Un anno di manifestazioni, idee, talento, crescita e vitalità.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un anno di manifestazioni, idee, talento, crescita e vitalità."

Transcript

1 TORINO 2010 European Youth Capital Un anno di manifestazioni, idee, talento, crescita e vitalità. A year of events, ideas, talent, growth, and vitality.

2

3 Il 2010 è stato l anno in cui i giovani torinesi sono stati al centro dell Europa Il riconoscimento di anni di buone politiche The recognition of successfull youth policies Marta Levi Assessore alle Politiche Giovanili della Città di Torino Councillor responsible for Youth Policies, City of Turin Essere l assessore ai Giovani della Capitale Europea dei Giovani è una fortuna che capita a poche persone. Nel mio caso penso che non di fortuna si sia trattato: questo titolo è stato il riconoscimento per anni di buone politiche giovanili a Torino. Anche nei tempi più recenti la nostra Città continua a essere all avanguardia in questo campo: i nuovi progetti per aiutare i giovani a uscire di casa, o per dare nuovi spazi a chi studia e a chi vuole esprimere la propria creatività, sono giudicati i migliori in ogni bando cui partecipiamo. Il 2010 è stato l anno in cui i giovani torinesi sono stati al centro dell Europa, con le loro proposte e il loro protagonismo. Penso che se lo siano meritato e che anche questa Città, la prima in Italia a occuparsi di politiche giovanili, fin da più di trent anni fa, abbia ampiamente meritato un riconoscimento così importante. Being in charge of Youth Affairs in the European Youth Capital is indeed the chance of a lifetime. But in this case I don t think we can attribute this achievement to just chance: this title was the recognition of many years of successful policies in support of the youth by the City of Turin. Even in more recent years our City continues to be a forerunner in the field: our latest projects to help the youth gain independency from their families, or the creation of spaces to give our youth a place to study or express their creativity, have been judged to be the best in every bid where we have submitted our participation has been the year for the youth of Turin to be the centre of Europe, through their own initiatives and participation. I believe their success is well deserved, and that this City, the first in Italy to engage in youth policies over 30 years ago, has demonstrated to fully merit such an important recognition has been a year for the youth of Turin to be at the centre of Europe I ragazzi e le ragazze che hanno animato l avventura torinese hanno mostrato tutto il talento, la creatività, la forza vitale di una generazione Giorgia Meloni Ministro della Gioventù Minister for Youth Affairs L impegno del ministero della Gioventù a Torino ha avuto un obiettivo preciso: coinvolgere i giovani non solo come spettatori o destinatari finali delle azioni, ma come protagonisti. Non a caso, più che eventi rivolti ai giovani sono stati elaborati interventi che permettessero ai giovani di fare e di farsi ascoltare. Y-our time 2010 è stato davvero un progetto open source: aperto, a disposizione dei giovani, sempre integrabile e migliorabile. Torino Capitale Europea dei Giovani si è dimostrata una splendida avventura di protagonismo generazionale. Un esplosione di progetti, energie, attività che solo nei primi sei mesi di attività ha mobilitato trentamila giovani europei. Tanti sono i ragazzi che hanno animato l avventura torinese mostrando così tutto il talento, la creatività, la forza vitale di una generazione troppo spesso sottovalutata. Tra le tante difficoltà che devono affrontare, i giovani di oggi hanno un grande, immenso privilegio: sono la prima generazione in massa europea. Uniti da un unica moneta, dall assenza di dogane, da una mobilità sempre maggiore a costi sempre minori, i ragazzi di oggi possono e devono fare di questa caratteristica il loro punto di forza per entrare con una marcia in più nel futuro. E sono convinta che più le istituzioni riescono a moltiplicare le occasioni di scambio, mobilità, incontro, più questo privilegio generazionale potrà dare frutti. The commitment of the Italian Government Ministry for Youth Affairs for Torino 2010 had a precise objective: involve young people not just as spectators or recipients of initiatives, but as protagonists. For this very reason our events were not designed to merely attract the interest of young people, but rather as opportunities that allowed them to get involved and to make their voice heard. Y-our time 2010 was truly an opensource project: open, accessible, capable of being integrated and improved. Torino European Youth Capital proved to be an amazing adventure where the leading role was passed on to the new generation. An explosion of projects, energy, activities that engaged over 30,000 young people from across Europe only in the first six months. 30,000 young people who animated this journey, bringing to light the wealth of talent, creativity, and vital force of a generation too often overlooked. Among the many difficulties they are up against, on the other hand young people today enjoy the great, immense privilege of being the first generation that s fully, collectively European. United by one single currency, the absence of borders, greater opportunities to travel at increasingly low costs, the youth of our day can and must make this their greatest strength to be one step ahead as they make their way into the future. I am convinced that the more our institutions are able to multiply their opportunities to exchange ideas, travel, and connect, the more this generational privilege will bear its fruit. The young people who animated this journey brought to light the wealth of talent, creativity, and vital force of a generation

4 Y-our Capital Nel 2010 Torino è stata la Capitale Europea dei Giovani. Il titolo di European Youth Capital è stato ideato dal Forum Europeo dei Giovani e dalla Città di Rotterdam, che si è proposta come prima capitale per il Per il 2010 è stata lanciata una selezione in cui Torino ha partecipato e vinto, battendo la concorrenza di altre città europee, e il suo esempio è stato seguito dalle prossime Capitali dei Giovani: Anversa 2011, Braga 2012, Maribor Torino è stata premiata per la tradizione e l esperienza nel campo delle politiche giovanili, per la scena culturale viva e in continua trasformazione, per l attivismo dell associazionismo giovanile, per la riconosciuta capacità di gestire grandi eventi. In 2010 Turin was elected European Youth Capital. The title of European Youth Capital was created by the European Youth Forum and the city of Rotterdam, which stepped up as first Youth Capital for the year For the following year a selection campaign was launched, in which the title was assigned to Turin, beating the competition of other European cities. Its lead is being followed by the next youth capitals: Antwerp 2011, Braga 2012, Maribor Turin was awarded the title as a result of its tradition and experience in the field of youth policies, for its lively cultural scene in continuous transformation, for the intense activity of its youth associations, and its proven capacity to host major events. Y-our time (the name chosen for this edition, Torino 2010) was an open-source Y-our time (il nome di Torino 2010) è stato un progetto open source: aperto, a disposizione dei giovani, integrabile e migliorabile per tutta la sua durata. Per gestirlo è nato un Comitato, composto dalla Città di Torino, dalle Regioni Piemonte e Valle d Aosta, dall ANCI nazionale e regionale, dalla Provincia di Torino. Il Comitato ha coordinato il lavoro e l utilizzo delle risorse e ha funzionato grazie al personale già in servizio nei diversi enti, a partire dal Settore Politiche Giovanili della Città: non un solo euro è stato speso per il personale del Comitato. Nel maggio 2010 è stato inoltre siglato un accordo tra la Città e il Ministro della Gioventù che hanno concordato una serie di ambiti di intervento e di progetti da realizzare, per i quali il Ministero ha stanziato un milione e mezzo di euro. Gli enti pubblici hanno avuto cura di project: open, accessible, capable of being integrated and improved for its entire duration. A board was created to manage the events, including the City of Turin, the Piedmont and the Valle d Aosta regional governments, the national and regional ANCI association, and the Turin provincial administration. The Committee worked in coordinating the implementation and utilization of resources, its activities carried out by personnel already in service at the various administrations and bodies of government, starting with the Department of Youth Policies of the City of Turin: thus no additional cost was accredited to the Committee s personnel (technical or administrative). In May 2010 an agreement was reached between the City of Turin and the Youth Ministry, establishing areas of intervention and projects to be realised, for which the Ministry allocated a 1.5 million Euro fund

