Esami sostituiti da test alternativi o più specifici. NTR Esame Test alternativo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esami sostituiti da test alternativi o più specifici. NTR Esame Test alternativo"

Transcript

1 Esami sostituiti da test alternativi o più specifici Test alternativo DEOSSICORTISOLO. Diagnosi differenziale di sindrome di Cushing e nella valutazione di pazienti con insufficienza adrenocorticale del surrene. Cortisolo mattina - pomeriggio CHETOSTEROIDI [du]. Diagnosi di irsutismo ed ipopituitarismo. DHEA solfato IDROSSICORTICOIDI [du]. Cortisolo urinario ALFA AMILASI ISOENZIMI (Frazione pancreatica). Amilasi - Lipasi CATECOLAMINE TOTALI URINARIE. Diagnosi feocromocitoma Metanefrine urinarie CREATINCHINASI ISOENZIMA MB (CK-MB massa). Troponina CROSS LINK PIRIDINOLINA. CTX DEIDROEPIANDROSTERONE (DEA). DHEA solfato A DESOSSIPIRIDINOLINA. CTX IDROSSIPROLINA [U]. CTX OSTEOCALCINA (BGP). ALPO PROPEPTIDE AMINO-TERMINALE DEL PRO-COLLAGENE. CTX TELOPEPTIDE N-TERMINALE. CTX URINE ESAME PARZIALE (Acetone e glucosio quantitativo). Es. Urine completo ANTICOAGULANTI ACQUISITI RICERCA. LAC ANTICORPI ANTI GLIADINA (IgG, IgA). per ciascuna determinazione Ab anti-gliadina deamidata (IgG, IgA) ANTICORPI ANTI RECETTORE NICOTINICO MUSCOLARE. Ab anti recettore dell acetilcolina D-DIMERO (Test al latice). D-Dimero altra metodica ENZIMI ERITROCITARI. G6PD EOSINOFILI (Conteggio)[Alb]. Emocromo completo FIBRINA / FIBRINOGENO: PRODOTTI DI DEGRADAZIONE D-Dimero (FDP/FSP) Hb - EMOGLOBINA [Sg/La]. Emocromo completo IADERMOREAZIONI CON PPD, CANDIDA, Quantiferon STREPTOCHINASI E MUMPS (Per test) LEUCOCITI (Conteggio e formula leucocitaria microscopica) [(Sg)]. Emocromo completo LEUCOCITI (Conteggio) [(Sg)]. Emocromo completo PIASTRINE (Conteggio) [(Sg)]. Emocromo completo PROTEINA C ANTICOAGULANTE ANTIGENE [P]. Proteina C anticoag. funzionale PROTEINA S TOTALE [P]. Proteina S libera REAZIONE DI WAALER ROSE. CCP Rev. 1 del 09/06/2015 Pagina 1 di 5

2 Esami eseguiti presso il laboratorio dell U.O.C. di Ematologia ANTICORPI ANTI PIASTRINE ANTICORPI ANTI PIASTRINE IDENTIFICAZIONE ATTIVATORE TISSUTALE DEL PLASMINOGENO (tpa) BETA TROMBOGLOBULINA ESAME DEL MIDOLLO OSSEO PER APPOSIZIONE E/O STRISCIO. Caratterizzazione di cellule patologiche ESAME MICROSCOPICO DEL SANGUE PERIFERICO. Caratterizzazione di cellule patologiche (con reaz. citochimiche e citoenzimatiche) FATTORE vwf ANALISI MULTIMERICA FATTORI DELLA COAGULAZIONE (II, V, VII, VIII, IX, X, XI, XII, XIII) ( Ciascuno) INIBITORE ATTIVATORE DEL PLASMINOGENO (PAI I) MONOMERI SOLUBILI DI FIBRINA (FS Test) PLASMINOGENO F ATTIVITA' PROTEASICA ADAMTS PROTROMBINA FRAMMENTI 1, TEST DI AGGREGAZIONE PIASTRINICA Secondo Born TROMBINA - ANTITROMBINA III COMPLESSO (TAT). Esami eseguibili presso il Laboratorio Analisi dell azienda Ospedaliera di Padova ACIDO IPPURICO ACIDO PARA AMINOIPPURICO (PAI) ACIDO PIRUVICO Secondo protocolli adottati nell'ambito della rete per le malattie rare ACIDO SIALICO ADIURETINA [VASOPRESSINA] (ADH) ADRENALINA - NORADRENALINA [P] ALA DEIDRASI ERITROCITARIA ALFA 1 GLICOPROTEINA ACIDA [S] AMINOACIDI DOSAGGIO SINGOLO [S/U/Sg/P] AMINOACIDI TOTALI, FRAZIONAMENTO CROMATOGRAFICO AMITRIPTILINA ANGIOTENSINA II BENZOLO BICARBONATI (Idrogenocarbonato) BILIRUBINA (Curva spettrofotometrica nel liquido amniotico) CADMIO CALCOLI E CONCREZIONI. Cristallografia mediante spettrometria a raggi infrarossi CHIMOTRIPSINA [Feci]. Rev. 1 del 09/06/2015 Pagina 2 di 5

3 Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto CLORURO, SODIO E POTASSIO [Sd] (Stimolazione con Pilocarpina) A CISTATINA C. Dosaggio utile nello studio della funzionalità renale, in particolare nei soggetti pediatrici COPROPORFIRINE CORPI CHETONICI CROMO DECARBOSSIPROTROMBINA DESIPRAMINA DOPAMINA [S/U] DOXEPINA ESTERI ORGANOFOSFORICI ETOSUCCIMIDE FENILALANINA FENOLO [U] FLUORO FOSFATASI ACIDA FOSFOESOSOISOMERASI (PHI) FRUTTOSAMINA (PROTEINE GLICATE) [S] FRUTTOSIO [Ls] GALATTOSIO (Prova da carico) GALATTOSIO [S/U] GALATTOSIO 1-FOSFATO URIDIL TRANSFERASI (GALT). Secondo protocolli adottati nell'ambito della rete per le malattie rare GLOBULINA LEGANTE LA TIROXINA (TBG) GLUCAGONE [S] IODURIA IMIPRAMINA LATTOSIO [U/Ls] LEUCIN AMINO PEPTIDASI (LAP) [S] LEVODOPA LIPOPROTEINA (a) LIQUIDO SEMINALE PROFILO BIOCHIMICO - La prestazione sostituisce cod (Fruttosio, Carnitina, Fosfatasi prostatica o Zinco o Acido citrico, Alfa Glucosidasi o Maltasi) Per ciascuna determinazione (Sono prescrivibili al massimo 4 determinazioni) MANGANESE [S] MEPROBAMATO MERCURIO NEOPTERINA NICHEL NORTRIPTILINA OLIGOELEMENTI: DOSAGGIO PLASMATICO. per ciascuna determinazione PARATORMONE RELATED PEPTIDE [S] POLIPEPTIDE INTESTINALE VASOATTIVO (VIP) POST COITAL TEST PRIMIDONE PROTEINA LEGANTE IL RETINOLO H TIMIDINA CHINASI. Rev. 1 del 09/06/2015 Pagina 3 di 5

4 Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto L TRIPTASI PROTOPORFIRINA IX ERITROCITARIA PURINE E LORO METABOLITI RECETTORI DEGLI ESTROGENI RECETTORI DEL PROGESTERONE SELENIO SUCCO GASTRICO ESAME CHIMICO COMPLETO SELEZIONE NEMASPERMICA PER MIGRAZIONE O SU GRADIENTE. La prestazione sostituisce cod SOMATOSTATINA DOSAGGIO SUDORE ( con determinazione di Na+ e K+) TRI TEST: ALFA 1 FETO, GONADOTROPINA CORIONICA ED ESTRIOLO LIBERO. (Per screening S. Down e altre anomalie) TRIPSINA [S/U] URINE ESAME PARZIALE (Acetone e glucosio quantitativo) VITAMINE IDROSOLUBILI: DOSAGGIO PLASMATICO. Per ciascuna determinazione VITAMINE LIPOSOLUBILI: DOSAGGIO PLASMATICO. Per ciascuna determinazione. Non associabile a ALFA 2 ANTIPLASMINA ANTICORPI ANTI A/B ANTICORPI ANTI CANALE DEL CALCIO E ANTICORPI ANTI ENDOMISIO. per ciascun anticorpo ANTICORPI ANTI CITOPLASMA DEI NEUTROFILI (ANCA: P-ANCA e C-ANCA). Per ciascuna determinazione ANTICORPI ANTI GLUTAMMICO DECARBOSSILASI (GAD) ANTICORPI ANTI INTERFERONE ANTICORPI ANTI ISTONI ANTICORPI ANTI INSULA PANCREATICA (ICA) ANTICORPI ANTI INSULINA (AIAA) ANTICORPI ANTI GRANULOCITI ANTICORPI ANTI MAG ANTICORPI ANTI MUSCOLO STRIATO (Cuore) ANTICORPI ANTI OVAIO ANTICORPI ANTI RECETTORE NICOTINICO MUSCOLARE C ANTICORPI ANTI TESTICOLO (ATLA) ANTICORPI ANTI SPERMATOZOI (ADESI) (ASA) ANTICORPI ANTI SPERMATOZOI (LIBERI) (ASA) ANTICORPI ANTI SURRENE ANTICORPI EMOLITICI ANTI ERITROCITARI MONOFASICI ANTIGENE CARBOIDRATICO 195 (CA 195) ANTIGENE CARBOIDRATICO 50 (CA 50) ANTIGENE CARBOIDRATICO 72-4 (CA 72-4) ANTIGENE CARBOIDRATICO MUCINOSO (MCA) ANTIGENE POLIPEPTIDICO TISSUTALE (TPA) O SPECIFICO TISSUTALE (TPS) ANTIGENE HER2/neu ANTIGENE TA 4 (SCC). Rev. 1 del 09/06/2015 Pagina 4 di 5

5 CYFRA EMOLISINA BIFASICA GLICOPROTEINA RICCA IN ISTIDINA Hb - BIOSINTESI IN VITRO Hb - TEST DI STABILITA' [(Sg)Er] IgA SECRETORIE [Sa/Alb] IgG, IgA SOTTOCLASSI. Per ciascuna determinazione INTERFERONE INTERLEUCHINA e altre CITOCHINE (Ciascuna) RESISTENZE OSMOTICO GLOBULARI (Curva) SOSTANZA AMILOIDE RICERCA TEST DI EMOLISI AL SACCAROSIO TEST DI HAM TEST DI KLEIHAUER (Ricerca emazie fetali) TROMBOSSANO B2. Esami non eseguiti in quanto obsoleti CREATINCHINASI ISOENZIMI CREATINCHINASI ISOFORME DIIDROTESTOSTERONE (DHT) ESTRIOLO (E3) [S/U] ESTRIOLO NON CONIUGATO ESTRONE (E1) IMMUNOCOMPLESSI CIRCOLANTI TEMPO DI EMORRAGIA TEMPO DI LISI EUGLOBULINICA. Rev. 1 del 09/06/2015 Pagina 5 di 5

ELENCO ESAMI ESEGUTII

ELENCO ESAMI ESEGUTII Pag. 1 di 7 Descrizione MAX (GG) 1 PRELIEVO VENOSO 3,10 91,49,2 in sede 2 PRELIEVO BATTERIOLOGICO 3,10 91,49,3 In sede 21 EMOCROMO COMPLETO 4,10 1 90,62,2 in sede 24 RETICOLOCITI 5,45 90,74,5 in sede 26

Dettagli

ESAMI ESEGUITI. Centro Analisi Cliniche Vitale SRL U.O. PATOLOGIA CLINICA

ESAMI ESEGUITI. Centro Analisi Cliniche Vitale SRL U.O. PATOLOGIA CLINICA ESAMI ESEGUITI Centro Analisi Cliniche Vitale SRL 1) Chimica clinica 2) Immunoeamatologia/Coagulazione 3) Microbiologia/virologia di base U.O. PATOLOGIA CLINICA Direttore Responsabile dr. Rosario Vitale

Dettagli

Tabella 1 : Glucosio Età

Tabella 1 : Glucosio Età Tabella 1 : Glucosio Età V.R. (mg/dl) Fino a 2 giorni 40 60 Da 2 giorni a 1 mese 50 80 Da 1 mese a 12 anni 60 110 Da 12 anni a 60 anni 70 105 Da 60 anni a 70 anni 80 115 Oltre 70 anni 83 105 Tabella 2

Dettagli

TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 1-3 giorni 17- OH- PROGESTERONE 10 giorni 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI

TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 1-3 giorni 17- OH- PROGESTERONE 10 giorni 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI ESAME TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 17- OH- PROGESTERONE 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI ACIDO OSSALICO URINE ACIDO URICO SIERO ACIDO IPPURICO ACIDO METILIPPURICO ACIDI BILIARI

Dettagli

Bilancia emostatica. Ipercoagulabilità. Ipocoagulabilità. Normale. Trombosi. Emorragie

Bilancia emostatica. Ipercoagulabilità. Ipocoagulabilità. Normale. Trombosi. Emorragie Coagulazione 1 Bilancia emostatica Ipercoagulabilità Ipocoagulabilità Normale Trombosi Emorragie 2 emostasi primaria emostasi secondaria Fattori coinvolti nell emostasi Vasi + endotelio Proteine della

Dettagli

Report Analitico "COSTI" per Prestazioni Intermedie 1SEM 2013

Report Analitico COSTI per Prestazioni Intermedie 1SEM 2013 DISTRETTO 5 Servizio Erogante LAB. ANALISI BELCOLLE 90.74.2 REAZIONE DI WAALER ROSE 1,0 2,14 2,14 90.06.3 ALFA 2 MACROGLOBULINA 1,0 4,18 4,18 90.46.5 ANTICOAGULANTE LUPUS-LIKE (LAC) 1,0 4,65 4,65 90.69.4

Dettagli

P.O. "SS. PIETRO E PAOLO" - BORGOSESIA - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti

P.O. SS. PIETRO E PAOLO - BORGOSESIA - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti PROFESSIONALITA' D EQUIPE LABORATO DI BORGOSESIA Borgosesia Laboratorio Analisi LABORATORIO ANALISI P.O. "SS. PIETRO E PAOLO" BORGOSESIA 0163/203291 GIORNI ED ORARI PREVISTI PER L'ATTIVITA' ISTITUZIONALE.

Dettagli

LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA

LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA Biochimica Clinica LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA Esame Prezzo listino Prezzo Lancio Tempi di Materiale esecuzione Albumina 2,50 2,00 In giornata Siero ALP (fosfatasi alcalina) 2,50 2,00

Dettagli

Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA PUGLIA DM 96

Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA PUGLIA DM 96 Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA DM 96 TARIFFA Proposta Dal Ministero Sanità 90.01.1 90011 Biochimica A1 11 DEOSSICORTISOLO 16,37 14,76 16,37 90.01.2 90012 Biochimica

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI PARASSITA MALARICO ESAMI IN SERVICE Ciclosporina

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula BNP (Peptide Natriuretico) CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI 2 ml EDTA k2 454024 PARASSITA

Dettagli

SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER ESAMI CON TECNICA RADIOIMMUNOLOGICA

SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER ESAMI CON TECNICA RADIOIMMUNOLOGICA ALLEGATO A - LOTTO 1 SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER ESAMI CON TECNICA RADIOIMMUNOLOGICA Strumentazione richiesta : n.1 strumento n.1 PC aggiuntivo a quello/i in dotazione dello strumento METODO TUBI/anno

Dettagli

Funzioni delle proteine del sangue:

Funzioni delle proteine del sangue: PROTEINE DEL SANGUE Funzioni delle proteine del sangue: 1. Funzioni nutrizionali 2. Regolazione dell equilibrio acido base 3. Ripartizione dell acqua nei vari distretti 4. Funzione di trasporto 5. Coagulazione

Dettagli

Costo Convenzione SSR privato

Costo Convenzione SSR privato Analita Costo Convenzione SSR privato 17 Beta ESTRADIOLO 22,00 17 OH PROGESTERONE 22,00 ACE (angiotensin c.enzyme) 31,00 ACIDI BILIARI 24,00 ACIDO 5-OH INDOLACETICO 26,00 ACIDO FOLICO 22,00 ACIDO IPPURICO

Dettagli

17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab

17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab LISTA ANALISI TARIFFA 17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab Anti-Cellule Pariet.Gastriche 8,40

Dettagli

Nota dell editore Presentazione

Nota dell editore Presentazione 00PrPag 3-08-2007 11:42 Pagina V Autori Nota dell editore Presentazione XI XIII XV Parte I Chimica 1 Struttura dell atomo 3 Teorie atomiche 3 Costituenti dell atomo 4 Numeri quantici 5 Tipi di orbitali

Dettagli

Ricostruzione dente con otturazione (gratuita fino a 14 anni solo in caso di evento traumatico)

Ricostruzione dente con otturazione (gratuita fino a 14 anni solo in caso di evento traumatico) ESAMI "NON NECESSARI" A PAGAMENTO - LA LISTA COMPLETA Estrazione e ricostruzione di denti Estrazione di dente deciduo (gratuita fino a 14 anni) Estrazione di dente permanente (gratuita fino a 14 anni)

Dettagli

Regione del Veneto - AZIENDA U.L.SS. N. 8 ASOLO. Tariffario aziendale in regime di libera professione intramenia - prestazioni di Laboratorio analisi

Regione del Veneto - AZIENDA U.L.SS. N. 8 ASOLO. Tariffario aziendale in regime di libera professione intramenia - prestazioni di Laboratorio analisi Regione del Veneto - AZIENDA U.L.SS. N. 8 ASOLO Tariffario aziendale in regime di libera professione intramenia - prestazioni di Laboratorio analisi DESCRIZIONE PRESTAZIONE Acidi biliari. 10,65 Acido delta

Dettagli

Appunti di BIOCHIMICA a cura di fabio Zonin 4 - IL SANGUE IL SANGUE

Appunti di BIOCHIMICA a cura di fabio Zonin 4 - IL SANGUE IL SANGUE 4 - IL SANGUE IL SANGUE Il sangue è un sistema di trasporto e distribuzione attraverso il corpo. Esso rifornisce i tessuti di nutrienti essenziali e O2 e contemporaneamente rimuove i prodotti di scarto.

Dettagli

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali Laboratorio analisi scheda 02.05 Esami strumentali Cos è Profili di laboratorio Il di MediClinic è una struttura organizzata secondo gli standard più moderni e attrezzata con tecnologie di ultima generazione.

Dettagli

PROGRAMMI DI VALUTAZIONE ESTERNA DI QUALITÀ

PROGRAMMI DI VALUTAZIONE ESTERNA DI QUALITÀ Centre Suisse de Contrôle de Qualité Schweizerisches Zentrum für Qualitätskontrolle Centro Svizzero di Controllo della Qualità Quality Control Center Switzerland PROGRAMMI DI VALUTAZIONE ESTERNA DI QUALITÀ

Dettagli

DETTAGLIO DEI PROTOCOLLI DIAGNOSTICI ESEGUITI PRESSO LABORATORIO SPECIALISTICO DI COAGULAZIONE. PROTOCOLLI PATOLOGIA TROMBOTICA Screening trombofilia

DETTAGLIO DEI PROTOCOLLI DIAGNOSTICI ESEGUITI PRESSO LABORATORIO SPECIALISTICO DI COAGULAZIONE. PROTOCOLLI PATOLOGIA TROMBOTICA Screening trombofilia Pag.1/5 PROTOCOLLI PATOLOGIA TROMBOTICA Screening trombofilia e necessarie 3 impegnative riportanti le seguenti Screening trombofilia 3 Screening trombofilia in TAO e Ricerca LAC (DT) Proteina C attività

Dettagli

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto RIZA Sommario Capitolo 1 Le vitamine, sostanze indispensabili al corpo 7 Capitolo 2 La vitamina C: formula, storia

Dettagli

DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO Direttore FF: dott. Giorgio Paladini

DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO Direttore FF: dott. Giorgio Paladini Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO

Dettagli

Regione cerniera monomero regione cerniera

Regione cerniera monomero regione cerniera Regione cerniera Tutte le Ig, sia quelle secrete che quelle presenti sulla membrana plasmatica dei linfociti B, sono costituite da quattro catene proteiche, due pesanti (H, da heavy, in rosso nel disegno)

Dettagli

Amminoacidi e Proteine

Amminoacidi e Proteine Amminoacidi e Proteine Struttura generale di un α-amminoacido R = catena laterale AMMINOACIDI (AA) CELLULARI Gli amminoacidi presenti nella cellula possono essere il prodotto di idrolisi delle proteine

Dettagli

Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli

Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Sistema Endocrino 3. Ormoni del surrene Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Obiettivi Surrene: secrezione nelle varie zone del surrene, sintesi degli ormoni surrenali, Mineralcorticoidi-aldosterone,

Dettagli

Lotto 1 - Sistemi diagnostici per l esecuzione di test di chimica clinica, immunochimica, droghe, epatite e proteine specifiche 58296581F8

Lotto 1 - Sistemi diagnostici per l esecuzione di test di chimica clinica, immunochimica, droghe, epatite e proteine specifiche 58296581F8 PRODOTTI DATI Numero test presunti/ anno CODICE AZIENDA ULSS N. 13 Prodotto Denominazione Commerciale Nome del Produttore Quantità per confezione Nr. Confezioni necessarie per effettuare gli esami annui

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA Pagina 1 di 16 Contenitore Note gg di refert Telefono ACE (angiotensin converting enzime) U/L Il soggetto non deve assumere ACE inibitori 6 2151-2147 Acido micofenolico (micofenolato) Provetta tappo viola,

Dettagli

Cod. tariffario. Costo ad analisi C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4

Cod. tariffario. Costo ad analisi C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 Prestazioni Cod. tariffario Costo ad analisi Reparto Tot. Analisi Costo totale C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 IMMUNOGLOBULINE

Dettagli

APPROPRIATEZZA DELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO: PROFILI PER LA DIAGNOSI E IL FOLLOW UP DEL DIABETE MELLITO ESAMI QUANDO E PERCHE

APPROPRIATEZZA DELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO: PROFILI PER LA DIAGNOSI E IL FOLLOW UP DEL DIABETE MELLITO ESAMI QUANDO E PERCHE APPROPRIATEZZA DELLA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO: PROFILI PER LA DIAGNOSI E IL FOLLOW UP DEL DIABETE MELLITO ESAMI QUANDO E PERCHE Dr. Gaiti Dario Reggio Emilia 08.05.2013 Sintomi+ PG >200 mg/dl oppure

Dettagli

Il sistema endocrino Il sistema endocrino sistema ormonale ghiandole cellule proteiche lipidiche organismo umano sistema nervoso

Il sistema endocrino Il sistema endocrino sistema ormonale ghiandole cellule proteiche lipidiche organismo umano sistema nervoso Il sistema endocrino Il sistema endocrino o sistema ormonale è rappresentato da un insieme di ghiandole e cellule (dette ghiandole endocrine e cellule endocrine) le quali secernono delle sostanze proteiche

Dettagli

Gravidanza fisiologica e a rischio

Gravidanza fisiologica e a rischio WOMAN IN CHANGE Donne che cambiano Modena, 25 / 26 / 27 marzo 2010 Gravidanza fisiologica e a rischio Dr.ssa Rossana Bellucci Direttore Laboratorio Test Modena Durante la gravidanza tutte le donne si sottopongono

Dettagli

Centrale Regionale di Acquisto. Area plasma: - ematologia - coagulazione. Quantitativo di test annuo P.O. Sampierdarena ASL 3

Centrale Regionale di Acquisto. Area plasma: - ematologia - coagulazione. Quantitativo di test annuo P.O. Sampierdarena ASL 3 Centrale Regionale di cquisto GR PER SISTEMI DI DIGNOSTIC PER LBORTORIO NLISI LLEGTO 1-2 - Fabbisogni e Prezzi a base d'asta rea plasma: - ematologia - coagulazione LOTTO 1 Test Quantitativo di test annuo

Dettagli

Facoltà di Scienze MM.FF.NN.

Facoltà di Scienze MM.FF.NN. Facoltà di Scienze MM.FF.NN. PROGRAMMA DEL CORSO DI BIOCHIMICA CLINICA Per gli studenti del corso di Laurea in Biotecnologie/ Scienze Biologiche Anno accademico 2010/2011 1) Analitica strumentale UNIVERSITA

Dettagli

Descrizione*Esame* VISITA!ALLERGOLOGICA! PRICK!TEST! SOMMINISTRAZIONE!VACCINO! WALKING!TEST!(TEST!DEL!CAMMINO)!

Descrizione*Esame* VISITA!ALLERGOLOGICA! PRICK!TEST! SOMMINISTRAZIONE!VACCINO! WALKING!TEST!(TEST!DEL!CAMMINO)! ! Descrizione*Esame* VISITA!ALLERGOLOGICA! PRICK!TEST! SOMMINISTRAZIONE!VACCINO! WALKING!TEST!(TEST!DEL!CAMMINO)! AUDIOMETRIA!E!PROVE!VESTIBOLARI!SPONTANEE! ESAME!AUDIOM.!E!IMPEDENZ.! ESAME!AUDIOMETRICO!

Dettagli

Servizio Acquisti. CND LOTTO RIF. Descrizione prodotto u.m. Totale 3 anni

Servizio Acquisti. CND LOTTO RIF. Descrizione prodotto u.m. Totale 3 anni ALLEGATO 1 DESCRIZIONE DELLA FORNITURA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI RIA -IRMA W010205 FERTILITA'/ORMONI GRAVIDANZA/PROTEINE W0102050103 1A 17 BETA ESTRADIOLO, Metodo RIA, coated tubes, anticorpi

Dettagli

Carmelita Scalisi - Maurizio Catania

Carmelita Scalisi - Maurizio Catania ASP-CT Corso di Formazione Aziendale Prevenzione del tromboembolismo venoso e utilizzo della scheda di valutazione: integrazione Ospedale-Territorio INDAGINI DI LABORATORIO NEL RISCHIO TROMBOEMBOLICO Carmelita

Dettagli

Ogni fiala di polvere per soluzione iniettabile contiene 5 mg di idrossocobalamina. Ogni ml contiene 2,5 mg di idrossocobalamina dopo ricostituzione.

Ogni fiala di polvere per soluzione iniettabile contiene 5 mg di idrossocobalamina. Ogni ml contiene 2,5 mg di idrossocobalamina dopo ricostituzione. RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1. DENOMINAZIONE DEL MEDICINALE OHB12 5 mg/2 ml polvere e solvente per soluzione iniettabile 2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA Ogni fiala di polvere

Dettagli

Fosfatasi alcal. isoenzimi * P.Lab.Serv 7 gg Fosfatasi alcalina ogni giorno 24 h Fosfolipidi * P.Lab.Serv 7 gg Fosforo ( siero ) ogni giorno 24 h

Fosfatasi alcal. isoenzimi * P.Lab.Serv 7 gg Fosfatasi alcalina ogni giorno 24 h Fosfolipidi * P.Lab.Serv 7 gg Fosforo ( siero ) ogni giorno 24 h TSH lunedì - giovedì 24 h FT3 lunedì giovedì 24 h FT4 lunedì -giovedì 24 h T3 * P.Lab.Serv. 72 h T4 * P.Lab.Serv. 72 h Tireoglobulina P.Lab.Serv. 24 h Anti-perossidasi Martedì venerdì 24 h Anti-recettori

Dettagli

27020007 Patologia clinica 28020008 A.C.E. (immunometrico) 25,60 27020016 Acetone 10,80 27020023 Acetonuria 2,80 27020060 Acidi biliari 17,00

27020007 Patologia clinica 28020008 A.C.E. (immunometrico) 25,60 27020016 Acetone 10,80 27020023 Acetonuria 2,80 27020060 Acidi biliari 17,00 27020007 Patologia clinica 28020008 A.C.E. (immunometrico) 25,60 27020016 Acetone 10,80 27020023 Acetonuria 2,80 27020060 Acidi biliari 17,00 27020064 Acidi grassi 11,40 27020072 Acido 5 0H indolacetico

Dettagli

Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA MOLISE DM 96

Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA MOLISE DM 96 Codice Prestazione Codice Classificazione Settore DESCRIZIONE TARIFFA DM 96 TARIFFA Proposta Dal Ministero Sanità 90.01.1 90011 Biochimica A1 11 DEOSSICORTISOLO 16,37 14,76 16,37 90.01.2 90012 Biochimica

Dettagli

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI GASTRINEMIA, SIERO Giorni di Esecuzione: Martedì e Giovedì Codice Regionale: 90.26.1 Codice LIS: 509 La gastrina è un ormone secreto dalle cellule G dell'antro gastrico, la cui funzione principale è quella

Dettagli

Programmi di. Valutazione Esterna di Qualità

Programmi di. Valutazione Esterna di Qualità Programmi di Valutazione Esterna di Qualità Settembre 2013 Programmi di Valutazione Esterna di Qualità Settembre 2013 PRESENTAZIONE La struttura è stata istituita nel 1989 dalla Regione Toscana come

Dettagli

LABORATORIO DI IMMUNOLOGIA Le applicazioni nella: RICERCA SPERIMENTALE DIAGNOSTICA TERAPIA

LABORATORIO DI IMMUNOLOGIA Le applicazioni nella: RICERCA SPERIMENTALE DIAGNOSTICA TERAPIA LABORATORIO DI IMMUNOLOGIA Le applicazioni nella: RICERCA SPERIMENTALE DIAGNOSTICA TERAPIA STRUTTURA DELLE Ig Ig: FRAMMENTI DI DIGESTIONE ENZIMATICA ISOTIPI O CLASSI ANTICORPALI DOMINIO IMMUNOGLOBULINICO

Dettagli

PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA

PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA PARATORMONE, CALCITONINA, CALCITRIOLO, MELATONINA OMEOSTASI DEL CALCIO E SUA REGOLAZIONE TRE ORMONI: PARATORMONE /PTH CALCITRIOLO CALCITONINA Klinke cap 11.7 Le paratiroidi L ormone paratiroideo o PTH

Dettagli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli

Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei. Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Sistema Endocrino 4. Ormoni tiroidei Fisiologia Generale e dell Esercizio Prof. Carlo Capelli Obiettivi Tiroide: tiroide e follicoli tiroidei Biosintesi, meccanismi cellulari, iodio tiroideo, trasporto

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

Le proteine. Le proteine sono macromolecole che presentano differenze funzionali e strutturali

Le proteine. Le proteine sono macromolecole che presentano differenze funzionali e strutturali Le proteine Le proteine sono macromolecole che presentano differenze funzionali e strutturali LE PROTEINE HANNO FUNZIONI BIOLOGICHE DIVERSE enzimi proteine di trasporto proteine strutturali proteine di

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 22 del 4-2-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 22 del 4-2-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 22 del 4-2-2015 O G G E T T O Convenzione per la collaborazione e l'assistenza sanitaria a favore del personale militare

Dettagli

FATTORI DELLA COAGULAZIONE

FATTORI DELLA COAGULAZIONE FATTORI DELLA COAGULAZIONE I Fattori della Coagulazione sono un insieme eterogeneo di molecole che prende parte alla cascata coagulativa, in quella che viene chiamata FASE COAGULATIVA del processo emostatico.

Dettagli

Marcatori tumorali. www.bayes.it Marcatori tumorali - ver 1.0 Pagina 1 di 6

Marcatori tumorali. www.bayes.it Marcatori tumorali - ver 1.0 Pagina 1 di 6 Marcatori tumorali Da punto di vista della specificità tessutale sono riconoscibili: marcatori tumorali espressi da un solo tipo tessutale: tireoglobulina (prodotta dalla tiroide), antigene prostatico

Dettagli

Esami strumetali. Ematochimici. Ematochimici. Imaging Endoscopia Biopsie. flogosi. anemizzazione. sepsi. shock. acidosi. alcalosi

Esami strumetali. Ematochimici. Ematochimici. Imaging Endoscopia Biopsie. flogosi. anemizzazione. sepsi. shock. acidosi. alcalosi 2 Esami strumetali Ematochimici Imaging Endoscopia Biopsie 1 Ematochimici flogosi anemizzazione sepsi shock acidosi alcalosi Appendicite acuta 4 Emocromo più formula Leucociti Neutrofili PCR 3 Anemizzazione

Dettagli

Malattie ematologiche maligne

Malattie ematologiche maligne Malattie ematologiche maligne Sono tutte condizioni di crescita cellulare incontrollata di cellule emopoietiche. Malattie quindi di notevole gravità. CELLULA MIELOIDE CELLULA LINFOIDE Malattie mieloproliferative

Dettagli

Carta dei Servizi Sanitari

Carta dei Servizi Sanitari Carta dei Servizi Sanitari Centro di Radiologia e Laboratorio Analisi Cliniche Via Cesare Battisti, 62-80059 Torre del Greco (NA) Tel. e Fax: 081.882.40.44-081.881.27.84 www.centrodoca.com - e-mail info@centrodoca.it

Dettagli

RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA

RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA RUOLO DEI MARCATORI TUMORALI NELLA PRATICA CLINICA CATTEDRA DI PATOLOGIA CLINICA FACOLTA DI MEDICINA DELL UNIVERSITA DI UDINE CHE COSA SI INTENDE PER MARCATORE TUMORALE? DEFINIZIONE DI MARCATORE TUMORALE

Dettagli

LABORATORIO ANALISI TERAMO

LABORATORIO ANALISI TERAMO NOMINATIVO PROFESSIONISTA LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE PRESTAZIONI TIPOLOGIA PRESTAZIONI TARIFFE RECAPITO TELEFONIOCO PER PRENOTAZIONI EQUIPE DEL P.O DI TERAMO PRESIDIO OSPEDALIERO DI TERAMO, PIAZZA ITALIA,

Dettagli

I MARCATORI TUMORALI CLASSICI

I MARCATORI TUMORALI CLASSICI I MARCATORI TUMORALI CLASSICI Serenella Valaperta - Laboratorio Analisi Vanzago, 14 aprile 2011 Marcatore tumorale una sostanza misurabile quantitativamente nei tessuti e nei liquidi corporei, che possa

Dettagli

Nota 8 : Ab Anti EBV VCA IgG VCA IgM EBNA IgG EARLY TOT Negativo < 20 < 20 < 5 < 10 Dubbio 20 40 5 20 10 40 Positivo > 40 > 20 > 40

Nota 8 : Ab Anti EBV VCA IgG VCA IgM EBNA IgG EARLY TOT Negativo < 20 < 20 < 5 < 10 Dubbio 20 40 5 20 10 40 Positivo > 40 > 20 > 40 Nota 1 : Ab Anti Beta-2-Glycoproteina I IgG (U/ml) IgM (U/ml) < 10.0 < 12.0 Dubbio 10.0 14.0 12.0 17.0 Positivo > 14.0 > 17.0 Nota 2 : Anticorpi anti CagA IgG V.R. (U) < 10 Debolmente Positivo 10 15 Positivo

Dettagli

ENZIMI CINETICA ENZIMATICA

ENZIMI CINETICA ENZIMATICA ENZIMI PERCHE UNA REAZIONE AVVENGA, SI DEVONO SODDISFARE TRE CONDIZIONI I SUBSTRATI DEVONO ENTRARE IN COLLISIONE LA COLLISIONE DEVE AVVENIRE CON ORIENTAMENTO CORRETTO I REAGENTI DEVONO AVERE ENERGIA SUFFICIENTE

Dettagli

Metabolismo dei composti azotati: aminoacidi e nucleotidi

Metabolismo dei composti azotati: aminoacidi e nucleotidi Metabolismo dei composti azotati: aminoacidi e nucleotidi Metabolismo degli aminoacidi I composti azotati L azoto contenuto nella cellula è presente soprattutto negli AMINOACIDI delle proteine e nelle

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E LABORATORIO di PATOLOGIA CLINICA MURICCHIO di Dott.sa Daniela Fasce & C. s.a.s. via Rattazzi, 36 19121 La Spezia tel. /fax 0187 22953 C.F. P. IVA 00762660116 I N T R O D U Z I O N E ORARIO APERTURA Lunedì

Dettagli

NOVITÀ PER IL MEDICO

NOVITÀ PER IL MEDICO DIABETE GESTAZIONALE Paolo Macca - Irene Carunchio 20 NOVITÀ PER IL MEDICO Spesso durante la gravidanza si tende ad assecondare la donna e in particolare i suoi desideri alimentari. La dieta restrittiva

Dettagli

Esempio di domande possibili alla prova orale di Biochimica AA 2011-12 Farmacia1 - FERIOTTO

Esempio di domande possibili alla prova orale di Biochimica AA 2011-12 Farmacia1 - FERIOTTO Esempio di domande possibili alla prova orale di Biochimica AA 2011-12 Farmacia1 - FERIOTTO Lo studente spieghi: - Geometria dei legami del carbonio. - Principali gruppi funzionali delle biomolecole. -

Dettagli

LABORATORIO ANALISI GIULIANOVA

LABORATORIO ANALISI GIULIANOVA NOMINATIVO PROFESSIONISTA EQUIPE LABORATORIO ANALISI DEL P.O. DI GIULIANOVA LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE PRESTAZIONI PRESIDIO OSPEDALIERO DI GIULIANOVA, VIA GRAMSCI - GIULIANOVA (TE) A CURA DEL PERSONALE

Dettagli

Caso clinico 2. Pz. di 50 anni, obeso (IMC: 32Kg/mq) Familiarità per diabete mellito. Asintomatico. Glicemia plasmatica di 130 mg/dl.

Caso clinico 2. Pz. di 50 anni, obeso (IMC: 32Kg/mq) Familiarità per diabete mellito. Asintomatico. Glicemia plasmatica di 130 mg/dl. Caso clinico 1 Pz di 15 anni, di sesso femminile, lievemente sottopeso (IMC: 18Kg/mq). Manifesta nausea, vomito, dolori addominali, poliuria, polidipsia e dispnea. Nel giro di poche ore, manifesta obnubilamento

Dettagli

Aspetti generali del diabete mellito

Aspetti generali del diabete mellito Il diabete mellito Aspetti generali del diabete mellito Il diabete è una patologia caratterizzata da un innalzamento del glucosio ematico a digiuno, dovuto a una carenza relativa o assoluta di insulina.

Dettagli

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70

Tariffario Regione Campania. Importo in Euro. Nota Codice Descrizione Prestazione A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 Nota Codice Descrizione Prestazione Importo in Euro A1 90.01.1 11 DEOSSICORTISOLO 13,70 A1 90.01.2 17 ALFA IDROSSIPROGESTERONE (17 OH-P) 17,20 A1 90.01.3 17 CHETOSTEROIDI [DU] 10,69 A1 90.01.4 17 IDROSSICORTICOIDI

Dettagli

PROCESSI REGRESSIVI DELLA MATRICE EXTRACELLULARE

PROCESSI REGRESSIVI DELLA MATRICE EXTRACELLULARE PROCESSI REGRESSIVI DELLA MATRICE EXTRACELLULARE Accumulo anomalo di molecole di varia natura nella matrice extracellulare Disorganizzazione del tessuto interstiziale Perdita di funzionalità dell interstizio

Dettagli

Seminario. Domini modulari delle proteine 1

Seminario. Domini modulari delle proteine 1 Seminario Proteine della matrice DOMINI E MODULI Domini modulari delle proteine 1 La maggior parte dei peptidi consiste in disposizioni lineari di regioni globulari, ripiegate in modo indipendente, dette

Dettagli

DOMINI E MODULI 02/04/2014. Domini modulari delle proteine 2

DOMINI E MODULI 02/04/2014. Domini modulari delle proteine 2 Domini modulari delle proteine 1 Proteine della matrice DOMINI E MODULI La maggior parte dei peptidi consiste in disposizioni lineari di regioni globulari, ripiegate in modo indipendente, dette domini,

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER LA RICERCA DELLE ALTERAZIONI TROMBOFILICHE

RACCOMANDAZIONI PER LA RICERCA DELLE ALTERAZIONI TROMBOFILICHE RACCOMANDAZIONI PER LA RICERCA DELLE ALTERAZIONI TROMBOFILICHE INTRODUZIONE Questo documento nasce dall esigenza di dotare i Colleghi Medici Ospedalieri, e in una fase successiva anche quelli del Territorio,

Dettagli

Elenco Esami di Laboratorio Analisi e Microbiologia

Elenco Esami di Laboratorio Analisi e Microbiologia DESCRIZIONE PRESTAZIONE (in rosso gli esami esclusivamente privati) : AB ANTI MICROSOMI EPATICI RENALI (KLMA) ACE ACETICOLINA RECETTORI AB ACETONEMIA ACIDI BILIARI ACIDO FOLICO ACIDO IPPURICO FINE TURNO

Dettagli

Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998. (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n. 245)

Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998. (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n. 245) Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998 "Aggiornamento del decreto ministeriale 6 marzo 1995 concernente l'aggiornamento del decreto ministeriale 14 aprile 1984 recante i protocolli

Dettagli

(Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 20 ottobre 1998, n. 245) IL MINISTRO DELLA SANITÀ

(Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 20 ottobre 1998, n. 245) IL MINISTRO DELLA SANITÀ D.M. 10 SETTEMBRE 1998 Aggiornamento del d.m. 6 marzo 1995 concernente l'aggiornamento del d.m. 14 aprile 1984 recante protocolli di accesso agli esami di laboratorio e di diagnostica strumentale per le

Dettagli

P.O. "S. ANDREA" - VERCELLI - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti

P.O. S. ANDREA - VERCELLI - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti PROFESSIONALITA' D EQUIPE LAB. ANAL. DI VERCELLI Vercelli Laboratorio Analisi LABORATORIO ANALISI E MICROBIOLOGIA P.O. "S. ANDREA" VERCELLI 17 ALFA IDROSSIPROGESTERONE (17 OH- P) Importo Min ACIDO 5 IDROSSI

Dettagli

CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING

CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING CONTENUTO DEL GEL DI ALOE VERA FOREVER LIVING Uno studio indipendente condotto dalla Food and Drug Research Laboratories, Inc. di New York mostra che il nostro GEL stabilizzato di Aloe vera brevettato

Dettagli

Tipi di neurotrasmettitori

Tipi di neurotrasmettitori Tipi di neurotrasmettitori Neurotrasmettitori classici: molecole a basso peso molecolare, di varia natura: acetilcolina amine biogene (dopamina, adrenalina, noradrenalina) istamina aminoacidi (GABA, glicina,

Dettagli

Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4. tati di particolare gravità. Analisi Cliniche Arenula S.r.l.

Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4. tati di particolare gravità. Analisi Cliniche Arenula S.r.l. Analisi Cliniche Arenula S.r.l. Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4 tati di particolare gravità Dal 1981 operiamo al meglio per soddisfare i nostri clienti con : Un servizio rispettoso dei diritti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. (D.P.C.M. 19 Maggio 1995)

CARTA DEI SERVIZI. (D.P.C.M. 19 Maggio 1995) CARTA DEI SERVIZI (D.P.C.M. 19 Maggio 1995) ISO 9001:2008 MEDICAL GAMMA S.n.c. LABORATORIO ANALISI MEDICHE Via A.Diaz 80/A - 26845 Codogno (LO) Tel.0377.431761 FAX 0377.249921 E-MAIL:info@medicalgamma.it

Dettagli

La risposta immunitaria di tipo umorale

La risposta immunitaria di tipo umorale La risposta immunitaria di tipo umorale Linfociti B, Plasmacellule ed Anticorpi 1 2 L IMMUNITA UMORALE (mediata da anticorpi) Questo tipo di immunità protegge dagli antigeni circolanti, quali: batteri

Dettagli

95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 17.3.2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 17.3.2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 Assistenza sanitaria ai soggetti affetti da diabete mellito. LA GIUNTA REGIONALE Vista la legge regionale n.14 del 22 marzo 1999 "disposizioni per la prevenzione

Dettagli

Giunzione neuromuscolare

Giunzione neuromuscolare Il calcio provoca un rimaneggiamento di membrana e la sua conseguente fusione. Questo compito è svolto dalle proteine SNARE che si agganciano tra la membrana interna pre-sinaprica e quella della vescicola.

Dettagli

Domande relative alla specializzazione in: Biochimica clinica

Domande relative alla specializzazione in: Biochimica clinica Domande relative alla specializzazione in: Biochimica clinica Domanda #1 (codice domanda: n.403) : Nell'ibridazione fluorescente in situ (Fluorescent in situ hybridization "FISH"), che tipo di sonde fluorescenti

Dettagli

ANALISI EFFETTUATE DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE)

ANALISI EFFETTUATE DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE) DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE) 1. BIOCHIMICA CLINICA... 2 2. IMMUNOCHIMICA... 6.INDAGINE SIEROPROTEICHE E URINARIE... 9 4. EMATOLOGIA E COAGULAZIONE...

Dettagli

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI

AZIENDA ULSS N. 3 DI BASSANO DEL GRAPPA LABORATORIO DI ANALISI ELENCO DELLE PRESTAZIONI ECP PROTEINA CATIONICA EOSINOFILA, SIERO Provetta Tappo Rosso Anello Nero 6 ml Centrifugare la provetta non prima di 2 ore dal prelievo Metodo: Fluoroimmunoenzimatico. 0-11,3 µg/l Codice Regionale: 90.56.1

Dettagli

realizzato da Irene Valorosi sulla base testuale tratta da "Invito alla biologia" ed. Zanichelli

realizzato da Irene Valorosi sulla base testuale tratta da Invito alla biologia ed. Zanichelli realizzato da Irene Valorosi sulla base testuale tratta da "Invito alla biologia" ed. Zanichelli 1 GLI ORMONI Gli ormoni sono molecole segnale che contribuiscono a coordinare l attività di parti differenti

Dettagli

CENTRO MEDICO DIAGNOSTICO ЄZANARDI 6 40131 BOLOGNA

CENTRO MEDICO DIAGNOSTICO ЄZANARDI 6 40131 BOLOGNA 422 1,25(OH)2 D3 (Calcitriolo) S 3-5 GG 267 17 KETOSTEROIDI urinari U/24 H 3-5 GG 211 17 BETA ESTRADIOLO (E2) S IN GIORNATA 185 17 OH PROGESTERONE S 3-5 GG 266 17-0H CORTICOIDI urinari U/24 H 3-5 GG 190

Dettagli

NEUROENDOCRINI GENERICI

NEUROENDOCRINI GENERICI L indagine immunoistochimica richiesta prevede l utilizzo di marcatori neuroendocrini generici NEUROENDOCRINI GENERICI Enolasi Neurono-Specifica (NSE) Sinaptofisina (SYN) Cromogranina generalmente di tipo

Dettagli

GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI

GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI GUIDA ORTOMOLECOLARE ALLA INTERPRETAZIONE DEL TEST DEGLI AMINOACIDI AMINOACIDI ESSENZIALI Gli aminoacidi indispensabili, noti anche come aminoacidi essenziali, devono essere forniti al corpo con gli alimenti

Dettagli

Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD

Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD TSH Reflex TSH TSH < 0.45 μu/ml 0.45 μu/ml TSH 3.50 μu/ml TSH > 3.50 μu/ml FT4 AbTPO FT4 FT4 1.12 ng/dl FT4 > 1.12 ng/dl AbATPO 9 UI/ml AbATPO > 9 UI/ml FT3 Ab ATG In

Dettagli

Relazioni tra sistema endocrino e sistema nervoso

Relazioni tra sistema endocrino e sistema nervoso Relazioni tra sistema endocrino e sistema nervoso Meccanismi di comunicazione cellulare Classificazione degli ormoni Tipologie di recettori ghiandola ormone/i principali azioni fisiologiche ipotalamo

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE MELLITO. Dottoressa BOVERO Anna Medicina Interna III Negri Ospedale Santa Corona Pietra Ligure ( SV)

CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE MELLITO. Dottoressa BOVERO Anna Medicina Interna III Negri Ospedale Santa Corona Pietra Ligure ( SV) CLASSIFICAZIONE DEL DIABETE MELLITO Dottoressa BOVERO Anna Medicina Interna III Negri Ospedale Santa Corona Pietra Ligure ( SV) Il diabete mellito è formato da un gruppo eterogeneo di disturbi metabolici

Dettagli

Marcatori tumorali. Diagnostica biochimico-clinica. clinica Lezione 15

Marcatori tumorali. Diagnostica biochimico-clinica. clinica Lezione 15 Marcatori tumorali Diagnostica biochimico-clinica clinica Lezione 15 Cancro Nelle cellule normali sia il processo di differenziamento che di proliferazione sono sotto rigido controllo. Se uno o entrambi

Dettagli

Prestazioni di Analisi di Laboratorio aggiornamento al 01/09/2014

Prestazioni di Analisi di Laboratorio aggiornamento al 01/09/2014 17 OH IDROSSI CORTICOSTEROIDI 17-CHETOSTEROIDI 17-OH PROGESTERONE (ALFA IDROSSIPROGESTERONE) AC. ANTITIREOPEROSSIDASI (TPO - ANTICORPI ABTPO) AC. TRANSGLUTAMINASI IGA AC. TRANSGLUTAMINASI IGG AC.ANTI ADENOVIRUS

Dettagli

Siamo quello che mangiamo

Siamo quello che mangiamo Siamo quello che mangiamo Una sana alimentazione rappresenta il primo intervento di prevenzione a tutela della salute e dell armonia psico-fisica organismo è una macchina biochimica che consuma carburante

Dettagli

Indice generale. 1 Introduzione ai farmaci e al loro uso nello sport 1 David R. Mottram

Indice generale. 1 Introduzione ai farmaci e al loro uso nello sport 1 David R. Mottram Indice generale 1 Introduzione ai farmaci e al loro uso nello sport 1 David R. Mottram 1.1 Definizione di farmaco 1 1.2 Classificazione e nomenclatura dei farmaci 1 1.3 Sviluppo di nuovi farmaci 3 1.4

Dettagli

TRASDUZIONE DEL SEGNALE LE PRINCIPALI MOLECOLE CHE PROVVEDONO ALLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI TRA LE CELLULE SONO FATTORI SOLUBILI QUALI NEUROTRASMETTITORI, ORMONI, FATTORI DI CRESCITA, CITOCHINE. UN CASO

Dettagli

L APPARATO GASTROENTERICO. Prof. A. Pulcini

L APPARATO GASTROENTERICO. Prof. A. Pulcini Corso di Laurea Infermieristica AA 2011/2012 Lezioni di Fisiologia L APPARATO GASTROENTERICO Prof. A. Pulcini Dipartimento di Scienze Chirurgiche Policlinico Umberto I Sapienza Roma L apparato digerente

Dettagli

PERCORSO DIAGNOSTICO CONDIVISO E CELIACHIA

PERCORSO DIAGNOSTICO CONDIVISO E CELIACHIA PERCORSO DIAGNOSTICO CONDIVISO E CELIACHIA LA DIAGNOSTICA SIEROLOGICA A. BIANO LAB. PATOLOGIA CLINICA P.O. CAIRO MONTENOTTE La CELIACHIA è l intolleranza permanente al glutine, sostanza di natura proteica

Dettagli