Info. Manufacturing. Software Gestionale ERP dedicato a chi vuole concentrarsi sulla gestione, non sul gestionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Info. Manufacturing. Software Gestionale ERP dedicato a chi vuole concentrarsi sulla gestione, non sul gestionale"

Transcript

1 Info Manufacturing Software Gestionale ERP dedicato a chi vuole concentrarsi sulla gestione, non sul gestionale

2 Piano dei conti e IV direttiva CEE Il Piano dei conti può essere strutturato secondo le caratteristiche che si vogliono ottenere dal consueto uso interno, e quindi essere riclassificato secondo le specifiche richieste dalla normativa comunitaria, per ottenere in automatico il bilancio secondo la IV direttiva CEE. La riclassificazione viene effettuata su un apposito foglio Excel, che può essere personalizzato ed integrato con altri prospetti o con la nota integrativa. La riclassificazione può essere estesa a fini di analisi interna, sfruttando con un meccanismo analogo fogli Excel predisposti dall utente. Gestione movimenti L inserimento delle registrazioni IVA e di contabilità ordinaria possono essere guidate da opportuni modelli di causale e da diversi strumenti di imputazione quali: Gestione Prima Nota IVA; Gestione Prima Nota da Scadenze; Gestione Distinte; Gestione Insoluti. Integrazione Dalla gestione dei movimenti è inoltre possibile : Visualizzare estratti conti a partite, partitari in ordine cronologico; Accedere allo scadenzario; Accedere alla prima nota di contabilità analitica; Accedere alla gestione dei cespiti; Accedere alla gestione delle transazioni Intracomunitarie; Cambiare esercizio di competenza relativo alle registrazioni. E possibile eseguire registrazioni simulate e/o integrative in un archivio contabile parallelo, per rilevare mensilmente ratei, risconti, ammortamenti e rimanenze al fine di stampare un bilancio contabile di periodo. Pag. 2 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

3 Contabilità Generale Stampa del libro Giornale. Stampa/Visualizzazione del bilancio di verifica e delle schede contabili. Gestione rettifiche di fine esercizio con possibilità di mantenere in linea più esercizi contabili. Gestione di esercizi diversi dall anno solare. Gestione automatica della chiusura/riapertura dei conti. Contabilità finanziaria a partite aperte Gestione dei rapporti di debito/credito in Euro, lire ed in valuta, intercorrenti con clienti, fornitori od altri soggetti gestiti a Partite Aperte. Possibilità di effettuare il collegamento tra documenti contabili al fine di mantenere lo storico del rapporto commerciale. Possibilità di gestire scadenze extracontabili, come affitti, canoni di leasing, rinnovi contrattuali, per una gestione dei preventivi di fabbisogni di cassa. Gestione della situazione creditizia/debitoria Registrazione degli incassi e pagamenti con gli strumenti di saldaconto a partite ed a scadenze, con rilevazione automatica degli abbuoni e delle oscillazioni di cambio. Funzioni specialistiche utilizzate per la contabilizzazione di effetti insoluti, da presentazioni precedenti o da file derivanti da sistemi di Remote Banking. Possibilità di stampare in automatico estratti conto, solleciti di pagamento con addebito di interessi e spese, su testi Word personalizzabili dall utente, con una funzione simile alla stampa unione, e possibile recapito di tali documenti via MAPI/Exchange, Fax e E- mail.. Pag. 3 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

4 Contabilità IVA Gestione dei vari regimi IVA (normale, agricola, autotrasportatori, 74 Ter, esigibilità differita) e delle casistiche particolari come ventilazione, attività separate, pro-rata. Gestione della data di competenza IVA, calcolo delle liquidazioni periodiche ed annuali e stampa dei registri IVA. Gestione Plafond IVA esportatori abituali. Gestione della dichiarazione Periodica IVA. Gestione Cespiti Gestione delle tabelle ministeriali dei coefficienti di ammortamento, per categoria di cespiti, della tabella causali movimentazione cespiti; ed anagrafica di ciascun cespite. Gestione dei movimenti analitici relativi, tra cui acquisto, costruzione in economia, incrementi, cessioni parziali, cessioni totali, rivalutazioni, svalutazioni, rettifiche, eliminazioni dal ciclo produttivo, ammortamenti. Gestione degli ammortamenti civilistici e fiscali gestiti separatamente, ammortamenti ordinari, anticipati, accelerati, ridotti, quote non deducibili e quote deducibili solo parzialmente. Beni nuovi e usati, beni ammortizzabili e non ammortizzabili. Calcolo Ammortamenti Calcolo automatico degli ammortamenti, in base all ammortamento stabilito per ciascun cespite, oppure in base ad altro tipo di ammortamento, purché sia consentito per ciascun cespite, con possibilità di simulazioni e di elaborazione definitiva. Calcolo degli ammortamenti riferito anche a periodi inferiori all anno. Possibilità di generazione automatica delle registrazioni di prima nota relative agli ammortamenti. Stampa registro dei cespiti, relativo ai soli movimenti dell esercizio oppure relativo all intera storia dei singoli cespiti. Aggiornamento della scheda/cespite direttamente da immissione prima nota Pag. 4 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

5 Ritenute d acconto Consente di gestire i problemi relativi agli adempimenti ed al controllo dell azienda nel suo ruolo di sostituto d imposta. In particolare relativamente ai compensi di lavoro autonomo attribuiti ai collaboratori esterni, agenti, professionisti, amministratori. Prevede la gestione di ritenute fiscali e previdenziali. Prevede la gestione delle tabelle dei codici tributo e dei tipi compenso. Compensi Gestisce l inserimento e manutenzione dei compensi corrisposti e relativi pagamenti, distinguendo le situazioni in cui il pagamento è contestuale al rilevamento del compenso stesso, dalle situazioni in cui si ha invece ricevimento fattura e pagamento successivo anche in più rate. Il programma guida l utente nell inserimento delle varie voci del compenso proponendo già importi delle ritenute da operare e quadrature, nonché determinando immediatamente la data del versamento della ritenuta. Prevede inoltre una funzione per stampare/visualizzare informazioni opportunamente filtrate dall archivio dei compensi e dei relativi pagamenti, e determinare ad esempio l importo totale e/o analitico delle ritenute fiscali e previdenziali da versare entro il 16 del mese corrente, piuttosto che i compensi registrati e pagati ad un certo agente o professionista. Sostituto d imposta Una funzione ulteriore consente di stampare tutti i dati necessari per la predisposizione del modello 770 quadri D e D1. Un altra funzione consente di stampare le dichiarazioni annuali di sostituto di imposta da inviare al percipiente per la sua dichiarazione dei redditi. Il granulo beneficia dell integrazione con il granulo contabilità generale; dai programmi gestione prima nota IVA e gestione prima nota è possibile richiamare la finestra per la registrazione e gestione dei compensi o la registrazione dell incasso di un compenso, il programma propone automaticamente i dati già inseriti nella registrazione contabile. Pag. 5 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

6 Gestione Operazioni Intracomunitarie Intrastat Gestione di tutti gli adempimenti connessi alla disciplina degli scambi intracomunitari. Con una sola registrazione è possibile rilevare la fattura CEE, con la conversione in valuta di conto dell importo in valuta, ed ottenere la stampa su registro acquisti e vendite. Consente la stampa e la produzione su supporto magnetico dei modelli INTRASTAT. Tabelle relative al regime statistico, alla natura delle transazioni e alle modalità di trasporto, e tabella delle nomenclature combinate fornita col programma. Possibilità di imputare parzialmente o completamente i dati relativi alle transazioni da immissione prima nota, o dai documenti di magazzino. Possibilità di inserire completamente o di completare i dati inseriti con apposita funzione di gestione. Gestione delle rettifiche. Raggruppamento automatico delle transazioni con le stesse caratteristiche al momento della stampa o della generazione del supporto magnetico. Gestione degli elenchi mensili, trimestrali ed annuali. Pag. 6 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

7 Gestione Agenti Il granulo consente di definire le condizioni di provvigioni differenziabili per agente, per categoria di cliente, per categoria di prodotto, per singolo prodotto, per periodi di promozione, attraverso tabelle a vari livelli di priorità tra uno o più di questi elementi. In alternativa percentuali di provvigioni collegate allo sconto applicato dall agente su ciascuna vendita, differenziando le relazioni sconto/provvigione per tipologia di articolo o per agente/sub-agente. Le provvigioni sono liquidabili sul fatturato, piuttosto che sul maturato o sull incassato. E abilitata una funzione che consente di sospendere le provvigioni su singole fatture o su singole rate, in attesa per esempio, dell esito del pagamento. E inoltre possibile stornare provvigioni. Possibilità di riferire la stessa vendita, e quindi corrispondere provvigioni a due agenti diversi come nel caso di agente e sub-agente, oppure agente e capoarea. Calcolo Enasarco Il granulo consente di calcolare i contributi enasarco a carico della ditta e a carico dell azienda; stampa della fattura pro-forma dell agente con evidenza della ritenuta d acconto. Calcolo FIRR Il granulo consente di determinare in base a tabelle di parametrizzazione come condizioni FIRR, ritenute di acconto, per i vari tipi di contratto suddivisibili fra agenti monomandatari e plurimandatari, agenti residenti e non residenti. Pag. 7 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

8 Gestione Banche e Conti Correnti Il granulo consente di definire le condizioni applicate dalle singole banche sui singoli conti C/C, anticipi, SBF, a livello di spese, commissioni, valute, tassi. Permette di registrare contabilmente i movimenti bancari con indicazione delle valute, e permette di stampare periodicamente i movimenti per data e per valuta, staffa del conto corrente, con calcolo dei numeri attivi e passivi, oneri e commissioni per un confronto immediato con gli estratti forniti dalla banca. Flussi Finanziari La tesoreria incorpora inoltre la possibilità di registrare in apposito archivio, distinto dallo scadenzario, entrate ed uscite previste e/o simulate, come canoni di leasing, stipendi. Una apposita funzione consente di ottenere rapporti finanziari riepilogativi che integrano dati provenienti dallo scadenzario, dall archivio suddetto, dalle bolle da fatturare attive e passive, dagli ordini in essere e pianificati, per tenere sotto controllo e prevedere i flussi di cassa nei mesi e nei trimestri futuri. Pag. 8 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

9 Contabilità Industriale Codifica dei vari centri di responsabilità, centri di costo e centri di ricavo, distinti in principali, ausiliari e comuni. Eventuale codifica delle varie linee di prodotto e delle commesse. Il granulo e integrato con la contabilità generale, gli ordini attivi e passivi, la gestione di magazzino, e la gestione dei tempi di manodopera. Ogni costo o ricavo elementare deve essere definito nel piano dei conti di contabilità industriale. Ogni conto può essere riferito ad un centro, centro e commessa/sottocommessa, centro e linea prodotti, oppure ad un centro, commessa/sottocommessa e linea. Budget E prevista la gestione dei budget riepilogativi o di dettaglio per azienda, centro di costo, commessa e linea di prodotto. Movimenti di generale Lo stesso movimento contabile può essere riferito pro quota percentuale o forfetaria a più centri, commesse e linee di prodotti. L imputazione dei movimenti in contabilità analitica avviene direttamente dal programma di gestione prima nota, all atto dell inserimento dei dati di contabilità generale, con l apertura di una apposita finestra. Movimenti di magazzino I movimenti di magazzino, tipicamente i consumi di materie prime dirette ed indirette, possono confluire in base alla causale di movimentazione in contabilità analitica. Ogni movimento di magazzino può essere infatti riferito a un costo/ricavo, un centro, una commessa o una linea di prodotto. Tempi di manodopera Il granulo di contabilità analitica prevede inoltre la possibilità di registrare in dettaglio i tempi di manodopera diretta e indiretta riferendo ciascun tempo a operaio, centro, commessa, linea di prodotto, tipo di lavorazione. Sono inoltre previste delle stampe di controllo e di quadratura per singolo operaio, per commessa, per linea di produzione, per data, per tipo di lavorazione. Detti tempi possono confluire a costi standard direttamente nella contabilità analitica. Pag. 9 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

10 Movimenti di analitica Oltre che dalle tre suddette fonti, la procedura consente di registrare movimenti di contabilità analitica pura, per rilevare ad esempio, le rimanenze relative a periodi infra-annuali o eventuali storni. Reportistica Predisposizione dei prospetti relativi alla rappresentazione dei dati consuntivi e preventivi per ciascun centro, commessa/sottocommessa o linea di prodotto. Inserimento eventuale dei dati a budget, secondo gli stessi schemi. Budget iniziale e budget revisionato; budget annuale e budget mensile per i centri e le linee di prodotto. I budget possono contenere anche valori di costo e di ricavo per la stessa voce, per l addebito di materiali e manodopera al cliente nei consuntivi di commesse con prezzo stabilito a consuntivo.stampa dei prospetti consuntivo/preventivo per centro, commessa e linea, con scostamenti e percentuali di incidenza dei singoli costi/ricavi sul totale dei costi/ricavi. Stampe di controllo e di quadratura sulle imputazioni effettuate sui singoli conti in contabilità generale, contabilità analitica, gestione magazzino e gestione tempi di manodopera. Pag. 10 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

11 Listini di vendita Possono essere gestiti fino a 9999 prezzi base di listino, con relativa data di inizio e fine validità, scaglioni quantità e periodo di promozione. Ogni listino può essere gestito in n valute estere. Listino clienti Per ogni cliente possono essere definiti in deroga al listino base associato, prezzi particolari sempre con relativa data di inizio e fine validità, scaglioni quantità e periodo di promozione. Scontistica Griglia sconti su più livelli con dettaglio massimo di sei sconti determinabili da griglie di sconto gruppo clienti/gruppo prodotti, sconti per cliente/gruppi prodotto, sconti per articolo/gruppo clienti, sconti particolari cliente/prodotto, sconti da data a data e da quantità a quantità. Tutti gli sconti di cui sopra possono essere scadenzati per periodo inizio e fine validità. E inoltre possibile poi definire sconti speciali nei periodi di promozione. Condizioni di vendita Con la procedura integrata Azimuth è possibile calcolare dinamicamente il prezzo di vendita a partire dal prezzo di acquisto. La configurazione delle condizioni è basata su un tabellone multidimensionale che consente di riferirsi alla condizione di acquisto prescelta, come listino acquisto lordo e/o netto, alle caratteristiche del cliente e dell articolo. Il tutto è condizionato da una tabella priorità. I prezzi, gli sconti e le percentuali di provvigioni vengono proposti all utente secondo la tabella priorità, l operatore può comunque derogare all atto dell inserimento della bolla, fattura o ordine. Ricalcolo listini E abilitata una funzione di variazione automatica batch o interattiva dei prezzi, in base a molteplici parametri. Pag. 11 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

12 Preventivi Gestione di Preventivi od offerte che possono essere memorizzati, stampati e ripresi come impegni all atto dell accettazione da parte del cliente. Impegni Aperti L applicazione è estremamente utile per gestire previsioni di vendita per articolo e gruppo prodotto. E quindi possibile gestire budget di vendita per cliente ed impegni scadenzati considerandoli nell elaborazione dell MRP o DRP. Impegni Inserimento degli impegni clienti con riferimento interno dell azienda e numero attribuito dal cliente. Riferimento in testata ed in ogni riga della data consegna e della commessa. Abilitazione dei campi note sulla testata e sulle righe dell impegno. Possibilità di visualizzare o stampare per ogni riga d ordine l iter di evasione parziale e totale. Possibilità di inserire un nuovo cliente, destinazione merce, forma di pagamento, vettore, o quanto altro all atto dell inserimento dell impegno. Stampa immediata o differita dell ordine o della conferma d ordine. Gestione elenchi prodotti per cui è necessario approvvigionarsi, con relativa generazione automatica degli ordini a fornitore. La lista ordini può essere generata automaticamente dal MRP se presente il granulo di produzione o dal DRP. Note di prelievo Funzione per la generazione automatica delle Note di prelievo, direttamente da bolle, fatture immediate, impegni clienti, con possibilità di intervento da parte dell utente. Stampa lista di prelievo riepilogata per ogni articolo con evidenziazione della disponibilità. Nelle note di prelievo gli articoli possono essere elencati in ordine di ubicazione fisica o magazzino, per ottimizzare i tempi di preparazione delle consegne. Controllo Fido Commerciale E possibile abilitare il granulo di controllo affidabilità del cliente, con blocco per fuori fido commerciale, determinato in tempo reale come sommatoria del saldo contabile, delle DDT emesse e degli ordini da evadere. E inoltre possibile abilitare il controllo per le rimesse dirette scadute e per gli insoluti. Pag. 12 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

13 Documenti La gestione dei documenti consente di effettuare lo scarico del magazzino attraverso l inserimento di bolle, fatture o documenti diversi come note di accredito per resi o per abbuoni/sconti su merce venduta in precedenza. Possibilità di inserire nuovi clienti, articoli, codici di pagamento, e quanto altro all atto dell inserimento del documento. Evasione dal documento di uno o più impegni clienti, prelevando per ordine, per righe o per articolo. Possibilità al momento dello scarico, di visualizzare prezzi e sconti applicati in precedenza al cliente su un particolare prodotto. Proposta automatica di prezzi e sconti in vendita, in base alle condizioni generali e particolari applicate da ciascun cliente sui singoli prodotti. Valorizzazione del documento a video con possibilità di imputare acconti e importi da stornare, dalle eventuali ricevute bancarie che andranno emesse a fronte della fattura. Emissione documenti con prezzi in valuta e descrizioni in lingua; gestione fatture pro-forma e definitive per l esportazione. Emissione di fatture con prezzi ivati e scorporo finale. Possibilità di inserire in bolla righe descrittive che debbano essere stampate in bolla ma non nella relativa fattura, o che non debbano essere stampate in bolla ma solo nella relativa fattura differita. Emissione di documenti come bolle di visione o di riparazione. Possibilità di movimentazione contemporanea di due magazzini diversi. Possibilità di modificare le fatture immediate o note di accredito emesse, oltre che naturalmente le bolle. Gestione di tre indirizzi sui documenti accompagnatori destinatario, destinazione diversa ed intestatario fattura. Gestione degli omaggi con e senza addebito di IVA e di sconti in merce. Contabilizzazione automatica delle fatture immediate, con possibilità di selezionare anche gli eventuali incassi e acconti imputati sui documenti, anche con eventuale abbuono passivo. Possibilità di rielaborare una fattura già emessa in definitivo, dopo aver modificato prezzi, sconti, pagamento e quant altro sul DDT. Possibilità di ristampare una o più fatture differite per eventuali problemi insorti durante la stampa, possibilità di cancellare una fattura differita, liberando le relative bolle. Kit commerciale Se l articolo è il risultato di un insieme di articoli è possibile codificare i componenti del kit, gestendo un carico/scarico virtuale del codice padre ed uno scarico reale per i componenti del kit. Pag. 13 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

14 Packing List ed Etichette sovracollo Stampa etichette sovracolli per spedizioni. Generazione e composizione interattiva di Packing-List con stampa del documento relativo. Statistiche Le statistiche sulle vendite, consentono di raggruppare i dati a quantità e valore, derivanti dai documenti di vendita, aggregati fino ad un massimo di tre elementi a quali ad esempio l articolo, il cliente, il magazzino, l agente, il gruppo articolo, il gruppo cliente. E così possibile ottenere statistiche sul venduto o ordinato per cliente / articolo, agente / cliente, articolo / agente, gruppo merceologico, mese. E possibile inoltre ottenere anche il margine lordo di contribuzione, di ogni cliente, articolo, gruppo merceologico, e quant altro selezionato. Anche in questo caso il periodo da analizzare può essere il mese, il bimestre, il trimestre, e può essere confrontato con un analogo periodo precedente o budget di vendita. Il programma fornisce scostamenti tra i due periodi in percentuale ed in valore. Pag. 14 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

15 Listino fornitori Per ogni fornitore possono essere definiti prezzi particolari con relativa data di inizio e fine validità, scaglioni quantità e periodo di promozione. Listino lavorazioni esterne Listino delle lavorazioni esterne con le stesse caratteristiche dei listini di acquisto merce. Scontistica Griglia sconti su più livelli con un dettaglio massimo di sei sconti determinabili da griglie di sconto gruppo fornitori/gruppo di prodotti, sconti per fornitore/gruppi di prodotto, sconti per articolo/gruppo di fornitore, sconti particolari fornitore/prodotto, sconti da data a data e da quantità a quantità. Tutti gli sconti di cui sopra possono essere scadenzati per periodo inizio e fine validità. E inoltre possibile poi definire sconti speciali nei periodi di promozione. Condizioni di acquisto Con la procedura integrata Azimuth è possibile calcolare dinamicamente il prezzo di acquisto. La configurazione delle condizioni è basata su un tabellone multidimensionale che consente di riferirsi alla condizione di acquisto prescelta in base, alle caratteristiche del fornitore e dell articolo. Il tutto è condizionato da una tabella priorità. I prezzi e gli sconti vengono proposti all utente secondo la tabella delle priorità; l operatore può comunque derogare all atto dell inserimento della bolla, fattura o ordine. Ricalcolo listini E abilitata una funzione di variazione automatica batch o interattiva dei prezzi, in base a molteplici parametri. Pag. 15 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

16 Ordini aperti L applicazione è estremamente utile per gestire previsioni di acquisto per articolo, ed eventualmente gestire i budget di acquisto per fornitore o contratti aperti. Ordini Inserimento degli ordini fornitori con riferimento interno dell azienda e numero attribuito dal fornitore. Riferimento in testata ed in ogni riga della data consegna e della commessa. Abilitazione dei campi note sulla testata e sulle righe dell ordine. Possibilità di visualizzare o stampare per ogni riga d ordine l iter di evasione parziale e totale. Possibilità di inserire, un nuovo fornitore, destinazione merce, forma di pagamento, vettore, o quanto altro all atto dell inserimento dell ordine. Stampa immediata o differita dell ordine, con segnalazione degli ordini già stampati e possibilità di ristampa. Documenti La gestione dei documenti di magazzino consente di effettuare il carico/scarico dei magazzini attraverso l inserimento di bolle, fatture di acquisto e di trasferimento, o documenti diversi quali l inventario iniziale, buoni di prelievo, note di accredito per resi o per abbuoni sconti su merce acquistata in precedenza. Possibilità di inserire nuovi fornitori, articoli, codici di pagamento, e quanto altro all atto dell inserimento del documento. Evasione all interno del documento di uno o più ordini fornitori prelevando per ordine, per righe o per articolo. Possibilità al momento del carico scarico, di visualizzare prezzi e sconti applicati in precedenza dal fornitore o al terzista su un particolare prodotto. Proposta automatica di prezzi e sconti in acquisto, in base alle condizioni generali e particolari applicate da ciascun fornitore sui singoli prodotti o lavorazione. Pag. 16 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

17 Conto Lavorazione Emissione di tutti i tipi di bolle: di conto lavorazione, visione, conto deposito e riparazione, note su riga e sul documento, con possibilità di movimentazione contemporanea di due magazzini diversi. Controllo fatture di acquisto Il programma per il controllo delle fatture differite di acquisto consente di controllare prezzi, sconti, quantità e condizioni di pagamento con aggiornamento automatico dei valori nelle bolle riepilogate nella fattura stessa. Possibilità di imputare sulle fatture da fornitori tutti i dati contabili come imponibili e IVA per aliquota, contropartite acquisto, spese accessorie, ed i riferimenti necessari come il numero, protocollo, per la successiva contabilizzazione in automatico delle fatture stesse. Stampa e visualizzazione schede di movimentazione dei singoli articoli, con indicazione di quantità e valori/prezzi unitari, con filtro su causale, su periodo da analizzare da data a data e su altri elementi. Statistiche Le statistiche suio movimenti di magazzino quali acquisti, carichi, scarichi consumi e prelievi di produzione, consentono di raggruppare i dati a quantità e valore, derivanti dai documenti di vendita, aggregati fino ad un massimo di tre elementi a quali ad esempio l articolo, il fornitore, il magazzino, il terzista, il gruppo articolo, il gruppo fornitore. E così possibile ottenere statistiche sull acquistato, ordinato, consumato per fornitore / articolo, magazzino / cliente, articolo / magazzino, gruppo merceologico, mese. Il periodo da analizzare può essere il mese, il bimestre, il trimestre, e può essere confrontato con un analogo periodo precedente o budget di vendita. Il programma fornisce scostamenti tra i due periodi in percentuale ed in valore. Pag. 17 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

18 Codifica Articoli L articolo può essere codificato con diciotto caratteri alfanumerici in base ad un codice macchina, codice vendita, più codici cliente, più codici fornitore e più codici a barre. Può essere inoltre classificato per marca, gruppo, sottogruppo, linea prodotto, tipo articolo, categoria sconto e categoria provvigionale. L articolo può avere fino a quattro unità di misura con relativi rapporti e formula di conversione. All articolo possono essere inoltre associati più oggetti OLE come documenti Word, Excel, Autocad ed oggetti multimediali. Gestione delle politiche di riordino, dei lotti minimi di riordino in acquisto e a produzione, delle scorte minime o massime, del lead time, gestione a lotti o a matricole. Gestione articoli bloccati e obsoleti. Gestione del Kit Commerciale. Costi standard Costi standard gestiti come listini, pertanto con considerazione delle date di validità. Commessa E possibile selezionare degli articoli gestiti a commessa, per cui verrà richiesta l imputazione della commessa per ordini, impegni e movimenti di magazzino. E quindi possibile gestire la giacenza, l ordinato e l impegnato per commessa. Lotti E possibile gestire alcuni articoli a lotti. In tal caso la procedura richiederà espressamente l indicazione del numero di lotto per ogni movimento di carico o scarico magazzino effettuato su quell articolo e consentirà di interagire con il granulo rintracciabilità del lotto. Matricole E possibile gestire articoli a matricole. In tal caso la procedura permetterà di accedere alla sezione matricole nei casi in cui si effettui un operazione di carico/scarico dell articolo. Pag. 18 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

19 Schede di magazzino Visualizzazione e stampa dei movimenti di magazzino analitica e raggruppata anche per cliente/articolo, fornitore/articolo, lotti, commessa e matricola. Inventari Stampa inventario con valorizzazione Lifo, con consolidamento a richiesta di tutti o parte dei depositi/magazzini utilizzati, con valori calcolati ad una data specificata, con valorizzazione Lifo, Fifo, costo medio, costo ultimo, costo ultimo comprensivo delle spese accessorie oppure ad un prezzo di listino. Esercizi Gestione del doppio esercizio in linea; passaggio automatico delle giacenze iniziali a storico Lifo e delle giacenze finali a nuova giacenza iniziale. Gestione su singoli articoli di valorizzazioni diverse dal Lifo in anni particolari, senza pregiudicare la possibilità di applicare nuovamente il criterio Lifo in futuri esercizi su detti articoli. Pag. 19 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

20 Il granulo di gestione produzione permette di gestire la maggior parte delle problematiche relative alle aziende manifatturiere, per produzioni di prodotti standard per magazzino o fabbisogno che realizzazioni su commessa. Questo granulo ha una sua funzionalita solo se abbinato al granulo di gestione di magazzino. La logica MRP : Ordini a Programma Budget Vendita Ordini Clienti Ordini Interni Creazione Commessa Liste di Produzione Anagrafica articoli SIMULAZIONE FABBISOGNO (M.R.P. I) Distinte basi prodotti Proposte di ordini a fornitori per la materia prima Proposte di Ordini di lavoro Selezione ordini di lavoro da schedulare Modifica proposte d'ordine Fasi di lavoro Cicli di lavoro Simulazione carico risorse produttive (C.R.P.) Conferma Simulazione Ordini a fornitore per materie prime Ordini di lavoro interni Ordini di conto lavoro Carico materie prime AVANZAMENTO DI PRODUZIONE Pag. 20 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

21 Distinta Base La gestione della distinta base può essere sviluppata ad n livelli, e consente la gestione delle varianti di gamma, delle varianti o opzioni per commessa, e/o per cliente. E inoltre prevista la gestione delle variazioni tecniche per data. La manutenzione distinte prevede la navigazione ai vari livelli di distinta su struttura gerarchica ad albero, con rappresentazione del flusso produttivo dei vari semilavorati, prodotti e materie prime tra fornitori, terzisti, stabilimenti. Viene consentito l utilizzo di indici di frequenza statistica per le varie opzioni e varianti e conseguente utilizzo delle distinte di pianificazione con conseguente aggancio al sistema di pianificazione MPS. Gestione dei legami fantasma. E previsto un collegamento a disegni tecnici, provenienti per esempio da sistemi CAD. Stampa e valorizzazione distinta con e senza esplosione scalare. Stampa distinta d uso con o senza implosione. Sostituzione automatica a data di componenti presenti in più distinte. Cicli di lavorazione I cicli di lavorazione sono integrati alle funzioni di manutenzione delle distinte, con conseguente gestione delle varianti di gamma, opzioni per commessa, e/o per cliente. E inoltre prevista la gestione delle variazioni tecniche per data. Gestione Cicli di lavorazione alternativi Per un singolo Prodotto Finito o Semilavorato possono essere gestiti più Cicli Alternativi. Nell elaborazione MRP viene considerato il Ciclo in pianificazione. Liste di produzione Gestione liste di produzione, che rappresentano fabbisogni pianificati indipendenti di semilavorati e/o prodotti e costituiscono con o senza il portafoglio ordini clienti il piano principale di produzione. Pag. 21 / 27 - Rif.:\\presentInfordata\

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

Gamma EVOLUTION. L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma EVOLUTION L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale Gamma Evolution Caratteristiche Tecniche Linguaggio di programmazione: ACUCOBOLGT Case di sviluppo: TOTEM Sistema operativo: WINDOWS,

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0

ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 ELENCO MIGLIORIE INCLUSE DALLA 10.0.0 ALLA 14.3.0 NUOVE PRINCIPALI FUNZIONALITÀ 14.3.0 GENERAZIONE FILE EFFETTI IN FORMATO SEPA Dal programma 'Incassi e Pagamenti Automatici' è ora possibile generare file

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale

L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale L Evoluzione del Software per la Gestione Aziendale GAMMA EVOLUTION Caratteristiche Funzionali Con la sua impostazione modulare, GAMMA EVOLUTION fornisce gli strumenti per una completa ed efficace gestione

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti

Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti Suite Contabile Fiscale 08 novembre 2013 Spesometro/Modello di comunicazione polivalente risposte alle domande più frequenti 1) Domanda: Come posso verificare i codici fiscali errati delle anagrafiche

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento.

Dal 1985 collaboriamo con Clienti competitivi, aperti al cambiamento. Valutare la storia, osservare e analizzare il presente, progettare insieme il futuro. Trasformare la conoscenza in valori. Promuovere innovazione e semplificazione dei processi. Modellare il controllo

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

SistemiAperti. Soluzione per la gestione aziendale

SistemiAperti. Soluzione per la gestione aziendale SistemiAperti OS1 & OS1 Enterprise Soluzione per la gestione aziendale 2 Presentazione Sistemi Aperti S.r.l. Sistemi Aperti s.r.l., è un azienda di servizi, sviluppo software e consulenza, nata con l obiettivo

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE

SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE SimplyFatt2 (versione Standard, Professional, Network e ipad) Versione 2.7.1 GUIDA UTENTE Copyright 2008-2014 Lucanasoft di Vincenzo Azzone Tutti i diritti riservati. 1 Indice Generale INTRODUZIONE!...

Dettagli

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE

API (FORMATO JSON) PER IMPORT DATI IN CONTABILITA' FACILE ONLINE API (FORMAO JSON) PER IMPOR DAI IN CONABILIA' FACILE ONLINE Lo Staff della Geritec SRL mette a disposizione delle API per lo scambio DAI tra applicativi di terze parti e Contabilità facile online (di seguito

Dettagli

Il sistema informativo aziendale

Il sistema informativo aziendale Albez edutainment production Il sistema informativo aziendale III classe ITC 1 Alla fine di questo modulo sarai in grado di: conoscere funzioni, obiettivi e struttura del sistema informativo aziendale;

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto

GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto GesAge 2.0 Gestione Agenti Informazioni di prodotto EBC Consulting Gestione agenti di commercio e venditori Sistema GesAge 2.0 integrato con H1 hrms EBC Consulting Agenda 1. La soluzione 2. Il target 3.

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2

CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 CORSO DI CONTABILITA E BILANCIO 2 La valutazione delle IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Prima lezione di Alberto Bertoni 1 IMMOBILIZZAZIONI Definizione Cod. Civ. art. 2424-bis, 1 c. Le immobilizzazioni sono

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Rimanenze. Agosto 2014. Copyright OIC

OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI. Rimanenze. Agosto 2014. Copyright OIC OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rimanenze Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica di fondazione,

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME ABSTRACT ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME Con l inizio del periodo d imposta pare opportuno soffermarsi sulla disciplina degli elenchi INTRASTAT, esaminando le novità in arrivo e ripercorrendo

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI

STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI STAMPA DEI REGISTRI CONTABILI E DEL LIBRO INVENTARI La stampa dei registri contabili tenuti con sistemi meccanografici deve essere effettuata entro 3 mesi dalla scadenza prevista per la presentazione della

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012)

LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) LE NUOVE REGOLE DI FATTURAZIONE DAL 01 GENNAIO 2013 (Art. 1, commi da 324 a 335 ** Legge di Stabilità 2013 n. 228 del 24.12.2012) Condividere la conoscenza è un modo per raggiungere l immortalità (Tensin

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos.

INDICE NEWSLETTER. ELATOS SRL, Viale Andreis 74, Desenzano del Garda (BS) - 030 2071562 - commerciale@elatos.net - w w w.elatos. INDICE NEWSLETTER 30/03/12 Agenti: provvigioni fisse Controllo partite aperte Elenco Primanota Gestione collaudi IVA esigibilità differita Mastrini clienti e fornitori: situazione partite Primanota: importazione

Dettagli

SWIM. SKF World-class Invoice Matching. fatture e documenti di consegna. Rev 04

SWIM. SKF World-class Invoice Matching. fatture e documenti di consegna. Rev 04 SWIM SKF World-class Invoice Matching Specifiche SKF per fatture e documenti di consegna Rev 04 Indice 1 Scopo...3 2 Introduzione...3 3 Dati contenuti in fattura...3 4 Dati obbligatori richiesti in una

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

Truck up. www.dylog.it - info@dylog.it - numero verde 800 98 48 98 LE FUNZIONALITÀ PRINCIPALI

Truck up. www.dylog.it - info@dylog.it - numero verde 800 98 48 98 LE FUNZIONALITÀ PRINCIPALI Truck up La gestione dei veicoli Tenere sotto controllo qualsiasi tipo di automezzo, dall'auto al rimorchio e permettere l adozione di politiche di manutenzione adeguate al proprio parco automezzi. La

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati

La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi. dott. Gianluca Odetto. Eutekne Tutti i diritti riservati La compilazione del quadro RF per gli interessi passivi dott. Gianluca Odetto Eutekne Tutti i diritti riservati Interessi passivi soggetti a monitoraggio AMBITO OGGETTIVO Tutti gli interessi passivi sostenuti

Dettagli

RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE

RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE RATEI E RISCONTI INTRODUZIONE In fase di formazione del bilancio di esercizio spesso accade che l effetto economico delle operazioni e degli altri eventi posti in essere dall impresa, non si manifesti

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Guida pratica agli adempimenti

Guida pratica agli adempimenti Guida pratica agli adempimenti amministrativi delle aziende Rag. Tatiana Augelli INDICE - Iva e liquidazioni Le aliquote IVA; la detraibilità; le modalità di liquidazione ed i termini; - Termini di registrazione

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane BAKEDIADE Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste BakeDiade, un idea buona come il pane ATTIVITà AMMINISTRATIVA Grazie all utilizzo di semplici

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning

P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning P.I.G.A.E. release 22.1 Enterprise Resource Planning Sistema Informativo Aziendale per Imprese Ultimo aggiornamento Fix 22.1.a aprile 2014 InterNet Site: www.pigae.it www.trima.it Presentazione Sistema

Dettagli

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido

IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido IL PRINCIPIO CONTABILE N. 10 RENDICONTO FINANZIARIO di Nicola Lucido Sommario: 1. Il rendiconto finanziario 2. L OIC 10 ed il suo contenuto 3. La costruzione del rendiconto finanziario: il metodo diretto

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

Uscita dal regime dei minimi

Uscita dal regime dei minimi Fiscal Adempimento La circolare di aggiornamento professionale N. 08 03.03.2014 Uscita dal regime dei minimi A cura di Devis Nucibella Categoria: Regimi speciali Sottocategoria: Contribuenti minimi Dopo

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria:

Le statistiche sono state raggruppate nelle seguenti aree di attività/processi della struttura sanitaria: Statistiche e Query partire dalla versione 63_01_006 LabPro ver 5.0 si è arricchito di 2 nuove funzionalità rispettivamente di estrazioni flessibili personalizzabili dei dati storicizzati nel database

Dettagli

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche

Card fidelity Interfaccia di vendita: risolto errore nella configurazione card fidelity se non si inserivano le soglie punti automatiche AGGIORNAMENTO Programma Retail Shop Release 2.3.35 Data 18/11/2013 Tipo UPDATE NOTE DI INSTALLAZIONE Per installare l UPDATE è sufficiente eseguire il file RetailShopAutomationUpdate2335.exe. Questo UPDATE

Dettagli

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa

FOR SCHOOL. GESTIONE BIBLIOTECA E MENSA + Controllo sul servizio bibliotecario e nel coordinamento della mensa Tutti a posto con... STEP Accounting FOR SCHOOL IL GESTIONALE CLOUD INTEGRATO FACILE DA INTERROGARE PER UNA SCUOLA UNO STEP AVANTI GESTIONE SEGRETERIA SCOLASTICA + Rapidità nelle procedure di pre-iscrizione,

Dettagli

Import Dati Release 4.0

Import Dati Release 4.0 Piattaforma Applicativa Gestionale Import Dati Release 4.0 COPYRIGHT 2000-2005 by ZUCCHETTI S.p.A. Tutti i diritti sono riservati.questa pubblicazione contiene informazioni protette da copyright. Nessuna

Dettagli

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it

Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it Gestionale 2 Zucchetti www.gestionale2.it La versione 2012 di Gestionale2 presenta numerose novità : novità applicative : dashboard aziendali: i nuovi cruscotti per l analisi del fatturato, delle scadenze

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.00.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE Le rettifiche su acquisti (vendite) determinano componenti positivi (negativi) di reddito corrispondenti ad una riduzione dei costi di acquisto (ricavi di vendita) rilevati

Dettagli

Rendiconto finanziario

Rendiconto finanziario OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Rendiconto finanziario Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito, nella veste giuridica

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione

OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione Luca Bilancini (Commercialista, Pubblicista, coordinatore scientifico MAP) OIC 23 - Lavori in corso su ordinazione 1 OIC 23 - Principali novità Non ci sono più i paragrafi relativi alle commesse in valuta

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Operazioni, attività e passività in valuta estera

Operazioni, attività e passività in valuta estera OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Operazioni, attività e passività in valuta estera Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

Composizione e schemi del bilancio d esercizio

Composizione e schemi del bilancio d esercizio OIC ORGANISMO ITALIANO DI CONTABILITÀ PRINCIPI CONTABILI Composizione e schemi del bilancio d esercizio Agosto 2014 Copyright OIC PRESENTAZIONE L Organismo Italiano di Contabilità (OIC) si è costituito,

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. di concerto con il Direttore dell Agenzia delle Entrate e d intesa con l Istituto Nazionale di Statistica

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. di concerto con il Direttore dell Agenzia delle Entrate e d intesa con l Istituto Nazionale di Statistica Prot. n. 18978/RU IL DIRETTORE DELL AGENZIA di concerto con il Direttore dell Agenzia delle Entrate e d intesa con l Istituto Nazionale di Statistica VISTA la direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28

Dettagli

I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO

I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO I GIUDIZI (LA RELAZIONE ) SUL BILANCIO I GIUDIZI SUL BILANCIO Articolo 2409-ter 1. Il revisore o la società incaricata del controllo contabile: a).; b) verifica se il bilancio di esercizio e, ove redatto,

Dettagli

MANUALE APPLICATIVO. Allegato

MANUALE APPLICATIVO. Allegato Allegato MANUALE APPLICATIVO Disposizioni in materia di raccolta di informazioni statistiche per la bilancia dei pagamenti e la posizione patrimoniale verso l estero 1 INDICE PREMESSA...7 PARTE PRIMA

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE.

LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. LA TRASFORMAZIONE DEI SISTEMI AMMINISTRATIVI E CONTABILI: IL PASSAGGIO DALLA CONTABILITÀ FINANZIARIA AI NUOVI SISTEMI CONTABILI (CO.GE. E COAN) Prof.ssa Claudia SALVATORE Università degli Studi del Molise

Dettagli

Operazioni varie di gestione aziendale

Operazioni varie di gestione aziendale Operazioni varie di gestione aziendale di Teresa Tardia Esercitazione di economia aziendale per la classe terza ITC Nel mese di febbraio la ditta GiLuVi, azienda commerciale, ha compiuto le seguenti: 01-feb

Dettagli

PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE

PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE PROGETTO CONTABILITA FINANZIARIA, ECONOMICA E CONTROLLO DI GESTIONE Come tutte le organizzazioni, le pubbliche amministrazioni, sono caratterizzate da un obiettivo da raggiungere: soddisfare i bisogni

Dettagli

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012

ROMA SOLIDALE ONLUS. Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C. al bilancio chiuso il 31/12/2012 ROMA SOLIDALE ONLUS Codice fiscale 08060901009 Partita iva 09559981007 BORGO PIO 10-00193 ROMA RM Numero R.E.A. 1176430 Fondo di dotazione Euro 350.000 Nota integrativa abbreviata ex Art. 2435 bis C.C.

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 5 SCRITTURE DI RETTIFICA SU ACQUISTI e SCRITTURE RELATIVE AL REGOLAMENTO DEI DEBITI 24 ottobre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 3) Rettifiche

Dettagli

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica La fattura Hera Comm. Energia Elettrica Hera Comm è la società del Gruppo Hera che fattura i servizi Gas ed Energia elettrica. Nella bolletta multiservizio, il secondo contratto fatturato da Hera Comm

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo I MATERIALI FORMATIVI costituiscono un supporto pratico alla rendicontazione dei progetti; la loro funzione principale è quella di mostrare l applicazione delle regole a casi concreti con l ausilio degli

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli