Lingue e Letterature straniere

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lingue e Letterature straniere"

Transcript

1 14 15 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Lingue e Letterature straniere Manifesto degli Studi Corsi di laurea nuovo ordinamento (ex D.M. 270/2004) Lingue e Letterature straniere (classe L-11) Corso ad accesso programmato (vedi informazioni relative alla prova di ammissione) Mediazione Culturale (classe L-12) Corso ad accesso programmato (vedi informazioni relative alla prova di ammissione) Titoli di studio richiesti per l ammissione al I anno In base al D.M. 270/2004 art. 6, l ammissione ai corsi di laurea di primo livello è subordinata al possesso di un diploma di scuola secondaria superiore di durata quinquennale o quadriennale o di altro titolo di studio conseguito all estero, riconosciuto idoneo. È vietata l iscrizione contemporanea a più Università e a più corsi di studio della stessa Università. - Corso di laurea in Lingue e Letterature straniere Il numero massimo complessivo di studenti per il corso di Lingue e Letterature straniere è fissato a 230 (di cui 15 riservati a studenti extracomunitari residenti all estero; nel contingente dei 15, 8 posti sono riservati a studenti inseriti nel progetto Marco Polo). Le immatricolazioni si apriranno il 14 luglio Gli studenti in possesso del diploma di esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore (diploma di maturità) con un voto uguale o maggiore a 80/100 potranno immatricolarsi senza ulteriori obblighi formativi. Gli studenti in possesso del diploma di esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore (diploma di maturità) con un voto inferiore a 80/100 si immatricoleranno con l obbligo aggiuntivo di sostenere una prova di ammissione che si terrà il giorno 10 settembre Tale prova ha finalità di verifica dell adeguata preparazione iniziale costituita da una buona competenza della lingua italiana. Qualora il risultato della prova non risulti positivo, lo studente dovrà colmare il debito formativo mediante il superamento dell esame di Lingua italiana L2. Termini per l immatricolazione Le domande di immatricolazione saranno accolte in ordine cronologico a decorrere dal 14 luglio 2014 entro il termine improrogabile delle ore del 3 settembre 2014 fino a esaurimento dei posti disponibili. Gli studenti possono procedere all immatricolazione diretta utilizzando il sistema on line come da paragrafo successivo. Domanda di immatricolazione e di iscrizione alla prova di ammissione del 10 settembre 2014 La domanda di immatricolazione si effettua a decorrere dal 14 luglio 2014 ed entro il termine improrogabile delle ore del 3 settembre 2014, in modalità on line connettendosi al sito alla voce FUTURI STUDENTI nella pagina del corso di laurea prescelto. Il collegamento al sito potrà essere effettuato attraverso il proprio personal computer se si dispone di connessione ad internet oppure si potranno utilizzare i computer disponibili presso i punti informativi dell Ufficio Orientamento di via Gemona, 92 e di viale Ungheria 39 (presso l ARDISS) a Udine (orario dal lunedì al venerdì e giovedì anche 14-16). Non verranno accolte modalità di immatricolazione e di iscrizione alla prova diverse dalla modalità on line. Ai candidati in possesso di titolo di studio conseguito all estero è richiesta la verifica della documentazione del titolo di studio presso la Segreteria Studenti (ADID, Area dei servizi per la didattica, via Gemona, 92 Udine) entro la chiusura dell iscrizione alla prova di ammissione.

2 Svolgimento della prova di ammissione La prova di ammissione avrà luogo il giorno 10 settembre 2014, con orario da definire. Per consentire alla Commissione di espletare le procedure di identificazione, i candidati dovranno presentarsi presso la sede di esame mezz ora prima. La sede e l orario dello svolgimento della prova saranno pubblicati sul sito alla voce "FUTURI STUDENTI". Il tempo assegnato per lo svolgimento della prova è di 90 minuti. Qualora il risultato della prova non risulti positivo, lo studente dovrà colmare il debito formativo mediante il superamento dell esame di Lingua italiana L2. I candidati dovranno presentarsi il giorno della prova muniti di: a) valido documento di identità; b) stampa riassuntiva dei dati di iscrizione. Non saranno ammessi alla prova i candidati sprovvisti di valido documento di identità. Dal momento dell effettivo inizio della prova nessun candidato potrà essere ammesso all esame, qualunque sia la causa giustificativa del ritardo. I risultati della prova di ammissione del 10 settembre 2014 saranno resi noti mediante avviso sul sito web di Ateneo e affissione all Albo dell Università, sede via Mantica, entro il giorno 15 settembre La pubblicazione all Albo ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati. Non sono previste comunicazioni al domicilio degli stessi. Agevolazioni per studenti disabili: prove di ammissione (norme comuni per tutti i corsi). Nella domanda di iscrizione alla/e prova/e di ammissione i candidati con disabilità certificata e con diagnosi di disturbo specifico dell apprendimento certificato potranno segnalare le proprie esigenze seguendo le seguenti modalità: Candidati disabili in applicazione degli artt. 16 e 20 della Legge 5 febbraio 1992 n. 104, così come modificata dalla legge 28 gennaio 1999 n. 17, il candidato disabile potrà segnalare le proprie esigenze presentando apposita richiesta presso lo sportello dei Servizi didattici dell area umanistica; Candidati con disturbo specifico d apprendimento in applicazione dell art. 5 della legge 08 ottobre 2010 n. 170 e dell art. 6 del Decreto del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca n del 12 luglio 2011, il candidato con DSA (Disturbo Specifico d Apprendimento) potrà segnalare le proprie esigenze presentando apposita richiesta presso lo sportello dei Servizi didattici dell area umanistica. Agli studenti con disturbo specifico d apprendimento verrà concesso un tempo aggiuntivo pari al 30% in più rispetto a quello definito per le prove di ammissione e, in caso di particolare gravità, eventuali ulteriori misure (tutor lettore, pc con software per sintesi vocale). In tutti i casi i candidati che intendano avvalersi di ausili e tempi aggiuntivi devono richiedere un appuntamento con il Servizio di assistenza agli studenti disabili (sito in Udine in v.le Ungheria, 45 - tel. 0432/ con almeno 20 giorni di anticipo rispetto alla data di svolgimento della prova (oltre tale termine l Università non potrà garantire il supporto necessario). Le modalità differenziate di sostenimento della prova verranno definite dalla Commissione Giudicatrice previa verifica della situazione. Per qualsiasi ulteriore informazione ci si può rivolgere al sig. Luciano Picone dell Ufficio Orientamento Servizio di assistenza agli studenti disabili e agli studenti con DSA, v.le Ungheria, 45 - tel. 0432/ Riapertura delle immatricolazioni Nel caso in cui, alla data del 3 settembre 2014, non risultino coperti i 230 posti disponibili, saranno riaperte le immatricolazioni con le medesime modalità fino all 11 novembre Sarà quindi effettuata una seconda prova di ammissione il 18 novembre Tutte le informazioni sulla seconda prova di ammissione saranno pubblicate sul sito alla voce "FUTURI STUDENTI". Contenuti della prova di ammissione Il livello di padronanza della lingua italiana richiesto è B2. La prova di ammissione è suddivisa in 3 sezioni: - Prima sezione: Comprensione della lingua scritta (4 quesiti, 26 punti); - Seconda sezione: Competenza linguistica (4 quesiti, 35 punti); - Terza sezione: Comprensione della lingua parlata (3 quesiti, 22 punti). Il test prevede quesiti a risposta multipla (3/4 risposte per ogni quesito di cui una sola è corretta), esercizi di riordinamento, di abbinamento, di trasformazione, di cloze (sia aperto che a scelta) e di completamento. - Corso di laurea in Mediazione Culturale Il numero massimo complessivo di studenti per il corso di Mediazione culturale classe L-12 è fissato a 130 (4 posti riservati a studenti extracomunitari residenti all estero di cui 2 posti sono riservati a studenti inseriti nel progetto Marco Polo). Lo studente all atto dell immatricolazione dovrà scegliere due lingue (Lingua A e Lingua B) tra le seguenti: ceco, francese, inglese, polacco, romeno, russo, serbo e croato, sloveno, spagnolo, tedesco. Ai candidati in possesso di titolo di studio conseguito all estero è richiesta la verifica della documentazione del titolo di studio presso la Segreteria Studenti (ADID, Area dei servizi per la didattica, via Mantica 3, Udine) entro la chiusura dell iscrizione alla prova di ammissione. Gli aspiranti all immatricolazione al corso di laurea in Mediazione culturale devono sostenere una prova di ammissione. Per gli studenti che indichino l inglese come una delle due lingue di studio A o B si tratterà di una prova di tipo linguistico (livello richiesto: B1); gli studenti che non scelgano l inglese come lingua A o B dovranno invece superare una prova di padronanza della lingua italiana. Dopo lo svolgimento delle due prove verranno stilate due graduatorie distinte, una per lingua inglese e l altra per le altre lingue diverse dall inglese. Si precisa che il numero massimo di studenti iscrivibili a lingua inglese è di 80. Agli studenti che si iscrivono alla prova di lingua inglese si suggerisce pertanto di iscriversi anche a quella di padronanza della lingua italiana, in modo tale che, nel caso non superino il test di inglese ma siano in posizione utile nell altra graduatoria, possano, se lo desiderano, accedere con altre due lingue A e B diverse dall inglese. Devono sostenere la prova di ammissione tutti gli aspiranti all iscrizione, compresi gli studenti provenienti da altro corso di laurea o da altre sedi universitarie, compresi quelli che già avessero superato analoghe prove di ammissione, nonché i candidati già in possesso di altro titolo di studio universitario. Domanda di iscrizione alle prove di ammissione A decorrere dal 14 luglio 2014 ed entro il termine improrogabile delle ore del 27 agosto 2014 è possibile l iscrizione ad una o a entrambe le prove di ammissione in modalità on line connettendosi al sito alla voce FUTURI STUDENTI nella pagina del corso di laurea prescelto. Il collegamento al sito potrà essere effettuato attraverso il proprio personal computer se si dispone di connessione ad internet oppure si potranno utilizzare i computer disponibili presso i punti informativi dell Ufficio Orientamento di via

3 Gemona, 92 e di viale Ungheria 39 (presso l ARDISS) a Udine (orario dal lunedì al venerdì 9, e giovedì anche 14-16). Non verranno accolte modalità di immatricolazione e di iscrizione alla prova diverse dalla modalità on line. La partecipazione alla/e prova/e di ammissione è subordinata al versamento di 45,00 quale rimborso spese. L importo dovrà essere versato tramite la cedola bancaria stampata al termine della procedura di iscrizione presso qualsiasi agenzia del Gruppo UniCredit (Agenzie Unicredit Banca, Unicredit Banca di Roma, Banco di Sicilia). L agenzia più vicina può essere ricercata all indirizzo: alla voce "FUTURI STUDENTI". Al termine dell inserimento dei propri dati lo studente effettua la stampa riassuntiva relativa all iscrizione alla/e prova/e. Ai candidati in possesso di titolo di studio conseguito all estero è richiesta la verifica della documentazione del titolo di studio presso la Segreteria Studenti (ADID, Area dei servizi per la didattica, via Mantica 3, Udine) entro la chiusura dell iscrizione alla prova di ammissione. Scelta delle lingue di studio 1. Al momento dell iscrizione alla/e prova/e di ammissione gli studenti devono indicare le due lingue A e B per cui intendono accedere al corso di laurea. Nel caso un candidato non superi il test di ammissione nella lingua inglese, se avrà sostenuto anche la prova di padronanza della lingua italiana e si sarà collocato nella relativa graduatoria in posizione utile, gli verrà data la possibilità di iscriversi con due lingue A e B diverse dall inglese. 2. Se uno studente non supera né la prova di lingua inglese né la prova di padronanza della lingua italiana, o non risulta in nessuna delle due graduatorie in una posizione idonea ad essere ammesso, non ottiene l ammissione al corso di laurea. 3. Una volta formalizzata l iscrizione ai corsi relativi alle lingue per le quali si è stati ammessi, in base al superamento del test linguistico per inglese o di padronanza della lingua italiana per le altre lingue, le eventuali richieste di cambiamento nella scelta delle lingue nel corso del I anno o negli anni successivi andranno sottoposte al vaglio della Commissione didattica; in nessun caso sarà comunque accettata la richiesta di passare a lingua inglese se non è stata superata la relativa prova di ammissione. Prove di ammissione Le prove di ammissione avranno luogo il giorno 1 settembre La prova di ammissione per gli studenti che scelgano la lingua inglese come lingua A o B avrà inizio alle ore La sede della prova sarà pubblicata sul sito alla voce "FUTURI STUDENTI". Per consentire alla Commissione di espletare le procedure di identificazione, i candidati dovranno presentarsi presso la sede di esame alle ore Il tempo assegnato per lo svolgimento della prova è di 90 minuti. Non è consentito lasciare l aula prima della conclusione della prova. La prova di ammissione per gli studenti che non abbiano la lingua inglese come lingua A o B avrà inizio alle ore La sede della prova sarà pubblicata sul sito alla voce "FUTURI STUDENTI". Per consentire alla Commissione di espletare le procedure di identificazione, i candidati dovranno presentarsi presso la sede di esame alle ore Il tempo assegnato per lo svolgimento della prova è di 90 minuti. Non è consentito lasciare l aula prima della conclusione della prova. I candidati dovranno presentarsi il giorno della prova muniti di: a) valido documento di identità; b) stampa riassuntiva dei dati di iscrizione; c) ricevuta del versamento bancario del contributo. Non saranno ammessi alla prova i candidati sprovvisti di valido documento di identità. Dal momento dell effettivo inizio della prova nessun candidato potrà essere ammesso all esame, qualunque sia la causa giustificativa del ritardo. Contenuti delle prove di ammissione La prova di ammissione per gli studenti che abbiano scelto inglese come lingua A o B è di tipo linguistico. Il livello di padronanza della lingua inglese richiesto è B1. La prova di ammissione è suddivisa in 3 sezioni. Prima sezione: padronanza della lingua inglese - grammatica e lessico (30 quesiti); seconda sezione: comprensione della lingua inglese scritta (10 quesiti); terza sezione: traduzione dall inglese all italiano atta alla verifica della perfetta padronanza della lingua italiana. Il test prevede quesiti a risposta multipla (4 risposte per ogni quesito di cui una sola è corretta) ed esercizi di completamento e/o a soluzione aperta. Il punteggio relativo ad ogni singolo quesito o esercizio è il seguente: + 1 punto per ogni risposta o esercizio esatti; 0 punti per ogni risposta o esercizio errati o non svolti. Alla prova di traduzione vengono attribuiti 20 punti. Il punteggio finale della prova è dato dalla somma algebrica dei punteggi conseguiti in ogni singolo quesito o esercizio, a cui sarà aggiunto il punteggio ottenuto nella traduzione. La prova di ammissione per gli studenti che abbiano scelto lingue A e B diverse dall inglese non richiede la conoscenza delle lingue per cui ci si presenta, ma è volta a verificare l ottima padronanza della lingua italiana e l attitudine allo studio teorico e pratico delle lingue straniere. Il test prevede la perfetta comprensione di un testo complesso di tipo saggistico, che dovrà essere riassunto in un numero fisso di parole e in merito al quale verranno proposti dei quesiti a soluzione aperta. Il punteggio rispettivamente attribuito al riassunto e ai quesiti a soluzione aperta è di 60 e 30 punti; il punteggio massimo conseguibile è quindi pari a 90 punti. Graduatorie Sia la graduatoria valida ai fini dell ammissione al corso di lingua inglese sia la graduatoria valida ai fini dell ammissione ai corsi delle lingue ceca, francese, polacca, romena, russa, serba e croata, slovena, spagnola, tedesca saranno determinate secondo i seguenti criteri: a) Il 90% del voto finale sarà determinato dal punteggio ottenuto nella prova di ammissione. b) Il 10% del voto finale sarà determinato dal punteggio ottenuto nell esame di stato.

4 Il punteggio relativo all esame di stato è attribuito in base alla seguente tabella Voto dell esame di stato Punteggio 100 e lode 10 punti punti punti punti punti punti punti punti punti punto In caso di parità prevale lo studente che sia anagraficamente più giovane. Non è previsto un punteggio minimo per essere ammessi nelle graduatorie. I 130 posti previsti verranno riservati in prima istanza ai primi 80 studenti della graduatoria per la lingua inglese e in seconda istanza ai primi 50 dell altra graduatoria. Si prevederà inoltre la stesura di due liste d attesa distinte, per inglese e per le altre lingue, così che, in caso di rinunce, sia possibile l assegnazione dei posti rimasti liberi fino al raggiungimento del numero massimo previsto. Le due graduatorie, con l elenco dei candidati e la posizione in graduatoria di ciascuno, saranno rese note mediante avviso sul sito web d ateneo e affissione all Albo dell Università sede via Mantica 3, sul sito web d Ateneo entro il giorno 8 settembre La pubblicazione all Albo ha valore di comunicazione ufficiale agli interessati. Non sono previste comunicazioni al domicilio degli stessi. In ciascuna delle due graduatorie all elenco degli studenti rientranti nel numero massimo fissato farà seguito quello degli studenti in lista d attesa. Termini per l immatricolazione. Corso di laurea in Mediazione culturale: tutti coloro che hanno superato la selezione per l ammissione al corso di laurea in Mediazione culturale e rientrano nel numero massimo fissato (130 studenti), devono immatricolarsi a partire dal giorno 9 settembre 2014 ed entro il 15 settembre Tali date sono da considerarsi assolutamente improrogabili. La mancata iscrizione entro i suddetti termini viene considerata come rinuncia e lo studente decade dal diritto all iscrizione, non assumendo rilevanza la motivazione giustificativa del ritardo. Al termine della tornata di immatricolazione, qualora risultassero ancora disponibili dei posti, il giorno 15 settembre 2014 saranno aggiornate le graduatorie attingendo ai nominativi delle due liste d attesa e dal 16 al 19 settembre 2014 si potrà procedere all immatricolazione dei subentranti in base all ordine delle graduatorie. Al termine della seconda tornata di immatricolazione, qualora risultassero ancora disponibili dei posti, il giorno 19 settembre 2014 saranno nuovamente aggiornate le graduatorie e dal 22 al 26 settembre 2014 si potrà procedere all immatricolazione dei subentranti in base all ordine delle graduatorie. Documenti per l immatricolazione ai corsi di laurea sopra indicati 1. Domanda redatta su apposito modulo on line; 2. fotocopia di valido documento di identità fronte/retro; 3. 1 foto formato tessera; 4. ricevuta del versamento della prima rata delle tasse da effettuarsi esclusivamente con il modulo stampabile allegato alla domanda di immatricolazione on line. ATTENZIONE: è solo con la sottoscrizione della domanda inviata online, con la consegna della documentazione sopraindicata e della ricevuta di pagamento che l immatricolazione si perfeziona. Abbreviazioni di corso Per l a.a. 2014/15 i corsi di laurea in Lingue e Letterature straniere e Mediazione culturale sono ad accesso programmato e pertanto non potranno essere accolte richieste di passaggio e/o trasferimento al primo anno di questi corsi di studenti che non si siano sottoposti alle prove di ammissione. Chi è in possesso di un titolo universitario o ha superato esami presso altre Università, può ottenere l eventuale abbreviazione della durata degli studi. Oltre ai documenti sopra indicati, dovrà anche autocertificare i titoli posseduti, indicando gli esami superati e le votazioni conseguite. Per l eventuale indennità dovuta si rimanda a quanto stabilito dall Avviso Aggiuntivo al Manifesto generale degli Studi per l anno accademico 2014/15 relativo a tasse, contributi ed esoneri. Corsi di laurea magistrale nuovo ordinamento (ex D.M. 270/2004) Lingue e Letterature europee ed extraeuropee (classe LM-37) Attivati tre curricula: Lingue e letterature europee ed extraeuropee Letteratura austriaca (in convenzione con Klagenfurt) Master s Program in World Literatures and Cultures/Maîtrise ès arts en littératures et cultures du monde (convenzione con Ottawa in via di definizione) Traduzione e mediazione culturale (classe LM-94)

5 Norme comuni di accesso ai corsi di laurea magistrale Per essere ammessi ai corsi di laurea magistrale occorre essere in possesso della laurea o del diploma universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conseguito all estero riconosciuto idoneo dalla vigente normativa, secondo quanto previsto dall art. 6, comma secondo, del Regolamento didattico del corso di laurea magistrale. Requisiti curriculari specifici di accesso alle singole lauree magistrali - Corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee - Curriculum Lingue e letterature europee ed extraeuropee a) possesso di una laurea nelle classi L-10, L-11, L-12, L-11/12 (interclasse) ex DM 270/04 e nelle classi di laurea triennali 5, 11, 3 ex DM 509/99; b) acquisizione dei seguenti crediti: 12 CFU nei settori delle lingue attivate relativamente alla Lingua A; 12 CFU nei settori delle lingue attivate relativamente alla Lingua B (le lingue attivate sono le seguenti, affiancate dai relativi SSD: Lingua francese L-LIN/04, Lingua spagnola L-LIN/07, Lingua inglese L-LIN/12, Lingua tedesca L-LIN/14, Lingua ungherese L-LIN/19, Lingua russa L-LIN/21, Lingua ceca L-LIN/21, Lingua serba e croata L-LIN/21). - Corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee - Curriculum Letteratura austriaca (in convenzione con Klagenfurt) a) possesso di una laurea nelle classi L-10, L-11, L-12, L-11/12 (interclasse) ex DM 270/04 e nelle classi di laurea triennali 5, 11, 3 ex DM 509/99; b) acquisizione dei seguenti crediti: 12 CFU nel settore della Lingua tedesca L-LIN/14. - Corso di laurea magistrale in Lingue e Letterature Europee ed Extraeuropee - Curriculum Master s Program in World Literatures and Cultures/Maîtrise ès arts en littératures et cultures du monde (in convenzione con Ottawa) a) possesso di una laurea nelle classi L-10, L-11, L-12, L-11/12 (interclasse) ex DM 270/04 e nelle classi di laurea triennali 5, 11, 3 ex DM 509/99; b) acquisizione dei seguenti crediti: 12 CFU nel settore della Lingua francese L-LIN/04; 12 CFU nel settore della Lingua inglese L-LIN/12. L adeguatezza della preparazione iniziale dello studente di ciascun curriculum sarà verificata da una specifica commissione di docenti mediante la valutazione della carriera pregressa ed un colloquio individuale o una prova scritta, che permetteranno di valutare le competenze, il grado di approfondimento della preparazione iniziale e le attitudini ad intraprendere con successo il corso di studi. La prova per la verifica della preparazione dello studente si svolgerà il giorno 24 settembre 2014 alle ore e nel mese di dicembre 2014 con data in via di definizione. La sede della prova sarà pubblicata sul sito internet alla voce "FUTURI STUDENTI". - Corso di laurea magistrale in Traduzione e Mediazione culturale a) possesso di una laurea nelle classi L-11, L-12, L-11/12 (interclasse), L-15 e L-20 ex DM 270/04 e nelle classi di laurea triennali 3, 11, 14 e 39 ex DM 509/99; b) acquisizione di almeno 36 CFU: 18 CFU per la Lingua e Traduzione A e 18 CFU per la Lingua e Traduzione B nei settori della Lingua e traduzione (le lingue attivate sono: Lingua francese L-LIN/04, Lingua spagnola L-LIN/07, Lingua inglese L-LIN/12, Lingua tedesca L-LIN/14, Lingua ceca L-LIN/21, Lingua polacca L-LIN/21, Lingua serba e croata L-LIN/21, Lingua russa L-LIN/21, Lingua slovena L-LIN/21). c) Lo studente dovrà inoltre superare una prova volta a valutare le competenze, il grado di approfondimento della preparazione iniziale e le attitudini ad intraprendere con successo il corso di studi. La prova consiste in una traduzione scritta (attiva e/o passiva) per le lingue francese, inglese, russa, spagnola e tedesca; essa consiste invece nel solo colloquio per ceco, sloveno, polacco, serbo e croato. Il livello di padronanza delle lingue richiesto è C1 per la lingua inglese e B2 per le lingue ceca, francese, polacca, russa, serba e croata, slovena, spagnola, tedesca. Le prove di padronanza linguistica si svolgeranno i giorni 18 e 19 settembre 2014 con orario da definire. La sede delle prove sarà pubblicata sul sito internet alla voce "FUTURI STUDENTI". Tutti gli interessati sono tenuti a prenotarsi entro il 12 settembre 2014 alla prova con le modalità che verranno comunicate sul sito sopra indicato. Solo per gli studenti che si laureano nella sessione autunnale a.a. 2013/2014 sarà prevista una prova specifica di accesso prima della scadenza delle immatricolazioni. Data, orario e prenotazione alle prove da definire, saranno pubblicati al seguente link:www.uniud.it alla voce "FUTURI STUDENTI". Termini per l immatricolazione alle lauree magistrali Le domande di immatricolazione per il corso di laurea magistrale in Lingue e letterature europee ed extraeuropee si presentano dal 14 luglio 2014 al 9 gennaio Le domande di immatricolazione per il corso di laurea magistrale in Traduzione e mediazione culturale si presentano a partire dal 29 settembre 2014 al 9 gennaio Prima di procedere all immatricolazione gli studenti della laurea magistrale in Traduzione e Mediazione, LM-94 devono preventivamente sottoporsi al colloquio e/o test scritto per l accertamento della padronanza linguistica richiesta. Gli studenti in possesso di un titolo di studio conseguito in altro ateneo devono presentare la relativa autocertificazione attestante il possesso del titolo di studio con l indicazione degli esami superati e i relativi settori scientifico disciplinari di riferimento Immatricolazioni e documenti L immatricolazione si effettua in modalità on line connettendosi al sito alla voce FUTURI STUDENTI nella pagina del corso di laurea prescelto. Il collegamento al sito potrà essere effettuato attraverso il proprio personal computer se si dispone di connessione ad internet oppure si potranno utilizzare i computer disponibili presso i punti informativi dell Ufficio Orientamento di via Gemona, 92 e di viale Ungheria 39 (presso l ARDISS) a Udine (orario dal lunedì al venerdì 9, e giovedì anche 14-16). Non verranno accolte

6 modalità di immatricolazione in forma diversa dalla modalità on line. 1. Domanda redatta su apposito modulo on line; 2. fotocopia di valido documento di identità fronte/retro; 3. 1 foto formato tessera; 4. ricevuta del versamento della prima rata delle tasse da effettuarsi esclusivamente con il modulo stampabile allegato alla domanda di immatricolazione online. ATTENZIONE: è solo con la sottoscrizione della domanda inviata online, con la consegna della documentazione sopraindicata e della ricevuta di pagamento che l immatricolazione si perfeziona. AVVERTENZA I documenti relativi all iscrizione ai corsi sopracitati devono essere presentati presso: Area Servizi per la Didattica (ADID) - Via Mantica, 3 UDINE per i corsi di laurea: Lingue e letterature europee ed extraeuropee; Traduzione e Mediazione Culturale. Servizi telematici L Università degli Studi di Udine fornisce a tutti i suoi studenti i seguenti servizi telematici: - una casella di posta elettronica per ciascuno studente; - l utilizzo del Sistema informativo per la didattica ESSE3 (accesso tramite un codice personale consegnato all atto dell immatricolazione): per la visualizzazione degli appelli, l iscrizione agli esami, la visualizzazione dei risultati delle prove intermedie, la visualizzazione e la stampa di certificati come promemoria o ai fini di un autocertificazione; - una tessera d identificazione elettronica (smart card) in sostituzione del libretto cartaceo. LE PRINCIPALI COMUNICAZIONI RELATIVE ALLA CARRIERA UNIVERSITARIA VERRANNO INVIATE A CIASCUNO STUDENTE VIA POSTA ELETTRONICA NELLA CASELLA ASSEGNATA DALL ATENEO. Avvertenze I programmi degli insegnamenti e gli orari delle lezioni saranno pubblicati appena disponibili sul sito web dell Università. Le informazioni sulle tasse e gli esoneri sono riportate nell Avviso Aggiuntivo relativo a Tasse, Contributi ed Esoneri per l a.a. 2014/2015. Il mancato ricevimento al proprio domicilio di moduli, stampati e documenti, dipendente da disguidi postali o da qualsiasi altra causa non costituisce un valido motivo per giustificare la presentazione di istanze in ritardo, il pagamento delle tasse oltre le scadenze prefissate ovvero, in generale, il mancato adempimento di obblighi inerenti alla propria carriera scolastica. SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI STUDENTI DISABILI Area Servizi agli studenti - Servizio di assistenza agli studenti disabili e agli studenti con DSA, Viale Ungheria, Udine tel Orario di ricevimento: dal lunedì al venerdì ; lunedì e mercoledì anche dalle ore alle ore Le finalità del Servizio sono: l assistenza, l integrazione sociale e la tutela dei diritti degli studenti disabili e degli studenti con DSA. Lo studente che intende avvalersi del servizio, indipendentemente dalla percentuale e dal tipo di disabilità, è invitato a segnalare il proprio nominativo ai predetti recapiti. Il personale addetto potrà così trasmettergli il modulo di richiesta servizi e fornirgli ulteriori informazioni relative al servizio offerto. AGENZIA REGIONALE PER IL DIRITTO AGLI STUDI SUPERIORI sede di Udine Orari: dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore e il giovedì anche dalle ore alle ore telefono Viale Ungheria 39/b Udine L Agenzia Regionale per il Diritto agli Studi Superiori (ARDISS) ha lo scopo di promuovere, attuare e coordinare i vari interventi a favore degli studenti universitari assicurando l erogazione di borse di studio, sussidi straordinari, contributi e premi per tesi di laurea, assegni aggiuntivi per gli studenti che partecipano a corsi universitari all estero, borse di studio per laureandi e laureati, servizi abitativi, contributi per locazioni ed attività convittuali, agevolazioni per abbonamenti per trasporti, servizi di ristorazione, servizi di informazione, orientamento e consulenza, servizi per attività culturali e ricreative e ogni forma di intervento volta a favorire il diritto allo studio. Per la visione dei bandi di concorso si prega di consultare il sito ARDISS sull indirizzo web: o di recarsi presso la sede dell Ente. AREA SERVIZI PER LA DIDATTICA Area Umanistica Via Gemona, 92 Udine Tel Fax Orario di apertura degli sportelli al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 11.30; giovedì pomeriggio dalle ore alle ore 16 (escluso il mese di agosto). Gli uffici saranno chiusi da lunedì 11 agosto a giovedì 14 agosto 2014 e da mercoledì 24 dicembre 2014 a lunedì 5 gennaio Indirizzo di posta elettronica: Indirizzo del sito web dell Ateneo: attivo dal 14 luglio al 6 ottobre 2014, dal lunedì al giovedì dalle ore 9.00 alle ore 17.00; venerdì dalle ore 9.00 alle ore A partire dal 7 ottobre dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore Il servizio con operatore non è attivo al di fuori degli orari indicati, il sabato, la domenica e nei giorni festivi, oltre che nei giorni feriali (per chiusura sedi) dal 11 al 14 agosto 2014 e dal 24 dicembre 2014 al 5 gennaio Udine, 27 giugno 2014 IL DIRETTORE GENERALE Dott. Massimo Di Silverio IL RETTORE Prof. Alberto Felice DE TONI

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO REGOLAMENTO IMMATRICOLAZIONI, ISCRIZIONI, TASSE E CONTRIBUTI PER STUDENTI DI CORSI DI LAUREA, DI LAUREA MAGISTRALE, DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO E CORSI SINGOLI INDICE TITOLO I - IMMATRICOLAZIONI,

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con D.R. n.1508 del 31/07/2013) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione Definizioni PARTE

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA REGOLAMENTO PROCEDURE TERMINI E TASSE (Modificato con delibera del Senato Accademico del 19 luglio 2011) INDICE PARTE I NORME GENERALI Art. 1 Art. 2 Ambito di applicazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE

POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE POLITECNICO DI BARI REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE IMMATRICOLAZIONI AL PRIMO ANNO DEI CORSI DI LAUREA TRIENNA- LI IN INGEGNERIA DEL POLITECNICO DI BARI - A.A. 2015/2016 Sommario REGOLAMENTO TEST DI AMMISSIONE...

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Bando di concorso per l ammissione al Master universitario di I livello in International Management - MIEX Sede di Bologna codice: 8367 Anno Accademico 2014-2015 Scadenza bando: 14 luglio 2014 ore 13,00

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 MACROAREA DI INGEGNERIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO,DIRETTAMENTE FINALIZZATI ALLA FORMAZIONE DI ARCHITETTO INGEGNERIA EDILE ARCHITETTURA

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it

Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE PER GLI STUDENTI Tutte le procedure on-line sono accessibili tramite il portale degli studenti https://studenti.unisalento.it REGOLE VALIDE PER I CORSI ATTIVATI AI SENSI DEL D.M. 270/04 Immatricolazione

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n. 2 (Procedure per l iscrizione, l accesso ai risultati e lo scorrimento della graduatoria) 1. Ciascun candidato deve presentare la richiesta di partecipazione al test selettivo per l accesso

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D. R. 767 del 30/06/2014 MANIFESTO GENERALE DEGLI STUDI ANNO ACCADEMICO 2014/2015 IL RETTORE VISTA la Legge 19 novembre 1990

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a

U n i v e r s i t à degl i S t udi d i R o m a Tor V e r gat a BANDO DI CONCORSO D.M. 5 FEBBRAIO 2014 N.85 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN MEDICINA E CHIRURGIA (CLASSE LM-41) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011

Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale DELLA REPUBBLICA ITALIANA. Roma - Lunedì, 31 gennaio 2011 Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 31 gennaio 2011 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99)

Classe e ordinamento del Corso di studio (es. classe L24 ordinamento 270/04 oppure classe 15 ordinamento 509/99) Mod. 6322/triennale Marca da bollo da 16.00 euro Domanda di laurea Valida per la prova finale dei corsi di studio di primo livello Questo modulo va consegnato alla Segreteria amministrativa del Corso a

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Scuola di Ingegneria e Architettura

Scuola di Ingegneria e Architettura Alma Mater Studiorum - Università di Bologna Bando per l ammissione ai Corsi di laurea a numero programmato - Anno Accademico 2014/2015 Il presente bando, congiunto tra la Scuola di Ingegneria e Architettura

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16

BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 BANDO DI CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DEI BENEFICI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO UNIVERSITARIO A. A. 2015/16 Prot. N 41920 N. Repertorio 3115/2015 Titolo V Classe 5 Fascicolo Milano, 30 giugno 2015 VISTI gli

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU

BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU BANDO PER LA COLLABORAZIONE PART-TIME DEGLI STUDENTI AI SERVIZI ERSU Ai sensi delle seguenti disposizioni: Legge 02.12.1991, n. 390 Articolo 13 D.P.C.M. 09/04/2001 Articolo 4 comma 17 D.P.C.M. 05/12/2013

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Presentazione delle Schede DAT

Presentazione delle Schede DAT UNIVERSITÀ DEGLI STUDI CAGLIARI CAMPUS UNICA Presentazione delle Schede DAT Dati e indicatori statistici Sono di seguito presentati dettagliatamente i dati e gli indicatori richiesti dal Modello CRUI per

Dettagli

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA.

Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA. Bando di concorso per l ammissione al MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO CULTURA DELL INNOVAZIONE, MERCATI E CREAZIONE D IMPRESA Sede di Bologna codice: 8159 Anno Accademico 2008/09 Scadenza Bando : 31

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353

OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA CASTELLO N. 77 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A N. 5 POSTI A TEMPO PIENO ED

Dettagli

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13

SEZIONE PRIMAVERA PROGETTO DI AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA RIVOLTO AI BAMBINI DAI 24 36 MESI A.S. 2012/13 Con l Europa investiamo nel vostro futuro DIREZIONE DIDATTICA STATALE Circolo San Giovanni Bosco C.so Fornari, 68-70056 - MOLFETTA (Ba) Tel 080809 Fax 0808070 Codice Fiscale N 80047079 Distretto n. 6 Molfetta

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI

REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI REGOLAMENTO CARRIERA UNIVERSITARIA DEGLI STUDENTI Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il presente Regolamento contiene le norme organizzative, amministrative e disciplinari alla cui osservanza sono tenuti

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO

AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO 1 PUBBLICATO ALL ALBO DELL ASL 2 SAVONESE IL 08.01.2010 SCADE IL 28.01.2010 AZIENDA SANITARIA LOCALE 2 SAVONESE BANDO DI CONCORSO PUBBLICO RISERVATO In attuazione della deliberazione del Direttore Generale

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli