PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: AGGIORNAMENTO PIANO STRATEGICO DEI SISTEMI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 26 NOVEMBRE 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: AGGIORNAMENTO PIANO STRATEGICO DEI SISTEMI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 26 NOVEMBRE 2012"

Transcript

1 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 26 NOVEMBRE 2012 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MACORIG DANIELE Vicepresidente X DECORTE ENIO Assessre X IOAN ADRIANO Assessre X LIZZI ELENA Assessre X MARCUZZO LUCA Assessre X MATTIUSSI FRANCO Assessre X PIUZZI ADRIANO Assessre X TEGHIL STEFANO Assessre X VIRGILI MARIO Assessre X Segretari Generale: CIPRIANO CARMINE N. 402 d'rdine OGGETTO: AGGIORNAMENTO PIANO STRATEGICO DEI SISTEMI INFORMATIVI Pagina 1 di 3

2 Cnsiderat che è necessaria una pianificazine della gestine e dell evluzine dei Sistemi Infrmativi dell Ente e che già l scrs ann è stat predispst a tale fine un pian strategic triennale; Cnsiderat che quest ann il Servizi Infrmatica e Telematica ha prvvedut all aggirnament del Pian, presente in allegat e che fa parte integrante della presente delibera; Pres att che il pian definisce le linee di intervent previste nel trienni , ne indica le prirità e quantifica l impegn di risrse umane e finanziarie necessarie; Ritenut pprtun che l stess venga sttpst all attenzine della Giunta Prvinciale in quant le attività previste avrann degli effetti apprezzabili su tutt l Ente; Ritenut di dichiarare la presente deliberazine immediatamente eseguibile, per cnsentire di dare attuazine al pian; Vist il parere favrevle in rdine alla sla reglarità tecnica, espress ai sensi dell art. 49, cmma 1 del D.Lgs. n. 267/2000; A vti unanimi, espressi in frma palese, e separatamente per quant cncerne l immediata eseguibilità, D E L I B E R A 1. di apprvare il Pian Strategic dei Sistemi Infrmativi allegat alla presente delibera; 2. di dare att che l efficacia della presente deliberazine per quant attiene il reperiment delle risrse e la relativa imputazine di spesa frmerà ggett di successiv appsit att amministrativ; 3. di diffndere il presente att tramite il sit Internet della Prvincia di Udine, ai sensi del Reglament per la pubblicità degli atti ; 4. di dichiarare il presente att immediatamente eseguibile. ISTRUTTORE: PARERE FAVOREVOLE (reglarità tecnica): dtt. Luca Gargiul avv. Valter Clussa Pagina 2 di 3

3 DELIBERAZIONE GIUNTALE N. 402 DEL 26 NOVEMBRE 2012 IL PRESIDENTE F.t FONTANINI IL SEGRETARIO GEN.LE F.t CIPRIANO Pagina 3 di 3

4 Pian ICT Cntenuti del dcument Il presente dcument descrive i principali interventi previsti nel trienni per il manteniment e l evluzine dei Sistemi Infrmativi dell Ente. Vengn dapprima illustrati l scenari di riferiment ed i driver tecnlgici e nrmativi che hann determinat le scelte e descritt il sistema cmpless ed articlat delle diverse cmpnenti del sistema infrmativ prvinciale. Viene pi presentata a grandi linee la strategia cmplessiva ed illustrat in maggir dettagli le attività previste nei diversi ambiti specificand per gni ann cpert dal pian biettivi, benefici attesi, risrse, prirità ed eventuali criticità. Infine viene presentat un riepilg delle risrse necessarie, prpnend alcune azini utili all ttimizzazine delle risrse tecniche dispnibili. Evluzine Scenari Cntest lgistic L attivazine di nuve sedi l spstament/ristrutturazine di sedi esistenti e del relativ persnale ha un impatt dirett sull attività del Servizi Infrmatica. Si evidenzian quindi i principali interventi relativi alle sedi degli uffici prvinciali che è pssibile pianificare in quest mment. Sedi di Udine Un elevata percentuale dei dipendenti dell Ente pera attualmente press la sede centrale di Piazza Patriarcat in una delle 3 sedi in Via Prefettura, Via Liruti e Viale Dud. Nei prssimi anni è pssibile prevedere l attivazine di nuvi spazi lavrativi press l ex distrett, cn cnseguente trasferiment degli Uffici ra siti in Via Prefettura e Via Liruti e Viale Dud. In tal md l 80% dei dipendenti sarà cncentrat in un'unica sede. Anche il CED verrà trasferit in lcali adeguati nei nuvi fabbricati. Difficilmente ciò si verificherà nell arc temprale cpert dal presente pian, tuttavia è chiar che tale accadiment richiederà il cnseguente adattament del presente pian nel cas si realizzasse entr l rizznte temprale cpert dal pian in quant in tal cas è prevedibile anche l spstament del CED in lcali più adatti e la revisine dell infrastruttura fisica della rete. Sedi periferiche Centri per l impieg E stata fatta una verifica della situazine cn i respnsabili dei Centri per l Impieg per pianificare le attività necessarie nel trienni: in tale ttica già nel 2011 è stat trasferit il Centr per l impieg di Pntebba e si è prvvedut alla ristrutturazine del Centr per l impieg di Tlmezz, altre esigenze nn eran state sddisfatte per mancanza di fndi e/ impedimenti esterni. Nel lugli 2012 è stat realizzat il trasferiment di sede del Centr per l impieg di Cdrip.

5 Il trasferiment del Centr per l Impieg di Tarcent previst già l scrs ann nn ci sarà, si prcederà invece al rinnv di parte dell infrastruttura esistente, (centralina telefnica e punti rete). Previst il cambi di centralin anche a Gemna ed interventi minri su altri centri. Magazzini stradali Press alcuni magazzini stradali ancra dtati di cllegament ISDN è prevista la migrazine alla tecnlgia ADSL man man che vengn attivate delle centrali adatte nelle vicinanze. Trend tecnlgici I cllegamenti di rete, sia lcali che gegrafici, diventerann più affidabili e capaci e, a parità di banda, men nersi. Entr fine ann sn previste le prime sperimentazini in tecnlgia LTE di reti mbile ad alta velcità (fin a 300 MB/sec). Il prgett Mercuri di Regine FVG prevede un infrastruttura cn cablaggi in fibra ttica ad alta velcità che cllegherà le PA reginali entr fine Parallelamente alla maggir dispnibilità di banda, si prevede il cnslidament e l ttimizzazine delle risrse di calcl cn pervasiv utilizz di tecniche di virtualizzazine, e la lr prgressiva migrazine vers sistemi clud, inizialmente magari sl per servizi specifici. Le architetture applicative Service Oriented e la cperazine applicativa tramite web services, cme previst già diversi anni fa, diventan standard di riferiment anche nelle prpste tecnlgiche di DigitPA. Più che le funzinalità della singla applicazine sarà imprtante la capacità di integrazine di funzini e servizi semplici ed in grad di evlvere in md indipendente, anche ergati da entità diverse, grazie a sistemi federati e di cperazine applicativa basati su standard. Cn tali premesse parte delle risrse hw ed applicative ptrann essere esternalizzate (clud cmputing) al fine di ttimizzare i csti di gestine aumentare i livelli di dispnibilità, di prestazine e scalabilità, specie se i carichi varian dinamicamente nel temp (picchi di lavr, rapida crescita nell utilizz di un servizi, nuvi servizi di cui nn si può stimare cn certezza l impatt). Unificazine dati/vce e delle infrastrutture di cmunicazine, gestine della presenza cmincian a diventare elementi cmpetitivi dal punt di vista del ROI. Fra i trend tecnlgici segnaliam una sempre maggire attenzine all impatt ambientale (riduzine dei cnsumi, us di materiali a bass impatt ambientale, miniaturizzazine) supprtate da innvazini in diversi settri cstruttivi (Slid State Disk, integrazine CPU e GPU, vide Oled), cn impatt su prestazini, prezzi della cmpnentistica e TCO. Sul frnte dei dispsitivi client il Persnal Cmputer classic e persin il Ntebk sta diventand sempre men imprtante mentre i device persnali mbili (dagli Smart phne ai Tablet) diventan sempre più diffusi: il prssim rilasci di Windws 8 cerca di inserirsi in tale tendenza e ne determinerà un accellerazine.. Il nuv acrnim di mda è BYOD (Bring Yur Own Device) ed il fenmen verrà mnitrat ed analizzat nei prssimi mesi per valutare che tip di impatt ptrà avere sui servizi di una pubblica amministrazine: sicuramente sulla gestine degli aspetti di sicurezza, autenticazine ed autrizzazine e sulle mdalità di ergazine dei servizi nline. Fra questi si stann diffndend quelli cnfezinati cme App, scaricabili da market place nline sui dispsitivi BYOD. Anche quest fenmen avrà cnseguenze imprtanti, e la filsfia degli Open Data nn ptrà che fare da vlan.

6 Cntest di mercat Ci sarà sempre maggir pressine sul ritrn degli investimenti IT, ciò rischia però di staclare gli investimenti a medi lung termine che nn hann un ritrn immediat. Verrann premiate le iniziative che cinvlgn più sggetti e favriscn il rius, aggregazini in Centri Servizi, Cnvenzini, prgetti cngiunti ecc. Evluzine nrmativa Dai primi anni 90 ad ggi è stat prdtt un sfrz legislativ impressinante per supprtare ed incentivare l us delle tecnlgie infrmatiche nella Pubblica Amministrazine in quant cnsiderate strument d eccellenza per il miglirament dell efficienza della stessa. Le varie nrmative si sn accavallate negli anni, a vlte cn palesi cntraddizini e cambi di direzine fin al 2005, ann in cui sn state riunificate in una nrmativa di riferiment, il CAD (Cdice dell Amministrazine Digitale): il cdice, aggirnat pesantemente a fine 2010, indica chiaramente la direzine che il Gvern vul seguire nell ammdernament della PA e viene frequentemente aggirnat per precisare megli alcune dispsizini nn sufficientemente chiare. Le altre nrmative da tener presente sn la legge sulla privacy, la 445 e l insieme di decreti e deliberazini di DigitPA a cui anche il CAD fa riferiment anche per il futur. L insieme di nrme su trasparenza e perfrmance nn aggiungn mlt di nuv dal punt di vista infrmatic, ma servn da incentivi all applicazine di quant previst dal CAD, sprattutt ribaltan i principi previsti dalla 241, per cui l perat della PA deve essere trasparente a prescindere dal particlare interesse di un sggett cinvlt in un prcediment. Il nuv CAD intrduce ribadisce una serie di diritti degli utenti della PA e di cnseguenza una serie di adempimenti cui le PA devn ttemperare, alcuni cn una scadenza definita, altri senza. Riassumend pssiam individuare diverse linee d azine, alcune strettamente cnnesse e da attuare cn azini crdinate e incrementali, altre gestibili in md più indipendente: Impatt sull rganizzazine delle PA: Adeguament dell rganizzazine delle PA alle finalità del CAD: nmine e frme di valrizzazine dei risparmi ttenuti dall attività di autmazine Us delle tecnlgie digitali all intern delle PA Verifica ed aggirnament del pian di cntinuità perativa e adzine di una sluzine di disaster recvery. Fruizine dell infrmazine digitale: Us di sistemi di gestine dcumentale e di gestine flussi dcumentali e autmazine di prcessi integrati cn le tecnlgie di firma elettrnica Cnservazine sstitutiva: definizine di un pian di Cnservazine degli archivi dcumentali, individuazine ed acquisizine di un sistema di Cnservazine sstitutiva, del relativ servizi. Eventuale adzine di una sluzine di timbr digitale. Sistemi Infrmativi Interperabili: le azini di implementazine/mdifica del sistema infrmativ devn tener cnt dei requisiti di interperabilità e cperazine applicativa anche al fine di cnsentire l applicazine di quant previst dalle Cnvenzini che dvrann essere stipulate fra le PA per la cndivisine dei dati di reciprca utilità. Tutte le

7 nuve applicazini dvrann essere acquisite in md da rispettare gli standard prescritti in materia di autenticazine federata, binding per l access ai servizi, frmati aperti e tutti i vincli che verrann ritenuti necessari per la crretta integrazine cn il rest del Sistema Infrmativ. Rientran in quest punt vviamente tutti gli adempimenti relativi all interperabilità fra i sistemi di prtcll delle PA, PEC e caselle istituzinali, indice delle PA ecc. Us delle tecnlgie digitali nei rapprti fra PA Cndivisine dei dati fra PA: stipula di cnvenzini per l scambi di dati, cperazine applicativa fra PA Cstituzine di banche dati cndivise Us delle tecnlgie digitali nei rapprti delle PA cn cittadini ed imprese adzine di un sistema di pagament elettrnic invi di cmunicazini digitali (via fax, PEC interazine nline autenticata): adeguament funzinalità del SI per il supprt alle diverse mdalità di invi cmunicazini. access ai dati e partecipazine al prcediment amministrativ: partecipazine degli utenti alla gestine del prcediment tramite interazine infrmatica autenticata e nn, cn parte dei prcessi di back-end infrmatizzati. Trasparenza, pubblicazine dati: adeguament del sit web a quant previst dal CAD, cn particlare riferiment ai sistemi di pubblicazine autmatica dei dati (Alb Pretri nline, elenc dei prcedimenti, rganigramma dell Ente): su tale tema l istituzine del CIVIT ha prtat un nuv impuls, precisand megli cntenuti e frma delle infrmazini e indicand negli Open Data un pssibile percrs per cnsentire l us dei dati prdtti dalle amministrazini pubbliche da parte di terzi Custmer satisfactin: anche a seguit dei risultati della sperimentazine di quest ann definizine di un infrastruttura per la rilevazine della CS tramite emticns per i servizi ergati cn strumenti infrmatici e attivazine di altre azini legate alla CS di supprt all autmatizzazine alla rilevazine della CS in altri cntesti e cn altri metdi di rilevazine, laddve previste dal pian generale per CS. Da un crrett esame del cdice, a prescindere dalla singla nrma, emerge una strategia ad ampi respir per cui le PA devn dtarsi di Sistemi Infrmativi e tecnlgie sicuri e adeguati a supprtare un trattament digitale delle infrmazini vlt nn sl ad incrementare l efficienza e l efficacia della PA, ma anche a garantire l access nline e trasparente ai dati della PA anche per un più efficace cntrll sull perat della stessa da parte dei fruitri dei servizi. Di tali indicazini si è tenut cnt nella definizine del pian strategic. Alcune linee di azine in realtà ptrann essere percrse sl dp che DigitPA avrà emess pprtune regle tecniche, cme previst dall Art. 71 del CAD. Alcune sn già state emanate, altre sn in fase di emanazine, altre sn ancra in discussine. Si rimanda la link per l stat di avanzament aggirnat della situazine. Cme emers anche nell ultim FrumPA di maggi, si può prevedere che per fine ann avrem una situazine nrmativa ben definita sulla maggir parte dei temi, tale quindi da cnsentire alle PA e ai Partner tecnlgici di effettuare gli investimenti necessari.

8 Le ultime mdifiche al CAD fra l altr imprimn una decisa accelerazine al prcess di infrmatizzazine impnend l bblig a partire dal 1 gennai 2014 di us esclusiv di mdalità telematiche nelle cmunicazini e nell ergazine dei servizi. Al fine anche di garantire le risrse necessarie alla realizzazine di quant previst viene inltre impsta la gestine in frma assciata dei servizi ICT da parte dei cmuni cn pplazine fin a abitanti. Per i dettagli circa gli bblighi previsti da CAD e sulle altre mdifiche nrmative intercrse nell ultim ann e mezz si rimanda ai dcumenti: Ultime mdifiche al CAD: riepilg ed analisi delle mdifiche apprtate dp il 2010 Adempimenti previsti dal CAD: aggirnament del dcument di analisi del CAD e del su impatt sul nstr Ente Il sistema infrmativ Ogni sistema infrmativ può essere descritt in funzine dei sui cmpnenti hw, sw e di servizi (sia quelli necessari alla sua gestine che quelli ergati agli utenti. Dal punt di vista hw pssiam suddividere il sistema infrmativ in cmpnenti di infrastruttura e cmunicazine che mantengn il patrimni infrmativ e l ergazine di servizi e in dispsitivi di access alle infrmazini e fruizine dei servizi. Cmpnenti di infrastruttura e di cmunicazine Reti lcali (dati e fnia) Cllegamenti (diverse tecnlgie)

9 Apparati di rete Sistemi di sicurezza Sistemi server (blades, server singli) Strage Nell schema seguente sn riassunti i principali cllegamenti fra le sedi della Prvincia di Udine. Nell schema seguente invece viene illustrata l infrastruttura di calcl fisica del CED (blade system e strage) in cnfigurazine di business cntinuity csì cme prevista nel relativ prgett in crs di realizzazine.

10 Nell schema seguente viene esemplificata la cmpsizine lgica del singl blade system. La nstra cnfigurazine prevede per gnun dei 2 blade system 5 half width blades. Ogni half width blade è di fatt un server cn prcessri di ultima generazine e adeguata quantità di memria RAM che accede tramite sistemi di cmunicazine cndivisi fra tutti i blades alla rete e alle risrse strage cndivise.

11 Su alcuni dei blade server viene pi implementata l infrastruttura di virtualizzazine, cme esemplificat dal seguente schema in cui un singl server fisic spita più server virtuali anche cn SO diversi, ed gnun di questi è i grad di eseguire diverse applicazini. Dispsitivi di access e fruizine Pstazini client (PC, mnitr, periferiche) Altri sistemi (timbratri, dispsitivi di cntrll impianti e telesrveglianza) Fra il sftware pssiam distinguere tra: cmpnenti di sistema Sistemi perativi server (Windws varie versini, Linux alcune distribuzini e versini) client (Windws XP -> Win7) Ambienti di virtualizzazine: MS HyperV, VMWare 4.1, 5.x, Citrix Servizi di gestine dell infrastruttura hw/sw Servizi di Directry Servizi di rete (DNS, DHCP,..) Servizi di system management Servizi di security (firewall, prxy, antivirus, antispam, lg management, backup, Identity & Authrizatin Management) Servizi di cmunicazine (mail, fax, pec, fnia, che in futur cnvglierann in servizi di Unified Cmmunicatin basati su prtclli IP) Applicazini Applicazini di management dell infrastruttura

12 Diverse cnsle di gestine Gestine pstazini e richieste di assistenza (HDA) Applicazini utente Prtcll (IRIDE) Flussi dcumentali e atti (IRIDE) CMS (prtale web, intranet) (SHAREPOINT) Gestine cntabile (ASCOT) Gestine persnale e presenze (ASCOT) Catast strade Gal Manager. L schema seguente illustra sinteticamente i diversi livelli di sftware: L intera infrastruttura hw e sw serve essenzialmente ad ergare le funzinalità applicative e alcuni servizi utilizzati dall utente, alcuni direttamente (es: servizi di cmunicazine) altri tramite il persnale infrmatic (es: Help Desk) altri ancra tramite l acquist da frnitri esterni (es: visure camerali). Altri servizi vengn gestiti direttamente dal persnale del Servizi Infrmatica e Telematica, ma risultan trasparenti all utente finale:

13 Servizi di gestine Gestine infrastruttura CED (hw e sw) Gestine infrastruttura client (hw e sw) Amministrazine applicazini e servizi Appalti frniture e servizi Analisi e prgettazine nuvi sistemi L utente finale percepisce essenzialmente la presenza dei dispsitivi client di access a dati ed infrmazini, di alcuni servizi (sprattutt quelli di cmunicazine) e delle applicazini utente che usa direttamente. Tutt il rest serve da supprt, ma assrbe ltre l 80% delle risrse umane del Servizi Infrmatica. Prpste per il trienni Rirganizzazine del Servizi Obblighi nrmativi A frnte di interventi sui Sistemi Infrmativi è spess necessari rivedere ed adeguare l rganizzazine del lavr per sfruttare al megli le pssibilità prtate dall innvazine. Inltre le varie nrme impngn la nmina di alcune figure prfessinali cn ruli di respnsabilità nei vari settri cinvlti dall autmazine, gnun cn cmpiti ben definiti cme indicat nella seguente tabella, le cui caselle vann riempite quant prima. Rul Stat di attuazine Nminativ/i respnsabile dei sistemi infrmativi amministratri di sistema respnsabile della Privacy respnsabile del Prtcll Infrmatic respnsabile dei flussi dcumentali respnsabile della Cnservazine Sstitutiva respnsabili dei prcedimenti Si dvrà verificare se tutte le nmine sn state fatte e se le funzini attribuite sn state individuate puntualmente.

14 E evidente che alcune nmine ricadn ricadrann all intern del Servizi Infrmatic, negli altri casi cmunque sarà necessaria un interazine cn il Servizi. I diversi respnsabili dvrann lavrare in mdalità crdinata, per quant riguarda i respnsabili del prcediment in particlare è necessari un crdinament per mgeneizzare, se nn l rganizzazine interna del lavr, almen il cmprtament esibit dai vari servizi nei cnfrnti degli interlcutri esterni (mdulistica, prcedure di access ai dati, pubblicazini, mdalità di feedback, ecc.). Prpste Si prpngn alcune azini per miglirare la qualità e l ecnmicità dei servizi e che cnsentirebber di fcalizzare megli l attività del Servizi sulle prblematiche prettamente infrmatiche. Estraplare dal Servizi Infrmatica la cmpetenza sulle attività di gestine delle gare di appalt, che incide negativamente e imprpriamente sulle attività prprie del Servizi Infrmatica, riducendne le ptenzialità per le quali è stat istituit. Al Servizi Infrmatica venga affidat sl il cmpit di definire i capitlati tecnici e la gestine di un fnd per le spese di emergenza. unificare la gestine tecnica dei sistemi di stampa, al mment suddivisa ed in parte svrappsta fra Ecnmat (multifunzini e materiale di cnsum) ed Infrmatica (apparati di stampa) per ragini striche al fine di ttimizzare i csti di acquist e di gestine. Pian di investimenti triennale Linee strategiche Il pian si fcalizza sugli interventi necessari in gni ambit per supprtare il funzinament crrett e sicur dei servizi già attivati e l svilupp del sistema infrmativ cerente cn i trend tecnlgici più significativi e cn le prescrizini nrmative previste. L scp principale è creare un sistema infrmativ: affidabile: le funzinalità ed i servizi ergati devn essere sempre dispnibili (tlleranza ai guasti, sicurezza negli accessi) dtat di prestazini sufficienti a supprtare in md adeguat le applicazini ed i servizi usati dall utente sia per quant riguarda l infrastruttura centrale che i dispsitivi di access, la richiesta di ulteriri prestazini deve pter avvenire in md incrementale efficiente dal punt di vista ecnmic: minimizzazine dei csti di acquist (hw/licenze, servizi di supprt) e di gestine del sistema (gestine, cnsumi elettrici, fruibilità di servizi ed applicazini) scalabile: deve supprtare senza degrad evidente di prestazini l aument dei servizi ergati e degli utenti fruitri predispst all evluzine e all integrazine: le architetture hw e sw adttate devn cnsentire in md naturale e cnveniente l aggiunta di nuvi servizi e l integrazine cn quelli esistenti Il punt di arriv a lung termine è un infrastruttura clud cmpatibile al fine di esternalizzare diverse attività di gestine sistemistica e fcalizzare le pche risrse tecniche dispnibili su prcessi di autmazine e prgetti di interesse per gli stackhlders interni ed esterni. Per fare quest è necessaria la rirganizzazine dell inter sistema infrmativ, sprattutt l architettura delle cmpnenti sftware. La strategia di massima è stata impstata già qualche ann fa, ma viene rivista ed aggirnata annualmente. Dal punt di vista temprale il pian si è svlt e si svlgerà in tre macr fasi: 1. cnslidament licenze e servizi di cmunicazine: attività e benefici

15 scelte tecnlgiche strategiche sulle piattafrme di base, stipula di cntratti quadr di acquist e manutenzine evlutiva delle licenze cmprtand risparmi ecnmici diretti sul cst delle licenze e indiretti sulla lr gestine amministrativa e tecnica cmunicazini di rete WAN: cntratti quadr CONSIP per la cnnessine dei sistemi di trasmissine dati e fnia fissa e mbile: risparmi su csti di acquisizine, canni e gestine tecnic-amministrativa svlgiment temprale: al mment la fase può cnsiderarsi cnclusa in quant i cntratti principali e i cnseguenti investimenti sn stati stipulati e si prvvederà essenzialmente al lr rinnv in regime di manutenzine 2. cnslidament infrastruttura hw/sw: attività e benefici blade server: le risrse di calcl fisiche cndividn i sistemi di alimentazine, raffrescament, cmunicazine e gestine: riduzine csti di acquist e gestine virtualizzazine server: le risrse di calcl fisiche ergate dai blade server vengn cndivise da più Virtual machines: riduzine csti di acquisizine server e gestine virtualizzazine clients: le funzinalità dei client vengn ergate da server centrali, riduzine delle risrse di calcl dei dispsitivi di access client necessarie e quindi del lr cst di acquist e gestine (riduzine cnsumi elettrici, facilità di patching ed aggirnamenti del sw) cnslidament strage: riduzine del numer di strage gestiti, dispnibilità di funzini evlute, riduzine di csti di acquist e di gestine gestine dell infrastruttura e della security: apparati e licenze acquisiti nel crs degli anni: miglirament del livell di prtezine e riduzine dei tempi di mnitraggi e ripristin cntinuità perativa e disaster recvery: riduzine del dwn time, maggire affidabilità, ttemperanza agli bblighi di legge svlgiment temprale: acquisizini e rinnv di hw e licenze effettuate nel crs degli anni cnslidament strage e server e virtualizzazine server nel perid rinnv dell infrastruttura blade e strage e realizzazine infrastruttura per la virtualizzazine del client, ptenziament della virtualizzazine dei server, in ttica di supprt a funzinalità avanzate di cntinuità perativa, disaster recvery e di migrazine vers il clud 3. architettura applicativa service riented (SOA) cstituita da un ecsistema di cmpnenti indipendenti che interagiscn e si integran usand prtclli di cmunicazine standard in grad di evlvere in md indipendente, prgettati e sviluppati già nell ttica del massim rius attività e benefici analisi del sistema infrmativ attuale: individuazine dei fattri che limitan l integrazine e l interperabilità prgettazine del nuv sistema infrmativ SOA e individuazine di una strategia di migrazine atta a minimizzarne l impatt: definizine di standard ed architetture di riferiment per indirizzare la prgettazine e la frnitura di cmpnenti sw attuazine della strategia acquisizine dei mduli di base incapsulament di alcune funzinalità esistenti in un strat di servizi interperabili mdifica graduale dell implementazine di funzinalità aggiunta di nuve funzinalità e autmazine di prcessi integrati cn le funzinalità già realizzate svlgiment temprale: i prcessi di analisi e prgettazine sn stati svlti

16 il prssim ann si darà attuazine al prcess di rinnv dell architettura sftware cprend i servizi di base già attivi una vlta realizzata l infrastruttura di base nella nuva architettura sarà pssibile implementare cn un sfrz sstenibile l autmazine di prcessi specifici in funzine delle richieste racclte e delle prirità che si vrrà stabilire Se la fase 1 può cnsiderarsi cnclusa e la fase 2 in via di perfezinament, è evidente che la fase 3 prdurrà effetti visibili nel crs del bienni cn impatt su tutt l Ente perché: cmprterà un cambiament negli strumenti sftware utilizzati dalla maggir parte degli utenti (suite Iride) cambi di interfaccia utente mdifica parziale di alcune funzinalità e di alcune metafre di utilizz avrà un impatt sull rganizzazine autmazine di prcessi Le attività previste per la fase 3 sian un presuppst indispensabile per la creazine di un sistema infrmativ integrat. Di fatt tutte le richieste di autmazine pervenute al Servizi Infrmatica negli ultimi anni richiedn meccanismi di access alle infrmazini cmplessi e l integrazine cn i servizi di gestine anagrafica, cn la struttura rganizzativa dell Ente e cn i servizi dcumentali di base (gestine dcumenti e fascicli). Replicare queste funzini in gni applicazine nn è perativamente ed ecnmicamente sstenibile, le azini previste in fase 3 si prpngn pertant di rendere riusabili questi cmpnenti pagandli una sla vlta e cnsentendne una gestine unitaria e diventan pertant prpedeutiche alla realizzazine di un qualsiasi nuva prpsta di autmazine di prcessi. Nell schema seguente si evidenzia cme l attuale architettura applicativa (riferita ad Iride, ma anche Asct ed altri applicativi presentan l stess prblema) diventi un stacl all evluzine del sistema infrmativ. Iride Iride Applicatins (Prtcll, Determine, Delibere, Iter vari) Wrkflw Services Iride Library Iride Services Dcument Repsitry Altre Apps File system DB SQL

17 Si può ntare infatti cme Iride gestisca un insieme estes di funzinalità, sl alcune delle quali vengn espste all estern da un ridtt insieme di servizi di integrazine (Iride Services) ad us e cnsum di altre applicazini. Iride ad esempi gestisce al su intern un anagrafica di sggetti, (persne giuridiche e fisiche), un elenc di utenti (anche se l autenticazine viene delegata a Windws la gestine degli accessi usa gli utenti definiti in Iride) e la lr strutturazine in una gerarchia di ruli, scrivanie virtuali e uffici. Tali funzinalità nn risultan però usabili da applicazine esterne. L architettura di riferiment a cui si vule arrivare è invece riassunta nel seguente schema in cui nn abbiam più un unic blcc di funzinalità, ma diversi sttinsiemi autnmi che cperan cmunicand tramite prtclli standard grazie ai servizi riusabili espsti da gni singl mdul. Iride Applicatins (Prtcll, Determine, Delibere, Iter vari) Altre Applicatins Cmmn Entities Layer (Anagrafiche, Struttura Organizzativa) Wrkflw Services Iride Service Layer (Dcumenti Iride, Fascicli, Registri, Titlari) Integrated Systems Services (Cntabilità, Persnale,..) Dcument Repsitry (Dcuments, flders, CMIS Cmpliant CMS DB SQL Si premette fin d ra che, cnsiderat che le risrse a dispsizine del Servizi sn limitate, nn ci sarà spazi per attività nn esplicitamente previste dal pian e preventivamente cncrdate cn il Servizi, indipendentemente dalla dispnibilità di ulteriri stanziamenti meramente ecnmici, e che cmunque, la selezine di ulteriri cmpnenti dvrà prevedere la lr cnfrmità agli standard utilizzati. Pianificazine di dettagli Il pian di investimenti ricalca la suddivisine cncettuale in cui è stat illustrat il sistema infrmativ: infrastruttura hw infrastruttura telematica e CED pstazini di lavr infrastruttura sw licenze sftware sistemi sftware e prgetti interventi canni di assistenza servizi

18 Per gni ambit verrann analizzati: Obiettivi Linee di intervent Benefici attesi Pianificazine interventi prevista nel trienni Prirità Eventuali criticità Nta: i punti preceduti dal simbl! indican interventi per cui nn si ritiene di disprre di sufficienti risrse che dipendn dalla cperazine cn altri uffici per cui nn esiste un livell di cnscenza sufficiente a quantificare le risrse necessarie: aggirnamenti futuri del pian ptrann prevedere una revisine anche sstanziale della lr pianificazine. Infrastruttura hw Infrastruttura telematica e CED Obiettivi cnslidament risrse, gestine centralizzata, servizi distribuiti, miglirament di affidabilità e dispnibilità dei servizi: l biettiv di lung termine è quell del disaccppiament del servizi dal lug di ergazine e di fruizine vver servizi ergati da una qualche infrastruttura (scelta in funzine dei csti) e fruiti vunque e da diversi dispsitivi Linee di intervent revisine del pian di cntinuità perativa cn inclusine del pian di business cntinuity/disaster recvery Strage & server cnslidatin (Strage, blade) Virtualizzazine risrse (VMWare, XenApp, XenDesktp) Ptenziament infrastruttura LAN per miglirament prestazini e supprt nuve tecnlgie (10G Ethernet, funzinalità Vip/Unified Cmmunicatin, QS, switching a livell applicativ, segmentazine reti ecc) Revisine cablaggi sede principale (adeguament ai nuvi standard, armadi di pian distribuiti) ptenziament reti di cmunicazine e WAN ttimizzazine della banda strumenti di gestine centralizzati Benefici attesi Ottimizzazine delle risrse Maggire affidabilità Maggire scalabilità Maggire flessibilità nell allcazine delle risrse Maggire up-time Miglirament dei livelli di servizi (interventi e intrduzine di nuvi servizi)

19 Pianificazine interventi 2012 Acquisizine nuv strage e sstituzine blade: il prgett prevede il cnslidament dell strage e dei server in infrastruttura lgica unica ma fisicamente ridndata, cn servizi server quasi esclusivamente ergati su infrastruttura virtualizzata: tale infrastruttura, unita a sw, prtclli e cnnessini pprtuni servirà ad implementare un sistema in business cntinuity cn creazine di un sit secndari press una sede diversa dal sit primari (ced), replica sincrna dell strage sul sistema di strage del sit secndari e migrazine autmatica rchestrata da appsit sftware dei servizi cre sul sit secndari in cas di necessità: Verrann cercate cllabrazini cn altri Enti per attivare una replica asincrna reciprca dei dati in remt. Verrà valutata anche l pprtunità ecnmica di usare un servizi press un data center attrezzat per implementare funzinalità di disaster recvery in cas di eventi catastrfici. Per la sede del sit secndari sn dispnibili varie iptesi, ma c è il vincl della distanza di 300m dell acquisizine di attrezzatura mlt cstsa per il cllegamenti ad alta velcità e bassa latenza. La nuva infrastruttura ced cnsentirà di avere prestazini cmplessive mlt più elevate di quella attuale ed una tlleranza ai guasti e la dispnibilità dei servizi quasi ttale: sn esclusi eventi catastrfici che cinvlgan entrambe le sedi e la caduta di crrente Enel (essendci sl un punt di frnitura) per tempi prlungati (a men di nn dtarsi di un grupp elettrgen della realizzazine di una nuva centralina Enel). Per l individuazine e l allestiment del sit secndari sarà necessaria la cllabrazine del Servizi Edilizia per quant riguarda lcali, pere di canalizzazine, sistemi elettrici, impianti di raffrescament, sicurezza e antincendi. Il Servizi Infrmatica si ccuperà della predispsizine dei cllegamenti e dell allestiment e cnfigurazine degli apparati infrmatici e telematici Adeguament infrastruttura telematica Cpi: Sstituzine sistema di Access remt: LAN 2013 WAN Cablaggi parte sede centrale (in funzine dei lavri di ristrutturazine edilizia previsti): Sstituzine di alcuni apparati di distribuzine di rete: Rinnv cnvenzine rete dati/fnia: su capitli della Cntabilità, cst tendenzialmente stabile leggera diminuzine Adeguament cnnettività sedi staccate: dve pssibile sstituzine ISDN cn MPLS: su capitli della Cntabilità, cst paragnabile a quell attuale Infrastruttura telematica scule: su capitli istruzine Realizzazine e test infrastruttura di disaster recvery e cmunicazine del relativ pian a DigitPA LAN Adeguament cablaggi e segmentazine rete Sede Centrale: Infrastruttura telematica scule: su capitli istruzine Server Sstituzine prgrammata di alcuni dei server periferici: Migrazini di sw lat server

20 2014 Eventuale Unified Cmmunicatin: investiment da definire Eventuale sistema di cntrll device BYOD: investiment da definire LAN Adeguament cablaggi e segmentazine rete Sede Centrale: Server Sstituzine prgrammata di alcuni dei server periferici: Migrazini di sw lat server Prirità Gli interventi del 2012 eran in gran parte già finanziati, tranne quelli previsti per il disaster recvery che sn stati ggett della variazine di bilanci necessaria. L acquisizine di strage e blade sn presuppsti necessari per il prgett di disaster recvery e sstituiscn e ptenzian sistemi analghi usciti da cpertura in garanzia ed assistenza. Su essi si basa tutt il sistema infrmativ della Prvincia e l acquisizine è già in fase di svlgiment. Il prgett dell infrastruttura di disaster recvery è prevista per legge dal nuv CAD, a seguit dell emanazine di nrme tecniche a cura di DigitPA avvenuta nei primi mesi del Il prgett dvrà essere cmunicat a DigitPA per la sua validazine. Il sistema di access remt nn è più cpert da manutenzine per bslescenza della sluzine, nn più supprtata dal vendr, ma nn è critic. La sua realizzazine dvrebbe essere pssibile cn quant residuerà dai risparmi previsti sulle basi d asta degli altri appalti. Gli interventi negli anni seguenti segun il cicl quinquennale di ricambi dei vari cmpnenti di infrastruttura: il rinnv dei cablaggi dipende dai lavri prgrammati dal Servizi Edilizia per l adeguament impianti, gli interventi sulle scule dipendn dal budget mess a dispsizine dal Servizi Istruzine. L infrastruttura di Unified Cmmunicatin IP based, se nn diventa bblig di legge cme per la PA centrale, è un pprtunità per miglirare i servizi di cmunicazine, mlt più che un ccasine di risparmi, pssibile sl nel medi lung perid. Se verrà richiest l access ai servizi del SI tramite device BYOD, sarà necessari dtarsi di un infrastruttura per prteggere il SI dalle minacce (virus, accessi abusivi ecc) a cui verrà espst. Pstazini di lavr: Obiettivi green cmputing, riduzine periferiche (stampanti, scanner, fax), riduzine csti di gestine Linee di intervent Acquisizine hw a bass cnsum energetic Ridistribuzine stampanti di rete, eliminazine/riduzine stampanti persnali, l bblig di cmunicazini e servizi in via telematica dvrebbe prtare ad una riduzine dei vlumi di stampa Virtualizzazine delle applicazini e del desktp Gestine da remt dell hw del client Gestine centralizzata cn plicy dei client

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO

SERVIZI ON-LINE AL CITTADINO Band per la cncessine di un cntribut a cmuni che versan in particlari cndizini di disagi per l ann 21. (GURS n.41 del 3 Settembre 211) Interventi finalizzati al raffrzament/attivazine dei servizi al cittadin

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

ABSTRACT. Fornitura di un sistema per la Business Continuity delle società del Gruppo

ABSTRACT. Fornitura di un sistema per la Business Continuity delle società del Gruppo Direzine Sistemi ABSTRACT Frnitura di un sistema per la Business Cntinuity delle scietà del Grupp GSE cmprensiv della prgettazine, realizzazine e gestine, nnché dei servizi assciati. 1 di 5 1. DESCRIZIONE

Dettagli

DB2 System and Application Tuning Consulting. Una soluzione per gestire le performance del vostro ambiente DB2

DB2 System and Application Tuning Consulting. Una soluzione per gestire le performance del vostro ambiente DB2 DB2 System and Applicatin Tuning Cnsulting per Una sluzine per gestire le perfrmance del vstr ambiente DB2 DB2 System and Applicatin Management Cnsulting Versine 1.0 del 24 Gennai 2008 Indice 1 DESCRIZIONE

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY

IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY IL BUSINESS CONTINUITY PLAN DEI SISTEMI INFORMATIVI E DISASTER RECOVERY UN BUON MOTIVO PER [cd. E453] Il Crs ha cme biettiv di frnire gli strumenti e le metdlgie per prevenire e gestire efficacemente le

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero...

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale. In questo numero... Sistema di Gestine Offerte e Organizzazine dell Attività Cmmerciale Perché e per chi. Il prcess di interazine cliente azienda che prta alla predispsizine dell fferta di un mezz di prduzine è mlt cmplicat

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

Servizi in Cloud per la sicurezza e l automazione

Servizi in Cloud per la sicurezza e l automazione Time4Mind: la rispsta clud di Intesi Grup Servizi in Clud per la sicurezza e l autmazine Pwered by Intesi Grup SpA 2012 Pwered by Intesi Grup SpA Milan, 9 aprile 2013 Slide N. 1 Marz 2013 Time4Mind in

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2013 e per il triennio 2014-2016 si propongono quelli a valere.

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2013 e per il triennio 2014-2016 si propongono quelli a valere. Allegat A SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA Nel seguit si descrivn le azini adttate nel 2013 e per il trienni 2014-2016 si prpngn quelli a valere. Gestine Infrastruttura Sistema Infrmativ Strategia L infrastruttura

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche

Recupero dati da hard disk formattati o danneggiati; Assistenza sulla gestione della rete e delle sue periferiche Prt. n. 5040 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Istitut Cmprensiv Carl Albert dalla Chiesa Sede Legale: Via Mari Rigamnti 10 00142 Rma (Rm) Tel. e Fax. 06/5036231 Sede Uffici Amministrativi:

Dettagli

LINK (Labour Integrated NetworK)

LINK (Labour Integrated NetworK) LINK (Labur Integrated NetwrK) Descrizine prdtt Presentat per la prima vlta al FORUM P.A. 2003, Link (Labur Integrated NetwrK) è la piattafrma integrata di gestine del sistema infrmativ del lavr (SIL)

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST

ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST ALLEGATO 3 MODULO DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO EST Ragine Sciale: Sede: via cmune prv. P.IVA: cd. fisc. Telefn: Fax: Email: PEC: Persna di riferiment: rul: recapit tel. email Descrizine attività e principali

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut di Istruzine Superire Statale Marc Fann di Cneglian Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.iissfann.gv.it

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas

Nuovo Sistema Cartografico SGR per le reti Gas Nuv Sistema Cartgrafic SGR per le reti Gas Dtt. Alessandr Bugli, SGR Reti S.p.A - Rimini Abstract La Scietà Gas Rimini S.p.A., cn il supprt di GeGraphics S.r.l., ha attivat un Sistema Infrmativ Territriale

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

1. MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI (Art. 2, lettera a), comma 594, legge 244/07)

1. MISURE FINALIZZATE ALLA RAZIONALIZZAZIONE DELLE DOTAZIONI STRUMENTALI (Art. 2, lettera a), comma 594, legge 244/07) ALLEGATO C Relazine cnsuntiva per l'ann 2014 delle misure finalizzate alla razinalizzazine dell utilizz delle dtazini strumentali, delle autvetture di servizi, dei beni immbili" previst dalla legge 24

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione

Regione Siciliana Rafforzamento delle capacità d azione delle Autorità per l Amministrazione della Giustizia della Regione Siciliana Progettazione Regine Siciliana Raffrzament delle capacità d azine delle Autrità per l Amministrazine della Giustizia della Regine Siciliana Prgettazine Struttura Siti Web Prcure Milan, 8 Maggi 2013 INDICE 1 MAPPA DEL

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014

Elenco dei siti e servizi attivi ed anno del loro ultimo aggiornamento Sito/servizio www.comune.domusdemaria.ca.it 2014 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine COMUNE DI DOMUS DE MARIA PROVINCIA DI CAGLIARI Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.cmune.dmusdemaria.ca.it

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4704 del 24 nvembre 2014 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale

Dettagli

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson.

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson. TITOLO Di Alessi Frassn Cpyright 2008 Pag 1/13 1. MOTIVAZIONE ALL ORIGINE DEL PROGETTO...3 2. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO DIDATTICO:...5 3. RISULTATI ATTESI...12 4. TEMPI...12 5. RISORSE...13 6. POTENZIALI

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema

Manuale di Gestione Documentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Procedura Organizzativa Amministratori di Sistema Cmune di Casavatre in cllabrazine cn Manuale di Gestine Dcumentale (art. 5 DPCM 3/12/2013) Prcedura Organizzativa Amministratri di Sistema Cd. MANGEDOC Rev. 1.0 Data: 06-11-2015 Smmari: Nel presente dcument

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV)

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione Comune di San Nicola Manfredi (AV) 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Cmune di San Nicla Manfredi (AV) Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann www.sanniclamanfredi.gv.it 2014 Elenc

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res

CONTRATTO DI LOCAZIONE Software Schola Res ISTITUTO COMPRENSIVO DI CODEVIGO Via Garubbi, 43 35020 Cdevig (PD) Tel. N. 049 5817860 Fax N. 049 5817883 C.F. 80013420288 - e-mail : pdic87000x@pec.istruzine.it Prt. n. _3335/B15 Cdevig, 20/11/2013 Reg.

Dettagli

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio Inln Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322 Efficienza energetica: cnsumare men, cnsumare megli L esigenza La razinalizzazine e il miglirament dell

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA ALLEGATO A) SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA TRA [ ] C.F. 80017210727, cn sede in [ ], Via [ ], in persna del legale rappresentante pr tempre dtt. [ ] (di seguit, anche sl Operatre) E L Istitut di Servizi

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB

GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB COMUNE DI VIMODRONE (MI) SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI SERVIZIO SEGRETERIA UFFICIO CED (CENTRO ELABORAZIONE DATI) GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SUL SITO WEB VERSIONE 1.0 20 SETTEMBRE 2012 Premessa Nuva

Dettagli

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano

Carta dei Servizi. educativi e amministrativi del 3 circolo didattico di Adrano DIREZIONE DIDATTICA STATALE 3 CIRCOLO San Nicl Pliti Via dei Diritti del Fanciull, 45 95031 - ADRANO (CT) Tel. 095/7695676 - Fax 095/7602241 Cd. Meccangrafic: CTEE09000V Cdice fiscale 93067380878 email

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 531 del 13/08/2015 Registr del Settre N. 69 del 07/08/2015 Oggett: Acquist del servizi di assistenza e manutenzine

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 395 del 17/06/2015 Registr del Settre N. 49 del 25/05/2015 Oggett: Determinazine a cntrattare per l'assegnazine

Dettagli

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 -

De D mat a eria i l a ilz i zaz a io i ne e Fat a turaz a io i ne Ele l ttronic i a - 1 - Dematerializzazine e Fatturazine Elettrnica - 1 - Il Fluss Dcumentale Enti Interni e-mail e-mail Prtcll e-mail e-mail - 2 - Prblemi Archiviazine e Reperibilità: Spazi Mltiplicazine archivi lcali Tempi

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE)

MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) MODULO DI RICHIESTA AGGIORNAMENTO DELL ISTANZA: AGGIORNAMENTO, INSERIMENTO O CANCELLAZIONE RESPONSABILI TECNICI E AMMINISTRATIVI (PERSONE FISICHE) ANAGRAFICA (cme da art. 5, c. 1, lett. a), del D.P.R.

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista

Il Business Plan, documento essenziale per lo sviluppo e la crescita dell impresa. Sintesi del nostro punto di vista Il Business Plan, dcument essenziale per l svilupp e la crescita dell impresa Sintesi del nstr punt di vista Settembre 2014 Preparare il Business Plan Sintesi del nstr punt di vista La preparazine del

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA RELAZIONE ILLUSTRATIVA C.A.T. CONFCOMMERCIO COSENZA Scpi, biettivi ed rganizzazine Premessa: L'art. 23 del D. Lgs. 114/98 ha previst la cstituzine dei C.A.T. (Centri di Assistenza Tecnica) per accmpagnare

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici.

Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici. Sinergie tra la Direttiva Macchine 2006/42/CE e la Direttiva ATEX 94/9/CE (2014/34/UE) campi di applicabilità, marcatura e esempi pratici. 16 dicembre 2015 Cn l'appsizine della marcatura CE il "fabbricante"

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI

PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Determinazine n. 4821 del 29 ttbre 2013 PROVINCIA DI GENOVA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DIREZIONE AFFARI GENERALI, SERVIZI INFORMATIVI, POLIZIA PROVINCIALE SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI Prt. Generale N.

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione

Ente di gestione del Parco naturale delle Capanne di Marcarolo Documento Piano di Informatizzazione nte di gestine del arc naturale delle apanne di arcarl Dcument ian di nfrmatizzazine (art. 24, cmma 3 bis D.. n. 90/2014, cnvertit cn. n. 114/2014) ndice 1. nquadrament e biettivi del pian 2. rchitettura

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali. Denominazione dell Amministrazione ISTITUTO TECNICO BASILIO FOCACCIA - SALERNO 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine ISTITUTO TECNICO BALIO FOCACCIA - SALER Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi www.itisfcaccia.it Ann Elenc dei

Dettagli

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA

Regione del Veneto AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Regine del Venet AZIENDA U.L.S.S. N. 16 PADOVA Accrd Cntrattuale ex art. 17 l.r. 16.8.2002, n. 22 ed art. 8 quinquies d.lgs. 30.12.1992, n. 502 tra L Azienda Ulss e gli ergatri privati accreditati per

Dettagli

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità

Servizi di pulizia ed altri servizi per le Scuole ed i Centri di Formazione - Criteri di sostenibilità Servizi di pulizia ed altri servizi per le - Criteri di sstenibilità 1. Oggett dell iniziativa La Cnvenzine prevede la frnitura del servizi di pulizia ed altri servizi tesi al manteniment del decr e della

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL VOLONTARIATO INDIVIDUALE IN ATTIVITA DI PUBBLICA UTILITA Apprvat cn Deliberazine C.C. nr. 48 del 28/11/2013 Smmari Art. 1 Oggett... 3 Art. 2 Stat giuridic dei vlntari...

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola

Prot.3350/a10 Del 15/12/2015 Al Personale Docente e A.T.A. della scuola MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ORSA MAGGIORE 00144 Rma Via dell Orsa Maggire, 112 Municipi IX Sede Amministrativa

Dettagli

Piano di informatizzazione

Piano di informatizzazione COMUNE DI FURTEI PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO Pian di infrmatizzazine delle prcedure per la presentazine n line di istanze, dichiarazini e segnalazini (ai sensi dell art 24 c 3bis DL 90/2014 L 114/2014) Apprvat

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.)

di Mauro Mascagna e Mario Pietrousti (QXN s.c.p.a.) La QXN ed il Sistema Pubblic di Cnnettività di Maur Mascagna e Mari Pietrusti (QXN s.c.p.a.) Il Sistema Pubblic di Cnnettività (SPC) è la più grande infrastruttura telematica pubblica esistente in Eurpa

Dettagli

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2012 e per il triennio 2013-2015 si propongono quelli a valere.

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2012 e per il triennio 2013-2015 si propongono quelli a valere. Allegat A SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA Nel seguit si descrivn le azini adttate nel 2012 e per il trienni 2013-2015 si prpngn quelli a valere. Gestine Infrastruttura Sistema Infrmativ Strategia L infrastruttura

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale

Le soluzioni MBI a supporto del cinema digitale Le sluzini MBI a supprt del cinema digitale Intrduzine MBI, scietà pisana che pera nel settre ICT nel trattament di cntenuti multimediali su reti etergenee, ha cncepit e realizzat una sluzine in grad di

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA

TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: TECNICO SISTEMISTA HARDWARE E SOFTWARE CERTIFICATO EUCIP IT ADMINISTRATOR INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA Attestat di TECNICO SISTEMISTA HARDWARE

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture

Regione Calabria Dipartimento n.9 Lavori Pubblici ed Infrastrutture UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE CALABRIA Regine Calabria Dipartiment n.9 Lavri Pubblici ed Infrastrutture Via Crispi 33-88100 CATANZARO SPECIFICHE SIERC: INTEGRAZIONE PROTOCOLLO SIAR POR Calabria

Dettagli