COMUNE DI SERAVEZZA Provincia di Lucca SETTORE TRIBUTI - CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI SERAVEZZA Provincia di Lucca SETTORE TRIBUTI - CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO"

Transcript

1 COMUNE DI SERAVEZZA Provincia di Lucca SETTORE TRIBUTI - CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 Oggetto dell'incarico L'incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio professionale di consulenza e di brokeraggio assicurativo nei confronti del Comune di Seravezza, così come disciplinato dal D. Lgs. 07/09/2005 n. 209, con particolare riferimento all'attività di consulenza, assistenza e collaborazione alla gestione ed esecuzione del programma assicurativo dell'ente. Art. 2 Modalità di presentazione dell'offerta Per partecipare alla gara le imprese interessate devono far pervenire all'ufficio Protocollo del Comune di Seravezza, a pena di esclusione, entro le ore del giorno 21 ottobre 2006, a mezzo del servizio postale di Stato con raccomandata A.R., di altro vettore autorizzato, ovvero mediante consegna a mano, un plico sigillato e controfirmato sui lembi di chiusura, recante l'oggetto della gara di appalto ed il mittente con il relativo indirizzo. Sul plico deve essere apposta la seguente dicitura: "OFFERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO" e devono risultare chiaramente leggibili la Ragione Sociale, l'indirizzo, il numero di telefono e di fax della concorrente. Il suddetto plico deve contenere 3 buste anch'esse chiuse e sigillate con ceralacca e controfirmate sui lembi di chiusura, le quali devono riportate la Ragione Sociale dell'impresa concorrente ed indicare il proprio contenuto e più precisamente: BUSTA A: "Documentazione Amministrativa" BUSTA B: "Offerta Tecnica" BUSTA C: "Offerta economica" Le suddette buste devono contenere: BUSTA A: "DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA" Modello di autocertificazione, redatto secondo lo schema allegato 1, debitamente compilato, firmato dal titolare o legale rappresentante dell'impresa concorrente, corredato dalla fotocopia di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore, con il quale l'impresa attesti, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, il possesso di capacità giuridica e di capacità tecnica ed economica-fìnanziaria richiesti per la partecipazione alla presente gara e specificati al punto 5 del bando di gara. BUSTA B: "OFFERTA TECNICA" Progetto tecnico operativo 1

2 Dovrà essere prodotta una relazione, in lingua italiana, descrittiva dell'impresa, o del raggruppamento delle imprese di massimo 10 cartelle formato A4, nella quale dovranno essere almeno specificati: o il numero degli Enti Territoriali (Regioni, Comuni e Province) gestiti al momento della pubblicazione del bando; o articolazione organizzativa specificando l'eventuale presenza di sedi operative già attive in Regione Toscana; o eventuale esistenza e in caso affermativo da quanto tempo è operativa e da chi è composta, di una divisione all'interno dell'impresa interamente dedicata alla problematiche degli Enti Pubblici; o i risultati di gestione conseguiti dall'impresa, o dalle singole imprese del raggruppamento, negli ultimi tre esercizi chiusi, specificando la voce "margine operativo"; o i curricula delle persone che rivestiranno il Responsabile del Servizio e di sostituto del Responsabile, della persona che possiede il requisito di cui alla lettera j del punto 5 del bando di gara e di coloro i quali gestiranno direttamente la consulenza ed i rapporti con il personale del Comune di Seravezza mediante visite periodiche presso la sede. Dovrà essere esplicitato in modo chiaro il caso in cui più di una delle figure professionali sopra richiamate siano ricoperte dalla medesima persona. N.B. Non dovranno essere allegati i curricula di ulteriore personale o di collaboratori che, pur partecipando alla gestione del contratto di brokeraggio, non avranno contatti diretti, personali e periodici con gli uffici comunali. Dovrà essere formulata in lingua italiana, una proposta operativa, di massimo 5 cartelle formato A4, inerente l'espletamento dei servizi, le modalità di gestione e organizzazione delle prestazioni, articolata con particolare attenzione alle specificità ed alle necessità del Comune di Seravezza. La proposta dovrà almeno contenere: 1. modalità per la gestione ordinaria del pacchetto assicurativo, tempi per la comunicazione degli adempimenti, rilascio delle quietanze, tempi per la predisposizione di capitolati, assistenza nella gestione di sinistri attivi e passivi, numero minimo di accessi presso il comune e periodicità degli stessi; 2. modalità di coinvolgimento della struttura comunale nell'analisi e nella gestione delle questioni inerenti le coperture assicurative; 3. dettaglio del progetto formativo riguardante il personale coinvolto nella gestione del contratto con il broker; 4. specifica degli eventuali maggiori servizi offerti rispetto a quelli oggetto del presente bando ed elencati nel capitolato ; In caso di RTI nella proposta operativa dovranno essere precisate le parti del servizio che saranno eseguite singolarmente. Scheda dei dati oggetto di specifica valutazione contenente: o Importo (in ) medio annuo dei premi intermediati nel triennio 2003/2005 presso enti locali territoriali (Regioni, Province, Comuni); Nel caso di RTI la media dovrà essere calcolata sul totale dei premi intermediati annualmente presso enti locali territoriali da parte di tutte le imprese raggruppate. 2

3 o Massimali (in ) della polizza di assicurazione per responsabilità civile per negligenze o errori professionali dei mediatori di assicurazione e riassicurazione depositata presso l ISVAP. Nel caso di RTI dovranno essere indicati i massimali della polizza della mandataria. - Copia delle Certificazioni di Qualità suscettibili di valutazione. I documenti componenti l'offerta Tecnica dovranno essere siglati in ogni pagina e firmati per esteso sull'ultima dal legale rappresentante del concorrente, o da tutti i legali rappresentanti in caso di raggruppamento Temporaneo di impresa. BUSTA C: "OFFERTA ECONOMICA" L'offerta economica, in bollo da 14,62, dovrà essere redatta in lingua italiana e sottoscritta dal titolare o legale rappresentante dell'impresa concorrente o da persona munita dei necessari poteri di rappresentanza, o in caso di Raggruppamento Temporaneo di Impresa da tutti i rappresentanti legali. L'offerta economica, che dovrà essere espressa sia in cifre sia in lettere (in caso di difformità si darà prevalenza all'importo indicato in lettere) dovrà indicare: a) La percentuale richiesta come corrispettivo sui premi di assicurazione RC auto; b) La percentuale richiesta come corrispettivo sui premi di assicurazione diverse da RC auto. Non dovranno esservi correzioni che non siano espressamente confermate con firma a fianco del sottoscrittore dell'offerta. Con la presentazione dell'offerta il concorrente è immediatamente obbligato nei confronti dell Amministrazione Comunale ad effettuare le prestazioni nei modi e nei termini previsti, mentre per l'amministrazione Comunale il rapporto obbligatorio nasce solo dopo l'aggiudicazione definitiva. Non sono ammesse: a) Offerte contenenti riserve o condizioni; b) Offerte parziali, alternative o non unicamente determinabili; c) Varianti. Per la presentazione dell offerta economica potrà essere utilizzato lo schema Allegato 2. L offerta dovrà essere corredata da una garanzia pari al 2% del valore contrattuale stimato in ,00 sotto forma di cauzione o di fideiussione, con le modalità previste da art. 75 del D.Lgs. n. 163/2006 La situazione attuale delle polizze gestite dal Settore Tributi sono quelle riportate nell Allegato 3. Art. 3 Aggiudicazione e criteri di aggiudicazione Si procederà all'aggiudicazione del servizio con il criterio di aggiudicazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa, in base ai parametri di valutazione qui di seguito elencati: a) Importo medio annuo dei premi complessivamente intermediati presso enti locali territoriali (Regioni, Province, Comuni) nel triennio 2003/2005: punteggio massimo 10 In caso di RTI la media sarà calcolata sommando gli importi annui dei premi intermediati presso enti locali territoriali dalle imprese partecipanti nel triennio indicato.

4 b) possesso di certificazioni di qualità rilasciate da un competente ente di accreditamento quale Sicert o altro ente firmatario degli accordi internazionali di mutuo Riconoscimento EA e IAF : punteggio massimo 10 In caso di RTI saranno valutate le certificazioni possedute dalle imprese partecipanti. c) massimale della Polizza di responsabilità Civile depositata presso l'isvap per i danni a terzi causati da negligenza od errori professionali: punteggio massimo 10 c1) massimale per sinistro: massimo punti 4 c2) massimale complessivo annuo massimo punti 6 In caso di RTI saranno valutati i massimali della mandataria. d) esistenza di sedi operative in Toscana: punteggio massimo 10 e) Progetto Tecnico-Operativo: punteggio massimo 50 f) Offerta economica, corrispettivo richiesto calcolato in percentuale sui premi imponibili: punteggio massimo 10 fi) Percentuale richiesta sul premio per assicurazione RCA: massimo punti 3 f2) Percentuale richiesta sui premi di tutte le altre assicurazioni: massimo punti 7 II punteggio per quanto riguarda il parametro a) sarà attribuito come segue: ogni ,00 in più del minimo di ,00 (non saranno valutate le frazioni di ,00) punti 1 II punteggio per quanto riguarda il parametro b) sarà attribuito come segue: possesso di certificazione ISO 9001:2000 punti 10 In caso di RTI alle certificazioni possedute dalla mandataria il punteggio sarà attribuito al 100% mentre alle certificazioni possedute dalle altre imprese il punteggio sarà attribuito al 50%. Il punteggio per quanto riguarda il parametro e) sarà attribuito come segue: ogni ,00 in più di ,00 (non saranno valutate le frazioni di ,00) punti 1 II punteggio per quanto riguarda il parametro d) sarà attribuito come segue: per ogni sede operativa in Toscana (con il massimo di punti 10) punti 5 II punteggio per quanto riguarda il parametro e) sarà attribuito come segue: la valutazione del progetto prenderà in considerazione tutti gli aspetti contenuti nella relazione e nella proposta operativa, con particolare riguardo all'adeguatezza e alla specificità della proposta rispetto alle esigenze e alle peculiarità del Comune di Seravezza II punteggio per quanto riguarda il parametro fi) sarà attribuito come segue: fino ad un massimo del 6% punti 3 oltre al 6% e fino al 7% punti 2 oltre al 7% e fino al 8 % punti 1 oltre 1'8%. punti 0 II punteggio per quanto riguarda il parametro f2) sarà attribuito come segue. Fino ad un massimo dell 8% punti 7 Oltre l 8% e fino ad un massimo del 9% punti 6 Oltre il 9% e fino ad un massimo del 10% punti 5 Oltre il 10% e fino ad un massimo del 11% punti 4 Oltre l 11% e fino ad un massimo del 12% punti 3 Oltre il 12% e fino ad un massimo del 13% punti 2 Oltre il 13% e fino ad un massimo del 14% punti 1 4

5 Oltre il 14% punti 0 Sarà ritenuta offerta più vantaggiosa quella che otterrà il punteggio più alto della somma dei punteggi ottenuti. L 'Amministrazione si riserva la facoltà insindacabile di non dar luogo alla gara o di prorogare la data o di non procedere all aggiudicazione, senza che i concorrenti possano accampare alcuna pretesa al riguardo. Art. 4 Svolgimento dell'incarico II broker assume, senza alcun onere per l'amministrazione e nei termini di cui sopra, la gestione dei contratti assicurativi dell'amministrazione medesima e tratta per conto di questa ogni operazione relativa a tali contratti, nonché ogni altra modifica di garanzie, di massimali, ecc. Resta inteso peraltro che il broker non è autorizzato a stipulare contratti in nome dell'ente, né ad impegnarlo in alcun modo nei confronti delle società assicuratrici e comunque dovrà tenere l'ente costantemente informato dell'attività che sta svolgendo. Nell'ipotesi che l'ente intenda stipulare nuovi contratti di assicurazione senza ricorso formale a procedimento concorsuale, il broker metterà a disposizione dello stesso Ente le risultanze di indagini di mercato appositamente esperite, appositi capitolati o condizioni di polizza, con una relazione contenente le notizie di ordine tecnico ed economiche necessarie per le determinazioni di competenza dell'ente. Art. 5 Durata dell'incarico La durata dell'incarico è di anni cinque, decorrenti dalla data del In caso di scadenza naturale, o anticipata secondo quanto previsto dal successivo art. 10, il Broker, su richiesta dell'amministrazione, si impegna ad assicurare la prosecuzione delle attività per almeno 60 giorni al fine di consentire il graduale passaggio delle competenze al nuovo Broker o all'amministrazione. E' fatto divieto di rinnovo tacito del contratto; il Comune si riserva comunque la facoltà di rinnovare il contratto in conformità alla legislazione vigente. L Ente potrà comunque procedere alla rescissione al termine di ogni biennio, previa comunicazione da effettuarsi almeno due mesi prima della scadenza Art. 6 Corrispettivo L'incarico di cui al presente capitolato non comporta oneri per il Comune per compensi, rimborsi, o quant'altro, poiché l'opera del Broker sarà remunerata, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia, direttamente dalle Compagnie di Assicurazione che stipuleranno contratti con l'amministrazione Comunale in data posteriore al conferimento dell'incarico. Allo stesso modo non comporterà alcun corrispettivo per l'analisi di nuovi rischi o per l'elaborazione di ulteriori proposte di garanzie assicurative e in generale per lo svolgimento di tutte le prestazioni contemplate dal presente contratto. In ogni caso il broker non potrà chiedere alle compagnie di assicurazione un compenso maggiore rispetto alla percentuale dichiarata in sede di partecipazione alla gara, per la quale è stata prevista 1' attribuzione del punteggio. Art. 7 Obblighi ed oneri diversi II Broker nell'espletamento del servizio di cui agli articoli precedenti dovrà: 5

6 svolgere l'incarico nell'interesse esclusivo dell'amministrazione appaltante nel rispetto di tutte le indicazioni e richieste da questa fornite, sottoponendo all'approvazione di questa ogni atto e documento oggetto dell'incarico conferitogli; garantire delle soluzioni che risultino concretamente percorribili in ogni loro fase ed esaustive circa la copertura dei rischi che incombono sull'attività dell'ente; non sottoscrivere documenti contrattuali per conto del Comune per i quali risulterà eventualmente direttamente responsabile. Il Comune si riserva la facoltà di accettare in tutto o in parte le proposte formulate. In caso di aggiudicazione ad una ATI, è fatto divieto di sostituzione della Capogruppo in corso di contratto. Inoltre la Capogruppo dovrà individuare un unico referente diretto per l'esecuzione dell'incarico, senza oneri organizzativi od aggravanti di coordinamento in capo al Comune. L'aggiudicatario dovrà osservare l'obbligo di diligenza nella esecuzione del servizio di cui all'art del CC. Sono a carico del Broker aggiudicatario: tutte le spese ed oneri necessari per l'espletamento dell'incarico; i rischi connessi all'esecuzione dell'incarico; II Comune di Seravezza ha diritto al risarcimento per eventuali danni subiti, tenuto conto della natura dell'incarico, ed imputabili a negligenze, errori ed omissioni del Broker. Art. 8 Divieto di subappalto e di cessione del contratto L'aggiudicatario è l'unico soggetto responsabile di tutti gli obblighi previsti dal presente capitolato,essendo espressamente fatto divieto di subappaltare o cedere anche parzialmente il servizio a terzi. Non è considerata cessione del contratto la trasformazione della veste giuridica del soggetto contraente. Verificandosi le ipotesi indicate al comma 1 il contratto è risolto di diritto. Art. 9 Pagamenti dei premi assicurativi II pagamento dei premi delle polizze sottoscritte dal Comune a seguito dell'attività del Broker, sarà effettuato dal Broker stesso alla compagnia assicuratrice risultata aggiudicataria del contratto di assicurazione e l'ente provvederà successivamente a rimborsare il Broker del premio corrisposto. Art. 10 Risoluzione anticipata L'Amministrazione Comunale si riserva di poter risolvere unilateralmente il contratto qualora si verifichino dei gravi inadempimenti alle disposizioni contenute nel presente capitolato, o qualora il servizio non venga svolto nei tempi ritenuti compatibili con l'attività istituzionale dell'ente e nel rispetto della normativa vigente. La risoluzione del contratto dovrà essere preceduta da contestazione dell'addebito, con lettera raccomandata A.R. indirizzata al Broker, con indicazione di un termine per eventuali giustificazioni. La risoluzione del contratto avverrà di diritto qualora venga meno l'iscrizione al Registro dei broker di cui al Dlgs. 209/2005 da parte dell'aggiudicatario e/o in caso lo stesso venga dichiarato fallito. 6

7 Art. 11 Sostituzione del legale rappresentante Le eventuali sostituzioni dei legali rappresentanti dell'aggiudicatario, che si verificassero in corso di contratto, dovranno essere immediatamente comunicate al Comune di Seravezza, al quale dovrà altresì essere trasmessa, nel più breve tempo possibile, la documentazione richiesta per i provvedimenti conseguenti. Art. 12 Spese contrattuali ed accessorie Le spese relative alla stipula della convenzione con il broker e sue consequenziali, nessuna esclusa, saranno interamente a carico del broker. Ai fini fiscali si dichiara che il suddetto contratto non sarà soggetto a registrazione ai sensi della tabella 7 (atti per i quali non vi è obbligo di chiedere la registrazione) allegata al DPR , N Art. 13 Luogo di esecuzione e foro competente L'aggiudicatario dovrà indicare espressamente il domicilio, ai fini dell'esecuzione del contratto e per la notifica di eventuali atti giudiziari. Per eventuali controversie che dovessero insorgere fra le parti relativamente all'interpretazione, applicazione od esecuzione del contratto il foro territorialmente competente è quello del Tribunale di Lucca. Art. 14 Norme di rinvio Per quanto non espressamente indicato nel presente atto si fa rinvio alla legislazione vigente e in particolare agli artt e 1765 del codice civile (contratto di intermediazione), nonché al D. Lgs. n. 209 del

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Allegato A) alla determinazione n del COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa P.za I. Danielli, 5 - Tel. 0587/722507 - Fax 0587/723784 e-mail: m.spigai@comune.buti.pi.it P.I. 00162600506 SETT N.2 SERVIZIO ECONOMICO

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 - OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale di consulenza

Dettagli

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce

COMUNE DI GALATINA Provincia di Lecce BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. AMMINISTRAZIONE APPALTANTE COMUNE di GALATINA Corso Umberto I, 40 73013 Galatina (LE) Tel. 0836/633111 Fax 0836/561543, ogni

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112

COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 COMUNE DI SPILIMBERGO P.tta Tiepolo, 1 33097 SPILIMBERGO C.F. P.I. 00207290933 Tel. 0427591231 Fax 0427591112 AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) DECORRENTI DALLE ORE 24

Dettagli

COMUNE DI MARANO LAGUNARE PROVINCIA DI UDINE DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

COMUNE DI MARANO LAGUNARE PROVINCIA DI UDINE DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DISCIPLINARE PER IL SERVIZIO DI ASSISTENZA E BROKERAGGIO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO Il servizio oggetto del presente disciplinare concerne lo svolgimento dell'attività di brokeraggio per

Dettagli

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE

APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto l appalto del servizio professionale

Dettagli

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD)

Azienda Regionale Veneto Agricoltura Viale dell Università, 14 35020 Legnaro (PD) DISCIPLINARE DI GARA Veneto Agricoltura, Azienda Regionale per il settori Agricolo Forestale ed Agroalimentare, in esecuzione della DAU n. 423 del 10.09.2009, indice procedura aperta, ai sensi dell art.

Dettagli

professionalità, con l'obiettivo di garantire all amministrazione appaltante i migliori prezzi di mercato riferiti ai prodotti assicurativi

professionalità, con l'obiettivo di garantire all amministrazione appaltante i migliori prezzi di mercato riferiti ai prodotti assicurativi PROVINCIA DI BOLOGNA SETTORE BILANCIO E PROVVEDITORATO CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO SERVIZIO DI ASSISTENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO IN FAVORE DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA E DEL COMUNE DI MARZABOTTO

Dettagli

COMUNITA MONTANA APPENNINO PISTOIESE Via Ximenes, 341 51022 LIMESTRE Comune di SAN MARCELLO P.SE (PT)

COMUNITA MONTANA APPENNINO PISTOIESE Via Ximenes, 341 51022 LIMESTRE Comune di SAN MARCELLO P.SE (PT) COMUNITA MONTANA APPENNINO PISTOIESE Via Ximenes, 341 51022 LIMESTRE Comune di SAN MARCELLO P.SE (PT) GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CIG 0445527C7F BANDO

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

ART. 1. In particolare l'incarico riguarda:

ART. 1. In particolare l'incarico riguarda: SCHEMA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA ARDITO DESIO ART. 1 Con la presente convenzione l Azienda Pubblica

Dettagli

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA

FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO DELLA FORNITURA Il presente appalto è relativo alla fornitura, consegna e installazione di attrezzature cardiovascolari, isotoniche e altro

Dettagli

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa

COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa Allegato A) alla determinazione n del COMUNE DI BUTI Provincia di Pisa P.za I. Danielli, 5 - Tel. 0587/722507 - Fax 0587/723784 e-mail: m.spigai@comune.buti.pi.it P.I. 00162600506 SETT N.2 SERVIZIO ECONOMICO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi)

UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) UNIONE DEI COMUNI NORD SALENTO (Campi Sal.na, Guagnano, Novoli, Squinzano, Surbo, Trepuzzi) BANDO DI GARA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELL UNIONE DAL 01 GENNAIO 2011 AL 31 DICEMBRE 2015 1)

Dettagli

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO

C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO C O M U N E DI P RIOLO GARGALLO Provincia di Siracusa Via Fabrizi, sn - 96010 Priolo Gargallo Tel. 0931779287 Fax. 0931769987 C.F. e P.I. 00282190891 www.comune.priologargallo.sr.it Posta Elettronica Certificata:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO

DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO DISCIPLINARE DI GARA CESSIONE DEL CREDITO PRO SOLUTO ART. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Napoli Sociale S.p.A. di seguito più semplicemente Azienda, ha indetto gara, a mezzo procedura aperta ai sensi del D.lgs.

Dettagli

PROVINCIA DI BELLUNO - SETTORE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI -

PROVINCIA DI BELLUNO - SETTORE RISORSE FINANZIARIE E STRUMENTALI - All. sub. 2 CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA E CONSULENZA ASSICURATIVA (BROKERAGGIO ASSICURATIVO). Art. 1 - OGGETTO E VALORE DELL INCARICO. L incarico professionale,

Dettagli

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.

COMUNE DI PORTOGRUARO. Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo. Prot. 0010775 COMUNE DI PORTOGRUARO Bando di gara con procedura aperta per l appalto del servizio quadriennale di brokeraggio assicurativo.- CIG 0283379BBC Ente Appaltante : Comune di Portogruaro - Piazza

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l.

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l. CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER LA SOCIETA ASCOLI SERVIZI COMUNALI S.u.r.l. ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO 1. Il servizio, qualificabile come

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART.1 - OGGETTO DELL'INCARICO L'incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo a favore del Comune di Rosignano

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO ARTICOLO 1 OGGETTO DELL'APPALTO Costituisce oggetto del presente Capitolato Speciale l affidamento da parte del

Dettagli

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA

REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA REGIONE PUGLIA DISCIPLINARE DI GARA OGGETTO: PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA ASSICURATIVA ( BROKERAGGIO ) A FAVORE DELLA REGIONE PUGLIA ART.1 Oggetto dell Appalto

Dettagli

COMUNE DI TRESANA DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

COMUNE DI TRESANA DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO COMUNE DI TRESANA DISCIPLINARE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO L anno duemila.(20,.) e questo dì..del mese di presso la sede del Comune di TRESANA ( ) sita in.; Tra Il Comune

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente Capitolato disciplina l affidamento dell appalto del servizio di consulenza ed assistenza

Dettagli

COMUNE DI PALUZZA. Provincia di Udine. Piazza XXI / XXII luglio n. 7 33026 PALUZZA (UD) C.F. 84001330301 - P.IVA 01498050309

COMUNE DI PALUZZA. Provincia di Udine. Piazza XXI / XXII luglio n. 7 33026 PALUZZA (UD) C.F. 84001330301 - P.IVA 01498050309 COMUNE DI PALUZZA Provincia di Udine Piazza XXI / XXII luglio n. 7 33026 PALUZZA (UD) C.F. 84001330301 - P.IVA 01498050309 UFFICIO COMUNE PER LA GESTIONE UNIFICATA DELL UFFICIO CONTRATTI, APPALTI DI FORNITURA

Dettagli

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 7 DEL 18/01/2011

ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 7 DEL 18/01/2011 Comune di Castelleone SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE N. 7 DEL 18/01/2011 Oggetto: AFFIDAMENTO DELL'INCARICO DI INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA (BROKER) TRIENNIO

Dettagli

Comune di Serrenti Prov.del Medio Campidano BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Comune di Serrenti Prov.del Medio Campidano BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA ALLEGATO ALLA DETERMINAZIONE DEL SERVIZIO FINANZIARIO N. 501 DEL 10.06.2008 BANDO E DISCIPLINARE DI GARA PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA PERIODO: DALLA STIPULA DEL CONTRATTO PER UNA DURATA DI

Dettagli

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA

COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757047/048 - C.F. 01482570155 Telefax 039/6076780 Internet: www.comune.usmatevelate.mb.it e-mail :

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA Servizi assicurativi relativi ai beni ed alle attività istituzionali della GESTIONE TRASPORTI METROPOLITANI SPA inerenti: Lotto Unico ) RCA Libro Matricola DISCIPLINARE

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA. Azienda Sanitaria Locale n. 1 di Sassari Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA. Azienda Sanitaria Locale n. 1 di Sassari Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari 1) 2) SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA Azienda Sanitaria Locale n. 1 di Sassari Azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA

Dettagli

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA Azienda Sanitaria Locale n. 6 Sanluri

SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA Azienda Sanitaria Locale n. 6 Sanluri SERVIZIO SANITARIO REGIONE SARDEGNA Azienda Sanitaria Locale n. 6 Sanluri CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER ANNI TRE ART. 1 Oggetto

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO

GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CINISELLO BALSAMO COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Via XXV Aprile n. 4 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIE E AZIENDE PARTECIPATE SERVIZIO ECONOMATO Tel. 0266023226-Fax 0266023244 e-mail alessia.peraboni@comune.cinisello-balsamo.mi.it

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato

COMUNE DI RIMINI Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato Direzione Risorse Finanziarie Settore Tributi ed Economato U.O. Economato SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER IL COMUNE DI RIMINI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Il Responsabile (Dott.

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO PER LA COPERTURA RCT/RCO E RC PATRIMONIALE AMMINISTRATORI DELLA PROVINCIA DELL AQUUILA LOTTO UNICO ART.

Dettagli

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Pescara Gas S.p.A. intende affidare il servizio di brokeraggio assicurativo per tutti gli aspetti riguardanti la gestione delle polizze

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AOSTA Area Nr.2 Servizi Finanziari - Ufficio Ragioneria PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO COPERTURA ASSICURATIVA RC-AUTO PER IL COMUNE DI AOSTA PERIODO 01/01/2011-31/12/2012 DISCIPLINARE DI GARA

Dettagli

SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ.

SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ. SCHEMA di CONTRATTO per l AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVI DELL A.S.P. GIOVANNI CHIABÀ. L anno ( ) il giorno ( ) del mese di ( ) Premesso che l Azienda Pubblica per i Servizi

Dettagli

COMUNE DI MASSA E COZZILE (PROVINCIA di PISTOIA) SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

COMUNE DI MASSA E COZZILE (PROVINCIA di PISTOIA) SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ALLEGATO A SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Art. 1 OGGETTO DELL APPALTO Il presente capitolato ha per oggetto il servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo.

Dettagli

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì

COMUNE DI TORTOLI. 2. LUOGO DI ESECUZIONE DEL SERVIZIO: Comune di Tortolì COMUNE DI TORTOLI BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA Prot. n. 11525 del 03.06.2009 1. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE: Comune di Tortolì - Via Garibaldi - 08048 Tortolì (OG) Tel. 0782/600700 Telefax 0782/623049.

Dettagli

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI GRAVINA DI CATANIA PROVINCIA DI CATANIA CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO L incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo di cui al D. Lgs n.209/2005. Le

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA

ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA ISTITUTO COMPRENSIVO n. 21 - BOLOGNA Via Laura Bassi Veratti, 20 40137 BOLOGNA - C.F. 91360430374 boic88000g@istruzione.it Prot. n 2437/B15 Bologna, 14 Aprile 2014 BANDO PUBBLICO finalizzato alla fornitura

Dettagli

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO

COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO RENDE NOTO COMUNE DI ROBECCO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI MILANO Prot.n.288 Uff.ragioneria AVVISO Il Responsabile Area Finanziaria, Richiamata la propria determinazione n. 76 del 26.11.2012, con la quale si dispone

Dettagli

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014

DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 COMUNE DI CAMOGLI a) DISCIPLINARE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CAMOGLI DAL 01/05/2011 AL 31/12/2014 1. SOGGETTO APPALTANTE: COMUNE DI CAMOGLI, con

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PROVINCIA REGIONALE DI ENNA C.F. 80000810863 Tel. 0935.521111 Fax 0935.500429 I SETTORE AFFARI GENERALI E ISTITUZIONALI DIRIGENTE - Dott.ssa Lucia Antonia Buscemi e-mail: affarigenerali@provincia.enna.it

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DI MESSINA BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA SERVIZIO COPERTURA ASSICURATIVA IMMOBILI IACP CIG 5639276F68 SEZIONE I. AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1. Ente appaltante:

Dettagli

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850

Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 Società Entrate Pisa S.p.A. Piazza dei Facchini n.16, 56125 Pisa Tel.800/432073 - Fax 050/820850 BANDO DI GARA Appalto del servizio di recapito e tracciabilità di invii postali Importo complessivo del

Dettagli

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA

DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA DOCUMENTO COMPLEMENTARE DISCIPLINARE DI GARA Il presente documento contiene ulteriori disposizioni che regolano la Procedura Aperta ai sensi dell'art. 55, comma 5, del D.Lgs 163/2006, per l'affidamento

Dettagli

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A

PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A PROVINCIA DELL AQUILA ALLEGATO A DISCIPLINARE PROVINCIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO RIGUARDANTE GLI AUTOMEZZI DI PROPRIETA DELL AMMINISTRAZIONE PER LA COPERTURA DEL RISCHIO RC AUTO, INCENDIO,

Dettagli

Allegato 1 ART. 1 1/6

Allegato 1 ART. 1 1/6 Allegato 1 SCHEMA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DE COMMISSARIO STRAORDINARIO DELEGATO PER LA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI MITIGAZIONE DEL RISCHIO

Dettagli

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664

Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 Sviluppo Basilicata SpA Via Centomani,11 85100 Potenza tel.0971.50661 fax 0971.506664 DISCIPLINARE DI GARA I.1 Oggetto appalto Affidamento del servizio di conto corrente fruttifero periodo 2010 2011 dedicato

Dettagli

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI

1 AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE E ALTRE INFORMAZIONI Casa di Riposo Cesare Bertoli NOGAROLE ROCCA (VR) BANDO DI GARA UFFICIOSA PER COTTIMO FIDUCIARIO, CON PROCEDURA APERTA, PER INCARICO COPERTURA ASSICURATIVA RISCHI DIVERSI, LOTTI SEPARATI, PERIODO 30.06.2015

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO:Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali

Consiglio dell Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL CONSIGLIO DELL ORDINE NAZIONALE DEI DOTTORI AGRONOMI E DEI DOTTORI FORESTALI PROCEDURA APERTA CON IL CRITERIO DELL

Dettagli

Servizio di brokeraggio assicurativo

Servizio di brokeraggio assicurativo Servizio di brokeraggio assicurativo DISCIPLINARE DI GARA CIG Z01092E626 PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PREMESSA Molise Acque ha indetto gara a procedura aperta

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

Comune di Villa di Tirano

Comune di Villa di Tirano Comune di Villa di Tirano! "" #$% &' ( CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

ParmaInfanzia S.p.A.

ParmaInfanzia S.p.A. Sede Legale: via Tonale n. 6, 43100 Parma - Tel. 0521/709511; Sede Amministrativa: via Colorno n. 63, 43100 Parma; Tel. 0521/600611, Fax 0521/606260; Bando di gara mediante Pubblico Incanto per la gestione

Dettagli

Procedura aperta (pubblico incanto) per l affidamento triennale del servizio di brokeraggio assicurativo

Procedura aperta (pubblico incanto) per l affidamento triennale del servizio di brokeraggio assicurativo REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991 DIPARTIMENTO ECONOMICO S.C. Gestione Risorse Provveditorato Responsabile

Dettagli

PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PESCARA GAS S.P.A. CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 - Oggetto dell'incarico L'incarico ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo a favore della

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL IV SETTORE

IL RESPONSABILE DEL IV SETTORE Prot. 8975 PROCEDURA APERTA PER LA CONCESSIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE PER ANNI 20 SU AREE DI PROPRIETA COMUNALE PER LA REALIZZAZIONE DI UN PROGETTO DI MOBILITA' SOSTENIBILE CON AUTO ELETTRICHE E ATTIVAZIONE

Dettagli

LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO LOTTO N. 1 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1. OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha per oggetto l affidamento del servizio

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50.

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50. CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI STAMPA DELLA BROCHURE ARTIGIANATO SARDEGNA IMPORTO PRESUNTO DI GARA EURO 50.000,00 OLTRE IVA Articolo 1 (Amministrazione Appaltante) Regione Autonoma della

Dettagli

COMUNE di CASAL DI PRINCIPE (Provincia di Caserta) APPALTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO E NOTIFICAZIONE DI ATTI TRIBUTARI ED AMMINISTRATIVI

COMUNE di CASAL DI PRINCIPE (Provincia di Caserta) APPALTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO E NOTIFICAZIONE DI ATTI TRIBUTARI ED AMMINISTRATIVI COMUNE di CASAL DI PRINCIPE (Provincia di Caserta) via Matteotti n 2-81033 - Casal di Principe (CE) APPALTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO E NOTIFICAZIONE DI ATTI TRIBUTARI ED AMMINISTRATIVI L importo complessivo

Dettagli

COMUNE DI TERZIGNO Provincia di Napoli

COMUNE DI TERZIGNO Provincia di Napoli Allegato B) DISCIPLINARE DI GARA PER AFFIDAMENTO INCARICO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1) Requisiti per l ammissione alla gara. La partecipazione alla gara è riservata a prestatori di servizio

Dettagli

AFFIDAMENTO INCARICO DI BROKER ASSICURATIVO CAPITOLATO D ONERI

AFFIDAMENTO INCARICO DI BROKER ASSICURATIVO CAPITOLATO D ONERI COMUNE DI AZZANO DECIMO Provincia di Pordenone AFFIDAMENTO INCARICO DI BROKER ASSICURATIVO CAPITOLATO D ONERI Art. 1 Oggetto dell incarico L Incarico ha per oggetto lo svolgimento del Servizio Professionale

Dettagli

Provincia di Imperia

Provincia di Imperia COMUNE DI BORDIGHERA Provincia di Imperia Protocollo n. 17331 Bordighera, 14/08/2015 Trasmissione a mezzo PEC:. Spett.le ditta OGGETTO: AFFIDAMENTO A BROKER DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA, CONSULENZA E GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI MONZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

COMUNE DI MONZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO COMUNE DI MONZA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1 Art. 1 - OGGETTO DEL SERVIZIO Il presente capitolato disciplina lo svolgimento del servizio di brokeraggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSETO

ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSETO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE GROSSETO 5 Via Rovetta 35 58100 GROSSETO e-mail gric83300l@istruzione.it gric83300l@pec.istruzione.it Tel. 0564490961 Fax 0564497469 C.M. GRIC83300L C.F. 80001520537 codice

Dettagli

CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO 1 INDICE Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10 Art. 11 Art. 12 Art. 13 Art. 14 Art. 15 Art. 16 Oggetto del capitolato

Dettagli

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione.

COMUNE DI CUNEO. 2) OGGETTO: copertura assicurativa Responsabilità Civile Patrimoniale della Pubblica Amministrazione. COMUNE DI CUNEO Prot. n. 61793 BANDO DI GARA DEL GIORNO 12 DICEMBRE 2008 PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE PATRIMONIALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1) STAZIONE

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA CIG. N. 483514470C BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) STAZIONE APPALTANTE: Città di Mesagne Servizio Affari generali Appalti e Contratti - Via Roma n. 4-72023 Mesagne (BR), tel. 0831 732241 0831 732253,

Dettagli

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA

C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA C O M U N E D I M O S C U F O - PROVINCIA DI PESCARA Cap 65010 - Piazza Umberto I n. 9 www.comunedimoscufo.it protocollo.moscufo@pec.pescarainnova.it Tel. (085) 979131/979101 Fax (085) 979485 C.F. 80014150686

Dettagli

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno

SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE. Raccomandata a.r. uno SETTORE AMMINISTRATIVO UFFICIO CONTRATTI Tel. 090 225512 SPETT. COMPAGNIA ASSICURAZIONE Raccomandata a.r. uno OGGETTO: Invito a procedura di cottimo fiduciario per affidamento del servizio di copertura

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE ASSICURATIVA

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE ASSICURATIVA Settore Affari ed Organi Istituzionali, Consulenza alla struttura organizzativa, Provveditorato ed Economato, Contratto e Concessioni CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI INTRMEDIAZIONE

Dettagli

AUTORITA PORTUALE DI MESSINA C. so Vittorio Emanuele II n. 27, 98122 Messina (ME) DISCIPLINARE DI GARA

AUTORITA PORTUALE DI MESSINA C. so Vittorio Emanuele II n. 27, 98122 Messina (ME) DISCIPLINARE DI GARA AUTORITA PORTUALE DI MESSINA C. so Vittorio Emanuele II n. 27, 98122 Messina (ME) DISCIPLINARE DI GARA SERVIZIO TRIENNALE DI BROKERAGGIO E CONSULENZA ASSICURATIVA PER LA COPERTURA DEI RISCHI DI PERTINENZA

Dettagli

COMUNE DI MONTIGNOSO

COMUNE DI MONTIGNOSO COMUNE DI MONTIGNOSO SERVIZIO BIENNALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO DI GARA CIG Art. 1 FINALITA DEL SERVIZIO Il presente servizio ha per oggetto l affidamento, mediante gara a procedura aperta

Dettagli

CAPITOLATO D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL'INCARICO

CAPITOLATO D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL'INCARICO Comune di Partinico Provincia di Palermo SETTORE AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Responsabile D.ssa Maria Pia Motisi E-mail mpmotisi@comune.partinico.pa.it Tel 091/8913235 Fax 091/8906786 www.comune.partinico.pa.it

Dettagli

Consiglio Superiore della Magistratura

Consiglio Superiore della Magistratura GARA EUROPEA A PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA SANITARIA PER IL PERSONALE DEL CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA CIG 06449841A2 ****** DISCIPLINARE DI GARA Pag 1

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO SERVIZI ISTITUZIONALI E ALLE IMPRESE UFFICIO GARE,ASSICURAZIONI,CONTRATTI E LEGALE Tel 0583 428707 Fax 0583 428589 e-mail GARE@COMUNE.CAPANNORI.LU.IT Piazza Aldo Moro, 1-55012 Capannori (LU) (www.comune.capannori.lu.it)

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO DELL INCARICO

Art. 1 - OGGETTO DELL INCARICO CAPITOLATO SPECIALE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DELL AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI DELLA PROVINCIA DI TRENTO Art. 1 - OGGETTO DELL INCARICO Il servizio ha per

Dettagli

Oggetto: Cottimo fiduciario per l'affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. CIG 6567642D9E.

Oggetto: Cottimo fiduciario per l'affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. CIG 6567642D9E. Fermo, 21 gennaio 2016 Prot. n. 81/7-G Oggetto: Cottimo fiduciario per l'affidamento del servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo. CIG 6567642D9E. Spett/le Centrale GPA - PESARO G.B.S. - ROMA

Dettagli

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Ufficio Gare, Contratti e Acquisti CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO PER IL BROKERAGGIO ASSICURATIVO Art. 1 Finalità Il presente capitolato ha per oggetto l affidamento, da parte della Bari Multiservizi S.p.a. (in seguito, per semplicità, denominata società),

Dettagli

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti

2) Categoria di servizio 6 alleg. II A - decreto legislativo 12.4.2006, n. 163; 3) Luogo di esecuzione: Roccaspinalveti COMUNE DI ROCCASPINALVETI (CHIETI) PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEL COMUNE DI ROCCASPINALVETI-PERIODO 01/01/2012-31/12/2016 IN ESECUZIONE DELLA DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA

RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA RESIDENZA RIVIERA DEL BRENTA Centro di Soggiorno per Anziani DOLO (VE) 30031 DOLO (VE) Via Garibaldi 73 Tel. (041) 410192 410039 Fax (041) 412016 (A/AssLetInv) Codice Fiscale 82004730279 Partita Iva 00900180274

Dettagli

COLLEGIO UNIVERSITARIO DI TORINO RENATO EINAUDI BANDO DI GARA

COLLEGIO UNIVERSITARIO DI TORINO RENATO EINAUDI BANDO DI GARA COLLEGIO UNIVERSITARIO DI TORINO RENATO EINAUDI BANDO DI GARA SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Collegio Universitario di Torino "Renato

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO IN FAVORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL MOLISE PER IL PERIODO 01.01.2012-31.12.2015 1 PREMESSA Il presente CAPITOLATO

Dettagli

Provincia di Livorno CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

Provincia di Livorno CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO Provincia di Livorno CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI CONSULENZA E DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO 1.1. Il presente capitolato disciplina l'incarico inerente il servizio professionale

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO SPECIALE PER IL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CIG 50773444D0 OGGETTO DELL'INCARICO L affidamento ha per oggetto lo svolgimento del servizio di brokeraggio assicurativo professionale,

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA

ASSICURAZIONE DELLA. Servizio Sanitario REGIONE SARDEGNA DISCI PLINARE AMMINISTRATIVO ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILI TÀ CIVI LE VERSO TERZI E VERSO I P RESTATORI DI LAVORO Timbro e Firma: 1 INDICE Art. 1 Oggetto pag. 3 Art. 2 Requisiti di partecipazione pag.

Dettagli

A R E A A F F A R I G E N E R A L I E I S T I T U Z I O N A L I

A R E A A F F A R I G E N E R A L I E I S T I T U Z I O N A L I A R E A A F F A R I G E N E R A L I E I S T I T U Z I O N A L I STAF F DI AREA/ RESPONSABILE Comune di Calenzano - Piazza Vittorio Veneto, 12, 50041 CALENZANO (FI) - Telefono 055/88331 - Telefax 055/8833232.

Dettagli

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG).

Luogo di prestazione del servizio: Comune di Todi (PG). COMUNE DI TODI SERVIZIO PATRIMONIO AMBIENTE Piazza di Marte,1 06059 Todi ( PG ) - Tel. 075/8956300- Fax. 075/8956259 e mail silvia.minciaroni@comune.todi.pg.it 3 AVVISO ED INVITO A PRESENTARE OFFERTA CON

Dettagli

DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO CAPITOLATO D'ONERI CAPITOLATO D ONERI per L AFFIDAMENTO DELL INCARICO del SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO per l'istituto BATTISTI di COGLIATE per la DURATA di ANNI UNO ART. 1 - OGGETTO L appalto ha

Dettagli

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile

COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile COMUNE DI SASSARI Sistemi informativi, Statistica e Protezione Civile A V V I S O P U B B L I C O Affidamento incarico di Responsabile esterno del Servizio di Prevenzione e Protezione di cui al D.Lgs.vo.

Dettagli

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o

COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o COMUNE DI FRABOSA SOTTANA P r o v i n c i a d i C u n e o Via IV Novembre, 12 C.A.P. 12083 - Tel.0174/244481-2 - Fax.0174/244730 e-mail: comune@comune.frabosa-sottana.cn.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO C I T T A D I F I S C I A N O (PROVINCIA DI SALERNO) AREA AMMINISTRATIVA U.O. 3 GARE E CONTRATTI CAPITOLATO SPECIALE SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 - OGGETTO DELL INCARICO 1.1. Il presente

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER UN PERIODO DI ANNI QUATTRO. CIG: 5557813460 TRA

SCHEMA DI CONTRATTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER UN PERIODO DI ANNI QUATTRO. CIG: 5557813460 TRA SCHEMA DI CONTRATTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER UN PERIODO DI ANNI QUATTRO. CIG: 5557813460 TRA La Cassa Nazionale del Notariato, con sede legale in Roma, via

Dettagli

COMUNE DI SORA Provincia di Frosinone 0776/832856---FAX 839200

COMUNE DI SORA Provincia di Frosinone 0776/832856---FAX 839200 COMUNE DI SORA Provincia di Frosinone 0776/832856---FAX 839200 SETTORE II - SERVIZI SOCIALI BANDO DI GARA PER L APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOCIO EDUCATIVO TERRITORIALE

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO

SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO SCHEMA DI CONTRATTO PER L AFFIDAMENTO DELLA COPERTURA ASSICURATIVA COMUNALE DEL SERVIZIO PROFESSIONALE DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO ART. 1 OGGETTO DELL APPALTO L appalto ha ad oggetto l affidamento del

Dettagli