ASSICURAZIONE Assistenza Special. Condizioni Generali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSICURAZIONE Assistenza Special. Condizioni Generali"

Transcript

1 ASSICURAZIONE Assistenza Special Condizioni Generali

2 CONDIZIONI PARTICOLARI ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA SPECIAL Della polizza identificata dal numero in cui INTERMUNDIAL Correduría de Seguros, con sede sociale in C/ Irún, 7, Madrid, Spagna; iscritta al Registro delle imprese di Madrid al Foglio M , sezione 8ª, libro 0, pagina 149, tomo ; identificata dalla partita IVA (C.I.F.) B ; iscritta al Registro della direzione generale delle assicurazioni e fondi pensione con nº J-1541 e con assicurazione R.C. e di cauzione accordati in conformità alla Legge 26/06 MSRP, agisce da mediatrice ed è sottoscritta fra VOLOTEA S.L. e l Assicuratore ARAG S.E., Sucursal en España. SONO OGGETTO DELLA PRESENTE ASSICURAZIONE TUTTI GLI ARTICOLI INCLUSI NELLE CONDIZIONI GE- NERALI DELLA POLIZZA CON I LIMITI ESPRESSI. ASSICURATI: i viaggiatori che con il Contraente contrattino un viaggio, trasferimento o soggiorno fuori della loro residenza abituale, i cui nomi, destinazioni e durata del viaggio figurino in ARAG con anteriorità all inizio del viaggio. AMBITO TERRITORIALE: l assicurazione ha validità in Tutto il Mondo. L Assicuratore è obbligato alla prestazione del servizio solo quando l Assicurato si trova in terra ferma; l Assicuratore non è obbligato alla prestazione di alcun tipo di servizio quando l Assicurato si trova a bordo di qualsiasi tipo di veicolo terrestre, marittimo o aereo. Sono esclusi dalle coperture della presente polizza quei paesi che durante il viaggio o trasferimento dell Assicurato si trovano in stato di guerra o di emergenza, insurrezione o conflitto bellico di qualsiasi classe o natura, anche se non ufficialmente dichiarato, nonché i paesi specificamente riportati nella ricevuta o nelle Condizioni Particolari. Si pattuisce espressamente che le obbligazioni dell Assicuratore derivate dalla copertura della presente polizza si estinguono nel momento in cui l Assicurato rientra nel suo domicilio abituale o è ricoverato in un centro sanitario situato al massimo entro 25 km di distanza da detto domicilio (15 km per isole Baleari e Canarie). COMUNICAZIONE DEGLI ASSICURATI: il Contraente deve comunicare ad ARAG tutti i dati dei nuovi assicurati con anteriorità all inizio dell attività da assicurare. Il Contraente deve mantenere inoltre a disposizione di ARAG tutti i documenti riguardanti le persone assicurate dal presente contratto, affinché l Assicuratore possa verificare l esattezza dei dati degli assicurati comunicati il Contraente. Affinché i clienti del Contraente, Assicurati mediante la presente polizza, conoscano le garanzie oggetto della copertura di quest assicurazione, ARAG deve consegnare la relativa documentazione al Contraente, che a sua volta deve distribuirla tra i suoi clienti, che costituirà l unica documentazione valida e che certifica questi ultimi in qualità di Assicurati della presente polizza. PAGAMENTO DEI PREMI: ARAG presenterà ogni mese all incasso l importo totale della fatturazione generata dai viaggi comunicati dal Contraente, nel conto corrente di cui è titolare presso un Istituto bancario, i cui dati devono essere forniti con anteriorità all entrata in vigore della presente polizza. PRESTAZIONE DEI SERVIZI: La prestazione dei servizi previsti dalla presente polizza deve essere eseguita tramite la società ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA. A effetti della prestazione urgente dei servizi, ARAG deve fornire all Assicurato documentazione che accrediti in suoi diritti come titolare, oltre alle istruzioni e il numero di telefono per emergenze. Il numero di telefono di ARAG è per chiamate dalla Italia e per chiamate dall estero, con possibilità di telefonate a carico del destinatario. INFORMAZIONI ALL ASSICURATO Il Contraente, prima della stipulazione del presente contratto, ha ricevuto le seguenti informazioni ai sensi dell articolo 60 della Legge spagnola sull Ordinamento e la supervisione delle Assicurazioni private, nonché degli articoli da 104 a 107 del relativo Regolamento: - L Assicuratore è ARAG S.E., compagnia di assicurazioni tedesca con sede legale a Düsseldorf, ARAG Platz n. 1, la cui attività è soggetta al controllo e la supervisione del Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht (BaFin), l Autorità di vigilanza competente in Germania. ARAG S.E. è autorizzata a operare in Spagna in regime di diritto di stabilimento tramite la sua filiale ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA, con C.F./P. IVA W A e sede legale a Barcellona, Calle Roger de Flor 16; iscritta al Registro Amministrativo della Direzione Generale spagnola delle Assicurazioni e Fondi Pensioni con il codice E Ai sensi dell articolo del Testo riformato della Legge spagnola sull Ordinamento e la supervisione delle Assicurazioni private, approvato per Reale Decreto Legislativo 6/2004 del 29 ottobre, s informa che in caso di liquidazione della Compagnia di Assicurazioni non si applica la normativa spagnola in materia di liquidazione. - La legislazione applicabile al contratto di assicurazione è quella spagnola, in particolare, la Legge 50/1980 dell 8 ottobre sul Contratto d assicurazione. - In caso di divergenze con l Assicuratore, il Contraente o l Assicurato hanno diritto di adire alle corti arbitrali e ai tribunali ordinari in Spagna. Per lamentele e/o reclami nei confronti dell Assicuratore, ARAG dispone di un Ufficio Assistenza Clienti (C/ Roger de Flor 16, Barcellona, telefono: , fax: , web: per rispondere e risolvere le lamentele e i reclami presentati dai suoi Assicurati, riguardanti interessi e diritti legalmente riconosciuti, cui si darà risposta o risoluzione entro 2 mesi dalla loro presentazione. Per i reclami in cui l Assicurato manifesta la propria non conformità al rifiuto dell Assicuratore di prestare copertura a un sinistro del ramo Tutela Legale, al considerare inviabile la pretesa dell interessato, l organismo con competenza esclusiva su tali reclami è il Difensore del Cliente. A tal effetto, il reclamante deve rivolgersi per iscritto alla casella postale n. 419 CAP Barcellona, esponendo i motivi del suo reclamo; il Difensore deve rispondere entro 2 mesi dalla data di presentazione del reclamo nei confronti dell Assicuratore. In caso di non conformità con la decisione adottata dall Ufficio di Assistenza Clienti o dal Difensore del Cliente, o scaduto il termine di 2 mesi senza aver ricevuto risposta, il reclamante può rivolgersi al Servizio Reclami della Direzione Generale spagnola delle Assicurazioni e Fondi Pensioni, (Paseo de la Castellana, 44, Madrid, telefono ). INFORMAZIONI SULLA TUTELA DELLA PRIVACY Il Contraente acconsente all inserimento dei propri dati personali contenuti nella presente polizza negli archivi di ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA. Il trattamento di tali dati ha la finalità di facilitare l instaurazione sviluppo delle relazioni contrattuali che vincolano il Contraente con l Assicuratore. I dati personali forniti sono suscettibili di divulgazione ad altre compagnie di assicurazioni o enti pubblici relazionati con il settore assicurativo, per fini statistici, di lotta contro le frodi o a effetti di coassicurazione o riassicurazione del rischio. La prestazione del consenso a detto trattamento è imprescindibile per la formalizzazione della relazione contrattuale di cui al presente documento, senza il quale sarà inesistente. - Il Contraente prende atto e accetta espressamente le clausole limitative della presente polizza e dichiara di ricevere le Condizioni Generali insieme al presente documento 2

3 Il Contraente ha facoltà di esercitare i propri diritti di accesso, opposizione, rettifica e cancellazione nei confronti dell Assicuratore nei termini previsti nella legislazione spagnola sulla tutela della privacy, rivolgendosi per iscritto alla sede della filiale di C/ Roger de Flor 16 - Barcellona (08018). Contestualmente, il Contraente autorizza ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA, al trattamento dei propri dati personali con la finalità di ricevere informazioni su altri prodotti assicurativi e di servizi giuridici commercializzati da ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA e/o Arag Services Spain & Portugal S.L. Tali informazioni possono essere inviate con mezzi elettronici o con ogni altro mezzo di comunicazione. Con la presente il Contraente autorizza inoltre ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA a cedere i propri dati personali finalità identiche ad Arag Services Spain & Portugal S.L. Se non si desiderano ricevere informazioni commerciali o la cessione dei propri dati personali nei termini indicati, si prega di marcare la seguente casella: _ Il rifiuto ad autorizzare quest ultimo trattamento non impedirà la formalizzazione della relazione contrattuale. Se nella polizza sono riportati i dati di persone fisiche distinte del Contraente, quest ultimo deve preventivamente informare tali persone degli estremi di cui paragrafi anteriori. CONDIZIONI GENERALI ASSICURAZIONE DI ASSISTENZA SPECIAL Introduzione Il presente Contratto d Assicurazione è regolato dalle clausole pattuite nelle Condizioni Generali e le Condizioni Particolari del contratto ai sensi della Legge spagnola 50/1980 dell 8 ottobre sul Contratto d assicurazione e del Reale Decreto Legislativo spagnolo 6/2004 del 29 ottobre, in virtù del quale si approva il Testo riformato della Legge spagnola di Ordinamento e supervisione delle Assicurazioni private. Definizioni Ai sensi del presente contratto s intendono per: Assicuratore ARAG S.E., SUCURSAL EN ESPAÑA, che assume il rischio definito nella polizza. Contraente La persona fisica o giuridica che sottoscrive il presente contratto con l Assicuratore cui corrispondono le obbligazioni da questo derivanti, salvo quelle che per la loro natura devono essere adempiute dall Assicurato. Assicurato Le persone fisiche titolari di un biglietto di aereo del Contraente o operato dal Contraente, per voli regolari comunicati da queste, che figurano nei Certificati emessi e che hanno contrattato l assicurazione di assistenza in viaggio. Familiari Si considerano familiari dell Assicurato: il coniuge, coppia di fatto o persona che convive come tale con l Assicurato, nonché i familiari fino al secondo grado di parentela. Polizza Il documento contrattuale che contiene le Condizioni regolatrici dell assicurazione. Formano parte integrante della polizza le Condizioni Generali, le Condizioni Particolari che individuano il rischio, oltre a eventuali allegati o appendici pubblicati per completarla o modificarla. Premio Il prezzo dell assicurazione. La ricevuta deve contenere anche i supplementi e le tasse legalmente applicabili. Franchigia La quantità pattuita nel contratto a carico dell Assicurato in caso di sinistro. L Assicuratore si assume la quantità che supera l importo della franchigia fino al massimale della somma assicurata. 1. Oggetto dell assicurazione In virtù del presente Contratto di Assicurazione di Assistenza in Viaggio, l Assicurato che viaggia all interno dell ambito territoriale coperto ha diritto alle distinte prestazioni di assistenza che integrano il sistema di protezione del viaggiatore. 2. Assicurati Le persone fisiche titolari di un biglietto di aereo del Contraente o operato dal Contraente, per voli regolari comunicati da queste, che figurano nei Certificati emessi e che hanno contrattato l assicurazione di assistenza in viaggio. 3

