Versione Online. Prova di ammissione NON STRAPPARE L INVOLUCRO DI PLASTICA PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Versione Online. Prova di ammissione NON STRAPPARE L INVOLUCRO DI PLASTICA PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA"

Transcript

1 Versione Online Prova di ammissione A.A. 2015/2016 NON STRAPPARE L INVOLUCRO DI PLASTICA PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO PROVA

2 Pagina 2 ISTRUZIONI Nel vostro interesse leggete con molta attenzione le istruzioni che sono contenute in questo libretto. Esse sono indispensabili per la corretta esecuzione della prova. Fate attenzione: il tempo che vi è stato assegnato comprende, oltre all esecuzione della prova, anche la lettura di queste istruzioni. La prova è costituita da domande di vario tipo e, per ogni domanda, vi verranno proposte tre, quattro o cinque risposte. Per ogni domanda dovrete scegliere una soltanto delle risposte previste, quella che ritenete sia la più giusta. In questo libretto troverete le domande; dovrete segnare le Vostre risposte sul foglio per le risposte che vi è stato consegnato insieme al libretto. Segnate le vostre risposte annerendo ( ) la casella corrispondente sul foglio per le risposte. Fate attenzione: non segnate le risposte su questo libretto, ma utilizzate l apposito foglio per le risposte che vi è stato consegnato. Sul foglio per le risposte segnate solo annerendo ( segno. ) le risposte che volete dare; non fate alcun altro Non è consentito correggere una risposta già data. Controllate sempre che il numero della domanda del libretto sia uguale a quello posto a fianco alla casella in cui segnate la risposta, sul foglio per le risposte. Verificate prima di iniziare che non vi siano eventuali difetti di stampa nel libretto e nel foglio di risposta. Qualora riscontraste qualsiasi anomalia, richiamate immediatamente l attenzione degli assistenti che provvederanno a sostituire il libretto stesso. Vi verranno ora presentati alcuni esempi del tipo di domande che troverete nel libretto e vi verrà spiegato come si fa a rispondere. Leggete con attenzione gli esempi riportati e la spiegazione ad essi relativa. Non scrivete le risposte agli esempi sul foglio per le risposte. Le domande relative alla prova vera e propria iniziano a pagina 5. ESEMPI Per rispondere alla domanda E1, leggete il brano seguente: Sul versante economico ci sono ugualmente chiari indizi di veloci mutamenti, uno dei quali è connesso con la ristrutturazione delle aziende, un tempo di media durata, ora frequente, anche per fronteggiare la concorrenza internazionale. E1. Dalla lettura del brano emerge che: 1. le piccole imprese del nostro Paese non hanno problemi di ristrutturazione 2. la concorrenza internazionale ha un peso nella necessità per le aziende di ristrutturazioni più frequenti rispetto al passato 3. i nostri prodotti sono competitivi soprattutto all estero 4. il nostro Paese si regge ancora economicamente sulle piccole e medie imprese Rispetto all esempio E1, la risposta corretta che emerge dalla lettura del brano è quella indicata dal numero 2. Per rispondere dovreste, quindi, annerire la casella 2 sul foglio per le risposte, in corrispondenza dell esempio E1.

3 Pagina 3 L esempio E2 presenta un istogramma che mostra il numero di uomini e di donne che lavorano nei tre reparti di un azienda, la Rossi & C. E2. Qual è la percentuale di donne che lavorano alla Rossi & C.? 1. 50% 2. 30% 3. 26,5% 4. 37,5% 5. Non è possibile rispondere in base a questi dati Per trovare la percentuale di donne che lavorano alla Rossi & C. bisogna calcolare quante persone in totale lavorano nell azienda ( = 80) e poi calcolare quante di queste persone sono donne ( = 30); a questo punto con questi dati è possibile calcolare la percentuale (30/80), che risulta pari al 37,5%. La risposta corretta è perciò la numero 4. Per rispondere dovreste, quindi, annerire la casella 4 sul foglio per le risposte in corrispondenza dell esempio E2. Nell esempio E3 la domanda riguarda due personaggi, Marta e Luigi, che sono stati appena assunti dall azienda Rossi & C. Prima verrà presentata una situazione che Marta o Luigi credono vera. Di seguito verrà data un informazione (segnata con ) su cui bisogna soffermare l attenzione. È necessario stabilire che effetto possa avere la nuova informazione, ammesso che un effetto ci sia, sulle convinzioni di Marta o Luigi Per rispondere annerire la casella: se la nuova informazione conferma la convinzione di Marta o Luigi; se va contro la loro convinzione; se non ha influenza sulla loro convinzione. E3. Marta crede che quando l ascensore arriva al suo piano emetta un doppio bip. In due occasioni l ascensore si è aperto al piano di Marta senza che fosse emesso alcun bip.

4 Pagina 4 La credenza di Mar a riguarda il collegamento tra l arrivo dell ascensore al suo piano e l emissione di un doppio bip. L informazione che viene fornita riporta quanto accaduto in due occasioni, direttamente verificate da Marta, in cui l ascensore è arrivato al suo piano senza che fosse emesso alcun bip. Quindi la risposta corretta è la numero 2, poiché l informazione va contro la convinzione di Marta. Per rispondere dovreste, quindi, annerire la casella 2 sul foglio per le risposte in corrispondenza dell esempio E3. All interno del test troverete domande di conoscenza della lingua inglese, in cui vi saranno presentati dei brani in lingua, in ognuno dei quali mancano alcune parole, segnate con dei punti di sospensione nel testo (..); dovrete scegliere, tra le cinque alternative proposte, quella che secondo voi meglio si adatta a riempire la lacuna e quindi a completare la frase; vi saranno presentate inoltre alcune domande di storia e di letteratura italiana, e domande di ragionamento e logica. Infine vi verrà chiesto di risolvere alcuni problemi matematici. Nel libretto troverete domande simili a quelle degli esempi che avete ora visto. Leggete ogni domanda attentamente e date la vostra risposta sul foglio per le risposte. RICORDATE: non segnate le risposte su questo libretto date le risposte sul foglio per le risposte annerendo bene la casella ( ) della risposta scelta qualsiasi segno non richiesto determina l annullamento della prova non è ammesso correggere la risposta data l attribuzione del punteggio sarà così effettuata: 1 punto per ogni risposta esatta, 0,25 per ogni risposta errata, 0 punti per la risposta non data o multipla (doppia) rispondete a domande di ogni tipo. ADESSO INIZIATE E BUON LAVORO!

5 Pagina 5. INIZIO TEST Nel rispondere alle prossime cinque domande si consideri il brano che segue Carl Moore è un pescatore di professione, ma il pesce che ha trovato nelle sue reti la scorsa settimana al largo di Key West, in Florida, lo ha lasciato alquanto perplesso. Solo dopo averlo fotografato e rilasciato, infatti, i suoi sospetti sull'identità del pesce sono stati confermati: si trattava di uno squalo-goblin (Mitsukurina owstoni), un raro squalo di profondità avvistato altrettanto di rado nel Golfo del Messico. Questi squali si incontrano così raramente che ogni informazione che li riguarda è considerata oro per i ricercatori - spiega John Carlson del Fisheries Service della National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA), l'organizzazione contattata da Moore dopo aver esaminato, fotografato e rilasciato lo squalo. Non sappiamo quanto vivono, né ogni quanto si riproducono o quanto sono grandi quando si riproducono, dice Carlson. Sono un mistero. Moore ha riferito alla NOAA che lo squalo misurava circa 5,4 metri. Analizzando le foto i ricercatori ritengono che la misura si avvicinasse di più ai 4,5 metri, e che l'esemplare pescato fosse una femmina. I maschi - spiega Carlson - hanno due organi copulatori, detti pterigopodi, in prossimità della coda, ma nelle fotografie non si vedono, quindi pensiamo che si tratti di una femmina. Moore ha catturato lo squalo-goblin a circa 620 metri di profondità. Non molto per questa creatura abissale che vive tra i 600 e i 950 metri circa, spiega Carlson. Ciò fa di loro una delle specie che vive a maggiore profondità, soprattutto fra gli squali; molti degli insoliti tratti della specie sono probabilmente dovuti ad adattamenti al suo habitat, spiega il biologo. Il primo avvistamento dello squalo-goblin nel Golfo del Messico è avvenuto in tempi piuttosto recenti, nel Prima di allora però, racconta Carlson, lo squalo era stato avvistato nell'atlantico settentrionale (al largo delle Bahamas) negli anni Settanta del Novecento. 1. Quale tra le seguenti informazioni avrebbe potuto essere inserita coerentemente alla fine del testo? 1. Carlson e colleghi esortano dunque tutti i pescatori a catturare e uccidere tutti gli squali-goblin 2. Carlson e colleghi avrebbero voluto osservare lo squalo da vicino, ma sono soddisfatti di sapere che l animale è stato rilasciato vivo 3. Dopo l incontro di Carl Moore i ricercatori sono in possesso di tutte le informazioni necessarie per svelare tutti i segreti dello squalo-goblin 4. Carlson ha dunque avviato le ricerche di nuovi squali a circa 200 metri di profondità nel Golfo del Messico 5. Un nuovo progetto di ricerca è stato avviato al largo delle Bahamas, mare in cui fino ad ora non è stato avvistato alcuno squalo-goblin 2. Qual è lo scopo principale del brano? 1. Intervistare il pescatore Carl Moore 2. Convincere i lettori della non pericolosità dello squalo-goblin 3. Illustrare le caratteristiche di tutte le specie di squali presenti nel Golfo del Messico 4. Raccontare la storia del ritrovamento di uno squalo-goblin e le sue principali caratteristiche 5. Dare consigli utili per la pesca di uno squalo-goblin 3. I contenuti e lo stile lasciano ipotizzare che il brano sia tratto da: 1. una rivista che si occupa di tassonomia dei volatili 2. una rivista di scienze 3. una lezione di sociologia 4. un libro di diritto 5. un saggio sull habitat naturale dei pesci d acqua dolce 4. Quale tra le seguenti alternative coglie al meglio il senso complessivo del brano e si presta a farne da titolo? 1. Uno squalo-goblin in Florida 2. Uno squalo-goblin in meno nei mari della Florida 3. Una nuova scoperta: lo squalo-goblin 4. Avvistato squalo-goblin arenato sulle spiagge 5. Un bagnante racconta la sua esperienza ravvicinata con lo squalo-goblin 5. Quale tra le seguenti alternative rappresenta un elemento distintivo di uno squalo-goblin femmina? 1. Il colore grigio scuro 2. Una testa più piatta 3. L assenza di pterigopodi 4. Una lunghezza superiore ai cinque metri 5. Alcune macchie bianche sulle pinne

6 Pagina 6 Nel rispondere alle prossime due domande si consideri la tabella che segue Città Nuove case messe in vendita Estate 2011 Estate 2013 Giugno Luglio Agosto Giugno Luglio Agosto Firenze Lucca Pistoia Prato Pisa Livorno Totale Per quale città si ha la maggiore differenza tra le nuove case messe in vendita a luglio nel 2011 rispetto allo stesso mese nel 2013? 1. Firenze 2. Lucca 3. Pistoia 4. Livorno 5. Non si hanno informazioni sufficienti per rispondere 7. Per quale città si ha la minor differenza tra le nuove case messe in vendita nei due anni considerando complessivamente i tre mesi estivi? 1. Pistoia 2. Prato 3. Pisa 4. Livorno 5. Nessuna di queste risposte è corretta 8. Una fabbrica ordina le materie prime esclusivamente in Italia e in alcuni paesi del Nord Africa. I materiali che provengono dall'italia arrivano tutti i giorni lavorativi dopo le ore 14:00. Le spedizioni che provengono dal Nord Africa arrivano solo il mercoledì e il venerdì entro le ore 13:30. Gli addetti alla recezione delle merci lavorano su due turni, dalle 7.30 alle e dalle alle Sulla base di queste affermazioni quale delle seguenti conclusioni è necessariamente vera? 1. Lunedì gli operai del primo turno hanno ricevuto della merce che arrivava dall'italia 2. Mercoledì gli operai del primo turno hanno ricevuto della merce che arrivava dal Nord Africa 3. Mercoledì gli operai del secondo turno hanno ricevuto della merce che arrivava dal Nord Africa 9. La lirica La pioggia nel pineto di D Annunzio appartiene alla raccolta: 1. Canto novo 2. Primo vere 3. Alcyone 4. Elegie romane 10. Completare la proporzione con una delle coppie di termini sotto riportate: Tetto : X = Y : Scatola 1. X = Sopra; Y = Sotto 2. X = Casa; Y = Coperchio 3. X = Tegola; Y = Cartone 4. X = Terrazzo; Y = Soffitta

7 Pagina 7 Consider the passage below, which must be completed in some parts when replying to the next three questions Environmental Working Group (EWG) just released its 2014 Dirty Dozen list identifying the most pesticide-laden produce on the market. This doesn't mean you (a) stop eating produce in exchange for processed foods, but it does suggest that eating organic as often as possible is a top-notch way to keep chemical pesticides out of your body. In fact, a 2012 report by the American Academy of Pediatrics said children are particularly susceptible to the impacts of pesticide exposure, including an (b) risk of pediatric cancers and behavioural problems, along with trouble learning. To rank produce, EWG analysts use six metrics, including the total number of pesticides detected on a crop and the percent of samples tested with detectable pesticides. In the latest report, 65 percent of the samples analyzed tested positive for pesticide residues. However, EWG's Shopper's Guide helps people (c) conventional fruits and vegetables with low concentrations of pesticide residues," says Sonya Lunder, EWG's senior analyst and principle author of the report. "If a particular item is likely to be high in pesticides, people can go for organic." 11. Which of the following words correctly completes the blank space (a)? 1. would 2. shouldn't 3. do 4. should 5. didn t 12. Which of the following words correctly completes the blank space (b)? 1. high 2. low 3. increased 4. super 5. average 13. Which of the following words correctly completes the blank space (c)? 1. find 2. look 3. search 4. discover 5. invent 14. Un ristorante decide di comprare delle attrezzature per la cucina da un nuovo grossista che applica su tutti i prodotti il 25% di sconto sul prezzo di listino. Se in totale ha ordinato del materiale il cui prezzo di listino è complessivamente 2400, quanto spende una volta che lo sconto è stato applicato? Carla è più studiosa di Claudia; Claudia è meno studiosa di Daniela; Daniela è la più studiosa delle tre. Sulla base di queste affermazioni quale delle seguenti conclusioni è necessariamente vera? 1. Carla è più studiosa di Daniela 2. Claudia è più studiosa di Carla 3. Daniela è più studiosa di Carla 16. Completare la proporzione con uno dei termini di seguito riportati. Serbatoio : Carburante = Recinto : X 1. Ringhiera 2. Pecora 3. Stormo 4. Legna

8 Pagina 8 Rispondete alle prossime cinque domande annerendo sul foglio di risposta la casella come segue: 1. se la nuova informazione conferma la convinzione di Marta o Luigi; 2. se va contro la loro convinzione; 3. se non ha influenza sulla loro convinzione. 17. Luigi pensa che la Rossi & C. abbia intenzione di produrre dei frigoriferi. Luigi ha saputo che il reparto marketing della Rossi & C. sta svolgendo delle ricerche di mercato focalizzate sugli automobilisti. 18. Marta pensa che nel reparto post-vendita della Rossi & C. ci sia poco lavoro. Marta ha visto che solo due persone, alla Rossi & C., si occupano della post-vendita. 19. Luigi pensa che la Rossi & C. sia un azienda tecnologicamente avanzata. Dalle fatture Luigi ha visto che ogni anno vengono comprati gli ultimi modelli di macchinari, computer e monitor. 20. Marta pensa che Luca tutte le sere torni a casa in moto. Due mattine Marta ha incontrato Luca all ingresso con un casco in mano. 21. Marta crede che i continui ritardi del suo collega Andrea siano dovuti ai mezzi pubblici. Marta ha scoperto che Andrea viene tutti i giorni al lavoro in bicicletta. 22. Carlo ha fatto una vacanza di quindici giorni e ha speso in totale Se ha speso il 15% del totale per comprare dei regali per sé e i suoi famigliari, a quanto ammonta tale cifra? Gli architetti disegnano molto bene. Alcuni di essi non sono creativi. Che cosa significa questa affermazione? 1. Alcuni architetti non disegnano molto bene e non sono creativi 2. Gli architetti non sono creativi 3. Alcuni architetti non disegnano molto bene ma sono creativi 4. Alcuni architetti pur disegnando molto bene non sono creativi 24. log 4 16 a quanto corrisponde? Quanti metri quadri di vernice bisogna stendere per ridipingere la facciata di un palazzo largo 15 metri e alto 21 metri, senza prendere in considerazione la superficie di porte e finestre? m m m m Ci sono tre amiche: Paola, Maria e Lucia. Paola è tanto legata a Maria e Lucia che quando va ad una festa ci vanno anche le altre due amiche. Sulla base di quanto detto nella precedente frase, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? 1. Ieri Lucia è andata ad una festa, quindi c è andata anche Paola 2. Maria e Lucia ieri erano ad una festa, quindi c era anche Paola 3. Ieri Paola non è andata alla festa, quindi anche Maria e Lucia non c erano 4. Paola ieri è andata ad una festa, quindi sicuramente c erano anche Maria e Lucia

9 Pagina Marta è molto brava in cucina; alcune mamme sono molto brave in cucina; chi è molto bravo in cucina è una persona golosa. Sulla base di queste affermazioni quale delle seguenti conclusioni è necessariamente vera? 1. Marta ha figli 2. Alcune mamme non sono persone golose 3. Marta non è una persona golosa 28. Dove fu compiuto l attentato che fece da pretesto per lo scoppio della prima guerra mondiale? 1. Monaco 2. Vienna 3. Sarajevo 4. Verdun 29. Read the passage below carefully Every year the people of Greeley celebrate Independence Day with a rodeo. In the early days, it was a small local event, but it has grown increasingly popular. In 1922, more than 10,000 people came to the rodeo, and it was officially named the "Greeley Fourth of July Celebration and the Spud Rodeo and Horseshow." They called it the spud rodeo because spuds (another name for potatoes) are an important crop grown around Greeley. As it became more renowned, even famous cowboys came to compete with the local ranch hands. Today, the rodeo lasts for two weeks and is called the Greeley Independence Stampede. According to this passage, which is a major crop in the Greeley area? 1. Corn 2. Potatoes 3. Agriculture 4. Horses 5. Cattle 30. In un piccolo cinema del centro stanno proiettando un film d'autore e la sala è piena di spettatori. È più probabile che in quel cinema vi siano: 1. persone che apprezzano il film in proiezione 2. persone che stanno guardando il film in proiezione 3. persone che stanno guardando il film in proiezione e mangiano pop-corn 4. persone che stanno guardando il film in proiezione per scriverne una recensione 31. Paola abita a 5 km dal suo liceo e tutti i giorni prende l'autobus, sia per andare a scuola che per tornare a casa. Se l'autobus viaggia ad una velocità media di 20 km/h, quante ore trascorre Paola sull'autobus dal lunedì al venerdì? 1. 1 ora e 15 minuti 2. 1 ore e 45 minuti 3. 2 ore 4. 2 ore e 30 minuti 32. La caratteristica comune ai personaggi alfieriani, che si realizza come ricerca di una libertà perseguita contro ogni ostacolo, si definisce: 1. tragedia 2. titanismo 3. rappresentazione dei conflitti 4. tragedia della libertà 33. Le seguenti rette y = x + 1 e y = x sono: 1. perpendicolari 2. parallele 3. coincidenti 4. non incidenti 34. Risolvete: x 2 + 2x + 1 = x 2 + x x = 0 2. x = 2 3. x = 2 4. x = 1

10 Pagina Un impianto di laccatura impiega 15 minuti per produrre 50 porte scorrevoli. Quante porte sono prodotte in due ore e trenta?

11 2014, Giunti O.S.

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE COPYRIGHT 2008 PROCTER & GAMBLE CINCINNATI, OH 45202 U.S.A. AVVERTENZA: Tutti i diritti riservati. Questo opuscolo non può essere riprodotto in alcun

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV...

TEST D INGRESSO DI ITALIANO. Cognome...Nome...Classe IV... TEST D INGRESSO DI ITALIANO Cognome...Nome...Classe IV... PUNTEGGIO FINALE.../50 VOTO ORTOGRAFIA Scegli l'alternativa corretta tra quelle proposte, barrando la lettera corrispondente. (1 punto in meno

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Come creare un satellite metereologico?

Come creare un satellite metereologico? NATIONAL OCEANIC AND ATMOSPHERIC ADMINISTRATION U.S. DEPARTMENT OF COMMERCE Come creare un satellite metereologico? Libretto adattato dal lavoro originale di Ed Koenig Sono un metereologo. Devo poter vedere

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO

DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO DISCIPLINA IVA NEL SUBAPPALTO L articolo 35, comma 5, D.L. n. 223/2006 ha aggiunto il seguente comma all articolo 17, D.P.R. n. 633/72: Le disposizioni di cui al comma precedente si applicano anche alle

Dettagli

Il mondo in cui viviamo

Il mondo in cui viviamo Il mondo in cui viviamo Il modo in cui lo vediamo/ conosciamo Dalle esperienze alle idee Dalle idee alla comunicazione delle idee Quando sono curioso di una cosa, matematica o no, io le faccio delle domande.

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta)

- transitivi Gianni ha colpito Pietro Ha mangiato (la pasta) Teoria tematica Ogni predicato ha una sua struttura argomentale, richiede cioè un certo numero di argomenti che indicano i partecipanti minimalmente coinvolti nell attività/stato espressi dal verbo stesso.

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima PROVA DI MATEMATICA - Scuola Secondaria di I grado - Classe Prima Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di I grado Classe Prima Spazio per l etichetta

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa

ED.FISICA Il doping. STORIA Gli anni 20 negli Usa SCIENZE La genetica ED.FISICA Il doping TECNOLOGIA L automobile e la Ford ED.ARTIST. Il cubismo e Braque STORIA Gli anni 20 negli Usa GEOGRAFIA Gli Usa ITALIANO Il Decadentis mo e Svevo INGLESE ED.MUSICA

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

WEBCONFERENCE. La lezione a casa

WEBCONFERENCE. La lezione a casa WEBCONFERENCE La lezione a casa Fabio Biscaro @ www.oggiimparoio.it capovolgereibes.net 2 Valutazione dei video (1) 1. Video corti 2. Focus su un unico argomento 3. Essere chiari e non dare nulla per scontato

Dettagli

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA

CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA CALCOLO COMBINATORIO E PROBABILITA Con calcolo combinatorio si indica quel settore della matematica che studia i possibili modi di raggruppare ed ordinare oggetti presi da un insieme assegnato, con l obiettivo

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse

Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse Unità 3 41 Il Vesuvio Ciao ragazzi! - Lombardo Nosengo Ulysse affresco - Pompei Capri Il golfo di Napoli Pompei Napoli Pompei Capri 42 L imperfetto indicativo L alternanza passato prossimo e imperfetto

Dettagli

Catturare una nuova realtà

Catturare una nuova realtà (Interviste "di LuNa" > di Nadia Andreini Strive - 2004 Catturare una nuova realtà L opera di Ansen Seale (www.ansenseale.com) di Nadia Andreini (www.nadia-andreini.com :: nadia@nadia-andreini.com) Da

Dettagli

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE

RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE RETTIFICHE SU ACQUISTI E SU VENDITE Le rettifiche su acquisti (vendite) determinano componenti positivi (negativi) di reddito corrispondenti ad una riduzione dei costi di acquisto (ricavi di vendita) rilevati

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagina Giovanna Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 1 per la Scuola secondaria di secondo grado UNITÀ CMPIONE Edizioni del Quadrifoglio à t i n U 1 Insiemi La teoria degli

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Nucleo di Valutazione Interna

Nucleo di Valutazione Interna Nucleo di Valutazione Interna Il presente studio è stato redatto dal Nucleo di valutazione interna dell Università degli studi di Firenze e dall Ufficio di Supporto ed è stato approvato nella riunione

Dettagli

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione

Prova sul campo. Primavera 2014. OECD Organisation for Economic Cooperation and Development. Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e di Formazione OECD Organisation for Economic Cooperation and Development Prova sul campo

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato

Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Come Si Arriva Ad Una Decisione Se Sette Ancora Disabilitato Nella maggior parte dei casi, chi legge quest opuscolo ha da poco ricevuto una

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali.

-Il PRESENT PROGRESSIVE serve a indicare azioni in corso di svolgimento; esso si forma: 62**72%(9(5%2,1* Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. 6,03/(35(6(17 Il SIMPLE PRESENT indica azioni abituali. -Per formare il SIMPLE PRESENT si utilizza il verbo all infinito senza il TO che si coniuga senza variazioni ad eccezione delle terze persone singolari,

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Seminario Valutazione PON Roma, 29 marzo 2012 La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Elena Meroni - Università di Padova e INVALSI Daniele Vidoni

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO

LICEO GINNASIO STATALE VIRGILIO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO SIMULAZIONE III PROVA ESAMI DI STATO Classe V F Liceo Internazionale Spagnolo Discipline: Francese/Inglese, Filosofia, Matematica, Scienze, Storia dell'arte Data 12 dicembre 2013 Tipologia A Durata ore

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO

La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO La Convenzione Onu sui diritti dei bambini I DIRITTI DEI BAMBINI NELLA VITA DI OGNI GIORNO Che cos è la Convenzione Onu sui diritti dei bambini? La Convenzione sui diritti dei bambini è un accordo delle

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Problema n. 1: CURVA NORD

Problema n. 1: CURVA NORD Problema n. 1: CURVA NORD Sei il responsabile della gestione del settore Curva Nord dell impianto sportivo della tua città e devi organizzare tutti i servizi relativi all ingresso e all uscita degli spettatori,

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Per far sviluppare appieno la

Per far sviluppare appieno la 2008;25 (4): 30-32 30 Maria Benetton, Gian Domenico Giusti, Comitato Direttivo Aniarti Scrivere per una rivista. Suggerimenti per presentare un articolo scientifico Riassunto Obiettivo: il principale obiettivo

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO

PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PROGETTO ALIMENTAZIONE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ALLA SCOPERTA DEL CIBO E DELLE ABITUDINI ALIMENTARI, IN PARTICOLARE SULLA COLAZIONE DEI BAMBINI IN ETA' SCOLARE

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI

APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI APPUNTI DI MATEMATICA LE DISEQUAZIONI NON LINEARI Le disequazioni fratte Le disequazioni di secondo grado I sistemi di disequazioni Alessandro Bocconi Indice 1 Le disequazioni non lineari 2 1.1 Introduzione.........................................

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli

IL COST CONTROL. Il controllo dei Costi nella Ristorazione. a cura di Marco Comensoli IL COST CONTROL Il controllo dei Costi nella Ristorazione a cura di Marco Comensoli 1 La Ristorazione I Costi I Costi I principali costi delle attività di ristorazione sono: Le risorse umane; Gli alimenti;

Dettagli