmato 3D sulla storia dell arte italiana collegata sempre al tema della nutrizione, che possa essere proiettato in tutti i siti museali selezionati, oltre che essere utilizzato come promo del Bel Paese per l EXPO, nonché la realizzazione di un geoportale interattivo sul tema del cibo.

9 Ministeri coinvolti: MAE Il Ministero mette a disposizione la propria rete istituzionale per tutte le iniziative che saranno congiuntamente reputate utili al fine di diffondere gli itinerari / eventi individuati presso la più vasta platea mondiale di potenziali visitatori dei territori, anche in quanto addetti ai lavori nei settori dell agroindustria e dell industria turistica e culturale. Saranno dunque mobilitate sia le Ambasciate italiane all Estero, al fine di dare massima visibilità e diffusione del Progetto presso i Paesi aderenti all EXPO, sia il network delle Ambasciate straniere accreditate a Roma, così da poter presentare il Progetto e le eccellenze italiane anche in appositi momenti di incontro e confronto sulle opportunità offerte dal Sistema Paese. Si favorirà inoltre la collaborazione di concerto con gli altri Ministeri competenti con le attività internazionali svolte da ENIT e ICE.

10 Ministeri coinvolti: MIUR Il sistema scolastico secondario nazionale coinvolgerà circa 5 mila studenti appartenenti a 24 Istituti di Agraria, 23 Istituti Alberghieri e 20 Licei Artistici affinché possano debitamente formati nel periodo precedente al maggio 2015 accogliere i visitatori, e in particolare le delegazioni straniere, presso i siti culturali e le produzioni agroindustriali tipiche dei rispettivi territori. L obiettivo è quello di far raccontare dagli stessi ragazzi le eccellenze dei territori, così da rinsaldare un legame virtuoso scuola-contesto ambientale quale requisito fondamentale di ogni percorso formativo. Saranno individuate 5 scuole per ogni itinerario/evento. Tali scuole saranno anche ospiti presso Padiglione Italia a Milano, così da favorire l interscambio culturale e di esperienze tra il territorio e gli operatori che parteciperanno all EXPO, con la possibilità di realizzare gemellaggi e partnership, anche grazie al possibile coinvolgimento degli istituti italiani all estero.

11 Ministeri coinvolti: MATTM Il Ministero allestirà percorsi specifici nei 14 parchi nazionali, nella riserva naturale statale e marina e nelle 2 aree marine protette interessate dall iniziativa, per presentarne la biodiversità tutelata, gli ecosistemi di qualità e i prodotti locali, coinvolgendo gli operatori economici del territorio. L intervento prevede anche la realizzazione di spazi espositivi e la produzione di materiali divulgativi sul rapporto tra l azione di valorizzazione del capitale naturale svolta in ciascuna area e le sue peculiari produzioni alimentari. L obiettivo è quello di promuovere la straordinaria ricchezza della biodiversità italiana, alla base della nostra produzione agricola e alimentare e fonte delle nostre tradizioni culturali e culinarie.

12 Regioni e Province autonome coinvolte

13

14

15

16

17 PROGETTI DELLE REGIONI - EXPO E TERRITORI REGIONE DENOMINAZIONE PROGETTO ALCUNI PRODOTTI D'ECCELLENZA COMUNI SITI CULTURALI Abruzzo Basilicata Abruzzo Expo 2015 Sulle vie dell'acqua: Basilicata terra di Mefite Pasta Vini DOC (Montepulciano, Trebbiano) Formaggio (Pecorino di Farindola) Campo di Giove, L'Aquila, Pacentro, Sulmona (AQ) Altino, Arielli, Bucchianico, Canosa Sannita, Casacanditella, Casalincontrada, Casoli, Chieti, Civitaluparella, Civitella Messer Raimondo, Colledimacine, Crecchio, Fara Filiorum Petri, Fara San Sito culturale sede di evento Martino, Francavilla al mare, Gessopalena, Guardiagrele, Lama dei Centro storico di L Aquila (danza) Peligni, Lettopalena, Montebello sul Sangro, Montelapiano, Montenerodomo, Orsogna, Ortona, Palena, Palombaro, L'Aquila: Archivio di Stato - Area Archeologica di Amiternum - Museo Nazionale d'abruzzo Pennadomo, Pennapiedimonte, Pretoro, Rapino, Ripa Teatina, Sulmona (AQ): Santuario di Ercole Curino Roccamontepiano, Roccascalegna, San Martino sulla Marrucina, Pescara: Archivio di Stato - Museo Casa Natale di "G. D'Annunzio" Sant Eusanio del Sangro, Taranta Peligna, Tollo, Torrevecchia Chieti: Museo Archeologico Nazionale La Civitella Teatina, Torricella Peligna, Vacri, Villa Santa Maria, Villamagna (CH) Abbateggio, Caramanico Terme, Farindola, Lettomanoppello, Loreto Aprutino, Manoppello, Moscufo, Pianella, Roccamorice, Sant'Eufemia a Maiella, Serramonacesca (PE) Aliano, Ferrandina, Irsina, Matera, Metaponto, Nova Siri, Pisticci, Acque minerali del Policoro, Scanzano Ionico, Tricarico, Tursi (MT) Vulture Brienza, Grumento Nova, Lagonegro, Latronico, Maratea, Melfi, Peperone di Senise Moliterno, Pietrapertosa, Pignola, Potenza, Rionero in Vulture, IGP Senise, Venosa, Viggianello, Viggiano (PZ) Pane di Matera IGP Sito UNESCO sede di evento I Sassi e il Parco delle chiese rupestri di Matera (cinema) Maratea (PZ): Palazzo de Lieto Grumento Nova (PZ): Museo Archeologico Nazionale dell'alta Val d'agri e Parco Archeologico Potenza: Archivio di Stato - Biblioteca Nazionale - Museo Archeologico Nazionale della Basilicata Venosa (PZ): Museo Archeologico Nazionale e Parco Archeologico e Abbazia della SS. Trinità Matera: Archivio di Stato - Museo Nazionale d'arte Medievale e Moderna della Basilicata - Museo Archeologico Nazionale Policoro (MT): Museo Archeologico Nazionale della Siritide e Parco Archeologico Calabria Storie di bergamotto Sapere di cipolla: tradizione e innovazione Bagaladi, Bagnara, Bivongi, Bova, Bova Marina, Caulonia, Cittanova, Condofuri, Delianuova, Locri, Mammola, Melito, Monasterace, Bergamotto di Montebello, Oppido Mamertina, Palizzi, Reggio Calabria, Roghudi, Reggio Calabria DOP Cipolla rossa di Tropea IGP San Giorgio Morgeto, San Lorenzo, Sant'Eufemia d'aspromonte, Scilla, Villa San Giovanni (RC) Catanzaro, Lamezia Terme (CZ) Vibo Valentia Sito culturale sede di evento Reggio Calabria: Bronzi di Riace e Museo Archeologico (cinema) Catanzaro: Archivio di Stato Vibo Valentia: Archivio di Stato - Museo Archeologico Nazionale "Vito Capialbi" Reggio Calabria: Archivio di Stato - Museo Archeologico Nazionale Locri (RC) - Museo Nazionale di Locri Epizefiri e Aree Archeologiche Monasterace (RC)- Antiquarium e Area Archeologica di Monasterace Campania La terra della dieta mediterranea patrimonio dell'unesco Alla corte del gusto: l arte della pasta, la passione del pomodoro Mozzarella di bufala Campana DOC Vini di qualità della provincia di Salerno (Cilento DOC e Pestum IGT) Prodotti orticoli di IV gamma Pasta di Gragnano IGP Pomodoro San Marzano Sito UNESCO sede di evento: Area archeologica di Paestum (danza contemporanea) Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa: Aree Archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Battipaglia, Capaccio Paestum, Centola - Palinuro, Eboli, Pollica (SA) Annunziata. Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, con i siti archeologici di Paestum, Velia e Castellammare di Stabia, Ercolano, Gragnano, Pompei (NA) San Marzano sul Sarno (SA) la Certosa di Padula : Castellammare di Stabia (NA): Museo Stabiano - Scavi di Stabiae - Villa di Arianna Salerno: Archivio di Stato Ascea Marina (SA): Area archeologica di Velia Capaccio-Paestum: Area Archeologica e Museo narrante di Hera Argiva, Museo e Area Archeologica di Paestum Eboli (SA): Area Archeologica e Museo Archeologico Nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele Padula (SA): Certosa di San Lorenzo Pompei (NA): Scavi di Pompei

18 REGIONE DENOMINAZIONE PROGETTO Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia WFF - WORLD FOOD RESEARCH AND INNOVATION FORUM Alle radici del gusto Lazio terre dell'olio AGRIEXPO LIGURIA: le Riviere Lombardia per Expo Franciacorta Wine Experience tra eccellenza, coltura e cultura Lombardia per Expo 2015 I sistemi della Villa Reale - Parco di Monza e del Monastero di Astino - Orto botanico di Bergamo: promozione e valorizzazione degli itinerari turistici, culturali, ambientali e paesaggistici dei Parchi Regionali Valle Lambro e Colli di Bergamo." ALCUNI PRODOTTI D'ECCELLENZA Parmigiano Reggiano DOP Prosciutto di Parma DOP Pesca e Nettarina IGP Barbatella Prosciutto San Daniele DOP - Formaggio Montasio Vini friulani DOC e DOCG Olio extravergine di oliva DOP (Canino, Colline Pontine, Sabina, Tuscia) Cesena Parma COMUNI Aquileia, Cividale del Friuli, Codroipo, Corno di Rosazzo, Fagagna, Gemona del Friuli, San Daniele del Friuli, Udine (UD) Pordenone, San Giorgio della Richinvelda Rauscedo, Spilimbergo (PN) Bagnoregio, Bassano in Teverina, Blera, Bolsena, Bomarzo, Canino, Capranica, Civita Castellana, Civitella d'agliano, Farnese, Gradoli, Grotte di Castro, Montefiascone, Nepi, Soriano nel Cimino, Sutri, Tarquinia, Vetralla (VT). Cantalupo in Sabina, Castelnuovo di Farfa, Collevecchio, Fara in Sabina, Magliano Sabina, Monteleone Sabino, Montopoli in Sabina, Poggio Mirteto, Poggio Moiano, Poggio Nativo, Scandriglia, Stimigliano, Torri in Sabina (RI). Cisterna di Latina, Cori, Formia, Monte San Biagio, Norma, Sermoneta (LT). Montelibretti, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina (RM) Polo olivicolo (Olio extravergine d'oliva DOP, oliva taggiasca) Polo orto-florovivaistico (piante Imperia, Sanremo (IM) La Spezia, Lerici, Monterosso al Mare, Portovenere, aromatiche e fiori, Riomaggiore-Manarola, Vernazza-Cornigliano (SP) ortocoltura, Albenga, Finale Ligure (SV) basilico e pesto) Polo ittico-vitivinicolo (acciughe, tonnidi, gamberi di mare, mitili e ostriche, acquacoltura, vini DOP) Vino spumante Franciacorta DOCG Olio extravergine di oliva DOP (Laghi lombardi) Mostarda Latte di collina e di montagna Adro, Capriolo, Cazzago San Martino, Cellattica, Coccaglio, Cologne, Corte Franca, Erbusco, Gussago, Iseo, Monticelli Brusati-Brusati, Ome, Paderno Franciacorta, Paratico, Passirano, Provaglio d Iseo, Rodengo Saiano, Rovato (BS) Alserio, Bergamo, Inverigo, Merone, Monguzzo (CO) Costa Masnaga, Nibionno (LC) Albiate, Arcore, Biassono, Briosco, Carate Brianza, Giussano, Lesmo, Macherio, Monza, Sovico, Triuggio, Verano Brianza, Villasanta (MB) SITI CULTURALI Sito UNESCO sede di evento: Ferrara, città del Rinascimento, e il Delta del Po (musica e concerto per i giovani) Altri siti culturali interessati dall iniziativa: Rocca Malatestiana e Museo archeologico di Cesena : Parma: Antiche Spezierie di San Giovanni Evangelista - Camera di San Paolo - Cella di S. Caterina - Galleria Nazionale di Parma - Museo Archeologico Nazionale di Parma - Teatro Farnese - Biblioteca Palatina - Museo Bodoniano. Cesena (FO): Sezione Archivio di Stato Sito UNESCO sede di evento: Zona archeologica e Basilica Patriarcale di Aquileia (teatro) Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa: I Longobardi in Italia. I luoghi del potere - Cividale del Friuli. : Pordenone: Archivio di Stato - Area Archeologica di Torre. Udine: Archivio di Stato. Aquileia (UD) - Casa ed ex Stalla Pasqualis - Fondi Cal. Fondi Cossar - Foro Romano - Museo Archeologico Nazionale - Museo Paleocristiano - Porto Fluviale - Sepolcro Romano. Cividale del Friuli (UD)- Museo Archeologico Nazionale Sito UNESCO sede di evento: Villa Adriana a Tivoli (cinema) Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa: Villa d Este a Tivoli. Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia : Bolsena (VT): Necropoli rupestri di S. Giovenale e Terrone Cerveteri (RM): Museo Nazionale Archeologico Cerite - Necropoli della Banditaccia Canino (VT): Museo Archeologico Nazionale di Vulci - Tomba Francois Sutri (VT): Anfiteatro e Necropoli. Tarquinia (VT): Civita - Ara della Regina - Museo Archeologico Nazionale - Necropoli dei Monterozzi. Tivoli (RM): Santuario di Ercole vincitore - Villa Adriana - Antiquarium del Canopo - Museo didattico - Villa d'este Sito UNESCO sede di evento Centro storico di Portovenere (festival) - sito UNESCO Portovenere, Cinque Terre e Isole (Palmaria, Tino e Tinetto) Imperia: Archivio di Stato - Sanremo (IM): Sezione Archivio di Stato - Villa Romana - Villa Romana di Bussana - La Spezia: Archivio di Stato - Sarzana (SP): le Fortezze - la Cittadella Albenga(SV): Basilica Paleocristiana di San Vittore - Museo Diocesano di Arte Sacra - Monumenti funerari della via Julia Augusta tra Albena e Alassio Finale Ligure (SV): Forte di San Giovanni - Area Archeologica della Pieve di Finalmarina - Castrum tardoantico Altomedievale - Castrum tardoantico di S. Antonio - Caverna delle Manie - Caverna delle Arene Candide - Ponti Romani della Val Ponci - Lerici (SP): Castello di San Terenzo Sito UNESCO sede di evento Centro storico di Mantova (teatro) - sito UNESCO Mantova e Sabbioneta Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa I Longobardi in Italia. I luoghi del potere - Brescia. Desenzano (BS): Villa Romana ed Antiquarium Sirmione (BS): Rocca scaligera - Grotte di Catullo e Museo Archeologico Toscolano Maderno (BS): Villa Romana Monza (MI): Museo di Palazzo Reale

19 REGIONE Marche Molise DENOMINAZIONE PROGETTO Verso l'expo 2015 da Marche Endurance Lifestyle 2014 a Tipicità Marche 2015 Earth & Truffles ALCUNI PRODOTTI D'ECCELLENZA COMUNI Senigallia (AN) San Benedetto del Tronto (AP) Tartufo bianco Fermo (FM) Vini DOP e DOCG Civitanova Marche, Macerata (MC) Prodotti bio e Oliva Pesaro (PU) Ascolana del Piceno DOP Tartufo bianco Vini DOP (Tintilia del Molise) Pasta Bojano, Campobasso, Campomarino, Casacalenda, Ferrazzano, Jelsi, Larino, Petacciato, Portocannone, San Martino in Pensilis, Santa Maria della Strada, Sepino, Termoli, Ururi (CB) Agnone, Capracotta, Castel San Vincenzo, Frosolone, Isernia, Monteroduni, Pescolanciano, Pietrabbondante, San Pietro Avellana, Scapoli (IS) SITI CULTURALI Sito UNESCO sede di evento Centro storico di Urbino (musica e concerto per i giovani) Ancona: Archivio di Stato - Anfiteatro Romano - Area Archeologica e Arco di Traiano - Area Archeologica con i resti di età romana - Museo archeologico Nazionale delle Marche Numana (AN): Antiquarium Statale Macerata: Archivio di Stato Urbino: Galleria Nazionale delle Marche - Museo dei Gessi Sito culturale sede di evento Area archeologica di Saepinum (musica e concerto per i giovani) Campobasso: Palazzo Pistilli - Archivio di Stato - Nuovo Museo Provinciale Sannitico Sepino (CB): Area Archeologica e Museo Archeologico Catel San Vincenzo (IS): Complesso dell'abbazia Carolingia Pietrabbondante (IS): Area Archeologica - Santuario sannitico Isernia: Archivio di Stato - Area Sacra della città di Aesernia - Complesso Monumentale del Museo di Santa Maria delle Monache - Padiglione Meseo Paleolitico Campochiaro (CB): Santuario Sannitico Civita Campomarano (CB): Castello Gambatesa CB): Castello Medioevale Larino (CB): Anfiteatro Romano Piemonte Piemonte Live Experience - Itinerari tra storie, luoghi e prodotti di eccellenza Riso Vini DOCG e DOC (Barolo, Barbaresco, Barbera, Gattinara, Dolcetto d'alba ecc.) Cioccolato Gavi, Ponzano Monferrato (AL) Canelli, Costigliole d Asti (AT) Biella Barolo, Bra, Govone, Grinzane Cavour, La Morra, Racconigi (CN) Casalbeltrame, Orta San Giulio (NO) Frossasco, Rivoli, Venaria Reale (TO) Domodossola, Stresa (VB) Trino, Varallo (VC) Sito UNESCO sede di evento Residenze Sabaude: Palazzo Reale a Torino, Palazzo Chiablese, Palazzo Carignano, Armeria reale, Archivio di Stato, Villa della Regina, Castello di Moncalieri, Castello di Agliè, Castello di Racconigi (cinema) Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa Sacri Monti del Piemonte e della Lombardia Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato Torino: Archivio di Stato - Armeria Reale - Biblioteca Nazionale Universitaria - Biblioteca Reale - Galleria Sabaudia - Museo delle Antichità Egizie - Museo di Antichità - Collezioni Archeologiche - Museo Nazionale del Risorgimento Italiano - Palazzo Reale - Villa della Regina Agliè (TO): Castello e Parco Agliè - Forte di Fenestrelle Venaria Reale (TO): Reggia della Venaria Reale Gavi (AL): Forte di Gavi Biella: Archivio di Stato Racconigi (CN): Castello e Parco di Racconigi Puglia TERRA - Matrice dei territori, cibo, benessere Apulia Felix in Masseria - Il Tratturo dell'olio e del Rosato Olio extravergine di oliva DOP Terre Tarantine Vini rosati DOC e IGT Olio extravergine DOP di olivi plurisecolari Alberobello, Locorotondo (BA) Ceglie Messapica, Cisternino, Fasano, Ostuni (BR) Martina Franca (TA) Alberobello, Cassano delle Murge, Mola di Bari, Noci, Toritto (BA) Minervino Murge, Trinitapoli (BAT) Carovigno, Cisternino (BR) Biccari, Carpino, Monte Sant Angelo, Orsara di Puglia (FG) Corigliano d Otranto, Minervino di Lecce, Otranto, Sternatia, Supersano, Tricase, Ugento, Veglie (LE) Crispiano, Laterza, Manduria (TA) Sito culturale sede di evento Centro storico di Lecce (festival) Siti UNESCO interessati dall iniziativa Trulli di Alberobello Castel del Monte Fasano (BR): Museo e Area archeologica di Egnazia Otranto (LE): Castello Manduria (TA): Mostra Archeologica "Storia di Messapi: Manduria oltre le mura"

20 REGIONE Sardegna Sicilia DENOMINAZIONE PROGETTO Kent Annos- Conferenza Internazionale e Incontri sulla Qualità della Vita e della Longevità EXPO 2015 Sicilia madre terra Sicily Tasting Journey - Le Vie del Gusto in Sicilia Toscana Taste Tuscany Valorizzare in occasione di EXPO Provincia 2015 gli attrattori Autonoma culturali e le filiere di Trento di produzione agroalimentare di Qualità del Trentino Umbria Valle D'Aosta Veneto Benedetto e Francesco. Vita e lavoro per il futuro Eccellenze del saper fare in un territorio difficile e sfidante Vino in Villa ALCUNI PRODOTTI D'ECCELLENZA Vino DOC Cannonau Pecorino DOP (Pecorino Sardo, Fiore Sardo e Pecorino Romano) Agnello di Sardegna IGP COMUNI Arzana, Baunei, Cardedu, Elini, Gairo, Girasole, Ilbono, Jerzu, Lanusei, Loceri, Osini, Perdasdefogu, Seui, Talana, Tertenia, Triei, Ulassai, Urzulei, Ussassai Villagrande - Strisaili (OG) Produzioni agrumicole Modica, Scicli (RG) Olio extravergine d'oliva Canicattini Bagni, Cassaro, Ferla, Noto, Palazzolo -Acreide, (DOP Monti Iblei Siracusa, Sortino (SR) e Monte Etna) Cioccolato modicano Pistacchio di Bronte Menfi (AG) Vini DOC Bronte, Linguaglossa, Passopisciaro - Castiglione di Sicilia, Prodotti ittici (freschi e Randazzo, Riposto (CT), Castelbuono - Madonie, Cefalù (PA) conservieri) Alcamo, Castelvetrano (TP) Olio extravergine d'oliva (Olio Chianti Classico DOP, Olio Toscano IGP) Carne di razza bovina chianina. Vini (Chianti Classico DOCG, Vin Santo del Chianti Classico DOCG, Colli dell Etruria centrale DOC ) Vini e spumante Trentodoc Formaggii DOP e Trentingrana Frutta (mela Val di Non DOP) Filiera dell olio extravergine d'oliva Vini DOC, DOCG e IGT Filiere della norcineria Filiera del latte Filiera del vino Vini Veneti DOCG (Prosecco, Valpolicella, Amarone) Civitella in Val di Chiana, Cortona, Foiano della Chiana, Lucignano, Marciano della Chiana, Monte San Savino (AR) Bagno a Ripoli, Barberino Val d'elsa, Greve in Chianti, Impruneta, San Casciano in Val di Pesa, Tavernelle Val di Pesa (FI) Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Gaiole in Chianti, Montepulciano, Radda in Chianti, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena (SI) Asta dell Adige Assisi, Bastia Umbra, Bettona, Bevagna, Campello, Cannara, Cascia, Castel Ritaldi, Cerreto di Spoleto, Città di Castello, Foligno, Fossato di Vico, Giano, Gualdo Cattaneo, Gualdo Tadino, Gubbio, Massa Martana, Montefalco, Monteleone di Spoleto, Montone, Nocera Umbra, Norcia, Pietralunga, Poggiodomo, Preci, Sant'Anatolia di Narco, Scheggia e Pascelupo, Scheggino, Sellano, Sigillo, Spello, Spoleto, Todi, Torgiano, Trevi, Umbertide, Valfabbrica, Vallo di Nera, Valtopina (PG), Arrone, Ferentillo, Montefranco, Polino (TR) Aosta, Ayas, Aymavilles, Bard, Cogne, Courmayeur, Fontainemore, Gressoney-La Trinité, Gressoney- Saint Jean, La Salle, Morgex, Saint-Pierre, Valtournenche (AO) Cison di Valmarino, Colle Umberto, Conegliano, Farra di Soligo, Follina, Miane, Pieve di Soligo, Refrontolo, San Pietro di Feletto, San Vendemmiano, Susegana, Tarzo, Valdobbiadene, Vidor, Vittorio Veneto (TV) Caldiero, Cazzano di Tramigna, Colognola, Dolcè, Fumane, Illasi, Lavagno, Marano di Valpolicella, Mezzane, Montecchia, Monteforte, Negrar, Pescantina, San Bonifacio, San Giovanni Ilarione, San Martino B. A., San Pietro in Cariano, Sant'Ambrogio di Valpolicella, Sant'Anna d'alfaedo, Soave (VR) Gambellara, Montebello Vicentino (VI) SITI CULTURALI Sito UNESCO sede di evento Villaggio nuragico di Barumini (concerto jazz) Tertenia (NU): Area Archeologica "Nuraghe Longu" Sito UNESCO sede di evento: Siracusa e le necropoli rupestri di Pantalica (itinerario turistico) Altri siti UNESCO interessati dall iniziativa: Monte Etna - Le città tardo barocche della Val di Noto (sud-est della Sicilia) - La Villa Romana del Casale di Piazza Armerina : Siracusa: Archivio di Stato - Antiquarium del Castello di Eurialo - Galleria Regionale di Palazzo Bellomo - Itinerario degli Ipogei - Museo Archeologico Regionale "Paolo Orsi" - Zona Archeologica della Neapolis Orecchio di Dioniso. Noto (SR): Sezione di Archivio di Stato. Palazzolo Acreide (SR): Museo di Antonio Uccello - Teatro Antiquarium di Himera. Modica (RG): Cava d'ispica - Sezione di Archivio di Stato Castelvetrano (TP): Zona Archeologica di Selinunte Sito UNESCO sede di evento: Val d Orcia (cinema) Altri siti interessati dall iniziativa: Sistemi museali del Chianti e della Fondazione Musei Senesi San Casciano in Val di Pesa (FI): Tumulo Etrusco Orientalizzante Cortona (AR): Area Archeologica Tumuli del Sodo e di Camucia - Tomba Etrusca di Età Ellenistica Chiusi (SI): Museo Archeologico Nazionale - Tomba del Colle - Tomba della Pellegrina - Tomba della Scimmia - Tomba del Keone o del Pozzo - Mura Urbande di Età Etrusca e Romana - Catacomba di Santa Caterina - Catacomba di Santa Mustiola Sito culturale sede di evento: MUSE di Trento e MART di Rovereto (mostre) : Trento: Archivio di Stato - Castello del Buonconsiglio - Doss Trento, Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto - Museo della S.A.T. "Società Alpinisti Tridentini" - Museo Diocesano Tridentino - Museo Storico delle Truppe Alpine - Museo Storico in Trento - Museo Tridentino di Scienze Naturali - Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas. Rovereto (TN): MART - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto - Museo Civico - Museo Storico Italiano della Guerra Sito UNESCO sede di evento Assisi, la basilica di San Francesco e altri siti francescani (cinema) Spoleto (PG): Museo Archeologico Statale e Teatro Romano - Museo Nazionale del Ducato di Spoleto. Gubbio (PG): Palazzo Ducale - Teatro Romano Foligno (PG): Area Archeologica di Plestia Orvieto (TR): Necropoli Etrusca "Crocifisso del Tufo" - Museo Statale Archeologico San Giustino (PG): Castello Bufalini Sangemini (TR): Area Archeologica di Carsulae Sito culturale sede di evento Centro storico di Aosta (teatro) Sito UNESCO sede di evento La città di Vicenza e le ville di Palladio in Veneto (teatro) Dolcè (VR): Villa del Bene

21

EXPO E TERRITORI. Expo e territori è un iniziativa per conoscere da vicino le eccellenze agroalimentari italiane.

EXPO E TERRITORI. Expo e territori è un iniziativa per conoscere da vicino le eccellenze agroalimentari italiane. In vista dell Expo Milano 2015, l Esposizione Universale che l Italia ospiterà tra maggio e ottobre 2015, il Governo italiano ha promosso una serie di interventi tra cui l iniziativa e territori che ha

Dettagli

LAZIO TERRE DELL OLIO

LAZIO TERRE DELL OLIO TERRE DELL OLIO EXPO E ITERRITORI Expo e territori è un iniziativa per conoscere da vicino le eccellenze agroalimentari italiane, promossa a livello nazionale nell ambito dell Esposizione Universale di

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria.

64 I.T.S. Lombardia 7 Veneto Piemonte. Emilia Romagna Liguria. Toscana. Marche 3. Abruzzo Lazio 4. Molise 1. Basilicata. Sardegna. Calabria. Lombardia 7 Veneto Piemonte 6 3 Emilia Romagna Liguria 4 Toscana 3 7 Umbria Friuli V. Giulia Marche 3 Abruzzo Lazio 4 7 Molise 64 I.T.S. 3 Sardegna 3 Basilicata Calabria 4 Sicilia 5 Gli ITS in Abruzzo

Dettagli

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori

I numeri degli Istituti Tecnici Superiori I numeri degli Istituti Tecnici Superiori Al 4 aprile 04 64 ITS 40 percorsi attivati circa 5000 corsisti 73 corsi sono già conclusi 300 già diplomati 4,5% femmine Su 4 diplomati di n. 68 corsi censiti

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2009 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTO CHIASCIO Comuni di: COSTACCIARO, GUBBIO, PIETRALUNGA, SCHEGGIA E PASCELUPO VALTOPINA Comuni di: FOLIGNO, FOSSATO DI VICO, GUALDO TADINO, NOCERA UMBRA, SIGILLO,

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

MIUR DIREZIONE GENERALE PER L ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE E PER I RAPPORTI CON I SISTEMI FORMATIVI DELLE REGIONI.

MIUR DIREZIONE GENERALE PER L ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE E PER I RAPPORTI CON I SISTEMI FORMATIVI DELLE REGIONI. MIUR DIREZIONE GENERALE PER L ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE E PER I RAPPORTI CON I SISTEMI FORMATIVI DELLE REGIONI Incontro IX Commissione della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome

Dettagli

Assemblea dei Delegati di Coopersalute

Assemblea dei Delegati di Coopersalute Assemblea dei Delegati di Coopersalute Firenze, 21 giugno 2010 Villa Vittoria Firenze Fiera TOTALE ISCRITTI febbraio 2010 54.568 ISCRITTI ISCRITTI in percentuale suddivisi per regione di residenza febbraio

Dettagli

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it

Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it. Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Documento elettronico sottoscritto mediante firma digitale e conservato nel sistema di

Dettagli

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %)

2015: RADIAZIONI AUTOVETTURE SECONDO LA CLASSE EURO (Val. %) Roma, 6 novembre 2015 MERCATO AUTOVEICOLI ACI: RALLENTA AD OTTOBRE IL MERCATO DELLE AUTO USATE MENTRE PER I MOTOCICLI SI REGISTRA UN CALO DEL 9% Rallenta, ma non si ferma, nel mese di ottobre il trend

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.

Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it. p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria. Comune di Città di Castello comune.cittadicastello@postacert.umbria.it p.c. Provincia di Perugia provincia.perugia@postacert.umbria.it Provincia di Terni provincia.terni@postacert.umbria.it Comune di Acquasparta

Dettagli

Numero di graduatorie 2013

Numero di graduatorie 2013 Trasferimenti Volontari Individuali - DOMANDE 2013 5.930 Domande presentate 5.810 Domande inserite in graduatoria (120 RISORSE ESCLUSE PER MANCANZA REQUISITI PREVISTI DALL ACCORDO DEL 22 MAGGIO 2013) 132

Dettagli

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826

PAOLA 577 UDINE 700 PARMA 999 URBINO 173 PATTI 427 VALLO DELLA LUCANIA 520 PAVIA 533 VARESE 670 PERUGIA 1684 VASTO 301 PESARO 648 VELLETRI 826 NUMERO DI AVVOCATI RACCOLTI PERSONALMENTE DALL'AUTORE DI QUESTE RIGHE DA CIASCUN CONSIGLIO DELL'ORDINE DEL NOSTRO PAESE, SECONDO UN CRITERIO ALFABETICO ALLA DATA DEL 31 DICEMBRE 2006 DOC. N. 1 ACQUI TERME

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA

TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA TUTELA LA TUA PASSIONE TUTELA DELLA BICICLETTA Siamo fermamente convinti che redigere un preciso quadro di riferimento, attestante le coperture Assicurative di un Cliente, consenta allo stesso di potersi

Dettagli

Elenco Istituti Tecnici Superiori

Elenco Istituti Tecnici Superiori Elenco Istituti Tecnici Superiori N. Regione Provincia ITS Area tecnologica Ambiti 1 Abruzzo CHIETI 2 Abruzzo L'AQUILA Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Sistema Meccanica Istituto Tecnico

Dettagli

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO

COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA DELLA SALUTE RELATORE: GEN.B. COSIMO PICCINNO ATTIVITA PRELIMINARI GRUPPO DI LAVORO Dott. Pietro COMBA Istituto Superiore di Sanità Cap. Pietro DELLA PORTA Carabinieri

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

IL BILANCIO DELLE EDIZIONI PRECEDENTI DI LEADER

IL BILANCIO DELLE EDIZIONI PRECEDENTI DI LEADER IL BILANCIO DELLE EDIZIONI PRECEDENTI DI LEADER INDICE 1. Il primo Leader p. 3 2. Il Leader II 3 2 1. Il primo Leader L iniziativa Leader (Liaison Entre Actions de Développement de l Economie Rurale ovvero

Dettagli

La conservazione dei Beni Culturali tra pubblico e privato. Andrea Orlandi, Francesca Ceccacci, Francesca Menichelli

La conservazione dei Beni Culturali tra pubblico e privato. Andrea Orlandi, Francesca Ceccacci, Francesca Menichelli La conservazione dei Beni Culturali tra pubblico e privato Andrea Orlandi, Francesca Ceccacci, Francesca Menichelli Perugia, 22 marzo 2013 Gli anni Settanta: gli antefatti La nascita della Regione si intreccia

Dettagli

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008

ENTE BILATERALE TURISMO GARDESANO. Attività Formativa 1999-2008 Attività Formativa 0 CORSI ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO ANNO NUMERO NUMERO 00 01 02 03 04 05 06 07 0 CORSI PARTECIPANTI IGIENE ALIMENTARE X X 2 37 RESPONSABILE SICUREZZA LAVORO X X 2 AREA

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it BASILICATA Donato Di Taranto Secondo grado d.ditaranto@tin.it Adele Vitelli Elementari Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina"

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009

Osservatorio Nazionale. Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 Marzo 2010 Le prestazioni EBITEMP per i lavoratori in somministrazione nel 2009 I prestiti personali Le prestazioni in caso di infortunio

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti

Annuario 231. Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Per i professionisti che si occupano di D.Lgs. 231/2001 Per le aziende in cerca di professionisti Perché? Le recenti azioni giudiziarie hanno indotto nelle aziende la necessità di dotarsi di un modello

Dettagli

LA MOSTRA SENSATIONAL UMBRIA CON GLI SCATTI DI STEVE

LA MOSTRA SENSATIONAL UMBRIA CON GLI SCATTI DI STEVE DAL 1 AL 30 NOVEMBRE PROTAGONISTA L UMBRIA CON FRANTOI APERTI 5 WEEKEND DEDICATI ALL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA E AI PRODOTTI AGROALIMENTARI DI QUALITA TRA DEGUSTAZIONI, PASSEGGIATE, CONVEGNI, MUSICA LA

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Roma, Uff.IX Prot.n. 22107. Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale. A tutti i Ministeri - Gabinetto

Roma, Uff.IX Prot.n. 22107. Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale. A tutti i Ministeri - Gabinetto Roma, Uff.IX Prot.n. 22107 Alla Presidenza del Consiglio dei ministri Segretariato generale A tutti i Ministeri - Gabinetto Agli Uffici centrali di bilancio presso i ministeri Alle Ragionerie provinciali

Dettagli

I percorsi interaziendali

I percorsi interaziendali I percorsi interaziendali Lombardia La sicurezza D. Lgs 81/08-626 - Base (4h) San Donato (MI) Melzo (MI) Pavia Vimercate (MB) Trescore Balneario (BG) Desenzano del Garda (BS) Paullo (MI) Mantova Cologno

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2008

ELENCO DEI CONSORZI E DELLE SOCIETA' PARTECIPATE DALLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI PER L'ANNO 2008 ARRONE CONSORZIO DEL PARCO FLUVIALE DEL NERA AGRO BIO FOREST CONSORZIO AGRO-FORESTALE MONTI DEL NERA Consorzio 3.000 3,88 ARRONE CONSORZIO DEL PARCO FLUVIALE DEL NERA SIR UMBRIA - CONSORZIO PER IL SISTEMA

Dettagli

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI

IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI IL MERCATO DELLA R.C. AUTO IN ITALIA: ANDAMENTI, CRITICITÀ E CONFRONTI EUROPEI Dario Focarelli Direttore Generale ANIA Milano, 12 marzo 2013 «LA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTOMOBILISTICA STRATEGIA, INNOVAZIONE

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010

Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Statistica associativa ramo infortuni Anni 2009 e 2010 Ed. settembre 2013 Agenda Obiettivo della statistica Oggetto della statistica Grado di partecipazione Alcuni confronti con la statistica precedente

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2013 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA A.G. GENNAIO 2014 ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

ELENCO BANCHE ADERENTI (*)

ELENCO BANCHE ADERENTI (*) ELENCO BANCHE ADERENTI (*) TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI 1 REGIONE LOMBARDIA BANCA DI PIACENZA BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA BANCA POPOLARE

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

La certificazione volontaria: un appropriata scelta per un efficace valorizzazione

La certificazione volontaria: un appropriata scelta per un efficace valorizzazione La certificazione volontaria: un appropriata scelta per un efficace valorizzazione Emma Tomaselli RINA - Capo settore Health and Food Consigliere Agroqualità Settore Alimentare 2010 Fatturato Occupazione

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

ELENCO BANCHE ADERENTI (*)

ELENCO BANCHE ADERENTI (*) ELENCO BANCHE ADERENTI (*) TRIBUNALE DI MILANO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI 1 REGIONE LOMBARDIA BANCA DI PIACENZA BANCA POPOLARE COMMERCIO E INDUSTRIA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA BANCA POPOLARE

Dettagli

7 giorni in Piemonte dedicati ai buongustai

7 giorni in Piemonte dedicati ai buongustai 7 giorni in Piemonte dedicati ai buongustai Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com

Dettagli

Espresso: il piacere di

Espresso: il piacere di Espresso: Cartine d Italia Proponiamo 6 possibili attività didattiche da fare in classe con le Cartine d Italia di Espresso, la Cartina delle bellezze d Italia in cui sono evidenziati monumenti, prodotti

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA

NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA NAVIGANDO TRA I COLORI DI PUGLIA Navigare per mare, castelli e abbazie, addentrarsi fra le cur ve dei muret ti a secco. Gustare la sapienza del vino dei trulli. TOUR IN BARCA CON BRUNCH A BORDO MONOPOLI

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014/2015 GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Network Scuola Impresa /2015 Formazione/Informazione Licei Scientifici, Classici e Istituti Tecnico Commerciali Introduzione Quando? A partire da Dicembre 2014 Per Chi? Per

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Riepilogo per Regione delle strutture ispezionate e delle irregolarità Regione Totale strutture ispezionate Con irregolarità amministrative Con irregolarità segnalate all A.G. Valle d Aosta 1 1 Piemonte

Dettagli

tour febbraio-aprile terza edizione

tour febbraio-aprile terza edizione tour 2014 febbraio-aprile terza edizione 60 città 141 ordini e collegi provinciali patrocinanti edizione 2013 93.280 12% 12% 17% 29% 30% ALCUNI NUMERI contatti autorevole comitato scientifico enti e aziende

Dettagli

Il gruppo previsto sarà formato da n... alunni + minimo 3 accompagnatori, per il periodo..mese.. anno

Il gruppo previsto sarà formato da n... alunni + minimo 3 accompagnatori, per il periodo..mese.. anno A1) Richiesta viaggio d istruzione in territorio nazionale, di gg. 3 (2 pernottamenti) con itinerario: SIENA, SAN GIMINIANO (SI), PIENZA (SI), (alternativa Val d Orcia per il 3 g.). Pomeriggio: San Giminiano

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

ELENCO SEDI DELLE PROVE PER L'AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA A.A. 13/14

ELENCO SEDI DELLE PROVE PER L'AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA A.A. 13/14 Abruzzo Chieti Istituzione Scolastica "GALIANI DE STERLICH" Abruzzo Chieti Università degli Studi "G. d'annunzio" CHIETI PESCARA Abruzzo L'Aquila Istituzione Scolastica "SCUOLA MEDIA D.ALIGHIERI" Abruzzo

Dettagli

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014

Progetto Network Scuola Impresa Telecom Italia 2014 GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Network Scuola Impresa Formazione/Informazione Licei Scientifici, Classici e Istituti Tecnico Commerciali a cura di Fabrizio Picciau Indice del documento Introduzione Obiettivi

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Torino, i Laghi Maggiore e d Orta, i castelli del Piemonte e della Valle d Aosta, Le Langhe

Torino, i Laghi Maggiore e d Orta, i castelli del Piemonte e della Valle d Aosta, Le Langhe Torino, i Laghi Maggiore e d Orta, i castelli del Piemonte e della Valle d Aosta, Le Langhe Torino Galleria Subalpina ed arte contemporanea durante Luci d Artista PROGRAMMA 12 giorni 1 giorno: Arrivo a

Dettagli

PRAMAGGIORE 2015 EMILIA ROMAGNA FRIULI VENEZIA GIULIA LIGURIA

PRAMAGGIORE 2015 EMILIA ROMAGNA FRIULI VENEZIA GIULIA LIGURIA PRAMAGGIORE 2015 EMILIA ROMAGNA ZANASI AZIENDA AGRICOLA S.S. Via Settecani Cavidole n. 53-41051 CASTELNUOVO RANGONE (MO) tel. 059537052 Fax. 059 536458 marco.uccellari @zanasi.net Lambrusco Grasparossa

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015

ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 ROMA E IL LAZIO a Expo Milano 2015 EXPO 2015: UNA GRANDE OPPORTUNITÀ PER LA CRESCITA E IL LAVORO Attesi 20 milioni di visitatori Già venduti 8 milioni di biglietti 23,5 miliardi di indotto previsto tra

Dettagli

PER INFORMAZIONI E CONTATTI

PER INFORMAZIONI E CONTATTI PER INFORMAZIONI E CONTATTI Sede nazionale: Viale Manzoni, 55-00185 Roma Tel. 0677591926-0670452452 Fax 0677206060 E-MAIL cobas@cobas.it PIEMONTE TORINO via S. Bernardino, 4 - tel/fax 011 334345 - E-mail:

Dettagli

Un esempio: fino a 1.000 69

Un esempio: fino a 1.000 69 SERVIZI DI TRASPORTO Scopri le nuove tariffe dei servizi di trasporto. 59 Un esempio: fino a 1.000 69 Per ulteriori informazioni rivolgiti a qualsiasi Banco Informazioni in ESPOSIZIONE MOBILI, al Servizio

Dettagli

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0

8.333 294 Posti di sostegno 6.216 0 trasferimenti - Maggio 2015 / Riepilogo generale Situazione posti scuola secondaria di I grado dopo i trasferimenti per il 2015/2016 (al 28/5/2015) (potrebbe esserci qualche variazione in aumento nel caso

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Geografia dell Italia

Geografia dell Italia Geografia dell Italia 1. L Italia è un paese del sud dell Europa e fa parte dell Unione Europea sin dall inizio (1957). La capitale è Roma. L Italia è una penisola circondata dal Mediterraneo su tre dei

Dettagli

Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing. Napoli, Venerdì 17 ottobre

Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing. Napoli, Venerdì 17 ottobre Primo Convegno Nazionale del Club delle Città del Bike Sharing Napoli, Venerdì 17 ottobre Il Bike Sharing in Italia Maggiore diffusione nell area settentrionale del Paese Leggenda: sistema con card elettronica

Dettagli

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA

LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA LE ASSOCIATE ACRI FONDAZIONI DI ORIGINE BANCARIA Abruzzo Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia dell Aquila Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti Fondazione Pescarabruzzo Fondazione

Dettagli

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 Dicembre 2011 Maggio 2012 secondo anno di collaborazione Italia Nostra Onlus- MIUR MIUR ITALIA NOSTRA più di 10 anni

Dettagli

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Monitoraggio sulla partecipazione alla rilevazione Dati aggiornati al 29 aprile 2015 ore 17.00 Tab. 1.1 Amministrazioni partecipanti

Dettagli

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza 8 giugno 2015 I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza Premessa: quadro dei dati desk e andamento del credit crunch Dall avvento della crisi economica

Dettagli

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province:

DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO. per tutte le province: DISTRIBUTORI RCS ABRUZZO Bookservice s.r.l. Gross Ancona Via Albertini 36 60131 Ancona Tel: 071 2861810 Fax: 071 2861642 Email: bookserv@tin.it BASILICATA per la provincia di: Matera CE.DI. Puglia S.S.

Dettagli

Lorenzo Bertuccio. Direttore Scientifico Euromobility. Ufficio Tecnico CCBS. 6 ottobre 2009

Lorenzo Bertuccio. Direttore Scientifico Euromobility. Ufficio Tecnico CCBS. 6 ottobre 2009 Il BIKE SHARING in Italia Lorenzo Bertuccio Direttore Scientifico Euromobility 6 ottobre 2009 Ufficio Tecnico CCBS La diffusione del Bike Sharing in Italia Il bike sharing nasce in Italia nel 2000 a Ravenna

Dettagli

LAZIO DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE LOCALITA' SITO WEB APERTO ANFITEATRO FLAVIO -

LAZIO DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE LOCALITA' SITO WEB APERTO ANFITEATRO FLAVIO - DENOMINAZIONE INDIRIZZO COMUNE LOCALITA' TO WEB APERTO ANFITEATRO FLAVIO - [nota 1] Piazza del Colosseo, 1 Roma (RM) - 00184 http://archeoroma.beniculturali.it COLOSSEO ANFITEATRO Via Cassia km 49,00 Sutri

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

HOTEL PRELIMINARY RATES FOR SCHOOL GROUPS (Italy) 2015 SEASON

HOTEL PRELIMINARY RATES FOR SCHOOL GROUPS (Italy) 2015 SEASON HOTEL PRELIMINARY RATES FOR SCHOOL GROUPS (Italy) 2015 SEASON The rates refer to multiple (3/4 beds) bed accommodation. HB half-board BB bed & breakfast SS single supplement SD double supplement DUS double

Dettagli

Sul podio vini, dolci e pasta

Sul podio vini, dolci e pasta I DODICI «CAMPIONI» DEL MADE IN ITALY Sul podio vini, dolci e pasta Nelle schede accanto sono riportati i valori dell export di alcuni prodotti italiani, selezionati per valore delle esportazioni nel mondo.

Dettagli

La Crisi della Ristorazione

La Crisi della Ristorazione La Crisi della Ristorazione Ufficio studi 1 L IMPATTO DELLA CRISI SULLA RISTORAZIONE IN ITALIA I sumi delle famiglie nella ristorazione La spesa delle famiglie in servizi di ristorazione è stata nel 2011

Dettagli

Etruschi. Mostra Multimediale Itinerante

Etruschi. Mostra Multimediale Itinerante Etruschi Etruschi Tour Itinerante Etruschi 3D Bruxelles Ottobre 2010 - Aprile 2011 Trento Settembre 2011 - Gennaio 2012 Stockholm Gennaio 2012 - Maggio 2012 Etruschi in Europa 3D è la mostra multimediale

Dettagli

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento Fondazione Ugo Bordoni Un esempio di transizione: dalla fotografia analogica alla fotografia digitale Alcuni esempi di transizione

Dettagli

Catalogo 2013. Collezione opere in DVD. url: www.edizionitsm.it

Catalogo 2013. Collezione opere in DVD. url: www.edizionitsm.it Catalogo 2013 Collezione opere in DVD nasce nel marzo 2007 con l obiettivo di realizzare un ambizioso progetto multimediale in sinergia con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali - Direzione Generale

Dettagli

Wine tour. Brunello wine tour. Itinerario:

Wine tour. Brunello wine tour. Itinerario: Wine tour Brunello wine tour Visita guidata delle cantine e degustazione vini(brunello DOCG)in azienda vinicola di Montalcino Visita Abbazia Romanica di S. Antimo ed ascolto Canti Gregoriani dai monaci

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

DOMANDA NETTA DI AUTOVETTURE NELLE REGIONI. (Anno 2004)

DOMANDA NETTA DI AUTOVETTURE NELLE REGIONI. (Anno 2004) 11.2 - Parco veicolare E interessante avere una visione dei veicoli in movimento sul territorio conoscendone la tipologia per poter affrontare in modo coerente la problematica legata agli impatti ambientali

Dettagli