RFId e rischio clinico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RFId e rischio clinico"

Transcript

1 RFId e rischio clinico Riccardo Gargioli Solution Architect Sanita` HP Enterprise Services EDS Italia Gruppo HP 2004 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice Evento AICA 27 ottobre 2009 Milano

2 Indice Il gruppo HP nel 2009 L ospedale digitale La soluzione HP EMOFID Scopo Componenti della soluzione Benefici Case study Istituto Nazionale dei Tumori October 28, 2009 HP Confidential 2

3 HP today Simplifying technology experiences around the world Fortune 14 U.S. Fortune 41 Global 321,000 employees 145,000 sales partners 210,000 service partners 88,000 retail locations

4 HP s powerful portfolio

5 Leadership across the board Worldwide data for calendar CQ SHARE POSITION Blade Servers 54.7% #1 x86 based Servers 36.9% #1 Unix + Linux + Windows Servers 34.4% #1 Branded Tape Drives % #1 Disk Storage Systems 19.8% #1 SAN Systems % #2 Distributed Automated Software Quality % #1 Distributed System Management Software % #1 IT Asset Management Software % #1 Software Support and Training Services 6, 7 5.2% #2 IT and Business Services 6 4.2% #2 Inkjet printers % #1 Laser printers % #1 Ethernet switches 4.6% #2 Workstations 1,3 38.1% #2 Notebooks 1,2 20.4% #1 Desktops % #1 Thin clients % #1 *Sources (for details see Notes page): IDC CY08-Q3 Worldwide Quarterly Tracker Data (Server, PC, Workstations, Hardcopy Peripherals, Disk Storage, Switches) IDC CY07 Annual Services and Software Data

6 The world s largest technology company Q1 FY09 net revenue up $0.3 billion Y/Y or 1% First quarter non-gaap diluted EPS of $0.93; up 8% Y/Y First quarter GAAP earnings per share of $0.75, down 6% Y/Y Fiscal 2008 net revenue up 13%, or $14.1 billion, to $118.4 billion Revenue by segment Q1 FY09 revenue: $28.8B Revenue by region Imaging & Printing Group 21 % Personal Systems Group 31% HP Services 30% Americas 43%, up 11% Y/Y EMEA 42%, down 3% Y/Y Software & other 3% Enterprise Storage & Servers 14% HP Financial Services 1% Asia Pacific 15%, down 11% Y/Y

7 EDS, an HP company People applying technology to optimize business outcomes Infrastructure Services Applications Services Business Process Outsourcing Data center services Networking services Security, compliance & continuity services Workplace services Transformation and modernization services Applications development services Applications management services Enterprise application services Enterprise shared services CRM services Financial process management services Administrative services 7 Working with you to drive better business outcomes through our expert knowledge, open collaboration, and process leadership. Copyright 2008 HP corporate presentatio n. All rights reserved.

8 Indice Il gruppo HP nel 2009 L ospedale digitale La soluzione HP EMOFID Scopo Componenti della soluzione Benefici Case study Istituto Nazionale dei Tumori October 28, 2009 HP Confidential 8

9 Cosa e` un Ospedale Digitale? Gli ospedali tradizionali sono progettati a livello architettonico e organizzativo tenendo conto del modo di operare tradizionale del personale sanitario. organizzato in reparti specializzati con una serie di infrastrutture comuni: laboratori, sale operatorie, farmacia, ecc. il personale segue i pazienti per competenza di reparto secondo mansioni, norme e turni le decisioni vengono prese in luoghi deputati (es. in reparto) e consultando i dati clinici materiali (es. postazioni specializzate, referti cartacei) In un ospedale digitale cadono alcuni dei vincoli sopra esposti. L ospedale digitale puo` dunque essere progettato partendo da vincoli completamente nuovi. October 28, 2009 HP Confidential 9

10 Cosa e` un Ospedale Digitale? I vincoli che cadono in un ospedale digitale tipico sono: fisicita` del dato clinico fisicita` del luogo di decisione Cio` e` possibile grazie alla potenza e flessibilita` delle odierne tecnologie ICT. Normalizzando il dato clinico e le interfacce d accesso si elimina il vincolo di fisicita`: qualunque dato clinico e` accedibile per via telematica da qualunque postazione. Estendendo la rete ICT, al limite fino a casa del paziente e/o del medico, e/o verso altri ospedali, si elimina il vincolo di fisicita` del luogo decisionale: il medico puo` decidere su un paziente anche se impegnato in altro e/o fuori turno. October 28, 2009 HP Confidential 10

11 Cosa e` un Ospedale Digitale? Nell immediato in un Ospedale Digitale e` possibile disegnare in modo completamente diverso l organizzazione dell ospedale: - piu` flessibilita` ed efficienza - piu` tempestivita` - maggior controllo delle operazioni (e dei costi) - maggior sicurezza clinica - minori costi Ma in prospettiva, a regime, la digitalizzazione fara` cadere i confini organizzativi fra reparti, ospedali, ASL fino ad avere un unica rete clinica regionale organizzata per presidi locali, centri specializzati e governo regionale. October 28, 2009 HP Confidential 11

12 L informatica negli ospedali oggi Radiologia Laboratorio Patologia Consulti Medicazioni Chirurgiche Transfusioni Monitoraggio dei progressi e del decorso Ammissione/ Pronto Diagnosi Terapia Prognosi Soccorso Riabilitazi one Dimissione EPR, CPOE, PACS, CDSS, LIMS, HIS Infrastruttura Tecnica Oggi l informatizzazione degli ospedali e` omogenea dal punto di vista dell infrastruttura tecnica di base, ma e` a silos e macchia di leopardo per quanto riguarda applicazioni verticali e disegno dei October 28, 2009 HP Confidential processi 12

13 I componenti di un Ospedale Digitale Source: PriceWaterhouseCoopers October 28, 2009 HP Confidential 13

14 Indice Il gruppo HP nel 2009 L Ospedale Digitale secondo HP La soluzione HP EMOFID Scopo Componenti della soluzione Benefici Case study Istituto Nazionale dei Tumori October 28, 2009 HP Confidential 14

15 Scopo Lo scenario e` quello dell incremento della sicurezza trasfusionale: la trasfusione giusta al paziente giusto. Occorre usare in modo proficuo ed equilibrato il giusto mix di tecnologie innovative avendo come scopo primario la riduzione del rischio sanitario legato a: scorretta identificazione del paziente scorretta identificazione dei campioni scorretta identificazione dei trattamenti errori umani nelle procedure di controllo Una volta informatizzato parte del processo trasfusionale, scopo secondario e` l esposizione di quegli indicatori clinici atti a consentire una corretta analisi della qualita` clinica del procedimento. October 28, 2009 HP Confidential 15

16 Le tecnologie utilizzate HP ha svolto l analisi per: ridisegno dei protocolli trasfusionali analisi di compatibilita` ambientale verifiche di resistenza hw/sw selection disegno ed implementazione deployment e supporto Utilizzata tecnologia RFID a MHz Centro trasfusionale stampante RFID etichette RFID a resistenza elevata integrazione EMONET per stampa tag RFID ricezione da EMONET del flusso dati resoconto eventi Reparto Palmari ipaq 214 con antenna RFID SD applicazione EMOFID per controllo trasfusioni e prelievi bracciali RFID etichette RFID October 28, 2009 HP Confidential 16

17 Accettazione (in reparto) anagrafica ricoveri giornalieri applicazione bracciale RFId paziente ricoverato PDA RFId WiFi 1. L applicazione su palmare si sincronizza automaticamente attraverso uno o più access point WiFi di reparto 2. L operatore utilizza il palmare per individuare nell elenco ricoveri il paziente da accettare ed inizializza il bracciale RFId 3. Il paziente è ricoverato e riconoscibile durante tutto il suo soggiorno mediante i dati sul bracciale 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 17

18 Preparazione provette (in reparto) stampante RFId reparto 1 2 DN-LAB 3 operatore reparto provette etichettate RFId 1. Inserimento ordine esame in EmoNetWeb 2. Stampa etichette RFId 3. Applicazione delle etichette sulle provette ancora vuote 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 18

19 Controllo provette (prelievo in reparto) Dati paziente Dati campione controllo gruppo Cognome Nome Foto ID Paziente Gruppo Sanguigno Data 1 2 Cognome e nome assegnatario numero esame Dn-Lab Dati operatore Cognome Nome ID Operatore 3 OK 1. Lettura bracciale paziente 2. Lettura dati provetta (assegnatario) 3. Verifica corrispondenza con badge operatore OK/KO 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 19

20 Assegnazione unita` (presso il SIMT) stampante RFId 1 3 EmoNet 2 operatore SIMT emocomponenti etichettati RFId 1. L operatore utilizza EMONET per individuare l unità trasfusionale 2. L operatore preleva l unità dall emoteca 3. L operatore stampa l etichetta RFId e la applica sulla sacca 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 20

21 Inizio trasfusione (in reparto) Dati paziente Dati sacca Cognome Nome Foto ID Paziente Gruppo Sanguigno Data 1 2 Codice Sacca Cognome Assegnatario Nome Assegnatario DataN Assegnatario ID Donatore Gruppo Sanguigno Data Dati Operatore Cognome Nome ID Operatore 3 OK 1. Lettura bracciale paziente 2. Lettura dati sacca (assegnatario) 3. Verifica corrispondenza con badge operatore OK/KO 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 21

22 Chiusura trasfusione (in reparto) paziente trasfuso (trasfusione completata) Lettura dati sacca trasfusa Sincronizzazione WiFi EmoNet PDA RFId WiFi (selezione esito trasfusione) 1. L applicazione su palmare tiene traccia delle trasfusioni aperte 2. A trasfusione completa, l operatore richiama sul palmare il dato relativo evento trasfusionale mediante la lettura del tag di sacca 3. L operatore segnala, sempre mediante palmare, l eventuale verificarsi di reazioni avverse selezionando l apposita voce (default: nulla da segnalare) 4. L applicazione su palmare aggiorna automaticamente i dati trasfusionali in EmoNet attraverso uno o più access point WiFi di reparto 2008 FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 22

23 Il case Istituto Nazionale Tumori Unità coinvolte: SIMT, tutti i reparti, ICT Applicazione di tag RFId passivi HF alle unità ematiche, ai bracciali dei pazienti, ai badge degli operatori, alle provette Utilizzo tramite palmare delle funzionalità di check-in dei pazienti, di match provetta-paziente, di match saccapaziente Integrazione dell applicazione con EmoNet ed anagrafica interna Due principi base hanno guidato le attività di progetto, ed in particolare: 1. La necessità di mantenere l operatività degli attuali processi inserendo la tecnologia RFID in affiancamento e non in sostituzione delle attuali attività 2. La necessità di limitare al minimo l impatto sugli operatori del reparto coinvolto Alcuni dati: Progetto cofinanziaro dalla Regione Lombardia Realizzato in collaborazione col Politecnico di Milano Circa 4000 unita` trasfuse a partire dal 2006 (99,6%). Utilizzo della soluzione al 98% FONDAZIONE POLITECNICO DI MILANO 23

24 Domande?

25 Grazie Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein is subject to change without notice

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda

Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Nell'era della Business Technology: il business e la tecnologia allineati per migliorare i risultati dell'azienda Giovanni Vecchio Marketing Program Manager - Hewlett Packard Italiana S.r.l. Treviso, 13

Dettagli

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes HP e il Progetto SPC Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector 12 Maggio 2008 Technology for better business outcomes 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained

Dettagli

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT

Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Innovazione e Open Source nell era dei nuovi paradigmi ICT Red Hat Symposium OPEN SOURCE DAY Roma, 14 giugno 2011 Fabio Rizzotto Research Director, IT, IDC Italia Copyright IDC. Reproduction is forbidden

Dettagli

Garantire la sicurezza trasfusionale, report di una esperienza

Garantire la sicurezza trasfusionale, report di una esperienza Garantire la sicurezza trasfusionale, report di una esperienza M. Zucconi, N. Albi, D. Bologni, F. Bori, L. Duranti, G. Lucarini, M. Marchesi, R. Morcellini, W. Orlandi, M. Pioppo, L. Paglicci Reattelli

Dettagli

SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI

SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI 1 Prima Stesura Data: 15/02/2014 Redattori: Rizzo, Carone SIMT-IO 041 ESECUZIONE EMOCROMI Indice 1 DESCRIZIONE ATTIVITÀ... 2 2 RESPONSABILITA... 5 3 BIBLIOGRAFIA... 5 4 INDICATORI... 6 Stato delle Modifiche

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

Dalla tracciabilità nel percorso clinico

Dalla tracciabilità nel percorso clinico Dalla tracciabilità nel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: la biobancadell Michele Torresani s.c. ICT & SIA Milano, 10 novembre 2010 Le biobanche per la ricerca scientifica Le biobanche,

Dettagli

L'EPR come componente. della piattaforma di integrazione all interno

L'EPR come componente. della piattaforma di integrazione all interno Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori L'EPR come componente Il ruolo paziente centrico della piattaforma di integrazione all interno dell Istituzione Sanitaria S.C. Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

Dettagli

e-documents per l identity management

e-documents per l identity management e-documents per l identity management 10may 05 ForumPA 2005 Marco Conflitti HP Consulting & Integration Public Sector Practice 2004 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein

Dettagli

SIMT-IO 052 GESTIONE ATTIVITA IN CASO DI BLOCCO DEL SISTEMA GESTIONALE EMONET

SIMT-IO 052 GESTIONE ATTIVITA IN CASO DI BLOCCO DEL SISTEMA GESTIONALE EMONET 1 Prima Stesura Data: 15/02/2014 Redattori: Rizzo, Mastrocola SIMT-IO 052 GESTIONE ATTIVITA IN CASO DI BLOCCO DEL SISTEMA GESTIONALE EMONET Indice 1 DESCRIZIONE ATTIVITÀ... 2 2 RESPONSABILITA... 5 3 BIBLIOGRAFIA...

Dettagli

IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO

IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO IL SISTEMA DELLA GESTIONE INFORMATICA DELLA LOGISTICA DEL FARMACO Logistica del Farmaco Riconoscimento Paziente Piano Terapeutico Individuale Integrazione con Cartella Clinica Informatica Somministrazione

Dettagli

Procedure operative in sala prelievi: Informatizzazione e Sistema Qualità. Giancarlo Carbone U.O.C. Medicina Trasfusionale ASL Roma B

Procedure operative in sala prelievi: Informatizzazione e Sistema Qualità. Giancarlo Carbone U.O.C. Medicina Trasfusionale ASL Roma B Procedure operative in sala prelievi: Informatizzazione e Sistema Qualità Giancarlo Carbone U.O.C. Medicina Trasfusionale ASL Roma B Aspetti normativi LEGGE SANGUE 219 DEL 21-10-2005 (nuova disciplina

Dettagli

Una nuova era per il governo del rischio clinico

Una nuova era per il governo del rischio clinico Una nuova era per il governo del rischio clinico La soluzione Soarian per l'implementazione attiva e proattiva di linee guida e procedure D.ssa Sara Luisa Mintrone Soarian Solution Manager Siemens Medical

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 UO RISK MANAGEMENT PROCEDURA PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE NEI PRESIDI OSPEDALIERI DELLA

Dettagli

Frigoemoteche automatizzate. Angelantoni Life Science. Hemosafe. Lab Automation

Frigoemoteche automatizzate. Angelantoni Life Science. Hemosafe. Lab Automation Angelantoni Life Science Frigoemoteche automatizzate Hemosafe Lab Automation Hemosafe permette la conservazione e l accesso controllato fino a 150 unità di sangue. L operatore identifica il paziente con

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Una cannella per voltare pagina

Una cannella per voltare pagina Una cannella per voltare pagina Il contributo dei dipendenti e delle aziende HP Italiana s.r.l. ed EDS Italia s.r.l. 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. 1 The information contained herein is

Dettagli

L'impatto della flessibilità sull'infrastruttura tecnologica. Luca Amato IT Architect, Global Technology Services, IBM Italia

L'impatto della flessibilità sull'infrastruttura tecnologica. Luca Amato IT Architect, Global Technology Services, IBM Italia L'impatto della flessibilità sull'infrastruttura tecnologica Luca Amato IT Architect, Global Technology Services, IBM Italia La mia infrastruttura... Supporterà la SOA? Sarà ottimizzata dalla SOA? Che

Dettagli

HP TECHNICAL SERVICES. Energy Card SALES & OPERATION GUIDE

HP TECHNICAL SERVICES. Energy Card SALES & OPERATION GUIDE HP TECHNICAL SERVICES Energy Card SALES & OPERATION GUIDE IT Service Management Availability Security Performance Technology & Infrastructure Application & Database System Software Servers & Storage Client

Dettagli

PRODOTTI e SOLUZIONI per l IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA

PRODOTTI e SOLUZIONI per l IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA PRODOTTI e SOLUZIONI per l IDENTIFICAZIONE AUTOMATICA PRODOTTI Il rapporto diretto con aziende leader del settore ci permette di offrire una gamma completa di prodotti e soluzioni per l identificazione

Dettagli

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca:

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: la biobanca dell Elena Sini Castellanza, 5 ottobre 2010 Agenda Biobanche: la problematica all origine e le criticità rilevate

Dettagli

Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto

Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto Soluzioni per la gestione del sangue e le trasfusioni al letto Aumentare la sicurezza del paziente. Garantire la tracciabilità. Ridurre gli sprechi di sangue. Soluzioni per la gestione del sangue e le

Dettagli

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia e Dott. Riccardo Fava Agenda About Altea About Baltur e Fava La Scelta di un ERP internazionale Il Futuro 2 About Altea OLTRE 14

Dettagli

Il marketing esperienziale in Sanità: Il punto di vista dei Sistemi Informativi

Il marketing esperienziale in Sanità: Il punto di vista dei Sistemi Informativi Il marketing esperienziale in Sanità: Il punto di vista dei Sistemi Informativi Elena Sini, Direttore ICT e SIA Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori Milano, 4 marzo 2011 Fondazione IRCCS Istituto

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

Le soluzioni HP OpenSource Progetti innovativi per la PA

Le soluzioni HP OpenSource Progetti innovativi per la PA Le soluzioni HP OpenSource Progetti innovativi per la PA Marco Di Girolamo Italy Innovation Center HP Consulting & Integration 2005 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein

Dettagli

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 Il progetto di sviluppo del sistema informativo nell Azienda Ospedaliera di Legnano Claudio Caccia Responsabile Staff Sistemi Informativi

Dettagli

Infoservice. nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione di soluzioni e servizi ICT.

Infoservice. nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione e nella gestione di soluzioni e servizi ICT. Organizzazione e Conoscenza con Josh e SharePoint in ICA SpA Salvatore Gargano Direttore Tecnico, Infoservice Infoservice nasce nel 1993 come società specializzata nella progettazione, nella realizzazione

Dettagli

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza

I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza I sistemi RIS PACS in diagnostica per immagini : un supporto alla gestione e alla sicurezza II^ Forum Risk Management in Sanità Applicazione delle tecnologie alla sicurezza del paziente Arezzo, Centro

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business

La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business La Governance come strumento di valorizzazione dell'it verso il business Livio Selvini HP IT Governance Senior Consultant Vicenza, 24 novembre Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information

Dettagli

identificazione e controllo

identificazione e controllo CT identificazione e controllo SORI dp S.R.L. Via A. Murri, 97/3 40137 BOLOGNA tel.: +39 051240602 - fax +39 051442908 e-mail: soridp@soridp.com - web: www.soridp.com CT è un insieme di soluzioni hardware

Dettagli

Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna

Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna Mammografia digitale e RIS-PACS in Regione Emilia Romagna Modena 27 novembre 2008 Silvia Salimbeni in collaborazione con Rita Bisognin .un po di storia Fine anni 90 in tutta la Regione Emilia Romagna si

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 1 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici ITSM

Dettagli

IL PROGETTO NIGUARDAONLINE

IL PROGETTO NIGUARDAONLINE IL PROGETTO NIGUARDAONLINE A CURA DI : Luciana Bevilacqua Responsabile Ufficio M.C.Q. Gianni Origgi Responsabile Sistemi Informativi Aziendali Azienda Ospedaliera Niguarda Cà Granda di Milano Da oggi i

Dettagli

IBM - IT Service Management 1

IBM - IT Service Management 1 IBM - IT Service 1 IBM - IT Service 2 L IT si trasforma e richiede un modello operativo orientato ai Servizi IT Centro di Costo Operations Governance & CRM CRM IT - Azienda Strategy Organization Financial

Dettagli

Identificazione del paziente all atto della richiesta di determinazione del gruppo sanguigno e prelievo di campioni di sangue INDICE

Identificazione del paziente all atto della richiesta di determinazione del gruppo sanguigno e prelievo di campioni di sangue INDICE Pag. 1 di 5 INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. RIFERIMENTI 4. DEFINIZIONI 5. RESPONSABILITÀ 6. DIAGRAMMA DI FLUSSO 7. DESCRIZIONE ATTIVITA' Data Descrizione Redatto Verificato Approvato 11-12-2012

Dettagli

RF-ID. Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente. ICT Information & Communication Technology

RF-ID. Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente. ICT Information & Communication Technology RF-ID Un supporto valido per una gestione snella ed efficiente Communication Technology Semplificare le operazioni I produttori di beni industriali sono indotti spesso a ridurre i costi di produzione e

Dettagli

L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA

L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA Unità di Terapia Intensiva Cardiovascolare Dir. A. Locatelli L INFORMATION TECHNOLOGY IN UNA TERAPIA INTENSIVA QUALI VANTAGGI E QUALI TRAPPOLE NELL USO Dott. Francesco LEMUT La nostra storia 1^ INFORMATIZZAZIONE

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS Abilitare il Workspace in ambito clinico e l esperienza dell Azienda Ospedaliera Carlo Poma Massimiliano Grassi, Marketing Manager, Citrix Systems Italy & Southeastern Europe Franco

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III. RACCOMANDAZIONE PER LA PREVENZIONE

Dettagli

Lo sviluppo dei sistemi Informativi delle Aziende ospedaliere nel contesto del Sistema Informativo Regionale

Lo sviluppo dei sistemi Informativi delle Aziende ospedaliere nel contesto del Sistema Informativo Regionale I dati da cui partire: Lo sviluppo dei sistemi Informativi delle Aziende ospedaliere nel contesto del Sistema Informativo Regionale Tutti i cittadini lombardi hanno ricevuto la loro CRS-SISS oltre IL 90

Dettagli

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it

CATALOGO SERVIZI. www.itetsrl.net - www.bgtech.it CATALOGO SERVIZI www.itetsrl.net - www.bgtech.it Company Profile La B&G Engineering srl è un azienda di consulenza direzionale, con servizi tecnologici e outsourcing telematici. Collabora con i clienti

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

IL PROCESSO OBIETTIVI PRIMARI DELLA SOLUZIONE

IL PROCESSO OBIETTIVI PRIMARI DELLA SOLUZIONE IL PROCESSO La soluzione informatica SIX Laundry Management è una completa soluzione per la gestione della rintracciabilità nei processi di ricondizionamento e lavaggio dei capi legati a: Biancheria piana

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994 ISA ICT Value Consulting IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di Consulting ICT alle organizzazioni

Dettagli

Ricoveri SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL POSTO LETTO

Ricoveri SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL POSTO LETTO Ricoveri SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DEL POSTO LETTO SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. - REA

Dettagli

DIGITAL MAINT APPLICATION SOLUTION TOTAL INFRASTRUCTURE GOVERNANCE

DIGITAL MAINT APPLICATION SOLUTION TOTAL INFRASTRUCTURE GOVERNANCE APPLICATION SOLUTION TOTAL INFRASTRUCTURE GOVERNANCE DIGITAL MAINT Modulo ECSM OVERVIEW IT, ver. 4.0 Pag. - 1 - Facilities & Real Estate Management Solutions DIGITAL MAINT è una soluzione progettata per

Dettagli

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda Giovedì 2 ottobre 2008 Obiettivo Il progetto Sistema informativo sanitario

Dettagli

TECNOLOGIE IN CORSIA ESPERIENZE SUL CAMPO. Ing. Elio SOLDANO Direttore U.O.C. Servizio per l Informatica AZIENDA ULSS 9 DI TREVISO

TECNOLOGIE IN CORSIA ESPERIENZE SUL CAMPO. Ing. Elio SOLDANO Direttore U.O.C. Servizio per l Informatica AZIENDA ULSS 9 DI TREVISO TECNOLOGIE IN CORSIA ESPERIENZE SUL CAMPO Ing. Elio SOLDANO Direttore U.O.C. Servizio per l Informatica AZIENDA ULSS 9 DI TREVISO L Azienda ULSS n.9 di Treviso 420.000 assistibili 37 comuni 4 distretti

Dettagli

PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE

PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE PRIMA GIORNATA DELL INNOVAZIONE LIVORNO - 5 Dicembre 2008 Dott. Luca Cattermol General Manager DAXO DAXO è una società operante nel settore delle Information and Communication Technologies (ICT), specializzata

Dettagli

GESTIONE E TRACCIABILITA DEL MAGAZZINO DEL BLOCCO OPERATORIO CON DISPOSITIVI MOBILI. Dott.ssa Darya Majidi www.rfidcare.it

GESTIONE E TRACCIABILITA DEL MAGAZZINO DEL BLOCCO OPERATORIO CON DISPOSITIVI MOBILI. Dott.ssa Darya Majidi www.rfidcare.it GESTIONE E TRACCIABILITA DEL MAGAZZINO DEL BLOCCO OPERATORIO CON DISPOSITIVI MOBILI Dott.ssa Darya Majidi www.rfidcare.it Dcare: alleanza DEDALUS & DAXO Dcare, joint venture tra Dedalus Group e DAXO Group,

Dettagli

CESENA 11/12/2012. Agostino Rossi SIMT Piacenza

CESENA 11/12/2012. Agostino Rossi SIMT Piacenza Data Data Base Base trasfusionale unico unico Esperienza nell Area nell Area vasta vasta Emilia Emilia nord nord (AVEN) (AVEN) CESENA 11/12/2012 Agostino Rossi SIMT Piacenza N abitanti : 1.975.338 (ISTAT

Dettagli

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA IL CLIENTE Regione Lombardia, attraverso la società Lombardia Informatica. IL PROGETTO Fin dal 1998 la Regione Lombardia

Dettagli

Il Cloud èservito. Findomestic e il caso delle Compliance. in Italia per processi critici per dati sensibili. Luca Saccardi HP Enterprise Services

Il Cloud èservito. Findomestic e il caso delle Compliance. in Italia per processi critici per dati sensibili. Luca Saccardi HP Enterprise Services Il Cloud èservito in Italia per processi critici per dati sensibili Findomestic e il caso delle Compliance Luca Saccardi HP Enterprise Services Evoluzione della Compliance bancaria A livello locale Vigilanza

Dettagli

Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte del Servizio Sanitario Nazionale.

Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte del Servizio Sanitario Nazionale. Paolo Zilioli Sistemi Informativi Istituto Europeo di Oncologia Roma Fortum PA - 2011 Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per patologie specifiche e fa parte

Dettagli

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12%

Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% Grazie a Ipanema, Coopservice assicura le prestazioni delle applicazioni SAP & HR, aumentando la produttivita del 12% CASE STUDY (Re)discover Simplicity to Guarantee Application Performance Gli obiettivi

Dettagli

documento di specifiche tecniche pubblicate sul sito Internet del Ministero all indirizzo www.nsis.salute.gov.it. ;

documento di specifiche tecniche pubblicate sul sito Internet del Ministero all indirizzo www.nsis.salute.gov.it. ; documento di specifiche tecniche pubblicate sul sito Internet del Ministero all indirizzo www.nsis.salute.gov.it. ; g) al paragrafo 3.1. Alimentazione del Sistema informativo, la tabella 2: alimentazione

Dettagli

Hitachi Systems CBT S.p.A.

Hitachi Systems CBT S.p.A. Hitachi Systems CBT S.p.A. EasyWare UN UNICA SOLUZIONE MODULARE PER GESTIRE HARDWARE, SOFTWARE E SERVIZI EasyWare è una soluzione flessibile e personalizzata per la gestione in outsourcing delle tecnologie

Dettagli

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION IT Consolidation L approccio HP alla IT Consolidation 2 Cosa si intende per IT Consolidation Con IT Consolidation ci riferiamo alla razionalizzazione delle risorse IT per

Dettagli

Siamo quello che ti serve

Siamo quello che ti serve Siamo quello che ti serve Fabaris TECNOLOGIA E COMPETENZA A SERVIZIO DELLE AZIENDE Fabaris opera da oltre quindici anni nel settore ITC, nella realizzazione e gestione di complessi sistemi ad alto contenuto

Dettagli

Docente. Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Scienze dei Materiali

Docente. Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Scienze dei Materiali Docente Dott. Maurizio Crippa Università degli Studi di Milano Bicocca, Dipartimento di Scienze dei Materiali PARTE QUINTA SOLUZIONI PER LA GESTIONE OPERATIVA DEI GAS MEDICINALI IL RUOLO DEL FARMACISTA

Dettagli

Cloudian S3 Object Storage

Cloudian S3 Object Storage Cloudian S3 Object Storage Riccardo Donati Head of IT Department Casale SA Via G. Pocobelli, 6 6900 Lugano - Switzerland AGENDA Chi è Casale Esigenze Perché Cloudian? Il Proge7o Benefit Il contributo di

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti LA SEGMENTAZIONE DEL MERCATO ICT SCG-L03 Pagina 1 di 45 La segmentazione del mercato in area ICT Esistono organismi

Dettagli

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services

Gestione Unica Utenti End User Support and Application Management Services A COSA SERVE Fornisce supporto a 360 agli Utenti Gestione ottimizzata dell intero «ciclo di vita» degli asset informatici dalla acquisizione alla dismissione, eliminando l impatto della complessità tecnologica

Dettagli

Il dilemma del test: Manuale o Automatico? Fabio Milanese Sales Account Manager Borland Solutions Micro Focus Italy

Il dilemma del test: Manuale o Automatico? Fabio Milanese Sales Account Manager Borland Solutions Micro Focus Italy Il dilemma del test: Manuale o Automatico? Fabio Milanese Sales Account Manager Borland Solutions Micro Focus Italy V 1.0 Micro Focus International 20,000+ CUSTOMERS 4,500 EMPLOYEES WORLDWIDE $1.4 ANNUAL

Dettagli

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni

L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA. Anna Angeloni L NFORMATICA APPLICATA ALLA RADIOLOGIA Anna Angeloni Gli strumenti utilizzati in radiologia digitale Modalità digitali Rete telematica ( LAN) Applicativo per la gestione della cartella radiologica (RIS)

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE EMERGENZE RIS-PACS

ISTRUZIONI OPERATIVE EMERGENZE RIS-PACS LEGENDA 1 INTRODUZIONE 1 INTERRUZIONE RIS POLARIS.. 2 PER IL TSRM.. 2 IMPORTANTE........ 2 PER IL MEDICO RADIOLOGO...... 3 INTERRUZIONE PACS 4 INTERRUZIONE DEL SISTEMA CENTRALE EMERGENZE... 4 IMPORTANTE........

Dettagli

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Giovanni Belluzzo Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Riepilogo Ingegnere Elettronico, da circa 25 anni opero nel mondo ICT. Nel corso della mia carriera ho condotto

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

«management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione»

«management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione» «management e consulenza indipendente sulla tecnologia della comunicazione e dell informazione» pensiero scientifico metrica riservatezza tecnologia per la STARTUP competitiva indipendenza da fornitori

Dettagli

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali

Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework Una nuova e diversa interpretazione delle soluzioni applicative aziendali Infinity Application Framework è la base di tutte le applicazioni della famiglia Infinity Project

Dettagli

Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale

Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale Gestione informatizzata della distribuzione e della tracciabilità dei prodotti sterilizzati Un sistema semplice ed efficace Per la tracciabilità dei dispositivi medici sterilizzati in ospedale Il programma

Dettagli

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY

TECHLAB WORKS SOMMARIO UNA NUOVA AZIENDA SICILIANA I RICONOSCIMENTI I PRODOTTI UN NUOVO SISTEMA:MONITORAGGIO ACUTI WORK IN PROGRESS: IA ENDOSCOPY TECHLAB WORKS Sistemi elettronici e moduli di intelligenza artificiale applicata ai video e alle immagini Catania, 19 Aprile 2011 Università degli Studi di Catania 2 L AZIENDA La nascita La TechLab Works

Dettagli

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1

Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A5_1 V1.0 Acquisizione di prodotti e servizi Parte 1 Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico

Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico Sicurezza delle cure: ICT per la prevenzione dell errore clinico La cartella clinica informatizzata mobile, direttamente al letto del paziente PA Forum 24 maggio 2007 Romeo Quartiero Romeo.quartiero@dsgroup.it

Dettagli

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale

Chi è Adiuto. Cultura e tecnologia nella gestione documentale Cultura e tecnologia nella gestione documentale Chi è Adiuto Attiva dal 2001, Adiuto affronta e risolve le problematiche di gestione elettronica documentale. Grazie alla sua innovativa suite documentale

Dettagli

"CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI"

CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI "CRM - CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT NELLE AMMINISTRAZIONI" Marco Beltrami COMPA, Novembre 2004 COMPA Bologna 2004 IBM oggi non solo Information Technology! L ottava società mondiale per dimensione 45%

Dettagli

MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY

MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY MEGA INTERNATIONAL MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY 2 MANAGING ENTERPRISE COMPLEXITY Oggi il mondo del business è in rapida evoluzione. Le decisioni devono essere prese sempre più velocemente e sotto pressione.

Dettagli

Soluzioni integrate per le «Città Intelligenti»

Soluzioni integrate per le «Città Intelligenti» Soluzioni integrate per le «Città Intelligenti» Marco Pizzo Principal Consultant EMEA Communication and Media 1 Copyright Copyright 2012 2014 Hewlett-Packard Hewlett-Packard Development Development Company,

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Sistemi informatici in ambito radiologico. Architettura dei sistemi RIS-PACS RIS. Radiology Information System

Sistemi informatici in ambito radiologico. Architettura dei sistemi RIS-PACS RIS. Radiology Information System Sistemi informatici in ambito radiologico Dott. Ing. Andrea Badaloni A.A. 2015-2016 Architettura dei sistemi RIS-PACS Radiology Information System RIS Un sistema informatico dedicato all ambito radiologico

Dettagli

OLOMEDIA Presentazione Aziendale. D. Mondello Marketing & Sales

OLOMEDIA Presentazione Aziendale. D. Mondello Marketing & Sales OLOMEDIA Presentazione Aziendale D. Mondello Marketing & Sales Olomedia SRL è una IT-Company specializzata nella realizzazione di soluzioni software rivolte prevalentemente al settore Sanità. Dopo aver

Dettagli

S.I.M.T. VERCELLI ALL. Standard di Servizio: Guida all'autodonazione mediante Predeposito. Approvata da: DIRIGENTE DI STRUTTURA COMPLESSA

S.I.M.T. VERCELLI ALL. Standard di Servizio: Guida all'autodonazione mediante Predeposito. Approvata da: DIRIGENTE DI STRUTTURA COMPLESSA Pagina 1 di 6 FIRMA PER REDAZIONE CAMISASCA GIOVANNI _FIRMATO IN ORIGINALE FIRMA PER APPROVAZIONE MARI RAFFAELE _FIRMATO IN ORIGINALE EMESSO IL : 15/04/2010 SOMMARIO: SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2

Dettagli

HP stampa le tue idee

HP stampa le tue idee HP stampa le tue idee Dario Morelli Category Manager Large Format Printing Imaging Printing Group Hewlett-Packard Italiana Srl 2004 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained herein

Dettagli

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 L Informedica è una giovane società fondata nel 2004 che opera nel settore dell'information Technology per il settore medicale. Negli ultimi anni attraverso il continuo monitoraggio delle tecnologie

Dettagli

Disciplinare di gara - allegato 2 Scheda di Offerta Economica. Azienda USL ROMA A. Allegato 2 al Disciplinare di gara Schema di Offerta Economica

Disciplinare di gara - allegato 2 Scheda di Offerta Economica. Azienda USL ROMA A. Allegato 2 al Disciplinare di gara Schema di Offerta Economica Azienda USL ROMA A Allegato 2 al Disciplinare di gara Schema di Economica GARA a PROCEDURA aperta per la progettazione, realizzazione e gestione in regime di outsourcing del sistema informativo-informatico

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n.

Dettagli

la qualità delle professioni informatiche nella PA:

la qualità delle professioni informatiche nella PA: la qualità delle professioni informatiche nella PA: una spinta per l innovazionel Franco Patini parte 1: e-skills and e-learning e group obiettivi e priorità (3 slides) supply & demand international aspects

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

Server Farm, Business Continuity, ERP, Training

Server Farm, Business Continuity, ERP, Training Server Farm, Business Continuity, ERP, Training Concentrati sulla tua attività a tutto il resto pensa la cloud forwarding suite BeOne. La soluzione Nova Systems sicura, scalabile e accessibile 24 ore su

Dettagli

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008 Maurizio D Alessio Channel Sales Manager Research In Motion Italy July 22, 2008 RIM, Research In Motion: 16.0 3.1 Milioni di utenti 3.7 4.3 4.9 5.5 Q106 Q206 Q306 Q406 Q107 Q207 6.2 7.0 8.0 9.0 Q307 Q407

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli