berlino FREE! La tua azienda in questa guida why? what? when? who? where? Come stampare la guida

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "berlino FREE! La tua azienda in questa guida why? what? when? who? where? Come stampare la guida"

Transcript

1 when? who? why? GUIDA di berlino scarica le altre guide su FREE! what? where? Come stampare la guida A B C stampa la guida su fogli A4, orientamento orizzontale, stampa dimensioni effettive piega ogni foglio a metà lasciando la stampa all esterno sovrapponi i fogli piegati, mantenendo l ordine indicato dal numero di pagina e rilegali tutti insieme con una pinzatrice o una spirale La tua azienda in questa guida Se hai una attività commerciale in questa città e ritieni che i tuoi servizi possono essere utili al turista ed in linea alla qualità offerta dalla guida, scrivi a: Pernottamento: hotel, bed and breakfast, camping ecc. Ristorazione: ristoranti, trattorie, pizzerie, bar, gelaterie ecc. Servizi: farmacie, officine, negozi in genere, assicurazioni ecc. Eventi: sponsorizza un evento nella guida della tua città. Con l intento di fornire all utilizzatore della guida un servizio migliore, WeAGoo si riserva di selezionare la presenza nelle proprie Guide.

2 vista livello paese vista livello regione vista livello nazione LA LA CITTà Berlino sorge nel cuore della regione di Brandeburgo nella parte nord est dello stato tedesco, a poco più di 100 km dalla Polonia. Sintesi perfetta delle due anime tipiche della Germania moderna, tradizione ed avanguardia, Berlino è considerata una tra le più vive metropoli del momento. Accanto alla città permeata di storia, con i suoi musei (concentrati principalmente nella così detta isola dei musei) ed i monumenti storici sopravvissuti alla guerra o sorti a testimonianza delle vicende passate, troviamo una città che ferve in ogni ambito. In architettura, con le numerose opere d arte moderna e contemporanea commissionate a partire dal dopoguerra, nella cultura, con le innumerevoli mostre, i festival, le rappresentazioni teatrali e gli eventi legati alla musica, sia classica che moderna, nella cucina, che affianca ristoranti tipici a sempre nuovi locali dal sapore internazionale, sino ad arrivare agli alloggi, dal piccolo ostello, agli alberghi suntuosi, fino a vere opere di design moderno. Per trascorrere qualche momento dal tono decisamente meno intellettuale ci si potrà rilassare negli innumerevoli parchi quali il Tiergarten, ritenuto il polmone verde di Berlino e situato proprio nel cuore della città, o lo Zoo, che ospita animali provenienti da tutte le parti del mondo. Gli amanti dello shopping, ma non solo, potranno allettarsi tra la varietà di negozi 3 4 Porta di Brandeburgo Dos82 : UN VIAGGIO TRA LE MILLE ANIME DELLA CITTA e mercatini sparsi in ogni angolo di Berlino. Dal centro commerciale più fornito di Germania, il KaDeWe, agli innumerevoli shop che propongono designer e stilisti emergenti, sino ai negozietti dell usato, con vestiti, dischi e soprattutto libri, principalmente in quella che era la Berlino est. Infine, il calar della sera trasforma ancora una volta questa città, che si anima di teatri, locali e discoteche. Ci delizierà con un concerto di musica classica o una serata jazz, rigorosamente dal vivo in uno dei numerosi club taverna live, farà ballare con ritmati beat nati nella più importante scena techno mondiale, o semplicemente ci farà trascorrere una piacevole serata mondana sorseggiando della buona birra o dandoci la buona notte con un profumato te in un locale dal sapore retrò. Insomma, questa città in continuo movimento, culla di sempre nuove tendenze artistiche, architettoniche e musicali attira visitatori da tutto il mondo, di ogni età ed estrazione sociale, capace di entrare, sempre ed in ogni caso, nel cuore di ognuno di essi. La forza che Berlino esprime, la tendenza al futuro, l imponenza della storia che trasmette, l ecletticità, non possono prescindere dal suo passato recente: per comprendere appieno la capitale tedesca è necessario non dimenticare alcuni punti fondamentali della sua storia che è stata per alcuni versi, fatalmente, anche la storia del mondo.

3 Charlottenburg Noebu Fondata nel 13 secolo, Berlino è stata segnata da una storia importante e a volte tormentata. Poche città sono state testimoni di sconvolgimenti tanto radicali come l odierna capitale tedesca che ha attraversato la storia tra splendore e momenti bui. Nel diciottesimo secolo Federico I di Prussia decreta l unificazione delle cinque cittadine di Berlino, Cölln, Friedrichswerder, Dorotheenstadt e Friedrichstadt, formando così la capitale e residenza reale di Berlino e sul finire del secolo viene inaugurata ufficialmente la Porta di Brandeburgo (1791). Ma aldilà delle vicende storiche passate, sono gli avvenimenti recenti, legati al ventesimo secolo, quelli che segneranno maggiormente la città e porteranno a quella che oggi, con dignitoso orgoglio, è una delle metropoli più vive, eclettiche ed interessanti del mondo. Nel 1933 finisce la democrazia a Berlino ed in tutta la Germania con la costituzione del partito Nazionalsocialista ad opera di Adolf Hitler, salito appunto al potere. Vale la pena ricordare un avvenimento che molti documentari e film hanno ripreso per la strumentalizzazione che se n è cercato di fare: i Giochi Olimpici di Berlino del Due anni dopo, nel 38, Berlino diventa la capitale del Reich della cosiddetta Grande Germania. Oramai entrati in un periodo buio della storia recente, gli avvenimenti che colpiranno tragicamente Berlino si susseguono rapidamente. Dal bombardamento angloamericano nel 1943, all entrata in città dell Armata Rossa nel 1945, conclusasi con la conquista di Berlino e la conseguente resa, oltre al controverso suicidio di Hitler. Da questo momento in poi si prepara il percorso della Berlino divisa: la parte orientale e quella occidentale percorreranno la storia su due binari distinti e profondamente distanti l uno dall altro. Solo negli anni 80 il malcontento del movimento popolare nella Germania Est cresce a tal punto da non poter più essere ignorato. I tempi sono maturi, nel 1990 cade finalmente il Muro di Berlino, le due realtà della città, est ed ovest, vengono nuovamente riunite, anche se il processo sarà lento e difficoltoso, tanto da non essere ancor oggi terminato. Nel 2001 finalmente Berlino si riappropria della sua dignità di capitale della Germania unificata e riprende, a suo modo, la strada verso un nuovo futuro. LA CITTà TRASPORTI 5 6 COME MUOVERSI A Il sistema dei trasporti pubblici divide la città in tre fasce: A, il centro storico; B, che arriva in periferia e C, che include le cittadine nei dintorni. E possibile acquistare biglietti per le singole zone o biglietti combinati a seconda delle zone di interesse. Si possono utilizzare distributori automatici o i punti vendita presenti in tutte le stazioni. Nella metro di Berlino non ci sono barriere per il ticket, ma ricordate di obliterare il biglietto poiché vengono effettuati controlli frequenti e le multe sono severe. L orario dei mezzi pubblici diurni parte alle 4.30 del mattino e si ferma alle 0.30 di notte, quando iniziano a circolare i mezzi notturni. La corsa singola nella zona A costa 2,10 Euro. Il ticket valido un giorno, per le zone A e B, costa 5,80 Euro. La tariffa è ridotta per i bambini dai 6 ai 14 anni compresi, i bambini sotto i 6 anni viaggiano gratis. Viaggio singolo AB 2,10 Percorso breve 1,30 Biglietto giornaliero AB 6,10 Biglietto settimanale AB 26,20 Biglietto di gruppo AB (max. 5 persone) 15,90 Biglietto 4 corse AB 8,00 METROPOLITANA La metro di Berlino (U-Bahn) è formata da 11 linee con 176 stazioni ed è considerato il modo migliore per muoversi in città. Alla metro vera e propria si aggiungono 15 linee della S-Bahn, la metro di superficie. Nelle mappe delle linee metro di Berlino, reperibili on-line, attraverso gli hotels o agli uffici del turismo, le linee indicate con la U sono quelle della Metro che circola interrata mentre la metro in superficie è contraddistinta con la S. Nelle notti di venerdì e sabato e prima dei giorni festivi circolano otto linee a intervalli di 15 minuti. In settimana le metropolitane vengono sostituite da autobus, che seguono il più possibile il percorso delle linee di metropolitana. Queste linee hanno denominazioni da N1 a N9. TAXI La tariffa indicativa per muoversi in città è di 3.00 di costo base a cui aggiungere 1.58 per km. Percorsi brevi (Kurzstrecke): 3,50 fino a 2 km se fermate un taxi di passaggio e specificate prima di partire il tipo di corsa che intendete effettuare. Taxi-Ruf Würfelfunk 0800-Cabcall AG Quality Taxi Funk Taxi Berlin TaxiFunk Berlin GmbH BUS Disponibili circa 150 linee diurne e 54 linee notturne. Si tratta di una rete capillare, puntuale ed integrata con il sistema delle metropolitane, con cui condivide molte fermate e stazioni. Segnaliamo il BUS 100 e 200 che, toccando molti punti di interesse della città, offrono una splendida panoramica di Berlino. TRAM Sono un mezzo comodo e capillare per raggiungere tutte le parti della città, secondi solo alla metro. Numerati da 12 a 68, hanno colore giallo e in ognuno è disponibile la macchinetta per comprare i biglietti. BATTELLI Berlino è percorsa da due fiumi principali (Spree e Havel) e una fitta rete di canali. I prezzi per un escursione di circa 1 ora, partono da 7,50 per persona. La stazione di partenza è Schlossbrücke, vicino Charlottenburg. VELO - TAXI Sono una sorta di bici-risciò disponibili su quattro percorsi. Indicativamente il primo chilometro costa 2,50 Euro, i successivi 1 Euro. E comunque consigliabile chiedere prima il costo della corsa indicando il tipo di percorso che si vorrebbe effettuare. BICI Berlino si può esplorare in modo flessibile, indipendente e personalizzato utilizzando semplicemente una bicicletta. Fate infatti attenzione nel percorrere a piedi le vie berlinesi poiché gli spazi adibiti a pista ciclabile sono affollati ed è buona norma che i pedoni non li invadano. Per le bici è obbligatorio percorrere le piste ciclabili ed è consentito pedalare tra le automobili solo in mancanza delle piste dedicate. Sono nu-

4 RE1 RE7 RE3 RE4 RE5 merose le aziende che propongono il noleggio delle biciclette, così come i tour organizzati ad un costo che varia tra i 15 e i 35 Euro a seconda dell itinerario e della durata scelta. Berlin Starting Point Bergmannstr Berlin Tel: (030) Web: Tour Gratuiti Propststraße Berlin Tel: (030) Web: (in tedesco) Berlin on Bike Knaackstraße Berlin Tel: (030) Web: (in inglese) GIRARE A PIEDI Berlino è una città piacevole da percorrere a piedi, soprattutto poiché il traffico cittadino è contenuto e gli spazi verdi sono numerosi. Tuttavia, essendo i vari punti di interesse turistico dislocati un po in tutto il territorio cittadino, è preferibile pianificare in anticipo un percorso turistico preciso da visionare a piedi e raggiungere quindi il posto di partenza prescelto con un mezzo di trasporto pubblico. DA/PER L AEROPORTO Aeroporto di Tegel (voli internazionali) Dista circa 8 km dalla città. Il mezzo principale di collegamento tra la città e l aeroporto è il JetExpressBus TXL. Il bus, che nelle ore di punta ha una frequenza di circa 28 minuti. Gli altri bus che effettuano il servizio da/per l aeroporto sono il 128, che dall aeroporto arriva alla stazione della metropolitana in Osloer Straße, l X9 che collega alla metropolitana in Jakob-Kaiser- Platz e il 109 che permette di raggiungere lo zoo. Con il taxi è possibile raggiungere la città in 20/30 minuti. Aeroporto di Schönefeld (voli low-cost) Dista circa 20 km dalla città. Oltre al taxi, 35 minuti di corsa, è possibile utilizzare la metro di superficie, circa 45 minuti. Le linee sono la S9, ogni 10 minuti circa, e la S49. La stazione dei treni, la Flughafen Berlin-Schönefeld, è collegata con un servizio navetta con frequenza di 10 minuti circa. Infine è possibile arrivare in città con l autobus 171 che effettua servizio fino alla stazione Rudow U-Bahn. Le corse partono circa ogni 20 minuti. Molto comodo l AirportExpress, treno collegato all aeroporto da un servizio navetta, per arrivare al quale è stato organizzato un percorso segnato sul pavimento dell aeroporto stesso. Permette di raggiungere la fermata dello Zoo di Berlino in circa 30 minuti. Lungo il tragitto sono state organizzate due fermate a Friedrichstraße e ad Alexanderplatz. Aeroporto di Tempelhof (voli interni) E il più vicino alla città, a sud. I collegamenti con il centro sono garantiti dal servizio taxi, 10 minuti, e dalla metropolitana U6. E possibile utilizzare anche il bus, numero 119, che collega l aeroporto a Kreutzberg e Kurfürstendamm. trasporti TRASPORTI Nauen Nauen Wittenberge/ Wismar Rathenow Brandenburg Magdeburg Dessau RE7 Wustermark d Priort d C Marquardt d C C d Werder RB20 RB21 C d Brieselang RB20 RE4 Golm d C d Pirschheide C Caputh- Geltow C d Caputh Schwielowsee C Ferch- Lienewitz Finkenkrug C d RE6 RB22 HVL Seegefeld Albrechtshof Dallgow- d Döberitz Staaken Elstal Berlin Schnellbahn Liniennetz Rapid transit route map Tarifbereich Berlin tariff Falkensee C d Spandau P/PM Park Sanssouci Charlottenhof d Pichelsberg d S Olympiastadion Zitadelle Altstadt Spandau Rathaus Spandau RE4 RE2 RB10 RB14 Ruhleben RE7 RB33 Grunewald Theodor- Heuss-Platz Neu-Westend Kaiserdamm Seddin Stresow d Heerstr. Wilhelmshorst C d Michendorf d Messe Süd Westkreuz OHV Hohenzollern- damm RE6 RB20 Mierendorffplatz Haselhorst Paulsternstr. Rohrdamm Siemensdamm X9, 109 Westend Bismarckstr. Sophie- Charlotte-Pl. Fehrbelliner Platz RB22 Richard-Wagner- Platz U Olympia- Stadion Wittenberge Kremmen RB20 d Nikolassee d Babelsbersee Griebnitz- Wannsee d RE1 Potsdam Hbf Medienstadt RB22 d Babelsberg C Rehbrücke C d Tegel d Alt-Tegel Borsigwerke Holzhauser Str. Otisstr. Eichborndamm d d Scharnweberstr. 128 d Kurt-Schumacher-Platz TXL, X9, 109, 128 TXL Wittenbergplatz Augsburger Str. Berliner Str. d Rathaus Schöneberg RE4 RE3 RE4 RE5 Stralsund/Rostock Templin Stadt RE3 RB22 Rathaus Reinickendorf Deutsche d Messe Nord/ICC Oper Tiergarten Hauptbahnhof X9 Ernst-Reuter- d Platz Hansaplatz Wilmersdorfer Charlottenburg Str. Savignyplatz d Potsdamer Platz Zoologischer Garten RE7 RB14 Mendelssohn- RE1 RE2 Bartholdy-Park Kurfürstendamm Nollendorfplatz Kurfürstenstr. Uhlandstr. Adenauerplatz Halensee Konstanzer Str. Halemweg Heiligensee Jungfernheide d Blissestr. d Bundesplatz Schulzendorf Beusselstr. Turmstr. Birkenstr. Güntzelstr. Bayerischer d Platz Hohen Neuendorf d Afrikanische Str. Rosa-Luxemburg-Pl d Alexanderplatz Strausb Plat Karl-Bonhoeffer- Nervenklinik Rehberge Seestr. Amrumer Str. Westhafen Bellevue TXL Eisenacher Str. Schöneberg Sachsenhausen C Oranienburg Lehnitz C d Borgsdorf C d Birkenwerder d TF Wedding d Gleisdreieck Bülowstr. Yorckstr. Großgörschenstr. Viktoria-Luise-Platz Kleistpark Reinickendorfer Str. RE3 Schwartzkopffstr. Zinnowitzer Str. Oranienburger Tor Mohrenstr. Anhalter Bahnhof Möckernbrücke RE5 Yorckstr. Mehringdamm Platz der Luftbrücke Paradestr. Mahlow d RE5 RB12 Bergfelde Schönfließ Mühlenbeck- Mönchmühle C d Frohnau Hermsdorf d Waidmannslust d Wittenau d Wilhelmsruh RE1 RE2 RE7 RB14 RE7 RB22 Groß Schönebeck RE3 RE5 Voltastr. Humboldthain Bernauer Str. Nordbahnhof d Rosenthaler Oranienburger Str. Platz Weinmeisterstr. Französische Str. Spichernstr. Hohenzollernplatz Stadtmitte Gesundbrunnen Kochstr. Prinzenstr. Hallesches Tor Klosterstr. Märkisches Museum Spittelmarkt Hausvogteiplatz d Blankenburg Alt- Reinickendorf d Pankow-Heinersdorf Lindauer Allee Schönholz Pankow Paracelsus-Bad Residenzstr. Wollankstr. Franz-Neumann-Platz Nauener Osloer Str. Platz Bornholmer Str. Vinetastr. Leopoldplatz Pankstr. Heinrich- Heine-Str. Moritzplatz Kottbusser Tor Schönleinstr. Gneisenaustr. Südstern Boddinstr. Flughafen Berlin-Tempelhof Leinestr. d Heidelberger Platz Innsbrucker Südkreuz d Hermannstr. d Platz Rüdesheimer Platz Alt-Tempelhof Friedrich-Wilhelm-Platz d Breitenbachplatz Friedenau Walther-Schreiber-Platz Kaiserin-Augusta-Str. Podbielskiallee Feuerbachstr. d Dahlem-Dorf Schloßstr. Ullsteinstr. Priesterweg Thielplatz Rathaus Steglitz Westphalweg Oskar-Helene-Heim Attilastr. Alt-Mariendorf d Onkel Toms Hütte Botanischer Garten Südende Marienfelde d Krumme Lanke Lichterfelde West Lankwitz C Buckower Chaussee C d Sundgauer Str. Lichterfelde Ost Schlachtensee Mexikoplatz Zehlendorf d Schichauweg d Osdorfer Str. Saarmund C d Jakob-Kaiser-Platz d Hennigsdorf Flughafen Berlin-Tegel Otto Lilienthal C Velten Vehlefanz C Bärenklau C d C Teltow Stadt Hohen Neuendorf West C C Teltow C Großbeeren Genshagener Heide C d C Birkengrund Lichterfelde Süd Ludwigsfelde C d Thyrow C d Friedrichstr. Lichtenrade C d C Schmachtenhagen NE27 C Wensickendorf NE27 C d Zühlsdorf Hackescher Markt Tempelhof d Blankenfelde C d Dahlewitz C Rangsdorf C d d C Basdorf d C Schönwalde Schönerd C linde Ebers NE27 Schönhauser Allee Eberswalder Str. Senefelderplatz Wandli Wandlit Bundestag Unter den Linden Schillingstr. Görlitzer Bahnhof d d 4 d NE27 Karow Pren Jannowitzbrüc d d Ostba Hermannplatz Rathau d Noebu Jüterbog Luckenwalde Lutherstadt Wittenberg/ Elsterwerda Falkenberg RE7 Wünsdorf-Waldstadt 7 8

5 RE3 RE4 RE5 rf A bornm d 128 tr. hberge sthafen Stralsund/Rostock Templin Stadt RE3 RB22 Rathaus Reinickendorf Seestr. mrumer Str. TXL acher Str. eberg riedenau chstr. litz Sachsenhausen C Oranienburg Lehnitz C d Borgsdorf C d Birkenwerder d auptbahnhof d Lichterfelde Ost dorfer Str. elde Süd C d TF te map Tarifbereich Berlin tariff area of Berlin Wedding d Gleisdreieck r. Yorckstr. Großgörschenstr. -Luise-Platz istpark Reinickendorfer Str. RE3 Schwartzkopffstr. Zinnowitzer Str. Oranienburger Tor Mohrenstr. Anhalter Bahnhof Möckernbrücke RE5 Yorckstr. Mehringdamm Platz der Luftbrücke Paradestr. Südkreuz d d Priesterweg Mahlow d RE5 RB12 Fernbahnhof DB Regio AG Region Nordost Long-distance railway station O (0331) , 82 Barrierefreier Zugang NEB Betriebsgesellschaft mbh Good wheelchair access O (030) Barrierefreier Zugang nur zu den Ostdeutsche Eisenbahn GmbH angegebenen Verkehrsmitteln Good wheelchair access to the stated O (030) means of transportation only Bedingt barrierefreier Zugang Conditionally good wheelchair access Bedingt barrierefreier Zugang nur zu den angegebenen Verkehrsmitteln Conditionally good wheelchair access to the stated means of transportation OE25 only Werneuchen C d Park-und-Ride-Möglichkeit Seefeld C Options to Park & Ride Blumberg C d Zentraler Omnibusbahnhof Ahrensfelde Nord C Main bus Station Ahrensfelde Friedhof C Ahrensfelde C d Wartenberg C d Mehrower Allee C d Strausberg Nord Hohenschönhausen d C d Raoul-Wallenberg-Str. C Strausberg Stadt C d Gehrenseestr. d C Hönow C Hegermühle Marzahn C Louis-Lewin-Str. d d C Strausberg C Hellersdorf Poelchaustr. d C Petershagen Nord C C Cottbusser Platz d Fredersdorf C Neue Grottkauer Str. C Neuenhagen Springpfuhl C Kaulsdorf-Nord Hoppegarten d C Birkenstein C d Biesdorf C d Wuhletal Kaulsdorf Mahlsdorf d Friedrichsfelde Ost Magdalenenstr. OE25 Elsterwerdaer Platz C NE26 OE60 Nöldnerplatz Lichtenberg d Biesdorf-Süd C Bergfelde Schönfließ Mühlenbeck- Mönchmühle C d Frohnau Hermsdorf d Waidmannslust d Wittenau d RE1 RE2 rstadt Wittenberg/ Elsterwerda nberg RE7 Wünsdorf-Waldstadt Voltastr. Humboldthain Bernauer Str. Nordbahnhof d Rosenthaler Oranienburger Str. Platz Weinmeisterstr. Französische Str. Eisenhüttenstadt Frankfurt (Oder) Stadtmitte Gesundbrunnen RE7 RB14 Kochstr. Prinzenstr. Hallesches Tor RE7 RB22 Groß Schönebeck Klosterstr. Märkisches Museum Spittelmarkt Hausvogteiplatz NE27 Eberswalde/Frankfurt (Oder) Schwedt/Stralsund RE3 RE5 RE3 OE60 Heinrich- Heine-Str. Moritzplatz Kottbusser Tor Schönleinstr. Gneisenaustr. Südstern Boddinstr. Flughafen Berlin-Tempelhof Leinestr. Hermannstr. Alt-Tempelhof Kaiserin-Augusta-Str. Ullsteinstr. Westphalweg Alt-Mariendorf d d Blankenburg Rosa-Luxemburg-Platz d Alexanderplatz Strausberger Platz rl-bonhoefferervenklinik Alt- Reinickendorf d Pankow-Heinersdorf Lindauer Allee Schönholz Pankow Paracelsus-Bad Residenzstr. Wollankstr. Franz-Neumann-Platz Nauener Osloer Str. Platz Bornholmer Str. Vinetastr. Leopoldplatz Pankstr. Südende Lankwitz C d Friedrichstr. Attilastr. Wilhelmsruh Marienfelde d Buckower Chaussee C d Schichauweg d Lichtenrade C d C Schmachtenhagen NE27 C Wensickendorf NE27 C d Zühlsdorf Hackescher Markt Tempelhof d Blankenfelde C d Dahlewitz C Rangsdorf C d d C Basdorf d C Schönwalde Schönerd C linde Schönhauser Allee Eberswalder Str. Senefelderplatz Friedrichsfelde tsdamer Platz delssohnldy-park tenstr. Bundestag Unter den Linden Schillingstr. Wandlitzsee C Wandlitz C d d Bernau d Bernau-Friedenstal NE27 Karow Jannowitzbrücke d Görlitzer Bahnhof Hermannplatz d Zepernick d Röntgental d C Buch Prenzlauer Allee d Greifswalder Str. Weberwiese d Ostbahnhof Schlesisches Tor Rathaus Neukölln d Landsberger Allee OE60 d Storkower Str. Frankfurter Frankfurter Tor Allee Samariterstr. Warschauer Str. Ostkreuz Treptower Park BAR Rummelsburg RB12 OE60 Betriebsbahnhof Rummelsburg RE7 RB14 X7, 171 Flughafen Berlin-Schönefeld OE25 RE7 RB14 RE1 RE2 Karl-Marx-Str. Plänterwald Sonnenallee Baumschulenweg d Neukölln Köllnische Oberspree C Heide OE36 Grenzallee Schöneweide Betriebsbahnhof Blaschkoallee Schöneweide d d Parchimer Allee Adlershof Britz-Süd d Johannisthaler Chaussee Lipschitzallee Wutzkyallee Zwickauer Damm d Rudow X7, 171 Altglienicke d RB22 d C Berlin-Schönefeld Flughafen Rüdnitz C d Hinweis: Berlin-Schönefeld gehört sowohl zum Teilbereich B des Tarifbereiches Berlin als auch zum Landkreis Dahme-Spreewald. Note: Berlin-Schönefeld belongs to Berlin s tariff area B as well as to the tariff area of the rural district of Dahme-Spreewald. Legende OE36 C d Grünbergallee S- und U-Bahn-Linie mit Umsteigemöglichkeit Suburban train and underground line, changing trains optional Linie des Regionalverkehrs Line of regional train Linie bzw. Bahnhof wird nicht regelmäßig bedient Line/Station served seasonal or at weekends only Strecke in Bau Transportation lines under construction Tierpark RE2 RE7 RB14 LDS NE26 Karlshorst Wuhlheide d RE1 Spindlersfeld C d Grünau d RE2 RB14 OE36 d Köpenick d Eichwalde d Hirschgarten d Friedrichshagen d Rahnsdorf d Zeuthen C d Wildau d Königs Wusterhausen C d Zernsdorf C Niederlehme C Cottbus Senftenberg Information Verkehrsverbund Berlin-Brandenburg GmbH Infocenter Hardenbergplatz 2, Berlin O (030) Berliner Verkehrsbetriebe (BVG) Berlin O (030) S-Bahn Berlin GmbH Kundenbüro Invalidenstr. 19, Berlin O (030) Wilhelmshagen OE36 MOL LOS Erkner d Fangschleuse C d Frankfurt (Oder) NE26 Kostrzyn Stand Status: 10. Dezember 2006 Herausgeber Issuer: Verkehrsverbund Berlin-Brandenburg GmbH TRASPORTI INFO UTILI 9 10 INFORMAZIONI UTILI Siti Internet Della Città Per informazioni generali visitate il sito: Ufficio Informazioni Turistiche L Ufficio Berlin Tourismus Marketing GmbH si trova nell Europa Center, vicino la Porta di Brandeburgo e nell aeroporto di Tegel. Stazione Hauptbahnhof (Ingresso Nord) Europa Platz 1 Aperto tutti i giorni dalle alle Neues Kranzler Eck Neues Kranzler Eck Kurfürstendamm 21 Aperto da lunedì a sabato dalle alle 20.00; domenica dalle alle Porta di Brandenburgo Pariser Platz Aperto tutti i giorni dalle alle Berlin Tourismus Marketing GmbH, Am Karlsbad 11 Tel Fax Ufficio Consigli per gli Stranieri che si occupa delle problematiche degli stranieri in visita a Berlino. Potsdamer Strasse 65 Tel Ambasciata (Italienische Botschaft): Hiroshimastr. 1 Tel Fax Aperto lunedì, martedì, giovedì e venerdì, dalle 8.30 alle 12.30; mercoledì dalle alle Numeri Utili Polizia di Stato 110 Vigili del Fuoco 112 Pronto Soccorso 112 Medico (notte/domenica) +49(30) Dentista (notte/domenica) +49(30) City Pass La Berlin Welcome Card, con validità per 48 o 72 ore, dà diritto a muoversi su tutti i mezzi di trasporto pubblici nelle zone A, B e C, escluse le linee speciali. La card è personale, incedibile e dà diritto a portarsi dietro, gratuitamente anche tre bambini di età inferiore ai 14 anni. Da diritto anche a sconti fino al 50% in circa 100 tra musei, monumenti, ristoranti, teatri e negozi della città semplicemente utilizzando i coupon che si trovano nella guida consegnata al momento dell acquisto. La WelcomeCard si acquista nei centri di informazione turistica, nelle stazioni, alle fermate degli autobus e in molti hotel. Berlin WelcomeCard (tariffa zone AB) 16,50 / 22,00 / 29,50 (48 h / 72 h / 5 giorni) Berlin WelcomeCard (tariffa zone ABC) 18,50 / 25,00 / 34,50 (48 h / 72 h / 5 giorni) CANI Berlino è la capitale dei cani. Vi abituerete al fatto che nei locali spesso serviranno prima di voi il vostro amico a quattro zampe con una bella ciotola d acqua fresca. I proprietari dei cani devono comunque osservare quanto segue: alle feste popolari, nei parchi e boschi e sui mezzi di trasporto pubblici i cani devono essere portati al guinzaglio. E vietato far correre i cani nei parchi giochi per bambini e sui prati per sdraiarsi. Le razze canine elencate in una speciale lista delle razze pericolose devono essere tenute al guinzaglio e portare una museruola. Clima Il clima berlinese è generalmente piuttosto freddo. Le temperature vanno da un minimo di -3 C nei mesi invernali ad un massimo di 23 C in quelli estivi. Gli inverni sono rigidi, ventosi, spesso nevosi e le giornate molto corte, per questo si consiglia di programmare il viaggio durante i mesi estivi, anche se per contro molto affollati. La primavera rischia di essere molto piovosa e l autunno, splendido e romantico per i colori con cui veste la città, è comunque freddo, soprattutto nelle ore notturne.

6 chiese...pag 1 palazzi...pag 5 musei...pag 9 monumenti e strutture...pag 13 teatri...pag 21 varie...pag 23 DA VISITARE TiP (tourist informations in pills) chiese...pag 12 palazzi...pag 16 musei...pag 20 monumenti - strutture...pag 26 piazze/vie...pag 30 luoghi naturalistici...pag 34 fuori porta...pag 36 castelli...pag 38 CHIESE Cimitero Dorothee 1 Dorotheenstädtischer Friedhof Chausseestraße Berlino Il Dorotheenstädtischer Friedhof è un luogo di sepoltura dal Fu istituito per le due nuove parrocchie nate a Berlino durante il regno del kaiser Federico il Grande. Il cimitero merita una visita perché qui sono sepolte illustri personalità e nomi di spicco della cultura tedesca, molte delle quali erano berlinesi. Passeggiando tra i viali del cimitero e leggendo le lapidi si incontrano nomi come Schinkel, Schadow, Fichte, Hegel, Dessau, Brecht e Weigel. Sinagoga Nuova 2 Neue Synagoge Oranienburger Straße 73 - Berlino La Nuova Sinagoga, insieme al Museo ebraico e al Memoriale per le vittime dell olocausto, è uno dei principali punti di riferimento sul mondo ebraico in città. Costruito nel 1866, è il più grande luogo di culto ebraico in Germania e un forte simbolo della vitalità della sua comunità. Oggi l edificio ospita la fondazione Centrum Judaicum, istituita nel 1995 per tutelare la memoria e la tradizione ebraica e operare come centro di studio e formazione. Chiesa di Santa Sofia 3 Sophienkirche Große Hamburger Straße 30 - Berlino Costruita per volere della regina Sofia Luisa di Meclemburgo- Schwerin, la Sophienkirche, edificata nel 1712, presenta un elegante campanile barocco e l interno, nello stesso stile, è sormontato da un soffitto dalle decorazioni delicate e circondato da gallerie. La chiesa fu ulteriormente ampliata a partire dal 1892, senza però che venisse alterato il suo aspetto barocco. Qui è sepolto Leopold von Ranke, fondatore della storia moderna. Chiesa di San Marien 4 Marienkirche Karl-Liebknecht-Straße 8 - Berlino La chiesa, a tre navate di stile gotico, venne sottoposta ad una decisiva ristrutturazione nell epoca barocca, nel momento in cui con l inserimento del pulpito da parte di Andreas Schlüter, la chiesa doveva assumere l aspetto di una sala dove tenere prediche. Con l intenzione di un ritorno al gotico, negli anni dal 1893 al 1894, si disposero ampie misure edilizie che contribuirono in modo determinante a far si che la chiesa assumesse l aspetto che ha oggi. Holger Weinandt 11 12

7 Chiesa di San Nikolai 5 Nikolaikirche Propststraße 4 - Berlino La chiesa assunse l aspetto attuale intorno al 1300 anche se il completamento della chiesa continuò fino a tutta la metà del XV secolo. L edificio che ne risultò fu una chiesa in stile gotico, con un coro con deambulatorio ed una serie di basse cappelle. La chiesa venne distrutta dai bombardamenti e rimase in rovina fino all inizio degli anni ottanta. I lavori di ricostruzione furono completati nel 1987, in occasione del 750º anniversario della fondazione della città. Duomo di Berlino 6 Dom Zu Berlin Am Lustgarten 1 - Berlino Di origine settecentesca, nel 1822 venne rimaneggiato in stile neoclassico. Nel 1894 l imperatore Guglielmo II ordinò la demolizione della chiesa e la sua ricostruzione. I lavori iniziarono immediatamente in uno sfarzoso stile neobarocco. Gravemente danneggiato dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, è stato ricostruito dal 1975 al 1981, in forme più sobrie. Gli interni riccamente decorati furono disegnati dall architetto Raschdorff. Cattedrale di Sant Edvige 7 Sankt Hedwigs Kathedrale Bebelplatz 1 - Berlino La chiesa, costruita per i cattolici della Slesia a partire dal 1747, è il più importante edificio sacro romanocattolico di Berlino. Il progetto dell edificio si ispirò sempre a quello più generale della creazione del Forum Fridericianum. La chiesa bruciò durante i bombardamenti nel 1943 e ricostruita tra il 1952 e il Nella cripta vi sono le tombe di numerosi vescovi di Berlino. All interno sono visibili opere d arte,sculture in legno e l organo a nido di rondine. Chiesa Friedrichswerdersche 8 Friedrichswerdersche Kirche Werderscher Markt Berlino La chiesa è nota soprattutto perché ospita una mostra permanente sulla vita e l opera di Schinkel, di Johann Gottfried Schadow e di Christian Daniel Rauch. La collezione delle sculture ottocentesche è esposta nella navata, mentre la mostra dedicata alla vita e alle opere di Schinkel è al piano superiore. Tra le opere di rilievo, il modello originale per la scultura delle principesse Louise e Friedricke e ritratti dell epoca di Goethe realizzati da Chrstian Daniel Rauch. CHIESE CHIESE Chiesa Francese 9 Französischer Dom Charlottenstraße Berlino La chiesa, la cui costruzione iniziò nel 1701 per ultimarsi nel 1705, si presenta su modello della chiesa ugonotta di Charenton, distrutta nel L interno della chiesa è molto semplice, infatti dall ingresso principale si entra in una navata rettangolare, circondata da sezioni semicircolari poste ad entrambi i lati. L edificio è sovrastato da una torre cilindrica con cupola, costruita nel 1785, uguale a quella del Deutscher Dom. Duomo Tedesco 10 Deutscher Dom Markgrafenstraße Berlino Il Deutscher Dom fu costruito nel 1708 dal Principe elettore di Brandeburgo Federico III che, insieme alla seconda moglie Sofia Carlotta di Hannover, cercò di trasformare Berlino in una residenza reale seconda solo a Versailles. L edificio, caratteristico per la sua pianta pentagonale, fu progettato da Martin Grünberg. La grande cupola sorretta da colonne, simile a quella del duomo francese, fu aggiunta nel 1785, su progetto di Carl von Gontard. Chiesa di San Matthäus 11 St. Matthäuskirche Sigismundstraße Berlino La chiesa venne costruita fra il 1844 e il Il progetto prevedeva la realizzazione di una struttura ispirata allo stile romanico. Venne realizzato quindi un edificio a tre navate, ognuna sormontata da un tetto a tre ordini. Particolarità dell edificio è la finitura esterna, infatti il rivestimento della chiesa fu realizzato alternando fasce di mattoni di due colori, giallo e rosso, ottenendo così un effetto cromatico molto particolare. Chiesa della Rimembranza 12 Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche Kurfürstendamm Berlino Eretta nel 1891 in stile neoromanico, su progetto di Franz Schwechten, in memoria di Guglielmo I, la chiesa fu gravemente danneggiata dai bombardamenti nel 1943 e poi quasi interamente distrutta nel corso dei raid aerei del La chiesa restò danneggiata fino a quando, nel 1956, fu scelto il progetto di ristrutturazione di Egon Eiermann che prevedeva la realizzazione di una chiesa moderna a pianta ottagonale di fianco a quella antica e di una nuova torre campanaria

8 CHIESE PALAZZI Edificio del Museo Ebraico 1 Gebäude von Museum Jüdisches Franz-Künstler-Straße - Berlino L edificio che ospita il museo si distingue notevolmente dalla tipologia solita dei musei, infatti, può essere considerato un opera d arte, poiché mescola architettura e scultura. L edificio visto dall alto ha la forma di una linea a zig-zag e per questa ragione è stato soprannominato blitz, che in tedesco significa fulmine. La forma dell edificio ricorda una stella di David decomposta e destrutturata. Palazzo del Parlamento di Stato 2 Abgeordnetenhaus Niederkirchnerstraße 5 - Berlino Il palazzo in stile neorinascimentale, sede del parlamento prussiano dal 1899, ospitava originariamente due camere, così come sancito dalla Costituzione prussiana del 1850, con deputati eletti e altri nominati direttamente dal re. Attraverso l ingresso riservato ai visitatori,si può accedere a una tribuna da 150 posti e visitare la Galleria dei cittadini onorari, che ospita 115 personalità. Tra i 49 ritratti esposti spicca quello di Marlene Dietrich, cittadina onoraria. Sony Center 3 Sony Center Potsdamer Straße 2 - Berlino Potsdamer Platz è il luogo del più grande progetto architettonico della città: il simbolo della piazza è il famoso Sony Center. Edificato su commissione della Sony, l intera costruzione è durata 4 anni. Progettato da Helmut Jahn, è uno dei migliori edifici di arte moderna di Berlino, con la sua cupola che ricorda i raggi di una bicicletta. Il Sony Center è un complesso di sette edifici disposti su una superficie di circa m². La struttura è stata inaugurata nel Sala Concerti 4 Konzerthaus Berlin Markgrafenstraße 36 - Berlino L edificio fu costruito su progetto di Karl Friedrich Schinkel tra il 1818 e il 1821, sulle rovine del Teatro Nazionale progettato da Carl Gotthard Langhans, distrutto da un incendio nel L edificio fu costruito secondo lo stile neoclassico, furono mantenute le colonne del portico del precedente teatro. Schinkel non progettò solo l edificio, ma ne curò anche l aspetto interno e tutti i dettagli di arredamento. L edificio subì pesanti danni a seguito dei bombardamenti

9 Palazzo Ephraim 5 Ephraim Palais Mühlendamm - Berlino Il settecentesco palazzo residenziale in stile rococò era un tempo considerato il più bell angolo della città. L edificio fu costruito per il gioielliere di corte Veitel Heine Ephraim e la sua attuale ricostruzione moderna è ancora molto apprezzata per l elegante facciata ricurva con i balconi in ferro battuto, la grande scalinata ovale e i soffitti di Schlüter del primo piano. All interno sono esposte stampe provenienti dal Museo civico. Municipio Rosso 6 Rotes Rathaus Rathausstraße 15 - Berlino Sede del governo della città, prende il nome dai mattoni che ne rivestono la facciata. Qui si trovano gli uffici dei senatori che compongono il governo e quelli del sindaco. Dal punto di vista architettonico, il progetto per il municipio prendeva le distanze dal tradizionale classicismo per aprirsi all influenza dell Alto Rinascimento delle città italiane. Interessanti soluzioni architettoniche sono le file di archi e i quattro piani uniti dagli alti telai delle finestre. Palazzo del Principe Ereditario 7 Kronprinzenpalais Oberwallstraße 2 - Berlino Nel 1732 Philipp Gerlach trasformò il Palazzo dei principi da residenza di città in un vero e proprio palazzo, destinato ad accogliere il principe ereditario Federico II, poi Federico il Grande. Tra gli elementi più vistosi, vi sono pilastri colossali, un portico con colonnato e una pesante trabeazione con ornamenti classici. Danneggiato dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, il palazzo fu ricostruito nel 1960 dal governo della Repubblica Democratica. Università Humboldt 8 Humboldt-Universität Universitätsstraße 8 - Berlino L edificio, completato nel 1766, faceva parte dell ambizioso progetto del Forum Fridericianum e fu destinato inizialmente al principe Enrico, fratellastro di Federico il Grande. L università fu fondata nel 1810 grazie alla volontà del filosofo e linguista Wilhelm von Humboldt, fratello del noto esploratore e umanista Alexander. Dal punto di vista architettonico, l edificio è un complesso costituito da tre ali, che nel 1920 Ludwig Hoffmann ampliò creando un secondo cortile. PALAZZI PALAZZI Palazzo del Reichstag 9 Reichstag Platz der Republik 1 - Berlino Dopo che il Bundestag scelse i Reichstag come sede parlamentare della Germania unita, venne avviato un restauro completo e spettacolare dell edificio realizzato nel 1894 dall architetto Paul Wallot. La grandiosità dell edificio è accentuata dall avancorpo, sormontato da un timpano e con un ampia scalinata davanti, salendo la quale si raggiungeva il grande portale d ingresso. Complessivamente, l edificio era costituito da quattro ali e due cortili interni, con un gran salone. Palazzo Bellavista 10 Schloss Bellevue Spreeweg 1 - Berlino L immacolato palazzo neoclassico è la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica Federale. Il palazzo venne terminato nel 1786 per il fratello minore di Federico II di Prussia come residenza estiva. È il primo edificio in stile neoclassico costruito in Germania ed è composto da una struttura centrale con 19 ordini di finestre, con due ali laterali. Gravemente danneggiato durante l ultima guerra, è stato riportato allo splendore originario dopo un restauro accurato. Kadewe 11 Kadewe Tauentzienstraße Berlino Assolutamente da non perdere, il Kaufhaus des Westens (KaDeWe) è il più esteso grande magazzino dell Europa continentale esteso su sette piani progettato nel Qui, su oltre mq sono presenti marche famose e del lusso. Al 6º piano (Feinschmeckeretage o piano dei buongustai è possibile pranzare scegliendo tra prelibatezze internazionali cucinate al momento e tanto famoso da renderlo la più grande sezione alimentare di un grande magazzino chiuso. Castello di Charlottenburg 12 Schloss Charlottenburg Spandauer Damm 13 - Berlino E una delle poche testimonianze rimaste della magnificenza e della fastosità della dinastia Hohenzollern. E il più grande palazzo storico rimasto a Berlino dopo la II guerra mondiale. Si trova nel quartiere di Charlottenburg. Sofia Carlotta, moglie di Federico III di Brandeburgo, aveva un piccolo desiderio, voleva una residenza estiva alle porte di Berlino. Ecco che per accontentarla le fu costruito questo Castello: pieno di sale stupende e circondato da giardini immensi

10 PALAZZI musei Galleria d Arte Berlinese 1 Berlinische Galerie Alte Jakobstraße Berlino La Berlinische Galerie riunisce e presenta l arte berlinese dal 1870 a oggi, curando le opere d arte e effettuando ricerche su di esse. I settori tematici sono così molteplici, esattamente come Berlino e la sua arte. Nella galleria vengono presentati i Secessionisti, il Dadaismo e il gruppo Fluxus, gli Espressionisti e l arte del Nuovo Oggettivismo, i Russi a Berlino, l Avanguardia in architettura e fotografia, Berlino sotto la svastica e molti altri. Aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle alle Ingresso 8, ridotto 5. Museo Jüdisches 2 Jüdisches Museum Franz-Künstler-Straße - Berlino Monumento alla storia sociale, politica e culturale degli ebrei in Germania, lo spettacolare Berlin Jüdisches Museum di Daniel Libeskind è considerato, per i suoi contenuti e la sua architettura, un eccellenza mondiale. Il Museo, descrive e integra, per la prima volta nella Germania del dopoguerra, la storia degli ebrei del Paese, le ripercussioni dell Olocausto e il senso di disorientamento spirituale connesso a questo terrificante evento. Aperto tutti i giorni dalle alle 20.00, il lunedì fino alle Ingresso 5. Museo Tedesco della Tecnologia 3 Deutsches Technikmuseum Trebbiner Straße 15 - Berlino Il museo della tecnologia è uno dei più popolari musei cittadini e garantisce alle famiglie momenti di autentico intrattenimento, con molte attività pratiche e occasioni di esperienza diretta lungo il percorso che descrive la storia della tecnologia. L evoluzione dei trasporti e delle tecnologie energetiche e della comunicazione è descritta in 14 sezioni che si snodano su un area espositiva di mq. Da martedì a venerdì: ; sabato e domenica: Ingresso 6. Museo - Archivio Bauhaus 4 Bauhaus Archiv Museum Für Gestaltung Klingelhöferstraße 14 - Berlino Conserva la collezione più completa di documenti sulla storia e sulla funzione svolta dal Bauhaus, il movimento fondato da Walter Gropius. L esposizione comprende numerosi oggetti, alcuni dei quali molto noti, come la lampada Bauhaus e la sedia Wassily, oltre a 250 articoli di vario genere che furono progettati per la casa e l ufficio. Mostre speciali approfondiscono la storia del movimento e temi particolari della sua attività. Aperto tutti i giorni, tranne il martedì, dalle alle Ingresso 6 /

11 Galleria Gemälde 5 Gemäldegalerie Sigismundstraße 4 - Berlino Progettata dagli architetti Heinz Hilmer e Christoph Sattler, la nuova struttura, situata nel Kulturforum, con i suoi circa 7000 mq di spazio espositivo, ospita una delle principali collezioni di pittura europea, con opere che spaziano dal Duecento al Settecento, esposte in ordine cronologico e suddivise per epoca, genere e scuola. Tra queste dipinti di Raffaello, Tiziano, Botticelli, Vermeer e una delle più grandi collezioni al mondo di Rembrandt. Aperto da martedì a domenica dalle alle 18.00, giovedì fino alle 22. Ingresso 8. Legoland Discovery Center 6 Legoland Discovery Center Potsdamer Straße 6 - Berlino Legoland Discovery Center è una piccola struttura del divertimento che ha come tema principale i mattoncini lego in tutte le forme e dimensioni. La struttura è tutta sotterranea ed è interamente dedicata alle famiglie e in particolare ai bambini. All interno si trova una ricostruzione di alcune parti di Berlino, alcune piccole attrazioni, la possibilità di giocare con il lego creando strutture resistenti al terremoto o macchinine per gareggiare su pista. Aperto tutti i giorni dalle alle Ingresso 14. Topografia del Terrore 7 Stiftung Topographie Des Terrors Niederkirchnerstraße 3 - Berlino Questo era il centro della politica del terrore nazista tra il 1933 e il Dopo i bombardamenti alleati del 1945, degli edifici che un tempo sorgevano un tempo non è rimasto nulla. La Topographie des Terrors è dunque una mostra a cielo aperto che si sviluppa lungo il perimetro di quegli scavi che alla fine degli anni Ottanta riportarono alla luce le celle sotterranee della Gestapo, dove i prigionieri politici venivano interrogati, torturati e uccisi. Aperto tutti i giorni dalle alle Ingresso gratuito. Museo - Casa al Checkpoint Charlie 8 Museum - Haus am Checkpoint Charlie Friedrichstraße Berlino Il museo casa al Checkpoint Charlie mostra attualmente una varietà sterminata di strumenti di sussidio originali di cui le persone hanno avuto bisogno nella loro fuga dalla Repubblica Democratica Tedesca: dal pallone ad aria calda, all auto Trabant fino alla seggiovia. Uno dei pezzi d esposizione più angoscianti è sicuramente l arma da fuoco a colpi automatici con cui la Repubblica dotò il suo confine con la Germania dell Ovest. Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle Ingresso 12,50, ridotto 9,50. musei musei Museo Tedesco della Salsiccia al Curry 9 Deutsches Currywurst Museum Schützenstraße Berlino Vedere, odorare, partecipare: questo è il motto del Deutsches Currywurst Museum. L esposizione assolutamente unica che ruota intorno al celebre snack, dall agosto 2009, permette ai visitatori di immergersi profondamente nel mondo dei würstel. Elementi informativi e divertenti relativi alla cultura di questo spuntino completano la tematica, senza naturalmente tralasciare l aspetto ecologico del Currywurst. Aperto tutti i giorni dalle alle Ingresso 7 / 11. Accademia delle Arti 10 Akademie der Künste Pariser Platz 3 - Berlino L accademia, fondata nel 1696, è la più antica e prestigiosa istituzione culturale della città. Dal 1995 è tornata nella sua sede di Pariser Platz, all interno dell imponente palazzo a vetri di Günther Behnisch, dove della struttura dell edificio originale rimane solo il salone delle esposizioni. Per statuto, l accademia svolge funzioni istituzionali nel campo della promozione e del sostegno dell arte e promuove scambi culturali internazionali. Aperto da martedì a domenica dalle alle Museo Guggenheim 11 Guggenheim Museum Charlottenstraße 38 - Berlino Il Deutsche Guggenheim Berlin, così come la sua controparte newyorchese, è una rinomata galleria e uno spazio espositivo dedicato all arte contemporanea. Progettato dall architetto americano Richard Gluckman, il museo è il frutto di una collaborazione e di una storica joint venture, tra un istituzione museale e una banca, avviata nel 1937 da Deutsche Bank e dalla Fondazione Solomon Guggenheim. Aperto tutti i giorni dalle alle Ingresso 4. Museo Ddr 12 Ddr Museum Karl-Liebknecht-Straße 1 - Berlino Il museo della RDT è uno dei musei più nuovi e più frequentati di Berlino. L esposizione permanente porta il motto Geschichte zum Anfassen, che significa letteralmente Storia da afferrare : i visitatori entrano in una residenza con prefabbricati, in scala 1:20 e devono ricorrere a tutti i loro sensi. Informazioni e pezzi da esposizione si nascondono dietro a cassetti, armadi e porte. I pezzi da esposizione possono essere toccati e utilizzati. Aperto tutti i giorni dalle alle 20.00, sabato fino alle 22. Ingresso 6, ridotto

12 Museo Altes 13 Altes Museum Am Lustgarten 1 - Berlino L Altes Museum fu eretto secondo i canoni dell architettura neoclassica tra il 1823 ed il 1828 ad opera dell architetto Karl Schinkel. La spiccata orizzontalità dell esterno è compensata dalla decorativa serie di colonne di ordine ionico. L edificio è a pianta rettangolare, ma in esso è integrato un ampio blocco centrale a pianta quadrata. Fino all apertura del Neues Museum ha ospitato la collezione Egizia appartenuta alla famiglia reale. Aperto tutti i giorni dalle alle 18.00, il giovedì fino alle Ingresso 8. Alte Nationalgalerie 14 Alte Nationalgalerie Am Lustgarten 1 - Berlino Costruita tra il 1866 e il 1876, fu successivamente restaurata in stile neoclassico da Friedrich August Stüler e riaperta al pubblico nel La galleria, dichiarata Patrimonio dell Umanità dall Unesco, è uno dei 5 musei che costituiscono la cosiddetta Isola dei musei di Berlino. Ospita una delle più importanti collezioni tedesche di pittura dell Ottocento e comprende capolavori di Friedrich, Menzel, Manet, Monet, Renoir e Rodin. Aperto da martedì a domenica dalle alle 18.00, giovedì fino alle 22. Ingresso 8. Nuovo Museo 15 Neues Museum Bodestraße 1 - Berlino Fondato nel 1859 allo scopo di alleggerire il sovraffollato Altes Museum, il Neues Museum rappresenta uno dei più ambiziosi progetti architettonici dei suoi tempi, per l impiego di innovativi metodi di costruzione presi a prestito dall industria. Edificato in stile neoclassico, è composto da 3 piani espositivi uniti da un imponente scalinata circolare. Per diversi decenni rimase in stato di abbandono finché, nel 1985, fu restaurato. Domenica - mercoledì: ; giovedì - sabato: Ingresso 10. Museo di Pergamo 16 Pergamonmuseum Am Kupfergraben 5 - Berlino Il Museo di Pergamo, famoso in tutto il mondo per la sua collezione archeologica, è una delle attrazioni più popolari di Berlino. Situato all interno dell Isola dei musei, comprende tre diverse realtà: la Collezione delle antichità classiche, il Museo delle antichità del vicino Oriente e il Museo di arte islamica. Il museo colpisce soprattutto per la monumentalità delle opere esposte al suo interno. Aperto tutti i giorni dalle alle 18.00, giovedì fino alle Ingresso 18. musei musei Museo Bode 17 Bode Museum Monbijoubrücke - Berlino Il barocco Bode Museum, il quarto a essere realizzato all interno dell isola sulla Sprea, fu progettato dall architetto Ernst von Ihne durante il regno del Kaiser Guglielmo II e fu completato nel Il museo è noto soprattutto per la sua collezione di numismatica e di arte bizantina, con oltre 150 dipinti e di opere provenienti da diverse regioni del bacino del Mediterraneo, da Costantinopoli alla Grecia antica, dai Balcani ai paesi nordafricani. Aperto tutti i giorni dalle alle 18.00, giovedì fino alle Ingresso 8. Museo del Motociclo 18 Motorrad Museum Dircksenstraße Berlino Il Motorrad Museum presenta oltre 100 motociclette, scooter e ciclomotori dei produttori DKW/IFA/MZ, Simson-Suhl, IWL e EMW, su una superficie espositiva di circa 1000 metri quadrati. Essi comprendono quasi tutti i modelli della produzione di veicoli a due ruote nella Repubblica Democratica Tedesca prodotti per 40 anni, tra cui motocarrozzette, motociclette sportive e da corsa, veicoli speciali e motocicli per autorità. Aperto tutti i giorni dalle alle (aprile-settembre fino 21.00). Ingresso 5,50. Centro di Documentazione del Muro 19 Dokumentationszentrum Berliner Mauer Bernauer Straße Berlino Il centro è una delle strutture che, insieme ad un tratto del Muero di Berlino e alla Kapelle der Veröhnung, compongono il sito di Bernauer Strasse. La mostra comprende la descrizione degli eventi che portarono al fatidico agosto 1961, quando il Muro fu innalzato, e una ricostruzione della striscia della morte che divideva Berlino e dove oltre 200 cittadini dell ex Repubblica Democratica persero la vita tentando di raggiungere l ovest. Aperto da martedì a domenica (aprile-ottobre fino 19). Ingresso gratuito. Museo Hamburger Bahnhof 20 Hamburger Bahnhof Museum Invalidenstraße 79 - Berlino Il museo d arte contemporanea Hamburger Bahnhof è il più importante tra gli spazi espositivi berlinesi dedicati unicamente all arte contemporanea dal 1950 a oggi. Il museo, con metri quadri di superficie espositiva, è la terza struttura della Nationalgalerie e ospita le prestigiose collezioni Friedrich Christian Flick, Marx e Marzona. Elemento portante del museo è la collezione lasciata in eredità alla città dal collezionista Erich Marx. Martedì-venerdì: ; sabato ; domenica

13 MUSEI MONUMENTI Colonna della Vittoria 1 Siegessäule Straße des 17. Juni Berlino Progettata nel 1864 da Heinrich Strack per commemorare la vittoria della Prussia nella guerra Prussiano Danese, la colonna si trova al di sopra di una cerchia di pilastri con un mosaico di vetro progettato da Anton von Werner, che rappresenta la nascita dell impero tedesco. Composta da quattro blocchi di arenaria presenta un basamento decorato con quattro bassorilievi di bronzo, che commemorano le tre guerre e l entrata trionfale delle truppe a Berlino. L altezza è di 66 m. Memoriale per i Soldati Sovietici 2 Sowjetisches Ehrenmal Straße des 17. Juni - Berlino Insieme al più grande Sowjetisches Ehrenmal commemora il ruolo centrale rivestito dai soldati sovietici che combatterono e caddero a pochi giorni dalla morte di Hitler nel corso delle roventi battaglie che precedettero l 8 maggio Il monumento consiste in una fila di colonne sormontate da un architrave in modo da formare sei archi. Questi fanno da sfondo a un ampio spazio, al centro del quale una statua di bronzo raffigura un trionfante soldato dell Armata Rossa. Porta di Brandeburgo 3 Brandenburger Tor Transit Ebertstraße 21 - Berlino La Porta di Brandeburgo è uno dei più importanti monumenti di Berlino e al tempo stesso simbolo e punto di riferimento. Progettata da Carl Gotthard Langhans e ispirata ai propilei dell Acropoli di Atene, la Porta fu eretta tra il 1788 e il Unica tuttora esistente, e la più maestosa, tra le originarie 18 porte della città, secondo il desiderio del sovrano prussiano Federico Guglielmo II avrebbe dovuto valorizzare il percorso verso il viale di Unter den Linden. Monumento alle Vittime dell Olocausto 4 Denkmal Für Die Ermordeten Juden Europas Cora-Berliner-Straße 1 - Berlino Il monumento che commemora le vittime del genocidio nazista si trova poco lontano dalla Porta di Brandeburgo. Impressionante nella sua grigia sobrietà, ospita anche un Centro Informazione sotterraneo, sul lato sudorientale. Il Centro vuole rappresentare un punto di riferimento centrale per tutti i luoghi della memoria che si trovano sul territorio tedesco, come ad esempio l iniziativa degli Stolpersteine, targhe commemorative poste di fronte alle case degli ebrei deportati

14 Nuovo Corpo di Guardia 5 Neue Wache Unter den Linden 2 - Berlino Eretto nel 1818 come monumento alle vittime delle guerre napoleoniche, dal 1993 è diventato il principale monumento di commemorazione delle vittime delle guerre e della tirannia. Qui può essere ammirata la famosa Pietà di Kathe Köllwitz, raffigurante una madre col figlio morto. Fontana di Nettuno 6 Neptunbrunnen Spandauer Straße 9 - Berlino Progettata e realizzata da Reinhold Begas nel 1886, è stata un regalo per il kaiser Wilhelm II, consegnatagli nell anno Il diametro è di 18 metri, l altezza è di 10 metri. Rappresenta il dio del mare sopra una conchiglia e circondato da quattro figure femminili che simboleggiano i fiumi Elba, Reno, Oder e Vistola. E stata restuarata nel Di impostazione neobarocca, rimanda alle fontane barocche romane di Bernini e a quelle di Versailles progettate per il Re Sole. Giardino dell Esilio 7 Garten des Exils Lindenstraße Berlino Il Giardino dell Esilio, superficie esterna al Jüdisches Museum, è una superficie quadrata circondata da 49 colonne di cemento alte sei metri, in modo tale che dall esterno non si possa vedere nulla. Il numero delle colonne è simbolico, infatti serve a ricordare l anno di nascita dello stato d Israele, il 1948, un altra colonna, quella centrale, rappresenta invece Berlino ed è riempita all interno di terreno proveniente da Gerusalemme. Galleria East Side 8 East Side Gallery Mühlenstraße 24 - Berlino La East Side Gallery è un lungo tratto del Muro di Berlino che si trova nella ex Berlino est. È la più lunga galleria d arte all aperto al mondo e ospita oltre cento dipinti murali originali. Galvanizzati dagli straordinari eventi che stavano cambiando il mondo, artisti provenienti da ogni parte del globo accorsero a Berlino nel 1990 per celebrare la caduta del Muro, la libertà e lo spirito di riconciliazione attraverso la realizzazione di questa grande opera. MONUMENTI strutture Orologio Urania - Tempo del Mondo 9 Urania-Weltzeituhr Alexanderplatz 1 - Berlino Tra le tante attrazioni della grande Alexanderplatz, vi è questo pesantissimo orologio conosciuto come Weltzeituhr Urania cioè orologio del mondo. Il nome deriva dal fatto che questa struttura mostri l ora corrente di 148 diversi stati. L orologio pesa 16 tonnellate e fu consegnato alla città nel 1969, è caratterizzato da un disegno molto particolare. Torre della Televisione 10 Fernsehturm Panoramastraße 1 - Berlino I lavori per la realizzazione della torre furono avviati negli anni 50 del secolo scorso e la struttura vera e propria fu eretta tra il 1965 e il 69, con il preciso scopo di farne la più alta torre televisiva d Europa, seconda solo a quella di Mosca. A firmarla furono gli architetti della Germania est Fritz Dieter, Günter Franke e Werner Ahrendt. La torre è costituita da una colonna di cemento alta 250 m, sormontata da un antenna a righe bianche e rosse. Checkpoint Charlie 11 Checkpoint Charlie Friedrichstraße 45 - Berlino Era un noto posto di blocco, una delle attrazioni storiche piú conosciute. Ancora oggi è un luogo emozionante e carico di valore storico. In funzione dal 1945 al 1990, collegava il settore di occupazione sovietico con quello americano. Era uno dei più noti punti di passaggio negli anni della guerra fredda. Fino alla caduta del muro (9/11/1989) ha rappresentato il punto di passaggio tra due realtà: l Ovest e l Est, il Capitalismo e il Comunismo, la libertà e la sua privazione. Ponte Oberbaumbrücke 12 Oberbaumbrücke Oberbaumbrücke - Berlino Il ponte fu costruito in sostituzione di un precedente ponte, risalente al 1724, perché la realizzazione della ferrovia richiedeva una struttura più robusta. Il risultato fu un grande ponte a sette campate in calcestruzzo con una facciata in granito e mattoni. La sua particolare architettura richiama elementi medievali, come le torrette e gli archi. Simbolo di divisione durante la Guerra fredda, dal 1961 al 1989 il ponte fu uno dei punti di passaggio tra Est e Ovest

15 MONUMENTI / strutture piazze / vie Quartiere Prenzlauer Berg 1 Nachbarschaft Prenzlauer Berg Kollwitzstraße 62 - Berlino A nord del centro cittadino è un quartiere bohemien pieno di studenti ed intellettuali. Le vie, i negozi e i bar hanno un fascino particolare. Oggi, considerato uno dei quartieri più alla moda di Berlino e troppo affollato dai turisti. Dalla fine del periodo comunista si è trasformato diventando il centro notturno e artistico della città, sopratutto in estate l atmosfera è ancor più elettrezzante e divertente con strade che si riempiono di giovani. Alexanderplatz 2 Alexanderplatz Alexanderplatz 5 - Berlino In origine mercato di bestiame, gli fu dato nome Alexanderplatz in onore di una visita dell Imperatore russo Alessandro I a Berlino il 25 ottobre La piazza divenne importante nel tardo XIX secolo con la costruzione di una stazione metropolitana dei mercati generali: Alexanderplatz divenne così una delle maggiori zone commerciali della città, e tale rimase fino al , quando i bombardamenti la danneggiarono gravemente. Cortili Hackesche 3 Hackeschen Höfe Rosenthaler Straße Berlino Gli Hackesche Höfe sono un complesso di otto cortili comunicanti ricchi di attrazioni e luoghi di intrattenimento. L area, conosciuta anche come Scheunenviertel, è molto popolare tra i berlinesi e i visitatori e dagli anni 90 attira il popolo dei frequentatori di locali notturni. Il restauro dei cortili, terminato nel 1997, ha creato forse il più vitale luogo di aggregazione dalla riunificazione della città, tanto che Hackesche Höfe è da anni sinonimo di rinnovamento. Piazza August Bebel 4 Bebelplatz Bebelplatz - Berlino Progettata nel 1740 con l intento di farne un gioiello dell Illuminismo umanistico prussiano, la piazza porta oggi il nome di August Bebel, co-fondatore del Partito Socialdemocratico. Oggi, purtroppo, la piazza è ricordata soprattutto per il primo rogo pubblico di libri dell epoca nazista, avvenuto a pochi metri dall Università Humboldt, dove lo studente Karl Marx fu allievo. Il rogo fu un atto di ammutinamento contro gli oppositori del nazismo

16 Piazza Gendarmenmarkt 5 Gendarmenmarkt Platz Gendarmenmarkt - Berlino Gendarmenmarkt è forse la più maestosa piazza berlinese, nota soprattutto per tre inconfondibili edifici: il Deutscher Dom, il Französischer Dom e la Konzerthaus, che insieme formano un trittico architettonico senza pari. La piazza, risalente al 1700, fu voluta dal Principe elettore di Brandeburgo Federico III, poi Federico I, che immaginò proprio qui il cuore di Friedrichstadt, un nuovo quartiere di Berlino. Friedrichstrasse 6 Friedrichstrasse Friedrichstraße Berlino E la strada più lunga ed esclusiva di Berlino dove un tempo erano situati alberghi eleganti e negozi ricercati. È intitolata a Federico I, re di Prussia. Fu aperta agli inizi del XVIII secolo. Nel 1961 fu divisa dal muro di Berlino. Ancora oggi i berlinesi ricordano con una stretta al cuore le lunghe trafile burocratiche per poter accedere dalla parte Ovest a quella Est. Lungo la via troviamo il Checkpoint Charlie: un tempo il limite che separava le due zone della città. Viale dei Tigli 7 Unter Den Linden Unter den Linden 58 - Berlino Un altra tappa assolutamente obbligata è farsi una passeggiata lungo il Viale dei Tigli. Letteralmente Unter den Linden significa Sotto i Tigli, il nome è dovuto alberi di tiglio che si allineano lungo l erboso percorso pedonale posto tra le due carreggiate. Questa strada conduce fino alla Porta di Brandeburgo, vero e proprio simbolo della città. Il viale dei tigli, piantato nel 1647 da Federico Guglielmo I di Brandeburgo, divenne la più grande e famosa strada di Berlino. Piazza Parigi 8 Pariser Platz Pariser Platz - Berlino La Berlino di oggi ha questa piazza come biglietto da visita. Prende il nome dalla capitale francese, in onore dell occupazione alleata di Parigi nel È uno dei punti focali della città. Prima della II guerra mondiale era la più grande piazza cittadina, affiancata dalle ambasciate americane e francesi e dall Accademia delle Arti. Durante la guerra tutta la piazza fu trasformata in macerie dai bombardamenti. L unica struttura rimasta in piedi era la Porta di Brandeburgo. piazze / vie piazze / vie Centro Storico 9 Mitte Straße des 17. Juni - Berlino E il quartiere più animato e creativo della città, in tedesco vuol dire centro: connotazione che questa parte di Berlino perse con l innalzamento del Muro e la conseguente divisione tra Est e Ovest. E oggi il centro vitale della capitale. Qui troviamo: l isola dei musei, i famosi negozi dellla grande Friedrichstrasse, la torre della televisione e il viale Unter den Linden che termina alla Porta di Brandeburgo. La zona è ricca di ristoranti, bar e lcali notturni. Piazza Potsdamer 10 Potsdamer Platz Potsdamer Platz - Berlino Potsdamer Platz è il più sorprendente esempio di come, negli anni Novanta, il rinnovamento urbano abbia potuto trasformare Berlino nella Nuova Berlino di oggi. Di fatto, la piazza non è una vera e propria piazza, ma una zona costituita da tre aree, note come Daimler City, Sony Center e Besheim Centre, che hanno letteralmente reinventato un terreno desolato dove fino al 1989 il Muro separava Berlino Est da Berlino Ovest. Via Kurfürstendamm 11 Kurfürstendamm Kurfürstendamm Berlino Il Kurfürstendamm, conosciuto anche con il nome di Ku damm, è uno dei più famosi viali di Berlino. La strada prende il nome dai Kurfürsten (principi-elettori) di Brandeburgo. Questo viale è molto largo (54 m) e lungo (3,5 km), può essere considerato lo Champs-Élysées di Berlino. Qui troviamo numerose firme del mondo della moda, alberghi di lusso e nuovi complessi architettonici che hanno permesso al viale di conservare il proprio primato di prima strada commerciale berlinese. Quartiere Kreuzberg 12 Nachbarschaft Kreuzberg Methfesselstraße 27 - Berlino Fino al 2001, Kreuzberg costituiva un distretto indipendente. Questo è il quartiere turco per eccellenza, pieno di botteghe, negozi, ristoranti e molto altro ancora. E noto anche per la presenza di punk, artisti e di chiunque cerchi un posto fuori dall ordine e dalla rigidità del resto della Germania. Si suddivide in Kreuzberg 61 vicino al centro, e più simile al resto della città, e Kreuzberg 36, il vero e proprio Kreuzberg, il più speciale ed esotico

17 piazze / vie luoghi naturalistici Giardino degli Animali 1 Tiergarten Stromstraße 64 - Berlino Il Tiergarten nacque nel XVI secolo, quando fu recintato per la prima volta e destinato all intrattenimento della famiglia reale. Federico Guglielmo di Hohenzollern ne fece una riserva di caccia. I primi viali interni furono realizzati a partire dal XVII secolo e furono poi abbelliti per renderli più somiglianti a quelli dei giardini francesi. Oggi è il parco più grande e popolare di Berlino. Grosser Tiergarten 2 Grosser Tiergarten Straße des 17. Juni 31 - Berlino E il più esteso spazio verde della città. Attraversato da Est a Ovest da una grande arteria, la Straße des 17. Juni, che parte dalla Porta di Brandeburgo. E interrotto dalla Großer Stern (Grande Stella), una piazza circolare al cui centro sorge la Colonna della Vittoria. A sud-ovest del parco vi è lo Zoo di Berlino e dal parco è possibile scorgere animali e gabbie. Attraversano il parco sentieri pedonali o ciclabili e al suo interno si trovano molti prati e laghetti. Museo all Aperto delle Lanterne a Gas 3 Museum für Outdoor-Gaslaternen Straße des 17. Juni Berlino Esposizione all aperto di 90 lampioni a gas tedeschi ed europei, soprattutto dell Ottocento, è la più grande collezione europea, nella città che a livello mondiale conta oggi il maggior numero di lampioni a gas nelle pubbliche vie. Giardino Zoologico 4 Zoologischer Garten Budapester Straße 32 - Berlino Il Zoologischer Garten, il primo zoo realizzato in Germania, fu fondato nel 1844 su iniziativa degli zoologi Alexander Humboldt e Martin Lichtenstein. Nel corso del tempo si ampliato moltissimo ed è diventato una attrazione imperdibile di Berlino. Tra i più antichi, la casa delle antilopi e quella degli elefanti; recente invece è la casa degli ippopotami, dove l architettura ha cercato di creare uno spazio capace di garantire agli animali il massimo benessere

18 luoghi naturalistici fuori porta Villa Liebermann a Wannsee 1 Liebermann Villa am Wannsee Colomierstraße 1 - Berlino Una visita a questa piccola Versailles, come l artista amava chiamarla, permette di conoscere l opera, la vita e l epoca in cui visse Liebermann. Un restauro accuratissimo ha restituito la casa e il parco circostante al loro storico splendore, che ispirò a Liebermann oltre 200 dipinti e 400 opere. La visita alla villa permette di entrare nelle stanze private e nello studio dell artista, di passeggiare nel parco, fino al Padiglione del tè, alla meridiana o alla panchina. Lago Wannsee 2 Wannsee Tiefhornweg - Berlino Il lago, spesso chiamato solo Wannsee, è delimitato sul suo lato settentrionale verso il fiume Havel dall isola di Schwanenwerder. Il lago ha una forte vocazione turistica balneare: la spiaggia del Strandbad Wannsee è la spiaggia balneare non marina più grande del Continente Europeo. In una villa sulla riva del lago si svolse, il 20 gennaio 1942, la cosiddetta Conferenza di Wannsee, nel corso della quale vennero discussi e deliberati diversi aspetti della Shoah. Castello dell Isola dei Pavoni 3 Schloss Pfaueninsel Pfaueninselchaussee - Berlino Tra il 1794 e il 1797, Federico Guglielmo II fece costruire un castello bianco sull Isola dei pavoni. Doveva fungere da richiamo visivo come coronamento di un asse panoramico del Nuovo Giardino e, allo stesso tempo, doveva servire al re per rigenerarsi di tanto in tanto dopo una gita in barca e trascorrere una notte con la sua amata Guglielmina Encke. Il castello è caratterizzato dalle sue due torri rotonde, collegate mediante un ponte in ferro battuto. Isola Dei Pavoni Reali 4 Pfaueninsel Pfaueninselchaussee - Berlino L isola dei pavoni reali fu acquistata nel 1793 dall imperatore Federico Guglielmo II, che la trasformò in un microcosmo esotico, con l estetica di un grande giardino. Qualche anno dopo ordinò la costruzione di un castello sull isola. Furono piantate svariate specie di alberi e piante esotiche e vennero costruiti sentieri. Sull isola si radunarono animali di molte specie che sono stati la base costitutiva dello zoo attuale

19 fuori porta castelli Cittadella di Spandau 1 Zitadelle Spandau Am Juliusturm 64 - Berlino E l unica fortezza rimasta nell area di Berlino nonché una delle più vecchie strutture presenti nella città. E situata al centro del distretto omonimo sulla confluenza tra i fiumi Spree e Havel. La fortezza venne utilizzata occasionalmente e fino a metà dell Ottocento come prigione. La cittadella fu costruita nel 1578 come struttura difensiva per l allora città di Spandau, in un punto strategico. Oggi è interamente visitabile ed ospita all interno un museo di storia locale. Castello Schönhausen 2 Schloss Schönhausen Tschaikowskistra - Berlino Costruito nel XVII secolo, ha vissuto una storia piena di vicissitudini. Wilhelm Pieck, primo presidente della RDT, aveva qui la sua sede ufficiale. L appartamento degli ospiti è ampiamente conservato con lo spogliatoio, le camere da letto e i bagni. Tutto in colori vivaci e in uno stile molto moderno: una prova della capacità di progredire della RDT. Le sue stanze abitative di allora sono oggi ristrutturate in modo fedele allo stato originale. Castello Friedrichsfelde 3 Schloss Friedrichsfelde Alfred-Kowalke-Straße 28B - Berlino L edificio è stato costruito nel 1695 dal direttore della marina generale Benjamin Raule, come Castello Rosenfelde. Ma quando Raule perse il suo patrimonio a causa di presunte pratiche commerciali fraudolente, il re di Prussia rilevò il castello. Da questo momento in poi prese il nome di Castello Friedrichsfelde. Dopo numerose ristrutturazioni e ampliamenti, al castello venne data nell anno 1800 la sua forma definitiva neoclassica. Castello Köpenick 4 Schloss Köpenick Schloßinsel Köpenick 1 - Berlino Il castello Köpenick, di costruzione barocca, sorge su una piccola isola, circondato da un parco inglese con olmi bianchi e alberi di ginko. Qui gli archeologi hanno ritrovato resti sepolcrali dell età della pietra e dell VIII secolo. Nel 1730, il re dei soldati Federico Guglielmo fece causa contro il proprio figlio nella sala araldica del castello. Oggi non è solo questa sala ad essere risanata, dopo lavori che hanno comportato ingenti costi

20 castelli CHI SIAMO Il portale ti permette di Creare itinerari personalizzati Ricercare POI per città Ricercare per nome attrazione Filtrare per tipologie d interesse Visualizzare risultati in modalità elenco o mappa Scaricare guide turistiche gratuitamente Visualizzare i virtual tour Weagoo è un azienda specializzata nella raccolta ed elaborazione di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico ed architettonico. Wea- Goo, nella sua attività di ricerca e recensione dei siti, con gli attuali punti d interesse, 110 province, comuni e tutte le città d arte italiane, sta costantemente e progressivamente realizzando una mappatura capillare del territorio che comprende anche località minori, ma non per questo prive di storia. Il nostro obiettivo è creare il più grande database d informazioni turistiche localizzate e descritte in modalità short information concepite per fornire un informazione essenziale ma utile al turista prima e durante la visita della città. Tutte le nostre descrizioni dei punti di interesse sono informazioni oggettive, storiche, prese da fonti ufficiali, che seguono uno standard di realizzazione preciso in cui la georeferenziazione è sicuramente una parte fondamentale. L attività primaria di WeAGoo consiste nel riversare queste informazioni nel proprio portale weagoo.com. Registrati al portale...conviene! La registrazione al portale ti porterà via solo pochi secondi e ti permetterà di creare itinerari multi-città, modificare l ordine dei POI e delle città tramite drag and drop così da pianificare perfettamente il tuo roadbook di viaggio e successivamente condividerlo con i tuoi amici. Inoltre settimanalmente ti verrà inviata un con interessanti spunti di viaggio e le novità riguardanti le nostre utili guide

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione

Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Classe V A a.s. 2012/2013 Liceo Classico Vitruvio Pollione Algebra Geometria Il triangolo è una figura piana chiusa, delimitata da tre rette che si incontrano in tre vertici. I triangoli possono essere

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567

NEOCLASSICISMO. Vol III, pp. 532-567 NEOCLASSICISMO Vol III, pp. 532-567 567 Le premesse L illuminismo La rivoluzione industriale La rivoluzione francese Neoclassicismo il fascino dell antico Dagli inizi del Settecento a Roma si aprono vari

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

KATE OTTEN Sudafrica

KATE OTTEN Sudafrica Creare edifici che nutrano lo spirito umano e ispirino l immaginazione. Raggiungere l eccellenza architettonica nel contesto specifico dell Africa. Trovare una risposta adeguata alle peculiarità di ogni

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

ALOIS RIEGL (1858-1905)

ALOIS RIEGL (1858-1905) ALOIS RIEGL (1858-1903 DER MODERNE DENKMALKULTUS : IL CULTO MODERNO DEI MONUMENTI ANTICHI... NEGLI ULTIMI ANNI SI E VERIFICATO UN PROFONDO CAMBIAMENTO NELLE NOSTRE CONCEZIONI SULLA NATURA E LE ESIGENZE

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

WILHELM SENONER E UNO DI NOI

WILHELM SENONER E UNO DI NOI WILHELM SENONER E UNO DI NOI Dopo l installazione presso il Padiglione Italia di Torino in occasione della 54 Biennale d Arte di Venezia, una nuova metafora della condizione umana rappresentata dal lavoro

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA

PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Infrastrutture Give Cycling a Push INFRASTRUTTURE / COLLEGAMENTI DELLA RETE PISTE CICLABILI IN SEDE PROPRIA Visione d insieme Una pista ciclabile in sede propria è l infrastruttura ciclabile di qualità

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Rettangoli isoperimetrici

Rettangoli isoperimetrici Bruno Jannamorelli Rettangoli isoperimetrici Questo rettangolo ha lo stesso perimetro di quello precedente. E l area? È la stessa? Il problema di Didone Venere ad Enea: Poi giunsero nei luoghi dove adesso

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE

I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE I Luoghi dell Amore VISITE GUIDATE 13 15 febbraio 2015 www.bolzano-bozen.it Anche quest anno, dal 13 al 15 febbraio, Bolzano festeggia San Valentino con gli appuntamenti de I Luoghi dell Amore, un viaggio

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Singapore Paese #1. Best in Travel 2015 estratto gratuito

Singapore Paese #1. Best in Travel 2015 estratto gratuito Singapore Paese #1 Best in Travel 2015 estratto gratuito GETTY IMAGES Top 10 Paesi Feste ed eventi In febbraio carri allegorici riccamente decorati, draghi che sputano fuoco e giochi pirotecnici caratterizzano

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007

Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Mobility Management Piano Spostamenti casa-lavoro 2007 Hera Imola-Faenza, sede di via Casalegno 1, Imola La normativa vigente: D.M. 27/03/1998, decreto Ronchi Mobilità sostenibile nelle aree urbane Le

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Ministero per i Beni e le Attività Culturali

Ministero per i Beni e le Attività Culturali Decreto dirigenziale interministeriale del 6 febbraio 2004 (G.U. n. 52 del 3 marzo 2004), concernente la Verifica dell interesse culturale dei beni immobili di utilità pubblica, così come modificato ed

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione

Liceo Mazzini - La Spezia a. s. 2010/11. classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Liceo Mazzini - La Spezia a. s. /11 classe 3 A Docente: Amadei Simonetta Laboratorio della comunicazione Nell ambito della programmazione di Laboratorio della Comunicazione, la nostra classe ha svolto

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Guida al Pass InterRail 2014

Guida al Pass InterRail 2014 Guida al Pass InterRail 2014 Scarica gratuitamente l app InterRail Rail Planner: diponibile anche in modalità offline! Caro Viaggiatore InterRail, Hai scelto il modo perfetto di viaggiare in Europa: in

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli