Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca"

Transcript

1 Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca Anno Scolastico Classi quarte B e C

2 LEZIONE DI EDUCAZIONE STRADALE Oggi 9 aprile 2013 è venuta a trovarci un agente di polizia municipale: la vigilessa Francesca. Ci ha tenuto una lezione pratica e teorica di Educazione Stradale. La lezione è stata molto interessante: abbiamo imparato delle cose nuove e abbiamo rispolverato quello che già sapevamo. La vigilessa Francesca prima, aiutandosi con un grande cartellone, ci ha dato alcune elementari nozioni sui segnali verticali e poi ci ha accompagnato in bicicletta per le vie di S. Martino di Lupari per verificare se: eravamo stati attenti, se avevamo capito e soprattutto se eravamo pronti per scorrazzare per le vie del paese in bici tenendo un comportamento corretto e responsabile. Tutti abbiamo superato l esame a pieni voti. LA LEZIONE TEORICA Abbiamo scoperto che i segnali verticali ci parlano attraverso la loro forma: I segnali triangolari ci avvisano di un pericolo o di dare la precedenza. I segnali circolari vietano oppure obbligano. I segnali rettangolari o quadrati danno delle indicazioni.

3 I SEGNALI DI PERICOLO I segnali di pericolo hanno forma triangolare con il vertice rivolto verso l alto; sono di colore bianco con il bordo rosso e il simbolo nero. Proprio perché ci avvisano di un pericolo vengono posti a m dal pericolo stesso. Ci impongono un comportamento prudente. Quelli che seguono sono alcuni dei segnali di pericolo che si incontrano più di frequente: PERICOLO GENERICO BAMBINI ATTRAVERSAMENTO PEDONALE ATTRAVERSAMENTO CICLABILE PASSAGGIO A LIVELLO CON BARRIERE PASSAGGIO A LIVELLO SENZA BARRIERE ROTATORIA CURVA PERICOLOSA DOPPIA CURVA PERICOLOSA STRETTOIA SIMMETRICA STRADA DEFORMATA DOSSO CUNETTA SEMAFORO CON DISCHI IN VERTICALE ANIMALI SELVATICI VAGANTI

4 I SEGNALI DI DIVIETO I segnali di divieto vietano agli utenti il transito o determinate azioni. Hanno la forma di un cerchio con fondo bianco, bordo rosso e simbolo nero. Eccone alcuni di quelli che vediamo spesso per le strade anche del nostro paese: DIVIETO DI TRANSITO SENSO VIETATO DIVIETO DI SOSTA DIVIETO DI FERMATA LIMITE MASSIMO DI VELOCITÀ km/h DIVIETO DI SEGNALAZIONI ACUSTICHE TRANSITO VIETATO ai pedoni TRANSITO VIETATO alle biciclette DIVIETO DI SORPASSO TRANSITO VIETATO ai veicoli con altezza superiore a... metri

5 I SEGNALI DI OBBLIGO I segnali di obbligo impongono agli utenti uno specifico comportamento da rispettare. Sono posizionati proprio dove viene imposto un certo comportamento; come quelli di divieto hanno la forma di un cerchio, ma cambiano colore: I segnali di obbligo hanno un simbolo bianco su sfondo blu. Sono proprio alcuni di questi cartelli che noi abbiamo cercato nel nostro giro in bici per S. Martino di Lupari, perché ci indicavano dov era la pista ciclabile, cioè il nostro percorso. Quelli che seguono sono i segnali stradali di obbligo che noi dovremmo conoscere bene, per muoverci autonomamente in paese: DIREZIONE OBBLIGATORIA DIREZIONI CONSENTITE ROTATORIA PERCORSO PEDONALE PISTA CICLABILE FINE PISTA CICLABILE PISTA CICLABILE CONTIGUA A MARCIAPIEDE FINE PISTA CICLABILE CONTIGUA A MARCIAPIEDE PISTA CICLABILE E PEDONALE FINE PISTA CICLABILE E PEDONALE

6 I SEGNALI DI PRECEDENZA L agente di polizia municipale si è poi soffermata sui due segnali stradali che seguono: Ci ha detto che questi due segnali prescrivono un comportamento leggermente diverso, ma noi, per il momento, davanti ad essi dobbiamo comportarci allo stesso modo: fermarsi, guardare bene a destra e sinistra e solo quando ci siamo accertati che la strada è libera, attraversare. Questi segnali assieme a qualche altro fanno parte dei segnali di precedenza. PRECEDENZA STOP INCROCIO PERICOLOSO CON DIRITTO DI PRECEDENZA DIRITTO DI PRECEDENZA INTERSEZIONE CON PRECEDENZA A DESTRA

7 I SEGNALI DI INDICAZIONE Ci sono, infine, i segnali di indicazione; questi hanno la funzione di fornire agli utenti della strada delle informazioni necessarie ed utili per la guida e per l individuazione di località, itinerari e servizi. Di seguito alcuni dei più frequenti: SCUOLABUS ATTRAVERSAMENTO PEDONALE ATTRAVERSAMENTO CICLABILE PARCHEGGIO FARMACIA nelle vicinanze OSPEDALE PRONTO SOCCORSO PASSO CARRABILE GALLERIA PIAZZOLA IN AUTOSTRADA IDENTIFICAZIONE AUTOSTRADALE SEGNALE EXTRAURBANO SEGNALE URBANO IDENTIFICAZIONE STRADA STATALE PANNELLO INTEGRATIVO CODA

8 LA LEZIONE PRATICA Il giro in bicicletta è stato la parte più divertente di tutta l attività e qualcuno di noi, da esso, ha imparato delle cose molto importanti, che lo aiuteranno ad essere più attento e prudente in futuro. La bicicletta è un veicolo e quando la si usa in strada deve essere in ordine : le ruote devono essere gonfie, i freni funzionare e se si viaggia di sera deve anche avere fanale anteriore e posteriore per farsi ben vedere dagli automobilisti. Nel breve percorso fatto sono successi dei piccoli, ma significativi incidenti: A Matteo si sono incastrati i lacci delle scarpe, che erano troppo lunghi, nella catena della bicicletta; se si sta correndo velocemente ciò può diventare pericoloso perché potrebbe procurare delle cadute. QUANDO SI USA LA BICICLETTA ATTENZIONE AI LACCI DELLE SCARPE! A Francesco ed Imane, invece è caduta la catena; questo fatto, se pur frequente, se ci fa cadere, potrebbe diventare pericoloso soprattutto se si sta correndo veloci. IN BICICLETTA È NECESSARIO TENERE SEMPRE UNA VELOCITÀ MODERATA! Abbiamo rilevato che quando si è in tanti in bicicletta, bisogna stare molto attenti perché se i primi del gruppo frenano o rallentano e chi li segue è distratto rischia di andare loro addosso causando incidenti, scontri e cadute. ATTENZIONE E PRUDENZA SONO SEMPRE NECESSARIE QUANDO SI È SULLA STRADA! La vigilessa ci ha detto che la legge del nostro Paese non ci obbliga ad indossare il CASCO, quando andiamo in bici, ma che sarebbe un buona abitudine viaggiare con esso, per evitare gravi danni al cervello in caso di cadute. Davide si è accorto che nella pista ciclabile, proprio vicino al portone di ingresso della nostra scuola, la segnaletica verticale e quello orizzontale sono contraddittorie: la segnaletica verticale dice che i pedoni devono stare a destra e le biciclette a sinistra, mentre la segnaletica orizzontale dice esattamente l opposto: pedoni a sinistra, biciclette a destra. Cosa fare in casi come questo? In casi come questo si dovrebbe osservare la segnaletica verticale.

9 La vigilessa ci ha detto che segnaletica verticale ha in certo senso la precedenza su quella orizzontale. Nel nostro giro in bici sulla pista ciclabile abbiamo attraversato varie volte le strisce pedonali. La vigilessa dovendoci insegnare le regole del codice della strada ci ha fatto scendere dalla bicicletta e attraversare le strisce pedonali con la bicicletta alla mano. Ciò ha reso più complesso il percorso, perché ripartire, pur senza lo zaino in spalla, per qualcuno non è sempre stato semplice. I ciclisti che usano la pista ciclabile si troverebbero decisamente meglio se dove c è il passaggio pedonale ci fosse anche il passaggio autorizzato per le biciclette come in Via G. Pasinato! Per fortuna che in Via Cardinale Agostini non abbiamo incontrato ciclisti che andavano in senso opposto al nostro; lì la pista ciclabile è piuttosto stretta e i nostri sbandamenti avrebbero potuto nuocere agli altri ciclisti. Un grazie di cuore alla vigilessa Francesca per la preziosa, interessante e divertente lezione che ci ha regalato alunni delle classi quarte B e C

10 Cognome e nome... Data e classe... Rispondi scrivendo V = vero o F = falso nel quadratino. 1) I segnali circolari ci avvisano di un pericolo o di dare la precedenza.... 2) Il segnale dello stop ha la forma di un ottagono.... 3) I segnali circolari vietano oppure obbligano.... 4) La legge italiana non obbliga i ciclisti ad usare il casco.... 5) I segnali triangolari ci avvisano di un pericolo o di dare la precedenza ) La segnaletica verticale è quella dei segnali stradali.... 7) I segnali triangolari vietano oppure obbligano.... 8) Il segnale dello stop ha la forma di un esagono.... 9) I segnali quadrati o rettangolari danno delle indicazioni ) È vietato parcheggiare auto, moto e biciclette nei parcheggi riservati alle persone disabili ) Quando il semaforo è arancione ci si ferma, perché dopo pochi secondi arriva il rosso ) I segnali circolari danno delle indicazioni ) La legge italiana obbliga i motociclisti ad usare il casco ) Possedere una bicicletta e saperci andare non significa saperla usare per la strada, rispettando le regole ) La segnaletica verticale è quella disegnata sulla strada ) Con la bicicletta, se non c è la pista ciclabile, dobbiamo procedere sul lato sinistro della careggiata e mai a zig-zag ) Quando il parcheggio è pieno si può parcheggiare l auto anche nei parcheggi riservati alle persone disabili....

11 18) Quando il semaforo è arancione si accelera perché dopo pochi secondi arriva il rosso e non bisogna essere in mezzo all incrocio ) Con la bicicletta, se siamo in compagnia di altri ciclisti, dobbiamo procedere in fila indiana e non affiancati per due o più ) Con la bicicletta, se non c è la pista ciclabile, dobbiamo procedere sul lato destro e mai a zig-zag ) In prossimità di questo cartello se sentiamo un suono simile ad un campanello e vediamo una luce rossa dobbiamo fermarci ) Quando vediamo solo il cartello dello stop ma non la scritta stop sulla strada possiamo decidere di non fermarsi ) Quando saliamo in macchina dobbiamo sempre mettere le cinture di sicurezza anche se dobbiamo fare un tragitto breve ) In bicicletta dobbiamo tenere le mani sul manubrio solo quando facciamo le curve ) In prossimità di questo cartello se sentiamo un suono simile ad un campanello e vediamo una luce rossa dobbiamo accelerare per passare prima che si chiudano le sbarre ) Quando saliamo in macchina non dobbiamo mettere le cinture di sicurezza se dobbiamo fare un tragitto breve.... Osserva attentamente i seguenti segnali stradali. Di ognuno di essi cerca di dare il maggior numero di informazioni possibili (tipo/categoria: obbligo, pericolo..., colore, significato).

12

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA)

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA) GIOCHIAMO..SICURAMENTE IN STRADA Educazione stradale itinerante a Ceranova Ceranova è un paese dove i ragazzi possono giocare, camminare e andare in bici con una certa autonomia, ma per rendere più sicuro

Dettagli

ANNO SCOLASTICO

ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 SCUOLA PRIMARIA DI RUDALZA CLASSI 2^-3^-4^-5^ Ins. GARIA MARISA ORANI G.MARIA L AMBIENTE STRADA La maestra ci ha spiegato che è importante conoscere la strada, i segnali stradali

Dettagli

Modulo A Norme di comportamento

Modulo A Norme di comportamento MIUR - Il patentino a scuola Il programma dei corsi Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori Modulo A: Norme di comportamento Modulo B: Segnaletica

Dettagli

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori MODULO A Norme di comportamento U. D. 1) norme sulla precedenza - Norma generale sulla precedenza; regole

Dettagli

IMPARIAMO I COLORI DEL SEMAFORO

IMPARIAMO I COLORI DEL SEMAFORO IMPARIAMO I COLORI DEL SEMAFORO??? COS È IL SEMAFORO E COSA SIGNIFICANO I SUOI COLORI PERCHÉ UN SEMAFORO? SE NON CI FOSSERO I SEMAFORI SAREBBE UNA CONFUSIONE TOTALE. PASSO IO O PASSI TU? PRIMA LUI O PRIMA

Dettagli

LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015

LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015 Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico CEtel.: 0823/939063 fax: 0823/939542 cod. mecc. CEIC88700p E-mail: ceie88700p@istruzione.it 2 SETTIMANA DEL CURRICOLO LOCALE A.S. 2014/15 LEGALITA : A

Dettagli

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza 02001) Il segnale n. 54 V01) vieta la circolazione nei due sensi V02) vieta il transito a tutti i veicoli V03) vieta la circolazione

Dettagli

Art. 39. Segnali verticali.

Art. 39. Segnali verticali. Articolo 39 - CdS Art. 39. Segnali verticali. 1. I segnali verticali si dividono nelle seguenti categorie: A) segnali di pericolo: preavvisano l'esistenza di pericoli, ne indicano la natura e impongono

Dettagli

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria VELOCIPEDI Segnaletica e norme di comportamento a cura di Ass. Pezziga Ilaria Dispositivi obbligatori per velocipedi Dispositivi di segnalazione visiva. I CATADIOTTRI, di colore giallo, devono essere presenti

Dettagli

SEGNALETICA A CONFRONTO

SEGNALETICA A CONFRONTO SEGNALETICA A CONFRONTO (segnali stradali che si assomigliano graficamente) Fig. 1: STRADA DEFORMATA Fig. 2: DOSSO Fig. 3: CUNETTA Fig. 4: CURVA PERICOLOSA A DESTRA Fig. 96: PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA

Dettagli

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata destinata al transito dei pedoni che attraversano L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata, in cui i veicoli devono dare la precedenza

Dettagli

DIREZIONE OBBLIGATORIA DIRITTO DIREZIONE OBBLIGATORIA A SINISTRA

DIREZIONE OBBLIGATORIA DIRITTO DIREZIONE OBBLIGATORIA A SINISTRA DIREZIONE OBBLIGATORIA DIRITTO DIREZIONE OBBLIGATORIA A SINISTRA Segnali di Obbligo Pagina 1 DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA Posti prima di un incrocio obbligano il conducente a proseguire solo nella direzione

Dettagli

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Art. 190. Comportamento dei pedoni. I pedoni, per attraversare la carreggiata, devono servirsi degli attraversamenti pedonali, dei sottopassaggi

Dettagli

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE SEMAFORO VEICOLARE LUCE ROSSA: Bisogna arrestarsi prima della striscia di arresto senza impegnare il crocevia. E vietato ripartire quando appare il giallo per la strada che si incrocia senza aver atteso

Dettagli

GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro

GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro 1 GoalZERO per gli spostamenti casa-lavoro Uno dei messaggi del programma GoalZERO è promuovere la sicurezza in tutti gli aspetti della nostra vita, compresi gli

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE. I segnali verticali possono essere: gli utenti della strada. devono rispettare

SEGNALETICA STRADALE. I segnali verticali possono essere: gli utenti della strada. devono rispettare SEGNALETICA STRADALE La segnaletica stradale può essere: verticale; orizzontale; luminosa; segnali e attrezzature complementari. gli utenti della strada devono rispettare le prescrizioni rese note a mezzo

Dettagli

per le scuole elementari

per le scuole elementari Polizia Locale dei Castelli Montecchio Maggiore Brendola IL PEDONE IL PEDONE Lezione di EDUCAZIONE STRADALE per le scuole elementari CHI è il PEDONE? 2 Cos è la STRADA? Segnaletica orizzontale Segnaletica

Dettagli

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada PROGETTO SCUOLE Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada Un sistema complesso è un sistema in cui le singole parti interagiscono a livello locale e provocano dei

Dettagli

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce trasporta all'inizio del labirinto Fulmine ed Elettra, due super

Dettagli

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI)

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI) .052 3492 105 COMUNE DI PIACENZA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SPECIALITA SEZIONE INFORTUNISTICA STRADALE Via Rogerio, 3 Piacenza Tel. 0523-492110 492114 Fax 0523-492121 poliziamunicipale@comune.piacenza.it

Dettagli

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada PROGETTO SCUOLE Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada Un sistema complesso è un sistema in cui le singole parti interagiscono e provocano dei cambiamenti nella

Dettagli

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti DIVIETO DI TRANSITO -vieta la circolazione nei due sensi -vieta il transito a tutti i veicoli -vieta la circolazione anche ai ciclomotori -é posto su entrambi gli accessi della strada -può avere validità

Dettagli

SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO

SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO SEGNALI DI PERICOLO CUNETTA O DOSSO Presegnala che vi è una cunetta o dosso CURVA PERICOLOSA A : DESTRA SINISTRA Presegnala che ci sarà una curva

Dettagli

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI Scheda n. 1 Il segnale n. 54 1) vieta il transito a tutti i veicoli V F 2) indica che la circolazione è a senso unico V F 3) vieta la circolazione nei due sensi V F Il segnale n. 55 1) è posto su una strada

Dettagli

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001) Il segnale n. 1 V01) preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare V02) preavvisa

Dettagli

S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO

S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO FIG.1 art.85 FIG.2 art.85 FIG.3 art.85 FIG.4 art.86 STRADA DEFORMATA DOSSO CUNETTA CURVA A DESTRA FIG.5 art.86 FIG.6 art.86 FIG.7 art.86 FIG.8 art.87

Dettagli

I consigli del team WHP per pedalare in sicurezza

I consigli del team WHP per pedalare in sicurezza I consigli del team WHP per pedalare in sicurezza La bicicletta e i dispositivi obbligatori L importanza di essere visti Le luci devono essere accese prima che faccia buio ed in caso di scarsa visibilità

Dettagli

CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo

CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001 [FIGURA N. 1] V01 V02 V03 F04 F05 F06 Il segnale raffigurato preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare Il segnale raffigurato preavvisa un tratto

Dettagli

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2 - Norma violata Punti Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali Comma 9,1 periodo 4 Divieto di gareggiare in velocità con veicoli senza motore Comma 9, periodo Divieto di gareggiare

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE

SEGNALETICA STRADALE Materiali usati e sigle di identificazione da far precedere al modello prescelto: NFA: lamiera 10/10 scatolata, rifrangenza normale NFB: lamiera 10/10 scatolata, rifrangenza ad elevata efficienza NFC:

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento

Obiettivi specifici di apprendimento Obiettivi specifici di apprendimento CONOSCENZE - La tipologia della segnaletica stradale, con particolare attenzione a quella relativa al pedone e al ciclista. -Analisi del Codice Stradale: funzione delle

Dettagli

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 6-BIS Art. c. 8 Velocità non commisurata alle situazione ambientali Art. c. 8 c. 9 c. 9 bis Art. c. c. c., rif. al c. Superamento dei limiti di velocità di oltre

Dettagli

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada...

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... www.autovie.it Un po di tempo fa, andare in giro per la città a piedi o in bicicletta, era un attività che si poteva fare sportivamente. Nelle strade non

Dettagli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli

Istituto Comprensivo G. De Petra di Casoli Progetto specifico Itinerario progettuale Classe Scuola EDUCAZIONE STRADALE Casoli in strada Scuola Infanzia-Scuola Primaria-Scuola Secondaria di primo grado IL PEDIBUS: orientarsi sulla strada TUTTINBICI:

Dettagli

PROGETTARE CORRETTE, SICURE ED EFFICACI ISOLE DI TRAFFICO

PROGETTARE CORRETTE, SICURE ED EFFICACI ISOLE DI TRAFFICO PROGETTARE CORRETTE, SICURE ED EFFICACI ISOLE DI TRAFFICO m&ss inormazioni Le isole di traffico cordoli al centro della carreggiata per proteggere l attraversamento dei pedoni sono un utile struttura per

Dettagli

Iniziano le scuole: attenzione ai bambini!

Iniziano le scuole: attenzione ai bambini! Iniziano le scuole: attenzione ai bambini! Campagna straordinaria sulla sicurezza stradale A cura della Polizia Locale e dell Ufficio Comunicazione Perché i bambini: sono piccoli. La statura impedisce

Dettagli

COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia - Tempio. Consorzio di Porto Rotondo via Rudargia n Olbia (SS)

COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia - Tempio. Consorzio di Porto Rotondo via Rudargia n Olbia (SS) LOCALITA': COMUNE DI OLBIA Provincia di Olbia - Tempio DESCRIZIONE: Progetto di riorganizzazione della viabilità e di adeguamento della segnaletica stradale verticale, orizzontale e complementare nel Comprensorio

Dettagli

I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS

I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS 17 I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS 18 SEGNALI DI PERICOLO Fig. 1 art. 85 Strada deformata Fig. 2 art. 85 Dosso Fig. 3 art. 85 Cunetta Fig. 4 art. 86 Curva a destra Fig. 5 art. 86 Curva a

Dettagli

Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO DARE LA PRECEDENZA

Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO DARE LA PRECEDENZA Segnali di PRECEDENZA LA SEGNALETICA DI PRECEDENZA Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO Segnali di DIVIETO DARE LA PRECEDENZA Prescrive di DARE PRECEDENZA, sia a destra che a sinistra, ai veicoli

Dettagli

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA Preavvisa l'obbligo di svoltare a destra/sinistra. Precede un incrocio con obbligo di svoltare a destra/sinistra. Preavvisa il divieto di svoltare

Dettagli

Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada

Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Staff Comandante Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada Ripassiamo il Codice della Strada.- Art.41.- Segnali luminosi.- I segnali

Dettagli

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti CORSO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE Classe II elementare COGNOME NOME CLASSE DISEGNO LA MIA STRADA a cura di: Luciano Marini, Daniele

Dettagli

CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL CERTIFICATO DI IDONEITA ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE. Quarto incontro

CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL CERTIFICATO DI IDONEITA ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE. Quarto incontro CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL CERTIFICATO DI IDONEITA ALLA GUIDA DEL CICLOMOTORE Quarto incontro I Contenuti Segnali di indicazione e pannelli integrativi Segnali luminosi e segnali orizzontali Fermata,

Dettagli

CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA

CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA ACCESSORI PER SEGNALETICA 46625 colonnina in plastica h.900 B/R conf. Pezzi 24 46626 base triangolare per colonnina conf. Pezzi 6 48325 base per colonnina in cemento

Dettagli

Questionario della famiglia di

Questionario della famiglia di MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIREZIONE GENERALE TERRITORIALE DEL SUD DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE PER LA CAMPANIA Progetto Strade da Amare: A scuola di sicurezza stradale Anno 2016

Dettagli

Allegato 3 Certificato di idoneità alla guida del ciclomotore LINEE GUIDA QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI

Allegato 3 Certificato di idoneità alla guida del ciclomotore LINEE GUIDA QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI 1 CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001) Il segnale n. 1 V01) preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare V02) preavvisa

Dettagli

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI 1 CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001) Il segnale n. 1 V01) preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare V02) preavvisa

Dettagli

A TAMBURRINI SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA ALESSANDRO I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE

A TAMBURRINI SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA ALESSANDRO I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA 47 I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE 48 SEGNALI DI PERICOLO Fig. 383 art. 31 Lavori Fig. 384 art. 31 Strettoia simmetrica Fig. 385 art.

Dettagli

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali.

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali. Chi è il Vigile? Il Vigile è: Il Vigile Urbano adesso chiamato Operatore di Polizia Locale, assicura il rispetto delle norme e dei regolamenti di legge in una particolare città, con riferimento in particolare

Dettagli

Comune di Umbertide. Assessorato Alla Polizia Municipale COMANDO POLIZIA MUNICIPALE. La Sicurezza sulla. Strada

Comune di Umbertide. Assessorato Alla Polizia Municipale COMANDO POLIZIA MUNICIPALE. La Sicurezza sulla. Strada Comune di Umbertide Assessorato Alla Polizia Municipale COMANDO POLIZIA MUNICIPALE La Sicurezza sulla Strada Circolare in modo responsabile significa comportarsi rispettando la libertà degli altri. Per

Dettagli

ciclomotori Manuale SEDIZIONI PAT E N T I N O QUIZ per i IMONE di educazione stradale per il conseguimento del III edizione CON TUTTI I

ciclomotori Manuale SEDIZIONI PAT E N T I N O QUIZ per i IMONE di educazione stradale per il conseguimento del III edizione CON TUTTI I Nando Molinari 303/2 80 Manuale di educazione stradale per il conseguimento del PAT E N T I N O per i ciclomotori SEDIZIONI IMONE III edizione Gruppo Editoriale Simone CON TUTTI I QUIZ MINISTERIALI AGGIORNATI

Dettagli

Segnaletica per cantiere stradale

Segnaletica per cantiere stradale Segnaletica per cantiere stradale 14026013 14026018 14026020 Cartello lavori in corso Cartello strettoia simmetrica Cartello strettoia asimmetrica a sinistra 14026020 Cartello strettoia asimmetrica a destra

Dettagli

I.C.S. C. Tura - Pontelagoscuro Scuola d infanzia statale Villaggio Ina

I.C.S. C. Tura - Pontelagoscuro Scuola d infanzia statale Villaggio Ina I.C.S. C. Tura - Pontelagoscuro Scuola d infanzia statale Villaggio Ina Il progetto il pericolo non è il mio mestiere comprende diversi percorsi per educare alla sicurezza ; documentiamo qui le attività

Dettagli

FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18

FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18 A. SEGNALI DI DIVIETO FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18 A.1 Divieto di passaggio (segnale generale) A.2 Divieto per le unità a motore A.3 Divieto per le unità a motore specifiche

Dettagli

Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti. da 68,25 a 275,10. da 516,00 a 5.164,00. da 137,55 a 550,20

Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti. da 68,25 a 275,10. da 516,00 a 5.164,00. da 137,55 a 550,20 Allegato 1 Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti Art. 11 comma 8 velocità pericolosa in relazione alle condizioni ambientali da 68, a 7, comma 9, 3 periodo

Dettagli

Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III

Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III 26 In moto e in ciclomotore Prima di salire su un ciclomotore o un motociclo indossiamo ed allacciamo il casco,

Dettagli

Area Polizia Municipale Staff di Area YO - U.O. Educazione stradale

Area Polizia Municipale Staff di Area YO - U.O. Educazione stradale Le nostre idee, le nostre unità didattiche In base al Protocollo d intesa, proposto dal Corpo di Polizia Municipale di Prato, dalla u.o. pubblica istruzione della Provincia di Prato e stipulato tra tutti

Dettagli

LUGLIO Tipo N. Viol Tot. 7 Alla guida del veicolo non rispettava le prescrizioni imposte dalla segnaletica verticale. Verbali In c.a.

LUGLIO Tipo N. Viol Tot. 7 Alla guida del veicolo non rispettava le prescrizioni imposte dalla segnaletica verticale. Verbali In c.a. LUGLIO Tipo N. Viol Tot. 7 Alla guida del veicolo non rispettava le prescrizioni imposte dalla segnaletica verticale. Verbali 4 164 7 In c.a. lasciava in sosta il veicolo su strada/area soggetta a manutenzione

Dettagli

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA PUNTO DIPARTENZA La circolazione sulla strada è Il primo passo verso l'apprendimento di una condotta individuale corretta e responsabile nell'ambiente

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI

CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI. Veicoli privi di motore Veicoli a braccia Veicoli a trazione animale Velocipedi (biciclette). Ciclomotori e quadricicli Ciclomotori a ruote Ciclomotori a ruote Quadricicli

Dettagli

Municipalità 3 Stella San Carlo all'arena. Assessorato alla Mobilità. Tel/Fax

Municipalità 3 Stella San Carlo all'arena. Assessorato alla Mobilità. Tel/Fax Municipalità 3 Stella San Carlo all'arena Assessorato alla Mobilità La strada ci insegna La strada ci insegna imparare colorando.. come ci si comporta in strada Tel/Fax 081 8694054 - www.assoe.it - info@assoe.it

Dettagli

COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO

COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO Segnali di Indicazione Pagina 1 Preavvisa un incrocio urbano ed indica i luoghi raggiungibili. INDICA UNA SERIE DI INCROCI

Dettagli

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA PARTE SECONDA SCHEDE OPERATIVE ILLUSTRATE: - IL COMPORTAMENTO DEL CICLISTA - I PERICOLI CASALINGHI PER I BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI Le attività

Dettagli

Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza degli attraversamenti pedonali. Conferenza stampa 12 settembre 2011

Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza degli attraversamenti pedonali. Conferenza stampa 12 settembre 2011 Campagna di sensibilizzazione per la sicurezza degli attraversamenti pedonali Conferenza stampa 12 settembre 2011 A LUGANO LE STRISCE COMUNICANO! POLIZIA CITTÀ DI LUGANO E TCS GRUPPO DEL LUGANESE FIRMANO

Dettagli

Catalogo per segnali cantiere - creato il segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 "concessione edilizia"

Catalogo per segnali cantiere - creato il segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 concessione edilizia segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 "concessione edilizia" sfondo bianco con scritte nere. S1660 - Confez. 10.00* - segnali polionda per cantiere art.7201 cm.80x60 "concessione edilizia" completi

Dettagli

Progetto Ustica. Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario

Progetto Ustica. Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario Progetto Ustica Formazione della cittadinanza usticese alle attività di soccorso sanitario La conduzione dei mezzi di soccorso Per la guida dei veicoli adibiti ai servizi di soccorso in passato era necessario

Dettagli

Corpo Unico di Polizia Municipale PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE

Corpo Unico di Polizia Municipale PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE PER LE SCUOLE PRIMARIE - Promuovere nell alunno il bisogno di attenzione sulla strada - Promuovere nell alunno conoscenze relative ai pericoli che si possono incontrare

Dettagli

Scheda A4_Itinerari principali in sede propria

Scheda A4_Itinerari principali in sede propria Scheda A4_Itinerari principali in sede propria Intersezioni e accessi Soluzioni da adottarsi in corrispondenza di passi carrai importanti (come quelli di supermercati, grandi aziende, distributori di carburante,

Dettagli

lyondellbasell.com Il ritorno a scuola in sicurezza

lyondellbasell.com Il ritorno a scuola in sicurezza Il ritorno a scuola in sicurezza Ritorno a scuola in sicurezza Mentre l'estate volge al termine, il periodo per il ritorno a scuola si avvicina. Manda i bambini a scuola in sicurezza Fai attenzione alla

Dettagli

Tutti pazzi per le rotelle!

Tutti pazzi per le rotelle! Tutti pazzi per le rotelle! Mezzi simili a veicoli upi Ufficio prevenzione infortuni Che cosa sono i mezzi simili a veicoli? I mezzi simili a veicoli o acceleratori di andatura sono mezzi di spostamento

Dettagli

gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale

gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale m&ss - le mini dispense di buone pratiche gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale Pag. 1 a 7 m&ss - le mini dispense di buone pratiche gli attraversamenti

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE IMPIANTO IRRIGUO CONDOTTA DI COLLEGAMENTO SERBATOI III E IV DISTRETTO CONSORZIO DI BONIFICA DELLA PIANA DI VENAFRO (IS).

RISTRUTTURAZIONE IMPIANTO IRRIGUO CONDOTTA DI COLLEGAMENTO SERBATOI III E IV DISTRETTO CONSORZIO DI BONIFICA DELLA PIANA DI VENAFRO (IS). RISTRUTTURAZIONE IMPIANTO IRRIGUO CONDOTTA DI COLLEGAMENTO SERBATOI III E IV DISTRETTO CONSORZIO DI BONIFICA DELLA PIANA DI VENAFRO (IS). Scopo della segnaletica di sicurezza è quello di attirare in modo

Dettagli

Violazioni alla segnaletica

Violazioni alla segnaletica Articoli C. d. S. Punti Violazioni che comportano la perdita punti Velocità art. 141, comma 9, 3 periodo art. 141, comma 9, 1 periodo 10 Gareggiare in velocità con veicoli a motore sulle strade aperte

Dettagli

I pedoni devono attraversare la strada usando gli appositi passaggi (strisce pedonali) oppure, se presenti, i sovra e sottopassi loro dedicati.

I pedoni devono attraversare la strada usando gli appositi passaggi (strisce pedonali) oppure, se presenti, i sovra e sottopassi loro dedicati. EDUCAZIONE STRADALE Il codice della strada Il Codice della strada è una raccolta di leggi che regolano il comportamento dei pedoni e dei veicoli, fissando una serie di obblighi e di divieti, e dettando

Dettagli

Comune di Senigallia Polizia Municipale PEDALARE INFORMATI

Comune di Senigallia Polizia Municipale PEDALARE INFORMATI Comune di Senigallia Polizia Municipale PEDALARE INFORMATI LA BICI DEVE AVERE > Pneumatici > Freno anteriore e freno posteriore > Campanello > Le luci bianche anteriori e luci rosse posteriori (devono

Dettagli

GIOCANDO IMPARANDO SULLA STRADA AMICA

GIOCANDO IMPARANDO SULLA STRADA AMICA GIOCANDO IMPARANDO SULLA STRADA AMICA Tutto ha inizio con una passeggiata nel quartiere rivolgendo la nostra Attenzione alle cose che vedevamo lungo la strada Al rientro hanno rappresentato quello che

Dettagli

Patente a punti NORMA VIOLATA. Art. 143 Comma 12

Patente a punti NORMA VIOLATA. Art. 143 Comma 12 Patente a punti NORMA VIOLATA Art. Comma 8 Eccesso di velocità nei tratti di strada a visibilità limitata, nelle curve, in prossimità delle intersezioni e delle scuole o di altri luoghi frequentati da

Dettagli

PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti

PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti art. 126 bis Superare i limiti di velocità di oltre 40 km/h. art. 142, c. 9 10 Circolare contromano nelle curve, sui dossi

Dettagli

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1

SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI. Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1 SAPER LEGGERE LE SITUAZIONI Dalle conoscenze agli atteggiamenti corretti MODULO A - 1 1. Introduzione Consapevolezza dei limiti dell essere umano Consapevolezza del rischio di incidenti stradali Importanza

Dettagli

PRECEDENZE E RISOLUZIONE INCROCI

PRECEDENZE E RISOLUZIONE INCROCI Avvicinandosi ad un incrocio, si deve: usare la massima prudenza e moderare la velocità; rispettare tutte le norme di precedenza ed essere tolleranti con chi, pur non avendo la precedenza, passa per primo;

Dettagli

Pagina 1 di 11. Articolo CDS Infrazione Sanzione Punti Sanzioni accessorie NOVITA'

Pagina 1 di 11. Articolo CDS Infrazione Sanzione Punti Sanzioni accessorie NOVITA' Pagina 1 di 11 Art. 40 - c. 5 e 6 e art. 146 - c. 2 2 Superare la strisce trasversali continue e discontinue Art. 40 - c. 8 e art. 146 - c. 2 Superare la striscia longitudinale continua Art. 40 - c. 9

Dettagli

Il Comandante della Polizia Municipale Dott. Elena Fiore. A cura di: Andrea Rocchi Daniela Maltoni Paolo Rivalta. Dedicato a Paola

Il Comandante della Polizia Municipale Dott. Elena Fiore. A cura di: Andrea Rocchi Daniela Maltoni Paolo Rivalta. Dedicato a Paola Educare significa anche insegnare le norme del buon vivere civile: tra queste sono certamente da comprendere quelle relative alla circolazione stradale. Spesso non è facile spiegare e far comprendere quanto

Dettagli

CAPITOLO 7 SICUREZZA

CAPITOLO 7 SICUREZZA COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2009 Attività di prevenzione e controllo Gli agenti di Polizia Locale nel 2008 in servizio diurno sono dodici, cui se ne aggiungono tre per le ore notturne.

Dettagli

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei TAVOLA 0 SEGNALI DI PERICOLO Segnali comunemente utilizzati per la segnaletica temporanea Figura II 383 Art. 31 LAVORI Figura II 387 Art. 31 DOPPIO

Dettagli

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei TAVOLA 0 SEGNALI DI PERICOLO Figura II 383 Art. 31 LAVORI Figura II 384 Art. 31 STRETTOIA SIMMETRICA Figura II 385 Art. 31 STRETTOIA ASIMMETRICA

Dettagli

Segnaletica di sicurezza e comunicazioni D emergenza.

Segnaletica di sicurezza e comunicazioni D emergenza. Segnaletica di sicurezza e comunicazioni D emergenza. INTRODUZIONE La segnaletica di sicurezza impiegata nel mondo del lavoro comprende tutti quei pittogrammi informativi per la protezione e la salvaguardia

Dettagli

Progetto Città Sicure Corso di formazione sulla Sicurezza Stradale per tecnici dell Amministrazione

Progetto Città Sicure Corso di formazione sulla Sicurezza Stradale per tecnici dell Amministrazione Progetto Città Sicure Corso di formazione sulla Sicurezza Stradale per tecnici dell Amministrazione Piani di dettaglio del traffico urbano e piani di intervento per la sicurezza stradale urbana Contenuti

Dettagli

Documento di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro

Documento di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi S.p.A. Sede in Cuneo Via Massimo d Azeglio, 8 - tel. 0171697550 - fax 0171603693 acquedotto.langhe@tiscali.it www.acquambiente.it SOCIETA DELLA PROVINCIA DI CUNEO - Capitale

Dettagli

Riqualificazione degli Spazi Pubblici della Borgata Mirafiori

Riqualificazione degli Spazi Pubblici della Borgata Mirafiori Divisione Infrastrutture e Mobilità Settore Urbanizzazioni Riqualificazione degli Spazi Pubblici della Borgata Mirafiori PIANO DI SICUREZZA E DI COORDINAMENTO - Allegato B SEGNALETICA E CARTELLONISTICA

Dettagli

Pendolarismo in sicurezza

Pendolarismo in sicurezza Pendolarismo in sicurezza GoalZERO Pendolarismo Cosa è il pendolarismo GoalZERO? Il pendolarismo GoalZERO è la pratica di prendere le misure di sicurezza necessarie prima, durante e dopo ogni viaggio.

Dettagli

Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente.

Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente. Rep. Ord. n 193 del 4 maggio 2007 Oggetto: Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente. IL DIRIGENTE Dipartimento Politiche

Dettagli

PERDITA PUNTI 10 PERDITA DI PUNTI 8

PERDITA PUNTI 10 PERDITA DI PUNTI 8 COME PERDERE I PUNTI E POI LA PATENTE PERDITA PUNTI 10 Superare i limiti di velocità di oltre 40 km/h. Circolare contromano nelle curve, sui dossi o in condizioni di limitata visibilità. Sorpasso effettuato

Dettagli

Gareggiare in velocità con veicoli a motore, con sfide organizzate e non autorizzate (Comma 9, terzo periodo) Art. 143 Comma 11 4

Gareggiare in velocità con veicoli a motore, con sfide organizzate e non autorizzate (Comma 9, terzo periodo) Art. 143 Comma 11 4 Norma violata PATENTE A PUNTI NORMATIVA agg. sett 00 Art. Circolare a velocità non correttamente regolata in funzione delle particolari situazioni ambientali Art. Gareggiare in velocità con veicoli a motore,

Dettagli

Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco

Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa pag. 1 /8 Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco Tale tesserino, permette l accesso a tutte le aree situate in air side, e con l apposizione

Dettagli

Modalità di coinvolgimento degli studenti

Modalità di coinvolgimento degli studenti Mobility Management per il sistema universitario milanese L ACCESSIBILITÀ CICLOPEDONALE ALLE SEDI UNIVERSITARIE E LE MISURE DI PROMOZIONE DELL USO DELLA BICICLETTA Enrico Prevedello Politecnico di Milano

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: Istituto Comprensivo di Busseto Corpo Unico Polizia Municipale Terre Verdiane Distretto Città di Busseto Comune di Busseto EDUCAZIONE STRADALE EDUCAZIONE STRADALE Scuole Elementari

Dettagli

CAPITOLO 7 SICUREZZA

CAPITOLO 7 SICUREZZA CAPITOLO 7 SICUREZZA Autori: Marco Moro Rev.: 01 - agosto 2010 COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2010 Attività di prevenzione e controllo Gli agenti di Polizia Locale nel 2009 in servizio

Dettagli

CICLABILI A PARIGI. (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet)

CICLABILI A PARIGI. (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet) CICLABILI A PARIGI (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet) CICLABILI A PARIGI La sensazione più evidente che si ha a Parigi osservando l uso che

Dettagli

Capitolo. 4.1 Precedenza a destra. 4.2 Comportamento agli incroci. Norme sulla precedenza

Capitolo. 4.1 Precedenza a destra. 4.2 Comportamento agli incroci. Norme sulla precedenza Norme sulla precedenza 4 Capitolo 4.1 Precedenza a destra Nell impegnare un incrocio ogni conducente ha l obbligo di dare precedenza ai veicoli che provengono dalla sua destra, a meno che non sia diversamente

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO C.TURA CORPO POLIZIA MUNICIPALE DI FERRARA UFFICIO STATISTICA DEL COMUNE DI FERRARA

ISTITUTO COMPRENSIVO C.TURA CORPO POLIZIA MUNICIPALE DI FERRARA UFFICIO STATISTICA DEL COMUNE DI FERRARA ISTITUTO COMPRENSIVO C.TURA CORPO POLIZIA MUNICIPALE DI FERRARA UFFICIO STATISTICA DEL COMUNE DI FERRARA CONOSCIAMO LE REGOLE PER CIRCOLARE IN BICICLETTA? Rilevazione statistica realizzata dagli studenti

Dettagli