For Magazine Roma. 01-febb-2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "For Magazine Roma. 01-febb-2012"

Transcript

1 For Magazine Roma 0-febb-202

2 Arteculturaok.blogspot.com 3-febb-202 Rivelazioni della forma Pino MUSI - 26 Febbraio 202 Rivelazioni della forma L'Italia delle origini nelle fotografie di Pino Musi per FMR Cinquanta opere fotografiche per rappresentare le radici profonde della bellezza del patrimonio artistico italiano. La mostra è tratta dalle immagini di due volumi recentemente realizzati dalla Casa Editrice FMR Italia. Bellezza Eterna e Italia. Bellezza e Fede con fotografie di Pino Musi. I due volumi fanno parte di un progetto artistico, culturale ed editoriale, nato per celebrare l Italia attraverso una rilettura dei luoghi che ne hanno fatto grande la storia. La mostra di 50 opere fotografiche di Pino Musi, tutte in bianco/nero ed in grande formato, si sviluppa intorno all'idea di proporre una lettura originale dei paesaggi e dei monumenti dell'italia greco-romana e di quella paleo-cristiana. Il percorso espositivo si suddivide in due momenti. Da un lato, lo sguardo dell autore indaga il lontano passato dell Italia: la civiltà greca con Agrigento, Siracusa e Paestum, la civiltà etrusca con Cerveteri e la civiltà romana con il Colosseo, i Fori Imperiali, il Pantheon, Pompei, la Via Appia Antica e Villa Adriana a Tivoli.Dall'altro scopre le architetture dei primi luoghi dedicati al culto cristiano: dalla Basilica di Aquileia a Sant Ambrogio a Milano; da San Vitale e Sant Apollinare in Classe a Ravenna alla Basilica di Santo Stefano a Bologna; da Santa Maria e Santa Fosca a Torcello alla Cattedrale di Trani; da Santa Maria in Cosmedin a Roma alla Cappella Palatina a Palermo fino ad arrivare al Duomo di Monreale. Un itinerario di immagini capace di testimoniare il ruolo che il Cristianesimo e la Fede hanno avuto nel modellare la cultura e l arte occidentale e in special modo quella italiana, diventando parte fondamentale della coscienza identitaria di ognuno. Il contrappunto fra natura e reperto, luce e materia e la ridefinizione attraverso inquadrature essenziali ed eleganti degli spazi architettonici, suggerisce una sfida interessante: la proposizione di una nuova idea di bellezza fuori dallo stereotipo, di quei luoghi che appartengono alla memoria collettiva.

3 Comunicatistampablog.blogspot.com 2-febb-202 Roma, al Museo dell'ara Pacis le Rivelazioni della forma Cinquanta opere fotografiche per rappresentare le radici profonde della bellezza del patrimonio artistico italiano. La mostra è tratta dalle immagini di due volumi recentemente realizzati dalla Casa Editrice FMR Italia. Bellezza Eterna e Italia. Bellezza e Fede con fotografie di Pino Musi. I due volumi fanno parte di un progetto artistico, culturale ed editoriale, nato per celebrare l Italia attraverso una rilettura dei luoghi che ne hanno fatto grande la storia. La mostra di 50 opere fotografiche di Pino Musi, tutte in bianco/nero ed in grande formato, si sviluppa intorno all'idea di proporre una lettura originale dei paesaggi e dei monumenti dell'italia greco-romana e di quella paleo-cristiana. Il percorso espositivo si suddivide in due momenti. Da un lato, lo sguardo dell autore indaga il lontano passato dell Italia: la civiltà greca con Agrigento, Siracusa e Paestum, la civiltà etrusca con Cerveteri e la civiltà romana con il Colosseo, i Fori Imperiali, il Pantheon, Pompei, la Via Appia Antica e Villa Adriana a Tivoli. Dall'altro scopre le architetture dei primi luoghi dedicati al culto cristiano: dalla Basilica di Aquileia a Sant Ambrogio a Milano; da San Vitale e Sant Apollinare in Classe a Ravenna alla Basilica di Santo Stefano a Bologna; da Santa Maria e Santa Fosca a Torcello alla Cattedrale di Trani; da Santa Maria in Cosmedin a Roma alla Cappella Palatina a Palermo fino ad arrivare al Duomo di Monreale. Un itinerario di immagini capace di testimoniare il ruolo che il Cristianesimo e la Fede hanno avuto nel modellare la cultura e l arte occidentale e in special modo quella italiana, diventando parte fondamentale della coscienza identitaria di ognuno. Il contrappunto fra natura e reperto, luce e materia e la ridefinizione attraverso inquadrature essenziali ed eleganti degli spazi architettonici, suggerisce una sfida interessante: la proposizione di una nuova idea di bellezza fuori dallo stereotipo, di quei luoghi che appartengono alla memoria collettiva.

4 24-febb-202 Roma. L Italia delle origini nelle fotografie di Pino Musi all Ara Pacis Rivelazioni della forma si intitola la mostra all Ara Pacis dall al 26 febbraio 202di 50 imponenti fotografie di Pino Musi che si trovano raccolte anche in due volumi monumentali di FMR. La forma che viene rivelata è quella dei monumenti e dei templi, degli esterni ed interni delle basiliche dove si fonda l identità dell Italia e la sua antica origine, matrice della nostra cultura. Sono tutti luoghi celebri che la gente riconosce, ma non conosce nella loro essenza che l obiettivo sapiente dell artista riesce a rivelare. Le 50 opere esposte sono per lo più di 20 per 60 cm, quelle nella cripta dello spazio espositivo 00 per 40 circa. La mostra, promossa dalla Fondazione di Marilena Ferrari, nasce da una sua riflessione: Perché, mi sono sempre chiesta, le scoperte e le gioie del Grand Tour devono essere appannaggio del voyageur nordico, secondo tradizione, e non far veramente parte della coscienza che ogni italiano ha del proprio essere, appunto italiano? E dovrebbe avere la consapevolezza che i gioielli del nostro patrimonio d arte vanno ammirati non solo per la loro bellezza, ma come vere e proprie pietre angolari dell edificio della cultura occidentale. Non è scontato che ciò avvenga, anzi questa percezione è sempre meno diffusa, perché si è distratti dal consumo turistico che si fa di questo patrimonio unico al mondo. La stessa Ferrari confida che l idea le è venuta dalla lettura del brano di Passeggiate per l Italia di Ferdinand Gregorovius sul Colosseo e i Fori, e precisamente dalle parole; Roma bisogna percorrerla al lume della luna, allora uno resuscita i morti; essi balzano fuori dalle loro tombe e cominciano a dar vita alle rovine, a popolarle. Per un imprenditrice della cultura dalla riflessione all azione il passo è stato breve, così è nato il progetto di compiere, io italiana del XXI secolo, un nuovo Grand Tour dell Italia. Nell oggi ma alla maniera antica. Certo non in carrozza, e allora come? Non andando alla ricerca di luoghi sconosciuti, che pure riservano straordinarie sorprese, bensì alla riscoperta di quelli celebri che vengono solo riconosciuti e non conosciuti, e constatati anziché compresi nella loro portata : cioè non nuove mete ma nuovi occhi e un nuovo sguardo.

5 24-febb-202 Come gli antichi viaggiatori si facevano accompagnare nel Tour da un incisore o acquarellista-pittore che immortalasse i luoghi per fissarne il fascino perenne in modo da poterlo rivivere finito il viaggio, così per il Tour del terzo millennio l ideale compagno è stato un grande fotografo. Scelta che viene spiegata così: Perché la coscienza odierna dell immagine è la fotografia, e perché il saper vedere del fotografo è ben altro e ben di più della documentazione compita d un luogo, ove il fotografo sia un grande fotografo, ove sia a pieno titolo un artista, le sue immagini mostrano ciò che i nostri occhi più non sanno vedere: di un luogo, di un monumento l anima, la potenza, l essenza di una bellezza che è la nostra stessa idea di bellezza. Questo grande fotografo è Pino Musi, che vive tra Milano e Parigi, le sue fotografie originali fanno parte di collezioni private e pubbliche in Italia e all estero, si è interessato a molti campi dall antropologia all industria all architettura. Ma non sono state solo le architetture dei luoghi da ritrarre ad orientare la scelta, bensì il suo linguaggio fotografico che dà vibrazione alla luce e profondità alle ombre in un contrappunto visivo che ricorda il teatro; del resto è stato legato al teatro sperimentale fino a metà anni 80. Abbiamo avuto l opportunità di parlarci, dinanzi alle sue opere, cercando di ricostruirne l iter creativo. Ci ha detto che sono tutte alla luce naturale, nessuna illuminazione artificiale che troverebbe riprovevole anche per gli interni delle basiliche ; venendo dal teatro si muove con ricostruzioni visive che nascono dalla piena consapevolezza del dove stare, per passare all inquadratura e a tutto il resto; e a questo punto ha parlato di ipermateria, dell effetto ologramma e della bidimensionalità di certe superfici dove la luce si fa polvere. Sono particolari preziosi per una rivista fotografica, ma non è finita: ci ha rivelato la tecnica speciale utilizzata per le opere di dimensione leggermente minore raccolte nella cripta della galleria espositiva, dedicate soprattutto ai ruderi della romanità. Non si tratta di una formula segreta, ma è molto particolare: serve a dare alle immagini quello spessore e quella pastosità che fa penetrare nell essenza stessa dell antichità, mediante la vasta gamma cromatica di grigi e l intensità del nero. Queste fotografie su carta cotone diventano così, ci ha detto, un ibrido tra disegno e incisione, e hanno un codice di lettura diverso. E un procedimento che ha visto applicato diversi anni fa a New York, ed è riuscito ad acquisirlo con molta pazienza: nel carbon print la stampa si risolve in pigmenti di carbone mescolati partendo da un file con una scala di grigi e il nero, mediante un apposito software. 2

6 24-febb-202 Con i nuovi plotter non è possibile procedere, ne occorre uno di vecchio tipo ma va modificata la testina: il software scompone nelle sei gamme i grigi e il nero, si possono programmare le intensità delle diverse parti fino a un iperrealtà che neppure il disegno e l incisione consentono. Andiamo a vedere i risultati, l effetto è straordinario. Ma a parte il procedimento speciale delle foto in carbon print, l intera galleria fotografica rivela ben altro che una tecnica sopraffina, c è un acuta sensibilità che porta ad estrarre da questi luoghi il significato più arcano, riportandoci al silenzio che Gregorovius riteneva necessario per far rivivere tramite loro l antichità. Pino Musi ne diventa l interprete creativo. Il suo Grand Tour alle fonti della cultura inizia con le testimonianze delle tre grandi civiltà da cui abbiamo tratto la linfa vitale: la civiltà greca, quella etrusca e la civiltà latina. Ne passiamo in rassegna le testimonianze date da inquadrature insolite: della civiltà greca la valle dei Templi di Agrigento vista oltre che nella magnificenza dei colonnati, nelle semplici rocce senza parvenze architettoniche, i siti di Siracusa e Paestum; degli etruschi bastano le tombe di Cerveteri, della civiltà romana una sequenza mozzafiato, Colosseo e Fori Imperiali, soprattutto Pompei con diverse immagini, l Appia Antica e il Pantheon, fino alla Villa Adriana a Tivoli. Immagini per lo più riprese da molto vicino, nessuna di tipo tradizionale, sembra vogliano penetrare all interno delle pietre corrose dal tempo per giungere al DNA della nostra cultura. Ci hanno colpito di più tre immagini: la ripresa dell interno del Pantheon con l ardita inquadratura dell oculo che sembra avvitarsi nelle colonne e nei volumi ripresi dal basso in un moto quasi rotatorio, la poniamo al livello delle riprese oblique di Rodcenko; uno scorcio dell Arco di Costantino con dei veli scenografici e il bassorilievo di teste scolpite dall Appia Antica, sembra il bozzetto fatto millenni prima, dei visi giganteschi dei presidenti americani. Dopo le fonti arcaiche, le matrici cristiane che si sono anch esse incorporate nella cultura primigenia della nostra terra. Le troviamo radicate nelle basiliche più antiche, anche qui una successione da capogiro dal nord al sud. Ad Aquileia la basilica di santa Maria Assunta, quella dove si svolse la cerimonia sacrale della scelta del Milite Ignoto, e a Milano sant Ambrogio, a Ravenna san Vitale e sant Apollinare in Classe e a Bologna santo Stefano, a Torcello santa Maria e santa Fosca e a Trani la cattedrale, a Roma santa Maria in Cosmedin, in Sicilia a Palermo la Cappella Palatina e a Monreale il Duomo. Gli esterni rapiscono con le fughe di archi e l armonia dei chiostri, gli interni fanno sentire l eco profonda che sa di raccoglimento e di sacro. Come le riprese frontali dei mosaici ravennati con il Cristo Pantocratore: visti quasi in rilievo, con le sottolineature del gioco di ombre e luci, ci portano all interno dei misteri della fede, dove la gloria dei cieli e la potenza della Chiesa si alterna alla semplicità francescana. L antichità viene evocata attraverso immagini che penetrano nel mistero del tempo dal quale sono trasformati i luoghi riducendo i colonnati a ruderi e integrandoli così nella natura, aspetto a cui l artista è molto sensibile. Della Valle dei templi di Agrigento abbiamo sì, l immagine con il tempio quasi intatto al centro come su un palcoscenico, ma è l unica; le altre sono primi piani dei ruderi espressi in muri e sassi informi, che danno il senso del tempo; per il Colosseo nessuna visione d insieme dell anfiteatro, ma semmai delle sostruzioni nelle quali l artista penetra materialmente oltre che idealmente per trovarne l essenza più riposta. Lo stesso si nota per le varie immagini di Pompei, nulla di spettacolare né tanto meno di scontato, scorci inediti e ravvicinati su angoli particolari nei quali far sentire il soffio dell antichità. La straordinaria ripresa di un arco nei Fori mostra come si possa guardare l antico in modo diverso pur in un area dove tutto è riconosciuto e risaputo. Possiamo dire che il Grand Tour del Terzo millennio sia partito nel migliore dei modi, ed era un compito da far tremare le vene e i polsi, perché si è trattato di riportarci l antico nel modo più autentico che resta al di sotto delle incrostature del risaputo e del folklore per il quale il pittoresco da cartolina può oscurare l essenza più vera. Con le sue scale di grigi e di nero possiamo dire che l artista ci abbia dato i colori del tempo. 3

