STADIO OLIMPICO CARLO ZECCHINI PROGRAMMA UFFICIALE OFFICIAL PROGRAMME. Dal 30 Maggio Al 1 Giugno ORGANIZZAZIONE. Comune di GROSSETO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "STADIO OLIMPICO CARLO ZECCHINI PROGRAMMA UFFICIALE OFFICIAL PROGRAMME. Dal 30 Maggio Al 1 Giugno ORGANIZZAZIONE. Comune di GROSSETO"

Transcript

1 Blu Cyan 100% Magenta 65% Nero 10% Pantone 2945 Marchio FISPES versione Colori Rosso Cyan 8% Magenta 100% Giallo 85% Nero 5% Pantone 1805 Verde Cyan 100% Magenta 10% Giallo 100% Nero 5% Pantone 348 Azzurro Cyan 50% Magenta 10% Pantone 291 Comune di GROSSETO I P C AT H L E T I C S Official Partner ORGANIZZAZIONE STADIO OLIMPICO CARLO ZECCHINI Dal 30 Maggio Al 1 Giugno PROGRAMMA UFFICIALE OFFICIAL PROGRAMME F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A D I A T L E T I C A L E G G E R A Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Info: Seguici su Facebook e Twitter:

2 2 Italian Open Championships 2014 ORGANIZZAZIONE/ORGANISATION Comitato Organizzatore Locale / Local Organising Committee Fabio Massai, Coordinatore Generale/Executive Manager Federico Neri, Amministrazione/Administration Elisa Neri, Segreteria Generale/Secretariat Ernesto Croci, Marketing Cristiana Artuso, Volontari/Volunteers - tel Luca Cassai, Ufficio Stampa/Press Office - tel Giuseppe Gianfreda, Speaker Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali - FISPES Italian Federation of Paralympic and Experimental Sports - fispes Sandrino Porru, Presidente/President Marco Pastore, Segretario Federale/Federal Secretary Francesco Carboni, Delegato Organizzativo/Operational Manager - tel Mario Poletti, Delegato Tecnico/ Technical Delegate Alessandro Kuris, Michele Gionfriddo, Assistenti Delegato Tecnico Velocità e Salti Sprint and Jumps Technical Delegate Assistants Nadia Checchini, Andrea Meneghin, Assistenti Delegato Tecnico Lanci Throws Technical Delegate Assistants Giuliana Grillo, Ufficio Stampa e Relazioni Internazionali/Press Office and International Relations - tel Maria Cristina Barboni, Classificazioni e Segreteria/Classifications and Secretariat Walter Silvestri, Amministrazione/Administration IPC Athletics Roger Getzmann, Delegato Tecnico/Technical Delegate Halim Jabali, Capo Classificatore/Chief Classifier Mohammed Baqer Al Musa, Raul Reina, Jane Freebody, Penny Broomhead, PI Classificatori/Classifiers Janos Weber, José Luis Doria, VI Classificatori/Classifiers Helen Glossop, Mohamed Amine Khelladi, II Classificatori/Classifiers

3 Ipc Athletics Grand Prix Blu Cyan 100% Magenta 65% Nero 10% Pantone 2945 Marchio FISPES versione Colori Rosso Cyan 8% Magenta 100% Giallo 85% Nero 5% Pantone 1805 Verde Cyan 100% Magenta 10% Giallo 100% Nero 5% Pantone 348 Azzurro Cyan 50% Magenta 10% Pantone 291 Via Castiglionese, Grosseto - Italia Tel: / Fax: AZIENDA CON SISTEMA DI GESTIONE QUALITA - CERTIFICATO DA IMQ - UNI EN ISO 9001: AZIENDA CON SISTEMA DI GESTIONE AMBIENTALE - CERTIFICATO DA IMQ - UNI EN ISO 14001: Comune di GROSSETO I P C AT H L E T I C S OFFICIAL PARTNER/Partner ufficiale INSTITUTIONAL PARTNERS/PARTNER ISTITUZIONALI F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A D I A T L E T I C A L E G G E R A Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni IN CO-OPERATIO WITH/IN COLLABORAZIONE CON LOCAL PARTNERS/PARTNER LOCALI Barbini Piante dal 1951

4 Italian Open Championships 2014

5 Ipc Athletics Grand Prix table of contents/indice official welcome saluti ufficiali...pag. 6 italian open championships 2014 ipc athletics grand prix...pag. 12 general programme programma generale...pag. 14 venue map mappa...pag. 16 provisional competition schedule programma orario provvisorio...pag. 18 team information...pag. 20 media information...pag. 26 volunteers volontari...pag. 29 how to get to GROSSETO come arrivare a grosseto...pag. 30

6 6 Italian Open Championships 2014 Sir Philip Craven MBE President of the International Paralympic Committee (IPC) Welcome to Grosseto for the Italian leg of 2014 IPC Athletics Grand Prix, a pre-cursor to this August s European Championships in Swansea, Great Britain. Grosseto has a superb track record for staging high quality athletics competitions, and I am confident that the performances of athletes this weekend will take this standard to another level. This is an exciting time for para-athletics with more competitions than ever before and more athletes from around the world competing. Many of the athletes who compete here this weekend are Paralympic or world medallists and many will be competing at either Swansea 2014 or October s Asian Para Games in Korea. Both these events, together with next August s Parapan American Games in Toronto, Canada and the continuing IPC Athletics Grand Prix will help build momentum ahead of the Rio 2016 Paralympic Games. The hosting of this Grand Prix is a testament to the work of the organisers, the city of Grosseto and the national organisations who contribute so much to the achievements of the Paralympic Movement. I thank them for their continued support in delivering competitions which enable athletes to reach their best and to entertain sports fans around the world. I would also like to thank Allianz, who earlier this year were announced as IPC Athletics first international partner and are supporting this weekend s Grand Prix here in Grosseto. I hope you enjoy the action over the coming days. Luca Pancalli President of the Italian Paralympic Committee (CIP) From 30 May to 1 June 2014 the Grosseto track and field venue will host, once again, a three-day sports spectacular. The IPC Athletics Grand Prix, the biggest para-athletics circuit, is back in town for the Italian Open Championships 2014, to showcase the best national and international stars in running, throwing and jumping events. I sincerely wish that all athletes in Grosseto will challenge once more their own limits to show the world the high levels of performance that have been gained by the queen of Paralympic sports in terms of world records broken and the extraordinary results achieved at the London 2012 Paralympic Games. The impressive achievements of Italian athletes in recent years are not fortuitous, but are part of a long-term strategy of the FISPES, Italy s governing body for para-athletics, which has been able to build a solid and admirable international reputation, resulting also in the organisation of major events such as the IPC Athletics Grand Prix. I wish for Sandrino Porru, FISPES President, to carry on the exceptional work he has done over the years and to stay among the world s elite of the discipline, beginning with this event. Grosseto will witness an exponential growth of para-athletics where talents won t be taken for granted, seconds or centimetres will make the difference and performances will be measured in world rankings. It will be a memorable celebration for sports and integration and Grosseto will be the stage where all disabled athletes will be proud to perform.

7 Ipc Athletics Grand Prix 7 Sir Philip Craven MBE Presidente del Comitato Paralimpico Internazionale (IPC) Benvenuti a Grosseto per la tappa italiana del circuito IPC Athletics Grand Prix del 2014, evento che anticipa gli Europei di atletica paralimpica previsti in agosto a Swansea in Gran Bretagna. Grosseto ha una storia esemplare nell organizzazione di manifestazioni di atletica di alto livello e sono sicuro che le prestazioni degli atleti questo fine settimana alzeranno sempre più lo standard competitivo. Questo è un momento felice per l atletica paralimpica con sempre più competizioni a disposizione e sempre più atleti di tutto il mondo che vi partecipano. Molti degli atleti che gareggeranno qui questo weekend sono campioni mondiali e paralimpici e molti tra loro parteciperanno a Swansea 2014 o ai Giochi Parasiatici previsti in Corea del Sud il prossimo ottobre. Entrambe queste manifestazioni, insieme ai Giochi Parapanamericani di Toronto in Canada e all IPC Athletics Grand Prix sono tappe di avvicinamento importanti per i Giochi Paralimpici di Rio del Questo Grand Prix è un riconoscimento a tutto il lavoro effettuato dagli organizzatori, alla città di Grosseto e alle rappresentanze nazionali che hanno da sempre contribuito al successo del Movimento Paralimpico. Vorrei qui ringraziarli per il loro costante sostegno nell organizzazione di competizioni che consentono agli atleti di esprimersi al massimo e agli appassionati di sport di tutto il mondo di godere di un bellissimo spettacolo. Vorrei anche ringraziare Allianz, che dall inizio dell anno è diventato primo sponsor internazionale di IPC Athletics e che ha sostenuto l organizzazione del Grand Prix di Grosseto di questo weekend. Spero che vi godiate le gare dei prossimi giorni. Luca Pancalli Presidente del Comitato Paralimpico Italiano (CIP) Il 30, 31 maggio e 1 giugno saranno di nuovo giorni di sport-spettacolo, sulla pista ovale di Grosseto. Torna in città per il secondo anno consecutivo l IPC Athletics Grand Prix, il circuito più grande dell atletica leggera paralimpica con gli Italian Open Championships 2014, preziosa e irrinunciabile vetrina per i migliori talenti nazionali e internazionali della corsa, dei salti e lanci. L augurio, che rivolgo di cuore agli atleti a Grosseto, è di sfidare una volta di più il proprio limite, mostrando al mondo quale livello di performance ha ormai raggiunto la regina delle discipline sportive, fiore all occhiello dello sport paralimpico quanto a record mondiali infranti e podi paralimpici calcati agli ultimi, trionfali Giochi di Londra. I risultati eclatanti dell atletica italiana degli ultimi anni non sono nati dal caso, ma sono il frutto dell attenta programmazione della FISPES, una realtà che ha saputo conquistarsi una solida e invidiabile reputazione internazionale, meritando l assegnazione di appuntamenti prestigiosi come il Grand Prix IPC. Al Presidente Sandrino Porru rivolgo il mio augurio più sentito di continuare nel solco di quanto già fatto per continuare a restare nell elite mondiale della disciplina, partendo da questo prossimo evento. Grosseto sarà testimone di un movimento in crescita vorticosa, dove il talento si misura senza sconti, cronometro alla mano, e le prestazioni si valutano in termini di ranking mondiali. Sarà una grande festa memorabile di sport ed integrazione e Grosseto rappresenterà il palcoscenico dove tutti gli atleti con disabilità vorrebbero salire.

8 8 Italian Open Championships 2014 Ryan Montgomery Head of IPC Athletics It is great to be back in Grosseto again and for the second year running as part of the IPC Athletics Grand Prix, a series of track and field meetings that started in February in Dubai, UAE and will climax this August in Birmingham, Great Britain. This year s Grand Prix will take in nine cities in four continents and is all part of IPC Athletics strategy to build on the success of London 2012 by creating more high level competition opportunities for leading athletes and developing a long-term calendar of events. Running alongside the annual Grand Prix series are a number of world and regional Championships which are now scheduled through to This August, the European Championships will take place in Swansea, Great Britain, whilst in October the best Asian athletes will gather in Incheon, South Korea for the Asian Para Games. Doha, Qatar will stage the World Championships in November 2015 and soon we will be announcing the host city of the 2016 European Championships. By the time we all travel to Rio for the 2016 Paralympic Games, thousands of athletes will have had the opportunity to compete in high performance competitions. The result, I believe, will be the best para-athletics competition ever in Brazil in just over two years time. To close, I would like to thank all the organisers who make Grosseto one of the highlights of para-athletics season and also Allianz, who earlier this year became IPC Athletics first international partner and are a major supporter of this weekend s Grand Prix. Sandrino Porru President of the Italian Federation of Paralympic and Experimental Sports (FISPES) Sport constantly challenges the individual to face their own limits and to conquer them and move forward. This also happens when we commit to the promotion of new social cultures that raise awareness of the talents of diversity existing in all of us while pushing us to look beyond any cultural taboo. The Italian Open Championships 2014 in Grosseto reflect all of these aims. The Championships are part of a long-term project which will enable Italian Paralympic athletes to compete with world para-athletes and set the bar higher in terms of competition and performance levels. This goal will massively contribute to proper cultural and social growth within our community, as well as emphasising the true values of diversity, which identify and celebrate abilities and talents against all forms of discrimination and prejudice that might result in exclusion and isolation of the individual. These ideals are very ambitious, but I am proudly committed to fulfilling them with the strong cooperation and relentless work of the FISPES Family that I represent, the FIDAL, the Italian Paralympic Committee and the International Paralympic Committee. I would like to extend my sincere gratitude to them and to all local authorities from Tuscany, and especially to the Municipality of Grosseto. Special thanks go to the real key players of the Grosseto 2014 event: the spectators, who will hopefully come in large numbers to the Zecchini Stadium, and the athletes who, once again, will produce astonishing performances and exciting emotions to set our hearts racing. To all of them, a brotherly sports hug. Good luck, and may the best athletes win.

9 Ipc Athletics Grand Prix 9 Ryan Montgomery Direttore di IPC Athletics È bellissimo tornare a Grosseto e, per il secondo anno consecutivo, ritrovarla protagonista del circuito IPC Athletics Grand Prix, serie di meeting di atletica paralimpica partiti a febbraio da Dubai, negli Emirati Arabi Uniti per concludersi il prossimo agosto con la finale di Birmingham in Gran Bretagna. Il Grand Prix di quest anno toccherà nove città di quattro continenti e fa parte della strategia di IPC Athletics di sfruttare il successo di Londra 2012 per creare maggiori opportunità di competizione di alto livello per atleti di grande risonanza e per sviluppare un calendario di eventi a lungo termine. Accanto al circuito annuale del Grand Prix sono previsti numerosi appuntamenti mondiali e continentali che sono già stati fissati da qui fino al Il prossimo agosto si svolgeranno a Swansea, in Gran Bretagna, i Campionati Europei IPC di atletica paralimpica, mentre ad ottobre i migliori atleti asiatici si incontreranno a Incheon, in Corea del Sud per i Giochi Parasiatici. Doha, capitale del Qatar, ospiterà a novembre del 2015 i Campionati Mondiali e, a breve, annunceremo la città che ospiterà gli Europei del Prima dei Giochi Paralimpici di Rio del 2016, migliaia di atleti avranno avuto la possibilità di gareggiare in competizioni di grandissimo livello. Sono sicuro che tra due anni in Brasile assisteremo al migliore evento di atletica paralimpica della storia. Vorrei infine ringraziare gli organizzatori che continuano a rendere la tappa di Grosseto una delle più importanti dell intera stagione di atletica paralimpica, e anche Allianz, primo partner internazionale di IPC Athletics e principale sostenitore del Grand Prix di questo fine settimana. Sandrino Porru Presidente della Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali (FISPES) Lo sport è un continuo confronto con i propri limiti, e promuove, giorno per giorno, l intento di superarli ed andare oltre. Questo accade anche nell impegno di incoraggiare una nuova cultura sociale che è quella di creare la sensibilità di saper godere del talento delle diversità presente in ciascuno di noi e di acquisire la capacità di andare oltre i nostri tabù culturali. Gli Italian Open Championships 2014 di Grosseto vogliono essere la sintesi di questi concetti. Questi Campionati fanno parte di un progetto pluriennale in grado di portare l atletica italiana paralimpica ad un costante confronto tecnico mondiale e verso un continuo innalzamento del livello di competitività dei nostri atleti. Tale scopo potrà essere un valido sostegno per una crescita culturale e sociale della nostra comunità, capace di focalizzare la propria attenzione sul valore della diversità, e sapendo in essa individuare ed esaltare le abilità ed i talenti a discapito di discriminazioni e pregiudizi che portano ad azioni di emarginazione ed isolamento dell individuo. Si tratta di obiettivi veramente ambiziosi per i quali nutro il personale orgoglio di perseguirli con la forte complicità e l incessante lavoro di tutta la famiglia federale FISPES, che rappresento, la Fidal, il Comitato Italiano Paralimpico ed il Comitato Paralimpico Internazionale. A tutti loro e a tutte le amministrazioni locali toscane, in primis la città di Grosseto, va il mio sincero ringraziamento. Un particolare pensiero di gratitudine va a coloro che saranno i veri protagonisti dell evento: il pubblico, che aspettiamo numeroso allo Stadio Zecchini, e gli atleti, che, ancora una volta, saranno capaci di stupirci con le loro brillanti prestazioni, facendo vibrare i nostri cuori con intense emozioni. A tutti loro un fraterno abbraccio sportivo con un grande In bocca al lupo e l augurio che vinca il migliore.

10 10 Italian Open Championships 2014 Alfio Giomi President of the Italian Athletics Federation (FIDAL) Athletics is a sport for all. Running, jumping and throwing are natural movements that are enhanced by athletics gestures and daily passion. Daily dedication is key to achieving good results and represents a life inspiration for all individuals who are proud to be athletes. This belief belongs to all athletes participating to the Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix that will be held in Grosseto from 30 May to 1 June. The Championships will be a chance for athletes to challenge each other and go over their limits. There will be three days of top level competition thanks to the international contenders who have entered the Italian leg of the IPC Athletics Grand Prix. Once again, Grosseto, my city, has the honour of hosting a major event of our beloved sport after the previous successful experiences of the 2001 European and 2004 World Junior Championships. This is only the beginning of a joint journey between the FIDAL, the FISPES and the Italian Paralympic Committee for many years to come starting from the bidding for the 2016 IPC Athletics European Championships. It will be a winning policy to build a network, implement joint actions and organise athletics events that can truly contribute to the development of the regions that will host them. A challenge to win together. I wish the best of luck to all athletes competing in Grosseto. And to all of you, Enjoy Athletics! Emilio Bonifazi Mayor of Grosseto Once again, the city of Grosseto is hosting a major international and national sporting event like the Italian Open Championships 2014, key para-athletics meeting of the IPC Athletics Grand Prix series. It s a huge pride for the city to stage this competition which shows how the Paralympic world has developed over the years gaining more and more visibility. Sport and Disability are a joint concept that represents one of the most significant chances of promoting a cultural responsibility and, at the same time, of endorsing and improving human qualities beyond sports. Lots of men and women have witnessed how relative is the idea of disability, and abilities can be praised as an undeniable social resource. Also, the event will be a terrific opportunity for the personal growth of our schoolgirls and boys. With them we have experienced intense emotions through the At school with a Parastar promotional campaign where they had a chance to meet some of the best Italian Parachampions. Sporting events like these Championships are a valuable tool to fight against prejudices, to understand that people have no limits and sports help commitment, willingness, heart and education overcome barriers. I am confident that the city will positively respond to the event and ensure their participation.

11 Ipc Athletics Grand Prix 11 Alfio Giomi Presidente della Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) Atletica, uno sport per tutti. L universalità del nostro sport si declina in corse, salti e lanci, gesti naturali esaltati dall agonismo e da una passione che vive nella quotidianità. È proprio attraverso questo impegno che, giorno dopo giorno, si costruiscono i risultati. È una filosofia che appartiene ad ogni persona che voglia definirsi atleta. Lo sanno bene anche tutti coloro che dal 30 maggio al 1 giugno saranno in gara ai Campionati Paralimpici Assoluti di Grosseto. La rassegna tricolore sarà una bella occasione per trovare, nel confronto con gli altri, la nuova linea di confine dei propri limiti. Saranno tre giornate di sfide vere, avvalorate dalla presenza di protagonisti internazionali che contestualmente prenderanno parte alla tappa italiana dell IPC Athletics Grand Prix. Grosseto, la mia città, avrà così l onore di ospitare ancora una volta un grande evento della nostra amata atletica dopo le passate esperienze di Europei e Mondiali Juniores del 2001 e L auspicio è che questo sia solo l inizio di un percorso che veda la FIDAL al fianco di FISPES e Comitato Italiano Paralimpico per molti anni, a partire dalla candidatura per gli Campionati Europei di atletica paralimpica del 2016 di Grosseto. Sarà un modo per fare rete, sviluppare sinergie e costruire manifestazioni che sappiano diventare realmente una risorsa per i territori che le accolgono. Una sfida da vincere insieme. Non mi resta che fare uno sportivo in bocca al lupo agli atleti che stanno per scendere in pista a Grosseto. A tutti voi dico: Buona atletica! Emilio Bonifazi Sindaco di Grosseto La città di Grosseto ospita un altro grande evento sportivo di rilievo nazionale ed internazionale, come quello degli Italian Open Championships 2014, valevoli come Campionati Paralimpici Assoluti e in concomitanza con l IPC Athletics Grand Prix. È davvero con orgoglio che la città si farà teatro di questa iniziativa che fa parte di un universo capace negli anni di conquistare sempre più spazio e visibilità. Il binomio Sport e Disabilità rappresenta una delle occasioni più significative per promuovere una cultura dell impegno e, allo stesso tempo, per valorizzare le qualità umane, oltre che sportive. Tanti uomini e donne hanno saputo testimoniare la relatività del concetto di disabilità e le proprie capacità possono essere esaltate come una irrinunciabile risorsa sociale. Si tratta insomma di una formidabile opportunità di crescita anche per i ragazzi e le ragazze delle nostre scuole, con i quali abbiamo vissuto intensi momenti di incontro, confronto e crescita personale, grazie al diretto coinvolgimento degli atleti paralimpici più rappresentativi della nostra nazione, nella ben riuscita iniziativa A scuola con il campione paralimpico. Manifestazioni sportive come questa sono lo strumento privilegiato per rimuovere pregiudizi, per far comprendere che non ci sono limiti per nessuno e che lo sport può a pieno titolo testimoniare come la voglia, l impegno, il cuore e l educazione siano in grado di superare molti ostacoli. Sono certo che la città saprà rispondere all evento con una grande partecipazione.

12 Italian Open Championships Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix calendar After the 2013 edition, Grosseto has been confirmed by IPC Athletics as the Italian leg of the 2014 Grand Prix para-athletics series. The international meet which will welcome athletes coming from all over the world will take place, once again, at the Carlo Zecchini Olympic Stadium from 30 May to 1 June. The competition programme features track and field events over 100m, 200m, 400m, 800m, 1,500m, 5,000m, 10,000m, 4x100m and 4x400m relays, shot put, discus, javelin and club throw, and high, long and triple jump. Each event is open to all classifications. The series which has started in Dubai last February, takes in nine Grand Prix in four continents and will climax on 25 August with the IPC Athletics Grand Prix Final in Birmingham, Great Britain. The 2013 Grand Prix saw a total of 1,037 athletes from 69 countries participating and set a total of 10 world records. IPC Athletics Grand Prix Calendar February 6th Fazaa International Athletics Competition, Dubai, UAE April The 2nd China Open Athletics Championships, Beijing, China April II Caixa Loterias AthleticsOpen Championships, Sao Paulo, Brasil 9-11 May Desert Challenge Games Arizona, USA May ParAthletics, Nottwil, Switzerland 30 May-1 June Italian Open Championships 2014, Grosseto, Italy June 8th Tunis International Meeting, Tunis, Tunisia June Berlin Open, Berlin, Germany 25 August IPC Athletics Grand Prix Final, Birmingham, Great Britain

13 Ipc Athletics Grand Prix 13 Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix Dopo l edizione del 2013, Grosseto è stata confermata da IPC Athletics come tappa italiana del circuito Grand Prix di atletica leggera paralimpica. Il meeting internazionale, che vedrà coinvolti atleti di tutto il mondo, si svolgerà ancora una volta allo Stadio Olimpico Carlo Zecchini dal 30 Maggio al 1 Giugno. Le competizioni, valevoli anche come Campionati Paralimpici Assoluti per il 2014, saranno aperte a tutte le categorie funzionali e comprenderanno gare maschili e femminili su pista (100m, 200m, 400m, 800m, 1500m, 5000m, 10000m, staffette 4x100 e 4x400) e in pedana (getto del peso, lancio del disco, del giavellotto e della clava, salto in alto, in lungo e triplo). Il circuito, che si compone di nove Grand Prix in quattro continenti, è partito da Dubai lo scorso febbraio e si concluderà a Birmingham con la finale prevista per il 25 agosto. Nel 2013 ben 1037 atleti di 69 diverse nazionalità hanno partecipato alle competizioni del Grand Prix. Dieci i record mondiali stabiliti. calendario IPC Athletics Grand Prix Calendar Febbraio 6th Fazaa International Athletics Competition, Dubai, UAE Aprile The 2nd China Open Athletics Championships, Pechino, Cina Aprile II Caixa Loterias AthleticsOpen Championships, San Paolo, Brasile 9-11 Maggio Desert Challenge Games Arizona, USA Maggio ParAthletics, Nottwil, Svizzera 30 Maggio-1 Giugno Italian Open Championships 2014, Grosseto, Italia Giugno 8th Tunis International Meeting, Tunisi, Tunisia Giugno Berlin Open, Berlino, Germania 25 Agosto IPC Athletics Grand Prix Final, Birmingham, Gran Bretagna

14 14 Italian Open Championships 2014 GENERAL PROGRAMME GENERAL PROGRAMME May Course for Classifiers Roselle Room (ground floor), Fattoria La Principina Hotel From 26 May NPC/NF delegations arrivals Check-in at the reception of the Fattoria La Principina Hotel May Course for NTOs Roselle Room (ground floor), Fattoria La Principina Hotel May PI Classification Physical Impairment: Carlo Zecchini Olympic Stadium II Classification Intellectual Impairment: Montorgiali Room, Fattoria La Principina Hotel + Carlo Zecchini Olympic Stadium for athletic tests VI Classification Visual Impairment: Grosseto Misericordia Hospital 29 May 21:00 Technical Meeting for NPC/NF delegations Ansedonia Room (floor -1) Fattoria La Principina Hotel 30 May 11:30 Official Press Conference Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix 16:30-20:00 First competition day 21:00 Technical Meeting for Italian delegations Ansedonia Room (floor -1), Fattoria La Principina Hotel 31 May 9:30-20:00 Second competition day 1 June 9:30-13:00 Third competition day 2 June 2014 NPC/NF delegations departures

15 Ipc Athletics Grand Prix 15 PROGRAMMA GENERALE Maggio Corso per Classificatori Sala Roselle (piano terra), Hotel Fattoria La Principina Dal 26 Maggio Arrivo delegazioni straniere Check-in presso la reception dell Hotel Fattoria La Principina Maggio Corso per Giudici Nazionali Sala Roselle (piano terra), Hotel Fattoria La Principina Maggio Visite di classificazione PI Disabilità Fisica: Stadio Olimpico Carlo Zecchini Visite di classificazione II Disabilità Intellettiva: Sala Montorgiali (piano -1), Hotel Fattoria La Principina + Stadio Olimpico Carlo Zecchini (per test atletici) Visite di classificazione VI Disabilità Visiva: Ospedale della Misericordia di Grosseto PROGRAMMA GENERALE 29 Maggio ore 21:00 30 Maggio ore 11:30 ore 16:30-20:00 ore 21:00 Riunione tecnica per le delegazioni straniere Sala Ansedonia (piano -1), Hotel Fattoria La Principina Conferenza Stampa Ufficiale Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix Prima giornata di gare Riunione tecnica per le delegazioni italiane Sala Ansedonia (piano -1), Hotel Fattoria La Principina 31 Maggio ore 9:30-20:00 1 Giugno ore 9:30-13:00 Seconda giornata di gare Terza giornata di gare 2 Giugno Partenza delegazioni straniere

16 16 Italian Open Championships 2014 MAPPA / VENUE MAP MAPPA/VENUE MAP VIALE GIOTTO VIA MICHELANGELO LEGEND/LEGENDA 1. Competition Venue: Stadio Olimpico Carlo Zecchini Olympic Stadium Carlo Zecchini 5 2. Training and Warm-up Venue: Campo Scuola Bruno Zauli Bruno Zauli Training Facility N 3. Call Room PIAZZA DONATELLO 4. Magazzino / Storage Area 5. Bar 4 6. Ingresso / Entrance Bus Stop 7. Tribuna e Sala Stampa Media Tribune and Workroom VIA MICHELANGELO 8. Mixed Zone 9. Call Room Ceremonies /Premiazioni Classifications / Classificazioni Antidoping

17 Ipc Athletics Grand Prix 17 VIA TARQUINIA 6 VIA VETULONIA MAPPA / VENUE MAP PIAZZA DELLO STADIO 7 VIA DELLO STADIO 8 VIA GIOVANNI FATTORI 3 Studio Ingegneria Serena / Gianfranco Renzulli

18 18 Italian Open Championships 2014 PROGRAMMA ORARIO PROVVISORIO / Provisional Competition Schedule Programma orario provvisorio / Provisional Competition Schedule Venerdì 30 Maggio / Friday 30 May 16:30 20:00 Pentathlon Sabato 31 Maggio / Saturday 31 May Sessione Pomeridiana / Afternoon Session Sessione Mattutina / Morning Session 9:00 Discus/Disco F32-34 F 9:15 Shot Put/Peso F M 100m Semifinals/Semifinali M/F 9:30 Shot Put/Peso F11-13/20 M, F35-38 F 9:45 Shot Put/Peso F52-55 F 9: m M/F 10:00 High Jump/Salto in alto T44 F 200m T :30 Discus/Disco F32-33 M Shot Put/Peso F57 M 10:45 Discus/Disco F40-46 F High Jump/Salto in alto T12/42/44/46 M 10:50 100m Finals/Finali M/F 11:00 Shot Put/Peso F35-38/F55 M, F11-13/20 F 11:15 Shot Put/Peso F56-57 F 11:30 Discus/Disco F40-46 M 12:00 Discus/Disco F34 M Sabato 31 Maggio / Saturday 31 May 15:00 Sessione Pomeridiana / Afternoon Session Discus/Disco F51-53/54 M Long Jump/Salto in lungo T11-12 F 15:30 Long Jump/Salto in lungo T11 M 15:45 Discus/Disco F51-53 F 16:00 Shot Put/Peso F32-33 M Javelin/Giavellotto F11-13/F35-38 F 16:10 Shot Put/Peso F40-46 F 16:15 Discus/Disco F54-57 F

19 Ipc Athletics Grand Prix 19 Programma orario provvisorio / Provisional Competition Schedule 16:30 Discus/Disco F56 M, Shot Put/Peso F32-33 F Long Jump/Salto in lungo T12 M 16:40 400m M/F 17:10 Discus/Disco F55 M 17:15 Long Jump/Salto in lungo T20/37/42/46 F Discus/Disco F57 M, Shot Put/Peso F40-46 M 17:25 Javelin/Giavellotto F11-13/35-38 M 17:45 Shot Put/Peso F34 M/F 18:00 Long Jump/Salto in lungo T42-44 M T13/20/36-38 M 19:00 Relay/Staffetta 4x100m M/F 19:05 Long Jump/Salto in lungo T46-47 M Domenica 30 Maggio / Sunday 30 May Sessione Mattutina / Morning Session Javelin/Giavellotto F33-34/52-55 F, F52-54/56 M 9:00 Club/Clava F M/F Discus/Disco F11-13/20 F 9:15 200m Semifinals/Semifinali 9:30 Javelin/Giavellotto F40-46 F 9: m M/F 10:00 Javelin/Giavellotto F40-46, F33-34 M 10:15 Triple Jump/Salto triplo T47 M 10:30 Discus/Disco F35-38 F, F11-13/20 M 10:40 100m Finals/Finali T /52 M Javelin/Giavellotto F M, F56-57 F 11:30 800m M/F, Discus/Disco F35-38 M 12:05 200m Finals/Finali PROGRAMMA ORARIO PROVVISORIO / Provisional Competition Schedule The final competition schedule will be released on Thursday, 29 May Il programma orario definitivo verrà confermato giovedì 29 Maggio 2014.

20 20 Italian Open Championships 2014 TEAM INFORMATION TEAM INFORMATION Accommodation The Fattoria La Principina Hotel has been identified as main accommodation site and will serve as headquarters for the Italian Open Championships IPC Athletics Grand Prix. Upon arrival NPC/NF delegations, international and national officials, and media should check in at the reception of the hotel. Fattoria La Principina Hotel Via San Rocco Principina Terra, Grosseto Phone No: NPC/NF team leaders will find a dedicated welcome desk in the Vetulonia Room, next to the hotel reception. Competition venue The Carlo Zecchini Olympic Stadium is the main competition venue of the Championships. The Bruno Zauli venue will host a few throwing events and serve as training facility as well. Training venue and storage room The training venue will be open on Wednesday 28, Thursday 29 and Friday 30 May 2014 from 8:00 until 19:00. During competition days the training venue will be open from 7:15. A storage room for all technical equipment will follow the same opening hours. Athletes are invited to pay particular attention during their training in order to avoid any risks for themselves and the others. In the event the training venue will be crowded and for athletes safety reasons, the Local Organising Committee will be entitled to suspend any training. Athletes wanting to collect or store their technical equipment will be asked to provide their names and respective NPC/NF. Throwing equipment should be returned at the end of every day. Transport services A shuttle bus service from the Fattoria La Principina Hotel to the Carlo Zecchini Olympic Stadium will be operational from 7:20. Buses will run every 20 minutes. Duration of travel is 10 minutes. Last departure from the stadium is scheduled at 19:30. Transfers to the Grosseto Misericordia Hospital for VI classifications will be provided upon specific request from NPCs/NFs to the welcome desk of the Fattoria La Principina Hotel. On competition days transport service opportunities will be increased. Timetable will be available at the welcome desk of the Fattoria La Principina Hotel.

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto

Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Procedura per i reclami da parte degli inquilini e imposizione delle norme sulle abitazioni (Property Standards) negli appartamenti in affitto Abbiamo cura delle nostre abitazioni. Avete un reclamo da

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Che Cos'e'? Introduzione

Che Cos'e'? Introduzione Level 3 Che Cos'e'? Introduzione Un oggetto casuale e' disegnato sulla lavagna in modo distorto. Devi indovinare che cos'e' facendo click sull'immagine corretta sotto la lavagna. Piu' veloce sarai piu'

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Case Study Texas Motor Speedway Più potenza al brand

Case Study Texas Motor Speedway Più potenza al brand Case Study Texas Motor Speedway Più potenza al brand 80543940, Chris Graythen/Getty Images. Jimmie Johnson, driver of the #48 Lowe s Chevrolet, leads Kyle Busch, driver of the #18 Interstate Batteries

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.).

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.). A.s.d. KEN TO ZAZEN LIMBIATE ORGANIZZA: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 15 trofeo FESTA DI NATALE JITAKYOEI F.E.S.I.K. Settore Karate Categ. RAGAZZI-CADETTI-JUNIOR-SPECIAL CATEGORY La gara è aperta a tutti gli

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli