ESTRATTO DEL FASCICOLO INFORMATIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTRATTO DEL FASCICOLO INFORMATIVO"

Transcript

1 ESTRATTO GLOSSARIO Assicurato: la persona fisica o giuridica, il cui interesse è coperto dall Assicurazione, proprietario di un Veicolo che ha espresso il proprio consenso ad aderire alla presente Assicurazione contestualmente all acquisto, tramite il Contraente, di una Polizza RC Auto. Area di Rischio: il luogo di residenza dell Assicurato. Assicuratore/Compagnia/MAPFRE ASISTENCIA: MAPFRE ASISTENCIA, Compañía Internacional de Seguros y Reaseguros, S.A., con sede legale in Spagna, c/o Carretera de Pozuelo nº 52, Majadahonda, e sede secondaria sita in Milano (Italia), via San Martino , Codice Fiscale e Partita IVA , R.E.A. MI Assicurazione: il contratto di assicurazione collettiva che disciplina i rapporti tra l Assicuratore, il Contraente e l Assicurato. Contraente: il soggetto che stipula il contratto di Assicurazione con l Assicuratore; in particolare B2C Innovation S.r.l., con sede in Via L. Canonica 72, Milano (MI), che stipula il contratto di Assicurazione per conto altrui ai sensi dell art del Codice Civile in favore dei propri clienti che abbiano acquistato contestualmente una Polizza RC Auto per la copertura di un Veicolo, tramite i canali di vendita da questo utilizzati (vendita a distanza online dal sito istituzionale o da siti collegati, telefonica, punti vendita, collaborazione con altri Intermediari Assicurativi). Franchigia/Scoperto: la parte di danno che resta a carico dell Assicurato, calcolata in misura fissa o in percentuale. Furto/Furto Totale: il reato previsto all art. 624 del Codice Penale, consumato con esclusione del semplice tentativo, avente ad oggetto il Veicolo assicurato, commesso da chiunque si impossessi della cosa mobile altrui, sottraendola a chi la detiene, al fine di trarne profitto per sé o per altri, avente ad oggetto il Veicolo assicurato, senza il suo ritrovamento entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di denuncia presentata alla Pubblica Autorità competente. Ai fini dell Assicurazione è imprescindibile che sia fatta regolare denuncia del reato presso le Autorità competenti. Incendio/Incendio Totale: fenomeno di combustione con sviluppo di fiamma che determini la distruzione del Veicolo assicurato con danni il cui costo di riparazione sia pari o superiore all 80% del Valore Commerciale del Veicolo stesso al giorno del Sinistro. Indennizzo: la somma corrisposta all Assicurato da MAPFRE ASISTENCIA in caso di Sinistro. Intermediario Assicurativo: persona fisica o giuridica, regolarmente iscritta al Registro unico degli intermediari assicurativi e riassicurativi, che a titolo oneroso esercita attività di presentazione o proposta di contratti di assicurazione svolgendo atti preparatori e/o conclusivi di tali contratti, ovvero presta assistenza e consulenza finalizzate a tale attività e dispone, ove previsto, da parte dell Assicuratore di mandato all incasso del Premio. IVASS: Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni, di interesse collettivo, che svolge funzioni di vigilanza nei confronti delle imprese di assicurazione. MAPFRE ASSISTANCE: il marchio commerciale che identifica MAPFRE ASISTENCIA S.A. (l Assicuratore). Modulo di Conferma di Adesione: il modulo sottoscritto dall Assicuratore che formalizza l accettazione in copertura dell Assicurato che ha espresso il proprio consenso a concludere l'assicurazione. MotoplatinumDOT: il nome commerciale del sistema antifurto DataDotDNA eventualmente applicato ai Veicoli assicurati, costituito dalla marchiatura di organi e componenti del Veicolo, che consente la tracciabilità del Veicolo stesso e di risalire al proprietario di esso tramite il numero del telaio registrato in un database. Parti: Assicurato, Contraente, Assicuratore. Polizza: il documento, complessivamente considerato, che prova l Assicurazione stipulata dal Contraente nell'interesse degli Assicurati e regola i rapporti fra le Parti. Polizza RC Auto/RC Auto: l assicurazione obbligatoria per la responsabilità civile da circolazione dei Veicoli, acquistata e sottoscritta dall Assicurato tramite l intermediazione del Contraente tramite i canali di vendita da questo utilizzati (vendita a distanza online dal sito istituzionale o da siti collegati, telefonica, punti vendita, collaborazione con altri Intermediari Assicurativi), contestualmente all adesione alla presente Assicurazione. Premio: la somma di denaro, comprensiva di eventuali imposte e commissioni all Intermediario di Assicurazione, dovuta all'assicuratore dal Contraente quale corrispettivo per la copertura assicurativa prestata. Rischio: la probabilità che si verifichi il Sinistro e l entità dei danni che possono derivarne. 1 di 9

2 Sinistro: evento dannoso, consistente nel Furto Totale o Incendio Totale del Veicolo, per cui è prestata l'assicurazione e al cui verificarsi viene corrisposto l Indennizzo. Somma Assicurata: il valore del Veicolo assicurato, indicato al momento dell adesione all Assicurazione al fine del calcolo del Premio applicabile e costituente la massima esposizione fino a cui la Compagnia è impegnata a prestare la garanzia assicurativa in caso di Sinistro. Valore Commerciale: è il prezzo di mercato (comprensivo di IVA per i privati, al netto di IVA per persone giuridiche e titolari di Partita IVA in genere, che detraggono l IVA) del Veicolo al momento del Sinistro, desunto dalla quotazione Info Bike/ Dueruote. Valore d Acquisto: è il prezzo di acquisto del Veicolo (comprensivo di IVA), così come risultante dai documenti di acquisto e dalla fattura d acquisto o da altro documento equivalente. Valore di Mercato: è il prezzo di mercato (comprensivo di IVA) del Veicolo al momento dell adesione all Assicurazione, desunto dalla quotazione Info Bike/ Dueruote. Veicolo: il veicolo ad uso privato, oggetto dell Assicurazione, immatricolato in Italia come ciclomotore o motociclo, ai sensi del Codice della Strada, nuovo o usato, con anzianità dalla data di prima immatricolazione inferiore o pari a 4 (quattro) anni e con percorrenza non superiore a km (quarantamila) alla data di adesione all Assicurazione, e che alla medesima data abbia un Valore d Acquisto se nuovo o Commerciale se usato non superiore ad Euro ,00 (ventimila). Sono in ogni caso esclusi i Veicoli indicati nelle esclusioni di cui all art. 8 delle Condizioni di Assicurazione. CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Art. 1 - Oggetto della Polizza L Assicuratore si obbliga ad indennizzare all Assicurato il danno materiale e diretto subito dal Veicolo assicurato in conseguenza del verificarsi di un Sinistro per Furto Totale o Incendio Totale, alle condizioni e nei limiti precisati nelle presenti Condizioni di Assicurazione, con particolare ma non esclusivo riferimento a quelli indicati nei successivi artt. 6, 7 e 8. Art. 2 - Formalità di ammissione all Assicurazione L Assicurazione è sottoscritta per conto altrui (art del Codice Civile) dal Contraente in favore dei propri clienti proprietari di un Veicolo, come definito in Glossario, per la cui copertura abbiano acquistato contestualmente tramite il Contraente stesso una Polizza RC Auto e che per lo stesso Veicolo aderiscano alla copertura assicurativa prestando il proprio consenso, compilando successivamente il Modulo di conferma di Adesione e pagando il Premio. Art. 3 - Decorrenza e cessazione dell Assicurazione Trasferimento di proprietà La copertura assicurativa per i singoli Veicoli assicurati avrà durata pari a 12 (dodici) mesi a decorrere dalla data indicata nel Modulo di Conferma di Adesione a condizione che il Premio sia stato pagato; altrimenti resta sospesa fino alle ore del giorno di pagamento, momento a partire dal quale ha effetto; alla scadenza essa non si rinnoverà tacitamente. La copertura assicurativa, oltre che alla scadenza naturale qui sopra indicata, cessa anticipatamente al verificarsi del Sinistro per Furto Totale o Incendio Totale o in caso di distruzione o perdita totale, confisca o sequestro del Veicolo assicurato. In caso di trasferimento di proprietà del Veicolo assicurato a terzi, l Assicurato potrà chiedere alla Compagnia la cessione dell Assicurazione all acquirente, tramite la compilazione e l invio a mezzo di raccomandata R.R. del Modulo di Subentro di cui all Allegato C entro il termine di 15 (quindici) giorni dalla data dell atto di trasferimento; in difetto, la copertura assicurativa cesserà dalla data de trasferimento, senza diritto al rimborso del Premio non goduto. Art. 4 - Diritto di recesso dell Assicurato L Assicurato può recedere dall Assicurazione senza oneri e senza necessità di fornire motivazioni, entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento della documentazione contrattuale, dandone comunicazione all Assicuratore secondo le modalità indicate all art. 15 delle Condizioni di Assicurazione. Il recesso determina la cessazione delle coperture assicurative previste in Polizza dalle ore del giorno del ricevimento da parte dell Assicuratore della raccomandata di comunicazione di recesso, e la restituzione all Assicurato del Premio eventualmente già corrisposto, al netto delle imposte e della parte di Premio per la quale la copertura ha avuto effetto, nel termine dei 30 (trenta) giorni successivi alla predetta data di ricevimento. 2 di 9

3 Art. 5 - Momento di cessazione dell Assicurazione In caso di cessazione (art. 3) e/o recesso dell Assicurato (art. 4) dall Assicurazione, la copertura assicurativa della singola posizione cesserà rispettivamente dalle ore del giorno di scadenza della copertura o dell evento che ha determinato la cessazione anticipata di essa o dalle ore del giorno di ricezione da parte dell Assicuratore della comunicazione del recesso o dell avvenuto trasferimento di proprietà del Veicolo, in caso di mancato invio del Modulo di Subentro nel termine di cui all art. 3 delle Condizioni di Assicurazione. Art. 6 - Prestazione assicurativa In caso di Sinistro da Furto Totale o Incendio Totale, l'assicuratore indennizzerà l Assicurato con un importo pari al Valore Commerciale del Veicolo al momento del Sinistro, come risultante da Info Bike/Dueruote, al netto dello Scoperto e della Franchigia applicabili e nei limiti della Somma Assicurata e fatto salvo quanto previsto dagli artt. 16 e 17 delle Condizioni di Assicurazione. Art. 7 - Somma Assicurata Scoperto e Franchigia L Indennizzo opera entro il limite della Somma Assicurata determinata dal Valore d Acquisto del Veicolo, in caso di Veicolo nuovo, o di Mercato, in caso di Veicolo usato, entro il massimo di Euro ,00 (ventimila). L Indennizzo relativo all Incendio Totale non potrà cumularsi con quello relativo al Furto Totale. Per ogni Sinistro ed in relazione all Area di Rischio dell Assicurato, come definita al successivo art. 11, la Compagnia detrarrà dall Indennizzo i seguenti Scoperti, da applicarsi in percentuale sull importo indennizzabile, con il minimo indicato: Area di Rischio Scoperto % Franchigia minima applicabile(euro) Area 1 10% 250 Area 2 15% 250 Area 3 20% 250 Area 4 25% 250 Area 5 25% 250 Art. 8 - Esclusioni e limitazioni Esclusioni operanti per tutte le garanzie La copertura assicurativa non opera e l Indennizzo non è dovuto in caso di Sinistro causato da o conseguente a o in caso di: a) dolo o colpa grave dell'assicurato o del Contraente o del conducente del Veicolo assicurato o delle persone di cui essi debbano rispondere per legge (famigliari o conviventi, dipendenti o persone incaricate della guida); b) suicidio o tentato suicidio, auto-lesioni; c) partecipazione a furti, rapine e/o a qualsivoglia altro delitto e/o reato; d) Veicolo non coperto da Polizza RC Auto in vigore al momento della decorrenza dell Assicurazione e al momento del Sinistro; e) sviluppo, controllato o meno, di energia nucleare o di radioattività, comunque determinatosi; f) scioperi, sommosse, tumulti popolari, atti di guerra o di terrorismo o sabotaggio, occupazioni, serrate, nonché colpi di stato civili e militari, guerre, invasioni, ostilità (sia che la guerra sia dichiarata o meno), guerre civili, rivoluzioni, insurrezioni, potere militare o usurpato, legge marziale, confisca, nazionalizzazione, requisizione, distruzione o danneggiamento di beni derivanti da atti o disposizioni delle Pubbliche Autorità sia centrali che regionali o locali; g) terremoti, movimenti tellurici, alluvioni, inondazioni, maremoti, mareggiate, straripamento di corsi d acqua, eruzioni vulcaniche, uragani, cicloni, tifoni, trombe d'aria, bufere di neve, valanghe, frane, smottamenti di terreno, caduta di meteoriti; h) partecipazioni a gare o competizioni sportive e relative prove ufficiali ed allenamenti; 3 di 9

4 i) trasporto di infiammabili, sostanze tossiche o di esplosivi in genere; j) trasporto di cose o animali se diverso da quanto prescritto dal vigente Codice della Strada; k) inosservanza di norme di legge e regolamenti anche privati; l) circolazione del Veicolo assicurato con targa in prova effettuata; m) guida del Veicolo senza la prescritta abilitazione, salvo il caso di guida con patente scaduta a condizione che il conducente abbia, al momento del Sinistro, i requisiti per il rinnovo; n) guida del Veicolo in stato di ebbrezza (con riferimento al tasso alcolico previsto dalla normativa in vigore nel luogo del Sinistro) o sotto l effetto di sostanze stupefacenti o psicotrope; o) circolazione in paesi diversi dall Italia per soggiorni superiori a 60 (sessanta) giorni consecutivi; p) danni indiretti, quali le spese di ricovero, demolizione, sgombero e trasporto del Veicolo assicurato, nonché i danni da mancato godimento ed uso del Veicolo assicurato o di altri eventuali pregiudizi, come il deprezzamento, qualunque ne sia la causa; q) le spese per modificazioni, aggiunte o migliorie apportate al Veicolo assicurato successivamente alla relativa omologazione; r) il lucro cessante o la perdita di chance. La copertura assicurativa non copre i danni e la perdita dei beni che si trovavano sul Veicolo assicurato oggetto di Furto o Incendio, quali, a titolo esemplificativo e non esclusivo: a) eventuali optionals del Veicolo assicurato; b) eventuali beni che si trovavano sul Veicolo assicurato al momento del Furto o Incendio, quali indumenti, bagagli, merci o cose trasportate in genere, ancorché in uso, custodia o possesso dell Assicurato o del diverso conducente del Veicolo. In ultimo, sono in ogni caso esclusi dalla copertura assicurativa indicata in Polizza: a) i Veicoli destinati ad uso o trasporto pubblico (mototaxi, ambulanza, mezzi di soccorso, trasporti pubblici, consegne a domicilio, ecc.); b) i Veicoli utilizzati per servizio di noleggio (con o senza conducente); c) quad e sidecar; d) i Veicoli utilizzati a fini sportivi o di competizione di qualsiasi tipo e/o che siano stati oggetto di modifiche/trasformazioni tecniche non omologate; e) i Veicoli che, al momento della sottoscrizione o rinnovo dell Assicurazione, abbiano un Valore d Acquisto se nuovi o di Mercato se usati superiore a Euro ,00 (ventimila); f) i Veicoli utilizzati per attività di scuola guida, prove di affidabilità o test di velocità; g) Veicoli costruiti in kit, con motori o meccanica elaborati, prototipi sperimentali, oggetto di tuning; h) Veicolo assicurato soggetto a provvedimento di fermo amministrativo, qualora non siano stati osservati i criteri di custodia stabiliti dall art. 214 del vigente Codice della Strada. Limitazioni della garanzia Furto La garanzia Furto non è operante nei seguenti casi: a) Furto commesso con destrezza o agevolato da dolo o colpa grave dell Assicurato, del conducente del Veicolo assicurato o delle persone di cui questi debbano rispondere; b) Furto commesso mentre il Veicolo assicurato era affidato in custodia a terzi soggetti; c) rapina, come definita dall art. 628 del Codice Penale; d) appropriazione indebita, come definita dall art. 646 del Codice Penale; e) tentativo di Furto o di rapina; f) furto parziale; g) assenza di un efficace congegno bloccante, diverso e aggiuntivo rispetto ai dispositivi bloccanti in dotazione al Veicolo assicurato, durante la sosta su area pubblica (quale, a titolo esemplificativo e non limitativo, catena anti-furto o altri sistemi antifurto meccanici, elettronici o satellitari stabilmente installati sul Veicolo assicurato). La garanzia Furto non copre i danni subiti o arrecati al Veicolo assicurato allo scopo di perpetrare il Furto o durante la circolazione successiva al Furto. 4 di 9

5 Limitazioni della garanzia Incendio La garanzia Incendio non copre i danni causati da semplici bruciature non seguite da Incendio Totale, nonché i danni agli impianti elettrici dovuti a fenomeno elettrico comunque manifestatosi non seguiti da Incendio Totale. La garanzia Incendio non comprende la copertura per ricorso terzi da incendio. Art. 9 - Estensione Territoriale La copertura assicurativa descritta in Polizza ha validità in Italia e, esclusivamente se il Veicolo vi si trovi transitoriamente e per soggiorni non superiori a 60 (sessanta) giorni consecutivi, nei paesi aderenti al sistema della Carta Verde. Art Beneficiario della Prestazione Beneficiario irrevocabile della Prestazione è l Assicurato. Art Premio dell'assicurazione Il Premio per singolo Veicolo è calcolato in percentuale sul Valore d Acquisto (IVA inclusa) e in relazione all Area di Rischio ed è indicato nel Modulo di conferma di adesione - Certificato di Assicurazione. Qualora il Veicolo assicurato sia protetto dal sistema antifurto MotoplatinumDOT tramite marchiatura identificativa dei componenti di esso, come risultante dal documento fiscale di acquisto del Veicolo stesso, il Premio sarà calcolato con l applicazione di tassi ridotti applicabili sul Valore d Acquisto (IVA inclusa)....le Aree di Rischio sono determinate sulla base della seguente ripartizione territoriale, in relazione alla Provincia di residenza dell Assicurato: Area 1: BG; BI; BL; BZ; CO; CR; FC; FE; GO; LC; LU; MN; MO; NO; PD; PN; RA; RE; RO; SO; TN; TV; UD; VA; VC; VE; VI; VR; Area 2: AL; AN; AO; AP; AR; AT; BO; BS; CB; CH; CN; FI; FM; GR; IS; LO; MC; PC; PE; PG; PI; PO; PR; PT; PU; PV; RI; SI; SV; TE; TO; TR; TS; VB; Area 3: AG; AQ; CA; CI; CL; CS; CZ; EN; FR; GE; IM; KR; LI; LT; MB; MI; MS; MT; NU; OG; OR; OT; PZ; RG; RM; RN; SP; SR; SS; TP; VS; VT; VV; Area 4: AV; BN; BR; CT; LE; ME; PA; RC; Area 5: BA; BT; CE; FG; NA; SA; TA. Il Premio verrà corrisposto dall Assicurato con un unico versamento anticipato per tutta la durata della copertura da effettuarsi a mani del Contraente mediante bonifico bancario o carta di credito o assegno. L ammontare del Premio è soggetto alle imposte di assicurazione, attualmente previste nella misura del 12,50% (oltre all 1% di addizionale antiracket). Art Modalità di denuncia del Sinistro In caso di Sinistro, l Assicurato deve darne tempestivo avviso scritto all Assicuratore entro e non oltre 3 (tre) giorni dalla data in cui il Sinistro si è verificato o l Assicurato ne ha avuto conoscenza, inviando la denuncia del Sinistro e la documentazione di seguito indicata tramite raccomandata R.R., anticipata via fax, al seguente indirizzo: B2C Innovation S.r.l., - Via L. Canonica 72, Milano (MI) Fax: Ai sensi dell art del Codice Civile, l Assicurato è tenuto a fare quanto gli è possibile per evitare o diminuire il danno. Il mancato adempimento del predetto obbligo di evitare o diminuire il danno o di avviso all Assicuratore in caso di Sinistro, può comportare, ai sensi dell art del Codice Civile, la perdita o la riduzione del diritto all Indennizzo. Ai fini della liquidazione dell Indennizzo, l Assicurato o i suoi aventi causa dovranno fornire all Assicuratore la seguente documentazione: In caso di Furto Totale a) descrizione chiara e circostanziata della dinamica del Sinistro e di ogni dato o notizia utile ai fini della valutazione e liquidazione del danno; b) riferimenti (numero di telefono e/o di cellulare, indirizzo mail, etc.) dell Assicurato; c) originale o copia autentica della denuncia di Furto del Veicolo sporta presso la Pubblica Autorità; qualora l evento 5 di 9

6 si verifichi all estero la denuncia deve essere effettuata, oltre che all Autorità straniera, anche a quella Italiana; d) copia del certificato di proprietà e del libretto di circolazione del Veicolo assicurato; e) estratto cronologico con annotazione di perdita di possesso del Veicolo assicurato rilasciato dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) o copia del certificato di avvenuta cessazione della circolazione qualora il Veicolo assicurato sia un ciclomotore; f) copia della Polizza RC Auto del Veicolo assicurato in vigore al momento del Sinistro; g) copia dei documenti di acquisto e fattura di acquisto, indicanti il Valore di Acquisto del Veicolo assicurato, e il numero identificativo del sistema MotoplatinumDOT eventualmente presente; h) documento comprovante il luogo di residenza dell Assicurato alla data del Sinistro; i) serie di chiavi originali in dotazione al Veicolo assicurato. Le chiavi, a seguito della definizione del Sinistro, verranno distrutte. In caso di Incendio Totale a) descrizione chiara e circostanziata della dinamica del Sinistro e di ogni dato o notizia utile ai fini della valutazione e liquidazione del danno; b) riferimenti (numero di telefono e/o di cellulare, indirizzo mail, etc.) dell Assicurato; c) originale o copia autentica del verbale dei Vigili del Fuoco e/o di altre Autorità intervenute e/o dei documenti rilasciati dalla Pubblica Autorità, che attestino le cause e la dinamica del Sinistro; d) dichiarazione di presa in carico del Veicolo assicurato da parte del demolitore autorizzato; e) copia del certificato di proprietà e del libretto di circolazione del Veicolo assicurato; f) estratto cronologico con annotazione di perdita di possesso del Veicolo assicurato rilasciato dal PRA (Pubblico Registro Automobilistico) o copia del certificato di avvenuta cessazione della circolazione qualora il Veicolo assicurato sia un ciclomotore; g) copia della Polizza RC Auto del Veicolo assicurato in vigore al momento del Sinistro; h) copia dei documenti di acquisto e fattura di acquisto, indicanti il Valore di Acquisto del Veicolo assicurato, e il numero identificativo del sistema MotoplatinumDOT eventualmente presente; i) documento comprovante il luogo di residenza dell Assicurato alla data del Sinistro. L'Assicuratore si riserva il diritto di richiedere ulteriore documentazione o di disporre perizie o accertamenti di diversa natura. La documentazione sopra elencata è necessaria ai fini della verifica dell esistenza e dell esatta quantificazione del danno, oltre che della liquidazione dell Indennizzo; pertanto, in caso di inadempimento di uno o più di tali obblighi, la Compagnia non potrà procedere alla liquidazione dell Indennizzo. Art Liquidazione dell Indennizzo L Assicuratore si impegna a liquidare l Indennizzo a seguito della ricezione della documentazione completa comprovante il Sinistro e ogni circostanza inerente allo stesso e a seguito della sottoscrizione e restituzione, da parte dell Assicurato, della quietanza di liquidazione. In caso di Sinistro per Furto Totale e di successivo ritrovamento del Veicolo o di parti di esso, l Assicurato è obbligato ad informare l Assicuratore non appena ne abbia notizia. Se il ritrovamento avviene prima del pagamento dell Indennizzo, nulla sarà dovuto all Assicurato, salvo il caso di Incendio Totale, come disciplinato nella presente Assicurazione. Se il Veicolo è recuperato dopo il pagamento dell Indennizzo, l Assicurato è obbligato a dare mandato a titolo gratuito all Assicuratore affinché questi provveda alla vendita del medesimo, autorizzando l Assicuratore a trattenere il ricavato a titolo di parziale rimborso dell Indennizzo, ed impegnandosi a conferirgli a questo scopo la necessaria procura notarile a vendere ed a rilasciare in suo favore l autorizzazione a trattenere il ricavato derivante da suddetta alienazione. Le spese necessarie per il trasporto del Veicolo ritrovato, per il mandato che verrà svolto a titolo gratuito e per la procura sono a carico dell Assicuratore. L eventuale somma in eccesso rispetto all Indennizzo erogato derivante dalla vendita del Veicolo da parte dell Assicuratore ed alle spese sostenute per la gestione della vendita e del Sinistro in genere, sarà restituita all Assicurato entro 180 (centottanta) giorni dall avvenuto incasso di tale somma e non produrrà interessi. Nel caso in cui, per qualsiasi motivo, l'assicurato non possa procedere al trasferimento di proprietà del Veicolo ritrovato o la ceda a soggetti diversi dall Assicuratore, egli è obbligato a rimborsare all Assicuratore l importo 6 di 9

7 corrisposto quale Indennizzo per Furto Totale del Veicolo. L Assicurato, tuttavia, ha sempre la facoltà di ritenere il Veicolo assicurato recuperato, previa restituzione dell Indennizzo ricevuto alla Compagnia. Ove stabilito dal presente articolo, l'assicurato è tenuto a prestarsi per tutte le formalità relative al trapasso di proprietà del Veicolo mettendo a disposizione dell Assicuratore i documenti necessari e agevolando le operazioni connesse. In caso di disaccordo sulla valutazione del danno, su richiesta di una delle Parti, questa potrà essere esaminata in contraddittorio tra il perito nominato dalla Compagnia e il perito nominato dall Assicurato, fatto salvo in ogni caso il diritto di questi di adire l autorità giudiziaria qualora non sia possibile raggiungere un accordo. Art Diritto di surrogazione Ai sensi dell art del Codice Civile MAPFRE ASISTENCIA è titolare del diritto di surrogazione, previsto in favore dell assicuratore che ha pagato l indennità, fino alla concorrenza dell ammontare di essa, nei diritti dell assicurato verso i terzi responsabili. Art Comunicazioni - Elezione di domicilio Eventuali comunicazioni da parte dell'assicuratore all Assicurato saranno indirizzate al domicilio indicato da quest ultimo al momento dell adesione. Fatto salvo quanto previsto dall art. 12 delle Condizioni di Assicurazione in caso di Sinistro, le comunicazioni dell Assicurato relative all Assicurazione dovranno essere fatte a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata all Assicuratore presso: MAPFRE ASISTENCIA S.A. sede operativa Verrone (BI), Strada Trossi, n , eventualmente anticipata via all indirizzo: Le variazioni eventualmente intervenute nel domicilio di una delle Parti e che non saranno state comunicate per iscritto secondo le modalità di cui al presente articolo non sono opponibili all'altra Parte. Art Dichiarazioni relative alle circostanze del Rischio - Aggravamento o diminuzione del Rischio Le dichiarazioni non veritiere, inesatte o le reticenze del Contraente o dell Assicurato relative a circostanze che influiscono nella valutazione del Rischio da parte dell Assicuratore possono comportare la perdita totale o parziale del diritto alla Prestazione, nonché la stessa cessazione dell'assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893, 1894 del Codice Civile. In caso di variazione del Rischio, quale a titolo esemplificativo e non limitativo la variazione dell Area di Rischio dell Assicurato, l Assicurato e il Contraente ne dovranno dare immediata comunicazione scritta all Assicuratore, secondo le modalità indicate all art. 15; in mancanza di tale comunicazione verrà applicato quanto previsto dagli artt e 1898 del Codice Civile. Art Altre assicurazioni Ai sensi e per gli effetti dell art del Codice Civile, l Assicurato e il Contraente devono comunicare prontamente e per iscritto a MAPFRE ASISTENCIA l'esistenza e/o la successiva stipulazione di altre assicurazioni a favore dell Assicurato medesimo aventi per oggetto lo stesso Rischio, sottoscritte relativamente allo stesso Veicolo, anche se da soggetto diverso dall Assicurato o dal Contraente, pena la decadenza dal diritto all Indennizzo. In caso di Sinistro, l Assicurato deve dare avviso di tale circostanza ad ogni impresa assicuratrice e specificamente a MAPFRE ASISTENCIA, secondo le modalità indicate all art. 15, nel termine di 3 (tre) giorni decorrente dalla data in cui l Assicurato è venuto a conoscenza di tale circostanza, e si applica, ai fini della liquidazione, quanto previsto dall art del Codice Civile. Art Cessione dei diritti L Assicurato e il Contraente non potranno, in alcun modo cedere, trasferire a terzi, o vincolare a favore di terzi, i diritti derivanti dall Assicurazione e dalla copertura assicurativa, salvo diverso accordo scritto con l Assicuratore, fatto salvo il caso di trasferimento di proprietà del Veicolo di cui all art. 3 delle Condizioni delle Assicurazioni. Art Prescrizione I diritti dell Assicurato derivanti dalla presente Assicurazione si prescrivono nel termine di 2 (due) anni dalla data in cui si è verificato il Sinistro, ovvero il fatto su cui il diritto si fonda (art del Codice Civile). Art Imposte ed oneri fiscali Le imposte e gli altri oneri fiscali, presenti e futuri, relativi all Assicurazione sono a carico dell Assicurato e del 7 di 9

8 Contraente. Art Rinvio alle norme di legge - Legge applicabile e giurisdizione Forma dell Assicurazione Per tutto quanto non è qui diversamente regolato, valgono le norme di legge. La Legge applicabile al presente contratto di Assicurazione è quella italiana. Tutte le controversie relative al presente contratto di Assicurazione saranno soggette esclusivamente alla giurisdizione italiana. La forma dell Assicurazione è quella scritta e ogni modifica e/o variazione della stessa deve avere la medesima forma e risultare da atto sottoscritto da entrambe Parti. Art Foro competente Per qualsiasi controversia tra Contraente ed Assicuratore concernente o comunque connessa alla validità, efficacia, interpretazione, esecuzione e risoluzione dell Assicurazione è competente in via esclusiva il Foro di Milano. Per qualsiasi controversia tra l Assicurato e le altre Parti concernente o comunque connessa alla validità, efficacia, interpretazione, esecuzione e risoluzione dell Assicurazione sarà competente il Foro del luogo di residenza o domicilio dell Assicurato stesso. Art. 24 Clausola Broker Il Contraente dichiara di aver affidato la gestione del presente contratto a B2C Innovation S.r.l., con sede in Via L. Canonica 72, Milano (MI). Agli effetti delle condizioni normative tutte della presente Assicurazione, si dà atto che ogni comunicazione fatta al Broker dal Contraente o dagli Assicurati s intenderà come fatta alla Compagnia medesima, facendo fede per la validità la data risultante da un documento ufficiale; come pure ogni comunicazione fatta dal Broker alla Compagnia, nel nome e per conto del Contraente, s intenderà fatta dal Contraente stesso. Di conseguenza, tutti i rapporti inerenti alla presente Assicurazione saranno svolti per conto del Contraente dal Broker. Ai sensi dell accordo di intermediazione, il Broker, in proprio o tramite i propri collaboratori, è altresì autorizzato ad effettuare l incasso dei Premi, con effetto liberatorio per l assicurato, conformemente all'art. 118, comma 2, del Codice delle assicurazioni private e dell'art. 55 del regolamento ISVAP n 5/2006, rilasciando apposito documento. Art Tutela Dati - Informativa ai sensi dell art. 13 D.Lgs. 30 Giugno 2003 n. 196 MAPFRE ASISTENCIA, in qualità di Titolare del trattamento, informa che i dati personali degli Assicurati Contraenti (di seguito gli Interessati ), ivi compresi quelli sensibili (per esempio: informazioni in merito allo stato di salute) e giudiziari, forniti dagli Interessati o da terzi, sono trattati ai fini, nei limiti e con le modalità necessarie all attuazione delle obbligazioni relative alla copertura assicurativa stipulata, nonché per finalità derivanti da obblighi di legge, da regolamenti, dalla normativa comunitaria, da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge o da organi di vigilanza e di controllo, ivi compresa la normativa in materia di antiriciclaggio e contrasto al terrorismo. Il mancato conferimento dei dati, assolutamente facoltativo, può precludere l instaurazione o l esecuzione del contratto di Assicurazione. Con riferimento ai dati sensibili il trattamento potrà avvenire solo con il consenso scritto degli Interessati. Il trattamento dei dati personali avviene anche mediante l ausilio di strumenti informatici, in forma cartacea e/o elettronica, con modalità strettamente correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza, la protezione e la riservatezza dei dati medesimi. All interno di MAPFRE ASISTENCIA, possono venire a conoscenza dei dati personali, in qualità di Incaricati o Responsabili del loro trattamento, i dipendenti, le strutture o i collaboratori che svolgono per conto dell Assicuratore servizi, compiti tecnici, di supporto (in particolare: servizi legali; servizi informatici; spedizioni) e di controllo aziendale. L Assicuratore può altresì comunicare i dati personali a soggetti appartenenti ad alcune categorie (oltre a quelle individuate per legge) affinché svolgano i correlati trattamenti e comunicazioni. Tra questi si citano: i soggetti costituenti la cosiddetta catena assicurativa (per esempio: riassicuratori; coassicuratori), i soggetti che svolgono servizi bancari finanziari o assicurativi; le società appartenenti al Gruppo Mapfre, o comunque da esso controllate o allo stesso collegate; soggetti che forniscono servizi per il sistema informatico dell Assicuratore; soggetti che svolgono attività di lavorazione e trasmissione delle comunicazioni alla/dalla clientela; soggetti che svolgono attività di archiviazione della documentazione, soggetti che prestano attività di assistenza alla clientela; soggetti che gestiscono sistemi nazionali e internazionali per il controllo delle frodi; consulenti e collaboratori esterni; soggetti che svolgono attività di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere dall Assicuratore anche nell interesse della clientela; società di recupero crediti. I soggetti appartenenti a tali categorie, i cui nominativi sono riportati in un elenco aggiornato (disponibile presso la sede dell Assicuratore) utilizzeranno i dati personali ricevuti in qualità di autonomi 8 di 9

9 Titolari, salvo il caso in cui siano stati designati dall Assicuratore come Responsabili dei trattamenti di loro specifica competenza. La comunicazione potrà avvenire anche nel caso in cui taluno dei predetti soggetti risieda all estero, anche al di fuori dell UE, restando in ogni caso fermo il rispetto delle prescrizioni del D.Lgs. n. 196/2003. Nel caso in cui i dati personali fossero trasferiti all estero, si sottolinea che gli stessi potrebbero essere trattati con livelli di tutela differente rispetto alle previsioni della normativa vigente in Italia. In nessun caso i dati personali saranno trasferiti per finalità diverse da quelle necessarie all attuazione delle obbligazioni relative alla copertura assicurativa stipulata. L Assicuratore non diffonde i dati personali degli Interessati. Ai sensi dell art. 7 del D. Lg. 196/2003, l Interessato può ottenere dal titolare la conferma dell esistenza o meno di propri dati personali presso il Titolare e la loro messa a disposizione in forma intellegibile, avere conoscenza dell origine dei dati, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento, ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati in violazione di legge, nonché l aggiornamento, la rettifica o, se vi è interesse, l integrazione dei dati, opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso. Per l esercizio di tali diritti e per ottenere ulteriori informazioni in merito ai soggetti o alle categorie di soggetti a cui vengono comunicati i dati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati preposti ai trattamenti sopra indicati, può rivolgersi all Assicuratore : MAPFRE ASISTENCIA, Strada Trossi, Verrone (BI) Servizio Privacy - C.A. del Responsabile per l esercizio dei diritti dei terzi E mail 9 di 9

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO.

VALUE COVEA FLEET S.A. CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO. COVEA FLEET S.A. del Gruppo COVEA CONTRATTO di ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI ALL AUTOVEICOLO VALUE NUMERO 8427290 FASCICOLO INFORMATIVO Il presente Fascicolo Informativo, contenente: 1) Nota Informativa

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5038/01 e 5343/02 Creditor Protection Insurance (data dell ultimo aggiornamento: 31.05.2012) IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego

Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego Forme e termini del procedimento disciplinare nel pubblico impiego La riforma Brunetta, introdotta dal D.Lgs. 150/09, ha modificato profondamente il sistema disciplinare nel pubblico impiego, intervenendo

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02

CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE 5043/01 e 5349/02 ALTER EGO (data dell ultimo aggiornamento: 31.12.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: -

Dettagli

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust:

Sezione A1) da compilare in caso di società, ente anche pubblico, fondazione, trust: DICHIARAZIONE AI SENSI E PER GLI EFFETTI DEL D. LGS. N. 231 DEL 21 NOVEMBRE 2007 IN TEMA DI ANTIRICICLAGGIO MODULO DI IDENTIFICAZIONE E DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA (AI SENSI DEGLI ARTT. 18 E 19

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI OCTO TELEMATICS ITALIA Ed. 09/2013. Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI OCTO TELEMATICS ITALIA Ed. 09/2013. Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI Valide dal 26/09/2013 DEFINIZIONI Accelerometro : dispositivo elettronico collegato al Contatore Satellitare che misura le accelerazioni e decelerazioni del veicolo su cui è installato; Admiral Insurance

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx)

SVILUPPO ITALIA. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. HDI Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Talanx) SVILUPPO ITALIA Contratto di assicurazione Incendio-Furto dedicato alle Attività Produttive destinatarie delle agevolazioni finanziarie concesse dall Agenzia Nazionale per l attrazione degli investimenti

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

POLIZZA ASSICURA MUTUO

POLIZZA ASSICURA MUTUO CARDIF ASSURANCE VIE Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA ASSICURA MUTUO Contratto di assicurazione sulla vita di Cardif Assurance

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION

PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Linea Investimento Garantito PIÙ VALORE PRIVATE EDITION Assicurazione in caso di morte a vita intera a premio unico Il presente Fascicolo Informativo contenente: Scheda Sintetica, Nota Informativa, Condizioni

Dettagli

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia

CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia POLIZZA (modello MHFBDM0712 - data dell ultimo aggiornamento: Luglio 2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTIENE: - LA NOTA INFORMATIVA,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli