Unità 6. Social media e relazioni online

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Unità 6. Social media e relazioni online"

Transcript

1 Unità 6 Social media e relazioni online Contenuti Nota introduttiva Evoluzione di Internet Navigare in Internet: motori di ricerca e posta elettronica Blog, forum e chat I principali social media e network 1. Nota introduttiva I social media rappresentano un insieme di tecnologie che gli utenti impiegano e praticano online per condividere informazioni, prodotti testuali, audio, immagini e video. Nella definizione di A. Kaplan e M. Haenlein nel libro Users of the world, unite! The challenges and opportunities of social media (2010), i social media sono «un gruppo di applicazioni Internet, basate sui presupposti ideologici e tecnologici del Web 2.0 che consentono la creazione e lo scambio di contenuti generati dagli utenti». Tali strumenti indicano un radicale mutamento a cui le persone che li impiegano sono soggette nel campo della lettura, dell apprendimento e della condivisione di ogni forma d informazione. Nell utilizzare il termine Web 2.0, A. Kaplan e M. Haenlein nel loro libro intendono, evidentemente, segnalare l evoluzione d Internet. Web 2.0 sta ad indicare l insieme di applicazioni online (blog, chat, forum, Facebook, Gmail, YouTube, Myspace, TripAdvisor, Wikipedia e così via), che favoriscono e agevolano l interazione tra l utente e il sito. I social media, definiti anche user-generated content (UGC) o consumer-generated media (CGM) hanno, dunque, trasformato gli utenti da fruitori di contenuti in editori e, nello stesso tempo, democratizzando e diffondendo l informazione, hanno indotto, nell impiegare il web, la comunicazione a superare la modalità unidirezionale e a diventare interattiva. Rispetto ai media tradizionali o mass media, i social media sono strumenti molto vantaggiosi (audience globale, costi bassi o gratuiti, velocità istantanea dell informazione, possibilità di migliorare o di cambiare continuamente il contenuto). Questi offrono, perciò, a tutti la possibilità di accedere alle informazioni e di pubblicare gratuitamente testi, immagini, audio e video. Per pubblicare informazioni, i mass media tradizionali (giornali, televisione, radio e cinema) richiedono, invece, non solo ingenti spese economiche, ma presentano anche gli svantaggi della lentezza nel porgere le informazioni e della fissità del contenuto (un libro, un articolo e così via non possono essere cambiati). Nel volume La ricchezza della rete. La produzione sociale trasforma il mercato e aumenta le libertà (2006), Yochai Benkler esamina in che modo la tecnologia dell informazione trasforma l economia e la società. Per descrivere le caratteristiche economiche e tecnologiche dei social media, egli introduce il neologismo network economy o network information economy. Benkler afferma che, attraverso i blog e altri social media, la maggior parte delle persone viene sollecitata ad una cultura condi- 1

2 visa, considerata economicamente più vantaggiosa di quella gravata da brevetti o copyright legislativi Evoluzione di Internet Multimediale: documento o strumento che utilizza contemporaneamente diversi mezzi di comunicazione. Negli ultimi decenni, la multimedialità si è arricchita di un nuovo strumento di comunicazione interattiva: Internet, la rete di calcolatori e di personal computer collegata liberamente in quasi tutto il mondo. Con l avvento della tecnologia informatica e digitale, lo spazio per comunicare, per operare e per muoversi si è esponenzialmente dilatato. La forza di Internet è la capacità di mettere in contatto, in maniera orizzontale, milioni e milioni di utenti. Esso è, quindi, la massima espressione di democrazia che elimina qualsiasi centro di potere. Ogni cittadino è un cosmopolita e si può collegare, in ogni momento e in maniera libera, alla ragnatela di Internet sia per comunicare bisogni, esigenze e informazioni sia per essere facilitato a svolgere le attività della vita quotidiana: lavorare, studiare, fare investimenti di denaro, acquistare beni e dialogare. Internet è un network planetario. Essa nasce dal basso e mette in contatto, in forza alle reti costitutive del suo tessuto connettivo, l intera miriade di personal computer in quel momento connessi. Nell era informazionale ed elettronica, le convergenti tecnologie delle immagini e delle telecomunicazioni si servono, per navigare e per viaggiare, di satelliti, reti via cavo e wireless. La rete informatica è a disposizione di chiunque abbia accesso a un computer collegato ad un provider; su tale rete si può ricercare e trovare ogni tipo d informazione: dalla consultazione di biblioteche o di banche dati alla lettura di giornali personalizzati; dai lavori di gruppo allo scambio di opinioni su problemi importanti. Il primo nodo della rete informatica, denominato Arpanet (da Arpa, acronimo di Advanced Research Project Agency, e net, che è la rete), nasce nel 1969 nell ambito di strategie militari americane; nel 1972, la rete conta già trentasette nodi. In seguito, la sperimentazione del progetto, pur nato all interno delle strategie militari, viene affidato alla comunità scientifica. In tale ambito la rete, grazie anche sia alla sua struttura decentrata sia all invenzione e all uso di protocolli standard per la trasmissione di informazioni, ha avuto un incremento esponenziale. Il primo protocollo è stato il NCP (Network Control Protocol). Oggi il sistema delle dorsali di reti informatiche è stato totalmente acquisito da grandi provider privati, che affittano le linee ad altri provider, diffusi sul territorio. Questi ultimi rappresentano il punto di collegamento tra l utente e i centri dei provider maggiori. Internet, definito come ragnatela mondiale, ha una forte esplosione negli anni Novanta del Ventesimo secolo. È, infatti, nel 1993 che esso subentra definitivamente al Internet ha rivoluzionato la comunicazione su scala planetaria Wireless: sistema di comunicazione senza fili. I dispositivi collegati mediante questo sitema comunicano attraverso onde radio e frequenze elettromagnetiche.

3 Unità 6 Social media e relazioni online progetto Arpanet. La sua fortuna è anche legata all avvento del www (word wide web), introdotto nel 1991 dal Consiglio europeo per la ricerca nucleare. Il www, giacché ha un interfaccia grafica facilmente accessibile, semplifica enormemente la navigazione sulla rete Internet. Per tale motivo la rete delle reti diventa nella seconda metà degli anni Novanta un fenomeno di massa, ovverosia una ragnatela mondiale; anzi, una meta-rete, costituita da numerose reti telematiche connesse tra di loro. I programmi adatti a navigare su world wide web sono in grado sia di visualizzare le immagini sia di riprodurre i suoni. brani d autore Spazio e tempo per i nuovi media Un tempo, le comunicazioni dal vivo e quelle mediate erano molto diverse fra loro. Oggi, non è più così. L evoluzione dei media ha diminuito il significato dell essere fisicamente presenti nel fare esperienza di persone e fatti. Ora è possibile assistere ad un evento sociale senza essere fisicamente presenti; è possibile comunicare direttamente con altri senza trovarsi nello stesso luogo. Di conseguenza, è molto diminuito il significato sociale delle strutture fisiche che un tempo divideva la nostra società in molti spazi ambientali d interazione. [ ] Tradizionalmente, gli individui erano isolati non solo fisicamente, ma anche emotivamente e psicologicamente, da locali, edifici e quartieri. Oggi, la delimitazione fisica degli spazi ha meno importanza perché l informazione può attraversare le pareti e percorrere lunghe distanze a grande velocità. Di conseguenza, il dove ci si trova è sempre meno legato alle proprie conoscenze ed esperienze. I media elettronici hanno modificato il significato del tempo e dello spazio nell interazione sociale. Certamente, la presenza fisica e il contatto sensoriale diretto rimangono forme primarie dell esperienza. [ ] Poiché i mezzi elettronici hanno completamente infranto le barriere della prigione, del convento, della casa, del quartiere, della suite dirigenziale, del campus universitario [ ], dobbiamo prevedere un cambiamento fondamentale nella nostra percezione della nostra società, delle autorità e di noi stessi. Johua Meyrowitz, Oltre il senso del luogo, Baskerville, Bologna Navigare in Internet: motori di ricerca e posta elettronica Navigare in Internet è, oggi, molto semplice. Il browser Browser: programma di navigazione in rete o programma di navigazione che è più diffuso e che compare su quasi tutti i desktop di Windows è Microsoft In- che consente di cercare, trovare e visualizzare tutte le pagine e i collegamenti ipertestuali ternet Explorer. presenti online. Cliccando sul link, individuato a seguito della ricerca, il browser visualizza il relativo file che può essere una pagina web, un documento, un immagine e così via. Attraverso i link o i collegamenti ipertestuali possono essere trovati e visualizzati siti web di cui non si conoscono gli indirizzi elettronici o URL. La posta elettronica ( ) è un servizio che la rete Internet offre per ricevere e per inviare messaggi. Un programma molto interessante sia per gestire, per organizzare e per condividere le informazioni sia per comunicare con gli altri utenti, è il Microsoft Outlook. La formula dell indirizzo di posta elettronica è rappresentata dal nome dell utente (proprietario dell indirizzo), dal che significa «presso» e dal nome del server (fornitore del servizio). Il messaggio di posta elettronica si divide in intestazione e in contenuto. Nell intestazione sono presenti alcune caselle di testo. 3

4 Nella casella A: (in inglese To:) è inserito l indirizzo al quale è destinato il messaggio; nella casella CC: sono inseriti gli indirizzi dei destinatari ai quali è inviato, per conoscenza, il messaggio; nella casella CCn: sono contenuti gli indirizzi dei destinatari non presenti nell intestazione del primo destinatario; nella casella Oggetto: è, infine, descritto il contenuto del messaggio. La posta elettronica ha rivoluzionato il modo di comunicare per iscritto nei tempi, nella natura e nelle spese di spedizione dei messaggi. I tempi del sistema di spedizione tradizionale di una lettera o di un messaggio erano molto lenti e incerti per quanto concerneva il recapito. Attraverso la posta elettronica, sono necessari, per spedire un messaggio, pochissimi secondi; si può anche sapere, in tempo reale, se l è giunta a destinazione, giacché il personal computer ne segnala l esito. Anzi, durante l operazione, se qualcosa non ha funzionato, il messaggio ritorna immediatamente al mittente. 4. Blog, forum e chat La peculiarità dell uso d Internet è l interattività. Quest interazione di informazioni si realizza in tempo reale tra due o più utenti che, simultaneamente, sono collegati ad Internet. Una modalità di comunicare pensieri, opinioni e considerazioni personali è il blog. Il termine esatto è web-log, contratto in blog, e significa diario in rete (online). È, dunque, un sito Internet gestito da un soggetto o da un ente, nel quale il blogger (autore) pubblica il proprio materiale. Il blog entra in uso negli Stati Uniti d America per la prima volta alla fine degli anni Novanta (1997) per merito di Dave Winer ed è stato introdotto in Italia agli inizi del Duemila. I principali blog sono: Personali, quando l autore riporta esperienze soggettive (disagi, proteste, racconti, poesie ecc.). Sociali (social blog), allorquando il materiale viene liberamente pubblicato da tutti gli utenti. Collettivi, allorché il materiale che viene pubblicato, appartiene ad un gruppo di autori. D attualità, quando sono utilizzati per mettere in evidenza argomenti di cronaca. Aziendali, nel momento in cui sono tenuti dai dipendenti di un azienda. Politici, quando sono impiegati come interfaccia, per discutere di problemi e per condividere soluzioni, con i cittadini. Letterari, allorquando sono pubblicati articoli che hanno un carattere letterario. Didattici, quando contengono argomenti di contenuti didattici per l apprendimento online. Un altra modalità per comunicare e per discutere impiegando Internet, non solo pensieri e considerazioni personali ma anche problematiche collettive è il forum. Tale strumento è impiegato per rappresentare, in una struttura informatica, un insieme di sezioni di discussione. Esso significa, in italiano, gruppi di discussione o bacheche. Intorno a tale strumento si organizza perciò, una comunità virtuale, composta da utenti che hanno comuni interessi. A differenza della chat, con cui la comunicazione avviene in maniera sincronica, il forum prevede anche una modalità comunicativa asincronica. La chat è una forma di comunicazione che simula, in maniera dialogica, uno scambio di opinioni e di informazioni o una discussione. 4

5 Unità 6 Social media e relazioni online Nickname: nome reale o di fantasia che l utente utilizza per registrarsi, al fine di poter partecipare al sistema di comunicazione preservando la sua vera identità. L utente che partecipa a tale modalità di comunicazione si deve registrare con un nickname (soprannome di fantasia, per evitare che il nome e l indirizzo di posta elettronica dell utente diventi di dominio pubblico); attraverso i comandi del proprio personal computer, un soggetto può, dopo che si è registrato, immettere messaggi e, nello stesso tempo, leggere e discutere quelli immessi dagli altri partecipanti alla discussione. I temi da discutere possono essere liberi oppure predisposti ad affrontare ed approfondire un argomento particolare. La chat è un termine inglese che, in italiano, significa chiacchierata. Essa, attraverso l uso d Internet, diventa chiacchierata in linea (chat-line) che, oltre a consentire agli utenti di riconoscere l importanza della parola scritta, permette anche di riaffermare, nel processo della comunicazione, l istantaneità dell oralità. Le chat-line funzionano come una chiacchierata di una volta, svolta in un ambiente informatico, ovvero in una chat-room pubblica (sala delle chiacchierate) oppure in uno spazio dove la chiacchierata avviene tra due o più utenti che si sono appartati per non farsi ascoltare dagli altri. Questo spazio è detto chat-line privata. Le chiacchierate possono anche svolgersi in gruppi di discussione (news-group). I messaggi, in tal caso, possono essere contemporaneamente letti da tutti gli utenti che, in quel momento, partecipano alla discussione. La chat è uno dei canali comunicativi più usati dagli utenti 5. I principali social media e network 5/1 Badoo Badoo è un social network con interfaccia multilingue. È un sito web che ha, come obiettivo, l ambizione di permettere a tutti gli utenti registrati di collegarsi in rete non solo per condividere, tra l altro, la promozione di progetti, ma anche per realizzare reportage di ogni genere. Il social network Badoo è sorto nel 2006 e conta milioni di iscrizioni; esso ha un interfaccia che aggiorna quotidianamente le iscrizioni. Anche su tale network, come in tantissimi altri siti, è presente la pubblicità. 5/2 Facebook Il sito web di reti sociali Facebook è stato fondato nel 2004 dallo studente diciannovenne dell Università di Harvard Mark Zuckerberg. Il termine facebook ha, per riferimento, gli annuari con le foto che, negli Stati Uniti, numerosi college e istituti pubblicano all inizio dell anno accademico e consegnano ai nuovi studenti e al personale della facoltà per consentire la conoscenza delle persone del campus. Il sito nasce all interno dell Università di Harvard ed in pochi giorni s iscrive al servizio di Facebook la maggioranza degli studenti. Il dominio del sito viene registrato l anno successivo, nel Aderiscono, così, numerose altre sedi universitarie. Nel 2006, Facebook si diffonde anche nelle scuole 5

6 superiori e nelle aziende. Dal mese di settembre dello stesso anno, tutti i soggetti che hanno compiuto tredici anni possono iscriversi e partecipare. Così il sito web Facebook, nato per consentire i contatti con gli studenti dell Università di Harvard e sviluppatosi per collegare studenti universitari e liceali di tutto il mondo, si trasforma in un social network che permette di far interagire trasversalmente tutti gli internauti. In Italia il boom del collegamento a Facebook si registra nel 2008, e ad oggi esso conta nel nostro paese decine di milioni di utenti, che condividono foto, messaggi privati o pubblici, organizzano gruppi di amici e numerose iniziative. 5/3 YouTube YouTube è stato progettato e fondato nel 2005 in California, negli Stati Uniti d America, allo scopo di condividere video, che vengono caricati sul sito quasi esclusivamente dagli utenti. Il regolamento del sito YouTube non permette la pubblicazione (uploap) di materiale protetto. Il controllo dei video che violano il copyright è rigoroso; nel 2006 sono stati eliminati circa centomila video e sospesi gli account di coloro che caricavano materiali in violazione del regolamento. 5/4 Gmail Gmail, forma abbreviata di Google e Mail, è un servizio gratuito di posta elettronica. Viaggia via web (Webmail) ed è gestito dal motore di ricerca Google. Il servizio è diventato attivo nel 2004 e soltanto nel 2009 viene autorizzato definitivamente dalle autorità. Si è espanso progressivamente e adesso ha uno spazio di 7,5 GB, che può essere ulteriormente incrementato con pacchetti a pagamento. Gmail si serve di un sistema di salvataggio automatico per conservare i dati in caso di crash del brower. I messaggi, nonostante il tempo varia in base alla dimensione del materiale, vengono salvati automaticamente una volta al minuto. 5/5 LinkedIn LinkedIn è un servizio di social networking utilizzato soprattutto dai professionisti per lavoro. La rete di LinkedIn, oggi, conta circa cento milioni di utenti ed è presente in oltre duecento nazioni. La società che gestisce il servizio ha la sede negli Stati Uniti, a Palo Alto. Il servizio di LinkedIn ha la finalità di mettere in contatto, per scopi lavorativi, gli utenti registrati. Questi sono definiti connessioni all interno della rete sociale. LinkedIn, come servizio di rete, offre agli utenti: 1. L occasione di essere presentati in connessione a chi si desidera conoscere. 2. L opportunità di trovare lavoro e di concludere affari. 3. La possibilità da parte delle imprese di offrire lavoro. 5/6 Skype Skype è un applicazione software che permette agli utenti di eseguire chiamate vocali e di chattare su piattaforma Internet. Sono gratuite le chiamate verso gli altri utenti registrati all interno del servizio Skype; sono invece a pagamento, quelle rea- 6

7 Unità 6 Social media e relazioni online lizzate verso telefoni di rete fissa e verso i telefonini cellulari. Queste ultime possono essere effettuate previa acquisizione di un credito, basato sul sistema account-utente. Skype è utilizzato anche per alcune utili caratteristiche aggiuntive come: l instant messaging (chat), il trasferimento di file e, soprattutto, la videoconferenza (video chat). Skype è utilizzata da più di 600 milioni utenti. 5/7 TripAdvisor TripAdvisor è un sito relativo al turismo che, raccogliendo i consigli dei viaggiatori, assiste i clienti nella raccolta di informazioni e nella pubblicazione di opinioni, servendosi anche di forum interattivi, intorno ai contenuti e alla qualità di un viaggio. Il parere, recensito dai clienti su TripAdvisor, è spesso un vero e proprio diario di viaggio. Gli utenti che immettono le proprie esperienze sul sito sono motivati a farlo in modo obiettivo, giacché sanno che, a loro volta, potranno avvalersi delle recensioni di altri viaggiatori. Si tratta di uno strumento notevolmente utile per il turismo e per i viaggiatori; il passaparola è, infatti, una forma di comunicazione molto efficace. I servizi del sito TripAdvisor sono gratuiti; sono appunto i clienti a produrre e ad immettere in esso materiale. TripAdvisor, supportato da un modello di business pubblicitario, è stato un precursore del contenuto user-generated, ovvero generato dall utente della rete. 5/8 Twitter Il servizio Twitter è gratuito. Esso è un social network ed è un microblogging che procura agli utenti una pagina personale. Questa può essere aggiornata con messaggi di testo di 140 caratteri, lunghi quanto un sms. Gli aggiornamenti appaiono, in maniera istantanea, nella pagina di profilo dell utente e vengono comunicati a coloro che si sono registrati per riceverli. «Come un social network ha scritto il giornalista Steven Johnson nel 2009 su Time magazine Twitter ruota intorno al principio dei seguitori. Quando si sceglie di seguire un altro utente di Twitter, i tweets (tradotto con cinguettii ) di tale utente vengono visualizzati in ordine cronologico inverso sull homepage di Twitter. Se seguite venti persone, si vedrà una miscela di tweets scorrere la pagina: Aggiornamento sui cereali per la colazione, nuovi link, consigli musicali, tra cui riflessioni sul futuro dell istruzione, ecc.». Twitter si è diffuso ed ha avuto successo soprattutto per l immediatezza e per la semplicità d impiego. Alcuni utenti l hanno addirittura utilizzato come strumento di giornalismo partecipativo per divulgare notizie. Ad esempio, nel caso del terremoto del 6 aprile 2009 in Abruzzo, gli utenti del social network Twitter sono riusciti a comunicare l informazione prima dei media tradizionali. Il servizio Twitter, anche se già presente in Italia in lingua originale, è dal 2009 attivo in italiano. Nel 2010 esso ha, inoltre, reso possibile la creazione di tweet sponsorizzati, che si sono definiti Promoted Tweets. 5/9 Wikipedia Wikipedia è organizzata come enciclopedia, elaborata e creata con scritti liberamente realizzati da volontari. Essa ha, come obiettivo, quello di produrre e di distribuire, a livello mondiale, un enciclopedia libera. Wikipedia è il sito più diffuso su Internet e ottiene milioni di visite al giorno. 7

8 La sezione in lingua inglese è quella numericamente più amplia. Wikipedia è prodotta da un intelligenza collettiva e onora la condivisione del sapere e il suo libero accesso. Come enciclopedia è una fonte d informazione in continuo divenire che facilita il superamento dell immobilismo dei tradizionali supporti cartacei e che è sottoposta ad un incessante attività di monitoraggio/revisione compiuta dagli utenti stessi. Ciononostante, il funzionamento di Wikipedia e la realizzazione dei suoi obiettivi sono tuttora problemi aperti, come, ad esempio, l attendibilità che il materiale di un enciclopedia possa essere creato o modificato da chiunque. 5/10 Windows Live Messenger Windows Live Messenger è un servizio di instant messaging della Microsoft in continua evoluzione. Chiamato inizialmente MSN Messenger Service, conserva ancora questa denominazione tra i suoi utenti. La denominazione attuale, infatti, non è entrata nel glossario degli utenti italiani, che preferiscono ancora la forma inesatta Msn che viene interpretata come una contrazione del termine messenger. La versione più recente è quella del

9 Unità 6 Social media e relazioni online Fissiamo i concetti I social media costituiscono il modo più usato dai giovani per comunicare e condividere informazioni, immagini, video, promuovere e creare aggregazione intorno a determinati eventi. Essi hanno consentito alla comunicazione di superare la modalità unidirezionale per diventare interattiva, oltre che libera, gratuita e globale. Con la diffusione di Internet gli utenti hanno avuto modo di comunicare orizzontalmente, in maniera democratica e indipendente dai centri di potere. Tra i servizi più comunemente utilizzati dai navigatori figurano, oltre ai social network, la posta elettronica, i motori di ricerca, i blog, i forum e le chat. Molto successo riscuotono anche i siti user-generated content, ovvero quelli i cui contenuti sono inseriti direttamente dagli utenti, come Wikipedia, Tripadvisor per i viaggi, YouTube per i video, Flickr per le foto ecc. Prove di verifica 1. Rispondi alle seguenti domande utilizzando lo spazio a disposizione: a) Cosa si intende per social media, e quali sono, attualmente, i più diffusi? b) In che modo i social media hanno cambiato la maniera di comunicare tra i giovani? c) Perché il cittadino virtuale è definito cosmopolita? 9

10 Prove di verifica d) Che differenza intercorre tra blog, forum e chat? e) A quale tipologia di utente si rivolge il servizio LinkedIn? 2. Elabora un breve testo destinato ad un sito user-generated content (wikipedia, tripadvisor, ecc.) Definisci brevemente i seguenti termini: Multimediale Wireless Browser Nickname

11 Prove di verifica Unità 6 Social media e relazioni online 4. Facebook e Twitter sono i social network più affermati al mondo. Quali sono, a tuo avviso, i loro principali punti di forza? Social media e tutela della privacy: esprimi la tua opinione sull argomento Leggi il brano seguente e rispondi alle domande: Privacy, Facebook cambia le opzioni di condivisione Facebook ha annunciato importanti novità nel modo in cui gli utenti controllano la propria privacy sul sito. Tra le principali, ci sarà la possibilità di determinare di volta in volta chi potrà vedere ciò che viene pubblicato, mentre, per salvaguardare chi compare nelle foto, i «tag» dovranno essere approvati prima di diventare pubblici. Scopo dell operazione di rinnovamento è rendere più chiara la gestione di post, tag, foto: le modifiche, infatti, renderanno personalizzabili i singoli contenuti attraverso un apposita finestra, anziché in una pagina a parte, che permetterà un controllo immediato della condivisione con gli altri utenti. Un anteprima delle nuove funzionalità, che verranno introdotte gradualmente nei prossimi giorni, è pubblicata sul blog di Facebook. In passato, il sito è stato più volte criticato per gli oscuri menu nei quali si nascondono le opzioni di sicurezza e per la scarsa trasparenza riguardo ai dati personali degli iscritti. L ultimo caso che lo ha visto chiamato in causa risale a pochi giorni fa, quando il Land settentrionale dello Schleswig Holstein ha deciso di mettere al bando l opzione «Mi piace» per istituzioni e imprese. Secondo il garante della privacy, «Facebook viola le leggi sulla protezione dei dati personali in vigore in Germania e nell Unione Europea. E chi utilizza questa funzione («Mi piace», ndr) nelle sue pagine si rende altrettanto sanzionabile». Il tasto incriminato è finito nel mirino perchè rende «monitorabile» da Facebook chi lo utilizza per ben due anni, senza che l utente venga informato, come invece prevede il sistema tedesco di protezione dei dati. È non c è alcuna possibilità di selezionare l opzione senza venire identificato. Inoltre, «i dati vengono raccolti negli Usa e cosa succede poi non è affatto chiaro». La Stampa, 24 agosto

12 Prove di verifica Quali sono le principali novità introdotte dal social network allo scopo di tutelare la privacy dei suoi iscritti? In cosa Facebook violerebbe le leggi sulla protezione dei dati personali in vigore in Germania? Che genere di notizie pubblicheresti su Facebook, e quali informazioni ritieni che invece dovrebbero restare riservate?

13 Laboratorio di didattica attiva 1. Strutturare e applicare una scheda per analizzare la storia e i personaggi di un film, liberamente scelto e trasmesso dalla TV. Le caratteristiche che dovrà presentare la scheda sono: a. Gli aspetti sociali dei personaggi protagonisti del film. b. I temi sviluppati nelle scene del film. c. Descrizione degli episodi salienti che il film fa vedere. d. Individuazione, tenendo conto delle informazioni che la storia presenta, del pubblico televisivo cui il film si rivolge. 2. La classe, organizzata in gruppi di lavoro, illustri con una relazione, dopo aver letto attentamente il brano di pag. 285 tratto dall intervista di Giancarlo Borsetti a Karl R. Popper: a. Il ruolo della televisione nell educazione e nella formazione del cittadino. b. La responsabilità degli educatori rispetto alla fruizione dei programmi televisivi. c. Le molteplici aspettative della famiglia e della scuola rispetto ai programmi della televisione. 3. I mass e i social media sono diventati centrali nel sistema formativo di oggi. La classe, organizzando un progetto di lavoro, elabori, suddividendosi in gruppi, per iscritto: a. In che modo i mass e i social media possono essere positivamente impiegati come strumenti di educazione e di formazione? b. Analizzare i benefici e i danni che i mezzi di comunicazione potrebbero implicare nel processo formativo dei bambini. 4. La classe prenda spunto dal brano tratto da Il potere dei media di Chomsky per discutere su: a. Il potere dei media sull orientamento dell opinione politica. b. Le strategie messe in atto dagli organi di informazione del potere per rompere il fronte delle proteste e veicolare l immagine dei gruppi contrapposti, dei noi e loro. I metodi scientifici di gestione furono messi a punto sempre in quegli anni (1930) anche per interrompere gli scioperi. Si comprese che i media dovevano essere saturati con una serie di convinzioni appropriate: questo sistema fu applicato a Johnstown, in Pennsylvania, durante lo sciopero dei metalmeccanici del L operazione riuscì. Da allora questo metodo prese il nome di formula di Mohawk Valley (dove si trovava Johnstown). L idea fu quella di inserirsi nei gruppi di scioperanti, di saturarli di propaganda attraverso i media e le chiese in modo tale che alla fine ognuno di loro avesse chiara in mente l esistenza di due gruppi contrapposti: noi e loro. Noi erano i lavoratori che continuavano a lavorare e le loro mogli che si curavano della casa. Le schiave che per venti ore al giorno aiutavano i lavoratori. Gli altri erano i cani sciolti, i diversi, gli anarchici, gli elementi di disturbo, i leader sindacali, coloro cioè che cercavano di rompere l armonia e la pace della comunità. 13

14 Laboratorio di didattica attiva Dobbiamo proteggerci, dicevano i Noi, dobbiamo proteggerci dagli estremisti che cercano di disturbare la nostra armonia. Questa strategia ebbe grande successo. E questa è l immagine dello sciopero che ancora viene propagandata e che la maggioranza condivide: rottura dell armonia. Si guardino le immagini che delle lotte dei lavoratori danno i media, le soap opera, i film. Noam Chomsky, Il potere dei media, Vallecchi editore, Firenze Il cyberspazio è lo spazio di comunicazione virtuale, che, attraverso le reti telematiche, dovrebbe essere accessibile a tutti. Molti paesi poveri non riescono, tuttavia, ancora ad accedere a tale servizio. a. Quali interventi potrebbero fare le società avanzate, per accelerare la diffusione, ad ogni livello sul pianeta, della comunicazione? b. Quali vantaggi ci sarebbero per il mondo industriale? c. Quali miglioramenti ci sarebbero per i paesi poveri? 14

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI

FACEBOOK & CO SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI AVVISO AI NAVIGANTI SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE AGLI EFFETTI COLLATERALI FACEBOOK & CO AVVISO AI NAVIGANTI TI SEI MAI CHIESTO? CONSIGLI PER UN USO CONSAPEVOLE DEI SOCIAL NETWORK IL GERGO DELLA RETE SOCIAL NETWORK: ATTENZIONE

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta

Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Lettera aperta agli studenti di questo pianeta Postscritto all edizione tascabile dell estate 2011 di The World Is Open: How Web Technology Is Revolutionizing Education C U R T I S J. B O N K, P R O F

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Gestione della posta elettronica e della rubrica.

Gestione della posta elettronica e della rubrica. Incontro 2: Corso di aggiornamento sull uso di internet Gestione della posta elettronica e della rubrica. Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it Tel: 0332-286367

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

House organ. La carta stampata non muore mai. di Roberto Morini

House organ. La carta stampata non muore mai. di Roberto Morini House organ La carta stampata non muore mai di Roberto Morini La carta nell era del web ovvero: mai usata tanta carta come da quando c è il computer I testi lunghi gli approfondimenti La grafica l impaginazione:

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente

BlackBerry Q10 Smartphone. Versione: 10.1. Manuale utente BlackBerry Q10 Smartphone Versione: 10.1 Manuale utente Pubblicato: 15/10/2013 SWD-20131015110931200 Contenuti Introduzione... 9 BlackBerry 10: nuove applicazioni e funzionalità... 10 Introduzione... 14

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni

ADOBE PREMIERE ELEMENTS. Guida ed esercitazioni ADOBE PREMIERE ELEMENTS Guida ed esercitazioni Novità Novità di Adobe Premiere Elements 13 Adobe Premiere Elements 13 offre nuove funzioni e miglioramenti che facilitano la creazione di filmati d impatto.

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI MR & MISS ETCIU PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 AREA:

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Appunti di Antonio Bernardo

Appunti di Antonio Bernardo Internet Appunti di Antonio Bernardo Cos è Internet Internet può essere vista come una rete logica di enorme complessità, appoggiata a strutture fisiche e collegamenti di vario tipo (fibre ottiche, cavi

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli