COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI"

Transcript

1 COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. n.7/2002 e successive modifiche ed integrazioni, all affidamento del servizio di raccolta, trasporto, smaltimento e/o recupero-riciclaggio rifiuti speciali non pericolosi (toner esausti, etc). Il C.S.A. ed allegati, nonché la lettera di invito che riporta le modalità di partecipazione alla gara, sono visionabili e dovranno essere ritirati, previa richiesta, in copia presso il Servizio Economato ed Approvvigionamenti, sito in via Roma n. 209, dalle ore 09,00 alle ore 13,00 di tutti i giorni feriali escluso il sabato. Non saranno ammessi a partecipare alla gara le ditte non invitate da questa Stazione appaltante Importo del servizio ,99 IVA esclusa Termine ultimo per la presentazione delle offerte: ORE 11,00 del 19/01/2011 CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: in favore dell offerta più bassa. La gara sarà esperita lo stesso giorno alle ore 12,00, presso i locali del Servizio Economato ed Approvvigionamenti siti in via Roma n Si procederà all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida. Il Dirigente Dott. Salvatore Incrapera VIA ROMA N C.F P. I.V.A.

2 M U N I C I P I O D I P A L E R M O RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO, SMALTIMENTO E/O RECUPERO-RICICLAGGIO DEI RIFIUTI SPECIALI (cartucce toner, etc.) PRESSO GLI UFFICI E DIPENDENZE DEL COMUNE DI PALERMO. OGGETTO DELL'APPALTO ART. 1 L appalto ha per oggetto il servizio di raccolta, trasporto, smaltimento e/o recupero-ricic1aggio dei seguenti rifiuti speciali non pericolosi (cartucec toner, etc.) presso gli Uffici centrali e periferici del Comune di Palermo. IMPORTO A BASE D ASTA: ,99 oltre I.V.A.. Il servizio prevede cinque ritiri di cui: Il primo da effettuarsi entro 45 giorni dalla ricezione della comunicazione di attivazione del servizio e contestuale relativo ordinativo; I ritiri successivi: entro 30 giorni dalla scadenza di ciascun semestre. I semestri decorrono dalla data di comunicazione dell attivazione del servizio e contestuale relativo ordinativo. Soltanto per il primo ritiro presso tutti i siti indicati nell allegato A verrà corrisposto l importo forfettario di 2.000,00 I.V.A. inclusa non soggetto a ribasso. I rifiuti di cui sopra dovranno essere recuperati, così come previsto dalla vigente normativa, e dovranno, ove possibile e secondo quanto stabilito dall'art. 4 del D.Lgs 22/97 e successive modifiche e/o integrazioni, essere oggetto di riutilizzo, di ricic1aggio e di recupero della materia prima. Pagina 1 di 5

3 ART.2 DURATA DELL'APPALTO RECESSO RINNOVO Il servizio in oggetto non prevede variazioni di prezzo per tutta la durata dell'appalto, senza possibilità di revisione degli stessi, quindi a prezzo "CHIUSO". La durata del contratto è biennale. Il periodo contrattuale del servizio decorrerà dal giorno di effettivo inizio del servizio, dopo l avvenuta comunicazione di aggiudicazione definitiva. L Amministrazione Comunale si riserva il diritto di risolvere in qualsiasi momento in tutto o in parte il contratto medesimo, qualora venisse a cessare l'esigenza del servizio di raccolta e trasporto rifiuti speciali, dandone avviso alla Ditta aggiudicataria, mediante raccomandata AR. nel termine di 30 giorni antecedenti l inizio della prevista interruzione, fermo restando il pagamento del servizio già reso. Per quanto non previsto e, comunque, ad eventuale integrazione, saranno applicate le norme di legge e dei regolamenti in vigore sugli Enti Locali. ART. 3 FORNITURA CONTENITORI PER LA RACCOLTA DEI RIFIUTI La Ditta appaltatrice dovrà fornire e distribuire presso i siti di cui all'allegato A, entro e non oltre 15 giorni lavorativi, dalla data di ricezione della relativa comunicazione da parte dell' Amministrazione, idonei contenitori aventi la capacità di almeno 30 pezzi cadauno, per la raccolta differenziata dei rifiuti in oggetto. Il numero dei contenitori da fornire per singola ubicazione, ovviamente dovrà essere congruo rispetto alla grandezza e disposizioni degli uffici (se ubicati su più piani); ciò al fine di consentire lo stoccaggio dei rifiuti sino alle date dei previsti ritiri. ART. 4 ESECUZIONE - CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Il servizio comprende: servizio di coordinamento per la movimentazione interna e lo stoccaggio rifiuti in zone temporanee; raccolta contenitori dei depositi temporanei; trasporto, smaltimento e/o recupero in località idonee; amministrazione dei documenti connessi con le attività di smaltimento e/o recupero (fornitura formulari debitamente vidimati); gestione rapporti con Enti Locali e società di raccolta rifiuti urbani; assistenza alla compilazione del MUD ( modo unico dichiarazione ambientale) a fine anno, ove e se previsto dalla vigente normativa; ART. 5 TRASPORTO DEI RIFIUTI - FORMULARIO E ad esclusivo carico della ditta aggiudicataria adempiere a quanto disposto dall art. 15 del D.gls. 05/02/1997 n. 22 e successive modifiche o integrazioni. PERSONALE ADDETTO ED ATTREZZATURE ART. 6 Pagina 2 di 5

4 Il personale necessario all'esecuzione dei lavori, deve essere dipendente o socio (nel caso di cooperative) esclusivamente dell'impresa appaltatrice. Le attrezzature e gli automezzi a disposizione devono risultare nella libera disponibilità dell'impresa appaltatrice. VIGILANZA ART.7 Il servizio sarà eseguito secondo le indicazioni impartite dal Servizio Economato ed Approvvigionamenti e sotto la vigilanza dei Dirigenti o incaricati dei vari Uffici o Servizi. PENALITA ART. 8 Ove si verificassero disservizi attribuibili alla ritardata e/o imperfetta esecuzione del servizio, o altre inadempienze riscontrate in ordine agli obblighi assunti, sarà cura della Ditta aggiudicataria rimuoverli entro e non oltre 10 giorni solari dalla segnalazione effettuata da parte del Servizio Economato ed Approvvigionamenti. Trascorso tale termine verrà applicata una penale pari all 1% dell importo di cui al primo ritiro e/o della rata semestrale, per ogni giorno solare, e fino ad un massimo del 20 %. Qualora tale ritardo superi i 20 giorni solari o comunque nel caso in cui la ditta aggiudicataria rifiutasse o trascurasse l adempimento delle presenti condizioni, la Stazione Appaltante potrà di pieno diritto e senza formalità di sorta risolvere il contratto a maggiori spese della ditta stessa, incamerando a titolo di penale la cauzione definitiva di cui all art. 16 del presente capitolato, con diritto al risarcimento degli eventuali danni. Ai fini del computo dell inadempienza, non si terrà conto del periodo 20 dicembre 8 gennaio e dell intero mese di agosto. Gli importi delle penali che dovessero eventualmente applicarsi nei modi sopra descritti, saranno trattenuti sull ammontare della fattura ammessa a pagamento. Nel caso in cui la ditta aggiudicataria dovvesse incorrere per più di tre volte, nell arco della vigenza contrattuale, alle inadempienze di cui sopra, resta in facoltà dell'amministrazione procedere alla risoluzione per inadempienza, rivalendosi sull'importo della cauzione definitiva versata, fatti salvi ulteriori risarcimenti. RESPONSABILITA DEL FORNITORE ART. 9 La ditta assume ogni responsabilità per i casi di infortuni e di danni arrecati all'amministrazione e/o terzi in dipendenza di negligenza o colpa anche lieve nella esecuzione degli adempimenti scaturenti dal contratto. RISOLUZIONE DEL CONTRATTO ART. 10 Resta in facoltà dell'amministrazione Comunale di risolvere in qualsiasi momento il contratto relativo al superiore appalto, ove vengano meno le condizioni che hanno determinato l'assunzione del servizio. Resta inibita alla ditta la facoltà di disdire il contratto prima della cessazione dei suoi effetti, se non nei casi previsti dalla vigente normativa. In caso di decesso dell'appaltatore, l'amministrazione ha la facoltà di continuare il contratto con gli eredi o di recedere ai sensi dell'art del C.C. L'Amministrazione si riserva, altresì, la facoltà di risolvere il contratto in caso di fallimento dell'appaltatore. Pagina 3 di 5

5 ART. 11 OBBLIGHI DELL IMPRESA NEI CONFRONTI DEL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO La Ditta è sottoposta a tutti gli obblighi verso i propri dipendenti risultanti dalle disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di lavoro e di assicurazioni sociali ed assume a proprio carico tutti gli oneri relativi, esonerando l'amministrazione Comunale da ogni e qualsiasi responsabilità al riguardo. FATTURAZIONE ART. 12 a) La fattura relativa esclusivamente al primo ritiro pari ad 2.000,00 I.V.A. inclusa dovrà essere emessa a espletamento definitivo di tale primo ritiro. b) Le successive fatture relative ai ritiri ordinari del presente appalto, pari ciascuna ad 1/4 dell importo complessivo dell appalto al netto dell importo di cui alla precedente lettera a), potranno essere emesse alla fine di ciascun semestre, posticipate e dopo aver effettuato il servizio presso tutti gli Uffici e Servizi interessati. In tali prezzi si intendono compresi e compensati tutti gli oneri scaturenti dal servizio oggetto della presente gara (trasporto, consegna, etc..). I prezzi (I.V.A. esclusa) al netto dello sconto si intendono offerti dalla Ditta aggiudicataria, in base a calcoli di propria convenienza, a proprio rischio e si intendono quindi invariabili ed indipendenti da qualsiasi eventualità. La Ditta aggiudicataria, pertanto, non avrà diritto a pretendere alcun sovrapprezzo di qualsiasi natura, per qualsiasi causa o per sfavorevoli circostanze durante il corso della fornitura. Rimane quindi esclusa anche la revisione prezzi. PAGAMENTO ART.13 Il pagamento avverrà a presentazione di fattura, a mezzo bonifico bancario e/o postale, in conto corrente indicato dalla ditta aggiudicataria, con successivo provvedimento di liquidazione, da predisporsi a cura del Servizio Economato ed Approvvigionamenti entro i vigenti termini di legge, fermo restando che non si procederà ai suddetti pagamenti in assenza di D.U.R.C.regolare. La fattura, emessa come meglio specificato al precedente art. 12 lettera a) dovrà, indispensabilmente, essere corredata dalla copia autenticata (secondo le vigenti normative) del 4 esemplare del formulario di identificazione dei rifiuti. Il pagamento relativo alle successive fatture, avverrà con relativo provvedimento di liquidazione, da predisporsi a cura del Servizio Economato ed Approvvigionamenti entro sempre i vigenti termini di legge, fermo restando che non si procederà ai suddetti pagamenti in assenza di D.U.R.C.regolare. Le fatture, emesse come meglio specificato al precedente art. 12 lettera b) dovranno, indispensabilmente, essere corredate dalla copia autenticata (secondo le vigenti normative) del 4 esemplare del formulario di identificazione dei rifiuti. Non si procederà alla liquidazione e pagamento delle fatture difformi a quanto precedentemente prescritto e pertanto, la ditta aggiudicataria, non potrà pretendere applicazioni di interessi di mora per ritardato pagamento. L'Amministrazione non assume alcuna responsabilità per pagamenti eseguiti o fatti eseguire all'amministratore, procuratore o direttore decaduto, qualora la decadenza non sia stata tempestivamente comunicata all'amministrazione.. Pagina 4 di 5

6 DIVIETO SUB-APPALTO ART. 14 Resta inibito alla Ditta aggiudicataria di cedere ad altri, senza preventiva autorizzazione dell'amministrazione Comunale, in tutto o in parte, a qualsiasi titolo e sotto qualsiasi forma, il servizio di cui al presente capitolato e ciò' sotto pena di risoluzione in danno. Nel caso in cui dette cessioni o sub cessioni si verificassero, l Amministrazione potrà risolvere il contratto ipso jure, ipso facto con incameramento della cauzione, oltre a chiedere il risarcimento per il danno subito. VARIAZIONI UFFICI ART. 15 Nel caso di trasferimento di un Ufficio o Servizio in altra sede, sarà cura dell Amministrazione Comunale darne comunicazione alla Ditta, che dovrà garantire la continuazione del servizio. Per qualsiasi controversia la ditta non potrà sospendere la fornitura, né rifiutarsi di dare esecuzione alle disposizioni dell'amministrazione, ma potrà fare le proprie riserve. Sulle riserve si pronuncerà l'amministrazione le cui decisioni dovranno essere notificate alla ditta. D.U.V.R.I. ART. 16 Il Committente non ha provveduto alla redazione del D.U.V.R.I., ai sensi dell art. 26 comma 3 D. Lgs. 81/08, in quanto non si ravvisano rischi da interferenza. L importo degli oneri della sicurezza è pari a zero. NORMATIVA VIGENTE ART. 17 Per quanto non previsto nel presente capitolato speciale valgono le vigenti norme di legge in materia. ART. 18 FORO COMPETENTE Per qualsiasi controversia il foro competente sarà quello di Palermo. DOMICILIO LEGALE ART. 19 La Ditta aggiudicataria dovrà eleggere domicilio legale in Palermo. Pagina 5 di 5

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 12 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO ALUNNI PER VISITE FUORI COMUNE. IMPORTO DISPONIBILE 27.272,72 oltre IVA (10%) ART. 1) OGGETTO DEL SERVIZIO, DESCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi dell art. 4 comma 1 del Regolamento comunale

Dettagli

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI ART. 1) OGGETTO DELLA FORNITURA E DESCRIZIONE

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI ART. 1) OGGETTO DELLA FORNITURA E DESCRIZIONE COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DI: MANGIME PER CANI E GATTI IMPORTO DISPONIBILE 47.603,31 OLTRE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Capitolato speciale d Appalto per il servizio di manutenzione da effettuarsi mediante somministrazione - di tutti gli estintori

Dettagli

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO A CALDO DI PIATTAFORME AEREE. SOMMA DISPONIBILE 20.000,00 ESCLUSA IVA (22%)

COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI NOLEGGIO A CALDO DI PIATTAFORME AEREE. SOMMA DISPONIBILE 20.000,00 ESCLUSA IVA (22%) COMUNE DI PALERMO A REA AMMIN ISTRATIVA D ELLA RIQUALI FICAZIONE U RBANA E D E LLE IN F RAS T RU TTU RE Ufficio Contratti ed Approvvigionamenti Via Roma, 209 90133 Palermo Tel. 091 740. 35.36-.35.14 FAX.

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA Servizio di manutenzione di tutti gli estintori installati presso gli Uffici Comunali. Questa Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE DERATTIZZAZIONE E DISINFEZIONE DEI LOCALI INTERNI

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA Questa Amministrazione deve procedere, mediante cottimo fiduciario, ai sensi del D. Lgs. 267/00 e del vigente

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DI ARREDI PER GLI ASILI NIDO COMUNALI DI PALERMO

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DI ARREDI PER GLI ASILI NIDO COMUNALI DI PALERMO C O M U N E D I P A L E R M O PUBBLICA ISTRUZIONE CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA DI ARREDI PER GLI ASILI NIDO COMUNALI DI PALERMO Pagina 1 di 7 CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER LA FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA Fornitura di attrezzature di sicurezza per alcuni Uffici Comunali. Questa Amministrazione deve procedere, a

Dettagli

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 10 Capitolato speciale per la fornitura del SERVIZIO DI NOLEGGIO IMPIANTI DI AMPLIFICAZIONE ED ILLUMINOTECNICA. IMPORTO COMPLESSIVO DELLA FORNITURA 19.166,67 OLTRE I.V.A ART. 1) Questa Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER IL SERVIZIO DI: NOLEGGIO CON MANUTENZIONE IGIENICO SANITARIA CON COPERTURA DI ASSICURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed integrazioni, alla fornitura di marmi per l Area Infrastrutture Ufficio Opere Pubbliche

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER IL SERVIZIO DI MANUTENZIONE TRIENNALE DEL SERVOSCALE SITO PRESSO IL SETTORE RISORSE IMMOBILIARI DI VIA ASTORINO 36. Importo complessivo 6.840,00 oltre iva di cui : 3.564,00

Dettagli

SOMMA DISPONIBILE 24.590,16 OLTRE I.V.A. ART. 1) DESCRIZIONE DEL SERVIZIO

SOMMA DISPONIBILE 24.590,16 OLTRE I.V.A. ART. 1) DESCRIZIONE DEL SERVIZIO COMUNE DI PALERMO Area AMMIN ISTRATIVA DELLA R IQUALIF ICAZIONE URBANA E DELLE INFRASTRUTTURE Ufficio Contratti ed Approvvigionamenti Via Roma, 209 90133 Palermo T e l. 0 9 1 7 4 0 3 5 9 2 - m a i l :

Dettagli

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO AREA DEL BILANCIO, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE SETTORE BILANCIO E TRIBUTI SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA, COLLOCAZIONE E MANUTENZIONE DI INFISSI IN ALLUMINIO PER LE ATTIVITA CANTIERISTICHE DELL UNITA DI PROGETTO GESTIONE COIME E SOSTITUZIONE DI QUELLI GIA ESISTENTI

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA Fornitura di stampati per la Consultazione Referendaria del 12 e 13 giugno 2011. Questa Amministrazione deve

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo ART. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA

COMUNE DI PALERMO. RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo ART. 1 OGGETTO DELLA FORNITURA Lotto n. Capitolato speciale per la fornitura di ATTREZZATURE DA CANTIERE IMPORTO A BASE D ASTA 74.450,00 OLTRE I.V.A 2% ART. OGGETTO DELLA FORNITURA Questa Amministrazione intende approvvigionarsi per

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed integrazioni, offerta per la fornitura completa dei pneumatici con montaggio e

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO COMUNE DI PALERMO SETTORE FINANZIARIO SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo LOTTO N. 4 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE PER LA SOMMINISTRAZIONE TRIENNALE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO Area Ambiente e Vivibilità Settore Ambiente Scuderie Reali - Viale Diana Tel. 091/7409303 - Fax 091 7409315

COMUNE DI PALERMO Area Ambiente e Vivibilità Settore Ambiente Scuderie Reali - Viale Diana Tel. 091/7409303 - Fax 091 7409315 COMUNE DI PALERMO Area Ambiente e Vivibilità Settore Ambiente Scuderie Reali - Viale Diana Tel. 091/7409303 - Fax 091 7409315 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI ELIMINAZIONE DELLE PALME COLPITE

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo

COMUNE DI PALERMO. RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI Via Roma n. 209 90133 Palermo Lotto n. 4 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER SERVIZIO DI RIPARAZIONE E REVISIONE PARTI DI LATTONERIA E VERNICIATURA DEI MEZZI IN DOTAZIONE AL CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE.

Dettagli

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI

COMUNE DI ANZIO. Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI COMUNE DI ANZIO Provincia di Roma c.f. 82005010580 P.IVA 02144071004 SERVIZIO DI PRELIEVO E RECAPITO POSTALE CIG Z511544602 CAPITOLATO D ONERI Art. 1 - OGGETTO L appalto ha per oggetto il servizio di prelievo

Dettagli

INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI

INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI PER L OPERAZIONE S.O.S.S. - Servizi di Ospitalità in Situazioni di Svantaggio Sociale CUP N. D78C12000160004 P.O. FESR 2007/2013 Asse VI Linea

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013

DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013 1 DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE N. 158/SAC DEL 27/11/2013 Oggetto: AVVIO DI PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI BUSTE INTESTATE PER LE NECESSITA DELL MEDIANTE RICORSO AL M.E.P.A.

Dettagli

INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI

INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI INVITO PER TRATTATIVA PRIVATA PER LA FORNITURA BENI E SERVIZI PER L OPERAZIONE S.O.S.S. - Servizi di Ospitalità in Situazioni di Svantaggio Sociale CUP N. D78C12000160004 P.O. FESR 2007/2013 Asse VI Linea

Dettagli

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte

La Società con sede e domicilio fiscale in rappresentata da in qualità di, di seguito identificata come Fornitore da una parte CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PRELIEVO, CARICO, TRASPORTO IN REGIME ADR (SE PREVISTO DALLE NORME), CONFERIMENTO AD IMPIANTO AUTORIZZATO PER RECUPERO E/O SMALTIMENTO DEI RIFIUTI PRODOTTI PRESSO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI RECUPERO E/O SMALTIMENTO RIFIUTI INGOMBRANTI, RUP ED ALTRI RIFIUTI SPECIALI, DERIVANTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA NEL COMUNE DI CARDITO PER LA DURATA DI ANNI 1. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

Dettagli

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA

COMUNE DI PALERMO RAGIONERIA GENERALE SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI AVVISO DI GARA RAGIONERIA GENERALE AVVISO DI GARA L Amministrazione Comunale di Palermo deve procedere, ai sensi della L.R. 7/2002 e successive modifiche ed integrazioni, alla fornitura del servizio di manutenzione ordinaria

Dettagli

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune.

Art. 1 Oggetto dei servizi. Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune. CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi. Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Conversano, comprendente il ritiro

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune

CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Art. 2 Ammontare complessivo del contratto, durata dei servizi e vincoli per il Comune CAPITOLATO TECNICO Art. 1 Oggetto dei servizi Il presente Capitolato tecnico disciplina l esecuzione dei servizi postali per la corrispondenza del Comune di Città di Castello comprendente il ritiro e la

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Acquisto di n. 1 mini escavatore da impiegare nei lavori di manutenzione delle strade SALERNO, 10 ottobre 2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO (ing. Bernardo Saja) Oggetto

Dettagli

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S.

REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. REGIONE DEL VENETO ISTITUTO ONCOLOGICO VENETO I.R.C.C.S. Servizio per la fornitura di prestazioni di radioterapia su pazienti in trattamento presso l Istituto Oncologico Veneto. * * * * * * CIG N.1136442D97

Dettagli

OPERA PIA PUBBLICA ASSISTENZA 05100 TERNI P.zza S. Pietro, 4 Tel. E Fax 0744 428150 421403 e-mail oppaterni@libero.it

OPERA PIA PUBBLICA ASSISTENZA 05100 TERNI P.zza S. Pietro, 4 Tel. E Fax 0744 428150 421403 e-mail oppaterni@libero.it OPERA PIA PUBBLICA ASSISTENZA 05100 TERNI P.zza S. Pietro, 4 Tel. E Fax 0744 428150 421403 e-mail oppaterni@libero.it www.oppaterni.com P.IVA 00526840558 cod. fisc. 80000070559 CAPITOLATO TECNICO Art.

Dettagli

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per

CONTRATTO D APPALTO. Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società., sede in ( ), per CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente e la Società, sede in ( ), per l affidamento del servizio di ritiro trasporto e smaltimento rifiuti speciali non pericolosi e

Dettagli

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI (per contratti di fornitura)

FOGLIO PATTI E CONDIZIONI (per contratti di fornitura) FOGLIO PATTI E CONDIZIONI (per contratti di fornitura) ART. 1: MODALITA DI ORDINAZIONE E DI CONSEGNA 1. Le ordinazioni saranno effettuate con ordini scritti da parte dei competenti Uffici della ASL situati

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 6489807627 CAPITOLATO SPECIALE IL Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli pag. 1 di 8 Cap. soc. 2.600.000,00 i.v. socio unico:

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA

CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA CAPITOLATO SPECIALE DI FORNITURA DI CONTATORI A TURBINA PER ACQUA FREDDA Palermo, Gennaio 2015 ART. 1 - OGGETTO DELLA GARA La gara ha per oggetto la fornitura di contatori a Turbina dei seguenti diametri:

Dettagli

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco.

Sede legale: Località Torrevecchia 87100 Cosenza - tel. 0984/308011 fax 0984/482332 aziendatrasporticosenza@tin.it web: www.amaco. GARA PER LA FORNITURA DI GAS METANO PER AUTOTRAZIONE C.I.G. 60347701BF CAPITOLATO SPECIALE Responsabile Unico del Procedimento Ing. Gianfranco Marcelli 1 INDICE Art. 1 Glossario Art. 2 Oggetto dell Appalto

Dettagli

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale

Servizio di stenotipia Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Servizio di resocontazione mediante stenotipia delle riunioni degli organi istituzionali dell Assemblea legislativa regionale Capitolato speciale d appalto Versione: Definitiva Data: 28 luglio 2011 Numero

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CITTA DI VITTORIO VENETO Provincia di Treviso Comando Polizia Locale e Protezione Civile CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZI DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA LOCALE ART. 1 OGGETTO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630

AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE SANTOBONO-PAUSILIPON VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 AZIENDA OSPEDALIERA DI RILIEVO NAZIONALE "SANTOBONO-PAUSILIPON" VIA DELLA CROCE ROSSA N 8-80122 NAPOLI CF/p. IVA 06854100630 CONTRATTO RELATIVO ALL AFFIDAMENTO ANNUALE (PROROGABILE DI UN ULTERIORE ANNO)

Dettagli

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012

Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 Friuli Innovazione Condizioni generali di contratto Applicabili ai lavori, servizi e forniture Rev.1 21/9/2012 INDICE Art. 1 - Ambito di applicazione e principi generali Art. 2 - Decorrenza e durata del

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo di cui al D. Lgs n.209/2005. Le

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI per la fornitura di gasolio per autotrazione presso la sede operativa di C.L.I.R. S.p.A. in Via della STAZIONE,snc 27020- Parona Lomellina (PV). 1) OGGETTO DELL APPALTO Oggetto

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO FORNITURA GASOLIO AUTOTRAZIONE PER AUTOMEZZI - ANNO 2009 Novembre 2008 Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio di fornitura gasolio

Dettagli

Azienda Ospedaliera Brotzu. Servizio Provveditorato Ospedale di rilievo nazionale e alta. Piazzale Ricchi 1, 09134 Cagliari

Azienda Ospedaliera Brotzu. Servizio Provveditorato Ospedale di rilievo nazionale e alta. Piazzale Ricchi 1, 09134 Cagliari Dipartimento Amministrativo Capitolato Speciale d appalto Procedura Aperta per la fornitura di G.P.L. da riscaldamento con comodato d uso gratuito del serbatoio, per i corpi separati dell Azienda Ospedaliera

Dettagli

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A

CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A CONTRATTO PER GLI INTERVENTI MIRATI AL RISPARMIO ENERGETICO PRESSO LA REGGIA DI VENARIA REALE FORNITURA DI CORPI ILLUMINANTI A BASSO CONSUMO PER LE SCUDERIE JUVARIANE CODICE C.I.G... - CUP.. Importo netto:

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Area Servizi alle Persone Assessorato all Informatizzazione

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto Area Servizi alle Persone Assessorato all Informatizzazione FORNITURA DI ATTREZZATURE INFORMATICHE E BENI STRUMENTALI PRESSO IL COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI ALLEGATO A Art. 1 Oggetto dell appalto Oggetto del presente disciplinare

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO PER ANNI 4 DEL SERVIZIO DI RACCOLTA, TRASPORTO E SMALTIMENTO, SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE, DEI

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI M U N I C I P I O D I P A L E R M O UFFICIO AUTONOMO EDILIZIA SCOLASTICA. Art. 1 OGGETTO ED IMPORTO DELL'APPALTO

CAPITOLATO D ONERI M U N I C I P I O D I P A L E R M O UFFICIO AUTONOMO EDILIZIA SCOLASTICA. Art. 1 OGGETTO ED IMPORTO DELL'APPALTO CAPITOLATO D ONERI M U N I C I P I O D I P A L E R M O UFFICIO AUTONOMO EDILIZIA SCOLASTICA Art. 1 OGGETTO ED IMPORTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto la Manutenzione ordinaria triennale degli apparecchi

Dettagli

COMUNE DI CUSANO MILANINO PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI CUSANO MILANINO PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI CUSANO MILANINO PROVINCIA DI MILANO SETTORE TUTELA AMBIENTALE CAPITOLATO D ONERI PER IL SERVIZIO DI TRATTAMENTO/RECUPERO RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI - FRAZIONE VERDE PRODOTTI NEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.

OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05. OGGETTO: servizio di pulizia e sanificazione degli immobili di proprietà o pertinenza del Comune di Trieste periodo dal 1.06.2014 al 31.05.2017 IMPRESA: (denominazione e codice fiscale) REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Affidamento del servizio di noleggio di macchine fotocopiatrici per la Fondazione Teatro di San Carlo. CIG: 641196266D PREMESSA La Fondazione Teatro di San Carlo intende affidare

Dettagli

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI

COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI COMUNE DI PALERMO R A G I O N E R I A G E N E R A L E SERVIZIO ECONOMATO ED APPROVVIGIONAMENTI CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PER N.1 SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE DERATTIZZAZIONE E DISINFEZIONE DEI LOCALI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE.

PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. PROVINCIA DI PRATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI AUTOVETTURE PER L AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE. Articolo 1 OGGETTO DELLA FORNITURA Le prestazioni richieste al soggetto appaltatore

Dettagli

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA FORNITURA DI: GESTIONE DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE ZONE ERBOSE PER L AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA E L OSPEDALE DI CONSELVE

Dettagli

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI

Comune di Galatina. Provincia di Lecce *********** GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI GESTIONE DEL SERVIZIO DI AFFISSIONE MANIFESTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI GALATINA E FRAZIONI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Oggetto dell Appalto è il Servizio di affissione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 I SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DIRIGENTE - Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi e-mail: affarigenerali@provincia.enna.it

Dettagli

CAPITOLATO D ONERI ---------------------- ART. 1 Oggetto del servizo

CAPITOLATO D ONERI ---------------------- ART. 1 Oggetto del servizo ALL. A PROCEDURA DI AFFIDAMENTO IN ECONOMIA, MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO, DEL SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA DEI LOCALI DELLA SEDE DEL GABINETTO G.P. VIEUSSEUX, SITI IN PALAZZO STROZZI, PALAZZO CORSINI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Prot. 9770 del 09/11/2012 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Fornitura in Full Rent di n. 2 autovetture 4x4 SALERNO, 09/11/2012 IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO ing. Bernardo Saja Oggetto dell appalto Qualità

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AEROPORTO DI PALERMO FALCONE BORSELLINO PUNTA RAISI GES.A. P. S.p.A. OGGETTO: FORNITURA OLI, FLUIDI, GRASSI E DETERGENTI, INDUSTRIALI E PER AUTOTRAZIONE, PER L USO E LA MANUTENZIONE DEL PARCO MEZZI GESTITO

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO. OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO: Affidamento del servizio di. all' IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) L anno DUEMILA... il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Premesso che:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO ATTREZZATURE INDICE Art. 1 Oggetto della fornitura Art. 2 Importo dell appalto Art. 3 Caratteristiche della fornitura Art. 4 Criteri di aggiudicazione Art. 5 Termini e luoghi

Dettagli

FORNITURA MATERIALE ELETTRICO

FORNITURA MATERIALE ELETTRICO S.C. TECNICO PROGETTI INTEGRATI A ALLEGATO 1) FORNITURA MATERIALE ELETTRICO REDATTO DALL ASSISTENTE TECNICO SORANZO LORIS VISTO: IL DIRETTORE S.C. TECNICO PROGETTI INTEGRATI A Arch. Antonietta PASTORE

Dettagli

FRA 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

FRA 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO CONTRATTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLA CCIAA DI LODI PER IL PERIODO - 01/01/2011-31/12/2013 CIG 06218796C7 FRA Camera di Commercio di Lodi, P.IVA 11125130150

Dettagli

COMUNE DI CASIER CAPITOLATO D ONERI. per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali

COMUNE DI CASIER CAPITOLATO D ONERI. per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali COMUNE DI CAER CAPITOLATO D ONERI per il servizio di noleggio full service di macchine fotocopiatrici digitali per gli Uffici comunali Art. 1 Oggetto dell appalto L appalto ha per oggetto il noleggio full-service

Dettagli

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R.

Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le. Mail. Raccomandata A.R. Catanzaro, 10 aprile 2015 Spett.le Mail Raccomandata A.R. OGGETTO: Invito per l'affidamento dei servizi di noleggio di n. 8 Stampanti Multifunzione SCANNER/COPIA/STAMPA - Procedimento in economia a mezzo

Dettagli

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE

SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE Allegato alla determinazione dirigenziale n.6 del 25-08-2014 SERVIZI DI DIREZIONE - Unità ARCHIVIO E PROTOCOLLO GENERALE CAPITOLATO D APPALTO PER I SERVIZI INERENTI AL TRATTAMENTO DELLA CORRISPONDENZA

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA)

SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) Allegato 5 SCHEMA DI CONTRATTO OGGETTO:... IMPRESA: (DENOMINAZIONE E CODICE FISCALE / P.IVA) REPUBBLICA ITALIANA L anno DUEMILA il giorno del mese di in una sala del Comune di Trieste. Avanti a me, dott.,

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. AREA AMBIENTE E VIVIBILITA SETTORE AMBIENTE Viale Diana Scuderie Reali Palermo

COMUNE DI PALERMO. AREA AMBIENTE E VIVIBILITA SETTORE AMBIENTE Viale Diana Scuderie Reali Palermo CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER IL SERVIZIO RIPARAZIONE E REVISIONE PARTI DI LATTONERIA E VERNICIATURA PER GLI ADEMPIMENTI PRESCRITTI DAL D.Lgs. N 81/2008 DA ESEGUIRE SULLE AUTOVETTURE E AUTOMEZZI GESTITI

Dettagli

CAPITOLATO CONTRATTUALE

CAPITOLATO CONTRATTUALE COMUNE DI PRATO CAPITOLATO CONTRATTUALE SERVIZIO DI NOLEGGIO CON MANUTENZIONE DI MACCHINE FOTOCOPIATRICI PER GLI UFFICI COMUNALI Area Risorse Finanziarie Servizio Patrimonio Amministrativo Via Del Ceppo

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Procedura Aperta per l affidamento del Servizio Raccolta e Smaltimento Rifiuti Radioattivi presso l Azienda Sanitaria Locale n. 8 Cagliari. CIG 0014981AB3. CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Oggetto: Affidamento del servizio di ritiro e recapito diretto della corrispondenza comunale nell ambito del Comune. FOGLIO PATTI E CONDIZIONI Art. 1 OGGETTO DELL'APPALTO L'appalto ha per oggetto: -il

Dettagli

PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA DEL DEMANIO

PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA DEL DEMANIO Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA ARMATA DI TALUNE DIREZIONI REGIONALI DELL AGENZIA

Dettagli

ART. 1 NORME APPLICABILI

ART. 1 NORME APPLICABILI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO BAR PUNTO RISTORO E PER LA CONCESSIONE IN USO DEL LOCALE AD ESSO DESTINATO PRESSO IL POLO UNIVERSITARIO DI MACCHIA ROMANA ART. 1

Dettagli

APPALTO PER MESSA A DIMORA PIANTE ED IMPIANTO DI IRRIGAZIONE--

APPALTO PER MESSA A DIMORA PIANTE ED IMPIANTO DI IRRIGAZIONE-- ACAM Ambiente S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE Progetto per la realizzazione di dune in area destinata a verde pubblico a seguito delle modifiche introdotte al progetto in sanatoria CDR in località Saliceti

Dettagli

INDICE. - Controlli quali/quantitativi

INDICE. - Controlli quali/quantitativi CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER LA FORNITURA DI OLIO COMBUSTIBILE ECODENSO BTZ USO CIVILE PER IL FUNZIONAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA G. BROTZU DI CAGLIARI PER DUE ANNI CON

Dettagli

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE SCHEMA DI CONTRATTO DI SUBAPPALTO L Impresa con sede legale in Via n C.F. n. P. I.V.A. nella persona del legale rappresentate nato a il, in appresso per brevità denominata APPALTATORE E L Impresa

Dettagli

ALLEGATO 1. Affidamento del servizio di smaltimento rifiuti CIG [ZF811840FE] Capitolato tecnico

ALLEGATO 1. Affidamento del servizio di smaltimento rifiuti CIG [ZF811840FE] Capitolato tecnico ALLEGATO 1 Affidamento del servizio di smaltimento rifiuti CIG [ZF811840FE] Capitolato tecnico Art. 1 (Ambito applicativo) Il presente documento ha valore di disciplina generale ed è a corredo dell offerta

Dettagli

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato

tra con sede legale in n. con sede legale in - impianto, l impianto ubicato nel Comune di, autorizzato SERVIZI COMUNALI S.p.A. CONTRATTO DI SMALTIMENTO Rifiuti solidi urbani e assimilati tra con sede legale in n., codice fiscale e partita I.V.A. n., in persona del Suo Legale Rappresentante sig. (di seguito

Dettagli

D I REZI O NE PAT R I M O NI O DEM AN I O E PROVVEDI TORAT O

D I REZI O NE PAT R I M O NI O DEM AN I O E PROVVEDI TORAT O PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO D I REZI O NE PAT R I M O NI O DEM AN I O E PROVVEDI TORAT O U F F I CIO PREVENZI O NE E PROTEZIONE CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO SERVIZIO MANUTENZIONE PERIODICA DEGLI ESTINTORI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SUB A 2 SETTORE: RAGIONERIA-FINANZA-PROVVEDITORATO CED SERVIZIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE, VERIFICA E RICARICA DEL PARCO ESTINTORI INSTALLATI NEGLI

Dettagli

Rio Marina AVVISO PUBBLICO

Rio Marina AVVISO PUBBLICO Rio Marina Comune elbano AVVISO PUBBLICO OGGETTO : Avviso di gara di licitazione privata per l affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani non autosufficienti. Si rende noto che con

Dettagli

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5

Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 SCHEMA CONTATTO D APPALTO - art. 279 D.P.R. 207/2010 CONTRATTO D APPALTO Tra l Agenzia Regionale per lo Sviluppo e i Servizi in Agricoltura Gestione Liquidatoria ex Art. 5 L.R. 11.05.2007 n. 9 - e la Società,

Dettagli

La ditta venditrice dovrà assicurare la garanzia e l assistenza dei mezzi tramite una officina autorizzata entro 15 km. dalla sede comunale.

La ditta venditrice dovrà assicurare la garanzia e l assistenza dei mezzi tramite una officina autorizzata entro 15 km. dalla sede comunale. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO RELATIVO ALLA FORNITURA DI n 1 MINIBUS ELETTRICO, CHIAVI IN MANO, PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO PERSONE ALL INTERNO DEL CIMITERO CIVICO MONUMENTALE 1. ENTE APPALTANTE Comune

Dettagli

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A.

CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. CONTRATTO PER FORNITURA DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA A MEZZO BUONI PASTO ALLA CENTRALE DEL LATTE DI SALERNO S.P.A. Premesso che - in data sono state inviate le lettere di invito per l affidamento

Dettagli

FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12.

FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12. FOGLIO CONDIZIONI PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE MEDIANTE FUEL CARD PER IL PARCO MEZZI COMUNALI PERIODO 01.01.2010 31.12.2012 ART. 1 (OGGETTO DELLA FORNITURA) L'appalto ha per oggetto

Dettagli

SERVIZIO DI RITIRO CARTA E CARTONE PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

SERVIZIO DI RITIRO CARTA E CARTONE PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO DI RITIRO CARTA E CARTONE PROVENIENTI DA RACCOLTA DIFFERENZIATA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SOMMARIO Titolo I DISPOSIZIONI GENERALI... 3 Art. 1 - Oggetto dell'appalto, stima quantitativi e importo

Dettagli

Responsabile del Procedimento Dott. Alberto VANELLI

Responsabile del Procedimento Dott. Alberto VANELLI Giardini della Reggia di Venaria Reale Fornitura e installazione di pergolati e strutture in legno per esterni CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Responsabile del Procedimento Dott. Alberto VANELLI 1 INDICE

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 (CIG ZB415FBACD) Art.

Dettagli

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010

CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 Allegato 1 CAPITOLATO PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE GENERALI INTERNE/ESTERNE E GUARDIANIA Rif. Gara informale n. 012010 ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento da parte

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO INCARICO DI ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI OBBLIGATORI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL PERSONALE E DEI COLLABORATORI PER IL PERIODO 1/1/2012-31/12/2013 CIG Z990278489 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO ART. 1 -

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale di consulenza

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE

CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA MEDIANTE BUONI PASTO A VALORE PER IL PERSONALE DIPENDENTE INDICE Art. 1 Oggetto del servizio Art. 2 Durata dell appalto Art. 3 Erogazione

Dettagli