BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39)"

Transcript

1 SITRASB S.P.A. SOCIETÀ ITALIANA TRAFORO GRAN SAN BERNARDO SAINT-RHEMY-EN-BOSSES (AO) TELEFONO (+39) TELEFAX (+39) BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) DENOMINAZIONE - INDIRIZZO - PUNTI DI CONTATTO DELL AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: SITRASB S.p.A. Società Italiana Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39) Telefax (+39) Indirizzo e.mail: Responsabile del procedimento: Dr. Paolo Vietti, Posta elettronica certificata: 2) DETERMINAZIONE A CONTRARRE: delibera consiglio di amministrazione SITRASB del 3 giugno 2013, ai sensi degli artt. 11, comma 2, e 55, comma 3, del d.lgs n.163/06 e s.m.i.. 3) CODICE IDENTIFICATIVO GARA (C.I.G.): Lotto n.1 assicurazione All risks CD Lotto n.2 assicurazione RCT/O C0B Lotto n.3 assicurazione RCT/O secondo rischio A8 Lotto n.4 assicurazione RCA/ARD F05 Lotto n.5 assicurazione RC Inquinamento F6 Lotto n.6 assicurazione RC Amministratori E61 Lotto n.7 assicurazione Tutela Legale A4 Lotto n.8 assicurazione infortuni ed assicurazione temporanea caso morte e invalidità B96 1

2 4) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE ULTERIORI INFORMAZIONI: uffici amministrativi SITRASB S.p.A. Via Chambéry, n Aosta, ai punti di contatto sopra indicati. 5) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE È POSSIBILE OTTENERE LA DOCUMENTAZIONE: uffici amministrativi SITRASB S.p.A., ai punti di contatto sopra indicati 6) INDIRIZZO PRESSO IL QUALE INVIARE LE OFFERTE: uffici amministrativi SITRASB S.p.A. Via Chambéry n AOSTA 7) PROCEDURA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: Procedura aperta con criterio di aggiudicazione del prezzo più basso. 8) TIPO DI APPALTO: appalto pubblico di servizi. 9) OGGETTO/DESCRIZIONE DELL APPALTO: servizi assicurativi: Lotto n.1 assicurazione All risks; Lotto n.2 assicurazione RCT/O; Lotto n.3 assicurazione RCT/O secondo rischio; Lotto n.4 assicurazione RCA/ARD; Lotto n.5 assicurazione RC Inquinamento; Lotto n. 6 assicurazione RC Amministratori; Lotto n. 7 assicurazione Tutela Legale; Lotto n.8 assicurazione infortuni ed assicurazione temporanea caso morte e invalidità. 10) LUOGO DI PRESTAZIONE DEI SERVIZI: Regione Valle D Aosta Provincia di Aosta 11) CPV (VOCABOLARIO COMUNE PER GLI APPALTI): ) CATEGORIA SERVIZI: 06 13) DIVISIONE IN LOTTI: Si 14) IMPORTO COMPLESSIVO DELL APPALTO: ,00 (Euro unmilioneduecentosessantanovemila/00), pari alla sommatoria dei premi presunti a base d asta per l intera durata del contratto, così suddiviso: Lotto n.1 assicurazione All risks ,00 annui, 2

3 Lotto n.2 assicurazione RCT/O ,00 annui, Lotto n.3 assicurazione RCT/O secondo rischio ,00 annui, Lotto n.4 assicurazione RCA/ARD ,00 annui, Lotto n.5 assicurazione RC Inquinamento ,00 annui, Lotto n.6 assicurazione RC Amministratori ,00 annui, Lotto n.7 assicurazione Tutela Legale ,00 annui, Lotto n.8 assicurazione infortuni ed assicurazione temporanea caso morte e invalidità ,00 annui, 15) DURATA DELL APPALTO: 36 mesi, decorrenti dal 1 gennaio ) CAUZIONI E GARANZIE RICHIESTE a pena di esclusione dell offerta: l offerta deve essere corredata da cauzione provvisoria di cui all art. 75 del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. pari al 2% (due per cento) dell importo complessivo dell appalto di cui al Punto 14. Ove non si partecipi per tutti i lotti, la cauzione provvisoria dovrà essere pari al 2% (due per cento) dell importo del lotto o dei lotti per i quali si partecipa. In caso di raggruppamenti, di consorzi o di aggregazione di reti di imprese non costituti, la cauzione provvisoria dovrà essere intestata, a pena di esclusione, a tutte le imprese del costituendo raggruppamento e potrà essere sottoscritta dall impresa capogruppo anche nell interesse degli altri componenti del costituendo raggruppamento. Al fine della stipulazione del contratto l aggiudicataria dovrà presentare cauzione definitiva, conforme ai modelli approvati con d.m. 12/03/2004 n. 123, in misura pari al 10% dell importo dell appalto ovvero del lotto o dei lotti per il quale ha conseguito l aggiudicazione, 3

4 ai sensi dell art. 113 del d.lgs n. 163/2006 e s.m.i. 17) FINANZIAMENTO: autofinanziamento. 18) FORMA GIURIDICA CHE DOVRÀ ASSUMERE L AGGIUDICATARIO DELL APPALTO SE RAGGRUPPAMENTO O RETE DI PRESTATORI DI SERVIZI: mandato collettivo speciale con rappresentanza ovvero consorzio, in conformità a quanto previsto dagli artt. 36 e 37 del d.lgs. 163/2006 e s.m.i.. 19) SOGGETTI AMMESSI ALLA GARA: soggetti di cui all art. 34, comma 1, lett. a), b), c), d), e),e bis), f) ed f bis), del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. 20) SITUAZIONE GIURIDICA PROVE RICHIESTE: non è ammessa la partecipazione alla gara di concorrenti per i quali sussiste/ sussistono: a) cause di esclusione di cui all art. 38, comma 1, lett. a), b), c), d), e), f), g), h), i), l), m), m-bis), m-ter) e m-quater), del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. ; b) piani individuali di emersione in corso, di cui all art.1-bis della l. 383/2001, come sostituito dall art.1, comma 2, d.l. 210/2002 convertito in l. 266/2002; c) provvedimenti interdittivi di cui all art.41 del d.lgs. 11 aprile 2006, n.198 e s.m.i.; d) provvedimenti interdittivi di cui all art.44 del d.lgs. 25 luglio 1998, n.286 e s.m.i.; e) provvedimenti interdittivi di cui all art. 36, 3 comma, l. 20 maggio 1970, n. 300 e s.m.i.; f) applicazione della sanzione di cui all art. 5, comma 2, della l. 15 dicembre 1990, n. 386 e s.m.i.; g) contemporanea partecipazione alla gara come autonomo concorrente se consorziato di un consorzio stabile anch esso concorrente nella medesima gara, ai sensi dell art.36, comma 5, del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; h) contemporanea partecipazione alla gara in più di un associazione temporanea, consorzio o in più 4

5 di un aggregazione tra le imprese aderenti al contratto di rete di cui all art. 34, comma 1, lett. d), e) ed e bis, del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i., ovvero contemporanea partecipazione anche in forma individuale qualora partecipino alla gara medesima in associazione, consorzio ordinario o in aggregazione tra le imprese aderenti al contratto di rete, ai sensi dell art. 37, comma 7 e comma 15 bis, del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i.; i) contemporanea partecipazione alla gara come autonomo concorrente se consorziato di un consorzio di cui all art. 34 comma 1, lett. b) del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. anch esso concorrente alla medesima gara, ai sensi dell art. 37, comma 7, del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. ; l) qualifica di Broker assicurativo 21) CAPACITÀ ECONOMICO - FINANZIARIA PROVE RICHIESTE: (I) a) dichiarazione sostitutiva ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante l iscrizione alla C.C.I.A.A. dal quale risulti la voce Esercizio delle assicurazioni, con indicazione degli estremi della registrazione e dell attività per esteso; b) dichiarazione sostitutiva ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante l iscrizione all Albo delle imprese di assicurazione presso l IVASS, di cui all art. 35 del regolamento ISVAP n. 10 del 2 gennaio 2008 modificato ed integrato dal regolamento ISVAP n. 33 del 10 marzo 2010 e dal provvedimento IVASS n. 5 del 4 giugno 2013., con espressa indicazione del numero e della data di iscrizione, del ramo o dei rami, nonché degli specifici rischi per i quali è stata autorizzata l iscrizione al detto Albo; c) dichiarazione sostitutiva ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante una raccolta premi effettuata nei tre 5

6 esercizi finanziari antecedenti la data di pubblicazione del presente bando nel ramo danni complessivamente non inferiore ad ,00 (quindicimilioni/00) sia nel caso di partecipazione a tutti i lotti ovvero, cumulativamente o singolarmente ad uno o più dei lotti d) in alternativa alle dichiarazioni di cui alla lettera c), dichiarazione sostitutiva ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante il possesso di un rating pari o superiore a BBB rilasciato da Standard & Poor s od altra equivalente agenzia di rating in corso di validità alla data di pubblicazione del bando; e) dichiarazione sostitutiva ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante l elenco dei servizi assicurativi prestati nei tre anni antecedenti la data di pubblicazione del presente bando a favore di pubbliche amministrazioni e soggetti assimilati o di soggetti privati nei rami compresi nel Lotto o nei Lotti per i quali si presenta offerta, con indicazione della data di stipula delle polizze, dei capitali/massimali assicurati e dei soggetti assicurati. (II) in caso di ATI, di Consorzi o di aggregazioni tra imprese aderenti al contratto di rete, di cui all art. 34, comma 1, lett. e) ed e bis d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i., dichiarazione ex artt. 46 e 47 del d.p.r. n. 445/2000 e s.m.i. attestante la quota-parte di prestazioni oggetto dell appalto che ciascun componente dell ATI, del Consorzio, o dell aggregazione tra imprese aderenti al contratto di rete, si impegna ad eseguire in proprio. Sempre in caso di ATI, Consorzio, o di aggregazioni tra imprese aderenti al contratto di rete, il requisito di cui al punto (I)-c) dovrà essere posseduto e dichiarato da ciascuna componente 6

7 nella percentuale corrispondente alla quota-parte di prestazioni oggetto dell appalto che ciascuna di esse si è impegnata ad eseguire in proprio; in ogni caso la mandataria designata deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria; i requisiti di cui alle lettere (I)-(a), (I)-(b) e (I)-(d) devono essere posseduti da ciascuna impresa dell ATI, del Consorzio, o dell aggregazione tra imprese aderenti al contratto di rete. I concorrenti aventi sede in uno Stato UE e in Stati extra UE che concedano trattamento di reciprocità nei confronti delle imprese della Unione Europea, nonché i soggetti stabiliti nei Paesi firmatari dell accordo sugli appalti pubblici che figura nell allegato 4 dell accordo che istituisce l Organizzazione mondiale del commercio devono essere in possesso di tutti i requisiti prescritti per la qualificazione e la partecipazione dei concorrenti italiani, accertati in base alle norme vigenti nei rispettivi Paesi, ai sensi dell art. 47 del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. Il possesso dei requisiti è provato, pena l esclusione dalla gara, con le modalità, le forme e i contenuti previsti nel disciplinare di gara di cui al punto 26 del presente bando di gara. 22) SUBAPPALTO: non è ammesso il subappalto. 23) AVVALIMENTO: è ammesso l avvalimento dei requisiti di qualificazione alle condizioni previste dall art. 49 del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. ed art. 88 d.p.r. 207/2010 s.m.i. 24) CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE: l appalto sarà aggiudicato al prezzo più basso, inferiore a quello a base di gara, ai sensi dell art. 82, comma. 1 e comma. 2, lett. b) del d.lgs. n. 163/2006 e s.m.i. 25) APPALTO RISERVATO: si. 26) DOCUMENTI CONTRATTUALI E DOCUMENTI 7

8 COMPLEMENTARI: il disciplinare di gara (contenente le norme integrative del presente bando in ordine alle modalità di partecipazione alla gara, alle modalità di compilazione e presentazione dell offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell appalto), il capitolato speciale d appalto relativo a tutti i lotti oggetto della gara, la nota informativa di rischio sono visionabili ed estraibili mediante accesso al sito (nella sezione della società di gestione Sitrasb S.p.A.). 27) MODALITÀ DI SVOLGIMENTO DELLA PROCEDURA: alla verifica dei requisiti, all esame delle offerte e alla formazione della graduatoria provvederà una Commissione nominata dal Ministro delle Infrastrutture, ai sensi e per gli effetti dell art. 11 della legge n. 498/1992, come sostituito dall art. 2, comma 85, del D.L. n. 262/2006, come modificato dalla legge di conversione n. 296/2006 e s.m.i. 28) SCADENZA FISSATA PER LA RICEZIONE DELLE OFFERTE: 26 agosto 2013 ore 12:00. 29) LINGUA UTILIZZABILE NELLE OFFERTE: Italiana. 30) PERIODO MINIMO DURANTE IL QUALE L OFFERENTE È VINCOLATO DALLA PROPRIA OFFERTA: 180 giorni dalla scadenza fissata per la ricezione delle offerte, salvo l esercizio da parte della Stazione appaltante della facoltà prevista dall art. 11, comma 6 d.lgs. 163/06 e s.m.i. 31) MODALITÀ DI APERTURA DELLE OFFERTE: seduta pubblica. 32) PERSONE AMMESSE AD ASSISTERE ALL APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE: qualsiasi soggetto può essere ammesso all apertura dei plichi e delle offerte, mentre soltanto i legali rappresentanti dei concorrenti, ovvero 8

9 persone munite di procura speciale rilasciata dai titolari o legali rappresentanti, possono chiedere di mettere a verbale le rispettive dichiarazioni. 33) DATA, ORA E LUOGO DELLA APERTURA DEI PLICHI E DEL SORTEGGIO PUBBLICO AI SENSI ART.48 D.LGS. N.163/2006 E S.M.I. 1 : 3 settembre 2013 ore 10:00 c/o Uffici SITRASB S.P.A., Via Chambéry n. 51 Aosta secondo le modalità specificate nel disciplinare di gara. 34) INFORMAZIONI COMPLEMENTARI: a) Responsabile del procedimento e Direttore dell esecuzione del contratto di appalto è il Dr. Paolo Vietti; b) per essere ammessi alla gara è necessario aver versato il contributo di cui alla Delibera dell'autorità di Vigilanza sui Contratti Pubblici del , secondo le modalità indicate dalle Istruzioni Operative disponibili sul sito dell'avcp; c) tutti i documenti e l'offerta devono essere redatti in lingua italiana o corredati di traduzione giurata. Gli importi dichiarati da imprese stabilite in stati diversi dall'italia, qualora espressi in altra valuta, dovranno essere convertiti in euro; d) è ammessa la presentazione di offerte per uno o più lotti, per ciascuno dei quali, ferma la previa valutazione degli specifici requisiti di ammissione, sarà formata apposita e separata graduatoria; si potrà procedere all aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta per ciascun lotto, se ritenuta valida; e) l appalto prevede la cosiddetta clausola broker ; f) eventuali richieste di chiarimento in ordine alla presente procedura dovranno essere inoltrate ai punti di contatto indicati al precedente Punto 1), entro e non oltre il 19 agosto 2013 ore 12:00. Alle richieste di chiarimento pervenute entro il termine suddetto, la stazione 1 Nei limiti di quanto eventualmente necessario a seguito dell attuazione della BDNCP 9

10 appaltante darà risposta mediante pubblicazione sul sito internet g) si applicano le norme di cui alla Legge n.136/2010 (norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari); h) la stazione appaltante si riserva il diritto di annullare la gara, di rinviare l'apertura delle offerte o di non procedere all'aggiudicazione per tutti i lotti ovvero per uno o più di essi, in qualsiasi momento, senza che i concorrenti possano avanzare pretese di alcun genere; i) l aggiudicazione dell appalto sarà resa nota dalla Società appaltante mediante avviso pubblicato nel sito internet nonché nelle altre forme previste dalla legge; l) i dati raccolti saranno sottoposti a trattamento, anche automatizzato, per le finalità connesse alla gara e per i relativi adempimenti di legge, ai sensi dell art. 13, del d.lgs. 30 giungo 2003 n. 196 e s.m.i. 35) PROCEDURE DI RICORSO: il presente bando e gli atti di gara ad esso conseguenti sono passibili di ricorso innanzi al Tribunale Amministrativo Regionale della Valle D Aosta entro 30 giorni dalla pubblicazione, dalla notifica, dalla comunicazione o dalla conoscenza certa dell'atto da impugnare. 36) DATA DI SPEDIZIONE DEL PRESENTE AVVISO: il bando è stato spedito all ufficio pubblicazioni della UE in data 27/06/2013 Il Presidente Ugo VOYAT 10

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39)

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. Traforo Gran San Bernardo, Saint-Rhémy-en-Bosses (AO), Telefono (+39) SITRASB S.P.A. SOCIETÀ ITALIANA TRAFORO GRAN SAN BERNARDO 11010 SAINT-RHEMY-EN-BOSSES (AO) TELEFONO (+39) 0165363641 - TELEFAX (+39) 0165363628 BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) DENOMINAZIONE - INDIRIZZO

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri

BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL. I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri BANDO DI GARA PER I SERVIZI ASSICURATIVI DELL UNIVERSITÀ PER STRANIERI DI SIENA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti ci contatto: Università per Stranieri di

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA

BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA BANDO Dl GARA CON PROCEDURA APERTA APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA DEI LOTTI: 1) INFORTUNI 2) KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE 3) LIBRO MATRICOLA RC AUTO DECORRENZA DELLA COPERTURA

Dettagli

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A.

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. Via Vigone 42-10064 Pinerolo (TO) Tel. +390121236233/312 Fax: +390121236312 http://www.aceapinerolese.it e-mail: appalti@aceapinerolese.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE DEL VENETO GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Regione del Veneto Giunta regionale

Dettagli

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443

PROVINCIA DI GENOVA. C.A.P. 16122 Stato ITALIA Telefax +39 010.5499.443 PROVINCIA DI GENOVA DIREZIONE ACQUISTI, PATRIMONIO E RISORSE FINANZIARIE BANDO DI GARA D APPALTO LAVORI ID 3115 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE DELL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO

SEZIONE III: INFORMAZIONI DI CARATTERE GIURIDICO, ECONOMICO, FINANZIA- RIO E TECNICO 1 BANDO DI GARA D APPALTO Lavori X Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Forniture ٱ Data di ricevimento dell avviso... Servizi ٱ N. di identificazione. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi. I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145

Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi. I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145 COMUNE DI CAGLIARI Bando di gara d appalto n. 17/2013 Servizi I.1) Denominazione: COMUNE DI CAGLIARI; indirizzo postale: VIA ROMA 145 CAGLIARI - ITALIA; Punti di contatto: Servizio Appalti, Contratti,

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

COMUNE DI PUTIGNANO CITTÀ METROPOLITANA DI BARI III AREA TECNICA

COMUNE DI PUTIGNANO CITTÀ METROPOLITANA DI BARI III AREA TECNICA ALLEGATO A alla Determinazione del Dirigente della III a Area n.96 del 27/02/2015 COMUNE DI PUTIGNANO CITTÀ METROPOLITANA DI BARI III AREA TECNICA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI REALIZZAZIONE

Dettagli

Compartimento della Viabilità per la Basilicata

Compartimento della Viabilità per la Basilicata Anas SpA Società con Socio Unico Cap. Soc. 2.269.892.000,00 Iscr. R.E.A. 1024951 P.IVA 02133681003 C.F. 80208450587 Sede legale: Via Monzambano, 10 00185 Roma Tel. 06 44461 - Fax 06 4456224 Sede Compartimentale:

Dettagli

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE DI PONTE SASSO COMUNE DI FANO 1 STRALCIO

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo

Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) Piazza Vittorio Emanuele II - 87012 - Castrovillari (Cosenza) Tel. 0981.2511 - Fax. 0981.21007 http://www.comune.castrovillari.cs.it BANDO DI GARA MEDIANTE

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22, 20124, Milano,

Dettagli

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti

Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo. Punti di contatto: Settore Legale Ufficio Gare e Contratti BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: Autostrada del Brennero S.p.A. indirizzo postale: via Berlino, 10 Città:

Dettagli

VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara

VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara VENETO AGRICOLTURA LEGNARO (PD) Bando di Gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Azienda Regionale Veneto Agricoltura, Viale dell Università, 14

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli Via S. Di Giacomo, 5 80017 Melito di Napoli Settore Entrate Segreteria www.comune.melito.na.it e-mail entrate@comune.melito.na.it Tel. 081\2386226 Fax 081\7112748

Dettagli

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo;

I. 1 Indirizzo al quale inviare le offerte: Comune di Monte Sant Angelo Protocollo Generale Piazza Roma n. 2, 71037 Monte Sant Angelo; 71037 Monte Sant Angelo Piazza Roma n. 2 Telefono 0884/566244 0884/566242 0884/566220 - Telefax 0884/566212 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA PER CONCESSIONE DI LAVORI PUBBLICI Procedura: aperta

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera

Stazione Appaltante Procedura di gara: Luogo di esecuzione, descrizione dei lavori e sistema di realizzazione dell opera INSULA S.p.A. Società per la manutenzione urbana di Venezia indirizzo: Venezia - Dorsoduro 2050 telefono: 041/2724.354 - telefax: 041/2724.244 Internet: http://www.insula.it e-mail: appalti@insula.it BANDO

Dettagli

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia

COMUNE DI GUBBIO I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO. Indirizzo Postale: P.zza Grande n. 9 06024 Gubbio PG Italia COMUNE DI GUBBIO BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELL APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento della gestione del centro diurno per disabili Bellinato. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (FIN) STADIO OLIMPICO CURVA NORD - 00135 ROMA BANDO CON PROCEDURA APERTA Ex artt.li 34-37 e 55 del D.Lgs 163/06 per l affidamento ad una Compagnia Assicurativa DELLA POLIZZA

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)?

BANDO DI GARA D APPALTO. L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? BANDO DI GARA D APPALTO Lavori Forniture Servizi ٱ ٱ X L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa Ministero della Difesa Direzione Generale dei Lavori e del Demanio BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione e indirizzo dell amministrazione aggiudicatrice

Dettagli

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA

BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DELLA FORNITURA DI PRODOTTI VENDIBILI IN FARMACIA 1. STAZIONE APPALTANTE: AMEA SpA che gestisce la Farmacia Comunale di Paliano. La Stazione

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS.

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS. AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA POLIZZE RCT/O, ALL RISKS. L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 Tel. 0421/481111,

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno

ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno ESA S.p.A. Elbana Servizi Ambientali Provincia di Livorno Bando di gara per l affidamento del servizio di raccolta differenziata di carta e cartone BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA INDICE 1. STAZIONE APPALTANTE...

Dettagli

Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi

Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi CONSIGLIO REGIONALE DELL ABRUZZO Bando di gara mediante procedura aperta Gara Europea a procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi del Consiglio Regionale dell Abruzzo SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

1. Nome, indirizzo, numero di telefono e di fax, nonché sito telematico. Senese, Strada delle Scotte n. 14, 53100 Siena; telefono 0577/585010; Telefax

1. Nome, indirizzo, numero di telefono e di fax, nonché sito telematico. Senese, Strada delle Scotte n. 14, 53100 Siena; telefono 0577/585010; Telefax AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI PUBBLICI 1. Nome, indirizzo, numero di telefono e di fax, nonché sito telematico dell amministrazione aggiudicatrice: Azienda

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di

REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA. Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di REGIONE DEL VENETO Azienda ULSS 12 Veneziana BANDO DI GARA Procedura aperta per l affidamento del servizio di trasporto su gomma di persone disabili. I.1) Regione del Veneto Azienda ULSS 12 Veneziana Via

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10,

AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005. 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA BANDO DI GARA Nr. 18/2005 1. STAZIONE APPALTANTE: AUTOSTRADA DEL BRENNERO SpA - Via Berlino n. 10, 38100 TRENTO - I - tel. n. 0461/212611 - fax n. 0461/212677 sito internet:

Dettagli

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P.

Provincia di Milano. Area Gestione Territorio BANDO DI GARA. 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. BANDO DI GARA 1.STAZIONE APPALTANTE: COMUNE DI BARANZATE Via Conciliazione, 19 C.A.P. 20021 2.PROCEDURA DI GARA: procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. CODICE IDENTIFICATIVO

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a.

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) Il/la sottoscritto/a. ISTANZA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (Artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) ALLEGATO 6 OGGETTO: Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi Il/la sottoscritto/a

Dettagli

Comune di Castelfiorentino

Comune di Castelfiorentino BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Comune di Castelfiorentino, Piazza del Popolo n. 1 cap 50051 Castelfiorentino (FI) - Tel. 05716861-

Dettagli

RIFACIMENTO CONDOTTE FOGNARIE PER ACQUE

RIFACIMENTO CONDOTTE FOGNARIE PER ACQUE COMUNE DI SAVONA Bando di gara per procedura aperta n. 13/2015 RIFACIMENTO CONDOTTE FOGNARIE PER ACQUE BIANCHE E NERE IN VIA POGGI - VIA DEI DE MARI. CIG: 6344823991 CUP : C57H14000650004 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

Dettagli

SEZIONE IV: PROCEDURA. IV.1) TIPO DI PROCEDURA: Aperta.

SEZIONE IV: PROCEDURA. IV.1) TIPO DI PROCEDURA: Aperta. ALLEGATO A alla D. D. n.464 del 04/11/2014 COMUNE DI PUTIGNANO PROVINCIA DI BARI III RIPARTIZIONE TECNICA PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI ALL INTERVENTO DI

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri, 3, 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano tel. 02/660231 fax 02/66023445 C.F. 01971350150- P.I. 00727780965 Settore V Lavori Pubblici, Arredo Urbano

Dettagli

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice

Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) I.2) I.3) I.4) DIGITPA BANDO DI GARA D APPALTO SERVIZI CIG: 4224876DF4 Denominazione, indirizzi e punti di contatto: DigitPA viale Marx 31/49 Roma, c.a.p.

Dettagli

ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE ENTE ACQUE DELLA SARDEGNA (ENAS) Bando di gara SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO. Denominazione ufficiale: Ente Acque della Sardegna (ENAS) Indirizzo

Dettagli

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003

BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI. Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 BANDO DI GARA PER GLI APPALTI DI LAVORI, FORNITURE E SERVIZI Allegato I art. 3 comma 1 D. Lgs. n. 67 del 9.4.2003 FORNITURE L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici?

Dettagli

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A.

R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE. VALLE D AOSTA S.p.A. R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA S.p.A. BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: R.A.V. RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D AOSTA

Dettagli

A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A.

A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A. A.T.I.V.A. S.P.A. Autostrada Torino - Ivrea - Valle d Aosta S.p.A. Bando di gara SEZIONE I: STAZIONE APPALTANTE I.1) I.2) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: A.T.I.V.A.

Dettagli

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009

SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni. Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 SO.G.I.N. Società Gestione Impianti Nucleari per Azioni Roma, Via Torino n. 6 - P. IVA 05779721009 Bando di gara licitazione privata ai sensi del D.Lgs 163/2006 Parte lll (Rif. Gara NAM6A011 CODICE CUP

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI GAVORRANO (Provincia di Grosseto) BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI ASSICURAZIONE A COPERTURA DEI RISCHI IN CARICO ALL AMMINISTRAZIONE COMUNALE 1. Ente appaltante

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 59 DEL 22/05/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Via Don G. Minzoni, n. 24, 20158, Milano, Italia, Tel: +39 02.39331.1,

Dettagli

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO S.A.T.A.P. S.p.A. BANDO DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: S.A.T.A.P. S.p.A. Indirizzo postale: Via Bonzanigo

Dettagli

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118)

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Società appaltante: TALETE S.p.A. Indirizzo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO - I.1) Denominazione: Università degli Studi di Milano, Divisione

Dettagli

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019

CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 CAPITOLATO PRESTAZIONALE GENERALE D APPALTO PER LA FORNITURA DI SERVIZI ASSICURATIVI TRIENNIO 2016-2019 LOTTO 1 CIG. 634030378C Responsabilità civile terzi Responsabilità civile verso prestatori d opera

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità civile auto e rischi diversi connessi al parco veicoli. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

TERMINE DI ESECUZIONE:

TERMINE DI ESECUZIONE: C O M U N E D I M O L A D I B A R I Provincia di Bari Settore VIII Lavori Pubblici e Manutenzioni Profilo Committente: www.comune.moladibari.ba.it BANDO DI GARA 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Mola di

Dettagli

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E)

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) REGIONE LAZIO Dipartimento Programmazione Economica e Sociale BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) (Pubblicato nella GU della Repubblica Italiana n. 126 del 29.10.2012, V Serie Speciale) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Provincia di Potenza Centro Direzionale Zona Industriale 85050 TITO SCALO (PZ) Tel.0971/659111 Fax 0971/485881 Sito internet: www.consorzioasipz.it E-mail: asi@consorzioasipz.it

Dettagli

C o m u n e d i B a r i

C o m u n e d i B a r i C o m u n e d i B a r i DISCIPLINARE DI GARA Servizi assicurativi polizze rischi: incendio, furto, rca/ard/infortuni, responsabilità civile patrimoniale dell ente, tutela legale, dal 1 gennaio 2012 al

Dettagli

I-L'Aquila: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2010/S 81-121542 BANDO DI GARA. Servizi

I-L'Aquila: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2010/S 81-121542 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:121542-2010:text:it:html I-L'Aquila: Servizi di assicurazione di responsabilità civile generale 2010/S 81-121542 BANDO DI GARA Servizi

Dettagli

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza)

CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) CITTA DI CASTROVILLARI (Provincia di Cosenza) BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA Lavori di «Costruzione del secondo Campo di calcio di Castrovillari - 1 lotto funzionale» CUP: E59B08000050004 APPALTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo

PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo PALERMO B A N D O D I G A R A 1-Ente appaltante: AMAP S.p.A. - Via Volturno n. 2 90138 - PALERMO- tel. 091-279316/279225 - fax 091-279228; indirizzo e-mail: info@amapspa.it; indirizzo internet: www.amapspa.it;

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

Italia-Trento: Servizi assicurativi 2015/S 168-306827. Bando di gara. Servizi

Italia-Trento: Servizi assicurativi 2015/S 168-306827. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:306827-2015:text:it:html Italia-Trento: Servizi assicurativi 2015/S 168-306827 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014

Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Prot. n. 3872 /c27/d Selargius 18/06/2014 Alle COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Invitate a partecipare Inviata mezzo RACCOMANDATA OGGETTO: PROCEDURA SELETTIVA, AI SENSI DELL ART.125 COMMI 9-11 DEL D. LGS 163/2006,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO

C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO C O M U N E D I P O N T E (PROVINCIA DI BENEVENTO) UFFICIO TECNICO Piazza XXII Giugno - C. A. P. 82O30 - Cod. Fisc. 80000630626 - C/C Postale N.11617826- Tel.0824/875281 - FAX 0824/874337 - e-mail: ufficiotecnico@comunediponte.it

Dettagli

Comune di Alghero. BANDO DI GARA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. PERIODO: dal 2016-2017 al 20120/2021. [CIG n.

Comune di Alghero. BANDO DI GARA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. PERIODO: dal 2016-2017 al 20120/2021. [CIG n. Servizio di trasporto scolastico - pagina 1/5 BANDO DI GARA PER L'APPALTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO. PERIODO: dal 2016-2017 al 20120/2021 [CIG n. 6371913CF0] SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Funzione Acquisti e Affari Generali, Via Taramelli n. 26, 20124, Milano,

Dettagli

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE

DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DISCIPLINARE SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. ENTE AGGIUDICATORE: Nome: Azienda Napoletana Mobilità S.p.A. S Indirizzo : Via G.B. Marino, 1-80125 NAPOLI - Settore: Gare e Appalti Numeri di telefono: +39 0817632104

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale

I.N.A.I.L. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale I.N.A.I.L. BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI - SEZIONE I: I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto Nazionale per l Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro. Indirizzo: P.le

Dettagli

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI

I.2) TIPO DI AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E PRINCIPALI MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE GUARDIA DI FINANZA REPARTO TECNICO LOGISTICO AMMINISTRATIVO LIGURIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

Dettagli

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it

BANDO DI GARA. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. www.cosmocasale.it BANDO DI GARA 1) Stazione appaltante:, Sede legale: Via Grandi n. 45-15033 CASALE MONFERRATO (AL) - ITALIA Tel. 0142/451094 - Fax 0142/451149 - e- mail segreteria@cosmocasale.it; sito web www.cosmocasale.it;

Dettagli

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:289311-2010:text:it:html I-Roma: Gas naturale 2010/S 189-289311 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A.

ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. ACEA PINEROLESE INDUSTRIALE S.p.A. Via Vigone 42-10064 Pinerolo (TO) Tel. +390121236233/312 Fax: +390121236312 http://www.aceapinerolese.it e-mail: appalti@aceapinerolese.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17. denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Codice Identificativo Gara (CIG) 5493686D17 1. Amministrazione aggiudicatrice: denominazione UNIVERSITA DEGLI STUDI SUOR ORSOLA BENINCASA UNISOB indirizzo VIA SUOR ORSOLA

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA D'APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA D'APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA D'APPALTO DEI SERVIZI DI COPERTURA ASSICURATIVA PAG.1 DI 13 Indice sistematico 1. RIFERIMENTI ENTE APPALTANTE 4 2. OGGETTO DELL APPALTO 4 3. COPERTURA ASSICURATIVA DELLA

Dettagli

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza

Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza Bando di gara per il servizio di copertura assicurativa responsabilità civile auto e rischi diversi connessi al parco veicoli. I.1) Amministrazione aggiudicatrice: Comune di Trieste, piazza dell Unità

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari COD. CIG 0511238EED BANDO DI GARA OGGETTO: gara per l affidamento delle polizze di assicurazione RCA/ARD LIBRO MATRICOLA e INFORTUNI per n 3 anni Periodo 2010/2013.

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri, 3, 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano tel. 02/660231 fax 02/66023445 C.F. 01971350150- P.I. 00727780965 Settore V Lavori Pubblici, Arredo Urbano

Dettagli

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI

OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Torino, 18 febbraio 2015 Spett.le società OGGETTO: LETTERA DI INVITO A PRESENTARE OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI ASSICURATIVI Polizza per la Responsabilità Civile di Amministratori e Responsabilità

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O.

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti pubblici (AAP)? NO X SÌ. Servizio responsabile U.O. UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA ALLEGATO 1) SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA Comune di Chignolo Po Ufficio Ragioneria Via Marconi, 8 27013 Chignolo Po (PV) Oggetto:

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO BANDO DI GARA D APPALTO Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale: AFC Torino S.p.A. (in seguito anche AFC ) Indirizzo postale della sede legale corso Peschiera 193 - Città

Dettagli

COMUNE DI VARESE BANDO DI GARA PER L APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI NEI CIMITERI COMUNALI PER IL PERIODO 2013-2016.

COMUNE DI VARESE BANDO DI GARA PER L APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI NEI CIMITERI COMUNALI PER IL PERIODO 2013-2016. COMUNE DI VARESE BANDO DI GARA PER L APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI NEI CIMITERI COMUNALI PER IL PERIODO 2013-2016. Prot. Gen n. 11268 Data 12.02.2013 Determinazione Dirigenziale: n. 1289 del 20.12.2012

Dettagli

COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA COMUNE DI TODI PROVINCIA DI PERUGIA SERVIZIO 8 OPERE PUBBLICHE E PROGETTAZIONE BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA per l'affidamento dell'appalto dei lavori relativi a INTERVENTI DI PREVENZIONE DEL RISCHIO

Dettagli