PROGRAMMA DEFINITIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA DEFINITIVO"

Transcript

1 PROGRAMMA DEFINITIVO

2 Cari Amici e colleghi, è per me un grande privilegio invitarvi a partecipare all XI Congresso Nazionale della nostra Associazione che avrà luogo a Milano nei giorni ottobre Sarà il congresso della svolta, perché come sapete, inaugura un nuovo modo di gestire il massimo evento della nostra Società che d ora in poi sarà presieduto dal Presidente AIOM in carica e che sarà svolto alternativamente in sedi fisse, identificate in base soprattutto a requisiti di tipo logistico. Questa scelta non ha certo una valenza politica, ma vuole semplicemente offrire ai nostri associati, ma anche ai numerosi cultori della nostra disciplina e a tutti i colleghi comunque interessati alle problematiche oncologiche che abitualmente lottano al nostro fianco, una sede più adeguata per spazi ed accessibilità per potersi incontrare e stare insieme. Vuole anche svuotare il Congresso Nazionale da quei contenuti localistici che talvolta hanno finito inevitabilmente per condizionare in qualche modo i lavori,snaturando la natura e le finalità di questo evento. Ciò non vuol dire che AIOM farà venire meno la sua presenza sul territorio, che anzi dovrà essere ancora più incisiva e che troverà nei Convegni regionali ed interregionali ma anche nelle Conferenze nazionali, gli strumenti più adeguati per testimoniare il proprio impegno culturale e scientifico, moltiplicando le occasioni per confrontare la propria visione sulle problematiche scientifiche, organizzative ed etiche con le esigenze del territorio e con la comunità medica e scientifica locale. Per quanto riguarda i contenuti, sarà invece il congresso della continuità, perché, come già in occasione del Congresso di Verona, sarà l occasione per fare un ampio giro di orizzonte su tutte le problematiche più rilevanti, nell ottica di un approccio globale al cancro e di una visione più moderna, ma se vogliamo anche più impegnata, dell oncologo medico, che oggi è giustamente coinvolto non solo sul fronte della terapia del cancro, ed in particolare di quella farmacologia, ma è anche inserito a pieno titolo nella condivisione di problematiche di grande rilevanza come la tutela dell ambiente e degli stili di vita, la prevenzione, la diagnosi, lo staging, il followup e la sorveglianza dei pazienti guariti (che per fortuna sono sempre più numerosi), la riabilitazione e le cure palliative, gli aspetti etici e relazionali, la gestione delle risorse e l organizzazione del lavoro. Come vedete il progetto è ambizioso, come deve essere l obiettivo del Congresso Nazionale di una Grande Associazione come AIOM, anche perché vogliamo moltiplicare gli spazi per incontrare e dialogare con le altre Società Scientifiche, le Istituzioni, il mondo dei pazienti e del volontariato e i media e per valorizzare il lavoro della nostra Fondazione e dei nostri giovani. Di conseguenza arduo sarà il compito del Comitato Scientifico che tuttavia sono certo saprà assemblare un programma all altezza delle Vostre aspettative. Conto molto comunque sui vostri suggerimenti e sulle proposte che vorrete farci pervenire. Il successo del Congresso di Milano è importante anche perché, e il caso di dirlo, l Europa ci guarda nella prospettiva di ESMO 2010, un occasione da non perdere per rinsaldare i nostri rapporti con ESMO ma anche con le altre Società Scientifiche che fanno parte di ECCO e per rafforzare ulteriormente l immagine dell Oncologia Medica Italiana in campo internazionale. Essendo foresto è per me difficile parlare di Milano, ma sono certo che, come già accaduto per il passato, la Città saprà essere ancora una volta all altezza e non vorrà fare mancare la presenza e la partecipazione delle Istituzioni e della Società civile: il mio personale augurio è che quando torneremo alle nostre abituali occupazioni, alla chiusura del Congresso, anche i non milanesi avranno potuto ricavare dal loro soggiorno in questa bella ed operosa città un motivo in più per pensare che realmente Milan l è on gran Milan. Per tutti questi motivi Vi aspetto numerosi! Francesco Boccardo

3 SOMMARIO 4 COMITATI E SEGRETERIE 8 PATROCINI 9 INFORMAZIONI GENERALI 16 QUOTE DI ISCRIZIONE 18 PRENOTAZIONE ALBERGHIERA 21 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE 25 PROGRAMMA 71 PROGRAMMA INFERMIERI 79 ORARIO DEI LAVORI

4 PRESIDENTE DEL CONGRESSO Francesco Boccardo (Genova) COMITATO SCIENTIFICO Giuseppe Altavilla (Messina) Francesco Boccardo (Genova - Presidente) Filippo De Braud (Milano) Roberto Labianca (Bergamo) Evaristo Maiello (San Giovanni Rotondo - FG) Paolo Marchetti (Roma) Marco Carlo Merlano (Cuneo) Rodolfo Passalacqua (Cremona) Carmine Pinto (Trieste) Giovanni Rosti (Treviso) Armando Santoro (Rozzano - MI) Maria Rosa Strada (Pavia) 4 COMITATO ORGANIZZATORE Emilio Bajetta (Milano) Francesco Boccardo (Genova) Paolo Carlini (Roma) Giovanni Condemi (Siderno - RC) Stefania Gori (Perugia) Carmelo Iacono (Ragusa) Maria Teresa Ionta (Cagliari) Edmondo Terzoli (Roma) Valter Torri (Milano) Marco Venturini (Negrar - VR)

5 CONSIGLIO DIRETTIVO AIOM Presidente Francesco Boccardo (Genova) Presidente eletto Carmelo Iacono (Ragusa) Segretario Marco Venturini (Negrar - VR) Tesoriere Maria Teresa Ionta (Cagliari) Consiglieri Paolo Carlini (Roma) Giovanni Condemi (Siderno - RC) Stefania Gori (Perugia) Evaristo Maiello (San Giovanni Rotondo - FG) Paolo Marchetti (Roma) Rodolfo Passalacqua (Cremona) Carmine Pinto (Trieste) Valter Torri (Milano) COMITATO SCIENTIFICO INFERMIERI Sandro Barni (Treviglio - BG) Cristina Caldara (Bergamo) Ivana Carpanelli (Genova) Miriam Magri (Milano) Fabio Mazzufero (Ancona) Elena Nigro (Bari) Roberto Quarisa (Ivrea - TO) Barbara Sirago (Rionero in Vulture - PZ) 5

6 AIOM SERVIZI Presidente Edmondo Terzoli (Roma) Consiglieri Gianfranco Filippelli (Paola - CS) Luigi Salvagno (Vittorio Veneto - TV) Rosa Rita Silva (Fabriano - AN) Maria Rosa Strada (Pavia) SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sede di Milano Via Enrico Nöe Milano Tel Fax Sede di Roma Via Domenico Cimarosa Roma Tel Fax

7 UFFICIO STAMPA INTERMEDIA srl Via Malta, 12b Brescia Tel/Fax Fax Via C. Morin, Roma - 7

8 PATROCINI 8 Sotto l alto patronato della Presidenza della Repubblica e con il patrocinio di: SENATO DELLA REPUBBLICA COMUNE DI MILANO PROVINCIA DI MILANO REGIONE LOMBARDIA ASSESSORATO ALLA SANITÀ REGIONE LOMBARDIA MINISTERO DEL LAVORO DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI ISS - ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ AISF - ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO CNR - CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE SICO - SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA ONCOLOGICA AIRO - ASSOCIAZIONE ITALIANA DI RADIOTERAPIA ONCOLOGICA ESMO - EUROPEAN SOCIETY OF MEDICAL ONCOLOGY SIAPEC-IAP - SOCIETÀ ITALIANA DI ANATOMIA PATOLOGICA E DI CITOPATOLOGIA DIAGNOSTICA - DIVISIONE ITALIANA DELLA IAP SIE - SOCIETÀ ITALIANA DI ENDOCRINOLOGIA SIE - SOCIETÀ ITALIANA DI EMATOLOGIA FISM - FEDERAZIONE DELLE SOCIETÀ MEDICO - SCIENTIFICHE ITALIANE CIPOMO - COLLEGIO ITALIANO DEI PRIMARI ONCOLOGI MEDICI OSPEDALIERI COMU - COLLEGIO DEGLI ONCOLOGI MEDICI UNIVERSITARI ITALIANI LILT - LEGA ITALIANA PER LA LOTTA CONTRO I TUMORI SIC - SOCIETÀ ITALIANA DI CANCEROLOGIA SIC - SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA AIIO - ASSOCIAZIONE ITALIANA INFERMIERI DI ONCOLOGIA AIAO - ASSOCIAZIONE INFERMIERI DI ASSISTENZA ONCOLOGICA ALLEANZA CONTRO IL CANCRO

9 INFORMAZIONI GENERALI SEDE DEL CONGRESSO FMC Center - Fiera Milano Congressi Entrata pedonale Gattamelata, 2 - Tel RAGGIUNGERE MILANO IN AEREO Milano Malpensa (Tel ), situato 48 km a NO della città, è l aeroporto più grande, scalo di voli intercontinentali e internazionali. Da Malpensa al centro città Malpensa Express collega direttamente in 40 minuti l aeroporto con la stazione delle Ferrovie Nord Cadorna. Partenza ogni 30 minuti. Il servizio bus operato dalla Air Pullman collega in circa 1h e 15 minuti l aeroporto con la stazione centrale. Partenze ogni 20/30 minuti. Il servizio taxi fino in città costa con un tempo di percorrenza di 1 ora circa. Milano Linate (Tel ), situato a 7 km a Est dal centro città, scalo di compagnie aeree nazionali, garantisce facile accesso alla città. Da Linate al centro città Servizio locale di pullman: La Starfly collega in minuti il piano arrivi di Linate con la stazione centrale. Partenze ogni 30 minuti. L ATM (autobus n. 73) collega l uscita arrivi nazionali con Piazza San Babila. Partenze ogni 10 minuti. Il servizio taxi costa 15.00/20.00 e richiede circa 20 minuti. L aeroporto di Bergamo - Orio al Serio è il terzo aeroporto della Lombardia. Lo scalo è utilizzato principalmente per i voli low cost, cargo e charter. Da Orio al Serio al centro città Un servizio di pullman lo collega alla stazione centrale di Milano in circa un ora. In taxi: la città di Milano è raggiungibile in 45 minuti al costo di circa IN TRENO La stazione principale è la stazione centrale - Piazza Duca d Aosta che collega le maggiori città italiane (Venezia, Bologna, Genova, Firenze, Roma, Napoli, Ancona, Bari) con linee ad alta velocità. Altre importanti stazioni ferroviarie sono Porta Garibaldi, Lambrate, Cadorna. 9

10 INFORMAZIONI GENERALI IN AUTO Milano è servita dalle più importanti autostrade che la collegano con tutta Italia da Nord a Sud. Le varie autostrade sono collegate dalle Tangenziali Est e Ovest. A1 Autostrada del Sole Da Milano a Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Reggio Calabria. A4 Serenissima Da Torino a Bergamo, Brescia, Verona, Venezia, Trieste. A7 Riviera Ligure Da Milano a Genova e Riviera Ligure dove si divide in due tronconi: a Est per la Riviera di Levante e la Versilia e a Ovest (autostrada dei fiori) per la Riviera di Ponente e il confine con la Francia. A8 - A9 Laghi Da Milano a Varese e Como verso la Svizzera. RAGGIUNGERE LA SEDE La Metropolitana milanese ha tre linee: Rossa (MM1), Verde (MM2), Gialla (MM3) 10

11 Dall aeroporto Da Linate: bus n. 73 fino a Piazza San Babila proseguimento con la metropolitana Linea 1 Rossa direzione Rho Fiera fermata Amendola Fiera e/o Lotto Fiera 2. Da Malpensa: servizio ferroviario Malpensa Express fino al capolinea stazione Cadorna, utilizzando poi la metropolitana linea Rossa 1direzione Rho Fiera fermata Amendola Fiera e/o Lotto Fiera. Da Bergamo Orio al Serio: servizio pullman fino alla stazione di Bergamo da cui si prosegue in treno fino a Milano Lambrate e Milano Porta Garibaldi utilizzando la metropolitana Linea 2 Verde direzione Abbiategrasso fermata Cadorna Triennale, trasbordare sulla Linea 1 Rossa (per il FMC Center direzione Rho Fiera fermata Amendola Fiera). Dalla stazione FS Stazione Centrale / Stazione Garibaldi Metropolitana Linea 2 Verde (direzione Abbiategrasso fermata Cadorna - Triennale) cambio con la linea 1 Rossa (per il FMC Center direzione Rho fermata Amendola Fiera e/o Lotto Fiera 2). In alternativa linea 3 Gialla (direzione San Donato fermata Duomo) cambio con la linea 1 Rossa (per il FMC Center direzione Rho fermata Amendola Fiera e/o Lotto Fiera 2). Ferrovie Nord - Piazzale Cadorna Metropolitana Linea 1 Rossa (per il FMC Center direzione Rho fermata Amendola Fiera e/o Lotto Fiera 2). In auto Dalle tangenziali che circondano la città seguire la segnaletica che indirizza alla Fiera e agli ampi parcheggi di interscambio che corrispondono alle omonime stazioni della metropolitana: Cascina Gobba San Donato Famagosta Bisceglie Lampugnano Trasporti urbani Autobus n. 68 fermata Piazza G. Cesare Autobus n. 78 fermata Colleoni Tram n. 19 fermata Piazza VI Febbraio e Largo Domodossola Tram n. 27 Capolinea Piazza VI Febbraio Tram n. 1 e n. 33 e autobus n. 57 e n. 94 fermate all angolo tra Corso Sempione e Via Domodossola Il servizio è operativo dalle alle

12 INFORMAZIONI GENERALI Navetta circolare ATM Per il Congresso verrà attivata una navetta gratuita che collega la Metropolitana Linea 1 Rossa fermata Amendola Fiera (Porta Metropolitana) all ingresso del FMC Center (Porta Gattamelata, 2) con orario continuato dall inizio alla fine del lavori scientifici. Dalla fermata Amendola Fiera della metropolitana all entrata Gattamelata 2 il percorso a piedi è di circa 20 minuti. Taxi Il servizio di radiotaxi è disponibile ai seguenti numeri telefonici: ; ; ; SEGRETERIA IN SEDE CONGRESSUALE La Segreteria sarà a disposizione dei partecipanti in sede congressuale al 1 piano di Fiera Milano Congressi a partire dalle ore di sabato 10 ottobre e nei giorni successivi sino alla conclusione dei lavori scientifici con i seguenti orari: sabato 10 ottobre domenica 11 ottobre lunedì 12 ottobre martedì 13 ottobre Sono previsti i seguenti servizi Nuove iscrizioni Registrazioni A-D Registrazioni E-L Registrazioni M-Q Registrazioni R-Z Moderatori e Relatori Desk ECM Segreteria AIOM Fondazione AIOM Agenzia Viaggi Esposizione Segreteria Poster Un punto informazioni è previsto nell atrio del FMC Center 12

13 SEGRETERIA AIOM La segreteria AIOM sarà operativa durante tutta la durata del congresso per informazioni inerenti all associazione APPUNTAMENTI AIOM Assemblea Soci AIOM: lunedì 12 ottobre dalle alle in Auditorium Assemblea W.G. Giovani: domenica 11 ottobre dalle alle in sala Blu Riunione Consiglio Direttivo Nazionale Aiom + Coordinatori e Segretari Regionali Aiom: domenica 11 ottobre dalle alle in sala meeting room 3 (piano -1) AGENZIA VIAGGI Per tutta la durata del congresso, presso la segreteria, è prevista la presenza del Travel Desk della MGR Travel. L agenzia sarà a disposizione dei partecipanti per prenotazioni e variazioni di voli nazionali ed internazionali; informazioni su orari ferroviari e navali; prenotazioni di alberghi e ristoranti; autonoleggi, auto con autista, pullman; visite guidate di gruppo ed individuali; programmi per accompagnatori; informazioni turistiche generali. BADGE L accesso all area espositiva e alle sale delle sessioni scientifiche sarà consentito esclusivamente agli iscritti al congresso in possesso del badge A ciascun partecipante regolarmente iscritto e interessato ai crediti ECM verrà consegnato anche un badge magnetico che dovrà essere indossato per tutta la durata del congresso poiché sarà effettuata la rilevazione elettronica delle presenze. COLAZIONI DI LAVORO Sabato 10, domenica 11 e lunedì 12 ottobre, verranno offerte delle colazioni di lavoro a buffet per tutti i partecipanti regolarmente iscritti al congresso. Le colazioni di lavoro, che si svolgeranno in un area dedicata del piano terra, saranno aperte nei seguenti orari: Sabato 10 ottobre: dalle ore alle ore Domenica 11 ottobre: dalle ore alle ore Lunedì 12 ottobre: dalle ore alle ore

14 INFORMAZIONI GENERALI La segreteria si riserva di limitare l accesso nell orario di maggior affluenza, al fine di evitare file o eventuali disguidi legati a problemi di spazio. BAR Sarà disponibile un punto bar a pagamento del singolo partecipante al 1 piano e al piano -1 di Fiera Milano Congressi. GUARDAROBA Sarà a disposizione dei congressisti durante lo svolgimento dei lavori scientifici al piano 0 e al piano 1 di Fiera Milano Congressi. I partecipanti sono pregati di non lasciare effetti personali dopo l orario di chiusura. UFFICIO STAMPA Per tutto il periodo congressuale sarà operativo l Ufficio Stampa a cura di INTERMEDIA, Agenzia di Stampa ufficiale dell Associazione Italiana di Oncologia Medica. L ufficio stampa è situato nella Meeting Room 4 al piano -1 di Fiera Milano Congressi. CONFERENZE STAMPA Sabato 10 ottobre alle ore in sala meeting room 5 Domenica 11 ottobre alle ore in sala meeting room 5 Lunedì 12 ottobre alle ore in sala meeting room 5 ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE L attestato di partecipazione verrà consegnato a tutti i partecipanti regolarmente iscritti che ne faranno richiesta presso il desk della segreteria al termine dei lavori congressuali, martedì 13 ottobre. I certificati verranno consegnati solo per le giornate di effettiva presenza al congresso. 14

15 CREDITI ESMO E CREDITI ECM La partecipazione al congresso dà diritto a n. 25 crediti ESMO-Mora categoria 1. Per il presente congresso sono stati assegnati i seguenti crediti ECM: Medici Infermieri 10 ottobre 2009: 4 crediti ECM 11 ottobre 2009: 8 crediti ECM 12 ottobre 2009: 5 crediti ECM 13 ottobre 2009: 4 crediti ECM ottobre 2009: 8 crediti ECM È operativo un servizio di rilevazione elettronica delle presenze effettuato attraverso portali ad alto scorrimento. Sarà possibile in ogni momento verificare personalmente con il proprio badge magnetico le ore di presenza accumulate presso il Desk ECM. Per conseguire i crediti relativi alla giornata sarà necessario garantire la propria presenza nella misura del 100%. All atto della registrazione ogni congressista riceverà una cartellina contenente una scheda recapiti (si ricorda che la compilazione della stessa è obbligatoria al fine di ricevere i crediti ECM), le schede di valutazione ed i questionari di apprendimento relativi alle giornate previste dal programma. Il partecipante dovrà compilare esclusivamente le schede ed i questionari relativi alle giornate cui ha partecipato effettivamente e riconsegnarli al temine, unitamente al badge magnetico, alla postazione ECM presso la segreteria congressuale. La perdita o la mancata riconsegna del badge magnetico comporterà un addebito pari ad 10,00. Tutti gli attestati riportanti i crediti ECM, dopo attenta verifica della partecipazione e dell apprendimento, saranno disponibili on-line a partire dal 20 dicembre Il partecipante potrà ottenere gli attestati con i crediti conseguiti collegandosi al sito internet e seguendo le semplici procedure ivi indicate. I relatori del convegno avranno diritto a n. 2 crediti formativi per ogni ora continuativa di docenza, indipendentemente dai crediti attribuiti al convegno. 15

16 INFORMAZIONI GENERALI QUOTE DI ISCRIZIONE Partecipanti Entro Entro il Dopo il il 31 luglio 10 settembre 10 settembre e in sede SOCI AIOM e ESMO NON SOCI AIOM GIOVANI AL DI SOTTO DEI 35 ANNI (si prega di allegare fotocopia di un documento di identità) INFERMIERI PROFESSIONALI E OPERATORI SANITARI (iscritti all AIOM) (si prega di allegare fotocopia di un documento di iscrizione all albo o al collegio) INFERMIERI PROFESSIONALI E OPERATORI SANITARI (non iscritti all AIOM) (si prega di allegare fotocopia di un documento di iscrizione all albo o al collegio) Le quote di iscrizione sopraindicate sono comprensive di IVA al 20% La quota di iscrizione comprende: - partecipazione ai lavori scientifici - kit congressuale - attestato di partecipazione - attestato riportante i crediti ECM - volume abstract (supplemento di Annals of Oncology) - cocktail di benvenuto - colazione di lavoro a buffet - biglietti bigiornalieri linee ATM 16 LA SCHEDA DI ISCRIZIONE È DISPONIBILE SUL SITO INTERNET UFFICIALE DEL CONGRESSO AL SEGUENTE INDIRIZZO:

17 MODALITÀ DI PAGAMENTO Il pagamento della quota di iscrizione potrà essere effettuato tramite: Bonifico bancario intestato ad AIOM SERVIZI srl, c/c n , Banca Passadore & C. Spa, Via Ettore Vernazza, Genova, IBAN IT 08T (si prega di specificare, nella causale di versamento, il nominativo dell iscritto e il relativo congresso). Assegno bancario o circolare intestato ad AIOM SERVIZI srl, ed inviato unitamente alla scheda di iscrizione alla Segreteria Organizzativa AIOM SERVIZI srl, via Domenico Cimarosa, Roma. Per ogni iscrizione verrà rilasciata regolare fattura: si prega quindi di indicare, nell apposito spazio sulla scheda di iscrizione, il proprio numero di Codice Fiscale ed eventuale partita IVA. Non verranno accettate iscrizioni prive degli elementi per il rilascio della fattura. ISCRIZIONE PER GRUPPI La procedura per la registrazione gruppi si applicherà a partire da un numero minimo di 20 partecipanti e solo se verrà utilizzato il modulo ufficiale per la registrazione gruppi disponibile sul sito Il desk di registrazione sarà operativo dal 9 ottobre 2009, dalle ore 10.00, solo per la consegna delle cartelle congressuali alle tour leader previo appuntamento concordato con la Segreteria Organizzativa. CAMBI NOME I cambi nome devono essere comunicati per iscritto a AIOM Servizi srl, entro il 10 settembre Dopo tale data e fino al 30 settembre 2009, i cambi nome verranno accettati solo dietro pagamento di una quota di gestione pari a (IVA inclusa) per ogni cambio nome. Dopo il 30 settembre i cambi nome saranno esclusivamente effettuati in sede. ANNULLAMENTI In caso di annullamento comunicato alla Segreteria Organizzativa AIOM Servizi srl, entro il 1 ottobre 2009, la quota versata verrà restituita con una decurtazione del 30%. Gli annullamenti effettuati dopo tale data non daranno diritto al alcun rimborso. Tutti i rimborsi verranno comunque effettuati dopo lo svolgimento del congresso. 17

18 INFORMAZIONI GENERALI PRENOTAZIONI ALBERGHIERE Coloro che desiderano effettuare la prenotazione alberghiera sono pregati di compilare la scheda di prenotazione alberghiera presente sul sito internet ufficiale del congresso (www.aiom.it/congresso2009) e di inviarla a Aim Congress Srl - Aim Group - Accomodation Department - sede di Milano, Via Ripamonti Milano, Tel , Fax , E mail entro e non oltre il 30 settembre 2009: dopo tale data la prenotazione sarà vincolata alla disponibilità del momento. L assegnazione delle camere verrà fatta rispettando l ordine cronologico di arrivo delle richieste. In caso di mancato arrivo la camera rimarrà a disposizione soltanto per la prima notte. Ciascun partecipante riceverà conferma dell avvenuta prenotazione con il nome dell albergo e l indirizzo. GARANZIA DELLA PRENOTAZIONE/PAGAMENTO DELLA PRENOTAZIONE Al momento della prenotazione ciascuna richiesta deve essere accompagnata dai dati di una carta di credito. Su tale carta di credito verrà addebitato un fee di (compresa IVA del 20%) per diritto di agenzia, che verrà fatturato da Aim Congress - Aim Group - Accommodation Department - Milano. La carta di credito resterà a garanzia della prenotazione fino al momento del check-in in hotel. Il pagamento del conto totale dell albergo sarà richiesto al momento del check-out. L hotel emetterà fattura per l intero importo. CANCELLAZIONI In caso di cancellazione della prenotazione effettuata (da comunicarsi per iscritto a Aim Group - Accommodation Department - Milano - all indirizzo sopra indicato) la segreteria si riserva il diritto di addebitare le seguenti penalità sulla carta di credito fornita a garanzia: 18 In caso di annullamento entro il 1 agosto 2009 sarà trattenuto solo il fee di agenzia ( 20.00) In caso di annullamento entro il 30 settembre 2009 addebito di una notte di soggiorno In caso di annullamento dopo il 30 settembre 2009 addebito di un importo pari al totale del soggiorno previsto In caso di no-show addebito di un importo pari al totale del soggiorno previsto

19 TARIFFE ALBERGHIERE (MIN/MAX) 4 stelle 3 stelle Camera ad uso singolo / / Camera ad uso doppio / / I prezzi si intendono per camera a notte, prima colazione e tasse incluse. 19

20 PROGRAMMA SOCIALE CERIMONIA INAUGURALE La cerimonia inaugurale del congresso si svolgerà sabato 10 ottobre alle ore presso l Auditorium. Seguirà un cocktail di benvenuto servito al piano terra in un area dedicata. Il cocktail è compreso nella quota di iscrizione. 20

21 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE I lavori scientifici si svolgeranno in contemporanea in contemporanea in 5 sale: Auditorium, Sala Rossa, Sala Blu, Sala Gialla e Sala Verde SITO WEB Il virtual meeting del congresso, comprendente tutte le relazioni istituzionali e gli abstract presentati sarà disponibile dopo lo svolgimento dell evento sul sito web ufficiale dell AIOM. SESSIONI COMUNICAZIONI ORALI E POSTER Nell ambito del programma scientifico del congresso si svolgeranno delle sessioni di comunicazioni orali e un esposizione dei poster. Il comitato scientifico ha selezionato fra i lavori pervenuti entro i tempi prestabiliti, quelli per la presentazione orale e quelli per l affissione come poster. Le migliori comunicazioni orali sono state selezionate a loro volta per la presentazione in Sessione Plenaria. Il tempo a disposizione per le comunicazioni orali sarà di 10 minuti a eccezione di quelle presentate in Sessione Plenaria che avranno a disposizione 15 minuti. Tutte le presentazioni si terranno in lingua italiana. La presentazione delle comunicazioni orali sarà subordinata al pagamento della quota d iscrizione di uno degli autori del lavoro. La segreteria organizzativa comunicherà direttamente all autore indicato sul modulo abstract come recapito per la corrispondenza il giorno e l ora della presentazione. E prevista anche l affissione dei lavori selezionati come poster. Le misure dei pannelli per l affissione dei poster saranno le seguenti: cm 90 base x 150 cm altezza. Il materiale per il montaggio dei poster sarà disponibile presso la segreteria poster, mentre l area adibita all affissione si troverà all interno dell area catering. Nell area di affissione è richiesta la presenza degli autori durante l orario previsto per le colazioni di lavoro. L affissione dei poster è subordinata al pagamento della quota d iscrizione di almeno uno degli autori. La segreteria organizzativa comunicherà direttamente all autore indicato sul modulo abstract come recapito per la corrispondenza il giorno e l ora di affissione e di rimozione del poster. SESSIONE SATELLITE SPONSORIZZATE DA AZIENDE Il programma scientifico del congresso sarà integrato da simposi, minisimposi e letture satellite sponsorizzate dalle Aziende del settore. 21

22 INFORMAZIONI SCIENTIFICHE VOLUME DEGLI ABSTRACT Tutti i lavori selezionati come comunicazione orale, poster e pubblicazione, verranno pubblicati in un supplemento della rivista Annals of Oncology, che verrà inserito nelle cartelle congressuali. CENTRO PROIEZIONI In tutte le sale è prevista esclusivamente la proiezione di immagini da Personal Computer: non verranno installati tradizionali proiettori per le diapositive e non sarà assolutamente consentito l utilizzo del proprio PC. Ogni sala sarà provvista di un videoproiettore collegato ad un Personal Computer per la presentazione dei lavori. I relativi file dovranno essere preparati con il programma Power Point 2000 e consegnati, se possibile, il giorno prima o comunque almeno 2 ore prima dell inizio della sessione, su CD-Rom o pen drive all apposito centro proiezioni. Il centro proiezioni, situato al piano -1 (Sala Azzurra 1), sarà collegato in rete in tutte le sale: tutte le proiezioni saranno quindi automaticamente inoltrate nelle sale di pertinenza. LINEE GUIDA PER MODERATORI E RELATORI Il moderatore dovrebbe: Individuare la sala dove si svolge la sessione in tempo debito Essere in sala almeno 10 minuti prima dell inizio della sessione stessa Far rispettare rigorosamente i tempi assegnati alla sessione e alle singole relazioni 22

23 Il relatore dovrebbe: Individuare la sala dove si svolge la sessione in tempo debito Consegnare i contributi visivi della propria presentazione, se possibile, il giorno prima o comunque almeno 2 ore prima dell inizio della sessione al centro proiezioni Essere in sala almeno 10 minuti prima dell inizio della sessione stessa Ricordarsi di rispettare rigorosamente il tempo concesso per la presentazione della relazione. Un semaforo a luce verde segnerà l inizio del tempo concesso; ad un minuto dalla fine si accenderà una luce gialla che diventerà rossa al termine del tempo concesso. Dopo un minuto l audio si spengnerà In ogni sala saranno presenti una hostess e un tecnico di sala ai quali rivolgersi per problemi, richieste estemporanee o per comunicare variazioni di qualsiasi tipo. LINEE GUIDA PER PRESENTATORI DI COMUNICAZIONI ORALI E POSTER Se si presenta una comunicazione orale: Individuare la sala dove si svolge la sessione e presentarsi almeno 10 minuti prima dell inizio della stessa Consegnare i contributi visivi della propria presentazione, se possibile, il giorno prima o comunque almeno 2 ore prima dell inizio della sessione al centro proiezioni Ricordarsi di rispettare rigorosamente i tempi concessi. Un semaforo a luce verde segnerà l inizio del tempo concesso; ad un minuto dalla fine si accenderà una luce gialla che diventerà rossa al termine del tempo concesso. Dopo un minuto l audio si spegnerà. Se si affigge un poster: Affiggere e rimuovere il poster nei giorni e negli orari indicati nella lettera di accettazione inviata dalla Segreteria Organizzativa I porta poster sono numerati e il poster va montato sul pannello corrispondente al numero assegnato Assicurare la propria presenza nell area di affissione del proprio poster durante gli orari delle colazioni di lavoro ESPOSIZIONE TECNICO FARMACEUTICA Verrà allestita in un area apposita al piano 1, un esposizione tecnico farmaceutica e dell editoria scientifica, che osserverà gli orari dei lavori congressuali. 23

24

25 PROGRAMMA

26 XI AUDITORIUM SABATO 10 OTTOBRE SESSIONE EDUCAZIONALE 1 CARCINOMA DELLA MAMMELLA Sabino De Placido (Napoli) - Paolo Pronzato (Genova) Impatto della radioterapia sulla sopravvivenza Roberto Orecchia (Milano) Il trattamento medico preoperatorio come modello di strategia integrata Luca Gianni (Milano) Selezione dei pazienti e dei trattamenti in adiuvante, verso una vera tailored therapy Fabio Puglisi (Udine) Il trattamento della malattia metastatica suscettibile di guarigione Antonio Contu (Sassari) Discussione SESSIONE EDUCAZIONALE 3 CARCINOMI DEL TRATTO GASTROENTERICO SUPERIORE Giuseppe Altavilla (Messina) - Riccardo Cellerino (Ancona) Strategie terapeutiche nelle neoplasie esofagee Vanna Chiarion Sileni (Padova) Il trattamento del carcinoma della giunzione gastro-esofagea Fernando De Vita (Napoli) Strategie terapeutiche nel ca. del pancreas resecabile Massimo Falconi (Negrar- VR) Il trattamento dei carcinomi neuroendocrini dell apparato digerente Emilio Bajetta (Milano) Discussione

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione

20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione Fondazione Prof. Luigi Castagnola Presidente: Dott. Nicola Perrini 20-21 marzo 2015 Palazzo dei Congressi di Riccione 60 Corso Gratuito Fondazione Prof. Luigi Castagnola Evoluzioni tecnologiche in Chirurgia

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy

BIKE FESTIVAL SARDEGNA 2015 08 10 Maggio 2015 Parco Polaris Pula (Cagliari) Sardinia Italy ATTENZIONE: QUESTO FORM NON É PER L ISCRIZIONE ALLE GARE MA SOLO PER LE PRENOTAZIONE ALBERGHIERE E DEI TRASFERIMENTI MODULO DI PRENOTAZIONE Sezione dati partecipanti Da inviare entro il 24 Aprile 2015

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015

Milano 2015. RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA.indd 1. Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI. Milano 2015 Giovedì, Giovedì, RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA RIPARLIAMO DI IMPLANTOLOGIA 26 marzo - 16 aprile - 7 maggio 18 giugno - 9 luglio - 24 settembre 8 ottobre - 19 novembre Relatori Dr. Alessandro Ceccherini,

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi.

Euro 165,00 Trattamento BB (camera e prima colazione). Le tariffe non sono valide durante fiere ed eventi. CRIVI S Corso di Porta Vigentina, 46 Albergo di cat. 4 stelle. La fermata della metropolitana MM3 più vicina è Crocetta. Dall albergo l Università Bocconi è raggiungibile a piedi in 10 minuti. Uso Singola

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono?

STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? 2. Come nasce la sperimentazione clinica e che tipi di studi esistono? STUDI CLINICI 1. Che cosa è uno studio clinico e a cosa serve? Si definisce sperimentazione clinica, o studio clinico controllato, (in inglese: clinical trial), un esperimento scientifico che genera dati

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2014 2 A cura di: Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it 3 Prefazione

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia

12.200 i nuovi casi di tumore al pancreas ogni anno in Italia Come prevenire il tumore del pancreas insieme contro il cancro Il pancreas e il tumore Il pancreas è un organo dalla forma simile a quella di una pera o di una lingua, situato in profondità nella cavità

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno

La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno Metodo epidemiologici per la clinica _efficacia / 1 La programmazione di uno studio clinico: dalla domanda al disegno La buona ricerca clinica Non è etico ciò che non è rilevante scientificamente Non è

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA

INFORMAZIONI DI BASE SUL PROGETTO E LA CONFERENZA Sostenere l'integrazione dei giovani lavoratori nei settori europei della metallurgia, dei trasporti, dell'alimentazione, dei servizi, dell'edilizia e del legno (nel quadro dell agenda sociale dell UE)

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

STATUTO DELLA S.I.A.

STATUTO DELLA S.I.A. STATUTO DELLA S.I.A. Art. 1 È costituita a tempo indeterminato una Associazione sotto la denominazione Società Italiana di Agopuntura S.I.A. Art. 2 La Società Italiana di Agopuntura ha lo scopo di dare

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli