SIAPEC-IAP. Congresso Annuale di Anatomia Patologica. MI.CO. - Fiera Milano City, Settembre 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIAPEC-IAP. Congresso Annuale di Anatomia Patologica. MI.CO. - Fiera Milano City, 23-25 Settembre 2015"

Transcript

1 Società Italiana di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana della International Academy of Pathology Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA PRELIMINARE

2 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 Cari Amici e Colleghi, Il Congresso Annuale di Anatomia Patologica della nostra Società si svolgerà a Milano in concomitanza con l'expo 05 e a seguito del Congresso delle Federazioni Europee di Citologia (EFCS). Non è la prima volta che Milano ospita il Congresso della SIAPeC IAP e sarà l'impegno nostro e di tutti gli organizzatori il cercare di offrire un prodotto di elevata qualità avendo come obiettivo l'innovazione e la sostenibilità in Anatomia Patologica. La novità di quest'anno è, in particolare, la scelta dei temi che è stata affidata ai Gruppi di Studio della nostra Società con l'intento di sviluppare la maggior parte delle tematiche con cui ci confrontiamo giornalmente. Una particolare attenzione sarà rivolta ai giovani patologi che rappresentano il futuro della nostra Società e per i quali ci sentiamo impegnati a trasmettere le conoscenze e l'esperienza acquisita nell'ambito della nostra disciplina con un discorso ampio, aggiornato e polidisciplinare. La tecnologia a supporto della diagnosi e della qualità e della sicurezza troverà spazio nel Congresso che amplierà i temi alla patologia non neoplastica e a quella correlata all'alimentazione, tema di base dell'expo 05. Ci auguriamo che il programma, che cercheremo di sviluppare al meglio con la collaborazione del Comitato Scientifico, del Presidente e del Consiglio Direttivo della SIAPeC IAP, susciti in tutti voi l'interesse ad essere presenti e vi attendiamo numerosi Claudio Clemente Filippo Crivelli

3 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 CONSIGLIO DIRETTIVO SIAPEC - IAP PRESIDENTE PAST PRESIDENT PRESIDENTE ELETTO SEGRETARIO CONSIGLIERI CONSIGLIERI JUNIORES RIVISTA PATHOLOGICA COMMISSIONE INFORMATICA RAPPRESENTANTE APOF RAPPRESENTANTE AITIC Gaetano De Rosa Claudio Clemente Mauro Truini Luca Molinaro Arrigo Bondi, Gerardo Botti, Filippo Crivelli, Ambrogio Fassina, Roberto Fiocca, Ada Maria Florena, Antonio Marchetti, Daniela Massi, Guido Mazzoleni, Leonardo Resta, Galliano Tinacci Maria Basciu, Luca Molinaro Marco Chilosi Roberto Mencarelli Laura Viberti Tiziano Zanin PRESIDENTI DEL CONGRESSO COMITATO SCIENTIFICO COMMISSIONE SESSIONE GIOVANI Claudio Clemente e Filippo Crivelli Emanuela Bonoldi, Gaetano Bulfamante, Michele Cerati Claudio Clemente, Filippo Crivelli, Giacomo Dell'Antonio Carlo Galli, Fabio Pagni, Antonina Parafioriti Marco Paulli, Gianluigi Taddei, Mauro Truini Massimo Barberis PROVIDER & SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: SIAPEC SERVIZI S.r.l. Socio Unico: Via Filippo Cordova, Palermo Tel Fax www. siapecservizi.it -

4 4 QUADRO SINOTTICO PROVVISORIO SIAPEC - IAP 05 Mercoledì settembre 05 ORARIO AULA ROSSA AULA BLU AULA BLU AULA GIALLA AULA GIALLA AULA GIALLA Registrazione Partecipanti Cerimonia inaugurale e Lettura Magistrale in AULA ROSSA Gruppo di Studio GIPAM Patologia fetoplacentare Patologie Correlate all alimentazione Progetto E.A.T. Patologie Apparato digerente e Pancreas Simposio non ECM Roche - Novartis Patologia polmonare Simposio non ECM Qiagen Patologia polmonare Patologia endocrina

5 QUADRO SINOTTICO PROVVISORIO SIAPEC - IAP 05 5 Giovedì 4 settembre 05 ORARIO AULA BLU AULA BLU AULA GIALLA AULA GIALLA AULA GIALLA Gruppo di Studio APEFA Gruppo di Studio GIPATEC Gruppo di Studio GIPAD COMUNICAZIONI Ematopatologia e Apparato Digerente COMUNICAZIONI Miscellanea COMUNICAZIONI Miscellanea BIOBANCHE Patologia Ginecologica Ematopatologia Simposio non ECM Thermo Fisher Scientific Patologia Mammaria Dermatopatologia Simposio non ECM Leica Biosystems Uropatologia Simposio non ECM Cepheid COMUNICAZIONI Miscellanea Lettura Magistrale Lunch Ematopatologia Patologia mammaria Progetto HER-NORDIC QC Patologia mammaria Dermopatologia Uropatologia Patologia Ginecologica

6 6 QUADRO SINOTTICO PROVVISORIO SIAPEC - IAP 05 Venerdì 5 settembre 05 ORARIO AULA BLU AULA BLU AULA GIALLA AULA GIALLA AULA GIALLA Sessione Giovani Siapec incontra i Coord. Gruppi di Studio Patologia Testa e collo COMUNICAZIONI Patologia Molecolare Gestione/ organizzazione e rischio clinico Patologia Molecolare Patologia Molecolare Simposio non ECM Myriad Genetics Spazio Patologia per Evento Sponsorizzato Molecolare COMUNICAZIONI Testa - Collo Sessione Tecnici Assemblea SIAPeC-IAP Premiazioni e Cerimonia di chiusura Palazzo Borromeo

7 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre Apertura del Congresso C. Clemente, F. Crivelli, G. De Rosa Saluto delle Autorità LETTURA MAGISTRALE Alimenti e malattie intestinali. Non solo celiachia G. R. Corazza AULA ROSSA RIUNIONE GRUPPO DI STUDIO GIPAM PATOLOGIA FETOPLACENTARE Moderatori: G. Bulfamante, E. Fulcheri, L. Resta Presentazione della sessione e del relatore clinico G. Bulfamante Influenza dello sviluppo intrauterino feto-placentare sulla salute e le malattie dell adulto. L. Avagliano La placenta: da scatola nera della gravidanza a elemento predittivo della salute post-gravidica del figlio e della madre. Il ruolo della diagnostica anatomopatologica. G. Bulfamante AULA BLU Diagnostica predittiva anatomopatologica: presentazione di casi e discussione tra esperti e partecipanti.

8 8 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre 05 PATOLOGIE CORRELATE ALL ALIMENTAZIONE Moderatori: V. Villanacci, U. Volta Gli aspetti clinici e laboratoristici nel malassorbimento e nelle intolleranze alimentari. Dove inizia e finisce il ruolo del clinico e del laboratorio U. Volta Il malassorbimento: gli aspetti istopatologici. Dove inizia e finisce il ruolo del patologo C. Baronchelli AULA BLU Le intolleranze alimentari, tutto ciò che non è celiaco. Dove inizia e finisce il ruolo del patologo V. Villanacci Casi clinici e istopatologici S. Manenti M. Salemme Take Home messages Progetto E. A. T. (Educazione Alimentare Teenagers) Presentazione: P. Rotelli Una finestra sulla prevenzione: il progetto italiano E. A. T. L. Morricone

9 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre 05 9 PATOLOGIE APPARATO DIGERENTE E PANCREAS Introduzione: L. Saragoni Neoplasie esocrine del pancreas: approccio multidisciplinare Moderatore: G. Zamboni Radiologia R. Pozzi Mucelli Patologia P. Capelli Chirurgia C. Bassi Discussione NEOPLASIE ENDOCRINE DEL PANCREAS Moderatore: C. Capella AULA GIALLA Patologia S. La Rosa Biologia Molecolare M. Fassan Terapia medica N. Fazio Discussione

10 0 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre 05 AULA GIALLA SIMPOSIO NON ECM ROCHE-NOVARTIS Diagnostica di ALK: il valore della qualità per una corretta scelta terapeutica Moderatori: G. De Rosa, A. Marchetti 5.00 Rilevanza dei nuovi marcatori predittivi nell era dell Oncologia di Precisione M. Di Maio 5.5 Diagnosi del riarrangiamento di ALK: stato dell arte G. Rossi 5.0 Validazione e Controllo di Qualità nazionale del test per la determinazione di ALK tramite IHC A. Marchetti 5.45 Conclusioni G. De Rosa, A. Marchetti 6.00 Chiusura dei lavori PATOLOGIA POLMONARE Moderatori: O. Nappi, G. Rossi La classificazione WHO 05 dei tumori polmonari: Highlights G. Pelosi Seminario integrato dei gruppi di studio GIPP e GYM Moderatore: B. Murer Immunoistochimica delle lesioni non neoplastiche del polmone M. Chilosi Immunoistochimica dei markers diagnostici e predittivi nei tumori: un update C. Doglioni Valutazione immunoistochimica del Ki67 nei tumori neuroendocrini polmonari: problematiche e criticità R. Monaco

11 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre SIMPOSIO NON ECM QIAGEN Medicina Personalizzata nel Non Small Cell Lung Cancer (NSCLC): nuovi strumenti per la selezione dei pazienti Moderatore: M. Barberis Relatori: A. Marchetti, N. Normanno 7.0 Introduzione M. Barberis 7.5 Il ruolo della biopsia liquida nella terapia personalizzata dei pazienti con NSCLC N. Normanno 7.45 Nuove tecnologie non in-situ per studio mutazionale di ALK nella medicina personalizzata del NSCLC A. Marchetti 8.05 Q&A 8.0 Chiusura dei lavori SEMINARIO: PROBLEMATICHE DEI TRAPIANTI POLMONARI Moderatore: M. Barbareschi Il ruolo del patologo nel trapianto del polmone F. Calabrese Rigetto, infezione, altre entità: ruolo della biopsia trans-bronchiale L. Delsedime Complicanze neoplastiche frequenti e rare nel polmone trapiantato: dall istologia ai biomarcatori P. Morbini Biopsia trans-bronchiale post-trapianto pitfalls : presentazione di un caso N. Nannini Discussione AULA GIALLA

12 Sant Alessandro

13 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA settembre 05 PATOLOGIA ENDOCRINA: INNOVAZIONI E CONTROVERSIE IN PATOLOGIA ENDOCRINA Moderatori: F. Basolo, G. Pelosi Carcinomi neuroendocrini (NEC) gastro-entero-pancreatici: diagnosi e implicazioni cliniche S. La Rosa Nuove linee guida ATA per i tumori tiroidei G. Tallini Next generation sequencing: implicazioni in patologia endocrina A. Scarpa NET polmonari: Problematiche aperte M. Papotti Nuovi e rivisitati marcatori prognostici in patologia surrenalica G. Nesi AULA GIALLA Discussione

14 4 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre RIUNIONE GRUPPO DI STUDIO APEFA COMUNICAZIONI ORALI Ematopatologia e Patologia Apparato Digerente Moderatori: S. Ascani, E. Sabattini EMATOPATOLOGIA: INFECTION RELATED LYMPHOPROLIFERATIVE DISORDERS AND LYMPHOMA I Moderatori: M. Paulli, S. Pileri Castleman disease and HHV8-related lymphomas K. N. Naresh AULA BLU EBV-related lymphomas L. Leoncini HIV related lymphoma M. Raphael Detection of infectious agents in lymph node biopsies C. Parravicini

15 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre Simposio non ECM Thermo Fisher Scientific New molecular approaches to the characterization of liquid biopsy and solid tumors in Next Generation Sequencing: from Translational Research to CE IVD Diagnostics. Chair: Prof. Giancarlo Troncone.00 Introduction: New molecular approaches to the characterization of liquid biopsy and solid tumors in Next Generation Sequencing: from Translational Research to CE IVD Diagnostics. Dott.ssa Chiara Magnanini, Dr. Matteo Barba: Thermo Fisher Scientific NGS in Oncology Research.5 First Experience with Oncomine Solid Tumour DNA CE IVD KIT Dr. Massimo Barberis: IEO, Milano.5 First Experience with Oncomine Solid Tumour Fusion RNA CE IVD KIT Prof. Giuseppe Viglietto, Università Magna Graecia, Catanzaro AULA BLU.55 Q&A

16 6 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre LETTURA MAGISTRALE Cutaneous Eruptions Associated with Alimentation and Nutritional Deficiencies C. Martin Mihm Jr Light Lunch AULA BLU EMATOPATOLOGIA: INFECTION RELATED LYMPHOPROLIFERATIVE DISORDERS AND LYMPHOMA II Moderatori: V. Franco, L. Ruco HP and Chlamydia related extranodal marginal zone lymphoma M. Ponzoni HCV-related lymphomas M. Lucioni Discussione SLIDE SEMINAR ON INFECTION RELATED LYMPHOPROLIFERATIVE DISORDERS AND LYMPHOMA Moderatori: F. Facchetti, D. Novero

17 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre 05 7

18 8 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre RIUNIONE GRUPPO DI STUDIO GIPATEC COMUNICAZIONI ORALI Miscellanea Moderatore: F. Crivelli AULA BLU PATOLOGIA MAMMARIA: L ANATOMIA PATOLOGICA E LE BREAST UNIT Moderatori: S. Bianchi, A. Sapino Il documento ministeriale L. Catalliotti La formazione del Patologo Esperto in patologia mammaria: revisione delle normative europee F. Pulcini Discussione La discussione multidisciplinare: il ruolo del patologo I. Castellano Implicazioni medico legali alla condivisione del documento di indirizzo terapeutico nella discussione medico legale G. Divella Discussione LETTURA MAGISTRALE (IN AULA BLU ) Cutaneous Eruptions Associated with Alimentation and Nutritional Deficiencies C. Martin Mihm Jr Light Lunch

19 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre 05 9 LE DIAGNOSI IN CONSULENZA: QUESTO COS è? GLI ESPERTI RISPONDONO A PARtE Moderatori: S. Bianchi, A. Sapino Consulenti: M. P. Foschini, Q. Piubello, P. Querzoli, A. Rizzo Come approcciare il caso in consulenza V. Eusebi Caso E. Tamponi Discussione Caso G. Ingravallo Discussione Caso C. Scatena Discussione PRESENTAZIONE RISULTATI PROGETTO CQ /NORDIQC - RUNB9x Moderatori: F. Crivelli, G. De Rosa, O. Nappi LE DIAGNOSI IN CONSULENZA: QUESTO COS è? GLI ESPERTI RISPONDONO A PARtE Consulenti: C. Doglioni, E. Giardina, E. Orvieto, F. Pietribiasi Caso 4 D. Balmaltivola Discussione Caso 5 M. Pedriali Discussione Caso 6 G. Bogina Discussione AULA BLU

20 0 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre COMUNICAZIONI ORALI Miscellanea Moderatore: G. Dell'Antonio DERMATOPATOLOGIA Moderatori: C. Clemente, M. Santucci Stato dell arte delle patologie bollose dermatologiche R. Gianotti Linfomi cutanei: cosa c'è di nuovo? M. Santucci AULA GIALLA I sarcomi della cute A. Parafioriti Il melanoma nella popolazione nera L. Viberti Simposio non ECM Leica Biosystems Transforming Pathology Together Abstract: Introducing the new technology from Leica Biosystems focused on automation and lean workflow Presenters: Gianluca Fumagalli, Stefano Basano, Paola Anghileri and Fabio Suffia LETTURA MAGISTRALE (IN AULA BLU ) Cutaneous Eruptions Associated with Alimentation and Nutritional Deficiencies C. Martin Mihm Jr Light Lunch SLIDE SEMINAR Moderatori: A. Cassisa, C. Montesco

21 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre 05 BIOBANCHE Moderatori: M. Barbareschi, M. Truini Presentazione del Gruppo di Studio M. Barbareschi, M. Truini Presentazione BBMRI.IT M. Lavitrano Organizzazione del gruppo NIPAB (materiali di archivio) G. Stanta Ipotesi di segreteria centralizzata del gruppo V. Canzonieri Problematiche relative alla fase preanalitica M. Truini Come dai tessuti in paraffina si può utilizzare il DNA e l RNA S. Bonin Regole di utilizzo dei biomateriali, MTA, cost-recovery M. Barbareschi, M. Macilotti Conclusioni M. Barbareschi AULA GIALLA GRADING NELLA NEOPLASIA DEL TRATTO GENITOURINARIO (IL PUNTO SULLE CONSENSUS DELL ISUP) Moderatori: M. Colecchia, M. Scarpelli Il consenso sul grading delle neoplasie della prostata 05 R. Montironi Il grading WHO 97 e 004 del carcinoma della vescica A. Lopez Beltrand Il grading del carcinoma renale secondo Fuhrman versus ISUP G. Martignoni Discussione Provokers: E. Bollito, M. Freschi, C. Patriarca Light Lunch

22 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre 05 PATOLOGIA DEL TESTICOLO E DEL PENE Moderatori: M. P. Gardiman, R. Montironi TNM del testicolo e del pene: attualità e controversie A. Lopez Beltran I tumori del testicolo in età prepuberale P. Collini Nuove acquisizioni dalla conferenza USCAP Boston 05 sui tumori del testicolo e del pene M. Colecchia AULA GIALLA Discussione SLIDE SEMINAR UROPATOLOGIA Moderatori: M. Fiorentino, M. R. Raspollini

23 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre PATOLOGIA GINECOLOGICA ( A PARTE) Moderatori: G. Negri, G. L. Taddei Tumori Borderline dell'ovaio G. Zannoni Leiomioma uterino Morcellato. Problemi diagnostici L. Resta T.O. Nuovo approccio classificativo S. N. Losito Discussione Citologia endometriale A. M. Buccoliero Stadio e grading del carcinoma endometriale R. Carinelli Carcinoma a cellule chiare M. L. Carcangiu Discussione Simposio non ECM CEPHEID Xpert technology: la vera rivoluzione del test molecolare a supporto della diagnosi oncologica Introduzione al Workshop G. L. Taddei Anatomia Patologica Ospedale Careggi - Firenze xpert HPV: update sulla validazione clinica del test S. Allibardi Cepheid - Italy xpert Bladder: accuratezza e semplicità nella diagnosi e monitoraggio del cancro alla vescica. L. Coppola Anatomia Patologica Ospedale San Filippo Neri - Roma AULA GIALLA

24 4 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 4 settembre COMUNICAZIONI ORALI Miscellanea Moderatore: E. Bonoldi LETTURA MAGISTRALE (IN AULA BLU ) Cutaneous Eruptions Associated with Alimentation and Nutritional Deficiencies C. Martin Mihm Jr Light Lunch AULA GIALLA PATOLOGIA GINECOLOGICA ( A PARTE) Moderatori: G. Negri, G. L. Taddei Precancerosi vulvare G. Negri Carcinoma vulvare B. Ghiringhello Novità in tema di Lichen Scleroso vulvare G. L. Taddei Discussione Patologia Ginecologica Slide seminar G. Negri e G. L. Taddei

25 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre 05 SESSIONE GIOVANI "INNOVATION AND IMPROVEMENT IN PATHOLOGY" Presidente: M. Barberis Chairman: F. Pagni Experience with a new device for pathological assessment of the colonic endoscopic submucosal dissection M. Salemme Tungiasis A. Palicelli Morphologic and genetic heterogeneity in mixed endometrial carcinomas N. Fusco Specific expression patterns of epithelial to mesenchymal transition factors in gestational molar disease C. Luchini Pediatric renal cell carcinoma: 0 Vancouver Classification of 8 cases S. Massa Evaluation of a consecutive series of follicular variant papillary thyroid carcinomas according to nuclear features, invasion and molecular status C. Sartori Analysis of HER truncated fragments in gastric cancer L. Bertero Intratumoral heterogeneity of pulmonary adenocarcinoma A. Pellegrinelli TERT promoter mutations in early stage Non Small Cell Lung Cancer ( NSCLC) and in associated non-neoplastic lung diseases A. Servadio AULA BLU 5

26 6 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre P6INK4A dichotomy in neuroendocrine and non-neuroendocrine lung tumors: a comprehensive analysis with clinicopathologic and molecular correlations N. Fusco Sinonasal neuroendocrine carcinomas and olfactory neuroblastomas: clinico-pathologic analysis of 85 cases. R. Maragliano BAP is a highly specific marker for differentiating mesothelioma from reactive mesothelial proliferations M. Cigognetti AULA BLU BAP immunohistochemical cellular distribution in malignant pleural mesothelioma E. Duregon Nanostring s Prosigna breast cancer prognostic gene signature assay: concordance study between molecular subtypes and IHC4 classification M. Amato The prognostic and predictive value of Endopredict test in Luminal type breast carcinoma : preliminary results of a validation study in a single Institution E. Caselli Microglandular adenosis : a clonal neoplastic lesion of triple-negative phenotype E. Guerini Rocco Inflammatory breast carcinoma A. Nottegar

27 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre 05 7 LA PATOLOGIA TESTA-COLLO NELLA DIAGNOSTICA QUOTIDIANA Moderatori: M. P. Foschini, G. Fraternali Orcioni Tipizzazione di HPV nel carcinoma testa-collo in Italia: mappa dei centri e delle tecnologie applicate P. Morbini Importanza prognostica di HPV nel carcinoma testa-collo S. Staibano Diagnostica istologica della necrosi da bifosfonati: cosa il patologo può e deve dire E. Maiorano Anomalie vascolari nel distretto testa-collo: criteri diagnostici L. Moneghini Slide seminar: Carcinoma mioepiteliale a cellule chiare della ghiandola salivare N. S. Losito AULA BLU Un carcinoma rino-sinusale A. Franchi Neoplasia osso cavo orale D. Corradi Un caso di correlazione cito-isto E. D. Rossi Assemblea SIAPeC IAP, (IN AULA BLU ) Premiazioni e Cerimonia di chiusura C. Clemente, F. Crivelli, G. De Rosa, M. Truini

28 8 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre COMUNICAZIONI ORALI Patologia Molecolare Moderatore: M. Paulli AULA GIALLA SICUREZZA E QUALITà IN ANATOMIA PATOLOGICA: UNA OPPORTUNITà OD UNO SVANTAGGIO? Moderatori: P. Dalla Palma, D. Ientile, F. M. Vecchio Introduzione R. Giardini, G. Santeusanio Eventi indesiderati in anatomia patologica G. Santeusanio Eventi indesiderati in anatomia patologica: aspetti medico-legali E. De Dominicis Controversie diagnostiche in cito-istopatologica: casistica giudiziaria O. Nappi Il caso e la necessità (problematiche di errore casuale con effetti negativi) F. Crivelli Diagnosi errate indotte dall immunoistochimica M. Chilosi La seconda opinione in anatomia patologica: chi, come e quando G.L. Taddei L archivio e la richiesta dei preparati cito-istologici A. Fabiano La gestione del flusso di lavoro in anatomia patologica: opportunità e limiti dell informatica e dell automazione R. Giardini Conclusioni G. Santeusanio

29 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre 05 PATOLOGIA MOLECOLARE Moderatori: A. Marchetti, S. Bosari Update nella diagnostica molecolare del carcinoma polmonare A. Marchetti Ruolo di Alk nel carcinoma polmonare G. Fontanini Ruolo dei biomarkers in citologia G. Troncone Ruolo dei geni Hox in patologia F. Castiglione La biopsia liquida F. Buttitta Ruolo dei biomarcatori nell'epatocarcinoma M. Roncalli Discussione Simposio non ECM Myriad Genetics Endopredict, il test molecolare di seconda generazione nel tumore mammario Er+/Her- Moderatore: Mauro Truini, Milano Opzioni di cura del tumore mammario Er+ Lucio Crinò, Perugia Un nuovo ruolo dell Anatomia Patologica nell inquadramento prognostico e predittivo dei carcinomi mammari luminal Angelo Sidoni, Perugia Impatto del test molecolare in un grande centro ospedaliero Isabella Castellano, Torino AULA GIALLA 9

30 0 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre Ruolo futuro dei MI RNA S. Bosari Perché parlare ancora di RAS nel colon retto G. Giuffrè Patologia molecolare target therapy nel melanoma M. Barberis Dieci motivi per un patologo in molecolare A. Cavazzana Discussione AULA GIALLA Assemblea SIAPeC IAP, (IN AULA BLU ) Premiazioni e Cerimonia di chiusura C. Clemente, F. Crivelli, G. De Rosa, M. Truini

31 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 PROGRAMMA 5 settembre COMUNICAZIONI ORALI Patologia Testa-Collo Moderatore: A. Parafioriti SESSIONE TECNICI SULLA CELIACHIA (AITIC) Moderatore: T. Zanin L'aspetto clinico ed endoscopico P. Romagnoli Ipersensibilità al glutine non celiaca P. Minale Rulo dei marcatori anticorpali nella diagnosi della malattia celiaca E. Cavanna Il processo istopatologico, allestimento dei campioni e criticità T. Zanin La diagnostica istopatologica M. Rutigliani AULA GIALLA Discussione Assemblea SIAPeC IAP, (IN AULA BLU ) Premiazioni e Cerimonia di chiusura C. Clemente, F. Crivelli, G. De Rosa, M. Truini

32 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE COMUNICAZIONI ORALI & POSTER GALLERY Il Congresso Annuale SIAPeC-IAP 05 anche in questa edizione è aperto alla presentazione di contributi scientifici che saranno valutati dal Commissione che assegnerà un premio al miglior poster ed un premio alla migliore comunicazione orale. Il vincitore sarà unico e sarà il primo Autore, dovrà essere presente alla consegna del premio. Il vincitore dovrà essere Socio della SIAPeC-IAP in regola con la quota annuale 05. ASSEGNAZIONE DEI PREMI Gli abstract pervenuti verranno valutati da una Commissione presieduta dai Presidenti che redigeranno una graduatoria tenendo conto dei seguanti criteri: l Originalità della ricerca (da a 0 punti) l Metodiche applicate (da a 0 punti) l Innovazione (da a 0 punti) l Tecnologia (da a 0 punti) Verranno valutati con un punteggio maggiore i contributi degli autori ( autore) patologi under 5 (da a 0 punti aggiuntivi assegnando il massimo del punteggio al più giovane). La graduatoria, inappellabile, non sarà pubblicata (solo su personale richiesta verrà mostrata). A parità di punteggio sarà considerato favorito il Autore più giovane di età. Il premio consisterà nell iscrizione e soggiorno in occasione del Congresso Triennale SIAPeC- IAP del 06. In assenza del vincitore al momento della proclamazione il premio non verrà assegnato. Le aree tematiche per la presentazione dei lavori sono: l Patologia feto-placentare l Patologie correlate all'alimentazione l Patologie apparato digerente e pancreas l Patologia polmonare l Patologia endocrina l Ematopatologia l Patologia mammaria l Dermatopatologia l Uropatologia l Patologia ginecologica l Patologia testa e collo l Patologia molecolare l Gestione/organizzazione e rischio clinico

33 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE MODALITà INVIO ABSTRACT PER COMUNICAZIONI ORALI E/O POSTER Gli Abstract dovranno essere inviati, utilizzando il form Call for abstract on line, scaricabile dal sito L accettazione ufficiale dell Abstract è subordinata al giudizio del Comitato Scientifico. All Autore sarà inviata una lettera di accettazione del lavoro (Comunicazione orale e/o Poster). Tutti i lavori accettati (Comunicazione orale e/o Poster) saranno pubblicati sulla rivista Pathologica nel numero dedicato al Congresso. La presentazione dei lavori (Comunicazione orale e/o Poster) è subordinata al pagamento,al momento dell invio dell abstract, della quota di iscrizione al congresso del Primo Autore. La quota di iscrizione sarà restituita:. Nel caso in cui il lavoro presentato non sarà accettato dal Comitato Scientifico. Nel caso in cui il autore usufruirà di iscrizione sponsorizzata (per ricevere l importo versato, occorrerà inviare alla Siapec Servizi la lettera di invito da parte dell azienda sponsor unitamente all autorizzazione dell ente di appartenenza) DEADLINE INVIO ABSTRACT l 0 MAGGIO 05 - INVIO ABSTRACT l 5 GIUGNO 05 - RICEZIONE COMUNICAZIONE ACCETTAZIONE LAVORO SESSIONE GIOVANI Anche quest anno all interno del programma Scientifico una sessione sarà dedicata ai Giovani Patologi. I giovani patologi under 5, specializzandi e/o specializzati, potranno inviare lavori, studi e/o tecniche innovative. Titolo all-inclusive della sessione Innovation and Improvement in Pathology. Il Presidente della sessione Giovani procederà con la valutazione degli abstract pervenuti, redigerà una graduatoria ed i primi 0 autori presenteranno il lavoro in aula e ed avranno l'iscrizione gratuita al Congresso Siapec 05. La sessione Giovani si terrà interamente in inglese e non sarà prevista la traduzione simultanea. BEST SPEAKER AWARD Gli Autori della Sessione Giovani selezionati saranno giudicati da una Commissione che assegnerà un premio tenendo conto della esposizione in aula, presentazione slide, della esposizione in lingua inglese. Il premio consisterà nell iscrizione e soggiorno in occasione del Congresso Triennale SIAPEC del 06. In assenza del vincitore al momento della proclamazione il premio non verrà assegnato.

34 4 Congresso Annuale di Anatomia Patologica 05-5 Settembre 05 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE MODALITà INVIO ABSTRACT PER LA SESSIONE GIOVANI Gli Abstract dovranno essere inviati, utilizzando il form Call for abstract on line, scaricabile dal sito L accettazione ufficiale dell Abstract è subordinata al giudizio del Presidente Sessione Giovani. Tutti i lavori accettati e che non sono entrati in graduatoria saranno pubblicati sulla rivista Pathologica nel numero dedicato al Congresso. DEADLINE INVIO ABSTRACT SESSIONE GIOVANI 0 APRILE 05 - INVIO ABSTRACT 5 MAGGIO 05 - RICEZIONE COMUNICAZIONE ACCETTAZIONE LAVORO ACCREDITAMENTO ECM Il Congresso Annuale SIAPeC-IAP è rivolto ai Patologi Italiani, quest anno si intende aprire la frequenza anche a tutti i clinici che vorranno confrontarsi con i Patologi per una per una presa in carico multidisciplinare dei casi clinici. Accreditamento ECM per le seguenti categorie professionali: l Medico Chirurgo - Disciplina: Anatomia Patologica, Oncologia, Gastroentetologia, Ginecologia, Dermatologia, Urologia, Ematologia e Chirurgia Generale l Biologo l Tecnico Sanitario Laboratorio Biomedico CREDITI ECM & Test online Per tutti gli eventi congressuali sarà richiesto l'accreditamento ECM per la figura professionale specificata in programma. L ottenimento dei crediti è subordinato alla presenza del 00% ai lavori scientifici ed alla compilazione dei questionari ECM : l Il Test ONLINE verterà su tutti gli argomenti trattati al Congresso I test ONLINE saranno disponibili ONLINE al termine del Congresso. Si ricorda che per superare il Test è necessario rispondere esattamente al 75% delle domande proposte.

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica

LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA. Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere. La Rete Oncologica LAZIOSANITÀ AGENZIA DI SANITÀ PUBBLICA Piano di riorganizzazione delle reti ospedaliere La Rete Oncologica Piano di Riorganizzazione della Rete - La rete Oncologica della Regione Lazio Piano di riorganizzazione

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico.

La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. La Salute dei denti e della bocca nel paziente oncologico. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia

Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia. Documento 02 Tipologia di Prodotto/Servizio Sezione Ematologia Pag. 1 di 6 Rev Data Redatto e elaborato Approvato Firma 0 04/03/2011 Coord.Infermieristico M.Renovi Dirigente Medico Resp. Dr. A. Stefanelli Direttore U.O.C. Medicina Generale Dott.ssa P. Lambelet Direttore

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30

TRATTAMENTI. Elaborazione piani di trattamento in radioterapia con fasci esterni e 30 TRATTAMENTI 1 Accesso e custodia C/C DH 2 Accesso e custodia dati pazienti informatizzati 3 Accesso e custodia faldoni cartacei referti 4 Agenda prenotazione esami interni 5 Agenda prenotazione visite

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE SS-13-HM-SDO06 GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E

Dettagli

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE

ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE ESENZIONE 048:LE PRINCIPALI CRITICITA PER LA SUA APPLICAZIONE Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema I CAS DELLE AZIENDE OSPEDALIERE DOTT. A. CAPALDI I.R.C.C.s Candiolo Regione

Dettagli

I linfomi non-hodgkin

I linfomi non-hodgkin LINFOMA NON HODGKIN I linfomi non-hodgkin (LNH) sono un eterogeneo gruppo di malattie neoplastiche che tendono a riprodurre le caratteristiche morfologiche e immunofenotipiche di una o più tappe dei processi

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli