TRIBUNALE DI.. Atto di pignoramento presso terzi. di XXX S.r.l., in persona del proprio Legale Rappresentante pro-tempore Sig.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRIBUNALE DI.. Atto di pignoramento presso terzi. di XXX S.r.l., in persona del proprio Legale Rappresentante pro-tempore Sig."

Transcript

1 TRIBUNALE DI.. Atto di pignoramento presso terzi di XXX S.r.l., in persona del proprio Legale Rappresentante pro-tempore Sig...., con sede a... in Via..., n..., p.i.:., rappresentata e difesa, come da procura a margine del presente atto dall'avv.... del Foro di..., ed elettivamente domiciliata presso e nel suo studio in., Via, n. premesso che la YYY S.p.A., in persona del proprio presidente e/o legale rappresentante pro tempore, con sede in..., Via..., n.... in quanto debitrice della XXX S.r.l., per fornitura merci, offriva a quest'ultima a pagamento della fatt. n.. del. un titolo cambiario emessi a firma del proprio presidente, in data per.; che il citato titolo cambiario non veniva pagati alla scadenza da parte debitrice, e veniva ritirato senza essere avviato al protesto; che, pertanto, ad oggi in forza delle succitate cambiali la YYY S.p.A. risulta debitrice dell'esponente per l'importo di., oltre interessi di mora, di cui al D.lgs. n. 231/2002, dal dovuto al saldo, oltre spese di insoluto e oltre successive occorende; che stante il persistere della situazione di morosità veniva notificati a parte debitrice atti di precetto, in data. di.; che, pertanto, con la notifica del predetto atto di precetto veniva intimato 1

2 a YYY S.p.A. di pagare in favore dell'istante la somma complessiva di ; che a tutt oggi, nonostante siano scaduti i termini indicati in precetto, l istante non ha ricevuto alcun pagamento; che la YYY S.p.A. intrattiene rapporti economici con i seguenti istituti di credito: Banca.. Agenzia ; Banca.. Agenzia ; - che l istante al fine di soddisfare il proprio credito di., oltre spese successive ed interessi di legge, intende procedere al pignoramento di tutte le somme a qualunque titolo trattenute e/o dovute dai predetti Istituti di credito alla YYY S.p.A. Tutto ciò premesso la XXX S.r.l., ut supra rappresentata, domiciliata e difesa CITA.., n., quale terzo pignorato;.., n., quale terzo pignorato; YYY S.p.A., in persona del proprio presidente e/o legale rappresentante pro-tempore, con sede in..., Via..., n...., p.i.:.., quale debitrice; a comparire avanti al Tribunale di., Ufficio Esecuzioni Mobiliari - Giudice dell Esecuzione designando - all udienza che ivi si terrà il giorno ore di rito, i terzi pignorati affinché rendano la dichiarazione di cui all art. 547 cpc e parte debitrice affinché sia presente alla stessa e agli atti 2

3 successivi, con espressa avvertenza che, non comparendo, si procederà come per legge. Invita i terzi pignorati, in alternativa, a comunicare, a mezzo raccomandata, la dichiarazione di cui all'art. 547 c.p.c, entro dieci giorni dal ricevimento del presente atto, presso il domicilio eletto dal creditore con il presente atto. Si dichiara che il valore della presente procedura esecutiva è di. e che il contributo unificato, pari ad.., verrà versato all atto dell iscrizione a ruolo. Luogo e Data Avv... 3

4 ATTO DI PIGNORAMENTO E RELAZIONE DI NOTIFICA A istanza del procuratore della XXX S.r.l., Avv..., proc. dom. come in atto di precetto, io sottoscritto Uff. Giud. addetto all Ufficio Notifiche del Tribunale di.., visto il titolo esecutivo e l atto di precetto ai sensi e per gli effetti dell art. 543 c.p.c., ho PIGNORATO Tutte le somme dovute e debende, a qualsiasi titolo alla YYY S.p.A. dai seguenti soggetti in persona del rispettivo legale rappresentante: Banca S.p.A. (Agenzia ), con sede legale in (..), via.., n. ; Banca S.p.A. (Agenzia ), con sede legale in (..), via.., n. ; a parziale concorrenza del credito vantato dalla XXX S.r.l.. ad oggi di oltre successivi interessi, spese di procedura ed accessori di legge, e ho formalmente INTIMATO ex art. 543 c.p.c. ai suddetti soggetti giuridici di non porre in essere atti che possano in alcun modo pregiudicare la garanzia del credito vantato dall istante, costituita dalle somme dovute e debende a qualsiasi titolo alla YYY S.p.A., con avvertenza che, diversamente incorreranno nelle conseguenze previste dalla legge, e ho INGIUNTO Alla YYY S.p.A. in persona del proprio Rappresentante Legale, ai sensi dell'art. 492 c.p.c. e sotto comminatoria delle sanzioni di legge, di astenersi dal compiere qualunque atto diretto a sottrarre alla garanzia del credito esattamente indicato, i beni assoggettati all'espropriazione ed i loro frutti, somme che con il presente atto vengono sottoposte a pignoramento; ho altresì invitato il debitore ad effettuare presso la cancelleria del giudice dell esecuzione la dichiarazione di residenza o l elezione di domicilio in uno 4

5 dei comuni del circondario in cui ha sede il giudice competente per l esecuzione, con l avvertimento che, in mancanza ovvero in caso di irreperibilità presso la residenza dichiarata o il domicilio eletto, le successive notifiche o comunicazioni saranno effettuate presso la cancelleria dello stesso giudice. Si avverte inoltre che il debitore, ai sensi dell art. 495 cpc, può chiedere di sostituire alle cose pignorate una somma di denaro pari all importo dovuto al creditore pignorante, comprensivo del capitale, degli interessi e delle spese, oltre che delle spese di esecuzione, sempre che, a pena di inammissibilità, sia da lei depositata in cancelleria, prima che sia disposta la vendita o l assegnazione a norma degli articoli 530, 552 e 569, la relativa istanza unitamente ad una somma non inferiore ad un quinto dell importo del credito per cui è stato eseguito il pignoramento e dei crediti dei creditori eventualmente intervenuti, così come indicati nei rispettivi atti di intervento, dedotti i versamenti effettuati di cui deve essere data prova documentale. 5

6 RELAZIONE DI NOTIFICA: A richiesta dell avvocato, proc. dom. come in atti, io sottoscritto Uff. Giud. addetto all Ufficio Unico notifiche presso il Tribunale di.., ho notificato il sopra esteso Atto di Pignoramento presso terzi:.., n.,, ed ivi a mani di....., n.,, ed ivi a mani di... alla YYY S.p.A., in persona del proprio presidente e/o legale rappresentante pro-tempore, con sede in..., Via..., n...., ed ivi a mani di... 6

TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI. ), residente in, Via, elettivamente domiciliato in presso e nello studio

TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI. ), residente in, Via, elettivamente domiciliato in presso e nello studio TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI Il Sig., nato a il, (c.f.: ), residente in, Via, elettivamente domiciliato in presso e nello studio dell Avv. (c.f.: pec: - fax ) che lo rappresenta e difende

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI. Istante (nato/a, il / /, C.F.: ) residente in ( ), Via (CAP: ),

TRIBUNALE CIVILE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI. Istante (nato/a, il / /, C.F.: ) residente in ( ), Via (CAP: ), TRIBUNALE CIVILE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI Istante (nato/a, il / /, C.F.: ) residente in ( ), Via (CAP: ), rappresentato/a e difeso/a nel presente giudizio, giusta procura a margine del presente

Dettagli

TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI

TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI TRIBUNALE DI ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI L avv. Achille M.G. Cod. Fisc. BRN CLL 47C31 C971E, elettivamente domiciliato in al Corso Umberto I, 61 rappresentato e difeso da se medesimo ex art. 86 c.p.c.

Dettagli

Avv. Marco Verrini marcoverrini@studiolegaleverrini.it

Avv. Marco Verrini marcoverrini@studiolegaleverrini.it ATTO DI PRECETTO di XXX S.r.l., in persona del proprio Legale Rappresentante Sig.ra, con sede legale in. (PO), Via., n.., c.f. e p.i..., rappresentata e difesa, come da procura a margine del presente atto,

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI MESSINA ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI

TRIBUNALE CIVILE DI MESSINA ATTO DI PIGNORAMENTO PRESSO TERZI V i Studio legale Mastroeni & Associati Associazione Professionale Via R. Margherita, 30-98028 S. TERESA DI RIVA tei. e fax 0942/794702 Via Malsano, 16-98122 MESSINA TRIBUNALE CIVILE DI MESSINA ATTO DI

Dettagli

DECRETO INGIUNTIVO PER RECUPERO CANONI. (In calce a citazione di sfratto)

DECRETO INGIUNTIVO PER RECUPERO CANONI. (In calce a citazione di sfratto) DECRETO INGIUNTIVO PER RECUPERO CANONI (In calce a citazione di sfratto) Ai sensi e per gli effetti di cui alla L. 23/12/1999 n.488 e succ. mod. si dichiara che il valore della presente controversia è

Dettagli

82. ATTO DI PIGNORAMENTO IMMOBILIARE EX ART. 555 COD. PROC. CIV.

82. ATTO DI PIGNORAMENTO IMMOBILIARE EX ART. 555 COD. PROC. CIV. Parte Terza. Espropriazione forzata (Sez. IV) 82. ATTO DI PIGNORAMENTO IMMOBILIARE EX ART. 555 COD. PROC. CIV. TRIBUNALE DI... (1) SEZIONE CIVILE ATTO DI PIGNORAMENTO IMMOBILIARE (2) Il sottoscritto,...

Dettagli

2. Formule di atti giudiziari

2. Formule di atti giudiziari 2. Formule di atti giudiziari Giuliano Scarselli, Giuseppe Camardi 2.1 Formule utilizzabili per promuovere l azione revocatoria ordinaria ex art. 2901 c.c. Revocatoria di donazione successiva al sorgere

Dettagli

LE NOVITA DEL PROCESSO ESECUTIVO. Il Decreto Legge 132/2014 convertito con modifiche dalla legge 162/2014

LE NOVITA DEL PROCESSO ESECUTIVO. Il Decreto Legge 132/2014 convertito con modifiche dalla legge 162/2014 LE NOVITA DEL PROCESSO ESECUTIVO Il Decreto Legge 132/2014 convertito con modifiche dalla legge 162/2014 Le principali novità Iscrizione a ruolo del processo esecutivo per espropriazione (art. 518 co.6)

Dettagli

UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI

UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI ATTO DI CITAZIONE PER, in persona del legale rappresentante pro tempore, _ ( n a t o / a a, i l _ / _ / _, C. F. :, r e s i d e n t e i n _ ( _ ), Via - CAP: ), con sede

Dettagli

COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA RIFORMA DEL PROCESSO ESECUTIVO D.L.132/2014

COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA RIFORMA DEL PROCESSO ESECUTIVO D.L.132/2014 COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA RIFORMA DEL PROCESSO ESECUTIVO D.L.132/2014 Con l entrata in vigore della riforma del processo esecutivo ex D.L. 132/2014, limitatamente agli aspetti pratici e in attesa di

Dettagli

C.I.S.A. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

C.I.S.A. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE C.I.S.A. Rivoli - Rosta - Villarbasse Via Nuova Collegiata 5 - Rivoli (TO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 1 OGGETTO: Conferimento

Dettagli

Associazione Ufficiali Giudiziari in Europa www.auge.it SCUOLA NAZIONALE DI PROCEDURA

Associazione Ufficiali Giudiziari in Europa www.auge.it SCUOLA NAZIONALE DI PROCEDURA Associazione Ufficiali Giudiziari in Europa www.auge.it SCUOLA NAZIONALE DI PROCEDURA 1 ART. 26, II C., C.P.C. FORO DELL ESECUZIONE FORZATA II c. Per l esecuzione forzata su autoveicoli, motoveicoli e

Dettagli

ECC.MO TRIBUNALE ORDINARIO DI.. Ricorso per accertamento tecnico preventivo in corso di causa. ex art 696 c.p.c.

ECC.MO TRIBUNALE ORDINARIO DI.. Ricorso per accertamento tecnico preventivo in corso di causa. ex art 696 c.p.c. ECC.MO TRIBUNALE ORDINARIO DI.. Ricorso per accertamento tecnico preventivo in corso di causa ex art 696 c.p.c. Nell'interesse della XXX s.r.l., (C.F. e P.I: ), in persona del legale rappresentante pro

Dettagli

TRIBUNALE DI PALERMO SEZIONE FALLIMENTARE RICORSO EX ARTT. 80 E SS. D.LGS. 270/99. per conto e nell interesse di ABA HOME s.r.l., con sede in Palermo,

TRIBUNALE DI PALERMO SEZIONE FALLIMENTARE RICORSO EX ARTT. 80 E SS. D.LGS. 270/99. per conto e nell interesse di ABA HOME s.r.l., con sede in Palermo, TRIBUNALE DI PALERMO SEZIONE FALLIMENTARE RICORSO EX ARTT. 80 E SS. D.LGS. 270/99 per conto e nell interesse di ABA HOME s.r.l., con sede in Palermo, viale della Regione Siciliana, 4464, iscritta presso

Dettagli

A) In data.tizio e CAIO hanno concluso contratto di agenzia. B)Tutti i clienti del portafoglio di TIZIO hanno firmato gli allegati

A) In data.tizio e CAIO hanno concluso contratto di agenzia. B)Tutti i clienti del portafoglio di TIZIO hanno firmato gli allegati 7ULEXQDOH&LYLOHGL«$WWRGLFLWD]LRQH 3HU 7,=,2«se è una società indicare il legale rappresentante pro tempore) nato a..residente in. ( se è una società indicare la sede: con sede in via.) rappresentato e

Dettagli

Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua.

Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua. Tribunale di Torino 1 febbraio 2008 Pres. Vigone, Est. Di Capua. Società di persone Efficacia verso i soci del titolo esecutivo ottenuto nei confronti della società Iscrizione di ipoteca nei confronti

Dettagli

Capitolo VII L ESPROPRIAZIONE PRESSO TERZI

Capitolo VII L ESPROPRIAZIONE PRESSO TERZI Capitolo VII L ESPROPRIAZIONE PRESSO TERZI Rilievi introduttivi Oggetto dell'espropriazione presso terzi possono essere beni mobili o crediti appartenenti al debitore; i beni immobili di proprietà esclusiva

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI FIRENZE GRUPPO LOCAZIONI PROPOSTA DI REGOLE DI PROTOCOLLO SUL PROCESSO

OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI FIRENZE GRUPPO LOCAZIONI PROPOSTA DI REGOLE DI PROTOCOLLO SUL PROCESSO OSSERVATORIO SULLA GIUSTIZIA CIVILE DI FIRENZE GRUPPO LOCAZIONI PROPOSTA DI REGOLE DI PROTOCOLLO SUL PROCESSO IL GIUDIZIO DI COGNIZIONE: 1) L AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER CONVALIDA DI SFRATTO LA FASE SOMMARIA

Dettagli

Atto n. 23 Comparsa di costituzione e risposta. Cessione del credito Concordato preventivo

Atto n. 23 Comparsa di costituzione e risposta. Cessione del credito Concordato preventivo 476 Atto n. 23 Comparsa di costituzione e risposta. Cessione del credito Concordato preventivo di Claudia Mariani Traccia La società Alfa s.r.l., in data 10 novembre 2014, ha ceduto alla Gamma s.r.l. il

Dettagli

GLI ILLECITI AMMINISTRATIVI

GLI ILLECITI AMMINISTRATIVI GLI ILLECITI AMMINISTRATIVI Indice formule: 1. Ricorso al Prefetto. 2. Ricorso al Prefetto con istanza di audizione personale. 3. Istanza al Prefetto di differimento della data di comparizione. 4. Ricorso

Dettagli

SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la

SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la seguente S E N T E N Z A nella causa civile iscritta

Dettagli

L'ACCESSO AGLI ATTI E AI DATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NELLE CAUSE DI FAMIGLIA

L'ACCESSO AGLI ATTI E AI DATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NELLE CAUSE DI FAMIGLIA Udine 15 Maggio 2015 OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DIRITTO DI FAMIGLIA AVVOCATI DI FAMIGLIA L'ACCESSO AGLI ATTI E AI DATI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE NELLE CAUSE DI FAMIGLIA di Rita Prinzi Udine, 15 Maggio

Dettagli

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI

ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI ISTRUZIONI PER LE NOTIFICHE IN PROPRIO DEGLI AVVOCATI LA LEGGE nr. 53/1994 La legge 53/1994 ha inserito nel nostro ordinamento la facoltà, per gli avvocati, di notificare gli atti giudiziari. Consentendo

Dettagli

INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M.

INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M. INDICAZIONI SULL APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PROFESSIONALE D.M. 8 aprile 2004 n. 127 a cura del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Pordenone CRITERI GENERALI Tariffa applicabile La tariffa applicabile

Dettagli

IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO

IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO IL CONTRATTO DI APERTURA DI credito IN CONTO CORRENTE CON GARANZIA IPOTECARIA NON E VALIDO TITOLO ESECUTIVO DATA 2005-5-12 ESTREMI Tribunale dl Udine sezione civile SINTESI La certezza del credito deve

Dettagli

Art. 480. (Forma del precetto)

Art. 480. (Forma del precetto) CODICE VIGENTE AL 26 GIUGNO 2015 NORME INTRODOTTE DAL D.L. 83/2015 MODIFICHE INTRODOTTE DALLA L. 132/2015 Art. 480. (Forma del precetto) Il precetto consiste nell'intimazione di adempiere l'obbligo risultante

Dettagli

Recupero crediti in Brasile

Recupero crediti in Brasile Recupero crediti in Brasile Il Codice Civile, adottato nel 2002, è la fonte più rilevante per le sentenze emesse in materia civile e commerciale (il Codice del Commercio disciplina solo le questioni di

Dettagli

CR E T O S I B I S S I. Copyright@ avv. Alessandro Cretosi Bissi Pag. 1 di 5

CR E T O S I B I S S I. Copyright@ avv. Alessandro Cretosi Bissi Pag. 1 di 5 CR E T O S I B I S S I S T U D I O L E G A L E c.so Mazzini 55 I 47121 Forlì (FC) tel. 0543-31039 - 34394 fax 0543 21433 www.cretosi.com @ info@cretosi.com AVV. ALESSANDRO CRETOSI BISSI ATTIVITÀ DI RECUPERO

Dettagli

"Società"), con sede legale in Milano, via Orefici n. 3, C.F. e P. IVA ---, in persona dell'amministratore Unico, signor Mario Rossi, rappresentata

Società), con sede legale in Milano, via Orefici n. 3, C.F. e P. IVA ---, in persona dell'amministratore Unico, signor Mario Rossi, rappresentata TRIBUNALE CIVILE DI MILANO RICORSO EX ART. 702-BIS COD. PROC. CIV. Nell'interesse della società ALFA S.R.L. (nel seguito, "Alfa", ovvero la "Società"), con sede legale in Milano, via Orefici n. 3, C.F.

Dettagli

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in.

TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO. il Sig. XXX, nato il..,residente in. TRIBUNALE DI RICORSO PER LA PRONUNCIA DI CESSAZIONE DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO Ill.mo Sig. Presidente, il Sig. XXX, nato il..,residente in., via, n., c.f.:., rappresentato e difeso, come da procura

Dettagli

AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art. 78 D.P.R. 29/9/1973 n. 602 come modificato dal D.Lgs. n.46/99 e dal D.Lgs. n.193/01)

AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art. 78 D.P.R. 29/9/1973 n. 602 come modificato dal D.Lgs. n.46/99 e dal D.Lgs. n.193/01) Via Giolfino 13 Esente da imposta di bollo e di registro a norma dell'art. 66 del D.Lgs. 13/04/1999 n. 112 AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE (Art. 78 D.P.R. 29/9/1973 n. 602 come modificato dal D.Lgs. n.46/99

Dettagli

La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità

La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità La PEC come domicilio digitale del cittadino e dell impresa tra rischi e opportunità Avv. Nicola Gargano www.amadir.it Un po di norme D.P.R. 11.2.2005 n. 68 regolamenta in Italia la c.d. PEC (Posta Elettronica

Dettagli

DETERMINAZIONE. Determinazione n. 3/2013 Prot. n. 7162. Tit. 1.10.21/490 del 18/02/2013

DETERMINAZIONE. Determinazione n. 3/2013 Prot. n. 7162. Tit. 1.10.21/490 del 18/02/2013 DETERMINAZIONE Determinazione n. 3/2013 Prot. n. 7162 Tit. 1.10.21/490 del 18/02/2013 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA XXXXX E TELECOM ITALIA LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO CORECOM VISTA la l.

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Introduzione...

INDICE SOMMARIO. Introduzione... SOMMARIO Introduzione... XV CAPITOLO 1 LA FORMA DEL PIGNORAMENTO 1. Come si articola la disciplina di riferimento... 2 2. Alcune osservazioni sul dato positivo... 5 3. L atto di pignoramento presso terzi...

Dettagli

STUDIO LEGALE Avv. Antonella Nigro

STUDIO LEGALE Avv. Antonella Nigro L irregolarità della notifica dell atto di precetto e l opposizione agli atti esecutivi ex art. 617 c.p.c. di Antonella Nigro L opposizione agli atti esecutivi è disciplinata dall'art. 617 del Codice di

Dettagli

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5

Diritti di avvocato. Pagina 1 di 5 TABELLA B - DIRITTI DI AVVOCATO (redatta dall'autore) I - PROCESSO DI COGNIZIONE E PROCEDIMENTI SPECIALI E CAMERALI DAVANTI AI GIUDICI ORDINARI, AI GIUDICI AMMINISTRATIVI, TRIBUTARI E SPECIALI, AGLI ARBITRI

Dettagli

SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI. della Provincia di TARANTO. Agente della Riscossione: EQUITALIA SUD S.p.A.

SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI. della Provincia di TARANTO. Agente della Riscossione: EQUITALIA SUD S.p.A. P.I. 106/10/15 SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI della Provincia di TARANTO Agente della Riscossione: EQUITALIA SUD S.p.A. All'Ufficio del Territorio di TARANTO Servizi di Pubblicità Immobiliare Equitalia

Dettagli

-MEDIAZIONE E RECUPERO CREDITIdi Alessandra Grassi

-MEDIAZIONE E RECUPERO CREDITIdi Alessandra Grassi -MEDIAZIONE E RECUPERO CREDITIdi Alessandra Grassi -PREMESSA- Negli ultimi anni i giornali non hanno parlato d altro che di crisi economica. Questa crisi per le aziende, così come per i piccoli imprenditori

Dettagli

Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI

Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI Avv. Giorgio Cesare Amerio Avv. Giuseppe Vitrani PROCESSO TELEMATICO LE ESECUZIONI INDIVIDUALI E CONCORSUALI PROGRAMMA Aspetti comuni alle procedure concorsuali nel processo telematico Le procedure esecutive

Dettagli

IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO. Avv. Daniela Muradore

IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO. Avv. Daniela Muradore IL PROCESSO TELEMATICO DEL LAVORO Avv. Daniela Muradore LA PEC D.l. n. 185/2008 convertito in Legge 28 gennaio 2009, n. 2 e successive modificazioni art. 16 comma 7 art. 16 comma 7-bis I professionisti

Dettagli

Comitato Regionale per le Comunicazioni

Comitato Regionale per le Comunicazioni ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Comitato Regionale per le Comunicazioni DELIBERA n. 45/2013 TITOLO 1.10.4 1.10.21/552 LEGISLATURA IX Il giorno 28 giugno 2013 si è riunito nella sede

Dettagli

TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA

TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA TRIBUNALE DI FOGGIA PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE R.G. ES. N. 444/09 AVVISO DI VENDITA La sottoscritta avv. Claudia D Arcangelo, con studio in Foggia alla Piazza Umberto Giordano 13/C, nominata professionista

Dettagli

TRIBUNALE DI MILANO 3 Sezione Civile - Esecuzioni Immobiliari Giudice dell Esecuzione Dott.ssa Anna FERRARI

TRIBUNALE DI MILANO 3 Sezione Civile - Esecuzioni Immobiliari Giudice dell Esecuzione Dott.ssa Anna FERRARI TRIBUNALE DI MILANO 3 Sezione Civile - Esecuzioni Immobiliari Giudice dell Esecuzione Dott.ssa Anna FERRARI Nel Giudizio Esecutivo Immobiliare RGE N. 3604/2010 delegato, per le operazioni di vendita, all

Dettagli

Lotto 2 Appezzamenti di terreno in agro di Matera, zona industriale Contrada Serritello

Lotto 2 Appezzamenti di terreno in agro di Matera, zona industriale Contrada Serritello TRIBUNALE DI MATERA SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI G.E. Dr. Laura MARRONE Professionista delegato: Avv. Mariano AGRESTI * * * * * - Espropriazione immobiliare n. 94/00 R.G.E.I. AVVISO DI VENDITA Il sottoscritto

Dettagli

L ESECUZIONE ESATTORIALE

L ESECUZIONE ESATTORIALE L ESECUZIONE ESATTORIALE CONVEGNO DEL 22 OTTOBRE 2010 PORDENONE Fabio Gallio - Avvocato e Dottore Commercialista in Padova e-mail: fgallio@terrineassociati.com Federico Terrin - Avvocato Tributarista in

Dettagli

L OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO

L OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO L OPPOSIZIONE A DECRETO INGIUNTIVO L opposizione a decreto ingiuntivo dà luogo ad un ordinario giudizio di cognizione, in cui il giudice non deve limitarsi a stabilire se l ingiunzione è stata emessa legittimamente

Dettagli

AL TRIBUNALE PER I MINORENNI DI. Ricorso congiunto per l affidamento di minore ex artt. 155-317bis- 336 c.c.

AL TRIBUNALE PER I MINORENNI DI. Ricorso congiunto per l affidamento di minore ex artt. 155-317bis- 336 c.c. AL TRIBUNALE PER I MINORENNI DI. Ricorso congiunto per l affidamento di minore ex artt. 155-317bis- 336 c.c. La Sig.ra XXX, nata a., in data.., e residente in, Via., n., c.f.:.., e il Sig. YYY nato a,

Dettagli

Ricordate che per ogni Debitore Moroso c è una strategia Vincente! Prendi contatto con Noi e riavrai i tuoi soldi.

Ricordate che per ogni Debitore Moroso c è una strategia Vincente! Prendi contatto con Noi e riavrai i tuoi soldi. Oggi Per un Impresa il recupero dei crediti è diventata una maledizione, sempre più spesso la cifra riportata in Bilancio per il mancato pagamento da parte dei propri clienti aumenta di anno in anno. I

Dettagli

PIGNORAMENTO. Ebook. Francesco Cacchiarelli e Riccardo Cerulli All rights reserved

PIGNORAMENTO. Ebook. Francesco Cacchiarelli e Riccardo Cerulli All rights reserved PIGNORAMENTO Ebook INDICE 1. COS È 2. FORMA DEL PIGNORAMENTO 3. SE RIGUARDA COSE MOBILI 4. PIGNORAMENTO IMMOBILIARE 5. PIGNORAMENTO PRESSO TERZI 6. EFFETTI DEL PIGNORAMENTO 7. COSA IN INTENDE PER IMPIGNORABILITÀ

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; LEGGE 24 febbraio 2006, n.52 Riforma delle esecuzioni mobiliari. (G.U. n. 49 del 28-2-2006) La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga

Dettagli

CORTE DI APPELLO PALERMO

CORTE DI APPELLO PALERMO CORTE DI APPELLO PALERMO LIQUIDAZIONI SPESE DI GIUSTIZIA - ISTANZA WEB A partire dal 18 luglio 2014 è attivo il Sistema web Liquidazioni Spese di Giustizia realizzato per consentire ai beneficiari di pagamenti

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5

INDICE SOMMARIO. Prefazione... pag. 5 INDICE SOMMARIO Prefazione........................................................ pag. 5 Costituzione in mora del debitore 1. Lettera di convocazione per tentativo di definizione bonaria...» 21 2. Lettera

Dettagli

N O T I F I C A. Nel corso del procedimento, nel procedimento cautelare

N O T I F I C A. Nel corso del procedimento, nel procedimento cautelare Dopo la costituzione in giudizio tutte le notificazioni e le comunicazioni si fanno al procuratore costituito, salvo che la legge disponga altrimenti. E sufficiente la consegna di una sola copia dell atto,

Dettagli

Protocollo d'intesa ed istruzioni pratiche per il perfezionamento dell'iscrizione a ruolo ed il deposito di atti nelle procedure esecutive mobiliari

Protocollo d'intesa ed istruzioni pratiche per il perfezionamento dell'iscrizione a ruolo ed il deposito di atti nelle procedure esecutive mobiliari Protocollo d'intesa ed istruzioni pratiche per il perfezionamento dell'iscrizione a ruolo ed il deposito di atti nelle procedure esecutive mobiliari Il Presidente della sezione quarta esecuzioni mobiliari

Dettagli

SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI. della Provincia di MILANO. Agente della Riscossione: EQUITALIA NORD S.p.A. ********************

SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI. della Provincia di MILANO. Agente della Riscossione: EQUITALIA NORD S.p.A. ******************** P.I. n. 1593/68/12 SERVIZIO DELLA RISCOSSIONE DEI TRIBUTI della Provincia di MILANO Agente della Riscossione: EQUITALIA NORD S.p.A. ******************** AVVISO DI VENDITA IMMOBILIARE AL QUARTO INCANTO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO - SEZIONE TERZA. nella persona del giudice unico Dott.

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO - SEZIONE TERZA. nella persona del giudice unico Dott. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO DI MILANO - SEZIONE TERZA nella persona del giudice unico Dott. Manuela MASSENZ ha pronunciato la seguente SENTENZA nella causa civile

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA ATTO DI CITAZIONE. La società BETA SRL, con sede in Brescia, in via Rende n.4, P.

TRIBUNALE DI BRESCIA ATTO DI CITAZIONE. La società BETA SRL, con sede in Brescia, in via Rende n.4, P. TRIBUNALE DI BRESCIA ATTO DI CITAZIONE La società BETA SRL, con sede in Brescia, in via Rende n.4, P. IVA/C.F..., in persona dell'amministratore unico, nonché legale rappresentante in carica pro tempore

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI RIETI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIETI ASSOCIAZIONE DIFENSORI D UFFICIO DI RIETI CAMERA PENALE DI RIETI

TRIBUNALE ORDINARIO DI RIETI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIETI ASSOCIAZIONE DIFENSORI D UFFICIO DI RIETI CAMERA PENALE DI RIETI TRIBUNALE ORDINARIO DI RIETI ORDINE DEGLI AVVOCATI DI RIETI ASSOCIAZIONE DIFENSORI D UFFICIO DI RIETI CAMERA PENALE DI RIETI ASSOCIAZIONE ITALIANA GIOVANI AVVOCATI SEZIONE DI RIETI 1 PROTOCOLLO PER LA

Dettagli

SCRITTURA PRIVATA ATTO DI TRANSAZIONE. Tra

SCRITTURA PRIVATA ATTO DI TRANSAZIONE. Tra SCRITTURA PRIVATA ATTO DI TRANSAZIONE Tra - *************** S.p.a., con sede legale in ******* (***), Via ******* n. ***, C.F. ************, in persona del Presidente del C.d.A. e legale rappresentante

Dettagli

FORMULA 1. LETTERA DI CONVOCAZIONE PER TENTATIVO DI DEFINIZIONE BONARIA (C.c., art. 1219) ..., lì... Racc. a.r. Egr. Sig... Via..., n... -... (...

FORMULA 1. LETTERA DI CONVOCAZIONE PER TENTATIVO DI DEFINIZIONE BONARIA (C.c., art. 1219) ..., lì... Racc. a.r. Egr. Sig... Via..., n... -... (... Formula 1 21 FORMULA 1 LETTERA DI CONVOCAZIONE PER TENTATIVO DI DEFINIZIONE BONARIA, lì Egr. Sig. Via, n. - () Oggetto: Sig./Sig. La presente a nome e per conto del Sig. dal quale ho ricevuto incarico

Dettagli

Schema della procedura d esecuzione

Schema della procedura d esecuzione Schema della procedura d esecuzione Soggetto responsabile per la fase Creditore Debitore Ufficio d esecuzione Giudice P I G N O R A M E N T O E S E C U Z I O N E Pagamento Avviso di pignoramento Esecuzione

Dettagli

PRESENTAZIONE ONORARI APPROVATI DAL CONSIGLIO MODALITA DI OPINAMENTO CONVENZIONI PROMOSSE DALL ASSOCIAZIONE

PRESENTAZIONE ONORARI APPROVATI DAL CONSIGLIO MODALITA DI OPINAMENTO CONVENZIONI PROMOSSE DALL ASSOCIAZIONE Commissione n 6 AGGIORNAMENTI TARIFFARI, VIDIMAZIONE PARCELLE PRESENTAZIONE ONORARI APPROVATI DAL CONSIGLIO MODALITA DI OPINAMENTO CONVENZIONI PROMOSSE DALL ASSOCIAZIONE Reggio Emilia, 02 Febbraio 2011

Dettagli

Corte di Cassazione, Sezione 1 civile. Sentenza 10 maggio 2012, n. 7162

Corte di Cassazione, Sezione 1 civile. Sentenza 10 maggio 2012, n. 7162 www.lex24.ilsole24ore.com Corte di Cassazione, Sezione 1 civile Sentenza 10 maggio 2012, n. 7162 Integrale - Condominio negli edifici - Amministratore - Attribuzioni - Riscossione contributi ed erogazione

Dettagli

TRIBUNALE DI LANCIANO

TRIBUNALE DI LANCIANO TRIBUNALE DI LANCIANO AVVISO DI VENDITA ESECUZIONE IMMOBILIARE NRGE 84/2007 -SETTIMO ESPERIMENTO- L Avv. Camillo Colaiocco con studio in Lanciano alla Via Floraspe Renzetti n.29, delegato ai sensi dell

Dettagli

Commissione " Osservatorio sulla Giustizia Civile"

Commissione  Osservatorio sulla Giustizia Civile Commissione " Osservatorio sulla Giustizia Civile" Verbale della seduta del 08.05.09 Oggi 08.05.09 alle ore 15.00 presso il Tribunale di Verona sono presenti (*presente; ^ assente previo avvertimento;

Dettagli

OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA XXX E TELE TU (GIÀ TELE 2)

OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA XXX E TELE TU (GIÀ TELE 2) Titolo 1.10.21/72 DELIBERAZIONE n. 13/2011 (estratto dal verbale del 19 aprile 2011) OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA XXX E TELE TU (GIÀ TELE 2) Presenti: Gardini Gianluca Giuseppe Bettini Alberici

Dettagli

RISOLUZIONE N. 195/E

RISOLUZIONE N. 195/E RISOLUZIONE N. 195/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 16 maggio 2008 OGGETTO: Istanza di interpello - ART.11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Modalità di esercizio delle variazioni IVA in

Dettagli

Prof. Salvatore Loprevite

Prof. Salvatore Loprevite Sezione Economia aziendale Le cambiali attive e passive Prof. Salvatore Loprevite sloprevite@unime.it Le cambiali Pagherò (o vaglia) cambiario Dichiarazione scritta e firmata dal debitore con cui questo

Dettagli

DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI TITOLO PRIMO. Art.1. Criteri generali

DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI TITOLO PRIMO. Art.1. Criteri generali DISPOSIZIONI ATTUATIVE IN MATERIA DI PUBBLICAZIONE DEI PROTESTI CAMBIARI (DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.272 DEL 29 OTTOBRE 2008) TITOLO PRIMO DOMANDE DI CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DEI PROTESTI A SEGUITO

Dettagli

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

Delibera n. 2 2014. Oggetto: Definizione della controversia GU14 2/2013 XXX XXX/TELECOM ITALIA XXX.

Delibera n. 2 2014. Oggetto: Definizione della controversia GU14 2/2013 XXX XXX/TELECOM ITALIA XXX. Verbale n. 1 Adunanza del 13/1/2014 L anno duemilaquattordici, il giorno 13 del mese di gennaio, alle ore 15.00, in Torino, presso la sede del Corecom, via Lascaris 10, nell apposita sala delle adunanze,

Dettagli

Anche il promotore finanziario è soggetto a fallimento Cassazione civile, sez. VI, ordinanza 18.12.2012 n 23384 commento e testo

Anche il promotore finanziario è soggetto a fallimento Cassazione civile, sez. VI, ordinanza 18.12.2012 n 23384 commento e testo Anche il promotore finanziario è soggetto a fallimento Cassazione civile, sez. VI, ordinanza 18.12.2012 n 23384 commento e testo (Leonardo Serra) Altalex.it Con l'ordinanza 18 dicembre 2012, n. 23383 la

Dettagli

APPENDICE INTEGRATIVA al

APPENDICE INTEGRATIVA al IL DIRITTO APPLICATO - I grandi temi Collana diretta da GIUSEPPE CASSANO LA NUOVA PREVIDENZA SOCIALE a cura di PAOLA BELLOCCHI APPENDICE INTEGRATIVA al CAPITOLO XXVII - di Vincenzo Turco Paragrafo 12.5

Dettagli

TRIBUNALE DI MASSA IN COMPOSIZIONE MONOCRATICA IN FUNZIONE DI GIUDICE DEL LAVORO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA

TRIBUNALE DI MASSA IN COMPOSIZIONE MONOCRATICA IN FUNZIONE DI GIUDICE DEL LAVORO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO SENTENZA TRIBUNALE DI MASSA IN COMPOSIZIONE MONOCRATICA IN FUNZIONE DI GIUDICE DEL LAVORO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Giudice dott.ssa Erminia Agostini all esito di discussione orale svoltasi

Dettagli

TRIBUNALE DI FOGGIA ARTICOLAZIONE DEL TERRITORIO DI LUCERA. Ufficio Esecuzioni Immobiliari

TRIBUNALE DI FOGGIA ARTICOLAZIONE DEL TERRITORIO DI LUCERA. Ufficio Esecuzioni Immobiliari TRIBUNALE DI FOGGIA ARTICOLAZIONE DEL TERRITORIO DI LUCERA Ufficio Esecuzioni Immobiliari AVVISO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Procedura Esecutiva Immobiliare n. 171/2010 R.G.E. promossa dalla Banca Popolare

Dettagli

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio

Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio Protocollo per le udienze preliminari avanti il Tribunale di Busto Arsizio concordato tra il Presidente del Tribunale di Busto Arsizio Dott. Antonino Mazzeo Rinaldi, l Ufficio del Giudice per le indagini

Dettagli

TRIBUNALE DI NAPOLI SEZIONE FALLIMENTARE ORDINANZA. nel procedimento n. 17597/2009 RG, avente ad oggetto: accertamento tecnico preventivo, e vertente

TRIBUNALE DI NAPOLI SEZIONE FALLIMENTARE ORDINANZA. nel procedimento n. 17597/2009 RG, avente ad oggetto: accertamento tecnico preventivo, e vertente Tribunale di Napoli - Sez. Fallimentare 7 agosto 2009 (data decisione), ord. TRIBUNALE DI NAPOLI SEZIONE FALLIMENTARE ORDINANZA nel procedimento n. 17597/2009 RG, avente ad oggetto: accertamento tecnico

Dettagli

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Scuola Forense Vittorio Emanuele Orlando

ORDINE DEGLI AVVOCATI DI ROMA Scuola Forense Vittorio Emanuele Orlando Il ricorso per annullamento di atti, quale tipico ricorso giurisdizionale amministrativo, consta di quattro parti essenziali, oltre accessori ed eventuali: intestazione dell atto, premessa di fatto, motivi

Dettagli

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER IL LAZIO RICORSO. Per. A.D.U.C., Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, in

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER IL LAZIO RICORSO. Per. A.D.U.C., Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, in TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER IL LAZIO RICORSO Per A.D.U.C., Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori, in persona del Presidente Nazionale, Sig. Vincenzo Donvito, con sede in Firenze,

Dettagli

ORDINANZA N. 447 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Franco BILE Presidente -

ORDINANZA N. 447 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Franco BILE Presidente - ORDINANZA N. 447 ANNO 2007 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: - Franco BILE Presidente - Giovanni Maria FLICK Giudice - Francesco AMIRANTE " -

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI BARI SECONDA SEZIONE CIVILE Il Giudice monocratico del Tribunale di Bari, Seconda

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI BARI SECONDA SEZIONE CIVILE Il Giudice monocratico del Tribunale di Bari, Seconda REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE DI BARI SECONDA SEZIONE CIVILE Il Giudice monocratico del Tribunale di Bari, Seconda Sezione Civile, in persona del G.O.T. Avv. Gabriella Castellaneta

Dettagli

UNIONE DEGLI ORDINI FORENSI DELLA SICILIA

UNIONE DEGLI ORDINI FORENSI DELLA SICILIA UNIONE DEGLI ORDINI FORENSI DELLA SICILIA Tabella Contributo Unificato 2010 (redatta dall Avv. Maurizio Argento e dall Avv. Ignazio De Mauro) ARTICOLO 13 DEL T.U. DELLE SPESE DI GIUSTIZIA - D.P.R. N. 115/2002

Dettagli

N. 4 DEL L914. Allegati: Copia Atto di citazione -

N. 4 DEL L914. Allegati: Copia Atto di citazione - fl PUBBLICAZIONE ALBO PRETORIO Su conforme attestazione del Messo Comunale, si certitica che copia della presente determinazione viene pubblicata all Albo Pretorio del Comune per quindici giorni dal OO)À

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA N. 94 DEL 03 OTTOBRE 2014 OGGETTO: ATTIVITÀ GIUDIZIALE NELLE PROCEDURE ESECUTIVE PER RECUPERO CREDITI DERIVANTI DA SENTENZA

Dettagli

OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA CHIEVE IMMOBILIARE E B.T. ITALIA S.P.A.

OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA CHIEVE IMMOBILIARE E B.T. ITALIA S.P.A. Bologna, 16 febbraio 2011 TItolo 1.10.21.55 (ovvero 1.10.21/64) DELIBERAZIONE n. 5/2010 del 16 febbraio 2011 (estratto dal verbale del 16 febbraio 2011) OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA CHIEVE

Dettagli

T R I B U N A L E D I C A T A N I A Sezione Sesta civile Ufficio esecuzioni immobiliari. PROCEDURE ESECUTIVE IMMOBILIARI Informazioni per il pubblico.

T R I B U N A L E D I C A T A N I A Sezione Sesta civile Ufficio esecuzioni immobiliari. PROCEDURE ESECUTIVE IMMOBILIARI Informazioni per il pubblico. T R I B U N A L E D I C A T A N I A Sezione Sesta civile Ufficio esecuzioni immobiliari PROCEDURE ESECUTIVE IMMOBILIARI Informazioni per il pubblico. 1. Come si viene a conoscenza delle vendite giudiziarie

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - ASTI Allegato 2) alla Deliberazione del Consiglio Camerale n. 10 del 27.10.

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - ASTI Allegato 2) alla Deliberazione del Consiglio Camerale n. 10 del 27.10. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - ASTI Allegato 2) alla Deliberazione del Consiglio Camerale n. 10 del 27.10.2011 REGOLAMENTO GENERALE SUL REGISTRO DEI PROTESTI PREMESSA Art. 1

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. In nome del popolo italiano LA CORTE DEI CONTI. Sezione Giurisdizionale per la Regione Lazio SENTENZA

REPUBBLICA ITALIANA. In nome del popolo italiano LA CORTE DEI CONTI. Sezione Giurisdizionale per la Regione Lazio SENTENZA Sentenza n. 672/2013 REPUBBLICA ITALIANA In nome del popolo italiano LA CORTE DEI CONTI Sezione Giurisdizionale per la Regione Lazio composta dai seguenti magistrati: DE MUSSO Ivan MAIO Giuseppina RONDONI

Dettagli

INDICE DEGLI ARTICOLI

INDICE DEGLI ARTICOLI INDICE DEGLI ARTICOLI Articoli dal 483 al 604 del codice di procedura civile (aggiornati alla legge del 24 febbraio 2006, numero 52) LIBRO III - DEL PROCESSO DI ESECUZIONE TITOLO II - Dell espropriazione

Dettagli

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A TRIBUNALE DI PALERMO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha pronunciato

Dettagli

I compensi dell avvocato

I compensi dell avvocato I compensi dell avvocato Introduzione La disciplina dei compensi dell avvocato per l attività professionale resa in favore del cliente è dettata dall art. 13 L. 31/12/2012 n. 247, «Nuova disciplina dell

Dettagli

Atto di significazione diffida e messa in mora. La Onlus Associazione VERDI AMBIENTE E SOCIETA - V.A.S., con sede in Roma, Via Flaminia, n.

Atto di significazione diffida e messa in mora. La Onlus Associazione VERDI AMBIENTE E SOCIETA - V.A.S., con sede in Roma, Via Flaminia, n. Ill.mo Presidente dell Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre Ill.mo Presidente della Giunta regionale della Regione Liguria Ill.mo Sindaco del Comune di Riomaggiore Ill.mo Sindaco del Comune di Vernazza

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI VARESE PRIMA SEZIONE CIVILE IN FATTO

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI VARESE PRIMA SEZIONE CIVILE IN FATTO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO IL TRIBUNALE DI VARESE PRIMA SEZIONE CIVILE IN FATTO Con ricorso per decreto ingiuntivo del 2 agosto 2011, la Banca (Omissis) deduceva di avere sottoscritto

Dettagli

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>>

entro 5 gg. ( x ESE MOB. c/o TERZI e ESE AUTOV.) dalla maturata inefficacia del pignoramento >>>>> Come è noto la novella delle Esecuzioni Civili ha previsto che: l UNEP Deve consegnare al CREDITORE 1) Verbale /atto di pignoramento 2) Titolo Esecutivo 3) Atto di precetto il CREDITORE Deve depositare

Dettagli

Comitato Regionale per le Comunicazioni

Comitato Regionale per le Comunicazioni ASSEMBLEA LEGISLATIVA DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA Comitato Regionale per le Comunicazioni DELIBERA n. 28/2013 TITOLO 1.10.21/400 1.10.4 LEGISLATURA IX Il giorno 19 aprile 2013 si è riunito nella sede

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI PER LA CIRCOSCRIZIONE DEL TRIBUNALE DI TREVISO TREVISO Via Verdi 18 TEL. 0422 5596 + 21-12-10-20-19 - FAX 0422 559618 SITO WEB: www.ordineavvocatitreviso.it Prot. n.

Dettagli

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO PRIMA SEZIONE CIVILE. Dott. LOREDANA NAllICONE - Rel. Consigliere - SENTENZA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO PRIMA SEZIONE CIVILE. Dott. LOREDANA NAllICONE - Rel. Consigliere - SENTENZA -691 14 115 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE PRIMA SEZIONE CIVILE Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Oggetto Opposizione a dichiarazione di fallimento.

Dettagli

Agenda Legale Elettronica Linee guida Iscrizione a Ruolo Procedure Esecutive

Agenda Legale Elettronica Linee guida Iscrizione a Ruolo Procedure Esecutive Linee guida Iscrizione a Ruolo Procedure Esecutive Edizioni Il Momento Legislativo s.r.l. Indice 2 INDICE Avvertenze generali: Attestazione di conformità - Dimensioni busta telematica...pag. 3 Espropriazione

Dettagli