5 La gestione di Torino 2010 è stata l occasione per dimostrare che i giovani non sono il futuro, bensì il presente gestire i soldi, di coordinare le attività e di creare opportunità per l espressione e l autonomia dei giovani, i veri protagonisti di Torino Il programma della Capitale dei Giovani è stato infatti il contenitore che ha dato visibilità e sostegno a quasi cento progetti di associazioni giovanili. Oltre a ciò, tutti gli eventi e le iniziative promosse dalla Città hanno coinvolto giovani singoli e organizzati, facendo sì che fossero loro a organizzare le attività. La gestione di Torino 2010 è stata l occasione per dimostrare che i giovani non sono il futuro, bensì il presente, e che a loro vanno date fiducia e responsabilità. Grande attenzione è stata rivolta a come venivano spesi i fondi pubblici. Da un lato, pur con tempi a volte strettissimi, si è privilegiata sempre la trasparenza e il ricorso a gare Local government agencies have taken the responsibility of managing the funds, coordinating the activities, and creating opportunities to give our youth, the real protagonists of Torino 2010, a space to express ideas and a chance to exercise their autonomy. The European Youth Capital program became a platform to give nearly 100 projects of youth associations a chance to gain visibility and support. All the events and initiatives promoted by the City of Turin have involved single individuals or youth associations, allowing them to be in charge of organizing activities. Hosting Torino 2010 became a chance to demonstrate that our youth does not represent our future, but our present, and that they deserve to be given trust and responsibility. Every expenditure of public funds was subject to careful consideration. Hosting Torino 2010 became a chance to demonstrate that our youth does not represent our future, but our present pubbliche. Dall altro si è voluto evitare di realizzare eventi fini a sé stessi, utili solo a ottenere visibilità sui mezzi di comunicazione: ogni attività della Capitale dei giovani è stata l occasione per lanciare nuovi percorsi, per dare gambe a progetti che potranno poi continuare da soli, per creare spazi che rimarranno anche in futuro. L eredità di Torino 2010, insomma, è fatta di servizi e luoghi che i giovani torinesi potranno continuare a usare per gli anni a venire: un anno di investimenti per un futuro che parla giovane. On one side, often working on very short deadlines, we have privileged transparency and used public calls for tender. On the other, our goal was to avoid creating events as an end in themselves, tools to merely obtain media visibility: every activity of the Youth Capital was the opportunity to launch new paths, to help projects gain independence to continue on their own, to create spaces that will remain for the future. The legacy of Torino 2010, in short, is services and spaces that the youth of Turin can continue to use for the years to come: a year of investment towards a youthful future

6 L identità di Torino 2010 The identity of Torino 2010 Il progetto The design Lo studio attento di un identità per la manifestazione è stato il primo passo del lavoro di comunicazione. Ha guardato a un orizzonte ben più ampio del concetto di immagine coordinata. Un intervento coerente ha interessato naming, tono di voce, scelta dei colori, disegno del logotipo, la progettazione di un alfabeto visivo declinabile in tutte le forme e gli usi: dal volantino al gadget, dall applicazione su materiale promozionale al manifesto stradale di grande dimensione fino a interventi urbani molto suggestivi, come la proiezione del logo a grandissima scala sulla superficie esterna della Mole Antonelliana. Una vera onda visiva ha investito e colorato la città. Ha creato identità in senso lato: portando a identificare i singoli eventi come parte di un insieme ampio, ma anche generando autoidentificazione e appartenenza nel pubblico giovane che era protagonista della manifestazione. È diventato un vero brand: attivando meccanismi di riconoscimento, emozioni, un attenzione partecipata. The first step of our communication campaign was to give one single identity to the entire series of events. We aimed at a much wider horizon than that of a mere corporate identity. Our goal was to bring about a comprehensive operation that covered naming, pitch, colours, and logotype design, drafting a visual alphabet that could be adapted to a variety of forms and uses: from flier to gadget, appearing on the promotional material of participating parties or reproduced in large billboards all the way up to spectacular urban operations, such as projecting the large scale logo onto the building facade of Turin s iconic Mole Antonelliana. A true visual wave washed over the city colouring it, creating a global identity threading single events as part of a larger picture, and generating in the youth, the main target and focus of the operation, a sense of self-identification and belonging. Thus the identity of Torino 2010 became an authentic brand, activating the mechanisms of recognition, emotional impact, and participative attention. Il nome The name La dicitura Torino 2010 European Youth Capital segue un brand name creativo che identifica la manifestazione. Y-our time è un modo di affermare fin dal nome il coinvolgimento dei giovani come promotori e non semplici destinatari di ciascuna iniziativa. Your time è lo slogan che chiama all azione le nuove generazioni È il vostro momento! ; la variante Our time sposta l accento sulla prospettiva in prima persona. Lo scarto tra le due forme è la Y che diventa poi elemento visivo base, simbolo e metonimia dei giovani (Youth). In declinazioni pratiche diverse, la parola Time è stata sostituita (Idea, Sport, Music...), per mettere in luce diverse angolazioni e singole iniziative mantenendo un identità unitaria. The heading Torino 2010 European Youth Capital follows a creative brand name that identiifies this edition. Y-our time contains the implied assertion of the active involvement of the youth, working as promoters and not mere recipients of the various initiatives. Your time is an invitation to the younger generations to act, a call that spells This is your time to shine! ; read without the Y, our time is a secondary variation that shifts the focus to a first person perspective. The two forms are separated by the letter Y becoming the basic visual element, symbol and metonymy of the Youth. Throughout the various events, the word Time was substituted by others, (Idea, Sport, Music...) to highlight different angles and projects under the same unitary identity

7 PANTONE: Black C C:0 M:0 Y:0 K:100 PANTONE: GREEN C C:100 M:0 Y:59 K:0 PANTONE: Purple C C:38 M:88 Y:0 K:0 PANTONE: 123 C C:0 M:24 Y:94 K:0 music idea sport talent art city PANTONE: 192 C C:0 M:100 Y:68 K:0 Il logo The logo Alla base del logotipo c è la Y, l elemento che nel modo più diretto rappresenta i giovani (Youth). Attraverso il cerchio che racchiude la loro iniziale, diventano titolari di un segno che rimanda alle e simboli di proprietà intellettuale quindi di riconoscimento del credito di creatività e iniziativa a chi ne è legittimo autore. La Y come un marchio di gioventù che contrassegna tutti i progetti e gli eventi dell anno, espressione di tutela e riconoscenza nei confronti del talento e dell intraprendenza. Un elemento grafico semplice e riconoscibile è stato scelto anche perché particolarmente adatto al programma: non limitato a un evento unico o a una serie ristretta, ma arcobaleno delle attività numerose ed eterogenee di un anno intero. La Y cerchiata è diventata fulcro di molte declinazioni diverse. L essenzialità e la versatilità ne hanno assicurato l identificazione rapida anche nell uso in connessione a iniziative culturali collaterali e progetti in co-branding. At the base of the logotype is the Y, the element that most directly represents the Youth. The circle that encloses their initial, reminiscent of and symbols of intellectual property rights, gives a sense of entitlement and thus the feeling that creativity and ingenuity are rightfully credited to their legitimate authors. The letter Y as a brand mark of youth, marking all the projects and events of the year, communicates protection of and appreciation for talent and enterprise. We chose a simple and easily recognizable graphic element, bearing in mind its designed purpose of standing for more than one single event or a limited series of events, but for a vast choice of heterogeneous activities scheduled across the whole year. The circled Y becomes the center of a range of connotations. Its essentiality and versatility made it rapidly recognizable, thanks to its being used also in connection with collateral cultural initiatives and co-branding projects. I colori The colours Il logo, dal segno nitido e moderno, resta ben definito su fondi di qualsiasi colore, anche a dimensioni molto ridotte. I progettisti hanno selezionato quattro tinte di gusto contemporaneo e di forte impatto (e con buona resa anche nella stampa in quadricromia). Una palette fatta di quattro colori di forte riconoscibilità ha dato carattere a declinazioni molteplici, per i diversi eventi e ambiti. Anche le singole realizzazioni grafiche, come il logotipo, hanno trovato ispirazione generale in un taglio di grande essenzialità. È parte fondamentale dell identità la tensione tra il logo (che ha sempre mantenuto il bianco e/o nero) e i colori. Le diverse combinazioni di logo, cromie ed elementi tipografici hanno permesso di variare le interpretazioni mantenendo sempre visibilità e riconoscibilità. The logo, with its modern, clear-cut lines, stands out against any colours background, even if in very small size. The design team has selected four fresh shades of strong visual impact (preserved also in four-colour printing). This highly-recognizable, four-colour palette was able to give a distinguishing character to a wide range of events and contexts. Even the single graphic choices, such as the logotype, have been generally inspired by an overall sense of simplicity. A fundamental aspect of Torino 2010 s identity is the tension between the logo (always strictly black and/or white), and its background colors. The different combinations of logo, colours shades, and typographic elements foster different interpretations, while maintaining the same level of exposure and brand awareness. Il progetto di comunicazione visiva è stato curato da Bellissimo. The visual communication programme was curated by Bellissimo

8 I love youth.

9 Sommario Summary voice talent choice Marta Levi / Giorgia Meloni Y-our Capital L identità di Torino 2010 The identity of Torino 2010 COMEM Democrazia 2.0 Food for Mind. Mind for Food Future campus Erasmian European Youth Parliament Thinking Pot Forum giovani locali Tavolo dell associazionismo giovanile Student Performing Festival Torino Street Style Sport and the City Musiche in me minore spazio 211 Festival Reset Festival Vol.2 C.A.S.A. Impresa Giovani Giovani in Associazione Infogiro Aperitivi informativi IG Days SPECIAL EVENTS action space Gioventù esplosiva Io Parlo Eco Torino incontra l Europa Servizio civile GXT Giovani per Torino Torino in che senso Digi.To PicTurin Torino Dance Hall SITUA.TO Lega dei Furiosi Levitazione New Media Center Cartiera Centri Giovani Festival del Teatro di Strada Capodanno Giocateatro Torino MTV Days View Conference & View Fest Paratissima Sottodiciotto Film Festival Budget Iniziative di Torino 2010 Initiatives of Torino 2010 Chi ha collaborato Contributors

10 SPECIAL EVENTS Capodanno Rock, elettronica e fuochi d artificio per l inizio della Capitale Europea dei Giovani. In piazza migliaia di ragazzi insieme al sindaco di Torino ricevono il testimone in collegamento da Rotterdam e festeggiano con la musica di Juliette Lewis e il ritmo dei Groove Armada. Rock, electronic music and fireworks to open the year of European Youth Capital. In the streets thousands of young people, together with the Mayor of the city, receive the baton from Rotterdam, and celebrate with the music of Juliette Lewis and the rhythm of Groove Armada

11 COMEM Democrazia 2.0 Food for Mind. Mind for Food Future Campus Erasmian European Youth Parliament Thinking Pot Forum giovani locali Tavolo dell associazionismo giovanile Il compito di una città è dare spazio alle idee delle nuove generazioni, prestare loro orecchio e soprattutto dare loro retta Si sente parlare spesso della partecipazione dei giovani e di quanto sia importante che i giovani abbiano voce in capitolo. Parlarne serve a poco, è molto più utile ascoltare. Si può così scoprire che i giovani partecipano, parlano, si confrontano, propongono. Il compito di una città, a maggior ragione quando ha il ruolo di Capitale Europea dei Giovani, è dare spazio alle idee delle nuove generazioni, prestare loro orecchio e soprattutto dare loro retta. Con questo spirito a Torino sono stati organizzati diversi momenti per We often hear of the participation of the youth, and how important it is for the youth to contribute to the public debate. But talking matters little, what we should do is listen. We can then come to realise that young people do take part, talk, discuss, and propose initiatives. The duty of a city (even more so when called to be Europe s Youth Capital) is that of giving room to the ideas of the new generations: not just hearing their words, but listening to their meaning. This was the spirit with which the city of Turin organized its events, so as to offer offrire ai giovani torinesi occasioni di confronto con i loro coetanei italiani ed europei su temi di grande attualità: la democrazia, la sostenibilità, il futuro, la conoscenza, la salute. Al termine di ogni evento i partecipanti hanno realizzato un documento conclusivo e l hanno presentato alle autorità. Ora tutte le proposte sono state raccolte; verranno presto pubblicate e promosse. Ma non si può dare voce ai giovani solo all interno di singoli eventi. Per questo a Torino sono nati sia dei forum giovanili di quartiere, che hanno avanzato idee e proposte all amministrazione locale, sia un tavolo cittadino che riunisce ben 99 associazioni giovanili. A Torino i giovani possono alzare la voce: è un loro diritto. the youth of Turin the chance to discuss with their peers, from the rest of Italy or Europe, some of the major current themes: democracy, sustainability, the future, knowledge, health. At the end of each event the participants drafted a conclusive document, which was then presented to the authorities. Their proposals have been collected and they will soon be published and promoted. But the youth cannot make their voice heard only as part of single events. This is why we created actual youth forums for each neighbourhood, which advanced ideas and suggestions to the local administration, and a city discussion-table gathering as many as 99 youth associations. In Turin the youth can make their voice be heard: it s their right. The duty of a city is that of giving room to the ideas of the new generations, not just hearing their words, but listening to their meaning

12 COMEM L assemblea del Forum Europeo dei Giovani a Torino. Assembly of the European Youth Forum in Turin. Democrazia giovani da tutta Europa per discutere di sostenibilità. 450 young participants from across Europe to discuss sustainability

13 Food for Mind Mind for Food Due giorni per confrontarsi a livello europeo su salute e alimentazione. Two days to discuss, on a European level, issues of health and nutrition. Future Campus Una settimana di scambi e attività per pensare a scienza e conoscenza. A week of exchanges and activities to think about science and knowledge

14 Erasmian European Youth Parliament 200 studenti europei sperimentano la democrazia deliberativa. 200 European students experiment deliberative democracy. Thinking Pot Il diritto al futuro nell Europa che verrà. The right to the future in the Europe yet to come

15 Forum giovani locali 10 Circoscrizioni, 10 gruppi di giovani, più proposte dal territorio. 10 Districts, 10 youth groups, more ideas coming from the territory. Tavolo dell associazionismo giovanile Novantanove associazioni in un unico tavolo di dialogo con la Città. 99 associations in a common dialogue with the City Council. È sempre possibile iscriversi al tavolo tramite il sito torinogiovani.it. Join the panel by logging on to

16 I love youth.

17 SPECIAL EVENTS Giocateatro Torino Bambini, adolescenti, giovani: tutti in prima fila ad assistere a uno dei maggiori festival europei di teatro loro dedicato. Dalla Casa Teatro Ragazzi e Giovani ai centri del protagonismo giovanile: tutta la città diventa il palcoscenico di un evento che non smette mai di stupire. Children, teenagers, youths: everyone in the frontline to watch one of Europe s major theatre festivals dedicated to them. From the Casa Teatro Ragazzi e Giovani to youth centers: the entire city becomes the stage set for an event that never ceases to surprise

18 Student Performing Festival Torino Street Style Sport and the City Musiche in me minore spazio211 Festival Reset Festival Vol.2 Ogni porzione di Città può servire allo scopo quando l obiettivo è valorizzare il talento dei giovani. Parlando di talento, il maestro Monicelli ricorderebbe che il genio è fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione. Il talento, l estro, la genialità e le capacità dei giovani meritano un adeguata ribalta. Mettere in mostra il talento delle nuove generazioni da un lato è il giusto riconoscimento per chi si impegna, si applica, si migliora continuamente; dall altro è il modo che la Città ha per far emergere una nuova leva di musicisti, sportivi, attori, ballerini. Le iniziative dedicate alla creatività non sono state solamente happening in cui i giovani potevano ammirare i grandi artisti, bensì eventi in cui erano i giovani a essere sul palco, a esibirsi, Talking about talent, a character from Monicelli s cult-movie Amici Miei said that genius is imagination, intuition, decision, and quick execution. The talent, inspiration, genius, and capacity of the youth deserve to be brought to center stage. Promoting the talent of the new generations is the rightful recognition for their hard work, struggle, and constant commitment to selfimprovement; at the same time, it s the City s way to endorse a dimostrare il loro valore. E di palchi ne sono stati creati diversi, per Torino 2010: dai veri e propri palcoscenici del Festival della Creatività Studentesca alle piazze storiche di Torino, teatro degli sport più estremi. E poi i cinema, le strade, i parchi: ogni porzione di Città può servire allo scopo quando l obiettivo è valorizzare il talento dei giovani. L importante è cercare sempre di costruire strade che i giovani possano intraprendere e percorsi che li sostengano. Con questa idea Torino lavora da anni per promuovere le capacità dei propri giovani cittadini, perché fantasia e talento meritano sempre un occhio di riguardo. a new generation of musicians, athletes, actors, and dancers. Our initiatives dedicated to creativity were not mere happenings for young people to admire great artists, but rather events where young artists were given the chance to demonstrate their value. Stages sprung up everywhere in town, for Torino 2010: from actual raised platforms set up for the Festival of Student Creativity to the historic squares of Turin, showcasing extreme sports. And then cinema theatres, streets, parks: every corner of the City can rise up to the occasion, when the objective is advancing the talent of the youth. Every corner of the City can rise up to the occasion, when the objective is advancing the talent of the youth. Or, even more importantly, being committed to continually drawing the path for young people to reach their objectives, building ways to support them

19 Student Performing Festival Quattro giorni di laboratori, spettacoli, esibizioni: la Festa Europea della Creatività Studentesca ha coinvolto oltre settemila giovani, attirati anche dalla finale del concorso Pagella non solo rock, dalla musica di Roberto Molinaro e dal Gran Galà finale. Four days of workshops, shows, performances: the European Festival of Student Creativity involved the participation of over 7,000 youths, attracted also by the Pagella non solo rock competition finale, the music of Roberto Molinaro, and the Gran Gala closing the event

20

21 Visto il successo, non ci si ferma al 2010: il Festival diventa un appuntamento fisso della primavera torinese. Thanks to its success, this event will continue after its 2010 debut: the Festival becomes a regular appointment of Turin s Spring calendar.

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test

TAL LIVELLO A2. Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo. PARTE II: Cloze test TAL LIVELLO A2 Test scritto in 5 parti ( 50 minuti) Prova d ascolto (10 minuti) PARTE I: Comprensione del testo PARTE II: Cloze test PARTE III: Grammatica PARTE IV: Scrittura guidata PARTE V: Scrittura

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi

Conjugate: prendere ammirare camminare entrare visitare sedersi divertirsi The IMPERFECT is used to express an action that took place in the past but whose duration cannot be specified. Its endings are identical in all three conjugations. io tu lui/lei noi voi loro -vo -vi -va

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS

LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS LEZIONE 4: PRESENT SIMPLE / PRESENT CONTINUOUS TEMPO PRESENTE In italiano non vi sono differenze particolari tra le due frasi: MANGIO UNA MELA e STO MANGIANDO UNA MELA Entrambe le frasi si possono riferire

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la

Per i primi tempi era davvero stridente la differenza tra una grande città affollata come Milano, e la Ci sono molti ricordi che rimangono impressi nella memoria, quegli eventi che rappresentano una parte importante della propria vita e di cui non ci si dimentica mai. Tra i miei c è questo viaggio, che

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

wood 8.1 Una collezione racconta il mondo. Passioni, impulsi e sogni di chi la disegna, di chi la possiede. Alcune durano una stagione, altre una vita intera. Ma una collezione di arredi inventa uno stile,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura:

trovando in loro, veramente ma non pomposamente, le leggi principali della nostra natura: From : The principal object - To : notions in simple and unelaborated expressions. The principal object, then, proposed in these Poems was to choose incidents L oggetto principale, poi, proposto in queste

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione

È un progetto di Project by Comune di Numana Ideazione LA CALETTA È proprio nell ambito del progetto NetCet che si è deciso di realizzare qui, in uno dei tratti di costa più belli della Riviera del Conero, un area di riabilitazione o pre-rilascio denominata

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori

MANAGEMENT MISSION, far crescere i collaboratori Trasformare le persone da esecutori a deleg-abili rappresenta uno dei compiti più complessi per un responsabile aziendale, ma è anche un opportunità unica per valorizzare il patrimonio di competenze aziendali

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict

www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict www.01net.it Il primo portale italiano per i professionisti dell Ict, per il trade e per le piccole e medie imprese utenti di Ict 01NET NETWORK www.01net.it Pag 2 Dati di traffico 01net Network Totale

Dettagli

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni:

Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: premium access user guide powwownow per ogni occasione Making a Call Per effettuare una chiamata in conferenza, seguire queste semplici istruzioni: 1. Tell your fellow conference call participants what

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli