Comune di Galatina Provincia di Lecce

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Galatina Provincia di Lecce"

Transcript

1 Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 318 del REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT del L estensore CONGEDO LUCIANA TERESA Data Il responsabile del procedimento CONGEDO LUCIANA TERESA Data DIREZIONE AFFARI GENERALI E AVVOCATURA SERVIZIO 1 RISORSE UMANE OGGETTO: SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI DI OPERATORE AMMINISTRATIVO PART-TIME, CAT. B1, RISERVATI ALLE CATEGORIE PROTETTE APPROVAZIONE VERBALI DELLA COMMISSIONE ESAMINATRICE NOMINA VINCITORI. Il responsabile di servizio CONGEDO LUCIANA TERESA Data Data Il Dirigente PASANISI ELVIRA ANNA Visto per l impegno di spesa REGOLARITA TECNICA AI SENSI DELL ART. 147 BIS DEL D. LGS. N.267/2000 VISTA LA PRESENTE DETERMINAZIONE, SI ATTESTA LA REGOLARITA TECNICA, AI SENSI DELL ART. 147 BIS DEL D. LGS. N. 267/2000 E DEL VIGENTE REGOLAMENTO COMUNALE SUL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI. Data Il Dirigente PASANISI ELVIRA ANNA VISTO DI REGOLARITA CONTABILE AI SENSI DELL ART. 147 BIS E DELL ART. 151 DEL D. LGS. N. 267/2000 VISTA LA PRESENTE DETERMINAZIONE, SI ATTESTA LA REGOLARITA CONTABILE, AI SENSI DELL ART. 147 BIS DEL D. LGS. N. 267/2000 E DEL VIGENTE REGOLAMENTO COMUNALE SUL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI, NONCHE LA COPERTURA FINANZIARIA AI SENSI DELL ART. 151, COMMA 4, DEL D. LGS. N.267/2000 ANNOTAZIONE: Data Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATERA ANTONIO Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 1 di 7

2 IL DIRIGENTE Visto il Decreto Sindacale n. 23 del 13/11/2013, con il quale è stato conferito l incarico di Dirigente della Direzione Affari Generali ed Avvocatura ed affidata la responsabilità e la direzione dei Servizi ivi indicati, ai fini del raggiungimento degli obiettivi definiti in sede di PEG/PDO ed in ogni altro atto di indirizzo e programmazione degli Organi di Governo; Visto l art. 163, comma 3, del D. Lgs. n. 267/2000, che testualmente recita: L'esercizio provvisorio è autorizzato con legge o con decreto del Ministro dell'interno che, ai sensi di quanto previsto dall'art. 151, primo comma, differisce il termine di approvazione del bilancio, d'intesa con il Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Conferenza Stato-citta' ed autonomia locale, in presenza di motivate esigenze ; Visto l articolo unico del Decreto del Ministro dell Interno del 24/12/2014 (G.U. n. 301 del 30/12/2014), con il quale è stato differito al 31/03/2015 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione da parte degli enti locali, di cui all art. 151 del T.U.E.L.; Visto il bilancio di previsione dell esercizio finanziario 2014, approvato con deliberazione di C.C. n. 24/2014, come declinato nel Piano Esecutivo di Gestione del medesimo esercizio di cui alla deliberazione di G. C. n. 358 del 13/10/2014; Visti l articolo 107 e l articolo 109, comma 1, del D. Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e successive modificazioni, recante Testo Unico delle Leggi sull Ordinamento degli Enti Locali (T.U.E.L.); Premesso: che la Giunta Comunale, con deliberazione n. 470 del , ha approvato la programmazione del fabbisogno di personale per il triennio 2013/2015, ai sensi del combinato disposto dell art. 39 della Legge n. 449/1997, dell art.91 del D.Lgs. n. 267/2000 e dell art. 6 del D.Lgs. n. 165/2001, stabilendo di portare in copertura, fra gli altri, n. 2 posti di operatore amministrativo part time cat. B1, riservati alla categoria dei disabili, ai sensi della Legge n. 68/1999, ai fini dell assolvimento della quota d obbligo; che, con successiva deliberazione n. 101 del , la Giunta Comunale ha disposto di ricoprire i posti in questione mediante attivazione di procedura selettiva pubblica riservata agli iscritti negli appositi elenchi dei disabili; che, con determinazione dirigenziale R.G. n. 629/2014 (DT ), sono state attivate le procedure per la per la copertura dei posti di che trattasi Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 2 di 7

3 mediante richiesta di avviso pubblico e avviamento a selezione di due unità appartenenti alla categoria dei disabili da inoltrare al Servizio Collocamento Obbligatorio della Provincia di Lecce; che il suddetto Ufficio Provinciale, a seguito di apposita richiesta di questo Ente, ha indetto avviso pubblico e avviamento a selezione di due unità appartenenti alla categoria dei disabili e, all esito della selezione, ha comunicato i nominativi dei candidati da sottoporre a prova selettiva pratica di idoneità; che, con determinazione dirigenziale R.G. n del (DT- 1024_2014), è stata costituita la Commissione Esaminatrice, ai sensi dell art. 21 del vigente Regolamento disciplinante le modalità di accesso all impiego; Preso atto: che la suddetta Commissione, come da verbale in atti, si è insediata il giorno ed ha proceduto a sottoporre a prova pratica i candidati D.A.P. e C.C.G. (i cui dati anagrafici sono riportati nel Verbale n. 1 in pari data della Commissione, in atti), classificatisi ai primi due posti della graduatoria redatta dall Ufficio Provinciale del Lavoro, i quali non hanno raggiunto il punteggio minimo previsto dal vigente Regolamento per l accesso agli impieghi, e, dunque, non hanno superato la prova selettiva pratica; che, con nota prot.n del 19/08/2014, si è provveduto a comunicare alla Provincia di Lecce, Settore Politiche Culturali, Sociali e del Lavoro Servizio Politiche del Lavoro e Formazione Professionale, il mancato superamento della prova pratica da parte dei candidati suddetti, e richiesto al medesimo Ufficio di comunicare i nominativi delle unità classificatesi al 3 e 4 posto della graduatoria, per i conseguenti adempimenti selettivi; che la Provincia di Lecce, con nota prot.n del 04/09/2014, ha comunicato i nominativi dei candidati classificatisi al 3 e 4 posto della graduatoria redatta dal predetto Ente a seguito dell avviso pubblico, i quali sono stati successivamente convocati per essere sottoposti alla prevista prova pratica; che la Commissione esaminatrice, in data 31/10/2014 ha sottoposto a prova selettiva pratica i candidati C.S. e P.M., i quali, come si rileva dal Verbale n. 2 in pari data della Commissione Esaminatrice, in atti, hanno superato la prova pratica di idoneità, con il punteggio di seguito riportato: 1) P.M., nato a Galatina il , con punti 22/30; 2) C.S., nato a Galatina il , con punti 21/30; che, con nota prot.n del 11/11/2014, in atti, è stata data comunicazione dell esito della selezione, alla Provincia di Lecce, la quale, con propria nota prot.n del 18/11/2014, ha rilasciato Nulla Osta per Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 3 di 7

4 l assunzione numerica delle unità lavorative suddette, con le mansioni di Operatore Amministrativo, tempo indeterminato, part-time; Dato atto, altresì, in merito: che avverso gli atti della procedura selettiva in argomento sono stati proposti n. 2 ricorsi amministrativi innanzi al TAR Puglia, sez. di Lecce, dai sigg. C.C.G. e D.A.P.; che il ricorso proposto dal candidato D.A.P. non è stato iscritto a ruolo, sicché il ricorrente è decaduto dalla relativa impugnazione; che il giudizio introdotto con ricorso proposto dal candidato C.C.G. (in cui è regolarmente costituita l A.C.) è pendente, ma non è stata, ad oggi, presentata istanza di fissazione udienza per la discussione dello stesso; che l efficacia degli atti presupposti, inerenti e relativi alla procedura in oggetto non è sospesa; Ritenuto di dover concludere la procedura selettiva in argomento, procedendo all approvazione dei verbali n. 1 del 18/08/2014 e n. 2 del 31/10/2014, redatti dalla Commissione Esaminatrice, ed agli atti del Servizio Risorse Umane, e disporre l assunzione in servizio, a tempo indeterminato e part-time in cat. B1, profilo professionale di Operatore amministrativo, delle unità P.M. e C.S., con decorrenza dal 01/06/2015,; Considerato e dato atto: che la Legge n.125 del , di conversione del D.L.n. 101/2013, recante disposizioni per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle Pubbliche Amministrazioni, dispone, all art. 7, che all esito della rideterminazione del numero delle assunzioni obbligatorie delle categorie protette, ciascuna amministrazione è obbligata ad assumere, a tempo indeterminato, un numero di lavoratori pari alla differenza fra il numero come rideterminato e quello allo stato esistente. La disposizione del presente comma deroga ai divieti di nuove assunzioni previsti dalla legislazione vigente, anche nel caso in cui l amministrazione sia in situazione di soprannumerari età ; che l assunzione delle unità di cui al presente atto è disposta nel rispetto dei limiti della quota d obbligo di riserva, calcolata secondo le modalità previste dalla legge n. 68/1999 e s.m.i., e che, pertanto, questo Ente, non presenta situazione di soprannumerarietà di personale appartenente alla categoria dei disabili; Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 4 di 7

5 che le assunzioni di personale delle categorie protette, effettuate nel limite della quota d obbligo, non sono da computare nel budget delle assunzioni a tempo indeterminato, come chiarito dal Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione con circolare n. 5/2013; che, per quanto non rilevante ai fini dell assunzione disposta con il presente atto (poiché obbligatoria e contenuta nella quota di riserva di cui alla L. 68/99), dal monitoraggio del 2 semestre 2014, trasmesso alla Ragioneria Generale dello Stato, per il tramite del portale web dedicato, risulta che questo Comune ha rispettato le disposizioni del Patto di Stabilità interno 2014; Ritenuto, pertanto, di procedere alla copertura dei n. 2 posti programmati di Operatore amministrativo part time, cat. B1, ed all assunzione a tempo indeterminato delle suddette unità, con decorrenza 01/06/2015; Dato atto, inoltre: che l ente ha proceduto alla rideterminazione della dotazione organica nell anno 2013 (articolo 6 del DLgs n. 165/2001); che le assunzioni suddette sono contenute nel programma annuale e triennale del fabbisogno del personale 2013/2015; che l ente ha accertato, anche per il corrente anno, l assenza di condizioni di sovrannumero o eccedenza di personale (articolo 33 DLgs n. 165/2001); che l ente ha adottato il piano delle azioni positive finalizzate a garantire pari opportunità (art. 5 D. Lgs. n. 196/2000); che alla complessiva spesa di ,84, comprensiva di oneri riflessi, riferita al periodo / , si farà fronte con i fondi di cui ai corrispondenti capitoli di PEG dell esercizio finanziario 2015, in corso di approntamento; Visti: - il D. Lgs. N. 165/2001 e s. m. e i.; - la Legge n. 68/1999 e s.m.i.; - il D. Lgs n. 267/2000; - la Legge n. 125/2013, di conversione del D.L. n. 101/2013; - il vigente Regolamento disciplinante le modalità di accesso all impiego; - il D.L. n. 90/2014, conv. in L. 114/2014; Verificata la legittimità, la regolarità e la correttezza del presente provvedimento, in quanto adottato nel rispetto degli atti presupposti, della Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 5 di 7

6 normativa di riferimento, come innanzi richiamata, delle inerenti regole procedurali, dei principi di carattere generale dell ordinamento, nonché dei principi di buona amministrazione; DETERMINA per le motivazioni di cui in premessa, che qui si abbiano per integralmente richiamate e trascritte: 1) di approvare i verbali e la graduatoria di merito redatti dalla Commissione Esaminatrice della selezione in premessa specificata, finalizzata alla copertura di n. 2 posti di Operatore amministrativo, cat. B1, a tempo indeterminato e part-time, riservati alla categoria dei disabili, vacanti nella dotazione organica dell Ente; 2) didisporre l assunzione in servizio, in cat. B1, profilo professionale di Operatore amministrativo, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato e part-time (n. 18 ore settimanali), dei sigg.ri P.M, nato a Galatina il , e C.S., nato a Galatina il risultati idonei alla prova pratica sostenuta il con decorrenza dal 01/06/2015; 3) Di dare atto che alla complessiva spesa di ,84, comprensiva di oneri riflessi, riferita al periodo / , si farà fronte con i fondi di cui ai corrispondenti capitoli di PEG dell esercizio finanziario del corrente anno, in corso di approntamento; 4) Di trasmettere il presente atto agli interessati ed al Servizio Collocamento Obbligatorio della Provincia di Lecce; 5) Di demandare al Responsabile del Servizio Risorse Umane gli atti e provvedimenti conseguenti all adozione del presente atto, ivi compressa l acquisizione d ufficio della certificazione di godimento dei diritti politici, precedenti e pendenti penali dei candidati da assumere. Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 6 di 7

7 CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE Registro N Il sottoscritto Segretario Generale, su conforme attestazione del Servizio Protocollo, certifica che copia della presente determinazione é in corso di pubblicazione all Albo Pretorio On Line: dal giorno al giorno Dalla Sede Municipale, addì IL SEGRETARIO GENERALE (Dott. Antonio Scrimitore) Comune di Galatina Determina Dirigenziale pag. 7 di 7

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1500 del 14-10-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1498-2014 del 03-10-2014 L estensore Data 03-10-2014

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 92 del 30-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 38-2014 del 20-01-2014 L estensore Il responsabile del

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 35 del 21-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 22-2014 del 16-01-2014 L estensore Il responsabile del

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce

Comune di Galatina Provincia di Lecce Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 728 del 19-05-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 765-2014 del 19-05-2014 L estensore SABELLA ANTONELLA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. L estensore. Il responsabile del procedimento. Data. Il responsabile di servizio. Data Data Il Dirigente Provincia di Lecce REGISTRO DETERMINAZIONE Numero GENERALE 992 DELLE del DEL 08072014 DETERMINAZIONI DIRIGENTE Comune di Galatina PRATICA OREFICE del 08072014 N. DT 1028 2014 DATA 08072014 ANTONIO CLAUDIO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 41 del 22-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 48-2014 del 22-01-2014 L ESTENSORE Ing.Alessandro D ERRICO

Dettagli

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 78 del 29-01-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 85-2014 del 29-01-2014 L ESTENSORE Raffaele ASTORE DATA

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 1084 del 22-07-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1098-2014 del 17-07-2014 L estensore MARRA MARINA CRISTINA

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 178 / 2013 OGGETTO: INCREMENTO DELL ORARIO DI LAVORO DI DIPENDENTE IN REGIME DI PART-TIME DA N. 25 ORE A N. 34 ORE.- L anno

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA

COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (Deliberazione n. 51 del 10/03/2011) OGGETTO: APPROVAZIONE DOTAZIONE ORGANICA E DOCUMENTO DI PROGRAMMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 198 DEL 11.11.2013 OGGETTO: Deliberazione Giunta Comunale nr. 117 del 04.11.2013. Modifica dotazione organica e integrazione

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI Comune di Galatina Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Numero 1831 del 27-11-2014 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINAZIONI PRATICA N. DT - 1872-2014 del 27-11-2014 L estensore

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014

Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000194 del 12/12/2014 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani/Battaini

Dettagli

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari

COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari COMUNE DI SERDIANA Provincia di Cagliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N. 14 DEL OGGETTO: Approvazione piano fabbisogno del personale triennio 2015-2017 e approvazione piano

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 112 del 30/12/2014

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 112 del 30/12/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 112 del 30/12/2014 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE FABBISOGNO PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO TRIENNIO 2015/ 2017

Dettagli

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE L anno duemiladodici addì ventitre del mese di ottobre alle ore 15.30 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l intervento dei Signori: Risultano PRESENTI: SAGRAMOLA

Dettagli

PROVINCIA DI TARANTO

PROVINCIA DI TARANTO PROVINCIA DI TARANTO Codice Fiscale 80004930733 AVVISO DI MOBILITA ESTERNA AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001 PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI FUNZIONARIO AMMINISTRATIVO CAPO UFFICIO STAMPA

Dettagli

COMUNE DI GORLA MINORE

COMUNE DI GORLA MINORE COMUNE DI GORLA MINORE PROVINCIA DI VARESE DETERMINAZIONE Area Affari Generali e Demografici C O P I A DETERMINAZIONE NR. 566 DEL 19/12/2013 AREA: SERVIZIO: Personale Affari Generali e Demografici NUMERO:

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 113 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Rettifica programmazione fabbisogno del personale a tempo indeterminato e

Dettagli

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO

COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO DELIBERAZIONE N 207 COMUNE DI VILLACIDRO PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: Approvazione programmazione del fabbisogno del personale per il triennio 2013/2015.

Dettagli

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 93 del 17.10.2012 PARTE PRIMA - Passaggio diretto di personale Art. 1

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E PER L'UTILIZZO DI GRADUATORIE DI CONCORSI PUBBLICI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E PER L'UTILIZZO DI GRADUATORIE DI CONCORSI PUBBLICI ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE G.C. N. 34 DEL 20 febbraio 2014 REGOLAMENTO DISCIPLINANTE LA MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA E PER L'UTILIZZO DI GRADUATORIE DI CONCORSI PUBBLICI 1 Art. 1 Ambito di applicazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE VERBALE DI DELIBERAZIONE COMMISSARIALE N. 70 /G del 11/12/2014 ( CON I POTERI SPETTANTI ALLA GIUNTA COMUNALE) Oggetto: PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE 2015-2017 - AP- PROVAZIONE =====================================================================================

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 24 OGGETTO : PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE PER IL TRIENNIO 2014-2016 L anno

Dettagli

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI CARONNO VARESINO PROVINCIA DI VARESE COPIA Codice ente Protocollo n. 10081 DELIBERAZIONE N. 103 in data: 16.10.2014 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 Deliberazione del Direttore Generale n. 336 del 12/06/2014 Il Direttore Generale dell.azienda U.L.S.S.

Dettagli

Comune di Casalserugo Provincia di Padova

Comune di Casalserugo Provincia di Padova Comune di Casalserugo Provincia di Padova Prot. 6942/2015 SETTORE SERVIZI FINANZIARI - BIBLIOTECA Approvato con determinazione dirigenziale n. 225 del 13 agosto 2015 AVVISO PUBBLICO PER RICERCA DI PERSONALE,

Dettagli

BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N

BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N Codice bando n. 365.134 DIITET IRC CTER BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30 D.LGS. N.165/2001, PER LA COPERTURA, CON CONTRATTO A TEMPO PIENO E INDETERMINATO DI N.1 POSTO DI COLLABORATORE

Dettagli

Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli

Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli Comune di Sant Anastasia Provincia di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ORIGINALE N 186 del 20/06/2014 OGGETTO: RICOGNIZIONE ANNUALE DELLE SITUAZIONI DI ECCEDENZA DI PERSONALE

Dettagli

Direzione generale Organizzazione Servizio Il

Direzione generale Organizzazione Servizio Il Assunzione a tempo indeterminato di personale nel profilo professionale di "operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza" della Seconda area - fascia retributiva "Fi", per 10 posti riservati alle categorie

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 483 del 06/08/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21, dott. Massimo Piccoli, nominato con D.P.G.R.V. n. 240 del 29/12/2012, coadiuvato dai Direttori:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 DEL 26 Marzo 2013 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DEL FABBISOGNO DI PERSONALE - PIANO ASSUNZIONI 2013 * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE C.I.S.A.P. CONSORZIO INTERCOMUNALE DEI SERVIZI ALLA PERSONA Comuni di Collegno e Grugliasco DETERMINAZIONE N 27/2015 DEL 13/03/2015 ORIGINALE Oggetto: Assunzione a tempo determinato per sostituzione dipendente

Dettagli

DECRETO-LEGGE 31 agosto 2013, n. 101

DECRETO-LEGGE 31 agosto 2013, n. 101 DECRETO-LEGGE 31 agosto 2013, n 101 Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni (GU Serie Generale n204 del 31-8-2013) (Entrata in vigore

Dettagli

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

L'anno duemilaquattordici, il giorno ventidue del mese di agosto, nel proprio ufficio, IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO C O M U N E D I A L A N N O (PROVINCIA DI PESCARA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AREA AFFARI GENERALI - UFFICIO PERSONALE N. 162 del Reg. Oggetto: PROCEDURA DI MOBILITA, PER TITOLI E COLLOQUIO

Dettagli

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ;

della L. n. 68/1999 Norme per il diritto al lavoro dei disabili ; 20444 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 71 del 21 05 2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PERSO NALE E ORGANIZZAZIONE 1 aprile 2015, n.187 D.G.R. n. 2745 del 22/12/2014, avente ad oggetto

Dettagli

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi

Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi Comune di San Michele Salentino Provincia di Brindisi AVVISO DI MOBILITÀ VOLONTARIA ESTERNA (ART. 30 D. LGS. 165/2001) PER LA COPERTURA, A TEMPO PIENO E A TEMPO INDETERMINATO, DI N. 1 POSTO DI MESSO NOTIFICATORE

Dettagli

COMUNE DI LEVERANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI LEVERANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI LEVERANO PROVINCIA DI LECCE SETTORE FINANZIARIO PERSONALE TRIBUTI AVVISO DI SELEZIONE PER PASSAGGIO DIRETTO DI PERSONALE (MOBILITA ) TRA AMMINISTRAZIONI DIVERSE AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS.

Dettagli

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI RAGALNA COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE DATA 05/8/2015 OGGETTO: Programmazione triennale del fabbisogno di personale 2015-2017. Piano occupazionale anno 2015. N. 78 L anno duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N.

COMUNE DI PIMENTEL. Provincia di Cagliari. Amministrat-Contabile/ Tecnica. AREA: 1 /C Responsabile: Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. COMUNE DI PIMENTEL Provincia di Cagliari AREA: 1 /C Responsabile: Amministrat-Contabile/ Tecnica Mascia Anna Maria DETERMINAZIONE COLLEGIALE N. 60 in data 19/03/2015 OGGETTO: Impegno di spesa per giornata

Dettagli

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 37 del 01-09-2014 OGGETTO: PROGRAMMAZIONE TRIENNALE D ANNUALE DEL FABBISOGNO DEL PERSONALE 2014/2016

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria. REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA COMUNE DI VALENZA Provincia di Alessandria REGOLAMENTO di MOBILITA ESTERNA TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Oggetto del regolamento TITOLO II MOBILITA ESTERNA Articolo 2 Le assunzioni tramite

Dettagli

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011

ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE. Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 ORIGINALE SERVIZI DI SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Registro di Settore N. 9 del 17/09/2011 OGGETTO : Concorso pubblico per un posto di Istruttore Direttivo Tecnico / Architetto,

Dettagli

COMUNE DI VERTOVA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N 127 del 19/11/2014

COMUNE DI VERTOVA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N 127 del 19/11/2014 COMUNE DI VERTOVA Provincia di Bergamo Via Roma, 12 - Tel. Uffici Amm.vi 035 711562 Fax 035 720496 Cod.Fisc. e P. IVA 00238520167 COPIA Codice Ente : 10238 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 127 del

Dettagli

Allegato alla Delibera n.05/2010

Allegato alla Delibera n.05/2010 Allegato alla Delibera n.05/2010 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DELL AMA S.p.A. ART. 1. PROCEDURE DI ASSUNZIONE PRINCIPI GENERALI 1. Il presente Regolamento disciplina le

Dettagli

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO

COMUNE DI CAPALBIO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO REGOLAMENTO DISCIPLINANTE I CRITERI E LE MODALITA DI GESTIONE DELLA MOBILITA NEL COMUNE DI CAPALBIO Approvato con deliberazione G.C. n. 174 del 14/10/2010 Art. 1 Principi generali Il presente regolamento

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis Comuni de Aristanis DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (N. 122 DEL 24/06/2015) ORIGINALE OGGETTO: Approvazione piano triennale delle assunzioni 2015/2017. L anno 2015 il giorno 24 del mese di Giugno nella

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI BERTINORO REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE . COMUNE DI BERTINORO Provincia di Forlì - Cesena REGOLAMENTO SULLA MOBILITA' ESTERNA DEL PERSONALE Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 79 del 04/07/2014 Art. 1. Principi generali 1. Il

Dettagli

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3

ART.3 CONDIZIONI PRELIMINARI PER L ATTIVAZIONE DELLA MOBILITÀ ESTERNA BANDO PUBBLICO...3 INDICE DISCIPLINA DEI CRITERI REGOLAMENTARI E PROCEDURALI PER LA MOBILITÀ ESTERNA ED INTERNA DEL PERSONALE Approvato con Deliberazione di Giunta Comunale n.16 del 3.7.2012 ART.1 CRITERI GENERALI E AMBITO

Dettagli

AMGA Legnano SpA Regolamento per il reclutamento del personale

AMGA Legnano SpA Regolamento per il reclutamento del personale AMGA Legnano SpA Regolamento per il reclutamento del personale INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PRINCIPI GENERALI... 3 2. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 2.1 IN GENERALE... 4 2.2 ESCLUSIONI... 4 3. PUBBLICITÀ

Dettagli

COMUNE DI SANT ARCANGELO

COMUNE DI SANT ARCANGELO COMUNE DI SANT ARCANGELO (Provincia di Potenza) ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Numero 35 Del 28-04-2015 Oggetto: PROGRAMMAZIONE TRIENNALE DI FABBISOGNO DEL PERSONALE -

Dettagli

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014

Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 Anno Prop. : 2014 Num. Prop. : 2379 Determinazione n. 2189 del 19/11/2014 OGGETTO: APPRENDISTATO BANDO ANNO 2014: VALUTAZIONE AMMISSIBILITA' PROGETTI PERVENUTI ED APPROVAZIONE DELLA GRADUATORIA FINALE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 239 DEL 20/03/2014

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 239 DEL 20/03/2014 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 239 DEL 20/03/2014 OGGETTO: Avviso di Pubblica Selezione per

Dettagli

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015

Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Comune di Novara Determina Personale Organizzazione/0000084 del 24/06/2015 Area / Servizio Area Organizzativa (05.UdO) Proposta Istruttoria Unità Area Organizzativa (05.UdO) Proponente Monzani Nuovo Affare

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 260/14 del 30/05/2014 Oggetto: AUTORIZZAZIONE AL RECLUTAMENTO

Dettagli

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto SERVIZIO PERSONALE

CITTA di GROTTAGLIE. Provincia di Taranto SERVIZIO PERSONALE CITTA di GROTTAGLIE Provincia di Taranto SERVIZIO PERSONALE BANDO DI MOBILITA' ESTERNA EX ART. 30 D. LGS. N. 165/2001, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA COPERTURA, A TEMPO PIENO E INDETERMINATO, DI N. 1 POSTO

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA DEL GHEBBO

COMUNE DI VILLANOVA DEL GHEBBO COMUNE DI VILLANOVA DEL GHEBBO P R O V I N C I A D I R O V I G O C.F. 82000570299 P.I. 00194640298 - Via Roma, 75 - CAP 45020 - Tel. 0425 669030 / 669337 / 648085 Fax 0425650315 info-comunevillanova@legalmail.it

Dettagli

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA

AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA AVVISO DI MOBILITA ESTERNA RISERVATA ESCLUSIVAMENTE AL PERSONALE DI RUOLO DEGLI ENTI DI AREA VASTA PER L ASSUNZIONE A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI N.1 AGENTE DI POLIZIA LOCALE CATEGORIA C POSIZIONE

Dettagli

C O M U N E D I C O P P A R O

C O M U N E D I C O P P A R O C O M U N E D I C O P P A R O Provincia di Ferrara Protocollo e data della PEC AVVISO PER MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA AI SENSI ART. 30 D.LGS. 165/2001 PER LA CATEGORIA GIURIDICA D1 PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

COMUNE DI CAMPOTOSTO

COMUNE DI CAMPOTOSTO COMUNE DI CAMPOTOSTO Provincia di L Aquila C.A.P. 67013 C. F. 00085160661 c.c.p. 12153672 Tel. 0862 900142 900320 fax ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

AVVISO DI MOBILITÀ EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, ART. 1 L. 190/2014 E D.L. N. 78/2015

