Glossario corso CAD. Approfondimento:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Glossario corso CAD. Approfondimento: http://www.solidworks.it/sw/products/3d-cad/scanto3d.htm"

Transcript

1 Indice generale Glossario corso CAD Time to Market e prototipazione rapida...1 Reverse Engineering...1 Analisi agli elementi finiti (FEM, dall'inglese Finite Element Method)...1 Formati CAD per interoperabilità...2 CAD/CAM e macchine a controllo numerico (CNC)...2 Stampa3D...3 Distinta base (o distinta dei materiali)...4 Time to Market e prototipazione rapida Wikipedia: La prototipazione rapida è un insieme di tecniche industriali volte a realizzare il cosiddetto prototipo. Indipendentemente da come lo si realizza, per prototipo si intende "il primo elemento della serie". Questi può essere concettuale, funzionale, tecnico o di preserie, e in ogni caso può svolgere funzioni differenti nell'azienda: può servire per valutare costi, tempi di ciclo, risposta del mercato e così via. Wikipedia: Il Time To Market (o TTM) è una espressione anglòfona che indica il tempo che intercorre dall'ideazione di un prodotto alla sua effettiva commercializzazione. Il TTM comprende le fasi di studi di mercato, studi di fattibilità, ingegnerizzazione, creazione di un prototipo, produzione in larga scala, immissione sul mercato. Nel campo delle nuove tecnologie è di fondamentale importanza abbassare il TTM per imporsi sul mercato prima dei concorrenti. Software di modellazione solida e prototipazione rapida CAM mirano a ridurre il più possibile il TTM creando progetti e prototipi in tempi brevissimi. Reverse Engineering Il Reverse Engineering (ingegneria inversa) consiste in una analisi della forma o del funzionamento di un oggetto (dispositivo, componente elettrico, meccanismo, software, ecc.) al fine di riprodurlo o costruire un diverso dispositivo che abbia un funzionamento analogo. Per fare il reverse engineering della forma di un dispositivo si possono utilizzare tecniche manuali, automatiche o semi-automatiche aiutandoci con macchinari molto precisi che determinano la posizione nello spazio dei punti appartenenti al componente esaminato. Uno di questi strumenti è lo scanner laser 3D. Approfondimento: Analisi agli elementi finiti (FEM, dall'inglese Finite Element Method) Quello degli elementi finiti è un metodo attraverso il quale si risolvono secondo tecniche di approssimazione numerica i valori e le soluzioni di sistemi matematici complessi. 1 di 5

2 Nel nostro caso tale metodo viene impiegato allo scopo di determinare il comportamento di un materiale in una situazione simulata al computer di sollecitazione, allo scopo di determinare se l'elemento o l'assieme progettato è in grado di resistere alle sollecitazioni a cui viene sottoposto. Approfondimento: CAD/CAM e macchine a controllo numerico (CNC) Wikipedia: Le macchine CNC (computer numerical control in inglese), che fino agli anni ottanta erano usate solo per lavorazioni ad alta precisione, sono oggi molto diffuse e impiegate in quasi ogni campo della meccanica. La tecnologia delle macchine CNC ha coperto un po' tutti i rami della meccanica; le macchine a CNC più comuni sono presse piegatrici, punzonatrici, torni, fresatrici, saldatrici, stampanti 3D e macchine di taglio (laser, plasma, a getto d'acqua, ecc.). Esse rappresentano l'evoluzione delle macchine CN, perché permettono il controllo numerico diretto da un computer esterno (CNC). Stampa3D Wikipedia: Per poter stampare in 3D un oggetto bisogna avere un modello 3D il quale viene prodotto con dei software di modellazione 3D come Blender, [ Catia, SolidWorks...] e OpenScad [...]oppure ci sono delle soluzioni con scanner 3D per poter replicare l'oggetto che si desidera stampare [Reverse Engineering]. Finito questo passaggio si salva il modello nel formato.stl e lo si carica in un software apposito che viene comunemente detto Slicer, ce ne sono di diversi tipi, sia open source che proprietari; tra i più famosi possiamo trovare CURA, Slic3R e Repetier host. In questi software si possono impostare molti parametri per la stampa, come lo spessore del layer, infill, velocità di stampa e impostare tutti i dati della stampante 3D. Inseriti tutti i parametri si può mandare in stampa l'oggetto salvando il file in un formato apposito che possa essere letto dalla stampante 3D, il GCode. 2 di 5

3 CAD 3D [esportare in].stl [converti in].gcode CAD 3D STL: Ogni software CAD ha il suo standard che deve essere esportato (quasi tutti lo consentono in modo più o meno diretto) in un formato aperto come l'stl STL GCODE: Questo passaggio avviene attraverso dei software detti Slicer poiché affettano il solido da costruire nei vari strati che poi costituiranno i percorsi dell'ugello dell'estrusore tradotte una lista di istruzioni (movimento e varie altre azioni) da dare alla stampante. STL: è un formato che rappresenta ogni figura solida, complessa quanto si vuole, come se fosse composta da una serie di triangoli (vedi figura) tale forma è detta mesh. Wikipedia: G-code (also RS-274), which has many variants, is the common name for the most widely used numerical control (NC) programming language. It is used mainly in computer-aided manufacturing for controlling automated machine tools. G-code is sometimes called G programming language. In fundamental terms, G-code is a language in which people tell computerized machine tools how to make something. The how is defined by instructions on where to move, how fast to move, and through what path to move. The most common situation is that, within a machine tool, a cutting tool is moved according to these instructions through a toolpath, cutting away excess material to leave only the finished workpiece. The same concept also extends to noncutting tools such as forming or burnishing tools, photoplotting, additive methods, and measuring instruments. The first implementation of a numerical control programming language was developed at the MIT Servomechanisms Laboratory in the late 1950s. In the decades since, many implementations have been developed by many (commercial and noncommercial) organizations. G-code has often been used in these implementations. The main standardized version used in the United States was settled by the Electronic Industries Alliance in the early 1960s.[citation needed] A final revision was approved in February 1980 as RS-274-D.[1] In other countries, the standard ISO 6983 is often used, but many European states use other standards. For example, DIN is used in Germany, and PN-73M and PN-93/M are used in Poland. 3 di 5

4 Il GCODE è quindi quasi sempre un linguaggio ISO per le macchine a controllo numerico e costituisce letteralmente la sequenza di azioni che la stampante (o la macchina a controllo numerico) deve compiere. Formati CAD neutrali per interoperabilità I formati più diffusi sono: STL, IGES, STEP per il CAD 2D più frequentemente DXF Wikipedia: IGES: Initial Graphics Exchange Specification (IGES) (pronunciato eye-jess) definisce un formato dati neutrale che consente lo scambio di dati, file grafici e informazioni tra sistemi CAD. STL (STereoLithography) is a file format native to the stereolithography CAD software created by 3D Systems. STL is also known as Standard Tessellation Language.This file format is supported by many software packages; it is widely used for rapid prototyping and computer-aided manufacturing. STEP-File is one of the most widely used data exchange. It represents 3D objects in Computer-aided design (CAD) and related information. The format of a STEP-File is defined inthe standard ISO Approfondimento - per visualizzare online file in formati standard: Distinta base (o distinta dei materiali) [Wikipedia] Una distinta base (in inglese Bill of Materials - BOM), è l'elenco di tutti i componenti, sottassiemi, semilavorati e materie prime necessari per realizzare un prodotto. Nel mondo alimentare, chimico e farmaceutico essa si chiama ricetta o anche formula. Talvolta la distinta base non viene stampata ma rimane su supporto informatico per esigenze di progettazione, gestione costi e scorte, di calcolo dei fabbisogni. Una distinta base è organizzata gerarchicamente, e si rappresenta come un albero, con la forma simile ad un grappolo genealogico, con in testa il prodotto finito, ed a scendere nei vari livelli si trovano i sotto-assiemi, i semilavorati e le materie prime. Per convenzione la cima dell'albero, ovvero il prodotto finito, si trova a livello zero. I suoi componenti diretti sono a livello uno, e così via. 4 di 5

5 Considerando come esempio una Bicicletta, i suoi "figli" nella Distinta Base sono il telaio, la sella, il manubrio e le ruote. A sua volta il componente telaio potrebbe essere composto da un tubo di alluminio, ad un livello ancora inferiore. Esiste quindi un legame, detto legame padre-figlio, che collega insieme ogni articolo con il suo componente. I prodotti finiti non hanno mai padri, i componenti di acquisto non hanno mai figli, e gli oggetti prodotti o assemblati dall'azienda hanno sempre figli. Laddove c'è un legame padre figlio, vi è collegato un documento che si chiama Ciclo di lavorazione che descrive in dettaglio la sequenza delle operazioni da compiere. L'importanza delle distinte base risiede nella possibilità di conoscere analiticamente cosa occorre (e in quali quantità) per costruire un prodotto, ovvero quali e quanti componenti o materiali occorre acquistare per produrlo (vedi Materials Requirements Planning). 5 di 5

Sharebot NG. Guida rapida d'uso di Repetier Host

Sharebot NG. Guida rapida d'uso di Repetier Host Sharebot NG Guida rapida d'uso di Repetier Host PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO La stampante 3d SHAREBOT NG stampa oggetti fondendo filamenti in pla, abs, nylon, gomma, tpu, polistirene e molto altro ancora.

Dettagli

L ultima operazione è quella che ci permette di trasformare il nostro linguaggio di disegno in linguaggio macchina, cioè, grazie a dei programmi

L ultima operazione è quella che ci permette di trasformare il nostro linguaggio di disegno in linguaggio macchina, cioè, grazie a dei programmi MODULO 9 Introduzione a un progetto: realizzazione dei disegni meccanici con l ausilio di programmi CAD-CAM. Concetti di base su programmazione su macchine utensili a CNC: tornio, fresatrici ed elettroerosione.

Dettagli

"Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore"

Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore "Rapid Prototyping: studio delle possibili sorgenti di errore" Facoltà di Ingegneria Civile ed Industriale Corso di laurea in Ingegneria Meccanica Laureando: Daniele Cortis Relatore: Ing. Francesca Campana

Dettagli

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM

AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM AMBIENTE INDUSTRIALE: INTRODUZIONE AL CIM CIM = Computer Integrated Manufacturing Fabbrica completamente automatizzata fabbrica ottimizzata Obiettivi di una strategia CIM incremento della qualità del prodotto

Dettagli

Industrializzazione rapida. Prof.ssa Wilma POLINI

Industrializzazione rapida. Prof.ssa Wilma POLINI Prof.ssa Wilma POLINI Orari lezioni: Lunedì 9.00-11.00 (T2) Industrializzazione Giovedì 11.00-13.00 (1.1) e 14.00-17.00 (3.2) Ricevimento studenti: Al termine delle lezioni 2 Testi consigliati: Industrializzazione

Dettagli

la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab

la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab la soluzione CAD/CAM per la piegatura proposta da Infolab AutoPOL è una soluzione distribuita da Infolab, una software house italiana che da oltre vent anni si occupa in modo esclusivo della produzione

Dettagli

ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08

ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM. Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 ITIS OTHOCA ORISTANO PROGRAMMAZIONE AUTOMATICA CAM Prof. Ignazio Peddis A.S. 2007/08 Programmazione automatica CAM Il CAM (Computer Aided Manufacturing) è una tecnologia mediante la quale si realizza l'integrazione

Dettagli

Ciclo di Vita Evolutivo

Ciclo di Vita Evolutivo Ciclo di Vita Evolutivo Prof.ssa Enrica Gentile a.a. 2011-2012 Modello del ciclo di vita Stabiliti gli obiettivi ed i requisiti Si procede: All analisi del sistema nella sua interezza Alla progettazione

Dettagli

CENNI SULLE MACCHINE UTENSILI A

CENNI SULLE MACCHINE UTENSILI A asdf CENNI SULLE MACCHINE UTENSILI A CONTROLLO NUMERICO 18 December 2011 Premessa all'articolo L'intento di questo articolo è quello di parlare brevemente (e relativamente alle mie esigue conoscenze in

Dettagli

IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto)

IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto) CORSO DI Gestione aziendale Facoltà di Ingegneria IL PROCESSO DI FABBRICAZIONE (sviluppo nuovo prodotto) Carlo Noè Università Carlo Cattaneo Istituto di Tecnologie e-mail: cnoe@liuc.it 1 Il processo di

Dettagli

LA PERFEZIONE È DATA DAI LA PERFEZIONE E DATA DAI DETTAGLI DETTAGLI

LA PERFEZIONE È DATA DAI LA PERFEZIONE E DATA DAI DETTAGLI DETTAGLI costruzioni meccaniche,macchinari ed impianti LA PERFEZIONE È DATA DAI LA PERFEZIONE E DATA DAI DETTAGLI DETTAGLI www.cosmecsas.com tecnologie I più sofisticati sistemi hardware e software Parco Macchine

Dettagli

Progettazione dei Sistemi di Produzione

Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione dei Sistemi di Produzione Progettazione La progettazione è un processo iterativo che permette di definire le specifiche di implementazione per passare dall idea di un sistema alla sua realizzazione

Dettagli

Fresatrice Proxxon FF 500 CNC. Precisione e accuratezza nella ripetizione di lavorazioni di parti singole o di piccole serie. Prodotta in Europa

Fresatrice Proxxon FF 500 CNC. Precisione e accuratezza nella ripetizione di lavorazioni di parti singole o di piccole serie. Prodotta in Europa Fresatrice Proxxon FF 500 CNC Precisione e accuratezza nella ripetizione di lavorazioni di parti singole o di piccole serie. Prodotta in Europa Con alberi a ricircolo di sfere su tutti e 3 gli assi e 3

Dettagli

Nota tecnica. Nota tecnica

Nota tecnica. Nota tecnica Nota tecnica Indice Sistema di progettazione CAD 3D potente e intelligente... 3 Assegnazione dei materiali... 4 Gruppi di materiali... 4 Gruppi di bordature... 5 Calcolo delle dimensioni della parte e

Dettagli

Periferiche di hardcopy 2D e 3D

Periferiche di hardcopy 2D e 3D Knowledge Aided Engineering Manufacturing and Related Technologies Dipartimento di Ingegneria Industriale Università di Parma Periferiche di hardcopy 2D e 3D Motivazione sono necessari documenti permanenti,

Dettagli

RoboWave Pressbrake Descrizione Prodotto

RoboWave Pressbrake Descrizione Prodotto Versione: 1.2 Ultimo aggiornamento: Luglio 2014 RoboWave Pressbrake Descrizione Prodotto I. CARATTERISTICHE E FUNZIONALITÀ TECNICHE 8 1 IL PEZZO (IMPORT E CORREZIONE) 8 2. TIPI DI PIEGA 9 3. GLI UTENSILI

Dettagli

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida

Sardegna Ricerche. Laboratorio di Prototipazione Rapida Sardegna Ricerche Laboratorio di Prototipazione Rapida 1 Il Laboratorio di Prototipazione Rapida Laboratorio nato per diventare un punto di riferimento per le imprese che operano nel campo della ricerca,

Dettagli

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web.

13-03-2013. Introduzione al Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie. L idea del Semantic Web. Corso di Ontologie e Semantic Web Linguaggi per la rappresentazione di ontologie Prof. Alfio Ferrara, Prof. Stefano Montanelli Definizioni di Semantic Web Rilievi critici Un esempio Tecnologie e linguaggi

Dettagli

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING

TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING TECNOLOGIE INNOVATIVE RAPID PROTOTYPING & MANUFACTURING I.P.S.I.A. Amantea & EUROCOMIND DALL IDEA AL PRODOTTO FINITO Il Ciclo Di Sviluppo Tradizionale il secolo XX, con la rivoluzione industriale e la

Dettagli

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing.

Disegno di Macchine. Lezione n 1 Introduzione al Corso. corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Disegno di Macchine corso per I anno della laurea in ing. meccanica Docente: ing. Francesca Campana Lezione n 1 Introduzione al Corso Ruolo del Disegno Nell ambito dell ingegneria industriale ed in particolar

Dettagli

Ciclo di vita del software

Ciclo di vita del software Operatore Informatico Giuridico Informatica Giuridica A.A 2003/2004 I Semestre Ciclo di vita del software Lezione 2 prof. Monica Palmirani Hardware e Software - prima definizione Hardware: parte fisica

Dettagli

Manutenzione del software

Manutenzione del software del software Generalità Leggi dell evoluzione del software Classi di manutenzione Legacy systems Modelli di processo per la manutenzione 1 Generalità La manutenzione del software è il processo di modifica

Dettagli

Libellula[UNFOLDER] Dal CAD 3D allo sviluppo piano per il taglio della lamiera -120.00 90.00 90.00 -90.00 -90.00 -150.00

Libellula[UNFOLDER] Dal CAD 3D allo sviluppo piano per il taglio della lamiera -120.00 90.00 90.00 -90.00 -90.00 -150.00 Libellula[UNFOLDER] Dal CAD 3D allo sviluppo piano per il taglio della lamiera.00-90 90.00 90.00-150.00.00-90 -120.00 Libellula[UNFOLDER] Dal 3D al 2D. Con 1 solo clic Libellula[UNFOLDER] è un ambiente

Dettagli

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO?

FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? FABBRICAZIONE ADDITIVA: L ARTIGIANATO DEL FUTURO? Prof. Ing. Monica Carfagni Replicatore Star Trek La Prototipazione Rapida è una tecnologia innovativa che consente la produzione di oggetti di geometria

Dettagli

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer

Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer - Laboratorio di Servizi di Telecomunicazione Introduzione all uso del Software Cisco Packet Tracer Packet Tracer? Che cosa è Packet Tracer? Cisco Packet Tracer è un software didattico per l emulazione

Dettagli

Misure senza contatto

Misure senza contatto Misure senza contatto Remo Sala - remo.sala@polimi.it VBLab Dipartimento di Meccanica Politecnico di Milano 03 luglio 2009 - Corso presso medicina legale 1 Messaggio: posso creare delle copie 2 Messaggio:

Dettagli

www.protomold.it Il servizio di stampaggio a iniezione di Proto Labs Pezzi stampati a iniezione velocemente, in un solo giorno lavorativo.

www.protomold.it Il servizio di stampaggio a iniezione di Proto Labs Pezzi stampati a iniezione velocemente, in un solo giorno lavorativo. www.protomold.it Il servizio di stampaggio a iniezione di Proto Labs Pezzi stampati a iniezione velocemente, in un solo giorno lavorativo. Rapido. 10 pezzi. Oltre 10.000 pezzi. Consegna in un solo giorno

Dettagli

Il software CAD/CAM artistico universale

Il software CAD/CAM artistico universale Il software CAD/CAM artistico universale Soluzioni CAD/CAM artistiche www.type3.it Alla scoperta dello straordinario modulo 2D di TypeEdit Alla scoperta dello straordinario modulo 2D di TypeEdit TypeEdit

Dettagli

Nessuna perdita di tempo

Nessuna perdita di tempo Océ TCS500 Nessuna perdita di tempo Sistema per la stampa, la copia e l acquisizione Grande Formato a colori Pronto per ogni lavoro: Sempre il risultato corretto estremamente produttivo Eccellente produttività

Dettagli

SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING PER CLINICHE DENTALI

SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING PER CLINICHE DENTALI SISTEMI ADDITIVE MANUFACTURING PER CLINICHE DENTALI DWS profilo DWS Additive Manufacturing DWS, Digital Wax Systems, nasce a Vicenza nel 2007, da una lunga e consolidata esperienza nella prototipazione

Dettagli

3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S

3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S 2 3 D S C A N N I N G A N D R E V E R S E E N G I N E E R I N G S O L U T I O N S D I S C O V E R N E W L E I O S! Benefici 2 WORKFLOW OTTIMIZZATO APPROCCIO TIME-TO-MARKET PIU' RAPIDO SCANNER INTEGRATION

Dettagli

3DEverywhere S.r.l. sito web: http://www.3deverywhere.com

3DEverywhere S.r.l. sito web: http://www.3deverywhere.com 3DE Modeling Analyzer 3DE Modeling Analyzer permette di effettuare un'analisi accurata dei modelli ottenuti con 3DE Modeling Professional. 3DE Modeling Analyzer consente: il caricamento di singole viste

Dettagli

La strada più veloce per il Reverse Engineering

La strada più veloce per il Reverse Engineering La strada più veloce per il Reverse Engineering Modelli Cad parametrici a partire da scansioni 3D Riprogettare oggetti fisici in modelli CAD matematici con il vostro Scanner 3D e RAPIDFORM XOR Velocizzare

Dettagli

DISTINTA BASE LA DIBA È IL PIÙ DINAMICO DEI DOCUMENTI AZIENDALI, POICHÉ È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO A CAUSA DELLE VARIAZIONI DI PROGETTO,

DISTINTA BASE LA DIBA È IL PIÙ DINAMICO DEI DOCUMENTI AZIENDALI, POICHÉ È IN CONTINUO AGGIORNAMENTO A CAUSA DELLE VARIAZIONI DI PROGETTO, DISTINTA BASE DISTINTA BASE LA DISTINTA BASE (DIBA) ("BOM" DA BILL OF MATERIALS) È L'ELENCO DEI COMPONENTI NECESSARI PER PRODURRE UN BENE O EROGARE UN SERVIZIO, CON IL QUALE SI OTTIENE LA FORMALIZZAZIONE

Dettagli

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza!

Dall idea alla realtà. L'unione fa la forza...e nel nostro caso fa anche la differenza! Siamo un gruppo affiatato di giovani professionisti, che hanno deciso di lavorare in team, questo ci consente di metterci sempre in discussione e migliorare i nostri risultati, ma soprattutto l'eterogeneità

Dettagli

Stampa 3D per le imprese P rototipazione e produzione. Cinetica 3d Marika Rugani - Cristian Serafini Dott. Daniele Boschi

Stampa 3D per le imprese P rototipazione e produzione. Cinetica 3d Marika Rugani - Cristian Serafini Dott. Daniele Boschi Stampa 3D per le imprese P rototipazione e produzione Cinetica 3d Marika Rugani - Cristian Serafini Dott. Daniele Boschi Cos'è la stampa 3d Trasformare un'idea progettuale in un modello fisico in tempi

Dettagli

gli approcci al problema gli standard Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 2

gli approcci al problema gli standard Università degli Studi di Bergamo Caterina Rizzi 2 IL PROBLEMA DELLO SCAMBIO DATI CATERINA RIZZI DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA I NGEGNERIA INDUSTRIALE ILPROBLEMA DEL DATA EXCHANGE le motivazioni gli approcci al problema gli standard Caterina Rizzi 2 1 I DUE

Dettagli

Progettazione dei Sistemi Produttivi. Sergio Terzi

Progettazione dei Sistemi Produttivi. Sergio Terzi Progettazione dei Sistemi Produttivi Sergio Terzi Progettazione La progettazione è un processo iterativo che permette di definire le specifiche di implementazione per passare dall idea di un sistema alla

Dettagli

Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory

Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory La simulazione delle pompe oleodinamiche Massimo Rundo Politecnico di Torino Dipartimento Energia Fluid Power Research Laboratory Politecnico di Torino Dipartimento Energia Macchine a fluido Laboratorio

Dettagli

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical

CAD 2D / 3D. Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical CAD 2D / 3D Autocad 2D/3D - Revit - Inventor - RhinoCeros - Autocad Eletrical Autocad 2D / 3D Questo corso è indirizzato a chi intenda acquisire le conoscenze necessarie per utilizzare AutoCAD 2D e 3D

Dettagli

Tecniche di Prototipazione. Introduzione

Tecniche di Prototipazione. Introduzione Tecniche di Prototipazione Introduzione Con il termine prototipo si intende il primo esempio di un prodotto che deve essere sviluppato e che consente di poter effettuare considerazioni preliminari prima

Dettagli

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP

Definizione. Tecniche di prototipazione rapida. Layer Manufacturing. Confronto. Applicabilità delle tecniche RP. Caratteristiche delle tecniche RP Tecniche di prototipazione rapida Definizione Prototipazione rapida (RP): classe di tecnologie che consentono di costruire modelli fisici anche complessi partendo direttamente dalle rappresentazioni CAD

Dettagli

Sistema di Misura e Verifica, veloce e preciso

Sistema di Misura e Verifica, veloce e preciso Sistema di Misura e Verifica, veloce e preciso legal notices: MainAxis, the MainAxis logo, Zares, 3d Spine and 3d Face are trademarks of Main Axis Srl, registered in the Italy and other countries. All

Dettagli

Processo di fabbricazione. C. Noè

Processo di fabbricazione. C. Noè Processo di fabbricazione C. Noè FABBRICAZIONE PRODOTTO PROCESSO SISTEMA METODI TECNOLOGIE INNOVAZIONE INTEGRAZIONE 1 Fabbricazione di un prodotto 1. Progettazione del prodotto. 2. Scelta (Progettazione)

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS. CATALOGO rocchetti in plastica. www.agoplast.

STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS. CATALOGO rocchetti in plastica. www.agoplast. STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS CATALOGO rocchetti in plastica plastic spools CATALOGUE www.agoplast.it MADE IN ITALY STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF

Dettagli

Automation and Drives. Controller Driven Machine Tool Simulation in NX CAM

Automation and Drives. Controller Driven Machine Tool Simulation in NX CAM Controller Driven Machine Tool Simulation in 10/2007, Chart 2 Concetti e vantaggi La soluzione Siemens UGS per la programmazione a controllo numerico Cenni sulle funzionalità Siemens Virtual NC controller

Dettagli

CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato

CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato 02/2014 CODESYS Motion + CNC: Il vostro Motion Control, facilmente sviluppato CODESYS Users' Conference 2014, Roland Wagner CODESYS a trademark of 3S-Smart Software Solutions GmbH Agenda 1 Motion task

Dettagli

PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA DISCIPLINA: Tecnologia e Progettazione di Sistemi Informatici e di Telecomunicazioni

PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA DISCIPLINA: Tecnologia e Progettazione di Sistemi Informatici e di Telecomunicazioni PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA DISCIPLINA: Tecnologia e Progettazione di Sistemi Informatici e di Telecomunicazioni PIANO DELLE QUARTO ANNO SETTORE INFORMATICA Secondo Biennio Anno 2013/2014 ABILITA

Dettagli

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA

EVOLUZIONE DELLA FABBRICA EVOLUZIONE DELLA FABBRICA NUOVE TECNOLOGIE NELLA PRODUZIONE PER ASPORTAZIONE DI TRUCIOLO H.S.C. High Speed Cutting (Lavorazione ad altissima velocità di taglio) Viene utilizzata in quelle lavorazioni che

Dettagli

Linea preaffettati Pre-sliced cured meat line

Linea preaffettati Pre-sliced cured meat line organizzato da organized by Linea preaffettati Pre-sliced cured meat line con la partecipazione di with the participation of 3 G 004 6 B 024 6 B 030 6 H 024 5 M 068 6 B 018 6 C 048 Ceia è una Società che

Dettagli

Manufacturing Automation Protocol (MAP)

Manufacturing Automation Protocol (MAP) Manufacturing Automation Protocol (MAP) Sviluppato specificatamente per comunicazioni tra computer in un ambiente di produzione industriale Nel 1980 General Motors decide di iniziare lo sviluppo di un

Dettagli

Novità versione 10 News release 10

Novità versione 10 News release 10 Novità versione 10 News release 10 Contenuto/Content Novità generali introdotte con la release 10...3 Novità ambiente CAD...4 Novità ambiente CAM...5 Novità moduli opzionali...6 General changes introduced

Dettagli

1 di 5 18/10/2012 01:36

1 di 5 18/10/2012 01:36 Server: localhost Database: corsi_parole_poli Tabella: orientamento Mostra Struttura SQL Cerca Inserisci Esporta Importa Operazioni Svuota Elimina Visualizzazione record 0-158 (159 Totali, La query ha

Dettagli

Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati

Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati Metodologia Classica di Progettazione delle Basi di Dati Metodologia DB 1 Due Situazioni Estreme Realtà Descritta da un documento testuale che rappresenta un insieme di requisiti del software La maggiore

Dettagli

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto.

La stampa 3D non è quindi possibile senza il disegno CAD 3D dell'oggetto. COS È LA STAMPA 3D https://www.youtube.com/watch?v=n1nrcb8p18y La STAMPA 3D è la denominazione di un insieme di varie tecnologie di produzione automatica additiva, a strati, grazie alle quali si rende

Dettagli

Gruppo Esea Carpenteria metallica

Gruppo Esea Carpenteria metallica Gruppo Esea Carpenteria metallica Si come il ferro s arrugginisce sanza esercizio, e l acqua si putrefà o nel freddo s addiaccia, così lo ngegno sanza esercizio si guasta. (Leonardo Da Vinci) L ingegno

Dettagli

AccuRead OCR. Guida dell'amministratore

AccuRead OCR. Guida dell'amministratore AccuRead OCR Guida dell'amministratore Aprile 2015 www.lexmark.com Sommario 2 Sommario Panoramica...3 Applicazioni supportate...3 Formati e lingue supportate...4 Prestazioni dell'ocr...4 Documenti di esempio...6

Dettagli

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide

TNCguide OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella TNCguide Newsletter Application 4/2007 OEM Informativa sull introduzione di documentazione aggiuntiva nella APPLICABILITÀ: CONTROLLO NUMERICO itnc 530 DA VERSIONE SOFTWARE 340 49x-03 REQUISITI HARDWARE: MC 420

Dettagli

WORK LINE LASER MACHINE: DAL FILE 2D AL TAGLIO

WORK LINE LASER MACHINE: DAL FILE 2D AL TAGLIO WORK LINE LASER MACHINE: DAL FILE 2D AL TAGLIO PRIMO PASSO: CREARE IL FILE 2D Il pezzo che si vuole realizzare va modellato con un software che permetta di ottenere un file vettoriale. In figura 1 viene

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UD21U ATTIVITÀ 32.50.50 FABBRICAZIONE DI ARMATURE PER OCCHIALI DI QUALSIASI TIPO; MONTATURA IN SERIE DI OCCHIALI COMUNI

STUDIO DI SETTORE UD21U ATTIVITÀ 32.50.50 FABBRICAZIONE DI ARMATURE PER OCCHIALI DI QUALSIASI TIPO; MONTATURA IN SERIE DI OCCHIALI COMUNI STUDIO DI SETTORE UD21U ATTIVITÀ 32.50.50 FABBRICAZIONE DI ARMATURE PER OCCHIALI DI QUALSIASI TIPO; MONTATURA IN SERIE DI OCCHIALI COMUNI Luglio 2008 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TD21U

Dettagli

SISTEMA INNOVATIVO DIODE PUMPED SOLID STATE LASER(DPSS LASER), AD ALTA EFFICIENZA ED A BASSO IMPATTO AMBIENTALE, PER IL TAGLIO DI METALLI

SISTEMA INNOVATIVO DIODE PUMPED SOLID STATE LASER(DPSS LASER), AD ALTA EFFICIENZA ED A BASSO IMPATTO AMBIENTALE, PER IL TAGLIO DI METALLI SISTEMA INNOVATIVO DIODE PUMPED SOLID STATE LASER(DPSS LASER), AD ALTA EFFICIENZA ED A BASSO IMPATTO AMBIENTALE, Adriatica Industriale S.r.L. sorge a Corato (Ba) Dal 1979 Adriatica Industriale S.r.l. ha

Dettagli

Sistemi Distribuiti. Libri di Testo

Sistemi Distribuiti. Libri di Testo Sistemi Distribuiti Rocco Aversa Tel. 0815010268 rocco.aversa@unina2.it it Ricevimento: Martedì 14:16 Giovedì 14:16 1 Libri di Testo Testo Principale A.S. Tanenbaum, M. van Steen, Distributed Systems (2

Dettagli

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS

electric lifting trolley Dimensioni 220 cm 42 (183) cm 72 cm Portata 175 kg Art. -CEAC041 Carrello elevatore Con rulli Altre VerSIONI OTHER VERSIONS Elevatore elettrico electric lifting trolley 175 kg Art. -CEAC041 Lifting trolley with rolls Il carrello elevatore elettrico viene utilizzato sia per il trasporto delle salme su barelle, sia in abbinamento

Dettagli

LEADER NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA

LEADER NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA LEADER NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA DAL 1956 IL GRUPPO LEADER IN ITALIA NELLA LAVORAZIONE DELLA LAMIERA ESPERIENZA, CAPACITA PRODUTTIVA, ORIENTAMENTO AL FUTURO. Il Gruppo Boschetti, specializzato nella

Dettagli

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING

GRADUATORIA FINALE FINAL RANKING CORSO DI DOTTORATO DI RICERCA IN INGEGNERIA CIVILE, AMBIENTALE E MECCANICA - 31 CICLO CONCORSO DI AMMISSIONE DOCTORAL PROGRAMME IN PROGRAMME IN CIVIL, ENVIRONMENTAL AND MECHANICAL ENGINEERING 31st CYCLE

Dettagli

EasySTONE 4.5 Scheda Informativa

EasySTONE 4.5 Scheda Informativa EasySTONE 4.5 Scheda Informativa TOP DA CUCINA TOP DA BAGNO TAVOLI DISPOSIZIONE INTERATTIVA PEZZI E SOTTOPEZZI SIMULAZIONE 3D PIATTO DOCCIA VIRTUAL MILLING CORNICI VASCHE E LAVELLI TORNIO INCISIONE CON

Dettagli

Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D. Lyra Sistemi Informatici KEYCREATOR

Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D. Lyra Sistemi Informatici KEYCREATOR Pagina 1 Validation Tool Sistema per la comparazione e certificazione di modelli 2D e 3D Ottobre 2009 Lyra Sistemi Informatici Lyra Sistemi Informatici 25 anni di presenza nel settore del CAD e CAD/CAM

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015. INDIRIZZO: Produzioni industriali. DISCIPLINA: Tecniche di produzione e di organizzazione. CLASSI: Terze Quarte PA

Anno Scolastico 2014-2015. INDIRIZZO: Produzioni industriali. DISCIPLINA: Tecniche di produzione e di organizzazione. CLASSI: Terze Quarte PA ISTITUTO PROFESSIONALE PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO E. BERNARDI PADOVA Anno Scolastico 2014-2015 INDIRIZZO: Produzioni industriali DISCIPLINA: Tecniche di produzione e di organizzazione CLASSI: Terze

Dettagli

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN

Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Seconda Università degli studi di Napoli Facoltà di Architettura Luigi Vanvitelli Corso di laurea in DESIGN E COMUNICAZIONE INTERIOR DESIGN Interior Design (ICAR17) Prof.arch. Raffaele CUTILLO Progettazione

Dettagli

bredalorett.com KIT DISTRIBUZIONE

bredalorett.com KIT DISTRIBUZIONE bredalorett.com KIT DISTRIBUZIONE DAL PROGETTO AL PRODOTTO. Da oltre 40 anni fabbrichiamo tendicinghia e reggispinta frizione, disponiamo di un ampia gamma di kit ruota e facciamo della capacità di gestire

Dettagli

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI

INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI INFORMAZIONE AGLI UTENTI DI APPARECCHIATURE DOMESTICHE O PROFESSIONALI Ai sensi dell art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 "Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE,

Dettagli

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI:

obbligatorio Non vi sono propedeuticità all'interno della laurea magistrale di Ingegneria Gestionale. OBIETTIVI FORMATIVI: Classe delle lauree in: Corso di laurea in: Anno accademico: Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Tipo di attività formativa: Caratterizzante Titolo dell'insegnamento: Time Compression per il Manufacturing

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE MECCANICA;PRODUZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE;IMPIANTISTICA Processo Lavorazioni aeronautiche

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ASSISTITA DAL COMPUTER (CAD/CAM)

PROGRAMMAZIONE ASSISTITA DAL COMPUTER (CAD/CAM) PROGRAMMAZIONE ASSISTITA DAL COMPUTER (CAD/CAM) Con la programmazione manuale, il programmatore descrive un ciclo di lavoro nella sequenza voluta ed in un linguaggio comprensibile all unità di governo.

Dettagli

INFORMATICA, IT e ICT

INFORMATICA, IT e ICT INFORMATICA, IT e ICT Informatica Informazione automatica IT Information Technology ICT Information and Communication Technology Computer Mini Computer Mainframe Super Computer Palmare Laptop o Portatile

Dettagli

TEbIS TAglIo A FIlo DIrETTAMEnTE DAl MoDEllo CAD un programma A CnC perfetto per Il TAglIo A FIlo.

TEbIS TAglIo A FIlo DIrETTAMEnTE DAl MoDEllo CAD un programma A CnC perfetto per Il TAglIo A FIlo. Tebis Taglio a filo Direttamente dal modello CAD un programma a CNC perfetto per il taglio a filo. Con il nuovo modulo dedicato ai processi di elettroerosione a filo, Tebis rende disponibile un ulteriore

Dettagli

no limits... Just MORE

no limits... Just MORE no limits... Just MORE IRA3D si impegna a produrre sofisticati e innovativi utensili, strumenti per la mente, strumenti per creare. Crediamo nel nostro operato e siamo entusiasti di creare potenti strumenti

Dettagli

CNC PER MACCHINE CATALOGO APPLICAZIONI CON TAGLIO LASER PLASMA ED OXY FUEL. Versione 1.1 10/09/2013. ISAC S.r.l.

CNC PER MACCHINE CATALOGO APPLICAZIONI CON TAGLIO LASER PLASMA ED OXY FUEL. Versione 1.1 10/09/2013. ISAC S.r.l. CATALOGO APPLICAZIONI CNC PER MACCHINE CON TAGLIO LASER PLASMA ED OXY FUEL Versione 1.1 10/09/2013 ISAC S.r.l. CAPITALE SOCIALE 100.000,00 C.F. e P.I. 01252870504 VIA MAESTRI DEL LAVORO, 30 56021 CASCINA

Dettagli

STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE DELL'ILLUMINAZIONE

STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE DELL'ILLUMINAZIONE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO FACOLTÀ DI: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali CORSO DI LAUREA IN: Comunicazione Digitale STUDIO DEL MOTORE GRAFICO OGRE 3D PER L'INTEGRAZIONE DI UNO SHADER DI GESTIONE

Dettagli

Università di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Tecnologie e Sistemi di Lavorazione Le tecnologie di oggi e di domani

Università di Brescia Dipartimento di Ingegneria Meccanica Tecnologie e Sistemi di Lavorazione Le tecnologie di oggi e di domani Le tecnologie di oggi e di domani Ing. Luca Giorleo 1 Introduzione Il gruppo di ricerca svolge la propria attività presso l Università degli Studi di Brescia e l'università degli Studi di Bergamo occupandosi

Dettagli

LEEDer in Ecosustainability

LEEDer in Ecosustainability LEEDer in Ecosustainability Da oggi le cucine Ernestomeda sono conformi al rating system LEED, una certificazione internazionale che valuta e attesta la sostenibilità nell edilizia. Ernestomeda kitchens

Dettagli

Progetti - Produzione - Puntualità

Progetti - Produzione - Puntualità Progetti - Produzione - Puntualità In breve notizie aziendali La società "Prometal s.r.l." è costituita da persone con esperienza professionale consolidata nel ramo delle costruzioni di carpenterie metalliche

Dettagli

SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a

SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a SprutCAM è un sistema CAM per la generazione di programmi NC per lavorazioni di fresatura con più assi, tornitura motorizzata ed elettroerosione a filo, su macchine a controllo numerico. Il sistema consente

Dettagli

sistema CAD/CAM Come aumentare le prestazioni del Software

sistema CAD/CAM Come aumentare le prestazioni del Software Articolo vero SX:Layout 1 22/01/14 12:51 Pagina 76 11 TEMPO DI LETTURA: minuti Come aumentare le prestazioni del sistema Software CAD/CAM Il rilascio dell upgrade relativo alla versione 20 di VISI è avvenuto

Dettagli

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243

Molle per stampi DIE SPRINGS ISO 10243 Molle per stampi DIE SPRIGS ISO 10243 2 Die springs Molle per stampi Located in Colnago, Milano TIPCOCIMA S.r.l. is a joint-venture between TIPCO Inc., a global supplier of pierce punches and die buttons

Dettagli

Cos è l Ingegneria del Software?

Cos è l Ingegneria del Software? Cos è l Ingegneria del Software? Corpus di metodologie e tecniche per la produzione di sistemi software. L ingegneria del software è la disciplina tecnologica e gestionale che riguarda la produzione sistematica

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa

La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa La soluzione IBM per la Busines Analytics Luca Dalla Villa Cosa fa IBM Cognos Scorecards & Dashboards Reports Real Time Monitoring Supporto? Decisionale Come stiamo andando? Percezione Immediate immediata

Dettagli

CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service

CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service CAD, CAM Reverse Engineering Fotogrammetria Rapid Prototyping Service Chi siamo La miglior tecnologia informatica per la progettazione e la produzione meccanica. Questa è la mission di UNOCAD srl di Altavilla

Dettagli

Ultime tendenze di conceptual design

Ultime tendenze di conceptual design Conceptual design Sondaggio Ultime tendenze di conceptual design messo a disposizione da PTC Ruolo del partecipante nel conceptual design: Creatore Influenzatore Dirigente Manager Fonte: "Trends in Concept

Dettagli

creazione di oggetti

creazione di oggetti La stampa 3D (conosciuta nel mondo anche nella versione inglese del termine come 3D printing) è una nuova tecnologia sviluppata a negli ultimi anni che costituisce una vera e propria evoluzione della stampa

Dettagli

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042)

Software. Algoritmo. Algoritmo INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) INFORMATICA PER LE DISCIPLINE UMANISTICHE 2 (13042) Gli elaboratori utilizzano memoria per Dati da elaborare Istruzioni eseguite dall elaboratore software differenti risoluzione problemi differenti Algoritmo

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

RUDIMENTI DI CAMBAM. VERSIONE 0.8 rel. 2 FREE. Aragon

RUDIMENTI DI CAMBAM. VERSIONE 0.8 rel. 2 FREE. Aragon RUDIMENTI DI CAMBAM VERSIONE 0.8 rel. 2 FREE by Aragon INDICE PREMESSA pag. 3 1 LAVORARE CON I DXF pag. 4 1.1 Layer pag. 5 1.2 Polilinee pag. 6 1.3 Regioni pag. 7 2 PERCORSI UTENSILE pag.8 2.1 Profilature

Dettagli

Witbox. Manuale Slic3r. Witbox

Witbox. Manuale Slic3r. Witbox Manuale Slic3r Manuale di Slic3r Italiano SOMMARIO 3 Creazione di un file per la stampa 6 Selezione dei parametri in Slic3r 2 Italiano Manuale di Slic3r CREAZIONE DI UN FILE PER LA STAMPA Per stampare

Dettagli

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6.

formati > formats Esagono 15 15x17 (6 x6.7 ) Esagono 5 5x5,7 (2 x2.2 ) Optical Mod. A 15x17 (6 x6.7 ) Optical Mod. B 15x17 (6 x6. Catalogo Catalogue >2 Assecondando l evoluzione della piastrella diamantata a rivestimento, è giunto il momento per ETRURIA design di pensare anche al pavimento. La prima idea è quella di portare il diamantato

Dettagli

Materiali e metodi per la. sport

Materiali e metodi per la. sport Materiali e metodi per la misura di forze impulsive nello sport Genova 22 gennaio 2011 A cura di ANDREA CAMBIASO 1 FORZA IMPULSIVA Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Una forza impulsiva è una forza che

Dettagli