7 24-febb-202 Il Tour avrà altre tappe nei vari periodi storici, con diversi fotografi d arte. E stato fatto il primo passo, lo vediamo all Ara Pacis, ed è un balzo gigantesco come disse Neil Armostrong mettendo il piede sulla luna: è stato riscoperto l antico nel suo fascino primigenio. Altro ancora si potrà fare in seguito, sull onda del pensiero di Louis Godart, il consigliere del Presidente della Repubblica per il patrimonio artistico che ha detto: L Italia è diventata, per il mondo, l insostituibile portavoce della cultura della bellezza. E ha lanciato una sfida: La proposizione di una nuova idea di bellezza, fuori dallo stereotipo, di quei luoghi che appartengono alla memoria collettiva. Possiamo dire che Pino Musi, con le sue fotografie d arte inconsuete, questa sfida ha saputo raccoglierla. Le immagini sono state riprese da Romano Maria Levante nella mostra all Ara Pacis, si ringrazia l organizzazione con i titolari dei diritti, la Fondazione Marilena Ferrari, FMR e il maestro Pino Musi. 4

LICEO CHIABRERA-MARTINI - SAVONA PROGRAMMAZIONE DIDATTICO - EDUCATIVA

LICEO CHIABRERA-MARTINI - SAVONA PROGRAMMAZIONE DIDATTICO - EDUCATIVA LICEO CHIABRERA MARTINI CLASSICO/LINGUISTICO/ARTISTICO 17100 SAVONA Sede Centrale: Via Caboto, 2 - Tel. 019 821277-8 - Fax 019 821277 Sede Artistico: Via Aonzo, 2 Tel. 019 805426 - Fax 019 7700040 C.F.:

Dettagli

VIAGGI ROMA FIRENZE VENEZIA. ad ARTE AUTUNNO-INVERNO 2012/2013. itinerari culturali in Italia TOUR OPERATOR

VIAGGI ROMA FIRENZE VENEZIA. ad ARTE AUTUNNO-INVERNO 2012/2013. itinerari culturali in Italia TOUR OPERATOR ROMA ad ARTE VIAGGI itinerari culturali in Italia FIRENZE VENEZIA AUTUNNO-INVERNO 2012/2013 TOUR OPERATOR v I TOUR di Italy Travels TOUR DI GRUPPO APERTURE STRAORDINARIE TOUR BY NIGHT GUIDE IN LINGUA E

Dettagli

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE

PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE PROPOSTA SCUOLE PRIMARIE La Macchina del Tempo Il progetto ideato e realizzato da L Asino d Oro Associazione Culturale per le scuole primarie, dal titolo La Macchina del Tempo, si propone come uno strumento

Dettagli

L arte paleocristiana

L arte paleocristiana Storia dell Arte docente : Prof.ssa Addolorata RICCO L arte paleocristiana Il nuovo nella continuità della civiltà romana Panorama cronologico dei primi 6 secoli di cristianesimo Date importanti per il

Dettagli

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA MAV IN FAMIGLIA UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA STORIA Il Mav è un museo in cui adulti e bambini possono comprendere, apprendere e meravigliarsi insieme. È il luogo da cui partire per un viaggio nella storia,

Dettagli

TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014

TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014 TOUR SICILIA MAGICA Dal 5 al 12 ottobre 2014 PROGRAMMA 05.10 CATANIA Arrivo in Apt Catania incontro con Ns bus ed accompagnatore. Trasfer in hotel 4* tipo Maugeri di Acireale o similare cena e pernottamento.

Dettagli

Turisti a Milano con AVIS

Turisti a Milano con AVIS Turisti a Milano con AVIS Programma visite guidate autunno 2014 Dopo la pausa estiva, prosegue il nostro giro alla scoperta di Milano, con alcuni classici ma anche con alcune novità, tra cui un appuntamento

Dettagli

ROMA A-Z alfabeti della città

ROMA A-Z alfabeti della città ROMA A-Z alfabeti della città SABATO 06 OTTOBRE Intorno all Eclettismo laboratorio e per adulti Ore 16:00 E COME EGITTO La Collezione Egizia e laboratorio di scrittura geroglifica per famiglie Ore 11.00

Dettagli

#TOLERANCE #TOLLERANZA

#TOLERANCE #TOLLERANZA #TOLERANCE #TOLLERANZA UN INSTALLAZIONE METAMEDIALE DI STORIA COLLETTIVA PER LA MOSTRA: Milano, Palazzo Reale (11.III.2013 24.III.2013) #TOLERANCE È UN OPERA D ARTE COLLETTIVA, DIGITALE, MULTICULTURALE

Dettagli

Ancona. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. TREKKING TRICOLORE - E il camminar mi è dolce in questo mare

Ancona. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. TREKKING TRICOLORE - E il camminar mi è dolce in questo mare TREKKING TRICOLORE - E il camminar mi è dolce in questo mare Il percorso si snoda in un interessante connubio di storia e natura nel paesaggio di Pietralacroce, frazione di Ancona ai margini del Parco

Dettagli

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI

MERCATI DI TRAIANO - MUSEO DEI FORI IMPERIALI 1 MUSEI CAPITOLINI Le collezioni dei Musei Capitolini - itinerario - La Pinacoteca Capitolina - Il Tabularium e la Galleria Lapidaria - Il Palazzo dei Conservatori - Mito e storia nelle collezioni di Palazzo

Dettagli

TOUR CON L ARCHEOLOGA IL BAROCCO DI ROMA

TOUR CON L ARCHEOLOGA IL BAROCCO DI ROMA IL BAROCCO DI ROMA L arte della meraviglia e del movimento. Una passeggiata nel centro della città a vedere e fotografare piazze, chiese, fontane e statue del Seicento. Il giro include alcuni capolavori

Dettagli

MODULO DI PRENOTAZIONE.. pag. 5

MODULO DI PRENOTAZIONE.. pag. 5 PER LA SCUOLA PRIMARIA Indicato per tutte le classi ArteMa propone un programma di visite guidate con lo scopo di far conoscere la città, la sua storia, i suoi monumenti più significativi, i suoi grandi

Dettagli

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia Partendo dalla Chiesa di S. Maria delle Fortezze scendiamo verso Via Garibaldi e Via dei Mille, per proseguire per via della Verità, alla scoperta

Dettagli

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia

Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Roma: Anno Giubilare Itinerario della Misericordia Abbiamo sempre bisogno di contemplare il mistero della misericordia. È fonte di gioia, di serenità e di pace. È condizione della nostra salvezza. Misericordia:

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como

il lago insegna 2011 proposte per una giornata sul Lago di Como *MUSEI E MONUMENTI MUSEO CIVICO ARCHEOLOGICO P. GIOVIO : contiene reperti archeologici di età preistorica, protostorica, egizia, etrusca e romana. MUSEO CIVICO STORICO G. GARIBALDI : raccoglie testimonianze

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Info: www.cafferiver.com info@cafferiver.com www.giovannisanti.com

COMUNICATO STAMPA Info: www.cafferiver.com info@cafferiver.com www.giovannisanti.com COMUNICATO STAMPA Info: www.cafferiver.com info@cafferiver.com www.giovannisanti.com E in uscita il nuovo calendario Caffè River 2008 New York Frammenti Calendario 2008 AREZZO - NEW YORK Un viaggio nella

Dettagli

Basilica di San Pietro

Basilica di San Pietro INDICE 1. Basilica di San Pietro 2. Roma del Caravaggio 3. MAXXI Museo 4. Castel Romano Designer Outlet 5. Roma sotterranea 6. Roma Imperiale 7. Musei Vaticani& Cappella Sistina 8. Ostia Antica 9. Palazzo

Dettagli

ARCHITETTURA E LUCE La luce è l origine di tutto: dal momento in cui colpisce la superficie delle cose ne delinea i profili e producendo le ombre

ARCHITETTURA E LUCE La luce è l origine di tutto: dal momento in cui colpisce la superficie delle cose ne delinea i profili e producendo le ombre ARCHITETTURA E LUCE La luce è l origine di tutto: dal momento in cui colpisce la superficie delle cose ne delinea i profili e producendo le ombre dietro gli oggetti, ne coglie la profondità. La luce, nella

Dettagli

L arte di illuminare l Arte

L arte di illuminare l Arte L arte di illuminare l Arte Settembre 2014 L arte di illuminare l Arte Nella ricerca della perfezione artistica e tecnologica sono esattamente riassunti tutti i valori guida e la missione della nostra

Dettagli

Deutsche Bank presenta le opere di Elena Lattanzi, 20 Maggio 2006. Omaggio a Monopoli

Deutsche Bank presenta le opere di Elena Lattanzi, 20 Maggio 2006. Omaggio a Monopoli Deutsche Bank presenta le opere di Elena Lattanzi, 20 Maggio 2006. Omaggio a Monopoli Monopoli è una città sul mare che vive di campagna, una città comunità che abbraccia confini e territori non segnati

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

Centro Storico di Caltanissetta

Centro Storico di Caltanissetta Centro Storico di Caltanissetta L antica città sicana, Caltanissetta, ha il suo centro in Piazza Garibaldi, prima dell Unità d Italia Piazza Ferdinandea in onore al Re Ferdinando II di Borbone È qui che

Dettagli

progetto realizzato da Associazione Progetti e Regie con il contributo professionale di Associazione Muse Infoarte

progetto realizzato da Associazione Progetti e Regie con il contributo professionale di Associazione Muse Infoarte Romanico Brescia percorsi ed itinerari del Romanico bresciano portale web con il sostegno della Provincia di Brescia attraverso la legge 9/93 della Regione Lombardia progetto realizzato da Associazione

Dettagli

ACQUEDOTTO VERGINE. (min 10 / max 20 persone a visita) Visite guidate a cura dell associazione culturale M ARTE Info e prenotazioni 392.

ACQUEDOTTO VERGINE. (min 10 / max 20 persone a visita) Visite guidate a cura dell associazione culturale M ARTE Info e prenotazioni 392. ACQUEDOTTO VERGINE Via del Nazareno, 9/a Unico acquedotto antico tuttora in funzione, fu realizzato nel 19 a.c. per rifornire le terme di Agrippa nel Campo Marzio. Il percorso consiste nell illustrazione

Dettagli

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare.

Ci hanno impressionato le grandi fosse rotondeggianti dove i romani facevano la calce: le calcare. Secondo noi le cose significative della zona archeologica di Villa Clelia sono molte: innanzitutto la cappella di San Cassiano, di cui oggi restano solo le fondamenta in sassi arrotondati, di forma quadrata.

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Associazione Culturale. I Gatti del Foro

Associazione Culturale. I Gatti del Foro Associazione Culturale I Gatti del Foro L Associazione I Gatti del Foro propone alle scuole medie inferiori una serie di visite guidate concepite per gli alunni delle classi 1ª, 2ª e 3ª. L intento è quello

Dettagli

AMBITO ANTROPOLOGICO

AMBITO ANTROPOLOGICO ISTITUTO COMPRENSIVO AVIO - SCUOLA PRIMARIA DI AVIO - AMBITO ANTROPOLOGICO classe 5^ Insegnante: Paola Martinelli Anno scolastico 2013/2014 STORIA Competenze 1 e 2 al termine del 3 biennio (classe 5^ scuola

Dettagli

Classe 2^A C.A.T. Progetto cl@sse2.0. Lavoro realizzato dagli allievi Dello Stritto, D Ambrosio e Ferraro

Classe 2^A C.A.T. Progetto cl@sse2.0. Lavoro realizzato dagli allievi Dello Stritto, D Ambrosio e Ferraro Lavoro realizzato dagli allievi Dello Stritto, D Ambrosio e Ferraro 1 La domus ecclesiae Struttura o caratteristiche Lessico Origini Impiego L arte Il termine catacomba, esteso a tutti i cimiteri cristiani,

Dettagli

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma.

IL TEATRO DEL SOLE Sezione visite guidate IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. IL TEATRO DEL SOLE presenta il dettaglio degli itinerari da noi proposti per la città di Roma. ROMA IMPERIALE Incontro dei partecipanti con le guide davanti all ingresso principale del Colosseo -13.00

Dettagli

testo di Roberto Mutti 10 aprile - 4 maggio 2008

testo di Roberto Mutti 10 aprile - 4 maggio 2008 F L O R E N C E D I B E N E D E T T O S T R E E T W I S E M A N H A T T A N testo di Roberto Mutti 10 aprile - 4 maggio 2008 I L S O L E A R T E C O N T E M P O R A N E A V O L U M E XI NEW YORK, UN PALCOSCENICO

Dettagli

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA

ffllffl EO! ITr Guida alle attività didattiche MUSEO REGIONE TOSCANA Comune di Grosseto MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Comune di Grosseto AL EO! Guida alle attività didattiche REGIONE TOSCANA ITr,M :,; I i[ 1,1.A MAREMMA MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA ffllffl MUSEO ARCHEOLOGICO E D'ARTE DELLA MAREMMA Coordinamento:

Dettagli

SICILIA OCCIDENTALE PROGRAMMA

SICILIA OCCIDENTALE PROGRAMMA 1 SICILIA OCCIDENTALE. 1^ giorno Ritrovo dei in Piazza Mercato ad Agropoli alle ore cinque. Sistemazione in Pullman e partenza per Palermo. Sosta lungo il percorso con consumazione del pranzo a sacco a

Dettagli

UN ESEMPIO DI TURISMO RELIGIOSO: LA VIA FRANCIGENA

UN ESEMPIO DI TURISMO RELIGIOSO: LA VIA FRANCIGENA UN ESEMPIO DI TURISMO RELIGIOSO: LA VIA FRANCIGENA Nei tempi antichi i pellegrini partivano per i pellegrinaggi con una lettera del parroco o del vescovo che attestava la loro intenzione di compiere un

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

ALLA RICERCA DEL VOLTO UMANO

ALLA RICERCA DEL VOLTO UMANO La Scopeltour Viaggi Gruppo Scirocco Vacanze per venire incontro alle esigenze delle scuole e dei docenti che desiderano incrementare l offerta didattica ed educativa attraverso le visite d istruzione

Dettagli

Tour dell Italia in 11 giorni

Tour dell Italia in 11 giorni Tour dell Italia in 11 giorni Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

Tour Sicilia 8 giorni, 7 notti

Tour Sicilia 8 giorni, 7 notti Tour Sicilia 8 giorni, 7 notti 1 giorno - Palermo/Monreale km 20 Arrivo del gruppo a Palermo. Visita del capoluogo siciliano, una delle città più ricche di storia e di arte. Si visiteranno la Cattedrale,

Dettagli

2I DISEGNO E STORIA DELL ARTE Prof. Mauro A. Di Salvo ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROGRAMMA SVOLTO DISEGNO STORIA DELL'ARTE

2I DISEGNO E STORIA DELL ARTE Prof. Mauro A. Di Salvo ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROGRAMMA SVOLTO DISEGNO STORIA DELL'ARTE 2I DISEGNO E STORIA DELL ARTE Prof. Mauro A. Di Salvo ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROGRAMMA SVOLTO DISEGNO Libro di testo in adozione: S.Sammarone, Disegno- con CD ROM, Zanichelli PROIEZIONI ORTOGONALI DI

Dettagli

NON SOLO BRERA ITINERARI CITTADINI PER CONOSCERE LA NOSTRA CITTÀ

NON SOLO BRERA ITINERARI CITTADINI PER CONOSCERE LA NOSTRA CITTÀ I percorsi in città proposti dalla Sezione Didattica dell Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi possono essere modulati secondo le esigenze del docente. È possibile organizzare visite guidate

Dettagli

Dall area del Grande Palazzo proviene una colonna romana del II secolo d.c.

Dall area del Grande Palazzo proviene una colonna romana del II secolo d.c. GRANDE PALAZZO Palatium Magnum Il Grande o Sacro Palazzo fu impiantato dall imperatore Costantino (324-337). Come modello fu assunto il Palazzo di Diocleziano a Spalato. Si estendeva per 100.000 mq fra

Dettagli

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO

ANICA, TRA PASSATO E FUTURO ANICA, TRA PASSATO E FUTURO Documentario di Massimo De Pascale e Saverio di Biagio Regia di Saverio Di Biagio PREMESSA Il rischio di ogni anniversario è quello di risolversi in una celebrazione, magari

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it. Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO

Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it. Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DI ALTINO Premessa Il Museo, situato all interno dell'area archeologica

Dettagli

Cattedrale de Santiago de Compostela. Cattedrale di Santiago de Compostela Lucas Soto Alonso

Cattedrale de Santiago de Compostela. Cattedrale di Santiago de Compostela Lucas Soto Alonso Cattedrale de Santiago de Compostela Cattedrale di Santiago de Compostela Cattedrale di Santiago de Compostela Address: Piazza dell Obradoiro City: Santiago de Compostela Region: Galizia Country: Spagna

Dettagli

VISITA GUIDATA DELLA CITTADELLA FORTIFICATA DI MILAZZO. VISITA GUIDATA DELLA CITTÀ DI MILAZZO, DELLA CITTADELLA FORTIFICATA E DEL CAPO (in bus)

VISITA GUIDATA DELLA CITTADELLA FORTIFICATA DI MILAZZO. VISITA GUIDATA DELLA CITTÀ DI MILAZZO, DELLA CITTADELLA FORTIFICATA E DEL CAPO (in bus) VISITA GUIDATA DELLA CITTADELLA FORTIFICATA DI MILAZZO Durata: 2 ore circa Il castello di Milazzo è il complesso monumentale più grande di Sicilia, la visita di questo monumento ci riserva un viaggio a

Dettagli

KOINÈ 2005 Vicenza 16-19 aprile 2005

KOINÈ 2005 Vicenza 16-19 aprile 2005 KOINÈ 2005 Vicenza 16-19 aprile 2005 CONVEGNO: L ILLUMINAZIONE DELLE CHIESE ANTICHE MARTEDÌ 19 APRILE ORE 10,00 FIERA DI VICENZA - Sala convegni pad. B Criteri ed orientamenti della C.E.I. relativi all

Dettagli

Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA. immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia

Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA. immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia Gianni Maffi PAESAGGI D ACQUA immagini del territorio lombardo tra Milano e Pavia Fotografie 2007-2011 Nella complessa e multiforme realtà che chiamiamo paesaggio assume un risalto particolare l acqua,

Dettagli

Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina

Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina Viaggio per due.. Tappe: Aeroporto di Malpensa; Stazione TreNord; Hotel Plinius; Bellagio; Expo ; Pizzeria da Benito; Viaggio per

Dettagli

LA QUOTA COMPRENDE: LA QUOTA NON COMPRENDE: - Mance ed extra di carattere personale - Tutto quanto non specificato né la quota comprende

LA QUOTA COMPRENDE: LA QUOTA NON COMPRENDE: - Mance ed extra di carattere personale - Tutto quanto non specificato né la quota comprende 1 GIORNO: partenza dalla Vostra sede alla volta di Pisa, città conosciuta già nel Medioevo grazie alle sue navi che intrattenevano rapporti commerciali con Africa settentrionale, Spagna e Oriente. Incontro

Dettagli

c o n t e m p o r a n e i

c o n t e m p o r a n e i P e r c o r s i c o n t e m p o r a n e i PROGETTO SCUOLE CHI SIAMO Rovescio è un associazione culturale non profit e una comunità con l obiettivo di coinvolgere chiunque desideri intraprendere a Roma

Dettagli

COSTIERA AMALFITANA DATE DI PARTENZE. Quota apertura pratica 20,00 LA QUOTA COMPRENDE

COSTIERA AMALFITANA DATE DI PARTENZE. Quota apertura pratica 20,00 LA QUOTA COMPRENDE COSTIERA AMALFITANA 1 Giorno: Ritrovo dei partecipanti al porto di Palermo alle 18,30, incontro con il ns. accompagnatore ed imbarco sulla nave, sistemazione nelle cabine riservate e partenza per Napoli,

Dettagli

Tocco d artista per dieci grandi classici

Tocco d artista per dieci grandi classici Tocco d artista per dieci grandi classici NOVITÀ Diec tra i più celebrati e amati si presentano in una veste inedita e preziosa, firmata da Tullio Pericoli. ORIGINALITÀ Il tratto elegante, ironico e vibrante

Dettagli

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA

WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA WORKSHOP FOTOGRAFICO ROMA OGNI CITTA HA UN ANIMA 05-06 DICEMBRE 2015 a cura di Loredana Zelinotti Photographer INFORMAZIONI ESSENZIALI: Obiettivo del Workshop: mettere se stessi alla prova con sfide differenti

Dettagli

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it

N.B.: Il programma aggiornato è consultabile sul sito www.museiincomuneroma.it ATTIVITA DIDATTICHE aprile - giugno 2014 SABATO 5 APRILE Casa Museo Alberto Moravia Effetti ed Affetti. L opera e la personalità di Moravia attraverso gli oggetti della sua casa, libri, ritratti, opere

Dettagli

LORENZO LOTTO. La cornice. la Pala di Santa Cristina a Quinto di Treviso

LORENZO LOTTO. La cornice. la Pala di Santa Cristina a Quinto di Treviso La cornice La cornice che racchiude attualmente la pala è opera seicentesca (si ipotizza una data intorno al 1623): lavoro complesso e fastoso a testimonianza della grande considerazione in cui era tenuto

Dettagli

Introduzione. TECHTOUR Tecnologia e turismo: la realtà aumentata per la promozione degli itinerari romano e bizantino.

Introduzione. TECHTOUR Tecnologia e turismo: la realtà aumentata per la promozione degli itinerari romano e bizantino. TECHTOUR Tecnologia e turismo: la realtà aumentata per la promozione degli itinerari romano e bizantino Introduzione Mara Manente Sala Europa, Unioncamere del Veneto Venezia 1 Marzo 2013 Il quadro di riferimento

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 PROFILO GENERALE L insegnamento della religione cattolica (IRC)

Dettagli

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM

GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM Con il sostegno di ==============================comunicato stampa Torino, 14 febbraio 2013 GUIDE TURISTICHE G.I.A. ASCOM DOMENICA 17 FEBBRAIO TOUR GUIDATI E GRATUITI CON LE GUIDE TURISTICHE DELL ASCOM

Dettagli

Le Vie Francigene del Sud

Le Vie Francigene del Sud Tappa VFS01 - prima parte Da Piazza San Pietro all'appia Antica Le Vie Francigene del Sud Partenza: Roma, Piazza San Pietro Arrivo: Via Appia Antica - Quarto Miglio Lunghezza Totale (km): 11.5 Percorribilità:

Dettagli

Dalle macchie all intreccio di colori

Dalle macchie all intreccio di colori I colori intorno a noi Se il mondo non fosse colorato La magia dei colori Alla scoperta delle opere d arte Dalle macchie all intreccio di colori Mescola, dipingi, disegna, modella... laboratorio creativo

Dettagli

MUSEO EGIZIO ALLA SCOPERTA DELLA CIVILTÀ GRECA MILANO ROMANA: AL MUSEO E IN CITTÀ TERRITORIO SCUOLA PRIMARIA

MUSEO EGIZIO ALLA SCOPERTA DELLA CIVILTÀ GRECA MILANO ROMANA: AL MUSEO E IN CITTÀ TERRITORIO SCUOLA PRIMARIA TERRITORIO SCUOLA PRIMARIA La città e i suoi mille volti. Dalla visita più classica ai musei, fino alla scoperta dei nuovi poli culturali centro di tanto interesse come il nuovo MUDEC, il Museo delle Culture.

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI NUORO

LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI NUORO LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI NUORO PROGRAMMA SVOLTO di STORIA DELL ARTE Prof. ssa Antonella Coda CLASSE 3 M (anno scolastico 2011/2012) MODULO N 1 Storia dell Arte U.D. 1 - Arte preistorica L

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

CURRICOLO VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA Istituti Comprensivi di Udine allegato al Piano dell Offerta Formativa CURRICOLO VERTICALE Redatto sulla base delle Nuove Indicazioni Nazionali 2012 e I.N. 2007, in sintonia con le Raccomandazioni del

Dettagli

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008

Religione Cattolica Classe 1 A.S. 2007/2008 Religione Cattolica Classe A.S. 007/008 O.S.A. U.A. O.F. Contenuti Dio Creatore e Padre di tutti gli uomini Nuova scuola, nuovi compagni, io in crescita insieme agli altri Le bellezze della natura sono

Dettagli

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il --

Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- IT Cognome : - Nome : - Istituto scolastico : - Ho visitato le catacombe il -- Realizzato da Catacombe di San Sebastiano tutti i diritti riservati www.catacombe.org - twitter @catacombsrome Seguimi alla

Dettagli

Con la Scuola al Museo Nazionale Atestino di Este

Con la Scuola al Museo Nazionale Atestino di Este Associazione culturale Studio D info@studiodarcheologia.it Attività didattiche e di valorizzazione 2015-2016 MUSEO NAZIONALE ATESTINO DI ESTE Premessa Il Museo Nazionale Atestino si trova dal 1902 nel

Dettagli

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva

finalità 1 - L D G T V L intento di citylive show Valorizzazione del territorio organizzazione regia direzione artistica produzione esecutiva L D G T V 1 - Cityliveshow o r g a n i z z a z i o n e e m a n a g e m e n t a c u r a d i c i t y l i v e s t y l e p r o d u z i o n i p e r l d g t v organizzazione regia direzione artistica produzione

Dettagli

CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona.

CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona. CDLM in Design, Comunicazione Visiva e Multimediale Disciplina : Computer Grafica Natalya Pozdnyakova, Francesco Ciampa, Roberto Escalona Meeting ALOA Cos é ALOA L Associazione Culturale dell Ordine degli

Dettagli

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno

1 giorno. 3 Giorno. 4 Giorno Roma ed ASsisi Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO

EDU NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO NATALE: VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO VACANZE CREATIVE AL MUSEO DEL NOVECENTO Itinerari creativi e didattici per i bambini e ragazzi tra i 6 e i 12 anni Dal 27 dicembre all 9 gennaio EDU900 la

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria

RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria RELIGIONE CATTOLICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli dati fondamentali della vita di Gesù e sa collegare i contenuti

Dettagli

città e fotografia Un omaggio del Maxxi di Roma GabrieleBasilico, per il Mamd in progress " ; la la mostra con la linea delle scale

città e fotografia Un omaggio del Maxxi di Roma GabrieleBasilico, per il Mamd in progress  ; la la mostra con la linea delle scale scomparso il Dal Napoli E Architettura Italia N e data : 131128-28/11/2013 Diffusione : 52530 Pagina 40 : Periodicità : Quotidiano Dimens. 16.78 : % NuovaSardegna_131128_40_1.pdf 213 cm2 Sito web: http://lanuovasardegna.gelocal.it

Dettagli

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I

Curricolo di religione cattolica scuola primaria CLASSE I NUCLEI FONDANTI Dio e l uomo 1. Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre e che fin dalle origini ha voluto stabilire un alleanza con l uomo. 2. Conoscere Gesù di Nazareth, Emmanuele

Dettagli

L ARCHITETTURA GOTICA

L ARCHITETTURA GOTICA L ARCHITETTURA GOTICA LE ORIGINI DEL GOTICO Per architettura gotica si intende quell architettura nata in Francia, poi sviluppatasi in Germania e diffusasi in tutto il continente europeo, a partire dal

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it Gusto

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata

26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata 26 LUGLIO 2015 Partenza ore 07.00 da Mestre Rientro in tarda serata QUOTA DI PARTECIPAZIONE ( min 25partecipanti) :. 73,00 INTERO per persona.66,00 SENIOR ( oltre i 65 anni) per persona LA QUOTA COMPRENDE:

Dettagli

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014

Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 Calendario delle visite guidate Pavia, da febbraio a dicembre 2014 FEBBRAIO Sabato 15, ore 16 - Ponte coperto (lato città) MARZO Sabato 8, ore 16 - piazza S. Michele (basilica) PAVIA, CAPITALE DI REGNO

Dettagli

Turisti a Milano con AVIS

Turisti a Milano con AVIS Turisti a Milano con AVIS Programma visite guidate febbraio-maggio 2014 Continua l iniziativa AVIS di scoperta e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città di Milano con le visite

Dettagli

Proposte per le scuole a.s. 2015-2016 LE ATTIVITA DIDATTICHE

Proposte per le scuole a.s. 2015-2016 LE ATTIVITA DIDATTICHE Proposte per le scuole a.s. 2015-2016 LE ATTIVITA DIDATTICHE GIOCA AL MUSEO L attività prevede, a conclusione della visita guidata del Museo, un attività ispirata al classico gioco dell oca. Gli studenti,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA. Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA. Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI ISTITUTO COMPRENSIVO DI AVIO TERZO BIENNIO-CLASSE QUINTA PRIMARIA DISCIPLINA:STORIA Anno scolastico 2013/2014 INSEGNANTE:FEDERICA REDOLFI STORIA Competenze 1 e 2 al termine del 3 biennio (classe quinta

Dettagli

DISCOVERING PUGLIA IN SALENTO CALENDARIO DICEMBRE 2013 E GENNAIO 2014 Sintesi

DISCOVERING PUGLIA IN SALENTO CALENDARIO DICEMBRE 2013 E GENNAIO 2014 Sintesi DISCOVERINGPUGLIAINSALENTO CALENDARIODICEMBRE2013EGENNAIO2014 Sintesi SABATO7DICEMBRE2013 Treappuntamentiinautonomia CONAUTOPROPRIA 1)Sabato7dicembre2013 ore15.00 VisitaguidataalBorgodiMelpignano Luogod

Dettagli

BASILICA DI SANTA SOFIA LA NECROPOLI

BASILICA DI SANTA SOFIA LA NECROPOLI BASILICA DI SANTA SOFIA LA NECROPOLI BASILICA DI SANTA SOFIA LA NECROPOLI L odierna basilica di Santa Sofia si erge nel centro della principale necropoli dell antica città di Serdica. Questa zona presenta

Dettagli

TECNICHE MULTIMEDIALI PER LA

TECNICHE MULTIMEDIALI PER LA TECNICHE MULTIMEDIALI PER LA DOCUMENTAZIONE E NARRAZIONE DEL PAESAGGIO. ALCUNE OPPORTUNITÀ DEL WEB. A cura di Roberta Di Fabio e Alessandra Carfagna roberta.difabio@hotmail.it alessandra.carfagna@email.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE D AREA DISCIPLINARE DI

PROGRAMMAZIONE D AREA DISCIPLINARE DI ISTITUTO SCOLASTICO STATALE G. MAIRONI DA PONTE PRESEZZO PROGRAMMAZIONE D AREA DISCIPLINARE DI DISEGNO E STORIA DELL ARTE PRIMO BIENNIO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 DOCENTI: Manuela Beltrami IN STAMPATELLO

Dettagli

La chiesa, edificio di ieri e di oggi

La chiesa, edificio di ieri e di oggi La chiesa, edificio di ieri e di oggi Verso il III secolo l Ecclesiae domestica si trasforma in Domus Ecclesiae. L edificio ha la forma di un abitazione romana con il piano superiore destinato agli alloggi

Dettagli

Indice del volume. Le tecniche pittoriche primitive 4. La rappresentazione della figura umana e la pittura a secco presso gli Egizi 34

Indice del volume. Le tecniche pittoriche primitive 4. La rappresentazione della figura umana e la pittura a secco presso gli Egizi 34 ndice del volume 1 LE PRME CVLTÀ 1.1 La preistoria TEST ONLNE 1.1.1 Cacciatori e agricoltori 2 1.1.2 Pittura e scultura nel Paleolitico 2 Le tecniche pittoriche primitive 4 Le Grotte di Lascaux 6 1.1.3

Dettagli

Ferrara City Branding: un marchio per la città

Ferrara City Branding: un marchio per la città Ferrara City Branding: un marchio per la città Il concetto di branding Brand. Espressione linguistica, parola, rappresentazione grafica, simbolo - o una combinazione di tali elementi - con cui si identificano

Dettagli

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale.

Cinque occasioni da non perdere. Nazionale. Cinque occasioni da non perdere 1 Il Museo 2 I Templi 3 L anfiteatro. Nazionale. Paestum Una città antica. 4 Il Comune di 5 Il Parco Nazionale del Cilento e Valle di Capaccio, una meraviglia ed una scoperta

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e

PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e PROPOSTE DI ATTIVITA E VISITE GUIDATE PER CENTRI ESTIVI e DOPOSCUOLA L Associazione Culturale Aurea Incoming, gestore del Punto di Informazione Turistica della Città di Chieri, propone tanti interessanti

Dettagli

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi

POESIA NELLA CITTÀ. foto di Andrea Ulivi POESIA NELLA CITTÀ VERSILIADANZA EDIZIONI DELLA MERIDIANA in collaborazione con COMITATO del CENTENARIO MARIO LUZI 1914-2014 con il sostegno del COMUNE DI FIRENZE - ESTATE FIORENTINA 2014 foto di Andrea

Dettagli

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI:

ARTE ED IMMAGINE MODULI OPERATIVI: ARTE ED IMMAGINE INDICATORE DISCIPLINARE Promuovere l alfabetizzazione dei linguaggi visivi per la costruzione e la lettura dei messaggi iconici e per la conoscenza delle opere d arte con particolare riferimento

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO UMBERTIDE GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini GIOCO, LIBERA TUTTI! A volte il mondo io non lo comprendo Però se giochiamo lo prendo Bruno Tognolini PROGETTO DI PLESSO SCUOLA PRIMARIA PIERANTONIO a. s. 2014/2015 PREMESSA La scuola rappresenta lo spazio

Dettagli

R O M A Archeologica, Cristiana, Barocca

R O M A Archeologica, Cristiana, Barocca Associazione culturale Bareggese Via Don Biella 2 Bareggio (MI) P. IVA : 07178300963 www.numtuccinsema.it L associazione culturale Bareggese P r o p o n e T o u r d i c i n q u e g i o r n i R O M A Archeologica,

Dettagli

3in immagini EFFETTO VENEZIA GENESI E SVILUPPO DI UN EVENTO

3in immagini EFFETTO VENEZIA GENESI E SVILUPPO DI UN EVENTO GENESI E SVILUPPO DI UN EVENTO Nelle calde sere tra la fine di luglio e agosto, ogni anno, dal 1986, si rinnova nel cuore antico di Livorno la Venezia la suggestiva festa che anima l estate livornese.

Dettagli

La Fondazione Pirelli a Milano

La Fondazione Pirelli a Milano La Fondazione Pirelli a Milano La storia di Pirelli è contraddistinta da una cultura d impresa capace di coniugare innovazione tecnologica e cultura umanistica, ricerca scientifica e sperimentazione artistica,

Dettagli