SIMUCENTER Sardegna. Ruolo e Squadra. Prof. Alessandro Massidda

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIMUCENTER Sardegna. Ruolo e Squadra. Prof. Alessandro Massidda"

Transcript

1 SIMUCENTER Sardegna c/o I.T.C. Da Vinci -Besta Cagliari Ruolo e Squadra Prof. Alessandro Massidda

2 Perchéi SimucenterRegionali Maggiore operatività a livello locale Migliore conoscenza della realtà economica locale Migliore conoscenza dell organizzazione scolastica Maggiore iterazione con le IFS dislocate nel territorio di competenza Semplificazione nell organizzazioni di attività, incontri, collegamenti tra le scuole e con il mondo imprenditoriale

3 Compiti generali del Simucenter Ricognizione, Orientamento e Acquisizione dati Progettazione formativa e attivazione delle I.F.S. Monitoraggio ed Attestazione del Percorso I.F.S.

4 Ricognizione e Orientamento Sensibilizzazione delle componenti scolastiche alla cultura imprenditoriale, alla conoscenza ed analisi del territorio, attraverso iniziative, anche congiunte, tra docenti, studenti, esperti di settore, organizzazioni imprenditoriali. Coordinamento delle IFS dislocate sul territorio

5 Progettazione Formativa e Attivazione IFS Promuove e supporta la progettazione formativa dell I.F.S I.F.S. Verifica la disponibilità delle aziende Tutor Attivazione dell I.F.S I.F.S. Opera sul territorio con tutti gli attori per agevolare la realizzazione dei percorsi di I.F.S.

6 Monitoraggio e Attestazione Percorso Analizza le esperienze realizzate nelle scuole per verificare gli effetti prodotti sui giovani sia per il loro arricchimento culturale e professionale, che per l inserimento l nel mondo del lavoro

7 Compiti Specifici in Piattaforma Validazione Documenti Attivazione Imprese Gestione Utenze Gestione Banche Creazione e Gestione Imprese Virtuali (Mercato Ombra) Ect.

8 Il Simucenter Sardegna Presso Sede ex Besta - Monserrato

9 I Recapiti del Simucenter Sardegna Telefoni: 070/ centralino 070/ diretto

10 Call Center Simucenter Sardegna Attivo dalle ore 09:00 alle ore 11:00 il: Lunedì Mercoledì - Venerdì

11 Il Team di Supporto Ing. Raffaele Rossi (Dirigente Scolastico) Cura dei rapporti istituzionali. In particolare con l USR Sardegna, con CONFAO, con i Dirigenti Scolastici delle Autonomie coinvolte nel progetto e con i rappresentanti delle organizzazioni datoriali.

12 Il Team di Supporto Angela De Serra (Docente) Supporto alle aziende in fase di StartUp e di Chiusura, consulenza sui documenti da presentare, verifica sul portale dello stato di avanzamento delle aziende e se necessario si rapporta con i docenti referenti delle singole IFS per promuovere il progresso delle attività. Produzione di materiali informativi e formativi da pubblicare sul sito del Simucenter

13 Il Team di Supporto Pierangelo Cappai (Docente) Cura il Punto di contatto con il Simucenter e da supporto alle aziende operative o in fase di costituzione, verifica il progresso delle attività, gestione del mercato ombra. Gestione organizzativa e logistica delle fiere ed altri eventi. Produzione di materiali informativi e formativi da pubblicare sul sito del Simucenter. Pubblicazione della newsletter.

14 Il Team di Supporto Alessandro Massidda (Docente) Risponde ai referenti delle IFS per eventuali problematiche di tipo tecnico sulla piattaforma di gestione e si rapporta con i responsabili di Confao per questi aspetti e per eventuali proposte di sviluppo e/o adeguamento della piattaforma ai bisogni espressi dal territorio. Cura il Sito del Simucenter. Produzione di materiali informativi e formativi da pubblicare sul sito del Simucenter.

15 E per concludere... Buona Avventura a tutti noi compresi

Percorsi assistiti di Alternanza Scuola-Lavoro

Percorsi assistiti di Alternanza Scuola-Lavoro Percorsi assistiti di Alternanza Scuola-Lavoro Seminari /laboratori di formazione Team Centro Polifunzionale di Servizio Dilos Center SIMUCENTER regionale per la Puglia Agenda 15.00 Registrazione partecipanti

Dettagli

Tutorial per il primo accesso e la creazione dei profili

Tutorial per il primo accesso e la creazione dei profili IFSCONFAO Simulatore per l Impresa Formativa Simulata: Tutorial per il primo accesso e la creazione dei profili BENVENUTO nel Simulatore IFSCONFAO Gent.le DS, La ringraziamo per aver aderito al Simulatore

Dettagli

IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web: www.ifsitalia.net

IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web: www.ifsitalia.net Scheda n. 2 Alternanza Scuola Lavoro Il Progetto Rete telematica delle Imprese Formative Simulate-IFSper la diffusione dell innovazione metodologica ed organizzativa IL MODELLO DI RIFERIMENTO Sito Web:

Dettagli

La struttura di IFSNetwork

La struttura di IFSNetwork COS È IFSNETWORK? La struttura di IFSNetwork Sensibilizzazione e orientamento Attivazione Gestione dell impresa Funzioni di servizio per i docenti IFSNetwork è l'ambiente unico on line per lo sviluppo

Dettagli

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE

MODULO PER RILEVAZIONE PRESENZE lunedì 15 settembre 2014 martedì 16 settembre 2014 mercoledì 17 settembre 2014 giovedì 18 settembre 2014 venerdì 19 settembre 2014 lunedì 22 settembre 2014 martedì 23 settembre 2014 mercoledì 24 settembre

Dettagli

MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014

MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014 MIUR.AOODGPS.REGISTRO UFFICIALE(U).0000187.14-02-2014 ALLEGATO A RELAZIONE TECNICA CONFAO, in relazione alle richieste provenienti dagli istituti scolastici associati e al fine di promuovere un apprendimento

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI. Acquisto e acquisizione crediti formativi

FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI. Acquisto e acquisizione crediti formativi FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI Acquisto e acquisizione crediti formativi Acquisto e acquisizione crediti formativi... 1 Acquisto dei corsi e learning... 2 Acquisto via fax... 3 Acquisto on line... 3 Acquisto

Dettagli

ReteItaliana delleimprese Formative Simulate. Progetto Rete Telematica di Imprese Formative Simulate

ReteItaliana delleimprese Formative Simulate. Progetto Rete Telematica di Imprese Formative Simulate ReteItaliana delleimprese Formative Simulate Progetto Rete Telematica di Imprese Formative Simulate Impresa formativa simulata Le recenti strategie promosse dall Unione europea in campo educativo e formativo

Dettagli

C O M U N E di M I S T R E T T A

C O M U N E di M I S T R E T T A UTENZE DOMESTICHE - giugno 2014 1 DOMENICA 2 LUNEDI' 3 MARTEDI' 4 MERCOLEDI' 5 GIOVEDI' 6 VENERDI' 7 SABATO 8 DOMENICA 9 LUNEDI' 10 MARTEDI' 11 MERCOLEDI' 12 GIOVEDI' 13 VENERDI' 14 SABATO 15 DOMENICA

Dettagli

I.T.C. Domenico ROMANAZZI - Bari

I.T.C. Domenico ROMANAZZI - Bari Centro Polifunzionale di Servizio Dilos Center Simucenter-Puglia per l Alternanza e l Impresa Formativa Simulata Report intermedio sullo stato di avanzamento delle attività del Centro Servizi Dilos Center.

Dettagli

http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione

http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione Link per l accesso diretto alla piattaforma di certificazione/monitoraggio: http://www.istitutoromanazzi.it/alternanzasl/certificazione credenziali: codice meccanografico della scuola (es. login: BATD01000Q

Dettagli

A cura del Prof. Fabio Banderali (I.T.E. Bassi di Lodi) Fabio.banderali@alice.it

A cura del Prof. Fabio Banderali (I.T.E. Bassi di Lodi) Fabio.banderali@alice.it A cura del Prof. Fabio Banderali (I.T.E. Bassi di Lodi) Fabio.banderali@alice.it IFS E FIERA DELLE IFS. IFS è un acronimo che si sta diffondendo sempre più nelle scuole italiane; significa Impresa Formativa

Dettagli

Il Network delle Imprese Formative Simulate. Guida all uso

Il Network delle Imprese Formative Simulate. Guida all uso Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso IFS Network Indice Funzioni del Dirigente Scolastico (5) Registrazione di un istituto in IFS Network (6) Adesione alla rete delle Imprese Formative

Dettagli

Servizi per lo sviluppo di aggregazioni di imprese: cluster, distretti, reti

Servizi per lo sviluppo di aggregazioni di imprese: cluster, distretti, reti competenze integrazione competitività Servizi per lo sviluppo di aggregazioni di imprese: cluster, distretti, reti Il futuro è una invenzione del presente. Facendo sempre le stesse cose ottieni gli stessi

Dettagli

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO

SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO SETTIMANA DAL 02 MARZO AL 06 MARZO orario Lunedì 02 Martedì 03 Mercoledì 04 Giovedì 05 Venerdì 06 ) SETTIMANA DAL 9 MARZO AL 13 MARZO orario Lunedì 09 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 ) SETTIMANA

Dettagli

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A PROGETTO PER LA SCUOLA. PROGETTARE E OPERARE NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA PARTE II - CAPITOLO 7 P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A

Dettagli

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0001029.06-02-2015

MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0001029.06-02-2015 MIUR.AOODGOSV.REGISTRO UFFICIALE(U).0001029.06-02-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Prot. AOODRSA.REG.UFF. n. 4576 Cagliari, 24.4.2015 Alle Istituzioni Scolastiche

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Estratto della guida operativa per la progettazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro del 19-10-2015 L Impresa formativa simulata, come

Dettagli

Juventus Football Club. Juventus College

Juventus Football Club. Juventus College Juventus Football Club Juventus College Vision Un buon calciatore parte da una buona testa Creare un ambiente unico e stimolante nel quale i nostri giovani possano esprimere al meglio le proprie potenzialità

Dettagli

E in corso di formulazione il calendario degli incontri che verrà pubblicato sul sito.

E in corso di formulazione il calendario degli incontri che verrà pubblicato sul sito. LA NEWSLETTER DEL MESE DI DICEMBRE 2007 ATTIVITA DI RETE ATTIVITA DI RETE: COORDINAMENTO ORIENTAMENTO SCOLASTICO Le scuole della Rete stanno comunicando le proprie iniziative relativamente all orientamento

Dettagli

Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali

Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Repubblica Italiana UNIONE EUROPEA In Sardegna, verso l'europa POR SARDEGNA 2000/2006 Piano di Comunicazione dei Fondi Strutturali Allegato al Complemento di programmazione

Dettagli

Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri

Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri Prot.n. 9216/2 Bari, 16.09.2014 Il Dirigente:dott.ssa Anna Cammalleri Ai Dirigenti degli Istituti di ogni ordine e grado della Puglia Loro SEDI E p.c. Al Sovrintendente Fondazione Petruzzelli Maestro Massimo

Dettagli

Concorso Ho un compagno molto speciale Raccontami l Autismo

Concorso Ho un compagno molto speciale Raccontami l Autismo Concorso Ho un compagno molto speciale Raccontami l Autismo 1. Organizzazione Regolamento Nell Anno Scolastico 2014/2015 l promuove la Terza Edizione del concorso nazionale destinato agli studenti sul

Dettagli

Prot.n. 7030 Roma, 29.10.2012

Prot.n. 7030 Roma, 29.10.2012 Prot.n. 7030 Roma, 29.10.2012 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI e, p.c. Ai Referenti Regionali per le Attività Musicali LORO SEDI Oggetto:Assetto strutturale, organizzativo

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri Protocollo d Intesa tra Le Scuole Nazionali di formazione della Pubblica Amministrazione su Diffusione, impiego e qualità dei sistemi di formazione a distanza e di

Dettagli

Circolare n. 285 Oristano, 24 Aprile 2015 Alla cortese attenzione dei docenti Tutte le Sedi

Circolare n. 285 Oristano, 24 Aprile 2015 Alla cortese attenzione dei docenti Tutte le Sedi UNIONE EUROPEA R.A.S ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE I.P.S.A.A. e I.P.S.S.A.R. "DON DEODATO MELONI" SETTORE SERVIZI PER L AGRICOLTURA E LO SVILUPPO RURALE E SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITA

Dettagli

Le Camere di Commercio a supporto delle PMI. Giovanni Verna

Le Camere di Commercio a supporto delle PMI. Giovanni Verna Le Camere di Commercio a supporto delle PMI Giovanni Verna Pescara,.9 Marzo 2015 Fattura elettronica PA 2 Cos è e come funziona 3 Giugno 2014 Nasce il portale di supporto alle PMI Come funziona Chi è interessato

Dettagli

Scuola Sicura formazione alla sicurezza negli istituti scolastici toscani. Livorno, 23 aprile 2013

Scuola Sicura formazione alla sicurezza negli istituti scolastici toscani. Livorno, 23 aprile 2013 formazione alla sicurezza negli istituti scolastici toscani Livorno, 23 aprile 2013 2 TRIO è il Sistema di Web Learning della Regione Toscana che mette a disposizione di cittadini, enti pubblici e organizzazioni

Dettagli

SIMULATORE IFS CONFAO VERSIONE DEMO GUIDA RAPIDA

SIMULATORE IFS CONFAO VERSIONE DEMO GUIDA RAPIDA SIMULATORE IFS CONFAO VERSIONE DEMO GUIDA RAPIDA La presente guida rapida riepiloga i passaggi tecnici e le funzionalità del simulatore IFSCONFAO che è possibile esplorare accedendo alla versione DEMO

Dettagli

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso

Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso Il Network delle Imprese Formative Simulate Guida all uso 1. Le procedure di registrazione ad IFSNetwork LA REGISTRAZIONE VA EFFETTUATA SOLO NEL CASO IN CUI LA SCUOLA ADERISCE PER LA PRIMA VOLTA AL PROGETTO

Dettagli

Progetto. Famiglia e Adolescenti Spazio giovani

Progetto. Famiglia e Adolescenti Spazio giovani Progetto Famiglia e Adolescenti Spazio giovani Azioni di prevenzione e promozione di stili di vita sani, promosso dal Plus 21, dalla UOC Consultori del Distretto1 Cagliari Area Vasta e dall Ufficio V.

Dettagli

La funzionalità dell equity crowdfunding

La funzionalità dell equity crowdfunding La funzionalità dell equity crowdfunding Giovedì 14 maggio 2015 Confindustria Genova Auditorium, via San Vincenzo 2 Cosa sono questi due nuovi termini? Start up innovativa Equitycrowdfunding START UP INNOVATIVA

Dettagli

con la collaborazione delle Parti Sociali

con la collaborazione delle Parti Sociali LEGGE 28 marzo 2003, n.53 Delega al Governo per la definizione delle norme generali sull'istruzione e dei livelli essenziali delle prestazioni in materia di istruzione e formazione professionale, Art.

Dettagli

ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PIANO ANNUALE ATTIVITA SCOLASTICA Anno scolastico 2011-12 RIUNIONI DEL COLLEGIO DEI DOCENTI 1 Settembre 2011 giovedì 9 Settembre 2011 venerdì 15 Febbraio mercoledì 21 Maggio lunedì 15 giugno venerdì dalle

Dettagli

PROVINCIA DI CUNEO I CENTRI PER L IMPIEGO ED I LORO SERVIZI

PROVINCIA DI CUNEO I CENTRI PER L IMPIEGO ED I LORO SERVIZI PROVINCIA DI CUNEO I CENTRI PER L IMPIEGO ED I LORO SERVIZI NUMERO 3 secondo trimestre 2011 1 In questo numero si riportano i dati relativi al trimestre aprile giugno 2011 2 3 4 5 *il Centro per l impiego

Dettagli

CALENDARIO CORSI DI RECUPERO ITT 2014/15

CALENDARIO CORSI DI RECUPERO ITT 2014/15 Al Dirigente Scolastico Al DSGA CALENDARIO CORSI DI RECUPERO ITT 2014/15 CALENDARIO corsi di INFORMATICA e SISTEMI Prof. Giovanni PASCOSCHI Martedi 14 luglio Giovedi 16 luglio Lunedi 20 luglio Martedi

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

LUNEDI ORA I A II A III A I B II B III B I C I D LETTERE APPROF.TO RELIGIONE ARTE E IMMAGINE MATEMATICA MATEMATICA E SCIENZE MATEMATICA E SCIENZE

LUNEDI ORA I A II A III A I B II B III B I C I D LETTERE APPROF.TO RELIGIONE ARTE E IMMAGINE MATEMATICA MATEMATICA E SCIENZE MATEMATICA E SCIENZE LUNEDI 08,00-09,00 09,00-10,00 RELIGIONE 10,00-11,00 13,00 14,00 APPROF.TO RELIGIONE APPROF.TO RELIGIONE RELIGION APPROF.TO 14,00 14,30 RICREAZIONE RICREAZIONE RICREAZIONE RICREAZIONE 14,30-15,30 15,30-16,30

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO

SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO SETTIMANA DAL 03 MARZO AL 07 MARZO orario Lunedì 03 Martedì 04 Mercoledì 05 Giovedì 06 Venerdì 07 SETTIMANA DAL 10 MARZO AL 14 MARZO orario Lunedì 10 Martedì 11 Mercoledì 12 Giovedì 13 Venerdì 14 08,00-13,00

Dettagli

Simucenter Regionale per la Puglia: Cultura di Impresa e Scuole in Rete

Simucenter Regionale per la Puglia: Cultura di Impresa e Scuole in Rete Simucenter Regionale per la Puglia: Cultura di Impresa e Scuole in Rete Francesco F. Maiorano, Germana Berardi, Giuseppe V. Clarizio Centro Servizi Dilos Center, I.T.C. D. Romanazzi Via Celso Ulpiani 6/a,

Dettagli

a cura della prof.ssa Anna Nardi Pag. 1

a cura della prof.ssa Anna Nardi Pag. 1 a cura della prof.ssa Anna Nardi Pag. 1 STRUTTURE E SERVIZI DIGITALI ITC FUSINIERI Server Aruba Server Axios Sito web Fusinieri Posta Elettronica Registro Elettronico Area Laboratori INTERNET Gruppo Server

Dettagli

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Scuola dell Infanzia - Anno scolastico 2014/2015

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA Scuola dell Infanzia - Anno scolastico 2014/2015 ISTITUTO COMPRENSIVO G. PASCOLI di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado P.zza Paolo Ercole, 6 15023 Felizzano (AL) Tel. 0131-791100 FAX 0131-791395 CF: 96034370062 www.icpascoli-felizzano.it

Dettagli

Prot. n. 17836 Cagliari, 5 dicembre 2005

Prot. n. 17836 Cagliari, 5 dicembre 2005 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale -------------------------------------------------------------------- Prot. n.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Rete nazionale Qualità e sviluppo

Dettagli

CLIMI MII 2 ANNO 1/5. [ECO0120] CONTRATTI BANCARI E FINANZIARI (Lezione) Nessun partizionamento - (16/9/2013-21/12/2013)

CLIMI MII 2 ANNO 1/5. [ECO0120] CONTRATTI BANCARI E FINANZIARI (Lezione) Nessun partizionamento - (16/9/2013-21/12/2013) CLIMI MII 2 ANNO Struttura Organizzativa: (DIP) DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, (DIP) DIPARTIMENTO DI ECONOMIA, (FAC) ECONOMIA VARESE A. A: 2013/2014 Periodo: 1 Ora 09.00 Lunedi Martedi Mercoledi Giovedi Venerdi

Dettagli

FORMAZIONE COMUNICAZIONE E. Relatore: ing. Alberto Bruno CONVENTION CO.S. 22 GIUGNO 2013 CONVENTION CO.S. 22 GIUGNO 2013 NAPOLI (NA)

FORMAZIONE COMUNICAZIONE E. Relatore: ing. Alberto Bruno CONVENTION CO.S. 22 GIUGNO 2013 CONVENTION CO.S. 22 GIUGNO 2013 NAPOLI (NA) COMUNICAZIONE E CONVENTION CO.S. 22 GIUGNO 2013 FORMAZIONE Relatore: ing. Alberto Bruno PROGRAMMA : Introduzione Sito Co.S. Sito HOC s.r.l. MedicalRetail Consulenza on-line Scuola Management Rete consulenti/promotori

Dettagli

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti,5-21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008 PIANO ADDESTRAMENTO E FORMAZIONE

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti,5-21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008 PIANO ADDESTRAMENTO E FORMAZIONE PREMESSA Il modulo viene compilato dopo il CdD di novembre in cui si delibera il piano di aggiornamento dei docenti o i criteri di accettazione dei corsi di aggiornamento esterni e dopo che il DSGA ha

Dettagli

ALLEGATO 18 Procedura Accordo Stato Regioni A. S. R.

ALLEGATO 18 Procedura Accordo Stato Regioni A. S. R. 2013 2014 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE E. Fermi L. da Vinci Via Bonistallo 73 50053 Empoli ALLEGATO 18 Procedura Accordo Stato Regioni A. S. R. data firma IL DATORE DI LAVORO Dott. G. G. Flaviano IL

Dettagli

GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI

GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI GUIDA PIATTAFORMA FORMAZIONE PROFESSIONALE ANACI Demo Corsi On-Line... 2 Acquisto del corso... 3 Acquisto via fax... 4 Acquisto on-line... 4 Come seguire i Corsi on-line... 6 Lezioni on-line audio-video...

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ANGIOY, SASSARI

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ANGIOY, SASSARI PROT N 134/09 OF Lucca lì, 11 marzo 2010 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ANGIOY, SASSARI ENER.LOC FACULTY STAGE MASTER DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER GIOVANI DIPLOMATI NELL AMBITO DELLE ENERGIE RINNOVABILI

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Lunedi 06 apr '15 Martedi 07 apr '15 Mercoledi 08 apr '15 Giovedi 09 apr '15 Venerdi 10 apr '15 Lunedi 13 apr '15 Martedi 14 apr '15 Mercoledi 15 apr '15 Giovedi 16 apr '15 Venerdi 17 apr '15 BARBERA N.:

Dettagli

SPORTELLO RISORSE PER IL TERRITORIO

SPORTELLO RISORSE PER IL TERRITORIO RISORSE PER IL RISORSE PER IL Il Contesto Il ricorso alle fonti di finanziamento di livello comunitario, nazionale e regionale può consentire alle Amministrazioni comunali di promuovere e sviluppare delle

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico 2014-2015

FORMAZIONE DOCENTI NEOASSUNTI anno scolastico 2014-2015 Chimica, Materiali e Biotecnologie Grafica e Comunicazione Trasporti e Logistica Istituto Tecnico Tecnologico Statale Alessandro Volta Scuol@2.0 Via Assisana, 40/E - loc. Piscille - 06135 Centralino 075.31045

Dettagli

Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia

Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia Il Sistema Integrato di Gestione della Conoscenza dell Agenzia Roma, 15 aprile 2003 (ver. 1.0) Indice IL CONTESTO DI RIFERIMENTO DELL AGENZIA CRITICITA ED ESIGENZE DELL AGENZIA I PROGETTI AVVIATI IL MOADEM

Dettagli

Il Consiglio di Classe

Il Consiglio di Classe Istituto Tecnico Commerciale Statale Da Vinci - Besta Sede Legale e Uffici: Via F. Ciusa, 4-09131 CAGLIARI - Tel. 070.403.116 - Fax 070.497.933 Codice Fiscale 80016090922 Indirizzo email catd21000a@istruzione.it

Dettagli

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA

ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO. Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA ACCORDO QUADRO PER LA DIFFUSIONE E L IMPLEMENTAZIONE DI BUONE PRATICHE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO Tra UFFICIO SCOLASTICO TERRITORIALE DI NOVARA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

LICEO CLASSICO STATALE SOCRATE

LICEO CLASSICO STATALE SOCRATE LICEO CLASSICO STATALE SOCRATE TEST CENTER ECDL SEDE ACCREDITATA DI ESAMI BX_0016 Via San Tommaso d Aquino n. 4-70124 - Bari Tel./Fax: 080 5043941; 080 5045457; 080 9755459 Sede succursale Viale Papa Giovanni

Dettagli

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Portale web e Corso FAD Roma 25 ottobre 2006 MATTONI SSN Nolan, Norton Italia Attività Portale web predisposto nell ambito delle Attività di Manutenzione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l Autonomia Scolastica Rete nazionale Qualità e sviluppo

Dettagli

MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE A FAVORE DEI MINORI DI ORIGINE STRANIERA. Anno scolastico 2010-2011

MEDIAZIONE LINGUISTICA INTERCULTURALE A FAVORE DEI MINORI DI ORIGINE STRANIERA. Anno scolastico 2010-2011 Istituto Comprensivo Parziale E. Fermi Via E. Fermi 400 21044 Cavaria con Premezzo (Va) con sezioni di Scuola Secondaria di 1 grado di Cavaria e Jerago e Scuola Primaria di Cavaria, Jerago e Orago Tel:

Dettagli

Gli strumenti previsti per l a.s. 2006/2007: impianto quanti-qualitativo

Gli strumenti previsti per l a.s. 2006/2007: impianto quanti-qualitativo Gli strumenti previsti per l a.s. 2006/2007: impianto quanti-qualitativo Strumenti quantitativi Formatore Referente Registro Questionario inizio percorso Questionario inizio fase annuale Questionario fine

Dettagli

Piano annuale delle attività funzionali all insegnamento a.s. 2014/2015 SCUOLA PRIMARIA

Piano annuale delle attività funzionali all insegnamento a.s. 2014/2015 SCUOLA PRIMARIA IC FABIO FILZI Piano annuale delle attività funzionali all insegnamento a.s. 2014/2015 SCUOLA PRIMARIA COLLEGIO UNITARIO : componente docenti dell Istituto COLLEGIO D ORDINE : componente docenti scuola

Dettagli

MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC.

MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC. ciforma MASTER SPECIALISTICI FEB. > DIC. 2008 CiForma Consorzio Italiano per la Formazione Avanzata è un organismo senza fini di lucro, nato per volontà di un gruppo di organismi operanti in diverse regioni

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2015/16 CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA ANNO I SEMESTRE I

ANNO ACCADEMICO 2015/16 CORSO DI LAUREA IN OSTETRICIA ANNO I SEMESTRE I 1 lunedì 02 novembre martedì 03 novembre mercoledì 04 novembre giovedì 05 novembre venerdì 06 novembre 0 --- WELCOME DAY --- --- --- --- clinica Aula Biochim. --- --- 2 lunedì 09 novembre martedì 10 novembre

Dettagli

I CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DELLE SCUOLE D INFANZIA E PRIMARIE Teoria, Tecnica e Didattica dell Attività Motoria per l Età Evolutiva

I CORSO DI AGGIORNAMENTO PER DOCENTI DELLE SCUOLE D INFANZIA E PRIMARIE Teoria, Tecnica e Didattica dell Attività Motoria per l Età Evolutiva PRIMO CORSO REGIONALE DI AGGIORNAMENTO PER INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA E DELLA SCUOLA PRIMARIA TEORIA, TECNICA E DIDATTICA DELL ATTIVITA MOTORIA PER L ETA EVOLUTIVA L ASMOS Sardegna, in collaborazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna 1 Prot. AOODRSA.REG.UFF.n 6888 Cagliari, 3 maggio 2013 Ai Dirigenti Scolastici Ai rappresentanti legali delle scuole paritarie Scuole dell infanzia, Scuole primarie, Scuole medie, Istituti Comprensivi,

Dettagli

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto

Forum PA - Roma, 17/20 Maggio 2010. Direzione Generale dei Trasporti. Servizio delle infrastrutture e della logistica di trasporto Progetto di Integrazione e Sviluppo Tecnologico dei sistemi di controllo della mobilità nell Area Vasta di Cagliari POR Sardegna 2000-2003 Asse VI Reti e Nodi di Servizio Misura 6.2 Accessibilità e governo

Dettagli

CONSULENTE AMBIENTALE

CONSULENTE AMBIENTALE CON IL PATROCINIO DI: ENTE DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CORSO DI FORMAZIONE PER CONSULENTE AMBIENTALE PERCORSO FORMATIVO SASSARI, via Prunizzedda 49/g 16 luglio 2014 13 dicembre 2014 Il corso ha una durata

Dettagli

Concorso regionale DISCOVERY DIGITAL DAY. Regolamento

Concorso regionale DISCOVERY DIGITAL DAY. Regolamento Concorso regionale DISCOVERY DIGITAL DAY Regolamento Art. 1 - Finalità L Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia e Hewlett Packard Enterprise (HPE) soggetto capofila del progetto Edoc@work 3.0, indicono

Dettagli

nella forma di lezioni preordinative e attività di tutoraggio che saranno tenute dai tutor scolastici (per complessive 20 ore);

nella forma di lezioni preordinative e attività di tutoraggio che saranno tenute dai tutor scolastici (per complessive 20 ore); LICEO CLASSICO STATALE SOCRATE TEST CENTER ECDL SEDE ACCREDITATA DI ESAMI BX_0016 Via San Tommaso d Aquino n. 4-70124 - Bari Tel./Fax: 080 5043941; 080 5045457; 080 9755459 Sede succursale Viale Papa Giovanni

Dettagli

SCHEDA PROGETTO BCNL - SCUOLA

SCHEDA PROGETTO BCNL - SCUOLA PROGETTO TRASFERIMENTO BORSA CONTINUA NAZIONALE DEL LAVORO SCHEDA PROGETTO BCNL - SCUOLA Piano di attività integrate fra i progetti: Ministero Pubblica Istruzione - Impresa Formativa Simulata e Ministero

Dettagli

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici

solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici solinfo servizi per prodotti e sistemi informatici La nostra azienda, oltre a produrre, distribuire e installare i propri software presso la clientela, eroga a favore di quest ultima una serie di servizi

Dettagli

BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE CON PREVALENZA DI SOCI UNDER 40

BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE CON PREVALENZA DI SOCI UNDER 40 BANDO PER LA CREAZIONE DI NUOVE IMPRESE COOPERATIVE CON PREVALENZA DI SOCI UNDER 40 1. Descrizione e obiettivo Il Progetto Coop Liguria Startup è un iniziativa di Coop Liguria, attuata con la collaborazione

Dettagli

IFSCONFAO TUTORIAL PER I DOCENTI REFERENTI PER LA GESTIONE DELLE IMPRESE FORMATIVE SIMULATE

IFSCONFAO TUTORIAL PER I DOCENTI REFERENTI PER LA GESTIONE DELLE IMPRESE FORMATIVE SIMULATE IFSCONFAO TUTORIAL PER I DOCENTI REFERENTI PER LA GESTIONE DELLE IMPRESE FORMATIVE SIMULATE Una volta che la scuola è accreditata può costituire l IFS. A tale fine il Dirigente Scolastico, già dotato di

Dettagli

A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009

A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009 A che punto siamo con l Alternanza Scuola- Lavoro? Pubblicati gli esiti del Monitoraggio 2008-2009 L Alternanza Scuola-Lavoro è stata introdotta In Italia come una delle modalità di realizzazione dei percorsi

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Direzione per la didattica e le attività post-lauream Settore Post-lauream/Scuole di Specializzazione

Università degli Studi di Cagliari Direzione per la didattica e le attività post-lauream Settore Post-lauream/Scuole di Specializzazione D. R. n. 1 Del 2/10/2006 ATTIVAZIONE DEL CORSO SPECIALE PRESSO L UNIVERSITÀ DI CAGLIARI PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE O DELL IDONEITA ALL INSEGNAMENTO PER GLI INSEGNANTI DELLA SCUOLA DELL INFANZIA

Dettagli

ML 120 - PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DISCIPLINE OBBLIGATORIE COMUNI DISCIPLINE OBBLIGATORIE DI INDIRIZZO (3, 4, 5 ) FINALITÀ. Anno Scolastico Classe

ML 120 - PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE DISCIPLINE OBBLIGATORIE COMUNI DISCIPLINE OBBLIGATORIE DI INDIRIZZO (3, 4, 5 ) FINALITÀ. Anno Scolastico Classe ML 120 - PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE Anno Scolastico Classe DOCENTE INDIRIZZO DISCIPLINE OBBLIGATORIE COMUNI DISCIPLINE OBBLIGATORIE DI INDIRIZZO (3, 4, 5 ) FINALITÀ METODI DI LAVORO STRUMENTI ML 120 -

Dettagli

Camillo Tour Percorso di formazione e sensibilizzazione sui disturbi dello spettro autistico

Camillo Tour Percorso di formazione e sensibilizzazione sui disturbi dello spettro autistico Progetto Camillo Tour Percorso di formazione e sensibilizzazione sui disturbi dello spettro autistico Progetto Camillo Tour Percorso di formazione e sensibilizzazione sui disturbi dello spettro autistico

Dettagli

INCUBATORE DI IMPRESE DI CORVIALE

INCUBATORE DI IMPRESE DI CORVIALE INCUBATORE DI IMPRESE DI CORVIALE un vivaio di idee e progetti di impresa per il rilancio economico di Corviale IL PROGETTO INCUBATORE Un incubatore è una struttura fisica, ma è soprattutto un sistema

Dettagli

Campagna di Prevenzione delle Lesioni al Midollo Spinale

Campagna di Prevenzione delle Lesioni al Midollo Spinale Ministero della Pubblica Istruzione Provincia di Cagliari - Provincia de Casteddu Ufficio Scolastico Regionale per la Sardegna Direzione Generale Campagna di Prevenzione delle Lesioni al Midollo Spinale

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO. Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29

PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO. Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29 REGIONE ABRUZZO PROTOCOLLO D INTESA REGIONE ABRUZZO ECOISTITUTO ABRUZZO Approvato con Delibera GR n. 349 del 03/05/2010 Sottoscritto in data 17 giugno 2010-07-29 Progetto sperimentale per la promozione

Dettagli

cono-mix, le Giornate dell Educazione Finanziaria

cono-mix, le Giornate dell Educazione Finanziaria Firenze, lunedì 25 gennaio Area tematica: Scelte economiche e gestione del rischio finanziario Ore 10:00 Sede Cassa di Risparmio di Firenze Auditorium CR Firenze, via Carlo Magno 7 - Firenze Scegli cosa

Dettagli

RETE TELEMATICA INTEGRATA REGIONALE PER L ALTERNANZA E LA SIMULAZIONE DI IMPRESA

RETE TELEMATICA INTEGRATA REGIONALE PER L ALTERNANZA E LA SIMULAZIONE DI IMPRESA RETE TELEMATICA INTEGRATA REGIONALE PER L ALTERNANZA E LA SIMULAZIONE DI IMPRESA Francesco F. Maiorano, Germana Berardi, Giuseppe V. Clarizio Centro Servizi Dilos Center ITC D. Romanazzi Bari L esperienza

Dettagli

PIANO ANNUALE ATTIVITA PERSONALE DOCENTE

PIANO ANNUALE ATTIVITA PERSONALE DOCENTE PIANO ANNUALE ATTIVITA PERSONALE DOCENTE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 La presente circolare, da ritenersi come ordine di servizio, ha validità annuale pertanto non verranno inviate ulteriori comunicazioni

Dettagli

proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado

proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado proposta di personalizzazione per gli studenti ai fini del conseguimento diploma secondaria I grado Il percorso si articola su moduli che intendono rafforzare le competenze di base ed investire sulle competenze

Dettagli

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO

FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE CORSO 2 ANNO FORMATIVO ORARIO DAL 11 AL 16 MAGGIO 2015 Lunedì 11 Martedì 12 Mercoledì 13 Giovedì 14 Venerdì 15 Sabato 16 ORARIO DAL 18 AL 23 MAGGIO 2015 Lunedì 18 Martedì 19 Mercoledì 20 Giovedì 21 Venerdì 22 Sabato 23 ORARIO

Dettagli

La scuola di formazione dei formatori del Cidi di Milano Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti

La scuola di formazione dei formatori del Cidi di Milano Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti La scuola di formazione dei formatori del Cidi di Milano Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti La scuola da tempo non è sostenuta in un modo efficace con interventi costanti di innovazione:

Dettagli

SELEZIONE D E S T I N A T A R I. 8 partecipanti. Mercoledì 24 giugno dalle 09.30 alle 11.30

SELEZIONE D E S T I N A T A R I. 8 partecipanti. Mercoledì 24 giugno dalle 09.30 alle 11.30 YOUNG START UP Formazione di 48 ore all autoimpiego e all autoimprenditorialità per diplomati Finanziato nel progetto 1001/1/1/2747/2014 DGR 2747 del 29 dicembre 2014 In collaborazione con il Comune di

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI

CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI CORSI DI FORMAZIONE PER DOCENTI Il Consorzio Servizi Rifiuti del novese, tortonese, acquese ed ovadese, in collaborazione con la SRT S.p.a. (società per il trattamento e recupero dei rifiuti urbani), le

Dettagli

Prot.n.AOODGAI/370 Roma, 15/01/2014

Prot.n.AOODGAI/370 Roma, 15/01/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA

APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA APPALTO IN GLOBAL SERVICE di SERVIZI INTEGRATI PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GENOVA CONTESTO PATRIMONIALE GENERALE Consistenza : 265 unità/attività (n. 200 edifici)

Dettagli

Istituto scolastico beneficiario:

Istituto scolastico beneficiario: FORMULARIO DEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO - 10^ edizione triennio 2012-2015 autorizzato con D.D.G. AOODRPU Prot. n. 795 del 29/01/2013 (consegna entro il 30/09/2013 rosa.derosa@istruzione.it;

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE METODOLOGICO-DIDATTICA INERENTE LA REALIZZAZIONE DI UNA CLASSE DIGITALE Il Dirigente Scolastico

Dettagli

Orientamento scolastico

Orientamento scolastico Istituto Comprensivo Statale Quartucciu Orientamento scolastico S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O R E F E R E N T E : P R O F. S S A S I L V A N A F A D D A A N N O S C O L A S T

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per gli Affari Internazionali

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO ORIENTAMENTO 2010-2011 Delegato di Ateneo per l orientamento: l Prof.ssa Anita Tabacco Azioni per l Orientamento Il progetto di orientamento formativo 10/11: matematica e fisica rappresentazione

Dettagli