La generosità dei parrocchiani

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La generosità dei parrocchiani"

Transcript

1 12 Le campane di Varallo e Pombia La generosità dei parrocchiani VARALLO Per la Chiesa Parrocchiale N.N. 50 Corso fidanzati N.N. 50 Girotti 50 Ammalati N.N. 50 N.N. 140 N.N. 20 Benedizione case Per funerale di Angelo Liuzzi 150 Per funerale di Martino Bovo 100 Per Battesimo di De Rossi 100 Per Battesimo di Chipaila 20 Per Battesimo di Lo Re N.N. 45 Per funerale di Bruno Segantin 100 Per funerale di Luigi Addario 100 Prima Comunione Per funerale di Angela Largo 30 Per Battesimi 80 Per Cresime 550 Matrimonio Viganotti Brandolese N.N. 50 In ricordo della Cresima di Lorenzo Bighinzoli: i nonni 50; le zie 50 Matrimonio Chiappini Dallamano 200 Per funerale di Italo Comizzoli 50 Per Battesimi 170 Per funerale di Pia Alemanni 50 - N.N. 100 N.N Per funerale di Pia Alemanni 50 Per funerale di Desideria Baglione 100 Matrimonio Piraina Boldini 100 Matrimonio Martin Hosè Oioli 50 Per funerale di Lucia Gherlinzoni Battesimi Per Funerale di Orazio Bognetti Per Funerale di Onorina Broglia Per Funerale di Sante Greguoldo In memoria di Onorina Broglia Coscritti Per funerale di Luigia Silvestri 100 Per la Chiesa della Madonna Tarcisio Mattiazzi 40 Elisa 50 Famiglia Rossi in memoria di Silvana 250 Fabio e Paola in occasione Cresima di Giorgia Della Canonica per il tetto 50 - Matrimonio Butera Musetta 250 Chiesa di Cascinetta Questue: Festa Santissima Trinità: incanto offerte 550; buste 450; questua in chiesa 156; offerta Associazione pro Cascinetta Per la Casa di riposo Famiglia Boglio in memoria di Gianni e Angelina Boggio 100 Per ristrutturazione Casa parrocchiale Famiglia Pietro Favini 100 N.N N.N. 500 N.N. 50 Famiglia Faina 100 Famiglia Arcolin N.N. 50 N.N. 150 N.N. 335 Per Oratorio In memoria di Angelo Liuzzi: i famigliari 300; i lavoratori Faco 200 Kiwanis Arona 500 Per restauro Madonna lignea 165 Per banco di beneficenza Offerte 1.150; Incasso biglietti Per Gruppo Vincenziano Concerto Chiesa Madonna 315 Per i terremotati dell Emilia 600 Questue Messe Candele POMBIA Per la Chiesa Per funerale di Ermenegilda Bonetto 100 In memoria di Felice Vicario e Pina Fioretti N.N. 100 Per funerale di Giuseppe Planca N.N. 50 Per Battesimo di Giulia Bubbo 40 Per funerale di Domenico Santaiti 100 Per funerale di Loredana Brocca 100 Offerte ulivo 392,60 Benedizione famiglie Per funerale di Silvia Cataldo 100 Prima Comunione 390 Vendita torte per Festa della mamma 233,70 Cresima N.N N.N. 210 Pro Loco per Festa Montelame 100 N.N. 50 Matrimonio Visintin Sanvico N.N. 100 N.N Anspi San Domenico Savio Matrimonio Varalli Barbieri 50 - Matrimonio Azara Beccegato 50 - Per funerale Carmelina Daga Gruppo Ritroviamoci 500 Per i terremotati dell Emilia 570; Gruppo Ritroviamoci 100 Questue Messe 2.610,90 Candele 887,50 Il 16 settembre a Pombia festa della Madonna del Rosario. Alle 10 Messa solenne ed al termine incanto delle offerte. Alle 15 la processione per le vie del paese In tempo di crisi anche le parrocchie sono in difficoltà Come potrete leggere nella pagina interna del nostro bollettino parrocchiale, anche le nostre parrocchie stanno risentendo, purtroppo, della attuale crisi economica. Sono diminuite le offerte, ma non le spese di gestione e i vari mutui che in questi anni sono stati accesi per far fronte ai lavori di ristrutturazione delle opere parrocchiali. Entrambe le parrocchie devono sopportare delle spese e le semplici offerte delle Messe domenicali non sono sufficienti per coprire i costi di gestione. Che fare? Quali soluzioni adottare? Nel 2008 a Varallo Pombia si dava inizio al Prestito Beniamino che ha visto il concorso di alcune famiglie, 25 in tutto, che con molta generosità si sono fatte carico di aiutare la parrocchia nella ristrutturazione dell oratorio. L idea era quella di anticipare alla parrocchia la somma necessaria sotto forma di prestiti individuali, infruttiferi, con impegno di restituzione entro dieci anni. Non si tratta di un offerta o di un contributo a fondo perduto, ma di un prestito che verrà restituito. Per Varallo Pombia si potrebbe incrementare quanto già iniziato a suo tempo; per Pombia invece sarebbe l occasione per incominciare e dar vita a una cordata per sostenere più da vicino la parrocchia. Chi fosse interessato può rivolgersi direttamente al parroco. Anno I Agosto 2012 N.2 BOLLETTINO DELLE PARROCCHIE DEI SANTI VINCENZO E ANASTASIO E DI SAN VINCENZO E SANTA MARIA Tra la fine di maggio e i primi di giugno si è svolto a Milano il VII Incontro Mondiale delle Famiglie con l intento di rimettere al centro il dibattito sulla famiglia in quanto tale. La famiglia: il lavoro e la festa è stato questo il tema su cui riflettere e mi sembra che da parte dei nostri pastori ci sia stato il desiderio di dare un serio contributo a tutta la comunità cristiana. Sta a noi farne tesoro chiedendoci che cosa stiamo facendo per le nostre famiglie, me lo chiedo come parroco che in diverse occasioni incontra persone che si preparano a metter su famiglia, oppure chiedono i sacramenti per i loro figli o vivono il momento della prova come la malattia o la perdita di una persona cara. La Chiesa, anche oggi, ha il compito di annunciare il vangelo, cioè la buona notizia che dona speranza all uomo per il suo cammino. Un cammino che mette sempre di fronte a delle scelte che chiedono coerenza, sacrificio e fedeltà agli impegni presi. L incontro che ho vissuto con i fidanzati che si preparavano al matrimonio mi ha permesso di entrare in contatto con dei giovani adulti che hanno accettato l aiuto di altre persone. All inizio c era della diffidenza, forse qualche pregiudizio, ma dopo, man mano che ci si è conosciuti un po meglio, le cose sono cambiate. Opere di recupero al Santuario della Madonna a pagina 10 IN QUESTO NUMERO Varallo: festa d estate alla Casa di riposo a pagina 2 Speciale: indetto l anno della Fede a pagina 3 Cascinetta: inaugurato il nuovo sagrato a pagina 9 Varallo: chiuso il Grest a pagina 11 Famiglia: la nostra risorsa! Mi è venuto spontaneo pensare che camminando si apre il cammino : la comunità cristiana vuole essere nel tempo e nella storia testimone di un incontro con il Signore Gesù. Un incontro che cambia in meglio e che si ripete ogni qualvolta i cristiani riescono a comunicarlo perché ne hanno fatto esperienza. Sentire da questi giovani che sono tornati a pregare o che la preparazione li ha aiutati a capire che il matrimonio è davvero qualcosa di molto importante ha riempito di gioia non solo me, ma anche le famiglie che li hanno accompagnati. Una famiglia può aiutare un altra famiglia sotto molti punti di vista, forse è questa la solidarietà che dobbiamo riscoprire più che la critica che molti rivolgono ai giovani o a chi ha fatto altre scelte. Criticare e giudicare è sempre molto più facile che aiutare, tendere la mano o anche solo interessarsi realmente dei problemi degli altri. Nelle nostre due parrocchie ci sono famiglie che hanno deciso di adottare un figlio, ritengo questa scelta qualcosa di molto impegnativo perché non ci si è fermati a fare dei bei discorsi, ma si è risposto ad un'unica domanda: ma io cosa posso fare? padre Matteo (Continua a pagina 8) Pombia, al Centro il Palio dei Rioni a pagina 11

2 2 Le campane di Varallo e Pombia Dove la vita è accolta, affrontata e vissuta con fede nonostante tutto Festa alla Casa di riposo Don G. Nobile Il nuovo ascensore dedicato ad Angelina e Gianni Boggio Un momento della Messa celebrata il 30 giugno nella cappella della Casa di riposo (a sinistra) e la benedizione del nuovo ascensore. Casa di riposo luogo di incontro, così l ha chiamata padre Matteo e sabato 30 giugno la Casa di riposo è stata veramente un luogo di incontro per tante persone in occasione del primo giorno della Festa d estate, che quest anno ha occupato l intero fine settimana. La Messa, celebrata alle 16 da padre Matteo, per gli ospiti, i parenti, i volontari ed i tanti amici, ha aperto i festeggiamenti: durante l omelia padre Matteo ha ricordato il suo arrivo a Varallo, iniziato proprio da questa Casa di riposo, che è stata voluta da don Giorgio Nobile, allora arciprete del paese, ma che ora ha un legame anche con Pombia, sia per quanto riguarda il Comune sia per i volontari che prestano la loro attività in questa struttura. Sempre in quell occasione sottolineai che qui si vive, perché qui la vita è accolta, affrontata, vissuta con fede nonostante tutto, ma non da soli e per questo ringraziamo le tante persone che quotidianamente, con professionalità, a volte nel nascondimento, ma sempre con tanto amore si occupano degli ospiti. Tra poco verrà benedetto anche il nuovo ascensore e verrà posta una targa con la foto dei due benefattori, perché è bello ricordare i volti delle persone, e prima siamo stati al cimitero a pregare sulla tomba, perché è anche importante mantenere questo legame con loro. In modo particolare, con un mazzo di fiori ed un dono, è stata ringraziata Caterina, che ha prestato servizio come infermiera, ed inoltre Mauro Albertalli, per la consulenza del lavoro, e Luigi Parachini, che per motivi diversi non hanno potuto essere presenti. Al termine della Celebrazione è stato benedetto il nuovo ascensore, in grado di ospitare anche le lettighe, costruito in sostituzione di quello ormai obsoleto del 1986, anno di realizzazione della struttura, e nel rinnovato vano scale è stata collocata la targa con le foto di Angelina e Gianni Boggio, i benefattori cui l ascensore è dedicato. Per concludere la giornata, nel cortile, aperitivo per tutti e l appuntamento per la domenica pomeriggio per lo spettacolo con i clown, i ballerini, l estrazione della sottoscrizione a premi e l esposizione dei lavori artigianali realizzati dagli ospiti con l aiuto dei volontari. apm Terra Santa in collaborazione con la parrocchia dal 26/11 al 03/12/ ,00 Supplemento camera singola 249,00 Partenza/quota garantita al raggiungimento dei 25 partecipanti Iscrizione entro il 15 settembre Acconto 300,00 Magia Esotica Travel P.za Martiri Borgo Ticino Tel I fratelli Angelina e Gianni Boggio, i benefattori cui è stato intitolato il nuovo ascensore della Casa di riposo Don Giorgio Nobile, erano due persone molto conosciute a Varallo, vuoi per l attività professionale vuoi per l impegno a favore degli altri. Gianni, scomparso nel 2007, fu fondatore della locale sezione Avis e presidente sin dalla sua costituzione nel 1973, ma ne ha seguito la nascita sin da prima. Ha contribuito ad incrementare le presenze di nuovi donatori e collaboratori. Proverbiali erano le sue battute in dialetto varalpombiese, piene di humour e di saggezza popolare, come le persone di un tempo sapevano dire. Angelina (che alla sua morte avvenuta nel 2010 ha lasciato in eredità l ampia casa di famiglia ed un appartamento alla Casa di riposo ed un altro appartamento all Oratorio) era molto conosciuta per la sua attività di commerciante ambulante che svolgeva, si può dire da sempre, nei paesi della zona ed al sabato a Varallo: di carattere estroverso e comunicativo, al mercato non era difficile sentire la sua voce per una battuta gioviale in stretto dialetto varalpombiese. Due personaggi nel piccolo mondo antico del paese. Le campane di Varallo e Pombia 11 DAGLI ORATORI Il Palio dei Rioni al Centro Bilancio positivo per la seconda edizione del torneo di calcio a 6 organizzato per far incontrare ed integrare le famiglie pombiesi Otto rioni (Quara, Castello, Centro, Monte Rosa, Monte Bianco, Gramsci, Don Minzoni e Mergozzo), oltre ottanta iscritti e tanto impegno hanno caratterizzato la seconda edizione del Palio dei Rioni di Pombia, quella che verrà ricordata per la vittoria del Centro ma anche per il violento nubifragio che ha fatto rinviare la serata finale in programma sabato 9 giugno. Se l obiettivo era, tramite la forte capacità di aggregazione del calcio, far uscire i pombiesi con le loro famiglie, allora il bilancio non può che essere estremamente lusinghiero. Al campetto di Santa Maria, il cui fondo è stato rimesso a nuovo nei mesi precedenti, tanti sono stati i bambini, i papà, le mamme ed i nonni che hanno trascorso insieme le otto (poi diventate nove) serate di tarda primavera. L organizzazione ringrazia per la fattiva collaborazione tutti i volontari e gli sponsor che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Quest anno una curiosa novità: anche le donne (mamme, figlie, mogli, fidanzate e single) si sono cimentate nel calcio a- Il Centro che succede al Monte Rosa campione uscente prendo il Palio con un triangolare nel tardo pomeriggio del 26 maggio. Per loro applausi più che meritati. Sul sito ufficiale del Palio (www.parrocchiapombia.altervista.org) sono disponibili tutti i risultati e le immagini. Passpartù, oltre 300 iscritti per il Grest 2012 Dal 18 giugno al 14 luglio, quattro settimane tutte da scoprire Il 18 giugno è iniziato il Grest che, come tradizione da qualche anno ormai, è durato quattro settimane ed ha avuto come tema 25 parole che hanno fatto riflettere i bambini su altrettanti temi come ad esempio il Cammino, metafora della Vita e della Fede. Il vocabolo che fa da base alla storia è Passpartù, titolo di questo Grest, ovvero un neologismo creato per far comprendere ai bambini che la Parola per viverla deve passare attraverso loro. Ogni giorno veniva presentato ai bambini un piccolo filmato, realizzato dagli animatori ed ora disponibile sul canale YouTube, che aiutava i bambini a comprendere meglio la parola del giorno. I personaggi principali coinvolti nella vicenda sono tre: i cugini Pim e Pam e il Maestro Ttobru. La missione dei due cuginetti è quella di trovare la parola chiave per aprire il Tubolario Magico e aiutare così il loro paese, grazie al sostegno del Maestro, Saggio delle Parole che riceve coloro che chiedono soccorso nella sua dimora sulla Montagna Del Grande Eco. Quest estate c è stata una grande partecipazione sia di bambini iscritti (più di trecento), sia da parte di animatori, aiuto animatori, staff e mamme, sia impegnate nei laboratori sia nella pulizia dell oratorio la sera, che insieme, hanno superato il tetto dei cento, tutti sapientemente coordinati da don Sabino e dalle suore. Durante le quattro settimane i bimbi hanno partecipato a gite ed uscite come la piscina, una volta la settimana, nella nuova struttura Casa Sul Fiume a Recetto, a Loano per una giornata al mare, ad Arona alla Festa dei Grest di Vicariato, con la presenza di Monsignor Brambilla, al Parco della Preistoria e per finire alla tradizionale giornata a Gardaland. Per concludere tutti insieme questo mese di Grest, i bambini con l aiuto degli animatori e delle mamme hanno organizzato una festa sabato 14 luglio dove, dopo la cena, si sono potuti esibire in uno spettacolo organizzato da loro alla presenza dei genitori. Ivan Minella

3 10 Le campane di Varallo e Pombia Al Santuario si continuano le opere di recupero iniziate nel 2007 Lavori in corso alla Madonna Nelle scorse settimane la facciata del Santuario della Madonna è apparso ingabbiato da impalcature per i lavori di rifacimento del tetto della chiesa e del campanile. Il progetto di rifacimento del tetto della Chiesa della Madonna del Rosario è stato autorizzato nel 2006 e successivamente prorogato in quanto i lavori non erano stati completati. Dal 2007 al 2010 si è proceduto per la realizzazione di tre lotti successivi affrontando il recupero e restauro conservativo delle diverse falde della copertura in base ai fondi reperiti. Attualmente era ancora da affrontare il lavoro sulla navata centrale in quanto la sua condizione pareva migliore delle altre già realizzate. In questo inverno la situazione è però peggiorata e quindi si è deciso di approntare un ponteggio per rifare la copertura della navata in oggetto. Dopo aver effettuato un sopralluogo nel sottotetto della copertura della navata sud si è potuto constatare che vi era una situazione veramente allarmante, in quanto l acqua piovana ruscellava all interno a causa dell orditura lignea secondaria ammalorata e lesionata; le travi principali erano impregnate d acqua e le teste terminali non erano più in grado di assolvere la loro funzione statica. Il materiale di riempimento delle volte era impregnato di umidità danneggiando le volte e le murature. Lo zoccolo modanato di muratura e lastre di pietra alla sommità della copertura era intriso d acqua e portava l acqua all interno della facciata per capillarità. Il cornicione di gronda e l assenza di spiovente aggettante della copertura peggioravano la situazione. La lattoneria, ormai vecchia e danneggiata, era da rivedere e sostituire. Purtroppo a metà del mese di maggio un violento temporale con fortissimo vento ha danneggiato anche la copertura del campanile della chiesa stessa (su cui si pensava di non intervenire a causa della mancanza di fondi); i lacerti caduti a terra hanno però evidenziato una situazione di pericolo: le lastre di copertura del campanile sono in eternit ormai degradato e sono da sostituirsi. Una ricerca storica (foto del 1903) ha messo in evidenza che la copertura era probabilmente in coppi così come il resto della chiesa. La struttura del campanile appare in buono stato, solo lungo la muratura rivolta a nord sono presenti muschi, licheni e patina biologica che necessiterebbero di un intervento di pulitura. La copertura, in seguito all evento calamitoso di metà maggio, è stata in parte sollevata e fatta cadere a terra: i colmi in eternit e alcune lastre romboidali sono mancanti e l acqua piovana penetra all interno. L orditura principale è in travi di legno in buono stato e i listelli su cui poggiano le lastre dovranno essere controllati e verificati. La lattoneria presente in opera è in acciaio inossidabile, ma verrà rifatta totalmente in rame. Gli impalcati lignei interni sono in cattivo stato di conservazione, con travi ammalorate, assiti mancanti e depositi di guano e macerie. Essi necessitano un intervento di ripristino andando a sostituire le travi e le assi in precario stato di conservazione; anche i gradini delle scale sono da sostituirsi in parte. L intervento in oggetto prevede il rifacimento della copertura del campanile e di tutta la lattoneria e si articola nelle seguenti fasi: montaggio di un ponteggio a norma; cauta rimozione delle lastre di eternit esistenti previa pratica di smaltimento presso ufficio ASL competente e con le modalità previste dalla normativa; rimozione dei depositi organici con acqua nebulizzata e spazzole; rimozione dei listelli ammalorati; rimozione dell orditura secondaria, se necessario; controllo degli appoggi dell orditura primaria e sostituzione degli elementi ammalorati; svuotamento degli impalcati dal guano accumulato; consolidamento dei muri perimetrali ove si innestano le teste delle travi; trattamento antiparassitario e protettivo delle travi esistenti; nuova orditura secondaria e travetti ferma coppo; messa in opera di nuovi coppi agganciati all orditura lignea; messa in opera di copponi per colmi fissati con gancetti; rimozione di tutta la lattoneria esistente; rifacimento delle converse e delle scossaline, ove necessario, in rame; nuovi canali in rame. (Dalla relazione dell arch. Silvia Angiolini) Le campane di Varallo e Pombia 3 L APPROFONDIMENTO L Anno della Fede dall 11 ottobre 2012 al 24 novembre 2013 Per l uomo che ha nostalgia di Dio Con la Lettera apostolica Porta fidei dell 11 ottobre 2011, il Santo Padre Benedetto XVI ha indetto un Anno della fede. Esso avrà inizio l 11 ottobre 2012, nel 50 anniversario dell apertura del Concilio Ecumenico Vaticano II e nel 20 di pubblicazione del catechismo della Chiesa Cattolica, e terminerà il 24 novembre 2013, Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell Universo. Nutrito il calendario delle celebrazioni che renderemo noto nei prossimi mesi. P er andare oltre la povertà spirituale di un mondo che non riesce più a percepire la presenza di Dio, l Anno della fede, che scandirà, dal prossimo 11 ottobre fino al 24 novembre 2013, il tempo della Chiesa universale è dunque rivolto all uomo che ha nostalgia di Dio. Il ritmo di questo tempo di grazia è stato illustrato giovedì 21 giugno, nella Sala Stampa della Santa Sede, dall arcivescovo Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione. L Anno della fede «intende sostenere ha spiegato il presule la fede di tanti credenti che nella fatica quotidiana non cessano di affidare con convinzione e coraggio la propria esistenza al Signore». Anche se la testimonianza della fede non fa notizia davanti agli uomini, «è preziosa agli occhi dell Altissimo». Si tratta di recuperarne il senso in un mondo segnato da una crisi generalizzata che non ha risparmiato neppure la fede stessa. Decenni di quelle che monsignor Fisichella non ha esitato a definire «scorribande di un secolarismo che in nome dell autonomia individuale richiedeva l indipendenza da ogni autorità rivelata e faceva del proprio programma quello di vivere nel mondo come se Dio non esistesse». Questo ha generato una crisi antropologica «che ha lasciato l uomo a se stesso», facendolo ritrovare «confuso, solo, in balia di forze di cui non conosce neppure il volto, e senza una meta verso cui destinare la sua esistenza». Di qui la necessità di andare oltre, attraverso un cammino significativamente rappresentato dal logo che caratterizzerà ognuno dei numerosi appuntamenti previsti. È la classica immagine della Chiesa rappresentata da una barca in navigazione su flutti graficamente appena accennati. L albero maestro è una croce che issa vele sulle quali segni dinamici realizzano il trigramma di Cristo, IHS. Sullo sfondo delle vele un sole stilizzato riunisce il trigramma offrendo l immagine simbolica dell Eucarestia. Tra gli elementi caratterizzanti dell Anno, oltre il logo, il presule ha indicato il sito internet consultabile all indirizzo dedicato alle varie fasi del calendario delle iniziative. [ ] Pronto anche l inno ufficiale: Credo, Domine, adauge nobis fidem è il ritornello che «permane come invocazione al Signore ha spiegato l arcivescovo perché abbia ad aumentare in noi la fede, sempre così debole e bisognosa della sua grazia». Altra novità sarà in edicola dai primi giorni di settembre. Si tratta di un sussidio pastorale intitolato Vivere l anno della fede, destinato ad accompagnare «in primo luogo la comunità parrocchiale e quanti vorranno inserirsi nell intelligenza dei contenuti del Credo». È stata anche scelta una piccola immagine del Cristo raffigurato nel Duomo di Cefalù, che sarà distribuita a tutti i fedeli nelle varie parti del mondo. Sul retro si trova scritta la professione di fede. Uno degli obiettivi dell Anno della fede, infatti, è «fare del Credo la preghiera quotidiana imparata a memoria, come era consuetudine nei primi secoli del cristianesi- Per chi volesse approfondire questo tema consigliamo due testi: Per i piccoli: Il mio primo Catechismo Edizioni Il Seminatore; per gli adulti: Benedetto XVI La Gioia della Fede San Paolo Edizioni

4 4 Le campane di Varallo e Pombia I bilanci sono stati approvati dai Consigli Attività Economica Parrocchiale (Caep) Il rendiconto della gestione 2011 Nell ultimo anno, in entrambe le parrocchie, si è registrato un calo delle entrate I rendiconti riprodotti in questa pagina sono depositati in Curia approvati e sottoscritti dal parroco e dai membri dei rispettivi Caep L'andamento economico del 2011 è sostanzialmente in linea con i rendiconti degli anni passati. Quest'anno si è chiuso con una perdita di circa euro che riduce il saldo 2010 portandolo a ,38. Da un totale delle entrate nel 2010 di euro si è passati a nel 2011, con una diminuzione di euro che equivale al 27%. Le voci che si evidenziano maggiormente sono la diminuzione delle offerte in denaro di euro e la diminuzione di introiti da varie attività parrocchiali e contributi di euro. La perdita è stata limitata anche in funzione della diminuzione delle uscite: si è passati da euro a pari al 30% in meno. Una generale riduzione di spesa si evidenzia in tutte le voci di bilancio. Al 31 dicembre 2009 il deficit parrocchiale ammontava a ,71 euro, al 31 dicembre 2010 era salito a ,62; con il risultato del 2011 passa a ,83. I conti sono aperti presso la Banca di Legnano e la Popolare di Novara. Alla Banca di Legnano è inoltre acceso un mutuo a tasso variabile del quale, al 31 dicembre 2011, mancavano ancora 177 rate da pagare nei prossimi quindici anni (mediamente 900 al mese, quindi circa 160mila euro, ma il dato non è particolarmente significativo vista la lunga durata). Le entrate sono diminuite del 7% passando da 68 (del 2010) a 64mila. Le uscite sono calate del 12%. Tra le poste più significative sono diminuite le offerte da battesimi, comunioni, matrimoni e funerali, dell 80% le spese di gasolio e del 29% quelle del gas. E certo (ma non ancora erogato) un rimborso dal Ministero dei Beni Culturali per i lavori a Santa Maria degli anni scorsi pari a circa 90mila euro. Al di fuori della situazione di bilancio presentata, la parrocchia di Varallo Pombia al 28 maggio 2012 ha in essere i seguenti investimenti per oltre 115mila euro. Ristrutturazione casa Parrocchiale: costo finale ,26, somme pagate ,60, da pagare ,66. Tetto Chiesa Madonna costo finale ,00. Piazzale chiesa Cascinetta costo finale , somme pagate 7.720, da pagare Restauro altare Madonna lignea costo finale Per contribuire: Parrocchia di San Vincenzo e Santa Maria (Pombia), Banco Popolare, Iban IT 23 A Per contribuire: Parrocchia dei Santi Vincenzo e Anastasio (Varallo P.), Banco Popolare, Iban IT 49 F Le campane di Varallo e Pombia 9 Ritroviamoci dà appuntamento a settembre Nello straordinario scenario della Valle Vigezzo, presso il Santuario della Madonna del Sangue di Re, lunedì 16 luglio, il gruppo anziani Ritroviamoci, accompagnato da padre Matteo, ha concluso gli incontri mensili prima della pausa estiva del mese di agosto. Nell imponente santuario della Madonna del Sangue, dove la tradizione racconta che un affresco dedicato alla Beata Vergine cominciò a sanguinare miracolosamente nel lontano 1494, in seguito ad una pietra scagliata da un tale Giovanni Zucconi durante il gioco della piodella, il gruppo anziani di Pombia è stato accolto dal Rettore del Santuario. Padre Giancarlo Julita ha illustrato brevemente la storia, la spiritualità e l arte del Santuario, meta incessante di pellegrini, la cui devozione popolare è testimoniata dai numerosissimi ex voto, che tappezzano le pareti della Basilica in stile bizantinorinascimentale. La Messa celebrata da padre Poco più di sei mesi fa era stato annunciato il restauro ed il rifacimento del piccolo sagrato antistante la chiesa della S.S.Trinità nella frazione Cascinetta. Da quel momento sono state realizzate una serie di iniziative per la raccolta di fondi che contribuissero alla realizzazione dell opera. Ed ecco il 3 giugno, in occasione della festa della frazione, la cui chiesa è dedicata alla S.S. Trinità, Matteo, la preghiera al tabernacolo sul retro dell altare, in cui sono conservate in un ampolla di cristallo pezzuole di stoffa intrise del sangue miracoloso, il rosario recitato in questo monumento di arte e di fede sono stati il degno coronamento degli incontri pomeridiani, che nell arco dell anno si sono tenuti presso l oratorio San Domenico Savio di Pombia. Sono stati pomeriggi di gioia, di allegria, di scambio di parole e pensieri, di preghiere e riflessioni, di giochi, di merende, allietate da canti e dal suono della fisarmonica di Mario Santaiti, di impareggiabili momenti, immortalati dagli scatti fotografici di Gianmario Negri, che meticolosamente conserva e, in momenti concordati, proietta, per richiamare alla memoria piacevoli giornate. Incontri indubbiamente interessanti e graditi ai nostri anziani. Ricordo quello del mese di marzo tenuto da Sandro Susanetto, fisioterapista presso la clinica Salvatore Maugeri di Veruno. Gli anziani in pellegrinaggio al Santuario di Re (16 luglio) Ha suscitato grande curiosità anche l incontro, tenutosi nel mese di maggio, con l insegnante Fiorenza Valloggia, che ha intrattenuto gli anziani, raccontando, con Quando Berta filava, la bachicoltura. Nel mese di aprile il nostro gruppo anziani ha visitato il duomo di Novara, la Basilica di san Gaudenzio e la ricca cappella barocca che custodisce l urna di san Gaudenzio, patrono della città e della diocesi. Tante le intense iniziative, i pomeriggi piacevoli, le giornate fuori porta, che gli anziani apprezzano e sollecitano ad organizzare, per ritrovarsi in compagnia e scacciare anche solo per qualche ora la malinconia, che spesso assale chi non ha persona alcuna con cui condividere il proprio tempo. Dopo il breve stacco estivo, gli appuntamenti consueti riprenderanno il secondo lunedì di settembre con un pellegrinaggio, in un santuario della nostra provincia. Ammirando le bellezze architettoniche e artistiche, u- nendoci in preghiera, chiederemo al Signore e alla Beata Vergine di rafforzare la nostra conoscenza, le nostre amicizie, il nostro amore per chi è nel bisogno, affinché possiamo riempire la vita di progetti e gesti di bene. Paola Romano per il gruppo Ritroviamoci Cascinetta ha un nuovo sagrato l inaugurazione e benedizione del nuovo sagrato. Il tempo non promette niente di buono, ma, puntualmente, la festa ha inizio alle con la Messa celebrata, per la prima volta in occasione della festa, da padre Matteo. Durante l omelia, il sacerdote, pone l attenzione su un Dio unico e trino; su un Dio che, pur rimanendo mistero, è un Dio che è espressione di amore, che non è chiuso in se stesso ma è comunicazione, dono e apertura verso gli altri. Ed è attraverso lo Spirito Santo che invia a tutti noi la forza per divenire testimoni del Vangelo, perché ognuno si senta chiamato. Proprio l opportunità dell inaugurazione del sagrato pone l attenzione sul mistero trinitario, il cui simbolo, realizzato come un fiore a tre punte, è stato posto nel centro dello stesso. Alla Messa è seguita una breve processione eucaristica che si è conclusa con la benedizione del sagrato, che é stato realizzato con una striscia centrale in pietra tipo luserna e con ciottoli di fiume, caratteristici della zona, ai lati. Sempre sul sagrato, luogo di aggregazione per i cittadini della frazione, si è tenuto il tradizionale incanto delle offerte. Nel mezzogiorno la festa si è trasferita al campetto per un pranzo in allegria organizzato, come sempre, dall Associazione per Cascinetta. Il pomeriggio è proseguito con alcuni giochi per bambini e con la magistrale esibizione del twirling di Santa Cristina di Borgomanero, il tutto sempre con uno sguardo verso il cielo e con le dita incrociate. Fortunatamente anche le condizioni atmosferiche sono state dalla nostra parte! Cinzia Tosi LE CAMPANE DI VARALLO E POMBIA Bollettino parrocchiale Direttore responsabile padre Matteo Borroni Redazione c/o casa parrocchiale Impaginazione e stampa in proprio mail: In copertina: la chiesa di San Vincenzo in Castro di Pombia (a sinistra) e quella dei Santi Vincenzo e Anastasio di Varallo Pombia (a destra).

5 8 Le campane di Varallo e Pombia Famiglia: la nostra risorsa! (Continua da pagina 1) Vorrei incoraggiare questi genitori e far sentire loro la stima e il sostegno dell intera comunità parrocchiale anche di fronte alle inevitabili difficoltà. Visitando gli anziani o gli ammalati ho potuto constatare che ci sono molte persone che per i loro cari affrontano molti sacrifici: ancora una volta le famiglie sono in prima linea. Anche a loro vorrei dire che nulla di quanto stanno facendo andrà perduto e che con la loro dedizione ci stanno dando un bell esempio di amore vero e concreto. Mentre ci prepariamo a vivere il pellegrinaggio al Sacro Monte di Varese per ringraziare la Vergine, affido tutte le famiglie alla protezione materna di Maria, Regina della famiglia perché regni sempre nei cuori la pace. padre Matteo Anagrafe parrocchiale BATTESIMI Varallo Natalia Strola di Silvano e di Simona Bertona Giovanni Sacchi di Luca e di Maristella Colombo Giulia Rocca di Fabio e di Luisa Ragazzini Cassandra De Rossi di Paolo Carmelo e di Sara Fuolio Nicholas Chipaila di Radu e di Antonietta Striano Alessandro Eugenio Lo Re di Vito e di Barbara Ingignoli Andrea Masetto di Alessandro e di Anna Maria Di Leo Daniele Parachini di Massimo e di Barbara Milan Ilaria e Alvisa Gjiergji di Anton e di Rozina Nikol Chloe Stranges di Tomas e di Alixia Ingignoli Ginevra Mandalari di Antonio e di Monica Freguglia Chiara Lideo di Gianni e di Michela Colombo Lorenzo Pandolfini di Marco e di Lucrezia Marzolla Sophia Maiolo di Nazareno e di Anna Maria Galati Mattia Parachini di Luca e di Daniela Caiello Greta Melis di Raffaele e di Jolanda Roppa Emma Passarella di Marco e di Elena Veronese Irene Nicolin di Daniele e di Silvia Mattiazzi Sofia Cocca di Cristian e di Matilde Maroso Aurora Cerame di Emanuele e di Francesca Albertalli Ercole Bolognini di Davide e di Tiziana Ielmini Pombia Giulia Bubbo di Roberto e di Cinzia Comi Irina Silvestri di Luigi e di Agnese Borsi Benedetta Maria Di Graci di Salvatore e di Alessandra Barberi MATRIMONI Varallo Umberto Viganotti e Jessica Brandolese Francesco Dallamano e Elena Chiappini Gian Maria Boldini e Patrizia Piraina Alberto Martin Hosè e Ambra Oioli Marco Potettu e Stefania Marucci Fabrizio Butera e Miriam Musetta Celebrata domenica 17 giugno la Messa alla cascina Montelame Durante la due-giorni organizzata dalla Pro Loco alla Cascina Montelame, nel verde del Parco del Ticino, domenica 17 giugno non è mancato un momento di preghiera con la Messa delle celebrata da padre Matteo. In mattinata, dall Oratorio San Domenico Savio era partita l ormai tradizionale biciclettata delle famiglie verso Montelame. Dopo il pranzo, nel pomeriggio i molti presenti hanno potuto assistere a gare ippiche e ad un applaudito spettacolo con cavalli, mangiafuoco e esibizioni circensi. Pombia Ruben Visintin e Elena Sanvico Paolo Varalli e Daniela Barbieri Alessandro Azara e Alessia Beccegato DEFUNTI Varallo Angelo Domenico Liuzzi, anni 87 Martino Guerino Bovo, anni 96 Bruno Segantin, anni 87 Angela Largo, anni 85 Luigi Addario, anni 91 Silvana Rossi, anni 70 Italo Comizzoli, anni 81 Pia Alemanni, anni 81 Agostina Nalin, anni 56 Lucia Gherlinzoni, anni 80 Desideria (Delia) Baglioni anni 79 Orazio Bognetti, anni 80 Onorina Boglia, anni 60 Mafalda Berto, anni 78 Sante Greguoldo, anni 80 Luigia Silvestri, anni 101 Ignazio Dainese, anni 84 Pombia Giuseppe Planca, anni 86 Domenico Santaiti, anni 91 Ugo Ziffoni, anni 70 Loredana Brocca, anni 65 Alfredo Antonio Bellin, anni 76 Silvia Cataldo, anni 87 Albana Giuni, anni 67 Carmelina Daga, anni 86 Le campane di Varallo e Pombia 5 Appunti del viaggio in quel posto fuori dal mondo Con i Vincenziani a Medjugorje Di buon mattino e con gli occhi appesantiti dal sonno, lunedì 4 giugno siamo partiti alla volta di quel posto fuori dal mondo che è Medjugorje, piccolo paesino fra i monti dell Erzegovina. Sì perché è proprio ciò che Medjugorje significa, fra i monti. Arrivati a destinazione, abbiamo potuto fare tesoro delle testimonianze di Ivan, uno dei tre veggenti e di padre Danko, vice parroco di Medjugorie. Favoriti dal bel tempo che ha fatto capolino con il nostro arrivo, siamo riusciti a fare visita alla statua di Maria sul Monte Podbrdo e a meditare la Via Crucis sul Monte Krizevac, il monte della Grande Croce, dal quale abbiamo potuto ammirare la meravigliosa vista della cittadina sviluppatasi intorno alla Chiesa di San Giacomo e circondata dalla campagna. Poi è stato possibile ascoltare le toccanti testimonianze di ragazzi e ragazze della Comunità Cenacolo di Suor Elvira, che pregano e lavorano ritrovando il loro equilibrio. E stata inoltre possibile una e- scursione alle cascate all interno del parco naturale, che ci hanno dato modo di apprezzare una delle bellezza del creato. Con un po di stanchezza e molta nostalgia nel cuore, ma con una nuova luce interiore siamo ripartiti il venerdì successivo alla volta di Trieste dove, nel Santuario del Monte Grisa, padre Matteo ha celebrato la Messa di ringraziamento e chiusura del pellegrinaggio. Sono sicuro che ognuno di noi, dentro il proprio bagaglio abbia portato a casa, da quella terra lontana, un po di quella pace e serenità che sembra solo a Medjugorje si possa respirare, quasi come fosse la periferia del Paradiso. Un ringraziamento particolare va a tutti quelli che si sono adoperati per l organizzazione e la riuscita del pellegrinaggio. Andrea Venturelli In Santa Maria la seconda edizione della Motobenedizione pombiese Domenica 1 luglio, si è svolta la seconda edizione della Motobenedizione pombiese. Nell area della chiesa di Santa Maria si sono dati appuntamento i centauri che, con le loro motociclette tirate a lucido per l occasione, hanno originalmente invaso il piazzale antistante. L evento è stato organizzato dalla Pro Loco con la collaborazione del Gruppo Alpini di Pombia e Varallo e Comune di Pombia. Dopo la celebrazione della Messa, padre Matteo, da sotto il porticato, ha impartito la benedizione alle due ruote ed ai loro utilizzatori. Alle 11, è partito il giro dimostrativo che ha toccato i comuni del circondario per concludersi al teatro tenda comunale dove è stato servito il pranzo.

6 V 6 Le campane di Varallo e Pombia Le campane di Varallo e Pombia 7 VITA PARROCCHIALE VITA PARROCCHIALE Il 20 maggio, nella millenaria chiesa di San Vincenzo, alle 10.30, nella celebrazione presieduta da don Carlo Bonasio (delegato del Vescovo e parroco di Sant Agabio dove opera il pombiese don Tiziano Righetto) hanno ricevuto la Cresima Giorgia Abruzzese, Fabio Andreoli, Alessio Azzarello, Francesco Ceron, Martina Del Rio, Andrea Di Costa, Matteo Samuele Grimaldi, Martina Marasco, Barbara Martel Ordonez, Marco Martini, Marco Mete, Alessadnro Mulè, Giada Orizio, Riccardo Planca, Edoardo Ronga, Samuele Rubino, Tecla Talarico e Davide Terzi. Catechista Carmen Prelli. Nel pomeriggio di domenica 6 maggio nella chiesa di San Vincenzo a Pombia hanno ricevuto la Prima Comunione Mattia Cardani, Vanessa Catania, Federico Colombo, Simone Colombo, Valentina Della Donne, Mattia Lanfranchi, Andrea Longo, Nicole Mozzanica, Matteo Pera, Claudia Rodino Dal Pozzo, Giada Ronconi, Nicole Ronga, Lorenzo Venturini e Andrea Zonca. Simona Silvestri ne è stata la catechista. Nel pomeriggio di domenica 13 maggio in chiesa parrocchiale Alessia Albertalli, Luca Amedeo Abruzzese, Matteo Cerbino, Gianluca Colombo, Dennis De Paoli, Virginia de Paruta, Alberto Gambarotto, Simone Girardi, Giorgia Macrì, Alessio Mandara, Sabrina Manfredi, Kevin Massarenti, Carlotta Medri, Asia Giorgia Montini, Patrick Pavanello, Lory Peverelli, Matteo Pistochini, Alessandro Pitocchi, Nicholas Renda, Mattia Sabattini, Francesca Sacchetto, Giovanni Sacchi, Nicole Saradini, Greta Savastano, Elisabeth Sparacia, Natalia Strola, Mattia Tassone, Luca Testolin, Noemi Tognotti, Giulia Torre, Mirko Torretta, Alessia Trinca, Samuele Tropea, Andrea Trovato, Enrico Vecchio e Alessandro Zaccanti hanno ricevuto per la prima volta il Sacramento dell Eucarestia. In questo loro cammino di preparazione sono stati accompagnati dalle catechiste Nadia Grava e Micaela Lorenzini. Nel mese mariano il rosario nei cortili è diventato una tradizione consolidata Due momenti della recita del rosario nei cortili a Varallo Pombia (a sinistra) ed a Pombia (a destra, al Monticello) Don Carlo Bonasio, delegato del Vescovo, nel pomeriggio di domenica 20 maggio ha conferito il Sacramento della Cresima a: Gioele Carlo Amoni, Andrea Bastianello, Lorenzo Bighinzoli, Sofia Bigini, Nicholas Branchello, Gabriele Campagna, Silvia Cappon, Gaia Catenazzi, Chiara Cirillo, Tamae Civello, Chiara Chiarion, Andrea Colombo, Sara Colombo, Matteo Cominoli, Matteo Danesi, Giorgia Della Canonica, Syria Esposito, Vince Fabio Anthony Esther, Riccardo Finotto, Giulia Fumagalli, Silvia Giuliano, Anabela Gjergji, Vanessa Gravina, Marco Lazzari, Marco Lazzaro, Andrea Lovati, Manuela Mastrandrea, Alessandra Monico, Manuel Moretti, Alessandro Ongaro, Francesca Padoan, Erika Pedroli, Sonia Provenzano, Elisa Ruggeri, Alessia Sidoti, Matteo Sileno, Niccolò Testa, Gioele Testolin, Francesca Vecchio, Sofia Zambon, Giorgia Zavattari, Chiara Zazzu. Catechiste: Cristina, Fiorella, Paola e Stefania.

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate.

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese Dicembre 1995 - Dicembre 2005 Don Ugo Proserpio 10 da anni Parroco a Novate Dicembre 2005 10 anni tra noi di don Ugo 11 La comunità delle suore Serve

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE AI PRESBITERI E AI DIACONI AI FRATELLI E ALLE SORELLE DI VITA CONSACRATA AI FEDELI LAICI E A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTÀ DI QUESTA NOSTRA

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Quaderni di spiritualità 1. Liberare la santità di Piccotti Mariano e Vissani

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Incontrare il Signore in famiglia.

Incontrare il Signore in famiglia. temi pastorali Incontrare il Signore in famiglia. GIAMPAOLO DIANIN* Padova Se la fede è la storia di un grande amore, è nella famiglia - in cui oggi si vive una sorta di indifferenza - che essa deve essere

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Strutture a disposizione delle Parrocchie

Strutture a disposizione delle Parrocchie ARCIDIOCESI DI MILANO Ufficio Amministrativo Diocesano Strutture a disposizione delle Parrocchie MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMMOBILI: FASCICOLO TECNICO DEL FABBRICATO E PIANO DI MANUTENZIONE 1 Don

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E Roggi lino Domenica 26 Aprile 2015 Anno VII N. 329 Foglio di Informazione, riflessioni, news e avvisi della Parrocchia S. Eusebio Santuario Madonna delle Grazie/ Santuario della Famiglia Parroco: Don Romano

Dettagli

«Lasciate che i bambini vengano a me»

«Lasciate che i bambini vengano a me» 1 Omelia «Lasciate che i bambini vengano a me» Celebrazione eucaristica in ricordo del centenario della nascita di Dina Bellotti Pittrice dei Papi XXVII Domenica del Tempo Ordinario (B) Basilica «Santa

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015)

Conferenza Episcopale Italiana. MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) Conferenza Episcopale Italiana MESSAGGIO PER LA 37 a GIORNATA NAZIONALE PER LA VITA (1 febbraio 2015) SOLIDALI PER LA VITA «I bambini e gli anziani costruiscono il futuro dei popoli; i bambini perché porteranno

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi.

Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi. Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi. 6 maggio 2013 Perché l embrione umano è già uno di noi Comitato italiano UNO DI NOI Lungotevere dei Vallati 10, 00186

Dettagli

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata portare vita piena agli altri Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata del Terz Ordine Regolare di San Francesco d Assisi Luglio 2013 #2 La Missione di Gesù Carissime/i, dopo aver presentato

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

1. una fede da far crescere nei vostri figli

1. una fede da far crescere nei vostri figli Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 3.a tappa: dopo il Battesimo 1. una fede da far crescere nei vostri figli Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Come far crescere

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia Il Credo del Popolo di Dio è una Professione di Fede che Paolo VI ha formulato e presentato il 30 giugno

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

la comunità educante

la comunità educante la comunità educante angelo Scola cardinale arcivescovo di milano la comunità educante Nota sulla proposta pastorale del triennio 2011-2014 isbn 978-88-6894-017-1 Il bene della famiglia Per confermare

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli