AMM/N /S TRAZJONt: St:PARATA Bt:Nl Dl~ MAN IAL/ D I ACQUAVI:.LLA Via Napoli Telefono e Fo.r: U Cod Fi.\T: 8.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AMM/N /S TRAZJONt: St:PARATA Bt:Nl Dl~ MAN IAL/ D I ACQUAVI:.LLA Via Napoli. 67 - Telefono e Fo.r: 0974 9U6467 - Cod Fi.\T: 8."

Transcript

1 AMM/N /S TRAZJONt: St:PARATA Bt:Nl Dl~ MAN IAL/ D I ACQUAVI:.LLA Via Napoli Telefono e Fo.r: U Cod Fi.\T: 8.JOU3460fJ50 AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DEL COMITATO Nr. 06 del.reg. data 09/03/~015 OGGETTO ACQIDSTO SOFTWARE PER GESTIONE CONTABILE DELL'ENTE L'anno duemila QUINDICI il giorno 09 del mese di marzo, in continuazione, nella sede delle adunanze dell'ente suddetto, convocato con appositi avvisi il Comitato si è riunito con la presenza dei Signori l. Sig. Beniamino CAMMAROTA 2. Sig. Francesco TIERNO 3. Sig. Angelo MONDELLI 4. Sig. Stefano MORINELLI 5. Sig. Mariano SCOLA Partecipa con funzione di Segretario Dr. Claudio Auricchio Partecipa il Revisore dei Conti e Responsabile del Servizio Finanziario IL PRESIDENTE Presenti x x x x x Assenti Pone in discussione l'argomento all'ordine del giorno come da proposta del Responsabile del Servizio Finanziario documentata dalla società CST SISTEMI srl di Capaccio. Il Responsabile del servizio finanziario presente, illustra i motivi e l'obbligo di Legge di dotare l'ente di sistema software adeguato alle esigenze contabili considerato che dal primo aprile tutti gli enti pubblici dovranno necessariamente muniti del sistema elettronico della fatturazione. Il Mondelli propone il rinvio dell'argomento in attesa la scarsa disponibilità economica. La proposta Mondelli ottiene il seguente risultato: voti favorevoli 3 voti contrari 2 (Presidente -Tierno) La proposta del Presidente è rinviata. Immediata esecutività

2 - Casal """""'""' Velino Settore Finanziario Lì, 10 Novembre 2014 Al Presidente del Comitato dell'amministrazione Separata dei Beni Demaniali Frazione di Acquavella Sig. Beniamino Cammarata e p.c. Al Signor Segretario dott. Gerardo Spira Ai Signori Consiglieri del Comitato TUTTI PROPOSTA N.3 DI DELIBERA Oggetto: Dotazione software gestione contabile/bilanci per l'amministrazione Beni Demaniali. In qualità di Responsabile del Servizio Finanziario dell'ente, si pone alla Vs. attenzione quanto segue: visto che ad oggi non risulta in dotazione di questo Ente un software adeguato alle esigenze contabili; considerato che, negli anni passati la tenuta contabilità è risultata pressochè inesistente e/o carente di tutta la documentazione necessaria alla ricostruzione della storia economicofinanziaria; considerato che, risulta impossibile gestire in modo manuale e soltanto cartaceo la mole di lavoro che codesto Ente intende effettuare; considerato che, la contabilità degli Enti Pubblici, dal subirà un radicale ed opportuno cambiamento sia nella forma che nella sostanza; considerato che, da Marzo 2015 tutti gli Enti Pubblici dovranno necessariamente provvedere alla ricezione delle fatture di fornitura in formato Xml con spedizione telematica; considerato che, l'ente deve necessariamente provvedere nel più breve tempo possibile iscriversi aii'ipa (Indice Pubblica Amministrazione), per l'attribuzione di un Codice Univoco di Identificazione da fornire ai suoi Fornitori di servizi, per la comunicazione Telematica; infot(j)heojdemanjaljacauaydla jt benidsrmanjaljacquave!la jr

3 .,..,... Casal Velino.. '. ~ -~ tutto ciò considerato, si è provveduto a richiedere in via preventiva a varie case produttrici di software specializzato per gli Enti Pubblici, con le seguenti caratteristiche gestionali: gestione determine/mandati/reversal i; predisposizione bilanci di previsione l bilanci consuntivi; - gestione inventario/situazione patrimoniale ed economico-finanziaria. Le società di software contattate sono state: l. CST SISTEMI SUD s.r.l., con sede in Capaccio loc. Paestum, Viale della Repubblica n.8, P.IVA : ; 2. ATENA INFORMATICA s.r.l., con sede in Como, Viale F. Cavallotti n.6, P.IVA: ; 3. DEMOS DATA s.r.l., con sede in Motta Visconti (MI), Via Pastore n.4, P.IVA: ; 4. SCP s.r.l., con sede in Belluno, Via Vittorio Veneto n.274, P.IVA: Ad oggi risulta pervenuto un unico preventivo da parte della società indicata al punto l. Sono stati effettuati i solleciti alle rispettive società che non hanno risposto alla richiesta e soltanto le società ATENA INFORMATICA s.r.l. e DEMOS DATA s.r.l. hanno girato le proposte alle rispettive case di riferimento, ma inutilmente. Sono allegate alla presente proposta le richieste ed i solleciti a cui hanno risposto. Per tale motivo, SI PROPONE di deliberare sull'opportunità di acquisire il software da parte dell'unica società che ha fornito il preventivo, ossia la CST SISTEMI s.r.l. di Capaccio, nel quale risulta quanto segue: - Fornitura della Nuova Contabilità D.Lgs.118/20 11 comprensivo di: l. supporto alla riclassificazione del bilancio dal D.Lgs.267 /2000 al D.Lgs.118/20 11; 2. partecipazione al programma formativo a distanza; 3. servizio di affiancamento e di "accompagnamento" al nuovo ordinamento con supporto alla soluzione delle criticità normative; 4. recupero completo dei dati negli archivi SICI D.Lgs.267/2000. Costo complessivo del programma, inclusa la licenza d'uso 1.500,00 oltre IVA.! 1 B NO \l, 2014 jofor(j)beojdemao jaljacquays; ll a.it amm ben jdc:manjaljacquavella jt 2

4 fycst sistemi ~~ suas.d Capaccio 24/10/2014 '\ SDCIETA PUBBLICA (HOUSE) Viale delle Repubblica n Capaccio Paestum (SA) Italia - P.l C.C.I.AA /1999 Spett. le Amminstrazione Separata Beni Demaniali Frazione Acquavella Via Napoli Casal Velino Oggetto: D.Lgs giugno Armonizzazione dei sistemi contabili degli enti locali. Progetto per la migrazione al nuovo software. Con riferimento alle intese intercorse, abbiamo il piacere di sottoporre alla Vostra cortese attenzione la nostra migliore proposta per rapprofondimento dei temi di cui all'oggetto.. Per gestire al meglio qwesto importante cambiamento che coinvolge tutte le pubbliche. amministrazione d'italia si è pensato ad una soluzione funzionale e operativa che vi permetta di raggiungere l'obiettivo della redàzione del nuovo bilancio di previsione per l'anno 2015 con il minor sforzo possibile Riteniamo che la migrazione al nuovo ordinamento contabile sia uno stravolgimento dell'impostazione mentale con cui ci poniamo verso la materi~, di fatto le operazioni giornaliere saranno molto simili a quelle odierne. La sostanziale modifica sarà nella predisposizione del bilancio e della previsione della spesa. Le principali difficoltà, dettagliate negli allegati della presente proposta, sono rappresentate da: v' Riclassificazione del bilancio secondo un bilancio vincolato e dettag.'iato v' Definizione del "Fondo pluriennale vincolato" v' Gestione della previsione di cassa v' Predisposizione del bilancio di previsione per l'anno 2015 e pluriennale I punti fondamentali su cui si basa la nostra proposta sono riassunti nelio schema qui sotto riportato: v' Supporto alla riclassificazione del bilancio dal D.Lgs. 267/2000 al D. Lgs. 118/2011 attraverso procedure e attività di Studio K; v' Programma formativo con sessioni e-:-learning e corsi Web; v' Revisione dei residui per il consuntivo 2014 e loro influenza sui residui presenti nel nuovo sistema contabile. v' Completo recupero dei dati (creditori, debitori, ecc... ) dalla vecchia procedura SICI D.Lgs 267/2000. v' Assistenza e accompagnamento alla redazione del nuovo bilancio di previsione

5 ()CSJ sist~mt, società pussljca chousel Viale delle Repubblica n Capaccio Paestum (SA) Italia P.l &- C.C.I.A.A /1999 Proposta economica: Contributo per la fornitura della Nuova Contabilità D. Lgs. 118/2011 comprensivo di: supporto alla riclassificazione del bilancio dal D.Lgs. 267/2000 al D.Lgs. 118/2011 partecipazione al programma formativo a distanza servizio di affiancamento e di "accompagnamento" al nuovo ordinamento con supporto alla soluzione delle criticità normative recupero completo dei dati presenti negli archivi SICI D.Lgs 267 Costo del Programma comprensivo della licenza d'uso C 1500,00 oltre iva Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti si rendessero necessari in merito e, nel contempo, l'occasione è gradita per porgere distinti saluti. CST Sistemi Sud s.r.l. Renate Farro BUONO D'ORDINE Determina n. del CIG: _ Il Responsabile del Servizio 2

6 l9a. webmail.libero. it/cp/ps!mai l/preview/imgwrapperurl. ( ) C 'ST sistemi.. SUC s.r.l. SOC I ETÀ P U BB LI C A {.HOUSE) Capacciò 24/ 10/ 2014 V'tale a;)lle Rapubblic:a n Capaccio Paest>..1m (SA) Italia - P J. 03S040906S6 - C.C.I.AA Spett. le Ammin-strazione Separata Beni Demaniali Frazione Acquavella Via Napoli Casal Velino Oggetto: D. Lgs giugno Armonizzazione dei sistemi contabili degli enti locali. Progetto per la migrazione al nuovo software. Con riferimento alle intese intercorse, abbiamo il p iacere di sottoporre alla Vostra cortese attenzione la nostra migliore proposta per l'approfondimento dei temi di cui all'oggetto. Per gest i re al megli o questo importante cambiamento che coinvolge tutte le pubbliche amministrazione d 'ftalia sì è pensato ad una soluzione funzionale e operativa che vi permetta di raggiungere t'obiettivo deha redazione del nuovo bilancio di previsione per l'anno 2015 con il minor sforzo possibile. Riteniamo che la migrazione al nuovo ordinamento contabile sia uno stravolgimento dell'impostazione mentale con cu i ci poniamo verso la materia, di fatto le operazioni giornaliere saranno molto simili a quelle od ierne. La sostanziale modifica sarà nella predisposizione del bilancio e della previsione della spesa. Le principali difficoltà, dettagliate negli allegati della presente proposta, sono rappresentate da:.t" Riclassificazione del bilancio secondo un bilancio vincolato e dettagliato.t" Definizione del "Fondo pluriennale vincolato" _,. Gestione della previsione di cassa./ Predisposizione del bilancio di previsione per l'anno 2015 e pluriennale I punti fondamentali su cui si basa la nostra proposta sono riassunt i nello schema qui sotto riportato:./ Supporto alla riclassificazione del bilancio dal D.Lgs. 257/ 2000 al D.Lgs. 118/ 2011 attraverso procedurè e attività di Studio K;./ Programma formativo con session i e-learning e corsi Web;./ Revisione dei residui per il consunt!vo 2014 e loro influenza sui residui presen t i nel nuovo sistema contabile..t" Completo recupero dei dati (creditori, debitori, ecc... ) dalla vecchia procedura SI C! D.Lgs 267/ / Assistenza e accompagnamento alla redazione del nuovo bilancio di previsione di 2 05/l l/ :

7 /maill9a. webmail.libero. it/cp/ps/mail/mailmessageprin Renate Farro Responsabile Amministrativa CST Sistemi Sud srl viale de lla Repubblica n Capaccio (SA) Te! , Fax cel i P Prima di stampare questa pagina chiediti se ti serve veramente una copia cartacea.,.. Da: info Inviato: giovedì 16 ottobre A: r.farro Oggetto: preventivo software contabilità/bilancio spett.le CST SISTEMI SUD S.R.L., è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandati/reversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali ag li abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA Via Napoli n Acquavella di Casal Velino (SA) C.F. : P.IVA: PEC : liacquavella.it di / :

8 webmail.libero. itlcp/ps/mail!mailmessageprin preventivo software contabilità/bilancio Da: Renate Farro 24 ott :17 A: i t> Gentile Sig. Piea Allego offerta già inviata in data per la Contabilità attualmente ancora in uso. Dal nuovo anno, cambierà l'ordinamento contabile, D.L. 118/2011, le allego offerta per il nuovo program ma, già in uso al comune di Casal Velino. Resto a disposizione per ulteriori chiarimenti e saluto nel frattempo cordialmente Renate Farro Responsabile Amministrativa CST Sistemi Sud srl viale della Repubblica n Capaccio (SA) Te! Fax celi i t P Prima di stampare questa pagina chiediti se ti serve veramente una copia cartacea.,. Da: Renate Farro Inviato: venerdì 24 ottobre A: 'info' Oggetto: R: preventivo software contabilità/ bilancio Salve, mi potete contattare telefonicamente per favore? Serve sapere, se volete già in iziare con la NOC {Nuovo Ord inamento Contabile, D.L.118/2011) o se per il momento volete la contabilità ordinaria (chiamiamola vecch ia, attualmente installata al comune di Casal Velino) grazie di /201412

9

10 /mai 119a. webmai 1.1 ibero. it/cp/ps/mai 1/preview /lmg WrapperU rl. ()C- ST sistemi, U0s.r.r. SCJCIETA PUBBLICA (HDU SE) 'Viale delle Repubblica n 8 ~ 841l40 Capaçcio Paeswm (SA) Italia P.l C.C.t.A.A Proposta economica: Contributo per la fornitura della Nuova Contabilità D. Lgs. 118/2011 comprensivo d ì: supporto alla riclassificazione del bilancio dal D.Lgs. 267/2000 al D.Lgs. 118/ 2011 partecipazione al programma formativo a distanza servizio d i affiancamento e di " accompagnamento~ al nuovo ordinamento con supporto alla soluzione delle criticità normative recupero completo dei dati presenti negli archivi SICI D.Lgs 267 Costo del Programma C 1500,00 oltre iva Rimaniamo a disposizione per eventuali chiarimenti si rendessero necessari in merito e, nel contempo, l'occasione è gradita per porgere distinti saluti. CST Sistemi Sud s.r.l. Renate Farr o BUONO D'ORDINE Determ ina n. del erg: li Responsabile del Servizio di 2 05/1 1/201412

11 /webmail.aruba.it/layout/origin/htmvprintmsg.html? _v_ =v4r2b2.. Da "info" A i t" < i t> Data mercoledì 5 novembre :02 preventivo software per enti pubblici spett.le ATENEA INFORMATICA S.R.L., è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; -gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA Via Napoli n Acquavella di Casal Velino (SA) C.F. : P.IVA: PEC: benidemanialiacquavella. i t di l 05/1 1/ :

12 l/printmsg.html? _v_ =v4r2b2.. Da "Beni Demaniali Acquavella" A i t" < i t> Data lunedì 10 novembre :23 SOLLECITO Preventivo si fa seguito a quanto già richiesto nella del 05/11/2014: SOLLECITO PREVENTIVO. è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversali!determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico di l 10/1 1/ :

13 https://webmail.aruba.it/layout/origin!htmvprintmsg.html? _v_ =v4r2b.. Da A Cc "Daniela Riva" i t" i t>, "Mario Ronchetti" <mario. i t>, "Area Commerciale- ATENA Informatica S.r.l." Data lunedì 10 novembre :11 Re: SOLLECITO Preventivo Egr. Rag. Piea buongiorno, ringraziandovi per il Vostro cortese interessamento per le nostre soluzioni e in considerazione delle problematiche legate a logistica e territorio, giriamo la Vostra richiesta ai colleghi della Alphasoft S.r.l. di Benevento, produttori della soluzione JSibac (da noi distribuita), che ci leggono in copia e che vi contatteranno a stretto giro. Riferimenti : Direttore Generale: Ing. Sergio Buttà ALPHASOFT S.r.l. TEL.: SITO : MAIL: L'occasione è gradita per porgere distinti saluti. Per Ronchetti Mario- Atena Informatica ATENA Informatica-S.r.l; Daniela. Riva Viale F.Cavallotti, Como (CO) T: F: E: w: Informativa ai sensi del codice della Privacy (D. Lgs /06/2003) Le i1formazbni contenute nela presente e-mai e negi eventuafi a legati, devono essere nella disponbiià del solo desti1atarb. Se avete rtevuto per errore questa e-mai sete pregati di i1formarci (rispedendola al mttente) e di provvedere alla sua rinozbne. Possono essere presenti i1formazbni riservate e non corrette (parzalrnente o totamente). Le e-mai i1 partenza e in arrivo possono essere oggetto di monitoraggb da parte di ATENA Informati::a S.r.l.. Del contenuto è responsabie i mittente della presente. Chi.Jnque venga in possesso non autorizzato di questa e-mai è vi1colato dala Legge a non leggerne i contenuto, a non coparla, a non diffonderla e a non usarla. La i1forrnamo che per l esercizi:> dei drtti di cui allart. 7 del D.Lgs. 196/2003 può rivoi;jersi al Tlolare del trattamento ATENA Informati::a S.r.l., Va F. Cavakltti, 6 COMO, per posta o per fax, indtando sula busta o sul fogli:> la dttura Inerente ala Privacy, o i1viando una al n drizzo Il vostro indrizzo di posta elettronta è stato acquisto nel rispetto di quanto dispone il D. Lgs. n. 196/2003 (database cientvforntori; contatti telefonici). In base a quanto dispone rart. 130 del Codte dela Privacy., nel caso i1 cui non intendate più rtevere comuntazi:jni ed inforrnazi:jni cornmercai da parte di di 2 26/ 11 / :

14 https://webmail.aruba.it/layout/originlhtml/printmsg.html? _v_ =v4r2b. ATENA Informati::a S.r.l., potete ottenere gratui:amente la cancelazijne del vostro ildiizzo di posta elettroni::a dal database der azienda, inviando un messaggio con la vostra ri::hiesta al seguente indrizzo di posta elettroni::a : Originai Message From: Beni Demaniali Acquavella To: Sent: Monday, November 10, :23PM Subject: SOLLECITO Preventivo si fa seguito a quanto già richiesto nella del 05/11/2014: SOLLECITO PREVENTIVO. è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria... l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ: ACQUAVELLA ~ CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico di 2 26/1 i/ :

15 . - l _v_ =v4r2b2.. Da A "info" Data mercoledì 5 novembre :03 preventivo software per enti pubblici spett.le DEMOSDATA S.R.L., è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversalildetermine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA Via Napoli n Acquavella di Casal Velino (SA) C. F.: P.IVA: PEC: www. benidemanialiacquavella. i t di l 05/ 11 / :

16 _v_ =v4r2b2.. Da A "Beni Demaniali Acquavella" Data lunedì 10 novembre :22 SOLLECITO Preventivo si fa seguito a quanto già richiesto nella del 05/11/2014: SOLLECITO PREVENTIVO. è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: -gestione mandatilreversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; -gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico di l / :

17 https://webmail.aruba.it/layout/originlhtml/printmsg. html? _v_ =v4r2b.. Da "Demos Data S.r.l." A '"Beni Demaniali Acquavella"' Data lunedì 10 novembre :33 R: SOLLECITO Preventivo Abbiamo inoltrato la Vostra richiesta a Siscom spa (www.siscom.eu) che è la società produttrice del software che noi commercializziamo perché sono presenti in tutta Italia. Cordiali saluti Antonio Spelta Da: Beni Demaniali Acquavella Inviato: lunedì 10 novembre A: Oggetto: SOLLECITO Preventivo si fa seguito a quànto già richiesto nella del 05/11/2014: SOLLECITO PREVENTIVO. è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: -gestione mandati/reversalildetermine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finànziaria... l' Ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento.. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico di l 26/l l/ :

18 _v_ =v4r2b2.. Da A "info" Data mercoledì 5 novembre :05 preventivo software contabilità per enti pubblici spett.le SCP S.R.L., è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandati/reversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terren i demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA Via Napoli n Acquavella di Casal Velino (SA) C. F. : P.IVA: PEC: di l 05/ 11 / :

19 l. aruba. it/layout/originlhtmvprintmsg. html? _v_ =v4r2b2... Da "Beni Demaniali Acquavella" A Data lunedì 10 novembre :22 SOLLECITO preventivo si fa seguito a quanto già rich iesto nella del 05/11/2014: SOLLECITO PREVENTIVO. è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; -gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è : AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico li l 10/1 1/ :2~

20 it/layout/originlhtm llprintmsg.html? _v_ =v4r2b2.. Da "info" A < Data giovedì 16 ottobre :35 preventivo software contabilità/bilancio spett.le CST SISTEMI SUD S.R.L., è gradito da parte vostra un preventivo riguardo la gestione contabile di un ente pubblico. il software deve avere queste caratteristiche: - gestione mandatilreversali/determine - predisposizione bilancio consuntivo/bilancio previsionale; - gestione inventario/situazione patrimoniale/economico-finanziaria. l'ente è: AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA CASAL VELINO l'amministrazione non ha dipendenti, al momento. Trattasi di Ente Pubblico non economico, con unico scopo la gestione ed affidamento dei terreni demaniali agli abitanti della frazione Acquavella e Comune di Casal Velino, per le coltivazioni agricole, imprese agricole ed attività connesse, pascoli. Riscuote i canoni di concessione. Vogliate formulare Vs. miglior offerta e/o varie opzioni di scelta. Il Responsabile Ufficio Finanziario Rag. Piea Gian Domenico AMMINISTRAZIONE SEPARATA BENI DEMANIALI FRAZ. ACQUAVELLA Via Napoli n Acquavella di Casal Velino (SA) C.F. : P.IVA: PEC: di l 05/ 11 / :0

21 ROTA IL SEG~T~I0 1 ~RBALIZZANTE ~.:: AURICCHIO IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO INTERESSATO per quanto attiene la regolarità tecnica Ex Art. 49 Dlgs 267/2000, esprime il seguente parere IL RESPONSABILE IMPUTAZIONE SPESA DA IMPEGNARE CON LA PRES, Situazione fmanziaria del Cap. -Art. _ Corop./Residui Denominazione Somma stanziata Variazioni +e/o- --, Stanziamento aggiornato Somme impegnate SOMMA DISPONIBILE IL RESPONSABILE del SERVIZIO FINANZIARIO CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE ProtN. Del Copia della Deliberazione viene pubblicata all'albo pretorio del Comune per 15 gg consecutivi a partire dal L'ADDETTO ALLA PUBBLICAZIONE IL SEGRETARIO Letta la pubblicazione che precede, attesta che la Deliberazione è divenuta esecutiva il _ oppure è stata dichiarata immediatamente esecutiva il IL SEGRETARIO ProtN. Del COMUNICAZIONE DELIBERAZIONE Copia della Deliberazione è consegnata a COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO Dalla Residenza dell'ente IL SEGRETARIO

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO

AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE DI ACQUA VELLA PROVINCIA DI SALERNO ORIGINALE DELLA DELIDERAZIONE DEL COMITATO OGGETTO -.,_,_.. Caaa1 Velino (... ~ _ - AMMIN ISTRAZIONE SEPAR ATA BENI DEMANIALI D I ACQUAVELLA Via Napoli, 67- Telefono e Fa: 0974 906467- Cod Fisr: 84003460650 AMMINISTRAZIONE DEI BENI DEMANIALI DELLA FRAZIONE

Dettagli

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE

STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE STRUTTURA UNICA DI POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA DEL COMANDANTE RESPONSABILE DELLA STRUTTURA : DOTT.SSA SARA TEDESCHI ESTENSORE: DOTT.SSA SARA TEDESCHI DETERMINAZIONE N. 685 DEL 13/07/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA

COMUNE DI BARDONECCHIA COMUNE DI BARDONECCHIA PROVINCIA DI TORINO DETERMINAZIONE SERVIZIO AFFARI GENERALI N. 69 DEL 06 NOVEMBRE 2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE PROGRAMMA PROTOCOLLO INFORMATICO DELL ENTE AFFIDAMENTO FORNITURA ALLA

Dettagli

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA

SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA Determinazione nr. 519 Del 28/05/2013 OGGETTO: Upgrade software gestione contabilità 2013-2015 IL DIRIGENTE Proposta nr. 103 Del 24/05/2013 / / / / Settore Programmazione

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014 OGGETTO: Piano economico - finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 131 del 25/02/2015 Registro del Settore N. 21 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di manutenzione

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 46 DEL 15.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica COPIA OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie. Servizio Gestione Economico-Finanziaria Registro generale n. 1949 del 2013 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie Servizio Gestione Economico-Finanziaria Oggetto Impegno di

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 18 del 10/03/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 18 del 10/03/2014 COIA Oggetto: roposta di compensazione debiti e crediti reciproci pervenuta da Abbanoa Spa. Approvazione

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COPIA VERBALE N. 47 DEL 18.10.2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA

Dettagli

COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA

COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA COMUNE DI SERRACAPRIOLA PROVINCIA DI FOGGIA COPIA Numero 21 Del 18-03-2015 OGGETTO: Nomina referente fatturazione elettronica, adeguamento della struttura informatica e definizione delle misure organizzative

Dettagli

COMUNE DI FARRA D ALPAGO Provincia di Belluno. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI FARRA D ALPAGO Provincia di Belluno. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI FARRA D ALPAGO Provincia di Belluno COPIA Deliberazione n. 19 del 28.3.2011 Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Approvazione convenzione con CAF UNSIC S.r.l. per la gestione

Dettagli

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91

COMUNE DI SORGONO. (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91 COMUNE DI SORGONO (Provincia di Nuoro) VERBALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 91 OGGETTO: Attribuzione risorse al Responsabile dell Area Finanziaria per la copertura assicurativa annua

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 178 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Prelevamento Fondo di Riserva e impegno di spesa per l assistenza, la manutenzione

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 04/02/2015 COPIA Oggetto :

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: BACCI PATRIZIA DETERMINAZIONE N. 686 DEL 13/07/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 128 del 25/02/2015 Registro del Settore N. 17 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di assistenza

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03.

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA. ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03. COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 del Reg. Delib. data 07,03.2014 OGGETTO: Affidamento polizze assicurative servizio di pubblica

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA-

COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA- COPIA COMUNE DI RACCUJA - PROVINCIA DI MESSBVA- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 197 Data 15-10-2010 OGGETTO: SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE. PROSECUZIONE RAPPORTO. L'anno Duemiladieci il giorno

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. AMMINISTRATIVA\\Centro Elaborazione Dati N. 913 del Reg. Generale in data 13/07/2015 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA PER SERVIZIO DI TELEDIAGNOSI,

Dettagli

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE Protocollo n. 5284 del 31/07/2015 COMUNE DI BARANO D'ISCHIA PROVINCIA DI NAPOLI Data Delibera: 29/07/2015 N Delibera: 80 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: PROGRAMMA STRAORDINARIO

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Predisposizione della rete di accesso in fibra ottica nell ambito dei lavori di arredo

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 22/03/2013 OGGETTO: CONCESSIONE UTILIZZO SALA COMUNALE E PATROCINIO

Dettagli

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI)

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) Corso Vittorio Emanuele III, 58 C.A.P.: 80050 - P.I.: 01548711215 C.F.: 82009070630-081/8022711 fax 081/8021681 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA N. 59

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia Protocollo Nr. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale Nr. 11 del 31/03/2009 OGGETTO: NOMINA DEL REVISORE UNICO DEI CONTI PER IL TRIENNIO

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

DELIBERA N. 91 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 91 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 91 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PROGETTO DI MOBILITA' SOSTENIBILE ED A BASSO CONSUMO ENERGETICO RIGUARDANTE IL PARCO VEICOLI - RINUNCIA AL NOLEGGIO AUTO ELETTRICA

Dettagli

Servizio Marketing, turismo, sport e cultura ********* DETERMINAZIONE

Servizio Marketing, turismo, sport e cultura ********* DETERMINAZIONE FIN. ********* DETERMINAZIONE Proposta n. SRTURISM 1687/2012 Determ. n. 1384 del 03/07/2012 Oggetto: AFFIDAMENTO ALL'ASSOCIAZIONE PIACENZA MUSEI DEI SERVIZI DI HOSTING, GESTIONE E AGGIORNAMENTO ORDINARIO

Dettagli

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015

CITTA DI AULLA DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 CITTA DI AULLA Medaglia d Oro al Merito Civile Provincia di Massa Carrara 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI DETERMINAZIONE N 418 DEL 01/04/2015 OGGETTO: Affidamento alla ditta StudioK Srl fornitura

Dettagli

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 31 del 02/03/2015

COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Deliberazione n. 31 del 02/03/2015 COMUNE DI OCCHIOBELLO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Deliberazione n. 31 del 02/03/2015 OGGETTO: ADEGUAMENTO STANZIAMENTI RELATIVI ALLE PARTITE DI GIRO L anno duemilaquindici addì due del

Dettagli

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa)

COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) REG. DELIB. N. 233 DEL 02/12/2014 COMUNE DI MONTEROSSO ALMO ( Provincia di Ragusa) *********** DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE - COPIA OGGETTO: Assegnazione dotazione finanziaria al Resp. area Ec-Finanziaria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Casa COMUNE di FRANCOLISE Tel. 0823/881330 - Fax 0823/877049 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.56 del Reg. OGGETTO: Adesione ai servizi per la continuità operativa ed il Disaster Recovery

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) SETTORE II DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 114 del 24.4.2014 OGGETTO: Ricognizione dei rapporti di debito e di credito con la società Partecipata

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 130 DEL 10/02/2011 PROPOSTA N. 20 Centro di Responsabilità: Servizi Cultura / Associazionismo / Istruzione Servizio: Servizi Cultura / Associazionismo

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA

P r o v i n c i a P a l e r m o ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA C O M U N E D I G I U L I A N A ----- ----- AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE REG. GENERALE N. 81 DEL 11/02/2011 OGGETTO: LIQUIDAZIONE IN FAVORE DELLA TELECOM RELATIVA AL CANONE PER L ESERCIZIO TELEFONICO

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO

COMUNE DI SANTA MARIA A VICO ORIGINALE COMUNE DI SANTA MARIA A VICO PROVINCIA DI CASERTA Data Delibera: 25/06/2014 N Delibera: 70 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA' PER ASSICURARE

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. Atti della Giunta Provinciale

PROVINCIA DI PRATO. Atti della Giunta Provinciale PROVINCIA DI PRATO Atti della Giunta Provinciale DELIBERAZIONE N. 222 DEL 17.11.2009 OGGETTO: AREA GESTIONE E SVILUPPO RISORSE INTERNE Programma n. 3 Sistema Informativo e Informatico - Piano esecutivo

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 168 DEL 24/03/2015 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Servizi Cimiteriali OGGETTO:Software Consulting s.r.l. - impegno di spesa per rinnovo

Dettagli

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 49 del 08-10-2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELL'AREA ORGANIZZATIVA OMOGENEA (AOO) E NOMINA DEL

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800 046 102 02 ORIGINALE Deliberazione

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1004 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale. Acquisto di gadget per

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL AREA AMMINISTRATIVA - PROGRAMMAZIONE RESPONSABILE DELL AREA : DOTT.SSA FRANCESCA BELLUCCI ESTENSORE: PATRIZIA BACCI DETERMINAZIONE N. 487 DEL 18/05/2015 COPIA Oggetto

Dettagli

CONSORZIO BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL FLUMENDOSA SEUI Provincia dell Ogliastra Via della Sapienza n. 3808037 Seui tel. e fax 0782/54.

CONSORZIO BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL FLUMENDOSA SEUI Provincia dell Ogliastra Via della Sapienza n. 3808037 Seui tel. e fax 0782/54. CONSORZIO BACINO IMBRIFERO MONTANO DEL FLUMENDOSA SEUI Provincia dell Ogliastra Via della Sapienza n. 3808037 Seui tel. e fax 0782/54.543 CF e PI 82000440915 bimf.seui@tiscali.it DETERMINAZIONE N. 11 DEL

Dettagli

Al punto 3 durante la trattazione dell argomento è entrato il Consigliere Manfredini pertanto i presenti sono n. 15. IL CONSIGLIO COMUNALE

Al punto 3 durante la trattazione dell argomento è entrato il Consigliere Manfredini pertanto i presenti sono n. 15. IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A VARIAZIONI AL BILANCIO DI PREVISIONE 2005, ALLA RELAZIONE PREVISIONALE PROGRAMMATICA ED AL BILANCIO PLURIENNALE

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 106 del Reg. Delio. data 08.04.2014 OGGETTO: Seminario sulla Finanza Locale che si terrà a Catania

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE (1) COPIA I.P.A.B. Residenza Muzio Cortese DELIBERAZIONE N. 88 Già Ospedale S. Spirito BASSIGNANA VERBALE DI DELIBERAZIONE OGGETTO: Liquidazione e pagamento fatture. L'anno duemiladodici addì ventinove

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 61 COMUNE DI PALADINA COPIA Codice Comune 10159 DELIBERAZIONE N. 83 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ART. 9 DEL D.L. 78/2009 CONVERTITO CON LEGGE N. 102/2009. DEFINIZIONE DELLE MISURE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 258 del 13/04/2015 Registro del Settore N. 26 del 07/04/2015 Oggetto: Acquisto servizio di manutenzione del

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 140 DEL 09/06/2015 OGGETTO: SERVIZIO PER

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale

Deliberazione della Giunta Comunale Copia Provincia di Rieti Deliberazione della Giunta Comunale N 106 Data 26/07/2013 Oggetto: Approvazione offerta della ditta Evergas sud srl per fornitura gas GPL scuola elementare e dell'infanzia nella

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO. N.148 del 03/04/2014

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO. N.148 del 03/04/2014 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE I SETTORE FINANZIARIO N.148 del 03/04/2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA DITTA MAGGIOLI SPA, DELLA FORNITURA E AGGIORNAMENTO DI

Dettagli

Sindaco Assessore anziano Vice Sindaco Assessore Assessore

Sindaco Assessore anziano Vice Sindaco Assessore Assessore DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N. yffo del. COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI Provincia di Ragusa OGGETTO: Acquisto del Software per la progettazione e contabilità delle opere pubbliche. Assegnazione

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 91 del 13/02/2015 Registro del Settore N. 4 del 30/01/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di manutenzione

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 DEL 18/06/2015 OGGETTO: ATTIVITA' LEGALE NELLA PROCEDURA DI RECUPERO

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.86 in data 02/09/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ESAME ED APPROVAZIONE SCHEMA NUOVA CONVENZIONE CON "INFASTRUTTURE

Dettagli

copia n 146 del 16.05.2013

copia n 146 del 16.05.2013 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 146 del 16.05.2013 OGGETTO : ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

Modulo di Adesione al servizio di posta elettronica certificata (Mod.Titolare)

Modulo di Adesione al servizio di posta elettronica certificata (Mod.Titolare) Modulo di Adesione al servizio di posta elettronica certificata (Mod.Titolare) Il servizio PEC (Posta Elettronica Certificata) è gestito ed erogato da Aruba PEC S.p.A società accreditata presso il CNIPA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 148 del 17/12/2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. CONFERMA TARIFFE IN VIGORE PER L ANNO 2015.

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 138 del 27/02/2015 Registro del Settore N. 14 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di aggiornamento

Dettagli

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce

COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce COMUNE DI ALLISTE Provincia di Lecce Piazza Terra 73040 0833.902711 www.comune.alliste.le.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 17 DEL 28/02/2014 OGGETTO: EROGAZIONE DI SERVIZI DI CONNETTIVITA E SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI BRANDICO Provincia di Brescia N. del Registro Delibere Codice Ente: 10276 ORIGINALE La presente deliberazione consta di n. fogli, n. pag. e n. / allegati Verbale di deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.159 OGGETTO: Rinnovo annuale della multi licenza antivirus e di una casella per

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 653 Registro Generale N. 46 Registro del Settore Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER L'ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA

COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA COMUNE DI CHIARAMONTE GULFI PROVINCIA DI RAGUSA ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 400 del Reg. Delib. data 31.12.2014 OGGETTO: Stipula polizza RCA "Libro Matricola" per il parco macchine

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 ==================================================================== OGGETTO : APPROVAZIONE DEL

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 350 del 29/05/2015 Registro del Settore N. 48 del 25/05/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di attivazione

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. del Reg. data OGGETTO:SCHEMA DI RENDICONTO DELLA GESTIONE FINANZIARIA 2013. RELAZIONE DELLA GIUNTACOMUNALE, AI SENSI DEGLI ARTT.151, COMMA 6, E 21 DEL

Dettagli

DETERMINA N. 47 / 14 DEL 15/01/2014

DETERMINA N. 47 / 14 DEL 15/01/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE VIGILI CODICE SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINA N. 47 / 14 DEL 15/01/2014

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 40 In data: 13/03/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE BOZZA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL 'BONUS TARIFFA SOCIALE

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 259 del 13/04/2015 Registro del Settore N. 28 del 08/04/2015 Oggetto: Acquisto servizio di manutenzione del

Dettagli

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti

Con l acquisto si avrà diritto a ricevere gratuitamente la newsletter Aggiornamenti ed Adempimenti Spett.le OGGETTO: Offerta per elaborazione buste paga ed adempimenti mensili Come da Vs. gentile richiesta, siamo lieti di presentare l offerta per l espletamento delle attività in oggetto. Al fine di

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 786 DEL 17/10/2011 PROPOSTA N. 188 Centro di Responsabilità: Servizio Economato,patrimonio,servizi Informatici, Ambiente Servizio: Patrimonio

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE TECNICO/URBANISTICA Servizio Informatica DETERMINA N 335 DATA 30/12/2013 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE, AGGIORNAMENTO, SUPPORTO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Comune di Santo Stefano Ticino Prov. di Milano G.C. Numero: 106 data: 10-12-2013 OGGETTO: ASSEGNAZIONE LOCALE PER SVOLGIMENTO CORSO DI INGLESE RIVOLTO A BAMBINI E RAGAZZI Verbale di deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI ROLO Provincia di Reggio Emilia CENTRO DI ANTICA TARSIA Ufficio Segreteria

COMUNE DI ROLO Provincia di Reggio Emilia CENTRO DI ANTICA TARSIA Ufficio Segreteria COMUNE DI ROLO Provincia di Reggio Emilia CENTRO DI ANTICA TARSIA Ufficio Segreteria COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Nr. 10del 28/01/2015 Oggetto: DIFFERIMENTO DEI TERMINI DI VERSAMENTO

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 57 delreg. Data 08/04/2015 OGGETTO: "Assegnazione risorse finanziarie all'area Tecnica per lavori di installazione

Dettagli

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1

COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 COMUNE DI SORGONO PROVINCIA DI NUORO V E R B A L E O R I G I N A L E D I D E L I B E R A Z I O N E DELLA GIUNTA COMUNALE N.1 OGGETTO: Fornitura del software applicativo per la gestione delle pratiche edilizie.

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 143 DEL 13.12.2011 IL RESPONSABILE DEL SETTORE

DETERMINAZIONE N. 143 DEL 13.12.2011 IL RESPONSABILE DEL SETTORE DETERMINAZIONE N. 143 DEL 13.12.2011 Oggetto: RISTRUTTURAZIONE E RIQUALIFICAZIONE DEL CENTRO GIOVANI DI TAVIANO DI RAMISETO (RE). INCARICO DI COLLAUDO CIG. ZC2029BF6F CUP. G63E10000140006 Settore: SETTORE

Dettagli

CITTA' DI LEGNAGO SEGRETERIA GENERALE

CITTA' DI LEGNAGO SEGRETERIA GENERALE Atto Num. 243 reg. Delib. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LEGNAGO SMART CITY. ADOZIONE DELLE LINEE GUIDA DI UTILIZZO DEI PROFILI ISTITUZIONALI NEI SOCIAL NETWORK E DEL CANALE TEMATICO

Dettagli

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia

COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia Repubblica Italiana COMUNE DI CASTELPIZZUTO Provincia di Isernia DELIBERAZIONE di GIUNTA MUNICIPALE COPIA n. 16 del 30-03-2015 OGGETTO: LOCAZIONE ALLA DITTA CENTRO ALLARME MOLISE CON SEDE IN FERRAZZANO

Dettagli

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO T C I V I T A S E M P L I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N.3 PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO proposta n. 1480 Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 651 DEL 23/07/2014

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 136 del 27/02/2014 del registro generale OGGETTO: ADESIONE

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54

Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

CONSIGLIO DI GESTIONE

CONSIGLIO DI GESTIONE CONGLIO DI GESTIONE PARCO ADDA SUD Atti Consortili n. Delibera n. 23 VERBALE DI DELIBERAZIONE OGGETTO: DEFINIZIONE DELLE MISURE ORGANIZZATIVE FINALIZZATE ALL OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE DELLA FATTURA

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 23/10/2014 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONTEFORTE

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PIANIFICAZIONE E CONTROLLO C I I COMUNE DI TEMPIO PAUSANIA (C.A.P. 07029 PIAZZA GALLURA N 3 PROVINCIA DI OLBIA - TEMPIO) V I T A S proposta n. 642 T E M P L Settore Servizi informativi e tecnologici (I.C.T.) N GENERALE 291 DEL 21/04/2015

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA-

COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA- ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA -PROVINCIA DI MESSINA- DELIBERAZ1ONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 845 DEL 20-12-2012 - SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO, OPERE E STRUTTURE PUBBLICHE, VIABILITA' E

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE (art 124 D.Lgs 267/2000 ss.mm.) La presente determinazione dirigenziale è stata pubblicata in data odierna all'albo pretorio

Dettagli

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona DETERMINAZIONE N. 20 DEL 11/01/2014 OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per il rinnovo dei canoni di manutenzione ed assistenza software diversi in uso degli

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi

COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi COPIA COMUNE DI CAROVIGNO Provincia di Brindisi Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 21 del 09/07/2012 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE 2012 E RELATIVI ALLEGATI - APPROVAZIONE L'anno duemiladodici,

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013

Comune di Acquarica del Capo. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 28/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA RISCOSSIONE DELLA TASSA SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 185 del 17/03/2015 Registro del Settore N. 22 del 09/03/2015 Oggetto: Acquisto servizio di manutenzione dei

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE di CAVENAGO di BRIANZA SERVIZIO SEGRETERIA E DIREZIONE GENERALE VERBALE di DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 77 del 30/06/2010 Cod. Ente: 10956 COPIA OGGETTO: ATTO DI INDIRIZZO PER PROROGA

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE *** COPIA *** numero 149 del 19-11-2014 OGGETTO: VERBALE COMMISSIONE MEDICA DI VERIFICA N. 19473/2014.DISPENSA DAL SERVIZIO PER

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 129 del 25/02/2015 Registro del Settore N. 15 del 11/02/2015 Oggetto: Acquisto del servizio di assistenza,

Dettagli

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 24 del 13 maggio 2014

COMUNE DI SILIGO. Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 24 del 13 maggio 2014 COMUNE DI SILIGO Provincia di Sassari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 24 del 13 maggio 2014 COPIA Oggetto: SERVIZIO ASSOCIATO PER LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI SOLIDI URBANI. REVISIONE

Dettagli