AVVISO DI MOBILITÀ EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, ART. 1 L. 190/2014 E D.L. N. 78/2015 AVVISO DI MOBILITÀ EX ART. 30 DEL D.LGS. N. 165/2001, ART. 1 L. 190/2014 E D.L. N. 78/2015 riservato esclusivamente al personale di ruolo degli Enti di Area Vasta dichiarato in soprannumero nel rispetto

Dettagli

COMUNE DI LEQUILE. (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA

COMUNE DI LEQUILE. (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA COMUNE DI LEQUILE (Provincia di Lecce) REGOLAMENTO PER L'ESPERIMENTO DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA Approvato con delibera di Giunta Municipale n. 240 del 23.09.2010 1 Art. 1 (Ambito di applicazione)

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 296/2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 296/2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 296/2014 OGGETTO: ART. 16/BIS D. L. 16 LUGLIO 2012 N. 95 E D. P. C. M. 11 MARZO 2013 OBIETTIVI DI EFFICIENTAMENTO E RAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Bovisio Masciago

Comune di Bovisio Masciago Il presente avviso di mobilità sarà pubblicato sul sito internet: www.comune.bovisiomasciago.mb.it per almeno 30 giorni consecutivi, ai sensi dell art. 30 comma 1bbis del D.Lgs. 165-2001. AVVISO DI MOBILITA

Dettagli

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO

SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 È INDETTO N. 1 POSTO SCADENZA TERMINE UTILE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE Ore 12.00 del 4.2.2014 In applicazione: dell art. 30 Passaggio diretto di personale tra amministrazioni diverse del d.lgs. n. 165/2001 (e, s.m.i.)

Dettagli

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma COPIA COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 24 del 10-03-2015 OGGETTO: D. Lgs. 15 novembre 1993, n. 507- Determinazione delle tariffe per l'applicazione

Dettagli

C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara

C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara C O M U N E D I P E L L A Provincia di Novara Via Verdi n. 1-28010 Pella Tel. 0322/918004 - Fax 0322/918005 - e-mail municipio@comune.pella.no.it UFFICIO SEGRETERIA Il presente avviso di mobilita sarà

Dettagli

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 62 DEL 14/04/2014 OGGETTO: FORNITURA MATERIALE DI CANCELLERIA

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP. PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA DIREZIONE PP PP01 - Personale Registro di Servizio: 11 del 07/07/2015 OGGETTO: Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 4 posti a tempo pieno e indeterminato

Dettagli

Comune di Bovisio Masciago

Comune di Bovisio Masciago Il presente avviso di mobilità sarà pubblicato sul sito internet: www.comune.bovisiomasciago.mb.it per almeno 30 giorni consecutivi, ai sensi dell art. 30 comma 1bbis del D.Lgs. 165-2001. AVVISO DI MOBILITA

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Porceddu Sabrina DETERMINAZIONE N. 182 in data 06/03/2015 OGGETTO: LEGGE 162/98 - LIQUIDAZIONE RIMBORSI SPESE MESE DI GENNAIO 2015 IN FAVORE DI N.

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

IL RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE

IL RESPONSABILE GESTIONE RISORSE UMANE AVVISO DI MOBILITA MEDIANTE CESSIONE DEL CONTRATTO DI LAVORO PER LA COPERTURA DEL POSTO VACANTE DI ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CONTABILE (CAT. C - CCNL Comparto Regioni Autonomie locali) IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma

COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma COPIA COMUNE DI VICOVARO Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 del 10-03-2015 OGGETTO: D. Lgs. 15 novembre 1993, n. 507. Determinazione delle tariffe per l'applicazione

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO

C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO Albo Pretorio online n. Registro Pubblicazione pubblicato il C O M U N E D I P O N T E C A G N A N O F A I A N O PROVINCIA DI SALERNO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O ORIGINALE N. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane

COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane COMUNE DI RUVO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARI AREA PIANIFICAZIONE E RISORSE Servizio Promozione e Sviluppo Risorse Umane AVVISO PUBBLICO PER LA COPERTURA, A TEMPO INDETERMINATO E PIENO, MEDIANTE MOBILITA

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DELL AQUILA SETTORE GESTIONE RISORSE UMANE, SERVIZI INFORMATIVI, SVILUPPO TECNOLOGICO AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER TITOLI ED ESAMI PER LA FORMAZIONE DI GRADUATORIE DA UTILIZZARE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 304 in data 01/04/2015 OGGETTO: BONUS FAMILIA ANNO 2013 - LIQUIDAZIONE DEL SALDO DEL CONTRIBUTO A FAVORE DI 1 BENEFICIARIO

Dettagli

IL RESPONSABILE RENDE NOTO

IL RESPONSABILE RENDE NOTO Prot. N. 0000076 BANDO SPECIALE DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI FINALIZZATO A VALORIZZARE CON APPOSITO PUNTEGGIO L ESPERIENZA PROFESSIONALE MATURATA DAL PERSONALE PRECARIO DI QUESTO COMUNE AI

Dettagli

OSPEDALE DI CARITA Corso G. Marconi n. 30 12030 Sanfront CN

OSPEDALE DI CARITA Corso G. Marconi n. 30 12030 Sanfront CN OSPEDALE DI CARITA Corso G. Marconi n. 30 12030 Sanfront CN BANDO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER LA COPERTURA DI N. 2 POSTI A TEMPO INDETERMINATO E PIENO DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (CAT. B POSIZIONE

Dettagli

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1101 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 63 DEL 05/11/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1101 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 63 DEL 05/11/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1101 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 63 DEL 05/11/2014 OGGETTO: RICORSO AL TAR DELLA SOCIETÀ RENOVO BIOENERGY MOLFETTA S.R.L.

Dettagli

IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI

IL RESPONSABILE DELL AREA AFFARI GENERALI !"#$!" #"% AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER PROCEDURA DI MOBILITÀ VOLONTARIA, AI SENSI DELL ART. 30, DEL D. LGS. N. 165/2001 E S.M.I., PER LA COPERTURA DI POSTI DI TECNICO AMMINISTRATIVO CONTABILE - CAT.

Dettagli

COMUNE DI VALGUARNER4 ( Provincia dì Enna )

COMUNE DI VALGUARNER4 ( Provincia dì Enna ) COMUNE DI VALGUARNER4 ( Provincia dì Enna ) DELIBERA Di GIUNTA COMUNALE N. DEL OGGETTO: Revisione programmatica triennale dei fabbisogno di personale 2013/2015 - piano occupazionale 2013 COMPONENTI LA

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 30 del 21.04.2015 OGGETTO: Sistema di misurazione e valutazione delle performance dei Responsabili di unità organizzativa

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA

PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA PROVINCIA DI PAVIA REGOLAMENTO IN MATERIA DI INSERIMENTO DI PERSONALE NELL ORGANICO DELLA PROVINCIA DI PAVIA Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n.233/45230 del 17.06.2010 con contestuale

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 69 DEL 27/03/2014 OGGETTO: ACQUISTO CARTA

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE

CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE CITTÀ DI MONCALIERI SETTORE SVILUPPO LOCALE E PROMOZIONE DELLA CITTA LAVORO SERVIZIO ELABORAZIONE DATI DETERMINAZIONE DS11 n. 0 Del Fascicolo OGGETTO: AFFIDAMENTO IN ECONOMIA TRAMITE COTTIMO FIDUCIARIO

Dettagli

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 64756/ 2013 Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEL PERSONALE DIPENDENTE E PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI Introduzione Il presente Regolamento definisce criteri e modalità a cui SSM SpA deve attenersi nel processo di

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013

COMUNE DI USSANA. Area Tecnica. DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 COMUNE DI USSANA Area Tecnica DETERMINAZIONE N. 29 in data 01/02/2013 OGGETTO: Rinnovo copertura assicurativa RCA anno 2013 automezzi comunali in dotazione all'ufficio Tecnico mediante procedura in economia.

Dettagli

[REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA]

[REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA] 2010 Comune di Paglieta Provincia di Chieti [REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI MOBILITA ESTERNA] Deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 30/12/2010 Art. 1 Principi generali 1. Il presente

Dettagli

no 381 del 17/09/2015

no 381 del 17/09/2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE no 381 del 17/09/2015 Oggetto: Adempimenti ex art. 8 della legge n. 68/1999 - Assunzione a tempo indeterminato di un Operatore Tecnico Cat. B di supporto alle attività

Dettagli

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648

COMUNE DI CASTILENTI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648 COMUNE DI Provincia di Teramo Cap. 64035 Tel. 0861/999113 Fax 0861/999432 P.I. 00824050678 CCP. 10705648 REGISTRO GENERALE N. 255 D E T E R M I N A Z I O N E N.135 DEL 12-08-14 A R E A : TECNICA Oggetto:

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 34 OGGETTO: Approvazione della programmazione

Dettagli

COMUNE DI CANCELLARA

COMUNE DI CANCELLARA COMUNE DI CANCELLARA Via Salvatore Basile n. 1 C.A.P. 85010 PROVINCIA DI POTENZA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE REG. N. 7 DEL 05/03/2014 COPIA ALBO OGGETTO: APPROVAZIONE "PIANO TRIENNALE DELLE AZIONI

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 983 DEL 27/10/2014 SETTORE I - FINANZE E PERSONALE DETERMINAZIONE N. 109 DEL 27/10/2014 Oggetto: ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITÀ, AI SENSI DELL

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale.

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. COMUNE DI PISTOIA Settore : SERVIZIO RISORSE UMANE E TECNOLOGICHE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Identificativo Documento: 834176 NUMERO D ORDINE Registro Generale 298 del 16/02/2011 OGGETTO: ASSUNZIONE

Dettagli