Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "www.laquilalavoro.it"

Transcript

1 Comunicazioni Obbligatorie on line Aspetti generali: La legge 296/2006 (finanziaria per il 2007) al comma 1184 prevede l obbligo per i datori di lavoro pubblici e privati (Soggetti Obbligati) di effettuare esclusivamente per via telematica le Comunicazioni Obbligatorie di instaurazione, proroga, trasformazione e cessazione dei rapporti di lavoro, avvalendosi dei servizi Informatici messi a disposizione dalla Regione e dalle Province. Tale obbligo sarà a breve reso operativo da un decreto di imminente pubblicazione. Che cosa è: La Provincia dell Aquila ha realizzato e mette a disposizione un servizio di compilazione e trasmissione on line delle comunicazioni obbligatorie che, utilizzando la rete internet, semplifica e velocizza gli adempimenti necessari. Il servizio, del tutto gratuito, permette di trasmettere via web, ai Centri per l'impiego, le comunicazioni obbligatorie relative ad assunzione, trasformazione, proroga e cessazione di lavoro. Le funzionalità offerte sono: inserimento nuova comunicazione; rettifica comunicazione già inserita; gestione dell archivio. A chi è rivolto: Il servizio è rivolto a: tutti datori di lavoro, pubblici e privati, (soggetti obbligati); gli appartenenti alle categorie legalmente autorizzate (soggetti abilitati) ad espletare le procedure per nome e conto dei Soggetti Obbligati che gli hanno conferito delega; agenzie per il lavoro;

2 I vantaggi: possibilità di inviare le Comunicazioni on-line direttamente dalla propria sede; garanzia di trasparenza e rapidità del servizio nel pieno rispetto della privacy; possibilità di utilizzare il servizio anche oltre l orario di apertura del CPI; risparmio di tempo; risparmio di costi relativi a spostamenti, spese postali, risorse umane; riduzione di modulistica e snellimento delle procedure. Nello specifico: possibilità di seguire direttamente lo stato di avanzamento delle proprie pratiche e consultare l archivio delle precedenti Comunicazioni; opportunità di inserire anticipatamente le Comunicazioni, che avranno validità solo a partire dalla data indicata; cessazione in automatico di tutti i rapporti a termine comunicati, generata direttamente dal sistema. Come attivare il Servizio: Inviare richiesta di registrazione tramite la procedura telematica sul portale internet all indirizzo al termine della quale recarsi al Centro per l Impiego/Sede Coordinata (CPI/SCI), per completare la procedura e ricevere le credenziali di accesso (username e password); per chi fosse impossibilitato ad effettuare l operazione in modalità telematica, è comunque possibile scaricare il modulo richiesta di registrazione, compilarlo in ogni sua parte ed espletare l iter direttamente presso gli Uffici di cui sopra. Al momento del completamento della procedura presso il CPI/SCI, bisognerà produrre la seguente documentazione: Documento personale di identità e, se effettuato da persona diversa, formale lettera di delega corredata di fotocopia del documento di identità del delegante; Limitatamente all accreditamento di Soggetti Abilitati, autocertificazioni del mandato all espletamento degli adempimenti on line delle Imprese per le quali si opera in delega, utilizzando un modello ALLEGATO 1 per ciascuna di esse e per ogni loro Sede Operativa; in caso di Sedi Operative presenti presso altre Province della Regione Abruzzo, inviare copia dello stesso alle Province interessate;

3 entro 5 giorni dall inserimento di una nuova Impresa in delega, consegnare o inviare via fax al Centro per l Impiego competente, il relativo modello ALLEGATO 1 Risulterà inoltre opportuno comunicare al Centro per l Impiego l elenco dei lavoratori in forza presso ciascuna Sede Operativa, utilizzando la tabella di cui al modello ALLEGATO 2; Chi contattare: Referenti presso i Centri per l Impiego C.P.I. dell Aquila - Sig.ra Donatella Santarelli C.P.I. di Avezzano - Sig Giovanni Tudini C.P.I. di Sulmona - Sig.ra Enrichetta Gentile C.P.I. di Castel di Sangro - Sig.ra Franca Di Carlo Servizio Marketing Imprese Servizio Assistenza Tecnica Software Consulting

4 BREVI CENNI SU COME UTILIZZARE IL SERVIZIO 1. Collegarsi al sito web digitando nel browser internet l indirizzo: ; 2. inserire username e password per poter essere riconosciuti dal sistema; N.B. al primo accesso è obbligatorio cambiare la password con una diversa, evitando di utilizzare nomi, date e parole di senso compiuto. 3. se si è un soggetto abilitato, prima di passare al successivo punto 4, autoattribuirsi le imprese, per le quali si è in possesso di esplicito mandato ad operare sul sistema e per le quali si è presentato, in fase di accreditamento, il modello ALLEGATO 1. La ricerca delle stesse nella banca dati esistente avverrà indicando nell apposito form di ricerca il codice fiscale/partita IVA e solo in caso di esito negativo si aggiungerà la nuova impresa inserendo nel form predisposto tutti i dati relativi al nuovo datore di lavoro; in quest ultimo caso, entro 5 giorni dall operazione, consegnare a mano o inviare via fax al CPI/SCI dove si è provveduto all accreditamento, l autocertificazione del titolo conferito in delega, utilizzando il modello ALLEGATO 1; in mancanza di quest ultimo l Ufficio provvederà alla sospensione del servizio, relativamente all impresa rappresentata, e alla contestuale segnalazione presso la Direzione Provinciale del Lavoro. L operazione di attribuzione e la successiva validazione, di cui al punto 4, dei dati delle Imprese può essere eseguita con i tempi scelti dal Soggetto Abilitato, e comunque prima di poter eseguire comunicazioni per conto della stessa. Resta fermo il termine perentorio di cinque giorni entro i quali far pervenire al CPI/SCI, autocertificazione del mandato di rappresentanza delle Imprese/Sedi Operative inserite in delega e per le quali non si è provveduto a presentare il modello ALLEGATO 1, in fase di primo accreditamento.

5 Qualora una o più Sedi Operative svolga la propria attività sul territorio di competenza di altra Provincia della Regione Abruzzo, al fine di poter effettuare le relative comunicazioni obbligatorie servendosi del sistema di questa Provincia, si dovrà obbligatoriamente inviare alla Provincia interessata copia del modello ALLEGATO 1 già presentato presso i nostri Centri per l Impiego/Sedi Coordinate. 4. nel momento dell accesso nella scheda riguardante l Impresa, prima di poter effettuare una qualsiasi delle operazioni previste, controllare con cura tutti i dati riguardanti la stessa e già presenti on line compresi quelli relativi alle varie Sedi Operative, apportare le necessarie correzioni, notizie mancanti, eventuali altre Sedi e validare il tutto nella consapevolezza che da quel momento in avanti ci si assumono tutte le responsabilità in ordine alla correttezza dei dati presenti; 5. al fine di consentire alla Provincia di rendere aggiornate le banche dati delle Imprese e poter fornire d ora in avanti un servizio ancor più puntuale, snello e preciso, sarebbe opportuno comunicare al Centro per l Impiego competente, l elenco dei lavoratori in forza presso ciascuna sede Operativa. Detti elenchi possono essere inviati, preferibilmente in formato elettronico, scaricando ed utilizzando il file ALLEGATO 2.xls presente tra la modulistica disponibile sul sito internet, all indirizzo di posta elettronica dei Centri per l Impiego. In alternativa a tale forma di comunicazione, sarà possibile stabilire con i Centri per l Impiego o con il Servizio Assistenza tecnica una diversa modalità di trasmissione; tale forma di collaborazione permetterà agli Utenti accreditati di poter vedere, in tempi brevi, caricati in automatico tutti i dati dei lavoratori per i quali si appresterà ad effettuare le comunicazioni, senza dover di volta in volta ricompilare i previsti quadri delle comunicazioni obbligatorie.

6 6. nel momento in cui si intende effettuare un adempimento on line, dopo essere entrati digitando le credenziali, ed aver individuato il soggetto economico, procedere selezionando la voce di menù COMUNICAZIONI; 7. quindi scegliere la tipologia di operazione che si intende effettuare; 8. compilare con completezza il modulo che il sistema propone prestando attenzione ad individuare con precisione il luogo di lavoro/sede operativa per la quale ci si appresta ad effettuare la comunicazione, quindi inviare la comunicazione; 9. a comunicazione inoltrata si riceverà immediatamente notifica di inoltro effettuato che testimonierà l avvenuto adempimento. 10. In via transitoria, e fino all entrata in vigore del Decreto, sarà necessario presentare al C.P.I. tutta l eventuale documentazione allegata che le seguenti tipologie di Comunicazioni prevedono: - comunicazioni di assunzione con agevolazioni contributive quando per esse è previsto il mod. C/ASS-AGG. (L.407/90, mobilità, ecc ); - assunzioni di lavoratori stranieri, quando per essi e previsto il permesso di soggiorno; - le comunicazioni di assunzione di appartenenti a categorie protette, iscritti presso altre Province; - le comunicazioni di assunzione riguardanti gli apprendisti; - le comunicazioni di assunzione di lavoratori agricoli. Al momento della presentazione degli allegati portare a riferimento copia della ricevuta di inoltro on line.

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per l Accreditamento dei Soggetti Abilitati (e la relativa associazione delle Imprese) all

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Il sistema di invio delle Comunicazioni Obbligatorie. L accesso al sistema COMARCHE

Il sistema di invio delle Comunicazioni Obbligatorie. L accesso al sistema COMARCHE IL SISTEMA COMARCHE IL SISTEMA COMARCHE...1 Il sistema di invio delle Comunicazioni Obbligatorie...2 L accesso al sistema COMARCHE...2 PRIMO ACCESSO AL SISTEMA...3 Form per utenti abilitati all invio delle

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE AL SUAP DELL UNIONE APPENNINO BOLOGNESE

LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE AL SUAP DELL UNIONE APPENNINO BOLOGNESE (Provincia di Bologna) CASTEL D AIANO CASTEL DI CASIO CASTIGLIONE DEI PEPOLI GAGGIO MONTANO GRIZZANA MORANDI MARZABOTTO MONZUNO SAN BENEDETTO VAL DI SAMBRO VERGATO LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE TELEMATICA

Dettagli

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale

Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale Linee guida delle procedure descritte nel presente manuale 1. Registrazione utenti Per essere abilitati all invio delle comunicazioni è necessario che il datore di lavoro (soggetto obbligato) o suo delegato

Dettagli

Servizi. per le aziende. Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003

Servizi. per le aziende. Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003 Servizi per le aziende Riferimenti Normativi: Legge 68/1999; D.lgs. 297/2002; D.lgs. 181/2000; Circolare Min. Lavoro n. 37/2003 L applicativo studiato per la trasmissione delle comunicazioni obbligatorie

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (CLASSE L-20) FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA IL RETTORE. VISTO il DM 270/2004

BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (CLASSE L-20) FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA IL RETTORE. VISTO il DM 270/2004 Area Studenti Rep. 1060/2012 Prot. 19066 Anno Accademico 2012-2013 BANDO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (CLASSE L-20) FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA IL RETTORE il DM

Dettagli

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB)

SINTESI. Modulo Applicativo. Comunicazioni Obbligatorie (COB) SINTESI Modulo Applicativo Comunicazioni Obbligatorie (COB) 1 Versione 3.14 del 18/06/2008 INDICE 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti Client necessari per l utilizzo

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Questura Versione manuale 2.8-1 - 1. Indice 1. Indice... 2 2. Introduzione...

Dettagli

La manovra governativa antielusione MOD. F24

La manovra governativa antielusione MOD. F24 MOD. F24 1 MOD. F24 Normativa e prassi - Art. 37, comma 49 D.L. 223/2006 - Comunicato stampa Agenzia delle Entrate 5 settembre 2006 - Comunicato stampa Agenzia delle Entrate 6 settembre 2006 - Comunicato

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE PER LA RACCOLTA DELLE SPESE SANITARIE Pag. 1 di 14 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione...

Dettagli

SINTESIINTESI DEGLI ADEMPIMENTI

SINTESIINTESI DEGLI ADEMPIMENTI SINTESIINTESI DEGLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL INSTAURAZIONE INSTAURAZIONE, TRASFORMAZIONE E CESSAZIONE DEI RAPPORTI DI LAVORO Articolo tratto dal Bollettino di informazioni dal Mercato del Lavoro DICEMBRE

Dettagli

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (S.U.A.P.)

SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (S.U.A.P.) SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE (S.U.A.P.) INORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.), previsto dal D.Lgs. n. 112/98, in attuazione della legge

Dettagli

VADEMECUM DELLE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON LINE DELLA REGIONE ABRUZZO.

VADEMECUM DELLE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON LINE DELLA REGIONE ABRUZZO. VADEMECUM DELLE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON LINE DELLA REGIONE ABRUZZO. Indice. 1. Aspetti generali 2. Obbligo della Comunicazione 3. Oggetto della Comunicazione 4. Destinatari della Comunicazione 5.

Dettagli

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda

5. PROCEDURE. 5.1 Presentazione della domanda 5. PROCEDURE 5.1 Presentazione della domanda Le domande di contributo dovranno essere predisposte e presentate esclusivamente utilizzando gli appositi servizi on-line ad accesso riservato, integrati nel

Dettagli

SIL -IRIDE REGIONE LIGURIA. Assessorato alle politiche del lavoro e dell occupazione, politiche dell immigrazione e dell emigrazione, trasporti

SIL -IRIDE REGIONE LIGURIA. Assessorato alle politiche del lavoro e dell occupazione, politiche dell immigrazione e dell emigrazione, trasporti REGIONE LIGURIA Assessorato alle politiche del lavoro e dell occupazione, politiche dell immigrazione e dell emigrazione, trasporti Dipartimento Istruzione, Formazione e Lavoro SIL -IRIDE Manuale operativo

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

TFR ADMINISTRATION SYSTEM

TFR ADMINISTRATION SYSTEM PREMESSA La disciplina della previdenza complementare è stata profondamente riformata ad opera del Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252. Tale riforma ha introdotto importanti novità anche in relazione

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria GUIDA OPERATIVA PER UTENTI SSA NELLA GESTIONE DELLE DELEGHE Pag. 1 di 13 INDICE 1. Introduzione... 3 2. Autenticazione... 5 3. Utente non rappresentato

Dettagli

DECRETO INTERMINISTERIALE DEL 30.10.2007 PER LE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON LINE

DECRETO INTERMINISTERIALE DEL 30.10.2007 PER LE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE ON LINE PROVINCIA DELLA SPEZIA Settore Politiche Economiche, Sociali e del Lavoro Provincia della Spezia Medaglia d oro al valor militare DECRETO INTERMINISTERIALE DEL 30.10.2007 PER LE COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE

Dettagli

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni

A.Ra.N. Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Agenzia per la Rappresentanza Negoziale delle pubbliche amministrazioni Guida alla registrazione per l accesso all Area Riservata alle Pubbliche Amministrazioni VERSIONE 2.1 DEL 25 NOVEMBRE 2014 Sommario

Dettagli

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro

Circolare N.27 del 23 febbraio 2012. Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Circolare N.27 del 23 febbraio 2012 Certificati di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Certificazioni di malattia: nuovi servizi per il datore di lavoro Gentile cliente con la presente intendiamo

Dettagli

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS.

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Roma, 3 Gennaio 2007 Circolare n. 2 Allegati 5 Ai Dirigenti centrali

Dettagli

MANUALE D USO. Versione 1.4

MANUALE D USO. Versione 1.4 MANUALE D USO EDILGIS SUAP Versione 1.4 Il software EdilGis@SUAP è stato realizzato per una completa gestione dei procedimenti, degli endoprocedimenti e delle fasi procedimentali riguardanti le Pratiche

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Manuale Utente. CIGS - Mobilità

Manuale Utente. CIGS - Mobilità Manuale Utente CIGS - Mobilità Indice Indice... 2 1 Glossario... 3 2 Introduzione... 4 3 Accesso al sistema... 5 4 Azienda / Soggetto Abilitato... 8 4.1.1 Azienda... 8 4.1.2 Lavoratore... 13 4.1.3 Domanda

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA Contrà Gazzolle n. 1 36100 VICENZA C. Fisc. P. IVA 00496080243 DETERMINAZIONE N 313 DEL 02/04/2012 U.C. LAVORO OGGETTO: APPROVAZIONE GRADUATORIE PROVINCIALI LEGGE N. 68/99 DEGLI AVENTI

Dettagli

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013

Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Direzione Centrale Previdenza (Gestione Dipendenti Pubblici) Roma, 30/04/2013 Circolare n. 69 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Prefettura-Ufficio territoriale del Governo di Cremona

Prefettura-Ufficio territoriale del Governo di Cremona Prot. nr. 463/12B-10A/A1 lì, 13 febbraio 2006 DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI AI SIGG. SINDACI DEI COMUNI DELLA PROVINCIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA AGRICOLTURA E ARTIGIANATO DI AL SIG. QUESTORE

Dettagli

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET

Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili su web INTERNET Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Servizi on-line per le Aziende e i Consulenti disponibili

Dettagli

SINTESI LA DELEGA. di Azienda con più sedi operative. http://sintesi.provincia.le.it/portale

SINTESI LA DELEGA. di Azienda con più sedi operative. http://sintesi.provincia.le.it/portale SINTESI LA DELEGA di Azienda con più sedi operative http://sintesi.provincia.le.it/portale Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifica senza preavviso e non rappresentano

Dettagli

Comunica Facile. www.lavoro.gov.it/co comunicazioni obbligatorie Sistema Informativo del Lavoro contrasto al lavoro irregolare 800 196 196

Comunica Facile. www.lavoro.gov.it/co comunicazioni obbligatorie Sistema Informativo del Lavoro contrasto al lavoro irregolare 800 196 196 Comunica Facile. Non più tante comunicazioni cartacee, ma una: unica e on-line. A partire da marzo 2008, per comunicare l assunzione di un nuovo lavoratore, non dovrai più compilare modelli differenti

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Guida alla consegna del PGT in formato digitale

Guida alla consegna del PGT in formato digitale Guida alla consegna del PGT in formato digitale Per i comuni delle Province di Cremona e Varese, la consegna del PGT in formato digitale avverrà secondo modalità stabilite dalle stesse province. Per ogni

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie. Dominio transitorio

Comunicazioni Obbligatorie. Dominio transitorio Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Centro per l Impiego Versione manuale 2.4 Indice 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 2 2.1 Obbligo di trasmissione

Dettagli

FAQ DID e PSP. Le FAQ che hanno subito variazioni o aggiornamenti sono segnalate in grassetto nel sommario

FAQ DID e PSP. Le FAQ che hanno subito variazioni o aggiornamenti sono segnalate in grassetto nel sommario FAQ DID e PSP Ultimo aggiornamento 10.05.2016 NOTA BENE. Le seguenti FAQ sono soggette a continui aggiornamenti. Si invitano pertanto gli operatori a consultare periodicamente Cruscotto Lavoro per verificare

Dettagli

Circolare Ministeriale 18 settembre 2007, n. 75

Circolare Ministeriale 18 settembre 2007, n. 75 Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per lo Studente Ufficio 7 Circolare Ministeriale 18 settembre 2007, n. 75 Prot. n. 4378/P7 Oggetto: Anagrafe nazionale delle scuole paritarie In attuazione

Dettagli

REGOLAMENTO REGIONALE CONCERNENTE:

REGOLAMENTO REGIONALE CONCERNENTE: REGOLAMENTO REGIONALE CONCERNENTE: Disposizioni attuative ed integrative dell articolo 1, commi da 111 a 122, della legge regionale 13 agosto 2011 n. 12 in materia di Bollettino Ufficiale telematico della

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 IINDIICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE - ASPETTI GENERALI... 4 2.1 COS È E A CHI

Dettagli

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE

MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE MANUALE D USO DEL SERVIZIO SPORTELLO DI REGISTRAZIONE DI SISTEMA PIEMONTE 1 VERSIONE DATA PARAGRAFO DESCRIZIONE DELLA VARIAZIONE V04 07/10/2014 Sommario 1 INQUADRAMENTO GENERALE... 4 1.1 DESCRIZIONE GENERALE...

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

La riforma delle Comunicazioni INDICE

La riforma delle Comunicazioni INDICE La riforma delle Comunicazioni INDICE obbligatorie 1. 2. 3. LE PREMESSA...2 4. GLI UTENTI NOVITA...2 5. IL PROCESSO IN INTERESSATI...3 6. GLI STANDARD DEL SINTESI...5 7. INFORMAZIONI PLURIEFFICACIA E DELLA

Dettagli

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale

Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale Regione Autonoma della Sardegna Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Sistema Informativo del Lavoro per la Registrazione e l Accreditamento delle Imprese all invio telematico: delle Comunicazioni

Dettagli

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA In attuazione Avviso "PIU' APPRENDI PIU' LAVORI" Decreto Dirigenziale n. 259 del 22/12/2010 Aggiornata al D.D N.3 del 31/01/2011 Avviso apprendistato Integrazione

Dettagli

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE Modelli e regole Marzo 2009 1 Indice 1 Note generali... 4 1.1 Il servizio informatico delle comunicazioni obbligatorie... 4 1.2

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE. Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell'occupazione ----------------------------------------------

DIREZIONE CENTRALE. Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell'occupazione ---------------------------------------------- DIREZIONE CENTRALE Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell'occupazione ---------------------------------------------- Protocollo d Intesa tra Il Comune di Milano e l Ordine dei Consulenti del

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI ON-LINE 14 marzo 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 5 2.1

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Centro per l Impiego Versione manuale 4.2 Indice 1. Indice 1. Indice...

Dettagli

CONVENZIONE TRA. la Città Metropolitana di Roma Capitale con sede in Roma, Via Raimondo Scintu 106, rappresentata dal Dirigente del

CONVENZIONE TRA. la Città Metropolitana di Roma Capitale con sede in Roma, Via Raimondo Scintu 106, rappresentata dal Dirigente del CONVENZIONE TRA la Città Metropolitana di Roma Capitale con sede in Roma, Via Raimondo Scintu 106, rappresentata dal Dirigente del Servizio 1 - Politiche del Lavoro e Lavoro e sugli esiti occupazionali

Dettagli

Procedure Base e di Registrazione

Procedure Base e di Registrazione Progetto Sintesi Progetto n. 168652 Realizzazione dei domini provinciali del S.I.L. Provincia di Cremona, F.S.E. ob. 3, 2000 2006, Misura A1 Procedure Base e di Registrazione Versione 2.0 del 27/12/2006

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 componente Merito INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

INTRODUZIONE AL PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI

INTRODUZIONE AL PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI INTRODUZIONE AL PROSPETTO INFORMATIVO DISABILI Redazione a cura di: Diego Busso Servizio Politiche per il Lavoro Ufficio Inserimento Lavorativo Disabili Pasquale Tarantino Servizio Coordinamento CPI Unità

Dettagli

Le comunicazioni obbligatorie on line. - Che cosa sono le Comunicazioni obbligatorie (CO) - Assunzioni: che cosa cambia - Lavoro: una rete di servizi

Le comunicazioni obbligatorie on line. - Che cosa sono le Comunicazioni obbligatorie (CO) - Assunzioni: che cosa cambia - Lavoro: una rete di servizi Indice Le comunicazioni obbligatorie on line - Che cosa sono le Comunicazioni obbligatorie (CO) - Assunzioni: che cosa cambia - Lavoro: una rete di servizi - Le comunicazioni obbligatorie in pratica -

Dettagli

Guida all utilizzo. rev 1.1

Guida all utilizzo. rev 1.1 rev 1.1 INDICE 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8. Registrazione al servizio Riepilogo Profilo utente Ici Tarsu Catasto Pagamento Online Utenti Associati LINKmate è un Portale istituito per offrire all utenza cittadina

Dettagli

Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma

Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma Comunicazione unica al via: istruzioni per adempimenti Inail e Inps Francesco Ernandes Consulente del lavoro in Roma L Inail e l Inps forniscono chiarimenti relativi alla piena operatività, dal 1 ottobre

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA Regolamento per il funzionamento dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Finalità e funzioni dell Ufficio Relazioni

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA 11 dicembre 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL

Dettagli

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE Avviso Comunicazione attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna Decreto Dirigenziale

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

Guida alla consegna del PGT in formato digitale

Guida alla consegna del PGT in formato digitale Guida alla consegna del PGT in formato digitale Per i comuni delle Province di Cremona e Varese, la consegna del PGT in formato digitale avverrà secondo modalità stabilite dalle stesse province. Per ogni

Dettagli

Accreditamento al SID

Accreditamento al SID Accreditamento al SID v. 3 del 22 ottobre 2013 Guida rapida 1 Sommario Accreditamento al SID... 3 1. Accesso all applicazione... 4 2. Richieste di accreditamento al SID... 6 2.1. Inserimento nuove richieste...

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE Oggetto: obbligo di pagamento e invio telematico dei modelli F24 Con la legge n. 248 del 4 agosto 2006, pubblicata nel S.O. n. 183 alla G.U. n. 186 del 11 Agosto 2006, è stato

Dettagli

Il Direttore del Servizio- Autorità di gestione

Il Direttore del Servizio- Autorità di gestione Decreto n Servizio sviluppo rurale Manuale delle procedure per la compilazione delle domande on-line tramite portale del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) versione 2 Approvazione. Il Direttore

Dettagli

Spett.le Azienda c.a. Direzione del Personale RSU aziendale

Spett.le Azienda c.a. Direzione del Personale RSU aziendale INVIATA VIA POSTA ELETTRONICA, PUBBLICATA SUL SITO WEB Milano, 07 gennaio 2013 Prot.: mml 01/13 Associazione giuridica riconosciuta Iscritto all'albo dei Fondi Pensione con il n. 106 Piazza Duca d Aosta,

Dettagli

REGOLAMENTO SITO INTERNET

REGOLAMENTO SITO INTERNET INDICE 1. Introduzione pag. 2 2. Responsabilità pag. 3 2.1 Amministratore del sito internet e Responsabile dell accessibilità pag. 3 2.2 Referente per la validazione pag. 4 2.3 Referente di Unità Operativa

Dettagli

Fondo Pensione Aperto Aviva Life

Fondo Pensione Aperto Aviva Life Fondo Pensione Aperto Aviva Life Adempimenti Operativi per le aziende convenzionate La tempestività e la correttezza nelle comunicazione delle adesioni e delle distinte contributive sono fattori chiave,

Dettagli

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione

Premessa. Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Roma, 18-01-2010 Messaggio n. 1715 OGGETTO: Nuovo servizio online per le Aziende e i Consulenti:

Dettagli

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI

Guida di addestramento Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] SINTESI SINTESI Introduzione alle Comunicazioni Obbligatorie [COB] Questo documento è una guida al sito dedicato alle aziende: archivio delle comunicazioni obbligatorie che i datori di lavoro sono tenuti ad effettuare

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA Direzione Generale Ufficio IX Ambito Territoriale di Foggia Nuove Modalità per la presentazione delle

Dettagli

Roma, 15/06/2011. e, per conoscenza, Circolare n. 85

Roma, 15/06/2011. e, per conoscenza, Circolare n. 85 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Roma, 15/06/2011 Circolare n. 85 Ai Dirigenti

Dettagli

IL COMUNE DI LONATE POZZOLO

IL COMUNE DI LONATE POZZOLO AREA SOCIO CULTURALE Ufficio Servizi Sociali AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO A TERZI DEI SERVIZI DI SUPPORTO AL SETTORE DELLE POLITICHE SOCIALI, RELATIVI AGLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI

GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI Versione 20120413 GUIDA ALLA PIATTAFORMA INFORMATICA DEL NUOVO PLAFOND PMI QUARTA CONVENZIONE CDP-ABI di CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.p.A. AREA RISERVATA BANCHE - PLAFOND PMI ONLINE SOMMARIO PREMESSA...2

Dettagli

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale

Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale COMUNICAZIONI OBBLIGATORIE Modelli e regole 1 Indice 1 Note generali...4 1.1 Il servizio informatico delle comunicazioni obbligatorie...4 1.2 Obbligo di

Dettagli

LA GESTIONE DELLE LETTERE DI INTENTO DAL 2015

LA GESTIONE DELLE LETTERE DI INTENTO DAL 2015 Lecco, 12 gennaio 2015 Alla Spettabile Clientela LA GESTIONE DELLE LETTERE DI INTENTO DAL 2015 Il c.d. Decreto Semplificazioni (D.L. n.175/14) ha mutato le regole di gestione delle lettere di intento,

Dettagli

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA

Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA 23 febbraio 2015, Bologna Circ. N. 0023/02/2015 Soluzioni Software e Servizi Web per la Fattura Elettronica PA Gentile Cliente, abbiamo rilasciato un nuovo modulo software e creato un servizio web per

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 Pag. 1 di 8 GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con

Dettagli

Circolare n. 81. Quadro normativo. Premessa

Circolare n. 81. Quadro normativo. Premessa Direzione generale Direzione centrale organizzazione digitale Direzione centrale prestazioni economiche Direzione centrale prevenzione Direzione centrale rischi Circolare n. 81 Roma, 30 novembre 2015 Al

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA. - Comunicare attraverso un filo diretto con Pronto-Care e con gli studi convenzionati

PROCEDURA OPERATIVA. - Comunicare attraverso un filo diretto con Pronto-Care e con gli studi convenzionati PROCEDURA OPERATIVA La gestione dei piani sanitari di riabilitazione è affidata a Pronto-Care. IL SOCIAL-CARE Social-Care è uno strumento gestionale delle cure di riabilitazione a disposizione di tutti

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI ON-LINE 10 gennaio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 5 2.1

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE (CLASSE LM-9 - BIOTECNOLOGIE MEDICHE, VETERINARIE E FARMACEUTICHE)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE (CLASSE LM-9 - BIOTECNOLOGIE MEDICHE, VETERINARIE E FARMACEUTICHE) CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOTECNOLOGIE FARMACEUTICHE (CLASSE LM-9 - BIOTECNOLOGIE MEDICHE, VETERINARIE E FARMACEUTICHE) PREMESSA INFORMATIVA SULLE CONDIZIONI D ACCESSO L'ammissione al corso di laurea

Dettagli

Trenitalia S.p.A. REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL PORTALE ACQUISTI DI TRENITALIA

Trenitalia S.p.A. REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL PORTALE ACQUISTI DI TRENITALIA Trenitalia S.p.A. REGOLAMENTO PER L ACCESSO AL PORTALE ACQUISTI DI TRENITALIA Piazza della Croce Rossa, 1-00161 Roma Trenitalia S.p.A. - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane Società con socio unico soggetta

Dettagli

Guida alla consegna del PGT in formato digitale

Guida alla consegna del PGT in formato digitale Guida alla consegna del PGT in formato digitale Per ogni informazione, per i link ai siti degli archivi documentali e per scaricare tutti i documenti e le specifiche tecniche, fare riferimento al sito:

Dettagli

CIRCOLARE N. 34. Roma, 17/12/2003. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite:

CIRCOLARE N. 34. Roma, 17/12/2003. Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: Roma, 17/12/2003 Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell amministrazione pubblica DIREZIONE GENERALE Ai Direttori delle Sedi Provinciali e Territoriali e per il loro tramite: - agli Enti

Dettagli

Comunicazioni Obbligatorie Manuale Utente Agenzia di Somministrazione

Comunicazioni Obbligatorie Manuale Utente Agenzia di Somministrazione Comunicazioni Obbligatorie Manuale Utente Agenzia di Somministrazione Indice 1. Indice 1. Indice... 1 2. Introduzione... 3 3. Accesso al sistema... 3 4. Funzionalità dell interfaccia... 6 4.1 Legenda delle

Dettagli

Statistica, classificazione e prezzi.

Statistica, classificazione e prezzi. REGIONE ABRUZZO Direzione Sviluppo Economico e del Turismo Servizio Informazione e Accoglienza Turistica Ufficio Progetti Speciali, Osservatorio e Statistica Turistica Statistica, classificazione e prezzi.

Dettagli

nome.cognome@asmepec.it

nome.cognome@asmepec.it C O M U N E D I O L I V A D I Provincia di Catanzaro C.F.850000330796 P.I. 00362830796 E-mail: comuneolivadi@comune.olivadi.cz.it E.mail: comune.olivadi@asmepec.it info@asmepec.it www.comune.olivadi.cz.it

Dettagli

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame

Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame Prenotazione / Gestione on-line dei verbali d esame PREMESSA Il documento ha lo scopo di definire e regolamentare le procedure connesse con la prenotazione degli esami on line in fase di prima applicazione.

Dettagli

CORTE DI APPELLO PALERMO

CORTE DI APPELLO PALERMO CORTE DI APPELLO PALERMO LIQUIDAZIONI SPESE DI GIUSTIZIA - ISTANZA WEB A partire dal 18 luglio 2014 è attivo il Sistema web Liquidazioni Spese di Giustizia realizzato per consentire ai beneficiari di pagamenti

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione..3. Home Page...5. Registrazione utenti...9. Accesso all Area Riservata 13. Sezione Modulistica..19. Pagina Servizi...

SOMMARIO. Presentazione..3. Home Page...5. Registrazione utenti...9. Accesso all Area Riservata 13. Sezione Modulistica..19. Pagina Servizi... SOMMARIO Presentazione..3 Home Page...5 Registrazione utenti...9 Accesso all Area Riservata 13 Sezione Modulistica..19 Pagina Servizi... 22 Pagina Formazione 24 PRESENTAZIONE Studio Viccione è lieto di

Dettagli