4 3. Validità temporale Per usufruire delle garanzie coperte, il tempo di permanenza dell Assicurato fuori della sua residenza abituale non deve superare i 34 giorni consecutivi di viaggio o trasferimento. 4. Ambito territoriale Le garanzie descritte in questa Polizza sono valide per eventi verificatisi in tutto il mondo, dipendendo dalle previsioni specificate nelle Condizioni Particolari. La garanzia di Assistenza Medica e Sanitaria di cui all articolo 7.1 si applica quando l Assicurato si trova a più di 100 km dal suo domicilio abituale. Il resto delle prestazioni coperte dalla presente Polizza è esigibile quando l Assicurato si trova a più di 20 km dal suo domicilio abituale. 5. Pagamento di premi Il Contraente è obbligato a pagare il premio al momento della formalizzazione del contratto. I premi successivi diventano pagabili in corrispondenza rispettive scadenze. Salvo indicazione contraria stabilita nelle Condizioni Particolari, il pagamento del premio si debe addebitare presso il domicilio del Contraente. In caso di mancato pagamento del premio della prima annualità, la copertura non entra in vigore e l Assicuratore ha diritto di risolvere il contratto o esigere il pagamento del premio pattuito. Il mancato pagamento di annualità successive produce, decorso 1 mese dalla sua scadenza, la sospensione delle garanzie della polizza. In ogni caso la copertura entra in vigore trascorse 24 h dalla data in cui l Assicurato paga il premio. 6. Informazioni sul rischio Il Contraente ha l obbligo di dichiarare ad ARAG, prima della stipulazione del contratto, tutte le circostanze a lui note che possono influire sulla valutazione del rischio, d accordo con il questionario sottopostogli. Il Contraente è esonerato da tale obbligo se ARAG non gli sottopone il questionario o se si tratta di circostanze che possono influire sulla valutazione del rischio non riportate nel questionario sottopostogli. L Assicuratore ha diritto di rescindere il contratto entro 1 mese dal momento in cui viene a conoscenza di eventuali riserve o inesattezze nella dichiarazione del Contraente. Durante la vigenza del contratto, l Assicurato deve comunicare ad ARAG quanto prima possibile tutte le circostanze che possono modificare il rischio. In caso di aggravamento del rischio, ARAG ha diritto, entro 1 mese dal momento in cui ne viene a conoscenza, di proporre la modifica del contratto o procedere alla sua rescissione. In caso di diminuzione del rischio, l Assicurato ha diritto alla riduzione dell importo del premio nella proporzione corrispondente a partire della prossima annualità. 7. Garanzie coperte In caso di sinistro coperto dalla presente polizza, ARAG, non appena notificatole ai sensi del procedimento indicato nell articolo 10, garantisce la prestazione dei seguenti servizi: 7.1 Assistenza medica e sanitaria In caso di infortunio o malattia, ARAG si assume le spese per l intervento di professionisti e stabilimenti sanitari richiesti per la cura dell Assicurato e derivanti da: a) Spese e parcelle di medici e chirurghi. c) Spese di ricovero. e) Spese odontoiatriche in caso di problemi gravi, intendendosi per infezione, dolore o trauma che richiedono un trattamento urgente. ARAG si assume le spese corrispondenti a tali prestazioni fino a un massimale di euro in Italia e di euro all estero. In ogni caso il massimale per spese odontoiatriche di cui al punto e) è limitato a 100 euro o l equivalente in valuta locale. Per le prestazioni di cui ai punti a) b) e c) si stabilisce espressamente una franchigia di 150 euro a carico dell Assicurato, di conseguenza ARAG si assume le spese che superano detta quantità e fino al massimale stabilito nel paragrafo di cui sopra. 7.2 Rimpatrio o trasporto sanitario in caso d infortunio o malattia. In caso d infortunio o malattia sopravvenuta dell Assicurato, ARAG si assume: a) Le spese di trasporto in ambulanza fino alla clinica o ospedale più vicino. b) La supervisione a cura del proprio Personale Medico, in contatto con il medico curante dell Assicurato infortunato o ammalato, per determinare le misure convenienti per il miglior trattamento da seguire e il mezzo più idoneo per il suo eventuale trasporto fino ad altro centro ospedaliero più idoneo o fino al suo domicilio. c) Le spese di trasporto di pronto soccorso con il mezzo di trasporto più idoneo fino al centro ospedaliero prescritto e autorizzato dall Assicuratore, o al suo domicilio abituale. La decisione sul mezzo di trasporto da impiegare spetta al Personale Medico di ARAG in funzione dell urgenza e gravità del caso. In Europa è disponibile anche un aereo sanitario specialmente attrezzato. Se l Assicurato è ricoverato in un centro ospedaliero lontano dal suo domicilio, ARAG si assume il conseguente trasporto fino al domicilio. 7.3 Convalescenza in albergo Se l Assicurato ammalato o infortunato non può rientrare nel suo domicilio per prescrizione medica, ARAG si assume le spese di alloggio derivate dal prolungamento del soggiorno fino a un massimale 75 euro il giorno e per un periodo massimo di dieci (10) giorni. 7.4 Rimpatrio salma e trasporto per decesso dell Assicurato In caso di decesso dell Assicurato, ARAG s incarica di tutte le pratiche da sbrigare nel luogo del decesso e dell organizzazione del trasporto della salma fino al luogo d inumazione nel suo paese di residenza abituale e si assume le relative spese. ARAG s incarica anche del rientro dei familiari assicurati a loro domicilio abituale e fino al luogo d inumazione. Se gli accompagnatori assicurati sono minori di 15 anni o disabili e non dispongono di familiare o persona di fiducia per accompagnarli nel viaggio, l Assicuratore mette a loro disposizione una persona per viaggiare con loro al luogo di inumazione. L Assicuratore si surroga nei diritti degli Assicurati per i biglietti di ritorno inizialmente previsti e non usufruiti. 7.5 Rientro anticipato per decesso di un familiare Se uno degli Assicurati deve interrompere il viaggio a causa del decesso di un familiare (definito come tale dalle Condizioni Generali della Polizza) e se il mezzo utilizzato per il viaggio o il biglietto contrattato di ritorno non permette il rientro anticipato o comporta l applicazione di supplementi o penali, ARAG s incarica del trasporto di andata e ritorno in aereo (classe economica) o treno (1ª classe), dal luogo in cui si trova a quello d inumazione nel paese residenza abituale dell Assicurato. b) Spese farmaceutiche necessarie per prescrizione medica per il trattamento di patologie coperte da questa Polizza. 4

5 7.6 Furto e danneggiamento del bagaglio Si garantisce il risarcimento per perdita o danneggiamento del bagaglio o gli effetti personali dell Assicurato in caso di furto o perdita totale o parziale imputabile al trasportatore o danni materiali dovuti a incendio o aggressione, prodottisi durante il trascorso del viaggio, con un massimale di 500 euro, tenuto conto del deprezzamento per vetustà. Le foto e video camere e gli accessori per fotografia, radiofonia, registrazione di suono o immagine, i dispositivi elettronici e relativi accessori sono risarcibili fino al 50% del massimale assicurato per l intero bagaglio. Il presente risarcimento si considera indipendente e accessorio a quello eventualmente dovuto dall assicuratore del trasportatore. Per incassare il risarcimento, l Assicurato deve presentare la quietanza del risarcimento di competenza dell impresa di trasporto oltre a un elenco dettagliato del bagaglio e il suo valore stimato. Sono esclusi il furto e lo smarrimento imputabili al proprio Assicurato, nonché gioielli, denaro, documenti, oggetti di valore e materiale sportivo e informatico. A effetti dell esclusione, s intendono per - Gioielli: insieme di oggetti d oro, platino, perle o pietre preziose. - Oggetti di valore: insieme di oggetti d argento, quadri e opere d arte, ogni tipo di collezioni e pelletteria fine. Per aver diritto alla prestazione in caso di furto, è obbligatorio presentare con i seguenti documenti: - Dichiarazione degli oggetti persi specificandone valore e anno d acquisto. - Denuncia alle autorità competenti del luogo dei fatti durante le date del viaggio. - Fattura originale degli oggetti persi. Per sinistri imputabili al trasportatore, è obbligatorio presentare copia originale del Rapporto di Irregolarità Bagaglio (P.I.R.) e giustificativo del mancato recupero del bagaglio decorsi 30 giorni dalla sua perdita. 7.7 Rimpatrio o trasporto degli altri Assicurati Se in applicazione della garanzia di Rimpatrio o trasporto sanitario in caso d infortunio o malattia, si procede al rimpatrio o trasporto per infortunio o malattia di uno degli assicurati impedendo così ai suoi familiari Assicurati la continuazione del viaggio con i mezzi inizialmente previsti, ARAG s incarica del trasporto di detti familiari Assicurati al loro domicilio o al luogo del ricovero. ARAG si surroga nei diritti degli Assicurati per i biglietti di ritorno inizialmente previsti e non usufruiti. Se i familiari assicurati sono minori di 15 anni o disabili e non dispongono di familiare o persona di fiducia per accompagnarli nel viaggio, l Assicuratore mette a loro disposizione una persona per viaggiare con loro al luogo d inumazione. Se l Assicurato è dimesso e se il suo stato di salute permette (con l autorizzazione del personale medico che l ha trattato e il consenso del personale medico dell Assicuratore) la prosecuzione del viaggio, l Assicuratore si asume le spese della prosecuzione del viaggio per l Assicurato e i suoi familiari Assicurati che hanno usufruito della presente garanzia. 7.8 Trasferimento di un familiare in caso di ricovero In caso d infortunio o malattia, se lo stato di salute dell Assicurato ne richiede il ricovero per un periodo superiore a 5 giorni, ARAG mette a disposizione di un familiare dell Assicurato, o della persona da quest ultimo designata, un biglietto di andata e ritorno in aereo (classe economica) o treno (1ª classe), per accompagnarlo. Se il ricovero si verifica all estero, ARAG si assume in concetto di spese di soggiorno dell accompagnante e dietro presentazione delle fatture corrispondenti fino a un massimale 75 euro al giorno per un periodo massimo di 10 giorni. 7.9 Rientro anticipato per ricovero di un familiare Se uno degli Assicurati deve interrompere il viaggio per il ricovero di un familiare, definito come tale dalle Condizioni Generali della Polizza, a conseguenza di un infortunio o malattia grave che ne rende necessario il ricovero per un periodo minimo di 5 notti, e se il sinistro si verifica dopo la data d inizio del viaggio e il mezzo utilizzato per il viaggio o il biglietto di rientro non permette il rientro anticipato o comporta l applicazione di supplementi o penali, ARAG s incarica del trasporto fino al luogo di ricovero del familiare nel paese di residenza abituale dell assicurato Ricerca, localizzazione e invio di bagaglio smarrito In caso di perdita di bagaglio in volo regolare, ARAG si compromette a usare tutti i mezzi a sua disposizione per la localizzazione di detto bagaglio, mantenendo informato l Assicurato al rispetto e, in caso positivo, la consegna al proprietario senza alcun supplemento di spesa Ritardo nella consegna del bagaglio fatturato ARAG si assume fino a un massimale di 150 euro le spese derivate dall acquisto di articoli di prima necessità in caso di ritardo di 12 h o superiore nella consegna del bagaglio fatturato all arrivo dell Assicurato al luogo di destinazione. Questo risarcimento non è cumulabile quello dovuto in applicazione della garanzia per "Furto e danneggiamento del bagaglio". Non si considera come luogo di destinazione il luogo di rientro all origine del viaggio. L Assicurato deve presentare fotocopia del biglietto aereo, il Rapporto di Irregolarità Bagaglio (P.I.R.) fornito dal trasportatore, nonché le fatture d acquisto degli oggetti d uso personale e di prima necessità eventualmente acquistati Trasmissione di messaggi urgenti ARAG s incarica della trasmissione di messaggi urgenti degli Assicurati a conseguenza di eventi coperti dalle presenti garanzie Servizio di interprete Se per uno degli eventi garantiti e coperti dalla presente Polizza di Assistenza in Viaggio, l Assicurato ha bisogno della presenza di un interprete di pronto intervento, ARAG mette a sua disposizione una persona incaricata della corretta traduzione delle circostanze e situazioni all Assicurato Spese dovute al ritardo nella partenza del mezzo di trasporto Qualora la partenza del mezzo di trasporto pubblico scelto dall'assicurato subisca un ritardo superiore alle 6 ore, ARAG rimborserà le spese aggiuntive relative all'hotel, al mantenimento e al trasporto generate da detto ritardo, garantendo una somma di 50 Euro per ogni 6 ore di ritardo, fino ad un massimo di 150 Euro. L'indennizzo massimo per la copertura di questa garanzia sarà di 150 Euro in totale. È imprescindibile la presentazione dei giustificativi e delle dovute fatture, che dimostrino il ritardo e le spese da esso derivate. 5

6 8. Esclusioni Le garanzie contrattate non comprendono: a) Fatti causati volontariamente dall Assicurato o con il concorso di dolo o colpa grave dello stesso. b) Patologie o malattie croniche preesistenti e relative conseguenze, sofferte dall Assicurato prima dell inizio del viaggio. c) Decesso per suicidio, lesioni o malattie derivanti da intento di suicidio o intenzionalmente auto inflitte dall Assicurato, nonché quelle derivanti da atti illeciti dell Assicurato. d) Malattie o stati patologici indotti dall ingestione di alcool, sostanze psicotrope, allucinogene o qualsiasi droga o sostanza stupefacente di caratteristiche similari. e) Trattamenti estetici e la somministrazione o sostituzione di audifoni, lenti a contatto, occhiali, ortesi e protesi in generale, nonché le spese sostenute per parti o gravidanze e qualsiasi tipo di malattia mentale. f) Le lesioni o malattia derivate dalla partecipazione dell Assicurato a scommesse, competizioni o prove sportive, la pratica dello sci e di qualsiasi altro tipo di sport invernale o dei cosiddetti sport di avventure (incluso il sentierismo, trekking e attività similari), e il salvataggio di persone in mare, montagna o zone desertiche. ARAG si surroga fino al concorso delle somme sborsate in adempimento alle proprie obbligazioni contrattuali derivanti dalla presente polizza, nei diritti e le azioni di competenza degli Assicurati, i loro eredi o aventi diritto, nei confronti di terzi, persone fisiche o giuridiche, a conseguenza del sinistro causante la prestazione di assistenza. In particolare, ARAG ha facoltà di esercitare questo diritto nei confronti delle imprese di trasporto terrestre, fluviale, marittimo o aereo, riguardo al rimborso totale o parziale del costo dei biglietti non utilizzati dagli Assicurati. 13. Prescrizione Le azioni derivate dal contratto d assicurazione prescrivono nel termine di 2 anni dal momento in cui si possono esercitare. 14. Indicazioni Se il contenuto della presente Polizza diverge dalla proposta d assicurazione o dalle clausole pattuite, il Contraente ha diritto di sporgere reclamo nei confronti dell Assicuratore entro un mese dalla consegna della polizza, esigendo che la divergenza sia sanata. Scaduto detto termine senza che sia sporto reclamo, ci si atterrà alle disposizioni della polizza. g) Effetti diretti o indiretti di eventi prodotti dall energia nucleare, radiazioni radioattive, catastrofi naturali, azioni belliche, disturbi o atti terroristici. h) Ogni tipo di spese mediche o farmaceutiche inferiori a 9,00 euro. 9. Limiti. ARAG si compromette ad assumersi le spese di cui sopra entro i limiti stabiliti e i massimali stipulati caso per caso. Gli eventi prodotti dalla stessa causa e allo stesso tempo si considereranno come un sinistro unico. ARAG è obbligata all esecuzione della prestazione, salvo il sinistro sia imputabile a malafede dell Assicurato. Riguardo alle garanzie che suppongono il pagamento di una quantità di denaro, ARAG si compromette versare il risarcimento dovuto al termine delle investigazioni e perizie necessarie per stabilire l esistenza del sinistro. ARAG si compromette comunque a risarcire entro 40 giorni dalla ricezione della denuncia di sinistro, l importo minimo obbligatoriamente dovuto in base alle circostanze note. Se entro 3 mesi dalla data del sinistro ARAG non ha versato il risarcimento per cause non giustificate o imputabili ad ARAG, il risarcimento è incrementato a un tasso di interesse annuale pari al 20%. 10. Denuncia di sinistro In caso di sinistro possibilmente coperto dalle garanzie contrattate, l Assicurato deve comunicarlo obbligatoriamente al servizio telefonico di emergenza predisposto da ARAG, indicando nome dell Assicurato, numero di polizza, luogo in cui si trova e un recapito telefonico, nonché il tipo di assistenza richiesta. Tale comunicazione può essere realizzata anche con telefonata a carico del destinatario. 11. Disposizioni addizionali L Assicuratore non assume obbligazione alcuna per prestazioni non richieste o realizzate senza il suo previo consenso, salvo in casi di forza maggiore debitamente giustificati. Se la prestazione diretta dei servizi ad opera di ARAG risulta impossibile, ARAG si compromette a rimborsare all Assicurato le spese debitamente giustificate e derivanti da tali servizi entro 40 giorni dalla presentazione dei giustificativi. 12. Surrogazione 6

7 ASSICURAZIONE COMPLEMENTARIA PER LESIONI PERSONALI Definizioni: Infortunio: Si intende per infortunio la lesione fisica dovuta a una causa violenta, fortùita, esterna e non imputabile all'intenzionalità dell'assicurato, che provochi invalidità permanente, totale o parziale, o morte Invalidità permanente: Si intende per invalidità permanente la perdita organica o funzionale di arti e facoltà dell'assicurato, la cui intensità viene descritta nelle presenti Condizioni Generali, e il cui recupero, a giudizio di periti medici nominati ai sensi della legge, non si consideri prevedibile. Somma assicurata: Le quantità fissate nelle Condizioni Particolari e Generali entro il massimale risarcibile dall Assicuratore in caso di sinistro. Disaccordo nella valutazione del gravo di invalidità: Se le parti trovassero un accordi sull'importo e la forma di indennizzo, l'assicuratore dovrà pagare la somma pattuita. In caso di disaccordo ci si atterrà a quanto disposto nella Legge dei Contratti di Assicurazione. INDENNIZZO: a) L'Assicuratore ha l'obbligo di corrispondere l'indennizzo dovuto al termine delle investigazioni e perizie necessarie a stabilire l'esistenza del sinistro. L Assicuratore si compromette comunque a risarcire entro 40 giorni dalla ricezione della denuncia di sinistro, l importo minimo obbligatoriamente dovuto in base alle circostanze note. b) Se nel termine di tre mesi dalla produzione del sinistro l'assicuratore non avesse provveduto a riparare il danno o non avesse corrisposto l'indennizzo dell'importo in contanti per cause ingiustificate o che gli siano imputabili, l'indennizzo subirà un incremento in una percentuale equivalente al tasso d'interesse vigente al momento, aumentato a sua volta di un 50%. c) Per ottenere il risarcimento in caso di decesso o invalidità permanente, l'assicurato o i Beneficiari dovranno fornire all'assicuratore i documenti richiesti a seconda dei casi indicati in seguito: c.1. Decesso: - Estratto dell'atto di decesso. - Certificato del Registro Generale dei Testamenti. - Testamento, se esiste. - Certificazione dell'esecutore testamentario riguardo all'eventuale designazione nel testamento di beneficiari dell'assicurazione. - Documento che dimostri l'identità dei beneficiari e dell'esecutore testamentario. - Se i beneficiari fossero gli eredi legali sarà necessario, inoltre, l'atto di Notorietà di Eredi promulgato dal Tribunale competente - Lettera di esenzione dell'imposta di Successione o della liquidazione, quando occorra, debitamente effettuata da parte dell'organo Amministrativo competente. c.2. Invalidità permanente: - Certificato medico di invalidità che dichiari il tipo di invalidità causata dall'infortunio. ASSICURAZIONE PER LESIONI PERSONALI L'Assicuratore garantisce, fino alla concorrenza stabilita nelle Condizioni Particolari della polizza e tenendo in conto le esclusioni indicate nelle presenti Condizioni Generali, l'indennizzo che possa corrispondere all'assicurato in caso di decesso o invalidità permanente a causa di infortuni occorsi durante viaggi e soggiorni fuori dalla sua dimora abituale e prodottisi esclusivamente per il fatto che l'assicurato viaggi in un mezzo di trasporto pubblico di qualunque tipo. L'Assicuratore garantisce, fino alla e tenendo in conto le esclusioni indicate nelle presenti Condizioni Generali, l'indennizzo che possa corrispondere all'assicurato in caso di decesso o invalidità permanente a causa di infortuni occorsi durante viaggi e soggiorni fuori dalla sua dimora abituale. Le persone maggiori di 70 anni non sono coperte da questa garanzia. I minori di 14 anni sono coperti da garanzia per rischio di decesso unicamente fino a 3.005,06 Euro in concetto di spese di sepoltura e per il rischio di invalidità permanente fino alla quantità stabilita nelle Condizioni Particolari. Il limite dell'indennizzo viene stabilito: a) In caso di decesso: Nel caso in cui venga provato che il decesso, immediato o avvenuto entro un anno dalla produzione del sinistro, sia causato da un infortunio coperto dalla garanzia della polizza, l'assicuratore pagherà la quantità stabilita nelle Condizioni Particolari. Qualora dopo il pagamento di un indennizzo per invalidità permanente si dovesse produrre il decesso dell'assicurato, in conseguenza del medesimo sinistro, l'assicuratore pagherà la differenza fra l'importo corrisposto per invalidità e la somma assicurata per il caso di decesso, nel caso in cui tale somma sia superiore. b) In caso di invalidità permanente: L'Assicuratore pagherà il totale della quantità assicurata se l'invalidità è totale o una parte proporzionale se il grado di invalidità è parziale. Per la valutazione del rispettivo grado di invalidità viene stabilito il seguente prospetto: b.1 Perdita di entrambe le braccia o entrambe le mani, o di un braccio e una gamba, o di una mano o di un piede, o di entrambe le gambe, o entrambi i piedi, cecità assoluta, paralisi completa, o qualunque altra lesione che inabiliti a qualunque tipo di lavoro % b.2 Perdita: - Di un braccio o di una mano... 60% - Di una gamba o di un piede... 50% - Sordità completa... 40% - Del movimento del pollice o dell'indice... 40% - Perdita della vista da un occhio... 30% - Perdita del dito pollice della mano... 20% - Perdita del dito indice della mano... 15% - Sordità da un orecchio... 10% - Perdita di qualunque altro dito... 5% 7

8 Nei casi non segnalati anteriormente, come quelli di perdita parziale, il grado di invalidità verrà fissato in proporzione alla loro gravità rispetto alle invalidità elencate. In nessun caso potrà eccedere quello di invalidità permanente. Il grado di invalidità dovrà essere fissato definitivamente entro un anno dalla data dell'incidente. Agli effetti della valutazione dell'invalidità effettiva di un arto o di un organo colpito, non verrà tenuta in conto la situazione professionale dell'assicurato. Qualora prima dell'infortunio l'assicurato presenti difetti fisici, l'invalidià causata dal suddetto infortunio non potrà essere classificata di grado superiore a quello che risulterebbe se la vittima fosse una persona normale dal punto di vista dell'integrità fisica. L'impotenza funzionale assoluta e permanente di un arto equivale alla perdita totale dello stesso. ESCLUSIONI Non sono coperte da questa garanzia: a) Le lesioni fisiche che si producano in uno stato di alterazione mentale, paralisi, diabete, alcolismo, tossicomania, malattie del midollo spinale, sifilide, Aids, encefalite, e, in generale, qualunque lesione o malattia che diminuisa le capacità fisiche o psichiche dell'assicurato. b) Le lesioni fisiche che si producano in conseguenza di azioni delittuose, provocazioni, litigi - eccetto in casi di legittima difesa - duelli, imprudenze, scommesse o qualunque impresa rischiosa o temeraria, e gli infortuni causati da guerre, incluso nel caso in cui non siano dichiarate, tumulti popolari, terremoti, inondazioni ed eruzioni vulcaniche. c) Le malattie, ernie, lombalgie, strangolamenti intestinali, le complicazioni di varici, avvelenamenti o infezioni non causate direttamente da una lesione compresa nelle garanzie dell'assicurazione. Le conseguenze di operazioni chirurgiche o di trattamenti non necessari per la cura di infortuni sofferti o di quelli relativi alla cura della propria persona. d) La pratica dei seguenti sport: gare di velocità o di resistenza, ascensioni e viaggi aeronautici, scalate, speleologia, battute di caccia a cavallo, polo, lotta o pugilato, rugby, pesca subacquea, paracadutismo e qualunque gioco o attività sportiva con un grado di rischio elevato. e) L'uso di veicoli a due ruote di cilindrata superiore a 75 c.c. f) L'esercizio di un'attività professionale, purchè non sia di natura commerciale, artistica o intelettuale. g) É esclusa dal beneficio delle garanzie coperte da questa polizza qualunque persona che provochi il sinistro intenzionalmente. h) Non sono incluse le situazioni di aggravamento di un infortunio avvenuto anteriormente alla stipulazione della polizza. MASSIMALE: L'indennizzo massimo per la presente polizza e per un unico sinistro, non sarà superiore a ,21 Euro. Assicurazione complementare di Responsabilità Civile Definizioni: Somma assicurata: Le quantità fissate nelle Condizioni Particolari e Generali entro il massimale risarcibile dall Assicuratore in caso di sinistro. Obbligazioni dell Assicurato: In caso di sinistro di Responsabilità Civile, il Contraente, l Assicurato, i suoi aventi diritto rinunciano a transigere, negoziare o chiedere risarcimenti senza la preventiva autorizzazione dell Assicuratore. Pagamento del risarcimento: a) L Assicuratore si compromette versare il risarcimento dovuto al termine delle investigazioni e perizie necessarie per stabilire l esistenza del sinistro. L Assicuratore si compromette comunque a risarcire entro 40 giorni dalla ricezione della denuncia di sinistro, l importo minimo obbligatoriamente dovuto in base alle circostanze note. b) Se entro 3 mesi dalla data del sinistro l Assicuratore non ha provveduto alla riparazione del danno o versato il risarcimento in denaro per cause non giustificate o imputabili all Assicuratore, il risarcimento è incrementato in percentuale pari al tasso d interesse legale vigente in detto momento, incrementato a sua volta del 50%. Assicurazione di Responsabilità Civile privata 1 Responsabilità Civile privata L Assicuratore si assume fino a un massimale di euro con franchigia a carico dell Assicurato di 90 euro, i risarcimenti in denaro che, senza costituire sanzione personale o accessoria della Responsabilità Civile, si possono esigere nei confronti l Assicurato ai sensi degli articoli da 1902 a 1910 del Codice Civile spagnolo, o disposizioni similari previste da normative estere, in qualità di responsabile civilmente per lesioni fisiche o danni materiali causati involontariamente a terzi, nonché animali o beni di loro proprietà. Detta garanzia comprende il pagamento di spese legali e giudiziali, nonché il versamento di cauzioni in procedimenti penali imposte all Assicurato. 2. Esclusioni Non sono coperte da questa garanzia: a) Ogni tipo di responsabilità imputabile all Assicurato per la guida di veicoli a motore, aeronavi e imbarcazioni o l uso di armi da fuoco. b) Responsabilità civile derivante da ogni classe di attività professionali, sindacali, politiche o associative. c) Multe o sanzioni imposte da organi giudiziari o pubbliche autorità. d) Responsabilità derivante dalla pratica professionale di sport o anche amatoriale per le seguenti modalità sportive: alpinismo, pugilato, bob, speleologia, judo, paracadutismo, deltaplano, volo senza motore, polo, rugby, tiro a segno, navigazione, arti marziali e ogni tipo di sport motoristici. e) Danni materiali a beni affidati all Assicurato a qualsiasi titolo. 8

9 Póliza número: Anulación Plus Condicionado general Póliza número: Anulación Plus Condicionado general 2

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali

TECNICA ASSICURATIVA LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE. Docente: Giovanni Canali LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE Docente: Giovanni Canali IL CODICE CIVILE E LE POLIZZE CONTRO I DANNI ALLE PERSONE ART. 1882 cod.civ.: L assicurazione è il contratto con il quale l assicuratore

Dettagli

COMPASS S.p.A. Personal Protection

COMPASS S.p.A. Personal Protection COMPASS S.p.A. Personal Protection CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA Mod. 07143 Ed. 12/2013 INFORMATIVA PRIVACY Ai sensi dell articolo 13 - Decreto Legislativo 30 Giugno 2003 n 196 in materia di protezione

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Contra non valentem agere non currit praescriptio

Contra non valentem agere non currit praescriptio PER GLI ENTI DI PATRONATO 1 TERMINI DI PRESCRIZIONE CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE MALATTIE PROFESSIONALI E TERMINE DI REVISIONE DELLE RENDITE UNIFICATE DA EVENTI POLICRONI LIMITE INTERNO ED ESTERNO

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA DI ASSICURAZIONE INFORTUNI Lotto 2 - Assicurazione INFORTUNI Università degli Studi di Roma La Sapienza Piazzale Aldo Moro n 5 00185 Roma Codice Fiscale 80209930587 Partita Iva 02133771002 CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO

FASCICOLO INFORMATIVO FASCICOLO INFORMATIVO (ai sensi degli Artt.30 e segg. del Reg. IVASS n 35 del 26/05/2010) Contratto di assicurazione Infortuni per la copertura dei rischi Morte e Invalidità Permanente in seguito denominato

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Infortuni e Malattia Piani di Accumulo Eurizon Capital Fascicolo informativo Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, il Glossario e le Condizioni di Assicurazione. POLIZZA

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L.,

KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., KEL 12 TOUR OPERATOR S.R.L., in collaborazione con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL REGNO DEL MAROCCO SULLA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica Italiana ed il Governo del Regno del Marocco (qui

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio

assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio assicurazioni Assicuratrice ufficiale dell Automobile Club d Italia sicuri in viaggio Operiamo in tutti i rami e siamo presenti sull intero territorio nazionale con oltre 400 punti di vendita e di consulenza

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

postaprotezione dalmondo

postaprotezione dalmondo postaprotezione dalmondo Contratto di assicurazione infortuni e assistenza Il presente Fascicolo Informativo contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione deve

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A.

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. e CARDIF ASSURANCE VIE S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5018/01 e N. 5328/02 (data dell ultimo aggiornamento: 01.12.2010) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: -

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n.

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE COPERTO PRESTITI PERSONALI FINO A 51000 EURO delle Polizze Collettive n. 5285e n. 5185 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE - Cardif Assicurazioni

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA

ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA Esenzione dalla spesa farmaceutica Tabella Riepilogativa - Modalità di compilazione della a partire dal 1 luglio 2011 ESENZIONI PER CONDIZIONE ECONOMICA ED ETA a carico Esenzione Totale e quota E03 E04

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE DELLE POLIZZE COLLETTIVE 5249/02 E 5336/03 NOTA INFORMATIVA INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE CARDIF ASSICURAZIONI S.p.A., con sede legale al n 1 di Largo

Dettagli

QUADRIFOGLIO DIAPASON

QUADRIFOGLIO DIAPASON QUADRIFOGLIO DIAPASON POLIZZA DI ASSICURAZIONE SULLA VITA Premessa A) Disciplina del contratto Il contratto è disciplinato dalle: CONDIZIONI GENERALI di assicurazione sulla vita; CONDIZIONI SPECIALI, relative

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE:

protezione su misura salute contratto di assicurazione infortuni e malattia IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: salute protezione su misura IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Nota Informativa comprensiva del Glossario Condizioni Generali di Assicurazione comprensive dell Informativa sulla Privacy Deve

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli