METODI E TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "METODI E TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA"

Transcript

1 METODI E TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA DANIELE REGAZZONI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE... IN QUESTA LEZIONE Proto9pazione rapida e metodologie Tecniche per accrescimento Applicazioni CAD- RP MODELLO FISICO Fabbricazione CAM, RP MODELLO VIRTUALE Generazione Modello CAD 2 1

2 CONTESTO Per produrre oggen fisici modelli proto9pi aprezzature per produrre proto9pi Mo9vazioni ridurre tempi e cos9 ridurre fino ad eliminare il numero di proto9pi fisici ridurre gli errori e le modifiche dovute ad errori di progepazione 3 TRE PROBLEMI DI TIPO DIVERSO Rapid Prototyping Produzione automa9ca di modelli fisici a par9re da modelli CAD Rapid Tooling Produzione automa9ca o semiautoma9ca di stampi per produrre proto9pi a par9re da modelli CAD dell oggepo Rapid Manufacturing Produzione automa9ca di proto9pi fisici a par9re da modelli CAD Applicazioni di proto9pazione e fabbricazione: RAPID PROTOTYPING AND MANUFACTURING (RP&M) 4 2

3 TECNICHE PER LA PROTOTIPAZIONE RAPIDA Tradizionali per asportazione per deformazione per formatura Per accrescimento 5 TECNICHE TRADIZIONALI (1/4) per asportazione oggepo costruito a par9re da un grezzo per asportazione successiva di volumi (lavorazioni per asportazione di truciolo o eleproerosione) pur disponendo del modello CAD è necessario generare i percorsi utensili e verificarli (CAM) 6 3

4 TECNICHE TRADIZIONALI: MU- CN (2/4) Macchina Utensile a Controllo numerico 5 assi Percorso utensile Controllo Numerico Macchina Utensile Pezzo 7 TECNICHE TRADIZIONALI (3/4) per deformazione oggepo openuto a par9re da un semilavorato per deformazioni plas9che successive (a caldo e/o a freddo) mediante stampi pur disponendo del modello CAD dell oggepo è necessario progepare e generare il modello CAD degli stampi generare i percorsi per la lavorazione degli stampi e verificarli ( CAM ) produrre gli stampi 8 4

5 TECNICHE TRADIZIONALI (4/4) per formatura oggepo openuto a par9re da materiale allo stato di liquido o polvere formato mediante uno stampo pur disponendo del modello CAD dell oggepo è necessario progepare e generare il modello CAD dello stampo di formatura generare i percorsi per la lavorazione dello stampo e verificarli (CAM) produrre lo stampo 9 TECNICHE PER ACCRESCIMENTO (1/2) OggePo/proto9po openuto per accrescimento mediante aggiunta ed aggregazione successiva di par9celle, fili o stra9 di materiale disponendo del modello CAD dell oggepo il proto9po può essere prodopo automa9camente 10 5

6 TECNICHE PER ACCRESCIMENTO (2/2) Primi tenta9vi di produrre oggen partendo da modelli solidi risalgono agli inizi degli anni 70 Nuova tecnologia denominata: Rapid Prototyping Layered Manufacturing 3D prin9ng Desktop Manufacturing Solid Freeform Manufacturing 11 PREREQUISITI COMUNI Disporre di un modello 3D solido del pezzo proveniente dal sistema CAD Disporre di un conver9tore nel formato STL Il soiware di controllo del sistema RP che provvede a: sezionare per piani paralleli il modello generare contorni e traieporie di riempimento delle singole sezioni generare in modo più o meno automa9co strupure di supporto se e dove necessario 12 6

7 DAL CAD AL RAPID PROTOTYPING Sistema CAD 3D Generazione modello Verifica modello CAD ed ev. modellazione Verifica/correzione errori file STL Piazzamento/orientamento modello Generazione strupure di supporto Preparazione parte Generazione file STL File STL Proto9po Slicing File di costruzione Macchina RP - SW controllo processo Generazione proto9po per sezioni Post- processamento e Finitura 13 GEOMETRIA DI INPUT (1/3) Rappresentazione approssimata dell oggepo mediante una mesh di triangoli Formato STL (.stl) introdopo da 3D Systems nel 1987 Solid example facet normal e e e- 02 outer loop vertex e e e+01 vertex e e e+01 vertex e e e+01 endloop endfacet : : endsolid example Esempio file STL in formato ASCII 14 7

8 GEOMETRIA DI INPUT (2/3) Esempio: scatola pompa a pistoni Modello CAD 3D Rappresentazione a triangoli 15 GEOMETRIA DI INPUT (3/3) Vantaggi Conversione semplice Qualsiasi forma geometrica può essere conver9ta in un modello a triangoli Algoritmo di slicing è semplice poiche lavora su triangoli Modelli STL sono facilmente suddivisibili per adaparli allo spazio di lavoro della macchina Svantaggi Verbosità e ridondanza dei da9 nei file STL Errori dovu9 all approssimazione (superfici ridope a faccepe) Mancanza di informazione (modello iniziale ha informazioni su geometria, topologia e materiali) 16 8

9 VERIFICA E CORREZIONE ERRORI FILE STL Errori nella conversione da modello 3D a formato STL Gap Piano sezione Sezione generata Normali inconsisten9 Normali non correpe POSIZIONAMENTO DEL PEZZO QuaPro aspen chiave del processo di RP&M accuratezza della costruzione tempo di costruzione strupura di supporto volume trapped 18 9

10 SLICING Lo slicing è un operazione cri9ca perché condiziona in modo determinante la precisione del proto9po due possibilità Slicing uniforme: stra9 di spessore costante Slicing adanvo: lo spessore viene scelto in funzione della curvatura superficiale, per limitare al massimo l aspepo a gradini della superficie esterna uniforme adapa9vo 19 TECNICHE PER ACCRESCIMENTO (1/2) PROCEDIMENTI Fotopolimerizzazione Sinterizzazione Spruzzatura Incollaggio Taglio. MATERIALI Resine- fotopolimeri Cere- termoplas9ci Polis9ene Polveri metalliche Carta Nylon- ABS. La precisione openibile con queste tecniche è nell ordine di 1 decimo di millimetro sull asse Z 20 10

11 TECNICHE PER ACCRESCIMENTO (2/2) Stereo Lithography Selec9ve Laser Sintering Laminated Object Manufacturing Fused Deposi9on Modeling Solid Ground Curing 3- D Prin9ng Mul9 Jet Modeling Selec0ve Laser Mel0ng Electron Beam Mel0ng.. 21 STEREO LITHOGRAPHY E la prima tecnologia ad introdurre il metodo per accrescimento Le prime dimostrazioni di laboratorio nel 1984 Il primo sistema disponibile sul mercato alla fine del 1988 Basato sulla fotopolimerizzazione (Immagine 1997, 1998 ProtoGpazione Rapida, Publitec) 22 11

12 SELECTIVE LASER SINTERING SLS (1/2) Basato sulla sinterizzazione direpa di polveri mediante laser (Immagine 1997, 1998 ProtoGpazione Rapida, Publitec) 23 SELECTIVE LASER SINTERING (2/2) Cere, plastiche ABS e PVC, nylon, sabbia da fonderia e polveri metalliche In linea teorica, ogni materiale che dimimuisca di viscosità con il calore Immagine cortesia di EOS Immagine cortesia di EOS Sinterizzazione laser di Plas9ca Forme per microfusione e modelli in plas&ca Modelli in poliammide per protogpi funzionali con proprietà strulurali, di precisione per verifica design e master copia per stampi solovuoto in silicone. Forme in polisgrene per microfusione a cera persa Sinterizzazione laser di Metallo Inser& in metallo per stampi ad iniezione, quindi Rapid Tooling Cavità ed inserg sinterizzag direlamente in metallo da uglizzare per stampaggio ad iniezione di preserie nel materiale termoplasgco definigvo

13 î LAMINATE OBJECT MANUFACTURING LOM (1/2) Basato sulla sovrapposizione di fogli sagoma9 Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi î 25 LAMINATE OBJECT MANUFACTURING (2/2) (Immagini cortesia di DemoCenter Scrl) Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 26 13

14 FUSED DEPOSITION MODELING - FDM Basato sulla estrusione di materiali termoplas9ci Deposizione di stra9 successivi si materiale riscaldato fino alla temperatura di fusione Necessarie strupure di supporto (Immagine 1997, 1998 ProtoGpazione Rapida, Publitec) D PRINTING Object Printing head Powder dispenser & recoater Basato su liquid binder jebng su stra9 di polveri (ceramiche, di cellulosa e metalliche) Sviluppato presso MIT Prima macchina: Z402 della Z- corp Powder Build platform Immagine cortesia di Z- Corp Giò Style 28 14

15 î SCELTA DELLA TECNOLOGIA Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi î 29 TECNOLOGIE LOW- COST EMERGENTI Basate principalmente su tecnologia FDM Soluzioni costrunve ampiamente diffuse - > bassi cos9 delle macchine (0,5-3 k ) Materiali di costruzione Plas9ca: più diffuse sono ABS o PLA Campi applica9vi Le ridope dimensioni e i materiali impiegato le limitano alla creazione di proto9pi per la fase di concept Pro (oltre al costo) Facilità di u9lizzo Ingombro stampante ridopo No post- processing Manutenzione limitata Contro RidoN volumi di costruzione Risoluzione limitata Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 30 15

16 VALUTAZIONE DEL PROGETTO valutazione non solo visuale, ma anche tanle valutazione este9ca La precisione raggiunta è sufficiente, ed i materiali u9lizza9 (plas9ca, cera e carta) soddisfacen9 Alcune tra le più nuove macchine RP sono vere e proprie stampan9 tridimensionali, fape per trovare posto accanto alla stazione CAD e in grado di lavorare in silenzio e con la sicurezza richiesta alle comuni macchine da ufficio Par9 in cera con dimensioni di massima di 25x20x20cm, sono realizzabili nell ordine di tempo di un ora 31 VERIFICA FUNZIONALE Verifica di montabilità e di accessibilità delle par9 Bisogna garan9re una sufficiente precisione Verifica delle prestazioni cinema9che Verifica delle prestazioni aerodinamiche Altre verifiche strupurali (tenuta, fa9ca, resistenza a corrosione, ) non sono possibili con RP il materiale con cui viene realizzato il proto9po non sempre ha le stesse caraperis9che fisiche del materiale con cui verrà realizzato il pezzo finale 32 16

17 ULTERIORI PROCESSI DI FABBRICAZIONE Rapid Tooling (aprezzaggio rapido) produzione di tool apraverso tecniche di proto9pazione rapida tecnica usata per produrre stampi per iniezione e stampi per fusione per temperature di iniezione inferiori ai 400 C e per produzioni inferiori ai 100 pezzi, è possibile realizzare direlamente con tecniche RP stampi in silicone, oppure ricoprire lo stampo in plasgca con tecniche di metal spray o mediante eleproplaccatura... anche HSC (High Speed CuNng) 33 PICCOLA SERIE Realizzare il pezzo finito con il materiale e la precisione sufficiente a soddisfare gli scopi per cui il pezzo viene prodopo Può essere conveniente quando l'oggepo da realizzare e' caraperizzato da una forma par9colarmente complessa. Al contrario di cio' che accade per le tecnologie di 9po tradizionale infan, la complessita' geometrica non e' un vincolo determinante per le tecniche di RP 34 17

18 SETTORI INDUSTRIALI Automobilis9co Aerospaziale ElePromeccanico Meccanica Medicale Beni Culturali Casalinghi Orificiera.. 35 INDUSTRIAL ENGINEERING 36 18

19 î SETTORE MEDICALE Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi î 37 BENI CULTURALI Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 38 19

20 COSTI E BENEFICI Per coprire interamente il proprio campo di interesse si rischia di dover acquistare più macchine di 9po diverso Cos9 aggiun9vi per aprezzare l ambiente di lavoro in cui la macchina funzionerà Speciali norme di sicurezza Cos9 limita9 e semplicità d uso solo per macchine basate sulla tecnologia del Mul0- Jet Modeling, il cui campo applica9vo tupavia è ristrepo ai proto9pi des9na9 alla verifica este9ca 39 CENTRI DI SERVIZIO (1/2) Sono generalmente dota9 di sistemi CAD, di soiware per la traduzione dei da9 da un formato all altro e di diversi 9pi di macchine RP I da9 del proto9po da realizzare sono richies9 in forma digitale, in uno dei forma9 standard in uso (solitamente.stl, più raramente IGES) Spesso i da9 forni9 sono parzialmente incorren o incomple9 Il centro di servizio è generalmente in grado di rimediare a quesg inconvenieng, sia pure con un aumento del tempo di consegna del protogpo e dei cosg 40 20

21 CENTRI DI SERVIZIO (2/2) In alcuni casi è possibile fornire al centro di servizio un modello fisico di cui si desiderano realizzare copie mediante scanner tridimensionale Talvolta i centri offrono anche il supporto necessario a realizzare il modello con un sistema CAD a par9re da un insieme di schizzi o di disegni tecnici 41 21

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP Tecniche di prototipazione rapida Definizione Prototipazione rapida (RP): classe di tecnologie che consentono di costruire modelli fisici anche complessi partendo direttamente dalle rappresentazioni CAD

Dettagli

Periferiche di hardcopy 2D e 3D

Periferiche di hardcopy 2D e 3D Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Parma Periferiche di hardcopy 2D e 3D Motivazione sono necessari documenti permanenti,

Dettagli

Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni

Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni Prototipazione rapida: tecniche e applicazioni Piano della presentazione La Prototipazione Rapida Classificazione delle tecniche di P.R. in funzione dell utilizzo Classificazione delle tecniche di P.R.

Dettagli

Progettazione CAD/CAM II

Progettazione CAD/CAM II Università degli Studi di Ferrara Facoltà di Scienze MM.FF.NN. CdL in Tecnologie Fisiche Innovative Progettazione CAD/CAM II Prof. Nicola Baldanza Prof. Michele Benedetti Prototipazione Rapida La prototipazione

Dettagli

METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO

METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO METODI DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA E ATTREZZAGGIO RAPIDO La moderna industria, sotto la spinta della globalizzazione, è costretta oggi a tempi di sviluppo ed industrializzazione dei prodotti sempre minori.

Dettagli

PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP)

PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP) Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria dei Materiali PROTOTIPAZIONE RAPIDA (RP) Carola Esposito Corcione DEFINIZIONI La prototipazione rapida (RP) è una tecnologia

Dettagli

"Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore"

Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore "Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore" Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Laureando: Daniele Cortis Relatore: Ing. Francesca Campana

Dettagli

Stampanti 3D Analisi settoriale

Stampanti 3D Analisi settoriale Analisi settoriale Analisi della concorrenza Rapid Prototyping Dati macroeconomici Secondo dati Wholers Associates, nell anno 2011 il comparto delle stampanti 3D è cresciuto globalmente del 29,4%. Nel

Dettagli

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING I.P.S.I.A. Amantea & EUROCOMIND DALL IDEA AL PRODOTTO FINITO Il Ciclo Di Sviluppo Tradizionale il secolo XX, con la rivoluzione industriale e la

Dettagli

ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08

ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 Programmazione automatica CAM Il CAM (Computer Aided Manufacturing) è una tecnologia mediante la quale si realizza l'integrazione

Dettagli

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO?

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? Prof. Ing. Monica Carfagni Replicatore Star Trek La Prototipazione Rapida è una tecnologia innovativa che consente la produzione di oggetti di geometria

Dettagli

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida Sardegna Ricerche Laboratorio di Prototipazione Rapida 1 Il Laboratorio di Prototipazione Rapida Laboratorio nato per diventare un punto di riferimento per le imprese che operano nel campo della ricerca,

Dettagli

Prototipazione Rapida

Prototipazione Rapida Introduzione Prototipo Prototipazione rapida Tecniche di prototipazione rapida I processi consolidati Stereolitografia Solid Ground Curing Selective Laser Sintering Fused Deposition Modeling Laminated

Dettagli

La Stampa 3D e la. Rapida

La Stampa 3D e la. Rapida La Stampa 3D e la Prototipazione Rapida CENNI STORICI FOCUS TECNOLOGIE RP PER USO PROFESSIONALE Index SLA, SLS, FDM, OBJET, Prototipi in metallo, Finiture BOOM DELLA STAMPA 3D INSTALLAZIONI DI STAMPANTI

Dettagli

STAMPA 3D OPPORTUNITA E TECNOLOGIE PROFESSIONALI Bari 25 Ottobre 2014. La Stampa 3D presentata da chi ne fa una professione da oltre 15 anni

STAMPA 3D OPPORTUNITA E TECNOLOGIE PROFESSIONALI Bari 25 Ottobre 2014. La Stampa 3D presentata da chi ne fa una professione da oltre 15 anni STAMPA 3D OPPORTUNITA E TECNOLOGIE PROFESSIONALI Bari 25 Ottobre 2014 La Stampa 3D presentata da chi ne fa una professione da oltre 15 anni Chi siamo Selltek Srl Prototek Srl Nati nel 2001 da quasi 15

Dettagli

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato.

mediante l aggiunta localizzata di materiale metallico e/o ceramico (vedi foto) strato per strato. L ATTREZZATURA: Presso il laboratorio Te.Si. sono presenti 4 tecnologie di Additive Manufacturing (AM): una sinterizzatrice per polveri metalliche/ceramiche, due stampanti 3D per il macro-additive Manufacturing,

Dettagli

Modelli virtuali nell ambiente reale:

Modelli virtuali nell ambiente reale: Modelli virtuali nell ambiente reale: Sinergie tra stampanti 3D e scanner 3D Luca Iuliano Enrico Vezzetti Il continuo ridursi della vita utile degli oggetti di uso comune ha spinto il contesto industriale

Dettagli

Tecnologia di formatura in autoclave

Tecnologia di formatura in autoclave POLITECNICO DI MILANO Dipartimento di Ingegneria Aerospaziale Corso di Tecnologie Aeronautiche Docente: Giuseppe Sala Tecnologia di formatura in autoclave Paolo Bettini tel. 0223998044 E-mail bettini@aero.polimi.it

Dettagli

00_about us. Via Console Marcello 8, 20156 Milano 02 39217037

00_about us. Via Console Marcello 8, 20156 Milano 02 39217037 00_about us La nostra visione della stampa 3d Utilizziamo le tecnologie di stampa 3d in ambiti che vanno anche al di fuori della semplice prototipazione; Sfruttiamo i processi di stampa anche per la realizzazione

Dettagli

E ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE L ENERGIA E L AMBIENTE ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA

E ENTE PER LE NUOVE TECNOLOGIE L ENERGIA E L AMBIENTE ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA NUOVE TECNOLOGIE PER LA MEMORIA Il laboratorio Protocenter dell ENEA di Bologna impegnato nella riproduzione digitale delle sculture di Luciano Minguzzi Comune di Bologna

Dettagli

Da anni, almeno un buon decennio,

Da anni, almeno un buon decennio, Un nuovo processo Da brevissimo tempo è finalmente disponibile un processo diverso, che supera quei limiti e che - secondo l azienda proponente - permette di realizzare stampi davvero equivalenti a quelli

Dettagli

RELAZIONE ED APPROFONDIMENTO PROTOTIPAZIONE RAPIDA

RELAZIONE ED APPROFONDIMENTO PROTOTIPAZIONE RAPIDA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO ROSSI Via Legione Gallieno, 52-36100 Vicenza-Tel. 0444/500566 fax 0444/501808 RELAZIONE ED APPROFONDIMENTO PROTOTIPAZIONE RAPIDA ALUNNO PIETRO P. CLASSE

Dettagli

Rapid manufacturing process

Rapid manufacturing process Rapid Manufacturing Process all in one se lo lo immagini, noi lo lo realizziamo Rapid manufacturing process nasce la nuova visione industriale Just in Time... una filosofia di produzione adatta a tutti

Dettagli

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto.

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto. COS È LA STAMPA 3D https://www.youtube.com/watch?v=n1nrcb8p18y La STAMPA 3D è la denominazione di un insieme di varie tecnologie di produzione automatica additiva, a strati, grazie alle quali si rende

Dettagli

Stampa 3D. applicazioni di un idea innovativa

Stampa 3D. applicazioni di un idea innovativa Giancarlo Magnaghi Stampa 3D. applicazioni di un idea innovativa Principi, utilizzi e opportunità di business indice Introduzione 7 Capitolo 1 Concetti di base della stampa 3D 9 Capitolo 2 Storia della

Dettagli

PROTOTIPAZIONE RAPIDA

PROTOTIPAZIONE RAPIDA Di seguito si mostrerà come la prototipazione rapida si inserisce nel processo produttivo CAD-CAE-CAM. In particolare il RP permette di valutare in modo rapido ed efficiente i prototipi ad ogni step di

Dettagli

CAPITOLO 54 54 TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA. Sinossi. 54.1 La prototipazione rapida

CAPITOLO 54 54 TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA. Sinossi. 54.1 La prototipazione rapida CAPITOLO 54 54 TECNICHE DI PROTOTIPAZIONE RAPIDA Sinossi urante lo sviluppo di un nuovo prodotto, si D presenta invariabilmente la necessità di realizzarne un singolo esemplare (il prototipo) prima di

Dettagli

Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali

Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali Advanced Manufacturing Technologies Research Group Confronto tra tecnologie additive laser e processi tradizionali nella produzione di componenti aerospaziali Prof. Luca Iuliano Eleonora Atzeni, Paolo

Dettagli

Il rapid prototyping

Il rapid prototyping APRI-Il rapid prototyping http://www.apri-rapid.it/protrap.htm 1 di 2 27/05/2010 9.38 Il rapid prototyping Le tecniche di prototipazione rapida (o, utilizzando la dizione inglese, rapid prototyping, RP)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI TECNICA E GESTIONE DEI SISTEMI INDUSTRIALI CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA GESTIONALE TESI DI LAUREA DI PRIMO LIVELLO PROTOTIPAZIONE

Dettagli

Costruzione di modelli di superfici mediante la Prototipazione Rapida

Costruzione di modelli di superfici mediante la Prototipazione Rapida Rendiconti Seminario Facoltà Scienze Università Cagliari Vol. 76, Fasc. 1-2 (2006) Costruzione di modelli di superfici mediante la Prototipazione Rapida GREGORIO FRANZONI(*) Abstract. Questa nota riporta

Dettagli

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici

Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Lo Stato Superficiale dei Pezzi Meccanici Superfici Reali e Nominali Ing. Alessandro Carandina Disegno Tecnico Industriale per Ingegneria Meccanica Disegno tecnico Informazioni qualitative (i vari tipi

Dettagli

Manufacturing the Future 3DZ GROUP. Ing. Cristian Parmeggiani Socio Fondatore

Manufacturing the Future 3DZ GROUP. Ing. Cristian Parmeggiani Socio Fondatore Manufacturing the Future 3DZ GROUP Ing. Cristian Parmeggiani Socio Fondatore Chi Siamo DISTRIBUTORE ITALIANO 3DSYSTEMS 5 SEDI BRESCIA CASTELFRANCO VENTETO ALESSANDRIA AREZZO ROMA Cosa Offriamo COMPLETA

Dettagli

Analisi sperimentale del processo SLM per la produzione di palette di turbina in Ti-6Al-4V

Analisi sperimentale del processo SLM per la produzione di palette di turbina in Ti-6Al-4V Analisi sperimentale del processo SLM per la produzione di palette di turbina in Ti-6Al-4V Fabrizia Caiazzo Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Salerno Sinterizzazione laser:

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA

ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA DOTTORATO DI RICERCA IN DISEGNO E METODI DELL INGEGNERIA INDUSTRIALE S.S.D ING-IND/15 XIX CICLO STRUMENTI E METODI PER LA PROGETTAZIONE INDUSTRIALE APPLICATI

Dettagli

CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service

CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service Chi siamo La miglior tecnologia informatica per la progettazione e la produzione meccanica. Questa è la mission di UNOCAD srl di Altavilla

Dettagli

Un quarto di secolo di simulazione

Un quarto di secolo di simulazione Un quarto di secolo di simulazione La simulazione dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche ha raggiunto la maturità: si può infatti far risalire l adozione generalizzata della simulazione al

Dettagli

MODELLI TRIDIMENSIONALI

MODELLI TRIDIMENSIONALI Tridimensionali MODELLI TRIDIMENSIONALI Il 3D è una tecnologia applicabile a quasi tutte le categorie merceologiche. Con il suo contributo è possibile individuare pregi e difetti di un prodotto prima che

Dettagli

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia

Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 2 Principi fondamentali della produzione per fonderia Indice Prefazione XIII 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 2 1.1.1 Precisione nelle trasformazioni 5 1.2 Attributi geometrici dei

Dettagli

3DLPrinter 3DLPrinter-HD

3DLPrinter 3DLPrinter-HD 3DLPrinter 3DLPrinter-HD Nota Tecnica 06/14 File STL e supporti 2 Dicembre 2014 La stampa 3D e le sue diverse applicazioni La prototipazione rapida esiste da oltre vent anni ed è un processo in cui un

Dettagli

Programmi discipline a.a. 2009-2010 IND. Corso di Studio. Ing. Industriale. martedì 27 marzo 2012 Pagina 595 di 891

Programmi discipline a.a. 2009-2010 IND. Corso di Studio. Ing. Industriale. martedì 27 marzo 2012 Pagina 595 di 891 Programmi discipline a.a. 2009-2010 Corso di Studio IND Ing. Industriale martedì 27 marzo 2012 Pagina 595 di 891 0000011 COSTRUZIONE DI MACCHINE I ING-IND/14 Corso di Studio: IND Crediti: 6 Tipo: A Docente:

Dettagli

Servizio di Prototipazione Rapida 3D Printer

Servizio di Prototipazione Rapida 3D Printer Servizio di Prototipazione Rapida 3D Printer La Prototipazione Rapida (RP) è una tecnologia innovativa che rende possibile la produzione, in poche ore e senza l'uso di utensili, di oggetti di geometria

Dettagli

L ipotesi progettuale L obiettivo posto era di ottenere strutture leggere, di dimensioni contenute e ad alte prestazioni,

L ipotesi progettuale L obiettivo posto era di ottenere strutture leggere, di dimensioni contenute e ad alte prestazioni, progettare Stampa 3D Strutture ad alto assorbimento di energia g di Mattia Valle Un casco da ciclismo racchiude tutte le potenzialità della produzione additiva Con la diffusione delle tecnologie di produzione

Dettagli

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo

Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo Una quarta dimensione per la costruzione di componenti in metallo piccolo quantità > 100² complesso La tecnologia MIM è un procedimento di ottenimento di forme complesse da una polvere metallica. La prerogativa

Dettagli

Davide Sher, Dario Marinoni STAMPA Tutto quello che c è da sapere sull unica rivoluzione possibile EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO

Davide Sher, Dario Marinoni STAMPA Tutto quello che c è da sapere sull unica rivoluzione possibile EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO STAMPA Davide Sher, Dario Marinoni STAMPA Tutto quello che c è da sapere sull unica rivoluzione possibile EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO Copyright Ulrico Hoepli Editore S.p.A. 2015 via Hoepli 5, 20121 Milano

Dettagli

TUTTE LE VOCI DELLA STAMPA 3D

TUTTE LE VOCI DELLA STAMPA 3D TAVOLA ROTONDA STAMPA 3D TUTTE LE VOCI DELLA STAMPA 3D belekekin - Fotolia.com GIANCARLO MAGNAGHI Abbiamo invitato a confrontarsi un designer, un distributore di 3D printer e due centri servizi, per fare

Dettagli

Fabbricazione additiva (FA) di prodotti finali

Fabbricazione additiva (FA) di prodotti finali Fabbricazione additiva (FA) di prodotti finali In alcuni settori la fabbricazione additiva è già una realtà, non solo per prodotti fortemente personalizzati, ma anche per produzioni in piccole serie con

Dettagli

Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica

Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica Nuovi Servizi di Prototipazione Rapida Milano Meccanica > Consulenza: I Vantaggi Milano Meccanica Da oggi Milano Meccanica offre nuovi servizi di prototipazione rapida: analizziamo i problemi e le esigenze

Dettagli

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti

Introduzione alle tecnologie di fabbricazione Introduzione 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1.2 Attributi geometrici dei prodotti Indice PREFAZIONE RINGRAZIAMENTI DELL EDITORE GUIDA ALLA LETTURA XIII XIV XV 1 Introduzione alle tecnologie di fabbricazione 1 Introduzione 1 1.1 Processi tecnologici di trasformazione 1 1.1.1 Precisione

Dettagli

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI:

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI: Classe delle lauree in: Corso di laurea in: Anno accademico: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Tipo di attività formativa: Caratterizzante Titolo dell'insegnamento: Time Compression per il Manufacturing

Dettagli

Introduzione, parte 2

Introduzione, parte 2 Introduzione, parte 2 Selezione dei Materiali Selezione dei processi di lavorazione Produzione integrata al computer (CIM) Controllo qualità Funzionalità del prodotto Costi di produzione Tendenze nuove

Dettagli

Tecnologie e Sistemi di Lavorazione 1

Tecnologie e Sistemi di Lavorazione 1 Tecnologie e Sistemi di Lavorazione 1 Crediti: 5 Anno accademico: 2005-2006 Docente: Luca Lutterotti Studio: 2 piano, ala N-O, # 250 e-mail: Luca.Lutterotti@ing.unitn.it - tel.: 0461-882414 Recapiti: lunedì,

Dettagli

MECCATRONICA Modulo 9: Prototipazione Rapida

MECCATRONICA Modulo 9: Prototipazione Rapida MECCATRONICA Modulo 9: Prototipazione Rapida Manuale (concetto) prof. dr. hab. inz. Edward Chlebus dr inż. Bogdan Dybała, dr inż. Tomasz Boratyński dr inż. Jacek Czajka dr inż. Tomasz Będza dr inż. Mariusz

Dettagli

Lavorazione delle lamiere

Lavorazione delle lamiere Lavorazione delle lamiere Lamiere Utilizzate nella produzione di carrozzerie automobilistiche, elettrodomestici, mobili metallici, organi per la meccanica fine. Le lamiere presentano una notevole versatilità

Dettagli

PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE:

PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE: PROTOTIPAZIONE DI PRECISIONE: IL RUOLO DEGLI STAMPI IN 3D NEL SETTORE DELLO STAMPAGGIO A INIEZIONE di Lior Zonder, Applications Team Leader Nadav Sella, Solutions Sales Manager, Global Field Operations

Dettagli

Corso di Tecnologia Meccanica

Corso di Tecnologia Meccanica Corso di Tecnologia Meccanica Modulo 4.1 Lavorazioni per asportazione di truciolo LIUC - Ingegneria Gestionale 1 Il principio del taglio dei metalli LIUC - Ingegneria Gestionale 2 L asportazione di truciolo

Dettagli

THE NEED FOR SPEED. Corrado Lanzone. Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014. Direttore di Produzione Scuderia Ferrari

THE NEED FOR SPEED. Corrado Lanzone. Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014. Direttore di Produzione Scuderia Ferrari THE NEED FOR SPEED Corrado Lanzone Direttore di Produzione Scuderia Ferrari Fabbrica Futuro Bologna, 19 marzo 2014 AGENDA Ferrari: l azienda e il marchio Formula 1 e Scuderia Ferrari Complessità e velocità

Dettagli

Pin-on-Disk. Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura

Pin-on-Disk. Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura Pin-on-Disk Tipo di prove: Misura d attrito Prove d usura Caratteristiche: Forza 0 10 kn Velocità 0 420 mm/s Temperatura 20 300 C 20 C (usura) - Valutazione dell attrito nelle operazioni di stampaggio

Dettagli

CLADDING MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER. applicazioni

CLADDING MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER. applicazioni MODIFICHE SULLE SUPERFICI CON L IMPIEGO DEL LASER CLADDING 1. I rivestimenti mediante la tecnica laser cladding hanno dimostrato di prolungare la durata dei componenti fino a 6 volte. Di N. Longfield,

Dettagli

La stampa 3D nel medicale

La stampa 3D nel medicale Emanuele Carlo Christin Ingegnere biomedico, IRCCS Fondazione Salvatore Maugeri autore La stampa 3D nel medicale STORIA DELLA STAMPA 3D La stampa 3D, in considerazione del crescente impatto sociale ed

Dettagli

Una ripartenza «additiva»

Una ripartenza «additiva» Strettamente riservato Una ripartenza «additiva» Rilanciare la competitività ed il territorio di Terni-Narni attraverso la manifattura additiva 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI

Dettagli

Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips.

Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips. Via Don Angelo Scapin, 36 I-35020 Roncaglia di Ponte San Nicolò (PD) ITALIA Phone/Fax: +39 049 719065 - info@spinips.com www.spinips.com CONCEPT DESIGN... 2 SKETCH... 2 PERSPECTIVE DRAWING... 2 ORTHOGRAPHIC

Dettagli

Sistemi Additive Manufacturing ad alta produttività DIGITALWAX J. Gioielleria e oreficeria

Sistemi Additive Manufacturing ad alta produttività DIGITALWAX J. Gioielleria e oreficeria Sistemi Additive Manufacturing ad alta produttività DIGITALWAX J Gioielleria e oreficeria DWS - Profilo DWS, Additive Manufacturing DWS, Digital Wax Systems, nasce a Vicenza nel 2007, da una lunga e consolidata

Dettagli

3D Scaffolds. Membrane Lamination

3D Scaffolds. Membrane Lamination 3D Microfabrication Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica Tecniche di Microfabbricazione Pisa, 22 aprile 2008 3D Scaffolds Membrane Lamination 3D Printing Laser Sintering Photopolymerization

Dettagli

PROTOTIPAZIONE RAPIDA

PROTOTIPAZIONE RAPIDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIPARTIMENTO DI TECNICA E GESTIONE DEI SISTEMI INDUSTRIALI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INGEGNERIA MECCANICA E MECCATRONICA PROTOTIPAZIONE

Dettagli

ITIS OTHOCA ORISTANO IL CICLO DI LAVORAZIONE. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08

ITIS OTHOCA ORISTANO IL CICLO DI LAVORAZIONE. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 ITIS OTHOCA ORISTANO IL CICLO DI LAVORAZIONE Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 Si definisce CICLO DI LAVORAZIONE la successione delle operazioni da compiere per la produzione di un particolare meccanico,

Dettagli

LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA. CAD Computer Aided Design

LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA. CAD Computer Aided Design LA RAPPRESENTAZIONE TRIDIMENSIONALE E FISICA DELL IDEA CAD Computer Aided Design Comunemente viene utilizzata la parola CAD per identificare un software per la creazione di modelli tridimensionali o disegni

Dettagli

1) Ricostruzione virtuale tridimensionale partendo da tac

1) Ricostruzione virtuale tridimensionale partendo da tac Oggetto: studio di processo per la realizzazione di protesi in idrossiepatite La presente relazione si propone di esporre un processo costruttivo per la realizzazione di protesi in idrossiepatite utilizzando

Dettagli

Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale. BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014

Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale. BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014 Additive Manufacturing: Analisi Brevettuale BI-MU Fieramilano 1 Ottobre 2014 1 Chi siamo Il Team LIUC LIUC è un Centro di Ricerca di LIUC- Università Cattaneo che si propone di fornire una risposta alle

Dettagli

ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard

ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard ABSplus Stampa 3D in 9 colori con termoplastica standard Ottieni di più con la stampa 3D. La tecnologia di modellazione a deposizione fusa (FDM, Fused Deposition Modeling) è in grado di creare componenti

Dettagli

I rulli diamantati Figura N 1

I rulli diamantati Figura N 1 I rulli diamantati Una mola abrasiva in ossido di alluminio (detta anche comunemente in ceramica) molto spesso deve essere diamantata, cioè il suo profilo deve essere ripassato per due ragioni fondamentali:

Dettagli

BANDO SETTORI PRIORITARI ED OBIETTIVI DI RICERCA

BANDO SETTORI PRIORITARI ED OBIETTIVI DI RICERCA Allegato 2 BANDO per la selezione di n. 20 imprese della provincia di Cuneo, area Obiettivo 2 (Docup 2000-2006) tra le quali individuare quelle che parteciperanno a n. 6 Progetti di Ricerca Applicata Precompetitiva.

Dettagli

Figura 1- La tomba di Horemheb a Saqqara (Egitto)

Figura 1- La tomba di Horemheb a Saqqara (Egitto) OGGETTO: Riproduzione dei rilievi della tomba di Horemheb mediante integrazione di tecnologie di ingegneria inversa, modellazione CAD 3D e prototipazione rapida Nell ambito della salvaguardia dei beni

Dettagli

DMARMI S.N.C IL TAGLIO A GETTO D'ACQUA IL TAGLIO AD ACQUA. DMARMI S.N.C. San Giovanni Valdarno

DMARMI S.N.C IL TAGLIO A GETTO D'ACQUA IL TAGLIO AD ACQUA. DMARMI S.N.C. San Giovanni Valdarno DMARMI S.N.C idrogettoitag LIO A waterjet IL TAGLIO A GETTO D'ACQUA UN VERSATILE METODO DI TAGLIO E SAGOMATURA PER QUALSIASI TIPO DI MATERIALE E DISEGNO IL TAGLIO AD ACQUA grazie all'innovativa tecnica

Dettagli

Il ruolo dei materiali metallici nelle tecniche di Additive Manufacturing (AM)

Il ruolo dei materiali metallici nelle tecniche di Additive Manufacturing (AM) Il ruolo dei materiali metallici nelle tecniche di Additive Manufacturing (AM) Processi di fabbricazione polveri, caratterizzazione di prodotto, metallurgia di processo O.Tassa, M.Murri (Centro Sviluppo

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI FACOLTA DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI CORSO DI LAUREA IN FISICA TESI DI LAUREA DETERMINAZIONE DEI PARAMETRI OTTIMALI PER PROCESSI DI STEREOLITOGRAFIA MEDIANTE

Dettagli

HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici

HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici HDS Software Technodigit 3D Reshaper Caratteristiche e benefici Software dedicato alla modellazione 3D mesh di nuvole di punti provenienti da qualunque tipo di hardware (laser scanner terrestri, CMM bracci

Dettagli

i La ricerca a Trento 5 progetti di ricerca 10 progetti industriali - Cinzia Menapace

i La ricerca a Trento 5 progetti di ricerca 10 progetti industriali - Cinzia Menapace I processi speciali della Metallurgia delle Polveri - Hot Isostatic Pressing - Sinteroforgiatura - Estrusione di polveri - Laminazione di polveri - Formatura senza pressione (tape casting, slip casting)

Dettagli

SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING AD ALTA PRODUTTIVITÀ DIGITALWAX D PER LABORATORI DENTALI

SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING AD ALTA PRODUTTIVITÀ DIGITALWAX D PER LABORATORI DENTALI SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING AD ALTA PRODUTTIVITÀ DIGITALWAX D PER LABORATORI DENTALI DWS profilo DWS, Additive Manufacturing DWS, Digital Wax Systems, nasce a Vicenza nel 2007, da una lunga e consolidata

Dettagli

Un sistema così integrato, rende più semplice e preciso il trasferimento di dati dalla prima alla seconda fase del processo.

Un sistema così integrato, rende più semplice e preciso il trasferimento di dati dalla prima alla seconda fase del processo. CAD-CAM significa impiegare insieme sistemi di software per la progettazione assistita da computer e per la fabbricazione assistita da computer mediante macchinari a controllo numerico. Un sistema così

Dettagli

Metal replacement per un filtro olio.

Metal replacement per un filtro olio. Metal replacement per un filtro olio. L'impiego di un resina poliammidica ad alta resistenza ha permesso alla Hengst di realizzare in un corpo filtro resistente alle alte temperature ed alle vibrazioni.

Dettagli

EFFETTO DELL INTRODUZIONE DEL RAPID MANUFACTURING SU UNA TIPICA SUPPLY CHAIN DEL SETTORE AUTOMOBILISTICO

EFFETTO DELL INTRODUZIONE DEL RAPID MANUFACTURING SU UNA TIPICA SUPPLY CHAIN DEL SETTORE AUTOMOBILISTICO Corso di Laurea in Ingegneria Meccanica Disegno Tecnico Industriale EFFETTO DELL INTRODUZIONE DEL RAPID MANUFACTURING SU UNA TIPICA SUPPLY CHAIN DEL SETTORE AUTOMOBILISTICO Relatore: Prof. Ing. L. Piancastelli

Dettagli

3D PRINTING. Verso il rinascimento della manifattura?

3D PRINTING. Verso il rinascimento della manifattura? 3D PRINTING Verso il rinascimento della manifattura? In collaborazione con: Con il sostegno di: Disclaimer Il presente documento è stato steso da Massimo Zanardini e Andrea Bacchetti per il Centro di Competenza

Dettagli

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD

INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD INTRODUZIONE AI SISTEMI CAD 407 Introduzione Il termine CAD sta per Computer-aided Design. L interpretazione corretta del termine è quella di progettazione assistita dal calcolatore (e non di disegno assistito

Dettagli

18 MARZO 2015 LA STAMPA 3D 3D-WORLD.INFO 3D-WORLD BOOK. La più grande struttura del 3D in Europa

18 MARZO 2015 LA STAMPA 3D 3D-WORLD.INFO 3D-WORLD BOOK. La più grande struttura del 3D in Europa La più grande struttura del 3D in Europa RIQUALIFICA RISORSE E TERRITORIO VERSO LA TERZA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. SETTORI DEL 3D I CAMPI DI APPLICAZIONE DELLA STAMPA 3D: VANTAGGI ED OPPORTUNITA LA CLASSIFICA

Dettagli

Le competenze per la fabbrica digitale

Le competenze per la fabbrica digitale GRUPPO TELECOM ITALIA Camerino, 1 Ottobre 2015 52 Congresso Nazionale AICA Le competenze per la fabbrica digitale Arturo Danesi la Stampa 3D e la 3^ rivoluzione industriale Dalla produzione massiva alla

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI MATERIALI

CLASSIFICAZIONE DEI MATERIALI I MATERIALI La tecnologia è quella scienza che studia: i materiali la loro composizione le loro caratteristiche le lavorazioni necessarie e le trasformazioni che possono subire e il loro impiego. I materiali

Dettagli

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti

canale caldo Sistemi a per tutte le esigenze produttive Componenti minuti Componenti Grazie all esperienza pluriennale acquisita nella progettazione e costruzione di sistemi a canale caldo per l applicazione nel settore dello stampaggio ad iniezione, Thermoplay ha allargato

Dettagli

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand

Filamenti 3D. 42 Codici Prodotto (44876 44917) Katun Brand Filamenti 3D Filamenti 3D 42 Codici Prodotto (44876 44917) ABS 1.75 mm in 10 colori ABS 2.85 mm in 10 colori PLA 1.75 mm in 11 colori PLA 2.85 mm in 11 colori Katun Brand Bobina nera con logo Katun Scatola

Dettagli

Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D. Modelli 2D/3D Modelli 3D/3D. Spline Bezier B Spline NURBS Nuvole di punti e triangoli. Caterina RIZZI

Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D. Modelli 2D/3D Modelli 3D/3D. Spline Bezier B Spline NURBS Nuvole di punti e triangoli. Caterina RIZZI RUOLO DELLA MODELLAZIONE GEOMETRICA E LIVELLI DI MODELLAZIONE PARTE 1 Prof. Caterina Rizzi... IN QUESTA LEZIONE Modello di riferimento Modelli 1D/2D Modelli 1D/3D Modelli di solidi Modelli 2D/3D Modelli

Dettagli

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee.

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee. HSL: un altro paradigma PARTNER PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI IN PLASTICA HSL è un centro di sviluppo integrato di prodotto; l aggiornamento costante delle competenze e l esperienza maturata in oltre 20

Dettagli

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO

INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO INDICAZIONE DELLA FINITURA SUPERFICIALE E DELLE TOLLERANZE DI LAVORAZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO Il progetto, dalla parola latina proiectus, è un insieme di operazioni che hanno lo scopo di realizzare

Dettagli

Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi

Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi Time-to-market: gli strumenti per tagliare tempi e costi di definizione del prodotto automobile Italo Moriggi Additive Manufacturing is green Le tecnologie di additive manufacturing hanno avuto negli ultimi

Dettagli

Il nostro impegno è offrirvi il meglio. Programma di vendita

Il nostro impegno è offrirvi il meglio. Programma di vendita Programma di vendita Il nostro impegno è offrirvi il meglio FRESATURA Alesatrici e fresatrici cnc a montante mobile con corse longitudinali fino a 20.000 mm e corse verticali fino a 5.000 mm. Alesatrici

Dettagli

Il Reverse Engineering al servizio dell Arte

Il Reverse Engineering al servizio dell Arte Il Reverse Engineering al servizio dell Arte CRP Technology realtà italiana leader da oltre trentanni nel settore del Race Engineering, Rapid Prototyping e Rapid Manufacturing ha messo a disposizione dell

Dettagli

ALESSIO CARLOTTO PROGOLD S.p.a., TRISSINO (VI), ITALY.

ALESSIO CARLOTTO PROGOLD S.p.a., TRISSINO (VI), ITALY. ALESSIO CARLOTTO PROGOLD S.p.a., TRISSINO (VI), ITALY. Alessio Carlotto ha conseguito la laurea magistrale in Chimica Industriale a Padova. Dal 2010 fa parte del team di Ricerca & Sviluppo di Progold S.p.A.

Dettagli

Moldex3D Italia srl Corso Promessi Sposi 23/D - 23900 Lecco (LC) - Italy Tel +39 0341259.259

Moldex3D Italia srl Corso Promessi Sposi 23/D - 23900 Lecco (LC) - Italy Tel +39 0341259.259 Moldex3D edesign Advanced Hot Runners A parole sembra tutto semplice, ma nella realtà del processo di stampaggio il problema è talvolta senza soluzione. La nuova release di Moldex3D edesign fornisce al

Dettagli

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA

IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE DELLA RICERCA S.p.A. SEMINARIO TECNOLOGICO Venerdì, 9 novembre 2006 La ricerca applicata alla tecnologia laser utilizzata nel settore dei materiali plastici IL LASER NELL INDUSTRIA DELLA PLASTICA MODALITA E PROSPETTIVE

Dettagli

Arch. Claudio Gasparini. 25 /10/2014 SAIE Academy - Bologna

Arch. Claudio Gasparini. 25 /10/2014 SAIE Academy - Bologna Arch. Claudio Gasparini 25 /10/2014 SAIE Academy - Bologna Nel passato è sempre esistita una stretta relazione fra i vari sistemi di rappresentazione ed il sistema costruttivo. In particolare fra il disegno,

Dettagli

Elettroerosione Macchina per elettroerosione

Elettroerosione Macchina per elettroerosione Elettroerosione 1 Macchina per elettroerosione 2 Politecnico di Torino 1 Il processo di elettroerosione Viene generato un campo elettrico tra elettrodo e pezzo Si forma un canale ionizzato tra elettrodo

Dettagli